Cassazione, un limite al tecnocontrollo

No al licenziamento di una donna colta a navigare per motivi personali dal PC aziendale. La sorveglianza sul posto di lavoro non può passare da spionaggio software di cui il dipendente è ignaro

Roma – La Cassazione, sezione Lavoro, ha giudicato illegittimo il licenziamento di una donna colta dal datore di lavoro ad accedere ad Internet per motivi personali. Chiarendo che “la vigilanza sul lavoro non va esasperata dall’uso di tecnologie” e che va (secondo quanto stabilito anche nello Statuto dei Lavoratori) mantenuta in una dimensione “umana”.

Con la sentenza 4375 la Suprema Corte ha rigettato il ricorso di Recordati, ditta farmaceutica che nel 2002 in due occasioni aveva licenziato una dipendente con la motivazione di “avere usato Internet per ragioni non di servizio in contrasto con il regolamento aziendale”. La Cassazione ha così disposto il reintegro di Caterina L. sul posto di lavoro.

Già il tribunale di Milano a cui era inizialmente demandata la questione aveva dichiarato illegittimo il licenziamento , considerandolo sproporzionato rispetto agli addebiti contestati alla lavoratrice. Il giudice aveva inoltre ritenuto inutilizzabili i dati prodotti attraverso il software di controllo e aveva tenuto conto solo dei tabulati rilevabili direttamente dal computer della donna, da cui era emerso che i collegamenti sul web erano stati di pochi minuti e che spesso erano avvenuti durante la pausa pranzo. Anche la Corte d’appello aveva condiviso la tesi dei giudici di primo grado, costringendo l’azienda a ricorrere in Cassazione.

Punto di particolare rilevanza è proprio il ragionamento fatto dalla Corte circa l’utilizzo di misure di controllo dettagliate sulla navigazione del dipendete . Pur sottolineando che la navigazione deve avvenire “senza farne troppo abuso”, infatti, la Cassazione ha rilevato che il software di controllo informatico centralizzato installato senza un preventivo accordo costituisce una “violazione della riservatezza e dell’autonomia del lavoratore”.

Per quanto, infatti, alcuni misure siano concesse, il Garante della Privacy e la giurisprudenza si sono più volte espressi per cercare di stabilire i limiti entro cui i datori di lavoro possono muoversi. Nel caso specifico, l’azienda aveva utilizzato un programma di controllo informatico centralizzato installato, appunto, senza essere previsto da alcun accordo sindacale (né da una commissione interna né autorizzato dall’Ispettorato del lavoro), venendo meno alla “garanzia procedurale a vari livelli” necessaria a legittimare controlli elettronici sui PC dei dipendenti per sapere se accedono a siti Internet per ragioni personali.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • doc allegato velenoso scrive:
    Ma non dimentichiamoci di ...
    ... suo fratello.Il celeberrimo, sempreverde e pericolosissimo "anarcoinsurrezionalista". :DChe pena sti tuttologi.Per fortuna che sono anni ormai che non ho più la tivvù e ho potuto disintossicarmi @^
    • Marcaurelio Binenza scrive:
      Re: Ma non dimentichiamoci di ...
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      ... suo fratello.
      Il celeberrimo, sempreverde e pericolosissimo
      "anarcoinsurrezionalista".
      :D
      Che pena sti tuttologi.
      Per fortuna che sono anni ormai che non ho più la
      tivvù e ho potuto disintossicarmi
      @^ho fatto bene a perdere 'sti 15 secondi a vedere se l'aveva già pensato qualcuno... era proprio quello che stavo pensando ... lo stesso si diceva qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2156642&m=2156808che poi è la solita tecnica... uno alza la voce, dice "COSA VUOI CHE NE SAPPIA UN FINOCCHIO TERRONE FANXXXXXSTA COME TE DI "ognuna delle affermazioni ovviamente se analizzata con razionalità, oltre all'inutile meccanismo, ci dice: costui non ha argomenti.- non puoi affermare nulla sulla sessualità dell'altro, di solito.- nemmeno sulla provenienza- nemmeno sulla quantità di attività o lavoro o sulla sua rilevanzainoltre di solito ognuna di queste categorie, quando anche fosse verificata, non avrebbe alcuna pertinenza e non escluderebbe alcun tipo di capacità di giudizio sull'argomento trattato.Serve solo a permettere a qualcuno che odia, di odiare meglio, di urlare di più per non sentire ragioni di chi le ragioni le ha davvero. E allora quando non hai ragione e non sei capace di averla che fai? Prima urli perché non si possa sentire l'altro, oppure lo picchi così non potrà mai parlare.Ma non hai comunque ragione. Hai solo fatto fuori fisicamente l'avversario.E se c'erano testimoni, sanno che non hai ragione.E' una ridimentale forma di "occupatio" ... ma davvero rozza, nel senso non che si prevenga una obiezione precisa, ma non si considera nemmeno degno di proferire parola quello che dovrebbe invece essere un interlocutore.
  • fiertel91 scrive:
    Complimenti :D
    Trovo l'articolo ben scritto e molto significativo. Un tono ironico e canzonatorio per sfatare uno spauracchio difficile molto da sradicare. Complimenti all'autore!
  • Purple scrive:
    Travaglio oscurato per copyright
    http://www.beppegrillo.it/2010/02/travaglio_oscurato_per_copyright Travaglio oscurato per copyright La scorsa settimana è scomparso da YouTube il video: "I bertoladri" di Marco Travaglio tratto dalla sua trasmissione Passaparola. Il filmato è riapparso dopo un paio di giorni in seguito alle azioni del mio staff. Il motivo riportato da YouTube per la cancellazione del video era: "Questo video non è più disponibile a causa di un reclamo di violazione di copyright da parte di Mediaset".Travaglio è stato intervistato a casa sua a inquadratura fissa. Né lui, né la sua abitazione sono (per ora) di proprietà di Mediaset. Il copyright sulle parole e sui cittadini non è ancora stato introdotto per legge. In futuro, forse, per comparire su Internet bisognerà chiedere il permesso a Ghedini.YouTube è stata costretta a rimuovere il filmato. La violazione di copyright da parte di terzi riconosciuti rende automatica l'operazione. Chi ha subito la cancellazione può fare reclamo assumendosi le responsabilità della eventuale violazione. Di solito il filmato, se lecito, viene ripubblicato in poche ore. In questo caso non è sucXXXXX. Sono stati necessari giorni, email e telefonate. Infine, una imbarazzatissima YouTube, ha ricaricato il video e inviato il seguente messaggio al blog:"Per ordine del giudice della causa civile promossa dinnanzi al Tribunale civile di Roma da RTI contro YouTube, ci è stato ordinato di consentire al Consulente incaricato dal giudice di effettuare verifiche sul corretto funzionamento del sistema di Content ID. La rimozione del video in questione è avvenuta nel corso di queste verifiche ad insaputa di YouTube. Non appena abbiamo avuto notizia ci siamo attivati per risolvere l'inconveniente contattando il Consulente. Va ricordato che YouTube è un hosting Service Provider e nel caso di segnalazioni relative al copyright ha l'obbligo di rimuovere i contenuti segnalati."Riepilogo:- è in corso una causa tra RTI del gruppo Mediaset e YouTube- il tribunale di Roma incarica un perito di controllare come funziona la gestione dei video su YouTube- il perito su milioni di video controlla quello di Travaglio che riguarda Bertolaso e lo disabilita senza informare YouTube- il video non viene ripristinato dopo l'operazione di controllo- il video viene oscurato dichiarando il falso: "violazione del copyright".Quante violazioni della legge sono avvenute per un solo video? Lo chiederò ai miei legali.Di questa vicenda l'aspetto più grave non riguarda il mio blog, ma la rimozione di centinaia di filmati di blogger, magari perfettamente legittimi, con la scusa del copyright.[yt]GA3M0GgYsXM[/yt]
    • ullala scrive:
      Re: Travaglio oscurato per copyright
      - Scritto da: Purple
      http://www.beppegrillo.it/2010/02/travaglio_oscura

      Travaglio oscurato per copyright

      La scorsa settimana è scomparso da YouTube il
      video: "I bertoladri" di Marco Travaglio tratto
      dalla sua trasmissione Passaparola. Il filmato è
      riapparso dopo un paio di giorni in seguito alle
      azioni del mio staff. Il motivo riportato da
      YouTube per la cancellazione del video era:
      "Questo video non è più disponibile a causa di un
      reclamo di violazione di copyright da parte di
      Mediaset".Ecco qua finalmente il pedoXXXXXterrop2pisista travaglio lo abbiamo finalmente zittito!Come siamo contenti... e come siamo libertari...!
      • pippO scrive:
        Re: Travaglio oscurato per copyright

        http://www.beppegrillo.it/2010/02/travaglio_oscura



        Travaglio oscurato per copyright



        La scorsa settimana è scomparso da YouTube il

        video: "I bertoladri" di Marco Travaglio tratto

        dalla sua trasmissione Passaparola. Il filmato è

        riapparso dopo un paio di giorni in seguito alle

        azioni del mio staff. Il motivo riportato da

        YouTube per la cancellazione del video era:

        "Questo video non è più disponibile a causa di
        un

        reclamo di violazione di copyright da parte di

        Mediaset".

        Ecco qua finalmente il pedoXXXXXterrop2pisista
        travaglio lo abbiamo finalmente
        zittito!

        Come siamo contenti... e come siamo libertari...!Non è stato un errore: l'avanzatissimo algoritmo di catalogazione usato da youtube, ha riconosciuto nel bertoladro un personaggio in via di santificazione e quindi prudentemente ha rimosso il tutto! ;)Chi la pensa diversamente è ovviamente un pericolosissimo PEDOTERROSATANISTA! :D
  • napodano scrive:
    questo articolo è pedosatanista!
    in galera! in galera!
    • catramespor co scrive:
      Re: questo articolo è pedosatanista!
      ma prima ... fatevi un invito lockerz clicca qui: http://www.privateshopbazar.com/lockerz/lockerz.html
  • JosaFat scrive:
    Il satanismo non è un reato
    Vabbé che possono a tutta prima far pensare male, ma cerchiamo di essere un po' meno qualunquisti. Consiglio la lettura di "Lasciate che i bimbi" di Luther Blisset.
    • klez scrive:
      Re: Il satanismo non è un reato
      quoto.i satanisti (quelli veri, non le varie bestie di satana) sono trattati peggio degli hacker :-)
  • stragatto scrive:
    Non si rischia l'effetto opposto?
    Divertente, ma forse troppo sottile per la massaia di Voghera. Quella - se sente dire "pedoterrorsatanisti" si convince che si tratta davvero di una nuova categoria di pervertiti.P.S.: Mi scusino le massaie di Voghera: non ho trovato un termine più calzante per definire una categoria dello spirito che in realtà comprende individui d'ambo i sessi. Avrei potuto usare il corrispondente angloamericano "soccer mom", ma a parte lo stesso inconveniente di cui sopra, che mi mette comunque a rischio di essere definito misoginantifemminista, rischiavo anche che il termine "soccer mom", anziché angloamericano venisse interpretato come anglobolognese dal colto e dall'inclita di cui sopra.
  • Momento di inerzia scrive:
    McBain
    Chi si ricorda dei "nazisti comunisti" contro cui combatteva McBain de "I Simpson"? :D :D
  • KalzaN scrive:
    Il significato nascosto
    L'esempio del termine "Pedoterrosatanista" da comunque un'idea, anche se preconfezionata, di un qualcosa di tangibile e reale.Ma ad esempio "missione di pace contro il terrorismo" da una informazione manipolata e distorta. Perchè invece non viene detto: Vanno in guerra "nonsisacontrochi"?
    • pippO scrive:
      Re: Il significato nascosto

      Ma ad esempio "missione di pace contro il
      terrorismo" da una informazione manipolata e
      distorta. Perchè invece non viene detto: Vanno in
      guerra
      "nonsisacontrochi"?"La guerra è pace"
      • Klut scrive:
        Re: Il significato nascosto
        La libertà è schiavitù.
      • Lord Kap scrive:
        Re: Il significato nascosto
        - Scritto da: pippO
        "La guerra è pace"Dici che hanno tradotto male il titolo di Tolstoj? ;) -- Saluti, Kap
        • klez scrive:
          Re: Il significato nascosto
          - Scritto da: Lord Kap
          - Scritto da: pippO

          "La guerra è pace"

          Dici che hanno tradotto male il titolo di
          Tolstoj? ;)


          --
          Saluti, Kapnon so se la tua sia una battuta.se non lo è, la frase è citata da 1984 di orwell
    • zaadum scrive:
      Re: Il significato nascosto
      - Scritto da: KalzaN
      L'esempio del termine "Pedoterrosatanista" da
      comunque un'idea, anche se preconfezionata, di un
      qualcosa di tangibile e
      reale.
      Ma ad esempio "missione di pace contro il
      terrorismo" da una informazione manipolata e
      distorta. Perchè invece non viene detto: Vanno in
      guerra
      "nonsisacontrochi"?e quando si vocifera che siano coinvolti nel solito attacco a civili inermi il referente della difesa(il ministro) dice sottovoce, in modo comunque che i microfoni lo raccolgano, che gli oggetti degli attacchi erano effettivamente terroristi(travestiti da bambini n.d.m.)
      • pippO scrive:
        Re: Il significato nascosto

        e quando si vocifera che siano coinvolti nel
        solito attacco a civili inermi il referente della
        difesa(il ministro) dice sottovoce, in modo
        comunque che i microfoni lo raccolgano, che gli
        oggetti degli attacchi erano effettivamente
        terroristi
        (travestiti da bambini n.d.m.)se erano bambini bastavano i preti... :D
  • Vegeta90 scrive:
    intannto però
    Internet è pieno di gente che vuol far veramente MALE ai bambini e ai cittadini onesti, anche satanisti.Pensiamo anche alle vittime e a difenderle una volta tanto e non ai "diritti" dei delinquenti, come si fa sempre nel tipico buonismo all'italiana.Ci vogliono più controlli
    • morph scrive:
      Re: intannto però
      - Scritto da: Vegeta90
      Ci vogliono più controlliGià, altrimenti poi come li troviamo 'sti maledetti pedoterrosatanisti?
      • Lord Kap scrive:
        Re: intannto però
        - Scritto da: morph
        - Scritto da: Vegeta90

        Ci vogliono più controlli
        Già, altrimenti poi come li troviamo 'sti
        maledetti pedoterrosatanisti?Vedo che hai fatto i compiti! ;) -- Saluti, Kap
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: intannto però
      Pensiamo a punire chi FA del male, chi vuole male, pensa male o sta male..Lasciamolo stare.
    • ma va la scrive:
      Re: intannto però

      Internet è pieno di gente che vuol far veramente
      MALE ai bambini e ai cittadini onesti, anche
      satanisti.
      Pensiamo anche alle vittime e a difenderle una
      volta tanto e non ai "diritti" dei delinquenti,
      come si fa sempre nel tipico buonismo
      all'italiana.
      Ci vogliono più controlliVero!Propongo un lodo alfano per internette: così sti pedoterrosatanisti finiscono tutti in esilio ad Hammamet! :D
    • Funz scrive:
      Re: intannto però
      - Scritto da: Vegeta90
      Internet è pieno di gente che vuol far veramente
      MALE ai bambini e ai cittadini onesti, anche
      satanisti.Quindi? Aboliamo la privacy, la libertà di parola, e togliamo direttamente internet a decine di milioni di cittadini onesti?
      Pensiamo anche alle vittime e a difenderle una
      volta tanto e non ai "diritti" dei delinquenti,
      come si fa sempre nel tipico buonismo
      all'italiana.
      Ci vogliono più controlliecco, hai colto il problema.Gridano contro Internet, gli immigrati, i nomadi, e poi tagliano i fondi brutalmente alla Polizia. Complimenti.
    • rebel scrive:
      Re: intannto però
      Chi sono i satanisti? Alcuni preti scrivono in rete che tutto ciò che non è cattolico è satanico: dal rock allo yoga, passando per la meditazione buddhista. Sostengono persino che praticare lo yoga per fare ginnastica comporta l'invocazione di demoni che poi ti possiedono.Incredibile. Questo articolo è straordinario. Troppo vero per essere creduto!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: intannto però
      contenuto non disponibile
      • Wolf01 scrive:
        Re: intannto però
        Hai idea di quanto ci abbia messo ad interpretare quelli che hai scritto?:DQuotone, comunque
      • alter54 scrive:
        Re: intannto però
        Grazie Marco,e anche a te fratello,l'essenza del pensiero libero! con la giusta ironia!aggiungo che è assolutamente vietato solleticare anche solo virtualmente i maroni al piccolo Bimbo big G,altrimenti il grande COCOMERO si altera mi si innervosisce,e mi ritorna il tarlo a chi giova tutto sto ambaradam disegnato con dovizia di dettaglio forse per scalfire la nuova XXXXX dagli occhi a mandorla?un saluto dal pollo di allevamento con cod.fiscale.............non ve lo dico tanto già lo sapete(mi rivolgo al grande Cocomero).Ciau pais!
      • ullala scrive:
        Re: intannto però
        - Scritto da: unaDuraLezione
        non nulla da tremare) ed assumere un poliziotto
        per contorllare ogni cittadino, e un poliziotto a
        tempo pieno per ogni
        poliziotto.aspe...Ti sei dimenticato dei poliziotti come i fratelli SAVI (quelli della uno bianca)... ci vuole anche un super poliziotto per ogni poliziotto....se facciamo 30 arriviamo pure a 31!Mica vorrai fermarti sul più bello!
    • Sgabbio scrive:
      Re: intannto però
      Vai sul blog di massimiliano frassi a fare del sano lincaggio.
    • Drummer scrive:
      Re: intannto però
      Giusto! Qualcuno pensi ai bambini!http://www.youtube.com/watch?v=Qh2sWSVRrmo
      • Sgabbio scrive:
        Re: intannto però
        - Scritto da: Drummer
        Giusto! Qualcuno pensi ai bambini!
        http://www.youtube.com/watch?v=Qh2sWSVRrmoLa versione italiana rende di più :D
    • lol scrive:
      Re: intannto però

      Internet è pieno di gente che vuol far veramente
      MALE ai bambini e ai cittadini onesti, anche
      satanisti.Bravo!ora fatti 1 domanda datti 1 risposta e vattene a.....liberamente tratta da un comico per citare il copyReich‎
  • Drummer scrive:
    Da conservare
    Conserverò l'URL di questa pagina di PI per linkarlo in qualsiasi discussione (anche sullo stesso PI) nella quale verrò attaccato con uno dei tre termini citati, quando parlo di difendere la Rete da chi la vorrebbe snaturare.Grazie, Marco.
  • TuttoaSaldo scrive:
    Bravi
    Questa è divertente e valida !!!
  • Bic Indolor scrive:
    la seconda parola
    passi per la prima e l'ultima parte del neologismo, ma quel "-terro-" fa pensare, più che a fanatici combattenti irriducibili, a un certo sgradimento verso i meridionali specie da parte di gente che si veste di verde...
    • pippO scrive:
      Re: la seconda parola

      passi per la prima e l'ultima parte del
      neologismo, ma quel "-terro-" fa pensare, più che
      a fanatici combattenti irriducibili, a un certo
      sgradimento verso i meridionali specie da parte
      di gente che si veste di
      verde...Stavo pensando la stessa cosa...
      • sxs scrive:
        Re: la seconda parola
        - Scritto da: pippO

        passi per la prima e l'ultima parte del

        neologismo, ma quel "-terro-" fa pensare, più
        che

        a fanatici combattenti irriducibili, a un certo

        sgradimento verso i meridionali specie da parte

        di gente che si veste di

        verde...
        Stavo pensando la stessa cosa...pedoterroristsatanisti?Piu' faticosa ma esclude l'altra interpretazione..Oppurepedosatanterroristi :-)Ottimo calamari! La seguente citazione di Joseph Pulitzervale non solo per i segreti veri e propri ma anche per lapropaganda strisciante che vorrebbe insillare paure e convinzioniassurde e la cui segretezza consiste nel non essere apertamentepalese e di sfruttare l'incoscienza di chi si lascia influenzaresenza neppure rendersene conto:"Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sé non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri."
        • Pi314 scrive:
          Re: la seconda parola
          Dal punto di vista della facilità di pronuncia proporrei"pedoterroratanisti" oppure il più breve "pedosatarroristi"
          • Fabrix scrive:
            Re: la seconda parola
            - Scritto da: Pi314
            "pedosatarroristi""Dicesi controllore di volo che si sposta rigorosamente a piedi"o no?
      • marcov scrive:
        Re: la seconda parola
        propongopedoterroRsatanisti
  • Fido Bau scrive:
    Esempi
    Sarebbe stato interessante proporre degli esempi pratici di conversazione.
    • Gimmi Ridimmi scrive:
      Re: Esempi
      -Vorrei aprire questo dibattito sull'importanza della tutela della privacy in internet con una premessa: la tutela dei dati personali non è utile solo ai pedoterrosatanisti per tutelare i propri loschi traffici, ma anche agli attivisti politici per evitare di di essere schedati dai governi a cui si oppongono, ai giornalisti per tutelare le proprie fonti, ai comuni cittadini per mantenere al sicuro da occhi indiscreti di datori di lavoro/banche/assicurazioni/governi/vattelappesca i propri dati sensibili eccetera eccetaera.Pertanto un'analisi costi/benefici non puà che portarci a concludere che la tutela della privacy in internet porti al cittadino comune molti più benefici di quanti costi possa comportare il fatto che renda un poco più difficile la caccia alle miagliaia di pedoterrosatanisti che affolano la rete [quest'ultima parte della frase pronunciata con un tono sarcastico].
      • zaadum scrive:
        Re: Esempi
        - Scritto da: Gimmi Ridimmi
        -Vorrei aprire questo dibattito sull'importanza
        della tutela della privacy in internet con una
        premessa: la tutela dei dati personali non è
        utile solo ai pedoterrosatanisti per tutelare i
        propri loschi traffici, ma anche agli attivisti
        politici per evitare di di essere schedati dai
        governi a cui si oppongono, ai giornalisti per
        tutelare le proprie fonti, ai comuni cittadini
        per mantenere al sicuro da occhi indiscreti di
        datori di
        lavoro/banche/assicurazioni/governi/vattelappesca
        i propri dati sensibili eccetera
        eccetaera.
        Pertanto un'analisi costi/benefici non puà che
        portarci a concludere che la tutela della privacy
        in internet porti al cittadino comune molti più
        benefici di quanti costi possa comportare il
        fatto che renda un poco più difficile la caccia
        alle miagliaia di pedoterrosatanisti che affolano
        la rete [quest'ultima parte della frase
        pronunciata con un tono
        sarcastico].
  • foca scrive:
    hahaha, geniale!
    hahahah, davvero divertente, e significativo. a me fa sempre riflettere vedere come le notizie escano solo per preparare l'hipe di un'azione già determinata, è così anche per i pedoterronisti. assurdo e triste.
    • Mr.Pink scrive:
      Re: hahaha, geniale!
      a me più che una notizia sembra una riflessione
      • Fido Bau scrive:
        Re: hahaha, geniale!
        - Scritto da: Mr.Pink
        a me più che una notizia sembra una riflessioneSempre meglio che un editoriale di Minzolini.
    • Franky scrive:
      Re: hahaha, geniale!
      - Scritto da: foca
      hahahah, davvero divertente, e significativo. a
      me fa sempre riflettere vedere come le notizie
      escano solo per preparare l'hipe di un'azione già
      determinata, è così anche per i pedoterronisti.
      assurdo e
      triste.Beh...ormai i giochini dei vecchi quotiniani cartacei, dei politici per preparare la cosiddetta "opinione pubblica" ad accettare leggi che non accetterebbero mai li abbiamo capiti...a me fa ridere quando alcuni quotidiani cartacei che sono online...si lamentano del fatto che dovrebbero essere a pagamento...non hanno ancora capito che l'utente non sarebbe disposto a pagare per contenuti faziosi e di bassa qualita'...non ama essere preparato ad accettare leggi censorie...almeno il lettore intelligente...Veramente forse un giorno qualcuno scrivera' un libro su questi anni...e spieghera' come internet veniva demonizzata in talk show serali videocratici come "porta a porta"...e nei quotidiani cartacei...Cmq grazie "Punto Informatico" per essere un giornale indipendente che difende la democrazia in rete...!!! Grazie di cuore.
      • gibrovacco scrive:
        Re: hahaha, geniale!
        Sono perfettamente d'accordo. Anche se nella vita di tutti i giorni l'uso dell'italiano è per me limitato a quando canto sotto la doccia e scrivo su Punto Informatico, ecco una nuova parola che userò il più spesso possibile.P.S. mi sembra che per la versione inglese basti togliere l'ultima lettera.. o no?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2012 08.45-----------------------------------------------------------
        • Lord Kap scrive:
          Re: hahaha, geniale!
          - Scritto da: gibrovacco
          P.S. mi sembra che per la versione inglese basti
          togliere l'ultima lettera.. o no?Giusto. Pedofile, Terrorist e Satanist sono i tre termini.La fusione dovrebbe facilmente essere PedoTerroSatist. ;) -- Saluti, Kap
    • Lord Kap scrive:
      Re: hahaha, geniale!
      - Scritto da: foca
      è così anche per i pedoterronisti.LOL! Per Terronisti. ;) -- Saluti, Kap
  • mariogodi scrive:
    inviti lockerz
    http://www.privateshopbazar.com/store/index.php?main_page=product_info&cPath=69&products_id=324inizia subito la raccolta dei punti ...
Chiudi i commenti