CD protetti con ciliegina. By Sony

Perché acquistare un CD originale quando lo si può scaricare gratuitamente da Internet? A questa spinosa domanda Sony risponde con una tecnologia utilizzabile per rendere i CD originali più appetibili grazie a contenuti extra


Salzburg (Austria) – Sony DADC , l’unità di Sony che fornisce alle aziende servizi per la duplicazione industriale di CD e che sviluppa tecnologie anti-copia e di digital right management, ha recentemente svelato una nuova tecnologia, chiamata n-CD, che a suo dire offrirà ai produttori di contenuti l’opportunità di incrementare il valore dei propri CD e scoraggiare la pirateria.

La tecnologia n-CD, che Sony affianca alle altre sue soluzioni di protezione Key2audio e SecuROM, si basa su di un concetto molto semplice: consentire alle etichette di musica e ai distributori di videogiochi di corteggiare i consumatori attraverso contenuti “bonus” accessibili esclusivamente da un solo utente in possesso del CD originale. Sony afferma che n-CD abbina alla propria tecnologia “unique disc identification”, in grado di assegnare ad ogni CD un numero identificativo unico protetto da una chiave crittografica, un link Web sicuro attraverso cui il legittimo proprietario del CD può registrare il prodotto e accedere ai contenuti extra esclusivamente dal proprio PC.

Sony ha spiegato che case discografiche e produttori di videogiochi – i due segmenti industriali a cui si rivolge la tecnologia n-CD – potranno arricchire i propri CD con contenuti promozionali e offerte, come ad esempio tracce audio bonus, sconti sull’acquisto di un altro prodotto o sul prezzo del biglietto di un concerto, e avviare campagne a punti.

“Con la soluzione n-CD Sony DADC ha dato ai consumatori una buona ragione per acquistare i dischi invece che copiarli o scaricarli”, ha affermato Sony in un comunicato. “I consumatori che compreranno un CD originale riceveranno più della sola esperienza d’ascolto o di gioco pubblicizzata sull’etichetta”.

Ammesso che i lucchetti di Sony resistano alle abili mani dei cracker, c’è da chiedersi se basterà davvero qualche contentino a far desistere il vasto popolo dei downloader dallo scaricare i propri MP3 o i propri giochi preferiti dalla Rete. Questo probabilmente dipenderà anche da quali bonus verranno inclusi sui CD, ma in linea generale è facile prevedere che non sarà qualche buono sconto col lucchetto a frenare la pirateria o a placare le proteste dei consumatori contro il prezzo, ritenuto troppo elevato, di CD audio e videogiochi.

Ai precedenti dubbi sembrano poi destinati ad aggiungersi quelli relativi alla privacy degli utenti.

“Quando un utente naviga attraverso il link sicuro, le utili informazioni sulle sue preferenze in fatto di Internet e acquisti on-line vengono generate per future attività di marketing”, si legge in un comunicato di Sony. “Il metodo di identificazione del disco associa il disco con il link Web sicuro. Le aziende possono utilizzare i dati come base per prossime offerte e per confezionare le offerte di marketing sui gusti dell’utente”.

A quanto pare la tecnologia di Sony può essere utilizzata dalle major per raccogliere informazioni sulle abitudini dell’utente. Dunque, insieme al bonus ci si porterà a casa anche lo spyware?

E mentre Sony si affanna a trovare soluzioni che tengano in vita il CD, Forrester Research ha pubblicato uno studio secondo il quale l’uso dei supporti ottici è destinato, nel campo dell’intrattenimento digitale, a precipitare entro pochi anni e lasciare il passo al download dei contenuti via Internet.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mariobusy scrive:
    Re: Secondo me dovete manifestare
    - Scritto da: Elwood_

    BRAVI !! tante belle parole ma i fatti???






    F.to Giorgio CAVALIERI

    caro Giorgio la cosa nella sua tragicita è
    comica, davvero comica, parlano di
    universalità dell'adsl e poi vanno in un
    paese dove l'adsl nemmeno c'e se fossi in
    voi sarei andato con gli utenti inkazzati
    come iene a manifestare e a far fare una
    figura di cacca a Gasparri...

    Io se fossi in voi siccome è vostro diritto
    manifestare fate una manifestazione davanti
    alla riniunione per fargli vedere che essere
    presi per i fondelli non vi va
    Io farei così
    Ciao e massima solidarietàE' proprio paradossale la cosa:fare un convegno di livello europeo proprio in un quartierenon ancora coperto dalla Banda Larga!Ma poi questi fondi strutturali UE?Come verranno spalmati tra i nostri providers?Il solito mordi e fuggi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: logitech

    Lo sai che l'unica grande nazione della zona
    euro che non è "sul lastrico" è l'Italia?Come no... Secondo il cinegiornale del regime, che va in onda tutte le sere su rai1 e rai2, in Italia ci sono ogni giorno 1.000.000 di nuovi occupati, l'inflazione è allo 0%, Bush telefona a Berlusconi per chiedergli la ricetta della pasta con il pomodoro e tutto è perfetto.Peccato che la realtà sia un poco diversa...
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga
    Era meglio se entravamo in un secondo
    momento in Europa....cosi come hanno fatto
    gli inglesi.Ti sfugge che gli inglesi avevano e hanno una moneta fortissima, e per questo potevano permettersi di entrare in un secondo momento. Ti sfugge che nazioni come Inghilterra, Francia, Olanda hanno ancora oggi incredibili rendite dalle ex-colonie (che spesso sono, di fatto, ancora colonie), e relazioni commerciali fortissime.L'Italia, fuori dall'Euro, avrebbe avuto un'inflazione da Unione Sovietica, e oggi con 1936,27 lire compreresti il giornale!
    Almeno...salvavano la piccola e media
    borghesia.La piccola e media borghesia è quella che ha guadagnato di più dall'ingresso nell'euro.Commercianti, professionisti (dentisti, idraulici...) eccetera hanno potuto aumentare i prezzi in maniera indiscriminata.Chi l'ha preso nel posteriore sono i lavoratori dipendenti e i dipendenti pubblici, per i quali gli stipendi sono rimasti uguali.
    P.s. : i 40(0) ladroni che ci sono oggi al
    governo LAVORANO.Nella maggior parte dei casi sarebbe meglio se stessero a casa!
    Quelli di ieri, non facevano neanche quello.
    ( Prendi esempio dal codice della strada e
    dalla patente a punti )Ci sono un paio di persone che hanno fatto il loro dovere.Ad esempio, Sirchia e Lunardi. Quest'ultimo, però, solo per la patente a punti, perché poi tutto quello che fa è appaltare inutili opere ciclopiche a ditte di famiglia...Gli altri?Moratti: sta distruggendo la scuola pubblica e dà soldi alle famiglie per iscrivere i figli alle scuole private, tanto per aumentare il gap fra ricchi e poveri. Con quei soldi, avrebbero invece potuto eliminare le liste di attesa negli asili...Castelli ha fatto sfaceli, lasciamo perdere...Tremonti non ne parliamo: i conti pubblici sono a pezzi.E per tornare in topic:Gasparri: si è preoccupato solo di salvare Mediaset e evitare che Fede andasse sul satellite. Qualche incentivo per l'ADSL per tenere buono il popolino... ma il monopolio di Telecom è sempre lì.Stanca: fantastica questa innovazione tecnologica... ora tutti gli uffici della pubblica amministrazione hanno un indirizzo di posta elettronica... nel 1960, innovazione tecnologica voleva dire che i laboratori di ricerca e sviluppo della Olivetti erano più avanzati di quelli della IBM o dei Bell Labs. Oggi, i nostri migliori scienziati vanno all'estero perché qui il governo non stanzia una lira per la ricerca.
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga
    O vogliamo parlare delle promesse di Prodi &
    soci che ci hanno radicalmente messo in
    mutande con l'euro?Parliamone...Diciamo che:1) l'euro sta a 1,10 sul dollaro. Se l'Italia non fosse entrata nell'euro, la sua povera economia (ormai basata esclusivamente su turismo, scarpe e occhiali, visto che negli ultimi 30 anni la grande industria tecnologica) e la sua moneta storicamente debole sarebbero così insignificanti che non avresti nemmeno le mutande suddette2) il passaggio all'euro è stato gestito da questo governo, ed è stato gestito malissimo. Se ben ricordiamo, anziché vigilare sui prezzi e prendere provvedimenti seri come è stato fatto in altri paesi, Tremonti si è messo a fare populismo con la storia delle monetine da 1 e 2 centesimi come se quello fosse il più grande problema del mondo. Ma forse hanno fatto così perché sapevano benissimo che il loro elettorato è proprio quello dei piccoli commercianti e professionisti che dall'aumento dell'euro hanno guadagnato da morire.Stupisce veramente che ci sia gente che ancora dà la colpa del caro-euro al governo Prodi. Governo che invece, grazie a Dio, ha permesso che l'Italia entrasse in Europa sullo stesso piano e con la stessa forza di paesi come Francia e Germania, anziché finire nel gruppo delle nazioni di serie B. Per questo, che tu sia di destra o di sinistra, dovresti ringraziare il governo Prodi. E lo stesso Berlusconi dovrebbe ringraziarlo, perché proprio grazie a quel governo lui si ritrova presidente del Consiglio di una nazione che ha un certo peso in Europa.Ancora per poco, s'intende... perché da quando c'è lui siamo sempre più lo zimbello d'Europa e la colonia degli Stati Uniti nel Mediterraneo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Diritti e Bisogni
    - Scritto da: Anonimo
    Ma dai quanto qualunquismo ... credi che
    senza i manicomi non esistano le malattie
    mentali?!? Ahahahahahah :-D che ipocrisia
    ... basta non vederli e non esistono vero?No, infatti comportamenti di questo tipo sono tipici di questo governo, e della destra in generale, nella cui ideologia è importante quello che si vede in superficie e non quello che accade in realtà.Esempi?- riapertura delle case chiuse (concetto: basta che leviamo le prostitute dalle strade così non le vediamo. Poi se vengono sfruttate chi se ne frega, tanto sono negre o albanesi.)- divieto di mendicare a Venezia (concetto: che ce ne frega del fatto che in una società opulenta esistano persone che devono chiedere l'elemosina? Basta che non si vedano, così la loro vista non ci disturba)E via dicendo...
  • Elwood_ scrive:
    Secondo me dovete manifestare
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un cittadino viterbese precisamente
    della frazione di Bagnaia (VT) dove in
    questo istante nella Magnifica Villa Lante
    della Rovere sono ospiti tutti i Ministri
    UE.
    Da oltre un anno sto sollecitando la Telecom
    Italia anche dopo avergli fornito diversi
    contratti sottoscritti dagli abitanti della
    zona di abilitare la nostra centrale
    telefonica all'ADSL senza avere nessun
    riscontro in merito!!
    Oggi ironia della sorte tutta Europa sta qui
    dove di ADSL non vi è nemmeno l'ombra!! Sono
    indignato, amareggiato, per tutto questo
    nonostante qui sia Comune di Viterbo nessuno
    si è mai preoccupato di fornirci il servizio
    quando invece ci sono paesini sperduni che
    lo hanno gia' da oltre un anno!!
    Nessuna delle autorità locali compreso il
    Ministro Gasbarri potrà dire di non
    sapere... ho scritto a tutti Sindaco,
    Assessore ai lavori pubblici, Telecom Italia
    locale silenzio piu' completo!! Ho le
    ricevute di ritorno delle varie raccomandate
    fatte.
    BRAVI !! tante belle parole ma i fatti???


    F.to Giorgio CAVALIERIcaro Giorgio la cosa nella sua tragicita è comica, davvero comica, parlano di universalità dell'adsl e poi vanno in un paese dove l'adsl nemmeno c'e se fossi in voi sarei andato con gli utenti inkazzati come iene a manifestare e a far fare una figura di cacca a Gasparri...Io se fossi in voi siccome è vostro diritto manifestare fate una manifestazione davanti alla riniunione per fargli vedere che essere presi per i fondelli non vi vaIo farei cosìCiao e massima solidarietà
  • Anonimo scrive:
    I Ministri delle Comunicazioni a Bagnaia
    Sono un cittadino viterbese precisamente della frazione di Bagnaia (VT) dove in questo istante nella Magnifica Villa Lante della Rovere sono ospiti tutti i Ministri UE.Da oltre un anno sto sollecitando la Telecom Italia anche dopo avergli fornito diversi contratti sottoscritti dagli abitanti della zona di abilitare la nostra centrale telefonica all'ADSL senza avere nessun riscontro in merito!!Oggi ironia della sorte tutta Europa sta qui dove di ADSL non vi è nemmeno l'ombra!! Sono indignato, amareggiato, per tutto questo nonostante qui sia Comune di Viterbo nessuno si è mai preoccupato di fornirci il servizio quando invece ci sono paesini sperduni che lo hanno gia' da oltre un anno!!Nessuna delle autorità locali compreso il Ministro Gasbarri potrà dire di non sapere... ho scritto a tutti Sindaco, Assessore ai lavori pubblici, Telecom Italia locale silenzio piu' completo!! Ho le ricevute di ritorno delle varie raccomandate fatte.BRAVI !! tante belle parole ma i fatti??? F.to Giorgio CAVALIERI
  • mack scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    Inoltre se dopo maggio 2001 nasce e si

    diffonde una azienda (in questo caso

    fastweb) e il governo incentiva chi si

    abbona ad essa secondo te cosa significa?innanzitutto lo stato incentivava chiunque sottoscriveva un abbonamento alla banda larga (minimo adsl 256) con 75 euro, non solo fastweb. se poi fastweb me la chiami concorrenza, quando copre una parte così piccola dell'italia, beh, andiamo bene. persino la lumaca-telecom con la sua adsl fa prima di fastweb a coprire il territorio, ed è anche normale visto che non deve bucare strade per farci passare la fibra, ma allora perchè il TUO gasparri ha bloccato in modo così indecente il wi-fi? e poi parla di diritti. povera italia
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto fastweb si è diffusa durante questo
    governo, a parte le considerazioni su fastweb dell'altro utente, l'aggettivo "diffusa" mi sembra un tantino esagerato, e si sarebbe "diffusa" sotto qualsiasi altro governo, destra, centro o sinistra che sia.
  • Elwood_ scrive:
    Re: ???
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un utente Linux, e già da prima
    appassionato di open-source. Posso dirvi
    questo: la pirateria software ha poco senso
    e per giunta ne avrà sempre meno. Se si
    vuole un Office allora si può scaricare Open
    Office, se si vuole scaricare un programma
    di grafica allora c'è Gimp e così via. Non
    tutto ciò che si cerca, su Windows, ha un
    corrispettivo open-source, o almeno
    freeware. Ma credo sia solo questione di
    tempo. Vorrei far notare che molti usano
    programmi copiati perchè non conoscono o non
    sono aggiornati su tali possibilità, ne ho
    esperienza. E attualmente solo programmi
    MOLTO SPECIFICI non hanno rimpiazzi open
    source. Ma credo che sia questione di tempo
    anche qui.
    E' buffo poi vedere le software house che si
    lamentano per la pirateria, che in fondo
    faceva e fa conoscere i loro prodotti,
    lamentarsi e addirittura ostacolare l'open
    source che invece risolverebbe il problema
    della copiatura illegale... :)))
    Mi piacerebbe usare la banda larga così
    finalmente potrei scaricarmi l'ultima
    release di Linux Debian (7 CD tutti di
    software libero!!!) prevista per dicembre. E
    non mi sembra ci sia nulla di illegale o di
    immorale, anzi...Hai perfettamente ragione infatti dopo aver letto su pcmagazine la pubblicità della BSA dove diceva non scaricate software illegaleavrei voluto comperare una pagina dicendo La BSA ha perfettamente ragione.... non scaricate software illegale, usate programmi GPL (Gnu public Licence)così non farete nulla di illegale... Chissà cosa ne avrebbe pensato la BSA :DCIauz
  • Anonimo scrive:
    Re: Diritti e Bisogni
    -_-'Ke idiota...ti pare ke possano parlare di queste cose dei ministri della comunicazione?!
  • Anonimo scrive:
    Re: ???
    Sono un utente Linux, e già da prima appassionato di open-source. Posso dirvi questo: la pirateria software ha poco senso e per giunta ne avrà sempre meno. Se si vuole un Office allora si può scaricare Open Office, se si vuole scaricare un programma di grafica allora c'è Gimp e così via. Non tutto ciò che si cerca, su Windows, ha un corrispettivo open-source, o almeno freeware. Ma credo sia solo questione di tempo. Vorrei far notare che molti usano programmi copiati perchè non conoscono o non sono aggiornati su tali possibilità, ne ho esperienza. E attualmente solo programmi MOLTO SPECIFICI non hanno rimpiazzi open source. Ma credo che sia questione di tempo anche qui.E' buffo poi vedere le software house che si lamentano per la pirateria, che in fondo faceva e fa conoscere i loro prodotti, lamentarsi e addirittura ostacolare l'open source che invece risolverebbe il problema della copiatura illegale... :)))Mi piacerebbe usare la banda larga così finalmente potrei scaricarmi l'ultima release di Linux Debian (7 CD tutti di software libero!!!) prevista per dicembre. E non mi sembra ci sia nulla di illegale o di immorale, anzi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Le gasparrate
    - Scritto da: giba34
    Se tu avessi letto attentamente, avresti
    visto che ho la stessa fiducia nei ladri di
    oggi, di quella che avevo nei ladri di ieri.
    Tu leggi l'Unità? Divertiti pure a difendere
    la verginità degli onesti governanti di
    ieri, ma non giurarci sopra. Io ti saluto,
    usndo la netiquette, cosa che i partigiani
    degli uni e degli altri non fanno. Chissà
    perché?si buttiamola sulla politica quando, non potete giudicare le gasparrate di un tizio che altro che il ministro delle comunicazioni gli avrei fatto fare, ma nemmeno il centralinista al ministero....la politica c'entra poco quel tizio vi continua a far fare delle figuraccie madornali....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma in quanti siete ...?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma in quanti siete? Tutti cosi' ipocriti ...
    scontati ... ma che ci sara' di male che i
    ministri europei discutano di come
    incrementare le dorsali, aumentare la banda
    e innescare una benefica reazione a catena
    di dimunuzione delle tariffe e di aumento
    dei servizi?

    L'estremo oriente si sta muovendo molto in
    fretta in questo campo, l'europa che
    vorrebbe essere un faro di modernita' e
    tecnologia, deve darsi da fare ed in fretta!
    Il nord america sta connettendo ormai
    diverse universita' in matrix e internet-2
    non e' piu' mera speculazione.

    Se popolate il forum presumo che siate
    persone che usano il computer da molti anni,
    persone che magari hanno iniziato con un
    300/1200 autocostruito, come non potete
    apprezzare che ci si preoccupi a livello
    europeo di reti quando solo pochi anni fa si
    pagavano fior di scatti per collegarsi a BBS
    locali ed usare Fidonet?Beh sinceramente se potessi tornare in dietro, visti i risultati tornei MOLTO VOLENTIERI indietro, ma molto volentieri... ma non per una forma di "retronostalgismo informatico", ma perchè ho visto come hanno trasformato internet e la rete e diventato un pozzo senza fondo di dialersti, spammeristi, maniaci sessuali da webcam, costerà pure poco il collegamento, ma con quali risultati?
    Svegliatevi il mondo sta cambiando! Per ora
    l'impatto e' ancora poca cosa ma gia' ora i
    servizi on-line evitano lunghe file agliSe fosse solo quello...
    sportelli, snelliscono la burocrazia ... si
    certo ... finira' l'era d'oro di burocrazie
    che foraggiono milioni di impiegati statali
    ... ma anche il vapore a cambiato il mondo
    ... centinaia di professioni sono sparite e
    molte altre ne sono nate ... ma nessuno
    tornerebbe mai indietro!Beh questo lo pensi tu, se le professioni, sono fare lo spammer e il dialerista... Ma che belle professioni...E ti do un'altra notizia nessuno oggi di quelli che la pensano come te tornerebbe in dietro, perchè non ha mai visto i tempi d'oro della rete... "non è un classico si stava bene quando si stava peggio", ma è la verità, niente megagrafici, con il loro flash e macromedia fusion o come diavolo si chiama, nessuno con "strabilianti idee" che occupano domini e che non visita nessuno se non la loro zia abelarda... non centinaia e migliaia di megaforum fatti con phpnuke o postnuke, che parlano di cretinate, nessun newsgroup, superfluo (oggi e difficile trovarne uno di newsgroup utile e serio)se questo il mondo che a te piace fai pure, ma non venirci a catechizzare perchè da come parli, in rete non mi pare che ci stai da molto....Un nostalgico dei tempi che furono su internet
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tu
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Sinceramente qualcuno mi perdonerà...

    io ti perdono, fratello! (non e' ironico)

    condivido tutto quanto affermi e sono
    particolarmente d'accordo con te sul
    discorso del lavoro, dei contratti, dei
    riconoscimenti professionali di categoria.

    molto old style, rimpiango le bbs e il
    "pochi ma buoni"
    prima di dare, educare!
    meno male pensavo di essere solo ciao un nostalgico delle bbs e di Mosaic
  • Anonimo scrive:
    Re: Continente? Pensi all'Italia...
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo

    Mi piace che Gasparri si preoccupi del
    resto

    dell'Europa quando nella nostra Italietta

    ADSL è ancora una chimera per molti. Io
    per

    colpa di questa cavolo di Telecom che non

    vuole aggiornarmi la centralina sto
    pagando

    quasi 100 euro al mese di abbonamenti

    dial-up. Altro che Alice Mega che mi ci

    farei!!! :@

    Un consiglio se non lo sai gia'...
    Se vai su www.tariffe.it ci sono gli elenchi
    di tutti i provider e delle loro tariffe di
    connessione.
    Tra queste ci sono le flat che stanno
    scendendo di prezzo.
    Per esempio io trovo molto interessante le
    tariffe di Edisontel, Elitel e Tag che ti
    danno una flat che parte dalle 18:00 o dalle
    20:00-20:30 (e tutto il giorno il week end)
    che costa veramente poco (tra 19 e 24 euro
    al mese). Spesso poi ti regalano anche fino
    a 3 mesi di connessione gratis, come sta
    facendo Wooow (Edisontel) in questo
    periodo...Edisontel uhmmmmmmmmmm abassa i prezzi, ma non è stata comperata da plug-it?beh in modesta opinione non la farei nemmeno se le telefonate non me le addebitassero e navigherei gratis in eterno
  • Albegor scrive:
    Re: ???
    - Scritto da: Anonimo
    Piccoli sviluppatori indipendenti? Quali?
    Insomma, voi piccoli sviluppatori
    indipendenti, cosa fornite all'utente
    finale? Non ti chiedo di indicarmi qualcosa
    che valga la pena di essere pagato, ma anche
    solamente cercato su Google e scaricato.
    Insomma se voi ve la passate male, non e'
    perche' i vostri software sono piratati, ma
    perche' ormai nessuno vi conosce.Dalle tue anonime parole sono evidenti due cose: prima di tutto ignori completamente la situazione dello sviluppo indipendente, che se in Italia è ancora alla preistoria rispetto anche solo ai nostri vicini Europei, all'estero è una realtà ormai consolidata e che offre grandi soddisfazioni ai giovani che vogliono intraprendere questo lavoro.Poi da come scrivi è evidente che sei uno dei tanti che non si è mai posto il problema di acquistare o registrare un software con licenza shareware o simile che utilizzi e da cui pertanto trai profitto personale.Per fortuna ci sono anche le persone oneste , altrimenti sì che le piccole software house se la passerebbero male come supponi tu. ;)Il rispetto per il lavoro altrui dovrebbe essere un dovere universale, altro che il diritto alla banda larga, quello viene dopo, che è comunque una cosa molto importante per lo sviluppo di una nazione.Davide
  • Anonimo scrive:
    Re: Le gasparrate
    Se tu avessi letto attentamente, avresti visto che ho la stessa fiducia nei ladri di oggi, di quella che avevo nei ladri di ieri. Tu leggi l'Unità? Divertiti pure a difendere la verginità degli onesti governanti di ieri, ma non giurarci sopra. Io ti saluto, usndo la netiquette, cosa che i partigiani degli uni e degli altri non fanno. Chissà perché?
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    Vedo che farti capire quello che uno scrive
    è una impresa!

    Se fra il 1995 e il 2001 una azienda tlc che
    fa concorrenza al monopolista che viene
    aiutato con leggi e leggine muore, la colpa
    è di chi ha legiferato a senzo unico fra il
    1995 e il 2001.

    Se alla data di maggio 2001 non esiste più
    concorrenza la colpa è necessariamente di
    chi ha agito prima di tale data.
    Fin qui ti è chiaro o è un ragionamento
    troppo complicato x te?


    Inoltre se dopo maggio 2001 nasce e si
    diffonde una azienda (in questo caso
    fastweb) e il governo incentiva chi si
    abbona ad essa secondo te cosa significa?


    Il poco di concorrenza che c'è oggi nasce
    durante questo governo.
    Il poco che c'era prima è morta e sepolta
    durante la scorsa legislatura.

    La prossima volta, prima di rispondere (tra
    l'altro andando OT) vedi almeno di leggere
    ***e capire*** quello che ho scritto.Qui quello che non capisce un c@zzo sei tu: fastweb è nata nel 1998 o nel 1999, ben prima del 2001!!!Torna a studiare, và...Prosciutto
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    Si certo esistono sempre problemi piu' urgenti, ed infatti si passano gli anni a stabilire le priorita' e non fare un benemerito nulla, il solito atteggiamento ... criticare e' facile, proporre un po' meno, distruggere e' facilissimo, costruire troppo difficile vero? Non credo poi che nessuno voglia elevare la banda a diritto universale :-D assieme ai veri diritti universali (vita, liberta', proprieta', opinione etc.) ... semplicemente spero si voglia trovare un accordo per diffondere la banda larga anche nelle zone meno appetibili per i provider, sicuramente e' possibile trovare una soluzione a questo problema senza ledere la liberta' di competizione e senza impegnare le risorse dello Stato. Che poi negli anni passati lo Stato abbia regalato alla SIP/privatizzata le infrastrutture pagate da noi tutti rimane purtroppo un fatto, ma chissa' perche' la magistratura non sembra interessata a far luce su queste questioni, come non lo e' stata nel caso di un noto presidente dell'IRI ... come non lo e' stata quando una legge ha immesso a forza nel pubblico i dipendenti Olivetti ... e in mille altri casi ... sempre con la tacita speranza che la barca galleggi falla dopo falla ...- Scritto da: Anonimo
    no io sostengo che in italia esiston
    problemi piu urgenti della banda...
    e sostengo anche che dubito che vogliano
    rendere la banda larga diritto universale
    quindi inalienabile quindi non mercificabile
    al massimo vogliono garantire a tutti magari
    con strutture pubbliche(e investimenti) (e
    gestioni nonche guadagni privati)a tutti
    l'accesso alla merce banda larga

    si perche e' questo il nuovo modello di
    bussiness
    lo stato investe e il privato guadagna....la
    via postmoderna al capitalismo...investono
    tutti e guadagnano pochi....

    i privati vogliono le infrastrutture da
    gestire...benissimo...
    se le costruiscano...investano...
    vogliono l'investimento pubblico ?
    concordo..ma guadagno e/o gestione va al
    pubblico

    OpenCurcio
  • Anonimo scrive:
    Re: Offensivo.
    - Scritto da: Anonimo
    Gasparri,
    sai dove te la devi ficcare una bella banda
    larga?eh, gia' che ci siamo, facciamo anche lunga? :)
  • Anonimo scrive:
    Ma in quanti siete ...?
    Ma in quanti siete? Tutti cosi' ipocriti ... scontati ... ma che ci sara' di male che i ministri europei discutano di come incrementare le dorsali, aumentare la banda e innescare una benefica reazione a catena di dimunuzione delle tariffe e di aumento dei servizi? L'estremo oriente si sta muovendo molto in fretta in questo campo, l'europa che vorrebbe essere un faro di modernita' e tecnologia, deve darsi da fare ed in fretta! Il nord america sta connettendo ormai diverse universita' in matrix e internet-2 non e' piu' mera speculazione. Se popolate il forum presumo che siate persone che usano il computer da molti anni, persone che magari hanno iniziato con un 300/1200 autocostruito, come non potete apprezzare che ci si preoccupi a livello europeo di reti quando solo pochi anni fa si pagavano fior di scatti per collegarsi a BBS locali ed usare Fidonet? Svegliatevi il mondo sta cambiando! Per ora l'impatto e' ancora poca cosa ma gia' ora i servizi on-line evitano lunghe file agli sportelli, snelliscono la burocrazia ... si certo ... finira' l'era d'oro di burocrazie che foraggiono milioni di impiegati statali ... ma anche il vapore a cambiato il mondo ... centinaia di professioni sono sparite e molte altre ne sono nate ... ma nessuno tornerebbe mai indietro!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto fastweb si è diffusa durante questo
    governo, con tanto di incentivi statali a
    chi vi si abbonava.
    Prima di questo governo, stavano tutti a 90
    gradi a fare leggi a favorire al monopolista
    dell'epoca (e non serve fare nomi),
    affossando gran parte della sua concorrenza.ehem...scusasse vossia, ma....fastweb altro non e' che il monopolista della fibra, neh
    E intanto tu continua a ridere!affatto!
    D'altronde il riso abbonda sul viso degli
    stolti.....ossignur! corso accelerato di luoghicomuni e proverbid'annata?
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tu
    - Scritto da: Anonimo
    Sinceramente qualcuno mi perdonerà...io ti perdono, fratello! (non e' ironico)condivido tutto quanto affermi e sono particolarmente d'accordo con te sul discorso del lavoro, dei contratti, dei riconoscimenti professionali di categoria.molto old style, rimpiango le bbs e il "pochi ma buoni"prima di dare, educare!
  • Anonimo scrive:
    Re: Diritti e Bisogni
    - Scritto da: Anonimo
    la rete un diritto universale mentre la
    scuola, la sanità, l'assistenza
    pensionistica diventano semplici bisogni a
    cui "risponde" il mercato...
    bah, la schizofrenia di questo governo
    incurabile (e del resto vogliono pure
    riaprire i manicomi..)
    speriamo che arrivino presto gli omini verdi
    da Marte... Ma dai quanto qualunquismo ... credi che senza i manicomi non esistano le malattie mentali?!? Ahahahahahah :-D che ipocrisia ... basta non vederli e non esistono vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    Ti sei dimenticato una prodezza di Gasp:- affossato Blu e la libera concorrenza nel telefonini !Bleaaahhhh
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta

    sei un troll senza dubbioSituazione tipica.Quando non si hanno più argomenti per ribattere si cerca di cambiare argomento o si passa all'insulto.Dura la vita quando non si sa cosa dire, vero?:-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo


    La prossima volta, prima di rispondere

    (tra


    l'altro andando OT) vedi almeno di
    leggere


    ***e capire*** quello che ho scritto.



    si daccordo e io ti ripeto che questo

    appartiene al passato attualmente

    IL PIL SI è Abbassato e l'inflazione
    aumenta

    oppure pure questo è un evento pregresso o

    retroattivo???



    non sono io che non capisco sei tu che fai

    finta di non capire

    Ti ho appena chiesto di non andare OT e tu
    cosa fai?
    Mi parli di Pil e di inflazione.
    Cosa c'è? non hai più argomenti per
    ribattere e ti svicoli cambiando argomento.
    Nel caso non te ne fossi accorto siamo su un
    sito informatico e si stava parlando di come
    e quando è morta la concorrenza nelle tlc in
    un forum che parla di banda larga.

    Ricapitolando: proprio non sei capace a
    capire, e te l'ho pure scritto di non andare
    OT.
    :D
    sei un troll senza dubbio
  • Anonimo scrive:
    Offensivo.
    Trovo semplicemente offensivo definire la banda larga "diritto universale" dal ministro che ha appena presentato quella vergognosa legge di riassetto televisivo che affosserà quel poco di pluralismo informativo che resta in Italia. Gasparri, sai dove te la devi ficcare una bella banda larga?
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    - Scritto da: Anonimo
    Ha ragione, irc era gia pieno di lamer a quei
    tempi (io lo usavo gia quando in #italia
    c'erano
    tipo 8-10 utenti la sera)
    Era ed e' diventato il canale dei
    "perbenisti, dei fasci, dei MODERATORI...Adesso tu devi tirare fuori i nickname di questi "perbenisti", "fasci" e "MODERATORI" nel periodo 1993-1994, altrimenti il vero lamer sei solo tu, parli di qualcosa che in realtà non conosci e vieni giustamente smascherato. E, a proposito, qual era il tuo nick a quel tempo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta


    La prossima volta, prima di rispondere
    (tra

    l'altro andando OT) vedi almeno di leggere

    ***e capire*** quello che ho scritto.

    si daccordo e io ti ripeto che questo
    appartiene al passato attualmente
    IL PIL SI è Abbassato e l'inflazione aumenta
    oppure pure questo è un evento pregresso o
    retroattivo???

    non sono io che non capisco sei tu che fai
    finta di non capireTi ho appena chiesto di non andare OT e tu cosa fai?Mi parli di Pil e di inflazione.Cosa c'è? non hai più argomenti per ribattere e ti svicoli cambiando argomento.Nel caso non te ne fossi accorto siamo su un sito informatico e si stava parlando di come e quando è morta la concorrenza nelle tlc in un forum che parla di banda larga.Ricapitolando: proprio non sei capace a capire, e te l'ho pure scritto di non andare OT.:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!


    Riesci a fare un discorso serio senza
    scadere negli insulti?
    Sei in grado di rispondermi sul tema delle
    condizioni eonomiche dei maggiori paesi
    della zona euro?
    Oppure sai solo berciare?qui non trattiamo di macroeconomia o di politica economica...ma parliamo di una sola cosa...Gasparri ne ha sparata un'altra delle sue e sta prendendo i difetti del premier dice una frescaccia (vedi il programma che Raiguarderà casalinghe e vecchiette) e se ne esce con un esclamazione peggiore della precedente l' imperativo categorico "spezz.. ehm internet veloce per tutti"Le questioni macroeconomiche le faccio analizzare a il "Sole ventiquattrore" qui si parla di informatica non di massimi sistemi economici e sinceramente delle condizione economiche dei maggiori paesi europei non me ne frega una cippaQui si parla di internet veloce (xdsl) e le zone in ITALIA non sono tutte coperte INDI CI ARRIVI DA TE GASPARRI HA DETTO UNA FRESCACCIA GROSSA QUANTO UNA CASA
  • logitech scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo

    Hai letto un quotidiano uno (che non sia

    l'Unità o il Manifesto) negli ultimi mesi?

    Lo sai che l'unica grande nazione della
    zona

    euro che non è "sul lastrico" è l'Italia?

    PER P.I.: è possibile vietare ai dodicenni

    di scrivere sui forum?

    e' a quelli che scrivon fregnaccie come le
    tue PI Può fare qualcosa? no purtroppo PER i
    maggiorenni senza materia grigia non si può
    fare nienteRiesci a fare un discorso serio senza scadere negli insulti?Sei in grado di rispondermi sul tema delle condizioni eonomiche dei maggiori paesi della zona euro?Oppure sai solo berciare?
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    Vedo che farti capire quello che uno scrive
    è una impresa!

    Se fra il 1995 e il 2001 una azienda tlc che
    fa concorrenza al monopolista che viene
    aiutato con leggi e leggine muore, la colpa
    è di chi ha legiferato a senzo unico fra il
    1995 e il 2001.

    Se alla data di maggio 2001 non esiste più
    concorrenza la colpa è necessariamente di
    chi ha agito prima di tale data.
    Fin qui ti è chiaro o è un ragionamento
    troppo complicato x te?


    Inoltre se dopo maggio 2001 nasce e si
    diffonde una azienda (in questo caso
    fastweb) e il governo incentiva chi si
    abbona ad essa secondo te cosa significa?


    Il poco di concorrenza che c'è oggi nasce
    durante questo governo.
    Il poco che c'era prima è morta e sepolta
    durante la scorsa legislatura.

    La prossima volta, prima di rispondere (tra
    l'altro andando OT) vedi almeno di leggere
    ***e capire*** quello che ho scritto.si daccordo e io ti ripeto che questo appartiene al passato attualmente IL PIL SI è Abbassato e l'inflazione aumenta oppure pure questo è un evento pregresso o retroattivo???non sono io che non capisco sei tu che fai finta di non capire
  • Anonimo scrive:
    Re: Banda Larga diritto universale?


    E' parere di un filosofo contemporaneo che
    la vita dell'uomo e quindi anche delle sue
    societa' organizzate, passi per tre fasi:

    1) Sopravvivenza
    2) Socializzazione
    3) Divertimento
    definire Torvalds un filosofo mi pare eccessivo....
    Ora il nostro paese si trova tirato fuori da
    una guerra in condizioni pietose, dove solo
    da poco si e' potuto ovviare alla prima
    necessita'.
    Il sud Italia porta i segni di un abusivismo
    edilizio e uno sviluppo senza alcun piano
    regolatore che ha messo come primo interesse
    il diritto ad una casa.
    Direi che l'Italia anche con le evidenti
    differenze tra nord e sud si trova
    all'incirca nella posizione n.2. Il nord a
    meta' in piena fase 2 e il sud tra la 2 e la
    1.ma vi e' una regressione verso la fase 1 in TUTTO l'occidente..
    Come dici tu, se ancora ci troviamo a
    malapena a riuscire a coprire i bisogni
    necessari alla sopravvivenza, e se abbiamo
    pochissime infrastrutture e predisposizione
    alla socializzazione, non e' infatti raro
    vedere gente attratta dagli stranieri e dai
    loro prodotti, ed odiare e diffidare del
    proprio vicino, come possiamo desiderare la
    fase n.3 che contempla telefonini, ADSL e
    consumismo vario?esatto...ma parte di questi son spostati alla fase 2...
    E' semplice, i bisogni sono indotti come
    diceva qualcuno, e lo sono dai mass media.
    Tecnologie e prodotti inutili ci sono
    portati da paesi che hanno superato la fase
    2 e che vengono a propinarci tramite i mass
    media i loro prodotti dell'intrattenimento,
    ma soprattutto i loro stili di vita.e' falso cio vengono da paesi dove i media hanno indotto la convinzione di essere nella fase 3

    Allora io non dico no all'ADSL, ma il mio si
    va visto nell'ottica di prevederne un uso
    che aiuti nel superamento delle fasi 1 e 2
    dell'evoluzione del nostro paese.
    Non la voglio gratis, perche' a parte il
    software libero tutto cio' che e' gratis o
    fa schifo o porta con se trabochetti e
    insidie...un momento se si stabilisce essere diritto universale deve essere gratis altrimenti si chiama privilegio
    Ma la voglio anche coadiuvata da altre
    tecnologie come l'etere, e soprattutto non
    la voglio monopolizzata.
    Il Ministro Gasparri secondo me e' in
    malafede o e' un grande incompetente quando
    vuole farsi bello e portatore di principi
    innovativi e liberali presso il Parlamento
    europeo, e poi fa gli interessi di Telecom e
    delle aziende in genere qua a casa nostra.

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    Vedo che farti capire quello che uno scrive è una impresa!Se fra il 1995 e il 2001 una azienda tlc che fa concorrenza al monopolista che viene aiutato con leggi e leggine muore, la colpa è di chi ha legiferato a senzo unico fra il 1995 e il 2001.Se alla data di maggio 2001 non esiste più concorrenza la colpa è necessariamente di chi ha agito prima di tale data.Fin qui ti è chiaro o è un ragionamento troppo complicato x te?Inoltre se dopo maggio 2001 nasce e si diffonde una azienda (in questo caso fastweb) e il governo incentiva chi si abbona ad essa secondo te cosa significa?Il poco di concorrenza che c'è oggi nasce durante questo governo.Il poco che c'era prima è morta e sepolta durante la scorsa legislatura.La prossima volta, prima di rispondere (tra l'altro andando OT) vedi almeno di leggere ***e capire*** quello che ho scritto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: logitech

    - Scritto da: Anonimo


    Ma come scrivi? Non si capisce un'acca!


    Dislessia?

    No, sono le tue fette di prosiutto sugli

    occhi che non ti permettono di vedere

    veramente questi 4 miliardari come stanno

    portando sul lastrico un'intera
    nazione!!!!

    Vota berlusca, bravo, bravo!

    Hai letto un quotidiano uno (che non sia
    l'Unità o il Manifesto) negli ultimi mesi?
    Lo sai che l'unica grande nazione della zona
    euro che non è "sul lastrico" è l'Italia?
    PER P.I.: è possibile vietare ai dodicenni
    di scrivere sui forum?e' a quelli che scrivon fregnaccie come le tue PI Può fare qualcosa? no purtroppo PER i maggiorenni senza materia grigia non si può fare niente
  • logitech scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo

    Ma come scrivi? Non si capisce un'acca!

    Dislessia?
    No, sono le tue fette di prosiutto sugli
    occhi che non ti permettono di vedere
    veramente questi 4 miliardari come stanno
    portando sul lastrico un'intera nazione!!!!
    Vota berlusca, bravo, bravo!Hai letto un quotidiano uno (che non sia l'Unità o il Manifesto) negli ultimi mesi? Lo sai che l'unica grande nazione della zona euro che non è "sul lastrico" è l'Italia?PER P.I.: è possibile vietare ai dodicenni di scrivere sui forum?
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Ah, e poi, scusa ma non ho capito
    una


    cosa:



    dov'è ora la concorrenza,





    Te l'ho scritto prima.


    La poca concorrenza che c'era prima è

    MORTA


    durante lo scorso governo.



    è verissimo e difatti al Governo ci stanno

    loro... o no? ah noooo?

    Chissa come mai, debiti e colpa del
    vecchio

    governo.... malasanità era il vecchio

    governo che... morta la concorrenza è
    sempre

    il vecchio governo



    UE' ma al Governo ci siete voi o c'è
    quello

    vecchio...



    siete penosi

    Pietoso ci sarai tu che non sai capire
    nemmeno quello che ho scritto!

    ma sai leggere?si ma sembrano discorsi sconnessi
    la concorrenza è MORTA durante la SCORSA
    legislatura.e ti ripeto: e inutile che date la colpa all'altro governo... Ora Al GOVERNO CI SIETE VOI o non ve ne siete ancora accorti... ma si sà e' la tecnica del nano quella dello "scaricabarile"... Il Deficit (quando il vostro ministro delle finanze Tvemonti trovo il buco)"e colpa dell altvo Govevno che ci ha tenunto nascosto la vevità sul disavanzo pubblico"Insomma è sempve colpa di qualcun'altvo... anche se al Governo ci siete voi e siete voi che detenete le redini del paese...Prima o poi direte pure che la legge Cirami e colpa dell'altro GOVEVNO
    Capito perchè oggi non c'è concorrenza?
    La poca che c'è è nata durante questo
    governo (v. fastweb ad esempio).Ma a me sinceramente di quello che hanno fatto gli altri poco mi importa...vedo solo il pil che scende l'inflazione che sale e tante parole farcite di "è colpa dell'altro Governo"acca' nisciuno è fessE ADESSO, ORA ,NEL PRESENTE E ATTUALMENTE AL GOVERNO C'E BERLUSCONI
  • logitech scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    - Scritto da: Anonimo
    non cavillare per tergiversareNon tergiversare cavillando.Il wifi in questa storia non c'entra un emerito.
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....


    La sinistra non ha fatto molto per
    contrastare questi aumenti (1°) e (2°) e'
    stata proprio quest'ultima a favorire
    l'ingresso dell'euro in Italia.la sinistra? i DS c'entrano qualcosa con la sinistra?comunque andava secondo me monitorato negozio per negozio BLOCCATO ogni aumento per sei mesi PENA una multa pari pressappoco a 1,5 volte l'aumento ingiustificatoper ogni prodotto presente in negozio moltiplicato 30 giornies Y ha un prodotto X costa 2000 lire (1,05 Euro)al cambio lo mette a 2 euro ovvero 95 centesimi in piudi questo prodotto ha 100 pezzi be la multa avrebbe dovuto essere 95 x 100 = 95 euro x 30 2850 euro per il prodotto Xse vi fosse stato un prodotto Z allora.....
    Era meglio se entravamo in un secondo
    momento in Europa....cosi come hanno fatto
    gli inglesi.perche ..?
    Almeno...salvavano la piccola e media
    borghesia.chi se ne frega della piccola e media borghesia che storicamente ha fatto solo danni ...perche non pensiamo a tutelare le classi deboli

    P.s. : i 40(0) ladroni che ci sono oggi al
    governo LAVORANO.
    Quelli di ieri, non facevano neanche quello.
    ( Prendi esempio dal codice della strada e
    dalla patente a punti )ma avrei da ridire su questo nel bene e nel maleNe Polo Ne Ulivo contro ogni destra costruiamo l'ALTERNATIVA
  • nop scrive:
    Re: [OT] Re: Curricula....

    Se poi, voi, siete tutti contro il berluska
    nel bene e nel male....son problemi vostri
    che siete limitati mentalmente."in Italia stiamo girando un film sul nazismo... la proporro' nel ruolo di kapo'"SBMitico :-))))
  • nop scrive:
    Re: Curricula....

    Non credo proprio.....e comunque, almeno,
    Gasparri va a lavorare e non come il
    precedente che andava solo il 27 a prendersi
    i suoi bei 20 milioni.A volte è meglio fare niente piuttosto che fare danni!

    Prodi?

    prenditela con le lobby che hanno generato

    una girandola di aumenti ... prenditela
    con

    il governo che non opera in qualità di

    garante .... prenditela con i commercianti

    disonesti che oltre a non pagare le tasse
    ti

    hanno fatto questo
    scherzetto....prenditela

    con L'ISTAT che spara numeri a cazzo per

    compiacere il nano....

    prenditela con te stesso che hai votato il

    berlusca e i 40(0) ladroni.....

    poi tu di che ti lamenti hai il governo
    che

    volevi.....

    La sinistra non ha fatto molto per
    contrastare questi aumenti (1°) e (2°) e'
    stata proprio quest'ultima a favorire
    l'ingresso dell'euro in Italia.La sinistra è all'opposizione.. più che denunciare le schifezze del governo non può fare ... poi ci sono gli ottusi che continuano a pensare che stanno solamente facendo propaganda rossa.....
    Era meglio se entravamo in un secondo
    momento in Europa....cosi come hanno fatto
    gli inglesi.Senza l'entrata in Europa e l'euro ti assicuro che l'italia era destinata a diventare una nuova argentina...
    Almeno...salvavano la piccola e media
    borghesia.causalmente la loro casta...

    P.s. : i 40(0) ladroni che ci sono oggi al
    governo LAVORANO.
    Quelli di ieri, non facevano neanche quello.
    ( Prendi esempio dal codice della strada e
    dalla patente a punti )Il codice della strada è la più gran cazzata propagandistica che si è vista negli ultimi 10 anni...Il codice della strada è identico a prima l'unica mossa è l'inasprimento delle sanzioni.Se domani minaccio di impalare chi trasgredisce e lo CONTROLLO(cosa che oggi si fa al contrario di ieri) vedrai che per magia nessuno più supererà il limite di velocità anche se le norme del nostro Cds sono ridicole(vedere Spagna,Francia e Germania)Chissa perchè non applicare gli stessi criteri anche per quanto riguarda il falso in bilancio(depenalizzato) l'evasione fiscale(condonata) Probabilmente inaspriscono solo quello che non li tange...(considera che le auto blu sono immuni dalla sottrazione di punti)Sei liberissimo di votare chi vuoi e ci mancherebbe altro però difendere l'indifendibile ti rende assai ridicolo...Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: ma che ci sono operatori fastweb?
    - Scritto da: Anonimo
    fastweb qui fastwebbe lì

    ma avrò sbagliato sito? non mi pare
    fastweb.it
    qui leggo punto informatico...
    :DSi parlava di banda larga, no?E' l'unica.e lasciamo perdere l'adsl che non è prorpio banda larga!
  • Anonimo scrive:
    ma che ci sono operatori fastweb?
    fastweb qui fastwebbe lìma avrò sbagliato sito? non mi pare fastweb.itqui leggo punto informatico...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: Anonimo



    P.S. Pure io ho fastweb e per il 99% dei

    casi va + che bene. Se poi tu usi internet

    solo x homebanking o x giocare in rete

    dovevi rivolgerti ad altro. Fastweb è

    senz'altro un ENORME passo in avanti per
    le

    tlc.

    Oppure per uplodare ftp oppure per fare
    qualsiasi altra cosa che non sia navigare
    Parma dolce un marchio di qualità :DAppunto, tutte quelle cose x cui è necessario avere un IP pubblico. Cosa che al 99% dell'utenza non serve.A te serve? Non dovevi usare fastweb.
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Ah, e poi, scusa ma non ho capito una

    cosa:


    dov'è ora la concorrenza,



    Te l'ho scritto prima.

    La poca concorrenza che c'era prima è
    MORTA

    durante lo scorso governo.

    è verissimo e difatti al Governo ci stanno
    loro... o no? ah noooo?
    Chissa come mai, debiti e colpa del vecchio
    governo.... malasanità era il vecchio
    governo che... morta la concorrenza è sempre
    il vecchio governo

    UE' ma al Governo ci siete voi o c'è quello
    vecchio...

    siete penosiPietoso ci sarai tu che non sai capire nemmeno quello che ho scritto!ma sai leggere?la concorrenza è MORTA durante la SCORSA legislatura.Capito perchè oggi non c'è concorrenza?La poca che c'è è nata durante questo governo (v. fastweb ad esempio).
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga

    - Scritto da: nop

    Ogni cosa che ha fatto il gasparri l'ha

    fatto a mie spese....

    Non credo proprio.....e comunque, almeno,
    Gasparri va a lavorare e non come il
    precedente che andava solo il 27 a prendersi
    i suoi bei 20 milioni.


    Prodi?

    prenditela con le lobby che hanno generato

    una girandola di aumenti ... prenditela
    con

    il governo che non opera in qualità di

    garante .... prenditela con i commercianti

    disonesti che oltre a non pagare le tasse
    ti

    hanno fatto questo
    scherzetto....prenditela

    con L'ISTAT che spara numeri a cazzo per

    compiacere il nano....

    prenditela con te stesso che hai votato il

    berlusca e i 40(0) ladroni.....

    poi tu di che ti lamenti hai il governo
    che

    volevi.....

    La sinistra non ha fatto molto per
    contrastare questi aumenti (1°) e (2°) e'
    stata proprio quest'ultima a favorire
    l'ingresso dell'euro in Italia.
    Era meglio se entravamo in un secondo
    momento in Europa....cosi come hanno fatto
    gli inglesi.
    Almeno...salvavano la piccola e media
    borghesia.

    P.s. : i 40(0) ladroni che ci sono oggi al
    governo LAVORANO.
    Quelli di ieri, non facevano neanche quello.
    ( Prendi esempio dal codice della strada e
    dalla patente a punti )Bravo, giusto giusto per agevolare qualcuno che ha pure le agenzie di scuola guidala patente a punti... lo saprei io a chi farli mettere i punti
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ah, e poi, scusa ma non ho capito una
    cosa:

    dov'è ora la concorrenza,

    Te l'ho scritto prima.
    La poca concorrenza che c'era prima è MORTA
    durante lo scorso governo.è verissimo e difatti al Governo ci stanno loro... o no? ah noooo?Chissa come mai, debiti e colpa del vecchio governo.... malasanità era il vecchio governo che... morta la concorrenza è sempre il vecchio governo UE' ma al Governo ci siete voi o c'è quello vecchio...siete penosi
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.

    P.S. Pure io ho fastweb e per il 99% dei
    casi va + che bene. Se poi tu usi internet
    solo x homebanking o x giocare in rete
    dovevi rivolgerti ad altro. Fastweb è
    senz'altro un ENORME passo in avanti per le
    tlc.Oppure per uplodare ftp oppure per fare qualsiasi altra cosa che non sia navigareParma dolce un marchio di qualità :D
  • Anonimo scrive:
    Diritti e Bisogni
    la rete un diritto universale mentre la scuola, la sanità, l'assistenza pensionistica diventano semplici bisogni a cui "risponde" il mercato...bah, la schizofrenia di questo governo incurabile (e del resto vogliono pure riaprire i manicomi..)speriamo che arrivino presto gli omini verdi da Marte...
  • ryoga scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: nop
    Ogni cosa che ha fatto il gasparri l'ha
    fatto a mie spese....Non credo proprio.....e comunque, almeno, Gasparri va a lavorare e non come il precedente che andava solo il 27 a prendersi i suoi bei 20 milioni.
    Prodi?
    prenditela con le lobby che hanno generato
    una girandola di aumenti ... prenditela con
    il governo che non opera in qualità di
    garante .... prenditela con i commercianti
    disonesti che oltre a non pagare le tasse ti
    hanno fatto questo scherzetto....prenditela
    con L'ISTAT che spara numeri a cazzo per
    compiacere il nano....
    prenditela con te stesso che hai votato il
    berlusca e i 40(0) ladroni.....
    poi tu di che ti lamenti hai il governo che
    volevi.....La sinistra non ha fatto molto per contrastare questi aumenti (1°) e (2°) e' stata proprio quest'ultima a favorire l'ingresso dell'euro in Italia.Era meglio se entravamo in un secondo momento in Europa....cosi come hanno fatto gli inglesi.Almeno...salvavano la piccola e media borghesia.P.s. : i 40(0) ladroni che ci sono oggi al governo LAVORANO.Quelli di ieri, non facevano neanche quello.( Prendi esempio dal codice della strada e dalla patente a punti )
  • Anonimo scrive:
    Re: Aggiunta
    - Scritto da: Anonimo
    Ah, e poi, scusa ma non ho capito una cosa:
    dov'è ora la concorrenza, Te l'ho scritto prima.La poca concorrenza che c'era prima è MORTA durante lo scorso governo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Intanto fastweb si è diffusa durante
    questo

    governo, con tanto di incentivi statali a

    chi vi si abbonava.

    Prima di questo governo, stavano tutti a
    90

    gradi a fare leggi a favorire al
    monopolista

    dell'epoca (e non serve fare nomi),

    affossando gran parte della sua
    concorrenza.



    E intanto tu continua a ridere!

    D'altronde il riso abbonda sul viso degli

    stolti.....
    Sono sempre io, quello del prosciutto.
    Guarda, io ho fastweb da circa un'anno,
    prima ho avuto 56k per quasi 3 anni, ma ti
    dico che, a parte il fatto che sei sempre on
    (come una qualunque dsl), non è tutto rose e
    fiori, anzi!
    Proprio ieri volevo fare un upload di pagine
    html sul mio sito, ma non potevo perchè
    hanno cambiato la nat e bisogna cambiare le
    impostazioni! Oltre a questo, grazie alla
    "nuova" nat, contattare chi è fuori fastweb
    è diventato ancor più un inferno, e se ne
    fregano di promuovere l'ipv6, tanto hanno la
    gente che paga per avere una manciata di ore
    con ip pubblico...
    telecom & soci avranno le loro sfighe, ma
    l'ip pubblico te lo danno, fastweb no (e
    questo rende difficile persino fare home
    banking, ti rendi conto???)
    No, sei illuso se speri che fastweb sia la
    panacea di tutti i mali del mercato tlc in
    italia.
    Prosciutto.Bella firma!Comunque non hai capito il discorso fatto. Prima si aiutava il monopolista e le sue concorrenti chiudevano una dopo l'altra.Durante questo governo è nata fastweb.Come mai?P.S. Pure io ho fastweb e per il 99% dei casi va + che bene. Se poi tu usi internet solo x homebanking o x giocare in rete dovevi rivolgerti ad altro. Fastweb è senz'altro un ENORME passo in avanti per le tlc.
  • Anonimo scrive:
    Aggiunta
    Ah, e poi, scusa ma non ho capito una cosa: dov'è ora la concorrenza, se è vero che infostrada/wind e telecom sono di proprietà delo stato?Non hai notato che dopo che wind ha comprato infostrada non ci sono + pubblicità (se non sporadiche) martellanti come prima contro telecom?Questa tu la chiami concorrenza?Poi, te pensi che l'adsl arriverà a coprire tutti? Davvero lo credi?Beh, stai certo che a casa dei miei nonni non arriverà mai... sono 20 case di anziani sperdute sugli appenniniLì e in tante altre realtà la banda lunga sarebbe una gran bella cosa (nelle 20 case c'è anche qualche adolescente, che in futuro dovrà usare internet)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto fastweb si è diffusa durante questo
    governo, con tanto di incentivi statali a
    chi vi si abbonava.
    Prima di questo governo, stavano tutti a 90
    gradi a fare leggi a favorire al monopolista
    dell'epoca (e non serve fare nomi),
    affossando gran parte della sua concorrenza.

    E intanto tu continua a ridere!
    D'altronde il riso abbonda sul viso degli
    stolti.....Sono sempre io, quello del prosciutto.Guarda, io ho fastweb da circa un'anno, prima ho avuto 56k per quasi 3 anni, ma ti dico che, a parte il fatto che sei sempre on (come una qualunque dsl), non è tutto rose e fiori, anzi!Proprio ieri volevo fare un upload di pagine html sul mio sito, ma non potevo perchè hanno cambiato la nat e bisogna cambiare le impostazioni! Oltre a questo, grazie alla "nuova" nat, contattare chi è fuori fastweb è diventato ancor più un inferno, e se ne fregano di promuovere l'ipv6, tanto hanno la gente che paga per avere una manciata di ore con ip pubblico...telecom & soci avranno le loro sfighe, ma l'ip pubblico te lo danno, fastweb no (e questo rende difficile persino fare home banking, ti rendi conto???)No, sei illuso se speri che fastweb sia la panacea di tutti i mali del mercato tlc in italia.Prosciutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    Ti risparmio la fatica:http://punto-informatico.it/p.asp?i=37308http://punto-informatico.it/p.asp?i=41335Poi anche queste:http://punto-informatico.it/p.asp?i=42594http://punto-informatico.it/p.asp?i=42341http://punto-informatico.it/p.asp?i=41350Poi divertiti te, ti dò il compito x casa:http://punto-informatico.it/archivio/pr.asp?i=stanca&c=&r=http://punto-informatico.it/archivio/pr.asp?i=gasparrie vai a vedere le "promesse" di un anno fa se sono state mantenute!Proprio il prosciutto....
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    Ha ragione, irc era gia pieno di lamer a queitempi (io lo usavo gia quando in #italia c'eranotipo 8-10 utenti la sera) Era ed e' diventato il canale dei perbenisti, dei fasci, dei MODERATORI...Le persone sane di mente stavano su #cybernet che fondammo ai tempi e che esiste ancora (anche se orae' veramente PIENO DI SCRIPTKID E LAMERZ)#italia SUXX- Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    IRC e` sempre stata una cosa da lamer,
    anche

    agli albori di Internet.

    Vorrei sapere in base a quale esperienza te
    ne esci con un giudizio del genere.

    Io utilizzavo IRC già nel 1993 , sul canale
    #italia ho conosciuto tante persone italiane
    e straniere, ogni giorno si poteva
    chiacchierare e ci si divertiva parecchio.
    Periodicamente si tenevano i cosiddetti "irc
    meeting" in cui ci si trovava di persona
    anche in venti. All'epoca non era affatto
    una cosa da lamer, ti assicuro.
  • Albegor scrive:
    Re: Dare la Banda agli Italiani è pericoloso
    - Scritto da: Anonimo
    E' pericoloso per il tuo software, il resto
    non ti interessa, non ti interessa se per
    inviare un file grafico ad uno studio
    impiego 5 ore, ritardando un lavoro e
    perdendo tempo, non ti interessa se per
    installare uno dei tuoi software ad un
    cliente in remoto impieghi 2 ore con un
    modem 56k del cçzzç.
    Ah sarei curioso di scaricare una demo di un
    programma di disegno meccanico per
    valutarla, ma no , ci metto troppo tempo, si
    f@tt@ il programma ed anche il
    programmatore.La mia è una provocazione voluta, sono chiari a tutti i vantaggi della diffusione della Banda Larga, ma ripeto, sono tanti coloro che pensano che una volta acquistato l'hardware il software sia un loro diritto assoluto e appunto la facilità di scaricarlo gli fa presto dimenticare se stiano facendo un danno o meno.Ciò vale per tutti i tipi di software, piccoli o grandi che siano ;)
    Infatti tutti gli spot televisivi che
    raccomandavano prudenza "alla gente", di non
    bere prima di mettersi alla guida ecc.ecc.
    hanno dato conferma alla tua
    affermazione?Con un aumento degli incidenti
    anno per anno!!.Beh, questa è demagogia però.La patente a punti pare aver funzionato... per la serie inventati una punizione "concreta" per noi Italiani, solleticando le nostre tasche con il giochetto dei punti, e vedi che si fanno un pò più furbi e disciplinati... ;)Davide
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    Intanto fastweb si è diffusa durante questo governo, con tanto di incentivi statali a chi vi si abbonava.Prima di questo governo, stavano tutti a 90 gradi a fare leggi a favorire al monopolista dell'epoca (e non serve fare nomi), affossando gran parte della sua concorrenza.E intanto tu continua a ridere!D'altronde il riso abbonda sul viso degli stolti.....
  • Anonimo scrive:
    Re: ma Gasparri ...
    E Silvio un attorucolo di pianobar....Il problema non e' neanche cosa facesseroprima...il problema e' la stupidita' e il vuotodi concetti che hanno certe persone come l'onorevole A. Gas. (come la camera dove lo spedirei)Poteva secondo me far bene il MINISTRO DEL QUALUNQUISMO, oppure il MINISTRO DEL POPOLINO, o il MINISTRO DEL DIAMO LA PRECEDENZA ALL'INUTILE.- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... che faceva prima di fare il min. delle

    telecomunicazioni?



    Ci abbiamo messo 50 anni per avere un

    ministro

    della sanita' medico (e non rosi bindy).



    Quanto ci metteremo per avere un ministro

    delle tc.

    tecnico (e non gasparri)?

    Ma figurati ... pensa che Castelli, ministro
    della giustizia, è un ingegnere ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    - Scritto da: logitech
    ...acidamente tutti quelli che passano.

    Questo è l'atteggiamento del 90% di quelli
    che scrivono su questo forum.
    Tutti conoscono qualcuno che ha un
    atteggiamento simile. Sta lì e critica
    chiunque, senza obiettività e senza mai
    _fare_ qualcosa.
    D'altronde se facesse qualcosa sarebbe
    anch'esso criticabile.
    Si credono i depositari della verità

    Se il ministero non vuole garantire a tutti
    l'ADSL, si critica.
    Se il ministero vuole garantire a tutti
    l'ADSL, si critica (tirando in ballo anche
    cose che non c'entrano un'emerita ma77a!).Mi fai ridere! Ancora le fette di prosciutto sugli nocchi eh???Cerca nell'archivio di PI quando questa banda di mascalzoni al governo promise la "banda lunga" per tutti... hai ancora visto un'offerta flat 56k seria in giro?NO?Allora capisci anche perchè la gente è stufa e non crede + a queste sparate non accompagnate da azioni concrete :|Vota Berlusconi, tu sì che sei bravo :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: logitech

    - Scritto da: Anonimo

    Quanto quella di Gasparri almeno :D

    Ma almeno io non vado in dire in giro
    pane e

    adsl per tutti

    e voglio fare le trasmissioni tv per

    insegnare alla nonnetta come funziona il
    pc

    Ma come scrivi? Non si capisce un'acca!
    Dislessia?No, sono le tue fette di prosiutto sugli occhi che non ti permettono di vedere veramente questi 4 miliardari come stanno portando sul lastrico un'intera nazione!!!!Vota berlusca, bravo, bravo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    non cavillare per tergiversare
  • LaNberto scrive:
    Re: Le gasparrate
    - Scritto da: giba34
    Ma come fanno alcuni a credere a Gasparri?
    L'inferno, per una volta è lastricato di
    intenzioni fasulle. Vedrete! Questi sono
    sinceri come lo fu la Telecom di sinistra,
    quando elargì benefici a Milosevic ed a sè
    stessa.l'hai letto sul Gionale vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....

    Invece di chiamarti NeutrinoPesante, ti dovevi chiamare
    NeutroneViaggiante. tu invece dovresti chiamarti Neuronepensante perchè uno ce ne hai....voler metter in galera chi faceva un lavoro onesto ( siti di
    informazione ), e magari, tutelando quelli che si mettevano a
    programmare per hobby. Questo non giustifica le Str...ampalate che dice Gasparri, e' inutile che vi giustificate col passato... i dati alla mano e le continue macchiette di Gasparri (dal non è mai troppo tardi informatico a quest'ultima dichiarazione ) la sua bella figura non c'e la fa... ma lo controllate o come diceva guzzanti nel caso scafroglia sull' On Vito (vi siete dementichate le pile e mo quello tutta la notte che fa: "se mi interrompe la interrompe... se mi interrompe la interrompo")
    Se poi, voi, siete tutti contro il berluska nel bene e nel
    male....son problemi vostri che siete limitati mentalmente. No sei tu ancora che non ti sei reso conto del grave errore che hai fatto votandolo
  • Anonimo scrive:
    Re: Dare la Banda agli Italiani è pericoloso
    E' pericoloso per il tuo software, il resto non ti interessa, non ti interessa se per inviare un file grafico ad uno studio impiego 5 ore, ritardando un lavoro e perdendo tempo, non ti interessa se per installare uno dei tuoi software ad un cliente in remoto impieghi 2 ore con un modem 56k del cçzzç.Ah sarei curioso di scaricare una demo di un programma di disegno meccanico per valutarla, ma no , ci metto troppo tempo, si f@tt@ il programma ed anche il programmatore."La gente non è affatto stupida, se glielo si spiega per bene capisce il danno che potrebbe involontariamente causare"Infatti tutti gli spot televisivi che raccomandavano prudenza "alla gente", di non bere prima di mettersi alla guida ecc.ecc. hanno dato conferma alla tua affermazione?Con un aumento degli incidenti anno per anno!!.
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Aggiungo.. Server di che?? Quello dove viene backuppata tutta internet? Mi immagino quante schede di rete deve avere.. :D... Mi immagino se il server si blocca :D Dorsale mondiale? Tutto via cavo? Ma hai una ben che minima conoscenza della tecnologia di cui parli oppure leggi troppi topolini?Cya WarfoX
  • Anonimo scrive:
    Re: ...e intanto si vede che fa in Italia
    - Scritto da: Anonimo
    proprio un bel NULLA...
    si fa presto a parlare, promesse, solo
    promesse...
    beato chi ci crede, fesso chi c'ha
    creduto... :(:(:(parole sante, parole sante...
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Nel 97 ero nel reparto R&S di I.net... e la cosa non mi risulta proprio.Si vede che non avevamo capito un cazzo...Cya
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    - Scritto da: ryoga
    perche' tu sei favorevole
    all'america(nismo), lui invece e' uno di
    quelli che da piccolo e' stato stuprato da
    un americano ( almeno.....questo dovrebbe
    essere la causa di tanto odio....oppure
    perche' e' razzista ).

    :) Non te la prendere...il mondo e' variono, mi spiace, ma non ho avuto questo piacere, lo mandavo a quel paese (in modo scherzoso) perché butta via una linea da 1 Megabit... quando io sono obbligato a 56 k... Il mondo è davvero vario... ;)
  • Crazy scrive:
    BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTcorrezione
    Le Connessioni via Cavo in America sono di 10Mbps minimo, poi noi abbiamo tra Casa ed Ufficio quella da 50Mbps e a disposizione c'e` al massimo quella da 100Mbps
  • Crazy scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Gia`, ma non Internet, loro avevano trovato il modo di far passare Internet nelle Case in fibra ottica nel 98 e nel 99 si sentirono rifiutare le proposte di fare una grande innovazione in Italia e cosi`, sono andati in America e nel 2000 la Cable Internet e` diventata una realta`.Prima Internet viaggiava via Telefono e poi i dati entravano nella Dorsale mondiale, cosi` invece, hai un tuo Cavo che parte da casa tua ed arriva direttamente al Server, credimi, prima di allora, non esisteva, in America avevamo la TiVu via Cavo, ma niente altro, ora anche il telefono sta diventato cosi`.E` splendido, e` veloce, non hai problemi con i Fulmini, non ha Interferenze, insomma, e` nettamente meglio di Etere e connessioni Satellitari, basta avere un po' di pazienza e far entrare in casa tale cavo in piu`!
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Nel 98? Hanno trovato il modo di far passare dati su fibra? Ma di che cappero parli? Mi risulta che trasmissione dati via fibra sia possibile da ben prima del 98...Cya WarfoX
  • Anonimo scrive:
    ma quanTo ci costera' ?
    a ke prezzo sig. MIinistro ?
  • Anonimo scrive:
    ???
    Piccoli sviluppatori indipendenti? Quali?Gli utenti (utonti) che dal 2001 hanno comprato il loro bel PC si sono trovati dentro una cosa che si chiama Windows XP...quel sistema operativo che alla prima installazione sembra una confezione di coccodrillini della Haribo...Insomma, di cosa possono aver bisogno? Una volta si crakkava Winzip. Adesso a cosa serve? Windows gestisce i file zippati. Una volta si crakkava Nero o CloneCd. Il primo e' diventato inutile, perche' la masterizzazione e' "facile quanto un drag & drop", il secondo e' agonizzante causa il cuginetto europeo del DMCA.I DVD li vedi col Media Player, la qualita'? Non posso esprimermi perche' non lo ho mai usato per i DVD, ma secondo te, persone che ascoltano un mp3 a 128Kb/s e dicono che sembra un cd, possono essere in qualche modo interessate alla qualita'?Insomma, voi piccoli sviluppatori indipendenti, cosa fornite all'utente finale? Non ti chiedo di indicarmi qualcosa che valga la pena di essere pagato, ma anche solamente cercato su Google e scaricato.La banda larga servira' unicamente per cercare "loghi e suonerie", "shakira mp3", "tette Britney", oltre ovviamente a fare entrare soldi nelle tasche dei provider. Insomma se voi ve la passate male, non e' perche' i vostri software sono piratati, ma perche' ormai nessuno vi conosce.
  • nop scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga
    telefona con tele2 va'.......

    se non sai risparmiare, il problema non e'
    di questo governo.Infatti il problema è mio....ma questo ai politicanti non frega nulla.....Ogni cosa che ha fatto il gasparri l'ha fatto a mie spese....
    O vogliamo parlare delle promesse di Prodi &
    soci che ci hanno radicalmente messo in
    mutande con l'euro?Prodi?prenditela con le lobby che hanno generato una girandola di aumenti ... prenditela con il governo che non opera in qualità di garante .... prenditela con i commercianti disonesti che oltre a non pagare le tasse ti hanno fatto questo scherzetto....prenditela con L'ISTAT che spara numeri a cazzo per compiacere il nano....prenditela con te stesso che hai votato il berlusca e i 40(0) ladroni.....poi tu di che ti lamenti hai il governo che volevi.....
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    - Scritto da: Anonimo
    IRC e` sempre stata una cosa da lamer, anche
    agli albori di Internet.Vorrei sapere in base a quale esperienza te ne esci con un giudizio del genere.Io utilizzavo IRC già nel 1993 , sul canale #italia ho conosciuto tante persone italiane e straniere, ogni giorno si poteva chiacchierare e ci si divertiva parecchio. Periodicamente si tenevano i cosiddetti "irc meeting" in cui ci si trovava di persona anche in venti. All'epoca non era affatto una cosa da lamer, ti assicuro.
  • Crazy scrive:
    BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTcorrezione
    Le Connessioni via Cavo in America sono di 10Mbps minimo, poi noi abbiamo tra Casa ed Ufficio quella da 50Mbps e a disposizione c'e` al massimo quella da 100Mbps
  • logitech scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo
    Quanto quella di Gasparri almeno :D
    Ma almeno io non vado in dire in giro pane e
    adsl per tutti
    e voglio fare le trasmissioni tv per
    insegnare alla nonnetta come funziona il pcMa come scrivi? Non si capisce un'acca!Dislessia?
  • logitech scrive:
    Re: Il primo passo...
    - Scritto da: Anonimo
    Non si tratta di dover gestire gli utenti
    telefonici, ma solo le centrali (intendo
    fisicamente), magari dando in appalto laSu questo posso essere, in parte, d'accordo.Il problema è stato il modo in cui si èprivatizzata la SIP.Si è privatizzato sia la rete in sè che i servizi che passano sulla rete.Diversamente si è fatto con le ferrovie: le aziende che gestiscono la rete e quelle che gestiscono i convogli sono diverse e separate (almeno così sarà quando la privatizzazione sarà completa).La scelta di privatizzare la SIP in questo modo è dovuta, a mio avviso, ad una questione di competitività: si è voluto che il mercato delle telecomunicazioni rimanesse in mani italiane, pur rispondendo alle direttive europee che imponevano la liberalizzazione delle telecomunicazioni.In questo modo le aziende straniere avrebbero (e nei fatti hanno) avuto difficoltà a penetrare nel mercato italiano. Di contro la Telecom avrebbe (ma non l'ha fatto per l'incoompetenza del management) potuto entrare più facilmente nei mercati stranieri.A tutto ciò si aggiunge la catastrofe Colaninno: qualcuno ha avuto la scriteriata idea di dare in mano l'azienda ad un "amico" facendola uscire repentinamente dall'orbita istituzionale.
    Io vivo da solo e sono senza telefono fisso
    volontariamente perchè non capisco per quale
    motivo devo pagare 35? di canone quando in
    media faccio 5? di telefonate al mese.Anch'io ho questo problema!
  • ryoga scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    perche' tu sei favorevole all'america(nismo), lui invece e' uno di quelli che da piccolo e' stato stuprato da un americano ( almeno.....questo dovrebbe essere la causa di tanto odio....oppure perche' e' razzista ).:) Non te la prendere...il mondo e' vario
  • ryoga scrive:
    Re: [OT] Re: Curricula....
    Invece di chiamarti NeutrinoPesante, ti dovevi chiamare NeutroneViaggiante.Il precedente ministro delle telecomunicazioni, oltre ad aver affossato alcuni "concorrenti" di TI, si era presa la briga di voler metter in galera chi faceva un lavoro onesto ( siti di informazione ), e magari, tutelando quelli che si mettevano a programmare per hobby.Se non ho messo in mezzo un paragone portato con il curriculum del ministro precedente, era perche' non volevo essere OT.Se poi, voi, siete tutti contro il berluska nel bene e nel male....son problemi vostri che siete limitati mentalmente.
  • logitech scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    - Scritto da: Anonimo
    Forse ti sei perso qualche pezzo....
    Se un ministro firma una legge che impedisce
    ai privati di dare wifi occasionale (cosa
    che non succede negli altri paesi)
    subordinandolo alla acquisizione di una
    licenza di comunicazioni come fa poi a dire
    che "...la banda larga è un diritto di
    tutti..." ?Quinidi banda larga = wifi ?Mi sa che sei tu che hai perso qualche pezzo...
  • Crazy scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Scusate, la Connessione era di 10Mbps, 50Mbps e 100Mbps, capita di errare, di fatto, e` umano, ma nonc apisco perche` mi mandi a quel paese...
  • ryoga scrive:
    Re: Curricula....
    telefona con tele2 va'.......se non sai risparmiare, il problema non e' di questo governo.O vogliamo parlare delle promesse di Prodi & soci che ci hanno radicalmente messo in mutande con l'euro?
  • x - : scrive:
    Re: Dare la Banda agli Italiani è pericoloso
    Il mio unico timore in merito è di una ulteriore proliferazione dei virus informatici.O l'accesso da remoto sul proprio Pc da parte di terzi.Almeno per ora, la "banda stretta" fa da tappo...
  • Albegor scrive:
    Dare la Banda agli Italiani è pericoloso
    Ho letto quasi tutti i vostri commenti e provocazioni, più o meno condivisibili, e ora vorrei aggiungere la mia di provocazione: ;)E' un pericolo dare agli Italiani la banda larga senza accompagnare questa importante evoluzione tecnologica con una campagna per la diffusione di una cultura relativa all'utilizzo di Internet.In particolare mi riferisco ad una cultura del rispetto verso i piccoli sviluppatori indipendenti di software, siano essi shareware o comunque a pagamento, perché se a noi Italiani ci viene data la cosiddetta Banda Larga, insieme ad essa ci accolliamo anche il diritto di poter scaricare tutto il software che ci interessa, ignorando totalmente il danno che si causa agli autori di software scaricando versioni illegali dei loro programmi.In realtà il discorso potrebbe allargarsi in generale alla violazione del copyright dei file musicali e dei film, ma mi fermo qui dato che sento in modo particolare questo problema del software visto che sono un piccolo sviluppatore indipendente.La gente non è affatto stupida, se glielo si spiega per bene capisce il danno che potrebbe involontariamente causare, e criminalizzare il fenomeno produce solo l'effetto contrario.Chissà se in queste dichiarazioni pompose del nostro Ministro ci sarà posto anche per la nascita di questa cultura del rispetto, o meglio di un utilizzo non abusivo di Internet...Ne va del futuro dei nostri figli. :(Davide
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    IRC e` sempre stata una cosa da lamer,

    anche


    agli albori di Internet.



    ma le BBC almeno che tu sappia cosa siano

    non erano cose serissime ma spreco fiato

    Di BBC conosco solo la rete televisiva, se
    invece ti riferivi alle BBS credo proprio di
    sapere meglio di te che cos'erano, come pure
    Fidonet e tutto il resto. Se ti piacciono
    tanto esistono ancora un sacco di cose tipo
    le BBS accessibili via Internet, sia tramite
    Telnet che tramite gopher. Buon
    divertimento, non ci mancherai.Bravo ho scritto una lettera sbagliata e trolli eh si daltronde si vede subito che sei avezzo alle trollagini... Poi il problema che pure lì non è la stessa cosa.... ma tu che sai meglio di me capirai :D

    Senza dubbio, sempre meglio di questa
    massa

    informe di gente senza arte ne parte che
    ha

    portato un'inflazione lavorativa

    Bla bla bla, si stava meglio quando si stava
    peggio, governo ladro e cosi` via. Come a
    tutti i radical-chic ti sfugge un punto
    sostanziale: aumentando la base di utenza,
    e` ovvio che aumentino anche abusi e
    storture. Certo era molto facile tener
    pulita un'area echo di Fidonet, eravamo in
    quattro gatti, si sapeva esattamente chi eri
    e se sgarravi ti sbattevano fuori.Per l'appunto eh sì erano altri tempi... me ne sto accorgendo ma daltronde sono un nostalgico...E a te sfugge un'altra cosa e' proprio a causa del bacino di utenza aumentato... che sono Nate queste storture (non aumentate) e c'è una bella differenza non è aumentato nulla tutto è nato dall'aumento degli utenti e quindi spam, viratori della domenica e dialerizzatori del lunedì, io spam a quei tempi non ne ricevevo e di dialers neanche l'ombra e chissà come mai....
    Un discorso simile lo fanno anche gli
    advocates di Linux, adesso che anche la loro
    base utenti si sta allargando oltre ai nerd
    e agli integralisti e si stanno iniziando ad
    accorgere che piu` utenti comportano anche
    un numero esponenzialmente piu` alto di
    problemi.

    Questo e` lo scotto da pagare se vuoi una IT
    fruibile dal grande pubblico. Se invece vuoi
    che resti qualcosa di esoterico, di elite,
    per gente superesperta, allora la tua triste
    persona si commenta da sola.Ma la tristezza scusa e tutta la tua... evviva la tecnologia a tutti si diamo pure la possibilità a un cretino come quello del blaster (grazie al copia e incolla di fare quello che gli pare) diamo al primo imbecille che passa la possibilità di spammare e pure un pò di dialers...Mi dispiace ma la cosa triste e che questa cosa non la capisci... ti piace questo mondo? bravo! allora non ti lamentare però se ti intasano la posta di spam e virus e a ogni piè sospinto ti si apre un activex.Ma si sa la coerenza non è proprio il " nostro " forte
  • Anonimo scrive:
    Re: ma Gasparri ...
    - Scritto da: Anonimo
    ... che faceva prima di fare il min. delle
    telecomunicazioni?

    Ci abbiamo messo 50 anni per avere un
    ministro
    della sanita' medico (e non rosi bindy).

    Quanto ci metteremo per avere un ministro
    delle tc.
    tecnico (e non gasparri)?Ma figurati ... pensa che Castelli, ministro della giustizia, è un ingegnere ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    - Scritto da: logitech
    ...acidamente tutti quelli che passano.

    Questo è l'atteggiamento del 90% di quelli
    che scrivono su questo forum.
    Tutti conoscono qualcuno che ha un
    atteggiamento simile. Sta lì e critica
    chiunque, senza obiettività e senza mai
    _fare_ qualcosa.
    D'altronde se facesse qualcosa sarebbe
    anch'esso criticabile.
    Si credono i depositari della verità

    Se il ministero non vuole garantire a tutti
    l'ADSL, si critica.
    Se il ministero vuole garantire a tutti
    l'ADSL, si critica (tirando in ballo anche
    cose che non c'entrano un'emerita ma77a!).Forse ti sei perso qualche pezzo....Se un ministro firma una legge che impedisce ai privati di dare wifi occasionale (cosa che non succede negli altri paesi) subordinandolo alla acquisizione di una licenza di comunicazioni come fa poi a dire che "...la banda larga è un diritto di tutti..." ?sarebbe più logico dire "...la banda larga è un diritto di tutti, ma prima sentiamo telecom & C ......."Penso sia questo il senso delle critichecordialmente max
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    - Scritto da: Anonimo

    IRC e` sempre stata una cosa da lamer,
    anche

    agli albori di Internet.

    ma le BBC almeno che tu sappia cosa siano
    non erano cose serissime ma spreco fiatoDi BBC conosco solo la rete televisiva, se invece ti riferivi alle BBS credo proprio di sapere meglio di te che cos'erano, come pure Fidonet e tutto il resto. Se ti piacciono tanto esistono ancora un sacco di cose tipo le BBS accessibili via Internet, sia tramite Telnet che tramite gopher. Buon divertimento, non ci mancherai.
    Senza dubbio, sempre meglio di questa massa
    informe di gente senza arte ne parte che ha
    portato un'inflazione lavorativaBla bla bla, si stava meglio quando si stava peggio, governo ladro e cosi` via. Come a tutti i radical-chic ti sfugge un punto sostanziale: aumentando la base di utenza, e` ovvio che aumentino anche abusi e storture. Certo era molto facile tener pulita un'area echo di Fidonet, eravamo in quattro gatti, si sapeva esattamente chi eri e se sgarravi ti sbattevano fuori.Un discorso simile lo fanno anche gli advocates di Linux, adesso che anche la loro base utenti si sta allargando oltre ai nerd e agli integralisti e si stanno iniziando ad accorgere che piu` utenti comportano anche un numero esponenzialmente piu` alto di problemi.Questo e` lo scotto da pagare se vuoi una IT fruibile dal grande pubblico. Se invece vuoi che resti qualcosa di esoterico, di elite, per gente superesperta, allora la tua triste persona si commenta da sola.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    - Scritto da: logitech
    ...acidamente tutti quelli che passano.
    speriamo che ci casci dal muretto sbattendo molto forte la testa tu e gasparri
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: nop
    - Scritto da: ryoga

    meglio del precedente ministro che di
    fatto

    non ha fatto nulla :D

    Perchè gli italiani non sanno valutare una
    persona senza pensare a chi c'era prima di
    lui.
    Se un figlio va in giro a stuprare le donne
    mentre suo padre stuprava le bambine
    sostenete che ha fatto un buon lavoro?

    a volte penso che gli italiani meritino il
    disgustoso governo che si ritrova.....No, semplicemente si afferma che c'è stato un netto miglioramento! Solo per citarne una, la famosa legge sull'editoria che punica con la GALERA tutti i webmaster che non fossero "tutelati" da una persona iscritta all'albo dei giornalisti.
  • Anonimo scrive:
    Le gasparrate
    Come qualche gentile, scandalizzatissimo amico, anch'io mi siedo sul muretto dei commenti :) per fare una considerazione: Gasparri, di queste "sue" idee, ne ha parlato con Berlusconi, il quale si è accordato con Tronchetti Provera? Sapete com'è, quando si è soci un po' dello Stato ed un po' di chi lo Stato lo regge è imbarazzante dare un calcio ai quattrini più "garantiti" che sudati.Ma come fanno alcuni a credere a Gasparri? L'inferno, per una volta è lastricato di intenzioni fasulle. Vedrete! Questi sono sinceri come lo fu la Telecom di sinistra, quando elargì benefici a Milosevic ed a sè stessa.
  • Mechano scrive:
    Re: Banda Larga diritto universale?
    - Scritto da: Anonimo
    Banda Larga diritto universale?
    ...
    non e' meglio il diritto alla casa e alla
    soppravivenza?(Equo canone e scala mobile
    nonche tasse spropositate agli appartamenti
    sfitti)E' parere di un filosofo contemporaneo che la vita dell'uomo e quindi anche delle sue societa' organizzate, passi per tre fasi:1) Sopravvivenza2) Socializzazione3) DivertimentoOra il nostro paese si trova tirato fuori da una guerra in condizioni pietose, dove solo da poco si e' potuto ovviare alla prima necessita'.Il sud Italia porta i segni di un abusivismo edilizio e uno sviluppo senza alcun piano regolatore che ha messo come primo interesse il diritto ad una casa.Direi che l'Italia anche con le evidenti differenze tra nord e sud si trova all'incirca nella posizione n.2. Il nord a meta' in piena fase 2 e il sud tra la 2 e la 1.Come dici tu, se ancora ci troviamo a malapena a riuscire a coprire i bisogni necessari alla sopravvivenza, e se abbiamo pochissime infrastrutture e predisposizione alla socializzazione, non e' infatti raro vedere gente attratta dagli stranieri e dai loro prodotti, ed odiare e diffidare del proprio vicino, come possiamo desiderare la fase n.3 che contempla telefonini, ADSL e consumismo vario?E' semplice, i bisogni sono indotti come diceva qualcuno, e lo sono dai mass media.Tecnologie e prodotti inutili ci sono portati da paesi che hanno superato la fase 2 e che vengono a propinarci tramite i mass media i loro prodotti dell'intrattenimento, ma soprattutto i loro stili di vita.Allora io non dico no all'ADSL, ma il mio si va visto nell'ottica di prevederne un uso che aiuti nel superamento delle fasi 1 e 2 dell'evoluzione del nostro paese.Non la voglio gratis, perche' a parte il software libero tutto cio' che e' gratis o fa schifo o porta con se trabochetti e insidie...Ma la voglio anche coadiuvata da altre tecnologie come l'etere, e soprattutto non la voglio monopolizzata.Il Ministro Gasparri secondo me e' in malafede o e' un grande incompetente quando vuole farsi bello e portatore di principi innovativi e liberali presso il Parlamento europeo, e poi fa gli interessi di Telecom e delle aziende in genere qua a casa nostra.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Elwood_ scrive:
    Re: Ipocrisia?
    - Scritto da: Mechano
    Eccolo qua di nuovo il nostro Gasparri...

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=44457

    Prima regala alle TLC tutto l'etere, unica
    vera soluzione per abbattere l'ultimo miglio
    e poter diffondere Internet, e poi va a dire
    in giro che la connettivita' a banda larga
    e' un diritto inalienabile dell'uomo
    nell'era digitale...

    Prima impedisce di utilizzare il Wi Fi con
    costose autorizzazioni e infinite pratiche
    burocratiche, a qualsiasi ente pubblico o
    privato che voglia dare connettivita' via
    etere alla popolazione o a utenti
    occasionali.

    Grazie a quella legge il WiFi oggi e' solo
    nei grandi centri commerciali, negli
    aeroporti e in tutti quei luoghi dove c'e'
    qualcuno in grado di poterselo permettere.
    Una tecnologia eccezionale ed economica
    castrata dalla legge che ne impedisce di
    fatto lo sfruttamento di massa.

    Immaginavo piccoli comuni italiani che con
    una CDN o T1/T3, (dove non c'e' ADSL) e un
    antennino per il Wi Fi, potevano dare
    connettivita' economica ai loro cittadini,
    ritrovarsi di fronte a Telecom che se
    sospetta un utilizzo di questo genere sapra'
    fare ostruzionismo ad arte.

    Le TLC volevano il dominio dell'etere
    perche' lo temono? E Gasparri glielo ha
    dato!
    Mechano ste cose non le puoi dire perchè sennò ti tacciono da communista.... :DSei troppo ingiusto.. vedrai che qualche considerazione da Negrop... ehm da gasparri e da Stanca, mettera' la parola fine al problemaMA FINE proprio eh? quella eterna!Communistamente Elwood
  • Anonimo scrive:
    ...e intanto si vede che fa in Italia
    proprio un bel NULLA...si fa presto a parlare, promesse, solo promesse...beato chi ci crede, fesso chi c'ha creduto... :(:(:(
  • MemoRemigi scrive:
    Seeee proprio !
    Lodevole idea, ma lo vada a dire alla gente che sta in Moldavia e che muore di fame !Mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il primo passo...
    Ammesso e non concesso che "usciamo da quarant'anni di disastrosa gestione statale ", non ti pare, allora, che siamo entrati in una "disastrosa gestione PRIVATA"?
  • logitech scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    - Scritto da: Anonimo
    no io sostengo che in italia esiston
    problemi piu urgenti della banda...Affermazione qualunquista che si può fare praticamente per ogni cosa.
    e sostengo anche che dubito che vogliano
    rendere la banda larga diritto universale
    quindi inalienabile quindi non mercificabileStai facendo un processo alle intenzioni.
    al massimo vogliono garantire a tutti magari
    con strutture pubbliche(e investimenti) (e
    gestioni nonche guadagni privati)a tutti
    l'accesso alla merce banda larga

    si perche e' questo il nuovo modello di
    bussiness[cut]Ma... la visione liberista è propria del governo e di chi l'ha votato (la maggioranza).Io piuttosto ho il voltastomaco al solo pensiero di una burocrazia che tenta di identificarsi con lo Stato: lo Stato NON è l'insieme dei burocrati, dei dipendenti publici e di tutto l'apparato. L'unico scopo di queste entità non è produrre, ma autolegittimarsi ed ottenere mgiliori condizioni di vita solo per loro stessi.
  • Dellibeppe scrive:
    L'importanza di internet
    Ciaouno dei grossi problemi in Italia è che la gente non sa vedere lontano, vuole il guadagno immediato.L'importanza di internet è un dato di fatto, credo fortemente che nei prossimi anni, soprattutto per le piccole e medie imprese, sarà uno strumento d'aiuto.Se l'Italia non si metta presto al pari in ambito tecnologico, con la situazione europea o meglio americana, di fatto verrà tagliata fuori da alcuni dei principali campi di sviluppo di nuove tecnologie.L'ADSL non è certo il massimo ma permette di fare cose che con un 56 k sono improponibili.Fastweb è veloce, ma ha delle grosse limitazioni tecniche.Una cablatura nazionale con fibre ottiche, sarebbe un ottima soluzione, sarebbe un grosso investimento per il futuro, con un guadagno sicuro, almeno questo è il mio parereCiao_______________________________________________Per chi non sa usare (e non vuole imparare), tutto fa schifo...
  • Elwood_ scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    - Scritto da: Crazy
    Carissimo Elwood,
    finalmente trovo qualcun altro che si rende
    conto che in Italia abbiamo tutto cio` di
    cui abbiamo bisogno, solo non lo sappiamo
    sfruttare, mi rifersico ai Cervelli Italiani
    che per qualche strano motivo scappano
    sempre all'Estero, specialmente nell'ambito
    delle Automobili, guarda caso, quelle
    straniere, sono perlo piu` progettate da
    Italiani, e sai il perche`?
    Noi Italiani, specialmente nella Meccanica e
    nel Design, le sappiamo fare le cose, e
    sopratutto le sappiamo fare bene.
    Guarda caso la WV, tanto amata in Italia, si
    e` comprata il disegnatore dell'Alfa, e nei
    Motori Diesel, a suo temposi e` comperata i
    Brevetti del Common Rail trasformadolo in
    iniettore Pompa.
    La Peugeot si e` fatta rifare la linea di
    Vetture da Pinina Farina anni orsono e da
    li` si e` rilanciata nel mercato, lo stesso
    vale per la Opel che si sta facendo rifare
    tutte le Auto da Bertone, e cosi` via, non
    e` possibile che noi Italiani facciamo le
    cose per tutto il mondo e non ci guadagnamo
    niente perche` lavoriamo per altri, ma la
    vuoi sapere una cosa?
    Noi Italiani tendenzialmente siamo
    Esterofili, difficilmente andaimo a
    Comperarci una Alfa 147, perche` e`
    Italiana, e` meglio una AUDI A3, che e`
    stata progettata dalla stessa persona, ma e`
    tedesca, quindi e` meglio e poi in Germania
    diventano matti per le Alfa, ma sara` un
    fatto!... bisogna che impariamo ad
    apprezzare di piu` le nostre cose, e non
    parlo solo delle Auto, torno alle Fibre
    Ottiche, se qualcuno avesse ascoltato quei
    due Ragazzi, a quest'ora, avremmo gia` i
    Computer collegati in Fibra Ottica, e
    miracolosamente, guarda caso, quando la
    proposta e` arrivata dall'America, subito si
    e` iniziato a parlare di Cable Internet...
    ma perche` se parla un Americano, o un
    Tedesco lo ascoltiamo, e nona scoltiamo chi
    parla la nostra stessa lingua???Guarda complimenti per il tuo di commento perchè commenti intelligenti delle volte le devi cercare qui dentro col lanternino come i tuoi purtroppo, e centri nel segno ma che vuoiPurtroppo bisogna pure commentare cose come questa cosa qua (cavolo ho commentato a fare?)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=425843Forse non lo saprai ma Negroponte "uazza' america' lui si che è un genio, e intanto gli italiani bravi (i geni per davvero) lavorano tutti all'estero... insomma concordo in pieno con il tuo punto di vista e qui come vedi pensano che siamo tutti "spaghetti pizza e mandolino"( certo che se pensano a Gasparri altro che che questi "simpatici" nomignoli) e lasciamo pure perdere certi italiani e l'invenzione di un certo tizio pure lui italiano di nome Faggin... siccome e communista come Arcangeli, come consulenti non ce li vogliono :DCordialmente e con stima Elwood
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento.
    E' lo stesso pensiero che ho avuto io (+ o -)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto seduto su un muretto e commento...
    no io sostengo che in italia esiston problemi piu urgenti della banda...e sostengo anche che dubito che vogliano rendere la banda larga diritto universale quindi inalienabile quindi non mercificabile al massimo vogliono garantire a tutti magari con strutture pubbliche(e investimenti) (e gestioni nonche guadagni privati)a tutti l'accesso alla merce banda largasi perche e' questo il nuovo modello di bussinesslo stato investe e il privato guadagna....la via postmoderna al capitalismo...investono tutti e guadagnano pochi....i privati vogliono le infrastrutture da gestire...benissimo...se le costruiscano...investano...vogliono l'investimento pubblico ? concordo..ma guadagno e/o gestione va al pubblicoOpenCurcio
  • Anonimo scrive:
    Re: Il primo passo...
    - Scritto da: logitech

    - Scritto da: Anonimo

    La connettività dovrebbe essere un
    servizio

    distinto dalla telefonia fissa per legge.
    La

    mia teoria è questa: chi fornisce un

    servizio importante come la connettività,

    che è nell'interesse di tutti specie per
    lo

    sviluppo, non può obbligarti ad acquistare

    anche il servizio di telefonia fissa, che
    di

    fatto costituisce un ostacolo. La cosa più

    bella sarebbe se lo stato si ripredesse

    tutte le centrali telecom sotto il suo

    controllo.

    Come no, usciamo da quarant'anni di
    disastrosa gestione statale della telefonia
    e tu ti ci vuoi ributtare?
    Ma ragion prima di parlare! Non si tratta di dover gestire gli utenti telefonici, ma solo le centrali (intendo fisicamente), magari dando in appalto la manutenzione a delle imprese locali.Una volta prese in gestione le centrali telefoniche, l'utente paga una tassa di attivazione e una mensile per la manutenzione che si ritroverà nella bolletta del fornitore di servizi (connettività/telefonia) liberamente scelto.Vedi, secondo il vero problema è non poter scegliere.Io vivo da solo e sono senza telefono fisso volontariamente perchè non capisco per quale motivo devo pagare 35? di canone quando in media faccio 5? di telefonate al mese. Invece sarei disposto a pagare 35? (complessivamente) al mese per avere una flat a 1Mbit senza avere il servizio di telefonia (quindi userei il doppino solo per la connettività).Io per telefonare uso il cellulare che è molto + comodo!
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Sono daccordo in parte con i tuoi discorsi. E' vero che sicuramente siamo arretrati rispetto ad altri in tante cose, e concordo sul fatto che ci sono molti tecnici italiani validi che son costretti ad andare all'estero, sia ingegneri, sia medici e ricercatori (cosa gravissima)...il discorso su Pininfarina e compagnia non mi sembra tanto corretto...sono principalmente designer, si sa che lo stile italiano è il primo nel mondo ed è giusto esportarlo, come la cucina...però per esperienze personali e non solo mie c'è differenza fra un'audi e un'alfa. Ormai, da quando è fiat l'alfa non è + affidabile, e lo dicono gli stessi meccanici alfa mentre per quanto il design di una VW o di altre sono italiani e se ne rende merito, la tecnologia, o forse il semplice modo di lavorare rendono le altre vetture mezzi superiori tecnicamente. Insomma, non totalmente esterofili ma neppure nazionalisti.Riguardo al discorso che o la connessione è a 10Mb o è meglio il modem sono in completo disaccordo. Può esser vero che costa molto rispetto ad altri stati ma una connessione always on, almeno 5 volte + veloce di un modem e con notevoli risparmi a parità di tempo non mi sembra da buttare. Ovvio che uno non sta sempre collegato col modem, ma c'è un notevole risparmio se l'uso è intensivo. Se ci fossero ancora le flat il discorso sarebbe diverso però dire 10Mb o 56Kb è come dire che dovremmo andare a cavallo xkè non ci sono le automobili che volano.Io ho la mia piccola clio che non è una 156 ma non si è mai rotta in anni di utilizzo e mi porta ovunque in tempi relativamente brevi e con costi contenuti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ipocrisia?

    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatrico.itBen tornato Mr. Mechano.Era ora...
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    - Scritto da: Crazy
    Internet come Dio Comanda, e cioe` una
    Internet da almeno 10Mbps, altrimenti, mi
    tengo la mia 56Kb della IOL perche` passare
    anche ad una ADSL da 1Mbps lo ritengo quasi
    inutile.Allora aspetterai per un bel po'.Diciamo che tra 15 anni forse potrai metter in pensioneil tuo modem.Io sinceramente dopo due anni di adsl a 35 euroal mese non saprei piu' tornare ad un modemanalogico.Certo...non è un collegamento velocissimo, e capisco tutte le prese per i fondelli che sono state propinate a noi consumatori...nuova tecnologia...banda larga...ecc..ma ho la possibilità di rimanere collegato 24 ore su 24 senza preoccupazioni. Ho la possibilita di collegarmi a casa (tramite terminale) senza difficoltà.Posso addirittura mettere un piccolo sito personalesu di un web server a casa mia......e fare un sacco di cose simpatiche.(nonostante tutti i limiti imposti a causa della velocità)Fastweb a me non servirebbe ad un fico.......Se ci fosse la possibilità di avere 10 Mbps con un indirizzo esterno visibile.......Noi siamo in Italia.Come ha deto qualcun altro....Torna in america che fai meglio.
  • Elwood_ scrive:
    Re: e questo S.nicolas negroponte spunta
    - Scritto da: Anonimo
    ma davvero nessuno di voi sa chi è nicholas
    negroponte ????
    sono basito !?
    signori il negroponte non si occupa mica di
    fondere computer e arte, negroponte (ed
    altre entità) da 30 anni è uno di coloro che
    definiscono le strade future dell'evoluzione
    del mondo informatico, è uno dei maggiori
    divulgatori di cultura informatica mondiali,
    mai letto "essere digitali ?" (unico libro
    di divulgazione scientifica oltre a "il tao
    della fisica" di capra ad aver avuto più di
    11 riedizioni).Guarda pure Hubbard ha venduto milioni di libri e pure bevilacqua non per questo gli devono dare il nobel per la letteratura....scusami tanto ma confrontandolo alle tua descrizione sembra questo http://www.neuralmachines.com/axon/signals.html
    veramente vedere gente che deve cercare un
    cv di negroponte per sapere chi sia, e si
    permette pure di criticarlo mi fa ridere
    amaramente.ma davvero? A me sinceramente fa ridere chi cerca di difendere un signor nessuno (IMHO) che a confronto di altri (attualmente viventi fa ridere e non amaramente ma di gusto)sinceramente trovo molto più simpatico è intelligente sto tipo qui http://www.ukuug.org/bios+profiles/AArcangeli.shtmle secondo me costava anche molto meno
    ma da quanto tempo usate un computer ? per
    darvi un'idea di che caratura di mente state
    così superficialmente valutando ne 76 qello
    stava lavorando all'introduzione sul mercato
    consumer e nel mondo informatico dei
    videodischi (l'alba dei cdr),ah beh certamente mentre due tizi sconosciuti, al confronto della "fama" di questo Einstein dell'informatica (molto incompreso aggiungo producevano la seventh edition e un linguaggio veramente standard il C Ma chi sono questi poveracci a confronto di uno che studiava come mettere in commercio i videodischiUhmm dei lavoroni fantastici quante volte ha vinto il premio turing? negli anni
    successivi oltre a intraprendere e
    suprvisionare migliaia di progetti di
    fusione tra informatica e mondo reale era (e
    tutt'ora è in parte) consulente dell'ARPA,
    del governo USA, di metà dei governi europei
    (anche il vaticano, e se fai le tue
    ricerchine scopri che lo stato del vaticano,
    tecnologicamente parlando, è lo stato più
    avanzato del mondo...), insomma stiamo
    parlando di uno dei padri dell'informatica,certo l'inventore della computazione, però che strano non lo trovo tra i vincitori del premio turing (strano veramente)però trovo quei due tizi sconociuti che citavo prima ... scusami sono proprio ottuso ridi pure amaramente ..... :De a dirtela tutta se avessi dovuto scegliere qualcuno nel media lab del MIT io avrei scelto questo... percarità meno fotoigenico ma secondo me più idoneo come consulente di un governo che dicono (forse voci infondate) che partecipi al G5http://web.media.mit.edu/~minsky/
    mi sarei aspettato di dialogare sulla
    qualità delle scelte e delle sue visioni
    dell'evoluzione tecnologica e non a doverlo
    "accreditare" presso delle persone che
    ignorano il mondo fuori da casa loro. e aggiungierei i fans di negroponte in incognito o forse di gasparri
    avere internet e il mare di informazioni a
    disposizione non significa sapere tutto,
    bisogna anche sapere per saper cercare !purtroppo si ricade sulle opinioni personali anche se con il tuo manierismo, e anche nascosto tra le righe, che mi ricorda tanto qualcosaNon pensi che Negroponte sia un genio "communistaaaaa!"ArrivedorciArcangelamente suo Elwood
  • Anonimo scrive:
    Re: Banda Larga diritto universale?

    Mai sentito parlare di bisogni indotti? Se
    ci pensi bene,Conosco benissimo i bisogni indotti....non li nego...ma devono SEGUIRE alla realizzazione di quelli primari non precedere quelli primari...
    tra tutti i gadget che riempiono le tue
    tasche, quale effettivamente usi per vivere
    (intendo vita biologica, non sociale)? Il
    telefonino? oppure il palmarino che fa tanto
    figo?mi guardo bene dal definire diritto universale il telefoninoprima che venga definito tale la casa......ma dubito che gasparri consideri REALMENTE la ADSL diritto universale (e quindi inalienabile, e quindi non mercificabile) purtroppo attualmente l'unico diritto universale e' l'aria..(per quanto ancora?) il resto e' merce...e a me non sta beneMalcom Little** We Change the system With the BULLET or the BALLOT **
  • Mechano scrive:
    Ipocrisia?
    Eccolo qua di nuovo il nostro Gasparri...http://punto-informatico.it/p.asp?i=44457Prima regala alle TLC tutto l'etere, unica vera soluzione per abbattere l'ultimo miglio e poter diffondere Internet, e poi va a dire in giro che la connettivita' a banda larga e' un diritto inalienabile dell'uomo nell'era digitale...Prima impedisce di utilizzare il Wi Fi con costose autorizzazioni e infinite pratiche burocratiche, a qualsiasi ente pubblico o privato che voglia dare connettivita' via etere alla popolazione o a utenti occasionali.Grazie a quella legge il WiFi oggi e' solo nei grandi centri commerciali, negli aeroporti e in tutti quei luoghi dove c'e' qualcuno in grado di poterselo permettere.Una tecnologia eccezionale ed economica castrata dalla legge che ne impedisce di fatto lo sfruttamento di massa.Immaginavo piccoli comuni italiani che con una CDN o T1/T3, (dove non c'e' ADSL) e un antennino per il Wi Fi, potevano dare connettivita' economica ai loro cittadini, ritrovarsi di fronte a Telecom che se sospetta un utilizzo di questo genere sapra' fare ostruzionismo ad arte.Le TLC volevano il dominio dell'etere perche' lo temono? E Gasparri glielo ha dato!--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatrico.it
  • logitech scrive:
    Re: Il primo passo...
    - Scritto da: Anonimo
    La connettività dovrebbe essere un servizio
    distinto dalla telefonia fissa per legge. La
    mia teoria è questa: chi fornisce un
    servizio importante come la connettività,
    che è nell'interesse di tutti specie per lo
    sviluppo, non può obbligarti ad acquistare
    anche il servizio di telefonia fissa, che di
    fatto costituisce un ostacolo. La cosa più
    bella sarebbe se lo stato si ripredesse
    tutte le centrali telecom sotto il suo
    controllo.Come no, usciamo da quarant'anni di disastrosa gestione statale della telefonia e tu ti ci vuoi ributtare?Ma ragion prima di parlare!
  • Anonimo scrive:
    MODERATORE, DOVE SEI!
    Moderatore, da quando è permesso insultare?Forse basta mettere uno smile e la si passa liscia?
  • logitech scrive:
    Sto seduto su un muretto e commento...
    ...acidamente tutti quelli che passano.Questo è l'atteggiamento del 90% di quelli che scrivono su questo forum.Tutti conoscono qualcuno che ha un atteggiamento simile. Sta lì e critica chiunque, senza obiettività e senza mai _fare_ qualcosa.D'altronde se facesse qualcosa sarebbe anch'esso criticabile.Si credono i depositari della veritàSe il ministero non vuole garantire a tutti l'ADSL, si critica.Se il ministero vuole garantire a tutti l'ADSL, si critica (tirando in ballo anche cose che non c'entrano un'emerita ma77a!).
  • logitech scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè il Sig. Ministro invece di parlare a
    vanvera di diritto univerale europeo, cosa
    al di la delle sue possibilità, non prova aForse non te ne sei accorto, ma simo nel semestre di presidenza europea dell'italia, per cui il ministro sta facendo esattamente quello che prevede il suo compito
  • Crazy scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    Carissimo Elwood,finalmente trovo qualcun altro che si rende conto che in Italia abbiamo tutto cio` di cui abbiamo bisogno, solo non lo sappiamo sfruttare, mi rifersico ai Cervelli Italiani che per qualche strano motivo scappano sempre all'Estero, specialmente nell'ambito delle Automobili, guarda caso, quelle straniere, sono perlo piu` progettate da Italiani, e sai il perche`?Noi Italiani, specialmente nella Meccanica e nel Design, le sappiamo fare le cose, e sopratutto le sappiamo fare bene.Guarda caso la WV, tanto amata in Italia, si e` comprata il disegnatore dell'Alfa, e nei Motori Diesel, a suo temposi e` comperata i Brevetti del Common Rail trasformadolo in iniettore Pompa.La Peugeot si e` fatta rifare la linea di Vetture da Pinina Farina anni orsono e da li` si e` rilanciata nel mercato, lo stesso vale per la Opel che si sta facendo rifare tutte le Auto da Bertone, e cosi` via, non e` possibile che noi Italiani facciamo le cose per tutto il mondo e non ci guadagnamo niente perche` lavoriamo per altri, ma la vuoi sapere una cosa?Noi Italiani tendenzialmente siamo Esterofili, difficilmente andaimo a Comperarci una Alfa 147, perche` e` Italiana, e` meglio una AUDI A3, che e` stata progettata dalla stessa persona, ma e` tedesca, quindi e` meglio e poi in Germania diventano matti per le Alfa, ma sara` un fatto!... bisogna che impariamo ad apprezzare di piu` le nostre cose, e non parlo solo delle Auto, torno alle Fibre Ottiche, se qualcuno avesse ascoltato quei due Ragazzi, a quest'ora, avremmo gia` i Computer collegati in Fibra Ottica, e miracolosamente, guarda caso, quando la proposta e` arrivata dall'America, subito si e` iniziato a parlare di Cable Internet... ma perche` se parla un Americano, o un Tedesco lo ascoltiamo, e nona scoltiamo chi parla la nostra stessa lingua???
  • Anonimo scrive:
    GASPARRI???? Ma va a cagher, va là!!
    vedi sopra! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    - Scritto da: Crazy cut - [Connessione minima e` di 10Kbps] - cutoddio... io con il mio modemino vado fino a 56 Kbps!!! ;) Sono uno di quegli sfigati che abita in una zona ai limiti della distribuzione della "banda larga", ma dove, ovviamente, non arriva.Forse intendevi 10 Mbps, che è tutta un'altra storia...cut - [puo` ottenere anche i 100Kbps] - cut100 Mbps forse?cut - [una Internet da almeno 10Mbps, altrimenti, mi tengo la mia 56Kb della IOL perche` passare anche ad una ADSL da 1Mbps lo ritengo quasi inutile] - cutA parte il fatto che hai imbroccato (per sbaglio) l'unità di misura, ti offendi se ti mando a c...re?Torna in america, va...MaX!
  • Anonimo scrive:
    Il primo passo...
    La connettività dovrebbe essere un servizio distinto dalla telefonia fissa per legge. La mia teoria è questa: chi fornisce un servizio importante come la connettività, che è nell'interesse di tutti specie per lo sviluppo, non può obbligarti ad acquistare anche il servizio di telefonia fissa, che di fatto costituisce un ostacolo. La cosa più bella sarebbe se lo stato si ripredesse tutte le centrali telecom sotto il suo controllo.
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tu

    Sono tutti Webmaster esperti, pure il
    macellaio sotto casa mia che il computer lo
    accende una volta all'anno e per sbaglio
    Purtroppo confermo .. da me in azienda arrivano valangate di curriculum di pseudo-esperti , grafici / webmaster e purtroppo parecchi hanno anche il coraggio di mostrare i loro lavori ..bhe' .. io non sono una persona rigida .. ma ogni tanto bisognerebbe anche dimostrare un po' di pudore .. Saludos
  • SultanOfSwing scrive:
    Re: Banda Larga diritto universale?
    - Scritto da: Anonimo
    Banda Larga diritto universale?

    non e' meglio un diritto alla salute? ovvero
    ...Mai sentito parlare di bisogni indotti? Se ci pensi bene,tra tutti i gadget che riempiono le tue tasche, quale effettivamente usi per vivere (intendo vita biologica, non sociale)? Il telefonino? oppure il palmarino che fa tanto figo?
  • Crazy scrive:
    Re: Curricula....
    DIN DONIl Digitale Terrestre e` la vera evoluzione, in America ci vivono da anni ed anni con quello, e ti garantisco e` nettamente superiore anche al tanto decantato Wi Fi o alla ADSL.Il Futuro sta nelle fibre ottiche, e come ho detto nel Post scritto qui poco fa` in questo Forum (intitolato: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE), non vedo l'ora di far sforacchiare il mio appartamento per fare entrare quel Cavo in casa!Togliti quelle due fette di prosciutto dagli occhi ed aprili per imparare a guardare, forse ti renderai conto che la Riforma di Gasparri e` un grande passo avanti per il nostro paese, basta che venga messa in pratica.DISTINTI SALUTI
  • Elwood_ scrive:
    Re: BISOGNA FARE LE COSE SERIAMENTE
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    io e` da anni ed anni che viaggio tra Italia
    ed America, ed in America e` da quasi 4 anni
    che hanno una Tecnologia per navigare in
    Internet che e` a dir poco favolosa, ma
    sapete qule e` la cosa che piu` mi
    innervosisce? Semplice, il fatto che chi ha
    scoperto questa Tecnologia siano stato due
    ragazzi che abitano qui nella mia provincia,
    per dirla giusta, due di Quinto di Treviso
    che nel 1998 trovarono il modo di far
    trasferire i dati di Internet tramite una
    fibra ottica.
    Ebbene, per qualche misterioso motivo, in
    Italia vennero rifiutati, anzi, Telecom
    tento` di comperare il loro brevetto
    (chissa` perche`), loro furono piu` furbi,
    andarono in America, e a Gennaio 2000 negli
    USA viene attivata la rete a fibre ottiche
    dove la Connessione minima e` di 10Kbps non
    c'e` rischio di rallentamenti assurdi e
    grazie ad essa, gia` a Febbraio, anche noi
    la avevamo, pagando $30 al mese, poi abbiamo
    collegato in rete i Computer dell'Ufficio e
    di Casa con un VPN e pagando $50 al mese
    abbiamo ottenuto la Connessione a 50Kbps tra
    casa ed Ufficio, addirittura per chi lo
    desidera puo` ottenere anche i 100Kbps ma
    costerebbe il doppio.Interessante la prova pratica che di gente intelligente ce ne abbiamo pure qui senza andare a cercare gli artisti del computer come il Negroponte
    L'unica Connessione che ritengo valida e`
    quella offerta da FastWeb, Permettimi ma su questo avrei qualche dubbietto, soprattutto sulle lamentele di certi servizi che hanno gli utenti che qualcuno qua ha anche riportato (per gioia e letizia degli astanti) il T3 a fibra ottica qui ce lo sognamoe lasciamo perdere la storia dell'hagIl gateway buono qui e buono lì siamo seriPrezzi elevati pure sulle interurbane che in pratica un pagano una cippa poichè è tutto VOIP (e saprai che il voip sfrutta internet) insomma prezzi alti, servizi che molti ritengono discutibili (tipo perchè in una rete aziendale spendo 365 euro al mese con soli 5 pc collegati? E se ne volessi 6? non se pò fa!!! più il regalo che ti fa fastweb 510 ? di installazione) Ho capito che la fibra costa, ma mica la potete adossare tutta a me...No... sarò pessimista ma de lucine accese non ne vedo molte...Ma vedrai che Gasparri ci spiegherà con il suo "non è mai troppo tardi, come fare a trasformare l'italietta dell'informatica in un paese tecnologicamente avanzato... intanto i tuoi amici sono scappati negli Statesma no abbiamo negroponte!Ciauz
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....

    ha anche lavorato per abbassare i prezzi
    delle linee
    di Telecom Italia, contribuendo (de facto )
    la concorrenza
    sulle linee tipo ADSL.
    Ha anche sostenuto la causa dei provider che
    si ritrovavano
    TI che vendeva le CDN come HDSL sulle zone
    disagiate..Tutto questa al consumatore finale cosa ha portato? l'ennesimo aumento dei prezzi nella bolletta telefonica(naturalmente il canone)Prenderlo di dietro ed esserne contenti ecco lo slogan dei sostenitori di questo indecente governo......
  • SultanOfSwing scrive:
    Re: Curricula....
    Il wifi nelle scuole è un progetto che non è ancora partito.
  • Anonimo scrive:
    Re: e questo S.nicolas negroponte spunta
    mi ero dimenticato una cosa ...comunque gasparri è di un'ignoranza in materia informatica abissale e credo che sia tale da non permettergli di valutare bene neppure i collaboratori e gli esperti ai quali si riferisce per "pensare/legiferare".a presto,fragava
  • NeutrinoPesante scrive:
    [OT] Re: Curricula....
    - Scritto da: nop
    - Scritto da: ryoga

    meglio del precedente ministro che di
    fatto

    non ha fatto nulla :D

    Perchè gli italiani non sanno valutare una
    persona senza pensare a chi c'era prima di
    lui.Si chiama faziosita'.Consiste nello sviare il discorso dall'argomento in esame quando non si hanno motivazioni da portare a favore della propria tesi.E' diffusamente applicata dalle persone che cercano di sostenere una posizione insostenibile (e che, ovviamente, sono prive di onesta' intellettuale).
    Se un figlio va in giro a stuprare le donne
    mentre suo padre stuprava le bambine
    sostenete che ha fatto un buon lavoro?E' inutile cercare di essere argomentativi con quel tipo di persone: tanto non vogliono sentire.
    a volte penso che gli italiani meritino il
    disgustoso governo che si ritrova.....Certamente se lo merita il 46% (circa) che lo ha votato: gli altri possono consolarsi pensando che per lo meno il sistema e' democratico e c'e' sempre la possibilita' di cambiare alle prossime elezioni.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Banda Larga diritto universale?
    Banda Larga diritto universale?non e' meglio un diritto alla salute? ovvero NIENTE TICKET,PIU POSTI LETTO ,maggiore EFFICENZA anziche tagliare tutto e poi dirti se vuoi vai dal privato tanto paga lo stato!!!!!! che cosa? quei soldi usiamoli per le infrastrutture MEDICHE PUBBLICHE!non e' meglio diritto al lavoro? anziche la precarizzazione voluta dagli ultimi 3 governi(D'Alema,Amato,Berlusconi)non e' meglio il diritto alla casa e alla soppravivenza?(Equo canone e scala mobile nonche tasse spropositate agli appartamenti sfitti)non e' meglio diritto alla pensione?o diritto all'istruzione?o diritto all'acqua? che questo governo con buona parte dell'ulivo si appresta a PRIVATIZZARE!una volta avuti TUTTI questi diritti possiamo parlare di diritto alla BANDA LARGA....chi si opporrebbe ad avere la ADSL GRATIS poiche i DIRITTI non vanno pagatiMalcom Little"non siamo hippy o yuppie non siam democristiani percio diciamo ciao e non bacio le mani"
  • Elwood_ scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: Anonimo
    Forse per lo stesso motivo x cui altri
    italiani vedono solo quello che vogliono e
    se sono "contro" lo sono senza obiettività.
    Parlare di un problema è meglio che non
    parlarne affatto.questo e il classico discorso o con me o "communistiiii", l'obbiettività ci sarebbe stato se ci fosse qualsiasi altro partito al governo... e lasciamo perdere i ds con d'alema e il patto d'acciaio microsoft.Il problema e che chi sta al governo manca di una certa elasticità mentale (IMHO) dove per forza o a favore della mia geniale idea o "communistiiiiiii"Su il gioco al massacro, non è intelligente... lo invece quando bisogna accettare che ci sono dei problemi seriNe ho sentite troppe e purtroppo queste "butade" non finiscono piùStanca e l'accessibilità del web (come se fosse tutto lì il problemaL'informatica di gasparri alla "non è mai troppo tardi" (la cosa che sfugge e che l'informatica non si insegna come l'italiano ce lo voglio vedere il tizio in tv che deve mettersi a capire concetti come IP o come si fa un update di un bios... si vede che se ne intende l'on. Gasparri di informatica)e infine la butade sull'adsl "è un diritto di tutti" (glielo vada a dire a quelli che abitano appena fuori da Roma che pregano che qualcuno tella Tin passi a modificare la centralina)Questo atteggiamento da perseguitati (come fa Berlusconi) non aiuta ne il paese e addirittura produce (IMHO) una reazione sull'elettorato che li ha votati....Cominciamo ad analizzare seriamente il problemaMi pare il gioco del "salta fosso" : e' l'accessbilità, no lo zoccolo duro, no l'adsl... e domani?Stancamente suo Elwood
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....

    sembra che lo stupro sia comune in italia
    ;), soprattutto nei politici.lo stupro della democrazia ... dimmi che non sei uno di quelli che guarda il tg4 o Studio Aperto
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    Forse per lo stesso motivo x cui altri italiani vedono solo quello che vogliono e se sono "contro" lo sono senza obiettività.Parlare di un problema è meglio che non parlarne affatto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: nop
    - Scritto da: ryoga

    meglio del precedente ministro che di
    fatto

    non ha fatto nulla :D

    Perchè gli italiani non sanno valutare una
    persona senza pensare a chi c'era prima di
    lui.
    Se un figlio va in giro a stuprare le donne
    mentre suo padre stuprava le bambine
    sostenete che ha fatto un buon lavoro?

    a volte penso che gli italiani meritino il
    disgustoso governo che si ritrova.....un genio!sembra che lo stupro sia comune in italia ;), soprattutto nei politici.
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    Allora sta per arrivarti l'adsl...non farti fregare.
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti

    IRC e` sempre stata una cosa da lamer, anche
    agli albori di Internet.dipende sempre dove andavi tu. Io frequentavo molti canali ( tutti stranieri visto che in italia non c'era quasi nulla ) per scambiare quattro chiacchiere ma soprattutto per ricercare informazioni considerando che il numero di siti non era neanche un millesimo di quelli attuali. Ora magari su IRC le cose sono diventate insopportabili per il sovraffollamento dei canali ( sono ormai 4 anni che non frequento quindi potrei sbagliarmi ) soprattutto da parte di chi non conosce minimamente nè la netiquette nè il buon senso.
    Si`, effettivamente era molto meglio quando
    sulla rete c'erano solo nerd privi di una
    vita che stilavano classifiche degli episodi
    di Star Trek.Ti do in parte ragione. Ora Internet è piena di contenuti di ogni tipo. si trova di tutto, ma ovviamente in questo gioco ci sono entrati anche brutti elementi che cercano di fare soldi in fretta e alle spalle della gente.
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    L'aumento spropositato di gente nelle IRC

    (di cui una buona parte va lì per rompere

    gli zebedei agli altri) grazie a questo

    populismo nazionalista

    IRC e` sempre stata una cosa da lamer, anche
    agli albori di Internet.ma le BBC almeno che tu sappia cosa siano non erano cose serissime ma spreco fiato

    Perchè la tecnologia era accessibile a chi

    accessibilmente poteva comprenderla...

    Si`, effettivamente era molto meglio quando
    sulla rete c'erano solo nerd privi di una
    vita che stilavano classifiche degli episodi
    di Star Trek.Senza dubbio, sempre meglio di questa massa informe di gente senza arte ne parte che ha portato un'inflazione lavorativa, in questo settore (ma almeno fosse di qualità) quantità senza qualità riempiendo la rete di "webwasher" con dialers con pagine penose (e penoso è un complimento)Sono tutti Webmaster esperti, pure il macellaio sotto casa mia che il computer lo accende una volta all'anno e per sbaglio
    Su quello che hai scritto dopo posso anche
    essere d'accordo, ma il tuo snobismo
    radical-chic di sicuro non puo` portare a
    nulla di costruttivo.qui quello di poco costruttivo è il modo che stanno riducendo la rete....L'html selvaggio, il php e forum pure su quante volte Biscardi si è cambiato le mutande, poi non voglio commentare le nuove aziende e me ne viene in mente una che con un capitale sociale ben 100 volte inferiore ad un'azienda più grande la compera... i miracoli delle activexper favore una bella olivetti lettera 50 a tutti
  • nop scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga
    meglio del precedente ministro che di fatto
    non ha fatto nulla :DPerchè gli italiani non sanno valutare una persona senza pensare a chi c'era prima di lui.Se un figlio va in giro a stuprare le donne mentre suo padre stuprava le bambine sostenete che ha fatto un buon lavoro?a volte penso che gli italiani meritino il disgustoso governo che si ritrova.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Curricula....
    - Scritto da: ryoga
    meglio del precedente ministro che di fatto
    non ha fatto nulla :Dcome no.. è andato a ritirare lo stipendio da ministro ogni mese!
  • nop scrive:
    Curricula....
    Vediamo cosa ha fatto Gasparri in questa legislazione. - affossato la RAI(specialmente con il digitale terrestre) - autorizzato Berlusconi a mantenere rete4 su frequenze non sue(forse non ha capito il concetto di pluralità - non più entità ma più televisioni per entita?) - dotato(sarà vero) le scuole di connessione wi-fi insieme all'altro mago che è la Moratti(notate bene c'è la connessione "aerea" ma non ce' nulla con cui collegarsi) - spoloquiato a Quelli che il calcioNell'insieme direi che è stato uno dei migliori :-))))
    • ryoga scrive:
      Re: Curricula....
      meglio del precedente ministro che di fatto non ha fatto nulla :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Curricula....
      - Scritto da: nop

      Vediamo cosa ha fatto Gasparri in questa
      legislazione.

      - affossato la RAI(specialmente con il
      digitale terrestre)
      - autorizzato Berlusconi a mantenere rete4
      su frequenze non sue(forse non ha capito il
      concetto di pluralità - non più entità ma
      più televisioni per entita?)
      - dotato(sarà vero) le scuole di
      connessione wi-fi insieme all'altro mago che
      è la Moratti(notate bene c'è la connessione
      "aerea" ma non ce' nulla con cui collegarsi)
      - spoloquiato a Quelli che il calcioha anche lavorato per abbassare i prezzi delle lineedi Telecom Italia, contribuendo (de facto ) la concorrenzasulle linee tipo ADSL.Ha anche sostenuto la causa dei provider che si ritrovavanoTI che vendeva le CDN come HDSL sulle zone disagiate..Tutto sommato non poco visto che quello che stava primadi lui aveva la lingua sporca di ca**a sapore TI....
  • Anonimo scrive:
    ma Gasparri ...
    ... che faceva prima di fare il min. delle telecomunicazioni?Ci abbiamo messo 50 anni per avere un ministrodella sanita' medico (e non rosi bindy).Quanto ci metteremo per avere un ministro delle tc.tecnico (e non gasparri)?
  • Anonimo scrive:
    Banda Larga, purche' vendibile!
    Se non sbaglio la banda larga di gasparri deve continuare ad essere quella senza minimo garantito, a costi proibitivi, funzionante solo in poche citta', gestita da pochi providers, secondo i dettami del suo governo cosi' "liberale" da bloccare le libere iniziative dei singoli cittadini o delle amministrazioni locali che non hano piu' la possibilita', grazie ad un suo decreto, di sfruttare le reti wireless senza pagare un canone allo stato. e me lo chiamate diritto universale?
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè il Sig. Ministro invece di parlare a
    vanvera di diritto univerale europeo, cosa
    al di la delle sue possibilità, non prova a
    fare quello che invece potrebbe, spingere
    ciò per una difussione massiccia della banda
    hai perfettamente ragione. Dalle mie parti, invece, la telecom si preoccupasolo di consigliare gli abbonementi alla ISDN.
  • Anonimo scrive:
    Re: Predicare bene e razzolare male!
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè il Sig. Ministro invece di parlare a
    vanvera di diritto univerale europeo, cosa
    al di la delle sue possibilità, non prova a
    fare quello che invece potrebbe, spingere
    ciò per una difussione massiccia della banda
    hai perfettamente ragione. Dalle mie parti, invece, la telecom si preoccupasolo di consigliare gli abbonementi alla ISDN.
  • Anonimo scrive:
    Predicare bene e razzolare male!
    Perchè il Sig. Ministro invece di parlare a vanvera di diritto univerale europeo, cosa al di la delle sue possibilità, non prova a fare quello che invece potrebbe, spingere ciò per una difussione massiccia della banda larga in Italia con l'abilitazione della maggior parte delle centrali e non con un piano di diffusione di 20 comuni ogni trimestre che comunque vengono poi abilitate con mesi di ritardo. E' bello fare grandi discorsi pieni di nobili ideali, ma non vedere la realtà che si ha sotto il naso ogni giorno è sintomo di miopia politica o peggio di doppio gioco filo-Telecom.
  • Anonimo scrive:
    Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
    A parte la mezza stupidaggine sul fatto che qualcuno e' meglio se non usa internet (tutti hanno diritto alla tecnologia solo per il fatto che almeno i figli poi ne usufruiscano al meglio - va beh rompono le palle ma che ci vuoi fare) il nazionalpopulismo della rete x tutti e' la pura verita'.In Italia i contratti di lavoro sono un offesa e da anni si cerca solo di abbassare il costo del lavoro (e finche non saremo al livello della Cina nessuno sara effetivamente soddifatto)la gente non ha piu' soldi e nemmeno piu' credito futuro da spendere. Non e' questione solo degli informatici ma della riforma Biagi che poveraccio e' stato ammazzato e sbandierato come bella faccia della riforma alla no future per tutti.Ormai ci rimane solo da dire:"e che cosa volete che faccia?mi devo mettereuna scopa in culo e ramazzare la stanza?"
  • Anonimo scrive:
    il nazionalpopulismo della rete x tutti
    Sinceramente qualcuno mi perdonerà...Ma l'aumento di utenti in giro per internet non è che abbia prodotto questi grandi miglioramenti sinceramente....Facciamo un esempio: una forte accellarata negli ultimi anni il primo risultato è stato i dialers....qui analizzando approfonditamente il "casus", ovviamente aumento di "webmaster", con il conseguente aumento di tizi che mettono i dialers pure nel citofono di casa propria.L'aumento spropositato di gente nelle IRC (di cui una buona parte va lì per rompere gli zebedei agli altri) grazie a questo populismo nazionalistaMa si il laptop pure al cagnolino....Prima queste cose non accadevano (e parlo di tempi remoti)come mai?Perchè la tecnologia era accessibile a chi accessibilmente poteva comprenderla...Oggi pure zia genoveffa entra in internet (salvando la zia genoveffa poverina) aumentano quelli che magari sanno fare due pagine in frontpage o in dreamweaver e ci piazzano il dialer (la zia genoveffa rovinata perchè voleva regalare una suoneria alla nipote)L'aumento vertiginoso di Utonti (che credono di essere dei professionisti... beh certo una regolamentazione del settore non c'è mai stato) e approposito di regolamentazione del settore.... Un esame duro per le persone (di qualsiasi livello di studio laureati e non) che volessero avere un riconoscimento statale della propria professionalità magari fornendo di certificazione con esame di persona qualificata non c'e mai stata... perchè conviene a tutti tenere dei contratti ridicoli per gli informatici, compresi gli ingegneri, che così possono essere pagati quattro soldi con contratti interinali e poi un bel calcio nel sedere e tanti salutiTroppo scomodo un Contratto nazionale Informaticitroppo scomodo pagare un tecnico informatico quanto prende negli altri paesiTroppo comodo invece quattro soldi e con una "bella pensione" da cococoPagare quanto si vuole, come si vuole e possibilmente poco e per poco tempoProgetti enormi... prodotti con le mani di professionisti (quelli veri) reti Wan lan vpn, creazioni da zero di strutture di database aziendali e poi "è scaduto il contratto interinale arrivederci... no no non la chiameremo più (tanto che ci frega il lavoro l'ha fatto ormai)Questo e il nazionalpopulismo che grida gasparri con la hola di governo e con il suggeritore statunitense sotto il palco degli astanti...Sarà ma quando la rete era usata da poche persone (ma buone)zero spam, qualche virus via floppy, e zero dialers...A me questo e viva la socialdemopopulismonazionalicrazia di internet non mi piaceva prima e tanto meno oraUn nostalgico delle bbs e di server ftp non intasati
    • Anonimo scrive:
      Re: il nazionalpopulismo della rete x tutti
      - Scritto da: Anonimo
      L'aumento spropositato di gente nelle IRC
      (di cui una buona parte va lì per rompere
      gli zebedei agli altri) grazie a questo
      populismo nazionalistaIRC e` sempre stata una cosa da lamer, anche agli albori di Internet.
      Perchè la tecnologia era accessibile a chi
      accessibilmente poteva comprenderla...Si`, effettivamente era molto meglio quando sulla rete c'erano solo nerd privi di una vita che stilavano classifiche degli episodi di Star Trek.Su quello che hai scritto dopo posso anche essere d'accordo, ma il tuo snobismo radical-chic di sicuro non puo` portare a nulla di costruttivo.
  • Anonimo scrive:
    Re: e questo S.nicolas negroponte spunta

    Insomma "uazz'americà" ha colpito ancora...
    eppure se quelli che siedono a Montecitorio,
    magari solo un tantinello si affidassero
    anche alle menti italiane (che poi dagli e
    dagli vanno negli USA)
    Vai così Gasparri... si hai ragione tu...
    l'adsl è un bene comune e importante... e
    intanto basta che vai fuori da roma e ce
    gente che il modem lo connette con i
    bicchieri e con il filo saponato...

    Che italietta

    Stancamente e con meno Gas...parriNon c'è dubbio che siamo il terzo mondo della tecnologia: cose che qui accogliamo ed acclamiamo come rivelazioni, altrove sono già la norma, e da anni.Evviva, andiamo avanti così signori politici, anzi, pardon, andiamo indietro...
  • Anonimo scrive:
    Re: Continente? Pensi all'Italia...
    - Scritto da: Anonimo
    Mi piace che Gasparri si preoccupi del resto
    dell'Europa quando nella nostra Italietta
    ADSL è ancora una chimera per molti. .........pensa che poi i "fortunati" che pagano cife folli a fastweb, il monopolista della fibra, si ritrovano a:- non poter fare transazioni con l'home banking a causa della insensatezza e ignoranza gestionale di fastweb- non poter usare ftp o solo con molti problemi, sempre per le insipienze di cui sopra- vedersi ridotto in modo scandaloso l'accesso a internet, che secondo fastweb e' solo il web- trovarsi con gravi problemi di fonia e non vederli risolti per decine di giorni- non riuscire a parlare con un operatore di call centereccecceccl'italia e' un paese sottosviluppato dal punto di vista delle infrastrutture, non ultima quella informaticableah
  • Anonimo scrive:
    Continente? Pensi all'Italia...
    Mi piace che Gasparri si preoccupi del resto dell'Europa quando nella nostra Italietta ADSL è ancora una chimera per molti. Io per colpa di questa cavolo di Telecom che non vuole aggiornarmi la centralina sto pagando quasi 100 euro al mese di abbonamenti dial-up. Altro che Alice Mega che mi ci farei!!! :@
    • Mechano scrive:
      Re: Continente? Pensi all'Italia...
      - Scritto da: Anonimo
      Mi piace che Gasparri si preoccupi del resto
      dell'Europa quando nella nostra Italietta
      ADSL è ancora una chimera per molti. Io per
      colpa di questa cavolo di Telecom che non
      vuole aggiornarmi la centralina sto pagando
      quasi 100 euro al mese di abbonamenti
      dial-up. Altro che Alice Mega che mi ci
      farei!!! :@Un consiglio se non lo sai gia'...Se vai su www.tariffe.it ci sono gli elenchi di tutti i provider e delle loro tariffe di connessione.Tra queste ci sono le flat che stanno scendendo di prezzo.Per esempio io trovo molto interessante le tariffe di Edisontel, Elitel e Tag che ti danno una flat che parte dalle 18:00 o dalle 20:00-20:30 (e tutto il giorno il week end) che costa veramente poco (tra 19 e 24 euro al mese). Spesso poi ti regalano anche fino a 3 mesi di connessione gratis, come sta facendo Wooow (Edisontel) in questo periodo...Io penso che una tariffa come quella sia comoda per chi lavora in ufficio e torna a casa attorno alle 19, e poi non lavora sabato e domenica. Poi e' ancora meglio se la unisci ad un contratto via satellite come EuropaOnLine o OpenSky che con meno di 30 euro al mese ti danno tra 400 e 700kbit/s in download.Se hai una ISDN puoi avere con non oltre 50-55euro al mese una buona velocita' superiore all'ADSL con 64kbit in upload (provider con contratto flat) e 400-700kb in download (provider satellite).E poi i provider satellitari ti vendono anche abbonamenti a "pacchetto". Nel senso che con EOL ti puoi comprare x GByte da consumare come ti pare e quindi usare la parabola satellitare solo quando serve.Senza contare le offerte download periodiche o notturne incluse nell'abbonamento, che ti permettono di scaricare durante la notte a 1 o 2Mbit/s.Io ci sto facendo un pesierino pur avendo l'ADSL non ne sono proprio entusiasta...P.S. Non volevo fare pubblicita', non sono un dipendente degli ISP nominati. Volevo solo far conoscere ad una persona che magari non le conosceva, alternative all'ADSL.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Bravo!
    - Scritto da: Anonimo
    E i prezzi? Inutile avere la banda larga a
    costi proibitivi. Gasparri sa cosa vuol dire
    banda larga? Non e' che confonda la banda
    larga con l'always on?per lui la banda e quella che suona
  • Elwood_ scrive:
    e questo S.nicolas negroponte spunta
    sempre..Deve essere la vera e forse unica mente dietro alle butade di Stanca o di Gas..parriN. NegroponteUno dei maggiori esperti mondiali di comunicazione digitale, è professore di Tecnologia dei mezzi di comunicazione al Massachusetts Institute of Technology, oltre che direttore del Media Lab - di cui è stato anche uno dei fondatori - dello stesso MIT. http://www.theorein.it/biblioteca/negroponte.htmlora a parte che la parola fondatore visto l'eta mi pare un pò azzardata e inveceNegroponte studied at MIT, where as a graduate student he specialized in the then new field of computer-aided design. Ma vedrete che qualcuno penserà al Governo che il PC l'ha inventato lui :Dora se leggiamo media lab europe MISSIONTo expand human potential through invention. e poi il sito del mitThe Media Laboratory provides a unique environment for exploring basic research and applications at the intersection of computation and the arts. Cioè non è che stiamo parlando di sistemi ad AI oppure di calcolo computazionale , cioè in pratica questo tizio "si interessa dell'interazione dell'arte con l'informatica"Ora dico io:Ma porca pupazza zozza e scusate il termine! No dico noi furbi italiani, siamo andati a pigliare un tizio che si interessava di Arte e computer a Boston... no dico qui in italia non ce ne sono esperti? Poi arte e informatica?e perchè non chewing gum e informatica?Bastava fare una telefonatina ad Arcangeli o no?No dico capisco questa esterofilia "uazza america", ma dico al MIT di capoccioni ce ne sono parecchi e ne trovavano parecchi... e certo la persona non troppo idonea a fare da consulente al governo per la tecnologia informatica... può farlo magari per le accademie d'arte o per il ministero di Urbani, ma certo come superconsulente al governo.Insomma "uazz'americà" ha colpito ancora... eppure se quelli che siedono a Montecitorio, magari solo un tantinello si affidassero anche alle menti italiane (che poi dagli e dagli vanno negli USA)Vai così Gasparri... si hai ragione tu... l'adsl è un bene comune e importante... e intanto basta che vai fuori da roma e ce gente che il modem lo connette con i bicchieri e con il filo saponato...Che italiettaStancamente e con meno Gas...parriElwood
    • Anonimo scrive:
      Re: e questo S.nicolas negroponte spunta
      - Scritto da: Elwood_
      sempre..
      Deve essere la vera e forse unica mente
      dietro alle butade di Stanca o di Gas..parri

      N. Negroponte
      Uno dei maggiori esperti mondiali di
      comunicazione digitale, è professore di
      Tecnologia dei mezzi di comunicazione al
      Massachusetts Institute of Technology, oltre
      che direttore del Media Lab - di cui è stato
      anche uno dei fondatori - dello stesso MIT.

      http://www.theorein.it/biblioteca/negroponte.


      ora a parte che la parola fondatore visto
      l'eta mi pare un pò azzardata e invece
      Negroponte studied at MIT, where as a
      graduate student he specialized in the then
      new field of computer-aided design.
      Ma vedrete che qualcuno penserà al Governo
      che il PC l'ha inventato lui :D

      ora se leggiamo media lab europe

      MISSION
      To expand human potential through invention.
      e poi il sito del mit
      The Media Laboratory provides a unique
      environment for exploring basic research and
      applications at the intersection of
      computation and the arts.

      Cioè non è che stiamo parlando di sistemi ad
      AI oppure di calcolo computazionale , cioè
      in pratica questo tizio "si interessa
      dell'interazione dell'arte con
      l'informatica"
      Ora dico io:
      Ma porca pupazza zozza e scusate il termine!
      No dico noi furbi italiani, siamo andati a
      pigliare un tizio che si interessava di Arte
      e computer a Boston... no dico qui in italia
      non ce ne sono esperti? Poi arte e
      informatica?
      e perchè non chewing gum e informatica?
      Bastava fare una telefonatina ad Arcangeli o
      no?ma davvero e poi chi è questo il von newmann dell'informatica? boh
    • Anonimo scrive:
      Re: e questo S.nicolas negroponte spunta
      ma davvero nessuno di voi sa chi è nicholas negroponte ????sono basito !?signori il negroponte non si occupa mica di fondere computer e arte, negroponte (ed altre entità) da 30 anni è uno di coloro che definiscono le strade future dell'evoluzione del mondo informatico, è uno dei maggiori divulgatori di cultura informatica mondiali, mai letto "essere digitali ?" (unico libro di divulgazione scientifica oltre a "il tao della fisica" di capra ad aver avuto più di 11 riedizioni).veramente vedere gente che deve cercare un cv di negroponte per sapere chi sia, e si permette pure di criticarlo mi fa ridere amaramente.ma da quanto tempo usate un computer ? per darvi un'idea di che caratura di mente state così superficialmente valutando ne 76 qello stava lavorando all'introduzione sul mercato consumer e nel mondo informatico dei videodischi (l'alba dei cdr), negli anni successivi oltre a intraprendere e suprvisionare migliaia di progetti di fusione tra informatica e mondo reale era (e tutt'ora è in parte) consulente dell'ARPA, del governo USA, di metà dei governi europei (anche il vaticano, e se fai le tue ricerchine scopri che lo stato del vaticano, tecnologicamente parlando, è lo stato più avanzato del mondo...), insomma stiamo parlando di uno dei padri dell'informatica, mi sarei aspettato di dialogare sulla qualità delle scelte e delle sue visioni dell'evoluzione tecnologica e non a doverlo "accreditare" presso delle persone che ignorano il mondo fuori da casa loro. avere internet e il mare di informazioni a disposizione non significa sapere tutto, bisogna anche sapere per saper cercare !a presto,fragava
  • Anonimo scrive:
    Bravo!
    E i prezzi? Inutile avere la banda larga a costi proibitivi. Gasparri sa cosa vuol dire banda larga? Non e' che confonda la banda larga con l'always on?
  • Anonimo scrive:
    Tse....
    ...allora, hanno deciso che l'acqua e' una merce....mentre Gasparri afferma che la banda larga e' un diritto :)E' proprio vero il mondo e' alla rovescia.Quanto a Negroponte....non ne azzecca una da 15 anni....pero' e' un esperto....o cosi' dicono...:)
Chiudi i commenti