CeBIT, Asus tra concept e nuovi EeePC

Nuovi netbook tradizionali, ma anche prototipi innovativi costruiti grazie ai suggerimenti degli utenti. Su tutto dominano le interfacce: sempre più spesso touch, sempre più spesso diverse dai soliti mouse e tastiera

Roma – Per diverso tempo il Tablet PC è stata l’unica variazione significativa che la tecnologia touch screen abbia apportato al design dei PC portatili, ma nei prossimi anni il mobile computing “col tocco” sembra destinato ad assumere molte più fogge. Un esempio è dato dal concept PC presentato da Asus al CeBIT , progettato in base alle idee e ai suggerimenti raccolti attraverso la comunità WebPC.com .

il concept di asus Premesso che si tratta di un design in divenire, “che richiederà – dice Asus – un costante feedback”, il notebook dual-panel esibito alla fiera di Hannover utilizza due display touch screen uniti da una cerniera e ripiegabili l’uno sull’altro. Il dispositivo si presta ad essere utilizzato sia in senso verticale, a mo’ di libro , sia in senso orizzontale, con entrambi gli schermi utilizzati per visualizzare dei contenuti (ad esempio un video) o con uno dei due impiegato come pad e tastiera virtuale . L’interfaccia utente supporta il multi-touch, le gestures (usabili, ad esempio, per sfogliare le pagine di un ebook) e il riconoscimento della scrittura.

Le specifiche tecniche del concept PC di Asus non sono ancora state definite, ma è lecito attendersi che l’hardware sarà molto simile a quello degli Eee PC e che i due display avranno una dimensione compresa fra 9 e 12 pollici.

Come ricorda PC World , l’idea di un laptop dual-screen non è del tutto nuova: giusto lo scorso anno One Laptop Per Child ha annunciato XO-2 , un sistema con un design simile a quello del PC di Asus che implementa touchpad e tastiera via software. Il suo lancio commerciale è atteso per il 2010.

Tra i prototipi mostrati da Asus all’evento tedesco c’è anche Origami , un notebook con tastiera avvicinata allo schermo e leggermente inclinata per facilitare la scrittura, e G50Vt , un netbook dedicato al gioco che si fregia di montare una GPU GeForce 9800M GS e un display LCD capace di supportare la stereoscopia.

Is a big big EeeWorld
In occasione della kermesse di Hannover, Asus ha presentato in anteprima le novità dell’ormai famosa famiglia di PC dalla tripla “e” che faranno la loro comparsa sul mercato nei prossimi mesi.

eee keyboard Il computer certamente più curioso e originale esposto nella vetrina di Asus è Eee Keyboard , le cui caratteristiche sono state annunciate all’inizio dell’anno. Eee Keyboard può essere descritto, in modo molto sintetico, come un PC racchiuso all’interno di una tastiera: una tastiera che ingloba anche un display da 5 pollici e che pesa meno di un chilogrammo. Al di là del design, ciò che più caratterizza Eee Keyboard è la presenza di una connessione wireless Ultra-Wide Band utilizzabile per trasmettere contenuti multimedia verso un altro PC o un televisore.

Al CeBIT il produttore taiwanese ha poi portato un altro sistema svelato all’inizio dell’anno, l’ Eee PC T91 , che sposa il concetto di netbook con quello di tablet. Dotato di un display da 8,9 pollici, e di un peso appena inferiore al chilogrammo, il T91 includerà, a seconda del modello, modulo WiFi 802.11n, modem 3G (HSUPA), ricevitore GPS e sintonizzatore TV . Il software comprenderà TouchSuite , un insieme di strumenti proprietari appositamente sviluppati per sfruttare lo schermo touch. Tra gli applicativi più interessanti vi sarà IE ToolBar, per semplificare la navigazione su Internet; FotoFun, per creare, organizzare e gestire le proprie foto con il semplice tocco di un dito; Memos, per lasciare veri e propri post it in formato digitale sullo schermo; 3Doorway, per scegliere in modo semplice e veloce la modalità d’utilizzo preferita tra XP, Widget e quella Touch.

eeepc 1008ha La famiglia di netbook targata Asus si arricchisce invece dell’ Eee PC 1008HA , un netbook con schermo da 10,1 pollici che si caratterizza per il look accattivante e lo spessore davvero molto ridotto, che ha richiesto l’utilizzo di una tastiera dai pulsanti piatti (simile a quella vista nell’ HP Mini 1000 ). Asus non ha ancora fornito le specifiche tecniche integrali del suo nuovo netbook, limitandosi a rivelare che questo integra una webcam da 1.3 megapixel e mette a disposizione “numerose funzionalità per la connettività”.

Eee PC 1008HA sarà dotato, inoltre, di una barra denominata Eee Docking che consente di accedere con un semplice click a numerosi applicativi: tra i più interessanti c’è Eee Sharing , che permette di sincronizzare il portatile con altri computer o inviare messaggi e documenti verso altri Eee PC senza la necessità di accedere a Internet, e Eee Arena, un servizio con cui cercare online e scaricare contenuti multimediali, giochi e notizie relative al mondo Eee PC.

Una galleria di foto del 1008HA è disponibile qui , mentre di seguito c’è un video che mostra il netbook.

eeestick Dei prodotti presentati da Asus al CeBIT rimangono da citare Eee Stick , un controller wireless in stile Wiimote da utilizzare per il gioco e il multimedia, e EeeNAS , un NAS (Network Attached Storage) server che dispone di 2 TB di spazio disco, display da 3,5 pollici touch screen (per controllare le funzioni principali) e masterizzatore DVD. Grazie all’utilizzo di un processore Atom, EeeNAS ha un livello di consumo e rumorosità paragonabili a quelli di un nettop.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti