Cellulari, le brevissime di oggi

Scosse elettriche dosate via telefonino - Esplode il telefono: caccia alla batteria - I dipendenti TIM... si rilassano. E gli utenti?

Punizioni fisiche via telefonino
La possibilità di infliggere una punizione a quanti utilizzano impropriamente il cellulare è al centro di una nuova gamma di telefonini che la IDEO ha ideato e che se non sembrano immediatamente disponibili per il mercato. In sostanza sarà possibile inviare piccole scosse elettriche e avvisi imbufaliti a quanti “disturbano” nell’utilizzo del cellulare.
Ad esempio, ad un interlocutore che urla nel microfono si potrà rispondere con una leggere scossa capace di aumentare di intensità ad ogni strillo ricevuto, un avvertimento fisico che potrebbe dunque essere più convincente del richiamo verbale.
Crispin Jones, ricercatore di IDEO, ha sostenuto: “La gente ritiene che bisogna infliggere dolore a quanti utilizzano impropriamente il telefonino”.
Sono cinque i modelli pensati da IDEO per rendere più completa l’esperienza di comunicare a distanza.
Difficile prevedere file davanti ai negozi per l’acquisto dei nuovi scossafonini.

Esplode il telefono: caccia alla batteria
Sono rimasti feriti in due dall’esplosione della batteria di un telefonino a Trieste, uno si è visto penetrare una scheggia del display subito sotto l’occhio mentre l’amico ha riportato una lieve ustione alla mano. Questo lo scenario su cui sta indagando la Procura della Repubblica di Trieste, che ha fatto sequestrare una batteria dello stesso lotto di quella che sembra essere stata la causa dell’esplosione, avvenuta due giorni fa. Il timore è che vi siano altre pile dello stesso lotto che potrebbero risultare pericolose, in vendita in altre città italiane.
Sembra, infine, che la pila fosse non originale e che sia stata surriscaldata per la vicinanza con un altra fonte di calore non meglio precisata.

I dipendenti TIM si rilassano
Al quattordicesimo piano del grattacielo TIM di Napoli è stata istituita un’area per lo svago e il rilassamento dedicata ai 600 operatori del Customer Service dell’azienda. In questa nuova area sarà possibile farsi fare un massaggio, ascoltare musica, giocare a ping-pong e ad altri giochi. L’area, ha fatto sapere l’operatore telefonico, non è accessibile a dirigenti e funzionari ed è stata realizzata nell’ambito del progetto “People Care”, che punta alla soddisfazione dei dipendenti.
La speranza è che i massaggi consentano al personale del Customer Care di tenere lontano lo stress del continuo contatto con il pubblico…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Chiara Montefusco scrive:
    libro
    Ciao a tutti,se qualcuno è interessato al libro "L'IBM e l'Olocausto", io lo posseggo. Contattatemi all'indirizzo chiara.montefusco@gmail.com. Grazie e, spero, a presto!
  • Anonimo scrive:
    Chi parla bene dei Rom...
    identemente non li ha mai conosciuti da vicino.Chiederei a questi signori tanto ben disposti verso i Rom:avete mai provato ad abitare vicino ad un campo nomadi?Io si, e vi garantisco che non è affatto piacevole. Senza arrivare agli eccessi di coloro che generalizzano, vi dico che la fama negativa e in certi casi l' odio che molta gente cova nei loro confronti (in ogni caso sempre sbagliato) i Rom se li sono purtroppo ampiamente guadagnati *sul campo*.Quindi, consiglierei meno discorsi demagogici e umanitari senza piedi per terra.I Rom non sono povere vittime, sono violenti e vivono di furti.Quando li avrete conosciuti *da vicino* e ne avrete pagato le conseguenze, allora probabilmente cambierete idea.D' altra parte, come credo pensi l' esagitato che ha scritto prima di me, ogni cosa che non si paga sulla propria pelle si vede con occhi diversi e più inclini a considerare benevolmente anche chi è violento e delinque. Quando invece si paga sulla propria pelle, allora i bei discorsi umanitari sono molto più difficili da sostenere. Le nobili parole, la demagogia, le idee filantropiche di ampio respiro, applicate forzatamente anche a chi non lo merita, non costano nulla. Senza il riscontro concreto, cioè senza aver sofferto le conseguenze di una generosità che non viene assolutamente ricambiata, questa bella filosofia di fratellanza umana è soltanto una formula teorica, magari anche nobile, ma ben poco consistente e pronta a sgretolarsi al contatto con la realtà.
  • Anonimo scrive:
    Tutti amici dei Rom?
    certo, i demokratici del kazzo!Amici dei Rom fintanto che rompono le balle AGLI ALTRI.Vorrei proprio vedere, demokratici del kazzo, se venissero a ripulire la VOSTRA casa, a fregare la VOSTRA macchina, a minacciare VOI e la VOSTRA famiglia, vorrei proprio vedere la vostra reazione, demokratici di 'sta minchia!!!Siete solo dei BUFFONI e degli IPOCRITI !!!!!!!!!
  • Kammy scrive:
    Non so se avete già letto.
    Al giorno d'oggi, quasi per moda, se si tratta di americani, tutti sono pronti e lesti a scendere in piazza e ad organizzare girotondi, fiaccolate e attività similari: si guardi a cosa combinino i no-global, allorchè si prospetta un evento di politica internazionale, che vede protagonisti gli USA sulla scena mondiale.Per vent'anni di terrore comunista in mezza Europa, Cina, Afghanistan, Cuba e chi più ne ha più ne metta, questi gruppi non hanno battuto ciglio, non hanno mosso un dito, per protestare contro le stragi nell'Europa dell'Est o contro l'appoggio al governo talebano o contro la guerra in Cecenia: anche la Cecenia è un paese ricco di petrolio ed è per questo motivo che gli americani non devono essere i soli ad essere etichettati come guerrafondai interessati dall'oro nero.Dove erano questi protestatori? Era forse per comodità politica che non intervenivano?Dunque, il fatto che, per esempio, una società primaria e leader sul mercato mondiale come IBM sia vittima di una persecuzione, che l'accusa di avere favorito ed incoraggiato il nazismo, offrendo consapevolmente tecnologie per le sperimentazioni naziste, è la prova strumentale di questa moda euforica anti-americana, che oggi è il fiore all'occhiello di coloro i quali vorrebbero operare una rifondazione comunista, partendo da un antefatto così classico e scontato.Se ora le popolazioni Rom (che vennero perseguitate dai nazisti) si sono riconosciute vittime della tecnologia IBM e chiedono miliardi in risarcimento, allora questo meccanismo dovrebbe valere soprattutto anche per quelle persone in Medio Oriente o in Africa, che, ad esempio, sono vittime delle armi e delle mine anti-uomo, acquistate da aziende italiane.Cosa dovrebbero fare? Dovrebbero chiedere un risarcimento anche per loro dalle aziende produttrici?Io credo che, una volta che i si consentono certi scambi commerciali, allora non bisogna condannarne le conseguenze, ma bensì la fonte governativa, che le ha fatte scaturire e smetterla con gli strumentalismi di parte, intesi ad essere utilizzati come trampolino di lancio per nuove propagande di rifondazioni politiche alquanto anacronistiche, rispetto a come il mondo economico è cambiato nella seconda metà del novecento.Un saluto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non so se avete già letto.

      Se ora le popolazioni Rom (che vennero
      perseguitate dai nazisti) si sono
      riconosciute vittime della tecnologia IBM e
      chiedono miliardi in risarcimento, allora
      questo meccanismo dovrebbe valere
      soprattutto anche per quelle persone in
      Medio Oriente o in Africa, che, ad esempio,
      sono vittime delle armi e delle mine
      anti-uomo, acquistate da aziende italiane.

      Cosa dovrebbero fare? Dovrebbero chiedere un
      risarcimento anche per loro dalle aziende
      produttrici?Perchè no?
    • hoff scrive:
      Alle destre che ci salvano dai regimi

      Per vent'anni di terrore comunista in mezza
      Europa, Cina, Afghanistan, Cuba e chi più ne
      ha più ne metta, questi gruppi non hanno
      battuto ciglio, non hanno mosso un dito, per
      protestare contro le stragi nell'Europa
      dell'Est o contro l'appoggio al governo
      talebano o contro la guerra in Cecenia:
      anche la Cecenia è un paese ricco di
      petrolio ed è per questo motivo che gli
      americani non devono essere i soli ad essere
      etichettati come guerrafondai interessati
      dall'oro nero.Errore. La sinistra ha sempre protestato contro Russia e Cina, ma sui giornali che leggi tu non c'era scritto, e molto probabilmente nemmeno su Repubblica o L'Unità. Non parlo infatti della sinistra istituzionale, che mi interessa solo da un punto di vista psicopatologico (di conseguenza ne so poco), ma parlo dei movimenti.Non volevo usare un argomento così subdolo, quasi mi vergogno, ma tu lo hai fatto e così mi stuzzichi. Ti è mai passato per la testa di protestare contro i regimi di destra? Che so, Pinochet o i massacri in Africa e in Sudamerica di oggi. La Esso ha fatto distruggere un villaggio in Colombia e gli abitanti, nonostante sia stato scritto nero su bianco, NON hanno ricevuto nuove abitazioni.Non lo sapevi? Ovvio, non ti informi. Ma ora lo sai, te l'ho detto io. Scenderai in piazza o sei solo uno squallido quacquaraquà che cerca scuse per attaccare "il nemico" sbattondesene altamente dei più basilari diritti umani?A te la risposta, ora voglio proprio vedere.
  • Anonimo scrive:
    Al solito
    Non è la prima volta che gli americani vendono armi o altre schifezze a coloro ai quali non dovrebbero vendere neanche una caramella.Sono cosi stolti da vendere armi ai propri nemici: tutto per fare soldi a tutti i costi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Al solito
      - Scritto da: Anonimo
      Non è la prima volta che gli americani
      vendono armi o altre schifezze a coloro ai
      quali non dovrebbero vendere neanche una
      caramella.
      Sono cosi stolti da vendere armi ai propri
      nemici: tutto per fare soldi a tutti i
      costi.Un rapporto svedese ha stabilito che il 60% delle aRmi in mano a Saddam erano state fornite da Russia e Francia, il resto da vari apesi tra cui Cina e Germania, Le armi americane rappresentavano l1% ed era tutto materiale vecchio di 20 anni. E se le aziende vendono di straforo a chi non dovrebbero..... beh questo ormai è storia vecchia si sa che chi produce armi spesso le vende illegalmente.
      • hoff scrive:
        Re: Al solito

        Un rapporto svedese ha stabilito che il 60%
        delle aRmi in mano a Saddam erano state
        fornite da Russia e Francia, il resto da
        vari apesi tra cui Cina e Germania, Le armi
        americane rappresentavano l1% ed era tutto
        materiale vecchio di 20 anni. E se le
        aziende vendono di straforo a chi non
        dovrebbero..... beh questo ormai è storia
        vecchia si sa che chi produce armi spesso le
        vende illegalmente.Gli americani davano i soldi per comprarle, ma le armi provenivano fisicamente da altri stati. Se non avessero fatto così avrebbero rischiato conflitti diplomatici inutili con la Russia.Ciò non toglie che, se gli americani non avessero dato i soldi, l'Iraq avrebbe avuto solo le pistole ad acqua.Una domanda poi: le armi chimiche dove sono? Fatemi indovinare: Saddam le ha mangiate!!
  • Anonimo scrive:
    Potrebbe anche essere....
    IBM, linux, open source....
  • Anonimo scrive:
    KHORAKHANE' - A FORZA DI ESSERE VENTO
    "a forza di essere vento" Il cuore rallenta la testa cammina in quel pozzo di piscio e cemento a quel campo strappato dal vento a forza di essere vento porto il nome di tutti i battesimi ogni nome il sigillo di un lasciapassare per un guado una terra una nuvola un canto un diamante nascosto nel pane per un solo dolcissimo umore del sangue per la stessa ragione del viaggio viaggiare Il cuore rallenta e la testa cammina in un buio di giostre in disuso qualche rom si è fermato italiano come un rame a imbrunire su un muro saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura nei sentieri costretti in un palmo di mano i segreti che fanno paura finchè un uomo ti incontra e non si riconosce e ogni terra si accende e si arrende la pace i figli cadevano dal calendario Yugoslavia Polonia Ungheria i soldati prendevano tutti e tutti buttavano via e poi Mirka a San Giorgio di maggio tra le fiamme dei fiori a ridere a bere e un sollievo di lacrime a invadere gli occhi e dagli occhi cadere ora alzatevi spose bambine che è venuto il tempo di andare con le vene celesti dei polsi anche oggi si va a caritare e se questo vuol dire rubare questo filo di pane tra miseria e sfortuna allo specchio di questa kampina ai miei occhi limpidi come un addio lo può dire soltanto chi sa di raccogliere in bocca il punto di vista di Dio Cvava sero po tute - Poserò la testa sulla tua spalla i kerava - e farò jek sano ot mori - un sogno di mare i taha jek jak kon kasta - e domani un fuoco di legna vasu ti baro nebo - perché l'aria azzurra avi ker - diventi casa kon ovla so mutavia - chi sarà a raccontare kon ovla - chi sarà ovla kon ascovi - sarà chi rimane me gava palan ladi - io seguirò questo migrare me gava - seguirò palan bura ot croiuti - questa corrente di ali Fabrizio De Andrè
  • Anonimo scrive:
    La censura..
    ...è sempre una brutta bestia. :(
  • Anonimo scrive:
    Al Moderatore
    Attila Xiar ha scritto :"Mi perdoni l'ardire, caro moderatore, ma con che faccia lei mantiene visibili post che giustificano l'odio e lo sterminio razziale, mentre censura le risposte che biasimano tali affermazioni deliranti? Voglio essere buono: nella speranza che l'autorità giudiziaria intervenga contro il razzista di turno, chieda a PI i log e accolli (al razzista) una bella denuncia? Se è così, allora concordo nel mantenere visibili i post "incriminati". Se non è così, mi sa che la denuncia la prenderete in due... "XChè l'avete censurato?Dov'e' che offende le persone?chiede solo che venga censurato il Razzismo e la Xenofobia(la propaganda Xenofoba e' Reato in Italia come prevede la legge Mancino)inoltre dire che Hitler non ha finito l'opera e' Apologia di Nazifascismo (legge Scelba)Auspico da punto informatico maggior severitanel censurare razzismo e nazifascismo per evitare(propongo di esse buoni) di fare le meritate denunce a chi scrive propaganda razzista e nazifascistaAntifascismo Militante
    • Anonimo scrive:
      Re: Al Moderatore
      Probabilmente ha voluto censurare quanto era stato quotato nel messaggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Al Moderatore
        - Scritto da: Anonimo
        Probabilmente ha voluto censurare quanto era
        stato quotato nel messaggio.non vi era nulla che non ho riportato nel messaggio censurato
    • Anonimo scrive:
      Re: Al Moderatore
      - Scritto da: Anonimo
      Attila Xiar ha scritto :
      "Mi perdoni l'ardire, caro moderatore, ma
      con che faccia lei mantiene visibili post
      che giustificano l'odio e lo sterminio
      razziale, mentre censura le risposte che
      biasimano tali affermazioni deliranti?
      Voglio essere buono: nella speranza che
      l'autorità giudiziaria intervenga contro il
      razzista di turno, chieda a PI i log e
      accolli (al razzista) una bella denuncia? Se
      è così, allora concordo nel mantenere
      visibili i post "incriminati". Se non è
      così, mi sa che la denuncia la prenderete in
      due... "

      XChè l'avete censurato?
      Dov'e' che offende le persone?

      chiede solo che venga censurato il Razzismo
      e la Xenofobia
      (la propaganda Xenofoba e' Reato in Italia
      come prevede la legge Mancino)
      inoltre dire che Hitler non ha finito
      l'opera e' Apologia di Nazifascismo (legge
      Scelba)

      Auspico da punto informatico maggior severita
      nel censurare razzismo e nazifascismo per
      evitare(propongo di esse buoni) di fare le
      meritate denunce a chi scrive propaganda
      razzista e nazifascista


      Antifascismo Militante Agli Antifascisti MilitantiIn effetti dire che qualcuno non ha contribuito ad estirpare gli zingari non è opportuno ma è stato frutto di uno sfogo che però ha le sue ragioni.Ora a freddo, non riscriverei esattamente quello che ho scritto anche se mi sembra palese si trattasse di uno sfogo. Io di certo non mi sento in diritto di decidere sulla sorte degli altri, per quanto questi si mostrino più che altro per quello che sono.Non sono ne fascista ne nazista ma mi sento di fare un appunto:al di là di zingari ecc. che senso ha di questi tempi prendersela con uno che ha semplicemente espresso uno sfogo, minacciando denunce ecc. tralasciando invece (forse, non lo so) ingiustizie che invece sono reali, attuali.In generale mi chiedo: ma quale paura possono fare certi atteggiamenti considerati da "nazisti" o "fascisti" (a cui comunque mi dissocio)?Vi fanno paura i cortei delle "crape pelade" per caso?Ma a chi volete facciano paura?Ma chi li ascolta?Al di là di manifestazioni ecc. cosa fanno?Io penso piuttosto sia meglio prendersi carico dei reali problemi che affliggono il nostro paese: vedi mafia, corruzione appalti pilotati, gente che si attacca alla luce e gas abusivamente, case abusive ecc.Ma tanto di questo chi se frega, è più facile prendersela con quello che si presume essere il razzista xenofobo nazista fascista di turno, solo perchè non ha mai rubato, paga le tasse lavora e studia per contribiure allo sviluppo del proprio paese.Ma che però ha un'immane DIFETTO!!!! Non appezza i nullafacenti legalizzati che agiscono ai danni dei deboli. In effetti un'individuo così è da denuncia!Mi pento per eventuali offese o atteggiamenti xenofobi, ma non si può solo rigare dritti e stare muti!Un saluto a tutti
      • Attila Xihar scrive:
        Re: Al Moderatore
        - Scritto da: Anonimo
        [CUT]
        Ma tanto di questo chi se frega, è più
        facile prendersela con quello che si presume
        essere il razzista xenofobo nazista fascista
        di turno, solo perchè non ha mai rubato,
        paga le tasse lavora e studia per
        contribiure allo sviluppo del proprio paese.Al di là della retorica (chi non ha scheletri nell'armadio?), io non ce l'ho certo con chi "non ha mai rubato, paga le tasse lavora e studia per contribuire allo sviluppo del proprio paese"Io ce l'ho con chi crede che i suoi problemi siano essenzialmente dovuti a minoranze razziali. Non fa piacere a nessuno essere vittima della microcriminalità (se vedo un rom che mi sta rubando l'autoradio lo prendo a mazzate anche io, che credi?), ma il fatto è che molti non riescono a vedere al di là del proprio naso, ed ignorano i danni ben più gravi provocati dal (mal)governo di distinti signori in giacca e cravatta (a cui un certo livello di criminalità fa cmq comodo).
        Ma che però ha un'immane DIFETTO!!!! Non
        appezza i nullafacenti legalizzati che
        agiscono ai danni dei deboli. In effetti
        un'individuo così è da denuncia!Beh, allora verremo denunciati tutti! :-)Le leggi ci sono, e gli individui che le violano vanno puniti. Questo non può però estendersi ad un gruppo etnico nel suo complesso.
        Mi pento per eventuali offese o
        atteggiamenti xenofobi, ma non si può solo
        rigare dritti e stare muti!Se può tranquillizzarti, io nn andrò certo a fare la spia, però in futuro stai più attento, x la tua stessa salvaguardia, a non scrivere certe cose con troppa leggerezza.Per la cronaca, nemmeno io "rigo dritto e sto muto", ma i miei "nemici" (che poi sono anche i tuoi), li ho individuati ben più in alto di quattro rubagalline o topi di appartamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Al Moderatore
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo
        In generale mi chiedo: ma quale paura
        possono fare certi atteggiamenti considerati
        da "nazisti" o "fascisti" (a cui comunque mi
        dissocio)?
        Vi fanno paura i cortei delle "crape pelade"
        per caso?
        Ma a chi volete facciano paura?
        Ma chi li ascolta?
        Al di là di manifestazioni ecc. cosa fanno? aggrediscono chi non la pensa come loro
        è più facile prendersela con quello che si presume
        essere il razzista xenofobo nazista fascista
        di turno, che però ha un'immane DIFETTO!!!! Non
        appezza i nullafacenti legalizzati che
        agiscono ai danni dei deboli.
        Mi pento per eventuali offese o
        atteggiamenti xenofobi, ma non si può solo
        rigare dritti e stare muti! giusto, però i nullafacenti così come i violenti sono dappertutto, anche fra gli ariani , anche quando non sono nella miseria
      • Anonimo scrive:
        Re: Al Moderatore

        In generale mi chiedo: ma quale paura
        possono fare certi atteggiamenti considerati
        da "nazisti" o "fascisti" (a cui comunque mi
        dissocio)?
        Vi fanno paura i cortei delle "crape pelade"
        per caso?
        Ma a chi volete facciano paura?
        Ma chi li ascolta?
        Al di là di manifestazioni ecc. cosa fanno?
        Se tu leggessi un pocco i giornali scopriresti che le crape pelade si organizzano, tra le altre cose, per "dare la caccia" ad alte persone in quanto diverse da loro (comunisti, neri, zingari, gay, handicappati...).Un giochino "simpatico" che avevano istituito in provincia di Bergamo era di ritrovarsi e di dare un punteggio ad ogni azione... e alla fine del mese chi faceva più punto vinceva un premio.
        Io penso piuttosto sia meglio prendersi
        carico dei reali problemi che affliggono il
        nostro paese: vedi mafia, corruzione appalti
        pilotati, gente che si attacca alla luce e
        gas abusivamente, case abusive ecc.
        Se tu leggessi qualche libro di storia, economia e sociologia scopriresti che il periodo più difficile per la mafia è stato durante il boom economico, con la crescita socio-economica del Sud italia; ossia quando lo Stato ha investito miliardi per finanziare lo sviluppo economico. Poi è arrivata la corruzione... favorita da un paio di partiti i cui eredi sono attualmente al governo.Calcola che i più importanti progetti di auto-organizzazione dei lavoratori sono stati smantellati o mai sostenuti perché poco interessanti. E che si è investito, invece, su progetti che avrebbero finanziato il capitale del Nord Italia (Torino e Milano).Mi son dilungato...I reali problemi del paese sono assolutamente opinabili...Credo che la disoccupazione e l'inqunamento (che non nomini neanche) siano problemi molto più gravi di qualche allacciamento abusivo.E credo che lo sviluppo di una società di uomini/donne liberi/e ed uguali sia la condizione necessaria per poter avere un futuro...
        Ma tanto di questo chi se frega, è più
        facile prendersela con quello che si presume
        essere il razzista xenofobo nazista fascista
        di turno, solo perchè non ha mai rubato,
        paga le tasse lavora e studia per
        contribiure allo sviluppo del proprio paese.

        Ma che però ha un'immane DIFETTO!!!! Non
        appezza i nullafacenti legalizzati che
        agiscono ai danni dei deboli. In effetti
        un'individuo così è da denuncia!

        Mi pento per eventuali offese o
        atteggiamenti xenofobi, ma non si può solo
        rigare dritti e stare muti!Vero, però si può informarsi prima di parlare.

        Un saluto a tutti
    • Anonimo scrive:
      Ma taci
      Ma taci piccolo despota militante militare. Sei tu il vero antidemocratico censore perche' sei tu il primo che vuole chiudere la bocca agli altri sventolando le tue leggi mancino razziste, ignobili, da regime totalitario comunista che perseguita e manda in galera chiunque osi proferire idee diverse da quelle del regime. Tu e i tuoi compagni siete il regime e l'oppressione.Viva la liberta' di pensiero e di parola!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma taci
        "ma taci":-) bel titolo per promuovere la libertà di parola non c'è che dire.che brutto che la mia tanto amata libertà sia stuprata dalla destra e dalla sinistra nei modi peggiori,forse un giorno la giovane ragazza coi capelli color oro si prenderà una rivincita, o magari deciderà di scappare con chi per anni l'ha difesa e amata.Gaetano Brescia
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma taci
        - Scritto da: Anonimo
        Ma taci piccolo despota militante militare.
        Sei tu il vero antidemocratico censore
        perche' sei tu il primo che vuole chiudere
        la bocca agli altri sventolando le tue leggi
        mancino razziste, ignobili, da regime
        totalitario comunista che perseguita e mandaMancino : Democrazia CristianaScelba : Democrazia Cristiana creatore dsei repparti antisommossa massacratore di operai e persecutore di comunisti
        in galera chiunque osi proferire idee
        diverse da quelle del regime. Tu e i tuoi
        compagni siete il regime e l'oppressione.i tuoi amici al governo non le han cancellate...

        Viva la liberta' di pensiero e di parola!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma taci

          manda
          Mancino : Democrazia Cristiana
          Scelba : Democrazia Cristiana creatore dsei
          repparti antisommossa massacratore di operai
          e persecutore di comunistioppure stalin, massacratore di milioni di borghesi e contadini.oppure togliatti, che copri' i massacri delle fojbeOppure qualche tuo amico che negli anni 50 voleva impiccare tutti i borghesi, capitalisti, agrari, preti, intelletuali.
  • Anonimo scrive:
    Ma chi se ne frega dei Rom !
    Abbiamo già i ns. problemi con il nanopelato, figuriamoci se possiamo pure pensare agli zingari !!!!
  • Anonimo scrive:
    Soluzioni IBM
    Efficienti come sempre. Un'azienda seria, nonostante il suo trascoros.
  • Terra2 scrive:
    E comunque...
    ...non mi risulta che nessun produttore di computer o di sistemi operativi abbia mai inserito delle note di ordine "etico" riguardanti il divieto dell'uso dei propri sistemi per fini lesivi dei diritti umani.Non parliamo per produttori di microprocessori, quelli con le industrie belliche ci vanno, ovviamente, a braccetto.Solo su PI, circa 1 mese fa, avevo letto un articolo riguardante un gruppo di personaggi che voleva estendere la licenza GPL (o aveva creato ex-novo una licenza fimile alla GPL), con il fine di tenere alla larga il loro software da ogni zozzeria legata alla violazione dei diritti umani.Quindi, prima di sparere sull'IBM, visualizziamo il fatto che nel campo dell'elettronica e dell'informatica, quelli con la coscenza a posto sono davvero in pochi :))
    • Anonimo scrive:
      Re: E comunque...
      ma un conto e' creare un software per il calcolo della discendenza genetica e che a tua insaputa possa essere usato, tra gli altri, da un dittatore per far pulizia etnica, un'altro e' invece che il dittatore ti chieda di venderglielo e di fornirgli pure assistenza tecnica - questo e' il nocciolo del discorso.che poi siano eventi verificati 60 e passa anni fa e che chiedano conto all'IBM solo adesso, che ovviamente ha un assetto societario (penso) che non simpatizzi piu' con sterminatori di popoli, anche questo e' giusto metterlo in evidenza...
      • Anonimo scrive:
        Re: E comunque...

        ma un conto e' creare un software per il
        calcolo della discendenza genetica e che a
        tua insaputa possa essere usato, tra gli
        altri, da un dittatore per far pulizia
        etnica, un'altro e' invece che il dittatore
        ti chieda di venderglielo e di fornirgli
        pure assistenza tecnica - questo e' il
        nocciolo del discorso.Che differenza c'e'?Considera inoltre che la figura del dittatore è nota a noi 60 anni dopo ... ai tempi Hitler poteva anche essere considerato un capo di stato....Oggi tu ti rifiuteresti di vendere qualcosa a Bush?
        • Anonimo scrive:
          Re: E comunque...
          come che differenza c'e'?????se io per i fatti miei o commissionato da un ente universitario creo un software genetico open source e un dittatore lo scarica da internet e lo usa per organizzarsi un genocidio non ti pare che sia diverso che se me lo chiede lui e io glielo faccio???
        • Anonimo scrive:
          Re: E comunque...


          Oggi tu ti rifiuteresti di vendere qualcosa
          a Bush?
          si


          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            Se non vuoi vendere a Bush, cosa vuol dire, che invece a Saddam gli mandi il tuo catalogo completo ????Saddam è l'Hitler di oggi, ricordatevelo, sciocchi "pacifisti"
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            Se non vuoi vendere a Bush, cosa vuol dire,
            che invece a Saddam gli mandi il tuo
            catalogo completo ????

            Saddam è l'Hitler di oggi, ricordatevelo,
            sciocchi "pacifisti"Secondo me l'Hitler di oggi è proprio Bush...con la differenza che probabilmente Hitler credeva in quello che faceva mentre Bush è una sempice marionetta comandato dai suoi "amici" alla perenne ricerca di denaro....
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Se non vuoi vendere a Bush, cosa vuol
            dire,

            che invece a Saddam gli mandi il tuo

            catalogo completo ????



            Saddam è l'Hitler di oggi, ricordatevelo,

            sciocchi "pacifisti"

            Secondo me l'Hitler di oggi è proprio Bush...
            con la differenza che probabilmente Hitler
            credeva in quello che faceva mentre Bush è
            una sempice marionetta comandato dai suoi
            "amici" alla perenne ricerca di denaro....poveraccio, come sei ridotto!
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...


            Secondo me l'Hitler di oggi è proprio
            Bush...

            con la differenza che probabilmente Hitler

            credeva in quello che faceva mentre Bush è

            una sempice marionetta comandato dai suoi

            "amici" alla perenne ricerca di denaro....

            poveraccio, come sei ridotto!
            Ma si andiamo in Iraq radiamo al suolo tutto e poi? cosa abbiamo guadagnato? tu immagino che sei uno di quelli che pensano che i comunisti mangiano i bambini....
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo



            Secondo me l'Hitler di oggi è proprio

            Bush...


            con la differenza che probabilmente
            Hitler


            credeva in quello che faceva mentre
            Bush è


            una sempice marionetta comandato dai
            suoi


            "amici" alla perenne ricerca di
            denaro....



            poveraccio, come sei ridotto!



            Ma si andiamo in Iraq radiamo al suolo tutto
            e poi? cosa abbiamo guadagnato? Ma chi vuole radere tutto al suolo? Perchè devi per forza banalizzare un concetto?
            tu immagino che sei uno di quelli che
            pensano che i comunisti mangiano i
            bambini....no, io mi immagino che tu sei uno di quei finti pacifisti che si preoccupa di intervenire solo quando ci sono di mezzo gli USA (e pochi altri), fregandotene di stragi e guerre in altri punti del globo.Il punto è che quel criminale di Saddam rappresenta un pericolo. Curriculum? 10 anni di guerra con l'Iran, l'invasione del Q8, le stragi perpetrate ai danni dei curdi (dov'eri allora caro finto pacifista? dov'era il tuo sostegno al povero popolo curdo? ah! già! gli non erano in ballo gli USA).Bene, io non voglio aspettare che si arrivi ad avere in giro per il mondo kamikaze armati da "bombe sporche", o ad autobombe nucleari e ritengo una ottima cosa se si riesce a detronizzare quel pazzo. Se poi il mondo è pieno di pacifisti con i paraocchi, non è un mio problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Bene, io non voglio aspettare che si arrivi
            ad avere in giro per il mondo kamikaze
            armati da "bombe sporche", o ad autobombe
            nucleari e ritengo una ottima cosa se si
            riesce a detronizzare quel pazzo. Se poi il
            mondo è pieno di pacifisti con i paraocchi,
            non è un mio problema. Ti ricordo che gli unici che hanno usato una bomba nucleare sui civili sono proprio gli americani...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo


            Bene, io non voglio aspettare che si
            arrivi

            ad avere in giro per il mondo kamikaze

            armati da "bombe sporche", o ad autobombe

            nucleari e ritengo una ottima cosa se si

            riesce a detronizzare quel pazzo. Se poi
            il

            mondo è pieno di pacifisti con i
            paraocchi,

            non è un mio problema.

            Ti ricordo che gli unici che hanno usato una
            bomba nucleare sui civili sono proprio gli
            americani...E ci terrei appunto che quello rimanga un caso isolato, e non che si lasci che il dittatore di turno sia in grado di emularli.O no?
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Bene, io non voglio aspettare che si

            arrivi


            ad avere in giro per il mondo kamikaze


            armati da "bombe sporche", o ad
            autobombe


            nucleari e ritengo una ottima cosa se
            si


            riesce a detronizzare quel pazzo. Se
            poi

            il


            mondo è pieno di pacifisti con i

            paraocchi,


            non è un mio problema.



            Ti ricordo che gli unici che hanno usato
            una

            bomba nucleare sui civili sono proprio gli

            americani...

            E ci terrei appunto che quello rimanga un
            caso isolato, e non che si lasci che il
            dittatore di turno sia in grado di emularli.
            O no?
            D'accordissimo... Anche a me piacerebbe vedere detronizzato Saddam Hussein piacerebbe vedere tutti i poveri Iracheni vivere in democrazia...L'unica cosa che non mi trova d'accordo è il metodo non il fine...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Anche a me piacerebbe vedere detronizzato
            Saddam Hussein piacerebbe vedere tutti i
            poveri Iracheni vivere in democrazia...

            L'unica cosa che non mi trova d'accordo è il
            metodo non il fine...Anch'io sono d'accordo che il metodo non sia il più brillante, ma sinceramente dubito che possa essere deposto in maniera indolore. Se hai qualche idea fammela sapere.
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Anch'io sono d'accordo che il metodo non sia
            il più brillante, ma sinceramente dubito che
            possa essere deposto in maniera indolore. Se
            hai qualche idea fammela sapere.Indolore per chi forse per noi che siamo a migliaia di km dalle bombe "intelligenti" non penso si possa dire per i poveri civili iracheni....Scegliere la soluzione meno peggio non è mai una buona scelta...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            no, io mi immagino che tu sei uno di quei
            finti pacifisti che si preoccupa di
            intervenire solo quando ci sono di mezzo gli
            USA (e pochi altri), io sono contro ogni guerra d'aggressione
            fregandotene di stragi
            e guerre in altri punti del globo.
            Il punto è che quel criminale di Saddam
            rappresenta un pericolo. mah..non piu e' l'ombra di se stesso
            Curriculum? 10 anni
            di guerra con l'Iran,finanziata da chi?appoggiata da chi? dall'occidentericordate "l'eroe laico Saddam" che combatteva contro l'oscurantismo komenista
            l'invasione del Q8, lee la namibia?e il saharawi?la palestina? ah sudafrica,marocco e israele sono alleati usa
            stragi perpetrate ai danni dei curdiah i curdi..si quel popolo massacrato da irak e turchia?ricordo che protestavo per far dare a un leader kurdo l'asilo politico..tu..?volevi l'estradizione in turchia? lo ricordi Ocalan?ah gia ma i curdi li massacra l'irak ..la turchia fa ordine pubblico
            (dov'eri allora caro finto pacifista?
            dov'era il tuo sostegno al povero popolo
            curdo? ah! già! gli non erano in ballo gli
            USA).nono io il popolo kurdo, il pkk li sostengo da sempre...

            Bene, io non voglio aspettare che si arrivi
            ad avere in giro per il mondo kamikazescusa..ma da quando l'irak usa..attentatori suicidi..fa politiche criminali..ma non cosi idiote..avrebbe da perderci
            armati da "bombe sporche", o ad autobombe
            nucleari e ritengo una ottima cosa se si
            riesce a detronizzare quel pazzo. Se poi il
            mondo è pieno di pacifisti con i paraocchi,
            non è un mio problema.
            il problema sono iguerrafondai bendati
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            ricordo che protestavo per far dare a un
            leader kurdo l'asilo politico..
            tu..?volevi l'estradizione in turchia? lo
            ricordi Ocalan?
            ah gia ma i curdi li massacra l'irak ..la
            turchia fa ordine pubblico


            (dov'eri allora caro finto pacifista?

            dov'era il tuo sostegno al povero popolo

            curdo? ah! già! gli non erano in ballo gli

            USA).
            nono io il popolo kurdo, il pkk li sostengo
            da sempre...no, tu sostenevi ocalan, mentre durante i massacri in irak te ne stavi zitto, è ben diverso!
            il problema sono iguerrafondai bendatino, sono quelli come te che vedolo le cose sotto un solo punto di vista.
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...


            no, tu sostenevi ocalan, mentre durante i
            massacri in irak te ne stavi zitto, è ben
            diverso!io sono per la creazione di uno stato kurdo...condanno i massacri a danni dei kurdi da parte diIraqTurchiae seppur i modo minoreIranSiriama quanti voi tutori dell'ordine mondiale..dei diritti umanivoi poliziotti del mondo...accusate la turchia per i massacri contro i kurdi?perche non vien imposta una no flying zone?come come..? perche sono nella nato..quindi i loro indipendentisti sono terroristi..mentre in iraq (dopo il 91 e' chiaro) sono vittime...mentre prima del 91 quando l'iraq era tra i buoni..ovvero faceva le guerre su commissione eran terroristi anche i kurdi irakeni...



            il problema sono iguerrafondai bendati
            no, sono quelli come te che vedolo le cose
            sotto un solo punto di vista.hai mai difeso i kurdi della turchia?

          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            ma quanti voi tutori dell'ordine
            mondiale..dei diritti umani
            voi poliziotti del mondo...
            accusate la turchia per i massacri contro i
            kurdi?
            perche non vien imposta una no flying zone?Ci sono forti pressioni nei riguardi dei curdi alla turchia, che però non risulta abbia mai gassato la popolazione curda.Solo che queste piccole sottigliezze (gassare o non gassare la popolazione a te sfugge).
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo


            ma quanti voi tutori dell'ordine

            mondiale..dei diritti umani

            voi poliziotti del mondo...

            accusate la turchia per i massacri contro
            i

            kurdi?

            perche non vien imposta una no flying
            zone?

            Ci sono forti pressioni nei riguardi dei
            curdi alla turchia, che però non risulta
            abbia mai gassato la popolazione curda.
            Solo che queste piccole sottigliezze
            (gassare o non gassare la popolazione a te
            sfugge).una ragazza che ho conosciuto (curdo-turca) è stata stuprata in carcere di tipo F davanti a suo padre, per costringere quest'ultimo a rivelare delle cose.i famosi elecotteri turchi che fanno i raid giocando a doom nei paesi curdi non li conosci?fai due chiacchiere con qualche ragazzo curdo e chiedigli perché sia venuto qui, scoprirai cose incredibili
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            Guarda che ionon sto difendendo la Turchia.Cose simili, o anche peggio, succendo in molte parte del mondo.Dove vuoi arrivare? Bisogna attaccare anche la Turchia?Il punto è che c'è molta resistenza ad interventi armati, e questa resistenza per essere vinta ha bisogno che certi non-diritti, certe non-libertà e certi atteggiamenti dispotici, aggressivi ed animaleschi siano calpestati a lungo.E siamo nel caso dell'Iraq.
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Curriculum? 10 anni
            di guerra con l'Iran, l'invasione del Q8, le
            stragi perpetrate ai danni dei curdici tenevo a ricordare che l'ha messo li la CIA...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            Se non vuoi vendere a Bush, cosa vuol dire,
            che invece a Saddam gli mandi il tuo
            catalogo completo ????

            Saddam è l'Hitler di oggi, ricordatevelo,
            sciocchi "pacifisti"nemmeno a saddam e' un fascista del c***o che ha messo ilPC fuorilegge
    • matteooooo scrive:
      Re: E comunque...

      Quindi, prima di sparere sull'IBM,
      visualizziamo il fatto che nel campo
      dell'elettronica e dell'informatica, quelli
      con la coscenza a posto sono davvero in
      pochi :))E' come se domani vado a comprare hardware e il commerciante mi chiedesse che uso intendo farne,,,, saranno fatti miei...IBM non può essere accusata del fatto che altri individui hanno commesso atrocità usando il loro hardware....
      • Anonimo scrive:
        Re: E comunque...
        ma l'accusa riguarda proprio il fatto che hanno venduto hardware e software (anche se a quei tempi erano concetti diversi da adesso) AI NAZISTI sia prima che si sapesse cosa facessero SIA DURANTE l'invasione in europa che DOPO che i giornali americani davano notizie di stermini vari- Scritto da: matteooooo
        IBM non può essere accusata del fatto che
        altri individui hanno commesso atrocità
        usando il loro hardware....
      • Anonimo scrive:
        Re: E comunque...

        E' come se domani vado a comprare hardware e
        il commerciante mi chiedesse che uso intendo
        farne,,,, saranno fatti miei...

        IBM non può essere accusata del fatto che
        altri individui hanno commesso atrocità
        usando il loro hardware....
        ma siete di coccio?IBM ha progettato TUTTO il sistema...e ha continuato a fornire assistenza nonostante USA e Germania fossero IN GUERRA!!!!dei campi lo sapevano benissimo... gli e' stato chiesto apopsitamente...come qualcuno ha ricordato, uno dei fondatori della IBM ha ricevuto la croce nazistanon scordatevi che in USA in quel peroido c'erano movimenti molto forti perche' ci si alleasse con la Germania contro i comunisti (Hitler aveva rotto il patto con la Russia e si preparava a invaderla)ma la storia dove la studiate?il maccartismo del dopoguerra, che ha generato Nixon, ma secondo voi da dove veniva?????ma cazzo.. prima di parlare di cose cosi' serie, un minimo le si dovrebbe conosceresono morte milioni di persone in quella guerra... possibile si possa essere cosi' superficiali??basta starsene zitti se non si ha niente da dire...
        • Anonimo scrive:
          Re: E comunque...

          ma cazzo.. prima di parlare di cose cosi'
          serie, un minimo le si dovrebbe conoscere
          sono morte milioni di persone in quella
          guerra... possibile si possa essere cosi'
          superficiali??
          basta starsene zitti se non si ha niente da
          dire...Legalmente IBM di cosa può essere accusata?Nota bene LEGALMENTE...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Legalmente IBM di cosa può essere accusata?
            Nota bene LEGALMENTE...

            intanto, come minimo, di alto tradimento, per aver collaborato con un nemico con cui si ERA IN GUERRA (se ancora non lo hai capito)poi almeno di complicita' con lo sterminio nazistase io faccio il palo fuori da una banca con la mia macchina, non e' che posso dire "io col furto non c'entro niente"Bisogna vedere a che livelli la cosa sia avvenutapuo' darsi che in IBM non sapessero nulla e gli accordi fossero stati presi in privato da qualche dirigente filo-nazista che ha coperto la cosa.Ma i fatti sono ormai storia.
          • matteooooo scrive:
            Re: E comunque...


            intanto, come minimo, di alto tradimento,
            per aver collaborato con un nemico con cui
            si ERA IN GUERRA (se ancora non lo hai
            capito)Non ho mai approfondito la legislatura in merito ma il solo fatto di fornire strumenti (oltreche' non bellici) non credo che costituisca reato di tradimento.
            poi almeno di complicita' con lo sterminio
            nazista
            se io faccio il palo fuori da una banca con
            la mia macchina, non e' che posso dire "io
            col furto non c'entro niente"Scusami la cosa è diversa...Il paragone può essere:accusiamo Microsoft che grazie al suo prodotto Autoroute Express mi ha aiutato a pianificare la rapina...
            Bisogna vedere a che livelli la cosa sia
            avvenuta
            puo' darsi che in IBM non sapessero nulla e
            gli accordi fossero stati presi in privato
            da qualche dirigente filo-nazista che ha
            coperto la cosa.
            Ma i fatti sono ormai storia.Appunto è storia... perchè tentare di speculare ancora oggi su questa enorme disgrazia?
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...


            intanto, come minimo, di alto tradimento,

            per aver collaborato con un nemico con cui

            si ERA IN GUERRA (se ancora non lo hai

            capito)

            Non ho mai approfondito la legislatura in
            merito ma il solo fatto di fornire strumenti
            (oltreche' non bellici) non credo che
            costituisca reato di tradimento.
            non e' la fornitura in se li problemae' il fatto che IBM ha continuato a fornire i suoi strumenti eludendo l'embargo che il suo stesso paese aveva imposto

            poi almeno di complicita' con lo sterminio

            nazista

            se io faccio il palo fuori da una banca
            con

            la mia macchina, non e' che posso dire "io

            col furto non c'entro niente"

            Scusami la cosa è diversa...
            Il paragone può essere:
            accusiamo Microsoft che grazie al suo
            prodotto Autoroute Express mi ha aiutato a
            pianificare la rapina...
            se Microsoft mettesse in autoroute una mappa dettagliata di tutte le entrate e i sistemi di sicurezza di quella sola banca?non era generico materiale quello fornito da IBMma una fornitura specifica per quello scopo

            Bisogna vedere a che livelli la cosa sia

            avvenuta

            puo' darsi che in IBM non sapessero nulla
            e

            gli accordi fossero stati presi in privato

            da qualche dirigente filo-nazista che ha

            coperto la cosa.

            Ma i fatti sono ormai storia.

            Appunto è storia... perchè tentare di
            speculare ancora oggi su questa enorme
            disgrazia? infatti la cosa fastidiosa e' che si speculi su queste cosefacendo proclami politicinon il fatto di cercare di fare luce sulle molte ombre che ancora ci sono...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            ma te non capisci o fai finta?????che cippa di paragone fai??? provo a spiegartelo per l'ultima volta con un quiz:CASO 1 - la microsoft crea un programma concepito per chi usa l'auto per trovare il tragitto piu' breve e lo vende: tu (rapinatore) lo compri CASO 2 - la Microsoft viene da te (rapinatore) e ti chiede: "senti caro, ho qui un bel programma che ti aiuta a scappare piu' in fretta, lo vuoi comprare?" tu (rapinatore) lo compri domanda: RIESCI A CAPIRE LA DIFFERENZA TRA IL CASO 1 e IL CASO 2???????? TI SEMBRANO LA STESSA COSA????se rispondi si': cercati una corda robusta e appenditici per il collose rispondi no: forse qualche speranza ce l'hai... :C)- Scritto da: matteooooo

            Scusami la cosa è diversa...
            Il paragone può essere:
            accusiamo Microsoft che grazie al suo
            prodotto Autoroute Express mi ha aiutato a
            pianificare la rapina...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            se rispondi si': cercati una corda robusta e
            appenditici per il colloMi intrometto ... la pochezza della nostra società si vede anche da questi commenti....Marco...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            secondo me invece la pochezza di una societa' si vede dall'incapacita' di distinguere le sottili sfumature di un discorso e dalla mancanza di senso dell'umorismo...- Scritto da: Anonimo


            se rispondi si': cercati una corda
            robusta e

            appenditici per il collo

            Mi intrometto ... la pochezza della nostra
            società si vede anche da questi commenti....

            Marco...



          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            secondo me invece la pochezza di una
            societa' si vede dall'incapacita' di
            distinguere le sottili sfumature di un
            discorso e dalla mancanza di senso
            dell'umorismo...Forse la sfumatura è meno marcata per alcuni...Nell'invito di impiccarsi non vedo umorismo...Marco...
          • matteooooo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            ma te non capisci o fai finta?????
            che cippa di paragone fai??? provo a
            spiegartelo per l'ultima volta con un quiz:

            CASO 1 - la microsoft crea un programma
            concepito per chi usa l'auto per trovare il
            tragitto piu' breve e lo vende: tu
            (rapinatore) lo compri

            CASO 2 - la Microsoft viene da te
            (rapinatore) e ti chiede: "senti caro, ho
            qui un bel programma che ti aiuta a scappare
            piu' in fretta, lo vuoi comprare?" tu
            (rapinatore) lo compri
            domanda: RIESCI A CAPIRE LA DIFFERENZA TRA
            IL CASO 1 e IL CASO 2???????? TI SEMBRANO LA
            STESSA COSA????Legalmente non cambia nulla...Moralmente forse ma a livello legale nulla varia...Secondo questa tua logica dovrei punire anche Fermi,Hoppenaimer,Von Braun ... che ben sapevano dove portavano i loro studi...E' logico che un giapponese faccia causa a Fermi?
            se rispondi si': cercati una corda robusta e
            appenditici per il colloMi piace questo forum dove le persone possono esprimere il proprio pensiero senza essere insultate...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            scusa matteoooo ma io ci rinuncioadesso ti lascio: vado a cercarmi una corda e mi ci appendo...- Scritto da: matteooooo
            E' logico che un giapponese faccia causa a
            Fermi?


            se rispondi si': cercati una corda
            robusta e

            appenditici per il collo

            Mi piace questo forum dove le persone
            possono esprimere il proprio pensiero senza
            essere insultate...


          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...
            - Scritto da: Anonimo
            scusa matteoooo ma io ci rinuncio
            adesso ti lascio: vado a cercarmi una corda
            e mi ci appendo...Rinunci a cosa? Hai espesso la tua opinione che non condivido ma rispetto...spero che la cosa sia reciproca...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Legalmente non cambia nulla...col cazzo.....
            Moralmente forse ma a livello legale nulla
            varia...sempre col medesimo organo...
            Secondo questa tua logica dovrei punire
            anche Fermi,Hoppenaimer,Von Braun ... che
            ben sapevano dove portavano i loro studi...
            ma neanche per idea...Fermi faceva ricerca pura sull'energia atomicasui suoi studi si basano anche le centrali atomiche a fissione, che non c'entrano un cazzo con le bombe!!!!!IBM faceva un sistema HW/SW concepito per i nazisti per catalogare le persone nei campi di sterminionon faceva ricerca pura sui sistemi di catalogazione di cui poi i tedeschi si sono avvalsi
            E' logico che un giapponese faccia causa a
            Fermi?
            sarebbe logico se il Giappone facesse causa a chi ha *costruito* le bombe atomiche, perche' sapeva a cosa servivano...
          • matteooooo scrive:
            Re: E comunque...


            Secondo questa tua logica dovrei punire

            anche Fermi,Hoppenaimer,Von Braun ... che

            ben sapevano dove portavano i loro
            studi...

            ma neanche per idea...
            Fermi faceva ricerca pura sull'energia
            atomica
            sui suoi studi si basano anche le centrali
            atomiche a fissione, che non c'entrano un
            cazzo con le bombe!!!!!Ingenuo ... pensi che gli stati uniti gli avrebbero commissionato una studio senza ovvie ripercussioni belliche ovvio che Fermi sapeva...Hoppenaimer non commento neancheVon Braun ... a cosa pensi che serva un razzo/missile....
            IBM faceva un sistema HW/SW concepito per i
            nazisti per catalogare le persone nei campi
            di sterminio
            non faceva ricerca pura sui sistemi di
            catalogazione di cui poi i tedeschi si sono
            avvalsiPerchè chi studiava come costriure la bomba atomica?Missili? aerei da guerra? carri armati?Possiamo rivalerci su di loro?

            E' logico che un giapponese faccia causa a

            Fermi?



            sarebbe logico se il Giappone facesse causa
            a chi ha *costruito* le bombe atomiche,
            perche' sapeva a cosa servivano...Scusami ma mi sembra poco logico...
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...


            ma neanche per idea...

            Fermi faceva ricerca pura sull'energia

            atomica

            sui suoi studi si basano anche le centrali

            atomiche a fissione, che non c'entrano un

            cazzo con le bombe!!!!!

            Ingenuo ... pensi che gli stati uniti gli
            avrebbero commissionato una studio senza
            ovvie ripercussioni belliche ovvio che Fermi
            sapeva...
            Hoppenaimer non commento neanche
            Von Braun ... a cosa pensi che serva un
            razzo/missile....
            lalallalalalalfate finta di non capire...che bello...io non sto colpevolizzando la tecnologiasiete voi che cercate di dire che in nome dello sviluppo tecnologico, ogni cosa e' lecitavendi un fucile ad una persona senza porto d'armi e vedrai che bel padulo ti entra nel didietro...che non vuol dire che chi ha progettato il fucile lo ha fatto perche' fosse usato dai criminali per fare sparatorie!!!sveglia!!!!Fermi ha fatto degli studi _fondamentali_ per la fisica modernaI veri colpevoli sono quelli che hanno detto "sganciate quella bomba"e guarda che c'e' una bella differenza fra il progettare un'arma di distruzione di massa (che per 30 anni ha funzionato come deterrente nella guerra fredda) e usarla su una popolazione *CIVILE* a guerra finita...

            IBM faceva un sistema HW/SW concepito per
            i

            nazisti per catalogare le persone nei
            campi

            di sterminio

            non faceva ricerca pura sui sistemi di

            catalogazione di cui poi i tedeschi si
            sono

            avvalsi

            Perchè chi studiava come costriure la bomba
            atomica?
            Missili? aerei da guerra? carri armati?
            Possiamo rivalerci su di loro?
            aridaie...la tecnologia bellica cosa c'entra ora?e' ovvio che i soldati vadano in guerra armati..i nemici non li aspettano mica a braccia aperte..ti risulta che gli ebrei nei campi di sterminio fossero soldati nemici armati contro la Germania?anche la guerra ha le sue regole...quelli si chiamano crimini contro l'umanita'e per quello i gerarchi nazisti furono processati a norimberganon per quello che avevano fatto i soldati nei campi di battaglia..

            sarebbe logico se il Giappone facesse
            causa

            a chi ha *costruito* le bombe atomiche,

            perche' sapeva a cosa servivano...

            Scusami ma mi sembra poco logico...il Giappone, tra la'ltro, non ha ancora ottenuto le scuse formali dal governo americano per quanto e' accaduto a Hiroshima e NagasakiSappiamo benissimo che fra stati le divergenze di guerra si risolvono con i trattati di pace...ma i parenti delle vittime (piu' di 250 mila) avrebbero ben diritto di chiedere i danni agli USA
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...


            E' logico che un giapponese faccia causa a

            Fermi?



            sarebbe logico se il Giappone facesse causa
            a chi ha *costruito* le bombe atomiche,
            perche' sapeva a cosa servivano...Uahahah che puttanata!!!! Complimenti per la logica.Tutta questa storia dell'IBM e' semplicemente grottesca e deriva dalle dichiarazioni di uno che voleva arricchirsi con un libro scandalo. L'unica condanna che si potrebbe muovere all'IBM sarebbe esclusivamente morale, e anche su questo ci sarebbe da discutere.Dal punto di vista legale una accusa simile e' inconsistente e i fatti lo dimostreranno.Aspettiamo e vediamo chi ha ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: E comunque...

            Dal punto di vista legale una accusa simile
            e' inconsistente e i fatti lo dimostreranno.
            Aspettiamo e vediamo chi ha ragione.guarda che non me ne viene in tasca nullae non mi frega niente se IBM viene condannata o no...dopo 60 anni e' ovvio che sia molto difficile fare una causa su quelle basima forse per questo oggi dovremmo dire che Priebke era una brava persona e non contestargli tutti i suoi reati?e comunque IBM e' americana, nessuno le fara' mai nullama se fosse stata una societa' sovietica...oggi diresti le stesse cose?
  • Anonimo scrive:
    Documentarsi prima di parlare....
    titolo: L'ibm e l'olocaustoaut: Edwin Blacked: Rizzoline vale la pena...
  • Terra2 scrive:
    IBM, Nazisti e vecchi merletti...
    L'IBM ha fornito non un computer, ma un sistema elettromeccanico in grado di smistare le cartelle perforate contenenti i dati di ogni singolo ebreo schedato.Il tutto ha accelerato la sistematica applicazione della cosiddetta "soluzione finale".Per dovere di cronaca andrebbe aggiunto che il sistema stava funzionando a meraviglia (dal punto di vista dei nazi ovviamente). Ma non ha funzionato altrettanto efficentemente durante le ultime elezioni presidenziali (un sistema simile, sempre fornito dall'IBM, viene tuttora utilizzato per lo spoglio delle cartelle elettorali perforate negli USA), generando i casini che ben sappiamo, e la "dubbia" leggittimita' dell'elezione di Bush Jr.Per quanto riguarda il primo computer, pare che esso risalga al dicembre 1943 (non al '46). Si chiamava Colossus, sponsorizzato dal matematico Max Newman e progettato da un geniale ingegnere inglese (Tommy Flowers, se non erro lavorava per le "poste" inglesi).Servi' per decriprate il codice generato dalla Lorenz SZ42 tedesca (non la Enigma), a danno dei Nazisti.Se qualcuno sa di un computer ancora antecedente al Colossus... l'argomento mi interessa :)Il colossus spiegato in Italiano:http://www.romagnolo.it/storia/colossus.htm...e in inglese:http://www.codesandciphers.org.uk/lorenz/colossus.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM, Nazisti e vecchi merletti...
      Ciao. Un libro molto interessante è " Storia di un enigma" vita di Alan Turing di Andrew Hoodges edito da Bollati Boringhieri..Per inciso la prima macchina Enigma è del 1923 adottata dalle poste inglesi.
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM, Nazisti e vecchi merletti...
      Se non sbaglio Colossus tecnicamente parlando non poteva essere definito un computer, perchè non era liberamente programmabile, ma aveva una logica cablata o semi cablata (cioè per modificare la logica bisognava intervenire su dei collegamenti meccanici). ENIAC invece poteva caricare un programma in memoria ed eseguirlo, per questo viene considerato il primo vero computer (con buona pace degli Inglesi!).
  • Anonimo scrive:
    Ma i Rom...
    Salve gente,ma i Rom sono gli zingari, giusto?Ora, assodato che l'Olocausto è stato un abominio del secolo passato, ve la sentireste di dare ragione agli zingari? Che diritto hanno di pretendere qualsiasi cosa? La loro "cultura" è basata sulla truffa, sul raggiro e sul furto, se abitate in una grande città forse ne avete pagato le conseguenze o sicuramente conoscete almeno una persona che le ha subite.Allora vogliamo dare ragione ad un popolo che forse inizialmente si dichiarava "senza terra" ma che ora è praticamente diventato stanziale nelle nostra società, rifiutandone tutti i doveri, ma pretendendone i diritti? Vogliono i campi nomadi, le amministrazioni le costruiscono e dopo due mesi si trovano in uno stato di devastazione e di abbandono imputabile alle stesse persone che ne dovrebbero far tesoro... Perchè continuare a dare fiducia ad un popolo che non riesce neanche a mantenere i doni che gli vengono fatti? Perchè continuare a tollerare un popolo che si è insinuato nel territorio ma che non lavora, non paga le tasse, ma è capace di produrre solo spese a fondo perduto?Vuoi vivere in una nazione? Adeguati, così come facciamo tutti noi che ci svegliamo la mattina, andiamo a lavorare e paghiamo le tasse. Perchè ora un popolo che rifiuta la nostra società pretende di essere risarcita per non il fatto di averne rifiutato la logica? Sono liberi di rifiutarla, la logica, ma da una decisione ne derivano delle conseguenze. Le regole ci sono, nel bene e nel male. Non si possono avere solo i vantaggi.Bah...CiaoVH
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i Rom...
      ossignore .... come avrei voluto non leggere questo post ...non e' la rabbia, che porterebbe a dirti che sei un cretino,quanto lo sgomento che esistano esseri umani che la pensano cosi ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i Rom...
      - Scritto da: Anonimo
      Salve gente,
      ma i Rom sono gli zingari, giusto?si
      Ora, assodato che l'Olocausto è stato un
      abominio del secolo passato, ve la
      sentireste di dare ragione agli zingari? ibm ha aiutato lo sterminio con la tecnologiase il tribunale lo ritiene una colpa allora va data la ragione a zingari,ebrei,gay,testimoni di geova
      La loro "cultura" è basata sulla truffa, sul
      raggiro e sul furto, se abitate in unaballe... o meglio non piu delle "culture" stanziali...in modo piu rozzo..ma la sostanza...
      Allora vogliamo dare ragione ad un popolo
      che forse inizialmente si dichiarava "senza
      terra" ma che ora è praticamente diventatosi DICHIARA senza terra
      stanziale nelle nostra società, rifiutandone
      tutti i doveri, ma pretendendone i diritti?che diritti? non chiedono pensione o di votare
      Vogliono i campi nomadi, le amministrazioni
      le costruiscono e dopo due mesi si trovanobe....loro non chiedono campi nomadi..chiedono di potersi accampare su qualsiasi superficie non coltivatacome e' sempre stato prima della societa borghese
      in uno stato di devastazione e di abbandono
      imputabile alle stesse persone che ne
      dovrebbero far tesoro... Perchè continuare amai visto una scuola pubblica? un parchetto? be anche gli"stanziali"devastano
      fatti? Perchè continuare a tollerare un
      popolo che si è insinuato nel territorio ma
      che non lavora, non paga le tasse, ma è
      capace di produrre solo spese a fondo
      perduto?no lavorano..vi sono molti zingari che lavorano...non pagano le tasse..puo essere.... e sono per punirli..ma puniamo anche i vari padroni che non pagan le tasse,i negozianti che non fan lo scontrino,l'idraulico che non fa la fattura...propongo l'esproprio totale di ogni bene ela condanna al lavoro coatto e al carcere a vita per chi non paga le tasse (zingari,arabi,italiani che siano)
      Vuoi vivere in una nazione? non vogliono le nazioni ma qualcuno con la forza e la prepotenza ha imposto organizzazioni statali (ducati,imperi,regni)ha messo confini e limiti al valicamento di tali confini....chi ha sancito la nascita delle nazioni e delle organizzazioni statuali?(non i villaggi che sono aggregazioni spontanee)un prepotente che si impone sul suo villaggio,che obbliga il suo villaggio a imporsi su altricosi nasce un abbozzo di organizzazione statuale...
      Perchè ora un popolo che rifiuta la
      nostra società pretende di essere risarcita
      per non il fatto di averne rifiutato la
      logica?contraddizioni in seno al popolo..diceva qualcunoperche molti cattollici tromban prima del matrimonio?perche gli evasori fiscali spesso si lamentan degli zingari che non pagan le tasse?(ho interpretato l'italiano faceva schifo)
      Sono liberi di rifiutarla, la con
      logica, ma da una decisione ne derivano
      delle conseguenze. Le regole ci sono, nel
      bene e nel male. Non si possono avere solo i
      vantaggi.vale anche per gli altri ..evasori fiscali,corruttori,mazzettari raccomandati... ma....perche di loro si scordan tutti?perche tanti vogliono vantaggi e diritti ma non conseguenze e doveri
      Bah...
      Ciao
      VH
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i Rom...

        vale anche per gli altri ..evasori
        fiscali,corruttori,mazzettari
        raccomandati... ma....perche di loro si
        scordan tutti?
        perche tanti vogliono vantaggi e diritti ma
        non conseguenze e doveriperche' per l'italiano medio e' facile dire che i ROM rubano, stuprano, non lavorano, non pagano le tasse, per poter dire, quando li beccano a fare le stesse cose "eh.. ma loro sono peggio di noi".. ecco perche'..perche' se non ci fossero gli zingari su cui scaricare le colpe di tutto, dovrebbero prendersela con se stessi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i Rom...
      - Scritto da: Anonimo
      Ora, assodato che l'Olocausto è stato un
      abominio del secolo passato, ve la
      sentireste di dare ragione agli zingari? Che
      diritto hanno di pretendere qualsiasi cosa?Sono esseri umani anche loro, o no?
    • spino scrive:
      Re: Ma i Rom...
      Non meriteresti neppure una risposta......se non fosse che intristisce pensare che ancora esista gente come te...Mah
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i Rom...
        - Scritto da: spino
        Non meriteresti neppure una risposta...
        ...se non fosse che intristisce pensare che
        ancora esista gente come te...

        MahMa fatti una pippa!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i Rom...
      Ma... hai mai conosciuto qualcuno che viva in un campo nomadi?Ci hai mai parlato?Gli/le hai mai chiesto qualcosa (anche solo come sta...)?Hai mai provato a pensare che sono esseri umani. Come te.hai mai provato a usare un punto di vista che non fosse solo quello del sentito dire, ma quello di chi si sforza di capire se esiste qualcos'altro oltre al bianco e al nero?Scusami, ma quello che hai scritto è ingiusto e inumano.Dice un vecchio libro, troppo poco letto, che ogni essere umano è uguale agli altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i Rom...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma... hai mai conosciuto qualcuno che viva
        in un campo nomadi?
        Ci hai mai parlato?
        Gli/le hai mai chiesto qualcosa (anche solo
        come sta...)?Non me ne frega un cazzo!!!
        Hai mai provato a pensare che sono esseri
        umani. Come te.

        hai mai provato a usare un punto di vista
        che non fosse solo quello del sentito dire,
        ma quello di chi si sforza di capire se
        esiste qualcos'altro oltre al bianco e al
        nero?

        Scusami, ma quello che hai scritto è
        ingiusto e inumano.
        Dice un vecchio libro, troppo poco letto,
        che ogni essere umano è uguale agli altri.Ma vai a cagare!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i Rom...
      Io, invece, sono daccordo con te.GLI ZINGARI MI STANNO SULLE BALLE !!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    SI, Si
    Era una cosa tipo ....IBM, who do you wanna kill today ?Mah...
  • Anonimo scrive:
    Il qualunquismo
    inperversa in questo forum,oggi piu' del solito!Buona giornata, anche a tutti quelli che non riescono a mettere insieme piu' di due periodi senza adottare un'espressione coniata da altri o una metafora stereotipata ;-)Ciao ciao.
    • Terra2 scrive:
      Re: Il qualunquismo

      inperversa in questo forum,
      oggi piu' del solito!
      Buona giornata, anche a tutti quelli che non
      riescono a mettere insieme piu' di due
      periodi senza adottare un'espressione
      coniata da altri o una metafora stereotipataAllora potevi stupirci con un intervento intelligente :))
  • Anonimo scrive:
    Questione morale essenziale
    Ovvio che se c'e' stata connivenza ibm deve pagare.Ricordo a tutti che nel '37 il founder di ibm ha ricevuto una croce d'onore nazista....
  • Anonimo scrive:
    Ridicolo
    Accuse ridicole da parte di predoni di denaro e nulla piu' secondo la mia modesta opinione. Se anche ci fosse stato un uso di tecnologia cosa vuol dire? Processiamo tutti quelli che hanno venduto pane lampadine vino scarpe ecc ecc ecc a qualcuno che era anche lontanamente implicato con il nazismo che era il governo eletto dalla Germania? Siamo seri per favore!Ci sono zingari che rubano in casa. Ci sono zingari che rubano al supermercato. Ci sono zingari che mendicano per strada con bambini in braccio trattandoli come stracci buoni solo per impietosire guidatori e quindi fare piu' soldi. Adesso sappiamo che ci sono anche zingari che cercano di fregare soldi alla Ibm. Speriamo che ci sia giustizia a questo mondo e che non vedano mai un soldo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ridicolo
      Concordo pienamente, il problema è che quelli che la pensano come noi sono considerati dei "pezzi di me**a" (vedi post precedente) da dei mezzi figli dei fiori mantenuti dai sacrifici dei propri genitori. Che gli vadano a rubare in casa e poi sentiamo come la pensano.Senza rancore per nessuno
      • Anonimo scrive:
        Re: Ridicolo
        anche le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasakisono frutto della tecnologia e della ricerca (Fermi, vi dice qualcosa?)non è la tecnologia, o chi la inventa a essere sbagliare... ma sono le menti perverse di chi usa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ridicolo

        sterminiamo gli yankee?gli israeliani?
        sopraffanno altri popoli...perche loro
        possono..?ah gia gli zingari lo fan per
        pochi soldi...loro per tanti scusate....che COGLIONE che sei!Svegliati! Studia e comincia a vedere i fatti sotto tutti i punti di vista!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ridicolo
          - Scritto da: Anonimo


          sterminiamo gli yankee?gli israeliani?

          sopraffanno altri popoli...perche loro

          possono..?ah gia gli zingari lo fan per

          pochi soldi...loro per tanti scusate....

          che COGLIONE che sei!
          Svegliati! Studia e comincia a vedere i
          fatti sotto tutti i punti di vista!

          illustrameli a me pare evidente che gli yankee sopraffanno e israele pure...aspetto dimosrazioni contrarie
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravo ! Veltroni e gli zingari
        Questi radical chic, questa sinistra allevata a champagne e caviale ci ha stufati !!! Perchè non ricordare che quando hanno rubato a casa di Veltroni la polizia è andata subito dagli zingari a recuperare la refurtiva, se rubano a casa mia, invece, al commissariato allargano le braccia e dicono che non ci possono fare nulla.
        • Anonimo scrive:
          Re: impara a fare gli esempi giusti

          Perchè non ricordare che quando hanno rubato
          a casa di Veltroni la polizia è andata
          subito dagli zingari a recuperare la
          refurtiva, se rubano a casa mia, invece, al
          commissariato allargano le braccia e dicono
          che non ci possono fare nulla.
          un corso di deduzione logica ti farebbe molto comodoNella tua frase il problema sta nella inefficenza della polizia, o nel fatto che il furto fosse stato effettuato da ROM?se la refurtiva l'avessero recuperata a casa di un mafioso, cambiava qualcosa?chieditelo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ridicolo

        Concordo pienamente, il problema è che
        quelli che la pensano come noi sono
        considerati dei "pezzi di me**a" (vedi post
        precedente) da dei mezzi figli dei fiori
        mantenuti dai sacrifici dei propri genitori.
        Che gli vadano a rubare in casa e poi
        sentiamo come la pensano.
        Senza rancore per nessunose io producessi un' arma adatta ad uccidere SOLO te, la considereresti tecnologia, o qualcosa di mirato allo scopo?se io vendo calcolatori (a parte che li vendo al mio peggior nemico, con cui sono ni guerra.. ma vabbe') e' un contose io progetto e distribuisco al regime nazista macchine apposite per catalogare gli ebrei nei campi di sterminio, la cosa e' perlomeno diversa...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ridicolo
          - Scritto da: Anonimo
          se io progetto e distribuisco al regime
          nazista macchine apposite per catalogare
          gli ebrei nei campi di sterminio, la cosa e'
          perlomeno diversa...catalogare uccidere
          • Anonimo scrive:
            Re: Ridicolo


            se io progetto e distribuisco al regime

            nazista macchine apposite per catalogare

            gli ebrei nei campi di sterminio, la cosa
            e'

            perlomeno diversa...

            catalogare ucciderefai tutti i sofismi che vuoi...se faccio un software per catalogare i carcerati, si suppone che le persone che si trovano nel catalogo stiano in galerase lo faccio per catalogare i detenuti in un campo di sterminio?vorra' forse dire che stanno per essere sterminati?o forse e' solo un nome pittoresco che al tempo davano ai villaggi valtour tedeschi?1+1=2 non vi riesce?un po' di deduzione logica no eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ridicolo
            - Scritto da: Anonimo


            se io progetto e distribuisco al regime


            nazista macchine apposite per
            catalogare


            gli ebrei nei campi di sterminio, la
            cosa

            e'


            perlomeno diversa...



            catalogare uccidereIl programma di PI si è mangiato il simbolo "diverso" tra le parole "catalogare" e "uccidere".
            fai tutti i sofismi che vuoi...
            se faccio un software per catalogare i
            carcerati, si suppone che le persone che si
            trovano nel catalogo stiano in galera
            se lo faccio per catalogare i detenuti in un
            campo di sterminio?
            vorra' forse dire che stanno per essere
            sterminati?Ah, perchè è andata così allora:Gerarca tedesco Uber-alles: "Signor IBM, noi folere usare fostre makkine in campi sterminio che noi costruire per Soluzione Finale".Mr. IBM: "Saremo lieti di aiutarvi a velocizzare il massacro!":
            o forse e' solo un nome pittoresco che al
            tempo davano ai villaggi valtour tedeschi?Miiii, che microcefalo!
            1+1=2 non vi riesce?Fallo tu 1+1 che non mi sembri molto sveglio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ridicolo

            Il programma di PI si è mangiato il simbolo
            "diverso" tra le parole "catalogare" e
            "uccidere".ho notato anche io che ci vanno propriogiu' con il falcetto, tolgono tutto quelloche assomiglia ad un tag...sostituirlo con le quadre o le graffe edevitare di togliere il tag vuoto ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ridicolo
        - Scritto da: Anonimo
        Concordo pienamente, il problema è che
        quelli che la pensano come noi sono
        considerati dei "pezzi di me**a" (vedi post
        precedente) da dei mezzi figli dei fiori
        mantenuti dai sacrifici dei propri genitoriFuori luogo. Commento fuori luogo..
        Che gli vadano a rubare in casa e poi
        sentiamo come la pensano.
        Senza rancore per nessunoChi commette reati nel suolo Italiano deve esseregiudicato dalle leggi Italiane, se non sbaglio....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ridicolo
      - Scritto da: Anonimo
      Accuse ridicole da parte di predoni di
      denaro e nulla piu' secondo la mia modesta
      opinione. Se anche ci fosse stato un uso di
      tecnologia cosa vuol dire? Leggetevil libro "IBM e l'olocausto" e riflettete.
      Ci sono zingari che rubano in casa. Ci sono
      zingari che rubano al supermercato. Ci sono
      zingari che mendicano per strada con bambini
      in braccio trattandoli come stracci buoni
      solo per impietosire guidatori e quindi fare
      piu' soldi. Se e' per questo ci sono anche Italiani che fannole medesime cose.
      Adesso sappiamo che ci sono
      anche zingari che cercano di fregare soldi
      alla Ibm.
      Speriamo che ci sia giustizia a
      questo mondo e che non vedano mai un soldo.Io sinceramente spero che tu non ti riproduca.Senza rancore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ridicolo - anche gli italiani...

      lontanamente implicato con il nazismo che
      era il governo eletto dalla Germania? Siamo
      seri per favore!Se ci saranno dei giudici imparziali, come normalmente dovrebbe essere credo che valutaranno se le accuse sono fondate o meno.

      Ci sono zingari che rubano in casa. Ci sono
      zingari che rubano al supermercato. Ci sono
      zingari che mendicano per strada con bambini
      in braccio trattandoli come stracci buoni
      solo per impietosire guidatori e quindi fare
      piu' soldi. Adesso sappiamo che ci sono
      anche zingari che cercano di fregare soldi
      alla Ibm. Speriamo che ci sia giustizia a
      questo mondo e che non vedano mai un soldo.Hem, anche noi italiani all'estero abbiamo una certa fama, quasi simile alla loro e sentirsi dire: "italiani ladri e bugiardi" non e' per nulla simpatico.Alcuni hanno subito brutte esperienze con gli italiani e altri se ne sono convinti per sentito dire. Io sono italiano e non ho mai fregato nessuno, non e' nemmeno mia abitudine dire bugie eppure trovo gente prevenuta nei miei confronti per il fatto che sono italiano.Purtoppo devo dire che ho riscontrato anche parecchi casi di italiani all'estero che corrispondevano in pieno alla descrizione di cui sopra, ma questo non vuol dire che tutti gli italiani siano cosi', e non vedo perche' io debba essere discriminato per colpa di alcuni su cui non ho potere e responsabilita'.Penso che ci si possa basare su dati oggettivi, ad esempio un collegamento tra la presenza di rom e l'aumento di furti e se cosi' e' sarebbe oppurtuno prendere delle misure preventive per scoraggiare i singoli, siano questi rom o di altre etnie, dal commettere furti.
  • Anonimo scrive:
    La verità
    Il problema è che IBM non si è preoccupata di contribuire all'estirpazione totale dei Rom e ora ne paga le conseguenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità
      - Scritto da: Anonimo
      Il problema è che IBM non si è preoccupata
      di contribuire all'estirpazione totale dei
      Rom e ora ne paga le conseguenze.SEI UN GRANDISSIMO PEZZO DI MERDAsenza offesa per i poveri escrementi che sono ben superiori a te, in umanità.
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Il problema è che IBM non si è preoccupata

        di contribuire all'estirpazione totale dei

        Rom e ora ne paga le conseguenze.


        SEI UN GRANDISSIMO PEZZO DI MERDA

        senza offesa per i poveri escrementi che
        sono ben superiori a te, in umanità.Sarò anche un pezzo di merda ma non mi prendo gioco dei vecchi addestrando i miei figli a entrare nelle loro case per rubare
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità
          - Scritto da: Anonimo
          Sarò anche un pezzo di merda ma non mi
          prendo gioco dei vecchi addestrando i miei
          figli a entrare nelle loro case per rubareIn questo hai pienamente ragione. E' un fatto. Chi asserisce il contrario, va contro l'evidenza dei fatti ed i titoli di giornali e telegiornali.
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Sarò anche un pezzo di merda ma non mi

            prendo gioco dei vecchi addestrando i miei

            figli a entrare nelle loro case per rubare


            In questo hai pienamente ragione. E' un
            fatto. Chi asserisce il contrario, va contro
            l'evidenza dei fatti ed i titoli di giornali
            e telegiornali.ignorante, idiota studia la storia e impara!i rom sono stati defraudati dell'unica cosa che sapevano fare, il rame, e oggi sono costretti a vivere di stenti, se i rom avessero potuto continuare a fare il rame, oggi non sarebbero costretti a caritare.
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità
      - Scritto da: Anonimo
      Il problema è che IBM non si è preoccupata
      di contribuire all'estirpazione totale dei
      Rom e ora ne paga le conseguenze.Non molti sanno che infatti il Nazismo di Adolf non ce l'aveva solamente con gli ebrei (come in televisione vorrebbero farci intendere) ma mirava a ripulire anche tutta quella feccia tipo rom, zingari etc. Ora per quanto possa essere terribile e disumano pensare che uccidere e sterminare sia giusto io sono d'accordo con la tua affermazione: sarebbe stato meglio sia per IBM che per noi ;) se questa gente fosse stata spazzata via al tempo di Hitler. Prima di fare falsi moralismi inviterei a riflettere su quello che questa gente in genere fa: ruba, uccide per odio o per pochi soldi, rubano macchine, gareggiano e alla fine uccidono. Inoltre nn capsco che tipo di risarcimento potrebbe pretendere un popolo che di per se nn vale nulla, non produce nulla e che vive come sanguisuga delle società altrui.
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità
        ma c'e' un convegno di teste di cazzo su questo forum o e' sempre lo stesso ?no perche inizio a preoccuparmi ....
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità
          - Scritto da: Anonimo
          ma c'e' un convegno di teste di cazzo su
          questo forum o e' sempre lo stesso ?
          no perche inizio a preoccuparmi ....Mi sa che una delle poche teste di ca**o qua dentro sei tu, smettila di fare il figlio dei fiori e cerca di studiare, documentati e soprattutto cerca di vivere nel mondo reale.Troppo facile farsi bello con i discorsi da moralista; mantenuto!
          • Attila Xihar scrive:
            [Bravo Moderatore!] Re: La verità
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sa che una delle poche teste di ca**o qua
            dentro sei tu, smettila di fare il figlio
            dei fiori e cerca di studiare, documentati e
            soprattutto cerca di vivere nel mondo reale.
            Troppo facile farsi bello con i discorsi da
            moralista; mantenuto!Mi perdoni l'ardire, caro moderatore, ma con che faccia lei mantiene visibili post che giustificano l'odio e lo sterminio razziale, mentre censura le risposte che biasimano tali affermazioni deliranti?Voglio essere buono: nella speranza che l'autorità giudiziaria intervenga contro il razzista di turno, chieda a PI i log e accolli (al razzista) una bella denuncia? Se è così, allora concordo nel mantenere visibili i post "incriminati". Se non è così, mi sa che la denuncia la prenderete in due...
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma c'e' un convegno di teste di cazzo su

            questo forum o e' sempre lo stesso ?

            no perche inizio a preoccuparmi ....

            Mi sa che una delle poche teste di ca**o qua
            dentro sei tu, smettila di fare il figlio
            dei fiori e cerca di studiare, documentati e
            soprattutto cerca di vivere nel mondo reale.
            Troppo facile farsi bello con i discorsi da
            moralista; mantenuto!Sono Antirazista,Antifascista non sono un mantenuto, lavoro e se serve presto soldi in famiglia..penso..che togliattinel 46 da ministro fece un grave errore amnistiare i fascisti..V.I.Uljanov
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità

            Sono Antirazista,Antifascista non sono un
            mantenuto, lavoro e se serve presto soldi in
            famiglia..penso..che togliatti
            nel 46 da ministro fece un grave errore
            amnistiare i fascisti..l'errore è stato non far nulla ai tuoi genitori prima del tuo concepimento!
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità

            Sono Antirazista,Antifascista non sono un mantenuto, lavoro
            e se serve presto soldi in famiglia..penso..che togliatti
            nel 46 da ministro fece un grave errore amnistiare i fascisti.. Mi sorprende che chi tanto si appella a retorici e demagogici spasmi di coscienza (che personalmente definirei decerebrazioni mentali postume da inculcamento passivo di ideologie filo comuniste e pacifiste), con così tanta palese e orgogliosa arroganza, si appella in se stesso, perchè chi prese il comando del Paese, (dopo una guerra che loro stessi si annoverano di aver "vinto", chissà poi in che senso, sbandierando tutt'oggi il loro valoroso e determinante ruolo di liberazione), non abbia compiuto un atto criminale ed ingiustificabile, in palese contrapposizione, tra l'altro, con il loro pacifismo democratico oltre che ovviamente a qualsiasi più fondamentale legge civile ed internazionale.Caro COMPAGNO, Togliatti fece solo quello che si può definite un atto DOVUTO nei confronti di chi ha (nel bene e nel male), Governato e FATTO l'ITALIA, con passione, determinazione, valore e inflessibile orgoglio!FIERO E INFLESSIBILMENTE FASCISTA!
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità

        Non molti sanno che infatti il Nazismo di
        Adolf non ce l'aveva solamente con gli ebrei
        (come in televisione vorrebbero farci
        intendere) anche :ROMCOMUNISTIGAYTESTIMONI DI GEOVARITARDATI MENTALI
        quanto possa essere terribile e disumano
        pensare che uccidere e sterminare sia giusto
        io sono d'accordo con la tua affermazione:
        sarebbe stato meglio sia per IBM che per noi
        ;) se questa gente fosse stata spazzata via
        al tempo di Hitler. Prima di fare falsi
        moralismi inviterei a riflettere su quello
        che questa gente in genere fa: ruba, uccide
        per odio o per pochi soldi, rubano macchine,il problema e' che e' per pochi soldi? se invece per molti..si fan guerre, si stermin si fan stragi va bene?
        gareggiano e alla fine uccidono. conosco questa abitudinenel mio quartiere rubavano Y10 e Fiat UNO per far gare..e fare i pirla...ah dimenticavo..tutti italiani..incensurati..lavoratori...ah gia... quelle son ragazzate scusate..gli zingari..rubano..i nostri giovani (miei coetanei )fan ragazzate..
        Inoltre nn
        capsco che tipo di risarcimento potrebbe
        pretendere un popolo che di per se nn vale
        nulla, non produce nulla e che vive come
        sanguisuga delle società altrui.giusto sterminiamo molti popoli occidentali che vivono grazie alle materie prime e alla manodopera sotto costo del 3 mondo
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità
          - Scritto da: Anonimo


          Non molti sanno che infatti il Nazismo di

          Adolf non ce l'aveva solamente con gli
          ebrei

          (come in televisione vorrebbero farci

          intendere)
          anche :
          ROM
          COMUNISTI
          GAY
          TESTIMONI DI GEOVA
          RITARDATI MENTALIinfatti, solo che la storia ricorda solo dei giudei.oltretutto il motivo per cui hitler sterminò gli ebrei (che per la cronaca non sono 6 milioni ma all'incirca 300/400 mila, sempre tantissimi, e ingiustificabili, ma non 6 milioni) è molto differente da quello per cui uccise rom gay e pazzi.i giudei sono stati uccisi per conquistare il potere finanziario occidentale (che loro detenevano) mentre gli altri solamente per fare pulizia sociale, quindi andrebbero sempre tenuti separati, visto che i motivi delle due stragi erano ben diversi.psper coloro i quali mi daranno del nazista-revisionista perché mi oppongo all'affermare che non erano 6 milioni gli ebrei morti, vadano a leggersi tonnellate di documenti negli archivi pubblici o leggere tanti libri di storia.detto questo una vita è una vita, non me ne frega niente di quanti morti ci sono stati, ogni vita ha un valore assoluto ed infinito, quindi 1 = 6 miliardi.ultima notamentre i giudei oggi, hanno una terra, in cui possono fare il bello e il cattivo tempo, ammazzare quanto gli pare e piace, controllare le sorti del mondo, i rom sono ancora senza terra e senza possibilità di lavorare, i malati di mente ancora rinchiusi nei lager (pardon ospedali psichiatrici) sotto tortura (pardon farmaci psichiatrici) e i gay ancora ghettizzati e senza possibilità di fare una vera vita libera.tutto questo ovviamente sotto le belle costituzioni democratiche dei nostri paesi civili, in fondo ciò che ci differenzia da hitler è solo che noi non combattiamo più gli ebrei ma ci siamo alleati con loro.
          • Anonimo scrive:
            *** NAZIST DETECTED ***
            Ma tu guarda che gente che si trova ancora in giro!
          • Anonimo scrive:
            Re: *** NAZIST DETECTED ***
            - Scritto da: Anonimo

            Ma tu guarda che gente che si trova ancora
            in giro!
            caro il mio amico pensaci due volti prima di dare delò nazista a qualcuno, visto che non conosci la storia di chi sta dietro quello che scrivi, ti invito solo a rispondere punto per punto a quello che dico.anti-sionismo non vuol dire anti-semitismo, e per mia fortuna ho tanti amici di fede ebraica che lo hanno capito benissimo, ma se tu vuoi solo fare della sterile polemica fai pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: *** NAZIST DETECTED ***
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Ma tu guarda che gente che si trova ancora

            in giro!



            caro il mio amico pensaci due volti prima di
            dare delò nazista a qualcuno, visto che non
            conosci la storia di chi sta dietro quello
            che scrivi, ti invito solo a rispondere
            punto per punto a quello che dico.

            anti-sionismo non vuol dire anti-semitismo,
            e per mia fortuna ho tanti amici di fede
            ebraica che lo hanno capito benissimo, e che ti dicono i tuoi amici di fede ebraica quando affermi che a morire furono soltanto 3-400 mila persone?
          • Anonimo scrive:
            Re: *** NAZIST DETECTED ***
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Ma tu guarda che gente che si trova
            ancora


            in giro!






            caro il mio amico pensaci due volti prima
            di

            dare delò nazista a qualcuno, visto che
            non

            conosci la storia di chi sta dietro quello

            che scrivi, ti invito solo a rispondere

            punto per punto a quello che dico.



            anti-sionismo non vuol dire
            anti-semitismo,

            e per mia fortuna ho tanti amici di fede

            ebraica che lo hanno capito benissimo,

            e che ti dicono i tuoi amici di fede ebraica
            quando affermi che a morire furono soltanto
            3-400 mila persone?ho cercato nel mio messaggio di essere chiaro, ma forse non lo sono stato abbastanza.Io (avendo una visione della storia che mi viene dall'aver letto e amato Marc Bloch) credo da quello che ho letto-studiato in vita mia che il numero di 6 milioni sia stato fatto in maniera errata probabilmente anche per interessi che stavano dietro alla creazione di un certo stato...vorrei ricordare a tutti che un certo Albert Einstein fu chiamato a presiedere quel tale stato, e si rifiutò, perché (sue parole) sarebbe stato un modo per attuare il sionismo (quanto lungimerante fosse neanche lui poteva immaginarlo).io ho anche spiegato CHE NON MI INTERESSA SE SONO 6 MILIONI o 400 MILA, lo ripeto e lo dirò fino alla nausea, non me ne frega nulla di nulla... come non me ne frega nulla se certi libri come "THE HOLOHOAX" siano abbracciati dai nazisti come argomentazione della loro non colpevolezza, ho visto una volta una persona morire per capire quanto tremendo è, non mi interessa conoscere il numero di quella strage, è stata una strage, penso che tra molti anni la storia darà anche una visione più corretta che noi oggi non possiamo dare.Detto questo, ripeto, il sionismo sta facendo danni simili a quelli fatti da Hitler, ma noi lo stiamo giustificando, i nostri governi occidentali fannoi danni simili a quelli di Hitler, e noi li giustifichiamo.Chi non ci crede, vada a conoscere dei malati mentali e vedere come sono trattati. RIPETO (meglio una volta in più) NON STO GIUSTIFICANDO HITLER UNO DEI PIù GRANDI CRIMINALI DELLA STORIA
          • Attila Xihar scrive:
            Re: *** NAZIST DETECTED ***
            - Scritto da: Anonimo
            anti-sionismo non vuol dire anti-semitismo,
            e per mia fortuna ho tanti amici di fede
            ebraica che lo hanno capito benissimo, ma se
            tu vuoi solo fare della sterile polemica fai
            pure.E qui non posso che concordare con te.Antisionismo e antisemitismo sono due cose completamente diverse; fa comodo solo ai sionisti e ai loro alleati far credere che sia la stessa cosa.
          • Vaira scrive:
            Re: La verità
            Inoltre stiamo parlando di fatti atroci avvenuti durante una guerra, non in tempo di pace.Come se le stesse cose non siano avvenute anche in siberia, nel kosovo, in Tibet, in siria-iraq-turchia contro i curdi, in korea, in india, in pakistan, in vari paesi sudamericani ed africani ecc...Avvengono le stesse cose anche in questo momento, solo che è scomodo parlarne ed allora si fa finta di nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità

        al tempo di Hitler. Prima di fare falsi
        moralismi inviterei a riflettere su quello
        che questa gente in genere fa: ruba, uccide
        per odio o per pochi soldi, rubano macchine,
        gareggiano e alla fine uccidono. Inoltre nn
        capsco che tipo di risarcimento potrebbe
        pretendere un popolo che di per se nn vale
        nulla, non produce nulla e che vive come
        sanguisuga delle società altrui.cioe' in pratica tutto quello che fanno le civilita' "occidentali" e "moderne" nei confronti del terzo mondo....compreso te ovviamentenon credo tu sia molto utile alla sopravvivenza del genere umano..anzi, se tu morissi, si libererebbero risorse per far campare almeno 20 nordafricani...
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità
          - Scritto da: Anonimo


          al tempo di Hitler. Prima di fare falsi

          moralismi inviterei a riflettere su quello

          che questa gente in genere fa: ruba,
          uccide

          per odio o per pochi soldi, rubano
          macchine,

          gareggiano e alla fine uccidono. Inoltre
          nn

          capsco che tipo di risarcimento potrebbe

          pretendere un popolo che di per se nn vale

          nulla, non produce nulla e che vive come

          sanguisuga delle società altrui.

          cioe' in pratica tutto quello che fanno le
          civilita' "occidentali" e "moderne" nei
          confronti del terzo mondo....nono sbagli i ROM lo fan per pochi soldi..scatenando guerre tra poveri ..le borghesie occidentali lo fan per molti soldi scatenando intolleranza e terrorismo tra le vittime e in occidente il loro latrocinio si chiama ORGOGLIO NAZIONALE, SVILUPPO,MERCATO
  • Anonimo scrive:
    mi pare ovvio...
    ...d'altra parte chi non sa che microsoft ha ucciso kennedy?
    • Anonimo scrive:
      Re: mi pare ovvio...
      - Scritto da: Anonimo
      ...d'altra parte chi non sa che microsoft ha
      ucciso kennedy?io non lo sapevo affatto? e perchè l'avrebbe fatto?
      • Anonimo scrive:
        Re: mi pare ovvio...


        ...d'altra parte chi non sa che microsoft
        ha ucciso kennedy?

        io non lo sapevo affatto? e perchè l'avrebbe
        fatto?Ma è logico: per difentare patrone di mondo! :-)
    • Terra2 scrive:
      Re: mi pare ovvio...
      - Scritto da: Anonimo
      ...d'altra parte chi non sa che microsoft ha
      ucciso kennedy?Quale dei Kennedy? :)
  • Anonimo scrive:
    e allora facciamo causa a chiunque...
    d'accordo IBM forniva i sistemi a schede perforate...Mercedes-Benz le auto e i camion...Thyssen-Krupp i cannoni e i blindati...Hugo Boss addirittura faceva le uniformi di Wermacht e SS(pare che il simpatico teschio sul cappello l'abbia proposto lui...)... Siemens tutto il materiale elettrico che serviva....ma allora processiamo tutti perchè vendevano il materiale che producevano a uno stato con cui prima del 1/9/39 tutti avevano relazioni normali...come se ora gli iracheni facessero causa alla Boeing per aver progettato gli aerei che li stanno per bombardare...ma và.............
    • DPY scrive:
      Re: e allora facciamo causa a chiunque..

      d'accordo IBM forniva i sistemi a schede
      perforate...
      Mercedes-Benz le auto e i camion...
      Thyssen-Krupp i cannoni e i blindati...Con la non lieve differenza che gli ultimi due erano produttori tedeschi, ai quali è un po' difficile imputare un collaborazionismo con il nazismo, al massimo lo si può imputare a delle singole persone, ma non alla ditta. Il caso della IBM mi pare alquanto diverso: se i dirigenti IBM sapevano a cosa dovessero servire le attrezzature vendute, già qui ci vedo qualche piccola implicazione morale. Se poi fosse accertato che IBM aveva proseguito forniture ed assistenza anche durante la guerra, quando la Germania era ormai un nemico del proprio paese, ci vedrei qualche altro problemino, un po' più grave. Il paragone del Boeing che va a bombardare l'Iraq non regge tanto, il paragone della ditta che vende illegalmente materiale ai paesi sotto embargo commerciale (Vedasi i casi con Serbia e Iraq, appunto) mi sembra leggermente più appropriato.
      • gerry scrive:
        Re: e allora facciamo causa a chiunque..
        - Scritto da: DPY

        d'accordo IBM forniva i sistemi a schede

        perforate...

        Mercedes-Benz le auto e i camion...

        Thyssen-Krupp i cannoni e i blindati...

        Il caso della
        IBM mi pare alquanto diverso: Mi sembra strano che li perseguano in svizzera, mi sembra più una violazione all'embargo di allora che un crimine di guerra.Dovrebbero indagare gli enti americani piuttosto che gli svizzero, amesso che questo sia ancora un reato.D'altronde non credo che loro si interessassero molto alla destinazione degli apparati che producevano, come mi sembra strano che i tedeschi si siano rivolti alle aziende del peggior nemico chiedere strumenti per un compito del genere.Inoltre... mah, a che serve rivangare questo passato.L'IBM di oggi non credo che abbia molto a che spartire comn quella di allora...Gl uomini che la guidavano forse, ma l'azienda la vedo come qualcosa di troppo "immateriale" per portare una colpa del genere.
        • Anonimo scrive:
          Re: e allora facciamo causa a chiunque..


          Inoltre... mah, a che serve rivangare questo
          passato.
          L'IBM di oggi non credo che abbia molto a
          che spartire comn quella di allora...
          Gl uomini che la guidavano forse, ma
          l'azienda la vedo come qualcosa di troppo
          "immateriale" per portare una colpa del
          genere.Te lo dico io a cosa serve: a far scucire all' IBM 10 milioni di dollari al valore del 1940, e per questi soldi molti sono certamente disposti a calpestare anche i propri morti, sia che IBM c'entri o che ne sia estranea
    • Anonimo scrive:
      Re: e allora facciamo causa a chiunque..
      IBM ha fornito alla Germania nazista tutto il corredo software ed hardware necessario per il loro calcoli anche dopo l'embargo imposto dal governo degli Stati Uniti e preparando apposta dei macchinari per la classificazione delle persone in base alla razza. Chiediti come e' stato possibile spostare milioni di persone con precisione cronometrica, gestire migliaia di treni in tutta Europa, come veniva redatti gli elechi corretti di tutte le famiglie ebree con tutti i loro componenti per le ss che andavano a prelevarli.
    • Anonimo scrive:
      Re: e allora facciamo causa a chiunque...
      - Scritto da: Anonimo(cut)
      ma allora processiamo tutti perchè vendevano
      il materiale che producevano a uno stato con
      cui prima del 1/9/39 tutti avevano relazioni
      normali...

      come se ora gli iracheni facessero causa
      alla Boeing per aver progettato gli aerei
      che li stanno per bombardare...

      ma và.............ma va, TU, intanto.dopodichè, quando guardiamo un ladro sappiamo anche noi che ci sono differenze tra fare il complice ed essere un venditore di sacchi.A quanto pare, li hanno accusati di essere complici, non venditori di sacchi.Questo solo secondo logica.A parer mio, invece, anche se sei un venditore di sacchi, se SAI che il tuo cliente ha intenzione di metterci dentro carcasse di cadaveri o membra di bambini seviziati ... FORSE potresti almeno fare a meno di vendergli la roba, se non addirittura schierarti per dare qualcosa.
  • Anonimo scrive:
    Quando si dice Affidabilità (F)
    Immagino già uno spot .......--------------------------------------------------------------------------------Netfinity - La soluzione per il tuo businnes (suona sinistro) ------------------------------------------------------------------------------- Per favore!! Ma quaste son vaccate !!!Questa è gente a caccia di quattrini e basta !!Mi stupisco della redazione che gli abbia pure dato spazio!!Cosa ci vogliono dare ad intendere?? Che davvero avevano server IBM nei campi di sterminio ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando si dice Affidabilità (F)
      hihihi
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando si dice Affidabilità (F)
      Non credo che una cosa cosi' rilevante si possa giudicare mettendo punti esclamativi. Riflettiamo invece un attimo su cos'e' stato l'Olocausto e cerchiamo di aver rispetto delle vittime, grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando si dice Affidabilità (F)
        - Scritto da: Anonimo
        Non credo che una cosa cosi' rilevante si
        possa giudicare mettendo punti esclamativi.
        Riflettiamo invece un attimo su cos'e' stato
        l'Olocausto e cerchiamo di aver rispetto
        delle vittime, grazieMa falla finita con questi soliti discorsi, tu sembri Vespa!Si sa cosa è stato, si sanno le infamie e le atrocità commesse.Non ho bisogno che il primo Cretinetti mi redarguisca e mi faccia la "tirata" sull'etica e sulla morale.Va' al diavolo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando si dice Affidabilità (F)

      Immagino già uno spot .......
      ---------------------------------------------
      Netfinity - La soluzione per il tuo businnes
      (suona sinistro)

      ---------------------------------------------


      Per favore!! Ma quaste son vaccate !!!non capisco se siete stupidi o avete solo 15 annisapete chi produceva il famoso gas Zeklon B con cui venivanosterminati gli ebrei?La BayerO cosa facevano le tantissime aziende chimiche o farmaceutiche sorte in America durante la guerra ni Vietnam?producevano Napalm, per conto del governo e sotto mentite spoglie...non ci si dovrebbe stupire di queste notizie..Il fatto qui non sta se i nazisti usassero macchine IBM (che esisteva gia' moooolto prima dell'avvento del pc) ma che la IBM _fornisse_ macchine costruite appositamente per quel lavoro...c'e' una bella differenza
  • Vaira scrive:
    Come no
    Adesso si scopre che adoperavano i server IBM nei campi di concentramento
    • avvelenato scrive:
      anche se fosse?
      non ci vedrei nessuna colpa da parte di ibm.avvelenato straniato da queste illogiche accuse
      • Anonimo scrive:
        Re: anche se fosse?
        Anche se fosse che i tuoi genitori e parenti fossero stati internati in un lager? Anche se fosse chei tuoi nonni fossero morti in un campo di sterminio?Se certa gente, come te, queste cose non le hai provate sulla sua pelle direttamente o indirettamente e lei hai viste solo in TV o al cinema allora capisco la domanda arrogante e ignorante, nel senso che ignori, della domanda anche se fosse
        • Anonimo scrive:
          Re: anche se fosse?
          Usa meno il computer e studia di più l'italiano
        • Anonimo scrive:
          Re: anche se fosse?
          - Scritto da: Anonimo
          Anche se fosse che i tuoi genitori e parenti
          fossero stati internati in un lager? Anche
          se fosse chei tuoi nonni fossero morti in un
          campo di sterminio?
          Se certa gente, come te, queste cose non le
          hai provate sulla sua pelle direttamente o
          indirettamente e lei hai viste solo in TV o
          al cinema allora capisco la domanda
          arrogante e ignorante, nel senso che ignori,
          della domanda anche se fosseBeh, a giudicare da quello che stanno facendo ora in Palestina hanno imparato bene a difendersi.
        • Anonimo scrive:
          Re: anche se fosse?
          E tu sei un imbecille.. nel senso che "imbelli"....
        • avvelenato scrive:
          Re: anche se fosse?
          che stronzata, non hai capito il minimo senso del mio post. SE avessi vissuto tutto quello che TU -mente corrotta- mi hai malauguratamente malaugurato la IBM continuerebbe a non avere avuto un cazzo di colpa.perchè????semplice: la ibm è una ditta, un'azienda no? ed ha rispettato determinati contratti con alcuni clienti. tra cui si dice ci fossero anche i nazisti.secondo la logica di chi accusa IBM qualsiasi panificio che abbia venduto pane a membri dell'SS avrebbe da essere punito. francamente la reputo una grossa stronzata.e mi rendo conto che il fenomeno del nazismo renda le persone più facilmente alterabili, ma modera il tuo tono e la tua foga verso coloro che ne hanno davvero colpa! (nè io nè ibm)avvelenato contro il nazismo, e contro la strumentalizzazione di esso per far infoiare deficienti e decerebrati vari
    • Anonimo scrive:
      Re: Come no
      vedo che qui l'ignoranza dilaga, IBM offriva un primitivo software e un sofisticato, per allora, "computer" per catalogare gli arrivi e le morti nei campi nazisti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come no
        Ah be se la mettiamo così arrestiamo tutti quante le aziende del campo informatico i loro prodotti vengono usati dai terroristi quindi sono collaborazionisti!!Ma quante ca**ate tocca sentire al giorno d'oggi!
        • Anonimo scrive:
          Re: Come no

          Ah be se la mettiamo così arrestiamo tutti
          quante le aziende del campo informatico i
          loro prodotti vengono usati dai terroristi
          quindi sono collaborazionisti!!
          Ma quante ca**ate tocca sentire al giorno
          d'oggi!sei un idiota se ragioni cosi'....se io vado al negozoi sotto casa e compro un po' di cartucce per li mio fucile, e poi con la polvere da sparo ci costruisco una bomba... il negoziante cosa c'entra?ma se vado li' e _commissiono_ una bomba.. la differenza credo la vedrebbe anche un cieco come te...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come no
        - Scritto da: Anonimo
        vedo che qui l'ignoranza dilaga, IBM offriva
        un primitivo software e un sofisticato, per
        allora, "computer" per catalogare gli arrivi
        e le morti nei campi nazisti.E come si chiamava ? Giusto per curiosità.
      • Anonimo scrive:
        Ma il primo computer non era del 1946 ?
        1946 : Calcolatore ENIACForse gli ha fornito le macchine da scrivere...
        • DPY scrive:
          Re: Ma il primo computer non era del 194

          1946 : Calcolatore ENIAC

          Forse gli ha fornito le macchine da
          scrivere...Trattandosi di storia, e di una storia che ha avuto conseguenze tragiche, forse sarebbe il caso di evitare di scrivere stupidaggini ironiche. IBM esisteva già da prima del 1946, e non era conosciuta come produttrice di sole macchine per scrivere.E' pur vero che il primo elaboratore elettronico fu l'Eniac, che non era neanche un progetto IBM, ma le macchine elettromeccaniche e a relé esistevano da un bel pezzo. Basta andare qui:http://www-1.ibm.com/ibm/history/history/decade_1930.htmle provare a guardare anno per anno. Non ci sono molte immagini, ma i nomi degli apparecchi dovrebbero suggerire qualcosa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma il primo computer non era del 1946 ?
          - Scritto da: Anonimo

          1946 : Calcolatore ENIAC
          la IBM esisteva da prima però, cosa facevano, macchine da scrivere?Turing con chi ha lavorato, mia zia?
      • Vaira scrive:
        Re: Come no

        vedo che qui l'ignoranza dilaga, IBM offriva
        un primitivo software e un sofisticato, perSperiamo che non arrivi alle orecchie di bill, altrimenti scopriremo anche che quel software era open source
    • Anonimo scrive:
      Re: Come no
      - Scritto da: Vaira
      Adesso si scopre che adoperavano i server
      IBM nei campi di concentramentoE' penoso leggere commenti del genere. Inizio veramente a pensareche il pubblico di PI sia limitato a 15-enni che giocano con la Playstationtutto il giorno e che misurano il loro quoziente intellettivo con i GHz !Come e' possibile che il regime nazista fosse in grado di gestire l'immane compito di catalogazione e ricerca necessario per poter efficacementeporre in azione il suo cervellotico piano di distruggere le razze inferiori,tra cui gli Ebrei ?Stando a quanto riporta il libro (che ho letto) citato nell'articolo di PI, IBM sin prima della seconda guerra mondiale forniva apparati elettromeccanici(una sorta di precursore del computer) anche alla Germania.Con lo scoppio della seconda guerra mondiale la Germania era divenuta il nemico,ma l'azienda guidata da Watson continuava la vendita delle macchine e la vendita dei ricambi / consumabili, come ad esempio le speciali schede perforate utilizzate.In molti post viene fatto il paragone tra il venditore di coltelli e chi usa tale coltello per commettere un omicidio. Sono d'accordo che uno strumento generalmente diviene nocivo se viene usato in tal senso. Ma se viene venduto il coltello ad un nemico? Consiglio vivamente di leggere il libro per comprendere meglio il problema ecomunque appronfondire la questione verificando i fatti storici. Puo'essere un interessante riflessione.
Chiudi i commenti