Censura su Google? Ora si può sapere

Uno strumento chiamato Google World Wide Search permette di comparare i risultati di ricerche forniti dalle diverse versioni di Google sparse per il pianeta

Roma – Il re dei motori di ricerca, Google , conta su almeno 20 versioni localizzate : dall’Iran fino alla Svizzera, ciascun distaccamento della multinazionale di Mountain View adotta criteri differenti per l’indicizzazione e la categorizzazione delle informazioni. Nei paesi meno liberali, dall’Iran fino alla Cina, Google ha spesso accettato di falsare e censurare i dati contenuti all’interno dei database di ricerca: con Google World Wide Search , uno strumento creato da Oy Oy Search Tools , è possibile capire al volo le differenze tra le molte versioni di Google.

Qualcuno ha paragonato il tool di Oy Oy al più noto Censearchip , un altro programma creato per capire le differenze regionali nella grande geografia digitale dei motori di ricerca. Tuttavia, Google World Wide Search è uno strumento assai più potente e versatile: l’utente può eseguire ricerche su una grande quantità di archivi differenti , detti datacenter , in aggiunta alla scelta della provenienza geografica della ricerca.

In questa maniera, spiegano i creatori del servizio, “si può fare ricerche su Google facendo finta di trovarsi in Russia, oppure in Iran, o anche in Cina”. Il funzionamento di Google World Wide Search è piuttosto semplice: basta inserire una stringa di ricerca, scegliere due datacenter e due località differenti. I risultati appaiono quindi in due riquadri posti uno di fianco all’altro.

Naturalmente il Google World Wide Search non è nato come strumento anticensura ed è prima di tutto un modo interessante per esplorare la differente percezione della realtà che gli utenti di tutto il Mondo hanno attraverso il motore di ricerca più gettonato. Non solo: come sottolineano gli esperti di Search Engine Watch , si tratta di un potente strumento per chi svolge attività di Search Engine Optimization .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Cinque anni per il furto di un misero PC
    Altro che indulto... O)
  • Anonimo scrive:
    Questo può succedere solo fuori Italia
    Semplicemente in Italia i tribunali non hanno soldi per acquistare computer decenti.Vi ricordate il taglio alle spese per il mantenimento del sistema informatico dei tribunali voluto dal governo precedente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo può succedere solo fuori Ital
      - Scritto da:
      Semplicemente in Italia i tribunali non hanno
      soldi per acquistare computer
      decenti.
      Vi ricordate il taglio alle spese per il
      mantenimento del sistema informatico dei
      tribunali voluto dal governo
      precedente?Anche i Carabinieri sono stati colpiti da quei tagli: in una puntata delle Iene dicevano che dovevano aggiornare il parco macchine ma non potevano permettersi nemmeno il carburante!
  • Anonimo scrive:
    Voleva aiutarci...
    ...sa che fra poco i pc di tutto il mondo si ribelleranno... Lo faceva per il nostro bene!!! :'(:'(:'( :D
  • Guybrush scrive:
    Poveretto
    c'e' poco da ridere: evidentemente ha seri problemi.
    GT
    • xuneel scrive:
      Re: Poveretto
      magari sperava che facendo una ca$$ata del genere si beccasse l'infermità mentale... e invece gli é andata male, la pena viene gonfiata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Poveretto
        Un po' lo capisco. Anche io in questi giorni che mi chiama anche il cugino di ottavo grado perché ha problemi con il pc mi sento assillato dall'infomatica!!!
  • Anonimo scrive:
    Un grande!!!
    Ai giornali ha candidamente dichiarato:"Ehi! Dovevo finire la quest per livellare!" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grande!!!
      - Scritto da:
      Ai giornali ha candidamente dichiarato:
      "Ehi! Dovevo finire la quest per livellare!"
      :DDa comiche ! (rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Un cleptomane di razza
    (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cleptomane di razza
      - Scritto da:
      (rotfl)ahahah che ridere è pazzo ahahahatornate a fare i troll microsoft si microsoft no cazzo bello ridere di un malato di mente : :
      • Anonimo scrive:
        Re: Un cleptomane di razza
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        (rotfl)

        ahahah che ridere è pazzo ahahaha

        tornate a fare i troll microsoft si microsoft no
        cazzo bello ridere di un malato di mente :
        :Non e' un malato di mente, e' uno che ha abusato di droghe.Danno che ha scelto da se' di farsi.Liberissimo, se a uno piace. Ma non fa nessuna pena.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un cleptomane di razza

          Non e' un malato di mente, e' uno che ha abusato
          di
          droghe.dov'è scritto?da nessuna parte.trallallerotrallallà, che bello generalizzare e sputare sentenzeeeeeeee!
          • Anonimo scrive:
            Re: Un cleptomane di razza
            - Scritto da:


            Non e' un malato di mente, e' uno che ha abusato

            di

            droghe.

            dov'è scritto?
            da nessuna parte.Dai non cprirti di ridicolo:"L'uomo, ben noto alle forze dell'ordine per alcuni problemi legati all'abuso di sostanze stupefacenti..."http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1659142&r=PI
            trallallerotrallallà, che bello generalizzare e
            sputare
            sentenzeeeeeeee!Appunto, ti piace cosi' tanto che non sei in grado di leggere un articolo fino in fondo.E chiedi scusa, maleducato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un cleptomane di razza
            scusa :'(
Chiudi i commenti