Check-in, il MacBook Air non può volare

È l'episodio paradossale che un programmatore ha vissuto. Alle prese con i controlli pre-volo della TSA: il personale si è così insospettito del dispositivo che ha chiesto di vederlo acceso

Roma – Le linee essenziali, il design pulito del MacBook Air insospettiscono il personale della Transportation Security Administration . Non basta rassicurarli che l’ultraportatile della Mela sia un notebook come gli altri: il personale dell’aeroporto non ci crede, fa scattare l’allarme, fa perdere l’aereo a colui che se lo portava in viaggio.

Check-in, un MacBook Air fa perdere l'aereo? Il malcapitato viaggiatore è il programmatore Michael Nygard , protagonista di un episodio chiacchieratissimo in rete.

Impossibile individuare delle prese, non ci sono porte USB in evidenza, manca un hard disk tradizionale: buoni motivi per diffidare del viaggiatore e trattenerlo per accertamenti.

La mancanza dell’hard disk vero e proprio, infatti, sembra aver fatto sorgere perplessità fra i membri del personale. Si sono riuniti in consesso per cercare qualcuno che sapesse sciogliere i dubbi riguardo a quel “sospettissimo arnese”, sospetto innanzitutto di non essere “TSA-compliant”.

Tra i dipendenti c’era un giovane che ha tentato di spiegare – con scarsa comprensione da parte dei colleghi – il principio di funzionamento dei dischi a stato solido e il fatto che quel computer possa funzionare anche senza un vero hard disk. Poco convinti dalla spiegazione, la squadra ha voluto che Nygard accendesse il PC: volevano accertare che fosse vero. Solo allora i dipendenti di TSA si sono convinti della perfetta buona fede del programmatore che, nel frattempo, ha perso l’aereo .

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nadia ferrari riva san vitale scrive:
    sono detentore di una carta unitet mobil
    sono detentore di una carta unitet mobile da trè anni, e sulla mia carta c'è anora un credito ma non riesco più a telefonare come mai il mio numero è; 00423 663 17 28 80 avrei bisogno di questa carta fra 3 settimane perchè mi reco all'estro potete darmi una risposta c'è un numero di telefono che posso interpellare?
  • Patrizia Filippi scrive:
    Se funzionasse!
    Bella fregatura! L'ho acquistata per un viaggio in Egitto ad aprile 2009 e non ha mai funzionato!
  • Patrizia Russo scrive:
    Bella idea... peccato non Funzioni!
    L'ho comprata lo scorso anno verso giugno ed ho avuto modo di usarla con sucXXXXX dall'egitto credo a luglio ed ad ottobre 2008 . Peccato che il tutto sia durato pochissimo perchè già per fine anno in Marocco non funzionava ma ho creduto ad un problema occasionale! ..il disguido, però, si è ripresentato per tutto il mese di aprile , periodo nel quale ho tentato di utilizzarla sia in Giordania che ancora in Egitto ma, ahimè, invano!! Ho scritto ripetute e-mail al c.s. di united mobile segnalando l'inconveniente ma non ho ricevuto nessuna risposta.... Il consiglio è di non comprarla perchè comunque nel momento del disservizio nessuno si è attivato per dare una pur minima spiegazione!
  • valiant riggi scrive:
    United Mobile lancia il roaming dati low
    il sito su cui acquistare la sim data united-mobile è www.icqsim.com
Chiudi i commenti