Colpire subito, colpire duro

Clamorosa iniziativa di Lycos che offre anche agli utenti italiani un salvaschermo che occupa la banda degli spammer e permette di reagire ad anni di abusi. Chi di spam ferisce di spam perisce? Ecco come funziona


Roma – “Sei stufo di ricevere messaggi indesiderati nella tua mailbox? Oggi puoi dare il tuo contributo contro lo spam. Scarica sul tuo PC lo screensaver Make Love not Spam , l’unico screensaver che lavora attivamente per fermare gli spammer. Avverti anche i tuoi amici: passaparola!”

Così si presenta l’ arma finale immaginata da Lycos contro gli spammer, uno strumento messo nelle mani dei propri utenti per combattere gli spammer più odiosi con le loro stesse armi , un tool pensato per generare tanta potenza di fuoco quanto più numerosi saranno gli utenti che lo adotteranno.

Sebbene dello screensaver antispam non vi sia traccia sulla home page di Lycos Italia, il portalone sembra fare sul serio al grido di (è scritto proprio così) “Infastidisci uno spammer!”. Lo scopo del progetto è rendere infatti la vita più complicata a chi gestisce siti web commerciali che pubblicizza poi attraverso l’invio di milioni di email non richieste su tutta la rete .

Il funzionamento dello screensaver è semplice. Quando parte il salvaschermo, infatti, il computer manda una richiesta ad un database che contiene i dati dei server web riconosciuti come fonte di spam. L’idea, quindi, è che unendo le richieste inviate da milioni di utenti si ottenga una sorta di attacco distribuito denial-of-service (DDoS) capace, appunto, di “infastidire” gli spammer e di far crescere i loro costi di banda.

In realtà Lycos si guarda bene dal gestire un attacco DDoS e spiega che l’amministrazione delle richieste degli screensaver è studiata in modo tale da rallentare le operazioni dei server che si vogliono colpire , senza però renderli inoperativi. La quantità di richieste inviate da un PC che ha adottato lo screensaver può essere gestito centralmente proprio per evitare un sovraccarico del server attaccato.

I bersagli di queste operazioni, inoltre, sono scelti da Lycos basandosi sulle liste nere antispam elaborate dai principali servizi antispam presenti in rete. Chi partecipa al programma può anche segnalare URL di siti spammatori: una volta verificati nelle black list anche quei siti potrebbero finire sotto il maglio spaccatutto dello screensaver dell’amore.

Per scaricare il salvaschermo occorre accettare un disclaimer che, in pratica, assolve Lycos da qualsiasi responsabilità. Al momento sono disponibili le versioni per Windows e sistemi Mac. Il download è di circa 2 megabyte.

Funzionerà? Questa è la domanda chiave per una iniziativa del genere, che per ora lista decine e decine di siti spammatori e mette in fila già centinaia di migliaia di richieste di “disturbo” sui loro server. Difficile rispondere. Quel che è certo è che per la prima volta agli utenti, anche a quelli meno smanettoni, viene dato un mezzo semplice concepito non tanto per difendersi meglio dalla posta indesiderata, quanto invece per reagire e colpire chi da anni intasa le mailbox e la rete . Una tentazione a cui è difficile resistere.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo

    il software libero è definito
    in base alla "non libertà" di fare
    certe cose invece che sulla libertà
    di fare, è una contraddizione in
    termini, un paradosso.Non vedere paradossi solo dove ti fa comodo, o vuoi forse dire che secondo le nostre leggi sei libero di uccidere qualcuno? pare di no, legittima difesa a parte, quindi è una limitazione anche questa... mi pare che "la libertà finisce dove inizia quella di un altro" sia stato detto molto tempo prima che inventassero i computer...KaysiX
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie ragazzi
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Senza il lavoro di questi gruppi Linux
    non

    ce l'avrebbe fatta ad emergere in Italia

    Bleah, non penso proprio. padrone di farlo.Come sono padrone di pensare che i gruppi italiani come il Pluto hanno contribuito in modo determinante, creando e mantenendo l'humus utile alla diffusione di Linux.Grazie di cuore.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie ragazzi
    - Scritto da: Anonimo
    Senza il lavoro di questi gruppi Linux non
    ce l'avrebbe fatta ad emergere in Italia(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie ragazzi
    - Scritto da: Anonimo
    rappresentino un ostacolo alla diffusione di
    questo SO, alimentando la diffidenza di
    molti potenziali utenti....e fanno bene, portarsi in azienda certi personaggi "open", anche sorvolando sul fatto che lo meritino o meno, può essere una bella gatta da pelare; conviene a questo punto tirarsi dentro uno dei soliti squali closed che almeno sai benissimo dove c'ha le manichette e usarlo fin che fa comodo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Pensa te che io e un mio collega litighiamo
    riguardo fluxbox e icewm....Litigate? Vuoi dire che non sei riuscito ad IMPORTI?Male male, significa che non sai farti rispettare, te lo meriti.Questa è la proverbiale disponibilità e armonia degli entusiasti di Linuc$: si azzuffano per una virgola.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Se dài del fanatico a qualcuno
    potresti rimediare un insulto.
    SopportaloE' vero, come dice un saggio proverbio: la ragione la si da ai matti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto leggi bene quel documento, poi pensa
    con la tua testa e poi eventualmente metti
    in discussione ciò che hai letto.Intanto leggi bene la definizione di Stallman del c.d. "software libero", la definizione contiene i princìpi a partire dai quali, con il processo dell'open source, hanno generato Linux.Leggili e scoprirai che con il software libero non puoi avere una professione, non puoi fissare un prezzo, non puoi decidere a chi dare il tuo software e a chi no, non puoi nemmeno decidere come deve essere fatto il tuo software ( pieno modello collettivista sovietico ).Scoprirai che quella non è libertà e che il software libero non ha alcun fondamento.In italiano puoi trovare questa pagina: http://www.softwarelibero.it/documentazione/softwarelibero.shtmlLe restrizioni alla tua libertà di fare del software quello che ti pare sono 4 ma il signor Stallman essendo sovraumano conta a partire dallo zero, chissà, magari vedendo che l'ultima è la numero 3 chi legge sbaglia e pensa "beh... sì è vero, obiettivamente sono vincoli alla MIA LIBERTA' in favore della SUA LIBERTA' ma sono solamente 3...".Se Stallman conta a partire dallo zero ( anche i matematici contano a partire dall' 1 tranne dove sia richiesto includere lo zero ), non oso immaginare quali altre mirabilie ci aspettano.Aggiornati e Rifletti.Usare la zucca è una cosa a cui ci hanno disabituato a noi delle nuove generazioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Eh, si .... non come un certo Balmer che
    invece, molto più saggiamente, siBallmer sarà brutto ( veramente brutto ) e pazzoide ( devèloers devèlopers devèlopers devèlopers ) e antipatico ma assieme con altra gente porta avanti un'azienda invece che chiacchierare "kontro" gli altri e non mi pare butti male.Non sfrutta e non lucra sulla libertà "degli altri", non sfrutta i giusti e sani ideali degli altri per fini economici e politici, e non va a dire alla gente di essere libera come fanno tanto i pinguini che la libertà non la conoscono dato che si lasciano abbindolare dalla propaganda del software libero senza accorgersi dei 4 fondamentali vincoli alla libertà posti da Stallman per definire il software libero, il software libero è definito in base alla "non libertà" di fare certe cose invece che sulla libertà di fare, è una contraddizione in termini, un paradosso.Se vuoi un'altro assaggio dell'illusoria libertà di quel signore cerca sulla mailing list di free bsd questo message-id:Pine.OSF.4.30.0102210356590.15120-100000@student.uq.edu.auo leggi direttamente qui: http://snipurl.com/ahx0Ballmer almeno è coerente rispetto a quei personaggini ( o quei papaveroni ) che predicano l'open source degli altri e poi il proprio codice lo blindano e minano il più possibile ( ESPERIENZA PERSONALE ), e che se costretti a divulgarlo lo scrivono con i piedi affinché nessuno ci possa guadagnare niente a scopiazzarlo ( geniale vero? ).L'autore ha perfettamente ragione a sottolineare quell'aspetto, aggiungerei che quelli sono i "Testimoni di Linux" a pieno titolo.Se non usi Linux andrai all'inferno, e dato che sta per arrivare la fine del mondo, occorre convertirsi per tempo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie ragazzi
    - Scritto da: Anonimo
    Senza il lavoro di questi gruppi Linux non
    ce l'avrebbe fatta ad emergere in ItaliaBleah, non penso proprio. Sono un felice utente Linux dal 1998 e sinceramente non ho mai trovato nulla di utile in questi documenti made-in-italy che nel migliore dei casi sono soltanto ideologia spicciola male orecchiata dal pensiero di R. Stallman, e nel peggiore sono goffi esperimenti di proselitismo.Sarà che personalmente ho molta più affinità con l'intelligente pragmatismo di Torvalds piuttosto che con l'intransigente ideologismo di Stallman (che invece furoreggia nei LUG italiani), ma sono convinto che iniziative come questa non rendano affatto giustizia alle qualità indubbie di Linux (o "GNU/Linux", come lo chiamano gli ortodossi della Chiesa di Emacs) e che, al contrario, rappresentino un ostacolo alla diffusione di questo SO, alimentando la diffidenza di molti potenziali utenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    e poi scusami, ma ti avevo letto sovrappensiero. Tu chiedi un window manager. Di quelli non ne conosco. Ti invito cmq a provare EVWM, se vuoi replicare l'esperienza Linux/Un*x sotto windows.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo

    Scrivimene un paio di decine per favore, con
    tanto di link.Io conosco EVWMhttp://www.metaphorcity.com/evwm/Lo usavo, quando avevo windogs
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo

    Pensa te che io e un mio collega litighiamo
    riguardo fluxbox e icewm....ma come fate? spero che scherzi! io li uso entrambi e trovo in entrambi gli stessi tipi di vantaggi.... capirei una discussione wm leggerissimo contro dm stracarico, e comunque non un litigio...ma è inutile... più mi guardo attorno e più vedo che al posto di dialogare si biscardeggia... è solo questione di tempo e presto non solo litigherò con me stesso su fluxbox e icewm, ma mi scannerò anche su debian e slackware... resistere è inutile, sarò assimilato...:|KaysiX
  • Anonimo scrive:
    Grazie ragazzi
    Senza il lavoro di questi gruppi Linux non ce l'avrebbe fatta ad emergere in Italia
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    ma chi siete? i cavalieri del pragmatismo
    cieco?gente che ha un'idea diversa dalla tua
    già l'accusa di non pensare con la
    propria testa puzza, chi semina vento raccoglie tempeste.Se dài del fanatico a qualcuno potresti rimediare un insulto. Sopportalo
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova

    Scrivimene un paio di decine per favore,windows 3.11windows 95windows ntwindows 98windows 2000windows mewindows xp
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    Uno è Litestep.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Azz...

    meno male!



    ma esistono Window Manager per Windows ?

    calma... la domanda non è uno

    scherzo.

    ce ne sono a decine... ma non li usa
    nessuno, al massimo si preferisce skinnare
    explorerScrivimene un paio di decine per favore, con tanto di link.
  • cla scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    Complimenti per il mancato rispetto che porti a gente che non conosci. Scommetto che sei un imboscato ...Cla!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Azz...
    meno male!

    ma esistono Window Manager per Windows ?
    calma... la domanda non è uno
    scherzo.ce ne sono a decine... ma non li usa nessuno, al massimo si preferisce skinnare explorer
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    Azz...meno male!ma esistono Window Manager per Windows ?calma... la domanda non è uno scherzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: ammatwain

    Se mi avessero profetizzato il fanatismo

    informatico 5 anni fa', mi sarei messo
    solo

    a ridere... e invece...

    Mah! il fanatismo informatico esiste dai
    tempi del vic20-s64-spectrum16/48. Poi
    è proseguito con il dos, l'amiga,
    l'atari il mac, poi linux poi FreBsd poi
    questo poi quello.
    Comunque, Il fatto che ti inalberi per un
    semplice documento propedeutico all'utilizzo
    di OS (da come ne hai parlato è
    evidente che non l'hai letto) ti da ragione.
    5 anni fa avresti dovuto metterti a
    ridere...Pensa te che io e un mio collega litighiamo riguardo fluxbox e icewm....
  • ammatwain scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova

    Se mi avessero profetizzato il fanatismo
    informatico 5 anni fa', mi sarei messo solo
    a ridere... e invece...Mah! il fanatismo informatico esiste dai tempi del vic20-s64-spectrum16/48. Poi è proseguito con il dos, l'amiga, l'atari il mac, poi linux poi FreBsd poi questo poi quello.Comunque, Il fatto che ti inalberi per un semplice documento propedeutico all'utilizzo di OS (da come ne hai parlato è evidente che non l'hai letto) ti da ragione. 5 anni fa avresti dovuto metterti a ridere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    ma chi siete? i cavalieri del pragmatismo cieco?già l'accusa di non pensare con la propria testa puzza, se poi è per attaccare un doc di "evangelizzazione" si trasforma in grande cabaret...cosa si dovrebbe fare, secondo voi, per diffondere ciò che si considera da diffondere?o è meglio tacere?o invece scrivete perchè è massimamente snob attaccare il fenomeno più snob del momento?e poi... 5 anni fà era il 99... ammesso che ciò di cui parliamo sia davvero integralismo informatico, dite che prima non esisteva?? siete proprio sicuri??
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Intanto leggi bene quel documento, poi

    pensa con la tua testa e poi eventualmente

    metti in discussione ciò che hai letto.
    non è in grado di pensare!!C'e' gia' chi lo fa per lui.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto leggi bene quel documento, poi pensa
    con la tua testa e poi eventualmente metti
    in discussione ciò che hai letto.non è in grado di pensare!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    Intanto leggi bene quel documento, poi pensa con la tua testa e poi eventualmente metti in discussione ciò che hai letto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come i Testimoni di Geova
    - Scritto da: Anonimo
    Quel documento somiglia a quei volantini che
    distribuiscono certe religioni minoritarie e
    che vogliono convincere la persona a
    cambiare credo con frasi tipo:

    - E' difficile iniziare?
    - Vieni e con Noi e vedrai che bello !!
    oppure...
    - Aiuta gli altri come te stesso... entra
    nella comunità

    Se mi avessero profetizzato il fanatismo
    informatico 5 anni fa', mi sarei messo solo
    a ridere... e invece...Eh, si .... non come un certo Balmer che invece, molto più saggiamente, si limita a predirre l' inferno per i cattivi che non usano le finestre del paradiso.....Chissà se è più ipocrita invitare qualcuno a far parte di una comunità o minacciare .......
  • Anonimo scrive:
    Come i Testimoni di Geova
    Quel documento somiglia a quei volantini che distribuiscono certe religioni minoritarie e che vogliono convincere la persona a cambiare credo con frasi tipo:- E' difficile iniziare?- Vieni e con Noi e vedrai che bello !! oppure...- Aiuta gli altri come te stesso... entra nella comunitàSe mi avessero profetizzato il fanatismo informatico 5 anni fa', mi sarei messo solo a ridere... e invece...
Chiudi i commenti