Comunicazione Aperta e Innovazione

Incontro


Roma – “L’economia è in una fase di stasi su tutti i piani: da quello globale a quello locale. È possibile cercare una evoluzione creativa a partire dalla specificità del territorio locale e da un’esperienza come quella del software Open Source?”

Si presenta così il convegno “Comunicazione Aperta e Innovazione” che si terrà il 10 dicembre a Faenza (Sala Conferenze Credito Cooperativo, Via Laghi 81).

Le informazioni e le iscrizioni gratuite sono disponibili a questo indirizzo: www.aproposito.org

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Non confondete mai il fine con il mezzo
    Si certo, e la bateria del suddetto cellulare per alimentare il tutto usava una reazione di fusione di deuterio....
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche precisazione
    vabbeh, tutto quello che dici è vero, però tramite una calibrazione del modello probabilistico che sta alla base del tutto (perchè alla fine si tratta pur sempre di un modello probabilistico) fatta tramite osservazioni precedenti, non mi pare una cosa così impossibile...
  • Anonimo scrive:
    sbaglio ?
    Non e' necessario calcolare la posizione esatta della pallina per vincere.Per trasformare le probabilita' di vittoria e' sufficente escludere parte dei numeri. Mi spiego: il gioco della roulette, in caso di vittoria, paga (credo) 35 volte la posta (i numeri sono 36 e lo 0 serve a favorire il banco).Se io riesco ad escudere 17 numeri (quasi meta' della ruota) e puntare una cifra x su tutti gli altri numeri, allora la mia posta sara' raddoppiata.punto 17 e vinco 35.sbaglio ?P.S.non ho la minima idea sulla reale possibilita' di calcolare (tramite laser, computer, ferri di cavallo, cornetti porta fortuna etc...) la meta' della ruota vincente.
  • Anonimo scrive:
    capirai
    non è che ci vuole la scienza infusa per realizzareun giocattolo del genereè sufficente un telefonino con l'infrarossouna applet java per manovrare il raggio infrarossoun bel modello matematico con i controcazzima... aspetta... ummm...ops il modello matematico ancora non è uscito suinternet :)poi devo capire come fanno a calcolare l'approssimazionecon la cpu di un telefonino che se non sbaglio non calcolala virgola mobile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ve lo dico io come hanno fatto!
    Anche a me sembra una cosa impossibile, ho un minima esperienza in fisica, ma mi sembra una cosa incredibile solo la raccogliere di dati: rilevare la velocità della pallina tutti gli angoli lancio rispetto alla ruta e la posizione il momento torcente della pallina (cioè se la pallina ruota) la velocità del ruota e sua la posizione, senza poi tenere conto degli altri fattori minori coretti d?aria temperatura umidità. In più bisogna considerare il fatto che tutti la strumentazione a pochissimo tempo per rilevare i dati in più tutta questa attrezzatura meravigliosa è anche nascosta, in oltre lo scarso tempo per leggere tutti i dati e elaborarli. Secondo me se la cosa è vera questi sono degli scienziati come minimo e dovrebbero stare alla NSA
  • UmAnOiDe/69 scrive:
    Re: Boh ma io sapevo

    I casinò non sono enti di
    beneficenza: non a caso la vincita sul
    numero viene pagata 36 volte, ma la
    probabilità di vincere sul numero
    è 1/37, perchè c'è
    anche lo zero. O 1/38 dove c'è anche lo 00. Che comunque ne fanno uno dei giochi d'azzardo tra i più equi in circolazione!Lo so che vado sull'OT spinto ma qualcuno sarebbe in grado di abbozzarmi un tentativo di giustificazione (va bene anche un'arrampicata libera su specchi insaponati) al fatto che in Italia ci sia un forte accanimento di stampo moralistico contro il gioco d'azzardo, identificato unicamente con i giochi da casinò, quando il gioco d'azzardo più pericoloso e meno equo in assoluto, cioè il lotto, è gestito dallo Stato stesso?Non discuto se sia giusto o meno proibire il gioco d'azzardo, a ognuno la sua opinione: vorrei solo venire a capo del paradosso.
  • Anonimo scrive:
    Maledetti geniacci
    Vi invidio :p
  • UmAnOiDe/69 scrive:
    Re: Qualche precisazione
    Intanto grazie per la fonte in più. Ritengo però che le parole del times non siano molto più attendibili di quelle di PI. Ho anzi imparato a diffidare molto dei giornali generalisti per quanto riguarda questioni tecnologiche. Poi ricordiamoci che stiamo parlando del sito che pubblica anche le notizie del sunday times... :sTutto il meccanismo mi suona abbastanza improbabile: perché quanto riportato in quell'articolo possa essere fattibile bisognerebbe innanzitutto conoscere al millimetro (quadrato) l'esatta conformazione superficiale della ruota, imperfezioni comprese. Ricordiamoci che la pallina è piccola e leggera e può subire deviazioni notevoli anche solo per la presenza di una briciola sul suo percorso. Poi, per fare il calcolo, bisognerebbe conoscere con esattezza il punto di partenza della pallina o quantomeno la sua esatta posizione relativa sulla ruota al momento del supposto rilevamento della velocità via laser. Alquanto complicato direi. Il calcolo in sé e per sé, infine, sarebbe di una complessità in grado di sfidare le capacità di un supercomputer: riuscire a prevedere i rimbalzi e le devizioni che la pallina subisce verso fine corsa (al decadere dell'orbita, come dice l'articolo) impattando con le tacche presenti sulla ruota - e che possono in qualunque momento farle anche cambiare quadrante, altro che sestupletta di numeri! - è al livello di una modellizzazione meteorologica.In più bisogna ricordare che da quando il computer è entrato nell'immaginario collettivo, le leggende sulle vincite al casinò cyber-guidate sono state una costante: ora hanno solo aggiunto il laser.Ricordo quando il presunto "colpevole" era tipicamente russo o giapponese, dotato di una qualche meraviglia tecnologica portatile a noi ancora sconosciuta. L'importante insomma è che fosse un misterioso straniero, "alieno", e così a quanto pare continua ad essere.Naturalmente noi poveri scemi d'occidente a cotanta meraviglia non ci siamo ancora arrivati. ;)Bye
  • Anonimo scrive:
    Re: io ho fatto di meglio.....
    - Scritto da: Anonimo
    azz ma questa è una minch.....iata,
    io in camera mi sono costruito un nucleo a
    curvatura dalla batteria del mio vecchio
    motorola.e adesso come fai a telefonare ?
  • Anonimo scrive:
    io ho fatto di meglio.....
    azz ma questa è una minch.....iata, io in camera mi sono costruito un nucleo a curvatura dalla batteria del mio vecchio motorola.
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche precisazione
    non mi è chiaro il tutto altrimenti sarei già a giocare.Tenete presente che bisogna anche avere il tempo di fare le puntate .....
  • Anonimo scrive:
    Re: E se fosse più facile...

    Avendo una vecchia roulette (giocattolo ok,
    ma di dimensioni simili e con tutti i vari
    sistemi di disturbo .. rombi ..) ho provato
    a vedere di quanto la sola velocità
    della pallina e del disco influenzano la
    posizione finale.

    Per ridurre al minimo le variabili ho usato
    per far ruotare la roulette un elastico e
    per la pallina una molla di acciaio.

    Quindi teoricamente la velocità della
    pallina e della roulette erano simili in
    tutte le prove..hmmm... però rilasciavi l'elastico e la molla allo stesso istante, o uno dei due sempre ad un intervallo fissato dopo l'altro?inoltre, la posizione del disco era sempre la stessa, prima di rilasciare l'elastico?e se la pallina colpiva uno dei piccoli ostacoli a forma di rombo sul bordo, cambiavano i risultati?
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco tanta diffidenza
    Adesso non vorrei fare ancora di piu' la figura dell'ingenuo, ma penso che rispetto al treno caduto nel fiume qui la situazione sia diversa. Immagino che in Florida si siano precipitati sul posto a raccogliere notizie e nella concitazione abbiano preso per buone un po tutti le testimonianze che arrivavano, meglio poi se facevano effetto. Tra l'altro mi raccontava una mia conoscente che abita a Miami che ogni tanto nelle borgate di periferia succede che dei ragazzini vengano mangiati da alligatori (mi rendo conto che questo sa tanto di leggenda metropolitana). Qui credo che le cose sia trattato di una notizia di agenzia che ha viaggiato per i soliti tranquilli binari.Tra l'altro ho controllato dei siti inglesi: BBC, Gardian e altri riprendono la notizia.Ma affidabilita' della stampa a parte quello che volevo dire e' che di per se la notizia non mi sembra cosi' incredibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco tanta diffidenza
    - Scritto da: Anonimo
    La notizia puo' sembrare un po' strana, non
    la trovo cosi' incredibile. A parte su
    punto-informatico e' stata data anche dal
    Corriere e quindi immagino sia presa da
    qualche agenzia di stampa.Quando un treno in Florida fini' in un fiume, la stampa si invento' che i passeggeri erano stati divorati dai coccodrilli.Ci furono lunghi servizi anche in televisione sui coccodrilli e si parlo' della differenza tra alligatori e coccodrilli, mente scorrevano le immagini del recupero dei passeggeri dal fiume (senza alcun coccodrillo).Alla faccia del controllo delle fonti.
  • Anonimo scrive:
    Re: con tutti questi dotti..
    - Scritto da: Anonimo
    ..te pareva se una notizia del genere non
    poteva attirare i vari Gia', e te pareva se una notizia del genere non poteva attirare i vari:- " ..te pareva se una notizia del genere non poteva attirare i vari ..."- "ma alla fine a nessuno va di ammettere chese fosse tutto vero"- "i signori in questione hanno avuto piu testa di molti altri"- "la meccanica razionale e il calcolo delle probabilita li studiano solo per passare l'esame e sperare che papa' regali loro l'appartamento al mare...."
  • Anonimo scrive:
    Re: non è proprio impossibile
    Tutto giusto... Ma se consideriamo che il croupier (si scrive cosi'???)generalmente lancia con la stessa forza sia la pallina che il piatto con i numeri.... e' sufficiente (!!!!) sapere dove parte la pallina e saprai con un certo margine dove finisce la stessa...Se dici che esce il 4 (come portavi in esempio)....posso anche dire che se mi sbaglio un po' usciranno i numeri ADIACENTI al 4.....Leggi mio post... in cui cito "Scommettiamo che ???"Ciao
  • Anonimo scrive:
    mica puntano su un numero solo
    credo che una volta individuata la zona in cui la pallina cade puntano sui 6 o7 numeri di quella zona, avendo un sesto di probabilita di vittoriala scommessa paga 36 volte la posta quindi possono addirittura permettersi di sbagliare 5 scommesse di filachiaro voi non trovate nulla su internet e quindi per voi e impossibile!io invece leggo e rosico..rosico...mammma quanto rosico....
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....
    - Scritto da: Anonimo
    e il totocalcio, e il totogol e l'enalotto,
    e il lotto ?
    guardate che sono anche peggio della
    roulette come probabilita' di vincere
    qualcosa.è vero, lì le probabilità sono drasticamente più basse, però con quei giochi devi aspettare da 3 a 7 giorni prima di poter giocare di nuovo, e quindi la tua decisone di rigiocare o meno ha più possibilità di essere presa razionalmente, non essendo sotto l'effetto dell'adrenalina / euforia / voglia di rivincita.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco tanta diffidenza
    Diciamo che sul Corriere come al solito pubblicano qualsiasi cosa e che qui su PI almeno lo hanno fatto prendendo la cosa con le molle e un po' di senso critico
  • UmAnOiDe/69 scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana

    Non capisco davvero, non capisco, per
    esempio, quando si parla di telepatia, si
    mobilitano intiere schiere di autorevoli
    scettici ed eserciti della salvezza per
    convincere il popolo che sono tutti
    imbrogli, e poi quando si leggono queste
    notizie ci si dovrebbe abboccare Infatti non sta scritto da nessuna parte che noi si debba abboccare ed il tuo messaggio come altri che lo hanno seguito sta a dimostrarlo.:)Comunque hai ragione, anche se lo scetticismo è un attegiamento razionale che non dovrebbe (almeno in teoria) funzionare a comparti, molti sono invece disposti a sospendere la loro capacità critica in funzione delle proprie convinzioni preconcette; o di attrattiva della tesi strampalata di turno.Purtroppo anche se si parla di telepatia (o astrologia o quel che vuoi tu) io non le vedo tutte 'ste schiere in armi sotto il vessillo della razionalità.==================================Modificato dall'autore il 06/12/2004 13.46.00
  • Anonimo scrive:
    Re: La matematica E' opinione....
    Quota, Cristo!
  • UmAnOiDe/69 scrive:
    Re: con tutti questi troll...
    Senza offesa, ma perché perdi tempo a rispondergli?Potrebbe anche pensare che qualcuno lo degna di considerazione.Asimov non voglia che poi ci faccia pure un pippone sui segreti della meccanica quantistica che noi poveri scemi ignoriamo mentre lui...
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....
    e il totocalcio, e il totogol e l'enalotto, e il lotto ?guardate che sono anche peggio della roulette come probabilita' di vincere qualcosa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non confondete mai il fine con il me


    Ci sono due modi per raggiungere questo fine
    :
    1) prevedere il posizionamento della pallina
    2) influenzare il posizionamento della pallinaEsatto, il primo è legale, il secondo no.Può essere che la truffa stia proprio li, camuffare da legale l'utilizzo di un sistema illegale.Quanti maestri ci sono di quest'arte ....
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana
    Cero, perché non ne hanno abbastanza di loro e giustamente vanno in giro alla spasmodica caccia di nuove bocche da sfamare...SVEGLIA! È il 6 dicembre 2004, sei grandicello, è il caso di fare pulizia delle favole del babau che ti raccontavano da piccolo.Tempo fa in un intervista televisiva ad un funzionario della polizia di stato hanno fatto una domanda in proposito e, sogghignando, l'ispettrice ha risposto che non si è mai avuta notizia che un solo fatto del genere sia VERAMENTE accaduto.Ma in fondo è meglio se a fronte della scomparsa di qualche bambino ci possiamo tranquillizzare dando la colpa agli altri, agli alieni...Si chiama "rimozione".
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Re: Leggenda Metropolitana
    ROTFL!!!Stra-quoto!:-)))
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Non confondete mai il fine con il me

    un paraboloide iperbolico che si incuneaNOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! AAAAAAAAARGH!!! Il paraboloide iperbolico NOOOO!!! :'(:'(:'(:'(:'(TAD Che ricorda con orrore il corso di Geometria...
  • Anonimo scrive:
    Re: Non confondete mai il fine con il me
    - Scritto da: Anonimo

    Magari il fantomatico telefonino genera un
    forte campo magnetico che in qualche modo
    influenza il posizionamento della pallina
    attirandola sui numeri desiderati o qualcosa
    di simile, invece di prevederne il
    posizionamento.

    Il laser può essere un diversivo,
    può servire da puntamento, può
    generare un riscaldamento della superficie e
    quindi il suo campo magneticosi, poi escono le lame rotanti e le alabarde spaziali che, vorticando nel campo magnetico, producono una deformazione spazio-temporale che trasforma la pallina in un paraboloide iperbolico che si incunea nella dimensione delle fasi e va a posizionarsi fra il 4° e il 5° iper-parallelo del 12° universo neutronico da cui si trova la futura posizione sulla ruota risolvendo un'equazione integro-differenziale a coefficienti fotonici e variabili iper-termiche.Alla fine spunta fuori l'astroca**o di gundam.
  • TADsince1995 scrive:
    Ve lo dico io come hanno fatto!
    Hanno installato l'engine di Half Life 2 nel cellulare e hanno usato il suo motore fisico per simulare il movimento della pallina!!! :D:D:D:DComunque a parte gli scherzi, non è la prima volta che sento sta roba, ma non ci credo granchè. Infatti, supponendo anche che si riesca a creare un "plugin" laser del cellulare che scannerizzi il movimento della pallina, ammesso che riescano in quei 3 secondi a puntare la pallina con precisione, ammesso che siano riusciti a creare davvero un modello fisico-matematico che simuli con precisione la "reazione" della pallina agli innumerevoli agenti che agiscono su di lei in quei 3 secondi (attrito con il terreno, temperatura e umidità dell'aria, gravità, correnti d'aria, impatti con i vari separatori dei numeri della roulette ecc...) , me lo dite come fa un cellulare a calcolare tutto questo nel giro di 3 secondi!??!?!E soprattutto, anche quando riuscisse a farlo, come fa a dire su che numero va a cadere la pallina???? Per farlo dovrebbe avere quantomeno un sistema di riferimento, un punto iniziale della roulette dal quale si suppone che la pallina inizi il suo movimento e da lì calcolare le conseguenze. Oppure sto scanner aveva il riconoscimento ottico dei caratteri e leggeva pure a distanza i numeri scritti sulla roulette?Mi sembra davvero inverosimile...Se invece mi sbaglio e ci sono davvero riusciti.... Beh, tanto di cappello!!!TAD==================================Modificato dall'autore il 06/12/2004 12.56.29
  • dilbert68 scrive:
    con tutti questi troll...

    i signori in questione hanno avuto piu testa
    di molti altri che
    la meccanica razionale e il calcolo delle
    probabilita li studiano solo per passare
    l'esame e sperare che papa' regali loro
    l'appartamento al mare....caspita che scemo... e pensare che io su meccanica razionale ho perso 4 mesi e qualche migliaio di capelli... davvero potevo farmi regalare un appartamento al mare da papà dopo? bè sarebbe anche stato giusto, visto che mi mantenevo da solo agli studi.E poi... davvero bastano nozioni di meccanica razionale e calcolo delle probabilità? ma dai... che bello... io invece pensavo che ci voleva anche calcolo numerico e termodinamica, più qualche altra materia, e qualche anno di ricerca full-time sull'argomento. Com'è semplice la vita, e meno male che ci sono persone come te a ricordarcelo ogni tanto.
  • Anonimo scrive:
    Re: che idiozia colossale......
    - Scritto da: Anonimo
    Anche conoscendo, nell'istante "tempo = 0"
    (cioè il momento in cui si misura la
    velocità della pallina),
    - l'esatta velocità di rotazione del
    piatto
    - la posizione dei numeri del piatto
    rispetto alla pallina
    - la direzione del moto della pallina
    ...
    non credo che basterebbe il più
    potente computer del mondo per calcolare su
    quale numero la pallina andrà a
    finire.

    Le variabili in gioco sono talmente tante, e
    la loro gestione estremamente complessa...
    ad esempio sul piatto vi sono degli ostacoli
    messi apposta per far deviare la traiettoria
    della pallina più volte prima che la
    rotazione cessi, inoltre quando la pallina
    si avvicina alla rastrelliera delle caselle
    dei numeri, comincia a rimbalzare sui
    divisori tra i numeri e il suo moto si fa
    talmente caotico che nessun computer
    potrebbe simularlo con la necessaria
    precisione. Senza contare che entrerebbero
    in gioco anche parametri come temperatura
    della pallina, coefficienti elastici dei
    materiali del piatto, densità
    dell'aria, starnuti dei giocatori...

    bah, sembra una notizia presa da novella
    2000...

    che tristezza...

    CYA


    QUOTO !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana
    - Scritto da: Anonimo

    come nella leggenda della
    zingara arrestata in un supermercato
    perché tentava di rapire dei bambini
    nascondendoli sotto la gonna, che è
    un esempio di pregiudizio e paura già
    presenti a livello socialeinfatti! quando mai gli zingari hanno rapito dei bambini? è universalmente nota la filantropia di cui è pregna la loro cultura: li prendono perché li trovano soli e abbandonati, e li vogliono fare star meglio dando loro l'educazione del lavoro come fonte per guadagnarsi da vivere e per nobilitarsi.
  • Anonimo scrive:
    con tutti questi dotti..
    ..te pareva se una notizia del genere non poteva attirare i vari - "io sapevo gia tutto"- " teoricamente impossibile"- "era gia successo..."- "leggenda metropolitana"- "in questomondo perfetto cablato controllato grande fratello"- "sti li manderei in miniera"- "si che so fichi perche c'e' film"ma alla fine a nessuno va di ammettere che se fosse tutto veroi signori in questione hanno avuto piu testa di molti altri chela meccanica razionale e il calcolo delle probabilita li studiano solo per passare l'esame e sperare che papa' regali loro l'appartamento al mare....
  • Anonimo scrive:
    Re: La matematica E' opinione....
    Mah... anche solo ammettendo che il mondo segua il suo cammino secondo le pure leggi newtoniane e termodinamiche , impostare un sistema di calcolo basandosi su quelle leggi sarebbe un'impresa che richiederebbe quantomeno la misurazione con precisione micrometrica di tutte le parti della roulette, e comunque il numero di equazioni differenziali da risolvere (numericamente, suppongo) sarebbe tale da non essere sufficiente un supercomputer.Nota bene... ho detto solo leggi newtoniane e termodinamiche, molti pensano che siano anche gli effetti quantistici ad essere responsabili dell'andamento macroscopico dei fenomeni.Diciamo che si potrebbe fare un sistema molto "a spanne", che fotografando la roulette in 2 istanti ad una distanza temporale fissata, potrebbe calcolare velocità angolare e posizione entrambe relative tra disco e pallina, e angolo di traiettoria della pallina.Si potrebbe fare poi una rete neurale, in cui l'input sono appunto le tre grandezze misurate sopra, e l'output la zona del disco in cui si fermerebbe la pallina, con una tolleranza di qualche posizione.......ma tutto questo se non esistessero elementi di perturbazione altamente impredicibili, come1) i "denti" sulla ruota interna2) i "diamantini" sul bordo inclinato della roulette, che spezzano la traiettoria della pallina3) un eventuale "spin" (effetto) della pallina, praticamente impossibile da rilevare fotograficamente- Scritto da: scorpioprise
    Premesso che sono contro le vanne marchi, il
    gioco d'azzardo, e che secondo me è
    una notizia falsa, voglio solo specificare
    una cosa:

    "Matematicamente" (pertanto in via teorica)
    è possibile definire il comportamento
    definito caotico (ma in realtà
    è assolutamente deterministico, in
    quanto, basta pensare alla frase "dipende da
    tanti fattori": la dipendenza implica
    l'esistenza una legge
    matematica-fisica-chimica-quello che volete
    che leghi una causa ad un effetto) della
    traiettoria della pallina mediante un numero
    ( che potenzialmente è infinito - e
    da qui il fatto che sembri casuale)
    di equazioni in altrettante variabili.
    Quindi a patto di conoscere tutte le
    variabili ed i loro legami matematici, si
    può impostare correttamente il
    sistema.
    Pertanto, dato che il sistema in n incognite
    a n equazioni è risolvibile a
    priori per una serie di teoremi, il
    sistema matematico è risolvibile ed
    ammette una ed una sola soluzione (e questa
    è la definizione di modello
    matematico), sia esa in numeri reali,
    irrazionali (radice quadrata di 2) o
    complessi (1+i).
    Pertanto, in via teorica è
    possibile inserire TUTTE le variabili di un
    problema ed ottenere la soluzione.

    Altro paio di maniche è risolverlo.

    Con carta, penna e un cervello allenato
    esistono i metodi che i filosofi chiamano
    "sintetici", ossia che si riesce a risalire
    mediante tecniche matematiche simboliche
    (sommare e sottrarre la stessa
    quantità, ad esemio, permette spesso
    di risalire alla fattorizzazione di un
    polinomio e quindi alle sue soluzioni) alla
    soluzione del problema, ma in tempi lunghi.

    Un "telefonino", o meglio, uno strumento di
    calcolo analitico, procede in via numerica,
    ossia attribuisce dei numeri alle variabili
    e calcola puramente il risultato,
    scontrandosi inevitabilmente con la
    precisione dei numeri che può
    scrivere, per quanto veloce possa andare.

    Peraltro, un algoritmo che sia in grado di
    risolvere un problema a n equazioni in n
    incognite, ha necessariamente bisogno di (in
    casi particolarmente facili e felici) n*log
    n cicli di calcolo (ma esitono numerosi casi
    in cui il numero di calcoli cresce come n al
    quadrato: calcoli di matrici, ad esempio).
    Al crescere di n cresce il numero di
    calcoli, ovviamente.
    E quindi, al crescere delle variabili, si
    allungano i tempi. Perciò in calcoli
    complessi si stimano certe variabili per
    escluderle, mediante la tecnica del "Rasoio
    di Occam". Rendendo il modello più
    "leggero" computazionalmente e quindi
    risolvibile in tempi minori, a discapito
    della precisione.
    Per questo, come letto in un altro thread,
    è possibile calcolare la traiettoria
    di un missile e costruire lo scudo stellare,
    ma avrà necessariamente delle
    "falle", generate dall'esclusione di alcune
    variabili.
    Pertanto, un algoritmo in grado di essere
    così preciso, che stia su un
    telefonino, farebbe la gioia dei
    militari.......
    Adesso manco DeepBlue o chi per lui possono
    farlo.
    ROFL
    Giusto che mi viene in mente DeepBlue, gli
    scacchi sono un sistema definito con il
    numero di incognite n finito

    (che sono appunto gli scacchi, con un numero
    di equazioni- mosse finito, dato che le
    mosse che possono essere fatte sono finite-
    un esempio per tutti, ragionateci bene:
    quante mosse possono essere eseguite dal
    bianco all'apertura?

    10 variabili (i pezzi che si possono muovere)

    [un pedone può muoversi di 1 o 2
    caselle, 8+8, oppure un cavallo può
    saltare in una delle due caselle che ha a
    disposizione,2+2]

    20 equazioni, le mosse possibili.

    ). Via via che i pezzi vengono mangiati, si
    eliminano delle variabili, quindi
    diminuiscono le equazioni e i tempi di
    calcolo. Eppure perdono a scacchi,
    perchè, per il rasoio di occam, non
    possono usare tutte le variabili altrimenti
    una partita durerebbe secoli...
    Ma in teoria una partita di scacchi è
    definibile con una ed una sola soluzione.
    Trovarla è compito di chi ci gioca
    (che è una variabile su cui non si ha
    controllo ma è osservabile, e si deve
    tenerne conto).

    Tornando seri, queste argomentazioni per me
    smontano la notizia. A voi crederci o meno.
  • scorpioprise scrive:
    La matematica E' opinione....
    Premesso che sono contro le vanne marchi, il gioco d'azzardo, e che secondo me è una notizia falsa, voglio solo specificare una cosa:"Matematicamente" (pertanto in via teorica) è possibile definire il comportamento definito caotico (ma in realtà è assolutamente deterministico, in quanto, basta pensare alla frase "dipende da tanti fattori": la dipendenza implica l'esistenza una legge matematica-fisica-chimica-quello che volete che leghi una causa ad un effetto) della traiettoria della pallina mediante un numero ( che potenzialmente è infinito - e da qui il fatto che sembri casuale) di equazioni in altrettante variabili.Quindi a patto di conoscere tutte le variabili ed i loro legami matematici, si può impostare correttamente il sistema.Pertanto, dato che il sistema in n incognite a n equazioni è risolvibile a priori per una serie di teoremi, il sistema matematico è risolvibile ed ammette una ed una sola soluzione (e questa è la definizione di modello matematico), sia esa in numeri reali, irrazionali (radice quadrata di 2) o complessi (1+i).Pertanto, in via teorica è possibile inserire TUTTE le variabili di un problema ed ottenere la soluzione.Altro paio di maniche è risolverlo.Con carta, penna e un cervello allenato esistono i metodi che i filosofi chiamano "sintetici", ossia che si riesce a risalire mediante tecniche matematiche simboliche (sommare e sottrarre la stessa quantità, ad esemio, permette spesso di risalire alla fattorizzazione di un polinomio e quindi alle sue soluzioni) alla soluzione del problema, ma in tempi lunghi.Un "telefonino", o meglio, uno strumento di calcolo analitico, procede in via numerica, ossia attribuisce dei numeri alle variabili e calcola puramente il risultato, scontrandosi inevitabilmente con la precisione dei numeri che può scrivere, per quanto veloce possa andare.Peraltro, un algoritmo che sia in grado di risolvere un problema a n equazioni in n incognite, ha necessariamente bisogno di (in casi particolarmente facili e felici) n*log n cicli di calcolo (ma esitono numerosi casi in cui il numero di calcoli cresce come n al quadrato: calcoli di matrici, ad esempio). Al crescere di n cresce il numero di calcoli, ovviamente.E quindi, al crescere delle variabili, si allungano i tempi. Perciò in calcoli complessi si stimano certe variabili per escluderle, mediante la tecnica del "Rasoio di Occam". Rendendo il modello più "leggero" computazionalmente e quindi risolvibile in tempi minori, a discapito della precisione. Per questo, come letto in un altro thread, è possibile calcolare la traiettoria di un missile e costruire lo scudo stellare, ma avrà necessariamente delle "falle", generate dall'esclusione di alcune variabili.Pertanto, un algoritmo in grado di essere così preciso, che stia su un telefonino, farebbe la gioia dei militari.......Adesso manco DeepBlue o chi per lui possono farlo.ROFLGiusto che mi viene in mente DeepBlue, gli scacchi sono un sistema definito con il numero di incognite n finito (che sono appunto gli scacchi, con un numero di equazioni- mosse finito, dato che le mosse che possono essere fatte sono finite- un esempio per tutti, ragionateci bene: quante mosse possono essere eseguite dal bianco all'apertura?10 variabili (i pezzi che si possono muovere) [un pedone può muoversi di 1 o 2 caselle, 8+8, oppure un cavallo può saltare in una delle due caselle che ha a disposizione,2+2]20 equazioni, le mosse possibili.). Via via che i pezzi vengono mangiati, si eliminano delle variabili, quindi diminuiscono le equazioni e i tempi di calcolo. Eppure perdono a scacchi, perchè, per il rasoio di occam, non possono usare tutte le variabili altrimenti una partita durerebbe secoli...Ma in teoria una partita di scacchi è definibile con una ed una sola soluzione.Trovarla è compito di chi ci gioca (che è una variabile su cui non si ha controllo ma è osservabile, e si deve tenerne conto).Tornando seri, queste argomentazioni per me smontano la notizia. A voi crederci o meno.
  • Anonimo scrive:
    Ocean's 12 in uscita sugli schermi....
    Ma è ovvio, sta per uscire il seguito di Ocean's Eleven, con George Clooney etc. Con una sola bufala riusciamo a fare un pò di battage pubblicitario al film, e a rinvigorire i pregiudizi contro gli altri, guardacaso Serbi, che sono tra i popoli che meno hanno avuto la possibilità di replicare, negli ultimi anni, alla valanga di pregiudizi che li hanno investiti.tanto finchè si tratta di un film, i truffatori sono dei divi di Hollywood da ammirare; se si tratta della vita reale, degli stranieri da temere e magari respingere in futuro.
  • Anonimo scrive:
    Non confondete mai il fine con il mezzo
    Come molti di voi hanno sottolineato la notizia potrebbe essere una bufala se si prende per vero il mezzo descritto.Tuttavia la notizia potrebbe non essere una bufala se si prende per vero il fine, ovvero sbancare la roulette con un dispositivo elettronico.Ci sono due modi per raggiungere questo fine :1) prevedere il posizionamento della pallina2) influenzare il posizionamento della pallinaMagari il fantomatico telefonino genera un forte campo magnetico che in qualche modo influenza il posizionamento della pallina attirandola sui numeri desiderati o qualcosa di simile, invece di prevederne il posizionamento.Il laser può essere un diversivo, può servire da puntamento, può generare un riscaldamento della superficie e quindi il suo campo magnetico, può essere una bufala ....Quindi anche se il fine fosse vero come bufala ha funzionato attirando la credulità della gente.Non confondete mai il fine con il mezzo !!!
  • dilbert68 scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....
    - Scritto da: Anonimo
    Tipo il gestore di un locale dove si
    smazzano dei denari, ti puo' far finire in
    galera per nove mesi solo perche' si sente
    defraudato, proprio lui che DEFRAUDA DI
    MESTIERE.mah... chi va al casinò lo fa per libera scelta, e se è così stupido da non capire che la legge dei grandi numeri è appunto una legge, peggio per lui... certo che in effetti per alcune persone il gioco è come una droga, che li rende incapaci di formare un semplice giudizio obiettivo come "la matematica è imprescindibile, nel lungo termine non potrò che perdere".Sì, al limite occorrerebbe fare un database delle persone che giocano accanitamente, e impedire loro l'accesso ai tavoli, se per esempio hanno famiglia e figli, che potrebbero potenzialmente rovinare.
  • dilbert68 scrive:
    non è proprio impossibile

    ammettiamo che si possa calcolare la
    velocità della pallina
    e anche del disco controrotantenon solo: bisognerebbe anche rilevare qual'è la posizione del disco rotante, nel momento in cui vengono rilevate le altre due velocità; oppure bisognerebbe rilevare posizione e velocità relative di disco e pallina.... ma anche l'angolo della traiettoria della pallina.Bè pensandoci bene: scattando due fotografie ad un intervallo di tempo fissato, e con un tempo di otturazione sufficientemente basso, sarebbe possibile.
    in quei tre giri di pallina (quanti secondi,
    3, 4?) occorre simulare il sistema calcolare
    i rimbalzi che avrà la pallina sui
    divisori tra i numeri quando rallenta. bè questo credo che sia impossibile, dovrebbero fare un modello matematico di come la pallina rimbalza sui "denti" della ruota interna? no, credo che sia una cosa più tipo calcolo probabilistico: data velocità e posizione relativa tra pallina e disco, viene calcolato un range di 6 posizioni in cui la pallina può cadere. La cosa probabilmente potrebbe essere fatta con una rete neurale, il cui training viene effettuato dal truffatore, durante una fase di varie giocate con puntate piccole o di sola osservazione. I pesi nella rete neurale cambierebbero al variare della forma della roulette, quindi cambiando la roulette occorrerebbe fare un nuovo training.eche
    avevano nel celefonino? un cluster di linux
    col il beowulf ? (!!!)mah qui non saprei in effetti... una rete neurale non troppo complessa potrebbe anche girare su un palmare. Ho qualche dubbio sul fatto che possa girarci un sistema per il calcolo della posizione del disco, dovrebbe calcolare una correlazione iper-rapida su alcuni frame di immagine.
    senza tener conto che, non per caso, i
    numeri NON sono disposti in ordine, ma
    appunto sconbinati, in modo che che calcolo
    che finisca sul 4, e per inderteminazione
    (vedi caos) finisce nella celletta vicino,
    li mica c'è il 3 o il 5boh qui non vedo problemi particolari, basta sapere a priori come sono disposti i numeri sulla ruota interna. Anzi è un vantaggio per i truffatori, perchè se i numeri fossero consecutivi, il croupier si accorgerebbe più facilmente della truffa, vedrebbe che la stessa persona punta sempre su una zona di sei numeri contigui.
  • Anonimo scrive:
    Re: determinismo?
    - Scritto da: Elrond
    tralasciando che appunto questa ha tutti gli
    ingredienti della leggenda metropolitana
    (assenza di nomi etc),
    ammettiamo che si possa calcolare la
    velocità della pallina
    e anche del disco controrotante
    in quei tre giri di pallina (quanti secondi,
    3, 4?) occorre simulare il sistema calcolare
    i rimbalzi che avrà la pallina sui
    divisori tra i numeri quando rallenta. eche
    avevano nel celefonino? un cluster di linux
    col il beowulf ? (!!!)
    senza tener conto che, non per caso, i
    numeri NON sono disposti in ordine, ma
    appunto sconbinati, in modo che che calcolo
    che finisca sul 4, e per inderteminazione
    (vedi caos) finisce nella celletta vicino,
    li mica c'è il 3 o il 5Un ulteriore osservazione potrebbe essere che la pallina non viene ma i fatta partire dallo stesso punto.Uso il condizionale perchè non ne sono sicuro e non ho mai messo piede in un casinò. Barone dello Zwanlandshire(linux)
  • Anonimo scrive:
    [OT] Re: Leggenda Metropolitana

    [...] Per carità, se si è alla
    ricerca di notizie buffe a cui credere basta
    andare sul sito della Pravda che spaccia per
    vere delle panzane oggi così come
    faceva sotto il regime[...]non leggo il cirillico, il foglio libero e il giornale vanno bene lo stesso ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Marzo 2003...
    Si infatti c'e' scritto che l'arresto e' di marzo quindi alla fine le cose sembrano coincidere. Magari questo laserno esiste davvero
  • HotEngine scrive:
    Marzo 2003...
    http://www.wup.it/article.php?sid=5612 (ps. il titolo è Marzo 2004, accidenti a me!)==================================Modificato dall'autore il 06/12/2004 10.29.28
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana
    - Scritto da: Anonimo
    Che cantonata!!! Ma come!!! Viviamo in un
    mondo perfetto determistico, tutto
    calcolabile, PRECISO, siamo pieni di
    certezze ( per esempio sappiamo tutti che
    Linux E' la salvezza ) etc etc etc e poi
    abbocchiamo a una leggenda metropolitana di
    questo genere?Mi pare che manco l'autore ci crede. Sarebbe bello vederlo quessto apparecchietto:"Le cronache, come sempre troppo frettolose quando si viene a particolari tecnici invece essenziali e irrinunciabili, quelli che trasformano una storia incredibile in un racconto verosimile, ci dicono che in tre, grazie ad un dispositivo dotato di laser e di un computer, sono riusciti a gabbare i croupier della sala da gioco.
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana
    Tuttavia è sufficiente un metodo per capire in quale metà del piatto la pallina si fermerà per rendere il gioco statisticamente conveniente. Il movimento della palla è però molto caotico. Non sono convinto the un tale metodo esista.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggenda Metropolitana
      - Scritto da: Anonimo
      movimento della palla è però
      molto caotico. Non sono convinto the un tale
      metodo esista.la meccanica quantistica ha risolto problemi ben più complessi
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggenda Metropolitana
    - Scritto da: Anonimo
    Che cantonata!!! Ma come!!! Viviamo in un...In effetti questa notizia, per i molti aspetti che hai elencato puzza. Soprattutto se poi mancano date e luoghi. Probabilmente la risentiremo con molte varianti in futuro.
  • Anonimo scrive:
    che idiozia colossale......
    Anche conoscendo, nell'istante "tempo = 0" (cioè il momento in cui si misura la velocità della pallina),- l'esatta velocità di rotazione del piatto- la posizione dei numeri del piatto rispetto alla pallina- la direzione del moto della pallina...non credo che basterebbe il più potente computer del mondo per calcolare su quale numero la pallina andrà a finire.Le variabili in gioco sono talmente tante, e la loro gestione estremamente complessa... ad esempio sul piatto vi sono degli ostacoli messi apposta per far deviare la traiettoria della pallina più volte prima che la rotazione cessi, inoltre quando la pallina si avvicina alla rastrelliera delle caselle dei numeri, comincia a rimbalzare sui divisori tra i numeri e il suo moto si fa talmente caotico che nessun computer potrebbe simularlo con la necessaria precisione. Senza contare che entrerebbero in gioco anche parametri come temperatura della pallina, coefficienti elastici dei materiali del piatto, densità dell'aria, starnuti dei giocatori...bah, sembra una notizia presa da novella 2000...che tristezza...CYA
  • Anonimo scrive:
    determinismo?
    tralasciando che appunto questa ha tutti gli ingredienti della leggenda metropolitana (assenza di nomi etc),ammettiamo che si possa calcolare la velocità della pallinae anche del disco controrotantein quei tre giri di pallina (quanti secondi, 3, 4?) occorre simulare il sistema calcolare i rimbalzi che avrà la pallina sui divisori tra i numeri quando rallenta. eche avevano nel celefonino? un cluster di linux col il beowulf ? (!!!)senza tener conto che, non per caso, i numeri NON sono disposti in ordine, ma appunto sconbinati, in modo che che calcolo che finisca sul 4, e per inderteminazione (vedi caos) finisce nella celletta vicino, li mica c'è il 3 o il 5
  • Anonimo scrive:
    Re: Guarda caso

    Già ai tempi della prima guerra del
    golfo c'era un sistema antimissile italiano
    automatico ("Dardo"?), non ho idea che
    sistema usasse, ma ovviamente per funzionare....Ma si, andiamo avanti cosi', col "Non ho idea..." "Non mi ricordo bene ma funzionava..." "Mi hannor accontato che...."Che nel 2004 siamo ancora dietro a queste -perdonate il termine- idiozie...E mi meraviglio di punto-informatico che pubblica un articolo palesemente bufala senza il briciolo di un'informazione approfondita.
    ...però sono passati più di 10
    anni e una pallina che viaggia più
    lenta di un proiettile e compie un tragitto
    più complesso, ma breve, per
    raggiungere la ruota che va più lenta
    di un missile non dovrebbe essere
    impossibile, la cosa più difficile
    è essere abbastanza ferrati in
    meccanica razionale e porre correttamente il
    problema matematico.Ma cosa centra, adesso perche' un'oggetto e' piu' piccolo e' piu' facile conoscere il suo comportamento?Ma per cortesia, in un contesto caotico come quello della pallina ci sono talmente tante variabili che nessuno riuscirebbe a prevedere dove la pallina cadra', ti cito solo: umidita' dell'aria, materiali, specifiche tecniche di costruzione della roulette, rugosita' della pallina.... ma per piacere
    Nonostante abbia voluto fare l'avvocato del
    diavolo, sa di balla anche a me.Smettiamola per cortesia con l'andara dietro a queste idiozie, altrimenti ha ragione Vanna Marchi
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....
    - Scritto da: Anonimo
    Tipo il gestore di un locale dove si
    smazzano dei denari, ti puo' far finire in
    galera per nove mesi solo perche' si sente
    defraudato, proprio lui che DEFRAUDA DI
    MESTIERE.
    La polizia, comunque, nel dubbio sta con lui.
    Sarebbe carinissimo sapere in base a quale
    "legge" sono stati detenuti NOVE mesi questi
    Geniacci. Perche' se dopo nove mesi ti
    dicono che non possono tenerti dentro
    perche' non sanno di cosa accusarti ti/ci
    devono dire perche' lo hanno fatto, e per
    NOVE MESI !!!!!!

    Che mondo di emme e quanti grandi coli ci
    sono in giro.
    Credo di aver capito che non hanno fatto nove mesi di gattabuia, però hanno dovuto aspettare nove mesi per poter riscuotere la vincita.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....

    l'hanno passata liscia perché
    evidentemente nessuno aveva previsto che si
    potesse calcolare la velocità della
    pallina col laser e capire quale numero
    sarebbe uscito.Un po' come dire che sappiamo che se uno va li' ci va per farsi fregare ma non puo' fare altrettanto.Chi dobbiamo proteggere, il genio o il furbo ?Occhio alle parole facili......Osso di Seppai
  • Anonimo scrive:
    Guarda caso
    Ma pensa un po'. Guarda caso che questa notizia esce proprio il giorno dopo che Blair rivede la legge sul gioco d'azzardo e si trova a dover affrontare le ire degli inglesi. Su /., dove sono dei malfidenti, dicono già che si tratta di una manovra per illudere il pubblico che "i casinò sono una buona cosa perché li puoi fregare".Guarda anche caso che la storia dello scanner laser è ben nota a chi studia queste cose: è citata in un libro fondamentale sulle truffe al tavolo da gioco. Peccato che però sia citata come scarsamente funzionale! Ok che la tecnologia fa passi da gigante rispetto alla data di pubblicazione (due anni fa), però mi sa tanto di bufala... Attivissimo, dove sei?Infine, guarda un po' che strano che, se siete mai stati in un casinò a giocare forte, sapete benissimo che vincere 1,2 milioni di sterline semplicemente... non si può. Tutte le Case seguono una procedura precisa in caso di vincite troppo alte:* Sostituzione della pallina e del croupier* Chiusura del tavolo e "invito" a passare a un altro gioco* Dissuasione "morbida" dal continuare a giocare* Intervento della security e allontanamento dei giocatori troppo fortunatiQuanto mi sa di balla (o per lo meno di esagerazione)...
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno st###zo qualsiasi....
    - Scritto da: Anonimo
    Tipo il gestore di un locale dove si
    smazzano dei denari, ti puo' far finire in
    galera per nove mesi solo perche' si sente
    defraudato, proprio lui che DEFRAUDA DI
    MESTIERE.Occhio alle parole facili.Se TU vai a giocare al casinò non ti defrauda nessuno, è una libera scelta, e non puoi giocare più di quanto hai in tasca. Inoltre, mi pare che non ci sia nessuno che ti tira dentro a forza. Anzi, stanno bene attenti a negare l'accesso a persone strane o poco raccomandabili. Quindi, tecnicamente parlando, sono STRAC@XXI TUOI.Se TU vai al casinò a guadagnare senza rispettare le regole del gioco, questo si che è defraudare. Ok, questi l'hanno passata liscia perché evidentemente nessuno aveva previsto che si potesse calcolare la velocità della pallina col laser e capire quale numero sarebbe uscito.
  • Anonimo scrive:
    Uno st###zo qualsiasi....
    Tipo il gestore di un locale dove si smazzano dei denari, ti puo' far finire in galera per nove mesi solo perche' si sente defraudato, proprio lui che DEFRAUDA DI MESTIERE.La polizia, comunque, nel dubbio sta con lui.Sarebbe carinissimo sapere in base a quale "legge" sono stati detenuti NOVE mesi questi Geniacci. Perche' se dopo nove mesi ti dicono che non possono tenerti dentro perche' non sanno di cosa accusarti ti/ci devono dire perche' lo hanno fatto, e per NOVE MESI !!!!!!Che mondo di emme e quanti grandi coli ci sono in giro.Osso di Seppia
  • Anonimo scrive:
    2004-03-29: Tre slavi
    http://groups.google.it/groups?hl=it&lr=lang_it&threadm=4069271b%40x-privat.org&rnum=2&prev=/groups%3Fas_q%3DRitz%2520laser%26lr%3Dlang_it%26hl%3Dit
  • Anonimo scrive:
    grandiosi
    sono diventati i miei idoli...:D
Chiudi i commenti