Confermato: iPhone 3G da subito in Italia

L'annuncio ufficiale è atteso alle 19. Ma le cose centrali per l'Italia già si sanno. Ecco cosa dirà Steve Jobs. L'11 luglio il lancio TIM - UPDATE: gli Apple Store sono offline

Update in calce – Roma – Arrivano conferme: fonti vicine alle aziende interessate hanno anticipato alcuni dei contenuti del keynote che Steve Jobs terrà alle 19 ora italiana alla WWDC 2008 , la developer conference.

l'iphone In particolare Jobs annuncerà l’iPhone UMTS di cui si è a lungo parlato anche su queste pagine ed è confermato anche il progetto di commercializzazione con TIM, con una versione unlocked di iPhone che sarà disponibile per un prezzo che si aggira attorno ai 600 euro.

Il partner di Punto Informatico Morse a cui si deve lo scoop delle news in anteprima rivela anche che il terminale TIM sarà disponibile “quasi immediatamente sul mercato italiano”.

Il lancio ufficiale da parte di TIM avverrà il prossimo 11 luglio.

Per l’Italia, dunque, niente iPhone con un prezzo molto aggressivo. Tutti i dettagli della commercializzazione italiana si avranno subito dopo il keynote, quando TIM rilascerà il suo comunicato stampa.

Sul lancio di iPhone da parte di Vodafone, invece, ancora latitano i dettagli. Quel che appare piuttosto chiaro è che potrebbero esservi da parte di Apple problemi di fornitura: la domanda potrebbe esaurire rapidamente le disponibilità ed è probabile che chi vorrà comprare l’iPhone “italiano” dovrà prenotarsi.

UPDATE ORE 17: Gli Apple store di tutto il mondo, compreso quello italiano, sono offline, a conferma dell’arrivo di un nuovo prodotto dopo la keynote delle 19 di Steve Jobs.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Categorico scrive:
    MAFIAA
    http://mafiaa.org/
  • Ricky scrive:
    Ma l'EQUO COSTO!?
    Invece di parlare di "equo compenso" non potremmo parlare di equo costo?Qui si parla di tante cose, molto carine in vero ma anche e sicuramente NON COSI'Necessarie...I film costano,produrli costa,metterli nel circuito di vendita costa,pubblicizzarli costa...ma nonostante tutti questi COSTI chi gravita nel giro d'affari del multimedia ha soldi che gli escono persino dal...bhe ci siamo capiti.Quindi, come sistema virtuoso per eliminare la pirateria non e',come si e' sempre detto,molto meglio abbassare i costi all'utente finale dando cosi' sfogo a tutto un indotto che renderebbe tutti contenti?Oltretutto c'e' una certa flessione in tutto il mondo economico , pretendere di continuare a navigare nell'oro a spese del compratore e' quantomeno deprecabile.
  • no non lo so scrive:
    E' colpa dei linari, come sempre.
    cdo,se non fosse per la loro mania di open-are tutto, noi potremmo fruire dei contenuti multimediali di intrattenimento con tutta la protezione che solo le grandi major di qualità possono offrirci.
    • nhythnety scrive:
      Re: E' colpa dei linari, come sempre.
      Mai pensato di fare il cabarettista?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • lucapas scrive:
      Re: E' colpa dei linari, come sempre.
      Ti ricordo che i linari sono solo l'1%! Non vedo quale grande peso possano avere. L'OpenSource non è voluto dai soli linari, ma da tutti windossiani (o come cavolo si chiamano) compresi!!
    • r p scrive:
      Re: E' colpa dei linari, come sempre.
      Trollone, hai esagerato e ti sei fatto sgamare ;)La prossima volta cerca di essere più sottile: lancia un'esca, aspetta che qualcuno abbocchi e snocciola i tuoi argomenti. Se sei fortunato, il malcapitato preso dalla furia potrebbe non rendersi conto della trollata...
    • CCC scrive:
      Re: E' colpa dei linari, come sempre.
      - Scritto da: no non lo so
      cdo,
      se non fosse per la loro mania di open-are tutto,
      noi potremmo fruire dei contenuti multimediali di
      intrattenimento con tutta la protezione che solo
      le grandi major di qualità possono
      offrirci.ottimo trollaggiocomplimenti
  • msdead scrive:
    Più fanno così più si rovinano...
    Non lo capiscono proprio...più vogliono il controllo più gli utenti lì mandano a farsi un giro ai piani inferiori della terra...e poi perdono ancora terreno.Facciano pure ma si rovinano da soli...il P2P non c'entra proprio niente.
  • nonhosoldi scrive:
    Ormai si va verso il ridicolo....
    Tutte le mosse della MPAA sono sempre più ridocole, ed ancora di più sono i conti che si fanno in tasca. La cosa peggiore non è che questi parassiti provano in tutti i modi di inculare i consumatori (cosa già grave di per se), ma che esistono dei politici che sono pronti a fare delle leggi ad hoc, per "proteggere" questa "casta di parassiti."
  • Guybrush scrive:
    Non voglio vedere i vostri film
    Perche' ho una memoria di ferro e potrei ricordarmeli tutti dal primo all'ultimo fotogramma.Potrei perfino raccontarli rischiare di rovinare il finale agli spettatori che entrano al cinema.Sarebbe terribile.GT
    • Reolix scrive:
      Re: Non voglio vedere i vostri film
      - Scritto da: Guybrush
      Perche' ho una memoria di ferro e potrei
      ricordarmeli tutti dal primo all'ultimo
      fotogramma.
      Potrei perfino raccontarli rischiare di rovinare
      il finale agli spettatori che entrano al
      cinema.

      Sarebbe terribile.

      GTCerto che MPAA ha una fissazione per il vcr..nel 1982 il presidente della MPAA Jack Valenti, grandissimo delinq...lobbysta, disse : "Il VCR è per i produttori cinematografici ed il pubblico americano (notare come si arrogano il diritto di pensare per le persone) come lo Strangolatore di Boston è per una donna sola" perchè temevano un calo di spettatori nei cinema...che dici, il calo si è visto? Penso che la risposta migliore è stendere un pietoso velo e dare assistenza psichiatrica a queste persone.
      • Skywalker scrive:
        Re: Non voglio vedere i vostri film
        Più che calo al cinema, si è creato il mercato dell'Home Cinema. Che ora, dopo aver fatto di tutto per evitare che nascesse, vorrebbero controllare completamente...Ma v.....!
    • soulista scrive:
      Re: Non voglio vedere i vostri film
      - Scritto da: Guybrush
      Perche' ho una memoria di ferro e potrei
      ricordarmeli tutti dal primo all'ultimo
      fotogramma.
      Potrei perfino raccontarli rischiare di rovinare
      il finale agli spettatori che entrano al
      cinema.

      Sarebbe terribile.

      GTZitto per carità... Che magari ci fanno pagare una tassa SIAE sul cervello come supporto di memorizzazione.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Non voglio vedere i vostri film
      - Scritto da: Guybrush
      Perche' ho una memoria di ferro e potrei
      ricordarmeli tutti dal primo all'ultimo
      fotogramma.
      Potrei perfino raccontarli rischiare di rovinare
      il finale agli spettatori che entrano al
      cinema.

      Sarebbe terribile.Come Homer che quando uscito dal cinema dopo aver visto l'impero colpisce ancora dice "Però non avrei mai immaginato che Darth Vader fosse il padre di Luke"
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    SENTENZA BETAMAX
    Come da oggetto
  • 0verture scrive:
    Quando una tech che fa esplodere i DVR ?
    Registri quello che loro non vogliono ? BUM ! Il videoregistratore diventa una scatola di petardi e con lcd nuovo ci puoi fare l'hula op.Provi a piazzare davanti una telecamera alla tv ?Terminator ti lancia un raggio laser dal ricevitore ad infrarossi devastando apparecchio e bruciandoti meritatamente la casa !Ti permetti di guardare il film che hai pagato e non solo le pubblicità che loro gentilmente ti concedono coprendoti l'80% dello spazio sullo schermo con sotto il film s'intende ?Una macumba hi-tech farà sì che pure la tv a più basse emissioni lanci contro il criminale tante di quelle radiazioni da uranio impoverito da fargli crescere due co.... pelosi al posto degli occhi e rovinargli il dna in modo tale che i suoi figli, nipoti, bis, tris ecc. nascano con deformazioni sempre peggiori e possano essere così di messaggio al prossimo che non si deve rubare alla MPAA, cioè non si devono accampare mai e poi mai diritti !PS. L'ultima tech vale anche per chi osa contestare queste perle (minchiate) di saggezza !! Il Verbo di MPAA è legge ed è vostro doverlo custodirlo nell'Arca del Cinema ovvero la custodia del DVD
  • nello gala scrive:
    Aperto un nuovo fronte hacker!
    E si, mi sa che troveranno immediatamente il modo di aggirare il divieto di registrare!Chi disse che per registrare una canzone bastava mettere un registratore davanti all'altoparlante della radio?Non si riuscirà certo con il SOC a bloccare la pirateria, ammesso che sia degli utenti la pirateria e non delle major che si fanno pagare da pochi molto quando sarebbe meglio pagare tutti ma poco!E non ditemi che ci sono spese....Forse le ammortizzerebbero prima!
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Aperto un nuovo fronte hacker!
      - Scritto da: nello gala
      Chi disse che per registrare una canzone bastava
      mettere un registratore davanti all'altoparlante
      della radio?Io per un periodo, quando ancora non c'erano i modi per evitare i problemi del macrovision, l'audio lo passavo direttamente da VCR a VCR, il video lo copiavo mettendo una telecamera davanti alla TV (che riproduceva dal primo VCR) e mandavo in ingresso video al secondo VCR il segnale proveniente dalla telecamera.Il risultato era discreto, paragonabile a quello di un buon cinemarip (certo non era come fare la copia "normale")
      • PeeBee scrive:
        Re: Aperto un nuovo fronte hacker!
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: nello gala

        Chi disse che per registrare una canzone bastava

        mettere un registratore davanti all'altoparlante

        della radio?

        Io per un periodo, quando ancora non c'erano i
        modi per evitare i problemi del macrovision,
        l'audio lo passavo direttamente da VCR a VCR, il
        video lo copiavo mettendo una telecamera davanti
        alla TV (che riproduceva dal primo VCR) e mandavo
        in ingresso video al secondo VCR il segnale
        proveniente dalla
        telecamera.
        Il risultato era discreto, paragonabile a quello
        di un buon cinemarip (certo non era come fare la
        copia
        "normale")Si aprono le scommesse: quanti microsecondi passeranno dall'implementazione della protezione al crack per aggirarla ? Ma questi proprio non capiscono un tubo...
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Aperto un nuovo fronte hacker!
        Io collegavo due VCR, di cui uno non "afflitto" da Macrovision !Io e l'amico dell'altro VCR l'avremo fatto il ricco il videonoleggio quell'anno !Ciao
    • CCC scrive:
      Re: Aperto un nuovo fronte hacker!
      - Scritto da: nello gala
      E si, mi sa che troveranno immediatamente il modo
      di aggirare il divieto di
      registrare!
      Chi disse che per registrare una canzone bastava
      mettere un registratore davanti all'altoparlante
      della
      radio?
      Non si riuscirà certo con il SOC a bloccare la
      pirateria, ammesso che sia degli utenti la
      pirateria e non delle major che si fanno pagare
      da pochi molto quando sarebbe meglio pagare tutti
      ma
      poco!
      E non ditemi che ci sono spese....
      Forse le ammortizzerebbero prima!sarà dura...sempre più dura...con DRM+TC su tutti i dispositivi digitali sarà durissima...http://www.no1984.org/Dettagli_sul_Trusted_Computinghttp://www.defectivebydesign.org/what_is_drmhttp://w2.eff.org/IP/DVB/http://www.schneier.com/blog/archives/2006/05/who_owns_your_c.htmlecc...
  • Davide Impegnato scrive:
    Alé
    Avanti venite gente. Più gente c'è, più animali ballano.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Alé
      - Scritto da: Davide Impegnato
      Avanti venite gente.Forza[img]http://www.programmiteatralidisala.it/copertine/img_44.jpg[/img]
Chiudi i commenti