Contrappunti/ Che bello pagare l'hi-tech

di Massimo Mantellini - Come impedirsi di comprare un cellulare per un figlio che va in seconda media? Come resistere alla tentazione di credere davvero che gli sms siano vitali allo sviluppo delle sue capacità di comunicazione?


Roma – Qualche sera fa ero a Milano ad un convegno nel quale si discuteva di informazione e blog. Una buona scusa per provare a dare una occhiata non tanto e non solo alle tematiche in campo quanto all’approccio alle stesse da parte di persone diversissime. Era da un certo punto di vista come essere all’interno di un micro ambiente nel quale per un momento si ritrovavano spalla a spalla persone che normalmente non hanno punti di contatto anche se si citano vicendevolmente spesso l’un l’altra. La prima cosa che mi è parsa è che la tecnologia è ancora fuori dalle nostre menti. Qualcuno dirà che è una fortuna, in ogni caso l’evento di cui parlo era forse il primo in Italia ad essere cablato in wi-fi. Chiunque poteva arrivare, trovare un posto a sedere (se lo trovava), aprire il proprio laptop e collegarsi a Internet. Eppure la stragrande maggioranza dei giornalisti presenti li si poteva riconoscere perchè avevano in mano penna e taccuino. Tutto molto romantico in effetti ma anche molto antico.

Pensare ad una ipotetica conferenza del futuro nella quale ognuno di noi invece che guardare e ascoltare chi sta parlando in quel momento se ne stia con il capo reclinato ad osservare lo schermo del proprio computer ha un che di insopportabile. Nello stesso tempo le possibilità di integrazione che un accesso a Internet durante lo svolgimento di un evento del genere consentono, superano le possibilità offerte dalla nostra fantasia. Si va dal possibile diversivo di farsi gli affari propri mentre il relatore più noioso illustra i propri punti di vista fino alla integrazione via web degli argomenti di cui si sta discutendo in quel momento. Molte porte che si aprono e nessun obbligo a varcarle.

Così mi veniva in mente che uno dei grossi guai del nostro paese resta quello legato all’estetica della tecnologia. Basta andarsene in giro osservando le persone per accorgersene. Le finalità di facciata degli strumenti tecnologici che utilizziamo sono spesso predominanti rispetto ai contenuti di innovazione e servizio che i gadget della modernità portano con sè. Sarebbe importante non farsi ingannare, avere la capacità di distinguere non tanto l’utilità spicciola dell’oggetto tecnologico (che è un dato del tutto variabile e individuale) quanto l’utilizzo furbo dell’informazione per orientare le nostre scelte di compratori e utenti.

L’altra sera a Milano accanto ai taccuini degli uomini della stampa era un tripudio di oggetti tecnologici di ogni tipo. Telecamere grandi come cassette della frutta (quelle delle TV) e videocamere personali che stanno racchiuse in un pugno a riprendere l’evento, smartphone dagli schermi colorati che fanno di tutto, compreso gestire software di Instant messaging, semplici cellulari ma di dimensioni lillipuzziane, fotocamere digitali di ogni foggia e colore.

Io non impazzisco per un simile concentrato di possibilità di racconto offerte dalla tecnologia. Ne vedo ben chiari gli aspetti positivi ( il convegno in questione è oggi abbondantemente consultabile in rete in tutte le forme possibili e immaginabili) ma temo le derive di obbligatorietà che tale potenza di fuoco porta con sè. Si tratta del resto di una obbligatorietà che è in larga misura a noi imposta dall’abitudine alla tecnologia. Tuttavia cio’ sembra accadere e svilupparsi lungo direttrici che troppo spesso non siamo noi a scegliere.

Per fare un esempio: mia figlia frequenta una classe di 2° media nella quale su una ventina di alunni solo due non posseggono un telefono cellulare. Sfido chiunque a dimostrarmi (nel qual cosa cambierò idea e glielo comprero’ anch’io) non tanto l’economicità di starsene a 12 anni tutto il giorno a spedirsi sms da un paio di righe quanto il contributo che tale pratica dà alle possibilità di comunicazione di un adolescente. Specie quando questo adolescente ha la possibiltà di utilizzare altri strumenti meno costosi e più completi come la posta elettronica e i sistemi di instant messaging. Si tratta in realtà – ed è una scommessa per ciascuno di noi – di scoprire la tecnologia nei suoi pregi e nei suoi difetti, liberandosi il più possibile della informazione interessata delle grandi società delle telecomunicazioni che ne orientano come possono il consumo.

Riuscendoci. Solo così si spiegano i 752 milioni di euro che sono stati spesi in Italia per l’invio di sms nel 2002, il successo prossimo venturo degli MMS legato ad una martellante campagna pubblicitaria e tutti i traffici interessati (e parzialmente falliti) tentati intorno alla telefonia di terza generazione. Così si spiega anche la tendenza americana di segno opposto, figlia di un mercato molto più aperto del nostro (secondo Forrester in USA nell’ultimo anno l’utilizzo dei software di messaging è aumentato del 50%) a orientarsi verso strumenti di comunicazione differenti più potenti e certamente più economici, o alcuni recenti dati di Pew Research che indicano come il 77% degli americani abbia cercato informazioni sulla guerra in Iraq prima su Internet che su qualsiasi altro media.

Il giornalista col taccuino in una sala completamente cablata in wi-fi è una immagine significativa di un ritardo certamente culturale così come anche l’eccesso di tecnologia inutile, ostentata agli altri e utilizzata per scopi dubbi, lo è. Le colpe di questa ristrettezza di orizzonti sono certamente in parte nostre, sedimentate in una cultura impermeabile alla innovazione, ma sono anche figlie di altri due fattori che forse fuori dal nostro paese incidono meno pesantemente.
Il primo è una piattezza assoluta dei nostri amministratori nei confronti delle nuove tecnologie che vengono poco o nulla considerate, incentivate solo occasionalmente e con modalità sempre e comunque utili alle grandi società delle comunicazioni.
Il secondo fattore è figlio di questo controllo invertito (sono i grandi soggetti delle comunicazioni che controllano le scelte politiche in materia e non viceversa come dovrebbe essere) e vede una ricerca continua del massimo profitto in barba ad ogni concetto di rapporto costo beneficio. Del quale il consumatore, stordito da continue campagne di stampa e televisiva che raccontano l’assoluta urgenza di mandare una propria foto a 10 metri di distanza ogni 5 minuti, sembra non volersi più occupare.

Mi colpisce a tal proposito che si possano proporre servizi il cui costo è totalmente al di fuori di ogni logica. Un esempio è il servizio di news su SMS che Repubblica ha iniziato ad offrire in collaborazione con Sonera. Quattro messaggi al giorno sul proprio cellulare con le principali news della giornata costano esattamente quanto un abbonamento mensile adsl. Ed io non so se sorprendermi perché la sua tariffa è stellare o invece perché i suoi strateghi possono ritenere che la piazza, cioè noi, siamo pronti a recepirla.

Massimo Mantellini
Manteblog

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Interpretazione di un siciliano.
    Vorrei dire la mia sull'argomento,vedendo che molti parlano di cose a cui non assistono in prima persona, e quindi sono comprensibilmente male informati. Naturalmente, per quanto vi possa importare: infatti se avete già una vostra opinione e non la cambierete mai qualsiasi cosa vi dicono, vi sconsiglio di frequentare forum di DISCUSSIONE ;-)Quello che mi ha spinto a scrivere è questa domanda, che fa capire che CI SONO le differenze tra Nord e Sud, ma non solo in negativo.
    Non so al Sud ma al Nord quando arrivano i
    contributi, i soliti noti, "aprono" aziende
    e o iniziative destinate ad assorbire le
    cifre piu' grosse e ad essere chiuse dopo
    uno o due anni.Io sono siciliano quindi posso dirti più o meno com'è. I contributi a fondo perduto sono dati di solito dalle regioni, ma dato che la Sicilia ha autonomia amministrativa, la regione Sicilia preferisce mantenere legioni di LSU (=lavoratori socialmente utili) che "dovrebbero" lavorare. In realtà lavorano poco perchè effettivamente c'è poca domanda: ti posso citare il caso di un cimitero comunale a cui sono stati assegnati 20 LSU...e per fare cosa? nulla! non c'è nulla da fare,mica è colpa loro...ma dato che tengono famiglia, e sono elettori (in qualche caso elettori "d'oro" perchè portano altri voti) gli si da questa specie di sussidio. Poi capita che lavorino lo stesso, in nero, così prendono sia il contributo LSU sia una paghetta con il lavoro "non ufficiale" (come l'ha chiamato Berlusconi, suggerendo di lavorare in nero quando chiuse la Fiat di Termini Imerese). Quindi, contributi a fondo perduto, NIET. Quelli fiscali però ci sono.I fondi dati dalla Comunità Europea hanno vincoli + stringenti, ovvero le imprese devono dimostrare di fare sul serio e non costruire baracconi solo per i contributi. Per questo, le piccole aziende nascenti con i contributi sono pochissime ma non durano solo da Natale a S.Stefano. E sempre per questo, i fondi vengono ogni anno parzialmente ritornati al mittente, perchè c'è poca iniziativa. Va da dire che non c'entra con l'IT, i fondi sono destinati a iniziative agroalimentari, turistiche e sportive. (Ah il turismo!...potremmo risollevare da soli mezzo punto di PIL se solo fossimo aiutati dalla democrazia e dalla lotta all'abusivismo...sigh).Menzione speciale va alle cooperative giovanili, di cui non conosco cifre o statistiche ma ho la testimonianza di amici che hanno effettivamente avuto finanziamento e detrazioni fiscali. Per quanto riguarda la presunta mano della malavita organizzata, chi ha avanzato questa ipotesi non è molto furbo (o forse non ha la mentalità mafiosa...oddio non è che sia un difetto questo :P ). Se la mafia stroncasse sul nascere iniziative lavorative, sarebbe una perdita in quanto nel futuro potrebbe chiedere qualche soldino per la "protezione". Su questo non credo ci possano essere dubbi, ed è dimostrabile. Piuttosto, la criminalità organizzata FA impresa, e non le distrugge: avete scordato la stagione delle indagini sui costruttori palermitani? Lima? Troppo piccoli o troppo smemorati? Andando più verso l'argomento del topic, non so la metodologia con cui sono stati fatti gli studi, ma mi sorge un sospetto: non è che hanno contato tutti gli infiniti Call Center che stanno sorgendo in Sicilia? Spuntano come funghi, e sfruttano l'eccessiva offerta di giovani disoccupati, offrendo contratti MOLTO atipici come la flessibilità dell'orario di lavoro ("i tuoi turni li decidiamo noi") dei giorni lavorativi ("le ferie nelle festività? Solo se sei fortunato") e la cessazione del rapporto ("Puoi essere licenziato senza preavviso"). E' ovvio che la domanda sia molto inferiore all'offerta: con il lavoro "in affitto" possono fare da Call Center locale per imprese del Nord e del Centro. Un'altra caratteristica è quella invece delle ditte di giovani che "realizzano siti" o che "fanno programmi". Caspita, non so al Nord ma qui le imprese medio-piccole si fanno fregare alla grande: ho visto di persona periti informatici o gente appena uscita da un corso della Cepu dare soluzioni totalmente inadatte alla richiesta dei commercianti, però vendono lo stesso! Vabbè che sono di parte perchè sono ignegniere (con la 'i') e quindi mi sento chissachì (come forse tutti gli ingegneri che non lavorano in proprio :P), però non mi rubano lavoro quindi conservo un pò di obiettività.Infine, non scordatevi che le nuove imprese rincorrono quasi sempre il trend di mercato, non vi chiedete mai perchè le società di telecomunicazioni sono così effervescenti in Italia mentre sono ormai consolidate negli USA? Il trend italiano sta subendo profonde spaccature ultimamente, la Fiat è stata l'ultimo esempio...buttarsi nell'IT può essere la scelta di un mercato dove è più facile vendere fumo (scelta sbagliata), o dove si investe nel futuro...ma investire vuol dire anche rischiare, e vista la propensione al rischio dei siciliani e degli italiani in genere, mi sa che non è purtroppo così.
    • Anonimo scrive:
      Finalmente qualcuno dice qualcosa!!!
      Era ora , sono contento di aver letto questa opinione mixata da affermazioni sconcertanti e domande a cui ci vorrebero migliaia di POST per rispondere!Io dall'alto delle mie esperienze dico, non credete nei call center ne tanto meno nelle agenzie interinali, il colmo è stato ..sentirmi dire tempo fa che sono VECCHIO a 31 anni!!A parte la grave crisi PROVOCATA solo da industriali che alla fine sono altamente incapaci...,che hanno sentito vibrare la sedia sotto le chiappe e pensano che i loro miliardi possano essere congelati dalla follia di chi ha fatto e portato avanti una guerra sbandierando la pace..,come fosse un pretesto per accoppare mezzo mondo!Si il sig.BUSH è un armaiolo,petroliere,ha fatto solo i comodacci suoi e DEL Padre!Ora sappiamo bene che questa gente per fare qualche miliardo di dollari in più è capace di bombardare ovunque!Fate attenzione,molte persone hanno interessi ovunque, l'e-conomia è ovunque e loro pensano di stimolare l'economia facendo guerre e uccidendo il futuro!Rabbrividisco solo al pensiero, ma ho il triste presentimento che quel bel paese farà una brutta fine e già cè una pallottola INtelligente in cerca di fare centro nella materia grigia che non ha il 43esimo presidente degli states!Tanto su 43 il 35 % sono deceduti solamente perchè hanno tentato di cambiare il SISTEMONE ! L'altro 35% non aveva nemeno il titolo di studio, questa è la storia degli Usa e getta!Pensate a chi è in mano il NOSTRO futuro, ecco le cause di questa recesione mondiale!Ora non mandatemi il brevetto per aver scoperto l'acqua calda, vi assicuro che altri potrebbero accapararsi i diritti,^_^! dragon71@infinito.it SENTINELLA DI PACE
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente qualcuno dice qualcosa!!!
        Sentinella, guarda che si parlava di aziende IT nel Sud Italia, a meno che Bush non abbia un secondo lavoro a Caltanissetta, sei OT.
  • Anonimo scrive:
    Basta contributi!!
    Non so al Sud ma al Nord quando arrivano i contributi, i soliti noti, "aprono" aziende e o iniziative destinate ad assorbire le cifre piu' grosse e ad essere chiuse dopo uno o due anni.Tolgono così clienti alle aziende che lavorano seriamente e rovinano il mercato promettendo mille cose, proponendo un contratto a prova di bomba e lasciando i clienti "cornuti e mazziati" che, dopo l'amara esperienza, sono assolutamente prevenuti rispetto alle offerte di altre aziende.Comunque qualche biciolina arriva anche nelle tasche di aziende che lavorano sul serio... ma quante carte, bolli e tempo per ottenere qualcosina :-(
    • Anonimo scrive:
      BUROCRAZIA ANIMA DELL'ITALIA
      Facile racchiudere tutte le problematiche in milioni di cartaccie!Se si va in germania potete aprire una attività qualunque con soli 5 minuti di attesa e 30 euro !In italia per fare lA STESSA COSA... ci vogliono 2 mesi , corsi e più di 1000 euro, a già ma noi siamo in europa, si il fanalino di coda in mezzo al trafficop abituati ad avanzare a furia di tamponamenti e effetti collaterali vari, ad esempio 450 parlamentari che vanno in parlamento a giocare e dormire per 42milioni al mese e vanno in pensione dopo 35 mesi alla faccia di tutti noi che dovremo lavorare fino alla morte!Scusate voi lavorerete fin che ci vorrà. la penzione è un optional!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
  • Anonimo scrive:
    Sentinella operati
    C'e' sempre la lobotomia, non disperare.A parte gli scherti, ti vedo messo proprio proprio male, mi dispiace per te.
    • Anonimo scrive:
      Sentinella P.S.
      P.S.Invece di passare tutto il pomeriggio a scrivere buffonate intricate e scarsamente comprensibili su questo forum VAI A LAVORARE che c'hai 30 anni!Ti firmi sentinella di pace ma hai addosso la frenesia di importi su tutto e su tutti tipica dei peggiori picchiatori.
      • Anonimo scrive:
        Sentinella contro ANOnimo 1-0
        schi male amico, io sono un picchiatore e tu hai il coraggio di andare contro un elefante travestendoti da topolino, ste cose lasciano il tempo che trovano!Ho 31 anni carissimo, e io lavoro molto più di quello che puoi immaginare, infatti se tu sei qui a rispondermi, chissà quali costruttive cose starai progettando!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACENon ho scritto SANtinella, impara a leggere!
    • Anonimo scrive:
      Operazione mal riuscita per anonimo!
      Messo male, ecco l'identificazione di un personaggio che cerca di emergere dalla fogna da cui è arrivato!Anonimo solo questo puoi essere,sei solo un vigliacco , coniglizzato!Infatti mai nessuno a le 00 di mettere indirizzi e-mail qui!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACECriticare è più facile che costruire!.
  • Anonimo scrive:
    terziario avanzato
    Internet è il terziario avanzato, diamogli il tempo di svilupparsi...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2006 13.05-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      RICICLAGGIO NON A SCOPO DI LUCRO
      Meno male che sei menomato, io infatti ho 31 anni,non sono un rassegnato come dai esempio tu!Modo contorto di vedere le cose, bella battuta, alla fine sei una persona CONVINTA di fatto menomata perechè tu lo HAI CONFERMATO, la rassegnazione fa parte dell'essere umano e pare sia radicata in te in maniera assolutamente inequivocabile!Imparate a non copiare,l'originalità è un mezzo altamente comunicativo, voi siete solo lo strumento di esperimenti sociali e di tale si è trattato!Finalizzati,sodomizzati, monopolizzati, e tutti quei termini che si possono collocare nella schiera preferenziale del caso!Concludo che questo MAX59 si è confuso con
      MARX
  • Anonimo scrive:
    NO al RAZZISMO
    Quelli del NORD si sono arricchiti grazie al buco del culo chesi sono fatti i nostri antenati del SUD sulle fabriche.per controbilanciare è sufficente che i vostri sbarbatelli di hawardandassero a rompersi la schiena su qualche industria del SUDè vedete come funziona poi lIT anche li.
    • Anonimo scrive:
      No ai pagliacci
      Le tue pagliacciate sono e rimangono pagliacciate.No ai pagliacci
    • Anonimo scrive:
      ATTENZIONE: SPARTIZIONE IN CORSO!
      Impariamo a dire perchè si dice ....NO!Insegnare la STORIA CONTEMPORANEA a chi non vuole sentire non è di AIUTO!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
    • Anonimo scrive:
      Re: NO al RAZZISMO

      si sono fatti i nostri antenati del SUD
      sulle fabriche.
      per controbilanciare è sufficente che i
      vostri sbarbatelli di haward
      andassero a rompersi la schiena su qualche
      industria del SUD
      è vedete come funziona poi lIT anche li.Sei tu razzista ("sbarbatelli di Harvard").Io non odio i meridionali ... odio il meridione e tutti i costi che ho sostenuto e sostengo tuttora per permettergli di vivere in uno stato "occidentale"
      • Anonimo scrive:
        Re: NO al RAZZISMO
        - Scritto da: Anonimo


        si sono fatti i nostri antenati del SUD

        sulle fabriche.

        per controbilanciare è sufficente che i

        vostri sbarbatelli di haward

        andassero a rompersi la schiena su qualche

        industria del SUD

        è vedete come funziona poi lIT anche li.

        Sei tu razzista ("sbarbatelli di Harvard").
        Io non odio i meridionali ... odio il
        meridione e tutti i costi che ho sostenuto e
        sostengo tuttora per permettergli di vivere
        in uno stato "occidentale"Maledetto quel Garibaldi che ha voluto a tuttii costi riunire Nord e Sud !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: NO al RAZZISMO

          Maledetto quel Garibaldi che ha voluto a
          tutti
          i costi riunire Nord e Sud !!!Tu magari lo dici per scherzo ma ci sono tantissime persone che lo pensano veramente ... me compreso.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO al RAZZISMO
            Il SUD prima di pensare all'IT pensasse a debellarela mafia che ha rotto i coglioni
  • Anonimo scrive:
    Napoli, forse un po' OT..
    Qualche settimana fa sono stato a Napoli, e mi ha colpito come ci sia una città in Italia dove le leggi alcune esistono, e ancor più mi ha colpito il fatto che si PERMETTE tutto questo.In moto, nel resto della penisola si va col casco, li in TRE O QUATTRO (madre padre e DUE figli) senza.E in zone pedonali come piazza del plebiscito a fre impennate.E' una questione di mentalità che parte dalle piccole cose, come questa, di CIVILTA', ti fa rendere conto di come sia INDIETRO una parte della gente del sud. Perchè senza regole, non si vive, e francamente spero che siano gli stessi Napoletani ad accorgersene e cambiare. Altrimenti.. se c'è miseria e poco lavoro.. E CHI SE NE FREGA ! IMPARASSERO A AVERE RISPETTO PER SE E GLI ALTRI.
    • Anonimo scrive:
      Guarda meno I TELEGIORNALI!
      Questa è la dimostrazione ....., questo si basa solo su uno dei 5 sensi che ha! La vista, di fatto cè chi RIESCE a fotografare con la mente SUA avvenimenti e li racconta, pari tanto un giornalista delle reti RAI!MONOPOLIZZATO dalle tue falsità!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
      • Anonimo scrive:
        Re: Guarda meno I TELEGIORNALI!
        Questa poi ... vuoi negare che nel meridione ci sia molto meno senso civico?
        • Anonimo scrive:
          SENSO CIVICO, essere o non essere!
          Che bel problema, a scuola ti ricordi che la maestra ti diceva 2+2 fa 5, ecco il risultato della tua analisi!Comprati la calcolatrice e un dizionario, ti saranno utili!io prima di CONTARE o imparato a fare i calcoli a mano, e ad usare il dizionario per esprimere i miei ragionamenti in modo semplificato!Il meridione è l'orgoglio di questo paese, ricco di persone con idee tanto rivoluzionarie!Senso Civico......?dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: SENSO CIVICO, essere o non essere!

            Comprati la calcolatrice e un dizionario, ti
            saranno utili!
            io prima di CONTARE o imparato a fare i
            calcoli a mano, e ad usare il dizionario per
            esprimere i miei ragionamenti in modo
            semplificato!Non serve comprare un dizionario se manca un testo di grammatica. In italiano la prima persona singolare del verbo avere va scritta con la "h"....capito?Ad esempio : io HO imparato a fare i calcoli ....lamah
          • Anonimo scrive:
            TUTTI PROFESSORI DI GRAMMATICA!
            lol.............fai veramente ridere, avete sbagliato mestiere, vi manderei a far sorridere i polli!Caspita non ho messo la h davanti alla o?Per dirindina,dovremmo mandarti in MESOPOTAMIA cosi' magari riesci ad inventare la ruota!dragon71@infinito.it SENTINELLA DI PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: SENSO CIVICO, essere o non essere!
            - Scritto da: Anonimo

            Ad esempio : io HO imparato a fare i calcolimmme piààsce!"Mì piàciue" (come dice il Berluska)A te "ti piàciue".....Siete ridicoli !!!!!!
          • Anonimo scrive:
            RIDICOLO è chi ci fa!
            fatti questi qui vengono a legere le barzellette che lasciano tanti menomati cerebrolesimentali!Lavatevi la bocca sopratutto quando parlate di BERLUSCONI!Ci voleva la destra per fare qualcosa..., si fare, non importa se bene o male, l'importante è fare!LA SALUTE DI UN PAESE SI VEDE DAL SUO APPARATO POLITICO,già qui cè da discutere per i prossimi 2000 anni,fozza sotto!TU SEI TROPPO COMUNISTA ::IO SONO TROPPO FASCISTA,ECCO L'ASILO NIDO DI PALAZZO CHIGI!SENTINELLA DI PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: SENSO CIVICO, essere o non essere!
            - Scritto da: Anonimo
            Il meridione è l'orgoglio di questo paese,L' orgoglio?????AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHMa vai a scopare il mare !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Sbavate dietro alle attrici del sud!!!!!
            i venite qui a dire ma vai a scopare q v d t m.Poco avete da spartire in questo mondo, voi nati perchè cè posto!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: Sbavate dietro alle attrici del sud!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Poi venite qui a dire ma vai a scopare q v d
            t m.Preferisco scopare "q t d t s"che si fa tr***are da cani e porci.
          • Anonimo scrive:
            s.p.q.r.
            Per tua sfortuna sorelle non ne ho, ma cè sempre la t u a!Meglio che sloggi, qui si discute, l'insultorio sta a casa tua, abituato da quelle persone che hanno tentato di far diventare un uomo un aborto mal riuscito! .SENTINELLA DI PACE
        • Anonimo scrive:
          Re: Guarda meno I TELEGIORNALI!
          - Scritto da: Anonimo

          Questa poi ... vuoi negare che nel meridione
          ci sia molto meno senso civico?
          No, no, anzi.............non esiste proprio il senso civico!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Guarda meno I TELEGIORNALI!
        - Scritto da: Anonimo
        Questa è la dimostrazione ....., questo si
        basa solo su uno dei 5 sensi che ha! La
        vistaEroooore, forse anche l' "odorato" contribuiscea rendere l' idea di Napoli.Non per niente, "napuletàn", nel profondo nordè sempre stato sinonimo di individuo...............non proprio profumato e ordinato !!!E poi, non dimentichiamo i pitali vuotati dalla finestra nei vicoli. Nobile esempio di profonda civiltà "basso-mediterranea" (molto basso....) !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Napoli, forse un po' OT..
      - Scritto da: Anonimo
      Qualche settimana fa sono stato a Napoli, e
      mi ha colpito come ci sia una città in
      Italia dove le leggi alcune esistono[CUT]Dovevi farti un giro per Napoli una decina di anni fa... adesso e' *oro* rispetto al passato...
      E' una questione di mentalità che parte
      dalle piccole cose, come questa, di
      CIVILTA', ti fa rendere conto di come sia
      INDIETRO una parte della gente del sud.

      Perchè senza regole, non si vive, e
      francamente spero che siano gli stessi
      Napoletani ad accorgersene e cambiare.

      Altrimenti.. se c'è miseria e poco lavoro..
      E CHI SE NE FREGA ! IMPARASSERO A AVERE
      RISPETTO PER SE E GLI ALTRI.Hai detto di esserti fatto un giro per Napoli ed essere rimasto scioccato... allora ti consiglio di farti un giro nel famoso hinterland napoletano (quelle "ridenti" e "solari" cittadine come Secondigliano)... ti assicuro che il quadro ti apparira' un po' (molto?) piu' chiaro e ti renderai conto di aver fatto delle considerazioni troppo semplicistiche...
      • Anonimo scrive:
        SEMPLICEMENTE LOLLOSO!
        poli,chi mi dice 100 motivi per dire che questa citta è una città mitica?Partiamo dal G7, vediamo chi riesce a dire cose sensate per più di 2 minuti!!SENTINELLA DI PACEdragon71@infinito.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Napoli, forse un po' OT..
      - Scritto da: Anonimo
      Qualche settimana fa sono stato a Napoli, e
      [...]
      francamente spero che siano gli stessi
      Napoletani ad accorgersene e cambiare.
      còòòòsa??!! i napoletani "cambiare"??!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH non li conosci, povero ghiògghio!!!
  • Anonimo scrive:
    Pecore al sud imprese al nord
    Vi sono imprenditori, meridionali, che al sud non riescono a creare impresa strangolati dalle pressioni della criminalita' organizzata;questi stessi imprenditori riesconoal nord a creare occupazione.In certe citta' ci vorrebbe l'esercito americano,altro che polizia e carabinieri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pecore al sud imprese al nord
      coglione - Scritto da: Anonimo
      Vi sono imprenditori, meridionali,
      che al sud non riescono a creare impresa
      strangolati dalle pressioni della
      criminalita' organizzata;
      questi stessi imprenditori riescono
      al nord a creare occupazione.

      In certe citta' ci vorrebbe l'esercito
      americano,
      altro che polizia e carabinieri.


    • Anonimo scrive:
      Re: Pecore al sud imprese al nord
      - Scritto da: Anonimo
      In certe citta' ci vorrebbe l'esercito
      americano,
      altro che polizia e carabinieri.Hue', che bello, cosi' possiamo depredare gli ospedali, raziare le case altrui, pugnalare gli avversari politici ... Bella citta', Baghdad !
    • Anonimo scrive:
      Re: Pecore al sud imprese al nord
      - Scritto da: Anonimo
      Vi sono imprenditori, meridionali,
      che al sud non riescono a creare impresa
      strangolati dalle pressioni della
      criminalita' organizzata;
      questi stessi imprenditori riescono
      al nord a creare occupazione.

      In certe citta' ci vorrebbe l'esercito
      americano,
      altro che polizia e carabinieri. è proprio in situazioni così difficili che gli imprenditori dovrebbero consorziarsi invece di emigrare pur di stare soli...
    • Anonimo scrive:
      CAPRONI AL....MULI al....!
      ALLA FINE SI CONTINUA A GIOCARE CON GLI ANIMALETTI COME QUANDO SI ERA BAMBINI!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
  • Anonimo scrive:
    Le aziende IT aumentano al sud...
    ... perché i soliti incentivi statali "drogano" il mercato e la possibilità di pagare di meno il personale attrae i dirigenti.Io ho lavorato per TC Sistema, un'azienda con sede a Milano, che sta licenziando a tutto spiano al nord (non ho le cifre esatte, ma ha allontanato decine e decine di dipendenti e consulenti nelle sedi di Garbagnate e Milano, tanto da crearsi problemi con i sindacati), con l'intento di trasferire buona parte dello sviluppo software in Sicilia dove ha acquisito una società (Silicia) che riesce a "contenere i costi" grazie ai contributi della Regione, dello Stato e dell'Unione Europea.
  • Anonimo scrive:
    LAZIO .. pubblica amministrazione ?????
    HUAHUAHUAIMHO buona parte del fatturato e' dovuto dai privati ... dalle universita' dal commercio e dalla piccola e media industria ....gli appalti per l'informatizzazione per la pubblica amministrazione a Roma se li "pappano" aziende del nord e del sud
    • Anonimo scrive:
      Re: LAZIO .. pubblica amministrazione ?????
      Mi spiace contraddirti, ma non è così. Avendo lavorato proprio con le società che sviluppano il software per la publica amministrazione (una per tutte la S.O.G.E.I., che sviluppa il sw per l'invio telematico delle dichiarazioni fiscali), ti posso assicurare che sono tutte di Roma e dintorni.-Zoroastro-
      • Anonimo scrive:
        Re: LAZIO .. pubblica amministrazione ?????
        - Scritto da: Anonimo
        Mi spiace contraddirti, ma non è così.
        Avendo lavorato proprio con le società che
        sviluppano il software per la publica
        amministrazione (una per tutte la
        S.O.G.E.I., che sviluppa il sw per l'invio
        telematico delle dichiarazioni fiscali), ti
        posso assicurare che sono tutte di Roma e
        dintorni.
        -Zoroastro-Mi spiace contraddirti, ma non è così.Avendo lavorato proprio con le società che sviluppano il software per la pubblica amministrazione (una per tutte la Infocamere scpa di Padova, che sviluppa tutto il sw che fa funzionare i registri delle imprese e le firme digitali delle CCIAA), ti posso dire che sono tutte sparse per l'Italia.Ciao, Gaetano
    • Anonimo scrive:
      Il RISO ABBONDA SULLA BOCCA DEGLI STOLTI
      Questo è il risultato sintetizzato nell'idiozia di qualcuno che pensa di sapere e dice cose insensate sempre per GIOCARE allo scarica barile!Bravo continua a giocare con il TUO barile di METADONE!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
  • Anonimo scrive:
    Titolo fazioso
    Il titolo dell'articolo risulta artatamente fazioso e strumentale mezzo per instillare nel lettore il solito odioso pietismo nei confronti del meridione che - poverino - sarebbe tanto sfortunato e tanto inviso a chissa' chi per chissa' quale motivo. Sfortuna, antipatia da parte di qualcuno, comunque questioni indipendenti dal sud e che il sud subisce ingiustamente.NIENTE DI PIU' FALSO!E' evidente che il mercato di un'area geografica non puo' che essere figlio della sua societa', della vitalita' o meno imprenditoriale che vi si ritrova, dell'attivita' economica o meno, della capacita' di creare, di inventare, di offrire.Se il meridione tanto per cambiare e' l'ultima ruota del carro del mondo occidentale e' sua totale responsabilita'. Non quindi l'informatica brutta e cattiva che lascia indietro il sud ma il sud che di fatto e/o per malascelta culturale - e di conseguenza imprenditoriale - e' tecnologicamente arretrato.Chi e' causa del suo mal pianga se stesso, senza pietismi e senza fare le vittime di una inesistente sfortuna o di altrettanto inesistenti fattori esterni.
    • Anonimo scrive:
      Il sud se lo merita????
      Magari tu sei uno di quelli che al Sud non c'e' mai stato ma ne parla sempre eh?- Scritto da: Anonimo
      Il titolo dell'articolo risulta artatamente
      fazioso e strumentale mezzo per instillare
      nel lettore il solito odioso pietismo nei
      confronti del meridione che - poverino -
      sarebbe tanto sfortunato e tanto inviso a
      chissa' chi per chissa' quale motivo.
      Sfortuna, antipatia da parte di qualcuno,
      comunque questioni indipendenti dal sud e
      che il sud subisce ingiustamente.
      NIENTE DI PIU' FALSO!
      E' evidente che il mercato di un'area
      geografica non puo' che essere figlio della
      sua societa', della vitalita' o meno
      imprenditoriale che vi si ritrova,
      dell'attivita' economica o meno, della
      capacita' di creare, di inventare, di
      offrire.
      Se il meridione tanto per cambiare e'
      l'ultima ruota del carro del mondo
      occidentale e' sua totale responsabilita'.
      Non quindi l'informatica brutta e cattiva
      che lascia indietro il sud ma il sud che di
      fatto e/o per malascelta culturale - e di
      conseguenza imprenditoriale - e'
      tecnologicamente arretrato.
      Chi e' causa del suo mal pianga se stesso,
      senza pietismi e senza fare le vittime di
      una inesistente sfortuna o di altrettanto
      inesistenti fattori esterni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il sud se lo merita????
        - Scritto da: Anonimo

        Magari tu sei uno di quelli che al Sud non
        c'e' mai stato ma ne parla sempre eh?
        Io ci sono stato e ultimamente molti dei miei soldini che pago in tasse vengono a svernare al SUD senza purtroppo mai ritornare a casetta.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Il sud se lo merita????
          - Scritto da: Anonimo

          Io ci sono stato e ultimamente molti dei
          miei soldini che pago in tasse vengono a
          svernare al SUD senza purtroppo mai
          ritornare a casetta.....Soldi che paghi in tasse dove vanno? Mai sentito parlare di pensioni di anzianità? Dove credi che abitino le legioni di ex operai cinquantenni che se le pappano? Chi fa le spese di un costo del lavoro altissimo a causa delle tasse che vi gravano al fine di mantenere le pensioni di anzianità? I lavoratori (e tra di loro i più deboli, cioè i meridionali) o le imprese, beneficiate a loro volta da aiuti e defiscalizzazioni e condoni e scudi fiscali? Riguardo agli aiuti per le imprese meridionali, sono ben controbilanciate dagli aiuti alle grandi imprese del nord. A Confindustria non ci sono dei fessi, i conti pro domo propria li sanno fare e i soldi non se li fanno scappano (un po' a te, un po' a me).Ciao, Gaetano
          • Anonimo scrive:
            Re: Il sud se lo merita????
            a parte che i pensionati ci sono anche al SUD e vedendo gli uffici pubblici (dove fino a pochi anni fa si andavain pensione dopo 20anni e dove la presenza di gente del meridione è molto alta) direi che la spesa maggiore è rivolta a gente del sud.Spiegami poi caro Gaetano perchè l'autostrada in Sicilia non la pagano ed io per fare 7 km nella "ricchissima" Lombardia pago 1.10 Euri.Sarei curioso anche di avere un tuo parere riguardo la statuto speciale della Sicilia....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il sud se lo merita????
            - Scritto da: Anonimo
            Spiegami poi caro Gaetano perchè
            l'autostrada in Sicilia non la pagano ed io
            per fare 7 km nella "ricchissima" Lombardia
            pago 1.10 Euri.E' evidente che non hai mai percorso la catania-messina....ma da quello che scrivi meglio così. Se devi parlare per sentito dire meglio che stai zitto.Enrico
          • Anonimo scrive:
            Re: Il sud se lo merita????
            Palermo - Cefalù a militare completamente gratuita (fatta non meno di una cinquantina di volte)Riguardo la stato speciale aspirapolvere glissiamo vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il sud se lo merita????
            - Scritto da: Anonimo

            a parte che i pensionati ci sono anche al
            SUD e vedendo gli uffici pubblici (dove fino
            a pochi anni fa si andavain pensione dopo
            20anni e dove la presenza di gente del
            meridione è molto alta) direi che la spesa
            maggiore è rivolta a gente del sud.E' ovvio che ci siano pensionati di anzianità anche al sud, ma la percentuale maggiore di spesa INPS per pensioni di anzianità va al nord, dove molti hanno lavorato nelle fabbriche (che nel sud non ci sono) in cui i datori di lavoro hanno versato contributi per decine di anni (improbabile al sud).

            Spiegami poi caro Gaetano perchè
            l'autostrada in Sicilia non la pagano ed io
            per fare 7 km nella "ricchissima" Lombardia
            pago 1.10 Euri.Perché l'autostrada in Sicilia (come peraltro la famigerata Salerno - Reggio Calabria) non presenta gli standard obbligatori per legge per le autostrade a pagamento. Si paga un pedaggio per ricevere un servizio (es. asfalto, raggio di curvatura, pendenza). Dove l'autostrada è stata costruita al massimo risparmio, secondo standard tipici delle strade statali (superstrade) non si può pretendere di far pagare un pedaggio.

            Sarei curioso anche di avere un tuo parere
            riguardo la statuto speciale della
            Sicilia.... Perché non parliamo anche degli statuti delle provincie speciali di Trento e Bolzano, e della regione speciale della Val D'Aosta? Sono statuti che risentono profondamente del periodo storico in cui furono varate. L'Italia era occupata dalle potenze vincitrici. In Sicilia esistevano moti indipendentistici e la Repubblica nascente non aveva forze militari sufficienti per contrastarli. Ci fu così l'acquiescenza con la mafia (do you remember il bandito Giuliano?), ecc. ecc. Ai giorni nostri si dovrebbero ridiscutere questi statuti speciali, e invece si sta facendo il federalismo.Ciao, Gaetano
        • Anonimo scrive:
          100 euro a chi risponde decentemente!
          Come al solito chi si definisce realista accomuna i suoi soldi a tutto!Voi siete la causa VERA del malessere PROVOCATO dal Danaro, invocate valori materialistici e pensate di riempire la vostra INSENSATEZZA!Sono un imprenditore e vivo nelle aree più predisposte allo sviluppo economico (nord-est).Le persone qui se ti trovi in difficoltà ti aiutano a farla finita, popolo senza dignità, vanno in CHIESA 3 volte al giorno, il parroco vive in una villa da 200 m2!Le persone escono dalla chiesa...vanno al bar e iniziano a dire 3 parole e 4 bestemie!Ecco la vostra società immondizia, apparire, essere,avere, ma non fare!Questo è il motto degli egoisti e dei miseri di spirito!Io sono laico a volte penso di aver sbagliato mestiere ma la realtà è sempre quello che NON sembra!Scaricate le vostre frustrazioni sulle vostre coscenze e sopratutto imparate a parlare quando siete in condizioni di sapere veramente le cause primarie di un problema!Troppo comodo tirare risposte dal cappello da prestigiatore che molti usano appena usciti dalle scuole senza alcuna esperienza di vita!Io imprenditore,cosciete di avere perchè ho meritato e non perchè mi è dovuto, ho 31 anni e conosco il valore dato dalla nostra società al danaro!Vergognatevi, di voi non rimarra nulla, solo il ricordo di quello che AVEVATE ! Io preferisco rimanere nei cuori delle persone per quello che ERO!Alla fine saranno le PERSONE a tramandare la positività delle mie azioni e non quello che io ho AVUTO!Generazione disincantata, guardate meno la Scatola dei sogni(televisione) e imparate a vivere!La vostra polemica porterà solo in rilievo le malattie di questo PaESE!Inventare falsi idoli porterà tutti allo stesso obbiettivo, IL NULLA! Per contatti e confronti! dragon71@infinito.it Per ogni commento responsabile e realistico.Grazie. SENTINELLA Di PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: 100 euro a chi risponde decentemente!
            sei malato!*** bla! bla! bla! bla! ***
          • OpenCurcio scrive:
            Re: 100 euro a chi risponde decentemente!
            - Scritto da: Anonimo

            sei malato!

            *** bla! bla! bla! bla! ***tra asterischi c'era il pezzo di una bellissima canzone "La Fabbrica" degli stormy Sixcmq il "sei malato" e' riferito al pezzo de "la fabbrica" o al resto della mia analisi? perche se e' riferito all'analisi potrestii anche argomentare
          • Anonimo scrive:
            Re: 100 euro a chi risponde decentemente!
            - Scritto da: OpenCurcio

            - Scritto da: Anonimo



            sei malato!



            *** bla! bla! bla! bla! ***
            tra asterischi c'era il pezzo di una
            bellissima canzone "La Fabbrica" degli
            stormy Six
            cmq il "sei malato" e' riferito al pezzo de
            "la fabbrica" o al resto della mia analisi?
            perche se e' riferito all'analisi potrestii
            anche argomentareNo, era riferito al tuo messaggio in generale (le cose che hai scritto e la citazione).Il perchè? Semplicemente perchè non è una analisi ma una accozzaglia di frasette da indottrinato. La cosa grave poi non è tanto che tu scriva queste cose o meno, ma che tu ci creda davvero in queste baggianate!*** bla! bla! bla! bla! ***
          • Anonimo scrive:
            ARGOMENTIAMO!
            BLA; BLA; BLA;!Ecco l'argomento che più ti piace, dire ca--ate più grandi della tua microcerebrolesa mente!Continua ad ascoltare le canzoni e vedrai che cambierai le mie idee!Rispettando i punti della tua vista,poco ai a che fare con me, ma io se ti conosco ti evito oppure tento di capire , cosa alquanto facile x me!Cosa che molti preferiscono evitare al posto di smuovere le 4 idee che hanno nella zucca ...,spero non vuota totalmente!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • OpenCurcio scrive:
            Re: ARGOMENTIAMO!
            Argomenta non esiste nel tuo 1 post uno straccio di analisi e di proposta prescindi totalmente dalla realta economica e produttiva, confondi materialismo ed egoismocondanni il valore alle "cose", l'egoismo ecc.dandone la colpa a un non meglio precisato decadimento morale e non alle necessita di un processo produttivo e di accumolazione che "forma" i valori e la morale a seconda delle sue necessitaOpenCurcio*** noi vogliamo il pane ma anche le ose ***
          • Anonimo scrive:
            OPENCIUCCIO!
            co la tua migliore delle tue ipotesi molto scontate e banali, neache immagini quello che sei e già ti butti a capo fitto in quello che non capisci, stimolato solo dalla mia presunta e invocata confusione!Alla fine entrambi avremo motivo di riflessione,io non CONFONDO, sei tu come molti altri che non danno il giusto valore alle parole, infatti le parole feriscono più di qualsiasi ARMA!Come cadere nel baratro dell'ideologia cercando i suoi molteplici significati??Eccolo qui, uscito dall'uovo di PASQUA, OPENCIUCCIO!!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • Anonimo scrive:
            Re: 100 euro a chi risponde decentemente!
            Mi fai schifo e pena. Il tuo problema e' che sei invasato di ideologia, che vomiti odio su tutto cio' che ti circonda, che sfoghi il tuo disprezzo sugli altri, quel disprezzo che in realta' provi per te stesso e non hai affatto tutti i torti.Ti fa schifo il posto dove stai? Ma vattene parassita che godi degli aspetti positivi di abitare nel Nord orientale e ripaghi la gente che il tuo odio e il tuo disprezzo. Vatti a cercare un posto che si confa' alla tua ideologia invasata e buona fortuna, a mai piu' rivederci.
          • Anonimo scrive:
            Ecco la vera IDEOLOGIA!
            Come scatenare una reazione collaterale?Dite quello che alle persone non fa piacere sentire e loro ti ricopriranno di vendetta!Io malato lo sono sempre stato, allora curateVI!Io sarò un folle, ma tra dire e il fare cè di mezzo un povero idiota che dice che l'ideologia è una malattia INCULABILE!BEne , continua a raccontare le tue baggianate , datti del malato mentale solo perchè io stò comodamente seduto in un paese in cui sono nato e che NON mi piace,ma sicuramente io me ne andro' IN posti molto migliori dei tuoi allori NORDISTICI!Ecco la reazione di uno qualsiasi, reagite con odio e paura e MINACCie,alla fine cadrete solo nel baratro delle mie provocazioni!Reagire, non fermarsi alle pochezze della vita e convincersi che solo un malato vi potrà indicare la strada per una spero veloce guarigione!Sputate sul vostro prossimo, si vede che la vita essendo una vasta ruota ancora non vi ha spinto sotto il suo peso circolare!dragon71@infinito.it SENTINELLA DI PACEParlate di me male o bene, l'importante è parlarne!Che vergogna scrivere le proprie idee, gente ...date fuoco al votro PC, date retta a uno che si è messo contro una corrente troppo grande di fatto chiamata IDEOLOGIA!Quella cosa che non si ferma neanche dopo la morte, neanche dopo essere stato plagiato dal benessere, io non mi fermo su una bomba ad orologeria, la evito!Vi dico 50 conflitti nel mondo esistono per ideologia, ma alla fine cè sempre uno che vi da l'alternativa, PACE BENESSERE MONDIALE E CIRCONCISIONE DALLA VOSTRA COMODITà!
          • Anonimo scrive:
            FCORAZ contro MODERATORE e viceversa!
            Moderatore sferra una parolaccia ma... FCORAZ la evita,Fcoraz ha le cellule celebrali contate , ma il MOderatore evidentemente è soggiogato dall'antagonismo PURO!Pensate se un MODERATORE dice, sei stronzo e ringrazia che non ti rompo il C--o, io adesso mi chiedo, sarai mica amico di BUSH? No bush padre,o peggio... Bush figlio,(poco importa sono due figli di.......).Ora io come SENTINELLA DI PACE non voglio insegnarti il tuo meritatissimo lavoro, dico soloPARLIAMONE , a già scusa mi sono dimenticato, io sono solo uno che dice quello che pensa, poco importa se sono merce rarissima,l'importante è moderare chi nemmeno riesce a parlare in ITALIANO!Io ho capito quello che ha detto il sig.fcoraz povero MILANESE frustrato dalla sua prigionia incastonata in quel di milan dove la madunina la ven già dala disperaziun!Moderatore, moderazione è la parola che ti deve risuonare nelle dita quando scrivi, le minaccie alimentano solo un fuoc di paglia , e solo quello può essere ricordatelo!Con simpatia un salutodragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE(http://www.ibimline.it/servizi2.htm)Lezioni di filosofia, non cliccate i banner , sono solo li per bellezza grazie)
          • Anonimo scrive:
            Re: FCORAZ contro MODERATORE e viceversa!
            Sono d'accordo con l'altra persona che ha scritto che sei malato! Il tuo virus si chiama ideologia e nella versione piu' folle, militante ma soprattutto militare dal momento che hai riempito il forum delle tue folli e visionarie baggianate.
          • OpenCurcio scrive:
            Re: FCORAZ contro MODERATORE e viceversa
            OpenCurcio*** Non un Passo Indietro ***-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2006 17.40-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Eccone un'altro!
            Mettiamo davanti le solite chiacchiere poco producenti, infatti a te hanno insegnato solo a contare dall'uno al 10, se imparavi a contare da solo ancora non ti eri fermato!Mettiamo valori politici insensati e poco tradizionalistici, la differenza tra me e te e vasta, i tuoi attacchi sono solo frutto di quello che non hai visto e pensi di poter comprendere!Eccolo qui un'altro intellettuale, quello che pensa che il mondo o è capitalista o è una mandria di morti di fame!Come sintetizzare in poche parole il malessere?Egli ci è riuscito! Vedrai che ti manderò 100 motivi su cui tu ti perderai in chiacchiere, e magari un domani avrai ancora altri miliardi di motivi in più per AVERE quello che non hai!Io mi sento privilegiatissimo, Non sono ne di qui, ne di la, ne in CENTRO, come voi volgarmente cvi proponete!Io sono l'alternativa che molti cercano e che da oggi spero possa avere voce in capitolo!Tu intanto prodigati per AVERE vedrai che ti daranno la medaglia al valore! Magari quella potrai appendertela quando andrai nel paese dei balocchi!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • OpenCurcio scrive:
            Re: Eccone un'altro!
            - Scritto da: Anonimo
            Mettiamo davanti le solite chiacchiere poco
            producenti, infatti a te hanno insegnato
            solo a contare dall'uno al 10, se imparavi a
            contare da solo ancora non ti eri fermato!???
            Mettiamo valori politici insensati e poco
            tradizionalistici, la differenza tra me e te
            e vasta, i tuoi attacchi sono solo frutto di
            quello che non hai visto e pensi di poter
            comprendere!spiegati
            Eccolo qui un'altro intellettuale, quello
            che pensa che il mondo o è capitalista o è
            una mandria di morti di fame!no io non la vedo cosi io spero di superare il capitalismoper me costruire il comunismo non e' ripetere gli errori del passato
            Come sintetizzare in poche parole il
            malessere?Egli ci è riuscito! Vedrai che ti
            manderò 100 motivi su cui tu ti perderai in
            chiacchiere, e magari un domani avrai ancora
            altri miliardi di motivi in più per AVERE
            quello che non hai!
            Io mi sento privilegiatissimo, Non sono ne
            di qui, ne di la, ne in CENTRO, come voi
            volgarmente cvi proponete!
            Io sono l'alternativa che molti cercano e
            che da oggi spero possa avere voce in
            capitolo!
            Tu intanto prodigati per AVERE vedrai che ti
            daranno la medaglia al valore! Magari quella
            potrai appendertela quando andrai nel paese
            dei balocchi!

            dragon71@infinito.it


            SENTINELLA DI PACEripeto non mi hai dato una proposta!OpenCurcio*** Non Un Passo Indietro***
          • Anonimo scrive:
            ANALISTA MONOPOLIZZATO!
            Alla fine siamo arrivadi al sarcasmo, infatti riesci solo a farmi sorridere!Strumentalizzare le mie idee non ti servirà , pensi che tu possa essere meglio di me?Già ti sei scomodato a scendere dal tuo sgabello ammortizzato per sopportare il peso del tuo fallimentare comportamento!Alla fine vinco sempre io!Analizza il tuo comportamento e vedrai che poi alla fine sei solo un arido personaggio!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • OpenCurcio scrive:
            Re: ANALISTA MONOPOLIZZATO!
            - Scritto da: Anonimo
            Alla fine siamo arrivadi al sarcasmo,
            infatti riesci solo a farmi sorridere!son felice di cio...
            Strumentalizzare le mie idee non ti servirà
            , pensi che tu possa essere meglio di me?no non penso di esser meglio e non voglio strumentalizzare
            Già ti sei scomodato a scendere dal tuo
            sgabello ammortizzato per sopportare il peso
            del tuo fallimentare comportamento!????
            Alla fine vinco sempre io!non sto gareggiano sto cercando di comprendere le tue posizioni
            Analizza il tuo comportamento e vedrai che
            poi alla fine sei solo un arido personaggio!
            ?????????OpenCurcio
          • Anonimo scrive:
            OPENCURCIO..ascolta!
            Se vuoi seriamente capirmi credo che l'indirizzo lo hai, nei miei messaggi ci sono nome cognome via ,ogni mezzo per poter capire!Basta solo aver voglia di farlo o pensi che uno come me possa solo meritare diffidenza?dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
          • Attila Xihar scrive:
            [OT] Euro a chi risponde decentemente!

            cioe' la chiesa da quello che la societa
            chiede a pioltello il "prete rosso", nel
            paesello del nordest il prete e'
            bigotto,asettico e non parla di politicaMa sei di pioltello? :-)
      • fcoraz scrive:
        Re: Il sud se lo merita????
        CANTEN TUCH LUNTAN DE NAPULE SE MORMA POI VEGNEN CHI A MILAN TERUN!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il sud se lo merita????
          - Scritto da: fcoraz
          CANTEN TUCH LUNTAN DE NAPULE SE MOR
          MA POI VEGNEN CHI A MILAN
          TERUN!Evidentemente devi essere stronzo.Ringrazia che non posso romperti il culo
        • Anonimo scrive:
          Re: Il sud se lo merita????
          ...E poi in che cazzo di lingua scrivi ?!?!!!!!ammesso che si possa definire tale.Il problema è che a scuola ci andate poco e niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il sud se lo merita????
            lol hai ragione, odio la gente che dice la sua anche se non sa un emerito *beep*
    • holborn scrive:
      Re: Titolo fazioso

      Se il meridione tanto per cambiare e'
      l'ultima ruota del carro del mondo
      occidentale e' sua totale responsabilita'.
      Non quindi l'informatica brutta e cattiva
      che lascia indietro il sud ma il sud che di
      fatto e/o per malascelta culturale - e di
      conseguenza imprenditoriale - e'
      tecnologicamente arretrato.CERTI INTERVENTI DOVREBBERO ASSOLUTAMENTE ESSERE CENSURATI PERCHE' EVENTUALI FONTI DI RISPOSTE POCO CONSONE AD UN FORUM DI ALTO LIVELLO COME QUELLO DI P.I.In quanto a te, autore del bellissimo post, dovresti solo vegognarti di quello che hai scritto, ma tanto parlare con i polentoni convinti, non serve a nulla!! Se non ci fosse stata quella parte di Italia che tu chiami "arretrata", con i suoi altrettanto "arretrati" abitanti, non penso che il tuo nord avrebbe avuto un così importante peso nel contesto nazionale. Se non ricordo male lo sviluppo industriale del nord è figlio di emigranti dell'"arretrato" sud? O vuoi anche insegnare la storia a noi sudisti "arretrati"??Usa la testa per scrivere cose sensate e la mattina, prima di parlare, conta fino a dieci e lavati la faccia!!click
      • Anonimo scrive:
        Re: Titolo fazioso

        CERTI INTERVENTI DOVREBBERO ASSOLUTAMENTE
        ESSERE CENSURATI PERCHE' EVENTUALI FONTI DI
        RISPOSTE POCO CONSONE AD UN FORUM DI ALTO
        LIVELLO COME QUELLO DI P.I.Peché censurati? Ha esposta la sua opinione magari con durezza ma nei limiti della corretteza.O le critiche deve accettarle solo il Nord, mentre il Sud è "intoccabile"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Titolo fazioso


        CERTI INTERVENTI DOVREBBERO ASSOLUTAMENTE
        ESSERE CENSURATI PERCHE' EVENTUALI FONTI DI
        RISPOSTE POCO CONSONE AD UN FORUM DI ALTO
        LIVELLO COME QUELLO DI P.I.Paura della realtà?
      • Anonimo scrive:
        Re: Titolo fazioso
        [...]
        RISPOSTE POCO CONSONE AD UN FORUM DI ALTO
        LIVELLO COME QUELLO DI P.I.Bwawawawawawawawawawawawawawawawawa :))))))))))))))))) rotolo !
      • Anonimo scrive:
        Congratulazioni!
        Bene ogni tanto cè qualcuno che si abbassa al livello dell'altro e tenta di mettersi in posizione di spicco tentando di far pensare quello che poi non è!Ficcatevi nella testolina (che a me pare molto POCO usata), che NOI ITALIANI siamo parte di questo MONDO!Censurate le persone che dicono quello che pensano,.... non farete altro che alimentare il loro senso di confusione!Paura di affrontare i problemi e poca obbiettività portano a dire cose come ...; Io Nordista ...TU sudista ,prendiamo un fucile e facciamo un bel buco dove seppellire le nostre CA--A-E!!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
    • vidock scrive:
      Re: W3C
      Io penso che solo un superficiale e borioso , ignorante e sfigato possa avere la presunzione di riassumere una problematica così vasta in una sequela si scemenze come quella di cui ci hai voluto a tutti costi fare dono.Vergognati.Oggi e domani.
      • Anonimo scrive:
        WC...!!!!
        Di fatto è il tuo nome, infatti solo le tue conclusioni possono ancor più alimentare il bisogno di concretezza che è indispensabile per molti di noi!Superficialità?Leggi tutte le mie accozaglie, ma tanto urlare a un sordo è perdita di tempo, anche se quello che tento di far capire è solo che potete anche leggere!Borioso, sono solo furioso, questa è la tua mal identificazione, indottrinati di stupidità e vedrai che forse le cose miglioreranno!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
  • Anonimo scrive:
    Novità...
    "L'informatica lascia dietro il SUD."Che novità ... come se fosse la prima volta che il sud resta dietro....Ma scusate ... uno studio del genere a cosa può servire?
    • Anonimo scrive:
      Re: Novità...

      Ma scusate ... uno studio del genere a cosa
      può servire?Serve a capire come ci stiamo suicidando, come cresce il baratro nord-sud, come le tecnologie da sole NON bastano a risolvere la questione meridionale come QUALCUNO vuol farci credere, con la complicita' di taluni imprenditori del sud
      • Anonimo scrive:
        Re: Dietrologia
        - Scritto da: Anonimo


        Ma scusate ... uno studio del genere a
        cosa

        può servire?

        Serve a capire come ci stiamo suicidando,
        come cresce il baratro nord-sud, come le
        tecnologie da sole NON bastano a risolvere
        la questione meridionale come QUALCUNO vuol
        farci credere, con la complicita' di taluni
        imprenditori del sud QUALCUNO chi? Non cerchiamo nemici nascosti...In rete puoi avere clienti ovunque nel mondo e puoi associarti con chiunque superando tutti i confini geografici, politici e culturali.Se poi non ci sai fare piangi solo te stesso ...
        • pippo75 scrive:
          Re: Dietrologia

          In rete puoi avere clienti ovunque
          nel mondo e puoi associarti con chiunque
          superando tutti i confini
          geografici, politici e culturali.
          Se poi non ci sai fare piangi solo te
          stessoPrima lavoravo presso un'altra ditta, che si occupava anche di programmi, il loro "peggiore" concorren nel settore informatico era una ditta di avellino (o provincia).E non c'entrava internet.Al tempo i migliori sviluppatori di programmi di totocalcio erano in sicilia.
  • Anonimo scrive:
    seza nord e senza sud
    Non capisco il problema nord-sud.Un'azienda grazie ad Internet può contattare clienti in tutto il mondo a prescindere dalla zona di residenza.L'importante è che sappia amministrare bene le sue risorse, aggiornandosi continuamente e magari consorziandosi con altre ditte, anche lontane geograficamente per affrontare meglio il mercato.Ricordiamoci che Internet non ha frontiere
    • Anonimo scrive:
      Re: seza nord e senza sud
      Bella questa... l'hai letta in un libro di Negroponte?Poi quando torni alla realtà ne parliamo.
      • Anonimo scrive:
        Re: seNza nord e senza sud
        L'importante è che sappia amministrare bene le sue risorse, aggiornandosi continuamente e magari consorziandosi con altre ditte, anche lontane geograficamente per affrontare meglio il mercato. - Scritto da: Anonimo
        Bella questa... l'hai letta in un libro di
        Negroponte?
        Poi quando torni alla realtà ne parliamo. Dappertutto si trovano ostacoli legali e concorrenti sleali, sia al nord che al sud .L'importante è essere dinamici adeguandosi subito al mercato, cosa possibile solo con Internet...O così o eliminati, al nord come al sud...
      • Anonimo scrive:
        Iraq..50 conflitti mondiali,FORSE -1
        Ora io vi dico una cosa, voi siete qui a dividere il mondo in nord,sud,ovest,est, NO non è una canzone!Ci sono 49 conflitti dichiarati e voi non avete la minima idea che sotto al vostro ANo cè una bomba ad orologeria pronta ad esplodere e voi sem0plicemente state a discutere su che punto cardinale bisogna andare!Io a sto punto vi dico, forse se cambiate GALASSIA potrete avere un mondo dei balocchi tutto vostro!!!!!!!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
    • Anonimo scrive:
      OVEST EST, occhio al burrone!
      Ricordiamoci che Internet non ha frontiere.......parole scritte da MAX59 , infatti lasciano solo il tempo che trovano!Cè ancora un menomato che pensa che le bariere e i muri si scavalcano con un cavo telefonico!Questa espressione ricca di contenuti saggistici, alla fine sono solo idee prive di concretezza!Spero che le mie parole non siano fraintese, tutto il mio rispetto per chi tenta di urlare al vento in un paese di SORDI!!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE
      • Anonimo scrive:
        Re:il senso di internet
        - Scritto da: Anonimo
        Ricordiamoci che Internet non ha
        frontiere.......parole scritte da MAX59 ,
        infatti lasciano solo il tempo che trovano!il senso di internet invece è proprio questo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2006 16.20-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          max59 insegnante di letteratura
          altro monopolista che infrange la mia corrente ideologica tentando di trasformarla in un suo aborto mal riuscito...lol!alla fine poca cosa siete,finalmente siete cascati in questo puzle!Parole e solo parolacce ecco la differenza tra la mia ideologia e le vostre eresie attuali!Mai potrete imitarmi, ne tanto meno monopolizzare le mie parole!Impotenti dinanzi alle mie afermazioni, costretti malgrado tanta consistenza a demolire i miei passaggi e vergognosamente ripudiati al punto di essere deflagrati dall'eco delle vostre STUPIDAGGINI!Già avete giocato e avete perso sin dall'inizio!dragon71@infinito.itSENTINELLA DI PACE(alla fine qui cè bisogno non di una ma di molte SENTINELLE)Fondatore di questa corrente alternativa, chi si riconosce in queste ideologie mistiche e altrettanto realistiche può scrivermi e aiutarmi nel mio compito!Molti hanno confuso i miei interventi come una provocazione minatoria ideologica,ma alla fine il risultato sperimentale è stato, un forte interesse, una grande voglia di comunicazione,risultati davvero strabilianti e la potenza ideologica utilizzata come strumento di agitazione sociale,alla fine hanno tentato di imitarmi, di monopolizzare le mie parole, in concreto è rimasto solo il peso delle mie PAROLE!questa è democrazia ad uso sperimentale!Mai come oggi mi sento ancor più arricchito dal confronto voluto e decisamente contrastato!Grazie per avermi dato la possibilità di apprendere!
Chiudi i commenti