Contrappunti/ Non solo bombe a Londra

di Massimo Mantellini - Anche SMS italiani: i tragici eventi nella capitale britannica non solo indicano tutte le contraddizioni dei media mainstream alle prese con la rete ma dimostrano anche quanto l'Italia sia indietro


Roma – Cominciamo con una provocazione: perché mai gli utenti della rete internet dovrebbero mandare i loro contributi fotografici, video o semplicemente testuali ai siti web dei grandi quotidiani? In occasione di eventi drammatici come l’attacco a Londra della settimana scorsa o come quello alle Twin Towers a New York è oggi ben evidente che esista una nuova sussidiarietà dei grandi media, rispetto allo sciame di piccole informazioni che arrivano, da parte dei testimoni oculari, grazie alle nuove tecnologie.

Fateci caso: in occasioni del genere il mestiere del reporter e dell’inviato è oggi destituito della quota principale del proprio significato. Perché ci sarà sempre qualcuno, già sul posto, in grado di raccontare gli eventi. Questo perché oggi esistono strumenti tecnologici di instant publishing (che ruotano tutti, e non a caso, attorno alla rete Internet) che hanno potenzialità ancora non del tutto utilizzate. Il primo che mi viene in mente? Un testimone scatta una foto con il cellulare, spinge un tasto e l’immagine viene caricata su un sito di foto “intelligente” come per esempio Flickr. Da lì, volendo, la testimonianza viene automaticamente ripubblicata su un weblog. Dall’evento alla pubblicazione quanto sarà passato? Non so, forse 5 minuti. In questi casi poi l’efficacia informativa è simmetrica. Tecnologie semplicissime come il “tagging” consentono a qualsiasi lettore, in qualunque parte del mondo di raggiungere le testimonianze appena messe in rete in tempo reale con estrema facilità. Dopo 5 minuti la notizia è online e tutti sanno esattamente dove andarla a cercare. Il reporter del grande quotidiano si sta nel frattempo ancora mettendo il cappotto.

Non è un caso che ieri molta stampa web italiana abbia messo da parte la propria ben nota ritrosia ai collegamenti esterni linkando direttamente la directory delle immagini delle bombe a Londra su Flickr o la schermata di Technorati sugli aggiornamenti del blog di tutto il mondo. Non è un caso che, sempre più spesso (è accaduto anche in occasione dello spaventoso maremoto asiatico del dicembre scorso) i siti web dei grandi quotidiani siano diventati, per loro scelta editoriale, il collettore nel quale si riuniscono i messaggi di testimoni, sopravvissuti e parenti preoccupati in cerca di informazioni. Una funzione di pubblica utilità indubbia.

A questo punto risulterà forse più chiara la “grande contraddizione”: negli eventi di maggior rilevanza mediatica la struttura giornalistica, che vive di grandi costi, rassicurazioni sulla qualità e sulla autorevolezza delle informazioni divulgate, orgoglio professionale ed anche soldi (quelli che ogni mattina paghiamo all’edicola acquistando il giornale) chiede ai testimoni di partecipare alla propria attività commerciale. Lo chiede a titolo gratuito, tuttalpiù facendo leva sulla eventuale citazione (che spessissimo manca) del nome del testimone.

E’ abbastanza ovvio che questo piccolo cannibalismo non ha molte ragioni di esistere e prima o poi si spegnerà da solo: perché la potenza e la notorietà dei media distribuiti è talmente significativa che già oggi sempre più persone, quando accade un evento drammatico come quello dei giorni scorsi, accende il computer ed apre Technorati e Flickr, Wikinews e Del.icio.us e non certo il sito web di questo o quel quotidiano.

Si tratta ovviamente di una questione culturale: non tutti oggi hanno le conoscenze per capire quali strumenti siano efficaci e quali invece non lo siano nella formazione della notizia. Poi esistono ovviamente anche ostacoli linguistici: gran parte della informazione “on the fly” è oggi veicolata in lingua inglese e per molte persone almeno nel nostro paese questa è una limitazione seria. Ma si tratta solo di questione di tempo.

In questa fase intermedia ed in occasione di eventi drammatici il giornalismo partecipativo viene metabolizzato come “possibile” dai grandi giornali: alcuni lo fanno con eleganza (specie in Inghilterra esiste per esempio una grandissima attenzione ai weblog sia sul Guardian che su BBC che su altri grandi siti informativi) altri meno. “Inviateci le vostre foto”, scriveva a chiare lettere e con tono quasi imperativo Corriere.it . Verrebbe da rispondere: “E perchè mai? Sono già su Flickr, andatele a vedere lì”. La retorica giornalistica del “grande apporto dei lettori” è tanto pelosa quando ondivaga. Gli stessi lettori che di norma, gestendo weblog o altri esperimenti di grassroot journalism, non passano con la loro attività quotidiana il severo (?) filtro giornalistico dei grandi media, quando accadono simili eventi diventano “preziosi testimoni”. L’apporto dei lettori è quindi ottimo e abbondante quando partecipa alla formazione degli utili dell’impresa, fastidioso, tediosamente amatoriale e chissà cosa altro in ogni diversa occasione.

E’ abbastanza evidente che da questa contraddizione sarà necessario prima o poi uscire.

Capire Internet e la sua ineluttabilità è il punto. Comprenderne la conoscenza distribuita e il suo valore è un altro punto. In Italia siamo ancora molto indietro in questa necessaria presa di coscienza. Basti pensare ad un altro evento occorso nella mattina di giovedì scorso. A poche ore dalla strage di Londra qualcuno alla Unità di Crisi della Farnesina ha avuto la bella idea di inviare decine di migliaia di SMS agli italiani residenti in Inghilterra. Tenete presente che nella mattina di giovedì per un effetto domino già verificatosi in altre occasioni, molto simile a quanto accade quando un sito web è raggiunto da troppi contatti, prima la rete di telefonia mobile poi quella di rete fissa londinese sono crollate sotto il peso delle troppe comunicazioni aperte. In questo contesto drammatico, una città di milioni di abitanti paralizzata, senza mezzi pubblici e quasi senza contatti telefonici, cosa fa il nostro Ministero degli Esteri preoccupato del proprio “particulare”? Spamma la rete barcollante di telefonia della capitale inglese con i propri (la Farnesina dice 60.000, ma probabilmente molti di più) pressochè inutili messaggini. Londra non è Banda Aceh ed è piuttosto improbabile che qualcuno non sapesse cosa stava accadendo. Pensate inoltre cosa sarebbe accaduto se ogni singolo stato del pianeta avesse fatto lo stesso. Un comportamento tanto irresponsabile quanto legato ad una visione assai ristretta degli interessi in campo che solo in un paese che non capisce la tecnologia può essere messo in atto.

Massimo Mantellini
Manteblog

I precedenti editoriali di M.M. sono disponibili qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • AhJah scrive:
    Re: terroristi?
    - Scritto da: castigo
    sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi
    giova?sssssstttt! non chiedere queste cose così apertamente... :(
  • Anonimo scrive:
    ESPLOSIONI A LONDRA - Chi ci guadagna?
    ESPLOSIONI A LONDRA - Chi ci guadagna?http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1175...."Scotland Yard afferma di aver ricevuto una segnalazione prima dell'attacco e di aver avvertito Israele.“L'ambasciata Israeliana a Londra è stata avvertita in anticipo, e come risultato il Ministro delle Finanze Binyamin Netanyahu è rimasto nella sua stanza d'albergo piuttosto che recarsi nell'hotel adiacente al sito della prima esplosione, una stazione metropolitana di Liverpool Street, dove doveva parlare ad un summit economico."....
  • Anonimo scrive:
    Re: BUSH=AL QAEDA = CIA... =NAZISTI. ATTENTI
    Un plauso alla verità!
  • Anonimo scrive:
    La strategia del terrorismo pare...
    ... sia un progetto governativo, ideato a tavolino per instaurare, in tutto il mondo, politiche di controllo globale sui cittadini (vedi War Act negli U.S.A. dopo la tragedia delle torri). I terroristi islamici sono quindi un paravento per ottenere leggi sempre più costrittive nei confronti dei liberi cittadini. le date, i luoghi e le circostanze, provano che tutto questo è fondato e reale. Non abbassate lo sguardo e non distogliete l'attenzione! Rischiamo tutti molto grosso!http://www.reopen911.org/http://xoomer.virgilio.it/paaccom/la7_11settembre/http://www.disinformazione.it/biochip.htmhttp://www.disinformazione.it/volo77.htmhttp://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?option=com_content&task=view&id=368&Itemid=70http://www.edicolaweb.net/edic027a.htm
  • Anonimo scrive:
    Ecco a cosa serve "il terrorismo"
    Il terrorismo non esistegli attentati vengono studiati a tavolino e realizzati da un'organizzazione para-militare al servizio dei potenti di turno. Ne abbiamo avuto la conferma nel corso degli anni. Quello che i veri terroristi hanno sempre fatto:1. attaccare una particolare persona o istituzione per contestarne l'operato sulla linea di principi.2. rivendicare l'azione nella maniera più chiara possibile. 3. tentare di avvicinare la gente al proprio credo.Quello che fanno i FALSI terroristi:1. attaccare e uccidere quante più persone possibile senza motivo.2. non rivendicare mai gli attentati. I forum usati sono solo depistaggio perchè chiunque vede l'ip di chi ha lasciato il msg e può denunciare l'admin.3. terrorizzare la popolazione per farsi odiare il più possibile.Cosa dicono i politici al potere: "C'è il terrorismo!! dobbiamo difenderci invadendo quella terra ricca di petrolio. Cari cittadini dovrete far a meno delle vostre libertà sino a quando il terrorismo non sarà estirpato."E allora chi non è fesso inizia ad avere qualche dubbio... Va sulla rete, controlla qui e li e capisce cosa sta succedendo: Stanno tentando di imporre uno stato di polizia anche in Europa. Negli USA c'è già, anche se da noi non arriva niente.Da domani il cittadino che voterà contro il governo o denuncierà il potente di turno, sarà prelevato direttamente da casa sua e imprigionato e torturato in qualche gabbia ai "tropici".
  • Anonimo scrive:
    Hhahha: i terroristi non sono scemi!!!
    HHHHhhahahhahaahhaah: i terroristi mica sono scemi!!!!!!!La proposta di registrare tutto il traffico SERVE SOLO A FARE UNA GRANDE OPERAZIONE DI SCHEDATURA DI MASSA!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Il "popolo" la pensa diversamente
    La "maggioranza" è per il "logging estremo":http://www.repubblica.it/speciale/poll/2005/esteri/archiviazione_risultato.html...abbiamo i politici che ci meritiamo, le leggi che ci meritiamo, gli attentanti che ci meritiamo....
  • abbasso scrive:
    Io so che tu sai che io so.
    Io so una cosa.Io so che tu sai che io so una cosa.Io so che tu sai che io so che tu sai che io so una cosa.Io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so una cosa.Io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so una cosa.Io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so che tu sai che io so una cosa.
  • Bombardiere scrive:
    come se già nn lo facessero
    Io credo che l'archiviazione di e-mail, telefonate e roba varia, sia già in atto da molto tempo.
  • Anonimo scrive:
    Da ricordarsi sempre
    Ricordari sempre queste norme di vita!La sicurazza che si ottiene è sempre tutta da verificare, ma la libertà che si perde è sicura.Occhio a chi vuole per "Sicurezza" controllare tutto, poi chi controllerà i controllori?W:-}
  • IppatsuMan scrive:
    Re: terroristi?
    - Scritto da: castigo
    ma lo sappiamo tutti che chi vuole delinquere e
    terrorizzare ha i mezzi materiali ed economici
    per evitare i sistemi di sicurezza, anche i più
    sofisticati.
    chi ci rimane invischiato alla fine è il
    cittadino comune... che comunque non ha nulla da
    nascondere..... o no?? ;)Quoto "in toto".Del resto il terrorista è, si suppone, discretamente paranoico, quindi come minimo ricorre a GPG o altra crittografia forte anche per dire alla mamma "butta la pasta". Il tutto si trasforma così in una inutile offesa alla privacy del comune cittadino (che viene controllato in quanto presumibilmente pericoloso) e in un ostacolo facilmente aggirabile da qualunque terrorista o sedicente tale.
    sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi
    giova?Ottima domanda...
    • castigo scrive:
      Re: terroristi?
      - Scritto da: IppatsuMan

      - Scritto da: castigo

      ma lo sappiamo tutti che chi vuole delinquere e

      terrorizzare ha i mezzi materiali ed economici

      per evitare i sistemi di sicurezza, anche i più

      sofisticati.

      chi ci rimane invischiato alla fine è il

      cittadino comune... che comunque non ha nulla da

      nascondere..... o no?? ;)

      Quoto "in toto".
      Del resto il terrorista è, si suppone,
      discretamente paranoico, quindi come minimo
      ricorre a GPG o altra crittografia forte anche
      per dire alla mamma "butta la pasta". Il tutto si
      trasforma così in una inutile offesa alla privacy
      del comune cittadino (che viene controllato in
      quanto presumibilmente pericoloso) e in un
      ostacolo facilmente aggirabile da qualunque
      terrorista o sedicente tale.


      sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi

      giova?

      Ottima domanda...qualche risposta forse puoi trovarla qui:http://xiaodongpeople.blogspot.com/sicuramente ad una prima lettura potrai pensare che è pazzo furioso, ma poi vedi che tutte le tesserine vanno al loro posto.......
  • Imago scrive:
    Re: terroristi?

    sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi
    giova?
    boh...cosi' su due piedi mi sembra giovare al desiderio di adeguetezza del governo inglese, che sull'onda dell'emozione dell'attentato, si sente in doveredi dimostrare la sua capacità di risposta.Qualcosa di molto umano, ma anche di molto **********perchè poi magari i terroristi utilizzano altri canali per comunicare e alla fine si è limitata la privacy dei cittadini per nulla.invece :Pcon un occhio al cyberpunk (penso alla trama di due romanzi di Gibson: Neuromante e di Count Zero) e l'altro sui reali fatti di cronaca, con un po' di timore e paranoia cospirazionista, direi che giova ad una democrazia occidentale talvolta deficitaria di quelli che sono (dovrebbero essere) i suoi valori costitutivi (la rappresentanza del popolo presso i parlamenti, il rispetto dei diritti umani, l'eguaglianza di fronte alla legge, la solidarietà) e che, in un mondo privo di frontiere, con una classe politica tendenzialmente debole, è ricattabile e manipolabile da parte di lobby economiche multinazionali ( con un campo di azione che gli stati essendo per loro definizione nazionali, non possono avere) che hanno l'interesse per rafforzare il controllo sociale al pari di quello che avrebbe un dittatore, magari per scopi meramente materiali più che per velleità superomistiche.vallo a sapere a chi giova. Ci son troppo pochi elementi per giudicare, imho.Sta di fatto che se il terrorismo spaventa, non è che non mi inquieti anche il richiamo agli "stati di guerra", al coprifuoco, al controllo propugnato dai vari governi.Mi chiedo se non potrebbe essere molto più efficace una strategia che cerchi di eliminare il retroterra da cui nasce il terrorismo e da cui pescano i disgraziati come Bin Laden. Una strategia del genere non credo passi per le guerre campali "per esportare democrazia e libertà" come ciancia Bush, ma dando un esempio concreto (se si e' capaci) di questa democrazia evitando di finanziare dittatori o gruppi fondamentalisti quando ci viene comodo (tipo Saddam al tempo della guerra con l'Iran o i talebani al tempo dell'invasione sovietica dell'afghanistan), oggettivando (come direbbe quella gnocca di T'Pol in Enterprise :P) le altre culture anche se non ci piacciono e deprechiamo i loro valori e lasciando che scoprano da se la strada per la democrazia (che da noi non mi sembra sia effettivamente in salute), semmai evitando di fare affari e delocalizzare aziende in stati che non rispettono e condividono i principi su cui fondiamo la nostra societa' (indirettamente sostenendo, perche' ci si fa business sopra, le violazioni di quei diritti che si vuol far rispettare in patria) e magari cmq aiutandoli lo stesso nel momento del bisogno (terromoti, tsunami e similia) dimostrando ulteriormente nei fatti quei principi di democrazia, liberta', tolleranza e solidarietà a cui le costituzioni sia europee che nord-americane si ispirano, per lo meno a parole.E si potrebbe continuare...Forse l'esempio, sarebbe molto piu' efficace di un esercito di truppe speciali, togliendo voce e spazio a chi soffia sul fuoco del fondamentalismo e magari espanderebbe davvero la democrazia. Chi lo sa.==================================Modificato dall'autore il 11/07/2005 13.12.39
    • castigo scrive:
      Re: terroristi?
      - Scritto da: Imago[cut]
      Forse l'esempio, sarebbe molto piu' efficace di
      un esercito di truppe speciali, togliendo voce e
      spazio a chi soffia sul fuoco del fondamentalismo
      e magari espanderebbe davvero la democrazia. Chi
      lo sa.credo che questo, insieme allo sviluppo economico e culturale di quei popoli, potrebbe essere LA soluzione.
  • Anonimo scrive:
    londonistan
    Con centinaia di terroristi/ricercati accertati accolti nel londonistan, con migliaia di persone dal passato piu' che dubbio, con centinaia di migliaia di persone che ostentano aperta ostilita' verso l'occidente e simpatizzano per l'estremismo, l'intelligence inglese non trova di meglio che chiedere la registrazione di un numero immenso di dati, la cui stessa mole sara' di ostacolo alle indagini.Le vere armi dell'intelligence non sono ipertecnologiche, sono le stesse descritte da Sun Zu un 2500 anni fa...E poi a che serve tutto cio'? Quando gli spagnoli hanno chiesto l'estradizione di un presunto terrorista e' stata negata! Massimo garantismo per i sospetti, massima erosione delle liberta' personali per tutti gli altri (noi).Bah! O tempora, o mores!
  • Anonimo scrive:
    Registriamo anche l'uso del WC
    E' fondamentale per far pagare l'utilizzo delle fognature nere .Propongo sedute con un chip che registrano il dnadel deretano che utilizza il servizioE' anche per la sicurezza pensate se prima di me si siede un politico ...Trovero sicuramente il cesso intasato.
  • Anonimo scrive:
    e' ora: crittografia pesante
    gpg,tor,mixminion,freenet...Per chi prima aveva dei dubbi ora e' venuto il momento di utilizzare questi strumenti!
  • Anonimo scrive:
    questa proposta è un aiuto al terrorismo
    Credo sia proprio ciò che vogliono. In realtà degli atti terroristici del genere, per quanto gravi, non potranno mai in se distruggere le nostre democrazie. E questo lo sa bene anche il terrorista. Il risultato unico e fondamentale di cui vanno alla ricerca è instillare paura, paura che si riflette sui governi che reagiscono restringendo le maglie dei diritti individuali, come appunto questa proposta. Badate bene: ogni paese colpito da una strage terroristica ha reagito in nome della sicurezza diventando meno democratico. Per esempio negli stati uniti post 11 settembre, sull'onda emotiva di quel disastro, sono stati emanati il patrioct act e il patrioct atc II, i quali, vorrei ricordare, semplificano alla polizia le indagini. Ma in che modo la semplificano? Sostanzialmente per delle perquisizioni che prima dovevano essere richieste e avvallate da un magistrato, ora la polizia può farlo liberamente. E molto altro. Ora, è molto facile intuire il loro progetto a lungo termine: far implodere le democrazie con l'aiuto di queste reazioni ai loro gesti.
    • dromosz scrive:
      Re: questa proposta è un aiuto al terrorismo
      Bè, come detto altrove, i terroristi sono da combattere, ma ciò che è veramente da temere è la reazione dei governi.E le leggi antidemocratiche restano, anche quando i terroristi fossero sconfitti, in quanto poi fa comodo tenerle.
    • Anonimo scrive:
      Re: questa proposta è un aiuto al terrorismo
      - Scritto da: Anonimo
      Credo sia proprio ciò che vogliono. In realtà
      degli atti terroristici del genere, per quanto
      gravi, non potranno mai in se distruggere le
      nostre democrazie. E questo lo sa bene anche il
      terrorista. Il terrorista non mira a farci perdere la democrazia, mira a ad andarcene fuori dalle palle in Iraq et simili, soprattutto a smettere di ciucciargli il petrolio che, tra l'altro, continuiamo a pagare salatissimo. Noi occidentali civili ne facciamo centinaia di morti ogni giorno. Una soluzione molto più semplice per portare la democrazia in certi posti è semplicemente smettere di vendergli le armi.
      • Anonimo scrive:
        Re: questa proposta è un aiuto al terrorismo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Credo sia proprio ciò che vogliono. In realtà

        degli atti terroristici del genere, per quanto

        gravi, non potranno mai in se distruggere le

        nostre democrazie. E questo lo sa bene anche il

        terrorista.

        Il terrorista non mira a farci perdere la
        democrazia, mira a ad andarcene fuori dalle palle
        in Iraq et simili, soprattutto a smettere di
        ciucciargli il petrolio che, tra l'altro,
        continuiamo a pagare salatissimo.apparentemente potrebbe sembrare così, ma in realtà, osservando la storia degli ultimi 50 anni, i terroristi hanno solo una paura: la democraziail terrorismo nasce quasi sempre da persone ricche, sceicchi ed ex dittatori... tutta gente che se la ride osservando i conti di bill gates e simili
        Noi occidentali
        civili ne facciamo centinaia di morti ogni
        giorno. Una soluzione molto più semplice per
        portare la democrazia in certi posti è
        semplicemente smettere di vendergli le armi.su questo sono d'accordo
      • Anonimo scrive:
        Re: questa proposta è un aiuto al terror
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Credo sia proprio ciò che vogliono. In realtà

        degli atti terroristici del genere, per quanto

        gravi, non potranno mai in se distruggere le

        nostre democrazie. E questo lo sa bene anche il

        terrorista.

        Il terrorista non mira a farci perdere la
        democrazia, mira a ad andarcene fuori dalle palle
        in Iraq et simili, soprattutto a smettere di
        ciucciargli il petrolio che, tra l'altro,
        continuiamo a pagare salatissimo. Noi occidentali
        civili ne facciamo centinaia di morti ogni
        giorno. Una soluzione molto più semplice per
        portare la democrazia in certi posti è
        semplicemente smettere di vendergli le armi.Balle, quello che dici può essere vero per un indipendentista, il fondamentalista è tutt'altra cosa, per dirne una, secondo loro qualsiasi paese abbia fatto parte dell'Islam in passato, Spagna, Sicilia, etc, deve tornare ad esserlo indipendentemente dalla volontà dei suoi attuali abitanti. Quanto al mandare via gli stranieri dalla propria terra, Al Zarqawi non è nemmeno iracheno e non si fa scrupolo di colpire iracheni nel mucchio, senza distinzione: perché non se ne va lui per primo?
    • Anonimo scrive:
      Re: questa proposta è un aiuto al terrorismo
      Sono d'accordo in tutto e non accetto questo schifo, non lo accetterò MAI
  • radel scrive:
    Vediamo come se la cavano con questi...
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=53996&r=TelefoniaQueste idee del dopo-bomba saranno la spinta finale verso la cifratura!
    • Anonimo scrive:
      Radel fatti 1 cura di vit.B12 e P!!!!!!!
      Radel fatti 1 cura di vit.B12 e fosforo: lo snapsoft e' realizzato da una Ditta israeliana......Hhahahahahhahahaaaaaa: sai che privacy!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: terroristi?
    Non è da escludere, per quanto molto meno probabile, l'ipotesi di un attentato "dall'interno"...La lotta al terrorismo stava perdendo colpi... cos'altro si poteva fare per cambiare l'opinione pubblica? E magari per aumentare il controllo sulla popolazione? Creare dei martiri, e dare la colpa ai terroristi islamici....E' improbabile, ma non impossibile. Eventualmente (se vero) molto duro da digerire.....Spero proprio che siano stati i terroristi....
  • Bruco scrive:
    Re: terroristi?
    - Scritto da: castigo
    sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi
    giova?Hai colto il punto.
    • gatsu99 scrive:
      Re: terroristi?
      sarò esagerato ma per me l'attentato viene dall'internose ci pensate è lo stesso discorso delle twin towersprima erano tutti felici e protetti poi bum anno scopertoche una bomba in casa fa taanta bua ,taanti morti e ocavolo taanti danni ergo bisogna controllare tutto sempreok io non sto dicendo che la sicurezza è una cosa sbagliata ma certe misure oltre che essere sproporzionate (leggi DARPA) sono di fatto irrealizzabili senza calcolare il piccolo ed insignificante particolare che abilitando una cosa simile indipendentemente da quello che diconoo affermano di fare in pratica saremmo tutti pregiudicatiin potenza e da li a controllare i libri che leggi , i film cheguardi ,il tipo di idee che hai ,come fai sesso ,cosa sognie perchè il passo è breve
      • drakend scrive:
        Re: terroristi?

        prima erano tutti felici e protetti poi bum annoNon anno ma Hanno... prima di preoccuparti di cose tanto complicate (terrorismo, politica etc) torna in quinta elementare ad imparare la coniugazione del verbo avere.
  • Anonimo scrive:
    oneri = scuse
    "Quel che succede normalmente, infatti, è che gli operatori conservino quei dati per il solo tempo necessario alla fatturazione dopodiché, in genere tre mesi dopo, quelle informazioni vengono cancellate, divenendo quindi inutilizzabili per i servizi di sicurezza.Molti i problemi sulla strada della proposta di Clarke anche sotto il profilo gestionale. Operatori telefonici e provider hanno sempre osservato che misure di data retention comporterebbero oneri straordinari per l'archiviazione delle informazioni, nonché notevoli complessità tecniche legate all'eccezionale volume di questo genere di dati."alla fine dei tre mesi i dati li mandi al governo invece che cancellarli.fine.
    • Anonimo scrive:
      Re: oneri = scuse
      Alla fine dei tre mesi non dai i dati al governo e li cancelli, come è giusto che sia, punto.Le scuse sono quelle del governo.
  • Anonimo scrive:
    E se usano foglietti scritti a mano?
    .... il che è molto probabile......Tutta questa messinscena non servirà a niente, i kamikaze magari non sanno neanche usare un telefono.... :D Vanno avanti a passaparola e foglietti di carta...
    • Anonimo scrive:
      Re: E se usano foglietti scritti a mano?
      E' quello che succederà.D'altra parte il grande successo delle trasmissioni tipo grande fratello dimostra che essere spiati è bello, alla gente piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: E se usano foglietti scritti a mano?
      - Scritto da: Anonimo
      .... il che è molto probabile......

      Tutta questa messinscena non servirà a niente, i
      kamikaze magari non sanno neanche usare un
      telefono.... :D

      Vanno avanti a passaparola e foglietti di carta...semplice, mettiamo al bando tutti i foglietti...Se poi passeranno alla carta da c**o allora vorrà dire che si toglierà pure quella. Sarò ben felice di contribuire alla sicurezza di noi tutti usando metodi meno convenzionali :D
  • Anonimo scrive:
    In Afghanistan...
    ... Bin Laden ed i Talebani comunicavano usando bigliettini ed il passaparola. Nulla fa pensare che siano così stupidi da cambiare sistema per le loro azioni più eclatanti... A Londra tutti i servizi di intelligence non avevano assolutamente previsto l'attentato... chissà come mai...
  • Riot scrive:
    Re: terroristi?
    - Scritto da: castigo
    i terroristi devono proprio essere degli
    imbecilli per fare una cosa così stupida.
    così hanno solo rafforzato le ragioni di chi si
    opponeva al ritiro, e di chi chiede "leggi
    speciali" per combattere il terrorismo.
    ma lo sappiamo tutti che chi vuole delinquere e
    terrorizzare ha i mezzi materiali ed economici
    per evitare i sistemi di sicurezza, anche i più
    sofisticati.
    chi ci rimane invischiato alla fine è il
    cittadino comune... che comunque non ha nulla da
    nascondere..... o no?? ;)
    sorge spontanea una domanda: tutto questo a chi
    giova?Eh, ora diranno che sei un complottista, che credi nel governo ombra controllato dagli alieni, ecc.Eppure qui si sta parlando del giochetto propagandistico più vecchio del mondo: da al popolo un nemico di cui avere paura ed esso accetterà qualsiasi restrizione della libertà in cambio di un'illusoria sicurezza.Poi qualcuno dovrebbe spiegarmi una cosa: questa Spectre islamica (Al Qaeda), potentissima, invisibile, estesa in tutto il mondo, com'è che riesce a fare così pochi attentati e mai col massimo dell'efficacia?Perchè non abbiamo un autobus che esplode un giorno sì e uno no come nei momenti peggiori dell'intifada in Israele?Si vede che gli alieni di Zeta Reticuli hanno a cuore la vita umana ;)
  • Anonimo scrive:
    nella mia opinione
    Il terrorismo è esistito in passato sotto forma di dirottamenti e bombe ma l terrorismo nella forma impcchettata che ci stanno dando a bere non esiste, è tutta una farsa.NOn credo in al caeda non credo che billaden possa fare quello che gli si attribuisce, non credo che tutte quelle bombe in irac sono dellla "resistenza", ecc ecc è strano che all'improvviso salgono i neo con al potere e succede un putiferio mondiale, i terroristi sono loro. Lasciate stare l'islam che, proibisce l'omicidio.
    • Anonimo scrive:
      Re: nella mia opinione
      ot: la tua religione, qualsiasi essa sia, proibisce l'uso corretto della punteggiatura... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: nella mia opinione
      - Scritto da: Anonimo
      Il terrorismo è esistito in passato sotto forma
      di dirottamenti e bombe ma l terrorismo nella
      forma impcchettata che ci stanno dando a bere non
      esiste, è tutta una farsa.
      NOn credo in al caeda non credo che billaden
      possa fare quello che gli si attribuisce, non
      credo che tutte quelle bombe in irac sono dellla
      "resistenza", ecc ecc è strano che all'improvviso
      salgono i neo con al potere e succede un
      putiferio mondiale, i terroristi sono loro.
      Lasciate stare l'islam che, proibisce l'omicidio.Sei un arabo che vuole scrivere in italiano?
  • Anonimo scrive:
    Tutte le scuse sono buone
    Tutte le scuse sono buone per spiare e controllare, e se non ci sono i motivi per farlo, li creiamo noi in modo che i bifolchi ci ringrazieranno pure e anzi saranno loro a chiederci di spiarli anche quando ciulano con le loro mogli.COGLIONI!!!Avete già rininciato a un sacco delle vostre libertà individuali, continuate così che vi ritroverete un stato TOTALITARIO, ma "democratico" che ve lo infila lungo e dritto sapete dove.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte le scuse sono buone
      - Scritto da: Anonimo
      Tutte le scuse sono buone per spiare e
      controllare, e se non ci sono i motivi per farlo,
      li creiamo noi in modo che i bifolchi ci
      ringrazieranno pure e anzi saranno loro a
      chiederci di spiarli anche quando ciulano con le
      loro mogli.
      COGLIONI!!!

      Avete già rininciato a un sacco delle vostre
      libertà individuali, continuate così che vi
      ritroverete un stato TOTALITARIO, ma
      "democratico" che ve lo infila lungo e dritto
      sapete dove.se è molto fino però è come un sondino e non ce ne si accorge neanche.non ci hai detto se è grosso o fino.attendiamo
  • Anonimo scrive:
    Ma che bella disgrazia!!!
    Immagino Tony Blair e il suo governo tutti lì a fregarsi le mani... hehe... finalmente possiamo far passare tutte le nostre leggi per il controllo totale... quando hanno massacrato il piccolo James Bulger prelevandolo da un centro commerciale abbiamo riempito tutta l'Inghilterra di telecamere, adesso con questo bell'attentato li spiamo tutti quanti, e gli mettiamo anche le carte d'identità biometriche che fino alla settimana scorsa non riuscivamo a convincere gli inglesi ad adottarle... che bello che bello!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bella disgrazia!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Immagino Tony Blair e il suo governo tutti lì a
      fregarsi le mani... hehe... finalmente possiamo
      far passare tutte le nostre leggi per il
      controllo totale... quando hanno massacrato il
      piccolo James Bulger prelevandolo da un centro
      commerciale abbiamo riempito tutta l'Inghilterra
      di telecamere, adesso con questo bell'attentato
      li spiamo tutti quanti, e gli mettiamo anche le
      carte d'identità biometriche che fino alla
      settimana scorsa non riuscivamo a convincere gli
      inglesi ad adottarle... che bello che bello!!!grosso problema, eh? :-o
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che bella disgrazia!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Immagino Tony Blair e il suo governo tutti lì a

        fregarsi le mani... hehe... finalmente possiamo

        far passare tutte le nostre leggi per il

        controllo totale... quando hanno massacrato il

        piccolo James Bulger prelevandolo da un centro

        commerciale abbiamo riempito tutta l'Inghilterra

        di telecamere, adesso con questo bell'attentato

        li spiamo tutti quanti, e gli mettiamo anche le

        carte d'identità biometriche che fino alla

        settimana scorsa non riuscivamo a convincere gli

        inglesi ad adottarle... che bello che bello!!!

        grosso problema, eh? :-odirei parecchio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bella disgrazia!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Immagino Tony Blair e il suo governo tutti lì a
      fregarsi le mani... hehe... finalmente possiamo
      far passare tutte le nostre leggi per il
      controllo totale... quando hanno massacrato il
      piccolo James Bulger prelevandolo da un centro
      commerciale abbiamo riempito tutta l'Inghilterra
      di telecamere, adesso con questo bell'attentato
      li spiamo tutti quanti, e gli mettiamo anche le
      carte d'identità biometriche che fino alla
      settimana scorsa non riuscivamo a convincere gli
      inglesi ad adottarle... che bello che bello!!!cinico ma probabile.per chi ti accuserà di complottismo: è ovvio che anche se chi spinge per questo tipo di legge non è la causa degli attentati o dei fatti sanguinosi (anche se l'inefficienza o altre scelte politiche sono concause) , comunque ci marcia e alla grande.un po' come al G8 ... non fai niente per 2 ore, guardi far disastri e poi tutto all'improvviso scateni la guerra sui manifestanti.così almeno in tutto il tempo in cui non hai fatto nulla la gente ha potuto vedere come mai hai esagerato.in sostanza non serviva esagerare, ma tu hai fatto in modo che un male (non creato da te ma contro il quale potevi batterti in modo non esagerato ma prima) minore diventasse tragico per poi poter mostrare che la tua idea, ovvero "le maniere forti" sono l'unica soluzione e che chi le avversa oltre che un senza palle è anche un pericoloso nemico della patria, del partito (quello che ti pare, fascista, comunista, quello al potere massimo di turno) della libertà, della democrazia.i trucchi per arrivare ad ottenere che il potere ci venga consegnato in mano sono moltiperò bisogna essere disonestiio questo non lo accetto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bella disgrazia!!!
      Anzi, secondo me sono pure dispiaciuti che non gli abbiano buttato giù il Big Ben, stile 11 settembre 2001... così magari convincevano tutti gli inglesi a schedare il proprio DNA e a mettersi una telecamera in casa, e poi avrebbero fatto pressioni sul Parlamento Europeo per attivare una simile direttiva ovunque nell'Unione...
  • Anonimo scrive:
    gli serviva il loro personale 11 sett.
    avevano anche loro bisogno del loro personalissimo 11 settmbre, così da poter giustificare le solite vecchie smanie di controllo totale (e totalitario) sulla popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono autorizzazione formale così da poter fare legalmente quello che già fanno di nascosto sotto il sasso come i vermi
    • Anonimo scrive:
      Re: gli serviva il loro personale 11 set
      - Scritto da: Anonimo
      avevano anche loro bisogno del loro
      personalissimo 11 settmbre, così da poter
      giustificare le solite vecchie smanie di
      controllo totale (e totalitario) sulla
      popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono
      autorizzazione formale così da poter fare
      legalmente quello che già fanno di nascosto sotto
      il sasso come i vermimahle bombe, secondo me, ce le ha messe qualche fanatico rincoglionito che sta compiendo la sua "guerra santa"
      • Anonimo scrive:
        Re: gli serviva il loro personale 11 set

        mah
        le bombe, secondo me, ce le ha messe qualche
        fanatico rincoglionito che sta compiendo la sua
        "guerra santa"può darsi, ma questo non giustifica lo smantellamento della democrazia e del vivere civile.fino ad ora è stato inutile e deleterio e ha colpito tutti tranne i responsabili.direi che è ora di non colpire MAI PIU' la popolazione con assalti alla democrazia e alla libertà e iniziare a beccare un po' i criminali
    • Anonimo scrive:
      Re: gli serviva il loro personale 11 set
      - Scritto da: Anonimo
      avevano anche loro bisogno del loro
      personalissimo 11 settmbre, così da poter
      giustificare le solite vecchie smanie di
      controllo totale (e totalitario) sulla
      popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono
      autorizzazione formale così da poter fare
      legalmente quello che già fanno di nascosto sotto
      il sasso come i vermiMa perché sempre i soliti, identici, stupidi, commenti complottistici?Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha resi così tanto rinco?
      • castigo scrive:
        Re: gli serviva il loro personale 11 set
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        avevano anche loro bisogno del loro

        personalissimo 11 settmbre, così da poter

        giustificare le solite vecchie smanie di

        controllo totale (e totalitario) sulla

        popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono

        autorizzazione formale così da poter fare

        legalmente quello che già fanno di nascosto
        sotto

        il sasso come i vermi

        Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,
        commenti complottistici?

        Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha
        resi così tanto rinco?a te invece le notizie del tg4 vedo hanno fatto benone :D
        • Anonimo scrive:
          Re: gli serviva il loro personale 11 set
          - Scritto da: castigo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          avevano anche loro bisogno del loro


          personalissimo 11 settmbre, così da poter


          giustificare le solite vecchie smanie di


          controllo totale (e totalitario) sulla


          popolazione; lo vogliono, lo bramano e
          vogliono


          autorizzazione formale così da poter fare


          legalmente quello che già fanno di nascosto

          sotto


          il sasso come i vermi



          Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,

          commenti complottistici?



          Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha

          resi così tanto rinco?

          a te invece le notizie del tg4 vedo hanno fatto
          benone :DPensa un po' ma non guardo i tg, leggo i giornali e mi documento anche su internet. Ma non vado a costruirmi le spiegazioni andando a pensare alle ipotesi più improbabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            avevano anche loro bisogno del loro



            personalissimo 11 settmbre, così da poter



            giustificare le solite vecchie smanie di



            controllo totale (e totalitario) sulla



            popolazione; lo vogliono, lo bramano e

            vogliono



            autorizzazione formale così da poter fare



            legalmente quello che già fanno di nascosto


            sotto



            il sasso come i vermi





            Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,


            commenti complottistici?





            Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha


            resi così tanto rinco?



            a te invece le notizie del tg4 vedo hanno fatto

            benone :D

            Pensa un po' ma non guardo i tg, leggo i giornali
            e mi documento anche su internet. Ma non vado a
            costruirmi le spiegazioni andando a pensare alle
            ipotesi più improbabili.In ogni caso il tempismo con cui certe proposte vengono fatte (vedi da noi in italia la proposta di un ministero per il terrorismo) è quanto meno "strano".E comunque preferisco preoccuparmi a vuoto per una pagliuzza che stare tranquillo con una trave piantata per benino dove non batte il sole.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo
            In ogni caso il tempismo con cui certe proposte
            vengono fatte (vedi da noi in italia la proposta
            di un ministero per il terrorismo) è quanto meno
            "strano".
            Cosa c'è di strano? Si stanno cacando sotto. Calderoli due giorni fa chiedeva persino il ritiro delle truppe dall'iraq. Il tempismo è perfetto: c'è appena stato un attentato a londra e incominciano a capire che dopo USA, GB, l'italia è il terzo paese in iraq come numero di militari presenti.
          • castigo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            avevano anche loro bisogno del loro



            personalissimo 11 settmbre, così da poter



            giustificare le solite vecchie smanie di



            controllo totale (e totalitario) sulla



            popolazione; lo vogliono, lo bramano e

            vogliono



            autorizzazione formale così da poter fare



            legalmente quello che già fanno di nascosto


            sotto



            il sasso come i vermi





            Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,


            commenti complottistici?





            Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha


            resi così tanto rinco?



            a te invece le notizie del tg4 vedo hanno fatto

            benone :D

            Pensa un po' ma non guardo i tg, leggo i giornali
            e mi documento anche su internet. Ma non vado a
            costruirmi le spiegazioni andando a pensare alle
            ipotesi più improbabili.c'è proprio da crederti.....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1064167&tid=1064167&p=1&r=PI
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: castigo
            c'è proprio da crederti.....
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1064Si, certo, sono stati gli inglesi a fare la strage. Ma cosa vuoi che gliene freghi a loro se gli inglesi si preparano oppure no al ritiro dall'iraq. Gli inglesi hanno partecipato alla guerra in iraq, sono visti come il servo degli USA ed hanno ancora migliaia di uomini stanziati in iraq. Ma ovviamente è sempre meglio tirare fuori complotti assurdi, tipo che hanno fatto questo attentato per poter spiare i vostri SMS o le vostre spesso inutili email.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo


            c'è proprio da crederti.....


            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1064

            Si, certo, sono stati gli inglesi a fare la
            strage. Ma cosa vuoi che gliene freghi a loro se
            gli inglesi si preparano oppure no al ritiro
            dall'iraq. Gli inglesi hanno partecipato alla
            guerra in iraq, sono visti come il servo degli
            USA ed hanno ancora migliaia di uomini stanziati
            in iraq.
            Ma ovviamente è sempre meglio tirare fuori
            complotti assurdi, tipo che hanno fatto questo
            attentato per poter spiare i vostri SMS o le
            vostre spesso inutili email.se non sai leggere noi non ci possiamo fare nulla.hanno _colto l'occasione_ al volo per usare la scusa (magari non causata da loro stessi) del terrorismo per spinegere forte nel deretano dell'opinione pubblica e del governo una legge illiberale o un sistema da controllo totalitario che non si è mai dimostrato funzionare contro i terroristi quanto invece invadere la privacy dei cittadini onesti.gli scopi del controllo possono diventare molteplici, come ben sa chi ha inventato lo spyware. Intanto i dati li raccogli, poi si vedrà.per te è molto più facile credere alle scuse che ti propinano e quando la soluzione è stata volutamente resa complicata per risultare meno visibile, nasconderti dietro alle altrui - da te così definite - seghe mentali o "complotti" (ti sei fatto sicuramente una dose di "soma" propinato da Attivissimo o da giornali di "salute mentale") ...La vita è assai più machiavellica di quel che ci piacerebbe. I complotti e le macchinazioni meschine, perversamente bastarde le puoi vedere in qualsiasi azienda dalla fantozziana PMI italiana a qualsiasi gigantesca corporazione ... ogni giorno, nella tua vita.Figurarsi se questo non può avvenire in posti di potere elevatissimo.La guerra c'è, il terrorismo anche. Quelle però non sono soluzioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set

            già, mi domando cosa possa sconvolgerti.... cosa
            vuoi che sia qualche legge speciale confronto al
            matrimonio della falchi?? :Dcooosa?la falchi si è sposata?!!!! :-O
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: castigo

            Ti contraddici da solo? Hai detto che se fossero

            dei terroristi allora hanno vinto la guerra ed

            ora dici che sono dei cretini perchè hanno fatto

            l'attentato (e quindi vinto la guerra)? Oppure

            non facevano nulla e perdevano la guerra?

            non sei molto bravo in questi giochetti.....
            ho detto che se fossero stati i terroristi,
            avendo vinto la guerra sarebbero proprio dei
            cretini a dare ai due mentitori una possibilità.
            ti è più chiaro ora o devo farti un disegnino??Ma se la guerra per affermazione tua l'avrebbero vinta con l'attentato, che possibilità in più avrebbero dato ai due mentitori? I due mentitori hanno perso la guerra, Game Over, no? E questi saranno anche dei giochini, ma denotano certo la poca coerenza dei tuoi ragionamenti.



            Comunque chi vuoi che fossero, i M.I.B? Alieni?

            Dato che non parli di inglesi...



            Ovviamente l'ipotesi più probabile, ovvero che

            fossero effettivamente dei terroristi a fare un

            attacco terroristico, non ti sfiora nemmeno.

            no, non mi sfiora.Chiaro, cristallino, e tipico dei paranoici.



            La prima è una notizia di giorni fa,

            appunto, precedente all'attentato.
            decidono di ritirarsi e subito dopo scoppiano le
            bombe.
            casualmente eh, solo casualmente.....Infatti l'avrebbero fatta passare anche se non ci fosse stato l'attentato. Casualmente eh, solo casualmente. E poi ti ho già detto: cosa gliene frega ai terroristi se l'inghilterra incomincerà a ritirare qualche truppa, quando rimangono i servi degli stati uniti ed hanno partecipato alla guerra in iraq e TUTTORA hanno il secondo contingente militare lì. Inoltre un'occasione migliore del G8, con tutta l'attenzione delle forze dell'ordine focalizzata su quei quattro sfigati di black block ad edimburgo, non so quando lo potevano trovare. Ma queste sono coincidenze troppo evidenti perché tu possa prenderle in considerazione.

            la seconda

            non mi sconvolge assolutamente vista la

            situazione.

            già, mi domando cosa possa sconvolgerti.... cosa
            vuoi che sia qualche legge speciale confronto al
            matrimonio della falchi?? :DChi se ne frega del matrimonio della falchi.
          • castigo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo



            Ti contraddici da solo? Hai detto che se
            fossero


            dei terroristi allora hanno vinto la guerra ed


            ora dici che sono dei cretini perchè hanno
            fatto


            l'attentato (e quindi vinto la guerra)? Oppure


            non facevano nulla e perdevano la guerra?



            non sei molto bravo in questi giochetti.....

            ho detto che se fossero stati i terroristi,

            avendo vinto la guerra sarebbero proprio dei

            cretini a dare ai due mentitori una possibilità.

            ti è più chiaro ora o devo farti un disegnino??

            Ma se la guerra per affermazione tua l'avrebbero
            vinta con l'attentato, secondo me fai finta di non capire......per affermazione mia... DOVE??ho detto che (e tre) la guerra l'avevano già vinta (la notizia del ritiro infatti è anteriore all'attentato), che senso ha fare questo attentato??ha senso solo per dare maggior voce a quelli che il ritiro non lo vogliono.....
            che possibilità in più
            avrebbero dato ai due mentitori? I due mentitori
            hanno perso la guerra, Game Over, no? E questi
            saranno anche dei giochini, ma denotano certo la
            poca coerenza dei tuoi ragionamenti.non sei molto bravo a rigirare le frittate sai??






            Comunque chi vuoi che fossero, i M.I.B?
            Alieni?


            Dato che non parli di inglesi...





            Ovviamente l'ipotesi più probabile, ovvero che


            fossero effettivamente dei terroristi a fare
            un


            attacco terroristico, non ti sfiora nemmeno.



            no, non mi sfiora.

            Chiaro, cristallino, e tipico dei paranoici.meglio paranoico che pecorone ammansito che si beve di tutto e di più.....






            La prima è una notizia di giorni fa,



            appunto, precedente all'attentato.

            decidono di ritirarsi e subito dopo scoppiano le

            bombe.

            casualmente eh, solo casualmente.....

            Infatti l'avrebbero fatta passare anche se non ci
            fosse stato l'attentato. Casualmente eh, solo
            casualmente. visto che sei così bene informato, allora saprai anche delle fortissime resistenze all'interno della società inglese a proposito dei documenti di identità in genere, e della ID Card biometrica in particolare.ma forse non sei così bene informato come dici di essere.....
            E poi ti ho già detto: cosa gliene
            frega ai terroristi se l'inghilterra incomincerà
            a ritirare qualche truppa, quando rimangono i
            servi degli stati uniti ed hanno partecipato alla
            guerra in iraq e TUTTORA hanno il secondo
            contingente militare lì. scopo dei terroristi è eliminare la presenza occidentale dall'iraq.ci sono riusciti, che senso ha farceli rimanere a forza di attentati.
            Inoltre un'occasione
            migliore del G8, con tutta l'attenzione delle
            forze dell'ordine focalizzata su quei quattro
            sfigati di black block ad edimburgo, non so
            quando lo potevano trovare. Ma queste sono
            coincidenze troppo evidenti perché tu possa
            prenderle in considerazione.è l'unica cosa sensata che hai detto fin'ora.ma sarebbe stata utile solo se gli inglesi non avessero ancora deciso di ritirarsi.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: castigo

            Infatti l'avrebbero fatta passare anche se non
            ci

            fosse stato l'attentato. Casualmente eh, solo

            casualmente.

            visto che sei così bene informato, allora saprai
            anche delle fortissime resistenze all'interno
            della società inglese a proposito dei documenti
            di identità in genere, e della ID Card biometrica
            in particolare.
            ma forse non sei così bene informato come dici di
            essere.....Ripeto: l'avrebbero fatta passare comunque. A prescindere dall'attentato, anche con le perplessità espresse dalla gente.

            E poi ti ho già detto: cosa gliene

            frega ai terroristi se l'inghilterra incomincerà

            a ritirare qualche truppa, quando rimangono i

            servi degli stati uniti ed hanno partecipato
            alla

            guerra in iraq e TUTTORA hanno il secondo

            contingente militare lì.

            scopo dei terroristi è eliminare la presenza
            occidentale dall'iraq.
            ci sono riusciti, che senso ha farceli rimanere a
            forza di attentati.Se ai terroristi fregasse qualcosa di ciò, tra israele e palestinesi ci sarebbe la pace da secoli. Io invece suppongo che a loro interessi poco delle dichiarazioni di ritiro, e abbiano voluto colpire per vendetta l'inghilterra.
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set

            Pensa un po' ma non guardo i tg, leggo i giornali
            e mi documento anche su internet. Ma non vado a
            costruirmi le spiegazioni andando a pensare alle
            ipotesi più improbabili.su, sentiamo perchè sarebbe improbabili.le cause storiche che muovono TUTTO sono il potere e il denaro, oltre alla religione.che impone i cambiamenti proposti non è l'invasore, ma il governo di chi è invaso.quindi la religione non c'entra.cosa sarà allora?denaro, potere.mascherato con la solita scusa.ma se preferisci pensa che va tutto bene
        • Anonimo scrive:
          Re: gli serviva il loro personale 11 set
          - Scritto da: castigo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          avevano anche loro bisogno del loro


          personalissimo 11 settmbre, così da poter


          giustificare le solite vecchie smanie di


          controllo totale (e totalitario) sulla


          popolazione; lo vogliono, lo bramano e
          vogliono


          autorizzazione formale così da poter fare


          legalmente quello che già fanno di nascosto

          sotto


          il sasso come i vermi



          Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,

          commenti complottistici?



          Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha

          resi così tanto rinco?

          a te invece le notizie del tg4 vedo hanno fatto
          benone :De studio aperto :)"va tutto da dio", "è tutto per il nostro bene"infatti i risultati si vedono.chi si protegge?le banche, la finanza.la popolazione sta meglio?mava'
      • Anonimo scrive:
        Re: gli serviva il loro personale 11 set
        - Scritto da: Anonimo
        Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,
        commenti complottistici?Perché la verità è la fuori...
        • Anonimo scrive:
          Re: gli serviva il loro personale 11 set
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,

          commenti complottistici?

          Perché la verità è la fuori...e il "la" per me, è qua.
      • Anonimo scrive:
        Re: gli serviva il loro personale 11 set
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        avevano anche loro bisogno del loro

        personalissimo 11 settmbre, così da poter

        giustificare le solite vecchie smanie di

        controllo totale (e totalitario) sulla

        popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono

        autorizzazione formale così da poter fare

        legalmente quello che già fanno di nascosto
        sotto

        il sasso come i vermi

        Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,
        commenti complottistici?

        Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha
        resi così tanto rinco?Rinco è chi si accontenta della soluzione facile per pigrizia mentale.
      • Anonimo scrive:
        Re: gli serviva il loro personale 11 set
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        avevano anche loro bisogno del loro

        personalissimo 11 settmbre, così da poter

        giustificare le solite vecchie smanie di

        controllo totale (e totalitario) sulla

        popolazione; lo vogliono, lo bramano e vogliono

        autorizzazione formale così da poter fare

        legalmente quello che già fanno di nascosto
        sotto

        il sasso come i vermi

        Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,
        commenti complottistici?

        Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha
        resi così tanto rinco?tu fai pure finta di niente, ma senza accorgertene, mentre noi (te compreso) guardavamo xfiles il lavoro fatto dai nostri genitori e nonni se nè andato affanculo mattoncino dopo mattoncinoguardati attorno, e smettila di fare i soliti, identici, stupidi, commenti da ciechi ottimisti
        • Anonimo scrive:
          Re: gli serviva il loro personale 11 set
          lasciando perdere complotti o altro... il punto è "ma perchè per combattere il terrorismo bisogna togliere sempre più libertà alla popolazione civile?"
          • Anonimo scrive:
            Re: gli serviva il loro personale 11 set
            - Scritto da: Anonimo
            lasciando perdere complotti o altro... il punto è
            "ma perchè per combattere il terrorismo bisogna
            togliere sempre più libertà alla popolazione
            civile?"Questa è di sicuro una buona domanda. Ritengo che anche i governi siano sucsettibili agli eventi come le persone normali. Ovvero, agiscono presi dall'impulso, magari cacandosi sotto, come sta succedendo in Italia, perché consapevoli di essere a rischio attentati. Ed allora si cerca, ovviamente, la soluzione che impulsivamente *sembra* più efficace, sbattendosene di altre considerazioni, come il fatto che magari la soluzione trovata è in contraddizione con altri principi fondanti dello stato. Ed allora saltano fuori i Calderoli con lo stato di guerra, il ministero antiterrorismo, il blocco totale dell'immigrazione, etc. Calderoli è l'esempio più lampante del fatto che si stiano cacando sotto (il fatto che abbia proposto il ritiro delle truppe ne è la prova).Dal mio punto di vista, limitare le libertà individuale per combattere il terrorismo è un errore, perché è già ammettere una sconfitta, ovvero che siamo per lo meno costretti a piegarci, modificare il nostro modo di essere, per combatterli, e la sua efficacia è, purtroppo, ancora da dimostrare. Di sicuro, comunque, i governanti inglesi, e soprattutto quelli italiani (dato che a "naso" l'italia è la prossima candidata) non possono rimanere con le mani in mano, e devono fare il possibile per assicurare la sicurezza di noi cittadini. Quindi spero in norme speciali, norme che però devono essere efficaci e non devono intaccare le nostre libertà, libertà che sono il frutto e la conquista della nostra storia passata.
        • Anonimo scrive:
          Re: gli serviva il loro personale 11 set
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          avevano anche loro bisogno del loro


          personalissimo 11 settmbre, così da poter


          giustificare le solite vecchie smanie di


          controllo totale (e totalitario) sulla


          popolazione; lo vogliono, lo bramano e
          vogliono


          autorizzazione formale così da poter fare


          legalmente quello che già fanno di nascosto

          sotto


          il sasso come i vermi



          Ma perché sempre i soliti, identici, stupidi,

          commenti complottistici?



          Ma vedere X-Files quando eravate giovani vi ha

          resi così tanto rinco?

          tu fai pure finta di niente, ma senza
          accorgertene, mentre noi (te compreso) guardavamo
          xfiles il lavoro fatto dai nostri genitori e
          nonni se nè andato affanculo mattoncino dopo
          mattoncino

          guardati attorno, e smettila di fare i soliti,
          identici, stupidi, commenti da ciechi ottimistiNon sono ottimista, ma nemmeno paranoico. Forse te e quegli altri che commmentano questa notizia non avete il senso della misura.
  • Anonimo scrive:
    Per quelli che commentano a caso
    Leggete bene la notizia. Non si parla di salvare IL CONTENUTO delle comunicazioni. Quindi non fate le solite sparate su pgp, posta criptata, SMS criptati e telefonate sataniche, perché non c'entrano nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per quelli che commentano a caso
      Probabilmente non si parla di salvare il contenuto perchè:1) c'è troppo contenuto nella rete per salvarlo tutto2) sanno benissimo che esistono mezzi per nascondere il contenuto, e di sicuro i terroristi li conoscono3) sanno benissimo che se dicessero "tutti i contenuti saranno registrati" scatenerebbero la paranoia verso la crittazione, e poi come farebbero a distinguere?In realtà a me da anche fastidio che qualcuno registri dove mi trovo in un dato momento e a chi telefono e a chi scrivo email e quando.Non ho paura dei terroristi, li detesto e farei tutto il possibile per fermarli...tranne concedere anche solo una frazione della mia libertà.Ho molto più paura dei governi, i quali stranno orientandosi in una direzione pericolosa, non so se in buona fede o meno.
  • Anonimo scrive:
    Hanno già ECHELON...............
    .........e non è servito a un cazzo.Possono controllare solo le marchette delle cameriere come dei guardoni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno già ECHELON...............
      - Scritto da: Anonimo
      .........e non è servito a un cazzo.

      Possono controllare solo le marchette delle
      cameriere come dei guardoni.E ti sembra poco. Tutto quel porno amatoriale adesso così sarebbe accessibile gratuitamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno già ECHELON...............
      - Scritto da: Anonimo
      .........e non è servito a un cazzo.Invece è servito agli USA per fare spionaggio industriale 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno già ECHELON...............
        Gia', e da tempo cercavano una scusante per omologare il grande fratello e farlo applicare a tutti i paesi.Ora hanno trovato la motivazione e ci stanno provando.Tutto come da previsione, su di un altro forum a qualche ora dagli attentati si parlava gia' delle conseguenze che avrebbero avuto in Europa e quella del grande fratello e' stata l'ipotesi comparsa in cima alla lista.Ho anche un sospetto che i terroristi siano in qualche modo guidati gestendo le date e i posti dei grandi eventi.
  • Anonimo scrive:
    Ma andate...
    ..a cagare va.
  • Anonimo scrive:
    Tutto va secondo i loro piani!
    Mi limito a dire che tutto questo non è per la lotta al terrorismo dato per contrastarlo occorre un buon controspionaggio con gli infiltrati e le soffiate. Tutto questo è per garantire lo spionaggio industrale necessario ai governi per accapparrarsi le grosse commesse, soprattutto quelle che girano intorno ai paesi petroliferi, solo così il businnes industriale potrà essere controllato. Internet ha superato i medoti studiati per il grande orecchio Echelon. Ora ci vuole il grande dito che registra tutto ciò che passa per il web!puffa
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto va secondo i loro piani!
      - Scritto da: Anonimo
      Mi limito a dire che tutto questo non è per la
      lotta al terrorismo dato per contrastarlo occorre
      un buon controspionaggio con gli infiltrati e le
      soffiate. Tutto questo è per garantire lo
      spionaggio industrale necessario ai governi per
      accapparrarsi le grosse commesse, soprattutto
      quelle che girano intorno ai paesi petroliferi,
      solo così il businnes industriale potrà essere
      controllato. Internet ha superato i medoti
      studiati per il grande orecchio Echelon. Ora ci
      vuole il grande dito che registra tutto ciò che
      passa per il web!

      puffaE brava la puffa comunista (così ti definirebbe un altro nano molto famoso per quello che hai detto). Solo che per sconfiggere il terrorismo, sia quello islamico che quello mediatico/occidentale, basterebbe riuscire nell'arco di 10 anni, debellare dalle nostre vite il petrolio, in qualunque forma. Così facendo questa gente non avrebbe più motivo di scannarsi mettendo in mezzo i cittadini iraqeni, afghani, egiziani, inglesi, americani o spagnoli che siano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutto va secondo i loro piani!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Mi limito a dire che tutto questo non è per la

        lotta al terrorismo dato per contrastarlo
        occorre

        un buon controspionaggio con gli infiltrati e le

        soffiate. Tutto questo è per garantire lo

        spionaggio industrale necessario ai governi per

        accapparrarsi le grosse commesse, soprattutto

        quelle che girano intorno ai paesi petroliferi,

        solo così il businnes industriale potrà essere

        controllato. Internet ha superato i medoti

        studiati per il grande orecchio Echelon. Ora ci

        vuole il grande dito che registra tutto ciò che

        passa per il web!



        puffa

        E brava la puffa comunista (così ti definirebbe
        un altro nano molto famoso per quello che hai
        detto). francamente me ne infischio :DSolo che per sconfiggere il terrorismo,
        sia quello islamico che quello
        mediatico/occidentale, basterebbe riuscire
        nell'arco di 10 anni, debellare dalle nostre vite
        il petrolio, in qualunque forma.Hai toccato un tasto che apre una miriade di scenari: nuove forme di energia, risparmi energetici, auto elettriche (a proposito quanto costano?) vestiario, carta, materiali edili, forse anche la plastica( a proposito per questa basterebbe la canepa ma poi dicono che ce la fumiamo), diciamo che il petrolio serve a quasi tutto !! Così facendo
        questa gente non avrebbe più motivo di scannarsi
        mettendo in mezzo i cittadini iraqeni, afghani,
        egiziani, inglesi, americani o spagnoli che
        siano.Già bastava che gli americani ce lo lasciassero comprare in euro, invece....puffa
        • rumenta scrive:
          Re: Tutto va secondo i loro piani!
          - Scritto da: Anonimo[cut]

          Già bastava che gli americani ce lo lasciassero
          comprare in euro, invece....con saddam lo stavamo già facendo, e l'eni a nassirya aveva un contratto di sfruttamento dei giacimenti.... è solo un caso che la guerra l'abbiano fortemente voluta gli usa ($), come è solo un caso che gli italiani siano a nassirya ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto va secondo i loro piani!
            - Scritto da: rumenta

            - Scritto da: Anonimo
            [cut]




            Già bastava che gli americani ce lo lasciassero

            comprare in euro, invece....

            con saddam lo stavamo già facendo, e l'eni a
            nassirya aveva un contratto di sfruttamento dei
            giacimenti....
            è solo un caso che la guerra l'abbiano fortemente
            voluta gli usa ($), come è solo un caso che gli
            italiani siano a nassirya ;)ciauz rumenta :Dc'hai ragione, e solo un gran caso...! ;)puffa
          • shamael scrive:
            Re: Tutto va secondo i loro piani!

            con saddam lo stavamo già facendo, e l'eni a
            nassirya aveva un contratto di sfruttamento dei
            giacimenti....
            è solo un caso che la guerra l'abbiano fortemente
            voluta gli usa ($), come è solo un caso che gli
            italiani siano a nassirya ;)Uhm questa non la sapevo...non e' che ti spiegheresti meglio?
          • rumenta scrive:
            Re: Tutto va secondo i loro piani!
            - Scritto da: shamael


            con saddam lo stavamo già facendo, e l'eni a

            nassirya aveva un contratto di sfruttamento dei

            giacimenti....

            è solo un caso che la guerra l'abbiano
            fortemente

            voluta gli usa ($), come è solo un caso che gli

            italiani siano a nassirya ;)

            Uhm questa non la sapevo...non e' che ti
            spiegheresti meglio?quale delle due?la prima è un pò complicata, per la seconda guarda l'archivio di repubblica e quello di raisat24, bellissima inchiesta sui nostri militari che fanno la guardia al pozzo dell'eni......ora non ho sottomano i link, ma se hai pazienza stasera li aggiungo al post.
          • rumenta scrive:
            come promesso...
            http://www.rainews24.it/ran24/speciali/guerra_petrolio/http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/iraq53/petroliorai/petroliorai.htmlhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/05_Maggio/13/nassiriya.shtmll'argomento euro-dollaro è un pò più complesso, ma si può partire da qui:http://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/09/tremonti-duisenberg-e-il-signoraggio.htmlhttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2005/01/storia-di-bankenstein.htmlhttp://archives.cnn.com/2000/WORLD/meast/10/30/iraq.un.euro.reut/http://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/12/what-you-didnt-know-about-dollar-iraq.htmlhttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/11/asian-doubts-regarding-dollar.htmlhttp://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/10/another-reason-for-invasion-of-iraq.htmlbuona lettura.....
          • shamael scrive:
            Re: come promesso...
            Grazie! Ora ho un po' da leggere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutto va secondo i loro piani!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Mi limito a dire che tutto questo non è per la


          lotta al terrorismo dato per contrastarlo

          occorre


          un buon controspionaggio con gli infiltrati e
          le


          soffiate. Tutto questo è per garantire lo


          spionaggio industrale necessario ai governi
          per


          accapparrarsi le grosse commesse, soprattutto


          quelle che girano intorno ai paesi
          petroliferi,


          solo così il businnes industriale potrà essere


          controllato. Internet ha superato i medoti


          studiati per il grande orecchio Echelon. Ora
          ci


          vuole il grande dito che registra tutto ciò
          che


          passa per il web!





          puffa



          E brava la puffa comunista (così ti definirebbe

          un altro nano molto famoso per quello che hai

          detto).

          francamente me ne infischio :Dno, non lo so (comunque non sono un frequentatore abituale del forum dei giusti, porto solo un po' di scompiglio ogni tanto)

          Solo che per sconfiggere il terrorismo,

          sia quello islamico che quello

          mediatico/occidentale, basterebbe riuscire

          nell'arco di 10 anni, debellare dalle nostre
          vite

          il petrolio, in qualunque forma.

          Hai toccato un tasto che apre una miriade di
          scenari: nuove forme di energia, risparmi
          energetici, auto elettriche (a proposito quanto
          costano?) vestiario, carta, materiali edili,
          forse anche la plastica( a proposito per questa
          basterebbe la canepa ma poi dicono che ce la
          fumiamo), diciamo che il petrolio serve a quasi
          tutto !!E' però un tasto che prima o poi andrà toccato, e credo sia meglio prima, quando ancora si potrà ragionare sull'argomento, perché poi si potrà solo dichiarare guerra per lo sfruttamento dei giacimenti ancora attivi.Fra l'altro il pianeta ne risente ed altri 50 anni di petrolio trasformati in CO2 o in plastica, non credo riesca a reggerli. Anche se al di la dell'oceano c'è un tipo che afferma l'esatto contrario. Solo che io non ho partecipazioni in aziende petrolifere e quindi mi interessa solo del pianeta in cui vivo.

          Così facendo

          questa gente non avrebbe più motivo di scannarsi

          mettendo in mezzo i cittadini iraqeni, afghani,

          egiziani, inglesi, americani o spagnoli che

          siano.

          Già bastava che gli americani ce lo lasciassero
          comprare in euro, invece....


          puffaQui tocchi tu un tasto che apre miriadi di speculazioni su possibili scenari. E se tutti e due sappiamo di cosa stiamo parlando sappiamo pure che ormai è inutile.Frottolo c'ha messo del suo non rendendosi conto di quale oppurtunità si stava presentando all'Europa, e tale opportunità non si ripresenterà di certo una seconda volta. Oggi l'Europa poteva essere l'economia trainante del pianeta ed invece siamo la ruota di scorta (anzi il ruotino) degli Stati Uniti.
  • Anonimo scrive:
    Non servirà
    A parte il fatto che magari era meglio non farlo sapere, comunque non servirà, ci sono molto modi di comunicare su internet senza essere scoperti.
    • entromezzanotte scrive:
      Re: Non servirà
      - Scritto da: Anonimo
      A parte il fatto che magari era meglio non farlo
      sapere, comunque non servirà, ci sono molto modi
      di comunicare su internet senza essere scoperti.Concordo pienamente. Vada per la telefonia dove forse è difficile non lasciare tracce... ma su Internet... è TROPPO facile comunicare con un'altra persona senza dare troppo nell'occhio, lasciando poche tracce e scambiando messaggi non decifrabili.
  • Anonimo scrive:
    Registrate tutto il traffico......
    Complimenti più terroristi dei terroristi ! (geek)
  • Anonimo scrive:
    è scattata l'idiozia...
    cdo. un punto per i terroristi.
    • Anonimo scrive:
      Re: è scattata l'idiozia...
      - Scritto da: Anonimo
      cdo. un punto per i terroristi.I veri idioti non sono ne i terroristi ne chi propone queste misure i veri idioti sono i cittadini che ancora danno credito a questi politicanti da 4 soldi, pronti a sfruttare (e a volte mi chiedo se non a creare) queste situazioni per limitare sempre più il potere del popolo: libertà e democrazia.Se l'intento degli attentatori è quello di portare in occidente i loro regimi totalitari, non hanno che da aspettare: sembra proprio ci stiano riuscendo.
    • ateicos scrive:
      Re: è scattata l'idiozia...
      - Scritto da: Anonimo
      cdo. un punto per i terroristi.sono amici degli americani che si sono fatti impapocchiare dal "patriot act", ossia venire spiati ventiquattro ore su ventiquattro da bush e company!oggi come oggi la gente comunica liberamente, le nostre comunicazioni su internet sono paragonabili a quando inviamo le cartoline da un punto all'altro del globo, dove passa può venire letta.se da domani la gente sentirà più pressante il bisogno della tanto agognata privacy, e cripterà qualsiasi comunicazione, dalle email*, ai messenger**, alle comunicazioni sui cellulari***, a che varranno tali leggi? a cosa servirà archiviare il materiale crittografato?*enigmail (http://enigmail.mozdev.org/)**gaim (http://gaim-encryption.sourceforge.net/)***snapsoft (http://punto-informatico.it/p.asp?i=53996&r=PI)
      • Anonimo scrive:
        Re: è scattata l'idiozia...
        - Scritto da: ateicos

        - Scritto da: Anonimo

        cdo. un punto per i terroristi.

        sono amici degli americani che si sono fatti
        impapocchiare dal "patriot act", ossia venire
        spiati ventiquattro ore su ventiquattro da bush e
        company!

        oggi come oggi la gente comunica liberamente, le
        nostre comunicazioni su internet sono
        paragonabili a quando inviamo le cartoline da un
        punto all'altro del globo, dove passa può venire
        letta.

        se da domani la gente sentirà più pressante il
        bisogno della tanto agognata privacy, e cripterà
        qualsiasi comunicazione, dalle email*, ai
        messenger**, alle comunicazioni sui cellulari***,
        a che varranno tali leggi? a cosa servirà
        archiviare il materiale crittografato?

        *enigmail (http://enigmail.mozdev.org/)
        **gaim (http://gaim-encryption.sourceforge.net/)
        ***snapsoft
        (http://punto-informatico.it/p.asp?i=53996&r=PI)Basterà far diventare illegali tali software e i relativi metodi di criptazione, del resto se non ricordo male, già negli stati uniti determinati criteri di cifratura, troppo complessi per essere decodificati, sono già illegali.
      • Anonimo scrive:
        Re: è scattata l'idiozia...
        - Scritto da: ateicos
        se da domani la gente sentirà più pressante il
        bisogno della tanto agognata privacy, e cripterà
        qualsiasi comunicazione, dalle email*, ai
        messenger**, alle comunicazioni sui cellulari***,
        a che varranno tali leggi? a cosa servirà
        archiviare il materiale crittografato?Guarda che non salvano il contenuto delle comunicazioni! Salvano solo i dati relativi a chi ha spedito cosa da dove!
        • Anonimo scrive:
          Re: è scattata l'idiozia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: ateicos


          se da domani la gente sentirà più pressante il

          bisogno della tanto agognata privacy, e cripterà

          qualsiasi comunicazione, dalle email*, ai

          messenger**, alle comunicazioni sui
          cellulari***,

          a che varranno tali leggi? a cosa servirà

          archiviare il materiale crittografato?

          Guarda che non salvano il contenuto delle
          comunicazioni! Salvano solo i dati relativi a chi
          ha spedito cosa da dove!Se come no, infatti gli sms non restano negli archivi delle compagnie telefoniche per 5 anni...
          • Anonimo scrive:
            Re: è scattata l'idiozia...
            - Scritto da: Anonimo

            Guarda che non salvano il contenuto delle

            comunicazioni! Salvano solo i dati relativi a
            chi

            ha spedito cosa da dove!

            Se come no, infatti gli sms non restano negli
            archivi delle compagnie telefoniche per 5 anni...ma le notizie le leggi oppure scrivi a caso? La proposta NON PREVEDE il savataggio del contenuto dei messaggi.
          • Anonimo scrive:
            Re: è scattata l'idiozia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Guarda che non salvano il contenuto delle


            comunicazioni! Salvano solo i dati relativi a

            chi


            ha spedito cosa da dove!



            Se come no, infatti gli sms non restano negli

            archivi delle compagnie telefoniche per 5
            anni...

            ma le notizie le leggi oppure scrivi a caso? La
            proposta NON PREVEDE il savataggio del contenuto
            dei messaggi.Ma tu nel mondo ci vivi: questa è una pratica che in Italia esiste già.
          • Anonimo scrive:
            Re: è scattata l'idiozia...
            - Scritto da: Anonimo

            ma le notizie le leggi oppure scrivi a caso? La

            proposta NON PREVEDE il savataggio del contenuto

            dei messaggi.

            Ma tu nel mondo ci vivi: questa è una pratica che
            in Italia esiste già.Torniamo sempre allo stesso punto: nella proposta della notizia è scritto esplicitamente che NON SALVANO il contenuto. Tu commenta quello che vuoi, io commento la notizia.
          • Anonimo scrive:
            Re: è scattata l'idiozia...
            ma fai scattare quei 4 neuroni che ti ritrovise il messaggio conterrà parole chiavi "pericolose" scatterà anche l'archiviazione del contenutofatto un primo passo del chi ha chiamato chi il successivo sarà sarà il salvataggio del contenuto
      • Anonimo scrive:
        Re: è scattata l'idiozia...
        - Scritto da: ateicos
        se da domani la gente sentirà più pressante il
        bisogno della tanto agognata privacy, e cripterà
        qualsiasi comunicazione, dalle email*, ai
        messenger**, alle comunicazioni sui cellulari***,
        a che varranno tali leggi? a cosa servirà
        archiviare il materiale crittografato?
        Bah, non vorrei rovinare la festa, ma per le email mittenti e destinatari nonche' ora e data del messaggio sono conservati dai provider da sempre, se non altro per motivi di debugging. Conoscon vari ISP che conservano tali log per un pezzo. In Italia è un paio di anni che si conservano per 365gg. Il _contenuto_ dei msg non lo conserva nessuno invece - se non esplicitamente richiesto dalla magistratura o dallo stesso cliente, con buona pace magari dei suoi dipendenti. E quindi la criptazione ha poca valenza. A parte questo, uno che vuole tenersi il culo al sicuro, usa un SMTP server in oriente e li frega comunque. E guarda caso quelli che lo faranno sono proprio quelli che loro vorrebbero beccare. Quindi CUI PRODEST?
Chiudi i commenti