Contrappunti/ Risorse pronte da buttare

di Massimo Mantellini - Ma davvero qualcuno crede che il futuro tecnologico sia portare in rete la televisione commerciale? O vedere in streaming anche sul cellulare il Grande Fratello? C'è chi guida solo perché sa guidare


Roma – Resta questa confusione formidabile fra il contenuto ed il contenente. A pensare alle strategie delle grandi compagnie telefoniche alle prese con le nuove tecnologie viene da pensare ad una vecchia vignetta. Dice il pilota di un piccolo sgarruppato monomotore ad elica sospeso dalla matita di Altan fra le nuvole e il cielo: “Non so dove sto andando, purtroppo pero’ so pilotare” . La confusione cui alludo è quella dei venditori di accesso a Internet: le società grandi o piccole che da un decennio organizzano in proposte commerciali il nostro accesso alla rete e che per tale servizio ricevono da noi una cifra mensile.

Quando qualche anno fa dicevamo – per una volta senza sbagliarci – che i proventi della connettività sarebbero stati quelli da valorizzare (e con essi quindi la qualità del servizio, la sua diffusione, la sua efficacia e velocità ecc.) i grandi attori delle telco si buttarono sui contenuti. Prevedevano un boom di tale settore in rete, ed iniziavano ad immaginare quali e quanti soldi avrebbero potuto raccogliere attraverso i loro scintillanti portali web. Qualcuno teorizzava perfino una connettività gratuita pagata dalla pubblicità in rete, attraverso un modello commerciale mutuato da quello della TV commerciale.

Implosa la new economy e metabolizzata la disillusione sulla dabbenaggine degli utenti Internet che per qualche oscena ragione avevano deciso di rifiutare in massa ogni esborso di denaro che esulasse dalla semplice connessione fisica alla rete, oggi le aspirazioni economiche legate alla vendita di servizi paralleli al semplice accesso sembrano riprendere vigore.

Nell’attesa che qualcuno mi spieghi perchè mai dovrei pagare gli operatori delle comunicazioni per poter sottoscrivere i loro servizi di telefonia via internet, quando oggi questa è possibile, in mille differenti opzioni, semplicemente (ed autonomamente) attraverso una connessione adsl e un PC, va notato come fioriscano ogni giorno nuovi servizi che utilizzano internet per veicolare contenuti che con l’architettura della rete hanno parentele lontanissime.

Quale futuro tecnologico ci attende secondo i commercianti della connettività? Quello di un utilizzo parallelo di Internet per servizi già esistenti, siano essi telefonici o radio televisivi? Il Grande Fratello (o il calcio o i concerti) in streaming contemporaneamente in TV, sul cellulare e su Internet? La moltiplicazione insomma delle fonti di guadagno variando solo il media che i medesimi contenuti diffonde? Evidentemente no.

Pur esistendo una liceità ovvia in simili scelte commerciali, tutto ciò non ha nulla a che fare con l’immaginare un futuro tecnologico che sia significativo per noi tutti e non solo per i conti di fine anno dei giganti delle comunicazioni. Così mentre il povero pilota continua a pilotar senza aver idea della sua destinazione, a noi pare di vedere una divaricazione ogni giorno più evidente fra i nostri interessi di uomini connessi e quelli di chi tali connessioni gestisce. Essere connessi oggi significa essere informati , accedendo a un numero di fornitori di notizie straordinariamente ampio e variegato; significa essere attivi , vale a dire poter partecipare alla produzione dei contenuti disponibili online; significa essere protagonisti anche del mercato , nella inedita veste di consumatori consci ed accorti.

Dire che Internet è un nuovo media significa in definitiva proprio questo: inutile fare finta di non capire. A meno di non voler reiterare la tendenza – e questo le compagnie telefoniche sembrano saperlo fare benissimo – di buttare i propri soldi dalla finestra.

Massimo Mantellini
Manteblog

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Io sono pro-islamici fondamentalisti e pro
    bin laden.

    W l'attacco alle due torri.Vediamo di non passare da un estremo all'altro.Un mondo fondamentalista islamico è poco auspicabile. In particolare per i non islamici.
  • chef scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che vaneggi ?
    Il tuo astio da sessantottino no-global ti
    offusca la mente così tanto da
    impedirti di ragionare e vedere la
    realtà per quella che è
    realmente.
    Tanta ottusità non può che
    essere deleteria per chi ti circonda, cresci
    e guardati attorno senza odio che è
    meglio per tutti !io nel sessantotto neanche esistevo.Non definirei ottusita' il ragionare secondo schemi non imposti.
    Ma che blateri di equazioni ? Falso cosa ?
    Che cosa vorresti dire che i dati a
    frequenze più alte ne prendono
    un'altra ? Ma di che ? Dove viaggiano
    secondo te, eh ? Per come blateri tu senza
    capire evidentemente di cosa stai parlando e
    negando i fatti tecnici del funzionamento
    delle tecnologie xDSL oramai pubbliche
    è quasi come se funzionassero per
    magia... :(Ho una brutta notizia per te: lo studio dell'universo che ci circonda e' basato su equazioni.Suvvia, nessuno pretende che tu le sappia, pero' poi non pretendere di saper come funzionano le cose.
    Limite imposto dai filtri... ma che pensi
    che parlare di filtri ti rende
    automaticamente esperto ? A me sembra solo
    che tu non abbia idea di come funzionino i
    filtri in realtà....quello che hai
    affermato non vuol dire nulla e nei fatti
    sull'antico cavo in rame viaggiano dati
    codificati su frequenze molto superiori ai
    4KHz.. cosa che tu sopra vorresti far
    passare quasi per magia ed al di fuori del
    cavo in rame...Stiamo dicendo la stessa cosa: il doppino supporta frequenze ben superiori ai 4kHz, ora come negli anni 60.Oggi questa capacita' viene sfuttata per trasportare due flussi di informazioni: voce (a passa freq.) e dati (alta freq.).Dall'utente fino alla centrale (e vice versa) questi due flussi convivono; dalla centrale in poi pero' questi due flussi di informazioni prendono strade differenti, ma in centrale ! non sul doppino.Negli anni 60 non c'erano modem dsl e in centrale le frequenze alte venivano scartate (con i famosi e "magici" filtri)Quindi, di fatto, un utente aveva a disposizione solo la banda fonica.Non vedo pero' come potessero ignorare che la limitazione non era del doppino, ma nella rete telefonica.
    Le tue idee pseudo-pacifiste anti-USA
    pro-comuniste portano solo alla distruzione
    dell'occidente ed alla prostituzione della
    nostra società alle perversioni
    espansionistiche e distruttive di fanatici
    islamici che professano la guerra santa,
    ecco la realtà quale è !Eccolo la: quando uno esprime un dissenso con argomentazioni, lo si accusa di antiamericanismo, procomunismo PSEUDOpacifismo (perche' "pseudo" poi, son guerrafondaio senza saperlo ? :) )fai tristezza ..."prostituzione della nostra societa'", ahah ma ti senti ?... era meglio se studiavi :
  • Anonimo scrive:
    Ipocrisia statunitense
    L'ipocrisia degli statunitensi va al passo solamente con la loro avidita'.Hanno una nazione che tutto sommato funziona bene, ma non gli basta; vogliono governare su tutti!E io questa la chiamo PREPOTENZA.Personalmente, mi sento dalla parte dei "fondamentalisti" (non li chiamo islamici, poiche' l'Islam dice chiaramente di non uccidere).PERCHE'?Vi rispondo con un paradosso: cosa provereste verso una persona che entrasse in casa vostra e ammazzasse vostro padre perche' picchia vostro fratello, con la scusa di proteggere questi, ed in cambio pretendesse meta' del vostro patrimonio mobile?? Siate sinceri prima di rispondere, almeno con voi stessi..Purtroppo abbiamo ogni giorno chi ci mette in bocca parole che non ci appartengono, parlo di Carlo Azeglio Ciampi, o anche di Silvio Berlusconi (anche se comunque a mio giudizio non e' il peggiore d'Italia). C'e' chi ci rappresentava in Europa e faceva cattiva immagine di Noi, facendosi passare per discriminatori sessuali nei confronti degli omosessuali e delle donne, sto parlando di rocco Buttiglione. C'e' chi predica la pace e l'amore tra la gente, e poi va in giro protetto da scudi di missili antiaereo, polizia armata, e nel proprio stato ha pure le guardie con strumenti di morte, sto parlando di Papa Giovanni Paolo II, al secolo Karol Vojtyla.Io voglio farvi sollevare un dubbio gente: e' questa la gente che secondo Voi Ci debba governare??Non sarebbe invece giusto ed equo fare qualcosa per cambiare le carte in tavola?Pensateci, gente, pensateci!Goi Massimiliano
  • Anonimo scrive:
    Re: SKYNET
    - Scritto da: Anonimo
    pensando a tutta questa tecnologia nelle
    mani di questa gente senza scrupoli che
    pensa ancora secondo schemi di "amici" e
    "nemici", mi viene il dubbio che la storia
    di terminator sia una sinistra
    pemonizione....Hai scoperto l'acqua calda, vecchio!Goi Massimiliano
  • Anonimo scrive:
    Re: FINALMENTE!
    ocuupare un paese straniero militarmente è una azione da stronzi,ergoi francesi sono stronzi.gli ammaricani?
  • Anonimo scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: chef
    - Scritto da: Anonimo


    Tu non sai di cosa parli. Basterebbe

    leggersi i fatti per capire, ma non vuoi

    capire.



    Senza Arpanet non avresti oggi Internet
    !

    Senza investimenti militari e
    super-segreti

    oggi non avresti nè fibra ottica

    nè ADSL / xDSL !

    falso falso FALSO !!! (li leggi bene tu i
    fatti eh ?)
    Tu descrivi un presente "alternativo" come
    se fosse storia certa !
    Un'operazione del tutto simile alla
    predizione del futuro.
    Senza arpanet FORSE oggi non ci sarebbe
    internet, ma FORSE (per non dire
    "probabilmente") ci sarebbe qualcos'altro.
    Meglio ? Peggio ? Chi lo puo' dire.
    Probabilmente ci sarebbero voluti piu' anni,
    ma sinceramente io preferirei un mondo senza
    guerre ,anche se piu' "lento", ad uno basato
    sul terrore.

    E' inutile che continuiate ad elencare
    insulsamente le invenzioni militari, io non
    sto' negando la realta'.
    Siete voi che vi baloccate con fantasiose
    storie alternative di mondi pacifici ma
    senza laser, senza Internet, senza adsl.Ma che vaneggi ? Il tuo astio da sessantottino no-global ti offusca la mente così tanto da impedirti di ragionare e vedere la realtà per quella che è realmente. Tanta ottusità non può che essere deleteria per chi ti circonda, cresci e guardati attorno senza odio che è meglio per tutti !

    L' xDSL di tecnologia esisteva ad usi

    militari anche negli anni '60-'70..
    mentre

    il pubblico, i civili, attraverso libri
    ed

    università era pieno di libri
    teorici

    di professoroni universitari che
    spiegavano

    l'impossibilità di avere un
    segnale

    oltre 4KHz di banda sui cavi in rame del

    telefono, con enormi balle sui limiti
    fisici

    insormontabili... !

    falso !
    sul doppino telefonico non vai oltre i 4KHz
    perche' e' studiato per quello !!!!!
    Non e' un problema del filo. Non lo e' mai
    stato, come si puo' dedurre dalle tutt'ora
    valide equazioni di Maxwell, che certamente
    conoscevano anche negli anni 60. Il limite
    e' imposto di filtri. Se attacchi il tuo
    modem adsl ad un vecchio apparato di
    centrale con i filtri a 4KHz non sarai in
    grado di farci nulla.
    I filtri erano necessari perche' le
    comunicazioni venivano trasmesse in
    suddivisione di frequenza. Ogni
    comunicazione doveva rimanere entro quei
    limiti di banda altrimenti avrebbe
    disturbato le altre.
    Il sistema adesso e' diverso. in centrale la
    comunicazione vocale (sotto i 4KHz) prende
    una strada, i dati che sul local-loop
    viaggiano su frequenze piu' alte, ne
    prendono un'altra.Ma che blateri di equazioni ? Falso cosa ? Che cosa vorresti dire che i dati a frequenze più alte ne prendono un'altra ? Ma di che ? Dove viaggiano secondo te, eh ? Per come blateri tu senza capire evidentemente di cosa stai parlando e negando i fatti tecnici del funzionamento delle tecnologie xDSL oramai pubbliche è quasi come se funzionassero per magia... :(Limite imposto dai filtri... ma che pensi che parlare di filtri ti rende automaticamente esperto ? A me sembra solo che tu non abbia idea di come funzionino i filtri in realtà....quello che hai affermato non vuol dire nulla e nei fatti sull'antico cavo in rame viaggiano dati codificati su frequenze molto superiori ai 4KHz.. cosa che tu sopra vorresti far passare quasi per magia ed al di fuori del cavo in rame...
    Non sto' negando che Internet derivi da
    arpanet che a sua volta e' stata sviluppata
    ad uso militare.
    Sto dicendo che per avere Internet (o una
    cosa simile) non sono a mio avviso necessari
    investimenti militari.
    E' possibile, non scontato, che investimenti
    militari siano piu' efficienti, anche
    perche' hanno obiettivi e modalita' diverse
    da quelle della ricerca a lungo e
    lunchissimo termine che si puo' avere ad
    esempio nelle universita'.
    Il problema e' che grandi investimenti
    militari sono per loro natura motivati da
    guerre. Secoli di assenza di guerre
    farebbero cadere l'interesse in spese
    militari.
    La domanda e': se le guerre sono di stimolo
    alle ricerche ad uso bellico, e' vero il
    contrario ?
    La mia _sensazione_ e' "si". In altre
    parole, spendere soldi per preparasi alla
    guerra, rende piu' propensi a farla.
    Quindi in un analisi dei costi mondiali, da
    una parte la ricerca e' piu' efficiente,
    dall'altro ci sono _enormi_ costi derivati
    dall'atto bellico in se.

    Un mondo dove le risorse non vengono spese
    in ricerce belliche E in ricostruzioni e' un
    mondo piu' povero ?
    Credo di no, certamente e' un mondo meno
    violento.
    E' un mondo possibile ? boh, certo se non ci
    si prova..Le tue idee pseudo-pacifiste anti-USA pro-comuniste portano solo alla distruzione dell'occidente ed alla prostituzione della nostra società alle perversioni espansionistiche e distruttive di fanatici islamici che professano la guerra santa, ecco la realtà quale è !
  • chef scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Tu non sai di cosa parli. Basterebbe
    leggersi i fatti per capire, ma non vuoi
    capire.

    Senza Arpanet non avresti oggi Internet !
    Senza investimenti militari e super-segreti
    oggi non avresti nè fibra ottica
    nè ADSL / xDSL !falso falso FALSO !!! (li leggi bene tu i fatti eh ?)Tu descrivi un presente "alternativo" come se fosse storia certa !Un'operazione del tutto simile alla predizione del futuro.Senza arpanet FORSE oggi non ci sarebbe internet, ma FORSE (per non dire "probabilmente") ci sarebbe qualcos'altro. Meglio ? Peggio ? Chi lo puo' dire. Probabilmente ci sarebbero voluti piu' anni, ma sinceramente io preferirei un mondo senza guerre ,anche se piu' "lento", ad uno basato sul terrore.E' inutile che continuiate ad elencare insulsamente le invenzioni militari, io non sto' negando la realta'.Siete voi che vi baloccate con fantasiose storie alternative di mondi pacifici ma senza laser, senza Internet, senza adsl.
    L' xDSL di tecnologia esisteva ad usi
    militari anche negli anni '60-'70.. mentre
    il pubblico, i civili, attraverso libri ed
    università era pieno di libri teorici
    di professoroni universitari che spiegavano
    l'impossibilità di avere un segnale
    oltre 4KHz di banda sui cavi in rame del
    telefono, con enormi balle sui limiti fisici
    insormontabili... !falso !sul doppino telefonico non vai oltre i 4KHz perche' e' studiato per quello !!!!!Non e' un problema del filo. Non lo e' mai stato, come si puo' dedurre dalle tutt'ora valide equazioni di Maxwell, che certamente conoscevano anche negli anni 60. Il limite e' imposto di filtri. Se attacchi il tuo modem adsl ad un vecchio apparato di centrale con i filtri a 4KHz non sarai in grado di farci nulla.I filtri erano necessari perche' le comunicazioni venivano trasmesse in suddivisione di frequenza. Ogni comunicazione doveva rimanere entro quei limiti di banda altrimenti avrebbe disturbato le altre.Il sistema adesso e' diverso. in centrale la comunicazione vocale (sotto i 4KHz) prende una strada, i dati che sul local-loop viaggiano su frequenze piu' alte, ne prendono un'altra.Non sto' negando che Internet derivi da arpanet che a sua volta e' stata sviluppata ad uso militare.Sto dicendo che per avere Internet (o una cosa simile) non sono a mio avviso necessari investimenti militari.E' possibile, non scontato, che investimenti militari siano piu' efficienti, anche perche' hanno obiettivi e modalita' diverse da quelle della ricerca a lungo e lunchissimo termine che si puo' avere ad esempio nelle universita'.Il problema e' che grandi investimenti militari sono per loro natura motivati da guerre. Secoli di assenza di guerre farebbero cadere l'interesse in spese militari.La domanda e': se le guerre sono di stimolo alle ricerche ad uso bellico, e' vero il contrario ?La mia _sensazione_ e' "si". In altre parole, spendere soldi per preparasi alla guerra, rende piu' propensi a farla.Quindi in un analisi dei costi mondiali, da una parte la ricerca e' piu' efficiente, dall'altro ci sono _enormi_ costi derivati dall'atto bellico in se.Un mondo dove le risorse non vengono spese in ricerce belliche E in ricostruzioni e' un mondo piu' povero ?Credo di no, certamente e' un mondo meno violento.E' un mondo possibile ? boh, certo se non ci si prova..
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Anonimo

    Significa che il discorso era uhm...
    fuori

    dal mondo?

    si abbastanza fuori dal mondo...a occhio e
    croce dalla FinlandiaSe e` un complimento, e` uno dei migliori che abbia ricevuto! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: bella questa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Io penso che portare democrazia in
    Iraq

    sia


    il vero motivo della guerra



    hahahaha.... tu conosci solo le
    migliori!

    certo che con saddam stavano meglio vero???
    :D

    hehehee.... anche tu te la cavi niente male
    ;)Non c'entra se con Saddam (che d'altronde è stato sovvenzionato dagli USA negli anni '80) stessero meglio o peggio. Non è certo per quel motivo che abbiano fatto la guerra. Altrimenti dovrebbero dchiarare guerra a mezza Africa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: chef

    - Scritto da: Anonimo

    Ci si lamenta del costo del progetto?
    Non

    sarebbero milioni di dollari bruciati,
    ma

    investiti in ricerca. è militare
    e

    quindi non va bene? Allora bisognava
    essere

    contrari quando il governo USA ha
    stanziato

    altri milioni per sviluppare quello che
    ora

    è divenuto internet.

    arpanet era una cagata. La Rete di oggi non
    potrebbe esistere senza gli sforzi di
    persone che hanno lavorato per fini non
    bellici.
    Cosi' come arpanet non sarebbe stata nulla
    senza le ricerche di altri che c'erano
    prima.

    Dire che arpanet ha creato la rete di oggi
    e' come dire che l'inventore della ruota ha
    creato le automobili.Tu non sai di cosa parli. Basterebbe leggersi i fatti per capire, ma non vuoi capire.Senza Arpanet non avresti oggi Internet !Senza investimenti militari e super-segreti oggi non avresti nè fibra ottica nè ADSL / xDSL !L' xDSL di tecnologia esisteva ad usi militari anche negli anni '60-'70.. mentre il pubblico, i civili, attraverso libri ed università era pieno di libri teorici di professoroni universitari che spiegavano l'impossibilità di avere un segnale oltre 4KHz di banda sui cavi in rame del telefono, con enormi balle sui limiti fisici insormontabili... !Ovviamente erano cose false e quando la defunta rivista Byte pubblicò un articolo sulla tecnologia ADSL nessuno mise in risalto la cosa, facendola passare per una tecnologia quasi scontata, che invece doveva essere impossibile dopo anni di menzogne al pubblico necessarie per mantenere i segreti militari (finchè non hanno trovato tecnologie superiori che sono ora sicuramente in uso).
  • Anonimo scrive:
    Re: bella questa
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Io penso che portare democrazia in Iraq
    sia

    il vero motivo della guerra

    hahahaha.... tu conosci solo le migliori!certo che con saddam stavano meglio vero??? :Dhehehee.... anche tu te la cavi niente male ;)
  • rumenta scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: rumenta

    a me pare che il 99.9% delle armi che si

    vedevano nella zona fosse di produzione

    sovietica, o per lo meno riconducibili
    ai

    paesi dell'allora blocco sovietico
    (dagli

    AK47 ai T62).

    dove stavano le armi americane (dagli
    M16

    agli M60)?

    E' ovvio che non potevano fornirgli le armi
    direttamente per cui finanziavano l'acquisto
    delle armi (altrimenti lo scandalo dove
    sarebbe? gli avrebbero dato le armi alla
    luce del sole e basta).ottimo esempio di finanza creativa.... vedo che tremonti non è stato il primo :D
  • Anonimo scrive:
    bella questa
    - Scritto da: Anonimo
    Io penso che portare democrazia in Iraq sia
    il vero motivo della guerrahahahaha.... tu conosci solo le migliori!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: rumenta
    a me pare che il 99.9% delle armi che si
    vedevano nella zona fosse di produzione
    sovietica, o per lo meno riconducibili ai
    paesi dell'allora blocco sovietico (dagli
    AK47 ai T62).
    dove stavano le armi americane (dagli M16
    agli M60)?E' ovvio che non potevano fornirgli le armi direttamente per cui finanziavano l'acquisto delle armi (altrimenti lo scandalo dove sarebbe? gli avrebbero dato le armi alla luce del sole e basta).
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    il radar l'hanno inventato gli inglesiQuesto è un concetto che è già stato ampiamente enucleato...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    2) Le invenzioni citate sono state


    realizzate in USA o nei paesi NATO
    col


    patrocinio (leggasi quattrini)
    USA, per



    Vuoi dire che gli USA davano soldi alla

    Germania Nazista e all'Italia Fascista
    per

    le ricerche sui jet supersonici e
    l'energia

    nucleare?



    Signori, ma qui si riscrive la storia,
    con

    scenari inquietanti.

    Di piu` : vuol dire che l'Italia fascista e
    la Germania nazista facevano parte della
    NATO.Di più ancora... vuol dire che la NATO esisteva già prima della fine della seconda guerra mondiale e finanziava ricerche segrete con i governi con i quali ufficialmente si era in guerra.
  • rumenta scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: suppostino

    - Scritto da: Anonimo


    Quindi adesso è intelligente


    accettare di vivere in un clima di

    guerra


    perenne perchè un imbecille
    ha

    fatto


    3000 morti alcuni anni fa?



    forse sarebbe prudente prendere atto
    che in

    quella occasione il 98% della
    popolazione

    islamica ha festeggiato e ballato per le

    strade in preda ad una incontenibile

    felicita'.

    Sembra un discorso fatto da un politico
    (senza offesa)
    Semmai è sceso in piazza l'2% del
    mondo islamico a festeggiare.
    Il contrario di quello che hai scrittto tu.
    Se l'america trattasse con più
    rispetto le altre nazioni forse non
    raccoglierebbe sempre maggiori critiche.

    Un piccolo esempio?
    Lo scandalo Irangate dice niente, eppure
    Saddam era un dittatore pure all'epoca,
    evidentemente allora faceva comodo vendere
    armi sia all'Iraq che all'Iran (ma la figura
    di m***a è rimasta).scusa ma mi sorge un dubbio.al tempo della guerra tra irak e iran c'era ancora l'unione sovietica.a me pare che il 99.9% delle armi che si vedevano nella zona fosse di produzione sovietica, o per lo meno riconducibili ai paesi dell'allora blocco sovietico (dagli AK47 ai T62).dove stavano le armi americane (dagli M16 agli M60)?mi sono perso qualcosa??o gli usa già allora controllavano/possedevano le fabbriche di armi nell'urss??
    Ma credete veramente che i popoli islamici
    non sappiano le porcate che subiscono dai
    paesi più forti e influenti?le sanno, le sanno, peccato che glie le raccontino le persone sbagliate..... L'ignoranza ci acceca e ci trae in inganno. O miseri mortali, aprite gli occhi! Leonardo Da Vinci
  • chef scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Converrai che senza gli studi fatti per
    Arpanet la rete attuale forse non
    esisterebbe? O credi che tutti gli impieghi
    civili di tecnologie innovative siano
    indipendenti dallo sviluppo militare?

    Dire che arpanet ha creato la rete di
    oggi

    e' come dire che l'inventore della
    ruota ha

    creato le automobili.
    Prova a far circolare la tua autovettura
    senza....esatto: "forse" non esisterebbe. certo la rete che usiamo NON E' arpanet.la mia auto non si muove senza ruote, ma molto probabilmente la ruota sarebbe stata inventata comunque da qualcun'altro. e certamente, chi ha inventato la ruota non e' assolutamente responsabile delle altre migliaia di invezioni necessarie per creare un'auto.e' un problema di logica, prendiamo due eventi alfa (arpanet, o l'inventore della ruota) e beta (Internet, o l'automobile):l'affermazione "alfa implica beta" a sua volta rende vero "non beta, quindi non alfa"ma NON rende assolutamente vero : "non alfa, quindi non beta"(se non ricordo male questa era logica stoica)In altre parole "beta" potrebbe essere effetto di cause diverse da "alfa".Non e' per non dar credito a chi ha sviluppato arpanet, o la ruota sia chiaro.E nemmeno voglio sostenere che nessuna tecnologia civile dipenda da ricerche militari.Voglio solo dire che la ricerca militare NON E' un requisito necessario per lo sviluppo, che se ne puo' fare a meno. Il progresso magari sara' piu' lento, ma vuoi mettere il guadagno in termini di vivibilita' del mondo ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Dio?
    - Scritto da: ElfQrin
    - Scritto da: Anonimo

    No....anche a Dio,

    (che li guida nella guerra dei giusti
    contro

    il male)

    Che questa cosa venga da Dio è tutto
    da dimostrare.

    Comunque, dalla Bibbia:

    Salmo 54 (55 nella Bibbia ebraica) - Fiducia
    del perseguitato

    versetto 22:
    Più untuosa del burro è la sua
    bocca,
    ma nel cuore ha la guerra;
    più fluide dell'olio le sue parole,
    ma sono spade sguainate.okkio che c'è anche scritto (purtroppo non ricordo dove):la candela del malvagio sarà spenta.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Io penso che portare democrazia in Iraq sia
    il vero motivo della guerra in quanto cio'
    equivale a bombardare tutto quanto l'islam
    che non si evolve a causa della
    generalizzata dittatura.
    Quindi non le bombe su Bagdad ma la
    paventata introduzione della democrazia e'
    l'arma temuta dai reggenti islamici. Se
    l'esperimento va a buon fine poi il
    "riscatto" delle popolazioni islamiche
    diviene solo questione di tempo in quanto
    avranno un modello "possibile" a cui
    ispirarsi al posto del tanto odiato, forse
    perche' considerato inarrivabile, occidente.
    In alternativa possiamo ragionevolmente
    aspettarci la terza guerra mondiale, si
    tratta in ogni caso di un momento critico e
    in questo senso la "sorveglianza" credo sia
    dovuta.certo, se apri gli occhi e vedi saddam in iraq ti viene spontaneo dire "togliamolo"se pero' li avevi aperti prima, e vedevi CHI ce l'ha messo, CHI ce l'ha sostenuto, e lo confronti con CHI e' disposto a seminare violenza e distruzione per toglierlo allora le cose cambiano.Soprattutto non sei piu' disposto a sostenere qualcuno che di sua sola iniziativa va a fare una guerra e poi vorrebbe l'aiuto degli altri.cosi' la prossima volta rifa' uguale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Alex¸tg

    - Scritto da: Anonimo

    x Alex tg. capisco che ti manca
    l'italia ma

    non pensi di esagerare scrivendo su PI.

    Buona vodka. ciao

    Non l'ho capita. :s

    Significa che il discorso era uhm... fuori
    dal mondo?si abbastanza fuori dal mondo...a occhio e croce dalla Finlandia
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Io direi che piuttosto la guerra dà
    motivo ai politici di stanziare più
    fondi per la ricerca. Quando si è in
    guerra inoltre non ci sono (o sono
    inferiori) le spese x il welfare e per altre
    robe simili, gli operai non scioperano e la
    macchina produttiva gira a mille. Questo
    è uno dei motivi per cui in guerra si
    è più efficienti. Penso
    dipenda dall'istinto di sopravvivenza che
    c'è nell'uomo, è un istinto
    primordiale. In tempo di guerra in genere
    poi c'è meno delinquenza.
    In tempo di pace e di benessere invece
    prevale spesso l'istinto cazzeggiatore e
    delinquente dell'uomo.
    Penso sia un'innata tendenza a bilanciare le
    coseBeh, si. Quelli credo siano alcuni dei meccanismi per cui in periodo di guerra vengono fuori le invenzioni (o si adattano soluzioni "pacifiche" ad usi bellici).Ma non credo che sia bello vivere in una tale situazione anche se "produttiva"Meglio cercare di produrre con calma, magari in piu' tempo, ma senza violenze.Invece, sembra che la spinta alla paura venga da entrambe le parti in causa.Forse proprio a sostenere un clima meno incerto, a renderci piu' produttivi, meno riflessivi, piu' "permissivi" verso certe nefandezze proprio perche' "terrorizzati" per la nostra incolumita'.Arriviamo perfino a sostenere bush ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Già in teoria potresti aver ragine se
    non fosse che il bronzo servì
    inizialemente per costruire spade migliori,
    [...]
    Dopo che i militari migliorano
    la tecnologia relativa, il precedente
    progresso è lasciato ai civili.
    Questa è ti possa piacere o meno la
    sequenza di come le scoperte tecnologiche
    sono fatte ed utilizzate.e allora ?Il modello di sviluppo valido nella preistoria, nel medioevo, nelle guerre mondiali prevede una spinta in corrispondenza di legnate, guerre, massacri (in quest'ordine).Dov'e' che questo contraddice quanto ho detto prima ?Il fatto di aver inventato il radar, pero', non nobilita ai miei occhi la ricerca bellica.Non riesco a capire cosa tu intenda sostenere con l'elenco di invenzioni civili, militari, poi civili di nuovo. Intendi sostenere che la ricerca bellica e' INDISPENSABILE ? (e quindi lo sono anche le guerre, senza le quali la motivazione cade ben presto)Che per goderci la tecnologia dobbiamo sostenere le guerre ? che uso Internet e il telefono e sono contro la guerra sono ipocrita ?
    Ah prima che qualcuno lo citi, anche il
    telefono fu una invenzione civile, ma l'uso
    che ne decretò il successo fu per
    scopi prettamente militari....come il
    telegrafo.Oppure dobbiamo tenerci la guerra per riuscire a capire il valore delle cose ?Speravo ci fossimo elevati sopra quella soglia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Terminator 3 / skynet
    - Scritto da: Marcoweb
    Si sta avverando il film terminator! Skynet
    verrà creata !!!!:)

    ==================================
    Modificato dall'autore il 15/11/2004 14.37.33Capirai...quando ti trovi davanti un T3, basta fare velocemente tante domande, e vedrai che il multitasking di windows crollerà immediatamente stramazzando il robot come un tappetino da bagno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Si ma c'è solo ai "pepperoni" e pollo.:(Per fortuna si spera di produrre al più presto pizza, bagels, burritos e sandwiches al burro di arachidi LOLE non disperano poi di venderli anche alla gente comuneAmerica = Tristezza culinariaGianni
  • Anonimo scrive:
    Re: MA .....
    Questo messaggio è stato spostato dal moderatore perché ritenuto più adatto al presente forum. L'autore l'aveva originariamente postato nel forum: Washington verso una neo-rete militare. **************************************************************CUT

    Possibile che quando si parla della faglia

    di St. Andrea tutti sono convinti che

    sprofonderà la parte west? E se

    invece sprofondasse quella est?

    N.B. Non è interamente farina del mio

    sacco in quanto ciò è stato

    ipotizzato anni fa in un racconto di S.F.

    statunitense.....
    Qui l'unica a sprofondare è l'Europa dei girotondini e
    culattoni, quella che vi piace tanto.
    Sprofonda nella merda.....Riporto quanto rispostomi, con le scuse a tutti, solo per dimostrare, caso mai ce ne fosse bisogno, la grandezza culturale e l'aperto illuminismo che alberga in certa gente che vive in Europa.:@Se non ti piace, puoi sempre andare ad abitare in USA....però poi non lamentarti più!
  • Anonimo scrive:
    The Great Gig in the sky
    ottima canzone dei Pink Floyd ... ora mi ricorderà questo fatto tutt'altro che ... virtuosoCG
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Anonimo
    x Alex tg. capisco che ti manca l'italia ma
    non pensi di esagerare scrivendo su PI.
    Buona vodka. ciaoNon l'ho capita. :sSignifica che il discorso era uhm... fuori dal mondo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Alex¸tg

    - Scritto da: Anonimo





    Prepariamoci al peggio, sperando
    vada

    meglio



    Mah, per non farsi vedere dal satellite,

    basta stare in casa. :D

    Sempre che non monti un sensore ad onde
    millimetricheE io rivesto tutto il sottotetto con un isolante termico! 8)

    Per buttare giu` il satellite, basta un

    laser con base a terra...? :$

    Quindi cominciamo a rincorrere gli americani
    sul terreno della ricerca militare per
    cercare di neutralizzare i loro sistemi? Che
    facciamo, ci rifiondiamo nella guerra
    fredda? Contro i nostri alleati?Perche'
    invece non ci si Siede intorno ad un tavolo
    e si dice apertamente che le cose non vanno
    ? Perche' gli europei non dicono finalmente
    agli americani che i loro modo di
    comportarsi ci comincia a far paura?Mah, sai non e` che li voglia difendere nella questione, no no... pero` poteva andar peggio. Fra molti provvedimenti guerrafondai mi sembra relativamente leggero: uno spione in orbita, mah tanto c'erano gia`, uno piu` uno meno...
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    x Alex tg. capisco che ti manca l'italia ma non pensi di esagerare scrivendo su PI. Buona vodka. ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: FINALMENTE!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    finalmente non sono più solo a

    spargere merd***a sugli ammaricani!

    una lunga teoria di baldi giovanotti si

    è alfine arresa all'evidenza:
    quelo

    popolo genocida e guerrafondaio è

    bacato nel nocciolo e va assolutamente

    isolato con gli unici strumenti di cui
    siamo

    in possesso noi europei: la cultura, la

    civiltà, la libertà vera
    (non

    quella da supermarketta giornalistica),

    l'eguaglainza giuridica e politica.

    P.S.: il solito


    anarcoide-finto-cinico-ma-filo-berlusconi si

    astenga per favore dal dire "ma qui in

    italia allora?": qui in italia gli

    estimatori del popolo-merd**a si

    dilegueranno come neve al sole una volta

    finita la sbornia fiscale della iena

    suprema.


    E` bello vedere un simile esempio di
    liberta` vera, egualitarieta` giuridica e
    politica e sopratutto un tale esempio di
    fine cultura.
    Mi piace molto anche la straordinaria
    tolleranza che tu, da buon rappresentante
    degli europei, dimostri in questo
    meraviglioso post.La stessa libertà ed eguaglianza che i suoi amici francesi hanno portato in Costa d'Avorio.....
  • Anonimo scrive:
    Re: MA .....
  • Anonimo scrive:
    Re: Terminator 3 / skynet
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Marcoweb

    Si sta avverando il film terminator!
    Skynet

    verrà creata !!!!:)



    ==================================

    Modificato dall'autore il 15/11/2004
    14.37.33
    A me cmq è piaciuto di più il
    2. :)Spiacente, ma il primo li batte tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ot- Idea fissa
    - Scritto da: Anonimo
    Uh ! non te ne uscire con queste cose che
    poi tutti quei filoamericani ipercattolici
    antiterroristi neorazzisti si buttano dalla
    finestra......Presto, invece, ti butterai tu per tentare la fuga, ma non ti servirà.Ti prenderemo ugualmente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    2) Le invenzioni citate sono state

    realizzate in USA o nei paesi NATO col

    patrocinio (leggasi quattrini) USA, per

    Vuoi dire che gli USA davano soldi alla
    Germania Nazista e all'Italia Fascista per
    le ricerche sui jet supersonici e l'energia
    nucleare?

    Signori, ma qui si riscrive la storia, con
    scenari inquietanti.Di piu` : vuol dire che l'Italia fascista e la Germania nazista facevano parte della NATO.
  • Anonimo scrive:
    Re: FINALMENTE!
    - Scritto da: Anonimo
    finalmente non sono più solo a
    spargere merd***a sugli ammaricani!
    una lunga teoria di baldi giovanotti si
    è alfine arresa all'evidenza: quelo
    popolo genocida e guerrafondaio è
    bacato nel nocciolo e va assolutamente
    isolato con gli unici strumenti di cui siamo
    in possesso noi europei: la cultura, la
    civiltà, la libertà vera (non
    quella da supermarketta giornalistica),
    l'eguaglainza giuridica e politica.
    P.S.: il solito
    anarcoide-finto-cinico-ma-filo-berlusconi si
    astenga per favore dal dire "ma qui in
    italia allora?": qui in italia gli
    estimatori del popolo-merd**a si
    dilegueranno come neve al sole una volta
    finita la sbornia fiscale della iena
    suprema.E` bello vedere un simile esempio di liberta` vera, egualitarieta` giuridica e politica e sopratutto un tale esempio di fine cultura.Mi piace molto anche la straordinaria tolleranza che tu, da buon rappresentante degli europei, dimostri in questo meraviglioso post.
  • Anonimo scrive:
    Re: MA .....
    - Scritto da: suppostino

    - Scritto da: Anonimo

    la faglia di S.Andrea, quando

    comincerà a dar ragione alle
    sacre

    scritture?

    :D

    Però a Los Angeles vivono o lavorano
    molti degli artisti che hanno dato contro a
    Bush.
    Kirsten Dunst sul numero di Ciak di ottobre
    lo definisce addirittura un coglione :)
    aggiungendo però che anche kerry non
    è un toccasana.
    La California nonostante Swarzy si
    repubblicano è Democratica.Possibile che quando si parla della faglia di St. Andrea tutti sono convinti che sprofonderà la parte west? E se invece sprofondasse quella est?:|N.B. Non è interamente farina del mio sacco in quanto ciò è stato ipotizzato anni fa in un racconto di S.F. statunitense.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?

    Ho sempre considerato la guerra come ultima
    soluzione possibile, non penso proprio che
    Bush abbia fatto altrettanto e questa
    sensazione mi disgusta.
    Bisogna poi ammettere che troppe poche
    persone si sono preoccupate di provare ad
    identificare i motivi di questo fanatismo
    mentre troppi hanno creduto di poter
    risolvere il problema sganciando bombe
    dall'altra parte del mondo.Io penso che portare democrazia in Iraq sia il vero motivo della guerra in quanto cio' equivale a bombardare tutto quanto l'islam che non si evolve a causa della generalizzata dittatura.Quindi non le bombe su Bagdad ma la paventata introduzione della democrazia e' l'arma temuta dai reggenti islamici. Se l'esperimento va a buon fine poi il "riscatto" delle popolazioni islamiche diviene solo questione di tempo in quanto avranno un modello "possibile" a cui ispirarsi al posto del tanto odiato, forse perche' considerato inarrivabile, occidente. In alternativa possiamo ragionevolmente aspettarci la terza guerra mondiale, si tratta in ogni caso di un momento critico e in questo senso la "sorveglianza" credo sia dovuta.
  • suppostino scrive:
    Re: MA .....
    - Scritto da: Anonimo
    la faglia di S.Andrea, quando
    comincerà a dar ragione alle sacre
    scritture?:DPerò a Los Angeles vivono o lavorano molti degli artisti che hanno dato contro a Bush.Kirsten Dunst sul numero di Ciak di ottobre lo definisce addirittura un coglione :) aggiungendo però che anche kerry non è un toccasana.La California nonostante Swarzy si repubblicano è Democratica.
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    Io penso che nessuna

    persona sana di mente viva col
    desiderio di

    sterminare qualcun altro.

    lo penso pure io, ma non solo, io credo
    che nessuno dovrebbe trovarsi nella
    condizione di considerare l'uso della
    violenza come una inderogabile necessita'.
    Quando pero' il dialogo non e' una via
    percorribile a causa del fanatismo, come
    minimo credo sia lecito pensare a prevenire
    il peggio.Bel post ...... però tu parli di come "sia lecito pensare a prevenire il peggio" il problema che non si è pensato abbastanza e si è preso subito in considerazione la guerra come seconda ipotesi (subito dopo insufficenti controlli a detta dello stesso Hans Blix che chiedeva più tempo) con una velocità che ha lasciato molti sgomenti.Ho sempre considerato la guerra come ultima soluzione possibile, non penso proprio che Bush abbia fatto altrettanto e questa sensazione mi disgusta.Bisogna poi ammettere che troppe poche persone si sono preoccupate di provare ad identificare i motivi di questo fanatismo mentre troppi hanno creduto di poter risolvere il problema sganciando bombe dall'altra parte del mondo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ot- Idea fissa
    Uh ! non te ne uscire con queste cose che poi tutti quei filoamericani ipercattolici antiterroristi neorazzisti si buttano dalla finestra......
  • Anonimo scrive:
    http://www.sorryeverybody.com/
    http://www.sorryeverybody.com/no comment.............
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Democratici sono gli americani......che bombardano a seconda di come si svegliano la mattina....ma fammi il piacere essere inferiore!!
  • puffetta scrive:
    Ot- Idea fissa
    http://www.nova3.com/parrocchie/_curiosita/banconote.htmChissà perchè hanno sta idea fissa dell'occhio:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Terminator 3 / skynet
    - Scritto da: Marcoweb
    Si sta avverando il film terminator! Skynet
    verrà creata !!!!:)

    ==================================
    Modificato dall'autore il 15/11/2004 14.37.33A me cmq è piaciuto di più il 2. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?

    Io penso che nessuna
    persona sana di mente viva col desiderio di
    sterminare qualcun altro.lo penso pure io, ma non solo, io credo che nessuno dovrebbe trovarsi nella condizione di considerare l'uso della violenza come una inderogabile necessita'. Quando pero' il dialogo non e' una via percorribile a causa del fanatismo, come minimo credo sia lecito pensare a prevenire il peggio.
  • Anonimo scrive:
    Terminator 3 / skynet
    Si sta avverando il film terminator! Skynet verrà creata !!!!:)==================================Modificato dall'autore il 15/11/2004 14.37.33
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    ma davvero credete che sia
    necessaria la


    guerra per avere un vero sviluppo ?


    [...]


    Come arpanet, che non sarebbe
    nemmeno in


    grado di gestire il traffico dati
    che c'e'


    oggi in una sola grande citta';


    mentre su un cavo in fibra ottica
    sarebbe


    possibile far passare tutte le
    comunicazioni


    telefoniche mondiali ... credo che
    questo


    risultato ottenuto senza il fine
    di uccidere


    sia alquanto umiliante per la
    povera


    arpanet.


    O volete farmi pensare che anche
    la fibra


    ottica e' stata concepita per la
    guerra ?




    Purtroppo per te si! Le trasmissioni di

    informazioni fatte tramite fibra ottica
    sono

    praticamente indenni al fenomeno

    dell'impulso elettromagnetico che si ha

    durante una esplosione nucleare, anche
    se

    viene fatta circolare la storiella che

    furono ideate per conto di un generale
    stufo

    di pagare multe perché ignorava
    di

    avere le luci posteriori della propria

    autovettura bruciate...

    si lo so. Intendevo "sviluppata" e non
    "concepita".
    Quella prima fibra probabilmente aveva
    prestazioni inferiori ad una comune LAN
    domestica.
    Mentre il successivo sviluppo ha portato la
    fibra dov'e' adesso e non perche' serva a
    sparare o a far meglio la guerra, o meglio:
    non serve "solo" per quello.
    Dire che la fibra ottica ha utilizzi
    militari e' estremamente riduttivo.
    TUTTO si presta ad usi militari, ma
    praticamente NIENTE e' ad esclusivo uso
    militare.
    Al limite ci sono cose che hanno usi "quasi
    esclusivamente" militari, come le testate
    nucleari, i proiettili all'uranio ... e
    forse questa nuova trovata argomento
    dell'articolo.

    Ma sbaglia chi dice: "pacifisti del cavolo,
    chi credete che abbia inventato l'Internet
    di cui voi ora vi beate ? NOI per farci
    quella guerra che voi adesso aborrite ! Se
    non volete le ricerche militari, siate
    almeno coerenti: evitate di usare Internet
    !"
    ... che tristi.

    Le cose che ci circondano non sono frutto
    esclusivo della ricerca militare.
    Io credo che il contributo della ricerca a
    fini bellici abbia avuto un effetto
    catalizzante o ,in altre parole, sia stato
    "sufficiente", ma non "necessario" allo
    sviluppo tecnologico.

    L'argomento piu' in voga infatti e': "senza
    quella prima iniziale fibra ottica, senza
    quella prima iniziale e _costosa_ arpanet,
    su cosa avresti basato il successivo
    sviluppo ad uso civile ? sono state quelle
    iniziali scintille ad innescare il fuoco
    della crescita tecnologica"

    In parte e' vero. Ma e' FALSO dedurre che
    senza quella scintilla iniziale, quel
    progresso non ci sarebbe mai stato.

    Tra l'altro, in modo identicamente errato,
    si potrebbe controbattere che senza gli
    studi di migliaia di altre persone, da
    quelli sul calcolo integro-differenziale dei
    matematici del '700 a Newton, ai geometri
    dell'antica grecia, adesso mr.president non
    sarebbe in grado di costruire le sue
    suppostine all'uranio.
    Quindi io avrei il diritto di dire "brutti
    cialtroni guerrafondai ! se non volete la
    pace, siate almeno coerenti: evitate di
    usare quelle nozioni
    scientifico-tecnologiche che non siano state
    sviluppate per fini bellici !"

    Il tutto per rispondere a chi elogia
    l'aspetto innovativo delle ricerche
    militari, che elogia una strada solo piu'
    rapida, ma insanguinata.Già in teoria potresti aver ragine se non fosse che il bronzo servì inizialemente per costruire spade migliori, poi ci fecero le statue dopo che fu divulgato come usarlo, idem per il ferro che scoperto servì inizialmente per fare spade migliori che avevano il sopravvento su quelle di bronzo e così via.Infatti la luna fu conquistata grazie a missili ideati sooolo per impiego civile vero? nessuno si ricorda che Von Braun ideò i missili col nome V2..chiedi ai londinesi.Quello che ipocriticamente viene sbandierato come progresso è nella maggioranza dei casi, non in senso assoluto, figlio di tecnologie scoperte anche da civili, perfezionate per uso militare e successivamente riconvertite per uso civile.Vuoi un elenco minimale?Razzi: noti ai cinesi già nel 3000acm ma l'impulso di perfezionamento ed uso pratico arriva con le V2 impiegate per scopi nilitari e solo successivamente come civiliRadar: principio noto dalla elaborazione di teorie matematiche sulle onde Hertziane, la cui realizzazione fu opera di scienziati militari per uso militare coperto per molto tempo dal segreto militare e di stato, quando la cosa fu sufficentemente perfezionata la parte meno "nobile" militarmente fu reimpiegata per usi civili; crederai mica che i radar militari odierni siano come quelli civili?Sommergibili: universalmente riconosciuto a Leonardo l'ideazione del modello base, già lui ne prevedeva un impiego militare, mica civile!L'aeroplano: idea civile, considerata poco più di un divertente giocattolo, fino a che dapprima nella 1^ Geurra mondiale e successivamente ancor di più nella 2^ fu svilupato in gradi quantita e per molteplici usi militari e molto tempo dopo impiegato per usi civiliLa stessa polvere da sparo fu lungamente considerata per chi la sapeva produre un segreto militare...Sono solo alcuni esempi di tecnologie civili, scoperte fatte da civili che hanno avuto uno sviluppo solo per scopi militari e dopo un reimpiego civile.Persino il computer da tutti usato è e rimane una invenzione dei civili, ma costruito e perfezionato dai militari per il loro usi. Dopo che i militari migliorano la tecnologia relativa, il precedente progresso è lasciato ai civili.Questa è ti possa piacere o meno la sequenza di come le scoperte tecnologiche sono fatte ed utilizzate.Ah prima che qualcuno lo citi, anche il telefono fu una invenzione civile, ma l'uso che ne decretò il successo fu per scopi prettamente militari....come il telegrafo.
  • chef scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    vero ... vero ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma davvero credete che sia necessaria la

    guerra per avere un vero sviluppo ?

    [...]

    Come arpanet, che non sarebbe nemmeno in

    grado di gestire il traffico dati che c'e'

    oggi in una sola grande citta';

    mentre su un cavo in fibra ottica sarebbe

    possibile far passare tutte le comunicazioni

    telefoniche mondiali ... credo che questo

    risultato ottenuto senza il fine di uccidere

    sia alquanto umiliante per la povera

    arpanet.

    O volete farmi pensare che anche la fibra

    ottica e' stata concepita per la guerra ?


    Purtroppo per te si! Le trasmissioni di
    informazioni fatte tramite fibra ottica sono
    praticamente indenni al fenomeno
    dell'impulso elettromagnetico che si ha
    durante una esplosione nucleare, anche se
    viene fatta circolare la storiella che
    furono ideate per conto di un generale stufo
    di pagare multe perché ignorava di
    avere le luci posteriori della propria
    autovettura bruciate...si lo so. Intendevo "sviluppata" e non "concepita".Quella prima fibra probabilmente aveva prestazioni inferiori ad una comune LAN domestica.Mentre il successivo sviluppo ha portato la fibra dov'e' adesso e non perche' serva a sparare o a far meglio la guerra, o meglio: non serve "solo" per quello.Dire che la fibra ottica ha utilizzi militari e' estremamente riduttivo.TUTTO si presta ad usi militari, ma praticamente NIENTE e' ad esclusivo uso militare.Al limite ci sono cose che hanno usi "quasi esclusivamente" militari, come le testate nucleari, i proiettili all'uranio ... e forse questa nuova trovata argomento dell'articolo.Ma sbaglia chi dice: "pacifisti del cavolo, chi credete che abbia inventato l'Internet di cui voi ora vi beate ? NOI per farci quella guerra che voi adesso aborrite ! Se non volete le ricerche militari, siate almeno coerenti: evitate di usare Internet !"... che tristi.Le cose che ci circondano non sono frutto esclusivo della ricerca militare.Io credo che il contributo della ricerca a fini bellici abbia avuto un effetto catalizzante o ,in altre parole, sia stato "sufficiente", ma non "necessario" allo sviluppo tecnologico.L'argomento piu' in voga infatti e': "senza quella prima iniziale fibra ottica, senza quella prima iniziale e _costosa_ arpanet, su cosa avresti basato il successivo sviluppo ad uso civile ? sono state quelle iniziali scintille ad innescare il fuoco della crescita tecnologica"In parte e' vero. Ma e' FALSO dedurre che senza quella scintilla iniziale, quel progresso non ci sarebbe mai stato.Tra l'altro, in modo identicamente errato, si potrebbe controbattere che senza gli studi di migliaia di altre persone, da quelli sul calcolo integro-differenziale dei matematici del '700 a Newton, ai geometri dell'antica grecia, adesso mr.president non sarebbe in grado di costruire le sue suppostine all'uranio.Quindi io avrei il diritto di dire "brutti cialtroni guerrafondai ! se non volete la pace, siate almeno coerenti: evitate di usare quelle nozioni scientifico-tecnologiche che non siano state sviluppate per fini bellici !"Il tutto per rispondere a chi elogia l'aspetto innovativo delle ricerche militari, che elogia una strada solo piu' rapida, ma insanguinata.
  • gerry scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    forse sarebbe prudente prendere atto che in
    quella occasione il 98% della popolazione
    islamica ha festeggiato e ballato per le
    strade in preda ad una incontenibile
    felicita'.Quando citi dei dati così precisi fai qualcosa di pericoloso.Io potrei dire che il 98% degli islamici non ha nemmeno saputo quello che è successo a NY, oppure che sono stati traviati dai loro stessi governanti.Solo che è oggettivamente difficile dire chi ha ragione. Io penso che nessuna persona sana di mente viva col desiderio di sterminare qualcun altro.Io penso che una persona voglia cercare di vicere felice. Nessuno nasce assassino, se lo fa è perchè ha paura oppure perchè qualcuno gli ha messo in testa che lo deve essere
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    Quindi adesso è intelligente

    accettare di vivere in un clima di
    guerra

    perenne perchè un imbecille ha
    fatto

    3000 morti alcuni anni fa?

    forse sarebbe prudente prendere atto che in
    quella occasione il 98% della popolazione
    islamica ha festeggiato e ballato per le
    strade in preda ad una incontenibile
    felicita'.Sembra un discorso fatto da un politico (senza offesa)Semmai è sceso in piazza l'2% del mondo islamico a festeggiare.Il contrario di quello che hai scrittto tu.Se l'america trattasse con più rispetto le altre nazioni forse non raccoglierebbe sempre maggiori critiche.Un piccolo esempio?Lo scandalo Irangate dice niente, eppure Saddam era un dittatore pure all'epoca, evidentemente allora faceva comodo vendere armi sia all'Iraq che all'Iran (ma la figura di m***a è rimasta).Ma credete veramente che i popoli islamici non sappiano le porcate che subiscono dai paesi più forti e influenti?
  • Anonimo scrive:
    MA .....
    la faglia di S.Andrea, quando comincerà a dar ragione alle sacre scritture?
  • gerry scrive:
    Re: Cassandra?
    - Scritto da: Anonimo
    Mi sono divertito a leggere il thread fin
    qui ...
    Per ora non c'e' niente di piu' perfetto del
    cervello, ed e' persino molto veloce
    nell'apprendere e nel superare i limiti ...
    il fatto e' che bisogna usarlo.Ma il problema è proprio il "per ora". Il progresso scientifico ha subito una accellerazione nell'ultimo secolo, siamo sicuri che quello che oggi stimiamo in decenni o anche secoli non sia invece molto più vicino?Adesso è difficile immaginarlo, ma chi nel 1988 avrebbe detto che entro 10/15 anni la comunità scientifica avrebbe partorito internet e spinto il cablaggio di mezzo mondo? Chi avrebbe detto 50 anni fa che un satellite USA avrebbe potuto fotografare la targa della mia macchina fuori casa mia?Oggi puoi mettere il gene di un pesce dentro un pomodoro per non farlo gelare. Il problema a questo punto non è se saremo in grado di "manomettere" il nostro corpo, ma quando ne saremo in grado.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Chi non capisce che non esistono alternative
    migliorative a questa naturale egemonia,
    evidentemente, spera ancora che Babbo Natale
    o un comunista intelligente esistano, da
    qualche parte là fuori.Meh :p - io su Babbo natale ci spero ancora.Non so, le alternative... vista l'apparente situazione fuori dagli USA? Non e` che l'umanita` in generale sia fatta di santi, non lo so dove potremmo andare a parare... insomma quale sarebbe l'alternativa migliore?
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: chef

    - Scritto da: suppostino


    Veramente quasi la meta del popolo
    americano

    non è andata a votare
    perchè

    come da noi non si sente minimamente

    rappresentata da un sistema che
    può

    sembrare bi-partitico ma di fatto
    è

    un solo partito con differenze
    assolutamente

    marginali.

    si e' vero. Pero' in un momento del genere,
    votare per uno o per l'altro faceva
    differenza come "tendenza".
    Cioe': tutti sanno che tra bush e kerry non
    c'era molta differenza, non ci saremmo
    aspettati un comportamento radicalmente
    diverso.
    Pero' aveva valore come "indice di
    direzione". La vittoria di kerry poteva
    venire interpretata come un "ok, siamo
    arrivati al limite. le cose rimangono cosi',
    ma non andiamo oltre"
    Mentre questa vittoria di bush potremmo
    leggerla come un "ok commander-in-chief, la
    direzione e' quella giusta, fin qui hai
    fatto un buon lavoro. continua. siamo tutti
    con te. che Dio benedica l'america (gli
    altri s'attacchino) "

    kerry non si sarebbe ritirato dall'iraq, ma
    forse non sarebbe venuto fuori con questa
    nuova trovata.Guarda il possibile lato positivo, Bush potrebbe tirate talmente tanto la corda da spezzarla e far finalmente capire all'americano medio che o i sveglia o se lo prende in saccoccia pure lui.Questo discorso è ancor + valido per gli europei che vedono con simpatia l'America come se fossimo in collaborazione e non in un regime sempre + di concorrenza spietata a chi taglia più servizi sociali.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Lascia perdere questi filoamericani......è gente ai quali piace essere comandati ed essere sudditi ...... PORACCIO Te e quelli come te...
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE!
    finalmente non sono più solo a spargere merd***a sugli ammaricani!una lunga teoria di baldi giovanotti si è alfine arresa all'evidenza: quelo popolo genocida e guerrafondaio è bacato nel nocciolo e va assolutamente isolato con gli unici strumenti di cui siamo in possesso noi europei: la cultura, la civiltà, la libertà vera (non quella da supermarketta giornalistica), l'eguaglainza giuridica e politica.P.S.: il solito anarcoide-finto-cinico-ma-filo-berlusconi si astenga per favore dal dire "ma qui in italia allora?": qui in italia gli estimatori del popolo-merd**a si dilegueranno come neve al sole una volta finita la sbornia fiscale della iena suprema.
  • Anonimo scrive:
    Re: 24 miliardi di dollari?

    Dai retta ... ce la devono fare da soli, e'
    solo questione di volonta'.Be' se invece di fare 10 figli e lasciarne morire 9 si limitassero a 1 chissa', forse sarebbe un buon inizio. Non si dice aiutati che Dio t'aiuta?
  • chef scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: suppostino
    Veramente quasi la meta del popolo americano
    non è andata a votare perchè
    come da noi non si sente minimamente
    rappresentata da un sistema che può
    sembrare bi-partitico ma di fatto è
    un solo partito con differenze assolutamente
    marginali.si e' vero. Pero' in un momento del genere, votare per uno o per l'altro faceva differenza come "tendenza".Cioe': tutti sanno che tra bush e kerry non c'era molta differenza, non ci saremmo aspettati un comportamento radicalmente diverso.Pero' aveva valore come "indice di direzione". La vittoria di kerry poteva venire interpretata come un "ok, siamo arrivati al limite. le cose rimangono cosi', ma non andiamo oltre"Mentre questa vittoria di bush potremmo leggerla come un "ok commander-in-chief, la direzione e' quella giusta, fin qui hai fatto un buon lavoro. continua. siamo tutti con te. che Dio benedica l'america (gli altri s'attacchino) "kerry non si sarebbe ritirato dall'iraq, ma forse non sarebbe venuto fuori con questa nuova trovata.
  • Anonimo scrive:
    Re: SKYNET
    - Scritto da: Alessandrox
    . manca
    la

    collaborazione di microsoft alla
    stesura del

    progetto...
    Ma speriamo che collabori... anzi speriamo
    che progetti tutto il SW.....divertente l'idea.. in mezzo al campo di battaglia.. : "il driver 'puntamento automatico' ha causato un'eccezione, volete riportare l'errore all'assistenza Microsoft?"... 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?


    forse sarebbe prudente prendere atto
    che in

    quella occasione il 98% della
    popolazione

    islamica ha festeggiato e ballato per le

    strade in preda ad una incontenibile

    felicita'.

    Non condivido, ma la cosa mi pare più
    che comprensibile.una premessa che contempla una promessaavevamo un bel mal di gola che si poteva curare con una caramella... adesso dobbiamo riguardarci con maggiore attenzione.
  • Anonimo scrive:
    Re: SKYNET
    - Scritto da: Alessandrox

    - Scritto da: Anonimo

    non siamo ancora a quel punto... manca
    la

    collaborazione di microsoft alla
    stesura del

    progetto...

    Ma speriamo che collabori... anzi speriamo
    che progetti tutto il SW...mi sta bene, però ad una condizione: che lo stramaledetto schermo blu diventi almeno di un altro colore...accidenti alla monotonia!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cassandra?
    - Scritto da: Anonimo

    =
    quindi una macchina intelligente

    riesce a ragionare velocemente, cioe'

    meglio.

    la macchina va intesa come supporto alla
    comprensione umana, fornendo in tempo utile
    informazioni e presentandole in modo
    intelligente. un consigliere personale che
    si spera possa fornire dati imparziali.
    credo che non ci si debba aspettare piu' di
    cosi'.
    Intendi dire di unire il cervello biologico a quello artificiale per avere un miglioramento? NON è detto che funzioni..![O.T. ma no troppo]. Tempo fa lessi un raccontino di S.F. che narrava di un ricercatore che trova il modo di navigare nell'iperspazio dove "TUTTI" ritenevano che la luce andasse più velocemente che nel mondo reale..tutto però viene insabbiato ed alla fine il ricercatore viene messo davanti alla realtà. Come usare l'iperspazio era già stato scoperto più volte e più volte tutto fu nascosto al mondo per una "banalità": nell'iperspazio la velocità della luce era inveriore a quella del mondo reale.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: suppostino
    Senza contare che le probabilità che
    qualche parente/amico di qualche famiglia
    sterminata per sbaglio dai bombardamenti
    americani non riesca a prendere la cosa con
    filosofia e finisca per incazzarsi
    con tutto il mondo occidentale non è
    tanto remota, anzi...
    [...]
    Secondo me i veri gonzi sono proprio coloro
    che si credono furbi e che sono convinti di
    aver capito perfettamente tutto quanto, ma
    che all'atto pratico non riescono a mettersi
    nei panni di qualcun altro prima di pensare
    e di agire.esatto. Io ci penso spesso:metti che qualcuno stermina la mia famiglia, metti che torno a casa e trovo solo macerie che mi tocca scavare per tirar fuori i resti di mia moglie e mio figlio ...Non occorre una laurea in psicologia per capire quale sarebbe a quel punto la mia massima aspirazione.Do un aiutino: non credo che mi lamenterei del fatto che qualche saudita ha fatto del male a qualcuno dall'altra parte del mondo, che a sua volta se l'e' presa con me, sbagliando (poverino)E poi sarei un "terrorista". Invece chi per vendetta ha massacrato gente che non c'entra nulla ?Non vedo come si possa anche solo pensare di risolvere le cose a questo modo.Soprattuto considerando che in certe situazioni non e' che ci siamo ritrovati cosi' .. da un giorno all'altro, ma che sono frutto di anni di errori.Non si puo' lasciare che certa gente prenda in mano un paese e poi scatenare una guerra "del bene".A dimostrazione che non hanno capito un bel niente adesso c'e' questa nuova bella trovata ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    Quindi adesso è intelligente

    accettare di vivere in un clima di
    guerra

    perenne perchè un imbecille ha
    fatto

    3000 morti alcuni anni fa?

    forse sarebbe prudente prendere atto che in
    quella occasione il 98% della popolazione
    islamica ha festeggiato e ballato per le
    strade in preda ad una incontenibile
    felicita'.Non condivido, ma la cosa mi pare più che comprensibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?

    Quindi adesso è intelligente
    accettare di vivere in un clima di guerra
    perenne perchè un imbecille ha fatto
    3000 morti alcuni anni fa?forse sarebbe prudente prendere atto che in quella occasione il 98% della popolazione islamica ha festeggiato e ballato per le strade in preda ad una incontenibile felicita'.
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: suppostino



    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    di aerei ne han fatto



    cadere 5 .... E noi italiani

    neanche



    sappiamo cosa possa
    significare

    una cosa



    simile...





    Be', qualcosina la sappiamo anche
    noi:


    USTICA.


    Dovremmo invadere gli Stati Uniti

    d'America?



    Si è pensato pure ad un jet
    francese

    o israeliano mi sembra di ricordare ma
    non

    mi ricordo quali erano i motivi per
    questi

    sospetti.

    Nella guerra preventiva i sospetti sono
    più che sufficienti (vedi Afghanistan
    e soprattutto Iraq)... invadiamo anche
    Francia e Israele.ALT... hanno tutte e 2 l'atomica (anche se Israele fa lo gnorri e nega)Meglio prendersela con chi non si può difendere tanto bene ed ha qualche risorsa valida da depredare (il pretolio va molto bene).
  • Anonimo scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: chef

    - Scritto da: Anonimo

    Ci si lamenta del costo del progetto?
    Non

    sarebbero milioni di dollari bruciati,
    ma

    investiti in ricerca. è militare
    e

    quindi non va bene? Allora bisognava
    essere

    contrari quando il governo USA ha
    stanziato

    altri milioni per sviluppare quello che
    ora

    è divenuto internet.

    arpanet era una cagata. La Rete di oggi non
    potrebbe esistere senza gli sforzi di
    persone che hanno lavorato per fini non
    bellici.
    Cosi' come arpanet non sarebbe stata nulla
    senza le ricerche di altri che c'erano
    prima.
    Converrai che senza gli studi fatti per Arpanet la rete attuale forse non esisterebbe? O credi che tutti gli impieghi civili di tecnologie innovative siano indipendenti dallo sviluppo militare?
    Dire che arpanet ha creato la rete di oggi
    e' come dire che l'inventore della ruota ha
    creato le automobili.Prova a far circolare la tua autovettura senza....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: suppostino

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    di aerei ne han fatto


    cadere 5 .... E noi italiani
    neanche


    sappiamo cosa possa significare
    una cosa


    simile...



    Be', qualcosina la sappiamo anche noi:

    USTICA.

    Dovremmo invadere gli Stati Uniti
    d'America?

    Si è pensato pure ad un jet francese
    o israeliano mi sembra di ricordare ma non
    mi ricordo quali erano i motivi per questi
    sospetti.Nella guerra preventiva i sospetti sono più che sufficienti (vedi Afghanistan e soprattutto Iraq)... invadiamo anche Francia e Israele.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    ...dimenticai di aggiungere che naturalmente si era in un periodo, che pare dimenticato da tutti, noto col nome di "Guerra Fredda", proprio perché di fatto esisteva una guerra combattuta su più livelli, ma senza coinvolgere direttamente l'uso di armi nell'accezione comune del termine.- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma davvero credete che sia necessaria la

    guerra per avere un vero sviluppo ?



    E' innegabile che i periodi di guerra

    abbiano visto delle _accelerazioni_ dal

    punto di vista scientifico e
    tecnologico. Ma

    non e' certo merito della guerra se oggi

    abbiamo quello che abbiamo.

    Perche' nelle guerre napoleoniche non
    c'era

    la bomba atomica ? Perche' sono state
    troppo

    brevi ?

    O magari e' merito dei lunghi anni di

    progressi che ci sono stati nel mezzo ?



    Io direi che in guerra si

    _raccolgono_i_frutti_ degli anni di
    ricerca.

    Le cose tirate fuori in guerra non
    sarebbero

    esistite senza quello che c'e' stato
    prima,

    e senza le successive ricerche,
    sarebbero

    rimaste delle inutili vaccate.

    Come arpanet, che non sarebbe nemmeno in

    grado di gestire il traffico dati che
    c'e'

    oggi in una sola grande citta';

    mentre su un cavo in fibra ottica
    sarebbe

    possibile far passare tutte le
    comunicazioni

    telefoniche mondiali ... credo che
    questo

    risultato ottenuto senza il fine di
    uccidere

    sia alquanto umiliante per la povera

    arpanet.

    O volete farmi pensare che anche la
    fibra

    ottica e' stata concepita per la guerra
    ?


    Purtroppo per te si! Le trasmissioni di
    informazioni fatte tramite fibra ottica sono
    praticamente indenni al fenomeno
    dell'impulso elettromagnetico che si ha
    durante una esplosione nucleare, anche se
    viene fatta circolare la storiella che
    furono ideate per conto di un generale stufo
    di pagare multe perché ignorava di
    avere le luci posteriori della propria
    autovettura bruciate...


    Ora mr.president vuole spendere ... ops
    ...

    _far_spendere_ un sacco di soldi ai suoi

    connazionali per una cosa che ha un

    esplicito, immediato e direi esclusivo
    uso

    bellico.

    Quello che pero' mi preoccupa e' che
    prima o

    poi ci deve essere un RITORNO ECONOMICO
    per

    quella spesa !
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    di aerei ne han fatto

    cadere 5 .... E noi italiani neanche

    sappiamo cosa possa significare una cosa

    simile...

    Be', qualcosina la sappiamo anche noi:
    USTICA.
    Dovremmo invadere gli Stati Uniti d'America?Si è pensato pure ad un jet francese o israeliano mi sembra di ricordare ma non mi ricordo quali erano i motivi per questi sospetti.

    L'attuale governo non è stato

    generato da un colpo di stato ma da una

    maggioranza di elettori... allo stesso
    modo

    del Bush 2....

    La prima volta gli si poteva dare loro il
    beneficio del dubbio.
    La seconda si può sicuramente
    asserire che il 51% degli americani hanno le
    mani sporche del sangue di migliaia di
    innocenti.Veramente quasi la meta del popolo americano non è andata a votare perchè come da noi non si sente minimamente rappresentata da un sistema che può sembrare bi-partitico ma di fatto è un solo partito con differenze assolutamente marginali.
  • Anonimo scrive:
    alternative
    - Scritto da: Alex¸tg
    Heh, e dove lo trovi un popolo di NON
    guerrafondai?
    Sono dispiaciuto anch'io, moltissimo, pero`
    guarda l'Europa tutta: sulle questioni
    americane facciamo i santerellini ma veniamo
    da 3000 anni di soprusi, prepotenze, imperiMa ne è passata di acqua sotto i ponti! Allora continuiamo a prenderci a colpi di clava!
    Ho paura delle alternative a un mondo
    americanizzato e globalizzato, con tutti i
    suoi difetti, ma ho molta paura delle
    alternative.Be', se l'alternativa è un mondo islamico senz'altro.Ma penso che un po' più di equilibrio sarebbe meglio. Quanto meno la guerra fredda serviva a limitare certi eccessi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    ma davvero credete che sia necessaria la
    guerra per avere un vero sviluppo ?

    E' innegabile che i periodi di guerra
    abbiano visto delle _accelerazioni_ dal
    punto di vista scientifico e tecnologico. Ma
    non e' certo merito della guerra se oggi
    abbiamo quello che abbiamo.
    Perche' nelle guerre napoleoniche non c'era
    la bomba atomica ? Perche' sono state troppo
    brevi ?
    O magari e' merito dei lunghi anni di
    progressi che ci sono stati nel mezzo ?

    Io direi che in guerra si
    _raccolgono_i_frutti_ degli anni di ricerca.
    Le cose tirate fuori in guerra non sarebbero
    esistite senza quello che c'e' stato prima,
    e senza le successive ricerche, sarebbero
    rimaste delle inutili vaccate.
    Come arpanet, che non sarebbe nemmeno in
    grado di gestire il traffico dati che c'e'
    oggi in una sola grande citta';
    mentre su un cavo in fibra ottica sarebbe
    possibile far passare tutte le comunicazioni
    telefoniche mondiali ... credo che questo
    risultato ottenuto senza il fine di uccidere
    sia alquanto umiliante per la povera
    arpanet.
    O volete farmi pensare che anche la fibra
    ottica e' stata concepita per la guerra ?

    Ora mr.president vuole spendere ... ops ...
    _far_spendere_ un sacco di soldi ai suoi
    connazionali per una cosa che ha un
    esplicito, immediato e direi esclusivo uso
    bellico.
    Quello che pero' mi preoccupa e' che prima o
    poi ci deve essere un RITORNO ECONOMICO per
    quella spesa !Io direi che piuttosto la guerra dà motivo ai politici di stanziare più fondi per la ricerca. Quando si è in guerra inoltre non ci sono (o sono inferiori) le spese x il welfare e per altre robe simili, gli operai non scioperano e la macchina produttiva gira a mille. Questo è uno dei motivi per cui in guerra si è più efficienti. Penso dipenda dall'istinto di sopravvivenza che c'è nell'uomo, è un istinto primordiale. In tempo di guerra in genere poi c'è meno delinquenza. In tempo di pace e di benessere invece prevale spesso l'istinto cazzeggiatore e delinquente dell'uomo.Penso sia un'innata tendenza a bilanciare le cose
  • suppostino scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Quindi adesso è intelligente accettare di vivere in un clima di guerra perenne perchè un imbecille ha fatto 3000 morti alcuni anni fa?Allora perchè non ci caghiamo addosso per i tumori, l'aids, e compagnia bella che ne ammazzano mooolti di più ogni anno?Senza contare che le probabilità che qualche parente/amico di qualche famiglia sterminata per sbaglio dai bombardamenti americani non riesca a prendere la cosa con filosofia e finisca per incazzarsi con tutto il mondo occidentale non è tanto remota, anzi... pure dalle nostre parti sempre più persone vedono nell'operato dei nostri governanti il più totale disprezzo per la vita umana (sopratutto per quella di chi non li vota ).Secondo me i veri gonzi sono proprio coloro che si credono furbi e che sono convinti di aver capito perfettamente tutto quanto, ma che all'atto pratico non riescono a mettersi nei panni di qualcun altro prima di pensare e di agire.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    di aerei ne han fatto
    cadere 5 .... E noi italiani neanche
    sappiamo cosa possa significare una cosa
    simile...Be', qualcosina la sappiamo anche noi: USTICA.Dovremmo invadere gli Stati Uniti d'America?
    L'attuale governo non è stato
    generato da un colpo di stato ma da una
    maggioranza di elettori... allo stesso modo
    del Bush 2....La prima volta gli si poteva dare loro il beneficio del dubbio.La seconda si può sicuramente asserire che il 51% degli americani hanno le mani sporche del sangue di migliaia di innocenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    ma davvero credete che sia necessaria la
    guerra per avere un vero sviluppo ?

    E' innegabile che i periodi di guerra
    abbiano visto delle _accelerazioni_ dal
    punto di vista scientifico e tecnologico. Ma
    non e' certo merito della guerra se oggi
    abbiamo quello che abbiamo.
    Perche' nelle guerre napoleoniche non c'era
    la bomba atomica ? Perche' sono state troppo
    brevi ?
    O magari e' merito dei lunghi anni di
    progressi che ci sono stati nel mezzo ?

    Io direi che in guerra si
    _raccolgono_i_frutti_ degli anni di ricerca.
    Le cose tirate fuori in guerra non sarebbero
    esistite senza quello che c'e' stato prima,
    e senza le successive ricerche, sarebbero
    rimaste delle inutili vaccate.
    Come arpanet, che non sarebbe nemmeno in
    grado di gestire il traffico dati che c'e'
    oggi in una sola grande citta';
    mentre su un cavo in fibra ottica sarebbe
    possibile far passare tutte le comunicazioni
    telefoniche mondiali ... credo che questo
    risultato ottenuto senza il fine di uccidere
    sia alquanto umiliante per la povera
    arpanet.
    O volete farmi pensare che anche la fibra
    ottica e' stata concepita per la guerra ?
    Purtroppo per te si! Le trasmissioni di informazioni fatte tramite fibra ottica sono praticamente indenni al fenomeno dell'impulso elettromagnetico che si ha durante una esplosione nucleare, anche se viene fatta circolare la storiella che furono ideate per conto di un generale stufo di pagare multe perché ignorava di avere le luci posteriori della propria autovettura bruciate...
    Ora mr.president vuole spendere ... ops ...
    _far_spendere_ un sacco di soldi ai suoi
    connazionali per una cosa che ha un
    esplicito, immediato e direi esclusivo uso
    bellico.
    Quello che pero' mi preoccupa e' che prima o
    poi ci deve essere un RITORNO ECONOMICO per
    quella spesa !
  • chef scrive:
    Re: La colpa non è degli americani....
    - Scritto da: Anonimo
    Il popolo è bue in tutto il mondo. E'
    l'essere umano che ha
    certi tipi di reazione. Il binomio
    paura-sicurezza è il
    bilico su cui giocano certi tipi di
    politicanti come Bush.
    Quando non ci sono coscienza e conoscenza
    il risultato
    è che ci troviamo persone come Bush o
    Berly che ci
    governano......Popolo bue ? ma...ma...ma...Voglio dire, e' sotto gli occhi di tutti, non occorre aver fatto le medie per capire quello che e' successo.Lo hanno rivotato ! Sono complici !Mi dispiace per quei milioni di statunitensi che non sono d'accordo con Mr. George "dov'e' il cielo ? io vedo solo un dito ..." Bush
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Prima cmq li rispettavo come popolo.

    Ora dopo le elezioni odio anche il loro

    popolo, che invece di dare un segnale
    ha

    dimostrato di essere il peggior popolo
    del

    mondo.



    che differenza c'è tra "DEMOCRATICO
    di sinistra" ... e ... "spaghetti alla
    marmellata" ... nessuna... entrambe le
    affermazioni contengono parole che non
    dovrebbero stare vicine!!! ... infatti non
    si è mai visto un Democratico di
    Sinistra!!! ... e tu ne sei l'esempio!!! ...
    quanto poi alla seconda affermazione...
    direi che è agghiacciante quasi come
    la prima!!!
    Si', carino, ma ... dove hai letto "DEMOCRATICO di sinistra"? E' una deduzione? dal fatto che uno non condivida la politica di Bush implica che e' di sinistra? Cos'e', dopo il bipolarismo non e' ammesso avere opinioni differenti da quelle legittimamente candidate?"quanto poi alla seconda affermazione ...", ti faccio notare che la prima affermazione e': "Prima cmq li rispettavo come popolo." e la seconda e' : "Ora dopo le elezioni ... " fino alla fine. Dici che la seconda affermazione e' agghiacciante quasi come la prima, quindi la prima e' piu' agghiacciate, cioe' "Prima cmq li rispettavo come popolo" e' agghiacciante!!!.... agghiacciante.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    2) Le invenzioni citate sono state
    realizzate in USA o nei paesi NATO col
    patrocinio (leggasi quattrini) USA, perVuoi dire che gli USA davano soldi alla Germania Nazista e all'Italia Fascista per le ricerche sui jet supersonici e l'energia nucleare?Signori, ma qui si riscrive la storia, con scenari inquietanti.
  • Anonimo scrive:
    Re: 24 miliardi di dollari?
    Ma ci pensi al trauma che subirebbero quei bambinonidel pentagono senza bombone e pistoloni sotto l'albero di Natale ??????ciaouzDarius
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Io voglio Iure Primes Noctis :) !"Ius prime noctis", 'gnurant
  • Anonimo scrive:
    Re: L'occhio di Dio
    Io li farei incontrare con un grosso serpente da un solo occhio:DciaouzDarius
  • Anonimo scrive:
    Re: 24 miliardi di dollari?
    ma nooooo. quelli sarebbero soldi buttati.quei 24 miliardoni rientreranno presto, non hai sentito ?Rientreranno rivendendo le magiche tecnologie che verranno sviluppate (che naturamente non si potevano sviluppare per fini non bellici)Rientreranno, rientreranno ... a costo di farseli rendere con le cattive proprio dove li hanno spesiAlla fine ti renderai conto che non saremo piu' poveri di prima. Nessuno sara' piu' povero, ma in compenso avremo un sacco di "nuova tecnologia" :)E poi se regali 20 miliardi a quei ca$$oni, invece di farci le strade quelli ci si comprano i fucili e si sparano ...naaaa.. non puoi dargli dei soldi, non sono in grado di gestirseli ...Con i soldi ci devi nascere, non puoi arricchirti di colpo, ti darebbe alla testa.Guarda i sauditi, loro si che sanno come gestirli i soldi.Dai retta ... ce la devono fare da soli, e' solo questione di volonta'.
  • Anonimo scrive:
    La colpa non è degli americani....
    Il popolo è bue in tutto il mondo. E' l'essere umano che hacerti tipi di reazione. Il binomio paura-sicurezza è ilbilico su cui giocano certi tipi di politicanti come Bush.Quando non ci sono coscienza e conoscenza il risultatoè che ci troviamo persone come Bush o Berly che cigovernano......ciaouzDarius
  • Anonimo scrive:
    Re: Cassandra?

    =
    quindi una macchina intelligente
    riesce a ragionare velocemente, cioe'
    meglio.la macchina va intesa come supporto alla comprensione umana, fornendo in tempo utile informazioni e presentandole in modo intelligente. un consigliere personale che si spera possa fornire dati imparziali. credo che non ci si debba aspettare piu' di cosi'.
  • Anonimo scrive:
    L'occhio di Dio
    ...siamo tornati al MedioEvo ocn i Templari e poi finiremo nella Santa Inquisizione con i roghi?Meno male che bisogna lottare contro il fondamentalismo religioso che e' legato al terrorismo... Perche' se e' così questa gente dovrebbe essere rimossa dal proprio posto.Oppure il discorso e' a senso unico?
  • ElfQrin scrive:
    Dio?
    - Scritto da: Anonimo
    No....anche a Dio,
    (che li guida nella guerra dei giusti contro
    il male)Che questa cosa venga da Dio è tutto da dimostrare.Comunque, dalla Bibbia:Salmo 54 (55 nella Bibbia ebraica) - Fiducia del perseguitatoversetto 22:Più untuosa del burro è la sua bocca,ma nel cuore ha la guerra;più fluide dell'olio le sue parole,ma sono spade sguainate.
  • Anonimo scrive:
    Re: 24 miliardi di dollari?
    sono perfettamente d'accordo. I terroristi continuerebbero ad esistere (come da sempre esistono i criminali) ma gli si toglierebbe terreno per i reclutamenti.oggi il divario tra paesi ricchi e poveri non fa certo nascere amore!
  • Anonimo scrive:
    24 miliardi di dollari?
    Io per 20 miliardi ho una soluzione DEFINITIVA!Se il governo americano prendesse 20 miliardi di dollari (risparmiandone 4) e li spendesse in vaccinazioni di bambini, costruzione di case, strade ed ospedali nei paesi del sud del mondo COMPRESI quelli che ora hanno l'embargo e non possono permettersi nemmeno un'aspirina, sono convinto che la minaccia terroristica calerebbe drasticamente, che pochissimi paesi deciderebbero di attaccare gli stati uniti e che probabilmente la rete di informatori e di amici degli usa si amplierebbe a dismisura specie tra la gente comune.Con 20 miliardi di dollari si vaccinano TUTTI i bambini del pianeta.CoD
  • Anonimo scrive:
    Re: Normale! Normalissimo!
    - Scritto da: Anonimo
    un paese che cerca di diventare
    invincibile...conquistare il più
    possibile per non temere dei suoi
    confini...nella storia umana è una
    cosa normalissima...e sempre nella storia
    umana non esiste alcuna innovazione che non
    sia passata per esigenze di sicurezza e
    conquista!!!!Quindi Galileo, Copernico, Darwin, Einstein (che poi si e' espresso contro l'atomica), ecc, ecc, hanno fatto le loro scoperte con le relative ricadute per fini di sicurezza e conquista?
    Non continuate a scandalizzarvi....è
    normale...Se e' veramente cosi' non devi meravigliarti se il tuo vicino di casa ti rapina per "conquistare" il tuo denaro.Dobbiamo proprio rassegnarci a rimanere delle "bestie" fino ad autodistruggerci?O forse esiste una alternativa?
  • gerry scrive:
    L'occhio di dio
    O l'occhio di Mordor.... Quante storie per un Palantir :P
  • chef scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Ci si lamenta del costo del progetto? Non
    sarebbero milioni di dollari bruciati, ma
    investiti in ricerca. è militare e
    quindi non va bene? Allora bisognava essere
    contrari quando il governo USA ha stanziato
    altri milioni per sviluppare quello che ora
    è divenuto internet.arpanet era una cagata. La Rete di oggi non potrebbe esistere senza gli sforzi di persone che hanno lavorato per fini non bellici.Cosi' come arpanet non sarebbe stata nulla senza le ricerche di altri che c'erano prima.Dire che arpanet ha creato la rete di oggi e' come dire che l'inventore della ruota ha creato le automobili.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    ma davvero credete che sia necessaria la guerra per avere un vero sviluppo ?E' innegabile che i periodi di guerra abbiano visto delle _accelerazioni_ dal punto di vista scientifico e tecnologico. Ma non e' certo merito della guerra se oggi abbiamo quello che abbiamo.Perche' nelle guerre napoleoniche non c'era la bomba atomica ? Perche' sono state troppo brevi ?O magari e' merito dei lunghi anni di progressi che ci sono stati nel mezzo ?Io direi che in guerra si _raccolgono_i_frutti_ degli anni di ricerca.Le cose tirate fuori in guerra non sarebbero esistite senza quello che c'e' stato prima, e senza le successive ricerche, sarebbero rimaste delle inutili vaccate.Come arpanet, che non sarebbe nemmeno in grado di gestire il traffico dati che c'e' oggi in una sola grande citta';mentre su un cavo in fibra ottica sarebbe possibile far passare tutte le comunicazioni telefoniche mondiali ... credo che questo risultato ottenuto senza il fine di uccidere sia alquanto umiliante per la povera arpanet.O volete farmi pensare che anche la fibra ottica e' stata concepita per la guerra ?Ora mr.president vuole spendere ... ops ... _far_spendere_ un sacco di soldi ai suoi connazionali per una cosa che ha un esplicito, immediato e direi esclusivo uso bellico.Quello che pero' mi preoccupa e' che prima o poi ci deve essere un RITORNO ECONOMICO per quella spesa !
  • 3p scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    ha
    dimostrato di essere il peggior popolo del
    mondo.IMHO anche noi italiani non scherziamo... se dovessimo basarci solo sulle elezioni siamo messi maluccio ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    l'idea è di chiudersi dentro al
    castello e vivere rubando i soldi via
    internet,il resto è tempo libero per
    fare i cazzi nostri coi soldi degli altri..
    interessa?Io voglio Iure Primes Noctis :) !
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    io sto cominciando a mettere le mani avantivorrei creare una mia signoria con tanto di cinta murarie e castello,chiaramente dovremmo attacarlo e conquistarlo prima (ce n'è uno ad Aurocastro...)vorrei mettere su un'armata però di informatici (possibilmente brutti e coi brufoloni ma cattivi!)l'idea è di chiudersi dentro al castello e vivere rubando i soldi via internet,il resto è tempo libero per fare i cazzi nostri coi soldi degli altri..interessa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cassandra?

    Io inoltre non dimenticherei che le AI
    potrebbero essere superate dal
    perfezionamento del corpo umano. Hai
    già una base di partenza
    migliorabile, chi lo sa cosa potremmo fare
    con la biogenetica in futuro?

    Senza contare poi la possibilità data
    dalla fusione delle due cose.... Oh mamma mia! Un corpo umano geneticamente modificato e con sistema operativo Microsoft! TERRIFICANTE!
    • 3p scrive:
      Re: Cassandra?
      - Scritto da: Anonimo
      Oh mamma mia! Un corpo umano geneticamente
      modificato e con sistema operativo
      Microsoft! TERRIFICANTE!"Si è bloccato! Il paziente è blu, il paziente è diventato blu!..."."Proviamo ad ucciderlo ed a resuscitarlo..."
  • chef scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Forse pensano solo alla guerra ma nel
    "mitico 11 settembre" non sono solo crollate
    le torri gemelle: di aerei ne han fatto
    cadere 5 .... E noi italiani neanche
    sappiamo cosa possa significare una cosa
    simile...Infatti nel '45 in Italia e nel resto d'Europa erano in macerie giusto un paio di magazzini ...
  • Riot scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?

    che differenza c'è tra "DEMOCRATICO
    di sinistra" ... e ... "spaghetti alla
    marmellata" ... nessuna... entrambe le
    affermazioni contengono parole che non
    dovrebbero stare vicine!!!Invece la destra non ha nulla a che fare con la soppressione della democrazia vero? Hitler infatti era di sinistra, Mussolini pure.Ma va, vaRiot
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    si ma intanto se que tecnici poco
    longimiranti tu non saresti qui a sparare le
    tue ca@@ate!E dalli...la finisci di rispondere tu con la solita ca@@ata a chi obietta sul tuo discutibile ragionamento?!
  • Giambo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo


    usando un protocollo e una rete

    concepiti in origine per


    esigenze strategiche...



    Si, l'idea moooolto di base era quella,
    ma

    come vedi ha avuto uno sviluppo
    totalmente

    contrario.

    Questo la dice lunga sulla lungimiranza
    dei

    "tecnici" militari :D

    si ma intanto se que tecnici poco
    longimiranti tu non saresti qui a sparare le
    tue ca@@ate!Mah, e chi lo sa' ? Magari usaremmo qualcosa di meglio.Seriamente: Della concezione originale di arpanet, ora rimane ben poco. Infatti il "WEB" (HTTP e soci), il vero impulso di Internet, e' stato sviluppato al CERN.
  • oscarfc scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Alex¸tg
    - Scritto da: Anonimo

    Che popolo di guerrafondai (dopo le
    ultime

    elezioni, fatico a distinguere tra
    governo e

    popolo come facevo prima).

    Heh, e dove lo trovi un popolo di NON
    guerrafondai?
    Sono dispiaciuto anch'io, moltissimo, pero`
    guarda l'Europa tutta: sulle questioni
    americane facciamo i santerellini ma veniamo
    da 3000 anni di soprusi, prepotenze, imperi
    e guerrette assortite, che fra l'altro ci
    hanno lasciato il segno. E poi, molti
    americani (quasi il 50%) non hanno sostenuto
    Mr. Cespuglio Junior (nella piu` benevolenta
    accezione, un ingenuo che non ha capito
    nulla di nulla), e hanno considerato
    letteralmente la sua riconferma "un
    disastro".


    Spero che continuino a buttare soldi in

    questi progetti (vedi "scudo stellare"
    degli

    anni '80) e che continuino a
    impantanarsi in

    conflitti come l'Iraq finché non

    crolleranno.

    Ho paura delle alternative a un mondo
    americanizzato e globalizzato, con tutti i
    suoi difetti, ma ho molta paura delle
    alternative. In futuro siamo in tempo a
    cambiare i dettagli su americanizzazione e
    globalizzazione, ma se crollano gli USA che
    succede? Bush e` un bischero, su questo non
    ci piove.Uno dei pochi commenti sensati di questo thread, nato male e continuato anche peggio.Purtroppo non c'è mai limite al peggio, ed un argine allo strapotere degli USA, non può venire dalla UE, troppo divisa e litigiosa, ma solo dalla Cina, e la cosa francamente non mi rende allegro.Ciao Oscar.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Alex¸tg
    Ho paura delle alternative a un mondo
    americanizzato e globalizzato, con tutti i
    suoi difetti, ma ho molta paura delle
    alternative. In futuro siamo in tempo a
    cambiare i dettagli su americanizzazione e
    globalizzazione, ma se crollano gli USA che
    succede? Bush e` un bischero, su questo non
    ci piove.Gli uomini passano. Magari il prossimo Presidente sarà un mezzo culattone radical-chic laureato alla HSE, che piacerà tanto alla hollywood miliardaria e sinistronza e alle minoranze nannimorettiane, ma non cambierà una virgola nella politica estera: giù bombe ai mussulmani fondamentalisti, agli ultimi comunisti e quant'altri si metteranno nel mezzo a rompere i coglioni. Questo e solo questo è nell'ordine naturale delle cose, vista la situazione socioeconomica globale e i pruriti dei beduini.Chi non capisce che non esistono alternative migliorative a questa naturale egemonia, evidentemente, spera ancora che Babbo Natale o un comunista intelligente esistano, da qualche parte là fuori.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?


    usando un protocollo e una rete
    concepiti in origine per

    esigenze strategiche...

    Si, l'idea moooolto di base era quella, ma
    come vedi ha avuto uno sviluppo totalmente
    contrario.
    Questo la dice lunga sulla lungimiranza dei
    "tecnici" militari :D
    si ma intanto se que tecnici poco longimiranti tu non saresti qui a sparare le tue ca@@ate!
  • oscarfc scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Ci si lamenta del costo del progetto? Non
    sarebbero milioni di dollari bruciati, ma
    investiti in ricerca. è militare e
    quindi non va bene? Allora bisognava essere
    contrari quando il governo USA ha stanziato
    altri milioni per sviluppare quello che ora
    è divenuto internet.A dir la verità quelli che si lamentano sono Americani, sono economisti che si sono resi conto che il taglio delle tasse di Bush e l'incremento delle spese militari, non hanno solo prodotto tagli alla spesa sociale, ma anche, incrementato il deficit federale, i più pessimisti, fanno riferimento ai Democratici, ritengono sia già raddoppiato, nel primo quaddriennio di Bush, i più ottimisti, vicini ai Repubblicani, ritengono che forse ciò succederà nei prossimi 4 anni.In ogni caso, tornando ai nostri interessi spiccioli, il record di cambio Euro vs. Dollaro, raggiunto in questi giorni, non è immune al discorso suddetto, visto che la FED, la banca centrale degli USA, cerca in tutti i modi di indebolire il Dollaro, con il duplice scopo di favorire le esportazioni USA e attirare nuovi capitali d'investimento per finanziare il deficit federale.Ciao Oscar
  • gerry scrive:
    Re: Cassandra?
    - Scritto da: BigSam
    Questa evoluzione, benché per noi
    umani sia da considerare altamente
    indesiderabile, è del tutto logica e
    conforme alla teoria di Darwin; nessuno ha
    mai implicato che il risultato
    dell'evoluzione debba essere necessariamente
    un dispositivo biologico.Una grossa differenza però ci sarebbe. Darwin sotiene che le razze si evolvono, modificano se stesse per migliorarsi. I nuovi individui sono delle "classi derivate".Un AI non è una sottoclasse, e soprattutto non è regolata da un passaggio naturale ma da una creazione artificiale. In poche parole ci sostituiremmo comunque alla natura. Cosa che peraltro stiamo già ampiamente tentando di fare.Io inoltre non dimenticherei che le AI potrebbero essere superate dal perfezionamento del corpo umano. Hai già una base di partenza migliorabile, chi lo sa cosa potremmo fare con la biogenetica in futuro?Senza contare poi la possibilità data dalla fusione delle due cose....
    • Anonimo scrive:
      Re: Cassandra?
      - Scritto da: gerry
      - Scritto da: BigSam


      Questa evoluzione, benché per noi

      umani sia da considerare altamente

      indesiderabile, è del tutto
      logica e

      conforme alla teoria di Darwin; nessuno
      ha

      mai implicato che il risultato

      dell'evoluzione debba essere
      necessariamente

      un dispositivo biologico.

      Una grossa differenza però ci
      sarebbe. Darwin sotiene che le razze si
      evolvono, modificano se stesse per
      migliorarsi. I nuovi individui sono delle
      "classi derivate".

      Un AI non è una sottoclasse, e
      soprattutto non è regolata da un
      passaggio naturale ma da una creazione
      artificiale. In poche parole ci
      sostituiremmo comunque alla natura. Cosa che
      peraltro stiamo già ampiamente
      tentando di fare.

      Io inoltre non dimenticherei che le AI
      potrebbero essere superate dal
      perfezionamento del corpo umano. Hai
      già una base di partenza
      migliorabile, chi lo sa cosa potremmo fare
      con la biogenetica in futuro?

      Senza contare poi la possibilità data
      dalla fusione delle due cose....Mi sono divertito a leggere il thread fin qui ...Per ora non c'e' niente di piu' perfetto del cervello, ed e' persino molto veloce nell'apprendere e nel superare i limiti ... il fatto e' che bisogna usarlo.Il 90% delle persone non riesce a mettere su un ragionamento indipendente e libero. La cosa puo' sfuggire perche' probabilmente, e giustamente, eviti di frequentare gente idiota, ma questo non li fa scomparire.La deformazione piu' comune nella percezione di una AI e' quella di unire i due concetti prendendo solo i lati positivi. Mi spiego:(1) ragionare e' un compito complesso, un essere itelligente riesce a farlo ma impiega molto tempo;(2) fare conti e' una cosa molto semplice, una macchina riesce a farlo e lo fa molto piu' velocemente.=
      quindi una macchina intelligente riesce a ragionare velocemente, cioe' meglio.(***ERRORE***) si tralascia la complessita', si' tralasciano unita' di misura, e' un ragionamento sommario.Tutti incosciamente commettono questo errore e pensano che, magicamente, trovato il modo di programmare una IA questa sara' ultraintelligente.Le prime vere IA saranno lentissime, riusciranno a capire la legge di gravita' solo dopo 10 anni di osservazione (capire nel senso di percepire, alla maniera di un bambino). Oppure potranno essere preprogrammate con dei concetti base e questo non le rendera' certo dei geni perche' limitera' la loro libera di pensiero.Quindi non e' il caso di sperare tanto.Daniele.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo
    Prima cmq li rispettavo come popolo.
    Ora dopo le elezioni odio anche il loro
    popolo, che invece di dare un segnale ha
    dimostrato di essere il peggior popolo del
    mondo.
    che differenza c'è tra "DEMOCRATICO di sinistra" ... e ... "spaghetti alla marmellata" ... nessuna... entrambe le affermazioni contengono parole che non dovrebbero stare vicine!!! ... infatti non si è mai visto un Democratico di Sinistra!!! ... e tu ne sei l'esempio!!! ... quanto poi alla seconda affermazione... direi che è agghiacciante quasi come la prima!!!
  • Anonimo scrive:
    Normale! Normalissimo!
    un paese che cerca di diventare invincibile...conquistare il più possibile per non temere dei suoi confini...nella storia umana è una cosa normalissima...e sempre nella storia umana non esiste alcuna innovazione che non sia passata per esigenze di sicurezza e conquista!!!!Non continuate a scandalizzarvi....è normale...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma gia ora lo fanno!
    volevo diresono civili o sono i nemici che vedo col satellite?
  • Anonimo scrive:
    Ma gia ora lo fanno!
    gia ora ci sono i telefoni satellitari thuraya e iridiumnon penso che ci voglia molto ad un soldato americano farsi mandare una foto a raggi infrarossi con zoomata dei dintorni(lo scaricherranno su un pc palmare o portatile collegato) per vedere se ci sono umani nelle vicinanze il problema e sempre lo stessosono civili i nemici
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Alex¸tg
    - Scritto da: Anonimo



    Prepariamoci al peggio, sperando vada
    meglio

    Mah, per non farsi vedere dal satellite,
    basta stare in casa. :DSempre che non monti un sensore ad onde millimetriche
    Per buttare giu` il satellite, basta un
    laser con base a terra...? :$Quindi cominciamo a rincorrere gli americani sul terreno della ricerca militare per cercare di neutralizzare i loro sistemi? Che facciamo, ci rifiondiamo nella guerra fredda? Contro i nostri alleati?Perche' invece non ci si Siede intorno ad un tavolo e si dice apertamente che le cose non vanno ? Perche' gli europei non dicono finalmente agli americani che i loro modo di comportarsi ci comincia a far paura?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    - Scritto da: Anonimo

    Senza quel popolo di "guerrafondai" e le
    esigenze di ricerca imposte dalle guerre
    guerreggiate o minacciate, non avresti la
    carne in scatola, l'energia nucleare, i jet
    supersonici, i disinfettanti, i
    punti-cerotto, i radar e neppure il
    calcolatore che usi per vomitare la tua dose
    di fiele antiamericano, Magari, cosi' non saremmo costretti ad ascoltare le tue fesserie.Il calcolatore lo ha inventato un francese, l'energia nucleare tedeschi ed italiani, i jet supoersonici i tedeschi, il radar gli inglesi. Forse gli americani hanno inventato i punti cerotto e le scatolette ma non ne sarei cosi' sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      i jet supoersonici i tedeschi ... in realtà l'inventore è tedesco... infatti il jet fu inventato (vedi missili V2 e successivi) in germania durante la seconda guerra mondiale... ma il tedesco emigro in america e completo i suoi progetti di motore a reazione li (con il supporto americano) ... infatti i motori da lui progettati furono usati nelle prime missioni apollo il radar gli inglesi ... sempre alleati degli USA ;)Il calcolatore lo ha inventato un francese ... non sono cosi sicuro ... cmq i primi che ne hanno fatto una produzione su larga scala sono gli americani (e ora costano poco perche c'è una produzione su larga scala)l'energia nucleare tedeschi ed italiani ... qui concordo... magari pero ci aggiungerei un po di ricerca francese in campo medico ... a cura di 2 francesi (i coniugi Curie... che sono morti di tumore se non ricordo male)naturalmente ... non hai volutamente citato ARPANET ... dalla quale discende direttamente INTERNET ... sempre opera degli USA ;) ... e indovina un po... era ad uso militare
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      - Scritto da: Anonimo

      Il calcolatore lo ha inventato un francese,
      l'energia nucleare tedeschi ed italiani, i
      jet supoersonici i tedeschi, il radar gli
      inglesi. Forse gli americani hanno inventato
      i punti cerotto e le scatolette ma non ne
      sarei cosi' sicuro.Ti sfuggono un paio di dettagli, sveglione. 1) Erano tutti MILITARI, o per essi lavoravano;2) Le invenzioni citate sono state realizzate in USA o nei paesi NATO col patrocinio (leggasi quattrini) USA, per scopi BELLICI, con una trentina d'anni d'anticipo rispetto ai loro usi industriali e civili.Era QUESTO il senso del post, frolloccone.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bene!
    - Scritto da: Anonimo
    Ci si lamenta del costo del progetto? Non
    sarebbero milioni di dollari bruciati, ma
    investiti in ricerca. è militare e
    quindi non va bene? Mi domando se io come non americano, mi debba sentire piu' o meno sicuro sentendo queste notizie. Che un paese straniero possa avere il totale controllo militare del mio (nonche' del mondo) e' una cosa che mi deve rassicurare od inquietare? Questi progetti vanno in questa direzione, insiema a quelli per la militarizzazione dello spazio, ed alle ricerche in campo biotecnologico e delle nanotecnologie. Ogni volta che sento di progressi in questi campi mi viene la pelle d'oca.
  • Anonimo scrive:
    Vita da talpe
    ... e allora i cattivi iniziarono a costruire strade e città sotterrane per sfuggire all'occhio di GIG.Iniziarono i conflitti sotterranei, intere nazioni divennero dei cimiteri e pian piano la civiltà si evolse senza più bisogno della luce del sole. Le altre fonti di energia si esaurirono in pochi decenni, e come tu sai, i nostri "padri" finirono.Piaciuta la storia? Adesso spegniti che è ora di dormire, non vorrai scaricarti completamente le batterie, no?Teo
  • Anonimo scrive:
    Bene!
    Ci si lamenta del costo del progetto? Non sarebbero milioni di dollari bruciati, ma investiti in ricerca. è militare e quindi non va bene? Allora bisognava essere contrari quando il governo USA ha stanziato altri milioni per sviluppare quello che ora è divenuto internet.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    ciao- Scritto da: lkl
    l'economia americana si basa sulle guerre.
    l'unico modo per tenerla viva è
    promuoverle e parteciparvi.sai che mi hai fatto venire in mente l'impero romano ai tempi di Traiano?anche li' si era vista la guerra come UNICO modo per sostenere una economia che non sapeva ne' poteva rinnovarsi e finito il bottino....bene, signori, l'impero e' scoppiato ed e' arrivato il medioevo!brr.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Forse pensano solo alla guerra ma nel "mitico 11 settembre" non sono solo crollate le torri gemelle: di aerei ne han fatto cadere 5 .... E noi italiani neanche sappiamo cosa possa significare una cosa simile...Tendiamo a definirci brava gente ma nel mondo siamo famosi per la mafia, gli spaghetti, il Papa.... anche come bravi lavoratori.....L'attuale governo non è stato generato da un colpo di stato ma da una maggioranza di elettori... allo stesso modo del Bush 2....Franz
  • Anonimo scrive:
    Re: Cassandra?
    - Scritto da: BigSam
    Ne dubito, comunque, non avendo mai visto un
    Neanderthal allo zoo.si ma nello zoo di basilea a fine 800 c'era una comunita di pigmei (o forse un'altra "razza" africana)
  • BigSam scrive:
    Cassandra?
    Tieni presente che, una volta raggiunto l'obiettivo finale della ricerca sull'AI (cioè la presa di coscienza), le macchine si "ribelleranno" immediatamete e, tutt'al più, saremo conservati in cattività.Ne dubito, comunque, non avendo mai visto un Neanderthal allo zoo.Questa evoluzione, benché per noi umani sia da considerare altamente indesiderabile, è del tutto logica e conforme alla teoria di Darwin; nessuno ha mai implicato che il risultato dell'evoluzione debba essere necessariamente un dispositivo biologico.Questo dovrebbe anche farci fermare e riflettere, dato che l'uomo si è convinto nei secoli della propria assoluta unicità e del proprio primato, credo con grande presunzione. Lo "Skynet" che paventi tra il serio e il faceto rappresenta uno scenario praticamente inevitabile; non sono sicuro tuttavia di potermi schierare ideologicamente con "Sarah Connors e figlio". Meglio Skynet di Hitler; forse meglio anche di alcuni legittimi governanti "democratici" contemporanei.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Senza quel popolo di "guerrafondai" e le esigenze di ricerca imposte dalle guerre guerreggiate o minacciate, non avresti la carne in scatola, l'energia nucleare, i jet supersonici, i disinfettanti, i punti-cerotto, i radar e neppure il calcolatore che usi per vomitare la tua dose di fiele antiamericano, usando un protocollo e una rete concepiti in origine per esigenze strategiche...
    • Giambo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      - Scritto da: Anonimo
      non avresti la carne in scatola,Se la memoria non mi tradisce, la carne in scatola (Bollita e poi ermeticamente chiusa) era gia' in voga durante le guerre nepoleoniche.
      l'energia nucleare,E io che pensavo che Enrico Fermi fosse italiano :)
      i jet supersonici,Von Braun ti saluta dalla cima di una V2 :)
      i disinfettanti,Disinfettanti ?!? Nel senso dell'alcool per disinfettare ? L'hanno inventato gli americani ?
      i radarInglesi. Sempre secondo la mia memoria, Churchill disse qualcosa del genere: "Confifiamo nel Radar e in Dio. In questo ordine" :-)
      e neppure il calcolatoreChi ha inventato il primo calcolatore ? Pascal ? Babbage ? Era forse l'ENIAC ?
      che usi per vomitare la tua dose
      di fiele antiamericanoBeh, se la sono cercata ... Diciamo il 50% della popolazione ...
      usando un protocollo e una rete concepiti in origine per
      esigenze strategiche...Si, l'idea moooolto di base era quella, ma come vedi ha avuto uno sviluppo totalmente contrario.Questo la dice lunga sulla lungimiranza dei "tecnici" militari :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      - Scritto da: Anonimo

      Senza quel popolo di "guerrafondai" e le
      esigenze di ricerca imposte dalle guerre
      guerreggiate o minacciate, non avresti la
      carne in scatola, l'energia nucleare, i jet
      supersonici, i disinfettanti, i
      punti-cerotto, i radar e neppure il
      calcolatore che usi per vomitare la tua dose
      di fiele antiamericano, usando un protocollo
      e una rete concepiti in origine per esigenze
      strategiche...Peccato però che i maggiori scienziati non siano americani ma di altre nazionalità. Certo loro hanno i soldi che rubono a tutta l'umanità per poter sperimentare per primi , così fu per la bomba atomica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      - Scritto da: Anonimo

      Senza quel popolo di "guerrafondai" e le
      esigenze di ricerca imposte dalle guerre
      guerreggiate o minacciate, non avresti la
      carne in scatola, l'energia nucleare, i jet
      supersonici, i disinfettanti, i
      punti-cerotto, i radar ...il radar l'hanno inventato gli inglesi
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?

      Senza quel popolo di "guerrafondai" e le
      esigenze di ricerca imposte dalle guerre
      guerreggiate o minacciate, non avresti la
      carne in scatola, l'energia nucleare...Seh, bella roba!!!Dire che il nucleare serve e' da sfigati, come del resto lo sono gli statunitensi!Io credo che prima o poi ci dovremo coalizzare contro gli Stati Uniti (che non sono l'America!!!) e eliminarli dalla faccia della terra.Io sono pro-islamici fondamentalisti e pro bin laden.W l'attacco alle due torri.Goi Massimiliano
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    No....anche a Dio,(che li guida nella guerra dei giusti contro il male)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma pensano solo alla guerra?
    Sono un popolo di guerrafondai e integralisti di merda, con le loro stronzate temo che porteranno pure noi nei casini...
  • Anonimo scrive:
    Re: Provlemi dell'occhio
    - Scritto da: Anonimo
    Uitilita: alta
    Costi: Troppo elevati
    Sicurezza: Pessima

    ammetiamo che debba essere impiegata
    (rumsifeld ca__o)
    il rapporto del 2001 lo ha fatto te non io e
    che la rete o una parte di essa cada in mani
    nemiche (questo e' al 99.99%) possibile
    che cavolo fate adesso ?Prima elementare e stop? Afasia semantica? Deficienza ortografica? Ignoranza grammaticale?Potresti gentilmente tradurre in ITALIANO, con tanto di punteggiatura, lo sproloquio di suoni e pseudo-parole che hai accozzato assieme? In modo che sia possibile capire quello che hai detto.Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Provlemi dell'occhio
      - Scritto da: Anonimo
      Potresti gentilmente tradurre in ITALIANO,
      con tanto di punteggiatura, lo sproloquio di
      suoni e pseudo-parole che hai accozzato
      assieme? In modo che sia possibile capire
      quello che hai detto.

      GrazieConfermo, un testo scritto in modo osceno.
  • Anonimo scrive:
    Ma pensano solo alla guerra?
    Che popolo di guerrafondai (dopo le ultime elezioni, fatico a distinguere tra governo e popolo come facevo prima).Spero che continuino a buttare soldi in questi progetti (vedi "scudo stellare" degli anni '80) e che continuino a impantanarsi in conflitti come l'Iraq finché non crolleranno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      Prima cmq li rispettavo come popolo. Ora dopo le elezioni odio anche il loro popolo, che invece di dare un segnale ha dimostrato di essere il peggior popolo del mondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      - Scritto da: Anonimo
      Che popolo di guerrafondai (dopo le ultime
      elezioni, fatico a distinguere tra governo e
      popolo come facevo prima).Heh, e dove lo trovi un popolo di NON guerrafondai?Sono dispiaciuto anch'io, moltissimo, pero` guarda l'Europa tutta: sulle questioni americane facciamo i santerellini ma veniamo da 3000 anni di soprusi, prepotenze, imperi e guerrette assortite, che fra l'altro ci hanno lasciato il segno. E poi, molti americani (quasi il 50%) non hanno sostenuto Mr. Cespuglio Junior (nella piu` benevolenta accezione, un ingenuo che non ha capito nulla di nulla), e hanno considerato letteralmente la sua riconferma "un disastro".
      Spero che continuino a buttare soldi in
      questi progetti (vedi "scudo stellare" degli
      anni '80) e che continuino a impantanarsi in
      conflitti come l'Iraq finché non
      crolleranno.Ho paura delle alternative a un mondo americanizzato e globalizzato, con tutti i suoi difetti, ma ho molta paura delle alternative. In futuro siamo in tempo a cambiare i dettagli su americanizzazione e globalizzazione, ma se crollano gli USA che succede? Bush e` un bischero, su questo non ci piove.
    • lkl scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      l'economia americana si basa sulle guerre. l'unico modo per tenerla viva è promuoverle e parteciparvi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?

      Che popolo di guerrafondai (dopo le ultime
      elezioni, fatico a distinguere tra governo e
      popolo come facevo prima).Bello parlare male degli altri cercando l'assenso negli altri e quasi quasi ci sto pure io a parlare male delgi americani, arabi, comunisti, fascisti, meridionali e milanesi, gay e donne, le mogli e le suocere, le veline, religiosi, Berlusconi, Prodi ecc ecc.Che bello sfogo, fossero tutti come noi il mondo sarebbe migliore. PEACE! Peace pure a Napoli che ne ha bisogno.

      Spero che continuino a buttare soldi in
      questi progetti (vedi "scudo stellare" degli
      anni '80) e ....Se i laser usati negli ospedali ti curano e operano è in gran parte merito della ricerca per lo "scudo stellare", un flop militare ma un grande aiuto di ricerca per le tecniche di chirurgia.Vogliamoci bene, Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma pensano solo alla guerra?
      Veramente a me pare che qualcuno abbia dichiarato guerra al mondo civilizzato e far finta di niente alla fine non sara' un grande risparmio.Senza contare che poi tutte le tecnologie quando perdono di importanza strategica possono essere rivendute con profitto, quindi piu' che altro si tratta di un investimento che produrra' prima sicurezza e poi quattrini. Che lo facciano gli USA dipende dalla disponibilita' economica e non necessariamente dal desiderio di dominare il pianeta. Forse tra 10 anni in Europa noi usciremo di casa con la mitraglietta e dubito che saremo piu' ricchi. Quello che oggi pensiamo di risparmiare lo pagheremo con gli interessi.Io odio la censura e l'abolizione delle nostre liberta' pero' adesso dobbiamo preoccuparci di restare in vita, poi si vedra'.Molto probabilmente il clima ci prendera' a bastonate, ed e' probabile che che un giorno finiremo affogati, sommersi dai nostri stessi rifiuti, ma ritengo che il pericolo immediato sia rappresentato dai nostri tabu' e dall'ottuso buonismo. Vabbe' anche questo puo' essere considerato come evoluzione, e se prima soccombevano i deboli e adesso tocca ai gonzi.
  • mr_setter scrive:
    Re: GIG
    - Scritto da: Anonimo
    corri in aiuto di tutta la gente della
    sanità

    corri e va per la stella
    vola e va su forcella

    tu che puoi diventare un gig

    gig va cu chi ta fai
    gig va pass nu uaio

    pass chistu uaio pecchè
    nun me lanciate e component nennè

    stong a tre ore nderr ca
    e non me pozz trasformà
    sti uagliun stann iocann a pallon
    nda capa mia

    quando il domani verrà
    invocherete pietà
    nunn o ra retta a sta cap' e pallon
    amma i a signa'

    vola e va sulla fascia
    crossa e va tira in porta
    pa girà chesta cap e gig

    gig va cu chi ta fai
    miva pass nu uaio
    pass chistu uaio pecchè
    nun me lanciate e component nennè

    si nun m'arriv a trasformà
    sta capa mia che fine fa
    nu me iettat rind a munnezz

    perchè i so gig
    mannaggiaSTRA-LOL!!!!:D :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: SKYNET
    non siamo ancora a quel punto... manca la collaborazione di microsoft alla stesura del progetto...oh... aspetta...
    • Alessandrox scrive:
      Re: SKYNET
      - Scritto da: Anonimo
      non siamo ancora a quel punto... manca la
      collaborazione di microsoft alla stesura del
      progetto...Ma speriamo che collabori... anzi speriamo che progetti tutto il SW...
  • Anonimo scrive:
    Provlemi dell'occhio
    Uitilita: altaCosti: Troppo elevatiSicurezza: Pessimaammetiamo che debba essere impiegata (rumsifeld ca__o)il rapporto del 2001 lo ha fatto te non io e che la rete o una parte di essa cada in mani nemiche (questo e' al 99.99%) possibileche cavolo fate adesso ?se bin lademn puo pagare miliardi qualcuno si vende al nemicoaltra cosa se il nemico e' esterno il sistema non e' immune anzie' meglio avere un "diversivo" che puntare su una rete centralizzata, ovvero fare falsa informazione per non far capire che cosa si stia difendendo e che tattica sara usata.e se cade internamente in mano nemica ?ammettiamo che sia possibile decifrare in realtime i dati passati da un sat sapete che fine fate ?varta moschicida solo che gli uomini sono le mosche :-((((meglio una riforma globale dell'esercito come protezione civile, da impiegare in caso di catastrofi naturali terremoti o crisi, altro che fare la guerra al simile.Prepariamoci al peggio, sperando vada meglio
    • Anonimo scrive:
      Re: Provlemi dell'occhio
      - Scritto da: Anonimo

      Prepariamoci al peggio, sperando vada meglioMah, per non farsi vedere dal satellite, basta stare in casa. :DPer buttare giu` il satellite, basta un laser con base a terra...? :$
  • Anonimo scrive:
    Re: GIG
    le canne alla domenica sera?come fai domani mattina?:-D :-D
  • Anonimo scrive:
    SKYNET
    pensando a tutta questa tecnologia nelle mani di questa gente senza scrupoli che pensa ancora secondo schemi di "amici" e "nemici", mi viene il dubbio che la storia di terminator sia una sinistra pemonizione....
  • Anonimo scrive:
    Re: GIG
    http://www.franktellina.it/mp3/jeeg.mp3
  • Anonimo scrive:
    GIG
    corri in aiuto di tutta la gente della sanitàcorri e va per la stellavola e va su forcellatu che puoi diventare un giggig va cu chi ta faigig va pass nu uaiopass chistu uaio pecchènun me lanciate e component nennèstong a tre ore nderr cae non me pozz trasformàsti uagliun stann iocann a pallonnda capa miaquando il domani verràinvocherete pietànunn o ra retta a sta cap' e pallonamma i a signa'vola e va sulla fasciacrossa e va tira in portapa girà chesta cap e giggig va cu chi ta faimiva pass nu uaiopass chistu uaio pecchènun me lanciate e component nennèsi nun m'arriv a trasformàsta capa mia che fine fanu me iettat rind a munnezzperchè i so gigmannaggia
Chiudi i commenti