Copi DVD? Sei un poliziotto?

Se sei in Australia non ti succederà niente. Nel paese agli antipodi, gli ufficiali che copiano dischi protetti in ufficio la passano liscia. Almeno per il momento

Roma – Centinaia di ufficiali di polizia australiani utilizzano i computer dell’ufficio per rippare e probabilmente duplicare DVD protetti da copyright. È questa la scoperta fatta nel corso di una procedura di verifica periodica del sistema informatico del corpo, condotta dal reparto IT della stessa South Australia Police . Per i poliziotti coinvolti, comunque, non scatterà neppure una denuncia: sono troppi per essere perseguiti tutti.

Reclutamento tramite banner per la South Australia Police In una email interna contenente i risultati dell’audit, viene segnalato che “sono stati identificati un certo numero di casi in cui DVD commerciali contenenti lungometraggi sono stati copiati sugli hard-drive dei computer della Polizia, e che potenzialmente tali DVD sono stati copiati su supporti vuoti”. Una pratica che “potenzialmente è una violazione del diritto d’autore e un uso scorretto dell’equipaggiamento della Polizia”.

Le iniziative da intraprendere per contrastare questo fenomeno sono chiare: “I comandanti dei distretti sono invitati a introdurre misure affinché questo fenomeno cessi e devono ricordare ai membri delle Forze di Polizia quali sono le regole per l’utilizzo dei computer del corpo”. Ma niente indagini , ufficiose o ufficiali, per individuare e punire i colpevoli: secondo la versione fornita alla stampa, i poliziotti coinvolti sarebbero troppi per essere perseguiti.

In uno dei paesi più attivi e attenti alla regolamentazione del mondo digitale, dove presto potrebbe attecchire definitivamente la Dottrina Sarkozy e dove si ragiona in termini di filtri di stato, a quanto pare i rappresentanti della legge sono immuni dal reato di violazione del diritto d’autore.

Roberta Heather, portavoce del capo della polizia, ha confermato che i vertici del corpo sono stati informati di quanto accaduto, e che agli ufficiali verrà ricordato qual è il ruolo che svolgono nella società, quali le loro responsabilità e infine quale sia l’uso corretto delle attrezzature messe a loro disposizione. I computer della South Australia Police sono controllati regolarmente, e “qualora venga ravvisata qualche violazione della legge, vengono intraprese le azioni adeguate”: in questo caso, una ramanzina sembra bastare.

La faccenda sembra non sia stata troppo gradita dai rappresentanti delle major, che, hanno dichiarato, esigeranno un chiarimento dalla Polizia. Nella terra dei wombato , la violazione sulle norme sul diritto d’autore può costare multe da 35mila a 180 mila euro per ogni infrazione, nonché pene detentive fino a cinque anni .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Ah Biggy Ballmer
    Mi piacciono le foto che ha scelto Gaia!!!C'è un Ballmer affannato e aggressivo, e Jerry Yang che se la ride sotto i baffi.Ah Biggy Ballmer quanto mi piaci incazzato, ma le sedie quelle meglio fissarle al pavimento nelle sale riunione dove entri tu... (rotfl)La maniera in cui Micro$oft sta gestendo questa transazione sono assolutamente in linea con il caratteraccio del panzone ballerino...
    • chicken deluxe scrive:
      Re: Ah Biggy Ballmer
      - Scritto da: iRoby
      Ah Biggy Ballmer quanto mi piaci incazzato, ma le
      sedie quelle meglio fissarle al pavimento nelle
      sale riunione dove entri tu...
      (rotfl) :| :| [...]At that point, Mr. Ballmer picked up a chair and threw it across the room hitting a table in his office. Mr. Ballmer then said: "Fucking Eric Schmidt is a fucking pussy. I'm going to fucking bury that guy, I have done it before, and I will do it again. I'm going to fucking kill Google."[...] http://battellemedia.com/archives/001835.php
  • chicken deluxe scrive:
    Il Vero Problema
    [...] due appuntamenti nei quali Ballmer "ha potuto condurre discussioni approfondite nella maniera in cui riteneva più opportuna " [...] :|spero si sia ricordato di non essere ad una riunione di MS
    • tamahck scrive:
      Re: Il Vero Problema
      Io odio M$ e Ballmer...scusatemi veramente.. chiedo scusa col cuore.. ma non posso fare a meno di disprezzarli.. profondo odio..[yt]wvsboPUjrGc[/yt][yt]c3XdOl5YtLg[/yt][yt]KMU0tzLwhbE[/yt]e odio profondo..
    • soulista scrive:
      Re: Il Vero Problema
      - Scritto da: chicken deluxe
      [...] due appuntamenti nei quali Ballmer "ha
      potuto condurre discussioni approfondite nella
      maniera in cui riteneva più opportuna "
      [...]

      :|

      spero si sia ricordato di non essere ad una
      riunione di
      MSPenso che Ballmer definisca qualsiasi azienda al di fuori di Microsoft come "non(ancora)Microsoft"
      • chicken deluxe scrive:
        Re: Il Vero Problema
        - Scritto da: soulista

        Penso che Ballmer definisca qualsiasi azienda al
        di fuori di Microsoft come
        "non(ancora)Microsoft"bella riflessione :)
  • Jobs Rules scrive:
    Gaia, Mai Più
    Gaia, non ti permettere mai più di chiamare ballmer solo per nome. Steve (senza il cognome subito dopo) nel mondo dell'informatica è soltanto Jobs. Grazie.
  • Funz scrive:
    Uso strumentale delle fotografie
    E' una cosa che ho sempre notato nei giornali: per "colorire" un articolo si fa largo uso di foto in cui il soggetto della notizia è ripreso in pose ed espressioni strane e buffe. In questo caso il Ballmer gesticolante e con la testa che assomiglia pericolosamente ad un uovo sodo veicola un messaggio, cosa che una foto "neutra" non avrebbe fatto.In ogni caso: lo scimmione si merita qualsiasi presa per il cu*o :D
    • antonio scrive:
      Re: Uso strumentale delle fotografie
      E' molto Emilio Fede :-D
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Uso strumentale delle fotografie

      In questo caso il Ballmer gesticolante e con la
      testa che assomiglia pericolosamente ad un uovo
      sodo veicola un messaggio, cosa che una foto
      "neutra" non avrebbe
      fatto.Concordo con l'uso "colorito" che certe volte si fa delle fotografie, ma nel caso di Ballmet non è che si possa fare molto meglio... Anche una foto "neutra" come questa:[img]http://www.topnews.in/files/steve_ballmer_microsoft_ceo.jpg[/img]fa accaponare la pelle. :STAD
      • Jobs Rules scrive:
        Re: Uso strumentale delle fotografie
        Ihi hihihi Aspetta che ti cito Ballmer "aha ha ha ha , l'iPhone, ah ah ah ma chi lo vuole un cellulare da 400$. Non avrà successo, muahhahhha, mica come Microsoft schifoso Surface ! "
      • diegoitaliait scrive:
        Re: Uso strumentale delle fotografie
        Dio ti ringrazio di non essere suo figlio. @^
      • soulista scrive:
        Re: Uso strumentale delle fotografie
        - Scritto da: TADsince1995

        In questo caso il Ballmer gesticolante e con la

        testa che assomiglia pericolosamente ad un uovo

        sodo veicola un messaggio, cosa che una foto

        "neutra" non avrebbe

        fatto.

        Concordo con l'uso "colorito" che certe volte si
        fa delle fotografie, ma nel caso di Ballmet non è
        che si possa fare molto meglio... Anche una foto
        "neutra" come
        questa:

        [img]http://www.topnews.in/files/steve_ballmer_mic

        fa accaponare la pelle. :S

        TADQuante migliaia di scatti in successione devono aver fatto per beccarne uno in cui sia "semiserio"?Come trovare una foto di Bill Gates senza camicia azzurra e ascelle pezzate :-D
      • iRoby scrive:
        Re: Uso strumentale delle fotografie
        Il volto di quell'uomo, e il pensiero al denaro che possiede mi fanno porre interrogativi inquietanti sulla calvizie e le promesse di cure miracolose e sulla chirurgia estetica che non sempre può far più belle le persone, non tutte almeno... (rotfl)
        • waldo scrive:
          Re: Uso strumentale delle fotografie
          - Scritto da: iRoby
          Il volto di quell'uomo, e il pensiero al denaro
          che possiede mi fanno porre interrogativi
          inquietanti sulla calvizie e le promesse di cure
          miracolose e sulla chirurgia estetica che non
          sempre può far più belle le persone, non tutte
          almeno...
          (rotfl)Ballmer non è calvo.E' vittima di un incidente, avvenuto alla sua nascita: il rabbino che lo ha circonciso, infatti, non sapendo da che parte tagliarlo, sbagliò verso.O forse no.... ;)
Chiudi i commenti