Creatore di virus confessa

Ne ha realizzati e diffusi tre


Roma – Per mitigare la pena, un programmatore di 21 anni del Galles ha deciso di patteggiare ammettendo di aver realizzato e distribuito tre worm che si sono poi diffusi via email.

Il giovane virus writer, Simon Vallor, ha indicato le sue creazioni in Gokar, Redesi e Admirer. Gokar, in particolare, è un worm che è stato avvistato in mezzo mondo.

A Vallor viene contestata, dunque, la violazione del Computer Misuse Act 1990 e una sentenza è attesa nelle prossime settimane. Il giovane era stato arrestato lo scorso 14 febbraio grazie ad una indagine coordinata dalla polizia locale, Scotland Yard e l’FBI.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti