Da Panasonic dischi Blu-ray 6X

Il colosso giapponese sta per lanciare sul mercato di casa i primi supporti di registrazione certificati per supportare velocità di scrittura superiori

Osaka (Giappone) – Panasonic sta per introdurre sul mercato giapponese quelli che definisce i primi dischi registrabili Blu-ray (BD-R) certificati 6X. Questa nuova generazione di supporti sarà disponibile sia nella versione a singolo layer (25 GB) che in quella a doppio layer (50 GB), ed arriverà sul mercato giapponese nel corso di luglio.

Panasonic afferma che i suoi dischi 6X possono fornire un transfer rate massimo di 27 megabyte al secondo, circa il 20% più elevato di quello offerto dai supporti DVD-R 16X. Secondo il produttore, i nuovi dischi hanno tolleranze d’errore più ampie rispetto alla generazione precedente, garantendo un’elevata qualità di registrazione anche in caso di lievi fluttuazioni nella potenza del laser.

I primi masterizzatori Blu-ray capaci di raggiungere una velocità in scrittura di 6X sono arrivati sul mercato a gennaio: al momento, però, per sfruttarne appieno le potenzialità è necessario utilizzare BD-R 4X di ottima qualità, capaci di supportare registrazioni a velocità più elevata di quella nominale.

Il colosso giapponese ha pianificato il lancio delle sue prime unità di masterizzazione Blu-ray 6X entro la fine del terzo trimestre.

La velocità di scrittura 6X è stata approvata da Blu-ray Disc Association lo scorso marzo e formalizzata nella specifica Blu-ray Disc Recordable Format 1.3. La massima velocità teorica raggiungibile dai supporti Blu-ray è di 12X, e per ottenerla sarà necessario portare la velocità di rotazione dei dischi molto vicina ai 10mila giri per minuto (RPM): oltre questa soglia, gli esperti affermano che l’entità delle vibrazioni sarebbe tale da renderne la lettura/scrittura inaffidabile o impossibile. Questo è per altro lo stesso limite che rende assai difficoltoso, per i produttori di unità ottiche, superare velocità di 20x con i DVD e di 52x con i CD.

Nel 2004 Panasonic fu la prima ad introdurre il BD-RE dual-layer 1X, un primato ottenuto anche nel 2006 con i dischi BD-R/RE 2X e nel 2007 con i BD-R 4X.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FuSioNmAn scrive:
    Primi anche in questo
    I progetti di google hanno un'elevata qualità gia a partire dalle demo. Lavorano in modo impeccabile e spesso mi sono trovato di fronte a beta che funzionavano meglio di progetti di altri presenti ed aggiornati da anni.Non dimentichiamoci poi che google ha praticamente lanciato l'approccio ajax. Sono stati i primi ad integrarlo su larga scala ed in modo avanzato sul loro Gmail. Hanno così contribuito ad accelerare il passaggio al web 2.0Per me gli altri del settore se la stanno facendo addosso. Finirà la pacchia per molti...Secondo me non ce ne sarà per nessuno.
    • terrone in svizzera scrive:
      Re: Primi anche in questo
      E' la tua opinione o una scorreggia?Ma davvero credi che quelli di google hanno lanciato ajax?Ma dove vivi? Boh
      • FuSioNmAn scrive:
        Re: Primi anche in questo
        - Scritto da: terrone in svizzera
        E' la tua opinione o una scorreggia?
        Ma davvero credi che quelli di google hanno
        lanciato
        ajax?
        Ma dove vivi? BohNoto che su questo forum siete tutti cortesi e gentili.Non voglio manco rispondere alla tua domanda.
  • Paolino scrive:
    Immagine fantastica
    L'immagine del GPhone e' bellissima! :D
  • CSOE scrive:
    Forse non è così facile ?
    Fare un sistema operativo ? Forse non ha esperienza, visto che normalmente sfrutta gratis il lavoro dei polli open.
    • Paolino scrive:
      Re: Forse non è così facile ?
      - Scritto da: CSOE
      Fare un sistema operativo ? Forse non ha
      esperienza, visto che normalmente sfrutta gratis
      il lavoro dei polli
      open.Dai... che trollata penosa.Impegnanti di piu' la prossima volta.
    • Nifft scrive:
      Re: Forse non è così facile ?
      - Scritto da: CSOE
      Fare un sistema operativo ? Forse non ha
      esperienza, visto che normalmente sfrutta gratis
      il lavoro dei polli
      open.Ma da dove le prendi queste perle? forse dal cattivo di Hacker 3 - Synapse (il sosia di Bill Gates interpretato da Tim Robbins)?... :)
Chiudi i commenti