DEFT Linux con sniffer made in Italy

Una distribuzione italiana per le indagini informatiche sposa uno sniffer italiano di rete

Roma – Di recente è stata rilasciata DEFT Linux v3, versione aggiornata di una distribuzione Linux italiana dedicata alla computer forensics che, da questa release, include il nuovo sniffer di rete made in Italy Xplico .

“Xplico permette di trasformare il traffico sniffato nel vero e proprio contenuto digitale che l’utente finale visualizza o ascolta: dalla pagina web, alla e-mail alla telefonata VoIP”, hanno scritto i suoi autori a Punto Informatico .

Xplico attualmente si trova in anteprima solo su DEFT Linux v3, e sarà presente anche nella prossima versione v4 della distribuzione. Entrambi i software, secondo gli autori, “puntano al mercato mondiale”. Non resta che mandargli un in bocca al lupo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti