Delphi sposa Vista e PHP

Borland ha annunciato due nuove versioni del proprio celebre ambiente di sviluppo che aggiungono la compatibilità con Windows Vista e il supporto al diffuso linguaggio di scripting PHP

Scotts Valley (USA) – A ridosso del dodicesimo compleanno del linguaggio Delphi, CodeGear – sussidiaria di Borland – ha esteso la sua venerabile linea di ambienti di sviluppo integrati (IDE) con l’intento di abbracciare il celebre linguaggio di scripting open source PHP e fornire supporto al nuovo Windows Vista.

La più grande novità è rappresentata da Delphi for PHP , che permette di utilizzare lo stesso rapid application development (RAD) di Delphi per per scrivere applicazioni web in PHP. Al cuore dell’IDE c’è VCL for PHP , una libreria open source che combina le classi di PHP 5 con un’ampia selezione (oltre una cinquantina) di componenti visuali riutilizzabili. Delphi for PHP si integra inoltre con la tecnologia AJAX e i database di MySQL, Oracle, SQL Server e InterBase.

“Delphi for PHP porta i benefici della produttività RAD a chi sviluppa in PHP, benefici di cui gli utenti Delphi hanno goduto per anni”, afferma CodeGear in un comunicato . “Delphi for PHP è progettato per portare lo sviluppo in PHP ad un livello superiore rendendo più veloce e facile lo sviluppo di complesse applicazioni Web con accesso ai database”.

Delphi for PHP sarà a disposizione da marzo ad un prezzo base di 249 dollari.

Disponibile il prossimo mese anche la nuova edizione 2007 di Delphi for Win32 , che ora include pieno supporto a Windows Vista e alla sua interfaccia utente Aero. Come la versione per PHP, anche Delphi 2007 integra il supporto ad AJAX e, attraverso l’architettura DBX 4, ai più diffusi database sulla piazza.

Per i prezzi di Delphi 2007 for Win32 si veda questo comunicato .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    navigando con account user......
    ..chiaramente con privilegi limitati, si può lo stesso sfruttare la falla in questione( ActiveX Microsoft Windows Shell User Logon)beccandosi l'account aggiunto?E se si che cosa potrebbe fare tale account? Quali sarebbero gli effetti?salutihaa umm
  • Anonimo scrive:
    Publisher l'applicativo di punta?
    Publisher sarebbe l'applicativo di punta? aaah beh
    • Anonimo scrive:
      Re: Publisher l'applicativo di punta?
      - Scritto da:
      Publisher sarebbe l'applicativo di punta? aaah behDi punta nel senso che se lo usi ti pungi!Ah che battuta strepitosa, sto soffocando dal ridere...*coff* no per davvero! *coff**cough!* aiuto! *cough!*
  • Anonimo scrive:
    OFFICE AL TAPPETO
    e ancora non hanno tappato la falla principale: l'interfaccia dei pulsanti orrenda...
    • Anonimo scrive:
      Re: OFFICE AL TAPPETO
      non ti dico quanto lento è il nuovo access 2007.ho fatto una machera...mamma mia sembra che gira su un vecchio pentium @^
  • MeX scrive:
    redazione...
    ci deve essere un problema con queste news sulle falle di Office... ogni 2, 3 settimane c'è la stessa news... ah no un momento... sto leggendo... ah ok ok questa è UN'ALTRA FALLA (rotfl)
Chiudi i commenti