Deutsche Telekom mangia DVB-H a colazione

L'incumbent teutonica acchiappa le frequenze per la tv mobile, quella vera, sui cellulari. Ma sarà tutto pronto per il grande mercato solo nel 2015. E in Italia?

Roma – Non c’è stata storia nella gara per l’assegnazione delle frequenze per il DVB-H in Germania. Ha stravinto T-Systems , costola di Deutsche Telekom , in grado – secondo la commissione federale – di soddisfare tutti i requisiti “tecnici e legali” necessari.

La Bundesrepublik seguirà dunque ciecamente i dettami della UE . DVB-H per tutti i tedeschi (o quasi): la scelta di T-System , che dal 2005 sperimenta questa tecnologia nell’area berlinese, appare dunque scontata, dicono gli esperti. In Italia, nonostante i tentativi di alcuni carrier wireless, la “mazzata” sul DVB-H è arrivata lo scorso luglio , quando la RAI ha dato una decisa sterzata verso T-DMB : si tratta di una tecnologia meno complessa e meno flessibile di DVB-H, che tuttavia dovrebbe garantire una minore spesa sul piano infrastrutturale.

T-systems A pesare su qualsiasi progetto, comunque, sono anche i tempi di messa in opera del servizio: T-Systems parla del 2008 come data di inizio dei lavori ad Hannover, in vista del CeBIT , e del 2015 come termine per la copertura del 90 per cento della popolazione, mentre per il T-DBM nei grandi centri urbani della penisola si parla di pochi mesi .

Inevitabile chiedersi quale sia la scelta che si rivelerà vincente. Tanto che c’è chi si domanda : ma nel 2015, il DVB-H esisterà ancora?

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • boris scrive:
    Re: pensateci bene
    - Scritto da: Anonimo Torinese
    Proviamo a prendere le statistiche del paese
    incriminato
    (http://moneycentral.msn.com/content/invest/extra/
    Il lavoro più rischioso è il taglialegna. Se un
    taglialegna avesse taserato uno che lo riprendeva
    lo avresti
    difeso?Ma cosa stai dicendo. Usi la statistica come un'arma.Lo sai che la statistica dice che se hai i piedi nel forno e la testa nel freezer tu mediamente sei in perfetta forma?Vediamo di ragionare non di snocciolare dati, se vai a vedere in italia il lavoro più rischioso sai qual è? la casalinga.Dato che in italia è difficile trovare dei taglialegna è la casalinga che se la passa peggio, a livello di infortuni ovviamente, perchè di quello tiene conto la statistica.Il poliziotto/carabiniere essendo addestrato e facendo lavoro di squadra è più difficile che si infortuni, altrimenti tutti gli anni in studi comportamentali criminali e strategie di intervento a cosa sarebbero serviti? C'è un modo pure di stare seduti sul sedile della volante (per il passeggero) mentre sei in guida veloce pensa un po', non credo che la casaligna abbia tutto questo addestramento.

    Ma forse parli solo di violenza. Bene. Il maggior
    numero di morti per omicidio si conta tra i
    commessi (retail cashier). Se un commesso avesseVedi sopra.
    taserato uno che lo riprendeva lo avresti
    difeso?Certo che no, la sua azione non sarebbe rientrata in nessuna logica operativa, anzi in quel caso non ci sarebbe stata proprio l'operazione perchè non si tratterebbe di un piano operativo.

    Nel caso te lo chiedessi, nel 2006 sono stati
    assassinati 609 commessi e 57 poliziotti
    (http://www.mcrkba.org/LEOsKIA.pdf). E il tasso
    di poliziotti morti ogni 100,000 è 11 (contro il
    162 dei taglialegna e il 57 dei
    commessi).Arivedi sopra.
    Diamo un taser ad ogni commesso e lasciamo che lo
    usi su tutti quelli che lo filmano mentre
    "lavora"?No, le armi vanno portare solo se opportunamente addestrati all'uso, e per uso non si intende solo il lato tecnico.

    Piantiamola di diffondere bugie senza guardare
    alle statistiche vere. Se sei in buona fede sei
    colpevole d'ignoranza, oppure sei in malafede.Ma quali bugie, se tu fossi cosi convinto dei tuoi dati allora piuttosto che fare il commesso arruolati in polizia, potresti avere più probabilità di sopravvivere durante un conflitto a fuoco.Un po' sono schifato devo dire....
    Tertium non
    datum.Tertium non datur
    • sdfgsdfgsdf g scrive:
      Re: pensateci bene
      piantala di arrampicarti sugli specchi, quelle statistiche dicono che fare il poliziotto non e' cosi' pericoloso come fare altri lavori e tu non hai detto neanche una parola che possa confutare questo; tornando alla notizia abbiamo dei pubblici ufficiali che in servizio hanno violato, senza mandato, una proprieta' privata e per non passare un guaio hanno colpito un civile colpevole solo di riprendere un reato (presumibilmente per poi avere delle prove quando lo avrebbe denunciato; cosa che, almeno qui in Italia, e' obbligatoria: se vedi dei poliziotti che commettono un reato (qualsiasi), tipo violare una proprieta' privata senza un mandato d'un giudice, sei tenuto a denunciarli e se non lo fai commetti un reato a tua volta)
  • Ema Goul scrive:
    Re: pensateci bene
    Lasciando stare che nessuno ti obliga a fare il lavoro del polizziotto ...a) sai a cosa vai incontrob) sai tutto prima di intraprendere quella stradac) nessuno ti obbliga a rimanerci se ti caghi sotto !ora torna nella tua gabbia animale !
  • La Verità scrive:
    Re: pensateci bene
    e un bel chissenefrega, no?voglio dire tutto ciò che hai detto è molto bello ma non cambia di una virgola i fatti del video in questione: abuso di potere con violenza gratuita ed ingiustificata contro un cittadino inerme e innocente. fine della storia.
    • boris scrive:
      Re: pensateci bene
      - Scritto da: La Verità
      e un bel chissenefrega, no?
      voglio dire tutto ciò che hai detto è molto bello
      ma non cambia di una virgola i fatti del video in
      questione: abuso di potere con violenza gratuita
      ed ingiustificata contro un cittadino inerme e
      innocente. fine della
      storia.Lo so, la percezione dei fatti accaduti non puo' che essere quella dell'abuso di potere.La verità però è un'altra.La verità è che quella era una chiaramente una "caccia", si vede da come si muovono gli uomini.Una caccia non è propriamente un'azione da gentiluomini, non si bada troppo alla forma :)Diciamo che c'è molto 'istinto', in quella fase tutto ciò che si muove è potenzialmente una minaccia.A dirlo ora, da civile ormai da parecchi anni, mi rendo conto che suona un po' forte.'Il fine giustifica i mezzi' è una frase scomoda ma che in certe situazioni è più che valida.Se non sei immerso in quella situazione purtroppo non si puo' capire, l'adrenalina circola per tenerti reattivo, le reazioni sono spesso brutali perchè scarichi parte della tensione adrenalinica. A dirla tutta all'operatore hanno intimato di posare la telecamera (si sente nel filmato), lui non l'ha fatto, bene o male è un disobbedire alle forza dell'ordine (che in america è pure reato).Se volete potete pure dire che gli hanno 'proibito' di riprendere per non essere poi lapidati dall'opinione pubblica (come difatti è successo), ma secondo me prima di tutto dovrebbe essere la forza dell'ordine ad essere tutelata, è l'agente della polizia che scende in strada e se la vede in faccia (la morte dico), non il giudice o l'avvocato o l'opinione pubblica... Mi son spiegato?Provate a mettervi nei loro panni, provate per qualche secondo.
      • olandese volante scrive:
        Re: pensateci bene
        - Scritto da: boris
        Provate a mettervi nei loro panni, provate per
        qualche
        secondo.Si suppone che uno che fa il poliziotto, ha scelto questo mestiere di sua volontà. Facendo questa scelta, si sa che ci si può ritrovare in delle situazioni ardue. Ti tocca far rispettare le leggi, e a *maggior ragione* ti tocca rispettarli anche tu.Come dicono gli americani: Deal with it. Cioè, hai voluto la bicicletta, mò pedala.
      • La Verità scrive:
        Re: pensateci bene

        Lo so, la percezione dei fatti accaduti non puo'
        che essere quella dell'abuso di
        potere.
        La verità però è un'altra.no caro la verità è questa, punto.
        La verità è che quella era una chiaramente una
        "caccia", si vede da come si muovono gli
        uomini.
        Una caccia non è propriamente un'azione da
        gentiluomini, non si bada troppo alla forma
        :)non diciamo stronzate, questi non sono (non dovrebbero) essere animali ma personale qualificato per fare il proprio lavoro seguendo precise regole. Non è che perchè la situazione è critica possono arrogarsi il diritto di evocare la legge marziale dell'area di loro interesse e neppure possono comportarsi come dei lanzichenecchi, non scherziamo!
        Diciamo che c'è molto 'istinto', in quella fase
        tutto ciò che si muove è potenzialmente una
        minaccia.ammesso sia vero quello che dici, in questo caso l'uomo con la telecamera se ne è stato per tutta l'azione fermo, immobile, inoffensvo. I poliziotti si sono avvicinati a lui per oltre 50 metri e lui è sempre stato fermo, dicendo che non voleva noie e che non stava facendo nulla.
        A dirlo ora, da civile ormai da parecchi anni, mi
        rendo conto che suona un po'
        forte.
        'Il fine giustifica i mezzi' è una frase scomoda
        ma che in certe situazioni è più che
        valida.ma fammi il piacere!poi te lo facevano a te e vedi come correvi dall'avvocato!
        Se non sei immerso in quella situazione purtroppo
        non si puo' capire, l'adrenalina circola per
        tenerti reattivo, le reazioni sono spesso brutali
        perchè scarichi parte della tensione
        adrenalinica.Come sopra, sono pagati per essere addestrati a svolgere questo tipo di azioni, se non reggono lo stress che cambino lavoro.
        A dirla tutta all'operatore hanno intimato di
        posare la telecamera (si sente nel filmato), lui
        non l'ha fatto, bene o male è un disobbedire alle
        forza dell'ordine (che in america è pure
        reato).cioè non ho capito, se un poliziotto mi dice che mi devo buttare in un fosso lo devo fare? può dirmi tutto quello che vuole, ma se non ne ha il diritto io non eseguo. se farà qualcosa di sconsiderato, come avviene nel video, ne subirà le conseguenze legali, come si evince dall'articolo Ed è giusto che sia così!
        Se volete potete pure dire che gli hanno
        'proibito' di riprendere per non essere poi
        lapidati dall'opinione pubblica (come difatti è
        successo), ma secondo me prima di tutto dovrebbe
        essere la forza dell'ordine ad essere tutelata, è
        l'agente della polizia che scende in strada e se
        la vede in faccia (la morte dico), non il giudice
        o l'avvocato o l'opinione pubblica...ma che stai dicendo? l'onesto cittadino deve essere tutelato al pari delle forze dell'ordine. si vede che non rifletti su quello che dici, o che sei nato in cina, chissà...
        Mi son spiegato?no
        Provate a mettervi nei loro panni, provate per
        qualche
        secondo.non ce n'è bisogno, io mi attengo alla legge e sto bene nei miei panni.
  • freeeak scrive:
    perche doveva spegnere la telecamera?
    non capisco perche doveva spegnere la telecamera, non penso avrebbe intralciato le loro indagini ne aiutato il fuggitivo... per giunta sono pubblici ufficiali.
    • olandese volante scrive:
      Re: perche doveva spegnere la telecamera?
      - Scritto da: freeeak
      non capisco perche doveva spegnere la telecamera,
      non penso avrebbe intralciato le loro indagini ne
      aiutato il fuggitivo... per giunta sono pubblici
      ufficiali.Molto semplice. I "pubblici ufficiali" in questione stavano facendo una cosa illegale (perquisizione senza mandato). Persone che stanno facendo qualcosa di illegale in genere non amano essere ripresi da telecamere.Inoltre, non ti fare illusioni per quanto riguarda l'aggettivo "pubblico". Il sottoscritto è stato preso a schiaffi per aver annotato il numero di targa di una pattuglia di carabinieri, al grido "questo tu non lo puoi fare!!" dopo che questi mi diedero l'opportunità di inspezionare molto da vicino l'estremità di una canna appartenente alla M12 d'ordinanza. Tutto questo senza alcuna provocazione da parte mia - forse mi avevano preso per qualche pericoloso bandito armato.Posso accettare che un pubblico ufficiale sbagli nei miei confronti. Capita a tutti.Non posso accettare che, una volta appurato che si è trattato di uno sbaglio, invece di dirmi "Scusate..." mi si rivolgono con minacce e schiaffi.Parentesi: Sono fotografo, e in Italia è vietato per legge riprendere pubblici ufficiali in servizio a meno che non sei registrato come giornalista, con apposito tesserino.Negli Stati Uniti, per quel che sò, non esiste un tale divieto.
  • mirkojax scrive:
    W i tazer! abbasso i poliziotti brutali
    eh come al solito si tira in ballo il tazer come strumento sbagliato, ingiusto, e di tortura. Si vede che il maganello, le pallottole e lo spray al pepe hanno solo effetti benefici.Il problema e' solo la brutalita' di molti poliziotti americani. Se non ci fosse stato il tazer a quel cittadino lo avrebbero riempito di botte, ma forse non avrebbe neanche fatto notizia.
    • ... scrive:
      Re: W i tazer! abbasso i poliziotti brutali
      Beh un masochista potrebbe anche apprezzare qualche sculacciata di gomma dura ed una spalmata di agenti urticanti sulle parti intime. La scossa invece non piace a nessuno...
      • bluedigit scrive:
        Re: W i tazer! abbasso i poliziotti brutali
        - Scritto da: ...
        Beh un masochista potrebbe anche apprezzare
        qualche sculacciata di gomma dura ed una spalmata
        di agenti urticanti sulle parti intime. La scossa
        invece non piace a
        nessuno...Nulla di cui meravigliarsi, visto che l'elettroschock esimili trattamenti sono stati tolti dagli ospedalipsichiatrici perchè considerati inumani, che fosseroreintrodotti nelle strade per tutelarci...chi può dire di no ad una simile sollecitudine!?!E poi con tutti questi cameraman improvvisati perle strade, io non mi sento sicuro!!!! :D
        • bluedigit scrive:
          Re: W i tazer! abbasso i poliziotti brutali
          P.S.: Ho un amico che, quindici anni fà,è sopravvissuto ad una scarica di 20.000 Volts,dovrei chiedergli cosa ne penserebbe di provareancora quella esperienza, magari mentre è intentoa filmare qualcosa....
  • trillo trallo scrive:
    che schifo...
    in questo senso l'america mi fa schifo. non ci mettero mai piede..non ci tengo a essere folgorato perche ho la patente illeggibile o per altri futili motivi come questo.
  • La Verità scrive:
    alla faccia...
    ...della più grande democrazia del mondo...l'unica colpa dell'uomo è stata di riprendere l'operato della polizia: ma dove siamo in USA o in Iran? Pesanti sanzioni a quegli agenti saranno inevitabili!
    • mirkojax scrive:
      Re: alla faccia...
      ancora sta palla della "piu' grande democrazia del mondo", ma e' una frase fatta, e' uno slogan di beppe grillo, e' il titolo di una canzone? La piu' grande democrazia del mondo e' l'india!!!
      • La Verità scrive:
        Re: alla faccia...
        no caro, è semplicemente ciò che gli americani dicono di se stessi. tant'è che hanno talmente tanta democrazia, che non ce ne sta più da loro e vogliono persino esportarla, magari con le armi e le bombe, ma questi sono dettagli...beppe grillo non c'entra, sveglia!
  • Cippa Lippa scrive:
    ma come scrivi?
    Taserato? ma ti ri-leggi quando scrivi? quelli che scrivono in pubblico, in riviste con ampio seguito, dovrebbero avere un po' più di amor proprio e rispetto per la lingua che utilizzano... :(
  • Manuel scrive:
    Per me...
    quell'agente voelva soltanto provare il suo taser su qualcuno lol
  • Olmo scrive:
    Per Alfonso, una piccola precisazione
    Personalmente preferirei "tensione" a "voltaggio", che ritengo meno corretto: volt è l'unità di misura, tensione è la grandezza; è come se per parlare dell'altezza di qualcosa mi riferissi al suo "metraggio".
    • zappete zap scrive:
      Re: Per Alfonso, una piccola precisazione
      Si dice anche voltaggio, cerca sul vocabolario.
      • Olmo scrive:
        Re: Per Alfonso, una piccola precisazione
        - Scritto da: zappete zap
        Si dice anche voltaggio, cerca sul vocabolario.Sì sì, lo so. Voltaggio è assolutamente in uso ma tensione è tecnicamente più corretto. Trattandosi PI di un quotidiano di stampo tecnino, pensavo fosse più indicato. Just my 2 cents :)
      • HotEngine scrive:
        Re: Per Alfonso, una piccola precisazione
        Si, ma impropriamente...http://www.demauroparavia.it/1285201 impropr., tensione elettrica, differenza di potenziale elettrico Voltaggio è questo in realtà...http://it.wikipedia.org/wiki/Voltaggio_(AL)
  • anonimo scrive:
    abuso di potere degli agenti ?
    Se fosse successo in altri paesi si sarebbe letto repressione e censura per impedita la videodocumentazione e si sarebbe messo il governo sul banco degli imputati.
  • Dresser scrive:
    "Sventagliata di pallottole a salve"??
    Che stai a di'? Le cartucce a salve non hanno pallottole. Le cartucce con pallottole inoffensive NON sono a salve.Primo.La "sventagliata di pallottole" è propria delle armi automatiche che NON sono state usate in questo caso.Secondo.Non ho letto tutto l'articolo per non vomitare.
    • ciccio scrive:
      Re: "Sventagliata di pallottole a salve"??
      concordo sulla sventagliata,ma se non hai letto tutto l'articolo come puoi permetterti di commentare?superficiale e qualunquista.
      • MeX scrive:
        Re: "Sventagliata di pallottole a salve"??
        infatti ha commentato solo fino al punto dov'è arrivato a leggere... non specare insulti :)
  • MeX scrive:
    quindi...
    dovrebbero fare come in certi quartieri di Napoli dove la polizia non ha "il permesso" di entrare?
    • Anonimo Torinese scrive:
      Re: quindi...
      - Scritto da: MeX
      dovrebbero fare come in certi quartieri di Napoli
      dove la polizia non ha "il permesso" di
      entrare?No, dovremmo fare come in paese civile (ce ne sono ancora, nord-europa a parte?) dove la polizia rispetta la legge.Vorrei vedere dove è scritto, nella legge americana, non citatemi il codice Rocco, che non si può filmare un azione illegale.(OT) Ho un po' il dente avvelenato dopo che un paio di vigilesse hanno modificato un verbale dopo la sua stesura per aiutare un amica a salvare qualche punto di patente (impedendo a me di essere risarcito per l'incidente che aveva causato viaggiando in senso vietato, cosa che aveva pacificamente ammesso, sia pur negando di aver toccato la mia auto. Peccato che l'ammissione sia poi stata fatta sparire dal verbale, copia del quale le vigilesse si erano rifiutate di consegnare, e che è riapparso sei mesi dopo diverso da come era stato originariamente scritto, senza l'ammissione di colpa). Ormai l'impunità la danno per scontata se intervengono in questo modo per banalità come un migliaio di euro di danno... Spero solo che la querela per falso che sta preparando il mio avvocato se la ricordino...
      • MeX scrive:
        Re: quindi...
        non giustifico la "reazione" dei poliziotti... ma non capisco nemmeno il fatto di filmare polizzioti che stanno facendo il loro lavoro... capisco stessero mal menando un tipo tirandogli calci in faccia...
        • Anonimo Torinese scrive:
          Re: quindi...
          - Scritto da: MeX
          non giustifico la "reazione" dei poliziotti... ma
          non capisco nemmeno il fatto di filmare
          polizzioti che stanno facendo il loro lavoro...
          capisco stessero mal menando un tipo tirandogli
          calci in
          faccia...Visto che la usano tanto contro di noi, "se non avevano niente da nascondere", perchè non hanno lasciato fare? Che male gli faceva?
        • asd e b scrive:
          Re: quindi...
          - Scritto da: MeX
          non giustifico la "reazione" dei poliziotti... ma
          non capisco nemmeno il fatto di filmare
          polizzioti che stanno facendo il loro lavoro...
          capisco stessero mal menando un tipo tirandogli
          calci in
          faccia...Non stavano facendo il loro lavoro, stavano commettendo un crimine in quanto perquisizione non autorizzata.Il fatto che avessero la divisa addosso, on li giustifica, ma in un paese civile aggraverebbe la loro posizione.Stessa cosa per l'aggressione immotivata, le minaccegli ordini non autorizzati.Sono contrarissimo alla pena di morte in quasi tutti i casi, ma qui, quando si va a toccare la LIBERTA' collettiva, allora la pena di morte è sacrosanta.
          • Anonimo Torinese scrive:
            Re: quindi...
            - Scritto da: asd e b
            - Scritto da: MeX

            non giustifico la "reazione" dei poliziotti...
            ma

            non capisco nemmeno il fatto di filmare

            polizzioti che stanno facendo il loro lavoro...

            Non stavano facendo il loro lavoro, stavano
            commettendo un crimine in quanto perquisizione
            non autorizzata.Non sarei certo di questo punto, in quanto se non erro, la common law permette ai poliziotti di entrare in una proprietà in certi casi (ad esempio per UK: http://www.adviceguide.org.uk/index/your_rights/legal_system/police_powers.htm include l'inseguimento di un fuggitivo e per salvare delle vite, poi l'interpretazione sarà caso per caso e come al solito sarà il giudice a decidere quale interpretazione ritiene più giusta).
            Il fatto che avessero la divisa addosso, on li
            giustifica, ma in un paese civile aggraverebbe
            la loro posizione.Concordo pienamente. Ma la guerra alla libertà arrivata in piena luce dopo l' 11 settembre prevede proprio il contrario. E tanti polli (qualcuno dei quali si crede al sicuro, molti neppure si rendono conto) pesano con il loro belare (ricordi le pecore della fattoria degli animali?).
            Stessa cosa per l'aggressione immotivata, le
            minaccegli ordini non autorizzati.
            Sono contrarissimo alla pena di morte in quasi
            tutti i casi, ma qui, quando si va a toccare la
            LIBERTA' collettiva, allora la pena di morte è
            sacrosanta.Non esiste la libertà collettiva, a meno che tu non indichi con questo termine l'insieme delle libertà individuali. Almeno a mio parere... Comunque, per dirla col mai troppo citato Beccaria, non è la durezza della pena che conta, ma la sua certezza. Sapere di rischiare di perdere il lavoro con il 50% di probabilità se si commette un abuso (che significa che non puoi farla franca più di una volta) a mio parere è più efficace che rischiare la pena di morte, magari una volta su mille (e quindi avere tutto il tempo di abituarsi che non succede niente, salvo colpo di sfiga)...Nel primo caso, poi, solo un abusato su due potrà sentirsi vittima d'ingiustizia e molti di meno cominciare ad odiare gli aguzzini come casta (sapendo che sono solo stati sfortunati). Nel secondo si crea contrapposizione, e si comincia a diffidare dei poliziotti come categoria (non della sola mela marcia) e questo è ancora peggio.Le mie vcende personali mi stanno portando nella seconda direzione e ti assicuro che non è un bel vivere.
          • bluedigit scrive:
            Re: quindi...

            Nel primo caso, poi, solo un abusato su due potrà
            sentirsi vittima d'ingiustizia e molti di meno
            cominciare ad odiare gli aguzzini come casta
            (sapendo che sono solo stati sfortunati). Nel
            secondo si crea contrapposizione, e si comincia a
            diffidare dei poliziotti come categoria (non
            della sola mela marcia) e questo è ancora
            peggio.
            Le mie vcende personali mi stanno portando nella
            seconda direzione e ti assicuro che non è un bel
            vivere.quoto a palla, la quotidianità conferma appieno!!!!
          • boris scrive:
            Re: quindi...
            - Scritto da: asd e b

            Non stavano facendo il loro lavoro, stavano
            commettendo un crimine in quanto perquisizione
            non
            autorizzata.No, stavano facendo il loro lavoro, che non è il tuo.Stavano stanando un obiettivo.Non hai la più pallidea idea di cosa sia un crimine, si capisce da come parli, sputi odio su chi ti difende.Quei ragazzi che si vedono nel filmato sono poliziotti sul campo, gente che ha a che fare con criminali che sparano appena solo vedono la divisa.Il discorso sta in pochi posti: vuoi continuare a portare tuo figlio a giocare al parco il sabato pomeriggio o vuoi che il parco sia un ritrovo per criminali?Se hai risposto "si, voglio continuare a portare mio figlio al parco" allora lascia che i ragazzi facciano il loro lavoro, oppure vuoi andarci tu dietro agli albanesi armati (per esempio)?
            Il fatto che avessero la divisa addosso, on li
            giustifica, ma in un paese civile aggraverebbe
            la loro
            posizione.
            Stessa cosa per l'aggressione immotivata, le
            minaccegli ordini non
            autorizzati.
            Sono contrarissimo alla pena di morte in quasi
            tutti i casi, ma qui, quando si va a toccare la
            LIBERTA' collettiva, allora la pena di morte è
            sacrosanta.Pena di morte ai poliziotti... ma pensa te...Non ho parole per descriverti, mi viene il magone solo al pensiero che vi leggano dei poliziotti/carabinieri, come ce l'ho ora io che sono stato dalla loro parte.... se vi lasciassero senza forze dell'ordine forse sarebbe meglio, forse non vale la pena rischiare la vita (la vita porca troia) per gente che accusa i loro difensori.
          • sdfgsdfgsdf g scrive:
            Re: quindi...
            - Scritto da: boris
            - Scritto da: asd e b



            Non stavano facendo il loro lavoro, stavano

            commettendo un crimine in quanto perquisizione

            non

            autorizzata.

            No, stavano facendo il loro lavoro, che non è il
            tuo.piantala di scrivere menzogne, stavano commettendo un'azione illegale, la legge e' uguale per tutti, punto.
  • laforge scrive:
    Esagerato ?
    Un po' esagerato lo e' stato il poliziotto....Pero' non facciamo di un caso in cui ci sia dell'abuso di potere, l'eclatante ulteriore caso di malapolizia. Tenendo conto che stiamo parlando di una realta', quella americana, alquanto diversa da quella europea e ben di piu' da quella italiana.Tenete conto che in america, sopratutto alcune amministrazioni cittadine, hanno un codice che obbliga il poliziotto a tutelarsi inanzitutto,(quasi un prima spara, poi chiedi...). Questo perche' il tasso di criminalita' in alcune realta' e' talmente alto che incappare nel giovane delinquente armato e' cosa assai frequente...Prima dei teaser, il quasi prima spara poi chiedi era fatto con un revolver. Ovviamente questo poteva portare a problemi di mancata risposta visto che forse la revolverata diventava "leggermente" mortale. Da qui l'uso dei teaser, meno letale...Non si vogliono i teaser...ritorneremo alle revolverate oppure ai proiettili di gomma capaci di fratturare lo sterno e portare un arresto traumatico cardiaco...
    • Kevin J. Cameron scrive:
      Re: Esagerato ?
      - Scritto da: laforge
      Prima dei teaser, il quasi prima spara poi chiedi
      era fatto con un revolver. Ovviamente questo
      poteva portare a problemi di mancata risposta
      visto che forse la revolverata diventava
      "leggermente" mortale. Da qui l'uso dei teaser,
      meno letale...Non si vogliono i
      teaser...ritorneremo alle revolverate oppure ai
      proiettili di gomma capaci di fratturare lo
      sterno e portare un arresto traumatico
      cardiaco...Vedo che scrivi teaser in continuazione, è taser. Teaser ha diversi significati tra cui quello di gatta morta per usare un'espressione italiana.
    • codroipo scrive:
      Re: Esagerato ?
      - Scritto da: laforge
      Un po' esagerato lo e' stato il poliziotto....
      Pero' non facciamo di un caso in cui ci sia
      dell'abuso di potere, l'eclatante ulteriore caso
      di malapolizia. Tenendo conto che stiamo parlando
      di una realta', quella americana, alquanto
      diversa da quella europea e ben di piu' da quella
      italiana.
      Tenete conto che in america, sopratutto alcune
      amministrazioni cittadine, hanno un codice che
      obbliga il poliziotto a tutelarsi
      inanzitutto,(quasi un prima spara, poi
      chiedi...). Questo perche' il tasso di
      criminalita' in alcune realta' e' talmente alto
      che incappare nel giovane delinquente armato e'
      cosa assai
      frequente...
      Prima dei teaser, il quasi prima spara poi chiedi
      era fatto con un revolver. Ovviamente questo
      poteva portare a problemi di mancata risposta
      visto che forse la revolverata diventava
      "leggermente" mortale. Da qui l'uso dei teaser,
      meno letale...Non si vogliono i
      teaser...ritorneremo alle revolverate oppure ai
      proiettili di gomma capaci di fratturare lo
      sterno e portare un arresto traumatico
      cardiaco...la soluzione più semplice sarebbe regolamentare in maniera molto più restrittiva la vendita delle armi (oltre al rafforzamento di uno stato sociale che fa pietà, ed è il principale movente alla delinquenza).Ma chissà perché agli americani le cose semplici non piacciono....
      • Stufo scrive:
        Re: Esagerato ?
        perché costano?
      • Stufo scrive:
        Re: Esagerato ?
        hai idea di quanto ti costa la politica social-democratica con tutti gli ammortizzatori sociali, pensioni e bla bla?solo se sei lavoratore autonomo te ne rendi veramente conto. se sei dipendente vedi il netto e poi -magari- brontoli pure.ma se solo i dipendenti ricevessero tutto in busta paga e poi dovessero girare allo Stato di persona gli oneri sociali... avremmo tanta evasione in più (ma anche liquidità per far girare i consumi) e non 1, non 100 ma più di 1.000 beppi grilli!piesse, bisognerebbe ricordarsi (basta vedere la storia dell'ultimo secolo) come le politiche social-democratiche portino dritti dritti agli -ismi: fascismo, nazismo, comunismo. ah, benon!
        • Olmo scrive:
          Re: Esagerato ?

          piesse, bisognerebbe ricordarsi (basta vedere la
          storia dell'ultimo secolo) come le politiche
          social-democratiche portino dritti dritti agli
          -ismi: fascismo, nazismo, comunismo. ah,
          benon!Be', trasferisciti negli USA se il loro modello ti piace così tanto. Io preferisco la socialdemocrazia, questione personale. Posso suggerirti questa lettera pubblicata su Repubblica ieri?http://chiedoasilo.wordpress.com/2007/10/17/il-giardino-del-vicino/
        • Olmo scrive:
          Re: Esagerato ?
          Bellissimo post. Quoto in pieno
      • mirkojax scrive:
        Re: Esagerato ?

        Ma chissà perché agli americani le cose semplici non piacciono....si magari l'italia potrebbe dare consigli a come far rispettare le leggi, e' cosi brava in quello.....
        • codroipo scrive:
          Re: Esagerato ?
          - Scritto da: mirkojax

          Ma chissà perché agli americani le cose semplici
          non
          piacciono....

          si magari l'italia potrebbe dare consigli a come
          far rispettare le leggi, e' cosi brava in
          quello.....l'italia ha problemi italiani, l'america ha problemi americani, cercare di confrontarli celolunghisticamente è sciocco. Cercare di prendere il meglio da qualsiasi nazione, invece, è saggio.
    • Stufo scrive:
      Re: Esagerato ?
      ma che fai? le chiami?
    • abc e d scrive:
      Re: Esagerato ?
      - Scritto da: laforge
      Un po' esagerato lo e' stato il poliziotto....
      Pero' non facciamo di un caso in cui ci sia
      dell'abuso di potere, l'eclatante ulteriore caso
      di malapolizia. Tenendo conto che stiamo parlando
      di una realta', quella americana, alquanto
      diversa da quella europea e ben di piu' da quella
      italiana.
      Tenete conto che in america, sopratutto alcune
      amministrazioni cittadine, hanno un codice che
      obbliga il poliziotto a tutelarsi
      inanzitutto,(quasi un prima spara, poi
      chiedi...). Questo perche' il tasso di
      criminalita' in alcune realta' e' talmente alto
      che incappare nel giovane delinquente armato e'
      cosa assai
      frequente...
      Prima dei teaser, il quasi prima spara poi chiedi
      era fatto con un revolver. Ovviamente questo
      poteva portare a problemi di mancata risposta
      visto che forse la revolverata diventava
      "leggermente" mortale. Da qui l'uso dei teaser,
      meno letale...Non si vogliono i
      teaser...ritorneremo alle revolverate oppure ai
      proiettili di gomma capaci di fratturare lo
      sterno e portare un arresto traumatico
      cardiaco...tu sei quello che si vede alla fine del video?http://www.gadgetblog.it/post/4225/x-rep-il-proiettile-taser
  • jejeje scrive:
    tante
    tante, ma tante taserate
  • Taser forever!! scrive:
    un taser ad ogni cittadino!
    Se ero un poliziotto avrei 1) non fatto il mio dovere quindi si sarebbero tenuti il ricercato in casa dove si spera avrebbe potuto fare tanti danni fisici e morali ai vari cameraman e umani vicini2)se fossi stato lì avrei chiesto i diritti di privacy a quel super reporter che tralaltro disturbava un'operazione di pulizia e cattura, quindi in finale il cameraman doveva andare 20 anni in galera, come minimo, per favoreggiamento e per la messa in pericolo dei poliziotti, vita natural durante versare una tassa supplementare per la fondazione che si occupa dei poliziotti feriti, versare ad ogni poliziotto la metà di quello che possiede per violazione sulla privacy individuale e in tutto questo prendersi una taserata negli zibedei al giorno per i prossimi 10 anni.Mi sembra una cosa equa tutto sommato ahahahahLeggo una certa insofferenza per le forze dell'ordine.. sarete invidiosi di loro? e fate un concorso!! no perchè a tutt'oggi con me sono sempre state persone educate e cortese, multe? chi sbaglia paga.
    • no comment scrive:
      Re: un taser ad ogni cittadino!
      chissà che ti taserino gli zebedei anche a te mentre fai un filmato col cellulare :)noto una certa insofferenza per i troll, sarai mica invidioso di loro?
    • raudi scrive:
      Re: un taser ad ogni cittadino!

      Leggo una certa insofferenza per le forze
      dell'ordine.. sarete invidiosi di loro? e fate un
      concorso!! no perchè a tutt'oggi con me sono
      sempre state persone educate e cortese, multe?
      chi sbaglia
      paga.Forse perché il loro modo di intendere l'ordine è quello di un certo signore pelato che urlava dai balconi...Forse perché pochi hanno l'integrità morale per vestire una divisa...Forse perché il cittadino comune viene trattato a schiaffoni, mentre per "l'elite" si utilizzano i guanti di velluto...
      • Pinco pallino qualsiasi scrive:
        Re: un taser ad ogni cittadino!
        - Scritto da: raudi

        Leggo una certa insofferenza per le forze

        dell'ordine..
        Forse perché pochi hanno l'integrità morale per
        vestire una
        divisa...

        Forse perché il cittadino comune viene trattato a
        schiaffoni, mentre per "l'elite" si utilizzano i
        guanti di
        velluto...Almeno fino a quando un avversario politico non usa i giornali della propria cosca per diffondere la notizia e quindi a tempo di record "l'elite" -per salvare la faccia- chiede una punizione esemplare, prontamente accolto con irrituale velocità. Salvo -probabilmente- restituire il favore all'avversario (nemico?) usando il potere della propria cosca alla prima occasione.Bel paese.
    • asd e b scrive:
      Re: un taser ad ogni cittadino!
      - Scritto da: Taser forever!!
      Se ero un poliziotto avrei 1) non fatto il mio
      dovere quindi si sarebbero tenuti il ricercato in
      casa dove si spera avrebbe potuto fare tanti
      danni fisici e morali ai vari cameraman e umani
      vicini
      2)se fossi stato lì avrei chiesto i diritti di
      privacy a quel super reporter che tralaltro
      disturbava un'operazione di pulizia e cattura,
      quindi in finale il cameraman doveva andare 20
      anni in galera, come minimo, per favoreggiamento
      e per la messa in pericolo dei poliziotti, vita
      natural durante versare una tassa supplementare
      per la fondazione che si occupa dei poliziotti
      feriti, versare ad ogni poliziotto la metà di
      quello che possiede per violazione sulla privacy
      individuale e in tutto questo prendersi una
      taserata negli zibedei al giorno per i prossimi
      10
      anni.fra le cagate che hai scritto ti sei dimenticato anche la violazione del copyright in quanto c'è anche il copyright sulle divise di polizia, sulla faccina del poliziotto ecc eccovviamente il 10% alla RIAA, il 50% al corpo di polizia e il 40% agli agenti.
      Mi sembra una cosa equa tutto sommato ahahahahanche la sedia elettrica è equa per tizi come te..
      Leggo una certa insofferenza per le forze
      dell'ordine.. sarete invidiosi di loro? e fate un
      concorso!! no perchè a tutt'oggi con me sono
      sempre state persone educate e cortese, multe?
      chi sbaglia
      paga.invidiosi di essere il braccio violento di uno stato padrone? no grazie.. non dormirei la notte.Che ci siano anche i poliziotti educati non si mette in dubbio.. peccato che spesso gli stessi poliziotti educati si esaltino e diventino "l'uomo medio" ed agiscano secondo il loro istinto.Lo stesso poliziotto che ti aiuta a cambiare una gomma può essere lo stesso poliziotto che spara in testa a tuo figlio se lo vede in motorino senza casco. Sono quasi umani pure loro sai?
      • DuDe scrive:
        Re: un taser ad ogni cittadino!
        - Scritto da: asd e b
        Lo stesso poliziotto che ti aiuta a cambiare una
        gomma può essere lo stesso poliziotto che spara
        in testa a tuo figlio se lo vede in motorino
        senza casco. Sono quasi umani pure loro
        sai?Vero, pero' devi pure considerare che al figlio senza casco gli era stato ordinato l'alt, e il citrullo sapendo che se non ti fermi ti sparano, s'e' dato alla fuga , ora dimmi cosa centra il poliziotto che in quel caso fa il suo dovere.Gente che non si ferma al posto di blocco, o peggio tenta di investirti, che gli facciamo? prego passi pure! Ora nel caso specifico io non ha capito perche' hanno intimato di spegnere la telecamera, coscienza sporca? paura di "produrre" un 'altro rodney king nel caso avessero beccato il ricercato
  • Alphonse Elric scrive:
    Ma tu guarda
    oramai i Taser sono usati come fossero giocattoli.Chi l'avrebbe mai detto. Mah.Spero che ora questi signori agenti vengano accompagnati all'uscio del dipartimento di polizia ed invitati ad uscirne con un dolce calcio nel deretano... ma ne dubito.Sempre più mi sto rendendo conto che i criminali o si danno al crimine per le strade (quelli più stupidi), oppure si iscrivono nelle forze di polizia per poter fare quel razzo che vogliono protetti dalla stellina che indossano.
  • Gaglia scrive:
    Adesso dategli ragione come al solito
    Se ne avete il coraggio.Trovate una qualche assurda motivazione, come al solito, per giustificare il comportamento di questi agenti.Dai, voglio divertirmi a leggere qualcosa di surreale :)
    • dfsg scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      - Scritto da: Gaglia
      Se ne avete il coraggio.

      Trovate una qualche assurda motivazione, come al
      solito, per giustificare il comportamento di
      questi
      agenti.

      Dai, voglio divertirmi a leggere qualcosa di
      surreale
      :)Magari gli agenti hanno ventilato l'ipotesi che quell'uomo fosse un campione di bowling e che poteva stenderli tutti facendo rotolare la telecamera contro di loro.
      • Gaglia scrive:
        Re: Adesso dategli ragione come al solito
        In effetti la frase "usare la telecamera come un'arma" rafforza questa ipotesi XD
      • bowlingbpsl scrive:
        Re: Adesso dategli ragione come al solito
        - Scritto da: dfsg
        - Scritto da: Gaglia
        Magari gli agenti hanno ventilato l'ipotesi che
        quell'uomo fosse un campione di bowling e che
        poteva stenderli tutti facendo rotolare laI campioni di bowling, tendono ad avere le spalle belle grosse, visto che usano bocce da 6 o 7 Kg, ma e' un altro discorso. :-)Mi viene in mente Valerio Staffelli, pestato (e non poco) dalla scorta di Scalfaro, perche' si era avvicinato col microfono e loro, povere animelle candide, l'avevano scambiato per un pericoloso teppista con un'arma mortale in mano.Tutto il mondo e' paese.
        • yyyyyyyyyyu uuuuuuu scrive:
          Re: Adesso dategli ragione come al solito
          - Scritto da: bowlingbpsl
          - Scritto da: dfsg

          - Scritto da: Gaglia


          Magari gli agenti hanno ventilato l'ipotesi che

          quell'uomo fosse un campione di bowling e che

          poteva stenderli tutti facendo rotolare la

          I campioni di bowling, tendono ad avere le spalle
          belle grosse, visto che usano bocce da 6 o 7 Kg,
          ma e' un altro discorso.
          :-)

          Mi viene in mente Valerio Staffelli, pestato (e
          non poco) dalla scorta di Scalfaro, perche' si
          era avvicinato col microfono e loro, povere
          animelle candide, l'avevano scambiato per un
          pericoloso teppista con un'arma mortale in
          mano.

          Tutto il mondo e' paese.Quelli di striscia però sono dei rompipalle, provocano apposta sperando di essere menati per fare più audiance.
    • C. M. Burns scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      Se la penna ferisce più della spada la telecamera ferisce più di un mitragliatore. Ergo: la taserata agli zebedei del cameramen ci stava tutta.
    • anonimo scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      - Scritto da: Gaglia
      Se ne avete il coraggio.

      Trovate una qualche assurda motivazione, come al
      solito, per giustificare il comportamento di
      questi
      agenti.

      Dai, voglio divertirmi a leggere qualcosa di
      surreale
      :)E' diritto dovere dei poliziotti taserare quelli che rompono gli zebedei.
      • olandese volante scrive:
        Re: Adesso dategli ragione come al solito

        E' diritto dovere dei poliziotti taserare quelli
        che rompono gli
        zebedei.Invece no.E' *dovere* *del* *cittadino* rompere gli zebedei ai poliziotti nel caso facciano delle cose che sono manifestamente illegali, come la perquisizione senza mandato.L'abuso di potere è un reato. Ogni cittadino ha il dovere di contrastare, se possibile, chi commette un reato.
        • come no scrive:
          Re: Adesso dategli ragione come al solito
          Si ma a Genova non c'era un onesto cittadino che riprendeva una perquisizione illegale.A Genova c'erano un branco di canaglie che hanno messo a ferro e fuoco una città.Invece dei manganelli avrebbero dovuto usare i lanciafiamma.
          • asd e b scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito

            A Genova c'erano un branco di canaglie che hanno
            messo a ferro e fuoco una
            città.
            Invece dei manganelli avrebbero dovuto usare i
            lanciafiamma.Non dovresti parlare così dei poliziotti italiani.Se hanno reputato più giusto usare il lanciafiamme anzichè manganello devi dargli fiducia.:D
          • krane scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            - Scritto da: come no
            Si ma a Genova non c'era un onesto cittadino che
            riprendeva una perquisizione
            illegale.
            A Genova c'erano un branco di canaglie che hanno
            messo a ferro e fuoco una
            città.
            Invece dei manganelli avrebbero dovuto usare i
            lanciafiamma.Io ho visto vecchi e bambini coperti di sangue, fai tu...
          • Lilith scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            è ovvio che tu abbia visto vecchi e bambini coperti di sangueè risaputo che i comunisti mangiassero i bambiniquesta pratica col tempo è diminuita,ma è rimasta nella tradizione culturaleun po' come la polenta e oseiindii vecchi stavano semplicemente facendo un carpaccio di bambini i quali, conoscendo la tradizione, si sono autoimmolati per il bene del popoloil sangue è dovuto alla preparazione del piatto(sfido chiunque a battere questo triplo carpiato con avvitamento, in piscina vuota)
          • Pallino scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            - Scritto da: Lilith
            è ovvio che tu abbia visto vecchi e bambini
            coperti di
            sangue

            è risaputo che i comunisti mangiassero i bambini
            questa pratica col tempo è diminuita,
            ma è rimasta nella tradizione culturale
            un po' come la polenta e osei
            indi
            i vecchi stavano semplicemente facendo un
            carpaccio di bambini i quali, conoscendo la
            tradizione, si sono autoimmolati per il bene del
            popolo

            il sangue è dovuto alla preparazione del piatto

            (sfido chiunque a battere questo triplo carpiato
            con avvitamento, in piscina vuota)Fai lo sbirro vero ?
          • Lilith scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            il titolo del thread era inventare le giustificazioni più assurde per l'operato degli agenti.ammetto che il mio commento non era pertinente alla notizia in questione, ma credo di aver centrato in pieno lo spirito della discussione
        • bluedigit scrive:
          Re: Adesso dategli ragione come al solito
          - Scritto da: olandese volante

          E' diritto dovere dei poliziotti taserare quelli

          che rompono gli

          zebedei.

          Invece no.

          E' *dovere* *del* *cittadino* rompere gli zebedei
          ai poliziotti nel caso facciano delle cose che
          sono manifestamente illegali, come la
          perquisizione senza
          mandato.

          L'abuso di potere è un reato. Ogni cittadino ha
          il dovere di contrastare, se possibile, chi
          commette un
          reato.Ma certo, lasciamo che coloro che sono preposti a difenderei nostri diritti, si arroghino il diritto di poter violarequegli stessi diritti in nome della difesa degli stessi...Taseratemi la corteccia cerebrale, tanto se questa è realtànon mi accorgerò della differenza...... :
      • Anonimo scrive:
        Re: Adesso dategli ragione come al solito
        No, è un abuso di potere scorretto nei confronti dei cittadini e pure del resto del corpo di polizia.
    • Gesù scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      a noi non ce ne frega di queste cose, perché tanto i taser non esistono in ITalia. In Italia in una situazione del genere il poliziotto avrebbe usato un bel manganello che ti avrebbe spappolato qualche parte del corpo.
      • Marco Marcoaldi scrive:
        Re: Adesso dategli ragione come al solito
        PENA DI MORTE agli AGENTI !!!!!Vediamo poi come quante palle hanno a usare i Taser in maniera scorretta !Sei un poliziotto ? hai una responsabilità Civile e Morale SUPERIORE a quella di un comune cittadino.Gli errori debbono essere fatti pagar CARI !Ci sono negri visti in una notte senza luna da una cieca a 300 metri che sono finiti sulla sedia elettrica per molto meno ti assicuro !
        • guiver scrive:
          Re: Adesso dategli ragione come al solito
          - Scritto da: Marco Marcoaldi
          PENA DI MORTE agli AGENTI !!!!!

          Vediamo poi come quante palle hanno a usare i
          Taser in maniera scorretta
          !

          Sei un poliziotto ? hai una responsabilità Civile
          e Morale SUPERIORE a quella di un comune
          cittadino.

          Gli errori debbono essere fatti pagar CARI !

          Ci sono negri visti in una notte senza luna da
          una cieca a 300 metri che sono finiti sulla sedia
          elettrica per molto meno ti assicuro
          !perfetto allora quando avrai veramente bisogno noterai con piacere che i poliziotti se ne staranno fermi con le mani in mano xchè altrimenti rischiano che un bravo avvocato senza scrupoli li faccia passare dalla parte del torto e verrebbero giustiziati per aver fatto il loro dovere!!!
          • asd e b scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            - Scritto da: guiver
            - Scritto da: Marco Marcoaldi

            PENA DI MORTE agli AGENTI !!!!!



            Vediamo poi come quante palle hanno a usare i

            Taser in maniera scorretta

            !



            Sei un poliziotto ? hai una responsabilità
            Civile

            e Morale SUPERIORE a quella di un comune

            cittadino.



            Gli errori debbono essere fatti pagar CARI !



            Ci sono negri visti in una notte senza luna da

            una cieca a 300 metri che sono finiti sulla
            sedia

            elettrica per molto meno ti assicuro

            !


            perfetto allora quando avrai veramente bisogno
            noterai con piacere che i poliziotti se ne
            staranno fermi con le mani in mano xchè
            altrimenti rischiano che un bravo avvocato senza
            scrupoli li faccia passare dalla parte del torto
            e verrebbero giustiziati per aver fatto il loro
            dovere!!!appunto meglio che stiano fermi
          • guiver scrive:
            Re: Adesso dategli ragione come al solito
            - Scritto da: asd e b
            - Scritto da: guiver

            - Scritto da: Marco Marcoaldi


            PENA DI MORTE agli AGENTI !!!!!





            Vediamo poi come quante palle hanno a usare i


            Taser in maniera scorretta


            !





            Sei un poliziotto ? hai una responsabilità

            Civile


            e Morale SUPERIORE a quella di un comune


            cittadino.





            Gli errori debbono essere fatti pagar CARI !





            Ci sono negri visti in una notte senza luna da


            una cieca a 300 metri che sono finiti sulla

            sedia


            elettrica per molto meno ti assicuro


            !





            perfetto allora quando avrai veramente bisogno

            noterai con piacere che i poliziotti se ne

            staranno fermi con le mani in mano xchè

            altrimenti rischiano che un bravo avvocato senza

            scrupoli li faccia passare dalla parte del torto

            e verrebbero giustiziati per aver fatto il loro

            dovere!!!

            appunto meglio che stiano fermison proprio curioso di vedere cosa diresti se succede veramente
    • abc e d scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      - Scritto da: Gaglia
      Se ne avete il coraggio.

      Trovate una qualche assurda motivazione, come al
      solito, per giustificare il comportamento di
      questi
      agenti.

      Dai, voglio divertirmi a leggere qualcosa di
      surreale
      :)Il poliziotto ha visto che la telecamera stava finendo la batteria e ha subito cercato di ricaricarla col taser in mood che l'omino potesse continuare a filmare quella che era una ottima azione.Purtroppo le cose non sono andate come previsto e il proiettile del taser è stato sparato _per sbaglio_ nei testicoli dell'aspirante Spielberg.Cose che capitano.
    • Claudio scrive:
      Re: Adesso dategli ragione come al solito
      - Scritto da: Gaglia
      Se ne avete il coraggio.Ci vorrebbero qui per certe canaglie
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Pena di morte Agli Agenti
    Abusi di potere del genere ?PENA DI MORTE ! SUBITO !Vediamo poi se hanno ancora voglia di fare gli sbruffoni con la divisa e i gingilletti alla batman !
    • Pick a Choo scrive:
      Re: Pena di morte Agli Agenti
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Abusi di potere del genere ?

      PENA DI MORTE ! SUBITO !

      Vediamo poi se hanno ancora voglia di fare gli
      sbruffoni con la divisa e i gingilletti alla
      batman
      !Adesso non esagerare. Sarebbe sufficiente che a questi sceriffoni li si togliesse, oltre alle armi, anche la paga per dieci anni. Vedi se non ci pensano due volte...
      • Gaglia scrive:
        Re: Pena di morte Agli Agenti
        Quoto.
      • abc e d scrive:
        Re: Pena di morte Agli Agenti
        - Scritto da: Pick a Choo
        - Scritto da: Marco Marcoaldi

        Abusi di potere del genere ?



        PENA DI MORTE ! SUBITO !



        Vediamo poi se hanno ancora voglia di fare gli

        sbruffoni con la divisa e i gingilletti alla

        batman

        !

        Adesso non esagerare.
        Sarebbe sufficiente che a questi sceriffoni li si
        togliesse, oltre alle armi, anche la paga per
        dieci anni. Vedi se non ci pensano due
        volte...magari lui esagera, ma se ti taserassero la mogliela mammail figliolo non avresti lo stesso desiderio?
        • guiver scrive:
          Re: Pena di morte Agli Agenti
          - Scritto da: abc e d
          - Scritto da: Pick a Choo

          - Scritto da: Marco Marcoaldi


          Abusi di potere del genere ?





          PENA DI MORTE ! SUBITO !





          Vediamo poi se hanno ancora voglia di fare gli


          sbruffoni con la divisa e i gingilletti alla


          batman


          !



          Adesso non esagerare.

          Sarebbe sufficiente che a questi sceriffoni li
          si

          togliesse, oltre alle armi, anche la paga per

          dieci anni. Vedi se non ci pensano due

          volte...

          magari lui esagera, ma se ti taserassero la
          mogliela mammail figliolo non avresti lo stesso
          desiderio?la mamma magari no ma alla moglie e specialmente alla suocera qualche taserata ogni tanto ci sta anche bene ghghghghghghgh
          • abc e d scrive:
            Re: Pena di morte Agli Agenti




            magari lui esagera, ma se ti taserassero la

            mogliela mammail figliolo non avresti lo
            stesso

            desiderio?

            la mamma magari no ma alla moglie e specialmente
            alla suocera qualche taserata ogni tanto ci sta
            anche bene
            ghghghghghghghghhgghg :X vabbè alla età delle suocere una taserata rischia di riportarle in vita x lungo lungo tempo.Meglio evitare..no?
          • guiver scrive:
            Re: Pena di morte Agli Agenti
            - Scritto da: abc e d





            magari lui esagera, ma se ti taserassero la


            mogliela mammail figliolo non avresti lo

            stesso


            desiderio?



            la mamma magari no ma alla moglie e specialmente

            alla suocera qualche taserata ogni tanto ci sta

            anche bene

            ghghghghghghgh

            ghhgghg :X vabbè alla età delle suocere una
            taserata rischia di riportarle in vita x lungo
            lungo
            tempo.
            Meglio evitare..no?effetivamente
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Pena di morte Agli Agenti
            - Scritto da: guiver
            - Scritto da: abc e d

            - Scritto da: Pick a Choo


            - Scritto da: Marco Marcoaldi



            Abusi di potere del genere ?







            PENA DI MORTE ! SUBITO !







            Vediamo poi se hanno ancora voglia di fare
            gli



            sbruffoni con la divisa e i gingilletti alla



            batman



            !





            Adesso non esagerare.


            Sarebbe sufficiente che a questi sceriffoni li

            si


            togliesse, oltre alle armi, anche la paga per


            dieci anni. Vedi se non ci pensano due


            volte...



            magari lui esagera, ma se ti taserassero la

            mogliela mammail figliolo non avresti lo
            stesso

            desiderio?

            la mamma magari no ma alla moglie e specialmente
            alla suocera qualche taserata ogni tanto ci sta
            anche bene
            ghghghghghghghE anche ai figli, piccoli bastardelli viziati che manderebbero il papi a rubare e la mammina a battere per i vestiti firmati, l'ultimo modello di cellulare e per sputtanare paghette più alte dello stipendio mensile di un operaio cinese in suonerie e sfondi :p
    • ... scrive:
      Re: Pena di morte Agli Agenti
      non esageriamo: licenziamento in tronco ed inibizione a svolgere qualunque lavoro per l'autorità statale e cittadina, fosse anche stare seduti a leccare francobolli
    • Banana Joe scrive:
      Re: Pena di morte Agli Agenti
      Va bene. facciamo anche morte dopo tortura agli ultra' che rompono i testicoli allo stadio e taglio della mano ai graffittari, per coerenza.e ai vampiri delle banche ai mafiosi e ai politici corrotti, che gli famo?
      • jejeje scrive:
        Re: Pena di morte Agli Agenti
        - Scritto da: Banana Joe
        Va bene. facciamo anche morte dopo tortura agli
        ultra' che rompono i testicoli allo stadio e
        taglio della mano ai graffittari, per
        coerenza.

        e ai vampiri delle banche ai mafiosi e ai
        politici corrotti, che gli
        famo?tante, ma tante taserate
  • Crazy scrive:
    Abuso di Potere
    CIAO A TUTTIin questo caso, non c'e` che dire: l'Abuso di potere c'e` stato bello e buono, fortunatamente la Giuria ha prosciolto il CameraMan, ora, bisognera` prendere provvedimenti per gli Sbirri che hanno agito in questa maniera... spero che per lo meno gli blocchino la Giacca terminando cosi` la loro carriera perche` in questo caso, se lo meritano pienamente.DISTINTI SALUTI
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Abuso di Potere
      contenuto non disponibile
      • sdfgsdfgsdf g scrive:
        Re: Abuso di Potere
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI

        senti ma...
        quelli che superano i limiti di velocità con la
        moto non li taserano mai, lì da
        voi?ecco il solito fermone; pensa a daje er gassone invece de scrive corbellerie
    • Mirco Rossi scrive:
      Re: Abuso di Potere
      gia' il fatto che chiami gli operatori della Polizia di Stato "sbirri" la dice lunga circa la tua moralita' e/o senso dello stato. Fermo restando che chiunque sbagli merita una giusta punizione(appartenga egli alla categoria dei poliziotti, operatori ecologici, cantanti reggae etc etc )sembra palese che tu tirerai sempre i sassi ai poliziotti mentre sarai comprensivo verso chi , vedesi tifosi del napoli in trasferta, fa del caos il proprio stile di vita.Magari sei di quelli che quando gli rubano la merendina fai l 113 o il 112.p.s. : chi ti scrive non e' uno "SBIRRO"
Chiudi i commenti