Dove state? Che fate? Ci vediamo?

Foursquare e Bing si inventano nuovi modi per sfruttare la geolocalizzazione. Un modo conoscere le abitudini e i gusti dei propri utenti, o per complicare la vita ai ritardatari cronici

Roma – Idee differenti, ma stesso scopo: sapere dove sono i propri amici, ed eventualmente unirsi a loro. Bing e Foursquare, ovvero un motore di ricerca e una applicazione/social network, scelgono le stesse ore per proporre due novità molto simili: nel primo caso si tratta di un nuovo pezzo di software per Windows Phone, “Wère In”, nel secondo di un aggiornamento dell’applicazione che incorpora una novità. Oltre a segnalare la propria presenza, per esempio, al cinema, si potrà anche specificare quale film si è andati a vedere: e così altrove.

L’applicazione Microsoft per i suoi terminali (ma prossimamente su altri schermi) sfrutta il GPS per creare un randevouz con i propri amici : in ogni momento, sulla falsa riga di quanto fa Google Latitude o anche l’italiana Mobnotes , si può visualizzare la posizione dei propri contatti sulla strada per l’appuntamento fissato. Ciascuno degli invitati, oltre a conoscere la destinazione, può decidere se condividere o meno la propria posizione e per quanto tempo: oltre alla applicazione per Windows Phone si può accedere alle stesse funzionalità via Web, in modo da permettere quasi a chiunque di “giocare” e di conoscere eventuali ritardi o deviazioni altrui.

Se il concetto di “Wère In” riguarda la sfera privata, visto che gli inviti possono essere inoltrati via email o SMS, Foursquare aggiunge invece un altro tassello alle manie esibizioniste geolocalizzate: a teatro, al cinema, all’arena o in qualunque altro punto di ritrovo pubblico dove siano previsti diversi spettacoli, si potrà specificare quale sia il motivo per la propria presenza in un certo momento in quel posto . Naturalmente il tutto funziona a patto che Foursquare sia informato dell’iniziativa e l’abbia incluso nei suoi database, e per farlo sono state avviate partnership con rivenditori di biglietti e organizzatori di eventi. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti