Download/ Sudoku! e cose utili

Non si scappa al passatempo numerico dell'estate, tra un backup di Dvd o di hard disk, una password ritrovata ed un analizzatore degli idiomi terrestri

















a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • klingsor scrive:
    te la sei cavata un'altra volta Gabri...
    la fortuna ti assiste....negli stati uniti ti avrebbero evirato e sparato come un missile su una famigliola di bagdad mettendoti su un patacchino con scritto "Italian intellingent bomb".....oppure ti avrebbero condannato a fare un lavoro socialmente utile (tipo lavorare gratis per una delle loro corporation finte buone ....) facendoti pulire il culo della zia vecchia di Bush ... ma tu te la sei cavata con quel che spendi di telefono in un anno.....classica fine tarallucci e vino....sono contento per te ......ogni tanto nascere in un paese sottosviluppato come il nostro è meglio......M
    • Anonimo scrive:
      Re: te la sei cavata un'altra volta Gabri...
      dai torna a giocare con la pleistescion, poi vai a dormire prima di mezzanotte perche' domani mattina alle 7.30 passa il pulmino delle colonie
      • klingsor scrive:
        Re: te la sei cavata un'altra volta Gabri...
        - Scritto da: Anonimo
        dai torna a giocare con la pleistescion, poi vai
        a dormire prima di mezzanotte perche' domani
        mattina alle 7.30 passa il pulmino delle colonieniente pleistation .....solo spaghi.....prima di mezzanotte ...poi ...pulmino forato....colonia irraggiungibile....M
  • Anonimo scrive:
    FATTO BENE: IN GALERA A FATICARE!!!
    FATTO BENE: IN GALERA, ma non a riposare bensì a faticare!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FATTO BENE: IN GALERA A FATICARE!!!
      già e i pesci grossi in parlamento a bekare stipendi assurdi
      • Anonimo scrive:
        Re: FATTO BENE: IN GALERA A FATICARE!!!
        - Scritto da: Anonimo
        già e i pesci grossi in parlamento a bekare
        stipendi assurdiperche' non ti butti in politica anche tu?comunque questa non e' una scusa per fare vandalismo di qualsiasi tipo, senno' facciamo come i bambini che pur di non cedere il giochetto ad un altro lo rompe
        • cicciozell scrive:
          Re: FATTO BENE: IN GALERA A FATICARE!!!
          Ma dove lo vedete il vandalismo? Ok, ha fatto un po' di spam tramite un piccolo programma simil-virus, ma da qui al vandalismo ce ne passa. Con questo metro dovremmo mandare in galera tutti i proprietari di siti web contenenti script che modificano l'homepage di IE... ora che ci penso, non sarebbe una cattiva idea... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: FATTO BENE: IN GALERA A FATICARE!!!
      - Scritto da: Anonimo
      FATTO BENE: IN GALERA, ma non a riposare bensì a
      faticare!!!!!sottoscrivo
  • Anonimo scrive:
    Lei è Vierika
    http://digilander.libero.it/vierika/
  • Anonimo scrive:
    AIUTO ! Richiesta agli esperti !
    Scusate, mi è successa una cosa strana.Io non mi intendo molto di computer ma nonvorrei essere rimasto vittima di uno di stitipi.Mi è arrivata su outolookexpress una mailda un sito sull'elezione di miss universo chediceva di visitarlo per vedere tutte le miss invarie pose. Poi, alla fine, c'era la foto dellamiss vincitrice, quella finlandese, in un filemissun.jpg o un nome simile.Bene, quando ho cliccato l'immagine, invecedi aprirsi photoshop (di solito si apre quello,non so perché) ho visto una finestra piccolacon lo sfondo nero apparire, poi alcune righedi testo veloci veloci, poi la finestra è scomparsa.Da allora xp è lentissimo e ci mette mezzo minutoad aprire exporer. Poi le lucine di fastwebsono sempre accesa anche se non navigo, tantoper collegarmi a punto informatico ci ho messoquasi un minuto.Cosa può essere successo ? Cosa posso fare ?Non sarà stato contaminato qualcosa ?Aiutatemi per favoreCiaoGuido
    • Anonimo scrive:
      Re: AIUTO ! Richiesta agli esperti !
      ti ricordi la storia del gatto, della volpe e di pinoccio.Pinocchio ha creduto che semninando gli zecchini questi nascessero, tu invece quasi uguale
    • Anonimo scrive:
      Re: AIUTO ! Richiesta agli esperti !
      skusa questi lamer...anche loro sono stati vittima di i dialer e caxxi vari ma ora devono prendere per il cu*o gli altri..oltretutto è anche possibile che dato che usi outlook tu non abbia fatto altro che visionare l'anteprima email e se non lo hai aggiornato per bene ha fatto tutto da sè.quindi non avresti nessuna colpascaricati un software che si chiama Lavasoft Ad-aware e spera che sia soloq ualke tipo di spyware oe adwarese poi è ilv irus di cui tratta l'articolo..non so aiutarti
      • frog scrive:
        Re: AIUTO ! Richiesta agli esperti !
        - Scritto da: Anonimo
        skusa questi lamer...
        anche loro sono stati vittima di i dialer e caxxi
        vari ma ora devono prendere per il cu*o gli
        altri..

        oltretutto è anche possibile che dato che usi
        outlook tu non abbia fatto altro che visionare
        l'anteprima email e se non lo hai aggiornato per
        bene ha fatto tutto da sè.
        quindi non avresti nessuna colpa

        scaricati un software che si chiama Lavasoft
        Ad-aware e spera che sia soloq ualke tipo di
        spyware oe adware
        se poi è ilv irus di cui tratta l'articolo..non
        so aiutarti
        Skusa ma i oprovato a nn fare ilamer ke pero nn funzia la testa. Tu sai dove posso krakkare un cervello o nn:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: AIUTO ! Richiesta agli esperti !
      Questa email è stata sicuramente scritta per generale altre email... Facciamo finta di niente e abbocchiamo e poi rispondiamo...- Scritto da: Anonimo
      ad aprire exporer. Poi le lucine di fastweb
      sono sempre accesa anche se non navigo, tanto
      per collegarmi a punto informatico ci ho messo
      quasi un minuto.Bhe, le donnine nude qualche volta fanno un'effetto strano, non solo sul computer... Poi ci si sente certi muscoli stanchi stanchi...
      Cosa può essere successo ? Cosa posso fare ?Regala il Pc a qualcuno che ne ha davvero bisogno e vai a lavorare, perdigiorno.
  • Anonimo scrive:
    BaSta Co StA StOrIa
    Non date la colpa al sistema operativo dicendo che ora xp è diffusisimo e che è normale che ci siano + exploit.Quando c'era windows 95 tutti e dico tutti erano molto + esperti in informatica e quindi anche i virus writer erano + esperti ma non si è mai arrivati ad una percentuale di virus così alta si vede che magari win 95 era leggermente + protetto ora XP anche un BAMBINO lo mette in ginocchio (vedi sasser o blaster non ricordo) dove l'autore era minorenne, in sicurezza m$ invece di andare avanti è andata in dietro ora la maggior parte dell'utenza di xp sono dei perfetti idioti cerebrolesi.Rileggendo il discorso non riesco ad esprimere il concetto a pieno, cioè non mi torna il fatto che in passato ove la gente era + esperta in generale dovrebbe esser successo in quel periodo tutto questo tritello Xp è una groviera assurda l'unico sistema leggermente serio era 2000 e hanno chiuso il supporto, complimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: BaSta Co StA StOrIa
      - Scritto da: Anonimo
      Non date la colpa al sistema operativo
      dicendo che ora xp è diffusisimo e che è
      normale che ci siano + exploit.
      Quando c'era windows 95 tutti e dico tutti
      erano molto + esperti in informatica e
      quindi anche i virus writer erano + esperti
      ma non si è mai arrivati ad una percentuale
      di virus così alta si vede che magari win 95
      era leggermente + protetto ora XP anche
      un BAMBINO lo mette in ginocchio
      (vedi sasser o blaster non ricordo) dove
      l'autore era minorenne, in sicurezza m$
      invece di andare
      avanti è andata in dietro ora la maggior parte
      dell'utenza di xp sono dei perfetti idioti
      cerebrolesi.
      Rileggendo il discorso non riesco ad
      esprimere il concetto a pieno, cioè non mi
      torna il fatto che in passato ove la gente era
      + esperta in generale dovrebbe esser
      successo in quel periodo tutto questo tritello
      Xp è una groviera assurda l'unico sistema
      leggermente serio era 2000 e hanno chiuso
      il supporto, complimenti.Guarda da ex amighista ti posso dire solo una cosa su windows 2000 : WinNuke.
      • Anonimo scrive:
        Re: BaSta Co StA StOrIa

        Guarda da ex amighista ti posso dire solo unaamighista: persona che ha usato amiga almeno una volta.
        cosa su windows 2000 : WinNuke.amighista: persona con assurdi consigli per windows 2000.
        • Anonimo scrive:
          Re: BaSta Co StA StOrIa
          - Scritto da: Anonimo

          Guarda da ex amighista ti posso dire solo una
          amighista: persona che ha usato amiga almeno
          una volta.Se lo ricorda e lo cita dopo 15 anni mi sa che l'ha usato anche piu' di una volta.

          cosa su windows 2000 : WinNuke.
          amighista: persona con assurdi consigli per
          windows 2000.Come "per" windows 2000, ma sai cos'era WinNuke ???
    • Anonimo scrive:
      Re: BaSta Co StA StOrIa
      Traducendo il senso del tuo discorso: la msinvece di migliorare col passar del tempo quanto a sicurezza dei suoi sistemi, peggioracontinuamente e questo non si puo giustificarecon l'eventuale maggior diffusione attuale deisuoi prodotti.Aggiungo: linux è leader sui server, quindi costituisceun obiettivo ancora migliore dei desktop windows,ma non c'è malware attivo per linuxQuindi, NON E' VERO che tutti i so sono uguali,mentre E' VERO CHE WINDOWS E' UNAFETECCHIA, venduta bene.
  • Anonimo scrive:
    http://web.tiscali.it/krivoj/
    http://web.tiscali.it/krivoj/
  • Anonimo scrive:
    Appello e motivazione
    La fonte informativa di questa notizia dovrebbe spiegare una cosa: se la motivazione della sentenza sarà depositata entro 90 giorni da ieri, come può la difesa dovere "formalizzare" l'appello entro il 20 settembre?
    • Anonimo scrive:
      Re: Appello e motivazione
      - Scritto da: Anonimo
      La fonte informativa di questa notizia dovrebbe
      spiegare una cosa: se la motivazione della
      sentenza sarà depositata entro 90 giorni da ieri,
      come può la difesa dovere "formalizzare"
      l'appello entro il 20 settembre?non mi pare la notizia fondamentale di tutto l'articolo
      • Anonimo scrive:
        Re: Appello e motivazione
        - Scritto da: Anonimo
        non mi pare la notizia fondamentale di tutto
        l'articoloBe', dovrebbe esserlo per la difesa, comunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: Appello e motivazione
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          non mi pare la notizia fondamentale di tutto

          l'articolo

          Be', dovrebbe esserlo per la difesa, comunque...si, ma 20, 30 o 40 settembre, cosa cambia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Appello e motivazione
            - Scritto da: Anonimo
            si, ma 20, 30 o 40 settembre, cosa cambia?Che se fosse entro il 40 non ci sarebbero problemi
        • Anonimo scrive:
          Re: Appello e motivazione
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          non mi pare la notizia fondamentale di tutto

          l'articolo

          Be', dovrebbe esserlo per la difesa, comunque...si, ma 20, 30 o 40 settembre cosa cambia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Appello e motivazione
            - Scritto da: Anonimo
            si, ma 20, 30 o 40 settembre, cosa cambia?Che se fosse entro il 40 non ci sarebbero problemi
  • Anonimo scrive:
    Un linaro in meno...
    Sono felice che un linaro è stato condannato per aver partorito un virus in VB.In GALERA!!!!!!!!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un windowsaro in meno...
      non esiste VB per linux, temo quindi che il tizio usasse windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Un windowsaro in meno...
        - Scritto da: Anonimo
        non esiste VB per linux, temo quindi che il tizio
        usasse windowsA me il commento di apertura del 3d è sembrato ironico :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Un linaro in meno...
      - Scritto da: Anonimo
      Sono felice che un linaro è stato condannato per
      aver partorito un virus in VB.
      In GALERA!!!!!!!!!! :DBello questo commento .... un linaro in meno ... pero un coglione windows in + che scrive commenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un linaro in meno...
      - Scritto da: Anonimo
      Sono felice che un linaro è stato condannato per
      aver partorito un virus in VB.
      In GALERA!!!!!!!!!! :DNEWBIE
  • Anonimo scrive:
    accesso abusivo a sistema informatico??
    non e' mica un worm che sfrutta un buco di sicurezza di un programma, semplicemente si spedisce tramite mail, nessuno obbliga il ricevente ad eseguire il programma allegato alla mail
    • Anonimo scrive:
      Re: accesso abusivo a sistema informatico??
      - Scritto da: Anonimo
      non e' mica un worm che sfrutta un buco di
      sicurezza di un programma, semplicemente si
      spedisce tramite mail, nessuno obbliga il
      ricevente ad eseguire il programma allegato alla
      mailBe tu pensa solo che windows e' un accesso abusivo quando si installa sull'hard disk della povera gente, poveri noi.
  • Anonimo scrive:
    UHAUHAUHAUHAUHAUHAUHA
    Ha fatto bene, ha fatto!! Ce ne vorrebbero di più di virus per windows! Chiassà, forse almeno così la gente si renderebbe conto di quanto fa schifo sto sistema operativo...
    • Anonimo scrive:
      Re: UHAUHAUHAUHAUHAUHAUHA
      - Scritto da: Anonimo
      Ha fatto bene, ha fatto!! Ce ne vorrebbero
      di più di virus per windows! Chiassà, forse
      almeno così la gente si renderebbe conto
      di quanto fa schifo sto sistema operativo...Altri virus? ???? Ancora ???? (rotfl)No il problema e' che i virus tendono ad essere invisibili all'utonto, succhiandogli risorse ed apportando disturbo in giro. Ci vorrebbero dei virus scherzoni, che danneggiassero seriamente gli utenti e i loro dati... Chesso prendi 10 immagini pedoporno (anche finte), le metti al posto delle icone sul desktop e schianti la configurazione in modo che l'utonto non riesca piu' a levarsele.Queste cose farebbero riflettere la gente sui reali rischi dei virus, che finche' si limitano a usarti un po' la barda...
      • Guybrush scrive:
        Re: UHAUHAUHAUHAUHAUHAUHA
        Esistono, solo che non devi cercare sotto la voce "virus", ma sotto la voce "joke".Esistono virus che trasformano il mouse in una pallina rimbalzante, che fanno "cascare a pezzi" il monitor, che il 25 dicembre dicono "regalo di natale" e formattano l'hard disk...Il punto e' che se il virus e' invisibile sopravvive piu' a lungo, si riproduce piu' a lungo e quindi...
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: UHAUHAUHAUHAUHAUHAUHA
          Una volta erano + tosti.Ci vorrebbero dei bei virus che una volta infettato il sistema ti razzano tutti i dati, alla terza volta che installi ci pensi su e stai attento.
  • Anonimo scrive:
    ot: Danni ai siti Web,denunciati minori
    so che è ot, ma mi sembrava utile aggiungere questo:http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo267534.shtmlche, x chi non ha voglia di leggere dal sito, riporta:"Danni ai siti Web,denunciati minoriMilano, scoperte 2 bande di "crackers"La Guardia di Finanza di Milano ha scoperto due bande di crackers, la variante cattiva degli hackers, e ne ha denunciato i capi. Si tratta di un 13enne e un 16enne, accusati di accesso abusivo a un sistema informatico, violazione di corrispondenza e impedimento illecito di comunicazioni. Hanno causato notevoli danni economici a una multinazionale informatica e a molte società. Accertamenti su altri 10 adolescenti.La banda degli Staralo - questo il nome di una delle bande -, spiegano le Fiamme Gialle, si divertiva a inibire l'accesso alle caselle Msn e Hotmail ai proprietari di account e-mail e questi si accorgevano che il loro profilo era stato compromesso quando, invece della schermata con cui cambiare la password, appariva la scritta "Staralo è passato".I rivali della banda Scurippio erano invece specializzati nel danneggiamento di siti Internet e l'home page era sostituita con un'altra con il simbolo della gang e la firma. Le due bande erano solite raccontare le proprie imprese di bullismo informatico sul forum di una rivista di settore. Centinaia le società colpite, stando alle indagini coordinate dal pm Francesco Caiani, ma sono rimasti vittima dei crackers anche Consolati stranieri, aziende costruttrici di automobili, produttrici di vini e capi d'abbigliamento, imprese edili."Ma sto "staralo" non è mica quello che si pavoneggiava con quell'altro salvatore aranzulla in una disputa all'ultimo messaggio irc?
    • Anonimo scrive:
      Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati minori
      - Scritto da: Anonimo
      so che è ot, ma mi sembrava utile aggiungere
      questo:

      http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo26753si ho letto anche io, questi poppanti che non hanno di meglio da fare nella vita e vanno in giro facendo danni sono da spedire 1 anno in siberia a spalare il ghiaccio o in india a curare i lebbrosi poi forse gli passa la voglia
      • Anonimo scrive:
        Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        so che è ot, ma mi sembrava utile aggiungere

        questo:




        http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo26753

        si ho letto anche io, questi poppanti che non
        hanno di meglio da fare nella vita e vanno in
        giro facendo danni sono da spedire 1 anno in
        siberia a spalare il ghiaccio o in india a curare
        i lebbrosi poi forse gli passa la voglia Ma fammi ridere, la cosa ironica è che quei "poppanti" mettono in crisi fior fiore di sysadmin di grandi aziende... e ci riescono non perché siano dei geni dell'informatica te l'assicuro.Dai tuoi commenti, non sarai mica uno dei suddetti sysadmin ?
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          so che è ot, ma mi sembrava utile aggiungere


          questo:








          http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo26753



          si ho letto anche io, questi poppanti che non

          hanno di meglio da fare nella vita e vanno in

          giro facendo danni sono da spedire 1 anno in

          siberia a spalare il ghiaccio o in india a
          curare

          i lebbrosi poi forse gli passa la voglia

          Ma fammi ridere, la cosa ironica è che quei
          "poppanti" mettono in crisi fior fiore di
          sysadmin di grandi aziende... e ci riescono non
          perché siano dei geni dell'informatica te
          l'assicuro.

          Dai tuoi commenti, non sarai mica uno dei
          suddetti sysadmin ?Tipo i sedicenti "sysadmin" del sito di Miss Trieste? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min

          Ma fammi ridere, la cosa ironica è che quei
          "poppanti" mettono in crisi fior fiore di
          sysadmin di grandi aziende... e ci riescono non
          perché siano dei geni dell'informatica te
          l'assicuro.

          Dai tuoi commenti, non sarai mica uno dei
          suddetti sysadmin ?no, faccio tutt'altro, pero' se io camminando per strada trovo una porta o una finestra aperta non e' detto che debba entrare a rubare per forza, oppure se una me la da non e' detto che solo perche' allarga le gambe devo mettere le corna a mia moglie, giusto? qui si tratta di fare deliberatamente dei danni, non e' una cosa che e' "capitata" perche' ci sono dei sysadmin che fanno male il loro lavoro, e' come aver tentato in tutti i modi di entrare in casa tua a rubare o a rompere delle cose
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min

            no, faccio tutt'altro, pero' se io camminando perAllora ti perdono, quello che segue è un ragionamento che è basato sull'ignoranza dei fatti.
            strada trovo una porta o una finestra aperta non
            e' detto che debba entrare a rubare per forza,
            oppure se una me la da non e' detto che solo
            perche' allarga le gambe devo mettere le corna a
            mia moglie, giusto? qui si tratta di fare
            deliberatamente dei danni, non e' una cosa che e'
            "capitata" perche' ci sono dei sysadmin che fanno
            male il loro lavoro, e' come aver tentato in
            tutti i modi di entrare in casa tua a rubare o a
            rompere delle coseC'è gente che è pagata per evitare i problemi di cui sopra; si vede che prendono i loro soldi senza lavorare. Guarda che i defacement di cui si parla sono pienamente EVITABILI.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min

            C'è gente che è pagata per evitare i problemi di
            cui sopra; si vede che prendono i loro soldi
            senza lavorare. Guarda che i defacement di cui si
            parla sono pienamente EVITABILI.se io vengo a casa tua, prendo un sasso e ti rompo un vetro, magari con uno spray ti sporco i muri, e' colpa mia che non devo fare certe cose oppure e' colpa tua che vivi in una casa che si affaccia alla strada e non ha messo una protezione?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            ma se sulla pora c'è scritto "ENTRA" e uno ti entra dentro? che fai dopo ? lo denunci per violazione di proprietà?lo stesso a mio parere è chi mette come domanda segreta "che squadra tifo?" oppure "quanti anni ho?" e magari il suo account è simone83 in italia si vogliono difendere i pecoroni.. a qualunque costo. non capisco perkè.. andrebbero lasciati a sè stessi..ma si sa..in italia vige la legge del + grullo
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min


            in italia si vogliono difendere i pecoroni.. a
            qualunque costo. non capisco perkè.. andrebbero
            lasciati a sè stessi..ma si sa..in italia vige la
            legge del + grullono si vuole fare in modo che i delinquenti non la passino sempre liscia tipo quellio che rompono tutto quello che trovano in giro (panchine, gazebi, vetri) che sporcano.Gente che fa i bisogni davanti agli uffici pubbliciGente che strappa i cartelliGente che spacca le panchineStrappano i teloni dai gezzabi.sempre colpa della PA che non crea strutture indistruggibili, gli altri non sono teppisti, ma collaudatori.Se io entro in casa e sfascio tutto e' colpa tua quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            invece di rompere le palle ai teppisti che esprimono molto spesos un disagio sociale comuneche si vada a rompere le palle agli alti vertici.io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per tyenere in galera un cazzo di teppista che spakka una cabina ma vorrei che la polizia se li guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma hanno troppa paura e ci sono troppi interessila tua logica è: abbasso i teppisti w la mafia
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            ah e cmq grazie alla nuova legge se entri in casa mia ti ammazzo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo
            invece di rompere le palle ai teppisti che
            esprimono molto spesos un disagio sociale comune

            che si vada a rompere le palle agli alti vertici.
            io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per
            tyenere in galera un cazzo di teppista che spakka
            una cabina ma vorrei che la polizia se li
            guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma
            hanno troppa paura e ci sono troppi interessi

            la tua logica è: abbasso i teppisti w la mafiano, la logica è: se sei una testa di ca@@o devi essere punito.certo è + facile punire il pirlettino che esprime (ahhahahhhhaahahh) il suo disagio sociale rispetto agli alti vertici...(ps: ma non può esprimerlo in una maniera costruttiva anzichè distruttiva?)ma chiunque faccia il pirla va punito.se io sono ignorante e/o sbadato e lascio la porta di casa, la legge NON AUTORIZZA NESSUNO ad entrare e far quello che vuole.altrimenti, basandoci su questa logica, appena giri la testa e non vedi + la tua ragazza, te la trombo!tanto sei tu che non l'hai protetta bene, no? :p
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            "se io sono ignorante e/o sbadato e lascio la porta di casa..."sorry... manca APERTA :$
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            invece di rompere le palle ai teppisti che

            esprimono molto spesos un disagio sociale comune



            che si vada a rompere le palle agli alti
            vertici.

            io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per

            tyenere in galera un cazzo di teppista che
            spakka

            una cabina ma vorrei che la polizia se li

            guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma

            hanno troppa paura e ci sono troppi interessi



            la tua logica è: abbasso i teppisti w la mafia

            no, la logica è: se sei una testa di ca@@o devi
            essere punito.
            certo è + facile punire il pirlettino che esprime
            (ahhahahhhhaahahh) il suo disagio sociale
            rispetto agli alti vertici...
            (ps: ma non può esprimerlo in una maniera
            costruttiva anzichè distruttiva?)
            ma chiunque faccia il pirla va punito.
            se io sono ignorante e/o sbadato e lascio la
            porta di casa, la legge NON AUTORIZZA NESSUNO ad
            entrare e far quello che vuole.
            altrimenti, basandoci su questa logica, appena
            giri la testa e non vedi + la tua ragazza, te la
            trombo!
            tanto sei tu che non l'hai protetta bene, no? :pnon riesco a collegare il tuo esempio che ès icuramente d'effetto. anzi.. se la tua ragazza ti tradisce e tu dai la colpa solo all'altro è l'esempio lampante che non sai assumerti le tue responsabilità.se io lascio la prota di casa aperta e mi entrano dentro non mi lamento perkè so assuermi le mie colpe.. mi scoccierà, ma so che la colpa è mia.forse capisco da cosa si origina la ns divergenzatu credi nella leggeio no
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            invece di rompere le palle ai teppisti che


            esprimono molto spesos un disagio sociale
            comune





            che si vada a rompere le palle agli alti

            vertici.


            io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per


            tyenere in galera un cazzo di teppista che

            spakka


            una cabina ma vorrei che la polizia se li


            guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma


            hanno troppa paura e ci sono troppi interessi





            la tua logica è: abbasso i teppisti w la mafia



            no, la logica è: se sei una testa di ca@@o devi

            essere punito.

            certo è + facile punire il pirlettino che
            esprime

            (ahhahahhhhaahahh) il suo disagio sociale

            rispetto agli alti vertici...

            (ps: ma non può esprimerlo in una maniera

            costruttiva anzichè distruttiva?)

            ma chiunque faccia il pirla va punito.

            se io sono ignorante e/o sbadato e lascio la

            porta di casa, la legge NON AUTORIZZA NESSUNO ad

            entrare e far quello che vuole.

            altrimenti, basandoci su questa logica, appena

            giri la testa e non vedi + la tua ragazza, te la

            trombo!

            tanto sei tu che non l'hai protetta bene, no? :p


            non riesco a collegare il tuo esempio che ès
            icuramente d'effetto. anzi.. se la tua ragazza ti
            tradisce e tu dai la colpa solo all'altro è
            l'esempio lampante che non sai assumerti le tue
            responsabilità.
            se io lascio la prota di casa aperta e mi entrano
            dentro non mi lamento perkè so assuermi le mie
            colpe.. mi scoccierà, ma so che la colpa è mia.

            forse capisco da cosa si origina la ns divergenza
            tu credi nella legge
            io noassumersi le proprie responsabilità è una cosa, visto che cmq dovremmo farlo tutti.se lascio la porta aperta e mi entrano mi inca@@o di brutto, primo x' sono stato un pirla a lasciarla aperta, ma anche x', leggi a parte, dove c'è scritto che uno può entrare a casa mia?è MIA... non di altri...ma questo fatto di entrare o meno... è un discorso "umano e morale", non legale.certo, soprattutto l'italiano medio, vive facendosi i ca@@i degli altri dalla mattina alla sera (vedi la saga, purtroppo infinita, dei grande fratello), ma non è comunque morale andare a rovistare nella vita degli altri, soprattutto facendo dei danni.dovremmo essere tutti tutelati non tanto dalla legge, che è una mer@a assoluta (ne ho, purtroppo, testato le qualità marroncine sulla mia pelle), quanto dal sapere che il ns vicino non è lì pronto ad inchiappettarci appena ci giriamo.altrimenti, come disse qualcuno: un computer sicuro è un computer staccato.non esiste la sicurezza totale, e questo viene dimostrato ogni secondo...non esiste in informatica ne tantomeno nella vita reale.se però seguiamo il discorso di chi dice che "ci son da tirar le orecchie" a quelli che non si attrezzano per la sicurezza, allora siamo sicuri che al 100% chi avrà violato la privacy (parola ormai molto di moda...) di un altro, non sarà punibile perchè è l'altro che doveva attrezzarsi meglio.mi sembra un po' azzardato.ps: la legge, come ho detto, fa schifo. io non ci credo + dopo determinati avvenimenti che mi son capitati.è solo che dovremmo tutti seguire una logica morale... visto che nella vita ci son già tanti problemi, x' andare a procurarne e procurarsene altri?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            Tu non t'inca@@i se, lasciando la porta aperta di casa qualcuno ci entra e fa quello che gli pare?Ma 6 scemo?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo
            Tu non t'inca@@i se, lasciando la porta aperta di
            casa qualcuno ci entra e fa quello che gli pare?

            Ma 6 scemo?certo che mi inca@@o...che domanda idiota...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            Bellissima questa della ragazza.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo
            invece di rompere le palle ai teppisti che
            esprimono molto spesos un disagio sociale comunestai farneticandoAdesso se io sto socialmente male prendo a matellate una statua di michelangelo la colpa e' dell'artista che non l'ha fatta di acciaio inossidabile super resistente oppure dello stato che non ci ha messo un cecchino a proteggerla??

            che si vada a rompere le palle agli alti vertici.
            io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per
            tyenere in galera un cazzo di teppista che spakka
            una cabina hai idea di quante delle nostre tasse vanno BUTTATE per riparare i danni che fanno i teppistelli? MILIONI DI EURO all'anno
            ma vorrei che la polizia se li
            guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma
            hanno troppa paura e ci sono troppi interessino, vorrei che la polizia manganellasse chi sfascia la roba deliberatamente, e poi mettesse gli stessi a lavorare (abbandonando scuole, famiglie e lavori) tipo lavori forzati con la palla al piede fin quando non hanno riparato tutto, oppure che gli detraesse dallo stipendio (o pignorasse beni di quella persona) la cifra necessaria per effettuare la riparazionee basta con questo atteggiamento ipocrita di giustificare gli imbecilli che fanno danni dando la colpa agli alti vertici, se non cambiano le singole persone nei gesti di ogni giorno non ci sara' mai una societa' civile
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            mi associo a tutto questo... anche se mi sembra fin troppo gentile nei confronti degli idioti che devastano...- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            invece di rompere le palle ai teppisti che

            esprimono molto spesos un disagio sociale comune

            stai farneticando

            Adesso se io sto socialmente male prendo a
            matellate una statua di michelangelo la colpa e'
            dell'artista che non l'ha fatta di acciaio
            inossidabile super resistente oppure dello stato
            che non ci ha messo un cecchino a proteggerla??





            che si vada a rompere le palle agli alti
            vertici.

            io non vorrei vedere le mie tasse sprecate per

            tyenere in galera un cazzo di teppista che
            spakka

            una cabina

            hai idea di quante delle nostre tasse vanno
            BUTTATE per riparare i danni che fanno i
            teppistelli? MILIONI DI EURO all'anno



            ma vorrei che la polizia se li

            guadagnasse arrivando a colpire i vertici.. ma

            hanno troppa paura e ci sono troppi interessi

            no, vorrei che la polizia manganellasse chi
            sfascia la roba deliberatamente, e poi mettesse
            gli stessi a lavorare (abbandonando scuole,
            famiglie e lavori) tipo lavori forzati con la
            palla al piede fin quando non hanno riparato
            tutto, oppure che gli detraesse dallo stipendio
            (o pignorasse beni di quella persona) la cifra
            necessaria per effettuare la riparazione

            e basta con questo atteggiamento ipocrita di
            giustificare gli imbecilli che fanno danni dando
            la colpa agli alti vertici, se non cambiano le
            singole persone nei gesti di ogni giorno non ci
            sara' mai una societa' civile









    • Anonimo scrive:
      Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
      - Scritto da: Anonimo
      so che è ot, ma mi sembrava utile aggiungere
      questo:

      http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo26753http://blog.mrwebmaster.it/Staralo/Spettacolare :D
      • Anonimo scrive:
        Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
        ma che c***o centra il paragone del defacement con la casa poi.....- un sito internet è un luogo virtuale pubblico fatto per ospitare utenti.- casa tua è un luogo privato.se entra uno sconosciuto in casa tua senza tuo permesso commette un reato, chiunque entri in un sito internet NO!tenendo presente questo, l' utenza di un sito può spaziare dall' utonto che manco sa accendere il pc a cracker che butta giù i server come ridere.... chi amministra un sito dovrebbe saperle queste cose e provvedere di conseguenza.se io per caso finisco in una directory non protetta dove hai lasciato delle informazioni sensibili è colpa mia che ho sbagliato a scrivere l' indirizzo sulla barra degli indirizzi? ma fatemi il piacere.....Diciamolo che molti gestori/amministratori di siti sono degli incompetenti. stessa cosa vale per il wi-fi ovviamente: se il cornuto del mio vicino lascia sprotetta la sua rete che sta su 192.168.0.X e io accendo il mio notebook dove ho configurato la mia rete con la medesima subnet, ora è colpa mia che entro in casa degli altri.... tutte vaccate!
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
          Scitto da Anonimo:«ma che c***o centra il paragone del defacement con la casa poi.....- un sito internet è un luogo virtuale pubblico fatto per ospitare utenti.- casa tua è un luogo privato.se entra uno sconosciuto in casa tua senza tuo permesso commette un reato, chiunque entri in un sito internet NO!»Scusa, ma che dici? Ma per entrare e violare un sito Internet, non bisogna inserirsi in un server che è privato? La PAGINA o SITO Internet è pubblica, e sono d'accordo con te, ma per PENETRARE in un sito, bisogna ENTRARE in un server, e quest'ultimo non è pubblico, è PRIVATO; quindi tale ingresso costituisce una VIOLAZIONE di proprietà PRIVATA, e giustamente punibile secondo legge.Ma questi ragazzini sono penetrati pure nella vostra testa, che vi sparate tante fesserie?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            - Scritto da: Anonimo
            Scitto da Anonimo:
            «ma che c***o centra il paragone del defacement
            con la casa poi.....

            - un sito internet è un luogo virtuale pubblico
            fatto per ospitare utenti.
            - casa tua è un luogo privato.

            se entra uno sconosciuto in casa tua senza tuo
            permesso commette un reato, chiunque entri in un
            sito internet NO!»

            Scusa, ma che dici? Ma per entrare e violare un
            sito Internet, non bisogna inserirsi in un server
            che è privato? La PAGINA o SITO Internet è
            pubblica, e sono d'accordo con te, ma per
            PENETRARE in un sito, bisogna ENTRARE in un
            server, e quest'ultimo non è pubblico, è PRIVATO;Fantascienza? ma di cosa parli? di un fantomatico universo parallelo? Studiati come funzionano:1. Computer2. Internet3. DefacementA forza di guardare sai Xché su rete4, vi state rincitrullendo.
            quindi tale ingresso costituisce una VIOLAZIONE
            di proprietà PRIVATA, e giustamente punibile
            secondo legge.

            Ma questi ragazzini sono penetrati pure nella
            vostra testa, che vi sparate tante fesserie?Ah siamo messi bene, hai fatto buono sfoggio della tua ignoranza e adesso incolpi gli altri!?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
            dai torna a giocare con la pleistescion
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min

          se entra uno sconosciuto in casa tua senza tuo
          permesso commette un reato, chiunque entri in un
          sito internet NO!quindi tu ouoi entrare in un municipio, in un ufficio pubblico, un un ufficio postale e fare danni e dare la colpa che non hanno fatto un bunker?e poi l?italia va a rotoli, ognuno si crea i diritti come gli pare e piace
          protetta dove hai lasciato delle informazioni
          sensibili è colpa mia che ho sbagliato a scrivere
          l' indirizzo sulla barra degli indirizzi? ma
          fatemi il piacere.....e' copla del ladro se l'anziana signora toccata dentro da una moto fa in terra e muore?
          Diciamolo che molti gestori/amministratori di
          siti sono degli incompetentidiciamo all'anziana signora di non invecchiare oppure di fare un corso di autodifesa..

          tutte vaccate! allora l'hai capito quello che dicipurtroppo in italia volere e' potere.............voglio essere assunto a 100000 euro al mesevoglio fare danni agli indifesivoglio che le ditte lavorino come dico io.voglio l'erba voglioforse si guarda troppi cartoni animati
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Danni ai siti Web,denunciati min
          - Scritto da: Anonimo
          ma che c***o centra il paragone del defacement
          con la casa poi.....

          - un sito internet è un luogo virtuale pubblico
          fatto per ospitare utenti.
          - casa tua è un luogo privato.

          se entra uno sconosciuto in casa tua senza tuo
          permesso commette un reato, chiunque entri in un
          sito internet NO!
          entrare dipende come!entrare in un museo puoi tranquillamente, nel caveau no!
          tenendo presente questo, l' utenza di un sito può
          spaziare dall' utonto che manco sa accendere il
          pc a cracker che butta giù i server come
          ridere.... chi amministra un sito dovrebbe
          saperle queste cose e provvedere di conseguenza.
          se io per caso finisco in una directory non
          protetta dove hai lasciato delle informazioni
          sensibili è colpa mia che ho sbagliato a scrivere
          l' indirizzo sulla barra degli indirizzi? ma
          fatemi il piacere.....
          Diciamolo che molti gestori/amministratori di
          siti sono degli incompetenti.
          si certo, saranno anche incompetenti, ma ripeto: nessuno ha il diritto di entrare.spiegami x' uno dovrebbe avere il diritto di entrare???
          stessa cosa vale per il wi-fi ovviamente: se il
          cornuto del mio vicino lascia sprotetta la sua
          rete che sta su 192.168.0.X e io accendo il mio
          notebook dove ho configurato la mia rete con la
          medesima subnet, ora è colpa mia che entro in
          casa degli altri.... tutte vaccate!
          hai il cervello che va a vaccate...che razza di risposte mi vai cianciando???se entri in una wifi è un conto... (cosa che poi uno dovrebbe anche staccarsi) ma il discorso dei siti è un altro!mica fai www.pippoplutopaperino.com ed entri diretto!qui, tra tool lamerosi e tecniche + avanzate, si parla di entrare x vie traverse, CON LA SPECIFICA VOLONTA' DI ENTRARE!!!
  • Anonimo scrive:
    MA quanti primi ci sono?
    8 aprile 2005, PI titolava"Italia, prima condanna per un virus writer"http://punto-informatico.it/p.asp?i=52275Oggi PI titola "Condannato il primo virus writer italiano"
    • Anonimo scrive:
      Re: MA quanti primi ci sono?
      - Scritto da: Anonimo
      8 aprile 2005, PI titolava
      "Italia, prima condanna per un virus writer"

      http://punto-informatico.it/p.asp?i=52275
      Infatti è stata la prima condanna. Il virus si è diffuso nel novembre 2003

      Oggi PI titola
      "Condannato il primo virus writer italiano"
      il virus si è diffuso a marzo 2001 è il primo virus writer ma non il primo condannato
      • Anonimo scrive:
        Re: MA quanti primi ci sono?

        Infatti è stata la prima condanna. Il virus si è
        diffuso nel novembre 2003


        il virus si è diffuso a marzo 2001 è il primo
        virus writer ma non il primo condannatoHai ragione. Ho letto "volando sulle righe".ciao
  • Anonimo scrive:
    Accesso abusivo a sistema informatico
    Se non ricordo male prevede che si aggiri una protezione, anche semplice, altrimenti il reato non si configura.Nel caso di un worm, questo si diffonde utilizzando la normale posta elettronica e normalmente non aggira protezioni (se, come detto nell'articolo, si limitava a replicarsi).Potrebbe forse esserci una violazione della privacy per l'accesso agli indirizzi e-mail della rubrica, ma anche questo è discutibile in quanto questi indirizzi non venivano comunicati all'autore del worm, ma utilizzati in locale per inviare le e-mail con cui il worm si autoreplicava.
    • Anonimo scrive:
      Re: Accesso abusivo a sistema informatic
      Parlando di alice (altri non li conosco, ma credo che non siano molto diversi)- Scritto da: Anonimo
      Se non ricordo male prevede che si aggiri una
      protezione, anche semplice, altrimenti il reato
      non si configura.sul contratto di alice c'e' scritto che e' vietato inserire nella rete Telecom (quindi quasi tutta quella italiana) virus e simili.

      Potrebbe forse esserci una violazione della
      privacy per l'accesso agli indirizzi e-mail della
      rubrica, ma anche questo è discutibile in quanto
      questi indirizzi non venivano comunicati
      all'autore del worm, ma utilizzati in locale per
      inviare le e-mail con cui il worm si
      autoreplicava.sempre dal contratto di alice, questo e' vietato
      • Anonimo scrive:
        Re: Accesso abusivo a sistema informatic
        - Scritto da: Anonimo
        Parlando di alice (altri non li conosco, ma credo
        che non siano molto diversi)Se pure così fosse, e ammesso che il ragazzo abbia utilizzato Alice o un ISP con un simile contratto, tutt'al più si tratterebbe di una violazione di clausole contrattuali, punibile al più -- se non sono previste altre sanzioni nel testo -- con la rescissione del contratto stesso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Accesso abusivo a sistema informatic

          Se pure così fosse, e ammesso che il ragazzo
          abbia utilizzato Alice o un ISP con un simile
          contratto, tutt'al più si tratterebbe di una
          violazione di clausole contrattuali, punibile al
          più -- se non sono previste altre sanzioni nel
          testo -- con la rescissione del contratto stesso.con l'aggiunta di violazione di proprietà privata.danneggiamento.......la legge e' quella.......... come e' stata colpita una ditta che ha inserito un browser nel SO, cosi e' stato colpito un utente che ha fatto quello che non doveva.......
          • Anonimo scrive:
            Re: Accesso abusivo a sistema informatic
            - Scritto da: Anonimo
            con l'aggiunta di violazione di proprietà privata.

            danneggiamento

            .......

            la legge e' quella.......... Appunto, non si inventano capi d'accusa, infatti la sentenza non parla di violazione di proprietà privata né di danneggiamento, ma di "accesso abusivo al sistema informatico di circa 900 utenti", che -- per come è concepita adesso la legge -- è anch'esso discutibile.
  • Anonimo scrive:
    Mi spiegate come fanno...
    Mi sono sempre chiesto come facciano a risalire con tanta facilità all'autore di un virus, worm o trojan che sia. Io credo di avere le competenze per scrivere una cosa del genere; qualcosa ho anche fatto, ma naturalmente solo a scopo di studio e senza mai diffondere tale software al di fuori della mia lan. Se però volessi penso che andrei in un Internet Cafè in qualche città lontana dalla mia, lanciandolo da li. A questo punto credo che sarei rintracciabile solo se mi vantassi in rete delle mie capacità, altrimenti sarebbe quasi impossibile risalire a me. Che ne pensate ?Ciao a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi spiegate come fanno...
      bah,penso ke pian piano risalgano alla città dove c'è stato il primo allarme poi da li si controlla che nn ci siano università o uffici che denunciano lo stesso fatto e pian piano si riscostruisce il tutto..oddio,si trovano assassini che appaiono nella notte...
  • Anonimo scrive:
    leggi virtuali
    non esistono ancora delle leggi specifiche in materia di ricerca informatica.Pillola rossa o pillola blu? vuoi sapere se il tuo sistema è bacato o non lo vuoi sapere?questo ha un costo. E il costo dei bug di microsoft li sta pagando tutti krivoj rog.sono straconvinta che il giudice in questione (e ancora meglio il PM) non ci capiscano una mazza di informatica.Ciao gabrieleanto
    • Anonimo scrive:
      Re: leggi virtuali

      sono straconvinta
      Ciao gabrieleSono d'accordo, nessuna responsabilitàpenale per il produttore che mette in circolazionesistemi cosi facilmente bucabili, senzaminimamente avvertire il consumatore deirischi che corre. Ormai è unapeste di proporzioni mondiali. Le leggedovrebbe intervenire a tutela di chi acquista.CIao gabriella.. ah gabriele
  • Anonimo scrive:
    Trasferitelo su un gulag russo
    e lasciatelo li finchè non gli passa la voglia di rompere i cog*oni, altro che multa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Trasferitelo su un gulag russo
      - Scritto da: Anonimo
      e lasciatelo li finchè non gli passa la voglia di
      rompere i cog*oni, altro che multa.Ti rode perchè non sei capace di fare altrettanto? O forse perchè il tuo SO ha lasciato entrare quel virus e altre schifezze?
      • Anonimo scrive:
        Re: Trasferitelo su un gulag russo
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        e lasciatelo li finchè non gli passa la voglia
        di

        rompere i cog*oni, altro che multa.

        Ti rode perchè non sei capace di fare
        altrettanto? O forse perchè il tuo SO ha lasciato
        entrare quel virus e altre schifezze?Secondo me per entrambi i motivi :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Trasferitelo su un gulag russo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          e lasciatelo li finchè non gli passa la voglia

          di


          rompere i cog*oni, altro che multa.



          Ti rode perchè non sei capace di fare

          altrettanto? O forse perchè il tuo SO ha
          lasciato

          entrare quel virus e altre schifezze?

          Secondo me per entrambi i motivi :DÈ la triste sorte di chi si ostina ad usare windows :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Trasferitelo su un gulag russo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            e lasciatelo li finchè non gli passa la
            voglia


            di



            rompere i cog*oni, altro che multa.





            Ti rode perchè non sei capace di fare


            altrettanto? O forse perchè il tuo SO ha

            lasciato


            entrare quel virus e altre schifezze?



            Secondo me per entrambi i motivi :D

            È la triste sorte di chi si ostina ad usare
            windows :PVattene a spasso per internet loggato root su tux poi ne riparliamo. Nessun sistema è sicuro al 100%
          • Anonimo scrive:
            Re: Trasferitelo su un gulag russo

            Vattene a spasso per internet loggato root su tux
            poi ne riparliamo. Nessun sistema è sicuro al
            100%Almeno a chi usa Linux gli si dice "non usare root per navigare", e molte distro ti rendono la vita complicata se vuoi usare root.uinzozz che cosa fa invece? niente, ti permette di creare tutti gli account amministratori che vuoi e non ti avverte dei pericoli.e poi ne riparliamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Trasferitelo su un gulag russo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          e lasciatelo li finchè non gli passa la voglia

          di


          rompere i cog*oni, altro che multa.



          Ti rode perchè non sei capace di fare

          altrettanto? O forse perchè il tuo SO ha
          lasciato

          entrare quel virus e altre schifezze?

          Secondo me per entrambi i motivi :DSecondo me sono tre i motivi:i 2 sopracitati piu il fatto che e' un utonto ignorante e imbecille .... nel senso che imbelle
  • Margherita scrive:
    ma ce li vedete in tribunale?
    Ci vedete un giudice di settantanni magari calabrese che si mette a parlare di virus writer, software innocuo e cosucce del genere? che cavolo ci potrà mai capire? avrà fatto quello che gli avrà detto qualcun altro, il che è un classico
    • TieFighter scrive:
      Re: ma ce li vedete in tribunale?
      - Scritto da: Margherita
      Ci vedete un giudice di settantanni magari
      calabrese che si mette a parlare di virus writer,
      software innocuo e cosucce del genere? che cavolo
      ci potrà mai capire? avrà fatto quello che gli
      avrà detto qualcun altro, il che è un classicoNon voglio far polemica ma questa e' un po' una banalita': sono moltissimi i giudici che, proprio come te e me, navigano in Internet, usano l'email e approfondiscono tematiche informatiche. E questo proprio perche' sono sempre piu' frequenti casi di questo tipo.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ce li vedete in tribunale?
      - Scritto da: Margherita
      Ci vedete un giudice di settantanni magari
      calabrese che si mette a parlare di virus writer,
      software innocuo e cosucce del genere? che cavolo
      ci potrà mai capire? avrà fatto quello che gli
      avrà detto qualcun altro, il che è un classicoguarda che non bisogna essere capaci di scrivere un virus per capire che e' un reato scrivere un programma che si duplica da solo per creare deliberatamente dei danni al prossimo
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ce li vedete in tribunale?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Margherita

        Ci vedete un giudice di settantanni magari

        calabrese che si mette a parlare di virus
        writer,

        software innocuo e cosucce del genere? che
        cavolo

        ci potrà mai capire? avrà fatto quello che gli

        avrà detto qualcun altro, il che è un classico


        guarda che non bisogna essere capaci di scrivere
        un virus per capire che e' un reato scrivere un
        programma che si duplica da solo per creare
        deliberatamente dei danni al prossimoBENE e allora dimmi perché Gator spacca ancora le Pa!!e coi suoi adware della m!nc...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma ce li vedete in tribunale?


          guarda che non bisogna essere capaci di scrivere

          un virus per capire che e' un reato scrivere un

          programma che si duplica da solo per creare

          deliberatamente dei danni al prossimo

          BENE e allora dimmi perché Gator spacca ancora le
          Pa!!e coi suoi adware della m!nc...Scusa ma che c'entra??Comunque se c'e' gente che installa la mer6a sono ca%%i loro, io non ce l'ho mai avuto gator chissa' com'e', ma ne ho tirati via parecchi dai pc di amici e conoscenti
    • Anonimo scrive:
      5 --
  • Anonimo scrive:
    pena al v.writer e al produttore di sw
    Se il primo che passa puo sfondare la portadi casa e rubarmi i mobili, ravanare la moglie,mangiarmi il piatto di tortellini, beh, credo chelui (e non è questo il caso essendo un "reato"di dubbia punibilità) vada punito per aver datouna spallata alla porta, ma la vera responsabilitàsia di chi mi ha venduto un sistema con porte esoprattutto finestre di carta velina, dalle qualiqualsiasi cojon puo entrare e prendersi tutto.Quindi, quanto agli infocrimini, enorme responsabilita alla microsoft e alle sue fetecchieinaudite, infamanti e vergognose.
    • Anonimo scrive:
      Re: pena al v.writer e al produttore di sw
      Semmai la colpa e' tua che sei andato a comprarti porte di carta velina. Quindi insieme al virus writer, dovrebbero condannare te per incauto acquisto e negligenza. :D
      • Anonimo scrive:
        Re: pena al v.writer e al produttore di sw
        - Scritto da: Anonimo
        Semmai la colpa e' tua che sei andato a comprarti
        porte di carta velina. Quindi insieme al virus
        writer, dovrebbero condannare te per incauto
        acquisto e negligenza. :DChe colpa ne ha l'utente se la porta blindata ClosedProject è in realtà apribile con un qualunque filo di ferro piegato? :@ Io, normale UtontoDiPorte, mi fido del MIGLIOR corstrttore di porte (sono le più vendute, sono le uniche con dimensioni standard,....... :$ ) e, dato che non sono un ladro (ma neanche una guardia) non ho le competenze per verificare ciò che dice il COSTRUTTORE. Non so nemmeno le basi dello "scassinamento" per verificare quanto regga la serratura....Io, visto che è ClosedProject e, per legge, non posso fare verifiche, penso che potrei citare per danni quel costruttore di porte..... :$ Saluti..................Enrico (linux) (c64)
        • Anonimo scrive:
          Re: pena al v.writer e al produttore di

          era entrato perchè aveva visto la chiaveQuale chiave ? Di cosa stai parlando ?I 900 proprietari di computer, come gli altri milioni in giro per il mondo non lascianonessuna chiave nella toppa: sicuramentequindi è responsabilità di chi fa malware,ma anche di chi mette in vendita fetecchieche nel giro di dieci minuti si trasformanoin strumenti per info-crimini SENZA CHEIL CONSUMATORE RICEVA LA MINIMAINFORMAZIONE SUGLI ENORMI RISCHICHE CORRE !!Sulle confezioni dei prodotti ms, in bella vistanon compaiono avvertimenti di nessun generecirca i pericoli a cui va incontro il consumatore,né si citano comportamenti atti a diminuirli:semplicemente non viene informato di nullasalvo il fatto che gli viene detto: accendi ilpulsante e fai quello che vuoi.
      • Anonimo scrive:
        Re: pena al v.writer e al produttore di sw

        dovrebbero condannare te per incauto acquisto e
        negligenza.Quindi quelli che hanno comprato azioni parmalatdevono pagare tutto e il tanzi spassarsela alle maldive ?Hai mai sentito parlare di tutela del consumatore ?Hai mai trovato su una scatolo di xp la scritta:Attenzione zombificabile in 12 minuti: usare antivirus, antispyware, firewall, etc etcQuindi il consumatore, non essendo avvertitodi questi rischi, non è neppure colpevole diquanto puo succedergli, ma la colpa ricadeinteramente sul fornitore....a meno che in questo settore le leggi non valganoe si sia ancora nella giungla.
    • Anonimo scrive:
      Re: pena al v.writer e al produttore di sw
      argomentazione del cavolo..se una casa non è ben custodita io ho il diritto di entrarci e fare quello che voglio? :Sin che mondo vivi?- Scritto da: Anonimo
      Se il primo che passa puo sfondare la porta
      di casa e rubarmi i mobili, ravanare la moglie,
      mangiarmi il piatto di tortellini, beh, credo che
      lui (e non è questo il caso essendo un "reato"
      di dubbia punibilità) vada punito per aver dato
      una spallata alla porta, ma la vera responsabilità
      sia di chi mi ha venduto un sistema con porte e
      soprattutto finestre di carta velina, dalle quali
      qualsiasi cojon puo entrare e prendersi tutto.
      Quindi, quanto agli infocrimini, enorme
      responsabilita alla microsoft e alle sue fetecchie
      inaudite, infamanti e vergognose.
      • Anonimo scrive:
        Re: pena al v.writer e al produttore di sw

        se una casa non è ben custodita io ho il diritto di
        entrarci e fare quello che voglio?
        in che mondo vivi?Se mi vendi un prodotto difettoso, che permettea chiunque di entrare in casa mia, e nemmenomi avverti di questo rischio, TU PRODUTTOREDEVI RISPONDERNE PER LEGGE IN PRIMAPERSONA. Si chiama TUTELA DELCONSUMATORE. Il consumatore HA IL DIRITTOdi essere avvertito circa eventuali pericoli chepuo correre usanto un dato prodotto e di comepossa evitare tali pericoli. E' così per qualsiasiproduzione industriale. Un computer compromessopuo essere usato per info-crimini di cui ilproprietario, di fronte alla polizia postale, èresponsabile in prima persona, senza neppuresospettare che quel suo sistema (NEPPURE SUOTRA L'ALTRO MA IN LICENZA D'USO !!) potessedare adito a problemi tanto delicati, tali da renderlo complice di crimini che provocanodanni enormi. Come mai siete cosi abituatia essere truffati ? In che cavolo di mondo vivete,quello delle pecore e degli angoli retti ?
        • Anonimo scrive:
          Re: pena al v.writer e al produttore di sw
          - Scritto da: Anonimo

          se una casa non è ben custodita io ho il diritto
          di
          entrarci e fare quello che voglio?

          in che mondo vivi?

          Se mi vendi un prodotto difettoso, che permette
          a chiunque di entrare in casa mia, e nemmeno
          mi avverti di questo rischio, TU PRODUTTORE
          DEVI RISPONDERNE PER LEGGE IN PRIMA
          PERSONA. Si chiama TUTELA DEL
          CONSUMATORE. Il consumatore HA IL DIRITTO
          di essere avvertito circa eventuali pericoli che
          puo correre usanto un dato prodotto e di come
          possa evitare tali pericoli. E' così per qualsiasi
          produzione industriale. Un computer compromesso
          puo essere usato per info-crimini di cui il
          proprietario, di fronte alla polizia postale, è
          responsabile in prima persona, senza neppure
          sospettare che quel suo sistema (NEPPURE SUO
          TRA L'ALTRO MA IN LICENZA D'USO !!) potesse
          dare adito a problemi tanto delicati, tali
          da renderlo complice di crimini che provocano
          danni enormi.

          Come mai siete cosi abituati
          a essere truffati ? In che cavolo di mondo vivete,
          quello delle pecore e degli angoli retti ?Antivirus ecc. ecc. Qualcuno dice che non ce scritto nulla ecc ecc.Però ricordate che la legge non ammette ignoranza.Quindi se sei ignorante della cosa prenditela con te stesso ed informati, il computer non è un giocattolo, ci si informa sulle cose prima
          • Anonimo scrive:
            Re: pena al v.writer e al produttore di
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            se una casa non è ben custodita io ho il
            diritto

            di
            entrarci e fare quello che voglio?


            in che mondo vivi?



            Se mi vendi un prodotto difettoso, che permette

            a chiunque di entrare in casa mia, e nemmeno

            mi avverti di questo rischio, TU PRODUTTORE

            DEVI RISPONDERNE PER LEGGE IN PRIMA

            PERSONA. Si chiama TUTELA DEL

            CONSUMATORE. Il consumatore HA IL DIRITTO

            di essere avvertito circa eventuali pericoli che

            puo correre usanto un dato prodotto e di come

            possa evitare tali pericoli. E' così per
            qualsiasi

            produzione industriale. Un computer compromesso

            puo essere usato per info-crimini di cui il

            proprietario, di fronte alla polizia postale, è

            responsabile in prima persona, senza neppure

            sospettare che quel suo sistema (NEPPURE SUO

            TRA L'ALTRO MA IN LICENZA D'USO !!) potesse

            dare adito a problemi tanto delicati, tali

            da renderlo complice di crimini che provocano

            danni enormi.



            Come mai siete cosi abituati

            a essere truffati ? In che cavolo di mondo
            vivete,

            quello delle pecore e degli angoli retti ?


            Antivirus ecc. ecc.
            Qualcuno dice che non ce scritto nulla ecc ecc.
            Però ricordate che la legge non ammette ignoranza.
            Quindi se sei ignorante della cosa prenditela con
            te stesso ed informati, il computer non è un
            giocattolo, ci si informa sulle cose primaAllora quelle di M$ sono pubblicita' fraudolente denunciabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: pena al v.writer e al produttore di

            il computer non è un giocattolo, ci si informa sulle cose
            primaChi l'ha detto ? TU ? E chi sei tu ? IO guardo lapubblicità della ms, leggo la pubblicità della ms,e tutto mi si dice (posso giocare, posso condividere,posso esprimere le mie potenzialità) ma non checorra dei rischi e quali siano. Sta al produttore definire un'offerta con onestà,non al consumatore fare l'analisi chimica delleorecchiette che compra alla coop: ci deve esseregia sulla scatola l'elenco dei componenti,le controindicazioni eventuali e i rischi ipotetici.QUESTO E' COMPITO DEL PRODUTTOREE questo avviene in tutti i comparti industrialifuorché in questo schifo di settore, in cui qualcuno puo fare quello che vuole fregandosenedegli utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: pena al v.writer e al produttore di
      - Scritto da: Anonimo
      Se il primo che passa puo sfondare la porta
      di casa e rubarmi i mobili, ravanare la moglie,
      mangiarmi il piatto di tortellini, beh, credo che
      lui (e non è questo il caso essendo un "reato"
      di dubbia punibilità) vada punito per aver dato
      una spallata alla porta, ma la vera responsabilità
      sia di chi mi ha venduto un sistema con porte e
      soprattutto finestre di carta velina, dalle quali
      qualsiasi cojon puo entrare e prendersi tutto.
      Quindi, quanto agli infocrimini, enorme
      responsabilita alla microsoft e alle sue fetecchie
      inaudite, infamanti e vergognose.Che noia ! Dobbiamo processare qualcuno per incapacita' ? Sai quanti ne dovrebbero essere processati qua in Italia ? Tanti !
  • Anonimo scrive:
    ma non si puo denunciare microsoft ?
    C'è qualche legale tra i poster ?Se il mio computer viene compromessoda un qualcosa e usato per infocrimini,nel qual caso tocca a me dimostrare lamia estraneità al fatto illegale,e io mostro, tramite statistiche oggettive,che in ogni momento vi sono nel mondola bellezza di 400.000 computer windowscompromessi, usati per compiere svariatiinfocrimini, nonché per spammare l'85%delle mail in circolazione (alcuni miliardi),posso ottenere un risarcimento dal produttoredi sw, visto che quando ho acquistato xp non sono stato avvertito di questo rischiocosì frequente da essere endemico,e che sulla scatola e sul manuale non lo si cita né si citano eventuali comportamenti atti a ridurlo ?E' possibile che il consumatore possa veniretruffato così bellamente, come al solito, dallagrande azienda ? Cosa si può fare ?Queste cose sono regolamentate ? Possoacquistare un prodotto che mi espone alrischio di essere complice di info-criminiche provocano miliardi di euro di danni senzaessere avvertito e sensibilizzato circa i comportamenti che mi permettano di evitarequesto rischio ? In che mondo viviamo: dobbiamosempre e solo subire ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
      No, perche' se tu sei un ignorante (nel senso che ignori) in campo di sicurezza, commetti negligenza e quindi non e' colpa del produttore di software (salvo casi tanto rari da potersi contare sulla punta delle dita di una mano) se tali falle vengono sfruttate a tua "insaputa".Se analizzi tutte le falle presenti in windows, ancor piu' che in altri sistemi operativi, scoprirai che la quasi totalita' di esse rappresenta si un errore del software (sarebbe meglio definirla: una conseguenza non prevista) ma richiede una sorta di "collaborazione passiva" da parte dell'utente, che da ignorante, crede che un PC sia sufficiente accenderlo per navigare in internet.Questo spiega chiaramente perche' io (come immagino moltissimi altri frequentatori di questo forum) in decine di anni di utilizzo di sistemi operativi microsoft non mi sia beccato mai un virus, il mio pc non sia mai stato utilizzato come uno "zombie", non abbia mai trovato una backdoor... e quant'altro. Questo e' perche' sono fortunato? E' perche sono un genio dell'informatica? La risposta e': perche' mi aggiorno e mi rendo conto dei rischi che corro, quindi prendo le dovute precauzioni.Del resto se entri in macchina e non sai a cosa diavolo serve il freno, cosa fai? Accusi il rivenditore di non averti spiegato che al semaforo devi spingere quel pedale?Suvvia, il pane dei virus writer e di ogni altro losco figuro virtuale (che bel termine :) ) non e' tanto l'insicurezza di un software, quanto l'ignoranza del proprio utilizzatore.... ovvero: TU!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non si puo denunciare microsoft ?

        No, perche' se tu sei un ignorante (nel senso che
        ignori) in campo di sicurezzaPosso farti presente che non esiste nessu settoreindustriale in cui:1-viene rilasciato un prodotto senza avvertire ilconsumatore dei pericoli che eventualmente puoincorrere in certe situazioni d'uso (dal tostapaneal pacchetto di sigarette, questo succede). Se ilconsumatore non è informato chiaramente e sensibilizzato a dare quella che chiami collaborazionepassiva, che invece è molto attiva in quanto implical'installazione e la configurazione di altri sw cheabbassino i rischi, non può fare assolutamentenulla per evitare questi rischi. Naturalmente non siinforma e sensibilizza il consumatore perché questocomporterebbe, dal punto di vista del marketing,alcune martellate sulle biglie, ma chi se ne fregadel consumatore: basta sbolognargli la copia, e infatti:2-viene rilasciato un prodotto con una licenza chescarica qualsiasi malfunzionamento, lieve e graveche sia sul consumatore, il quale diviene in talmodo, senza saperlo (nessuno legge detta licenza)responsabile oggettivo di fronte alla legge diqualsiasi difetto del sw microsoft: vado in rete senzaprotezione (punto 1), dopo 10 minuti xp viene compromesso da infocriminali ed usato per un ddosdi una struttura di difesa, o di un ente economico, etco usato per divulgare materiale a contenuto terroristico, bene, sono io il responsabile, e fin quandonon provo che ero inconsapevole di quanto succedeva, sono anche complice.Credo che tutto questo rappresenti qualcosa che meriti un approfondimento e un'attività di informazione presso i consumatori, i quali si ritrovanoa usare un sistema senza la benché minimaconsapevolezza di quanto questo implica, a causadi un marketing che basa tutto sulla semplicità d'usoe sull'assenza di problemi. Sicuramente il responsabile diviene il consumatore, ma ilproduttore, per me, continua ad avere il doveredi informare il consumatore stesso in modo CHIAROE COMPLETO, non solo il diritto di fare marketingorientato su grandi funzionalità.Ciao
    • Margherita scrive:
      Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
      microsoft puoi anche denunciarla, ma siccome ha tanti soldi, più di te, si paga giudici e avvocati e ti scuoia vivo, quindi è meglio non denunciarla, prenditela con i virus writer che sono ragazzini di 14 anni senza una lira così puoi far subire a loro, mentre andrebbero lodati per la loro mente geniale,magari un giorno arrivano gli extra terrestri, bucano tutto il nostro sistema informatico, così denunciamo loro, ma non ce la possiamo prendere con loro, forse a quel punto ce la prendiamo con microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
      ma che caspio dici? perche' allora non denunciare il muratore quando entra un ladro in casa???
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
        possibile che ancora si fanno questi errori? Un ladro in casa è una cosa, un software fallato è tutt'altra. Non è possibile applicare alla vita virtuale le leggi della vita reale.Come con i furti. Non è la stessa copia rubare una macchina o copiare un db.Copiare non è rubare, ma nella filosofia di alcuni di voi è come se lo fosse.muratore=microsoft?sei deficiente davvero o fai finta? Perchè fingi bene, eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
          - Scritto da: Anonimo
          possibile che ancora si fanno questi errori?
          Un ladro in casa è una cosa, un software fallato
          è tutt'altra. ah si? e tu quando compri una casa ce lo metti un sistema di allarme? controlli se uno con una martellata ti apre la porta? se la serratura e' nuova o usurata? vivresti mai in una casa fallata?
          Non è possibile applicare alla vita
          virtuale le leggi della vita reale.
          Come con i furti. Non è la stessa copia rubare
          una macchina o copiare un db.
          Copiare non è rubare, ma nella filosofia di
          alcuni di voi è come se lo fosse.
          muratore=microsoft?
          sei deficiente davvero o fai finta? Perchè fingi
          bene, eh?grazie per il complimento, mi spiace ma purtroppo signori si nasce, e tu nacqui troll
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
          PRIMO: quando compri un software accetti le sue condizioni, se non ti stanno bene non lo compriSECONDO: lo hai comprato veramente il software o sei uno scroccone che poi ha pure il coraggio di lamentarsi?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma non si puo denunciare microsoft ?

          sei deficiente davvero o fai finta? bello l'anonimato eh? ;) dai vediamoci giu' dietro al capannone che mi e' venuta improvvisamente voglia di vederti implorare in ginocchio cosi': :'( :D
    • abbasso scrive:
      Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
      Trovami un software (uno qualunque) che non contenga bachi. Finora l'unica causa propria (nel senso che entra nel merito della programmazione e non che ha a che fare con diritti d'autore o cose simili) contro software house che ho sentito è contro dei produttori di un software per una banca che sbagliava, a causa di grossolani errori di programmazione, il calcolo degli ammortamenti facendo perdere un sacco di soldi alla banca in questione. Non so come è finita.
    • Anonimo scrive:
      assolutamente no
      la licenza parla chiaro, M$ non si assume alcuna responsabilità in merito ad eventuali problemi derivanti dall'uso dei suoi prodotti...se vuoi puoi cambiare sistema operativo... finchè M$ non li farà fuori con brevetti/palladium o altre fantastiche novità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non si puo denunciare micro$oft ? (NO)

      Errore. Sta scritto nella "licenza", quella che non si
      legge MAI. Tu non l'hai letta. Te ne dò la possibilità
      qui:
      http://members.iinet.net.au/~cybersrc/about/comparing_the_gpl_to_[...] Bene, ma questa licenza che in 27 anni bla blain quanto contiene clausole piuttosto strane(per es, uso un prodotto che fa danni e il produttorenon è responsabile) ha validità giuridica in Italia oè assumibile come contenente clausole truffaldine ?Se no, questi prodotti, oltre a essere un colabrodoe a mettere l'utente nelle condizioni di diventarecomplice di crimini informartici senza averneil benché minimo sospetto, scaricano qualsiasiresponsabilità di qualsiasi tipo sull'utente stesso che diviene il vero responsabile oggettivo delledisfunzioni del prodotto stesso.Mi pare che questa sia la conclusione esatta:confermate, anche voi ? Si può fare informazionesu questa base ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non si puo denunciare micro$oft ? (NO)
        - Scritto da: Anonimo

        Errore. Sta scritto nella "licenza", quella che
        non si
        legge MAI. Tu non l'hai letta. Te ne dò
        la possibilità
        qui:

        http://members.iinet.net.au/~cybersrc/about/compa

        Bene, ma questa licenza che in 27 anni bla bla
        in quanto contiene clausole piuttosto strane
        (per es, uso un prodotto che fa danni e il
        produttore
        non è responsabile) ha validità giuridica in
        Italia o
        è assumibile come contenente clausole truffaldine
        ?

        Se no, questi prodotti, oltre a essere un
        colabrodo
        e a mettere l'utente nelle condizioni di diventare
        complice di crimini informartici senza averne
        il benché minimo sospetto, scaricano qualsiasi
        responsabilità di qualsiasi tipo sull'utente
        stesso
        che diviene il vero responsabile oggettivo delle
        disfunzioni del prodotto stesso.

        Mi pare che questa sia la conclusione esatta:
        confermate, anche voi ? Si può fare informazione
        su questa base ?
        Puoi scegliere di fare queste cose:Se non ti sta bene usarlo e credi di esser stato fregato puoi:a) prendere il pc e riportarlo al negozio o venderlo regalarlo ( leggendoti te lo consiglio )b) scegliere di usare un OS concorrentec) metterti in testa che come te ci sono tanti che non si lamentano, ma fanno qualcosa per aggiornarsi sul proprio OS x cercare di non tenerlo colabrodod) Rassegnarti, windows è un colabrodo c'e' poco da fare e lo sanno tutti
        • Anonimo scrive:
          Re: Non si puo denunciare micro$oft ? (N

          d) Rassegnarti, windows è un colabrodo c'e' poco da
          fare e lo sanno tuttiSbagliato, mettiti in testa che non lo sa nessuno.Nessuno viene informato, quindi il consumatorenon è tutelato (dovrebbe esserlo per legge, o almenoquesto succede per tutti i prodotti industriali diqualsiasi settore). Perché l'informatica è sempreil settore più ca**arolo ? Pechè l'utente non deve essere tutelato e informato, ma gli vienedetto che questo sistema d'avanguardia, estremamente facile, che ti fa essere subito produttivoe non comporta nessun problema di stabilità etc...Ripeto, c'è una parolina che si chiama TUTELA DEL CONSUMATORE.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non si puo denunciare microsoft ?
      Le avvertenze ci sono eccome, quando accendi il computer, se sei davvero alle prime armi, le impostazioni di windows sono quelle di default, con messaggi e quant'altro, quindi in questi messaggi viene esplicitamente scritto che " se non aggiorni il pc sei a rischio" , windows come ben sai, viene fornito con il software di aggiornamente e le patch sono sempre disponibili, quindi da quel lato, sembra che la microsoft ci stia dietro al prodotto che acquisti, garantendoti gli aggiornamenti, se volesse potrebbe benissimo farli pagare gli aggiornamenti.Per il fatto che non vieni avvisato o non ci sono avvisi ti porto un esempio:Tu compri una automobile, ti svitano i bulloni della ruota, e mentre vai per strada la ruota se ne schizza via, non puoi di certo incolpare la casa automobilistica perche non ti ha avvertito.Ogni sistema informatico ha le sue falle, e per scoprirle serve qualcuno che le comprometta, in quel caso chi produce l'os, si rende conto che, il proprio prodotto aveva una falla che al tempo non si pensava di avere.Denunciare non serve a niente, in quanto windows una volta avviato, o quando ci son aggiornamenti disponibili, avvisa, ti mostra un messaggio, se poi non lo leggi è un altro discorso
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non si puo denunciare microsoft ?

        " se non aggiorni il pc sei a rischio" Non basta: aggiornare non serve a nulla se nonhai anti qua e anti là, e in taluni casi anche con gli anti qua
        ti svitano i bulloni della ruota,Hai fatto un'analogia pessima: si parla di compromissione di un sistema informatico, non di smartellate sul monitor. Se arriva un omarellomi sbatte dentro un floppy e mi fa format c:, nonè colpa della ms, ma un sistema informatico colabrodo deriva dai bassi standard di qualità e di sicurezza del produttore, che poi ti fa firmare una licenza la quale scarica la responsabilità dei difetti dei propri prodotti sull'utente, con rischi che possono essere anche gravi, senza che l'utente ne sia informato e sappia che corre il pericolo di essere compromesso da malware in 12 minuti netti di rete a banda larga, anche col sistema perfettamente aggiornato, come ben sai.
        quando ci son aggiornamenti disponibili, avvisa, ti
        mostra un messaggio,Ancora, ma allora sei tosto !! Aggiornare non basta: occorre installare antivirus, antispyware e firewall, poi incrociare le dita in quanto ci sono falle aperte che possono compromettere il sistema anche se è aggiornato e con antiqua antila, come sai perfettamente.Pertanto siamo d'accapo. L'utente, in quanto noninformato, e a cui viene detto che xp è all'avanguardia, stabile, l'ultimo steptecnologico mondiale, NON VIENETUTELATO e rischia grosso in quanto qualsiasicosa succede, tramite la licenza d'uso, è soggettaalla sua responsabilità oggettiva e se viene usatoin crimini digitali ha piena responsabilità di quantosuccesso fin quando non dimostra la sua estraneità. Questo non mi pare molto rispettoso eaccade SOLO IN CAMPO INFORMATICO.Gli utenti di prodotti informatici sono utenti di serie C.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non si puo denunciare micro$oft ? (NO)

      Ciao, buona fortuna. Se ti puo' sollevare in
      qualche modo, sappi che siete milioni e milioni.
      Come diceva quel motto: "E' impossibile che
      miliardi di mosce si sbaglino tutte, e
      contemporaneamente. La cacca dev'essere
      buonissima". Ergo Windows è una me..a :)
  • Anonimo scrive:
    La fine delle idee
    Ecco qui come uccidere l'intelligenza, la voglia di creare, di studiare e di capire come e perchè delle cose.Lasciate il mondo in mano ai Potenti di turno e voi cittadini state a 90° in attesa del prossimo "Patriot Act"
    • Anonimo scrive:
      Re: La fine delle idee
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco qui come uccidere l'intelligenza, la voglia
      di creare, di studiare e di capire come e perchè
      delle cose.

      Lasciate il mondo in mano ai Potenti di turno e
      voi cittadini state a 90° in attesa del prossimo
      "Patriot Act"
      ma va a ciapa' i ratt...se vuoi studiare come funziona un virus ti compri 2 computer, li metti in rete fra loro staccati da internet e ci fai tutte le prove del mondoche ipocrisia...
  • Anonimo scrive:
    Giustissimo!!!
    Questo signore aveva creato un pericoloso virus mutaforma polimorfico!! All'inizio pùo sembrare un banale virus,ma in verità tende ad espandersi e a corrompere tutte le sorgenti decoficate nel csd.Osservate la sorgente di tale creazione e troverete delle stringhe devianti pronte ad attivarsi.Hanno fatto bene,questa gente può portare a gravissime crisi informatiche.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Giustissimo!!!
      Veramente la crisi informatica la sta portando chi vende un sistema operativo che ha la sicurezza di un ovetto kinder...Meglio che si sappiano queste cose, se i worm ci sono e' anche perche' il sistema permette che ci siano, preferisco essere conscio che il sistema operativo fa schifo che non saperlo e fidarmi come uno stupido.Federico
      • Anonimo scrive:
        Re: Giustissimo!!!


        :)

        Quoto, straquoto e sottoscrivo! :D

        sottolineo, indico, enfatizzo, salto con l'asta, salto in alto, 100 metri a ostacoli.
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • cicciozell scrive:
        Re: Giustissimo!!!
        una volta per tutte qualcuno mi spiega cosa ca**..volo c'entra il sistema operativo in tutto ciò?! credete (o meglio credi) che sia impossibile codare virus per *nix?
        • Anonimo scrive:
          Re: Giustissimo!!!
          - Scritto da: cicciozell
          una volta per tutte qualcuno mi spiega cosa
          ca**..volo c'entra il sistema operativo in tutto
          ciò?! credete (o meglio credi) che sia
          impossibile codare virus per *nix?Perché *nix non lascia fare al codice tutto ciò che vuole, se non ha i permessi necessari per farlo (a proposito, permessi concessi dall'utente, non dalle aziende, altrimenti confondete questa definzione con i DRM).
          • cicciozell scrive:
            Re: Giustissimo!!!
            Di exploit locali per l'alterazione (verso l'alto s'intende...) dei privilegi, ne ho visti non pochi (anche) per *nix.
          • Anonimo scrive:
            Re: Giustissimo!!!
            - Scritto da: cicciozell
            Di exploit locali per l'alterazione (verso l'alto
            s'intende...) dei privilegi, ne ho visti non
            pochi (anche) per *nix.Ma ci vuole gia' un hacker a manovrarlo, uno script completamente automatizzato, come un virus, mediamente non e' in grado di diffondersi autonomamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Giustissimo!!!
        il fatto è ke c'è gente che non si lamenta della sicurezza e a cui va bene così com'è anzi. fra poko potremo dire com'era.se bekko il virus.. amen! sarà mia premura aver fatto dei backup se no che cavlo sto a lamentarmi?!non per questo pretendo che l'os sia sicurissimo e mi protegga da tuttose mi rubano la pasword perkè ho una domanda segreta stupida nno posso dare che la colpa a me.. la gente nn sa assumersi le proprie responsabilitàvolete essere protetti dagli altri?! allora sappiate che non avrete + libertà. 0. zero netto.io preferisco vivere col pericolo e combattendo ma vivere libero
      • Anonimo scrive:
        Re: Giustissimo!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Le stesse persone che si lamentano di non essere
        adeguatamente protette, sono le stesse che si
        scandalizzano davanti a una videocamera di
        sorveglianza.Io sono uno di quelli che si scandalizzano davanti a una videocamera di sorveglianza, eppure non ho mai preso un virus in 20 anni che ho un computer...
        Volete la sicurezza a tutti i costi? Allora
        mettetevi a 90: sicurezza biometrica e "grande"
        fratello" pureNon c'è alcun bisogno di mettersi a 90: basta non utilizzare Internet Explorer e Outlook Express, e non aprire tutti gli attachment che arrivano.Io non ho neppure un antivirus e ripeto che non ho mai preso un virus in 20 anni. Basta il buon senso.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Probabilmente un pinguino
    Probabilmente un pinguino free software in meno. Visto il fanatismo religioso da rivista della domenica dove porta?
  • Anonimo scrive:
    9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Virus a scopo di studio...
      ahahah te l'eri preso vero?uno come te non dovrebbe manco usarli i pc..al massimo una calcolatrice..e non provate a censurarmi il post visti i termini in cui scrive questo simpaticone.
      • Anonimo scrive:
        Re: Virus a scopo di studio...
        - Scritto da: Anonimo
        ahahah te l'eri preso vero?uno come te non
        dovrebbe manco usarli i pc..al massimo una
        calcolatrice..e non provate a censurarmi il post
        visti i termini in cui scrive questo simpaticone.Visto i termini in cui scrivi tu dovremmo fare una statua a questo tipo per quello che ha fatto?MI pare di no, è giusto che paghi per quello che ha combinato, così come paghi te se vai in giro per strada a sfasciare le vetrine dei negozi.In entrambi i casi commetti un dolo,provando un danno economico, non vedo perchè nel primo caso bisogna essere più clementi.
      • Anonimo scrive:
        9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Virus a scopo di studio...
      "a scopo di studio.."non ci credi?io incuriosito ho visitato il sito, li c'è il sorgente.. un po' ci capisco e posso affermare che di danni neanche a parlarne..l'unica cosa è la "violazione" dei sistemi altrui
    • Anonimo scrive:
      Re: Virus a scopo di studio...
      Pena esemplare? ma per favore ... quando ci sono corsi universitari in virus writing, e rimando a: http://punto-informatico.it/p.asp?i=44224 per approfondimenti in merito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Virus a scopo di studio...
        - Scritto da: Anonimo
        Pena esemplare? ma per favore ... quando ci sono
        corsi universitari in virus writing, e rimando a:
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=44224 per
        approfondimenti in merito.Se poi uso le conoscenze apprese nel corso di virus writing per costruire qualcosa che poi crea danni a qualcuno, indovina dal punto di vista giuridico di chi è la colpa?P.S Non dei prof. ovviamente ;)
  • Anonimo scrive:
    troppo poco!!!
    siccome ci sono pochi problemi nella vita ci si mettono pure questi razza di $(/°ç£/)&£() e /&%&((/&/() e (/&/(&/(& e/(&(/°ç§*é°ç :@ :@ :@ :@ in galera!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: troppo poco!!!
      - Scritto da: Anonimo
      siccome ci sono pochi problemi nella vita ci si
      mettono pure questi razza di $(/°ç£/)&£() e
      /&%&((/&/() e (/&/(&/(& e/(&(/°ç§*é°ç :@ :@ :@
      :@

      in galera!!!sono come i bambini al mare che non essendo capaci di fare di meglio calpestano i castelli di sabbia degli altri bambini
      • Anonimo scrive:
        Re: troppo poco!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        siccome ci sono pochi problemi nella vita ci si

        mettono pure questi razza di $(/°ç£/)&£() e

        /&%&((/&/() e (/&/(&/(& e/(&(/°ç§*é°ç :@ :@
        :@

        :@



        in galera!!!

        sono come i bambini al mare che non essendo
        capaci di fare di meglio calpestano i castelli di
        sabbia degli altri bambiniMa per caso sei l'autore del virus? Perchè sarebbe l'unica spiegazione visto il tuo intervento.E poi cosa ci sarebbe da calpestare? QUale capolavoro? Un virus fatto in VB che chiunque con un minimo di conoscenze può fare?Ma per favore!
        • Anonimo scrive:
          Re: troppo poco!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          siccome ci sono pochi problemi nella vita ci
          si


          mettono pure questi razza di $(/°ç£/)&£() e


          /&%&((/&/() e (/&/(&/(& e/(&(/°ç§*é°ç :@ :@

          :@


          :@





          in galera!!!



          sono come i bambini al mare che non essendo

          capaci di fare di meglio calpestano i castelli
          di

          sabbia degli altri bambini

          Ma per caso sei l'autore del virus?
          Perchè sarebbe l'unica spiegazione visto il tuo
          intervento.
          E poi cosa ci sarebbe da calpestare? QUale
          capolavoro? Un virus fatto in VB che chiunque con
          un minimo di conoscenze può fare?

          Ma per favore!guarda che dicevo proprio l'inverso, chi si mette li' a sviluppare un virus, con cui non puo' altro che fare un danno al prossimo, a volte anche grave, lo fa in quanto incapace di produrre beni positivi e utili, e allora fa i danni, come gli imbecilli che spaccano le vetrine e incendiano le macchine, queste persone che fanno DELIBERATAMENTE del male al prossimo andrebbero punite molto severamente
          • Anonimo scrive:
            Re: troppo poco!!!
            si castriamoli..per favore..
          • Anonimo scrive:
            Re: troppo poco!!!
            - Scritto da: Anonimo
            si castriamoli
            ..per favore..Tutti buonisti quando non ci pestano i piedi direttamente :$
          • Anonimo scrive:
            Re: troppo poco!!!
            Sono anni che giro nel web non ho mai preso ne virus e ne worm...sarò fortrunato? o semplicemenmte adotto prg che mi aiutano a rendere + vivibile la navigazione e quant'altro....Solo i tonti prendono i virus ed e' bene che li prendano così si svegliano anche loro.....
          • Anonimo scrive:
            Re: troppo poco!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Sono anni che giro nel web non ho mai preso ne
            virus e ne worm...sarò fortrunato? o
            semplicemenmte adotto prg che mi aiutano a
            rendere + vivibile la navigazione e
            quant'altro....
            Solo i tonti prendono i virus ed e' bene che li
            prendano così si svegliano anche loro.....Si dice utOnti. :) ... cmq pensare che la gente si svegli dopo una infezione della propria macchine è pura utopia.D'altronde gli utonti servono, fanno lavorare persone, pensa solo a chi fa assistenza informatica, se non ci fossero gli utonti ci sarebbe meno lavoro di gia quel poco che c'è
Chiudi i commenti