Download/ TV Joost, e antivirus GPL

Si chiama Joost ma è una televisione, Moon Secure per un antivirus GPL, un cacciatore di IM ed il mito: AutoHotKey

a cura di PI Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sherpya scrive:
    Prova su strada
    Allora l'ho installato su un XP sp2,ho provato il test file di clamav clam.exe,l'affare non gestisce i files di retecosi' se lanci un virus (in questo caso il test)parte tranquillamente.da explorer il file viene bloccato con un popupche mi dice che lo ha bloccatoda cmd, mi esce un popup che dice che lo ha bloccatodopo aver premuto ok, l'eseguibile parte comunquequando spunta il popup prima di premere oknessun eseguibile puo' essere lanciatotranne taskmgr questo mi suggerisce che hannohookato explorer.exe e non winlogonin ogni caso sto giochino non funziona con le libreriese provate a fare regsvr32 clam.exe spunta il messaggiodi errore di regsvr32 ma msav non si accorge di nientelo sapete quanto ci mette un malware a killare quel coso?lo stesso tempo che ci mettete voi a fare termina processo dal task manager :Dsentite a questo punto meglio winpooch :D
    • ma scherzi? scrive:
      Re: Prova su strada
      - Scritto da: sherpya
      Allora l'ho installato su un XP sp2,
      ho provato il test file di clamav clam.exe,
      l'affare non gestisce i files di rete
      cosi' se lanci un virus (in questo caso il test)
      parte tranquillamente.?Moon Secure gestisce i dischi di rete.
      da explorer il file viene bloccato con un popup
      che mi dice che lo ha bloccato
      da cmd, mi esce un popup che dice che lo ha
      bloccato
      dopo aver premuto ok, l'eseguibile parte comunquequalsiasi antivirus blocca un file. Se gli dici OK lo esegue. gli dici tu OK . per lui e' OK. anche norton, kaspersky, AVG etc etc
      lo sapete quanto ci mette un malware a killare
      quel
      coso?a killare gli altri invece no eh? gli antivirus sono per prevenire, non dovrebbe esserci nulla che ti killa l'antivirus. ics
      • sherpya scrive:
        Re: Prova su strada
        - Scritto da: ma scherzi?
        - Scritto da: sherpya

        Allora l'ho installato su un XP sp2,

        ho provato il test file di clamav clam.exe,

        l'affare non gestisce i files di rete

        cosi' se lanci un virus (in questo caso il test)

        parte tranquillamente.

        ?
        Moon Secure gestisce i dischi di rete.
        non mi fa la scansione se ne esce con un errorese eseguo il test parte e non dice nientenon me lo sto inventando


        da explorer il file viene bloccato con un popup

        che mi dice che lo ha bloccato

        da cmd, mi esce un popup che dice che lo ha

        bloccato

        dopo aver premuto ok, l'eseguibile parte
        comunque


        qualsiasi antivirus blocca un file. Se gli dici
        OK lo esegue. gli dici tu OK . per lui e' OK.hmm no, non ho mai visto un av che ti fa eseguireun virus, poi perche' da cmd lo fa eseguire da explorer no?

        anche norton, kaspersky, AVG etc etc



        lo sapete quanto ci mette un malware a killare

        quel

        coso?

        a killare gli altri invece no eh?
        gli antivirus sono per prevenire, non dovrebbe
        esserci nulla che ti killa l'antivirus.se fai un hook sui CreateProcess perche' nonlo fai su OpenProcess che serve anche a killare?
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: Prova su strada
          - Scritto da: sherpya
          hmm no, non ho mai visto un av che ti fa eseguire
          un virus, poi perche' da cmd lo fa eseguire da
          explorer
          no?



          anche norton, kaspersky, AVG etc etcin effetti se non me lo ricordo male... AVG (e non solo) quando trova un file sospetto ti chiede che fare. Se tu gli dici "ok ok buono esegui" lo esegue. my 5 eurocentsLucaS
          • sherpya scrive:
            Re: Prova su strada
            hmm avg non lo fa (sono sicuro? gh) da errore windows dicendo che non puo' accedere al file, anche il nostro filtro kernel funziona allo stesso modo, questo non vuol dire che hai torto, non ho provato tutti gli av e' possibilissimo che altri ti facciano anche scegliere di aprirlo ma non e' bella cosa secondo me :D
  • Santos-Dumont scrive:
    Grazie
    Visto che sei del team di sviluppo di ClamWin, ne approfitto per ringraziarvi per quest'ottimo antivirus, che ho adottato in pianta stabile sia per il PC personale che per quello al lavoro (e sono peraltro impressionato dalla quantità di aggiornamenti, l'ho impostato per la verifica oraria e quasi sempre c'é qualche novità!)Spero che implementerete quanto prima una soluzione per il controllo in tempo reale, in analogia a quanto fatto da Moon (forse è superfluo evidenziare che, da estimatore del free software, seguirò il tuo consiglio e _non_ installerò Moon fino a quando non saranno chiariti questi punti dubbi...)Ciao.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 ottobre 2007 01.46-----------------------------------------------------------
    • sherpya scrive:
      Re: Grazie
      In realta' il progetto c'e' ma purtroppo siamo solo in due e non abbiamo molto tempo visto che lavoriamo entrambi.il prototipo sta qui:http://clamwin.svn.sourceforge.net/viewvc/clamwin/trunk/clamwind/non siamo ancora in grado di dare qualcosa da testarema la cosa e' funzionante.oltre tutto il filtro kernelper il realtime dovra' essere installato a parte, perche' e' derivato da esempi del wdk microsoft che non sono compatibili con la gpl quindi il modulo kernel sara' free ma non gpl purtroppo :(, ma non avra' limitazioni sull'utilizzo in ambiti commerciali.Ritornando al discorso delle licenze questo e' possibileperche' 1) l'antivirus potra' funzionare anche senza(sinceramente io non ho grande intenzione di attivare un filtro realtime :D) e 2)non c'e' linking visto che uno e' un driver e l'altro e' un software che gli fa le richieste
  • PedroMaltese scrive:
    AV free??
    Quale è meglio tra gli AV free? Che sia GPL mi interessa poco, mi interessa che mi protegga bene (beh, il meglio possibile), e magari se usa anche poca RAM è meglio.
    • rotfl scrive:
      Re: AV free??
      - Scritto da: PedroMaltese
      Quale è meglio tra gli AV free? Che sia GPL mi
      interessa poco, mi interessa che mi protegga bene
      (beh, il meglio possibile), e magari se usa anche
      poca RAM è
      meglio.Antivir di Avira.
  • Pippo Pluto scrive:
    Paperino
    kjfdkjfkdj
  • sherpya scrive:
    Se non e' una bufala, quasi
    Allora devo premettere che sono di parte, ma volevo comunque fare delle considerazioni:- Se qualcuno vuole fare un antivirus per Win che usa le sigs di Clamav, perche' invece non si unisce a noi (ClamWin)- Sto coso usa delphi e fa api hooking, Winpooch, che non consiglio, fa kernel hook che e' gia' meglio- Sul sito non ci sono tutti i sorgenti - Prima violazione della GPL- Il coso usa una libreria commerciale per le api hook (http://www.madshi.net/madCodeHookDescription.htm) - Seconda violazione GPL- L'engine di scansione corrisponde alla versione di Clamav 0.87 siamo alla 0.91.2, cercate su internet a proposito dei bachi di sicurezza da quella versione in suIo non lo installo :D fate voi
    • Olmo scrive:
      Re: Se non e' una bufala, quasi
      - Scritto da: sherpya
      Allora devo premettere che sono di parte, Perché sei di parte? *Quale* parte?
      - Sto coso usa delphi e fa api hooking, Winpooch,
      che non consiglio, fa kernel hook che e' gia'
      meglioVero. Come difendono gli sviluppatori questa scelta? Forse con l'esigenza di mantenere una compatibilità con i kernel 9x? Ne sai qualcosa? MI interesserebbe..
      - Sul sito non ci sono tutti i sorgenti - Prima
      violazione della
      GPLhttp://moonav.cvs.sourceforge.net/moonav/moonav/Non sono completi?
      - Il coso usa una libreria commerciale per le api
      hook
      (http://www.madshi.net/madCodeHookDescription.htm)Non mi risulta che sia una violazione, se la libreria è linkata dinamicamente. Tutt'al più vale la:"Library is closed source, NOT GPL. Your app is GPL. By linking your app to a closed library, you can not force the closed library to become GPL."
      - L'engine di scansione corrisponde alla versione
      di Clamav 0.87 siamo alla 0.91.2, cercate su
      internet a proposito dei bachi di sicurezza da
      quella versione in
      su
      Non sono riuscito a trovare link con questo dato, soprattutto perché il sito attualente è down.Ciao e grazie delle preziose infoPS. E' curioso come *tutti* i siti che parlano di Moon Secure lo presentino come "il migliore av" o l'av che aspira ad esserlo. Curioso, perché evidentemente è bastato agli autori scrivere quella frase nella description di sourceforge per convicere tutti. Una disamina come quella fatta da te aiuta molto ad approfondire. Grazie
      • sherpya scrive:
        Re: Se non e' una bufala, quasi
        - Scritto da: Olmo
        - Scritto da: sherpya

        Allora devo premettere che sono di parte,

        Perché sei di parte? *Quale* parte?
        co-sviluppatore di clamwin

        - Sto coso usa delphi e fa api hooking,
        Winpooch,

        che non consiglio, fa kernel hook che e' gia'

        meglio

        Vero. Come difendono gli sviluppatori questa
        scelta? Forse con l'esigenza di mantenere una
        compatibilità con i kernel 9x? Ne sai qualcosa?
        MI
        interesserebbe..hmm no si puo' parlare di questo quando si parladi driver kernel per la protezione realtimein questo caso la cosa diventa differentetra 9x e 2000/xp/2003


        - Sul sito non ci sono tutti i sorgenti - Prima

        violazione della

        GPL

        http://moonav.cvs.sourceforge.net/moonav/moonav/

        Non sono completi?no ci manca la meta' della roba che c'e' nell'installazionesaro' scemo io ma non trovo nemmeno i sorgenti dell'eseguibile principale :Di sorgenti che ci sono sono di 8 mesi fa



        - Il coso usa una libreria commerciale per le
        api

        hook


        (http://www.madshi.net/madCodeHookDescription.htm)

        Non mi risulta che sia una violazione, se la
        libreria è linkata dinamicamente. Tutt'al più
        vale
        la:

        "Library is closed source, NOT GPL. Your app is
        GPL. By linking your app to a closed library, you
        can not force the closed library to become
        GPL."
        per linkare librerie non gpl il software deve essere LGPLe la libreria deve essere un optional, quel coso si basasulla librearia di api hooking e cmq non mi sembra sia LGPL


        - L'engine di scansione corrisponde alla
        versione

        di Clamav 0.87 siamo alla 0.91.2, cercate su

        internet a proposito dei bachi di sicurezza da

        quella versione in

        su



        Non sono riuscito a trovare link con questo dato,
        soprattutto perché il sito attualente è
        down.guarda la versione del file w32clamav.dll tramitele proprieta' di windows
        Ciao e grazie delle preziose info

        PS. E' curioso come *tutti* i siti che parlano di
        Moon Secure lo presentino come "il migliore av" o
        l'av che aspira ad esserlo. Curioso, perché
        evidentemente è bastato agli autori scrivere
        quella frase nella description di sourceforge per
        convicere tutti. Una disamina come quella fatta
        da te aiuta molto ad approfondire.
        Graziequesto non sapreigia' che si sono faccio ulteriori indagini sui binari ;D
  • nick scrive:
    moon non funge
    ciaoho provato subito moon nativirus, si installa va nella tray ,ammazza che scarno,clamwin al confronto mi sembra superaccessoriato, ma se vai in startprogrammi e vai nella cartella moon, non c'è il file moonav.exe.dalla tray inoltre non si configura proprio niente.ciao a tutti
    • frettolosi scrive:
      Re: moon non funge
      - Scritto da: nick
      ciao
      ho provato subito moon nativirus, si installa va
      nella tray ,ammazza che scarno,clamwin al
      confronto mi sembra superaccessoriato, ma se vai
      in startprogrammi e vai nella cartella moon, non
      c'è il file
      moonav.exe.
      dalla tray inoltre non si configura proprio
      niente.
      ciao a tuttie cosa dovresti fare che non fai? quello e' un antivirus.. o per forza vuoi i fronzoli alla norton ? scarno? dal system tray puoi lanciare lo scan su files cartelle e dischi.. e aggiornarlo . che altro serve?!?! :D
  • ... scrive:
    Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
    Dal momento che l'efficacia di un antivirus deriva principalmente dal suo database firme e che questo dev'essere aggiornato di continuo quindi ci dev'essere della gente, tanta gente, impegnata notte e giorno a fare test per identificare e trovare metodi sicuri per eliminarli. Come possiamo essere certi dell'affidabilità di questo programma che data la sua natura non può certo pagare efficacemente la squadra che dovrà essere predisposta a tale controllo ?
    • sonnambulix scrive:
      Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
      - Scritto da: ...
      Dal momento che l'efficacia di un antivirus
      deriva principalmente dal suo database firme e
      che questo dev'essere aggiornato di continuo
      quindi ci dev'essere della gente, tanta gente,
      impegnata notte e giorno a fare test per
      identificare e trovare metodi sicuri per
      eliminarli. Come possiamo essere certi
      dell'affidabilità di questo programma che data la
      sua natura non può certo pagare efficacemente la
      squadra che dovrà essere predisposta a tale
      controllo
      ?il ragionemento in sé non fila: quanto viene pagato il popolo di en.wikipedia?però non hai tutti i torti.
      • mello scrive:
        Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
        ma avete almeno visto una volta il sito di clamav?o parlate solo perche' ne avete il dono?http://lurker.clamav.net/list/clamav-virusdb.htmlgli "aggiornamenti" sono piu' frequenti di molti antivirus commerciali(cosa che potete anche controllare con qualche submit di virus appena uscito al sito www.virustotal.com)senza contare poi la possibilita' di crearsi (in modo semplice) delle signature personali su file sospetti (molto utile se usato come mail scanner)
      • ... scrive:
        Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
        Wikipedia è fuorviante come esempio. Se su wikipedia non trovi entro 24 ore la spiegazione di un fenomeno scientifico te ne freghi e non muori di certo (solo nei film i super scienziati usano google per trovare la soluzione chiavi in mano), non so se puoi dire lo stesso con un virus...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
      - Scritto da: ...
      Dal momento che l'efficacia di un antivirus
      deriva principalmente dal suo database firmemmsi, non solo, ma comunque con la GPL che c'entra? ;)Anzi, un db aperto e collaborativo rispetto ad uno prodotto da una azienda.. non so, di quale ti fidi di piu?GPL non significa ne' gratuito, ne' che ci lavori poca gente e gratis.Un esempio tra tutti: Firefox, con i soldi di google e migliaia di sviluppatori.Se dietro Clam domani arriva un buon finanziatore (Google? :D Microsoft? io?)... ? rimane GPL, con centinaia di persone dietro e dentro. e gratis. Hai presente Joomla ? http://en.wikipedia.org/wiki/Joomlae' un sistema di pubblicazione siti opensource, completo e che viene usato anche per molti siti professionali. si fidano di Joomla. perche' non fidarsi di un antivirus GPL ? ;) che questo dev'essere aggiornato di continuo
      quindi ci dev'essere della gente, tanta gente,
      impegnata notte e giorno a fare test per
      identificare e trovare metodi sicuri per
      eliminarli. Come possiamo essere certi
      dell'affidabilità di questo programma che data la
      sua natura non può certo pagare efficacemente la
      squadra che dovrà essere predisposta a tale
      controllo
      ?ti rispondo con una rubrica, PI Download, che elenca centinaia di ottimi programmi gratuiti e-o GPL. Se ti fidi di Firefox, di OpenOffice e di tutto quel che e' opensource... perche non fidarsi di un antivirus GPL ? ;)LucaS-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 ottobre 2007 12.07-----------------------------------------------------------
      • ... scrive:
        Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
        Faccio finta di crederci ma quando si parla di sicurezza preferisco non scherzarci troppo su.Sono veramente tanti i progetti gpl che non hanno vita lunga proprio perchè i dindi scarseggiano e dalle tue parole è evidente che clam av non ha finanziatori quindi non credo abbia tutta sta velocità di aggiornamento.
        • mello scrive:
          Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
          - Scritto da: ...
          Faccio finta di crederci ma quando si parla di
          sicurezza preferisco non scherzarci troppo
          su.
          Sono veramente tanti i progetti gpl che non hanno
          vita lunga proprio perchè i dindi scarseggiano e
          dalle tue parole è evidente che clam av non ha
          finanziatori quindi non credo abbia tutta sta
          velocità di
          aggiornamento.http://lurker.clamav.net/list/clamav-virusdb.htmlhttp://lurker.clamav.net/list/clamav-virusdb.htmlhttp://lurker.clamav.net/list/clamav-virusdb.htmlper schiavoni invece:http://www.clamav.org/2007/08/17/sourcefire-acquires-clamav/
          • ... scrive:
            Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
            Hanno un team veramente minuscolo. Trovo veramente difficile che con i numeri attuali possano tenere testa a gente che fa queste cose per lavoro.
          • Mauro scrive:
            Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
            - Scritto da: ...
            Hanno un team veramente minuscolo. Trovo
            veramente difficile che con i numeri attuali
            possano tenere testa a gente che fa queste cose
            per
            lavoro.Scusa ma quante unità dovrebbe contare un team per essere ritenuto adeguato?Di quante unità è composto il team del NAV, McAffee, o TrendMicro? Qualcuno me lo sa dire?So che ho sottoposto un paio di file dubbi a Symantec, TrendMicro, ClamAV e NOD32. ClamAV e NOD hanno risposto entro 24 ore, TrendMicro dopo 3 giorni, Symantec dopo un mese.Come qualcuno ha scritto, se sei un po' esperto, puoi personalizzare il ClamAv in attesa di una risposta ufficiale sulla pericolosità del file.Per la sicurezza dei propri dati l'antivirus è solo una delle guardie. Se non ti fidi, a pelle, di una gurdia, per quanto esperta e professionale essa sia, cambiala.
        • frettolosi scrive:
          Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
          - Scritto da: ...
          Faccio finta di crederci ma quando si parla di
          sicurezza preferisco non scherzarci troppo
          su.
          Sono veramente tanti i progetti gpl che non hanno
          vita lunga proprio perchè i dindi scarseggiano e
          dalle tue parole è evidente che clam av non ha
          finanziatori quindi non credo abbia tutta sta
          velocità di
          aggiornamento.http://www.cyberciti.biz/tips/clamav-open-source-anti-malware.htmldindi scarseggiano? vedi firefox e non solo come hanno gia detto... viene aggiornato piu spesso di tanti programmi commerciali, che paghi e che sono proprietari... vedi tu!
          • ... scrive:
            Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
            Firefox è una cosa diversa: è partito con un investimento notevole sia di soldi che di codice mentre questi sembrano usciti dal nulla.
        • uguccione500 scrive:
          Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
          ...ribadisco: andate a comprarvi Norton e la sua falsa sicurezza, va...
      • sherpya scrive:
        Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
        veramente ci ha pensato sourcefire, quelli di snort in pratica, sembra vogliano fare un pacchetto tipo blackboxcon scan di virus con clamav e possibili pacchetti dannosi con snort.http://www.sourcefire.com/products/clamav/ps: clamav (e non clamwin quindi stavolta non sono di parte :D)lo uso sui mailserver che gestisco e molto raramente passa qualcosa che non deve passare,prima usavo mcafee ma mi sono poi accorto che clamav va meglio e poi vi sfido a riuscire a farsi vendere una licenza linux di mcafee uvscan :D se la chiedete dicono che non ne sanno nulla eppure il software c'e' :D
    • Funz scrive:
      Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
      - Scritto da: ...
      Dal momento che l'efficacia di un antivirus
      deriva principalmente dal suo database firme e
      che questo dev'essere aggiornato di continuo
      quindi ci dev'essere della gente, tanta gente,
      impegnata notte e giorno a fare test per
      identificare e trovare metodi sicuri per
      eliminarli. Come possiamo essere certi
      dell'affidabilità di questo programma che data la
      sua natura non può certo pagare efficacemente la
      squadra che dovrà essere predisposta a tale
      controllo
      ?Perchè fidarsi di una ditta, che magari impiega ancora meno persone per questo compito magari sottopagate, incompetenti o demotivate? E per di più tu non lo puoi sapere? E come fai a dire che quelli di ClamAV non sono pagati? Evidentemente non è così, visto che continuano. Sicuramente qualche finanziatore ce l'hanno, qualche ditta che ha interesse che il sistema continui a funzionare... direi chiunque usi windows ha lo stesso interesse.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
      - Scritto da: ...
      Dal momento che l'efficacia di un antivirus
      deriva principalmente dal suo database firme e
      che questo dev'essere aggiornato di continuo
      quindi ci dev'essere della gente, tanta gente,
      impegnata notte e giorno a fare test per
      identificare e trovare metodi sicuri per
      eliminarli. Come possiamo essere certi
      dell'affidabilità di questo programma che data la
      sua natura non può certo pagare efficacemente la
      squadra che dovrà essere predisposta a tale
      controllo
      ?Guarda, per paradosso mi fido più di un antivirus GPL che di uno commerciale: per il semplice fatto che l'azienda commerciale al limite, per sopravvivere, potrebbe creare virus al solo scopo di vendere la soluzione... "tengono famiglia"... (cylon) (per inciso, dubito che succeda solo nell'ambito dei virus informatici, ma è un altro discorso... io sono di quelli che se gli chiedi se è venuto prima l'uovo o la gallina rispondono "l'uovo di gallina"...)Forse - e sottolineo forse - il ciclo di sviluppo del free software è più lungo e magari farraginoso del software commerciale, ma alla lunga ne escono spesso soluzioni invidiabili da qualsiasi soluzione a pagamento.Meus cinco centavos. :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 ottobre 2007 01.53-----------------------------------------------------------
      • ... scrive:
        Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
        Questa storia della compagnia che inventa il virus per poi debellarlo è vecchia come il mondo e al di fuori di libri, fumetti e film di fantascienza non ci sono mai state prove certe quindi è un po' poco come motivazione per fidarsi di qualcosa mandato avanti solo per occupare il tempo...Come al solito pur di sostenere un qualcosa di "FREE" ci si attacca a storielle indimostrabili (nonostante mi stia sul culo vista aspetto ancora di trovare delle prove che dimostrino che questo sistema cancella gli mp3 senza drm come da sempre si va a dire in giro), anche divertenti se vogliamo, ma solo finchè qualcuno non comincia a crederci sul serio...
    • uguccione500 scrive:
      Re: Ci si può fidare di un antivirus gpl ?
      ...certo, perchè norton lo paghi allora è buono... complimenti per l'astuzia del tuo metro di valutazione...
  • rotfl scrive:
    No grazie
    Per ora, ClamAV puo' essere consigliato solo come AV "on demand" aggiuntivo... usarlo come unico AV e', francamente, molto ma MOLTO poco consigliabile a meno che non si abbiano altre protezioni (HIPS, sandbox, esecuzione di programmi solo in whitelist, etc).
    • Olmo scrive:
      Re: No grazie
      - Scritto da: rotfl
      Per ora, ClamAV puo' essere consigliato solo come
      AV "on demand" aggiuntivo... usarlo come unico AV
      e', francamente, molto ma MOLTO poco
      consigliabile a meno che non si abbiano altre
      protezioni (HIPS, sandbox, esecuzione di
      programmi solo in whitelist,
      etc).Perché?
      • rotfl scrive:
        Re: No grazie
        - Scritto da: Olmo
        - Scritto da: rotfl

        Per ora, ClamAV puo' essere consigliato solo
        come

        AV "on demand" aggiuntivo... usarlo come unico
        AV

        e', francamente, molto ma MOLTO poco

        consigliabile a meno che non si abbiano altre

        protezioni (HIPS, sandbox, esecuzione di

        programmi solo in whitelist,

        etc).

        Perché?Perche' ha un pessimo tasso di rilevazione di malware. Semplice. Neanche paragonabile ai migliori antivirus commerciali.
  • mario scrive:
    win2003
    funziona anche su win2003 server?
    • Jeff BACK scrive:
      Re: win2003
      - Scritto da: mario
      funziona anche su win2003 server?davvero ci sono cose che hai visto NON girare su win2003 server, tra quello che girava su 2000/xp ?
      • io ho letto scrive:
        Re: win2003

        davvero ci sono cose che hai visto NON girare su
        win2003 server, tra quello che girava su 2000/xp
        ?mmm una info... gli antivirus per i server non sono gli stessi per i client... certo la differenza è solo commerciale ma io un buon antivirus per win2003 con licenza Open sorcio ancora non l'ho trovato.... (Claim è troppo pesante)Ciao
Chiudi i commenti