Download/ Utensili per artigiani Web

Cattura di colori, cartelle in html, immagini tagliuzzate, salamini argentati e testi separati da virgole. That's Web!








a cura di Punto Informatico Download

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Che siano stati...
    ...gli acari di PI??? :|
  • Anonimo scrive:
    Qualunquisti!
    "Cracker asiatici" è inaccettabilmente generico, quelli cinesi sono tutti glutammato e peperoncino al "Sudan1", quelli giapponesi contengono alghe, peperoncino e salsa di soia di qualità. Per battere gli schiavisti cinesi bisogna promuovere le certificazioni di qualità e le denominazioni d'origine anche in oriente!
  • TPK scrive:
    (semi OT) Trovo curioso...
    [tinfoil hat on]come i giochi di guerra realistici (FPS) siano sempre piu' diffusi.Come se qualcuno volesse farla sembrare una cosa divertente...E nessuno si lamenta del fatto che siano violenti e diseducativi, al contrario di GTA o Postal...[tinfoil hat off]
    • Anonimo scrive:
      Re: (semi OT) Trovo curioso...
      Interessante osservazione, è veramente strano come non sia immorale far saltare teste (virtualmente) nel bel mezzo di una guerra, mentre sia non concesso farlo nel bel mezzo di una città. Postal 2 à stato bandito in australia se non sbaglio, e gta lo sarebbe pure se non vendesse come il pane...
    • Kama scrive:
      Re: (semi OT) Trovo curioso...
      Hai ragione.Ammetto anch'io di avere il sospetto che massacrare esseri umani in una guerra sia ritenuto generalmente piu' accettabile che non un'omicidio in una citta' turistica.e purtroppo non stiamo parlando solo di videogiochi.:(
    • pikappa scrive:
      Re: (semi OT) Trovo curioso...
      - Scritto da: TPK
      [tinfoil hat on]
      come i giochi di guerra realistici (FPS) siano
      sempre piu' diffusi.
      Come se qualcuno volesse farla sembrare una cosa
      divertente...
      E nessuno si lamenta del fatto che siano violenti
      e diseducativi, al contrario di GTA o Postal...
      [tinfoil hat off]
      Beh basta vedere titoli come america's army, sponsorizzato dall'esercito americano, e disponibile per windows Linux e Mac OS
  • Anonimo scrive:
    i server sono pieni ...
    ... già perchè alla EA hanno distribuito il DEMO che consente di giocare online !
    • Anonimo scrive:
      Re: i server sono pieni ...
      Mmmmh... mi sa che hai un po di confusione... i server pieni sono quelli dove si gioca al demo. I server veri verranno tirati su domani.
      • Anonimo scrive:
        Re: i server sono pieni ...
        - Scritto da: Anonimo
        Mmmmh... mi sa che hai un po di confusione... i
        server pieni sono quelli dove si gioca al demo. I
        server veri verranno tirati su domani.No ci sono già e sono pure tanti @ 64 slots =)troooooppo bello!!!
  • Anonimo scrive:
    Domanda: a cosa serve Bit Torrent ?
    Mi spiegate a cosa serve di utile bit torrent o gli altri programmi di p2p ?Perchè siccome sono un povero idiota, non riesco a trovare nulla di importante percui usare questi programmi.GrazieUn Idiota da Firenze e sempre ForzaViola
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda: a cosa serve Bit Torrent ?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi spiegate a cosa serve di utile bit torrent o
      gli altri programmi di p2p ?

      Perchè siccome sono un povero idiota, non riesco
      a trovare nulla di importante percui usare questi
      programmi.
      a scaricare WAREZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda: a cosa serve Bit Torrent ?
      Serve per condividere, oltre a film porno e videogiochi, tanta conoscenza come libri, informazioni, documentari, musica introvabile nei negozi che vendono (ormai vendono solo unz-unz e festivalbar 200x), filmati importanti senza le censure del regime.p2p e blog sono internet !
    • TPK scrive:
      Re: Domanda: a cosa serve Bit Torrent ?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi spiegate a cosa serve di utile bit torrent o
      gli altri programmi di p2p ?

      Perchè siccome sono un povero idiota, non riesco
      a trovare nulla di importante percui usare questi
      programmi.

      Grazie

      Un Idiota da Firenze e sempre ForzaViolaNon di solo calcio vive l'uomo...
  • Anonimo scrive:
    Vabbene cosi' , tanto paga....
    Vabbene cosi', tanto poi pagano il conto i lavoratori, e lo dico con dispiacere ma è la verita'.Oltre tutto lo dico con ragione di causa, il p2p ha portato un evidente calo di fatturato nelle aziende , e le stesse hanno dovuto reagire in maniera drastica, mandando a casa personale. cosa credete che il cantante, o l'attore, o il manager della azienda di giochi , paghi lui direttamente ?I personaggi citati non hanno grossi problemi , prendono e si buttano su altre forme di investimento e/o nuove soluzioni, invece il tecnico del suono, delle luci, il programmatore, la centralinista, la segretaria etc, si sono ritrovati senza lavoro e senza reddito.Mi dispiace dirlo, ma è la cruda realtà, è la cruda realtà del concetto basilare di un azienda che e il guadagno. Se un azienda non guadagna chiude e fallisce.Una cosa certa è che la EA non chiude per colpa del p2p, al limite se vede che gli investimenti non portano rendita prendono e cambiano settore commerciale,Pensate che una softhouse di cui non faccio il nome per correttezza, è entrata con una societa controllata nel mondo degli orologi, dove sta intraprendendo una nuova e reditizia strada. Della serie " non si guadagna qui, si prende e si passa ad altro che rende" .Meditate gente .. meditate ...firmato:ForzaViola, (che non è un filmino porno amatoriale)
    • TPK scrive:
      Re: Vabbene cosi' , tanto paga....
      - Scritto da: Anonimo
      Oltre tutto lo dico con ragione di causa, il p2p
      ha portato un evidente calo di fatturato nelle
      aziende , e le stesse hanno dovuto reagire in
      maniera drastica, mandando a casa personale.

      cosa credete che il cantante, o l'attore, o il
      manager della azienda di giochi , paghi lui
      direttamente ?

      I personaggi citati non hanno grossi problemi ,
      prendono e si buttano su altre forme di
      investimento e/o nuove soluzioni, invece il
      tecnico del suono, delle luci, il programmatore,
      la centralinista, la segretaria etc, si sono
      ritrovati senza lavoro e senza reddito.
      A questo punto smettiamo anche di arrestare la bassa manovalanza della Mafia, perche' tanto i boss (ad esempio Provenzano) comunque riescono a riciclarsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vabbene cosi' , tanto paga....
      - Scritto da: Anonimo
      Vabbene cosi', tanto poi pagano il conto i
      lavoratori, e lo dico con dispiacere ma è la
      verita'.

      Oltre tutto lo dico con ragione di causa, il p2p
      ha portato un evidente calo di fatturato nelle
      aziende , e le stesse hanno dovuto reagire in
      maniera drastica, mandando a casa personale.

      cosa credete che il cantante, o l'attore, o il
      manager della azienda di giochi , paghi lui
      direttamente ?

      I personaggi citati non hanno grossi problemi ,
      prendono e si buttano su altre forme di
      investimento e/o nuove soluzioni, invece il
      tecnico del suono, delle luci, il programmatore,
      la centralinista, la segretaria etc, si sono
      ritrovati senza lavoro e senza reddito.

      Mi dispiace dirlo, ma è la cruda realtà, è la
      cruda realtà del concetto basilare di un azienda
      che e il guadagno. Se un azienda non guadagna
      chiude e fallisce.

      Una cosa certa è che la EA non chiude per colpa
      del p2p, al limite se vede che gli investimenti
      non portano rendita prendono e cambiano settore
      commerciale,

      Pensate che una softhouse di cui non faccio il
      nome per correttezza, è entrata con una societa
      controllata nel mondo degli orologi, dove sta
      intraprendendo una nuova e reditizia strada.
      Della serie " non si guadagna qui, si prende e si
      passa ad altro che rende" .

      Meditate gente .. meditate ...


      firmato:
      ForzaViola, (che non è un filmino porno
      amatoriale)
      E' la società che cambia... pensa a quanti nuovi posti nelle aziende di telecomunicazione e nell'indotto relativo...
  • deltree scrive:
    Inesattezze tendenziose
    Non è bittorrent ha anticipato EA. E' RELOADED ( http://www.nforce.nl/index.php?m=nfo&id=92196 ) che li ha anticipati, aiutati come al solito dai recensori ludici, dai negozianti (che come con i CD, spesso ricevono i giochi alcuni giorni prima della data di rilascio ufficiale) e da chi lavora nelle case di produzione dei giochi stessi (in maniera più o meno ufficiale).Il file non è presente solo nella rete Torrent, ma come spesso accade ha circolato per migliaia di FTP anonimi e non (i cosidetti DISTRO), newsgroup e canali IRC prima di finire sui P2P.E' una vita che i software pirata si distribuiscono così.Invece di dire cavolate, perché non ci concentriamo invece delle potenzialità legali di Bittorrent come dall'uso che ne fa Blizzard o CCP e moltissimi fileserver per distribuire i loro grossi contenuti multimediali o dei nascenti standard di broadcasting on demand e video blogging basati su Torrent che si stanno profilando come vere e proprie rivoluzioni nel settore della TVoIP?Ovviamente i link non li metto così la redazione può imparare a cercarsi le notizie invece di creare facili senzazionalismi, mentre si aspetta che il giochino scenda dal Torrent ;)==================================Modificato dall'autore il 21/06/2005 11.46.09
    • Anonimo scrive:
      Re: Inesattezze tendenziose
      Ehi bimbo, finche' la roba non va su Torrent non se ne accorge nessuno. Sveglia
      • deltree scrive:
        Re: Inesattezze tendenziose
        - Scritto da: Anonimo

        Ehi bimbo, finche' la roba non va su Torrent non
        se ne accorge nessuno. SvegliaA parte il fatto che deve andare su ben altri circuit P2P per essere notata (ben più diffusi e al livello degli utonti del torrent)Qui si criminalizza una tecnologia che serve a molto altro, il titolo dell'articolo fa quasi pensare a bittorrent come all'artefice del cracking.==================================Modificato dall'autore il 21/06/2005 13.04.57
        • Anonimo scrive:
          Re: Inesattezze tendenziose

          A parte il fatto che deve andare su ben altri
          circuit P2P per essere notata (ben più diffusi e
          al livello degli utonti del torrent)
          Blah. Blah. Blah. In Italia. Ma l'Italia non è caput mundi. Negli USA, tutto il "circuito" 0day viaggia su torrent. sveglia...
          Qui si criminalizza una tecnologia che serve a
          molto altro, il titolo dell'articolo fa quasi
          pensare a bittorrent come all'artefice del
          cracking.Serve a molto altro, ok. Ma guarda caso viene usata nel 95% dei casi per scaricare warez.
          • Anonimo scrive:
            Re: Inesattezze tendenziose
            - Scritto da: Anonimo

            A parte il fatto che deve andare su ben altri

            circuit P2P per essere notata (ben più diffusi e

            al livello degli utonti del torrent)



            Blah. Blah. Blah. In Italia. Ma l'Italia non è
            caput mundi. Negli USA, tutto il "circuito" 0day
            viaggia su torrent. sveglia...
            No. Assolutamente. Primo perché lo 0day non è pubblico. Secondo perché ci sono P2P molto più semplici da usare (e searchabili) su cui TUTTO il mondo fa appoggio.Non ci vuole un luminare a capirlo, basta vedere quante fonti trovi in un torrent (qualche centinaia) rispetto al resto dei mezzi (qualche migliaia, tanti da rendere spesso il titolo non scaricabile nei primi giorni di "spaccio", per quanto alto è il divario tra U e D).Cmq pensala come ti pare, il mondo è pieno di saccentoni, uno in meno non può fare che bene alla vostra comunità.Per il resto del discorso è idiota. E se tu fossi informato su quanto ha scritto deltree (non ci vuole molto, basta "svegliarsi" e uscire fuori dal cirtuito delle news IT italiane, come dici tu) sapresti che ultimamente all'estero si parla di BT per molto altro ancora.D'altronde non ho mai sentito che si critichi il pene se c'è un caso di stupro... o tu forse lo fai?
  • Anonimo scrive:
    Fake?
    A quanto mi risulta quel titolo è un fake. Il che avvalora l'ipotesi della strategia di EA.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fake?
      - Scritto da: Anonimo
      A quanto mi risulta quel titolo è un fake. Il che
      avvalora l'ipotesi della strategia di EA.nono non è un fake :)ci sto giocando da domenica sera, online con tanta altra gente.
  • Anonimo scrive:
    Chi scarica compra!!
    Non conoscono bene l'utente P2P,c'è un numero ristretto non saprei quantificarlo di utenti che oltre a scaricare il gioco,se lo provano e poi se vale,se lo comprano originale per collezione.E non è un fenomeno così marginale.:)
    • deltree scrive:
      Re: Chi scarica compra!!
      - Scritto da: Anonimo
      Non conoscono bene l'utente P2P,c'è un numero
      ristretto non saprei quantificarlo di utenti che
      oltre a scaricare il gioco,se lo provano e poi se
      vale,se lo comprano originale per collezione.E
      non è un fenomeno così marginale.:)Il demo è uscito da tipo una settimana...Ennesima scusa a cui non crede nessuno. Nemmeno tu.Semmai è più saggio attendere un mese e leggere le VERE recensioni (quelle sui forum e sulle testate giornalistiche "non allineate") invece di affidarsi a quelle fatte sotto compenso o per cavalcare l'onda dell'hype.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi scarica compra!!
        Veramente pur avendolo scaricato lo avevo già prenotato in un negozio inglese per soli 44 euri, ed oggi mi è arrivata conferma ed ho sborsato i soldini by postepay.
  • Anonimo scrive:
    soliti lamer..
    il problema non e' che il gioco sia disponibile prima che nei negozi, ma che ci sia gente che divide le cose subito sul p2p. Dovrebbe tornare tutto a disposizione di un gruppo elitario come e' semrpe stato. Spero ogni giorno che si inculino tutti quelli che fanno uso del p2p.per la cronaca che questo gioco sia disponibile per vie illegali e' de ltutto inutile perche' pensato esclusivamente per il gioco online
  • Anonimo scrive:
    Steam Vs DVD/CD
    Alla Valve hanno preso in pieno con STEAM (www.steampowered.com) e l'hanno messa in culo a tutti i "pirati" che pur avendo tra le mani copie crackate sono costretti ad aggiornarle in continuazione rallentando tutto il processo di difusione ai netgamersAlla EA non hanno capito un c***o perchè sono dei dinosauri e preferiscono vendere DVD a 50? pensando che tutti i netgamers non siano altro che dei bimbominchioli da console.Le cose sono due: 1. alla EA hanno pianificato questa versione "pirata".2. alla EA sono in crisi e si limitano a tirare giù i server in funzione.Comunque sia ho ordinato la mia copia di BF2 già mesi fa su www.play.com e fra qualche giorno l'avrò originale :D
    • Locke scrive:
      Re: Steam Vs DVD/CD
      - Scritto da: Anonimo

      Alla Valve hanno preso in pieno con STEAM
      (www.steampowered.com) e l'hanno messa in culo a
      tutti i "pirati" che pur avendo tra le mani copie
      crackate sono costretti ad aggiornarle in
      continuazione rallentando tutto il processo di
      difusione ai netgamersMa uno volendo potrebbe installare la copia sul suo PC e non aggiornarla. Basta usare Steam in modalità offline, come faccio io. Gioco ad Half Life 2 quando voglio e non uso banda per aggiornamenti rompipalle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Steam Vs DVD/CD
        No, intendeva per giocare online. Con la versione dummy di steam (crack) non è possibile, manco in lan.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steam Vs DVD/CD
      Io putroppo devo usare steam, e posso dirti che E' UNA VERA ME*DA!Per chi ha il game originale non è possibile che ogni volta ci sia qualche clanwar importante da fare, sto' c*zzo di steam si inchiodi o abbia altri problemi. Per non parlare che se non aggiorno non gioco manco offline.
      • Anonimo scrive:
        Re: Steam Vs DVD/CD
        steam è un cancro, cresce cresce a dismisura con i suoi aggiornamentioccuperà tutto l'hd un giorno e il pc morirà
        • deltree scrive:
          Re: Steam Vs DVD/CD
          Concordo, bella idea ma pessima realizzazione...
        • Anonimo scrive:
          Re: Steam Vs DVD/CD
          - Scritto da: Anonimo
          steam è un cancro, cresce cresce a dismisura con
          i suoi aggiornamenti
          occuperà tutto l'hd un giorno e il pc moriràConcordo, ho la collezione di Half Life 1 (originale, versione "budget", a suo tempo 45.000 lire da Unieuro), ho terminato tutte le partite single player, ma ho rinunciato al multiplayer per la complicazione inutile e la lentezza, specie se non ci si collega per un po', introdotte da Steam.E pensare che mi ero fidato, lo avevo installato per potere avere le ultime "toppe" e per usare i server ufficiali, abituato ai rilasci frettolosi e alle patch che risolvono i problemi iniziali, mai più pensavo che facessero un aggiornamento che peggiora la vita agli utenti.Si vede che MS colla sua "Attivaziuone prodotto" ha fatto scuola.Be', peggio per loro, ogni sgarbo delle SW house mi fa persistere nella mia strategia di reazione onesta:niente giochi e programmi piratati, ma se possibile uso SW free o alla meno peggio compro quando esce la versione "budget" (e ci guadagno il triplo, oltre ai soldi, anche i bachi peggiori già eliminati e la possibilità di far girare tutto su HW low end a prezzi stracciati).
    • Guybrush scrive:
      Re: Steam Vs DVD/CD
      - Scritto da: Anonimo
      Alla Valve hanno preso in pieno con STEAML'han presa si, ma non dico dove e non dico [b]COME[/b]Vedi, alla fine tutto quello che conta sono i soldi.Steam causa problemi e chi risponde? La valve (=costi aggiuntivi) Steam rompe le OO ai giocatori e il passaparola riduce le vendite: si e' parlato un un 30% in meno rispetto alle previsioni.
      (www.steampowered.com) e l'hanno messa in culo a
      tutti i "pirati" che pur avendo tra le mani copie
      crackate sono costretti ad aggiornarle in
      continuazione rallentando tutto il processo di
      difusione ai netgamersLa versione di HL2 disponibile [i][b]in prova[/b][/i] sul lenzuolo di un noto rivenditore di strada, invece, pare funzionare benissimo: soddisfatti o rimborsati.
      Alla EA non hanno capito un c***o perchè sono dei
      dinosauri e preferiscono vendere DVD a 50?
      pensando che tutti i netgamers non siano altro
      che dei bimbominchioli da console.Vedremo come andranno le vendite appena il gioco sara' nei negozi. Di un po', ma ti pare possibile che ci fossero dei server gia' pronti? Scommetto 1 euro che coi prossimi aggiornamenti dei server riusciranno a giocare solo le copie originali, gli altri dovranno arrangiarsi (o pagare, come e' giusto che sia).
      Le cose sono due:
      1. alla EA hanno pianificato questa versione
      "pirata".Buona la prima.
      Comunque sia ho ordinato la mia copia di BF2 già
      mesi fa su www.play.com e fra qualche giorno
      l'avrò originale :DDivertiti, io resto a giocare a ET: e' gratis e non surriscalda la mia povera 9600pro.
      Sgt. Threepwood
      • Anonimo scrive:
        Re: Steam Vs DVD/CD
        - Scritto da: Guybrush

        - Scritto da: Anonimo

        Alla Valve hanno preso in pieno con STEAM
        L'han presa si, ma non dico dove e non dico
        [b]COME[/b]
        Vedi, alla fine tutto quello che conta sono i
        soldi.
        Steam causa problemi e chi risponde? La valve
        (=costi aggiuntivi) Steam rompe le OO ai
        giocatori e il passaparola riduce le vendite: si
        e' parlato un un 30% in meno rispetto alle
        previsioni.


        (www.steampowered.com) e l'hanno messa in culo a

        tutti i "pirati" che pur avendo tra le mani
        copie

        crackate sono costretti ad aggiornarle in

        continuazione rallentando tutto il processo di

        difusione ai netgamers
        La versione di HL2 disponibile [i][b]in
        prova[/b][/i] sul lenzuolo di un noto rivenditore
        di strada, invece, pare funzionare benissimo:
        soddisfatti o rimborsati.


        Alla EA non hanno capito un c***o perchè sono
        dei

        dinosauri e preferiscono vendere DVD a 50?

        pensando che tutti i netgamers non siano altro

        che dei bimbominchioli da console.
        Vedremo come andranno le vendite appena il gioco
        sara' nei negozi. Di un po', ma ti pare possibile
        che ci fossero dei server gia' pronti? Scommetto
        1 euro che coi prossimi aggiornamenti dei server
        riusciranno a giocare solo le copie originali,
        gli altri dovranno arrangiarsi (o pagare, come e'
        giusto che sia).



        Le cose sono due:

        1. alla EA hanno pianificato questa versione

        "pirata".
        Buona la prima.


        Comunque sia ho ordinato la mia copia di BF2 già

        mesi fa su www.play.com e fra qualche giorno

        l'avrò originale :D
        Divertiti, io resto a giocare a ET: e' gratis e
        non surriscalda la mia povera 9600pro.


        Sgt. Threepwood
  • Anonimo scrive:
    "Per saperne di più su BitTorrent" ?
    Cos'è, una specie di invito a capire meglio come recuperare una copia del gioco?
    • Anonimo scrive:
      Re: "Per saperne di più su BitTorrent" ?
      a me pare solo un invito a capire meglio di che tecnologia si sta parlando.L'uso illegale è illegale, così come usare un coltello da cucina per uccidere è illegale.
      • Anonimo scrive:
        Alice

        L'uso illegale è illegale, così come usare un
        coltello da cucina per uccidere è illegale.Tu forse credi ancora alle favole ma io non più di tanto. bitTorrent non nasce certo per condividere con il mondo le foto di famiglia o le distro di Linux. Lo sappiamo benissimo, non continuiamo a pararci il culo ogni volta.I coltelli fungono da coltelli nel 99% dei casi e da arma del delitto nell 1% (o meno) dei casi. Così come i programmi P2P fungono da "sostenitori" della pirateria, è ovvio. Poi certo, una esigua minoranza si scaricherà 10 CD della distro Madrake 11 alpha edition. Ma ripeto: non prendiamoci per il culo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Alice
          • Anonimo scrive:
            Re: Alice esatto ..... non c'e altro da aggiungere.Senza contare poi l'etica dell'utente P2P "onesto". Cioè quello che ti rimprovera se quando hai scaricato un film non lo condividi, perchè "così facendo danneggi la comunità". Per non parlare dei forum, che sono una infinità, in cui la gente si fa le seghe mentali per ottimizzare al massimo la connessione al fine di "scaricare quel KB in più al secondo". Passando poi dai siti che illustrano minuziosamente come bypassare i piccoli problemini legati ai router, oppure che ti spiegano come filtrare "gli IP periocolosi della RIIA".Meno nale che c'è bitTorrent, finalmente tutti potremo scambiarci le foto della prossima estate.
  • Anonimo scrive:
    Tanto rumore per nulla.
    Ok gli hanno rovinato il marketing... e allora?! Tanto appena uscito il gioco sarebbe arrivato sul p2p comunque e dovunque, che lo faccia prima non cambia molto, non perderà in vendite in ogni caso..Vorrei ricordare che battlefiled 2 è un gioco progettato praticamente solo per l'online gaming e per quanto supporti la modalità single player questa non è assolutamente paragonabile a quella in rete.Io continuo a considerare questi strani buchi nella sicurezza delle software house assai sospette, sopratutto in questo caso dove come in altri gioci similari senza codice accreditato come valido, non c'è verso di giocare.Alla fine la versione pirata diventa un demo di lusso, in cui dopo aver accertato l'effettiva bontà del prodotto o la sua fallacità si decide se comperarlo oppure no.
    • Anonimo scrive:
      documentarsi prego :)

      Vorrei ricordare che battlefiled 2 è un gioco
      progettato praticamente solo per l'online gaming e
      per quanto supporti la modalità single player questa
      non è assolutamente paragonabile a quella in rete.La versione scaricabile permette anche l'online gaming, sui numerosissimi server crackati (basta scaricare la patch per il server, sono pochi KB).
  • Anonimo scrive:
    Molti lo scaricheranno per poi comprarlo
    Perchè in effetti il gioco vale la pena. Senza fare moralismi particolari, c'è da dire che la versione crackata anche se permette il gioco online (su server crackati, e ce ne sono già) non permette comunque la gestione delle statistiche del giocatore, cioè non salva sui server della EA tutti i dati sulle partite effettuate, le vittorie, le sconfitte, le medaglie, i bonus e tutto il resto. Cioè nella versioen crackata non si ha la parte "nuova" e "speciale" di BF2, senza la quale si torna un po' indietro in quanto a "interesse generale".Penso che molti lo scaricheranno per provarlo, per capire come gira (senza doverlo pagare per poi scoprire che scatta come un film alla moviola), per magari ammazzare il tempo in questi giorni... e per studiarsi un po' le mappe e "la giocabilità". Poi una volta convinti... lo ordineranno in versione originale ;)
  • Anonimo scrive:
    Fanno ancora notizie 'ste cose?
    Perdonatemi ma dove starebbe la novità? Succede da anni ormai, spessissimo la roba la si trova online ancora prima di vederla nei negozi o nei cinema. Vedi Guerre Stellari. Non so cosa ci sia da stupirsi sinceramente, è storia stra-vecchia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
      - Scritto da: Anonimo
      Perdonatemi ma dove starebbe la novità? Succede
      da anni ormai, spessissimo la roba la si trova
      online ancora prima di vederla nei negozi o nei
      cinema. Vedi Guerre Stellari. Non so cosa ci sia
      da stupirsi sinceramente, è storia stra-vecchia.si hai ragione è una cosa vecchia, ma tornare a ragionare sopra ai danni che può provocare il download selvaggio è una cosa utile.prendendo per buona l'ipotesi che la EA non abbia fatto una manovra commerciale (anche perchè secondo me è solo una scusa per mettersi in pace la coscienza), mi rattrista molto il pensiero che tutta questa gente si sia buttata a capofitto a scaricare questo gioco gratis senza pensare magari per un momento che forse la cosa giusta è comprarlo originale.magari 1 o 2 su 100 di quelli che lo hanno scaricato poi provvederanno a prenderlo originale, ma il resto penso che gongoli all'idea di sentirsi più furbo di tutti nel riuscire a non spendere nulla.E chi ne paga le conseguenze sono le persone che come me giocano a 1, massimo 2 giochi l'anno scegliendoli con cura, provando le demo e poi comprandoli originali.Faccio il programmatore e capisco il lavoro che c'è dietro a un gioco... ormai per produrne uno decente per gli standard attuali ci vogliono anni.Ovvio che non tutti valgono il prezzo di vendita, ad esempio un gioco in stile puzzle bubble non è impegnativo nella programmazione come un Halo e quindi quando li si vede entrambi a 60 euro è difficile scegliere il primo e non sentirsi fregati, ma basta aspettare, prima o poi i giochi che non valgono quelle cifre si troveranno in versione budget.Purtroppo oggi la pirateria software non la si percepisce come un danno per l'industria videoludica e lo si vede dal tenore di alcuni post e anche da quello a cui sto rispondendo che trova noiosa una notizia del genere... ormai ci si sta assuefacendo a questa situazione... e questo è davvero GRAVE!
      • citrullo scrive:
        Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
        Per me la questione e' un'altra. Un titolo quando esce deve funzionare. Non devo tirare giu' chissa' quali patch altrimenti non e' un prodotto finito e visto che i soldi spesi sono tutti buoni io cliente mi sento preso per i fondi.Con Oni (titolo che mi piace molto) e' successo che nel demo l'interfaccia andava bene ma nel gioco originale facesse schifo rendendo la gestione del personaggio difficoltosa. Infatti il gioco ha fatto la muffa in un armadio. Tempo dopo su TGM Oni veniva dato come Gioco Allegato e li' evidentemente hanno sistemato un po' di cose e ho finito il tutto.Da quella volta mi sono inacidito coi produttori di giochi e ora la mia politica e' appunto di valutare prima il titolo originale (non la demo che e' un po' come i trailer dei film) e poi decidere. Capisco perfettamente quello che dici (faccio Ing. Informatica) ma non ho assolutamente voglia di rimetterci.Inoltre se secondo te devo prima comprare, se poi non mi picae o noto delle cose che non vanno mi posso far ridare i soldi?Forse in altri paesi, non qui'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
        La gente copia musicassette, videocassette e VHS da decenni. Non vedo perchè stupirsi così tanto. Se la pirateria smettesse di esistere la disoccupazione a Napoli salirebbe del 50% o più.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
          - Scritto da: Anonimo
          La gente copia musicassette, videocassette e VHS
          da decenni. Non vedo perchè stupirsi così tanto.
          Se la pirateria smettesse di esistere la
          disoccupazione a Napoli salirebbe del 50% o più.Eh si, perchè quelli che vendono giochi, dvd e cd musicali illegalmente rientrano nelle statistiche di occupazione...Ma vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
            forse no ma considerando che non sanno fare niente di niente in qualche modo devono pur campare
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?

            Eh si, perchè quelli che vendono giochi, dvd e cd
            musicali illegalmente rientrano nelle statistiche
            di occupazione...

            Ma vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaStavo parlando di ***Napoli***, ovviamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
        quando il p2p non era così diffuso, le uscite "anticipate" si trovavano per stradanon vedo perche quindi scandalizzarsi
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
          - Scritto da: Anonimo
          quando il p2p non era così diffuso, le uscite
          "anticipate" si trovavano per strada
          non vedo perche quindi scandalizzarsiForse sono tutti marocchini, quelli che si lamentano. Il p2p ha rovinato il mercato.
      • castigo scrive:
        Re: Fanno ancora notizie 'ste cose?
        - Scritto da: Anonimo[cut]
        Purtroppo oggi la pirateria software non la si
        percepisce come un danno per l'industria
        videoludica e lo si vede dal tenore di alcuni
        post e anche da quello a cui sto rispondendo che
        trova noiosa una notizia del genere... ormai ci
        si sta assuefacendo a questa situazione... e
        questo è davvero GRAVE!vero... io sono riuscito pure ad assuefarmi a quelli come te, che non hanno ancora capito che la pirateria c'era PRIMA del p2p e ci sarà DOPO il p2p.e l'industria non ha MAI avuto problemi di sorta anzi, semmai è cresciuta sui volumi di vendita e sui fatturati.e non lo dico io, sono loro stessi a strombazzarlo ai 4 venti, contraddicendosi pure, che mentre bsa proclama danni per miliardi le varie sw house vantano fatturati in crescita ;)forse c'è qualcos'altro dietro e ci state pigliando per il culo??
  • Anonimo scrive:
    Ma 'sti geni del marketing....
    (idea)Ok, mi sono scaricato la versione pitupi, l'ho installata e tutto va alla grande, ma !! non posso giocare in Internet. Allora mi tocca comprare tutto lo scatolozzo con CD/DVD (anche xchè il manuale ormai non esiste +). PERCHE' (scusate se grido), non posso comprare solo il seriale per il 25% del prezzo del gioco "intero"?? Allora si che "la borsa s'impenna".(idea)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma 'sti geni del marketing....
      - Scritto da: Anonimo
      (idea)
      Ok, mi sono scaricato la versione pitupi, l'ho
      installata e tutto va alla grande, ma !! non
      posso giocare in Internet. Allora mi tocca
      comprare tutto lo scatolozzo con CD/DVD (anche
      xchè il manuale ormai non esiste +). PERCHE'
      (scusate se grido), non posso comprare solo il
      seriale per il 25% del prezzo del gioco
      "intero"?? Allora si che "la borsa s'impenna".
      (idea)Perchè dovresti pagare solo il 25%? perchè sei la principessa sul pisello?Se vuoi il gioco paghi il 100% deciso dalla casa produttrice, se non vuoi pagare tanto aspetti la versione economica che prima o poi arriverà.non stiamo parlando di beni di prima necessità e nessuno può giustificare il reato di pirateria informatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma 'sti geni del marketing....

        Perchè dovresti pagare solo il 25%? perchè sei la
        principessa sul pisello?A dire il vero preferirei essere il principe :D
        Se vuoi il gioco paghi il 100% deciso dalla casa
        produttrice, se non vuoi pagare tanto aspetti la
        versione economica che prima o poi arriverà.
        non stiamo parlando di beni di prima necessità e
        nessuno può giustificare il reato di pirateria
        informatica.Lo so che non è 1 bene di prima necessità, ma secondo me questo è un buon sistema per accontentare tutti (l'utente che vuole giocare subito ed il produttore che altrimenti potrebbe perdere parte dell'incasso, senza contare che comunque risparmia sui costi di prod. del supporto e la sua relativa distribuzione).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma 'sti geni del marketing....
      - Scritto da: Anonimo
      (idea)
      Ok, mi sono scaricato la versione pitupi, l'ho
      installata e tutto va alla grande, ma !! non
      posso giocare in Internet. Allora mi tocca
      comprare tutto lo scatolozzo con CD/DVD (anche
      xchè il manuale ormai non esiste +). PERCHE'
      (scusate se grido), non posso comprare solo il
      seriale per il 25% del prezzo del gioco
      "intero"?? Allora si che "la borsa s'impenna".
      (idea)Ehi lamerozzo, guarda che non é legale scaricare i giochi dal "pitupi", come lo chiami tu.Certo che ti tocca comprare tutto lo scatolozzo, ladro, che volevi ancora? Guarda che la spesa della software house non sta nel cd, ma nella progettazione del gioco! (che sfortunatamente non si programma da solo!)ps:comunque c'é un modo per giocare online, tonto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma 'sti geni del marketing....
        - Scritto da: Anonimo
        Ehi lamerozzo, guarda che non é legale scaricare
        i giochi dal "pitupi", come lo chiami tu.
        Certo che ti tocca comprare tutto lo scatolozzo,
        ladro, che volevi ancora? Guarda che la spesa
        della software house non sta nel cd, ma nella
        progettazione del gioco! (che sfortunatamente non
        si programma da solo!)
        ps:comunque c'é un modo per giocare online, tonto!Troll, e lamer di bassa lega, altro non sei.Triste livello.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma 'sti geni del marketing....
        - Scritto da: Anonimo
        Ehi lamerozzo, guarda che non é legale scaricare
        i giochi dal "pitupi", come lo chiami tu.
        Certo che ti tocca comprare tutto lo scatolozzo,
        ladro, che volevi ancora? Guarda che la spesa
        della software house non sta nel cd, ma nella
        progettazione del gioco! (che sfortunatamente non
        si programma da solo!)
        ps:comunque c'é un modo per giocare online, tonto!Senti,piccolo troll della steppa russa, io i giochi che mi intrippano vado a prenderli originali (in ITA o fuori). E' giusto pagare per il lavoro altrui (se usufruisco di un servizio e giusto pagarlo, cosa che purtroppo la gente in italia non fà evadendo le tasse, ma questo è un'altro discorso...), ma magari vendendo la cd-key a prezzo ridotto rispetto al resto accontenterebbero tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma 'sti geni del marketing....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ehi lamerozzo, guarda che non é legale scaricare

          i giochi dal "pitupi", come lo chiami tu.

          Certo che ti tocca comprare tutto lo scatolozzo,

          ladro, che volevi ancora? Guarda che la spesa

          della software house non sta nel cd, ma nella

          progettazione del gioco! (che sfortunatamente
          non

          si programma da solo!)

          ps:comunque c'é un modo per giocare online,
          tonto!

          Senti,piccolo troll della steppa russa, io i
          giochi che mi intrippano vado a prenderli
          originali (in ITA o fuori). E' giusto pagare per
          il lavoro altrui (se usufruisco di un servizio e
          giusto pagarlo, cosa che purtroppo la gente in
          italia non fà evadendo le tasse, ma questo è
          un'altro discorso...), ma magari vendendo la
          cd-key a prezzo ridotto rispetto al resto
          accontenterebbero tutti.Non commento neanche gli insulti... :sComunque l'idea della cd key é buona!Potrebbero benissimo vendere il gioco in due versioni: download e normale (molte software house in effetti lo fanno)!
  • Anonimo scrive:
    scaricare scaricare scaricare....
    Raga vorrei esprimere un mio semplicissimo parere,come da titolo spero che scaricare non sia una cosa quotidiana e perenne per voi!Per carità di Dio chi è senza peccato scagli la prima pietra ed il sottoscritto non è certamente il più "pulito"cittadino del mondo,ma spero che voi tutti abbiate un certo equilibrio nel download illegale.L'equilibrio che intendo io si estrinseca nel non downlodare ogni gioco e ogni cd musicale e ogni film come se fosse la cosa più giusta da fare,assolutamente non dico di non scaricare perchè io sono il primo a farlo,ma se vogliamo farlo,per indubbi vantagi che ne conseguono che poi tutti vantagi non sono,facciamolo con un certo limite.Per esempio per quanto riguarda i giochi per console e pc sarebbe opportuno ogni tanto acquistarne qualcuno originale ,io per esempio sono un appassionato di videogiochi e siccome non lavoro ma studio ancora,ogni tanto mi conservo qualcosa,e quando ci riesco appunto mi "butto" sul titolo originale.........ma siccome non ho una mia indipendenza economica e la tentazione e forte,qualche altra volta cedo alle possibilità della rete e scarico scarico e scarico anche io.La differenza tra il me "illecito" ed il me onesto è che quest'ultimo riesca a comprendere,a differenza del primo,che,(restando sempre nel campo videoludico),dietro a ogni videogioco esiste un grande lavoro come quello dei programmatori ed altre figure che si rompono il culo per realizzare un grande titolo(pensate a Metal Gear Solid 3,Gran Turismo 4 ecc)e lavorano al pari di ogni altra figura professionale.Il p2p illegale si sta diffondendo pesantemente e pensate se si arrivasse ad un punto in cui le softwarehouse di videogiochi non riuscissero a chiudere i propi bilanci positivamente per lunghi periodi,non penso che si riuscirebbero a produrre buoni giochi o addisrittura a non crearne propi,so che comunque questa è un'ipotesi catastrofica e pessimistica.Insomma non ci nascondiamo sempre dietro al ".....dite quello che volete ma io scarico perchè un vidoegiovo costa 60 euro.." cerchiamo di essere più razionali e di apprezzare anche il lavoro degli altri....e chi vi parla è uno che tuttora continua a scaricare ma che intelligentemente qualche volta compra anche originale.Spero che molti dei milioni se non miliardi di persone che nel mondo scaricano abbiano già ragionato così.Che ne pensate?Siete d'accordo?
    • Anonimo scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....
      quoto...della serie se ti danno un dito, non pigliare tutto il braccio...anche io scarico un po di gamez, però se di un titolo me ne innamoro me lo compro orig, vedi pro evolution soccer 3 e 4 per pc
      • Anonimo scrive:
        Re: scaricare scaricare scaricare....
        vero, si scarica anche per valutare. se meritano li prendo anche io originali :)
        • Anonimo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....
          Scusate, ma allora perchè non scaricate le demo p.es da gamespot? È gratis, è legale. Fa così schifo?CordialmenteDa uno che ha tutti i giochi originali- Scritto da: Anonimo
          vero, si scarica anche per valutare. se meritano
          li prendo anche io originali :)
          • Locke scrive:
            Re: scaricare scaricare scaricare....
            - Scritto da: Anonimo

            Scusate, ma allora perchè non scaricate le demo
            p.es da gamespot? È gratis, è legale. Fa così
            schifo?

            Cordialmente
            Da uno che ha tutti i giochi originaliI demo sono utili per valutare una minima parte del gioco e più di una volta hanno tratto in inganno gli utenti.Ti fanno vedere il gioco, tu sei bello felice e contento del gioco, vai a comprarlo... e scopri che il multiplayer è una vaccata colossale, magari buggato all'inverosimile. Però questo non te l'ha fatto provare nessuno e non avevano creato un demo "multiplayer only".Ti fanno provare un livello del gioco, magari il più curato di tutti, poi quando provi gli altri dici "Ma che è stà robaccia?" Non c'erano bug nel demo...Altra cosa, i demo spesso installano dll ed altre cose che con l'uninstaller non se ne vanno e possono rallentare il sistema. Perchè devo perdere spazio di hard disk per installare qualcosa che in ogni caso poi cancellerò dopo qualche giorno?
        • citrullo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....
          Io oltre a valutare inserisco il titolo che mi piace in una lista e quando esce in versione budget lo piglio.Chi me lo fa fare di prendere un titolo a 50 euro se dopo poco (meno di un anno) esce a 15-20 euro?Ricordo ancora quando presi FAKK2 a 30,000 lire e una settimana piu' tardi lo rividi nello stesso negozio a 15,000 lire. Altro che rosicare... me ne potevo prendere 2 con quello che avevo pagato.
    • Anonimo scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....

      dietro a ogni videogioco
      esiste un grande lavoro come quello dei
      programmatori ed altre figure che si rompono il
      culo per realizzare un grande titolo(pensate a
      Metal Gear Solid 3,Gran Turismo 4 ecc)e lavorano
      al pari di ogni altra figura professionale.Hai scelto i forum sbagliati, qua la maggior parte delle persone crede che il software sia un bene immateriale quindi non soggetto a copyright (non brevetto, copyright) e copiabile a piacimento.
      • AndreaMilano scrive:
        Re: scaricare scaricare scaricare....
        ?!?! questo forum ?!?! mi sembra che prima di scrivere codeste castronerie potresti anche disconnetterti dalla neurosimulazione interattiva nella quale sei avvolto a 360°, quella che tu chiami realtà ed altri, invece, desincronizzazione cerebro-articolare.Questo forum è, platealmente, frequentato da un interminabile firmamento di trolls ma da qui a dire che la maggior parte dei frequentatori sia pro-illegalcopiascaricondividi c'è una certa distanza, della quale si deve prendere atto.iOPS: poi che i giochi e via dicendo costino troppo è un altro discorso ;)- Scritto da: Anonimo
        Hai scelto i forum sbagliati, qua la maggior
        parte delle persone crede che il software sia un
        bene immateriale quindi non soggetto a copyright
        (non brevetto, copyright) e copiabile a
        piacimento.
        • Anonimo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....

          Questo forum è, platealmente, frequentato da un
          interminabile firmamento di trolls ma da qui a
          dire che la maggior parte dei frequentatori sia
          pro-illegalcopiascaricondividi c'è una certa
          distanza, della quale si deve prendere atto.

          iO
          E' da anni che frequento questi forum e il 90 per cento (se non più) dei post riguardo al P2P giustifica tale mezzo per lo scaricamento di materialo soggetto a copyrightIn più ti dico che secondo me un gioco costa anche poco in relazione alle ore che ci puoi passare davanti, molto più redditizzio di una pizza o una serata in discoteca
    • Anonimo scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....
      Scaricare è la mia vita...il problema è che ho un sacco di roba arretrata da ascoltare!! (Cmq anch'io compro talvolta cd originali, roba che trovo a 2-5 euro al MAX, anche perchè trovo ridicolo pagare 15 euro per un vecchissimo cd dei Metallica!!!!!!)Whitestrider
      • Anonimo scrive:
        Re: scaricare scaricare scaricare....
        - Scritto da: Anonimo
        Scaricare è la mia vita...il problema è che ho un
        sacco di roba arretrata da ascoltare!! (Cmq
        anch'io compro talvolta cd originali, roba che
        trovo a 2-5 euro al MAX, anche perchè trovo
        ridicolo pagare 15 euro per un vecchissimo cd dei
        Metallica!!!!!!)

        WhitestriderMa che kazzo dici drogato di merda!! Ma vai a lavorare!
      • Guybrush scrive:
        Re: scaricare scaricare scaricare....
        - Scritto da: Anonimo
        Scaricare è la mia vita...il problema è che ho un
        sacco di roba arretrata da ascoltare!! (Cmq
        anch'io compro talvolta cd originali, roba che
        trovo a 2-5 euro al MAX, anche perchè trovo
        ridicolo pagare 15 euro per un vecchissimo cd dei
        Metallica!!!!!!)Vedi, non e' che non comprenda il tuo punto di vista, e' che stai facendo un lavoro inutilmente rischioso.Se scarichi con BT, Kazaa & C condividi pure e cosi' oltre alla multa rischi pure il gabbio.E questo e' il rischio.L'inutilita' riguarda il tuo modo di ascoltare la musica.Perche' pagare 15-20 euro per un CD vecchio di anni quando esistono tanti altri validissimi musicisti, la fuori, che sono disposti a regalarti la loro musica pur di essere ascoltati?Visto che ti piace il metal prova qui:www.machinaesupremacy.comhttp://www.machinaesupremacy.com/lyrics.htm#19Legion of Stoopid ha un testo niente male.
        GT
    • Anonimo scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....
      Il tuo ragionamento mi sembra sensato; sono tuttavia convinto che girino troppi giochi, mi riferisco a quelli sportivi perchè sono gli unici che mi interessano, che meriterebbero di finire nella spazzatura e i loro "sviluppatori" a spalare letame.Qualche esempio:Cosa ne pensate di UEFA Champions League 2004/05?A mio modesto avviso chi ha comperato questo gioco originale è AUTORIZZATO a scaricarne un altro dalla rete...
      • Anonimo scrive:
        Re: scaricare scaricare scaricare....
        non pensate che i cd, i dvd e, perchè no, i videogames siano cultura?secondo me lo sono, e quindi mi sembra una cosa immorale che siano soggetti a copyright soltanto per il fatto di essere cultura.esempio un dvd qualsiasi quanto costa? 20 EURO circaun biglietto del cinema quanto costa? 7.50 EURO circaun cd quanto costa? 18 EURO circa.non vi sembrano prezzi troppo elevati?penso che tutti questi oggetti dovrebbero costare massimo 3 o 4 euro.è per questo che io o scarico (molto raramente) oppure copio cd e film dei miei amici.ps: qualcosa la compro anch'io.
        • Anonimo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....
          i videogames cultura mi sempre decisamente forzato ma, più banalmente, un'enciclopedia è sicuramente cultura, prova a chiedere che te la regalino!!! (un'enciclopedia di qualità medio alta parte da 4 mila euro... altro che regalare la cultura)La cultura ha un costo (ricercarla, produlra, diffonderla) ed anche abbastanza elevato. Finchè il sistema sarà centrato sulla moneta non capisco perchè vorreste non pagare la cultura!!!Invece di trovare sempre nuovi sistemi per piratare, perchè non ci si mette a trovare una nuova forma di comunità? Il capitalismo non credo potrà sopravvivere ancora per molto (parlando di ere dell'umanità, non in relazione alla lunghezza della vita dell'uomo)
          • Anonimo scrive:
            Re: scaricare scaricare scaricare....
            - Scritto da: Anonimo
            Invece di trovare sempre nuovi sistemi per
            piratare, perchè non ci si mette a trovare una
            nuova forma di comunità? Il capitalismo non credo
            potrà sopravvivere ancora per molto (parlando di
            ere dell'umanità, non in relazione alla lunghezza
            della vita dell'uomo)Sei libero di mettere in condivisione anche il tuo culo, non c'è nessuno che te lo impedisce.
        • Anonimo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....
          - Scritto da: Anonimo
          non pensate che i cd, i dvd e, perchè no, i
          videogames siano cultura?

          secondo me lo sono, e quindi mi sembra una cosa
          immorale che siano soggetti a copyright soltanto
          per il fatto di essere cultura.Non credo che sia il copyright che ti preoccupa, ma il voler sganciare i dindi.
        • Anonimo scrive:
          Re: scaricare scaricare scaricare....
          - Scritto da: Anonimo
          non pensate che i cd, i dvd e, perchè no, i
          videogames siano cultura?

          secondo me lo sono, e quindi mi sembra una cosa
          immorale che siano soggetti a copyright soltanto
          per il fatto di essere cultura.
          piu' che cultura mi sembrano scuse per non pagare ciò che si vuole.io trovo scandaloso trovare il pane a 5 ? al kg, non un gioco a 60 ?.
    • Anonimo scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....
      Certo per valutare e poi acquistare !!Il processo naturale di diffusione dei vidoegames deve essere questo (mi spiace per le riviste di videogiochi al soldo degli sponsor) quanti ragazzi hanno decine di giochi a casa scaricati ma poi giocano solo a quello che li piace e finiscono per comprarlo .penso la maggioranza almeno quelli che utilizzano il multiplayer il quale li obbliga giustamente ad avereuna copia originale.Buttare via 60 euro non mi sembra una buona ideadi questi tempi e i produttori si devono rendere conto di questo . Sviluppare un prodotto non solo per venderlo ma rendere questo prodotto acquistabile anzi desiderabile , e non sfornare sequel su sequel
    • deltree scrive:
      Re: scaricare scaricare scaricare....
      C'è tutta una serie di ragioni per cui le software house OGGI non riescono a chiudere i bilanci. La pirateria non c'entra. Parliamo di tecniche di lavoro antiquate e massacranti, ingegnerizzazione assente, pessima preparazione di chi "fa" il gioco (trovare gente con almeno 5 anni di esperienza è già un'impresa), gestione miope da parte del management che vuole il prodotto e non esita a lasciare gli sviluppatori esausti assunti con contratti precari a fine progetto per reclutarne di nuovi più freschi da spremere per altri 2-3 anni.E pensare che c'è gente che si VANTA di lavorare così (tra parentesi guadagnando molto sotto le medie europee e americane).Per capire che non si può guadagnare quanto speso basta fare della semplice aritmetica tra copie vendute e denaro investito (tutto pubblico per chiunque).Per il resto basta consultare IGDA piuttosto che farsi pippe mentali sulla pirateria. L'industria videoludica è un colosso che non andrà molto avanti, almeno non secondo questi standard da cowboy economy. Già il fatto che il mercato console si sta riciclando per qualcosa più general purpose la dice lunga...
  • Anonimo scrive:
    Ai sto p2p
    Le combina tutte lui :DChe faccio lo scarico ? manno domani lo prendo a 2 euro dal marokkino giù casa, si spreca inutile corrente 8)
    • nastybit scrive:
      RE: Ai sto p2p
      - Scritto da: Anonimo
      Le combina tutte lui :D

      Che faccio lo scarico ? manno domani lo prendo a
      2 euro dal marokkino giù casa, si spreca inutile
      corrente 8)un p2p umano! compri il cd dal marokkino (come lo chiami... non prendertela), dentro trovi l'indirizzo di una persona per fare le ricerche! vai da lui e gli fai: hai window s xp tarukko? lui prende e se ne va per 5 ore gira tutta la città finche lo trova e poi te lo porta! comodo no!
      • Anonimo scrive:
        Re: RE: Ai sto p2p
        - Scritto da: nastybit

        - Scritto da: Anonimo

        Le combina tutte lui :D



        Che faccio lo scarico ? manno domani lo prendo a

        2 euro dal marokkino giù casa, si spreca inutile

        corrente 8)


        un p2p umano! compri il cd dal marokkino (come lo
        chiami... non prendertela), dentro trovi
        l'indirizzo di una persona per fare le ricerche!
        vai da lui e gli fai: hai window s xp tarukko?
        lui prende e se ne va per 5 ore gira tutta la
        città finche lo trova e poi te lo porta! comodo
        no!(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: RE: Ai sto p2p

        un p2p umano! compri il cd dal marokkino (come lo
        chiami... non prendertela), dentro trovi
        l'indirizzo di una persona per fare le ricerche!
        vai da lui e gli fai: hai window s xp tarukko?
        lui prende e se ne va per 5 ore gira tutta la
        città finche lo trova e poi te lo porta! comodo
        no!beh, non mi sembra proprio un p2p umano: tu mica gli vendi CD, no? Direi piuttosto un client/server umano...
        • Anonimo scrive:
          [O.T.] ma mica di molto...
          - Scritto da: Anonimo

          un p2p umano! compri il cd dal marokkino (come
          lo

          chiami... non prendertela), dentro trovi

          l'indirizzo di una persona per fare le ricerche!

          vai da lui e gli fai: hai window s xp tarukko?

          lui prende e se ne va per 5 ore gira tutta la

          città finche lo trova e poi te lo porta! comodo

          no!


          beh, non mi sembra proprio un p2p umano: tu mica
          gli vendi CD, no? Direi piuttosto un
          client/server umano...L'idea è brevettabile?:D
  • Anonimo scrive:
    Si è stato Bittorrent ad anticipare
    Ancora questo viziaccio di associare una cosa illegale al protocollo usato. Sembra che l'idea di mettere il file in rete sia stata del creatore di Bittorrent.Perché allora per ogni cosa illegale su internet non scrivete "fregati dal tcp/ip"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
      - Scritto da: Anonimo
      Ancora questo viziaccio di associare una cosa
      illegale al protocollo usato. Sembra che l'idea
      di mettere il file in rete sia stata del creatore
      di Bittorrent.
      Perché allora per ogni cosa illegale su internet
      non scrivete "fregati dal tcp/ip"?Si l'ignoranza di tali articoli fa capire quato siamo ancora piu fessi noi che li leggiamo.
    • nastybit scrive:
      RE: Si è stato Bittorrent ad anticipare
      Si appunto! è stato Meucci!lolSai moriranno alla Ea, di fame, perchè il nuovo gioco è online! azz pensi!
      • Anonimo scrive:
        Re: RE: Si è stato Bittorrent ad anticipare
        - Scritto da: nastybit
        Si appunto! è stato Meucci!
        lol
        Sai moriranno alla Ea, di fame, perchè il nuovo
        gioco è online! azz pensi!Scusa ma tu chi sei per dire quanto deve guadagnare la EA? i vieogiochigiochi hanno un prezzo più che onesto considerando la loro longevità e se hanno successo perchè fatti bene è giusto che vengano acquistati e non rubati. La EA potrà anche non fallire ma in base agli incassi possono decidere di investire sui nuovi prodotti in modo da darci sempre esperienze ludiche più appaganti.E comunque, per dirla tutta, la EA non fallirà facilmente ma molte case hanno già chiuso i battenti.
        • citrullo scrive:
          Re: RE: Si è stato Bittorrent ad anticip
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: nastybit

          Si appunto! è stato Meucci!

          lol

          Sai moriranno alla Ea, di fame, perchè il nuovo

          gioco è online! azz pensi!

          Scusa ma tu chi sei per dire quanto deve
          guadagnare la EA? i vieogiochigiochi hanno un
          prezzo più che onesto considerando la loro
          longevità e se hanno successo perchè fatti bene è
          giusto che vengano acquistati e non rubati. La EA
          potrà anche non fallire ma in base agli incassi
          possono decidere di investire sui nuovi prodotti
          in modo da darci sempre esperienze ludiche più
          appaganti.
          E comunque, per dirla tutta, la EA non fallirà
          facilmente ma molte case hanno già chiuso i
          battenti.Per longevita' non intendi nel tempo vero? Certi titoli non vanno se aggiorni il SO. Vedi i casini per far partire certi titoli su XP.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
      Ma perchè non vai a prenderti una birra
      • nastybit scrive:
        RE: Si è stato Bittorrent ad anticipare
        - Scritto da: Anonimo
        Ma perchè non vai a prenderti una birraAlmeno io me la bevo fa caldo! ... ma tu usa l'altra mano adesso che vai davanti la tivvi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
        - Scritto da: Anonimo
        Ma perchè non vai a prenderti una birraNon posso per motivi di salute.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
          - Scritto da: Anonimo

          Ma perchè non vai a prenderti una birra

          Non posso per motivi di salute.Cazzo che triste, mi dispiace :
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
      perchè bittorrent è il mezzo usato e a quanto sembra preferito. non è colpa del protocollo ovviamente, ma di chi ne fa uso. comunque che ti piaccia o no, è utile sapere quali mezzi la pirateria sfrutta per i suoi illeciti.- Scritto da: Anonimo
      Ancora questo viziaccio di associare una cosa
      illegale al protocollo usato. Sembra che l'idea
      di mettere il file in rete sia stata del creatore
      di Bittorrent.
      Perché allora per ogni cosa illegale su internet
      non scrivete "fregati dal tcp/ip"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
        - Scritto da: Anonimo

        perchè bittorrent è il mezzo usato e a quanto
        sembra preferito. non è colpa del protocollo
        ovviamente, ma di chi ne fa uso. comunque che ti
        piaccia o no, è utile sapere quali mezzi la
        pirateria sfrutta per i suoi illeciti.Ma certo che è utile, però possono anche farlo notare in altro modo nell'articolo, non mettendolo direttamente nel titolo facendo diventare soggetto della cosa bittorrent stesso. Così si fa cattiva informazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
          - Scritto da: Anonimo
          Ma certo che è utile, però possono anche farlo
          notare in altro modo nell'articolo, non
          mettendolo direttamente nel titolo facendo
          diventare soggetto della cosa bittorrent stesso.
          Così si fa cattiva informazione.www.giustiziaquotidiana.netCi trovi l'anima gemella.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
      - Scritto da: Anonimo
      Ancora questo viziaccio di associare una cosa
      illegale al protocollo usato. Sembra che l'idea
      di mettere il file in rete sia stata del creatore
      di Bittorrent.
      Perché allora per ogni cosa illegale su internet
      non scrivete "fregati dal tcp/ip"?Nessuno sta associando il bitorrent allo scaricamento illegale!Bisogna però dire quale é stato il mezzo usato!E' come dire: i ladri sono scappati in macchina
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è stato Bittorrent ad anticipare
        - Scritto da: Anonimo
        E' come dire: i ladri sono scappati in macchinauna Ferrari, scommetto....:D:D:D:D:D:D:D:DGiggi
  • Anonimo scrive:
    Colpaccio, ma non troppo!!
    Come da titolo... è stato un gran colpaccio ma fino ad un certo punto... il gioco in questione, infatti, è un gioco che va giocato quasi completamente online (anche se esiste una modalità single player) e senza una chiave cd VALIDA ci si fa veramente poco... Infatti ogni volta che si vuole fare una partita online il gioco si collega ai server EA e controlla che la chiave sia valida, se non lo è ti impedisce di giocare.Forse veramente la EA ha voluto veramente farci assaggiare un morso "aggratis" per metterci fame??
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpaccio, ma non troppo!!
      - Scritto da: Anonimo
      Forse veramente la EA ha voluto veramente farci
      assaggiare un morso "aggratis" per metterci
      fame??E allora questo, gratis e lecito, perchè lo avrebbero fatto?Demo This demo for EA's team combat shooter includes the map "Gulf of Oman", in both 16 and 32 player versions. The single-player mode lets you play on the 16 player map as either the US forces or the MEC for 10 minute rounds, while the multiplayer mode lets you play on both the 16 and 32 player versions in 12 minute rounds. (06/10/05)Il p2p è la mannaia delle software hosue. credere che si autopiratizzino è la scusa più scema per non sentirsi in colpa.
      • Locke scrive:
        Re: Colpaccio, ma non troppo!!
        - Scritto da: Anonimo

        Demo
        This demo for EA's team combat shooter includes
        the map "Gulf of Oman", in both 16 and 32 player
        versions. The single-player mode lets you play on
        the 16 player map as either the US forces or the
        MEC for 10 minute rounds, while the multiplayer
        mode lets you play on both the 16 and 32 player
        versions in 12 minute rounds. (06/10/05)

        Il p2p è la mannaia delle software hosue. credere
        che si autopiratizzino è la scusa più scema per
        non sentirsi in colpa.Newbie...Microsoft lo fa... ed ora è monopolista.La EA è un colosso dei VG e sicuramente non ci perde molto a diffondere un loro gioco che è un prodotto di punta... tanto come è stato detto in precedenza, il gioco è divertente in multiplayer, da soli non vale un granchè. E per il multiplayer, serve una cd-key valida.
    • Anonimo scrive:
      colpaccio eccome invece

      Come da titolo... è stato un gran colpaccio ma
      fino ad un certo punto... il gioco in questione,
      infatti, è un gioco che va giocato quasi
      completamente online (anche se esiste una
      modalità single player) e senza una chiave cd
      VALIDA ci si fa veramente poco... Questo solo se vuoi giocare sui server non cracckati...
      Infatti ogni volta che si vuole fare una partita
      online il gioco si collega ai server EA e
      controlla che la chiave sia valida, se non lo è
      ti impedisce di giocare.Con la versione crackata ti colleghi ai server crackati e giochi normalmente. L'unica cosa che non hai è l'elenco delle statistiche (ovviamente) ma il gioco è quello e vai online senza alcun problema. Successe la stessa cosa per Battlefield 1942.
      • Anonimo scrive:
        Re: colpaccio eccome invece
        E' vero...me ne sono accorto solo adesso ma la patch per giocare sui server crakkati gia gira da un paio di giorni...Che bestiacce sti qua...
        • Anonimo scrive:
          Re: colpaccio eccome invece

          Che bestiacce sti qua...È prassi, non c'è assolutamente nulla di eccezionale. Pochissimi titoli sono giocabili ESCLUSIVAMENTE sui server ufficiali, con il gioco originale. Tendenzialmente i vari giochi di ruolo... e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: colpaccio eccome invece
            Cmq gira voce che la EA avrebbe spento i propri server per la registrazione degli account (sempre necessaria per giocare online, sia su server crakkati che non).Quindi almeno fino a domani (giorno di uscita ufficiale del gioco) il gioco online con la versione retail sarebbe impossibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: colpaccio eccome invece
        - Scritto da: Anonimo


        Come da titolo... è stato un gran colpaccio ma

        fino ad un certo punto... il gioco in questione,

        infatti, è un gioco che va giocato quasi

        completamente online (anche se esiste una

        modalità single player) e senza una chiave cd

        VALIDA ci si fa veramente poco...

        Questo solo se vuoi giocare sui server non
        cracckati...



        Infatti ogni volta che si vuole fare una partita

        online il gioco si collega ai server EA e

        controlla che la chiave sia valida, se non lo è

        ti impedisce di giocare.

        Con la versione crackata ti colleghi ai server
        crackati e giochi normalmente. L'unica cosa che
        non hai è l'elenco delle statistiche (ovviamente)
        ma il gioco è quello e vai online senza alcun
        problema. Successe la stessa cosa per Battlefield
        1942.Si gioca pure sui server crakkati, così ti trovi davanti un sacco di tweakers e gente in godmode e ti spari le pippe !Per me è indispensabile e giusto avere un gioco originale per giocare correttamente online ! I servers costano e se un gioco piace è giusto pagare qualcosa per mantenerli.Alla fine se vuoi un gioco NOVITA' con una 50ina di euro giochi online per anni ! Se ti accontenti di qualcosa di più vecchio, spendi anche meno !Basta vedere per esempio Raven Shield (che io ho preso originale budget a 7 euro ...), o IL2 Sturmovik che regalano questo mese con una nota rivista, oppure GRATIS con Enemy Territory o Americas Army !
        • Anonimo scrive:
          Re: colpaccio eccome invece

          Si gioca pure sui server crakkati, così ti trovi
          davanti un sacco di tweakers e gente in godmode e
          ti spari le pippe !Questo è tutt'altro discorso. Si discuteva sul fatto che la versione cracckata permettesse (o meno) l'accesso al multy.
  • Anonimo scrive:
    Ma come mai....
    "Come sempre, le malelingue parlano di una astuta mossa commerciale, voluta e programmata esplicitamente dalla direzione marketing di Electronic Arts. Tuttavia, nessun commento ufficiale è stato rilasciato dall'azienda".Certo certo che sbadati hanno messo il gioco a portata di cracker...magari metterlo in un computer non collegato a chissa quale rete...:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come mai....
      - Scritto da: Anonimo
      "Come sempre, le malelingue parlano di una astuta
      mossa commerciale, voluta e programmata
      esplicitamente dalla direzione marketing di
      Electronic Arts. Tuttavia, nessun commento
      ufficiale è stato rilasciato dall'azienda".

      Certo certo che sbadati hanno messo il gioco a
      portata di cracker...magari metterlo in un
      computer non collegato a chissa quale rete...:Dbravo tu cerca subito la giustificazione per la tua coscienza sporca.
      • scorpioprise scrive:
        Re: Ma come mai....

        bravo tu cerca subito la giustificazione per la
        tua coscienza sporca.behbehbeh, non ha però tutti i torti, scusa: tu, software house da giri d'affari di diversi milioni di ?, dotata di programmatori abili (si ritiene) e in buon numero, fai in modo che si lasci con noncuranza una copia (che suppongo sia di un installer, perchè ti ci voglio vedere il cracker che si mette a spulciare tutte le dipendenze del programma installato) su un computer della tua azienda che è connesso a internet, pure col livello di sicurezza che puoi avere nella tua LAN...Specie di un gioco che deve uscire a breve...Non mi sembra una mossa molto saggia... Cioè, per come la vedo io, una volta che si crea un gioco, si può distribuire si l'installer (senza il supporto dei cd, altrimenti per tutte le modifiche che richiede un prog in test ne sprechi una quantità enorme), ma per provarlo (tutti i team di beta testing che ci stanno a fare,sennò?). Poi, sensatamente, si fa in modo che non circoli l'installer ulteriormente, distruggendolo dopo l'installazione sui computer di betatesting e lasciandone solo copia su un computer che crei i master (e in una sw house direi che uno dedicato solo a quello ci può pure stare).Mi sbaglio?Mi sembra una coincidenza per lo meno curiosa, che un installer solo sw rimanga indisturbato e venga casualmente trovato nella rete della swhouse....Che finisca poi nel giro del P2P è ovvio... più aumenta la domanda, più sono "temerari"...Non dico che sia stato proprio intenzionale, ma che sia successo già numerose volte mi sembra decisamente strano che non si provveda ad un minimo di sicurezza per evitarlo... A pensar male si fa peccato, ma a volte ci si azzecca....(G. Andreotti)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come mai....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        "Come sempre, le malelingue parlano di una
        astuta

        mossa commerciale, voluta e programmata

        esplicitamente dalla direzione marketing di

        Electronic Arts. Tuttavia, nessun commento

        ufficiale è stato rilasciato dall'azienda".



        Certo certo che sbadati hanno messo il gioco a

        portata di cracker...magari metterlo in un

        computer non collegato a chissa quale rete...:D

        bravo tu cerca subito la giustificazione per la
        tua coscienza sporca.Il problema è questo "gioco" non mi interessa propio per niente, mi fa sorridere il fatto che si abbia cosi tanta cura dei propri prodotti, cmq neanche sono stati tanto originali visto che già anni dietro ci aveva gia pensato una artista fomosa nell'ambito della musica
  • Anonimo scrive:
    MA E' UN FILE ABUSIVO
    Cacchio e io che pensavo che sul p2p fosse tutto libero e legale
    • Anonimo scrive:
      Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
      ingenuo fanciullo!
      • Anonimo scrive:
        Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
        - Scritto da: Anonimo
        ingenuo fanciullo!magari fosse... invece è uno dei tanti multinazionaltroll (presumibilmente a pagamento) che frequentano questi forum.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
          - Scritto da: Anonimo
          è uno dei tanti
          multinazionaltroll (presumibilmente a pagamento)
          che frequentano questi forum.Ma vai metterti perpendicular!
        • Anonimo scrive:
          Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          ingenuo fanciullo!

          magari fosse... invece è uno dei tanti
          multinazionaltroll (presumibilmente a pagamento)
          che frequentano questi forum.non sono l'autore del post...ma sono interessato all'argomento.se non è l'ennesima fesseria da forum ti spiacerebbe dirmi come si diventa astrosurfer ...sai come essere pagato per scrivere fesserie potrebbe anche essere divertente oltre che renumerativo...poi vedo che tanta gente su p.i. le scrive 'a gratis'..sarà un nuovo filone....l'open idiocydai dai non vi arrabbiate per ogni cosa e che diavolo già la vita è uno schifo di suo
    • Anonimo scrive:
      Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
      - Scritto da: Anonimo
      Cacchio e io che pensavo che sul p2p fosse tutto
      libero e legaleSe va bene sarai stato il primo a scaricare
      • Anonimo scrive:
        Re: MA E' UN FILE ABUSIVO
        skarikare programmi o giochi krakkati col pirTUpir è perfettamente LEGALE!!!.....l'ha detto stasera bill gheits in una intervista al tg4 con fede.
Chiudi i commenti