DTT, accordo frequenze in Sardegna

Raggiunta l'intesa al tavolo tecnico voluto da AGCOM

Cagliari – C’è voluta molta buona volontà ma alla fine le parti hanno trovato un accordo: in Sardegna 14 frequenze UHF (che coprono l’80 per cento del territorio) saranno assegnate alle emittenti nazionali, le rimanenti a quelle locali. Questo il cuore dell’intesa firmata dal tavolo tecnico voluto dall’Autorità TLC sull’assegnazione delle frequenze in Sardegna, una intesa che fa il paio con la delibera dell’Autorità che prevede l’assegnazione sulla base di “criteri equi, trasparenti e non discriminatori”.

Si parla naturalmente di televisione digitale terrestre, alla quale la Sardegna viene convertita per prima tra le regioni italiane insieme alla Valle d’Aosta. L’accordo getta le basi per la definizione della configurazione e del numero delle reti digitali che saranno attivate dopo lo switch-off, ossia l’abbandono definitivo della tv analogica, già effettivo in alcune aree della regione. Switch-off che è stato rimandato , dal primo marzo a “prima dell’estate”.

Nell’accordo si stabilisce che due frequenze VHF con copertura dell’80 per cento del territorio andranno per emittenti nazionali così come 6 frequenze con copertura tra i 50 e il 70 per cento mentre 10 frequenze con copertura definita “subregionale” saranno assegnate alle emittenti locali.

L’intesa, spiega una nota di Agcom , stabilisce anche i numeri minimi delle frequenze messe a disposizione di “nuovi operatori entranti”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Murdock scrive:
    E intanto vendono gli lcd...
    ...in quanto sono meno costosi da produrre e si raggiunge il full-hd più facilmente. Già quest'anno tendono a vendere più lcd dei plasma.Chissà quanta gente al centro commerciale ha già detto con lo scatolone sotto braccio "volevano farmi credere che il plasma è meglio dell'lcd e invece so bene che l'lcd ha molti più pixel"Tutto a scapito della qualità
  • Dirigibile scrive:
    Adesso SI ! (che prima no!)
    Non vedo l'ora...(e prima di 20-25 anni non se ne vedrà nemmeno l'ombra)...magari con una disponibilità di schermi alcuni Super Hi Vision "full" altri "READY" SHV !... senza contenuti...(che ne dite: tipo 500 titoli su 100000 può andare?)...e magari con una bella guerra commerciale per i supporti tra due standards !...ah dimenticavo!! chissà se allora la tv trasmetterà ancora in 4/3 analogico...speriamo di si! così il Super Hi Vision me lo compro subito!!!
    • Fabio scrive:
      Re: Adesso SI ! (che prima no!)
      Beh, se dovesse continuare così potremmo vedere non l'analogico, che ancora è en segnale decente, ma i canali free del digitale (youtube like) terrestre e vedere il 4/3 riadattato in 16/9.
  • robberto scrive:
    16/9 ad alta definizione
    Che abili i markettari!Convincomo le menti deboli a comprare TV 16:9 ad altissima definizione mentre i programmi analogici/digitali/satellitari sono 4:3 a bassa definizione..
    • Katoblepa scrive:
      Re: 16/9 ad alta definizione
      - Scritto da: robberto
      Che abili i markettari!
      Convincomo le menti deboli a comprare TV 16:9 ad
      altissima definizione mentre i programmi
      analogici/digitali/satellitari sono 4:3 a bassa
      definizione..esattissimo...una emerita presa per i fondelli....una delle tante.......
  • contenuto ingiurioso scrive:
    Re: TELE 2 no Grazie
    Lo terrò presente, ma ormai non so più dove girare il (_I_).
  • rospo scrive:
    non sono soddisfatto
    finche non si arriverà a misurare le dimensioni in dpi io non saro contento.Voglio un giorno poter dire "io c'ho un tv di 3metri a 300 dpi", allora si, e ovviamente tutto in tecnologia oled.
    • Skywalker scrive:
      Re: non sono soddisfatto
      - Scritto da: rospo
      3metri a 300 dpi", ...io mi accontenterei di poter arrivare a dire "3 metri a 12000 dpm" ("dot per meter") o perlomeno "120 piedi a 300 dpi".Di sonde spaziali che si schiantano perché metà dei calcoli è in SI e metà in Imperiale una basta e avanza... :-(
    • Ale scrive:
      Re: non sono soddisfatto
      Concordo e quoto pienamente- Scritto da: rospo
      finche non si arriverà a misurare le dimensioni
      in dpi io non saro
      contento.
      Voglio un giorno poter dire "io c'ho un tv di
      3metri a 300 dpi", allora si, e ovviamente tutto
      in tecnologia
      oled.
  • Enjoy with Us scrive:
    CAGATE PUBBLICITARIE!!!
    Una risoluzione del genere e' gia' esagerata su schermi di diagonale da almeno 2 metri a distanza di 4-5 metri, figuriamoci sui 40-50 pollici attuali!Forse questi signori ignorano che la massima risoluzione di un occhio umano arriva ad un limite e tali risoluzione alle distanze citate travalicano tale limite e quindi sono inutili. Ne sarebbe utile avvicinarsi ulteriormente allo schermo, pena l'affaticamento dell'occhio e una visione alla fine meno confortevole.Ma invece di queste sparate perche' non provano seriamente a sperimentare una proiezione olografica 3D, questa si che metterebbe lo spettatore al centro della scena, si potrebbe poi pensare addirittura ad una interazione con l'ausilio di tute tipo quelle utilizzate nella realta' virtuale.
    • Nujir scrive:
      Re: CAGATE PUBBLICITARIE!!!
      L'occhio umano abbasserebbe la risoluzione alla sua masima percepibile, che varia da soggetto a soggetto, magari molti non percepiscono benefici nell'immagine oltre i 800x600L'unico senso potrebbe essere la possibilità di zoomare in alta definizione, quindi con minor sgranatura del dettaglio, ma lo zoom lo si usa cmq poco e per breve tempo
    • fox82i scrive:
      Re: CAGATE PUBBLICITARIE!!!
      Ologrammi.... tipo star trek?? :-D :-PLOL
  • fox82i scrive:
    Sti cavoli
    3,5 Tera per 18 minuti...Quindi 102 minuiti ci vogliono 20 Tera ...Per quel tempo gli HD saranno iper veloci (SSD 2??) e super capienti (molecole al posto del silicio??)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2008 10.28-----------------------------------------------------------
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Sti cavoli
      contenuto non disponibile
    • fred scrive:
      Re: Sti cavoli
      Si parla di dati non compressi; nel broadcast infatti la compressione video non si usa onde evitare ritardi di propagazione del segnale che soffre solamente il ritardo dovuto ai cavi e alla circuiteria elettronica (quindi si parla dei tempi di transito di bit attraverso circuiti logici complessi), al punto che il ritardo normalmente si mantiene entro al tempo di una linea di scansione orizzontale.Ne consegue che il bitrate e' piuttosto elevato, il 1080i come il 720p generano un flusso da 1,485 gigabit (audio e altre informazioni) sono inseriti nell'intervallo dei sincronismi dove non c'e' informazione video), e ogni canale utilizza un singolo cavo coassiale con connettore bnc.
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Sti cavoli
        Puoi farmi un disegnino?
        • fred scrive:
          Re: Sti cavoli
          http://en.wikipedia.org/wiki/HDSDIDa notare che seppure riportato il 1080p nell'articolo di wikipedia il flusso da 2,97gbbit non esiste hardware specifico per supportare quel bitrate e dove necessario i produttori hanno inventato un metodo di trasporto del progressivo cosi: in pratica utilizzano all'uscita della camera due flussi 1080i presi dalla stessa immagine in cui il secondo trasporta alternativamente le righe che non vengono contenute nel primo per via dell'interlacciato; mi spiego meglio: nello stesso istante un'uscita trasmette un field con le righe pari e l'altro dispari, mentre nel campo successivo il primo trasmette le dispari e il secondo pari. presi singolarmente sono due video 1080i normali ma ricombinati con hardware o display adatto che disegna due linee per volta si ottiene il progressivo.
  • Cassio scrive:
    Utilità? Forse per i cinema
    Beh, sicuramente potranno cominciare a distribuire film con questa tecnologia, mandando definitivamente in pensione la vecchia pellicola. Comunque nessuna utilità in ambito domestico, questo è ovvio!
    • xbomber scrive:
      Re: Utilità? Forse per i cinema
      Anche perchè il cervello fa in continuo interpolazioni di immagini, per correggere la scarsa qualità visiva dell'occhio umano...
      • Number 6 scrive:
        Re: Utilità? Forse per i cinema
        - Scritto da: xbomber
        Anche perchè il cervello fa in continuo
        interpolazioni di immagini, per correggere la
        scarsa qualità visiva dell'occhio
        umano...E tu comprane uno nuovo, taccagno.
  • Franz87 scrive:
    Finalmente il vero HD
    7680 x 4320... Decisamente quello che si può chiamare HD...Fino ad oggi c'hanno venduto quelle cagatine a cui avrebbero dovuto cambiar nome.... Gli HD READY non raggiungono neanche la risoluzione di un comune CRT di 5 anni fa...La TV HD attuale è una manna, ma nn è innovazione, è solo che la TV era rimasta enormemente dietro ai computer!! :)Io sul mio fisso giocavo a 1600x1200 :P (certo non giochi troppo nuovi, ma la grafica si difendeva e ragazzi che dettaglio!!!!) :D
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Finalmente il vero HD
      contenuto non disponibile
      • Franz87 scrive:
        Re: Finalmente il vero HD
        MEGALOL
      • Nah scrive:
        Re: Finalmente il vero HD
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Franz87

        7680 x 4320... Decisamente quello che si può

        chiamare

        HD...

        i porno.
        i Porno!
        *I PORNO!!!!11unouno!1!!*Sarà sempre peggio perchè si vedranno tutte le "imperfezioni". Passeremo ore a commentare "guarda che rughe quella, e la buccia d'arancia?". Quei pixel che fino a pochi anni fa coprivano, ora denunceranno i difetti nella maniera più impietosa: mostrandoli a definizioni mostruose su schermi dalle dimensioni mastodontiche.In conclusione un consiglio ai produttori del settore: le vogliamo più gnocche! O)
    • Giancarlo Biagini scrive:
      Re: Finalmente il vero HD
      secondo me questa che dai è una risposta abbastanza spocchiosahai ancora il crt o hai preso un hd fullhd? se hai ancora il crt sei coerente..se no....beh insomma..io me ne starei in silenzioimho eh?
    • cxar scrive:
      Re: Finalmente il vero HD
      Il VERO HD, non trovi sia un po' roboante come affermazione? Suona come le cagate markettare che tu stesso hai stigmatizzato nel tuo intervento. Esiste davvero il VERO HD ... =) High Definition, quanto alta dev'essere una definizione per risultare VERAMENTE alta? =) Forse l'unico metro di giudizio affidabile sono i metri quadri del proprio salotto...- Scritto da: Franz87
      7680 x 4320... Decisamente quello che si può
      chiamare
      HD...
      Fino ad oggi c'hanno venduto quelle cagatine a
      cui avrebbero dovuto cambiar nome.... Gli HD
      READY non raggiungono neanche la risoluzione di
      un comune CRT di 5 anni
      fa...

      La TV HD attuale è una manna, ma nn è
      innovazione, è solo che la TV era rimasta
      enormemente dietro ai computer!!
      :)

      Io sul mio fisso giocavo a 1600x1200 :P (certo
      non giochi troppo nuovi, ma la grafica si
      difendeva e ragazzi che dettaglio!!!!)
      :D
      • FinalCut scrive:
        Re: Finalmente il vero HD
        - Scritto da: cxar
        Il VERO HD, non trovi sia un po' roboante come
        affermazione? Suona come le cagate markettare che
        tu stesso hai stigmatizzato nel tuo intervento.
        Esiste davvero il VERO HD ... =) High Definition,
        quanto alta dev'essere una definizione per
        risultare VERAMENTE alta? =)guarda il "Full" in ambito cinematografico si chiama 4K (quattro kappa) ed anche se non ricordo la dimensione esatta dovrebbe essere quella citata prima: 7680 x 4320(linux)(apple)
    • again scrive:
      Re: Finalmente il vero HD
      parla per te...prova un 50 pollici panasonic full HD con un film blue ray....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2008 13.02-----------------------------------------------------------
      • Skywalker scrive:
        Re: Finalmente il vero HD
        - Scritto da: again
        parla per te...

        prova un 50 pollici panasonic full HD con un film
        blue
        ray....PANASONIC PLASMA TH-65PF9EK (BLACK) 7.499.000 EuroSAMSUNG Lettore Blu-ray BD-P1400 - Full HD 650 EuroTotale: 8.140.000 Euroa 7 Euro a volta, sono 1.162.857 biglietti del cinema che ho di fianco a casa (Multiplex 5 sale). Se tutte le sere scendessi a guardarmi un film li invece che in salotto, potrei andare avanti per 3.185 anni. Ci spero, ma temo me ne siano concessi meno.Ora ditemi che la qualità di un sistema Digital Cinema in Panvision 2.35:1 con SDDS....E non ho contato il costo del Disco BLU-RAY: il più economico (Alien Vs. Predator) costa 17,90 Euro
        • Erasmus Jam scrive:
          Re: Finalmente il vero HD
          - Scritto da: Skywalker
          - Scritto da: again

          parla per te...



          prova un 50 pollici panasonic full HD con un
          film

          blue

          ray....
          PANASONIC PLASMA TH-65PF9EK (BLACK) 7.499.000 Euro
          SAMSUNG Lettore Blu-ray BD-P1400 - Full HD 650
          Euro
          Totale: 8.140.000 Euro
          a 7 Euro a volta, sono 1.162.857 biglietti del
          cinema che ho di fianco a casa (Multiplex 5
          sale). Se tutte le sere scendessi a guardarmi un
          film li invece che in salotto, potrei andare
          avanti per 3.185 anni. Ci spero, ma temo me ne
          siano concessi
          meno.
          Ora ditemi che la qualità di un sistema Digital
          Cinema in Panvision 2.35:1 con
          SDDS....

          E non ho contato il costo del Disco BLU-RAY: il
          più economico (Alien Vs. Predator) costa 17,90
          EuroAttento alle virgole...sono 8140 euro, quindi 3 anni di cinema, non 3000!
  • henryg scrive:
    Mai visto..
    Nemmeno il normale HD, se non nelle demo a MediaWorld, quindi la cosa non mi tange.Il 99% della gente vede ancora la televisione con l'analogico terrestre, quindi.... non è una cosa che riguarda, almeno per ora, noi italiani.
  • Yoda scrive:
    TV 3D
    Sarà questo è il prossimo futuro se full hd non basterà:http://www.wowvx.comhttp://www.business-sites.philips.com/3dsolutions/About/Index.htmlhttp://www.newsight.com/
  • xxxyyy scrive:
    Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
    Sara' sicuramente lo standard dei nostri figli/nipoti. Oltre quelle risoluzioni non avra' piu' senso andare.Ok, ho saltato i DVD, ma i BD adesso li compro. 1920x1080 mi van piu' che bene.
    • MeX scrive:
      Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
      ragazzo... il supporto ottico è il passato... download download download
    • Giancarlo Biagini scrive:
      Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
      io appena esce anche da noi il movie rental di apple mi compro la apple tv e mando a quel paese sia BlueRay che HdDvd. Apple ti dà HD comodo senza supporti ne altro. Una figata. Non vedo l'ora.Voi continuate pure a impolverarvi la casa con dischetti vari :)
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
        - Scritto da: Giancarlo Biagini
        io appena esce anche da noi il movie rental di
        apple mi compro la apple tv e mando a quel paese
        sia BlueRay che HdDvd. Apple ti dà HD comodo
        senza supporti ne altro. Una figata. Non vedo
        l'ora.

        Voi continuate pure a impolverarvi la casa con
        dischetti vari
        :)Cioè, dovrei tenere tutto archiviato sullo scatolotto della Apple?Scusa, ma preferisco convivere con la polvere.
        • Teo_ scrive:
          Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
          - Scritto da: contenuto ingiurioso
          - Scritto da: Giancarlo Biagini

          io appena esce anche da noi il movie rental di

          apple mi compro la apple tv e mando a quel paese

          sia BlueRay che HdDvd. Apple ti dà HD comodo

          senza supporti ne altro. Una figata. Non vedo

          l'ora.



          Voi continuate pure a impolverarvi la casa con

          dischetti vari

          :)

          Cioè, dovrei tenere tutto archiviato sullo
          scatolotto della
          Apple?
          Scusa, ma preferisco convivere con la polvere.Puoi tenertelo anche su uno scatolotto di altra marca.
          • contenuto ingiurioso scrive:
            Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
            - Scritto da: Teo_
            Puoi tenertelo anche su uno scatolotto di altra
            marca.Ma i rischi sono gli stessi. Scusate ma io continuo a togliere la polvere.
          • autarchico scrive:
            Re: Il DVD l'ho saltato, il BD non lo salto.
            Si, penso anche io che il futuro sia "download" ma non per quello che dice Mex ...Il problema e' che qualsiasi supporto fisico puo' essere, in linea di principio duplicato e soprattutto passa attraverso la vendita di un oggetto.La tendenza sembra quella di fornire non oggetti ma servizi in maniera tale che le persone siano "obbligate" a continuare a comprare da una pressione di tipo sociale. Quindi per esempio per il cinema la tendenza dovrebbe essere quella di vendere abbonamenti a sistemi di streaming digitali codificati fino al visore per essere sicuri che, se per caso ti viene voglia di duplicare o far vedere un film ad un amico tu non possa fornire una copia ma sia obbligato a "comprare" un'altra visione.
  • claudio scrive:
    e il supporto?
    2.5 TB per 18 minuti significa circa 12TB per un ora di filmato. Immagino che ci vorranno almeno 30 anni prima che nasca un supporto ottico capace di contenere un film del genere di due ore. in 30 anni siamo passati dall'idea del CD (0.8GB) allla diffusione del BL/HD-DVD (~30GB) 37.5 volte superiore. ma questo supporto dovrebbe essere 400 volte piu capiente di un BL/HD-DVD. Sicuramente un chip di memoria SD raggiungerà queste capacità prima, forse un Hard Disk da 12TB lo troveremo in vendita gia entro 5 anni, una SD forse fra 15, ma fra 7 anni non credo proprio, magari riusciranno anche a crearle, ma oggi fare un bluray costa 4 centesimi, una SD del genere fra 8 anni costerà almeno 10000 euro!Quindi dove lo metteranno?Un altra possibilità è quella di abbandonare il supporto e usare solo il via cavo che sia IPTV o la vendita attraverso internet è indifferente, ma 200Mbit/s per il 2015 non li vedo possibili, occorrerebbe la fibra in ogni casa, e delle STM16 (2.5Gbit/s) ad ogni centrale telefonica: il costo sarebbe enorme per qualsiasi ISP farlo in così poco tempo.Forse con delle connessioni wireless, si parlava che esperimenti del 4G per quanto riguarda la telefonia mobile avevano portato risultati grandiosi (1Gbit/s per ogni cella) sicuramente basterebbero ma solo per 5 clienti in contemporanea, ma sarebbero 3Gbit/s per Stazione Radio Base e quindi troppo costoso, e nel '95 fecero dei test con quella che è poi diventata la tecnologia UMTS a quasi 50Mbit/s, ma l'ultima realase ne prevede massimo 7.2 e la prossima, che sarà ratificata quest'anno, 14.4, forse nel 2015 al massimo potremmo vedere d'uso comune una velocita con l'umts che si avvicina a quei 50Mb/s e cominciare a sentir parlare del 4g, ma a velocita almeno 10 volte inferiori di quelle sperimentate ultimamente.Quindi, anche se inventassero qualche nuova tecnologia non credo ci siano i soldi e il tempo per poter diffondere tanti byte.Forse se la DivX riuscisse a fare una versione compressa mantenendo la compressione attuale ridurebbe probabilmente un ora in 2TB, ma cmq rimane troppo.Ma la cosa più importante è che la gente si deve abituare alla tecnologia, oggi l'alta definizione è in una casa su 50, nel 2015 probabilmente sarà in ogni casa, ma dovranno passare almeno una decina d'anni da allora prima di procedere ad un nuovo Home Cinema.L'unica possibiilità fattibile è quella di utilizzarla nei cinema, con una linea a 155Mbit/s dedica un film di 2 ore verebbe scaricato in 3. salvato su un cluster di HD e mandato in onda su monitor di 400 pollici. Saranno cinema di Elite, magari il biglietto costerà il doppio, ma credo sia l'unica cosa fattibile per il 2015.Il mio parere è che questa è tutta una mossa pubblicitaria, niente di +
    • N.N. scrive:
      Re: e il supporto?
      C'è poi il potere risolutivo dell'occhio umano: maggiore è la risoluzione a minore è la distanza che bisogna tenere dal video a parità di dimensioni di quest'ultimo. considerando anche che pochissimi hanno una vista perfetta nonostante l'uso degli occhiali, mi chiedo se sia davvero conveniente investire grosse cifre per aggirare i problemi di cui sopra.Ma forse la gente sarà diposta a comprare comunque, senza rendersi conto che poterebbe non godere appieno del prodotto.
    • The Raptus scrive:
      Re: e il supporto?
      Mah, ho letto di supporti olografici che (in teoria) sarebbero pronti per l'uso (dopoqualche anno di ricerca) è che vedo questa data (2015, 7 anni) troppo vicina.Ma riflettendoci bene 5 anni fa ho comperato il mio primo mast dvd, il primo dvd 9 anni fa (matric, film del 1999 ma l'acquisto era del 2000).Un atecnologia che ora incomincia ad essere vetusta.L'emergente bluray (?) adesso porta la risoluzione ad uno step più avanti, quindi è logico pensare che quando l'HDTV si sarà imposto si penserà a qlc di meglio (facciamo 5 anni).Il vero problema è che già adesso senti molte persone che non si interessano alla HDTV perchè più che soddisfatti del loro DVD (de gustibus). Mi immagino che ancor più saranno strafelici del loro 1080p.Inoltre DOVE lo metti un tal schermo? Già adesso passare i 40" di tv è un problema architettonico per molte case, sotto i 37 non ha molto senso ed è meglio restare su un hd ready.Quindi per avere un tv da 50", dai costi senz'altro maggiori, per una risoluzione NON FRUIBILE ... Che me ne faccio???Se si diffonde poco, se resta d'elite avrà un costo che neppure il più ricco degli early adopter potrà permettersela!
      • Cryon scrive:
        Re: e il supporto?
        Senza contare che stiamo parlando di prodotti costosissimi.. ma non eravamo in crisi economica?Se è vero che ci sono molte famiglie in difficoltà e che saranno sempre d+ .. chi si potrà davvero permettere uno "coso" del genere?E' facile che rimarrà come molto prototipi.. costruito e funzionante ma non commerciabile(se non x pochissimi).
    • non so scrive:
      Re: e il supporto?
      - Scritto da: claudio
      [..]
      L'unica possibiilità fattibile è quella di
      utilizzarla nei cinemaInfatti la foto dell'evento mostra un cinema. Forse è questo quello che vogliono fare?
      con una linea a 155Mbit/s
      dedica un film di 2 ore verebbe scaricato in 3.
      salvato su un cluster di HD e mandato in onda su
      monitor di 400 pollici. Saranno cinema di Elite,
      magari il biglietto costerà il doppio, ma credo
      sia l'unica cosa fattibile per il
      2015.Oggi si trovano HD SATA da 1TB a prezzo decente, nel 2015 faremo 20TB con 3 dischi in RAID5.Ciao
      • claudio scrive:
        Re: e il supporto?
        il cluster era inteso, perché se il cinema compra degli hard disk non lo fa per un solo film, ma per contenere almeno tutti quelli in programma in quella settimana!
    • codroipo scrive:
      Re: e il supporto?
      - Scritto da: claudio
      2.5 TB per 18 minuti significa circa 12TB per un
      ora di filmato.Hai letto male (l'articolo è scritto un po' così, te lo concedo)18 minuti a 2,5tb è per il RAW non compresso.Con la loro compressione proprietaria lo portano ad un valore oscillante tra 180 e 600 mbit/sec.
    • Jallanx scrive:
      Re: e il supporto?
      Quei dati sono per i file RGB RAW non compressi. In pratica comprimendo in h264 staresti dentro i 70 Giga, altro che tera! Una tale capacità non è così lontana se si pensa al blue ray.
    • Emidio Galanti scrive:
      Re: e il supporto?
      Ecco l'olodiscohttp://it.wikipedia.org/wiki/Holographic_Versatile_Disc
  • fred scrive:
    telecamera
    non esistono ccd del genere, hanno usato una serie di ccd di risoluzione inferiore con un sistema prismatico per allinearli pur mettendoli in posizioni differenti e non a caso le risoluzioni sono dei multipli di quelle note, difatto il sistema lavora come un multischermo composto di piu' immagini che viaggiano in contemporanea e vendono registrate su piu' macchine contemporaneamente (difatto ciascuna registra una porzione dell'immagine).Non esiste nulla di nuovo per il momento, solo un'estremizzazione delle teconologie esistenti molto spinta.I dettagli che ho riportato piu' molti altri li trovate sul wikipedia inglese, dovrebbe essere facile da trovare.
    • ... scrive:
      Re: telecamera
      le risoluzioni saranno sempre multipli di quelle già presenti
    • codroipo scrive:
      Re: telecamera
      - Scritto da: fred
      non esistono ccd del genere, hanno usato una
      serie di ccd di risoluzione inferiore con un
      sistema prismatico per allinearli pur mettendoli
      in posizioni differenti e non a caso le
      risoluzioni sono dei multipli di quelle note,
      difatto il sistema lavora come un multischermo
      composto di piu' immagini che viaggiano in
      contemporanea e vendono registrate su piu'
      macchine contemporaneamente (difatto ciascuna
      registra una porzione
      dell'immagine).
      Non esiste nulla di nuovo per il momento, solo
      un'estremizzazione delle teconologie esistenti
      molto
      spinta.
      I dettagli che ho riportato piu' molti altri li
      trovate sul wikipedia inglese, dovrebbe essere
      facile da
      trovare.esiste il mysterium della red (divisione di oakley), anche se non arriva che a 4k.http://www.red.com/
  • Abarai Renji scrive:
    hanno un po rotto i maroni....
    Si decidessero a far calare i costi dei full hd e si decidessero a rendere accessibile prima i formati su cui sono stati già investiti i soldi.Qua siamo ancora alle trasmissioni analogiche e mo meraviglio che siano arrivati i colori! :)
    • contenuto ingiurioso scrive:
      Re: hanno un po rotto i maroni....
      Qua hanno rotto i maroni e basta. Ormai sai già di comprare un prodotto obsoleto prima ancora di arrivare alla cassa per pagare. La regola che seguo è che quando si rompe quello che hai, lo sostituisci con quello che c'è disponibile sul mercato senza farti troppi problemi. L'idea di mettermi a fare il feticista tecnologico per stare al passo con gli ultimi ritrovati della tecnica, rischia di diventare un'impresa che ti assorbe tutta la vita.[img]http://blog.makezine.com/philips%2014tx120%20totaal.jpg[/img]
      • Stargazer scrive:
        Re: hanno un po rotto i maroni....
        infatti appena arrivati al sfruttamento dei br da 200g dovranno passare al hdv e poi al 3d olographice tutto per vedere spazzatura inventata e fatta sempre più al computer :DComprate comprate e mi raccomando da vedere solo col schermo adatto (rotfl)
        • Murdock scrive:
          Re: hanno un po rotto i maroni....
          ogni tanto escono film che meritano di essere visti in hd comunque. Mi viene in mente La marcia dei pinguini, con quei paesaggi mozzafiato....
Chiudi i commenti