Dude.it/ Disorientare il nemico (leggi: SIAE)

Di Aaron Brancotti. Scandalo: le centinaia di CD distribuiti dal Microsoft Developer Network non hanno il bollino SIAE! Dove sono i bollini mancanti? Sulle suonerie dei cellulari?


Web – “Disorientare il nemico” significa fargli perdere la coordinazione. [..] Quando il nemico è indotto in una situazione che lo rende irresoluto, la vittoria è certa. Così, in un duello, è possibile disorientare l?avversario cambiando continuamente la tecnica di attacco, sino a che si presenta l?opportunità di colpire in modo definitivo. [..] Questa è l?essenza del combattimento e va assimilata a fondo.? (Miyamoto Musashi, Il Libro dei Cinque Anelli).

A volte mi chiedono perché mi vesto sempre di nero. La risposta è che un ninja si veste di nero in rispetto del lutto dei suoi avversari, sconfitti per definizione (NdR: se Aaron fosse un ninja giapponese, si vestirebbe di bianco). Oggi utilizzeremo la forza del nemico a nostro vantaggio al fine di disorientarlo e giungere così all’immancabile vittoria. Il nemico è la SIAE, che intende far pagare i diritti sulle suonerie dei telefonini scaricate da Internet.

Dopo la faccenda dei bollini SIAE obbligatori su ogni supporto software mi sembra che, con quest’ultima trovata, i nostri amici stiano rapidamente arrivando al punto del non ritorno e che i tempi siano maturi per un onorevole colpo di grazia. Non appena finito di ridere, quindi, mi sono procurato un bollino SIAE e me lo sono applicato sulla fronte.

Sono un softwarista, la mia mente è piena di algoritmi, quindi la mia testa è un contenitore di software, quindi secondo le vigenti leggi bisogna applicare il bollino SIAE. Compiuta questa banale operazione e ristabilita la legalità della mia persona, estraggo la mia tessera MSDN, la impugno come una shuriken e silente colpisco nel buio. Dovete infatti sapere che esiste una cosa che si chiama Microsoft Developer Network , che è praticamente il meccanismo grazie al quale Microsoft fornisce agli sviluppatori Windows tutte le informazioni, i prodotti e i sistemi operativi della casa di Redmond. Esistono ovviamente varie formule, dalla più semplice – mi abbono e ricevo la documentazione – fino alla versione Enterprise, che comprende centinaia e centinaia di CD consegnati trimestralmente e contenenti praticamente tutto quello che esce da Redmond.

Bene, un rapido controllo mi permette di stabilire che sul CD originale di Windows 98 c’è, come da legge, il bollino SIAE mentre su quello chiamato “Windows 98 Versions”, parte della MSDN, non vedo alcun bollino. E se è per quello, su nessuno dei centinaia e centinaia di CD MSDN compare l’ormai obbligatorio bollino, che, voglio ricordare, la SIAE aveva di fatto imposto anche a riviste di informatica che accludono CD contenenti unicamente programmi Shareware e Open Source.

Microsoft Italia è fuorilegge: chiedo un immediato intervento di SIAE e della Guardia di Finanza atto a scongiurare questo terribile pericolo. Sghignazzo nel pensare alle centinaia di migliaia di bollini SIAE che dovranno partire alla volta della valanga di CD facenti parti di sottoscrizioni MSDN dirette a migliaia di aziende e sviluppatori italiani, ben sapendo che la SIAE ha già avuto notevoli problemi di produzione e distribuzione dei suddetti bollini. Rendo nota la cosa anche alla BSA, Business Software Alliance, il cui sponsor principale è Microsoft Italia stessa. La BSA si batte proprio per ristabilire la legalità nel campo dei diritti di autore nel mondo informatico e lavora fianco a fianco con SIAE e Guardia di Finanza e direi che in questa occasione si trova in una situazione alquanto imbarazzante.

Insomma, vogliamo fare qualcosa? E ‘ uno scandalo! Vogliamo i Bollini! Io, da parte mia, non intendo rinnovare la mia sottoscrizione a MSDN (e invito tutti gli amici sviluppatori e le aziende con le quali collaboro a fare altrettanto) fino a quando questa deplorevole situazione non sarà chiarita e ognuno delle centinaia di CD della distribuzione MSDN non sarà corredato dell’obbligatorio bollino.

In cambio prometto di non rimuovere il bollino SIAE dalla mia fronte e, in ottemperanza alla proposta relativa alle musichette dei cellulari, mi impegno fin d’ora a titolo precauzionale a non fischiettare canzoncine coperte da copyright sotto la doccia. D’ora in poi fischietterò solo temi dodecafonici casuali, non si sa mai.

Aaron Brancotti
Dude.it, giornale per caso

PS: Il presente articolo ricade sotto licenza GPL per mia esplicita decisione ed è quindi liberamente copiabile e ridistribuibile purché ne vengano rispettati la dignità e proprietà intellettuale, ovvero purché in seguito a tagli e/o modifiche non ne venga alterato il significato e che nessuno dichiari di esserne autore in mia vece.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    NON "BUTTIAMOLA" IN POLITICA !
    PI possiede la discrezione di non fare titoli e titoloni e titolini, ma di proporre tutte le notizie su uno stesso piano.Tuttavia, oggi due notizie tengono banco, quanto ad importanza:Una è la CENSURA che si perpetra contro Internet, in Arabia Saudita ed in Cina (che non sono lontane come sembra?: vedi le odierne farneticazioni di Abruzzo, a nome dell'Ordine, e di Masi, in nome della Siae)Un'altra è costituita dall'ennesimo spicciolo di informazione circa il PREZZO che ciascuno di noi deve sostenere, vuoi per usare le linee telefoniche, vuoi per mandare una somma a qualcun altro.Ebbene, solo uno di questi scritti ha avuta un po' d'attenzione, se tale vogliamo considerare la sterile diatriba di carattere elettoralistico, del tipo "tua made è più puttana della mia", il che non esclude, in linea di principio, l'esercizio da parte di entrambe della più antica professione del mondo. Più di cinquanta interventi, almeno sessanta dei quali più o meno "fuori tema".Quando si vuole parlare di libertà, perché non ci riesce di ricordarci che stiamo parlando di noi?La censura, uno dei tanti contrari della libertà, che si esercita con la violenza e la sopraffazione fisica, economica, civile, sociale, nell'educazione, nel lavoro, nella burosaurocrazia, come nella partitica, è cosa tanto grave, da coinvolgere ciascuno di noi, dovunque e comunque si verifichi.E non merita che, discutendone, si scada nelle stronzate da osteria, nelle sparate a palle dei nembrotte di turno, o addirittura in battibecchi da comari, inanellando cretinate tautologiche, quelle sì, perché buttate sul tavolo senza l'ombra di uno straccio di documentazione.Ho perso un'ora di tempo che avrei trascorsa meglio ad occuparmi delle mie faccende, e sono adirato con quanti si sentono in diritto di sciupare una così bella occasione di esporre il proprio voto o la propria contrarietà, corredati entrambi dalle proprie motivazioni, circa azioni di repressione che potranno toccarci molto da vicino, se continueremo a tenere bassa la guardia, ed a perderci in bisticci che non valgono una tela di ragno !Non tutti se la sentono, di dire ciò che pensano davvero: lo comprendo. Ma l'impulso a parlare ugualmente, quando non si vuol dire, ma solo contraddire, vivaddio, va controllato, altrimenti l'unico risultato che si ottiene è di fuorviare la discussione dal suo oggetto sostanziale, e si finisce per parlare del tempo che fa, o di altre simili stupidaggini.La libertà è anche quella di rispettare la libertà degli altri. E se leggo degli articoli sulla censura, effettuata in modo economico o amministrativo, da governi, voglio poterne discutere liberamente, senza il disturbo di scomposti starnazzamenti che mi facciano perdere il mio tempo a zittire or l'uno or l'altro dei fantasisti di turno.Perciò, se avete qualcosa da dire sulle notizie che leggete, ditelo e motivatelo; ma non abusate dello spazio offertovi per esercitarvi in demagogiche campagne elettorali, che possono anche divertire qualcuno, ma che non riguardano minimamente l'argomento in discorso.Grazie, tante grazie.
  • Anonimo scrive:
    Chi paragona la sinistra Italiana ...
    ... al Partito Comunista Cinese,e` solo un fazioso e antidemocratico.La Destra e il signor Berlusconi hannocontaminato tutta la campagna elettoralecon mistificazioni, mezze verita` e menzognebelle e buone, vediamo di non portaretali bassezze anche su PI che con la politicaha poco a che fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi paragona la sinistra Italiana ...
      Aggiungo: poi si parla di libertà e democrazia uno che se va al governo controlla più del 90% delle televisioni per non parlare dei giornali. Ricordate: la libertà di stampa viene a mancare quando se c'è l'interferenza della politica (leggi Mondadori, il Giornale, Il Foglio, Panoramea, ecc..)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi paragona la sinistra Italiana ...
        Nei vostri interventi manca un riferimento a Celentano che vanta il potere di spostare voti. Per cui vincerà la dx, la sx o le sue innumerevoli c.....e?- Scritto da: Un Toscano


        Aggiungo: poi si parla di libertà e
        democrazia uno che se va al governo
        controlla più del 90% delle televisioni per
        non parlare dei giornali. Ricordate: la
        libertà di stampa viene a mancare quando se
        c'è l'interferenza della politica (leggi
        Mondadori, il Giornale, Il Foglio,
        Panoramea, ecc..)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi paragona la sinistra Italiana ...
      Certo! E va messo in galera, come ogni buon regime di sinistra dovrebbe fare con gli oppositori. Bisognerebbe consentire a tutti di esprimere liberamente le proprie idee, basta che siano di sinistra.Berlusconi mangia i bambini e nel suo caminetto brucia gli ebrei. Dobbiamo assolutamente votare Ciccio Rutelli.- Scritto da: _
      ... al Partito Comunista Cinese,
      e` solo un fazioso e antidemocratico.

      La Destra e il signor Berlusconi hanno
      contaminato tutta la campagna elettorale
      con mistificazioni, mezze verita` e menzogne
      belle e buone, vediamo di non portare
      tali bassezze anche su PI che con la politica
      ha poco a che fare.
      • Anonimo scrive:
        $$$$$$$$$
        - Scritto da: Darth Vader
        Certo! E va messo in galera, come ogni buon
        regime di sinistra dovrebbe fare con gli
        oppositori. Bisognerebbe consentire a tutti
        di esprimere liberamente le proprie idee,
        basta che siano di sinistra.
        Berlusconi mangia i bambini e nel suo
        caminetto brucia gli ebrei. Dobbiamo
        assolutamente votare Ciccio Rutelli.Ma a Voi di Forsa Italia vi pagano almeno, per dire ste fregnacce ?O e' davvero tutta farina del tuo sacco ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi paragona la sinistra Italiana ...
        sugli ebrei nel caminetto del berluska siamo d'accordoma guarda che erano i comunisti a mangiare i bambinitutto ciò nell'iconografia della gente idiota, che non è nè solo di destra nè solo di sinistra- Scritto da: Darth Vader
        Certo! E va messo in galera, come ogni buon
        regime di sinistra dovrebbe fare con gli
        oppositori. Bisognerebbe consentire a tutti
        di esprimere liberamente le proprie idee,
        basta che siano di sinistra.

        Berlusconi mangia i bambini e nel suo
        caminetto brucia gli ebrei. Dobbiamo
        assolutamente votare Ciccio Rutelli.

        - Scritto da: _

        ... al Partito Comunista Cinese,

        e` solo un fazioso e antidemocratico.



        La Destra e il signor Berlusconi hanno

        contaminato tutta la campagna elettorale

        con mistificazioni, mezze verita` e
        menzogne

        belle e buone, vediamo di non portare

        tali bassezze anche su PI che con la
        politica

        ha poco a che fare.
  • Anonimo scrive:
    DX o SX per me pari son!
    Livello zero! tutti! Ci sbrachiamo coi flame e i poteri forti se la ridono. In Cina come in Italia. La realtà è che vogliono mettere il bavaglio alla rete, troppo libera e anarchica, non riescono a fare più i loro traffici silenziosi e s'incazzano. L'unica cosa è stare all'erta...
  • Anonimo scrive:
    Re: meditate, gente, meditate
    Per non parlare poi degli Stati Uniti (che conosco bene visto che ci vado spesso).E' il paese esteriormente più liberale che però cela all'interno un'illiberalità che se ne frega sia del Giappone sia dell'Italia.Ti fanno sembrare che puoi fare tutto ma poi ti contano anche i peli del culo.In nome del business possono schiacciare anche i diritti civili più fondamentali (il clima mondiale non è un problema perchè a loro non conviene prendere provvedimenti, i cibi transgenici non sono un problema perchè le loro multinazionali devono fare il business, aumentano la produzione di energia tramite nucleare e carbone perchè per loro è il metodo più economico per fronteggiare la crisi economica, ecc.).Propaganda di regime? Fanno scuola, gli altri a confronto fanno solo ridere (a loro comodo riescono a convincere gli americani che sia giusto qualsiasi cosa, il nucleare, i bombardamenti, la pena di morte, il possesso di armi, ecc.).Ghettizzano i quartieri malfamati (buttano la loro "immondizia" sotto il "tappeto").Hanno l'uomo più ricco del mondo con parecchi dipendenti che vanno a lavoro in giacca e cravatta ma vivono in macchina perchè o pagano l'affitto o l'assicurazione sulla salute (se non hai la carta di credito in ospedale neanche entri).E mi fermo altrimenti scrivo un romanzo, tanto ci siamo capiti.Meno male che non vino ne negli Stati Uniti, ne in Giappone (viva l'Europa).
    • Anonimo scrive:
      Re: meditate, gente, meditate
      - Scritto da: Pepso
      Hanno l'uomo più ricco del mondo con
      parecchi dipendenti che vanno a lavoro in
      giacca e cravatta ma vivono in macchina
      perchè o pagano l'affitto o l'assicurazione
      sulla salutePenso tu ti riferisca a Microsoft. Sono un dipendente Microsoft. Mi dici che ti ha raccontato una stronzata del genere?
      • Anonimo scrive:
        Re: meditate, gente, meditate
        - Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: Pepso

        Hanno l'uomo più ricco del mondo con

        parecchi dipendenti che vanno a lavoro in

        giacca e cravatta ma vivono in macchina

        perchè o pagano l'affitto o
        l'assicurazione

        sulla salute

        Penso tu ti riferisca a Microsoft. Sono un
        dipendente Microsoft. Mi dici che ti ha
        raccontato una stronzata del genere?AHHHHHHHH FINALMENTE DI SEI SCOPERTO, LAVORI PER IL DRAGASACCOCCE, ORA CAPISCO PERCHE' LO DIFENDI SEMPRE STRENUAMENTE ANCHE NEGANDO L' EVIDENZA.Ah AH AH AhujCONSOLATI Darth, non sei il solo in questo Paese a ............, mi hai capito?bye from Alien
      • Anonimo scrive:
        Re: meditate, gente, meditate
        Ho parlato con uno che lavora alla Microsoft negli Stati Uniti, ora ci saranno tanti dipendenti Microsoft con il sorriso in bocca, ma tu li conosci tutti?Questo non era contento e mi ha dato l'impressione che come lui ce ne fossero tanti.Dipendenti di serie A e dipendenti di serie B? Forse (e non centra niente il merito sul lavoro).
        • Anonimo scrive:
          Re: meditate, gente, meditate
          No. Esistono anche dipendenti scontenti. Ma tu mi fai l'esempio di dipendenti alla fame. La Microsoft è molto selettiva nelle assunzioni e i dipendenti MS hanno una professionalità che si colloca nella fascia alta di quella acquistabile sul mercato (soprattutto i dipartimenti tecnici). Per cui chi è scontento resta poco in Microsoft.Quelli cui fai riferimento tu sono i lavoratori stagionali o gli stagisti molto comuni negli USA.- Scritto da: Pepso
          Ho parlato con uno che lavora alla Microsoft
          negli Stati Uniti, ora ci saranno tanti
          dipendenti Microsoft con il sorriso in
          bocca, ma tu li conosci tutti?
          Questo non era contento e mi ha dato
          l'impressione che come lui ce ne fossero
          tanti.
          Dipendenti di serie A e dipendenti di serie
          B? Forse (e non centra niente il merito sul
          lavoro).
          • Anonimo scrive:
            Re: meditate, gente, meditate
            - Scritto da: Darth Vader
            No. Esistono anche dipendenti scontenti. Ma
            tu mi fai l'esempio di dipendenti alla fame.
            La Microsoft è molto selettiva nelle
            assunzioni e i dipendenti MS hanno una
            professionalità che si colloca nella fascia
            alta di quella acquistabile sul mercato
            (soprattutto i dipartimenti tecnici). Per
            cui chi è scontento resta poco in Microsoft.UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.SPUTA L' OSSO Darth, SCOMMETTO CHE SEI LO PSICOLOGO CHE FA PARTE DELLO STAFF SELETTIVO.DIMMI UN PO', SE DOVESSI FARE DOMANDA DI ASSUNZIONE IN MICROSOFT, ....... MI ASSUMEREBBERO?Oppure, appenna saputo chi sono, MI CACCEREBBERO A CALCI IN CULO?
          • Anonimo scrive:
            Re: meditate, gente, meditate
            Prova a mandare un curriculum. Il sito MS italia descrive diverse possibili posizioni.- Scritto da: Alien


            - Scritto da: Darth Vader

            No. Esistono anche dipendenti scontenti.
            Ma

            tu mi fai l'esempio di dipendenti alla
            fame.

            La Microsoft è molto selettiva nelle

            assunzioni e i dipendenti MS hanno una

            professionalità che si colloca nella
            fascia

            alta di quella acquistabile sul mercato

            (soprattutto i dipartimenti tecnici). Per

            cui chi è scontento resta poco in
            Microsoft.

            UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.
            SPUTA L' OSSO Darth, SCOMMETTO CHE SEI LO
            PSICOLOGO CHE FA PARTE DELLO STAFF
            SELETTIVO.
            DIMMI UN PO', SE DOVESSI FARE DOMANDA DI
            ASSUNZIONE IN MICROSOFT, ....... MI
            ASSUMEREBBERO?
            Oppure, appenna saputo chi sono, MI
            CACCEREBBERO A CALCI IN CULO?

  • Anonimo scrive:
    La Cina di Cossutta e Bertinotti
    Ma la Cina non è quel paese dove comanda il partito comunista?Quello che si ispira alle stesse origini cui si ispirano due delle liste che si presenteranno alle prossime elezioni uno da solo e uno con Rutelli. anche qui noi italiani siamo formidabili in quanto a frammentazione: non uno ma 2 partiti comunisti!! Fenomenale).Speriamo che qualcuno ne tenga conto il 13 maggio.P.S. Anche qui noi italiani siamo formidabili in quanto a frammentazione: non uno ma 2 partiti comunisti!! Fenomenale!
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
      - Scritto da: Darth Vader
      Ma la Cina non è quel paese dove comanda il
      partito comunista?

      Quello che si ispira alle stesse origini cui
      si ispirano due delle liste che si
      presenteranno alle prossime elezioni uno da
      solo e uno con Rutelli. anche qui noi
      italiani siamo formidabili in quanto a
      frammentazione: non uno ma 2 partiti
      comunisti!! Fenomenale).

      Speriamo che qualcuno ne tenga conto il 13
      maggio.

      P.S. Anche qui noi italiani siamo
      formidabili in quanto a frammentazione: non
      uno ma 2 partiti comunisti!! Fenomenale!e A.N. e Fiamma Tricolore si ispira a principi che hanno partorito Mussolini e Hitlere F.I. invece a principi che negli anni '30 hanno portato boliviani e peruviani ad ammazzarsi tra di loro perchè due compagnie petrolifere si contendevano una striscia di terra (giusto per citare un episodio secondario nelle silenziosi stragi del capitalismo)ma per piacere... siamo seri...come ho già avuto modo di dire in altra sede, cerchiamo di essere equilibrati...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
        Cossutta è quel signore che è andato a Belgrado a portare la solidarietà del PdCI a uno dei pochi (se non l'unico) premier europeo contro il quale è stato emesso un mandato di arresto dal tribunale dell'Aia per crimini contro l'umanità, stessa imputazione dei gerarchi nazisti e di Hitler.- Scritto da: robin


        - Scritto da: Darth Vader

        Ma la Cina non è quel paese dove comanda
        il

        partito comunista?



        Quello che si ispira alle stesse origini
        cui

        si ispirano due delle liste che si

        presenteranno alle prossime elezioni uno
        da

        solo e uno con Rutelli. anche qui noi

        italiani siamo formidabili in quanto a

        frammentazione: non uno ma 2 partiti

        comunisti!! Fenomenale).



        Speriamo che qualcuno ne tenga conto il 13

        maggio.



        P.S. Anche qui noi italiani siamo

        formidabili in quanto a frammentazione:
        non

        uno ma 2 partiti comunisti!! Fenomenale!

        e A.N. e Fiamma Tricolore si ispira a
        principi che hanno partorito Mussolini e
        Hitler
        e F.I. invece a principi che negli anni '30
        hanno portato boliviani e peruviani ad
        ammazzarsi tra di loro perchè due compagnie
        petrolifere si contendevano una striscia di
        terra (giusto per citare un episodio
        secondario nelle silenziosi stragi del
        capitalismo)
        ma per piacere... siamo seri...
        come ho già avuto modo di dire in altra
        sede, cerchiamo di essere equilibrati...
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
          Fini è quel signore che ha affermato che Mussolini è stato uno dei più grandi statisti italiani del secolo.Bisogna ficcarsi in testa che a sputare merda su chi non la pensa come noi non porta a nulla. L'Italia va a rotoli perchè TUTTI i politici conducono i loro AFFARI in negativo, cioè cercando di affossare i loro avversari, invece di cercare di batterli grazie a programmi e idee- Scritto da: Darth Vader
          Cossutta è quel signore che è andato a
          Belgrado a portare la solidarietà del PdCI a
          uno dei pochi (se non l'unico) premier
          europeo contro il quale è stato emesso un
          mandato di arresto dal tribunale dell'Aia
          per crimini contro l'umanità, stessa
          imputazione dei gerarchi nazisti e di
          Hitler.

          - Scritto da: robin





          - Scritto da: Darth Vader


          Ma la Cina non è quel paese dove
          comanda

          il


          partito comunista?





          Quello che si ispira alle stesse
          origini

          cui


          si ispirano due delle liste che si


          presenteranno alle prossime elezioni
          uno

          da


          solo e uno con Rutelli. anche qui noi


          italiani siamo formidabili in quanto a


          frammentazione: non uno ma 2 partiti


          comunisti!! Fenomenale).





          Speriamo che qualcuno ne tenga conto
          il 13


          maggio.





          P.S. Anche qui noi italiani siamo


          formidabili in quanto a frammentazione:

          non


          uno ma 2 partiti comunisti!!
          Fenomenale!



          e A.N. e Fiamma Tricolore si ispira a

          principi che hanno partorito Mussolini e

          Hitler

          e F.I. invece a principi che negli anni
          '30

          hanno portato boliviani e peruviani ad

          ammazzarsi tra di loro perchè due
          compagnie

          petrolifere si contendevano una striscia
          di

          terra (giusto per citare un episodio

          secondario nelle silenziosi stragi del

          capitalismo)

          ma per piacere... siamo seri...

          come ho già avuto modo di dire in altra

          sede, cerchiamo di essere equilibrati...
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
            Voi tutti avete alquanto ragione, ma e meglio che la storia a volte la prendiamo solo come tema di analisi, per i non casi futuri, e non come vuole qualcuno che tutti hanno la stessa opinione da tutti i fronti, perché il diverso pensiero e lo scambio di opinione, porta nuova linfa alla vita umana! Perché a Pechino come a NewYork visto bene le cose non sembrano troppo diverse :-) Lasciate che gli oddi non vengano rotti dalla idee degli altri, siamo tutti obbiettivi e cerchiamo di aiutare gli altri!Scusate questa mia momentana rottura con questa parafrasi di pace e bontá ma forse e meglio cosi.CIAO- Scritto da: robin
            Fini è quel signore che ha affermato che
            Mussolini è stato uno dei più grandi
            statisti italiani del secolo.
            Bisogna ficcarsi in testa che a sputare
            merda su chi non la pensa come noi non porta
            a nulla.
            L'Italia va a rotoli perchè TUTTI i politici
            conducono i loro AFFARI in negativo, cioè
            cercando di affossare i loro avversari,
            invece di cercare di batterli grazie a
            programmi e idee


            - Scritto da: Darth Vader

            Cossutta è quel signore che è andato a

            Belgrado a portare la solidarietà del
            PdCI a

            uno dei pochi (se non l'unico) premier

            europeo contro il quale è stato emesso un

            mandato di arresto dal tribunale dell'Aia

            per crimini contro l'umanità, stessa

            imputazione dei gerarchi nazisti e di

            Hitler.



            - Scritto da: robin








            - Scritto da: Darth Vader



            Ma la Cina non è quel paese dove

            comanda


            il



            partito comunista?







            Quello che si ispira alle stesse

            origini


            cui



            si ispirano due delle liste che si



            presenteranno alle prossime elezioni

            uno


            da



            solo e uno con Rutelli. anche qui
            noi



            italiani siamo formidabili in
            quanto a



            frammentazione: non uno ma 2 partiti



            comunisti!! Fenomenale).







            Speriamo che qualcuno ne tenga conto

            il 13



            maggio.







            P.S. Anche qui noi italiani siamo



            formidabili in quanto a
            frammentazione:


            non



            uno ma 2 partiti comunisti!!

            Fenomenale!





            e A.N. e Fiamma Tricolore si ispira a


            principi che hanno partorito Mussolini
            e


            Hitler


            e F.I. invece a principi che negli anni

            '30


            hanno portato boliviani e peruviani ad


            ammazzarsi tra di loro perchè due

            compagnie


            petrolifere si contendevano una
            striscia

            di


            terra (giusto per citare un episodio


            secondario nelle silenziosi stragi del


            capitalismo)


            ma per piacere... siamo seri...


            come ho già avuto modo di dire in altra


            sede, cerchiamo di essere
            equilibrati...
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
      - Scritto da: Darth Vader
      Ma la Cina non è quel paese dove comanda il
      partito comunista?

      Quello che si ispira alle stesse origini cui
      si ispirano due delle liste che si
      presenteranno alle prossime elezioni uno da
      solo e uno con Rutelli. anche qui noi
      italiani siamo formidabili in quanto a
      frammentazione: non uno ma 2 partiti
      comunisti!! Fenomenale).

      Speriamo che qualcuno ne tenga conto il 13
      maggio.

      P.S. Anche qui noi italiani siamo
      formidabili in quanto a frammentazione: non
      uno ma 2 partiti comunisti!! Fenomenale!Boh, sarà anche un Paese comunista come dici te, ma ha avuto il coraggio e la capacità di tirare giù un aereo spia del Bombarolo Internazinale amico del Dragasaccocce di Redmond, di smontarlo e di pretendere le scuse dal BOMBAROLO.Lo stesso BOMBAROLO che, finita la guerra fredda, trova lo stesso la scusa per imporre il suo SCUDO SPAZIALE anche agli alleati.Dico Imporre e non Proporre, conoscendo il tipo, per coinvolgere mezzo mondo nel suo giochetto e magari trovare il modo da farselo pagare dagli altri, OVVIAMENTE AVENDO POI IL BOMBAROLO LE CHIAVI DI CONTROLLO.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
      Mi trovo spesso a discutere con amici simpatizzanti comunisti, alla fine vengono fuori opinioni differenti, ognuno rimane con la sua posizione, però, devo ammettere vengono fuori bei dialoghi, intelligenti, non banali.Quando mi trovo a discutere con amici simpatizzanti di destra, dopo un pò mi cadono le braccia per la stupidità dei dialoghi dovuti non tanto alle idee ma proprio alle persone.Io sono aperto a discussioni trasversali, dove c'è qualità non faccio caso ai colori.Però mi chiedo, anche se non mi piace generalizzare, perchè la destra attira tanta gente stupida?Più cerco di non avere pregiudizi, più i fatti mi smentiscono (per esempio m'ero appena liberato dai pregiudizi quando arriva un certo Darth a farmeli tornare).Non mi piace la politica però, dico io, se non capite un cazzo che vi schierate a fare, mica è obbligatorio. Così si fa solo confusione.Quando vado il libreria mi piacerebbe comprare libri di qualità sia di destra sia di sinistra, ma mica è colpa mia se di destra se trovano pochi, perchè non li scrivono? (n.b: sto parlando di libri di qualità quelli di Berlusconi e Rutelli non valgono).
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
        Ti assicuro che di gente stupida è piena anche la sinistra, di quelli che sono solo capaci di darti del nazista o del fascista non appena fai loro notare che anche Stalin era un figlio di putt..., oppure di quelli che vanno in giro a protestare contro il sistema spaccando le vetrine. Per fortuna ci sono persone intelligenti da tutte e due le parti... Non ci sono molti libri di qualità di destra perchè per decenni la cultura è stata monopolizzata dalla sinistra... anche se in questo caso a mio parere non si è trattato di un fatto politico (almeno, negli ultimi venti-trent'anni), ma semplicemente perchè nella destra sono mancate personalità intellettuali significative- Scritto da: Pepso
        Mi trovo spesso a discutere con amici
        simpatizzanti comunisti, alla fine vengono
        fuori opinioni differenti, ognuno rimane con
        la sua posizione, però, devo ammettere
        vengono fuori bei dialoghi, intelligenti,
        non banali.
        Quando mi trovo a discutere con amici
        simpatizzanti di destra, dopo un pò mi
        cadono le braccia per la stupidità dei
        dialoghi dovuti non tanto alle idee ma
        proprio alle persone.
        Io sono aperto a discussioni trasversali,
        dove c'è qualità non faccio caso ai colori.
        Però mi chiedo, anche se non mi piace
        generalizzare, perchè la destra attira tanta
        gente stupida?
        Più cerco di non avere pregiudizi, più i
        fatti mi smentiscono (per esempio m'ero
        appena liberato dai pregiudizi quando arriva
        un certo Darth a farmeli tornare).
        Non mi piace la politica però, dico io, se
        non capite un cazzo che vi schierate a fare,
        mica è obbligatorio. Così si fa solo
        confusione.
        Quando vado il libreria mi piacerebbe
        comprare libri di qualità sia di destra sia
        di sinistra, ma mica è colpa mia se di
        destra se trovano pochi, perchè non li
        scrivono? (n.b: sto parlando di libri di
        qualità quelli di Berlusconi e Rutelli non
        valgono).
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
          Hai ragione. Quello che dici tu l'avevo lasciato sottinteso. Il mio messaggio voleva anche essere provocatorio.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
            ooooooooops... che faccia anch'io parte dei ragazzi di sinistra stupidi????:O)- Scritto da: Pepso
            Hai ragione. Quello che dici tu l'avevo
            lasciato sottinteso. Il mio messaggio voleva
            anche essere provocatorio.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
            Se facciamo riferimento a quello che ho detto precedentemente allora è molto probabile che tu non sia stupido?:o)
      • Anonimo scrive:
        Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
        La tua supponenza dimostra che i ragionamenti che fai sono falsi. Voltaire diceva che la vera democrazia è quando io sarei disposto a morire per consentire a te di dire cose che mi fanno rivoltare le budella.Mi sembra che in quanto a democrazia, in questo senso, tu, come me del resto, sia un po' carente.Inoltre è più facile dibattere quando si parte dagli stessi principi. Chi dibatte se il popolo di Seattle è composto da ragazzi che contestano o da paladini della libertà è ovvio che parte da una base comune. E' quindi difficile trovare una un dialogo con chi, come me, pensa che questi siano un branco di fancazzisti violenti con qualche opportunista in mezzo, che tenta una carriera nell'ultrasinistra. Che dibattito vuoi che ci sia?- Scritto da: Pepso
        Mi trovo spesso a discutere con amici
        simpatizzanti comunisti, alla fine vengono
        fuori opinioni differenti, ognuno rimane con
        la sua posizione, però, devo ammettere
        vengono fuori bei dialoghi, intelligenti,
        non banali.
        Quando mi trovo a discutere con amici
        simpatizzanti di destra, dopo un pò mi
        cadono le braccia per la stupidità dei
        dialoghi dovuti non tanto alle idee ma
        proprio alle persone.
        Io sono aperto a discussioni trasversali,
        dove c'è qualità non faccio caso ai colori.
        Però mi chiedo, anche se non mi piace
        generalizzare, perchè la destra attira tanta
        gente stupida?
        Più cerco di non avere pregiudizi, più i
        fatti mi smentiscono (per esempio m'ero
        appena liberato dai pregiudizi quando arriva
        un certo Darth a farmeli tornare).
        Non mi piace la politica però, dico io, se
        non capite un cazzo che vi schierate a fare,
        mica è obbligatorio. Così si fa solo
        confusione.
        Quando vado il libreria mi piacerebbe
        comprare libri di qualità sia di destra sia
        di sinistra, ma mica è colpa mia se di
        destra se trovano pochi, perchè non li
        scrivono? (n.b: sto parlando di libri di
        qualità quelli di Berlusconi e Rutelli non
        valgono).
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
          - Scritto da: Darth Vader
          La tua supponenza dimostra che i
          ragionamenti che fai sono falsi. Voltaire
          diceva che la vera democrazia è quando io
          sarei disposto a morire per consentire a te
          di dire cose che mi fanno rivoltare le
          budella.

          Mi sembra che in quanto a democrazia, in
          questo senso, tu, come me del resto, sia un
          po' carente.

          Inoltre è più facile dibattere quando si
          parte dagli stessi principi. Chi dibatte se
          il popolo di Seattle è composto da ragazzi
          che contestano o da paladini della libertà è
          ovvio che parte da una base comune. E'
          quindi difficile trovare una un dialogo con
          chi, come me, pensa che questi siano un
          branco di fancazzisti violenti con qualche
          opportunista in mezzo, che tenta una
          carriera nell'ultrasinistra. Che dibattito
          vuoi che ci sia?Infatti, poco o nullo.Definire che il cosiddetto POPOLO di SEATTLE, è solo una manica di imbecilli scatenati, mi sembra che chiude ogni dialogo.Definire chi cerca di cambiare il modo in cui vengono prese le dicisioni sulla propria testa e pelle degli scassapalle, chiude ogni dialogo.Definire chi protesta su come vengono gestiti i destini del mondo, dalle Multinazionali, sugli OGM, sull' INQUINAMENTO DEL PIANETA, sulla SCIENZA, sugli ARMAMENTI, sul TERZO MONDO, ecc., dei poveri esaltati, chiude ogni dialogo.Che poi, all' interno di questi movimenti vi siano dei FACINOROSI, posso essere d' accordo, ma, sai, non è che si può andare a testa scoperta contro i manganelli dei PRETORIANI del POTERE, mascherati dietro la scusa dell' ordine pubblico.Ma, mi vuoi dire come mai, ieri 1° Maggio mezzo mondo si è scontrato contro le FORZE dell 'ORDINE presso i centri del POTERE?Australia, Inghilterra, Germania.Sono tutti pazzi?E' in atto un complotto internazionale dell' Internazionale della Sinistra?Oppure, questi giovani molto più semplicemente HANNO DELLE OTTIME RAGIONI PER PROTESTARE?Ovvio, secondo Te e la Destra sono solo dei pazzi da mazzolare, ma non è così invece.Oggi più di ieri e meno di domani con questo andazzo, le decisioni importanti per il mondo e per la gente vengono prese sempre più spesso in poche parti del mondo tra RISTETTI GRUPPI DI POTERE DELLE MULTINAZIONALI che si riuniscono agli ULTIMI PIANI dei LORO GRATTACIELI DI CRISTALLO (Ti piace l' immagine? Avrei potuto meterli anche nei bunker sotterranei dei loro grattacieli).E' questo che oggi viene fondamentalmente contestato, in quanto si VUOLE LA PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA NELLA SCELTA DELLA SCALETTA DEGLI ORDINI DEL GIORNO DELLE PRIORITA' CHE REGOLERANNO LA VITA O LA MORTE DELLA GENTE DEL PIANETA.Quasto Tu lo liquidi come COMUNISMO, come fanno gli ARROGANTI DEL POTERE ATTUALE, io, invece, dico che è DEMOCRAZIA RESPONSABILE.Invece, come storia insegna, hanno già messo in moro tutti i MECCANISMI DEI MEDIA dell DISINFORMAZIONE per cercare di presentare quei RAGAZZI e quelle ASSOCIAZIONI come EVERSIVE, la solita solfa che ha usato dalla NOTTE DEI TEMPI IL POTERE per poterlo mantenere screditando anche la GIUSTA PROTESTA.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
            Paragonare i teppisti del popolo di Seattle ad una contestazione è come paragonare gli hooligans a dei tifosi di calcio.Non nego che qualcuno voglia protestare conto il sistema che gli dà la ricchezza e il benessere tale da consentirgli di stare in strada a protestare, invece che in miniera o nei campi a lavorare per sopravvivere. Ma chi protesta lo può fare pacificamente senza per forza mettere a ferro e fuoco una città o incendiare la mia macchina e spaccare la mia vetrina. E chi parte per le manifestazioni portandosi scudi, mazza e casco mi sembra poco propenso ad una dimostrazione pacifica.Se dall'altra parte ci fosse non una polizia di un paese democratico, ma i "pretoriani del potere" come dici tu, non ci sarebbe nessuno a protestare perché i pretoriani del potere sparano. E ad altezza uomo.- Scritto da: Alien


            - Scritto da: Darth Vader

            La tua supponenza dimostra che i

            ragionamenti che fai sono falsi. Voltaire

            diceva che la vera democrazia è quando io

            sarei disposto a morire per consentire a
            te

            di dire cose che mi fanno rivoltare le

            budella.



            Mi sembra che in quanto a democrazia, in

            questo senso, tu, come me del resto, sia
            un

            po' carente.



            Inoltre è più facile dibattere quando si

            parte dagli stessi principi. Chi dibatte
            se

            il popolo di Seattle è composto da ragazzi

            che contestano o da paladini della
            libertà è

            ovvio che parte da una base comune. E'

            quindi difficile trovare una un dialogo
            con

            chi, come me, pensa che questi siano un

            branco di fancazzisti violenti con qualche

            opportunista in mezzo, che tenta una

            carriera nell'ultrasinistra. Che dibattito

            vuoi che ci sia?

            Infatti, poco o nullo.
            Definire che il cosiddetto POPOLO di
            SEATTLE, è solo una manica di imbecilli
            scatenati, mi sembra che chiude ogni
            dialogo.
            Definire chi cerca di cambiare il modo in
            cui vengono prese le dicisioni sulla propria
            testa e pelle degli scassapalle, chiude ogni
            dialogo.
            Definire chi protesta su come vengono
            gestiti i destini del mondo, dalle
            Multinazionali, sugli OGM, sull'
            INQUINAMENTO DEL PIANETA, sulla SCIENZA,
            sugli ARMAMENTI, sul TERZO MONDO, ecc., dei
            poveri esaltati, chiude ogni dialogo.
            Che poi, all' interno di questi movimenti vi
            siano dei FACINOROSI, posso essere d'
            accordo, ma, sai, non è che si può andare a
            testa scoperta contro i manganelli dei
            PRETORIANI del POTERE, mascherati dietro la
            scusa dell' ordine pubblico.
            Ma, mi vuoi dire come mai, ieri 1° Maggio
            mezzo mondo si è scontrato contro le FORZE
            dell 'ORDINE presso i centri del POTERE?
            Australia, Inghilterra, Germania.
            Sono tutti pazzi?
            E' in atto un complotto internazionale dell'
            Internazionale della Sinistra?
            Oppure, questi giovani molto più
            semplicemente HANNO DELLE OTTIME RAGIONI PER
            PROTESTARE?
            Ovvio, secondo Te e la Destra sono solo dei
            pazzi da mazzolare, ma non è così invece.
            Oggi più di ieri e meno di domani con questo
            andazzo, le decisioni importanti per il
            mondo e per la gente vengono prese sempre
            più spesso in poche parti del mondo tra
            RISTETTI GRUPPI DI POTERE DELLE
            MULTINAZIONALI che si riuniscono agli ULTIMI
            PIANI dei LORO GRATTACIELI DI CRISTALLO (Ti
            piace l' immagine? Avrei potuto meterli
            anche nei bunker sotterranei dei loro
            grattacieli).
            E' questo che oggi viene fondamentalmente
            contestato, in quanto si VUOLE LA
            PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA NELLA SCELTA
            DELLA SCALETTA DEGLI ORDINI DEL GIORNO DELLE
            PRIORITA' CHE REGOLERANNO LA VITA O LA MORTE
            DELLA GENTE DEL PIANETA.
            Quasto Tu lo liquidi come COMUNISMO, come
            fanno gli ARROGANTI DEL POTERE ATTUALE, io,
            invece, dico che è DEMOCRAZIA RESPONSABILE.
            Invece, come storia insegna, hanno già messo
            in moro tutti i MECCANISMI DEI MEDIA dell
            DISINFORMAZIONE per cercare di presentare
            quei RAGAZZI e quelle ASSOCIAZIONI come
            EVERSIVE, la solita solfa che ha usato dalla
            NOTTE DEI TEMPI IL POTERE per poterlo
            mantenere screditando anche la GIUSTA
            PROTESTA.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti
          Sfido che tu stesso abbia capito la tua citazione di Voltaire, comunque a scanso di equivoci io non sono, come ideologia, democratico e nota bene non democrazia non significa regime.La differenza tra me e te è che io sono provocatorio, ma in fondo imparziale. Mentre tu fai il provocatorio, ma in fondo sei parziale.Mi sto sbagliando? Il tempo lo dimostrerà.
          • Anonimo scrive:
            Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti

            equivoci io non sono, come ideologia,
            democratico e nota bene non democrazia non
            significa regime.wow, non sei democratico e cosa, anarchico ? oligarchico? Caspio sei la prima persona (o quasi) che sento definirsi non democratica
    • Anonimo scrive:
      Re: La Cina di Cossutta e Bertinotti

      Ma la Cina non è quel paese dove comanda il
      partito comunista?In Cina "comanda" il partito comunista semplicemente perche' e' l'UNICO PARTITO esistente, visto che NON e' una democrazia ma una DITTATURA!
      Speriamo che qualcuno ne tenga conto il 13
      maggio.De che ?Delle tue scemenze ???Ma vaffffff.....
  • Anonimo scrive:
    VOTATE LA SINISTRA....
    ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE ABBIAMO) PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHENON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A LORO STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE COME QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !VIVA FORZA ITALIA !!!UN ITALIANO
    • Anonimo scrive:
      Re: VOTATE LA SINISTRA....
      ma che cazzo dici ma stai fuori come un balcone...se tenti di paragonare rutelli ad un regime comunista non sai neanche di cosa stai parlando...va be ciao e studia..P.S. Collega il cervello prima di scrivere czte- Scritto da: UN ITALIANO

      ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE
      GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE ABBIAMO)
      PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE
      NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A LORO
      STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE COME
      QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL
      PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !

      VIVA FORZA ITALIA !!!

      UN ITALIANO
      • Anonimo scrive:
        Re: VOTATE LA SINISTRA....
        Se non sbaglio la un paio di settimane fa era proprio Rutelli ad ammaestrare le folle parlando da un leggìo sul quale campeggiava un simbolo della falce e martello.Oppure tu sei uno di quelli che, siccome è ormai risaputo che c'è tanto sangue che gronda dalla svastica quanto dalla falce e martello, sostiene che la falce e martello è un simbolo fascista?Non ti stupire della mia domanda, alcuni dei giornalisti allineati a sinistra sono arrivati fino a questo: definire fascisti i regimi di Ceausescu e Milosevic.- Scritto da: andy

        ma che cazzo dici ma stai fuori come un
        balcone...
        se tenti di paragonare rutelli ad un regime
        comunista non sai neanche di cosa stai
        parlando...
        va be ciao e studia..
        P.S. Collega il cervello prima di scrivere
        czte


        - Scritto da: UN ITALIANO



        ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE

        GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE
        ABBIAMO)

        PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE

        NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A
        LORO

        STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE
        COME

        QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL

        PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !



        VIVA FORZA ITALIA !!!



        UN ITALIANO
        • Anonimo scrive:
          Re: VOTATE LA SINISTRA....
          Quello fissato per i regimi mi sembra proprio Berlusconi. Il regime qua, il regime là.Parlare oggiogiorno di regime in italia mi sembra solo propaganda. Anzi, chi più parla dello spauracchio del regime (Berlusconi, Bossi, ecc.) è quello che dovrebbe farsi di più un'esame di coscienza.Quale schieramento somiglia di più ad un regime, quello con un unico padre-padrone o l'altro?In ogni caso, ripeto, fortunatamente qui in italia non abbiamo nessun regime, almeno per ora.
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            Sul fatto che in Italia non si rischino regimi possiamo anche essere d'accordo.Vorrei chiederti però di fare una riflessione. Cosa succederebbe se nello schieramento di centro-destra qualcuno presentasse un simbolo con la svastica? E perché allora dovremmo tollerare che si presenti un simbolo (in realtà ce ne sono ben 4) con la falce e martello senza far notare a cosa tale simbolo è legato in termini di dittature, deportazioni e stermini di massa? Oppure a ricordare la storia devono essere solo le coalizioni di destra?E' lo stesso principio per cui in Italia un macellaio di destra è un macellaio (Pinochet), un macellaio di sinistra è un rivoluzionario (Castro, Che Guevara).- Scritto da: Pepso
            Quello fissato per i regimi mi sembra
            proprio Berlusconi. Il regime qua, il regime
            là.
            Parlare oggiogiorno di regime in italia mi
            sembra solo propaganda. Anzi, chi più parla
            dello spauracchio del regime (Berlusconi,
            Bossi, ecc.) è quello che dovrebbe farsi di
            più un'esame di coscienza.
            Quale schieramento somiglia di più ad un
            regime, quello con un unico padre-padrone o
            l'altro?
            In ogni caso, ripeto, fortunatamente qui in
            italia non abbiamo nessun regime, almeno per
            ora.
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            Anche la croce è stato usato come strumento di pena capitale, ma non per questo dobbiamo chiedere ai preti di non esporla più.I simboli sono solo simboli, dipende dall'uso.La svastica è vietata per costituzione perchè la nostra repubblica viene fuori da un regime fascista (quindi c'è un motivo storico), se la storia fosse stata diversa porbabilmente sarebbero vietati altri simboli, ma la storia è andata così mica possiamo cambiarla.Marx è stato un grande pensatore, da lui altre persone anno tirato fuori quello che è stato poi chiamato marxismo (Marx e marxismo sono due cose diverse). Il marxismo è stata una cosa nuova è rivoluzionaria che, come tutte le cose nuove, ha portato cose positive (al tempo di Marx si lavorava 18 ore al giorno per uno stipendio da fame, i figli degli operari erano costretti a loro volta a lavorare e spesso le loro mogli a prostituirsi per tirare avanti, oggi mi sembra che le cose vadano meglio) e cose negative (Lenin, ecc.). Allora cerchiamo di fare discorsi positivi, si parla di religione e tirano fuori le crociate, si parla di politica e tirano fuori i regimi.In ogni caso parlando di strumentalizzazioni, sempre per quello che è la storia italiana, lo spauracchio del fascismo mi sembra "leggermente" più giustificato.
    • Anonimo scrive:
      Re: VOTATE LA SINISTRA....
      Mi dispiace deluderti, ma mi sembra che i cinesi puntino più al modello Berlusconi che al modello Rutelli, hehehe :-)- Scritto da: UN ITALIANO

      ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE
      GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE ABBIAMO)
      PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE
      NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A LORO
      STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE COME
      QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL
      PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !

      VIVA FORZA ITALIA !!!

      UN ITALIANO
    • Anonimo scrive:
      Re: VOTATE LA SINISTRA....
      - Scritto da: UN ITALIANO

      ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE
      GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE ABBIAMO)
      PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE
      NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A LORO
      STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE COME
      QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL
      PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !

      VIVA FORZA ITALIA !!!

      UN ITALIANOMah... non so... mi sembra che come al solito si esageri. Paragonare la "sinistra" italiana ad un regime totalitario, maoista o stalinista, IMHO è una discreta forzatura, se non altro perchè nei 5 anni in cui è stata al governo francamente non ho visto questa diminuzione della libertà... tant'è che TG dichiaratamente schierati come quelli di Fede e Liguori hanno continuato tranquillamente ad andare in onda (sì, va bene, tira pure in ballo il TG1 diessino ed il TG3 bertinottiano - tanto per quello che mi riguarda l'unico TG un po' equilibrato era quello di Mentana, che guardacaso ha deciso di passare a TMC...). Mi preoccupa di più che andando al governo Berlusconi i TG potenzialmente schierati per lui da 3 diventino 6... con i vari D'Alema, Amato ecc. ecc. almeno si era sul 3 pari.Se poi vogliamo mettere il discorso sul piano ideologico di alcune dittature comuniste/fasciste/capitaliste, possiamo discuterne, ma almeno cerchiamo di usare la testa e di mantenere un certo equilibrio...
      • Anonimo scrive:
        Re: VOTATE LA SINISTRA....
        E che ne pensi della magistratura lottizzata dalla sinistra?- Scritto da: robin


        - Scritto da: UN ITALIANO



        ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE STESSE

        GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE
        ABBIAMO)

        PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE

        NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A
        LORO

        STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE
        COME

        QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL

        PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !



        VIVA FORZA ITALIA !!!



        UN ITALIANO

        Mah... non so... mi sembra che come al
        solito si esageri. Paragonare la "sinistra"
        italiana ad un regime totalitario, maoista o
        stalinista, IMHO è una discreta forzatura,
        se non altro perchè nei 5 anni in cui è
        stata al governo francamente non ho visto
        questa diminuzione della libertà... tant'è
        che TG dichiaratamente schierati come quelli
        di Fede e Liguori hanno continuato
        tranquillamente ad andare in onda (sì, va
        bene, tira pure in ballo il TG1 diessino ed
        il TG3 bertinottiano - tanto per quello che
        mi riguarda l'unico TG un po' equilibrato
        era quello di Mentana, che guardacaso ha
        deciso di passare a TMC...). Mi preoccupa di
        più che andando al governo Berlusconi i TG
        potenzialmente schierati per lui da 3
        diventino 6... con i vari D'Alema, Amato
        ecc. ecc. almeno si era sul 3 pari.
        Se poi vogliamo mettere il discorso sul
        piano ideologico di alcune dittature
        comuniste/fasciste/capitaliste, possiamo
        discuterne, ma almeno cerchiamo di usare la
        testa e di mantenere un certo equilibrio...
        • Anonimo scrive:
          Re: VOTATE LA SINISTRA....
          - Scritto da:
          E che ne pensi della magistratura lottizzata
          dalla sinistra?
          Che è la solita palla messa in giro dai media del vostro dux ex machina per proteggersi le sue palle.
        • Anonimo scrive:
          Re: VOTATE LA SINISTRA....
          Certo, è uno schifo anche quello... la giustizia, così come l'informazione (anzi, più dell'informazione) non dovrebbe avere colore. Che si accanisca contro Berlusconi mi pare corretto, se sussitono elementi contro di lui, ma sarebbe altrettanto giusto che si indagasse anche sulle cooperative...però ciò non ha impedito che Berlusconi (Silvio) venisse prosciolto, e che Tangentopoli sia finita per passare in cavalleria o quasi... o no?- Scritto da:
          E che ne pensi della magistratura lottizzata
          dalla sinistra?

          - Scritto da: robin





          - Scritto da: UN ITALIANO





          ALLE PROSSIME ELEZIONI E AVREMO LE
          STESSE


          GIOIE QUI IN ITALIA (SE GIA' NON LE

          ABBIAMO)


          PER LA FELICITA'DEGLI IMBECILLI CHE


          NON IMBELLONO... MA NEGANO L'EVIDENZA A

          LORO


          STESSI E AGLI ALTRI DI FRONTE A NOTIZIE

          COME


          QUESTA, PER NON PERDERE LA FACCIA,IL


          PORTAFOGLIO... E QUALCHE COSA D'ALTRO !





          VIVA FORZA ITALIA !!!





          UN ITALIANO



          Mah... non so... mi sembra che come al

          solito si esageri. Paragonare la
          "sinistra"

          italiana ad un regime totalitario,
          maoista o

          stalinista, IMHO è una discreta forzatura,

          se non altro perchè nei 5 anni in cui è

          stata al governo francamente non ho visto

          questa diminuzione della libertà... tant'è

          che TG dichiaratamente schierati come
          quelli

          di Fede e Liguori hanno continuato

          tranquillamente ad andare in onda (sì, va

          bene, tira pure in ballo il TG1 diessino
          ed

          il TG3 bertinottiano - tanto per quello
          che

          mi riguarda l'unico TG un po' equilibrato

          era quello di Mentana, che guardacaso ha

          deciso di passare a TMC...). Mi preoccupa
          di

          più che andando al governo Berlusconi i TG

          potenzialmente schierati per lui da 3

          diventino 6... con i vari D'Alema, Amato

          ecc. ecc. almeno si era sul 3 pari.

          Se poi vogliamo mettere il discorso sul

          piano ideologico di alcune dittature

          comuniste/fasciste/capitaliste, possiamo

          discuterne, ma almeno cerchiamo di usare
          la

          testa e di mantenere un certo
          equilibrio...
          • Anonimo scrive:
            ERROR!

            però ciò non ha impedito che Berlusconi
            (Silvio) venisse prosciolto, e che
            Tangentopoli sia finita per passare in
            cavalleria o quasi... o no?Tangentopoli e' finita come e' finita perche' noi Italiani siamo ... Italiani!Sul Berlusca, se mi consenti, forse ti dimentichi che OLTRE ai proscioglimenti ha avuto SVARIATE PRESCRIZIONI, grazia alla giustizia alla sfascio ...Anche perche' pochissimi anni dopo che sono stati commessi alcuni tipi di illegalita', queste "decadono" e si diventa di nuovo "cristallini" come il Vostro beneamato Silvio :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: ERROR!

            Tangentopoli e' finita come e' finita
            perche' noi Italiani siamo ... Italiani!
            spiegazione tristemente tautologica, però purtroppo non lontana dalla verità
            Sul Berlusca, se mi consenti, forse ti
            dimentichi che OLTRE ai proscioglimenti ha
            avuto SVARIATE PRESCRIZIONI, grazia alla
            giustizia alla sfascio ...
            Anche perche' pochissimi anni dopo che sono
            stati commessi alcuni tipi di illegalita',
            queste "decadono" e si diventa di nuovo
            "cristallini" come il Vostro beneamato
            Silvio :-(
            mio no di sicuro, stai tranquillo
          • Anonimo scrive:
            OT - Re: ERROR!
            - Scritto da: robin

            Tangentopoli e' finita come e' finita

            perche' noi Italiani siamo ... Italiani!
            spiegazione tristemente tautologica, però
            purtroppo non lontana dalla verità Cosa vuol dire tautologica ?
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Re: ERROR!
            vuol dire che per spiegare un concetto non fai altro che ripeterlo, come se contenesse in sè la chiave di letturacosa che, in effetti, in "noi Italiani siamo ... Italiani" è piuttosto vero.- Scritto da: ZERO #2
            - Scritto da: robin


            Tangentopoli e' finita come e' finita


            perche' noi Italiani siamo ...
            Italiani!

            spiegazione tristemente tautologica, però

            purtroppo non lontana dalla verità

            Cosa vuol dire tautologica ?

          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Re: ERROR!
            - Scritto da: robin
            vuol dire che per spiegare un concetto non
            fai altro che ripeterlo, come se contenesse
            in sè la chiave di lettura
            cosa che, in effetti, in "noi Italiani siamo
            ... Italiani" è piuttosto vero.Piuttosto tristemente :-((
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            - Scritto da: robin
            Certo, è uno schifo anche quello... la
            giustizia, così come l'informazione (anzi,
            più dell'informazione) non dovrebbe avere
            colore. Che si accanisca contro Berlusconi
            mi pare corretto, se sussitono elementi
            contro di lui, ma sarebbe altrettanto giusto
            che si indagasse anche sulle cooperative...
            però ciò non ha impedito che Berlusconi
            (Silvio) venisse prosciolto, e che
            Tangentopoli sia finita per passare in
            cavalleria o quasi... o no?Sbagli, Berlusconi per molti reati NON e' stato prosciolto, ma e' stato o amnistiato oppure il caso e' stato archiviato per decorrenza dei termini (prescritto).
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            ok, okscusate l'imprecisioneforse avrei fatto meglio a scrivere di Berlusconi che era 'impunito'... meglio? :O)e cmq il succo era che nonostante qualcuno sostenga che la giustizia sia monopolizzata dalla sinistra, il suo principale avversario l'ha fatta francao la giustizia non è monopolizzata dalla sinistrao qualcosa non mi torna...- Scritto da: _


            - Scritto da: robin

            Certo, è uno schifo anche quello... la

            giustizia, così come l'informazione (anzi,

            più dell'informazione) non dovrebbe avere

            colore. Che si accanisca contro Berlusconi

            mi pare corretto, se sussitono elementi

            contro di lui, ma sarebbe altrettanto
            giusto

            che si indagasse anche sulle
            cooperative...

            però ciò non ha impedito che Berlusconi

            (Silvio) venisse prosciolto, e che

            Tangentopoli sia finita per passare in

            cavalleria o quasi... o no?

            Sbagli, Berlusconi per molti reati NON e'
            stato prosciolto, ma e' stato o amnistiato
            oppure il caso e' stato archiviato per
            decorrenza dei termini (prescritto).
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            - Scritto da: robin
            ok, ok
            scusate l'imprecisione
            forse avrei fatto meglio a scrivere di
            Berlusconi che era 'impunito'... meglio? :O)
            e cmq il succo era che nonostante qualcuno
            sostenga che la giustizia sia monopolizzata
            dalla sinistra, il suo principale avversario
            l'ha fatta franca
            o la giustizia non è monopolizzata dalla
            sinistra
            o qualcosa non mi torna...

            - Scritto da: _





            - Scritto da: robin


            Certo, è uno schifo anche quello... la


            giustizia, così come l'informazione
            (anzi,


            più dell'informazione) non dovrebbe
            avere


            colore. Che si accanisca contro
            Berlusconi


            mi pare corretto, se sussitono elementi


            contro di lui, ma sarebbe altrettanto

            giusto


            che si indagasse anche sulle

            cooperative...


            però ciò non ha impedito che Berlusconi


            (Silvio) venisse prosciolto, e che


            Tangentopoli sia finita per passare in


            cavalleria o quasi... o no?



            Sbagli, Berlusconi per molti reati NON e'

            stato prosciolto, ma e' stato o amnistiato

            oppure il caso e' stato archiviato per

            decorrenza dei termini (prescritto).Ma questo Berlusca non è mica quello che voleva far fare ad un certo Previti il ministro della giustizia?(in minuscolo).
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....
            perdonami, ma in realtà VOLEVA farlo lui, il ministro della giustizia, come anche il ministro degli interni, degli esteri e delle supposte alla glicerina poi però qualcuno gli ha consigliato di non esagerare... :O)- Scritto da: jobber
            Ma questo Berlusca non è mica quello che
            voleva far fare ad un certo Previti il
            ministro della giustizia?(in minuscolo).
          • Anonimo scrive:
            Re: VOTATE LA SINISTRA....

            Ma questo Berlusca non è mica quello che
            voleva far fare ad un certo Previti il
            ministro della giustizia?(in minuscolo).Purtroppo invece il monistro della giustizia del primo governo Berlusconi su ... Filippo Mancuso, quello che diede pubblicamente dell'"INFAME" all'allora capo dello Stato Oscar Luigi Scalfaro.Nessuno ricorda ?
Chiudi i commenti