E-privacy 2012, edizione autunnale

Il convegno organizzato dal Progetto Winston Smith fa il bis e va al Politecnico di Torino per una nuova tappa 2012. Partecipazione politica, eGovernment e sorveglianza digitale i maggiori temi previsti dal programma

Roma – “E-government & e-democracy: prospettive ed implicazioni sulla privacy”: è il titolo dell’edizione invernale 2012 del convegno di e-privacy, una novità di quest’anno, che si svolgerà il prossimo 19 novembre presso il Politecnico di Torino.

Gli interventi, che si susseguiranno dalle 9.15 alle 17.00 circa, vedranno la partecipazione di avvocati, accademici ed esperti di diritto legato alle pratiche online.

Il convegno sarà suddiviso in tre parti: la prima dedicata alla partecipazione politica e al miglioramento delle pratiche democratiche connesse allo sviluppo dei media digitali, con un occhio di riguardo al sempre dibattuto tema del voto elettronico e alcune considerazioni relative alla sempre crescente disponibilità di dati pubblici in Rete, con annessi problemi relativi alla privacy dei cittadini laddove questi dati comprendano informazioni sensibili.

La seconda parte, rivolta all’illustrazione delle linee generali dell’ eGovernment , tenterà invece di comparare vantaggi e svantaggi della applicazione della tecnologia ai rapporti del cittadino con lo Stato. La terza parte, infine, tornerà sul familiare tema del tecnocontrollo, con una tavola rotonda e relazioni specifiche sulla connessione tra la questione delle pubblica sicurezza e la sempre più debordante presenza di telecamere e sensori nelle città italiane.

Maggiori informazioni sono disponibili come di consueto sul sito del Progetto Winston Smith .

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • diffamante scrive:
    ecco, basta win, al più presto
    Sta cosa, se andrà come spero, avrà un effetto cascata che spazzerà via per sempre il monopolio (ingiustificato) windows per quanto riguarda i videogiochi.
  • Esperrto scrive:
    Riguardo le distrubuzoni
    Stavo pensndo ke sarebe belo se su linux, valve inventase un game-mode, un systema di paketizazione in grado nn solo di indicare queali paketi siano rikiesti, ma anche di rivaiare il systema in game-mode, cioe caricando solo le parti necesarie.Ke ne pensate?!?!?!??!?!??!?!??!??!?!?!?!? ;)
    • r1348 scrive:
      Re: Riguardo le distrubuzoni
      Io penso che dovresti ripetere le elementari...
      • Esperrto scrive:
        Re: Riguardo le distrubuzoni
        - Scritto da: r1348
        Io penso che dovresti ripetere le elementari...Sì, kosì mi seghano ankora! :@Komunkue, kome al solito il sagio indika la luna e la giente guarda il dito! Aloraaa?A?A?A?A? ke te ne pare dela mia bela idea? :p
    • sbrotfl scrive:
      Re: Riguardo le distrubuzoni
      - Scritto da: Esperrto
      Stavo pensndo ke sarebe belo se su linux, valve
      inventase un game-mode, un systema di
      paketizazione in grado nn solo di indicare queali
      paketi siano rikiesti, ma anche di rivaiare il
      systema in game-mode, cioe caricando solo le
      parti
      necesarie.
      Ke ne pensate?!?!?!??!?!??!?!??!??!?!?!?!? ;)Panso che sarebe belo se tu studiasi un pò di itagliano
    • krane scrive:
      Re: Riguardo le distrubuzoni
      - Scritto da: Esperrto
      Stavo pensndo ke sarebe belo se su linux, valve
      inventase un game-mode, un systema di
      paketizazione in grado nn solo di indicare queali
      paketi siano rikiesti, ma anche di rivaiare il
      systema in game-mode, cioe caricando solo le
      parti
      necesarie.
      Ke ne pensate?!?!?!??!?!??!?!??!??!?!?!?!? ;)Magari !!!Come su amiga quando facevi il boot da floppy !
      • Esperrto scrive:
        Re: Riguardo le distrubuzoni
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Esperrto

        Stavo pensndo ke sarebe belo se su linux,
        valve

        inventase un game-mode, un systema di

        paketizazione in grado nn solo di indicare
        queali

        paketi siano rikiesti, ma anche di rivaiare
        il

        systema in game-mode, cioe caricando solo le

        parti

        necesarie.

        Ke ne pensate?!?!?!??!?!??!?!??!??!?!?!?!?
        ;)

        Magari !!!
        Come su amiga quando facevi il boot da floppy !eko, lo sapevo di esere ungenio! :DMa perké ala eppol non mi anno asunto? Ufaaaaaa! Non ci volio andare a zapare io!
  • sylvaticus scrive:
    ok, ho Steam funzionante. Ed i titoli ?
    seguendo il link postato da bertuccia sono riuscito ad attvare Steam su ubuntu.Ma adesso c'è un gioco o meglio una demo gratuita per provare ? Tutti i giochi inseriti sembrano essere per win o win+mac..
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ok, ho Steam funzionante. Ed i titoli ?
      contenuto non disponibile
    • nome e cognome scrive:
      Re: ok, ho Steam funzionante. Ed i titoli ?
      - Scritto da: sylvaticus
      seguendo il link postato da bertuccia sono
      riuscito ad attvare Steam su
      ubuntu.
      Ma adesso c'è un gioco o meglio una demo gratuita
      per provare ? Tutti i giochi inseriti sembrano
      essere per win o
      win+mac..Benvenuto nella tua nuova, desertica, realtà
      • becker scrive:
        Re: ok, ho Steam funzionante. Ed i titoli ?
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: sylvaticus

        seguendo il link postato da bertuccia sono

        riuscito ad attvare Steam su

        ubuntu.

        Ma adesso c'è un gioco o meglio una demo
        gratuita

        per provare ? Tutti i giochi inseriti
        sembrano

        essere per win o

        win+mac..

        Benvenuto nella tua nuova, desertica, realtàMa non è bello che ci sia un OS sul 90% circa dei computera, in questo caso si parla di Windows ma il discorso è generale. Non è normale che un azienda (può produrre anche un OS Linux Based, non l'OS che sto giudicando) può avere il 90% delle quote di mercato e fuori da ogni logica di libero mercato e concorrenza leale..
    • r1348 scrive:
      Re: ok, ho Steam funzionante. Ed i titoli ?
      Il tuo account steam dev'essere abilitato, per ora la beta è ad invito.
  • Jacopo scrive:
    Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
    Se continua così penso che la partizione winzoz potrebbe sparire molto presto!!!
  • Gnagno scrive:
    Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
    E io credevo che fosse una leggenda metropolitana... (rotfl)
    • iRoby scrive:
      Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
      No no si dice sempre che Linux è un maratoneta...O come disse lo scoiattolo alla noce, dammi il tempo che ti buco... :)Piano piano sarà ovunque, console, PC, supercomputer, server di ogni tipo. Ma anche smartphone, tablet, smatr tv, ecc. Tutto ma proprio tutto avrà Linux.Le differenze? Solo sulla distribuzione. Chissà se ci sarà un Microsoft Linux, Apple Linux, insieme agli Ubuntu, Redhat, ecc...?
      • FDG scrive:
        Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
        - Scritto da: iRoby
        No no si dice sempre che Linux è un maratoneta...Beh, linux è un kernel e ci puoi fare di tutto. E li e quindi...
        Le differenze? Solo sulla distribuzione...Si, ma tra un Android e una Ubuntu di differenze ce ne sono parecchie.
        • iRoby scrive:
          Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
          Quello che più ci interessa è il software.Se con modifiche minime o nulle gira dappertutto ci avremo guadagnato tutti. Ti scegli la distro che preferisci e i programmi andranno sempre.
          • piero scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            "Ti scegli la distro che preferisci e i programmi andranno sempre"sogna...
          • krane scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: piero
            "Ti scegli la distro che preferisci e i programmi
            andranno sempre"
            sogna...POSIX, spiace che voi winari non sappiate cosa siano gli standard.
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: krane
            POSIX, spiace che voi winari non sappiate cosa
            siano gli standard.POSIX non è abbastanza nel 2012, quasi 2013. Altrimenti tutti i sistemi operativi sarebbero compatibili tra loro.
          • krane scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: krane

            POSIX, spiace che voi winari non

            sappiate cosa siano gli standard.
            POSIX non è abbastanza nel 2012, quasi 2013.
            Altrimenti tutti i sistemi operativi sarebbero
            compatibili tra loro.Mi sembra che tra i sistemi che seguono POSIX siano abbastanza compatibili, almeno dalle mie esperienze di programmazione no ?Poi certo che "si puo' sempre far meglio".
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: krane

            POSIX non è abbastanza nel 2012, quasi 2013.

            Altrimenti tutti i sistemi operativi
            sarebbero

            compatibili tra loro.

            Mi sembra che tra i sistemi che seguono POSIX
            siano abbastanza compatibili, almeno dalle mie
            esperienze di programmazione no
            ?
            Poi certo che "si puo' sempre far meglio".E infatti le applicazioni per windows girano tutte su linux grazie a posix.Spero con questa battuta di aver chiarito il concetto.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: FDG
            POSIX non è abbastanza nel 2012, quasi 2013.
            Altrimenti tutti i sistemi operativi sarebbero
            compatibili tra
            loro.Tutti i sistemi che seguono POSIX e FHS lo sono.Chi non lo segue è solo Windows, tuttavia gli applicativi che seguono tale standard (es. VLC), usano la stessa metodologia anche su Windows solo che piazzano le directory predefinite in C:Program FilesNome Applicativo.Poi che Microsoft e standard siano due cose incopatibili tra loro è cosa nota, ma qui POSIX c'entra poco e niente.
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: krane
            http://www.pathname.com/fhs/pub/fhs-2.3.html

            A leggere qua dovrebbe secondo lo standard i file
            di configurazione dovrebbero stare in /etc... E
            infatti guarda guarda... Sono li'.Ma lo sapete qual'è la vera ragione per cui unix ha tutte queste directory?
          • krane scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: krane

            http://www.pathname.com/fhs/pub/fhs-2.3.html

            A leggere qua dovrebbe secondo lo standard

            i file di configurazione dovrebbero stare in

            /etc...

            E infatti guarda guarda... Sono li'.
            Ma lo sapete qual'è la vera ragione per cui unix
            ha tutte queste directory?L'avevlo letto ma non me lo ricordo, me lo racconteresti di nuovo ?( per la cronaca una cosa ho sempre apprezzato di windows rispetto a linux e' la divisione delle cartelle della root: se ne sta tutto nella sua cartella /windows !!! )
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: krane
            L'avevlo letto ma non me lo ricordo, me lo
            racconteresti di nuovo?http://lists.busybox.net/pipermail/busybox/2010-December/074114.html
          • shevathas scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!

            Ok... Ora attenzione...
            Ti chiedo un po' di concentrazione...
            Stai cercando la configurazione di Apache e ti
            chiedi in che sottodirectory sia,
            allora:

            Abbiamo detto che secondo POSIX sara' in /etc,
            ora andiamo in etc e guardiamo... mmm... vediamo
            vediamo... Ecco: c'e' una cartella che si chiama
            Apache, dico "Apache" eh, non chiave di registro
            numero 85s4fd44653df1g3sd4g... Dicevo c'e' una
            cartella che si chiama Apache proprio li' dove
            POSIX dice che sono le configurazioni. Ora
            secondo te dove sono le configurazioni di Apace
            ????
            a quello ci arrivo anche io. Dovrei fare uno script di configurazione di un sito web virtuale per N macchine con kernel linux (e varie distribuzioni anche non standard, per intenderci miocugginolinux) che file di configurazione gli faccio aprire ? dovrei scrivere roba del tipo: se esiste /etc/apache2/ allora apri questo, se esiste /etc/httpd allora apri quell'altro. E se miocugginolinux piazza i file in /etc/serverweb ?


            E infatti guarda guarda... Sono li'.

            li' dove ? in


            /etc ?

            /etc/httpd/ (red hat/fedora) ?

            /etc/apache2/ (ubuntu/debian) ?


            e questo che capita con i file di
            configurazione

            di apache capita, spesso, anche con i file di

            configurazione di altri pacchetti. Ogni

            distribuzione tende a personalizzarsi path e

            nomi delle directory di configurazione.

            Ma sempre in /etc stanno, come dice posix, irrilevante. Se devo fare script che automatizzano dei lavori e non conosco, a priori, su che distribuzione andranno l'informazione che stiano in /etc/ non è che sia molto utile.Immagina un gioco che deve impostare certi parametri sul windows manager. La tentatizione di dire: supporto certamente ubuntu+gnome, non si risponde di altre combinazioni è forte.
            ma tu
            su windows i programmi li cerci in /programmi o
            in /sarcaz ? E quando cerchi il nome di un
            programma lo fai a caso avendo letto il nome in
            una mail di spam o sai di cosa parli
            ?e questo cosa c'entra ? magari il codice "85s4fd44653df1g3sd4g" è un codice univoco del programma uguale su tutte le macchine, e quindi se voglio modificare in automatico dei parametri basta che cerchi una chiave con quell'id.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: shevathas
            a quello ci arrivo anche io. Dovrei fare uno
            script di configurazione di un sito web virtuale
            per N macchine con kernel linux (e varie
            distribuzioni anche non standard, per intenderci
            miocugginolinux) che file di configurazione gli
            faccio aprire ? dovrei scrivere roba del tipo:

            se esiste /etc/apache2/ allora apri questo, se
            esiste /etc/httpd allora apri quell'altro. E se
            miocugginolinux piazza i file in /etc/serverweb
            ?Il file di configurazione ha nome uguale. Non esiste che cambi.Può cambiare il path (come hai detto tu /etc/apache2 o /etc/httpd o /etc/vattelapesca).In questo caso:find /etc -name pippo.conf e ottieni il path completo del file di configurazione che ti serve.
            irrilevante. Se devo fare script che
            automatizzano dei lavori e non conosco, a priori,
            su che distribuzione andranno l'informazione che
            stiano in /etc/ non è che sia molto
            utile.Ma anche no, visto che con un find restringi il campo di ricerca in una sola directory anzichè a tutto il file system.
            Immagina un gioco che deve impostare certi
            parametri sul windows manager. La tentatizione di
            dire: supporto certamente ubuntu+gnome, non si
            risponde di altre combinazioni è
            forte.Hai ragione. È forte, se non si conosce il sistema operativo che si vuole supportare.Se lo si conosce è una XXXXXXXta.
            e questo cosa c'entra ? magari il codice
            "85s4fd44653df1g3sd4g" è un codice univocMa magari no, invece.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: shevathas[...]
            se esiste /etc/apache2/ allora apri questo, se
            esiste /etc/httpd allora apri quell'altro. E se
            miocugginolinux piazza i file in /etc/serverweb
            ?# cd /etc && find . | grep httpd.conf$
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!

            A leggere qua dovrebbe secondo lo standard i file
            di configurazione dovrebbero stare in /etc... E
            infatti guarda guarda... Sono
            li'.Ma guarda, meglio ancora, tutti i file che cerchi stanno in /
          • Guybrush scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: krane[...]
            Abbiamo detto che secondo POSIX sara' in /etc,
            ora andiamo in etc e guardiamo... mmm... vediamo
            vediamo... Ecco: c'e' una cartella che si chiama
            Apache, dico "Apache" eh, non chiave di registro
            numero 85s4fd44653df1g3sd4g... Dicevo c'e' una
            cartella che si chiama Apache proprio li' dove
            POSIX dice che sono le configurazioni. Ora
            secondo te dove sono le configurazioni di Apace
            ????Che poi, da bravo admin di windows server, mi ero esaltato quando mi lessi le specifiche delle CLSID tipo questa: {d20ea4e1-3957-11d2-a40b-0c5020524153}, vantava un algoritmo che permetteva ad un computer di generarne 1 al secondo per qualche decina di migliaia di anni, per non so quanti milioni di computer, prima che due computer generassero una clsid identica. Le probabilità che un solo computer generasse due clsid identiche una in fila all'altraFichissimo, mi dissi.Finché non cominciai a programmare in VB 6.5 e scoprii che per ogni nuova DLL compilata veniva generato un codice.E alla SECONDA dll da me creata nel giro di qualche mese, mi ritrovai con uno strano errore in fase di registrazione.Così scoprii che l'infallibile algoritmo aveva generato un CLSID identico al primo.Mai sucXXXXX prima, mai sucXXXXX dopo, ma da quella volta ogni volta che creo qualcosa con VB......e in ogni caso mi sono giocato ogni possibilità di far 6 al superenalotto.


            E infatti guarda guarda... Sono li'.

            li' dove ? in


            /etc ?

            /etc/httpd/ (red hat/fedora) ?

            /etc/apache2/ (ubuntu/debian) ?...ma non è meraviglioso?E si che se chiamavi {d20ea4e1-3957-11d2-a40b-0c5020524153}la prima e {d20ea4e1-3957-11d2-a40b-0c5020524154}la seconda cartella le trovavi subitissssimo.

            e questo che capita con i file di
            configurazione

            di apache capita, spesso, anche con i file di

            configurazione di altri pacchetti. Ogni

            distribuzione tende a personalizzarsi path e

            nomi delle directory di configurazione.Anfatti, meglio le CLSID, facili, intuitive, user friendly...
            Ma sempre in /etc stanno, come dice posix, ma tu
            su windows i programmi li cerci in /programmi o
            in /sarcaz ? E quando cerchi il nome di un
            programma lo fai a caso avendo letto il nome in
            una mail di spam o sai di cosa parli
            ?No, lo fa dopo aver aperto il registro, cercato il programma e tutti i suoi componenti attraverso le comode CLSID e ricostruito così pure le dipendenze.Ovviamente dopo aver passato un mesetto a scrivere un programma, rigorosamente in VB, che ricerca in automatico queste info altrimenti ci vorrebbe un blocco di carta bello corposo.GT
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!

            Se con modifiche minime o nulle gira dappertutto
            ci avremo guadagnato tutti. Ti scegli la distro
            che preferisci e i programmi andranno
            sempre.ROTFL.
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: iRoby

            Ti scegli la distro
            che preferisci e i programmi andranno sempre. (rotfl)
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: iRoby



            Ti scegli la distro

            che preferisci e i programmi andranno sempre.

            (rotfl)Ho giusto qua qualche esempio di programma che va sempre :)
          • iRoby scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            Prima di tutto LSB è stato creato apposta per questo.Ma poi non lo fa necessariamente l'utente di mettere insieme le dipendenze.Il creatore del software può approntare per il download i suoi repositori con i binari.Tocca poi alle varie distro garantire la compatibilità LSBSarebbe la volta buona che le distro diventino più standard e pulite.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!


            Sarebbe la volta buona che le distro diventino
            più standard e
            pulite.aspetta e spera, troverai sempre quello che vuol fare l'originalone con la sua nuova distro.
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: iRoby
            Sarebbe la volta buona che le distro diventino
            più standard e pulite.Cioè il tuo discorso è teorico e in pratica non è come dici.
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: iRoby
            Quello che più ci interessa è il software.

            Se con modifiche minime o nulle gira dappertutto
            ci avremo guadagnato tutti. Ti scegli la distro
            che preferisci e i programmi andranno
            sempre.Ma non è questo il caso. Android ha il suo software, una distro tipo ubuntu il suo.
          • FDG scrive:
            Re: Ma allora... questo è l'ANNO DI LINUX!!!
            - Scritto da: mura
            Seee vabbè ma se tra risoluzione di dipendenze...Lascia perdere, parole al vento.Piuttosto spero che qualcuno faccia qualcosa tipo Android per il desktop.
  • collione scrive:
    Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
    per forzacon windows 8 pro ( quelle che sto provando ) si parte con un errore irreversibile appena alla fine dell'installazione ( finestrella minacciosa che ti consiglia di ricominciare daccapo )poi si scopre che dopo 2 giorni i video in flash perdono l'audiocopiare un file aux.js di 642 bytes lo porta a dire che non può, perchè è troppo grande per entrare in un disco da 232 gbe poi un bellissimo crash avvenuto oggi per non so quale motivo ( stavo solo scaricando la posta )tutto questo in soli 2 giorni!!!!odio apple per i suoi trascorsi giudiziari e i suoi ruppolo, ma in 6 anni mai avuto nemmeno un crash
    • Onizuka87k scrive:
      Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
      - Scritto da: collione
      per forza

      con windows 8 pro ( quelle che sto provando ) si
      parte con un errore irreversibile appena alla
      fine dell'installazione ( finestrella minacciosa
      che ti consiglia di ricominciare daccapo
      )

      poi si scopre che dopo 2 giorni i video in flash
      perdono
      l'audio

      copiare un file aux.js di 642 bytes lo porta a
      dire che non può, perchè è troppo grande per
      entrare in un disco da 232
      gb

      e poi un bellissimo crash avvenuto oggi per non
      so quale motivo ( stavo solo scaricando la posta
      )

      tutto questo in soli 2 giorni!!!!

      odio apple per i suoi trascorsi giudiziari e i
      suoi ruppolo, ma in 6 anni mai avuto nemmeno un
      crashMai letto un commento più stupido di questo.Ci sono persone entusiaste di Win8, che non hanno alcun problema. Gente che viene da Win7, già ottimo di suo.Che OSX non abbia crash è una stron**ta colossale.La storia di Valve è una sola: si nascondono dietro al fatto che Win8 sia inutilizzabile per i giochi (cosa assolutamente falsa, non cambia nulla), in realtà sparano a zero solo perchè MS vorrebbe introdurre le app e i giochi tramite il suo Store, scavalcando quindi il client Steam. Questo di conseguenza porterebbe meno soldi nelle casse di Valve.Il succo è tutto li.
      • Claudio scrive:
        Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
        Al momento non è così, ma c'è questo rischio e intanto si preparano. In ogni caso questo fa bene all'informatica, allo sviluppo e alla concorrenza. Sarebbe una goduria vedere Microsoft obbligata a produrre videogiochi anche su Linux
        • iRoby scrive:
          Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
          Microsoft fa giochi?Io mi ricordo che si era fermata al Flight Simulator e qualche altro titolo minore...
          • FDG scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: iRoby
            Microsoft fa giochi?

            Io mi ricordo che si era fermata al Flight
            Simulator e qualche altro titolo
            minore...Hai presente i cartelloni pubblicitari di Halo 4?
          • Urrrr scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            XXXXXXX se sei un dinosauro dell'informatica... Hai presente halo? Una delle serie piu famose e vendute al mondo? I cartelloni pubblicitari ovunque di halo4 in questo periodo?- Scritto da: iRoby
            Microsoft fa giochi?

            Io mi ricordo che si era fermata al Flight
            Simulator e qualche altro titolo
            minore...
          • Jacopo scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            se non erro dovrebbero farci anche un film giusto?
      • Carlo scrive:
        Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
        - Scritto da: Onizuka87k
        - Scritto da: collione

        per forza



        con windows 8 pro ( quelle che sto provando ) si

        parte con un errore irreversibile appena alla

        fine dell'installazione ( finestrella minacciosa

        che ti consiglia di ricominciare daccapo

        )



        poi si scopre che dopo 2 giorni i video in flash

        perdono

        l'audio



        copiare un file aux.js di 642 bytes lo porta a

        dire che non può, perchè è troppo grande per

        entrare in un disco da 232

        gb



        e poi un bellissimo crash avvenuto oggi per non

        so quale motivo ( stavo solo scaricando la posta

        )



        tutto questo in soli 2 giorni!!!!



        odio apple per i suoi trascorsi giudiziari e i

        suoi ruppolo, ma in 6 anni mai avuto nemmeno un

        crash

        Mai letto un commento più stupido di questo.
        Ci sono persone entusiaste di Win8, che non hanno
        alcun problema. Certo che l'utente finale non ha problemi...Vengono modificati progetti html proprio perchè windows è ancora incapace di gestire un file il cui nome inizi per le tre lettere in successione: "a,u,x"... alle porte del 2013... indipendentemente dall'estensione... ma... ci rendiamo conto?Ridicolo.
        • Ciccio scrive:
          Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
          Forbidden file and folder names on Windows: http://blog.onetechnical.com/2006/11/16/forbidden-file-and-folder-names-on-windows/
          • thebecker scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: Ciccio
            Forbidden file and folder names on Windows:
            http://blog.onetechnical.com/2006/11/16/forbidden-confermo quello che c'è scritto nel link. Ho provato non si possono creare cartelle con quei nomi (a quanto pare però lo puoi fare con la linea di comando)
        • Ciccio scrive:
          Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
          Qualche altro link sulla storia dei nomi di file proibiti in Windows:http://bitquabit.com/post/zombie-operating-systems-and-aspnet-mvc/http://blogs.msdn.com/b/oldnewthing/archive/2003/10/22/55388.aspx
        • panda rossa scrive:
          Re: n-esimo chiodo nella bara di windows

          Certo che l'utente finale non ha problemi...
          Vengono modificati progetti html proprio perchè
          windows è ancora incapace di gestire un file il
          cui nome inizi per le tre lettere in successione:
          "a,u,x"... alle porte del 2013...E io rido, anzi sghignazzo pesantemente.TUTTE le mie librerie, che funzionano magnificamente sotto linux contengono VOLUTAMENTE dei files con quei nomi li', perche' io mi diverto un sacco a vedere la faccia dei commerciali markettari M$ quando arrivano belli incravattati a proporre i loro server sostenendo che portare i siti da linux sotto M$ e' un attimo!
          indipendentemente dall'estensione... ma... ci
          rendiamo
          conto?
          Ridicolo.Peggio che ridicolo. E' una BUFFONATA INDEGNA.
          • x4nder scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            Aggiungiamoci anche l'impossibilità di utilizzare una pendrive USB con più di una partizione (evento oggi tutt'altro che raro vista la diffusione di pendrive sempre più capienti e a basso costo), non senza installare altri programmi.
          • thebecker scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: x4nder
            Aggiungiamoci anche l'impossibilità di utilizzare
            una pendrive USB con più di una partizione
            (evento oggi tutt'altro che raro vista la
            diffusione di pendrive sempre più capienti e a
            basso costo), non senza installare altri
            programmi.confermo, avevo fatto due partizioni con il lettore di schede flash con il mio notebook, avevo usato una memoria flash microSD per metterla poi in uno smartphone android (una fat32 e una partizione EXT2 da utilizzare per i programmi e la cache ) e Windows mi vedeva solo la prima partizione la FAT32. Poi mi sembra scoretto che in generale Win non legge le estensioni EXT degli Os linux based. Cioè Win legge solo le sue partizioni, questa è ditattura!!
          • Ciccio scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: thebecker
            - Scritto da: x4nder

            Aggiungiamoci anche l'impossibilità di
            utilizzare

            una pendrive USB con più di una partizione

            (evento oggi tutt'altro che raro vista la

            diffusione di pendrive sempre più capienti e
            a

            basso costo), non senza installare altri

            programmi.

            confermo, avevo fatto due partizioni con il
            lettore di schede flash con il mio notebook,
            avevo usato una memoria flash microSD per
            metterla poi in uno smartphone android (una fat32
            e una partizione EXT2 da utilizzare per i
            programmi e la cache ) e Windows mi vedeva solo
            la prima partizione la FAT32. Poi mi sembra
            scoretto che in generale Win non legge le
            estensioni EXT degli Os linux based. Cioè Win
            legge solo le sue partizioni, questa è
            ditattura!!Scusa Becker, mi pare tu abbia "confermato", ma hai descritto un problema diverso da quello che diceva lui (cioè, lui parlava di un caso generale e tu hai descritto un caso particolare).Scusa x4nder, ma il problema di cui mi parli non mi risulta, a meno che non si vada a cercare il caso particolare che ha descritto Becker.PUOI fare più partizioni su Windows (sia su chiavette USB che su "veri" hard disk USB.... su schede tipo SD e simili non ho provato), a patto che siano tutte NTFS o FAT32.Che Windows non gestisca nativamente i file system EXT, purtroppo è vero, comunque online credo si trovino dei driver che ne aggiungono il supporto, se ne hai bisogno.
          • Ciccio scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            Specifico meglio una cosa:- Scritto da: Ciccio
            PUOI fare più partizioni su Windows (sia su
            chiavette USB che su "veri" hard disk USB.... su
            schede tipo SD e simili non ho provato), a patto
            che siano tutte NTFS o
            FAT32.Ovviamente le puoi mescolare: ad esempio puoi avere un disco diviso in tre, con due partizioni NTFS ed una FAT32...
          • x4nder scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows

            Scusa x4nder, ma il problema di cui mi parli non
            mi risulta, a meno che non si vada a cercare il
            caso particolare che ha descritto
            Becker.
            PUOI fare più partizioni su Windows (sia su
            chiavette USB che su "veri" hard disk USB.... su
            schede tipo SD e simili non ho provato), a patto
            che siano tutte NTFS o
            FAT32.
            Che Windows non gestisca nativamente i file
            system EXT, purtroppo è vero, comunque online
            credo si trovino dei driver che ne aggiungono il
            supporto, se ne hai
            bisogno.No no, su XP e Vista (su Seven non saprei) le partizioni su chiavetta USB (non HDD) oltre la prima non vengono visualizzate (anche se FAT o NTFS).http://www.giardiniblog.com/partizionare-pendrive-usb-periferiche-rimovibili/
          • Ciccio scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: x4nder

            Scusa x4nder, ma il problema di cui mi parli
            non

            mi risulta, a meno che non si vada a cercare
            il

            caso particolare che ha descritto

            Becker.

            PUOI fare più partizioni su Windows (sia su

            chiavette USB che su "veri" hard disk
            USB....
            su

            schede tipo SD e simili non ho provato), a
            patto

            che siano tutte NTFS o

            FAT32.

            Che Windows non gestisca nativamente i file

            system EXT, purtroppo è vero, comunque online

            credo si trovino dei driver che ne
            aggiungono
            il

            supporto, se ne hai

            bisogno.

            No no, su XP e Vista (su Seven non saprei) le
            partizioni su chiavetta USB (non HDD) oltre la
            prima non vengono visualizzate (anche se FAT o
            NTFS).

            http://www.giardiniblog.com/partizionare-pendrive-Questa non la sapevo (il link riporta un tool tramite il quale è possibile togliere il flag "rimovibile" ad un device ed a quel punto Windows dovrebbe vedere anche le altre partizioni).È che io ho una pendrive della Sandisk, divisa in due partizioni, ma era così fin dalla fabbrica e quindi non ho mai partizionato a mano una "chiavetta"). Comunque, Windows mi elenca le due partizioni sotto "archivi rimovibili", quindi boh, come fa a vederle se il disco è sempre di tipo "rimovibile"? Boh!
          • aphex twin scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            - Scritto da: panda rossa
            E io rido, anzi sghignazzo pesantemente.Ti diverti con poco vedo.
            TUTTE le mie librerie, che funzionano
            magnificamente sotto linux contengono VOLUTAMENTE
            dei files con quei nomi li', perche' io mi
            diverto un sacco a vedere la faccia dei
            commerciali markettari M$ quando arrivano belli
            incravattati a proporre i loro server sostenendo
            che portare i siti da linux sotto M$ e' un
            attimo!Insomma , bari con cose INUTILI per salvaguardare il tuo lavoro. :D
          • Jacopo scrive:
            Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
            ah intendi come il brevetto del rettangolo con bordi smussati della apple?ho letto la notizia poco fa che è stato validato oggi!!
    • FDG scrive:
      Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
      - Scritto da: collione
      odio apple per i suoi trascorsi giudiziari e i
      suoi ruppolo, ma in 6 anni mai avuto nemmeno un
      crashIo ne ho avuto uno giusto due giorni fa e ne sono rimasto sorpreso. Sul genere: "Toh, ma era un sacco che non vedevo questa schermata!"
      • collione scrive:
        Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
        vero che capita, ma è davvero una raritàwindows 8 mi ha presentato il "biglietto da visita" alla prima entrata con una bella schermata di installazione fallitail bello è che oggi ne parlavo con un collega e lui ha avuto lo stesso problema, che poi ho appurato hanno avuto anche altriinsomma non è raro che esca quella "bella" finestrella alla fine dell'installazionea ciò aggiungiamoci pure le notizie dei falliti aggiornamenti da 7 di cui si parla in rete ( si tratterebbe di un buon 30% di casi, mica noccioline )invece di fare le piastrelle, avrebbero fatto meglio a fare un pò di debug in più
        • Esperrto scrive:
          Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
          - Scritto da: collione
          vero che capita, ma è davvero una rarità

          windows 8 mi ha presentato il "biglietto da
          visita" alla prima entrata con una bella
          schermata di installazione
          fallita

          il bello è che oggi ne parlavo con un collega e
          lui ha avuto lo stesso problema, che poi ho
          appurato hanno avuto anche
          altri

          insomma non è raro che esca quella "bella"
          finestrella alla fine
          dell'installazione

          a ciò aggiungiamoci pure le notizie dei falliti
          aggiornamenti da 7 di cui si parla in rete ( si
          tratterebbe di un buon 30% di casi, mica
          noccioline
          )

          invece di fare le piastrelle, avrebbero fatto
          meglio a fare un pò di debug in
          piùCollione, tu ke sei molto spertto si queste kose mi dai un opignione sula mia bela idea? (newbie)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3641835&m=3642636#p3642636
    • aphex twin scrive:
      Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
      Boh, io l'ho installato e lo uso senza problemi. Fin'ora nessun crash strano.La mia é una VM.
      • Sgabbio scrive:
        Re: n-esimo chiodo nella bara di windows
        - Scritto da: aphex twin
        Boh, io l'ho installato e lo uso senza problemi.
        Fin'ora nessun crash
        strano.

        La mia é una VM.con una installazione da zero son buoni tutti :D
Chiudi i commenti