Ebook, editori di se stessi e autori da un milione di copie

Vampiri e hacker dominano gli ebook, con Stieg Larsson a superare il milione di copie vendute. L'autore giapponese Murakami, intanto, si fa editore digitale di se stesso

Roma – Dopo il dinamismo mostrato degli operatori del settore negli ultimi mesi, con i prezzi degli e-reader al ribasso e l’offerta di contenuti in crescita , la domanda di ebook sembra rispondere bene. E, di conseguenza, sembra aprire le strade a nuovi modelli editoriali .

Ryu Murakami, già autore e regista (tra l’altro di Tokyo Decadence ), ha così deciso di diventare anche editore di se stesso . A dargli questa possibilità proprio gli ebook, e le modalità di distribuzione che offrono.
La piattaforma scelta dall’artista giapponese è iPad, il libro che verrà distribuito si intitola The Singing Whale e oltre al testo avrà una serie di contenuti video e musiche composte da Ryuichi Sakamoto. La decisione comporta il divorzio dal suo precedente editore, Kodansha, che però resta alla finestra e potrebbe rientrare nei giochi per la pubblicazione cartacea del volume.

Per il momento, tuttavia, significa che l’autore si è assunto la totalità dei rischi commerciali derivanti dall’operazione (così come un profitto maggiore in caso di successo): con un prezzo di vendita di circa 17 dollari (alto per un ebook, ma in parte compensato dai contenuti multimediali) Murakami dovrà vendere 5mila copie per pareggiare i costi di sviluppo.

Il mercato degli ebook, d’altronde, sta mostrando segni di notevole crescita. Amazon ha registrato nel 2010 vendite triplicate rispetto al primo quarto 2009 (tanto da superare le copie cartacee con copertina rigida), cresciute del 163 per cento solo nel mese di maggio; allo stesso modo le vendite di contenuti digitali da parte di Barnes&Noble registrano un più 51 per cento rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso.

Cinque autori arrivano anche a superare quota 500mila libri venduti su Kindle Store: Charlaine Harris (l’autrice della saga da cui è tratta la serie tv True Blood), Stephenie Meyer (la penna dietro le avventure vampiresco-adolescenziali di Twilight), l’autore di thriller James Patterson, Nora Roberts (autrice rosa) e l’autore svedese Stieg Larsson. Proprio quest’ultimo (morto prima di assistere al successo della sua trilogia Millenium), conquista la vetta superando il milione di ebook venduti .

Il fatto che proprio l’autore svedese sia il primo (e per il momento il solo) ad entrare nell’esclusivo club chiamato dalla libreria online “Kindle Million Club” può non sorprendere: il bestseller internazionale sta registrando vendite record, le avventure dell’hacker Lisbeth Salander bene si adattano allo strumento tecnologico, e il peso dei tre tomi fa subito pensare alla necessità di usufruirne in maniera diversa dal classico supporto cartaceo. Tuttavia superare il milione di copie (ad un prezzo paragonabile a quello della versione cartacea, 12,03 dollari su Kindle Store ) significa che gli ebook si stanno avviando verso la conquista del mercato di massa .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • JosaFat scrive:
    Re: schermo più luminoso?
    davvero, l'ho letto anch'io e stavo per vomitare.Ma che azzo scrive sta gente?
  • fedgergtger g scrive:
    Slurp
    Slup
  • HappyCactus scrive:
    Per la redazione - precisazione
    Secondo me occorrerebbe sottolineare che il 3G, sia negli USA che in europa, è gratuita (paga amazon), pur essendo in qualche modo limitata.
  • Enjoy with Us scrive:
    Ottimo prodotto!
    Finalmente stanno incominciando a tirare un pò giù sti prezzi, vediamo se qualcuno si decide a farne uno da 6-7 pollici senza WiFi che tanto non serve ad un tubo, senza memoria, con uno slot Sd a magari un centinaio di euro, mi va bene anche se decidessero di utilizzare batterie ministilo ricaricabili!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ottimo prodotto!
      per usare batterie ministilo dovrebbe essere un bel mattoncino...quella batteria da sola è spessa il doppio di un lettore
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ottimo prodotto!
        - Scritto da: nome e cognome
        per usare batterie ministilo dovrebbe essere un
        bel
        mattoncino...
        quella batteria da sola è spessa il doppio di un
        lettoreE chi se ne frega se lo vendono a meno di cento euro! Poi vuoi mettere la comodità di avere batterie standard senza dipendere da soluzioni proprietarie?
        • ruppolo scrive:
          Re: Ottimo prodotto!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: nome e cognome

          per usare batterie ministilo dovrebbe essere un

          bel

          mattoncino...

          quella batteria da sola è spessa il doppio di un

          lettore

          E chi se ne frega se lo vendono a meno di cento
          euro! Poi vuoi mettere la comodità di avere
          batterie standard senza dipendere da soluzioni
          proprietarie?Quindi la tua automobile monta le stilo ricaricabili Duracell?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ottimo prodotto!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: nome e cognome


            per usare batterie ministilo dovrebbe essere
            un


            bel


            mattoncino...


            quella batteria da sola è spessa il doppio di
            un


            lettore



            E chi se ne frega se lo vendono a meno di cento

            euro! Poi vuoi mettere la comodità di avere

            batterie standard senza dipendere da soluzioni

            proprietarie?

            Quindi la tua automobile monta le stilo
            ricaricabili
            Duracell?No una batteria al piombo stadard da 55 ampere, come la tua immagino!
          • ullala scrive:
            Re: Ottimo prodotto!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: nome e cognome



            per usare batterie ministilo dovrebbe essere

            un



            bel



            mattoncino...



            quella batteria da sola è spessa il doppio
            di

            un



            lettore





            E chi se ne frega se lo vendono a meno di
            cento


            euro! Poi vuoi mettere la comodità di avere


            batterie standard senza dipendere da soluzioni


            proprietarie?



            Quindi la tua automobile monta le stilo

            ricaricabili

            Duracell?

            No una batteria al piombo stadard da 55 ampere,
            come la tua
            immagino!No la sua batteria quando finisce... viene cambiata assieme a tutta la macchina (ma solo per il primo anno)... dopo la devi buttare (la macchina non la batteria).Si chiama i-car...E al posto dell'acceleratore ha il touch sul cruscotto.... però se giri a sinistra bruscamente perde una ruota.La I-car è fatta per le curve a destra se ci metti la benzina flash il motore si imballa e si brucia dopo 5 chilometri e per riempire il serbatoio devi passare ad un distributore i-store... ma... per aprire il tappo devi collegare alla macchina un mac con i-tunes l'unica applicazione che filtra la benzina e elimina quella flashXXXXX! Capito?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Ottimo prodotto!
            ahahahaaafantastico.
          • angros scrive:
            Re: Ottimo prodotto!
            Ma ruppolo in questi giorni non è in forma, cade su cose del genere...
    • LaNberto scrive:
      Re: Ottimo prodotto!
      Mettilo in lista col netbook da 150euri
      • fhf rthth scrive:
        Re: Ottimo prodotto!
        SlurpSlup
      • ullala scrive:
        Re: Ottimo prodotto!
        - Scritto da: LaNberto
        Mettilo in lista col netbook da 150euriMagari 150 no ma 196,09 si!Da certi rivenditori!TOSHIBA JOUNR.E TOUCH CPU ARM11 - 533MHZ LCD 7" MEMORIA 2GBconnettività wi-fiMemoria interna Nand Flash da 2 GB con possibilità di espansione grazie allo slot per schede SD/SDHC fino a 32 GBdisplay touch screen da 7 uscita HDMI Mini USB e USBdimensioni18,9 x13,3 x1,4 cmPeso 0,43 KgNon che sia perfetto.. anzi (non fa per me)... ma non direi che sia caro!
  • non so scrive:
    belle parole
    però vorrei ben vedere se la tecnologia E-Ink permettesse il colore e la riproduzione video, se non facessero un dispositivo multimediale.che stanno lontani dagli LCD è giusto, hanno fatto tutta questa strada per ottenere un lettore di qualità per la lettura dei libri che sarebbe peccato buttare tutto per fare concorrenza ai tablettuttavia, se E-Ink offrisse di più..
    • giacche scrive:
      Re: belle parole
      - Scritto da: non so
      però vorrei ben vedere se la tecnologia E-Ink
      permettesse il colore e la riproduzione video, se
      non facessero un dispositivo
      multimediale.

      che stanno lontani dagli LCD è giusto, hanno
      fatto tutta questa strada per ottenere un lettore
      di qualità per la lettura dei libri che sarebbe
      peccato buttare tutto per fare concorrenza ai
      tablet

      tuttavia, se E-Ink offrisse di più..Ma lascia stare la concorrenza ai tablet!Io sarei più contento se cominciassero ad abbassare i prezzi dei libri, dato che a quello serve l'aggeggio!
      • non so scrive:
        Re: belle parole
        - Scritto da: giacche
        Ma lascia stare la concorrenza ai tablet!non hai capito il discorso. è facile dire che non interessa fare un tablet quando non si dispone della tecnologia per farlo. sono sicuro che se E-Ink permettesse di più, lo sfrutterebbero.
        Io sarei più contento se cominciassero ad
        abbassare i prezzi dei libri, dato che a quello
        serve l'aggeggio!Non è un argomento che mi interessa.
        • mela marcia doc scrive:
          Re: belle parole
          - Scritto da: non so
          non hai capito il discorso. è facile dire che non
          interessa fare un tablet quando non si dispone
          della tecnologia per farlo. sono sicuro che se
          E-Ink permettesse di più, lo
          sfrutterebbero.Senti, ma hai capito a cosa serve un e-reader? Tutta la tecnologia che implementeranno ha come scopo principale rendere la lettura di un e-book il più confortevole possibile. Poi se come prodotto di scarto ci sono anche funzionalità aggiuntive che permetteranno un incremento del market share sicuramente le sfrutteranno.

          Io sarei più contento se cominciassero ad

          abbassare i prezzi dei libri, dato che a quello

          serve l'aggeggio!

          Non è un argomento che mi interessa.Allora non ti interessa un e-reader
          • non so scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: mela marcia doc
            Senti, ma hai capito a cosa serve un e-reader?si
            Tutta la tecnologia che implementeranno ha come
            scopo principale rendere la lettura di un e-book
            il più confortevole possibile.nessuno sostiene il contrario
            Poi se come prodotto di scarto ci sono anche funzionalità
            aggiuntive che permetteranno un incremento del
            market share sicuramente le sfrutteranno.Piano piano sei arrivato al punto che stavo commentando, infatti la tua affermazione è contraria a quello che dice il CEO di Kindle:PI
            Il CEO di Amazon ha quindi allontanato qualsivoglia tentazione: il Kindle non diventerà mai un dispositivo simile ad un tablet.A mio avviso è facile dire che non diventerà mai come un tablet, quando non ne ha la possibilità tecniche. Ripeto, vorrei ben vedere se E-Ink permettesse il colore e la visualizzazione di filmati, se snobberebbero la possibilità di renderlo multifunzionale.
            Allora non ti interessa un e-readerNon mi interessa acquistare il 99% di quello che commento su questo forum.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: non so
            Piano piano sei arrivato al punto che stavo
            commentando, infatti la tua affermazione è
            contraria a quello che dice il CEO di
            Kindle:

            PI
            Il CEO di Amazon ha quindi allontanato
            qualsivoglia tentazione: il Kindle non diventerà
            mai un dispositivo simile ad un
            tablet.No, io ho detto che se come prodotto di scarto ci saranno funzionalità appetibili per incrementare il mercato le utilizzeranno; mai detto e mai pensato che chi sviluppa e-reader (perché nel tuo post iniziale parlavi di e-reader in generale no del kindle in particolare, almeno così ho capito visto che parlavi di e-ink) lo fà perché non è in grado di fare tablet.Qualcuno qui in un post, ha sponsorizzato il Boox 60; quello ad esempio è un e-reader con un S.O. linux e schermo touch wacom che in più sfrutta la moda del momento delle apps, infatti ha un sdk e presto sarà disponibile un app store.Ma è e rimane un e-reader ancorché decisamente più interessante del kindle.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2010 16.12-----------------------------------------------------------
          • non so scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: mela marcia doc
            No, io ho detto che se come prodotto di scarto ci
            saranno funzionalità appetibili per incrementare
            il mercato le utilizzeranno;stiamo dicendo la stessa cosa
          • HappyCactus scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: non so
            A mio avviso è facile dire che non diventerà mai
            come un tablet, quando non ne ha la possibilità
            tecniche. Cosa cambia? il concetto è il core business. Non ti stanno spacciando kindle per un affare tuttofare, ma per un lettore di ebook. Il fatto però che mettano a disposizione anche l'sdk ti lascia pensare che potrebbe anche far altro. Ma non è nelle loro intenzioni. Ed infatti te lo vendono come lettore di ebook.
            Ripeto, vorrei ben vedere se E-Ink
            permettesse il colore e la visualizzazione di
            filmati, se snobberebbero la possibilità di
            renderlo
            multifunzionale.Dipende dal ROI, ritorno dell'investimento. Se l'investimento in un aggeggio tuttofare aumenta il core business, che è non la macchina elettronica (probabilmente venduta con poco margine) ma il libro (che invece ha un margine enorme, ad oggi), può anche essere che decidano di renderlo multifunzionale. Ad oggi non conviene. Un domani potrebbero cambiare il core business, anche se dubito.

            Allora non ti interessa un e-reader
            Non mi interessa acquistare il 99% di quello che
            commento su questo
            forum.Buono a sapersi ;-)
          • non so scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: HappyCactus
            Cosa cambia? il concetto è il core business. Non
            ti stanno spacciando kindle per un affare
            tuttofare, ma per un lettore di ebook.cambia, perchè non stiamo parlando di una gru, ma di un dispositivo mobile.è vero, puoi avere un e-reader, una macchina fotografica, una videocamera, un telefono, un palmare, un gps, una calcolatrice, una sveglia, un orologio e un telecomando oppure un paio di dispositivi che raggruppano queste cosela tendenza è la seconda variante
            Dipende dal ROI, ritorno dell'investimento. Se
            l'investimento in un aggeggio tuttofare aumenta
            il core business, che è non la macchina
            elettronica (probabilmente venduta con poco
            margine) ma il libro (che invece ha un margine
            enorme, ad oggi), può anche essere che decidano
            di renderlo multifunzionale.qui ti tiri la zappa sui piedi, perchè se con lo stesso hw, che come dici tu ha poco margine, riesci a vedere più cose, quindi ad esempio libri e film, il ROI aumenta eccome!
            Ad oggi non conviene.No, ad oggi non è tecnicamente possibile, perchè gli schermi per vedere i film non sono qualitativi come quelli per leggere i libri e viceversa.
            Un domani potrebbero cambiare il core
            business, anche se dubito.un domani (ma neanche tanto domani) avremo dispositivi multifunzionali.
          • HappyCactus scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: non so
            - Scritto da: HappyCactus

            Cosa cambia? il concetto è il core business. Non

            ti stanno spacciando kindle per un affare

            tuttofare, ma per un lettore di ebook.

            cambia, perchè non stiamo parlando di una gru, ma
            di un dispositivo
            mobile.Non è questo quel che si vuol fare. Kindle è una gru e amazon lo vuole fatto così. Se tu sei convinto del contrario, non so che farci, ma non cambia la realtà dei fatti.
            è vero, puoi avere un e-reader, una macchina
            fotografica, una videocamera, un telefono, un
            palmare, un gps, una calcolatrice, una sveglia,
            un orologio e un telecomando oppure un paio di
            dispositivi che raggruppano queste
            cose
            la tendenza è la seconda varianteC'è chi non è d'accordo con questa tendenza, soprattutto per un'applicazione così peculiare come la lettura. Non credo che un lettore eink sarà mai adatto a vedere immagini in movimento, non per motivi tecnici ma prettamente funzionali ed ergonomici: l'occhio umano ha necessità di luminosità e contrasto nella visione delle immagini in movimento, ma di bassa intensità per quelle statiche. Dunque difficile - per ora - che un unico apparecchio faccia bene entrambe le cose.E comunque, non è detto che debbano esservi sempre dispositivi universali. Anzi: la specializzazione è in molti campi doverosa. Dipende dai contesti, dall'applicazione... è limitativo pensare che debba sempre esserci l'aggeggio universale...

            Dipende dal ROI, ritorno dell'investimento. Se

            l'investimento in un aggeggio tuttofare aumenta

            il core business, che è non la macchina

            elettronica (probabilmente venduta con poco

            margine) ma il libro (che invece ha un margine

            enorme, ad oggi), può anche essere che decidano

            di renderlo multifunzionale.

            qui ti tiri la zappa sui piedi, perchè se con lo
            stesso hw, che come dici tu ha poco margine,
            riesci a vedere più cose, quindi ad esempio libri
            e film, il ROI aumenta eccome!Ah fosse così semplice fare un business plan! Non ne hai fatti molti, vero? ;-)

            Ad oggi non conviene.

            No, ad oggi non è tecnicamente possibile, perchè
            gli schermi per vedere i film non sono
            qualitativi come quelli per leggere i libri e
            viceversa.E' quello che sto dicendo. E per ora, amazon, non sta spingendo... per il futuro chissà.

            Un domani potrebbero cambiare il core

            business, anche se dubito.

            un domani (ma neanche tanto domani) avremo
            dispositivi
            multifunzionali.Può darsi.
          • mela marcia doc scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: non so
            qui ti tiri la zappa sui piedi, perchè se con lo
            stesso hw, che come dici tu ha poco margine,
            riesci a vedere più cose, quindi ad esempio libri
            e film, il ROI aumenta eccome!Continuo a pensare che non sai di cosa stai parlando.E-Ink non è stato progettato per riprodurre video:. Ha un tempo di refresh del contenuto del tutto inadeguato. Non è retroilluminato.Anche se a breve uscirà la versione a colori, ti ci vedi a vedere un film con una pila in mano per illuminare lo schermo?! (e poi sai che schifezza di visione).E non è che l'abbiano progettato così perché sono degli idioti, ma semplicemente perché doveva servire a visualizzare testi nel modo più fedele a quello che vedi quando sfogli un libro e doveva avere un consumo ridottissimo di corrente per consentire la lettura di migliaia di pagine.Suvvia...
    • ruppolo scrive:
      Re: belle parole
      - Scritto da: non so
      però vorrei ben vedere se la tecnologia E-Ink
      permettesse il coloreIl colore ha bisogno di luce.È una questione fisica
      • mela marcia doc scrive:
        Re: belle parole
        Piano, piano ci stanno arrivado: http://punto-informatico.it/2835676/PI/News/ink-epaper-colori-entro-fine-anno.aspx
      • HappyCactus scrive:
        Re: belle parole
        - Scritto da: ruppolo
        Il colore ha bisogno di luce.
        È una questione fisicaInfatti la carta stampata è retroilluminata.
        • ullala scrive:
          Re: belle parole
          - Scritto da: HappyCactus
          - Scritto da: ruppolo

          Il colore ha bisogno di luce.

          È una questione fisica

          Infatti la carta stampata è retroilluminata.Sei un troll!Se guardi bene...Ma bene bene... vedrai che sulla carta dell'espresso e di panorama i pixels sono minuscole lampadine a basso voltaggio si capisce anche dall'espressione disgustata del sorcio quando rosica quelle riviste!Cosa credevi! ruppolo fa colazione con latte di volpe tutte le mattine!
          • HappyCactus scrive:
            Re: belle parole
            - Scritto da: ullala

            Infatti la carta stampata è retroilluminata.
            Sei un troll!nahh, che troll... io sono qui per illuminare le vostre menti... ;-)
            Cosa credevi! ruppolo fa colazione con latte di
            volpe tutte le
            mattine!Lo sospettavo... :-)
  • ullala scrive:
    spiacente....
    NO DRM.Se compro un oggetto PERSONALE e lo pago PERSONALMENTE fa quello che dico io PERSONALMENTE!Altrimenti se lo paga chi pretende di decidere cosa deve o non deve fare!Alla larga da me!
    • nome e cognome scrive:
      Re: spiacente....
      Il DRM è sui file, non sul lettore.
      • nome e cognome scrive:
        Re: spiacente....
        è il file che è codificato, genio!ergo con il kindle fa quello che dici te, perché sei te che scegli di acquistare file con o senza protezione.
        • ullala scrive:
          Re: spiacente....
          - Scritto da: nome e cognome
          è il file che è codificato, genio!
          ergo con il kindle fa quello che dici te, perché
          sei te che scegli di acquistare file con o senza
          protezione.Il kindle ci fa quello che gli dice la sua applicazione DRM il file in se è appunto solo un file!E a me QUELLA applicazione non va!Fine della festa!Se la paga chi decide cosa deve fare IO no!Come dice un personaggio del film Brutti Sporchi e Cattivi di Scola (cit.)...."Io per il XXXX non mi ci faccio prendere neanche gratis figuriamoci per 800 mila lire".
        • angros scrive:
          Re: spiacente....
          Se fosse solo il file ad essere decodificato, ogni lettore potrebbe decodificarlo, e per sempre (quindi, potrei portare il file dove voglio, o salvarlo in forma non codificata). Il drm è nel decodificatore, e lo disattiva quando riceve l'ordine di farlo (così non puoi più leggere il file).Ragiona, prima di parlare...
    • ruppolo scrive:
      Re: spiacente....
      - Scritto da: ullala
      NO DRM.
      Se compro un oggetto PERSONALE e lo pago
      PERSONALMENTE fa quello che dico io
      PERSONALMENTE!
      Altrimenti se lo paga chi pretende di decidere
      cosa deve o non deve
      fare!
      Alla larga da me!Quindi suppongo che tu non abbia la macchina, ma la bicicletta.
      • Jolly Roger scrive:
        Re: spiacente....
        ma cosa c'entra?
      • ullala scrive:
        Re: spiacente....
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: ullala

        NO DRM.

        Se compro un oggetto PERSONALE e lo pago

        PERSONALMENTE fa quello che dico io

        PERSONALMENTE!

        Altrimenti se lo paga chi pretende di decidere

        cosa deve o non deve

        fare!

        Alla larga da me!

        Quindi suppongo che tu non abbia la macchina, ma
        la
        bicicletta.Si ci rincorro la marmotta... quella della cioccolata! :D
      • angros scrive:
        Re: spiacente....
        La mia macchina fa quello che voglio io. Nessun altro può controllarmela da lontano. Di certo non il costruttore.Le limitazioni legali non riguardano la macchina, ma la strada (che non è mia): non a caso si parla di codice della strada, non di codice della macchina. E il codice della strada vale anche per le biciclette.Insomma, il tuo paragone fa acqua da ogni parte... che ti succede, ultimamente?
        • shevathas scrive:
          Re: spiacente....
          - Scritto da: angros
          La mia macchina fa quello che voglio io. Nessun
          altro può controllarmela da lontano. Di certo non
          il
          costruttore.
          hai mai sentito parlare di autovelox e photored ?
          Le limitazioni legali non riguardano la macchina,
          ma la strada (che non è mia): non a caso si parla
          di codice della strada, non di codice della
          macchina. E il codice della strada vale anche per
          le
          biciclette.
          cavillando anche i DRM riguardano solo la fruizione dei file e la protezione del software. Dubito che la sony ti faccia causa se usi una P3 come fermaporta o che la SIAE ti insegua se usi i CD per giocarci a freesbee. ;)
          • ullala scrive:
            Re: spiacente....
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: angros

            La mia macchina fa quello che voglio io. Nessun

            altro può controllarmela da lontano. Di certo
            non

            il

            costruttore.


            hai mai sentito parlare di autovelox e photored ?E allora?ti risulta che l'autovelox sia installato sulla automobile?Perchè fai analogie prive di senso?E oltretutto pure false intrinsecamente?ti risulta che facciano automobili che non ti consentano di superare il limite che leggono sui cartelli stradali (N.B. teoricamente del tutto possibile)?


            Le limitazioni legali non riguardano la
            macchina,

            ma la strada (che non è mia): non a caso si
            parla

            di codice della strada, non di codice della

            macchina. E il codice della strada vale anche
            per

            le

            biciclette.


            cavillando anche i DRM riguardano solo la
            fruizione dei file e la protezione del software.
            Dubito che la sony ti faccia causa se usi una P3
            come fermaporta o che la SIAE ti insegua se usi i
            CD per giocarci a freesbee.
            ;)Forse non ti è chiaro ma il punto è proprio quello cosa fanno le applicazioni lo decido io e se servono A ME!Il DRM a me non serve! Tuttalpiù serve (ma come dimostrano i fatti non serve neppure a loro perchè è sempre craccato) altri (majors ecc.) la soluzione è semplice!Se serve a loro che lo comprino e lo paghino loro!Per me non è una feature!Quindi razzi loro!Io non lo compro fine (ma proprio definitiva dato che i soldi sono i miei) del discorso!
  • stefano lavori scrive:
    legge gli epub?
    come da titolo, qualcuno sa se finalmente leggerà gli ePub o se continuano a non supportarli?
    • nome e cognome scrive:
      Re: legge gli epub?
      ne dubito, visto che la clausola del "DRM mobipocket esclude qualsiasi altro DRM" l'hanno messa loro.
      • stefano lavori scrive:
        Re: legge gli epub?
        - Scritto da: nome e cognome
        ne dubito, visto che la clausola del "DRM
        mobipocket esclude qualsiasi altro DRM" l'hanno
        messa
        loro.io parlavo di ebook senza DRM, tipo roba che uno si può comprare in giro senza DRM, comincia a trovarsene.
        • nome e cognome scrive:
          Re: legge gli epub?

          io parlavo di ebook senza DRM, tipo roba che uno
          si può comprare in giro senza DRM, comincia a
          trovarsene.ah, ok. Non lo so, non credo cmq.In ogni caso, se non c'è drm si può convertire legalmente da un formato all'altro, con Calibre ad esempio. Certo che non è la stessa cosa, perdi tutta la comodità di collegarti ad uno store on line, comprare, scaricare sul lettore e cominciare subito a leggere.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: legge gli epub?
            - Scritto da: nome e cognome

            io parlavo di ebook senza DRM, tipo roba che uno

            si può comprare in giro senza DRM, comincia a

            trovarsene.

            ah, ok. Non lo so, non credo cmq.
            In ogni caso, se non c'è drm si può convertire
            legalmente da un formato all'altro, con Calibre
            ad esempio. Certo che non è la stessa cosa, perdi
            tutta la comodità di collegarti ad uno store on
            line, comprare, scaricare sul lettore e
            cominciare subito a
            leggere.E la comodità di scaricarsi via mulo migliaia di libri dove la metti?
  • gianny scrive:
    ma comprarsi un NetBook non è meglio?
    con 'sto affare non riesci nemmeno a leggere un PDF di media complessità, che non sia solo test, quindi meglio quindi un NetBook
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
      - Scritto da: gianny
      con 'sto affare non riesci nemmeno a leggere un
      PDF di media complessità, che non sia solo test,
      quindi meglio quindi un
      NetBookcon sto affare non riesci nemmeno a vederci un film, quindi meglio un NetBook
    • nome e cognome scrive:
      Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
      - Scritto da: gianny
      con 'sto affare non riesci nemmeno a leggere un
      PDF di media complessità, che non sia solo test,
      quindi meglio quindi un
      NetBookse ci devi leggere un po' di documentazione sì.se ti serve un lettore di libri no.il pdf poi è un formato orribile per i libri, non puoi neanche ingrandire il carattere, è ridicolo.
      • ruppolo scrive:
        Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
        - Scritto da: nome e cognome
        il pdf poi è un formato orribile per i libri, non
        puoi neanche ingrandire il carattere, è
        ridicolo.Ma tu che PDF hai visto? Quelli cartacei*?* PDF cartaceo: PDF stampato su carta.
        • nome e cognome scrive:
          Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
          il pdf *è* un formato da stampail corpo del carattere è fisso, *non* lo puoi ingrandireUn concetto antiquato, da libro cartaceo appunto.
    • anonimo scrive:
      Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
      - Scritto da: gianny
      con 'sto affare non riesci nemmeno a leggere un
      PDF di media complessità, che non sia solo test,
      quindi meglio quindi un
      NetBookIl netbook ha le batterie che si scaricano in fretta. I pdf si leggono benissimo sull'ipad.Io vedo che quelli senza Ipad citano problemi di cui non me ne frega una mazza, mentre ce ne sarebbe da dire, anche se comunque sono molto soddisfatto dell'apparecchio.
    • LaNberto scrive:
      Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
      Come zappare col rastrello. Comodo uguale
    • TADsince1995 scrive:
      Re: ma comprarsi un NetBook non è meglio?
      - Scritto da: gianny
      con 'sto affare non riesci nemmeno a leggere un
      PDF di media complessità, che non sia solo test,
      quindi meglio quindi un
      NetBookIo ne ho letti un paio di libri con l'eeepc, ero convinto che tutto sommato fosse fattibile la cosa. Poi ho comprato il Bebook e mi sono reso conto di quanto folle sia leggere un libro di narrativa su un qualunque schermo lcd, sia anche di altissima qualità. La retroilluminazione è fastidiosa, innaturale e nociva. Già mi bastano le mie ore di lavoro di fronte a due schermi lcd.Per la narrativa un lettore ebook è l'oggetto migliore che possa esistere. Per quanto riguarda i Pdf, come ti hanno già detto altri, è un formato concepito per la stampa (oltre a NON essere un formato puramente testuale) quindi è chiaro che i lettori ebook non vanno bene. Io ho provato a leggere libri tecnici in pdf sul bebook ma è uno strazio, ci vorrebbe uno schermo formato a4, l'ultima versione del firmware tenta il più possibile di adattare la visualizzazione allo schermo del bebook, con risultati a volte apprezzabili, ma questo finché sono pagine di testo e codice sorgente, quando ci sono immagini le cose si fanno problematiche. In definitiva, il pdf è il peggior formato per questi dispositivi.
  • marko scrive:
    piccola critica all'articolo
    Non ha alcun senso paragonare un kindle con un iPad...sono due disposistivi differenti, avete mai provato a leggere un libro su iPad?! ti stanchi in fretta...e come paragonare un fuoristrada con una Ferrari!
    • stefanolavo ri scrive:
      Re: piccola critica all'articolo
      - Scritto da: marko
      sono due disposistivi differenti, avete mai
      provato a leggere un libro su iPad?! ti stanchi
      in
      fretta...Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio mi si stanca come leggere un cartaceo.Quindi si può paragonare eccome, inoltre ipad ha una superficie molto più vasta che permette di non stare a cambiare pagina ogni 10 secondi come su kindle. Oltre ai mille vantaggi di avere con se un tablet e non un semplice lettore di libri.
      • giacche scrive:
        Re: piccola critica all'articolo
        - Scritto da: stefanolavo ri
        Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio
        mi si stanca come leggere un cartaceo.Non dire castronerie, Kindle utilizza e-ink, iPad LCD.Kindle è riposante per gli occhi come un foglio di carta, iPad affaticante per gli occhi come uno schermo LCD (appunto!)
        Quindi si può paragonare eccome, inoltre ipad ha
        una superficie molto più vasta che permette di
        non stare a cambiare pagina ogni 10 secondi come
        su kindle. Oltre ai mille vantaggi di avere con
        se un tablet e non un semplice lettore di libri.Cambiare pagina ogni 10 secondi? Ma che libri leggi sul tuo iPad?Kindle è fatto per chi legge "libri", non fumetti.Tra i mille vantaggi del tuo iPad hai pure la batteria che dura oltre 2 settimane?Oppure il peso che è 1/3 dell'iPad?Oppure la lettura sotto la luce del sole... sulla quale è meglio non fare paragoni!
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: piccola critica all'articolo
          - Scritto da: giacche
          - Scritto da: stefanolavo ri

          Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio

          mi si stanca come leggere un cartaceo.

          Non dire castronerie, Kindle utilizza e-ink, iPad
          LCD.
          Kindle è riposante per gli occhi come un foglio
          di carta, iPad affaticante per gli occhi come uno
          schermo LCD
          (appunto!)


          Quindi si può paragonare eccome, inoltre ipad ha

          una superficie molto più vasta che permette di

          non stare a cambiare pagina ogni 10 secondi come

          su kindle. Oltre ai mille vantaggi di avere con

          se un tablet e non un semplice lettore di libri.

          Cambiare pagina ogni 10 secondi? Ma che libri
          leggi sul tuo
          iPad?
          Kindle è fatto per chi legge "libri", non fumetti.

          Tra i mille vantaggi del tuo iPad hai pure la
          batteria che dura oltre 2
          settimane?
          Oppure il peso che è 1/3 dell'iPad?
          Oppure la lettura sotto la luce del sole... sulla
          quale è meglio non fare
          paragoni!quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche si accende!
          • stefano lavori scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: Enjoy with Us
            quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche si
            accende!Ma smettila di dire XXXXXXX.......
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: stefano lavori
            - Scritto da: Enjoy with Us


            quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche si

            accende!

            Ma smettila di dire XXXXXXX...

            ....XXXXXXX? Ma se è l'argomento del giorno, fatti un giro con google, dappertutto saltano fuori report di iPad che si spengono dopo pochi minuti di utilizzo in condizioni tutt'altro che estreme!
          • Stefano Lavori scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            Il fatto è che usandolo tutti i giorni ( anche ora ) non mi serve leggere report su Google mi accontento di quello che vedo. - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: stefano lavori

            - Scritto da: Enjoy with Us




            quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche
            si


            accende!



            Ma smettila di dire XXXXXXX...



            ....



            XXXXXXX? Ma se è l'argomento del giorno, fatti un
            giro con google, dappertutto saltano fuori report
            di iPad che si spengono dopo pochi minuti di
            utilizzo in condizioni tutt'altro che
            estreme!
          • anonimo scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: stefano lavori

            - Scritto da: Enjoy with Us




            quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche
            si


            accende!



            Ma smettila di dire XXXXXXX...



            ....



            XXXXXXX? Ma se è l'argomento del giorno, fatti un
            giro con google, dappertutto saltano fuori report
            di iPad che si spengono dopo pochi minuti di
            utilizzo in condizioni tutt'altro che
            estreme!A parte che non è vero, ma guarda che mesi fa trovavi anche molti che si lamentavano di come gli apparecchi con e-ink sotto il sole non facessero più vedere i caratteri. Io con entrambi ho letto sotto il sole cocente al parco e non è sucXXXXX niente. Non so cosa ci fa certa gente, magari li porta nel deserto del Sahara e ci frigge le uova sopra, poi si lamenta.
          • ruppolo scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: stefano lavori

            - Scritto da: Enjoy with Us




            quali paragoni, sotto il sole l'iPad neanche
            si


            accende!



            Ma smettila di dire XXXXXXX...



            ....



            XXXXXXX? Ma se è l'argomento del giorno, fatti un
            giro con google, dappertutto saltano fuori report
            di iPad che si spengono dopo pochi minuti di
            utilizzo in condizioni tutt'altro che
            estreme!È dura guardare e non toccare, eh?
          • 123123 scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            ma sei un rivenditore apple?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            Pare proprio di no ...
          • LaNberto scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            Eh, come no, nei forum di sfigati...
        • stefano lavori scrive:
          Re: piccola critica all'articolo
          - Scritto da: giacche
          - Scritto da: stefanolavo ri

          Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio

          mi si stanca come leggere un cartaceo.

          Non dire castronerie, Kindle utilizza e-ink, iPad
          LCD.
          Kindle è riposante per gli occhi come un foglio
          di carta, iPad affaticante per gli occhi come uno
          schermo LCD
          (appunto!)è molto più riposante di uno schermo lcd e te lo dice uno che sta 10 ore al giorno davanti a uno schermo led 27 pollici. E l'ipad è molto più riposante.


          Quindi si può paragonare eccome, inoltre ipad ha

          una superficie molto più vasta che permette di

          non stare a cambiare pagina ogni 10 secondi come

          su kindle. Oltre ai mille vantaggi di avere con

          se un tablet e non un semplice lettore di libri.

          Cambiare pagina ogni 10 secondi? Ma che libri
          leggi sul tuo
          iPad?sto dicendo che con kindle cambi pagina ogni 10 secondi perché tiene pochi caratteri, mentre con ipad siccome ce ne stanno molti di più puoi starci molto più tempo.
          Kindle è fatto per chi legge "libri", non fumetti.Davvero?Invece pensa su ipad leggo pure i fumetti, la marvel ha un appz apposta stupenda.
          Tra i mille vantaggi del tuo iPad hai pure la
          batteria che dura oltre 2
          settimane?no però in lettura libri sta anche 20 euro, certo molto meno di kindle ma più che accettabile.
          Oppure il peso che è 1/3 dell'iPad?E' molto più pesante, non c'è ombra di dubbio, ma si gestisce tranquillamente
          Oppure la lettura sotto la luce del sole... sulla
          quale è meglio non fare
          paragoni!A me non capita tutti i giorni di stare sotto la luce del sole e in spiaggia, per quei 2 giorni all'anno preferisco non portarmi device elettronici, giusto l'iphone ma possibilmente in flight mode, che lo accendo quando voglio io.
          • giacche scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: stefano lavori
            è molto più riposante di uno schermo lcd e te lo
            dice uno che sta 10 ore al giorno davanti a uno
            schermo led 27 pollici. E l'ipad è molto più
            riposante.Ma l'hai mai provato il Kindle?Che tu sia in penombra oppure sotto il sole leggi sempre e comunque come su un normale foglio di carta.Con il tuo 27 pollici, invece?
            Invece pensa su ipad leggo pure i fumetti, la
            marvel ha un appz apposta stupenda.L'ultimo fumetto che ho letto è stato Asterix e la pozione magica ed è sucXXXXX 30 anni fa... vedi te!Ora preferisco letture leggermente più impegnate!Se in libreria vedo un libro che contiene immagini o foto lo rimetto al suo posto.

            Tra i mille vantaggi del tuo iPad hai pure la

            batteria che dura oltre 2

            settimane?

            no però in lettura libri sta anche 20 euro, certo
            molto meno di kindle ma più che accettabile.20 euro o 20 ore?Il kindle lo ricarico una volta al mese, pensa te!


            Oppure il peso che è 1/3 dell'iPad?

            E' molto più pesante, non c'è ombra di dubbio, ma
            si gestisce tranquillamenteAnche la suocera si sopporta tranquillamente, ma visto che la lettura di un libro dovrebbe essere un piacere... avere la suocera che ti pesa sullo stomaco non è il massimo.
            A me non capita tutti i giorni di stare sotto la
            luce del sole e in spiaggia, per quei 2 giorni
            all'anno preferisco non portarmi device
            elettronici, giusto l'iphone ma possibilmente in
            flight mode, che lo accendo quando voglio io.A me capita poche volte di potermi permettere qualche ora di riposo sotto il sole, e quelle volte preferisco portarmi un bel libro da leggere.Guarda che non voglio dire che l'iPad sia inutile, è che se uno è appassionato di libri e legge, come me, per diverse ore ogni singolo giorno, avere un apparecchio specifico fa la differenza.Con Kindle è quasi come avere in mano un libro (quasi, si intente) e comunque non devi adattarti rispetto alla normale lettura di un libro.L'iPad farà molte altre cose, ma nella lettura non è in alcun modo paragonabile alla comodità del kindle.
          • ruppolo scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: giacche
            L'iPad farà molte altre cose, ma nella lettura
            non è in alcun modo paragonabile alla comodità
            del
            kindle.Vero, finché si tratta di romanzi.Ma mi voglio sfogliare una rivista? Un libro di cucina? Un catalogo viaggi? Un depliant dell'ultimo televisore? Le offerte Carrefour o Mediaworld? Un fumetto? Un quotidiano? Una navigatina sul web?Comunque la soluzione è semplice: basta averli entrambi :D
          • giacche scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: ruppolo
            Ma mi voglio sfogliare una rivista? Un libro di
            cucina? Un catalogo viaggi? Un depliant
            dell'ultimo televisore? Le offerte Carrefour o
            Mediaworld? Un fumetto? Un quotidiano? Una
            navigatina sul web?

            Comunque la soluzione è semplice: basta averli
            entrambi :DAppunto! Basta averli entrambi.Purtroppo molti non lo capiscono, vorrebbero che tutto facesse tutto, ma poi quando ti serve qualcosa di specifico ti devi adattare.Avanti così e tra un po' saremo costretti a vedere le offerte di Mediaworld pure sullo schermo delle nostre macchine fotografiche!Scatti la foto solo se rispondi al questionario online!Vi prego, lasciatemi il Kindle senza SIM, voglio essere offline quando mi rilasso! :'(
          • HappyCactus scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: giacche
            Vi prego, lasciatemi il Kindle senza SIM, voglio
            essere offline quando mi rilasso!
            :'(La cosa interessante di kindle 3G è che la connessione dati la paga Amazon. Certo è limitata... ma kindle non è un aggeggio universale...
        • ruppolo scrive:
          Re: piccola critica all'articolo
          - Scritto da: giacche
          Non dire castronerie, Kindle utilizza e-ink, iPad
          LCD.
          Kindle è riposante per gli occhi come un foglio
          di carta, iPad affaticante per gli occhi come uno
          schermo LCD
          (appunto!)E allora come fa la gente a stare davanti il computer 8 ore al giorno, se non di più? Guarda solo le figure?


          Quindi si può paragonare eccome, inoltre ipad ha

          una superficie molto più vasta che permette di

          non stare a cambiare pagina ogni 10 secondi come

          su kindle. Oltre ai mille vantaggi di avere con

          se un tablet e non un semplice lettore di libri.

          Cambiare pagina ogni 10 secondi? Ma che libri
          leggi sul tuo
          iPad?
          Kindle è fatto per chi legge "libri", non fumetti.Voleva dire che in un normale libro una pagina contiene molto più testo di quanto una pagina del Kindle possa visualizzare.
          Tra i mille vantaggi del tuo iPad hai pure la
          batteria che dura oltre 2
          settimane?Direi di si. Leggendo 1 ora alla sera, si fanno ben oltre 2 settimane.
          Oppure il peso che è 1/3 dell'iPad?Il peso è l'unico difetto di iPad, questo te lo concedo.
          Oppure la lettura sotto la luce del sole... sulla
          quale è meglio non fare
          paragoni!Nessun problema, si legge perfettamente anche lo schermo dell'iPhone, in pieno sole. E pure con la retro illuminazione spenta (al minimo, per la precisione).
          • giacche scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: ruppolo
            E allora come fa la gente a stare davanti il
            computer 8 ore al giorno, se non di più? Guarda
            solo le figure?Passo le giornate davanti allo schermo di un pc da una vita e fortunatamente non ho mai avuto problemi agli occhi, ma ti assicuro che guardare lo schermo del Kindle è un'altra cosa.Ovviamente solo per leggere testi, si intende!!!Non c'è paragone neppure con il miglior schermo LCD che abbia mai visto in vita mia.E' proprio come prendere in mano un libro di carta dopo aver passato la giornata davanti allo schermo del PC: è una sensazione riposante!
          • HappyCactus scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: ruppolo
            E allora come fa la gente a stare davanti il
            computer 8 ore al giorno, se non di più? Guarda
            solo le
            figure?No, lo fa, ma infatti si chiama lavoro. Se non si vuole per forza essere bastian contrario, bisogna per forza di cose rilevare che LCD è notevolmente più stancante della carta stampata. E' altresì facilmente riscontrabile che l'eink simula molto bene la stessa carta stampata, ancor più con l'ultima generazione di pannelli eink.Certo bisogna toccare con mano. Ti consiglio di fare la prova e poi, con sincerità, stilare un giudizio.Ti faccio presente che anche lcd dovesse rivelarsi più stancante dell'eink (come sono certo converrai), ciò non toglie che l'ipad sia un buon prodotto per fare altro. Nulla di vergognoso, eh.

            Oppure la lettura sotto la luce del sole...
            sulla

            quale è meglio non fare

            paragoni!

            Nessun problema, si legge perfettamente anche lo
            schermo dell'iPhone, in pieno sole. E pure con la
            retro illuminazione spenta (al minimo, per la
            precisione).Credo dovresti fare il confronto con il lettore in mano.
          • ullala scrive:
            Re: piccola critica all'articolo
            - Scritto da: HappyCactus
            - Scritto da: ruppolo

            E allora come fa la gente a stare davanti il

            computer 8 ore al giorno, se non di più? Guarda

            solo le

            figure?

            No, lo fa, ma infatti si chiama lavoro.
            Se non si vuole per forza essere bastian
            contrario, bisogna per forza di cose rilevare che
            LCD è notevolmente più stancante della carta
            stampata.

            E' altresì facilmente riscontrabile che l'eink
            simula molto bene la stessa carta stampata, ancor
            più con l'ultima generazione di pannelli
            eink.
            Certo bisogna toccare con mano. Ti consiglio di
            fare la prova e poi, con sincerità, stilare un
            giudizio.
            Ti faccio presente che anche lcd dovesse
            rivelarsi più stancante dell'eink (come sono
            certo converrai), ciò non toglie che l'ipad sia
            un buon prodotto per fare altro. Nulla di
            vergognoso,
            eh.



            Oppure la lettura sotto la luce del sole...

            sulla


            quale è meglio non fare


            paragoni!



            Nessun problema, si legge perfettamente anche lo

            schermo dell'iPhone, in pieno sole. E pure con
            la

            retro illuminazione spenta (al minimo, per la

            precisione).


            Credo dovresti fare il confronto con il lettore
            in
            mano.No lui lo confronta con la marmotta (quella che incarta la cioccolata) di Kindle non ne ha mai visto uno in vita sua.99 volte su 100 parla di cose che non ha mai visto... è un pò come quei personaggi che vivono nella provincia americana... che so Bloomington in Indiana... poche decine di migliaia di anime, il fast food il liceo ... happy days... andranno una volta nella vita una settimana (se gli va bene) a new york una a farsi una botta di "vita" (si fa per dire) a las vegas e torneranno a morire nel proprio paesello... e sentirai come ti descrivono bene le piramidi e venezia (quelle di plastica che hanno visto a "vegas".....)Lui è uguale! Sai com'è.... vita da frustrati di provincia.
      • Jolly Roger scrive:
        Re: piccola critica all'articolo

        Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio
        mi si stanca come leggere un
        cartaceo.disse il cieco....certo certo...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: piccola critica all'articolo
          - Scritto da: Jolly Roger

          Io leggo libri su iPad senza problemi, l'occhio

          mi si stanca come leggere un

          cartaceo.

          disse il cieco....
          certo certo...Effettivamente ho provato anche Io a leggere i libri su un cellulare e contrariamente a quanto pensassi, si leggono benissimo e pensa che sto parlando di un samsung s3100 che trovi in giro anche a meno di 50 euro (Io l'ho pagatto 59 ma con 20 euro di buoni da spendere senza limiti al media world).Uso un programma di conversione chi si chiama bookmaker.... comodissimo, puoi sceglierti le dimensioni dei caratteri il tipo di carattere la spaziatura ecc... certo vedi poche righe per volta, ma è perfino un vantaggio per ritrovare il segno quando chiudi l'applicazione!
    • anonimo scrive:
      Re: piccola critica all'articolo
      - Scritto da: marko
      Non ha alcun senso paragonare un kindle con un
      iPad...
      sono due disposistivi differenti, avete mai
      provato a leggere un libro su iPad?! ti stanchi
      in
      fretta...
      e come paragonare un fuoristrada con una Ferrari!Lo pensavo anche io. Ma ora ho entrambi e devo dire che con Stanza se premo quel bottone che inverte i colori e fa diventare lo sfondo nero e i caratteri bianchi, non è poi così stancante. Per i romanzi è sempre meglio usare il mio Sony prs 505, ma per i libri tecnici o con illustrazioni è meglio l'ipad.
  • pluto scrive:
    Preferisco il boox 60
    Io consiglio vivamente il boox 60 della Onyx in quanto oltre ad essere alla pari come hardware agli altri più blasonati, monta linux embedded basato su qtopia e busyboxl, ha a disposizione un SDK e a breve saranno sfornate un bel po' di apps da aggiungere a piacimento.Certo costa 310 euro, ma imho non c'è paragoni.
    • JosaFat scrive:
      Re: Preferisco il boox 60
      Concordo, l'ho preso in mano, ed è tutt'un altra cosa. E poi preferisco di gran lunga un oggetto open, che uno chiuso come le robe di Amazon.
  • topolino scrive:
    veramente carino
    Lo trovo veramente carino, per portarmi dietro i miei PDF di documentazione varia, manuali ecc.Speriamo che la dotazione di libri e romanzi in italiano sia bella ricca.Non vedo l'ora di provarlo, anche il prezzo mi sembra onesto.
    • John Dortmunder scrive:
      Re: veramente carino
      - Scritto da: topolino
      Lo trovo veramente carino, per portarmi dietro i
      miei PDF di documentazione varia, manualiIo ho la versione precedente a questa e se mi trovo benea leggere romanzi, la consultazione di manuali in PDF e'piuttosto scomoda.Intanto e' molto lento da sfogliare rispetto ad un libro,secondo il PDF, a meno che non sia stato formattato ad hocper uno schermo da 6 pollici, andra' probabilmente vistoingrandito, e lo scrolling per quanto possibile e' moltolento e snervante (se uno e' abituato a visualizzare i PDF suPC). Per la manualistica e i PDF, se uno ne fa un uso non occasionale,e' probabilmente piu' indicato il Kindle DX che permette di vederetutta la pagina in una volta.Chiaramente si possono vedere anche con il Kindle piccolo, ma la cosa puo' essere snervante.
      Speriamo che la dotazione di libri e romanzi in
      italiano sia bella ricca.Non mi sono mai interessato attivamente dei libri in italiano,ma ho paura che tu debba informarti per bene prima di procedereall'acquisto. Al momento, correggetemi se sbaglio, i libriche legge il Kindle sono o quelli con il DRM che vanno comprati da Amazon(che non credo abbia molti libri in italiano) oppure quelli DRM free chese sono in un formato non compatibile con il Kindle possono comunqueessere convertiti con un applicativo free come il Calibre.Il problema, se a uno interessano i romanzi in italiano, e' quindi verificare se esistono venditori di e-book in italiano che li vendanosenza DRM.Questo e' almeno quello che avevo verificato qualche mese fa. Siccomele cose cambiano abbastanza rapidamente non prenderle per oro colato.ciao,g.
      • jepessen scrive:
        Re: veramente carino
        Infatti...Per gli e-book devo ammettere che la cosa mi interessa ma mi servirebbe a poco. Mi piacerebbe però un bel e-reader che mi permetta comodamente di leggere i PDF formato A4, dato che ho un sacco di manuali e documentazione varia in questo formato e preferisco di gran lunga averla stamapta che leggerla sullo schermo.Peccato però che quelli attuali, come l'iRex, siano ancora troppo cari, ma non capisco se per un problema di estensione del mercato o proprio perchè uno schermo così grande è decisamente più costoso di quello da 6 pollici...
      • topolino scrive:
        Re: veramente carino
        Grazie per le utili informazioni, ciao
  • bertuccia scrive:
    Temperatura Operativa
    Operating temperature 32°F to 95°F (0°C to 35°C).Storage temperature 14°F to 113°F (-10°C to 45°C).http://kindle.s3.amazonaws.com/Kindle_User%27s_Guide_English.pdf
    • rover scrive:
      Re: Temperatura Operativa
      E quindi?
      • nome e cognome scrive:
        Re: Temperatura Operativa
        - Scritto da: rover
        E quindi?e quindi nullaio ho un CyBook da due anni e non mi si è mai spento per il caldo o per il freddo. Col freddo intenso (0 gradi e giù di lì), però, diventa più lento il refresh dello schermo.
        • ruppolo scrive:
          Re: Temperatura Operativa
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: rover

          E quindi?

          e quindi nulla
          io ho un CyBook da due anni e non mi si è mai
          spento per il caldo o per il freddo.Ovvio, non ha alcun sensore che per contrastare il surriscaldamento. La responsabilità è tutta a carico dell'utente.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Temperatura Operativa
            diciamo pure che non scaldano, e prima quando raggiungeranno una temperatura nociva te ne accorgerai perché si starà squagliando la plastica.
          • HappyCactus scrive:
            Re: Temperatura Operativa
            - Scritto da: ruppolo

            e quindi nulla

            io ho un CyBook da due anni e non mi si è mai

            spento per il caldo o per il freddo.

            Ovvio, non ha alcun sensore che per contrastare
            il surriscaldamento. La responsabilità è tutta a
            carico
            dell'utente.No, semplicemente ha una infima dissipazione di calore, quindi se è anche vero che di targa funziona "solo" fino a 35°, probabilmente il proXXXXXre non si surriscalda e quindi non si spegne.Del resto, con il wireless spento la durata della batterie si misura in settimane.
      • bertuccia scrive:
        Re: Temperatura Operativa
        - Scritto da: rover
        E quindi?niente pensavo che a qualcuno potesse interessare il datohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2956748&m=2958770#p2958770l'ho riportato perchè sul sito del Kindle non è presente, secondo me sarebbero stati più corretti a riportarlo, anche perchè dicono chiaramente che è possibile utilizzarlo al sole...
        • HappyCactus scrive:
          Re: Temperatura Operativa
          - Scritto da: bertuccia
          l'ho riportato perchè sul sito del Kindle non è
          presente, secondo me sarebbero stati più corretti
          a riportarlo, anche perchè dicono chiaramente che
          è possibile utilizzarlo al
          sole...Sta certo che appena lo consegnano qualcuno la prova la fa.Nell'attesa... possiamo continuare a parlare di cose più costruttive.
    • ullala scrive:
      Re: Temperatura Operativa
      - Scritto da: bertuccia
      Operating temperature 32°F to 95°F (0°C to
      35°C).
      Storage temperature 14°F to 113°F (-10°C to
      45°C).

      http://kindle.s3.amazonaws.com/Kindle_User%27s_GuiAncora?Ecchepalle!Ma emigrare su un altro forum tipo che so... una_mela_al_giorno no?
      • bertuccia scrive:
        Re: Temperatura Operativa
        - Scritto da: ullala

        http://kindle.s3.amazonaws.com/Kindle_User%27s_Gui
        Ancora?
        Ecchepalle!
        Ma emigrare su un altro forum tipo che so...
        una_mela_al_giorno no?scusa ma che problema hai?metti che lo volevi comprare, ti ho messo in guardia che se cercherai di usarlo al sole potrebbe non funzionare bene..dato che sul sito dicono che funziona bene anche al sole ma non scrivono che non devi andare oltre i 35°non vorrei mai che poi si facesse una class action contro amazon
        • ullala scrive:
          Re: Temperatura Operativa
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: ullala




          http://kindle.s3.amazonaws.com/Kindle_User%27s_Gui

          Ancora?

          Ecchepalle!

          Ma emigrare su un altro forum tipo che so...

          una_mela_al_giorno no?

          scusa ma che problema hai?
          Che mi son rotto di post che non dicono nulla tranne che "buy apple" "w apple" "apple è meglio"...Compralo senza romperci le balle!Grazie!
          metti che lo volevi comprare, ti ho messo in
          guardia che se cercherai di usarlo al sole
          potrebbe non funzionare
          bene..Non ho alcuna intenzione di comprarlo e in ogni caso il Kindle al sole funziona benissimo e si legge pure!Non è quello il suo difetto!Lo ho visto funzionare dopo che è stato appoggiato (al sole) per un ora ed era agosto in sardegna!Contento?

          dato che sul sito dicono che funziona bene anche
          al sole ma non scrivono che non devi andare oltre
          i
          35°è una misura prudenziale evidentemente sovrastimata ripeto visto coi miei occhi e facevi fatica all'inizio a tenerci le mani sopra!

          non vorrei mai che poi si facesse una class
          action contro
          amazonPeccato che abbia visto anche ipad bloccarsi, non al mare ma a roma in giugno e con ben altra temperatura che in sardegna in agosto!Evidentemente sono 35 gradi moooltoooo diversi!Dato che te la cerchi finisce che te la trovi!E casualmente (si fa per dire) è piuttosto ovvio che sia così un kindle ha tutti componenti che di proprio scaldano pochissimo e non hanno bisogno di dissipare granchè a differenza di un device molto più complesso e di gran lunga meno "risparmioso".Se guardavi i dati di consumo e autonomia ti sarebbe già da quello risultato evidente e ti risparmiavi la figura da troll e fanboy che hai fatto.È un paragone che non è neppure sensato fare tranne che per un troll come te!Contento?
          • bertuccia scrive:
            Re: Temperatura Operativa


            Non ho alcuna intenzione di comprarlo e in ogni
            caso il Kindle al sole funziona benissimo e si
            legge pure!
            Non è quello il suo difetto!ah lo ben so, e infatti mica ho scrittoche non si legge
            Lo ho visto funzionare dopo che è stato
            appoggiato (al sole) per un ora ed era agosto in
            sardegna! Contento?ho visto cose...
            è una misura prudenziale evidentemente
            sovrastimatacome quella di tutti i dispositivi
            ripeto visto coi miei occhi e facevi
            fatica all'inizio a tenerci le mani
            sopra!fammi indovinare,proprio in quel momento hai pescatoun'orata di dimensioni epiche,ma hai dovuto mollare la presaperchè ti sei ustionato col Kindle! (rotfl)
            Peccato che abbia visto anche ipad bloccarsi, non
            al mare ma a roma in giugno e con ben altra
            temperatura che in sardegna in
            agosto!
            Evidentemente sono 35 gradi moooltoooo diversi!
            Dato che te la cerchi finisce che te la trovi!io ho trovato solo qualcuno a cui piace spararle,dato che ci lavoro tutti i giorni con iPade non abito al polo nordcomunque al fin della fiera abbiam visto benea chi piace tirare in ballo iPadsempre e comunque
          • ullala scrive:
            Re: Temperatura Operativa
            - Scritto da: bertuccia



            Non ho alcuna intenzione di comprarlo e in ogni

            caso il Kindle al sole funziona benissimo e si

            legge pure!

            Non è quello il suo difetto!

            ah lo ben so, e infatti mica ho scritto
            che non si leggeNeppure i 35 gradi sono un problema!


            Lo ho visto funzionare dopo che è stato

            appoggiato (al sole) per un ora ed era agosto in

            sardegna! Contento?

            ho visto cose...Eh si! tu invece non credo!Quando è l'ultima volta che hai visto un kindle?



            è una misura prudenziale evidentemente

            sovrastimata

            come quella di tutti i dispositiviNon direi proprio nel caso di IPAD e a giudicare dalle bestemmie di chi lo stava usando.


            ripeto visto coi miei occhi e facevi

            fatica all'inizio a tenerci le mani

            sopra!

            fammi indovinare,
            proprio in quel momento hai pescato
            un'orata di dimensioni epiche,
            ma hai dovuto mollare la presa
            perchè ti sei ustionato col Kindle! (rotfl)Dal tavolino di un bar (in alluminio) è poco probabile pescare orate!



            Peccato che abbia visto anche ipad bloccarsi,
            non

            al mare ma a roma in giugno e con ben altra

            temperatura che in sardegna in

            agosto!

            Evidentemente sono 35 gradi moooltoooo diversi!

            Dato che te la cerchi finisce che te la trovi!

            io ho trovato solo qualcuno a cui piace spararle,
            dato che ci lavoro tutti i giorni con iPad
            e non abito al polo nordCeeertooo!Il tuo non si inchioda... ma quello che ho visto io si vede che ce lo aveva uno sfigato apple hater!


            comunque al fin della fiera abbiam visto bene
            a chi piace tirare in ballo iPad
            sempre e comunqueNo piccoletto non funziona!Mi spiace... a me dei 35 gradi di ipad (evidente mica tanto sovrastimati) e dei 35 gradi del kindle non me ne può XXXXXXX di meno dato che non comperò nessuno dei 2!Ti sei sentito tu in dovere di rosicare per le class action!Comprati un antiacido e vai a trollare su www.una-mela-al-giorno.troll
          • Jolly Roger scrive:
            Re: Temperatura Operativa

            io ho trovato solo qualcuno a cui piace spararle,
            dato che ci lavoro tutti i giorni con iPad
            e non abito al polo nordlavorare su ipad...... mmmmmmm.....mmmmmmmhuaahahaHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHA!!!!!!
          • bertuccia scrive:
            Re: Temperatura Operativa
            - Scritto da: Jolly Roger

            lavorare su ipad...... mmmmmmm.....
            mmmmmmmhuaahahaHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHA!!!!!!sviluppare su iPad è un granXXXXXta :)tu invece che fai di bello oltre a intasare i forum di XXXXXXX?
  • John Dortmunder scrive:
    la versione internazionale
    La versione internazionale di quello che senza tasse costa $139 costa, compreso di spedizionee tasse doganali (pagate in anticipo ad Amazon perche' si tratta di spezione via corriere) viene $198 circa ovverocirca 153 Euro.Al momento non e' possibile ordinare il Kindleinternazionale da Amazon UK (dal quale non si pagherebberole tasse doganali), ma se anche fosse arriveremmo ad unacifra molto vicina (considerando VAT e spedizione).Comunque e' un incredibile passo avanti come prezzo rispettoai primi Kindle e rispetto ai lettori ebook disponibiliin Italia.g.
    • nome e cognome scrive:
      Re: la versione internazionale
      - Scritto da: John Dortmunder
      La versione internazionale di quello
      che senza tasse costa $139 costa, compreso di
      spedizione
      e tasse doganali (pagate in anticipo ad Amazon
      perche' si

      tratta di spezione via corriere) viene $198 circa
      ovvero
      circa 153 Euro.iva compresa?
      • John Dortmunder scrive:
        Re: la versione internazionale
        Si, 153 Euro circa dovrebbe essere il prezzo finale.Questo e' almeno il prezzo che mi da sul mio Account Amazonper la spedizione in Italia comprensiva di tasse.Quando ho comprato quello vecchio ho dovuto pagare i daziin anticipo e poi all'arrivo del corriere non ho pagatoniente a parte il prezzo finale indicato da Amazon.
    • HappyCactus scrive:
      Re: la versione internazionale
      - Scritto da: John Dortmunder
      tratta di spezione via corriere) viene $198 circa
      ovvero
      circa 153 Euro.Su KindleItalia hanno fatto due conti, sono poco più di 150 euro, tasse e spedizioni comprese. Le tasse sono forfettarie - qualora risultino maggiori, la differenza la paga Amazon, se sono inferiori vengono stornate.Manca di dire, e secondo me era importante, che il collegamento 3G è gratuito, limitato ma gratuito (cioè lo paga Amazon).E verrà messo a disposizione un SDK per lo sviluppo di applicazioni.
      Al momento non e' possibile ordinare il Kindle
      internazionale da Amazon UK (dal quale non si
      pagherebbero
      le tasse doganali), ma se anche fosse arriveremmo
      ad
      una
      cifra molto vicina (considerando VAT e
      spedizione).E' possibile fare il preordine, da quel che ho visto. Ma la spedizione è al 27 agosto...
      Comunque e' un incredibile passo avanti come
      prezzo
      rispetto
      ai primi Kindle e rispetto ai lettori ebook
      disponibili
      in Italia.Tra l'altro, la B&N (nook) ha avuto qualche serio problema con le consegne, e personalmente, non lo sceglierei. Amazon fino ad ora si è sempre rivelata serissima (ho speso centinaia di dollari in libri), personalmente la ritengo molto affidabile.
    • HappyCactus scrive:
      Re: la versione internazionale
      - Scritto da: John Dortmunder
      Ho provato anche adesso ad andare sul mio account
      di Amazon
      UK,
      ma se vado nella pagina del Kindle da 109
      sterline compare
      il
      messaggio:

      Live Outside the UK?
      Kindle is available on Amazon.com for shipment
      outside the
      UK
      Visit the Kindle international page on Amazon.com

      E mi rimanda allo store USA.
      ciao,
      g.Infatti, l'ho provato ieri: c'è una pagina apposita per le consegne nell'Europa continentale.Io personalmente per 30$ di differenza opterei per il 3G... visto che la connessione 3G la paga amazon...
  • xhj kjkj scrive:
    Slurp
    Slup
Chiudi i commenti