Eclipse entra nel Java Community Process

La fondazione guidata da IBM è entrata a far parte del processo formale con cui viene sviluppata la piattaforma Java. Un atto che sembra mettere da parte anni di incomprensione

Ottawa (USA) – Eclipse Foundation , l’organizzazione non profit che sviluppa l’omonima piattaforma open source, ha fatto il proprio ingresso nel Java Community Process ( JCP ), l’entità attraverso cui le società interessate (ad oggi oltre 700) possono partecipare alla definizione delle future versioni della piattaforma Java.

“Sembra che cani e gatti possano vivere assieme, dopo tutto”, è stato l’ironico commento con cui il celebre magazine online Linux-Watch.com ha accolto l’annuncio. In effetti i due gruppi non sono mai andati d’amore e d’accordo , e questo nonostante Java rivesta un ruolo importante all’interno del progetto Eclipse: quest’ultimo comprende un IDE Java open source che consente di scrivere programmi su/per svariate piattaforme.

La visione di un IDE Java universale è per altro condivisa anche da Sun , che spera in questo modo di rendere la propria tecnologia più appetibile e competitiva rispetto a Microsoft.NET. Il problema è che fino ad oggi i percorsi compiuti da Sun e IBM per raggiungere questa meta non si sono incrociati: la prima, infatti, promuove la tecnologia NetBeans, mentre IBM promuove Eclipse (di cui è anche iniziatrice).

Ciascuna delle parti ha sempre sostenuto con convinzione la superiorità della propria tecnologia, e questo ha portato i due gruppi a combattersi per anni : nel 2002 Sun è persino arrivata ad accusare Eclipse di voler fare il forking di Java.

Oggi le due entità sembrano aver finalmente compreso che farsi la guerra a vicenda è solo controproducente. Va detto che questo avvicinamento è stato in parte favorito anche dal recente rilascio di Java sotto la licenza GPL , un evento che ha allentato il controllo di Sun sulla propria tecnologia e che ha influenzato anche il funzionamento di JCP.

Eclipse Foundation è entrata a far parte anche di Object Management Group e OSGi Alliance , due organizzazioni che sviluppano e promuovono standard aperti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lalla63 scrive:
    Ogni mese 50 patch per gravi falle
    Una software house del livello di Oracle, che ogni santo mese rilascia una media di una cinquantina di falle gravi per vulnerabilità sfruttabili da remoto mi lascia interdetto.Possibile che ogni mese saltino fuori tutte ste falle ?? vuol dire che adesso ho un server che rispetto al 28 febbraio 2007 ha almeno 50 falle critiche e che rispetto a marzo 2007 ne ha almeno 100 ???Ma stiamo giocando ???? Un prodotto di fascia alta come i server di Oracle, su cui girano transazioni di decine di banche, database di decine di ospedali e gestione di centinaia di aziende anche importanti è in grado di garantire un livello di sicurezza così basso ????E poi con il pedigree ed il costo che hanno i prodotti Oracle.Ci lamentiamo, non dico ingiustamente, di Microsoft e dei suoi problemi di sicurezza anche gravi, ma da quando è stato lanciato SQL Server 2005 di sicuro cinquanta falle gravi al mese non sono mai state fixate, e neanche mi sembra che ce ne siano così tante da fixare.Mi sembra di essere abbastanza obbiettivo se dico che Oracle è decisamente un colabrodo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2007 08.00-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle
      - Scritto da: lalla63
      Ci lamentiamo, non dico ingiustamente, di
      Microsoft e dei suoi problemi di sicurezza anche
      gravi, ma da quando è stato lanciato SQL Server
      2005 di sicuro cinquanta falle gravi al mese non
      sono mai state fixate, e neanche mi sembra che ce
      ne siano così tante da
      fixare.Zero advisories ad un anno dal rilascio:http://secunia.com/product/6782/
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle
        Per ORACLE invece 35ciaohttp://secunia.com/search/?search=Oracle+10&w=1- Scritto da:

        - Scritto da: lalla63

        Ci lamentiamo, non dico ingiustamente, di

        Microsoft e dei suoi problemi di sicurezza anche

        gravi, ma da quando è stato lanciato SQL Server

        2005 di sicuro cinquanta falle gravi al mese non

        sono mai state fixate, e neanche mi sembra che
        ce

        ne siano così tante da

        fixare.

        Zero advisories ad un anno dal rilascio:
        http://secunia.com/product/6782/
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle
      Quando i prodotti supportati sono: * Oracle Database 10g Release 2, versions 10.2.0.1, 10.2.0.2, 10.2.0.3 * Oracle Database 10g Release 1, versions 10.1.0.3, 10.1.0.4, 10.1.0.5 * Oracle9i Database Release 2, versions 9.2.0.5, 9.2.0.6, 9.2.0.7, 9.2.0.8 * Oracle9i Database Release 1, versions 9.0.1.4, 9.0.1.5, 9.0.1.5 FIPS * Oracle8i Database Release 3, version 8.1.7.4 * Oracle Identity Management 10g, version 10.1.4.0.1 * Oracle Application Server 10g Release 3, versions 10.1.3.0.0, 10.1.3.1.0 * Oracle Application Server 10g Release 2, versions 10.1.2.0.0 - 10.1.2.0.2, 10.1.2.1.0, 10.1.2.2.0 * Oracle Application Server 10g, versions 9.0.4.1, 9.0.4.2, 9.0.4.3 * Oracle9i Application Server Release 2, version 9.0.2.3 * Oracle9i Application Server Release 1, version 1.0.2.2 * Oracle Enterprise Manager 10g Grid Control Release 2, version 10.2.0.1 * Oracle Enterprise Manager 10g Grid Control Release 1, versions 10.1.0.3, 10.1.0.4, 10.1.0.5 * Oracle E-Business Suite Release 11i, versions 11.5.7 - 11.5.10 CU2 * Oracle E-Business Suite Release 11.0 * Oracle PeopleSoft Enterprise PeopleTools versions 8.22, 8.47, 8.48 * Oracle Developer Suite, versions 6i, 9.0.4.3, 10.1.2.0.2e i componenti sono: * Advanced Queuing * Advanced Replication * Advanced Security Option * Change Data Capture * Data Guard * Export * Log Miner * NLS Runtime * Oracle HTTP Server * Oracle Net Services * Oracle Process Mgmt & Notification * Oracle Spatial * Oracle Streams * Oracle Text * Oracle Workflow Cartridge * Recovery Manager * XMLDB * Oracle Containers for J2EE * Oracle HTTP Server * Oracle Internet Directory * Oracle Process Mgmt & Notification * Oracle Reports Developer * Oracle Workflow Cartridge * Oracle Application Object Library * Oracle Exchange * Oracle Human Resources * Oracle iStore * Oracle Payables * Oracle Reports Developer * Oracle Trading Community Architecture * Oracle Web Applications Desktop Integratorsi capisce il numero di patch.Per chi non se ne fosse accorto, Oracle è un *pochino* più "grosso" di SQL Server...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle
        - Scritto da:
        Per chi non se ne fosse accorto, Oracle è un
        *pochino* più "grosso" di SQL
        Server...Diciamo che hanno una serie di prodotti sotto un unico nome mentre Microsoft usa nomi diversi. Però se vai a vedere i fix cumulati penso che MS ne esca vincente. MS affonda invece sui client pre Vista e pre Office 2007.E poi diciamolo chiaramente: persino MS è più trasparente di Oracle sulla sicurezza. :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle

          Però se vai a vedere i fix cumulati penso che MS
          ne esca vincente.Può essere. Anche Oracle per troppo tempo ha ignorato un po' troppo la sicurezza. Come Windows pre-Vista l'installazione di default del database è un po' troppo "aperta" e un'opportuna limitazione dei grant lo rende più sicuro, ma come Windows si rischiano problemi di compatibilità con applicazioni esistenti mal scritte.Inoltre Oracle ha il problema di supportare 18 combinazioni CPU/sistema operativo, cosa che complica un po' di più il test.
          E poi diciamolo chiaramente: persino MS è più
          trasparente di Oracle sulla sicurezza. Anche Oracle sta cambiando, ma le informazioni richiedono l'accesso a Metalink che a sua volta richiede un contratto di supporto, o di essere Oracle Partner (anche questo a pagamento...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle

        Per chi non se ne fosse accorto, Oracle è un
        *pochino* più "grosso" di SQL
        Server...Ma è anche un "tantino" più caro di SQL Server.Direi che la sua blasonata figura meriterebbe sviluppo e debugging più accurati.Inoltre più chiarezza e trasparenza nella documentazione sulla sicurezza non guasterebbe proprio (ma questo è un altro vecchio aspetto di Oracle, che al contrario di Microsoft è molto restia nelle documentazioni aperte a tutti perchè ritiene di dover favorire una ristretta schiera di clienti paganti).
        • Anonimo scrive:
          Re: Ogni mese 50 patch per gravi falle

          Ma è anche un "tantino" più caro di SQL Le versioni più "basse" no, quelle più "alte" sì.
          Direi che la sua blasonata figura meriterebbe
          sviluppo e debugging più
          accurati.Sicuramente. C'è da dire che Oracle ha la complessità di un sistema operativo, ormai.Comunque delle *16* vulnerabilità del database (le altre sono per altri prodotti), 7 richiedono un utente con privilegi elevati, e non tutte hanno impatto sull'ultima versione del database.Delle 16 patch 14 fanno riferimento a versioni precedenti l'ultima, anche se essendo stata appena rilasciata la 10.2.0.3 le informazioni riguardanti quest'ultima non sono ancora complete.Comunque rifaccio notare che alcune patch si riferiscono a versioni ben precedenti l'ultima, addirittura la 8i Release 3 e la 9i Release 1. Non mi risulta che MS supporti ancora SQL Server 6.5 o 7, e vorrei vedere quanto supportano 2000.
  • Anonimo scrive:
    PostgreSQL rulez.
    Non c'è proprio storia!
    • Anonimo scrive:
      Re: PostgreSQL rulez.
      Attacca una banca con 4 istanze da 300GB e 1500 utenti a un db PostGre.Dopo ne riparliamo.
      • Anonimo scrive:
        Re: PostgreSQL rulez.
        se usi le stesse macchine che usi per oracle non cambia molto...
        • Anonimo scrive:
          Re: PostgreSQL rulez.
          ve le raccontate nelle cantine dei lug queste cose oppure le provate "veramente" ?- Scritto da:
          se usi le stesse macchine che usi per oracle non
          cambia
          molto...
          • Anonimo scrive:
            Re: PostgreSQL rulez.
            - Scritto da:
            ve le raccontate nelle cantine dei lug queste
            cose oppure le provate "veramente"
            ?


            - Scritto da:

            se usi le stesse macchine che usi per oracle non

            cambia

            molto...Forse non sai che dietro a PostgreSQL c'è Sun.
          • Anonimo scrive:
            Re: PostgreSQL rulez.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ve le raccontate nelle cantine dei lug queste

            cose oppure le provate "veramente"

            ?





            - Scritto da:


            se usi le stesse macchine che usi per oracle
            non


            cambia


            molto...
            Forse non sai che dietro a PostgreSQL c'è Sun.No, non lo so.
          • Anonimo scrive:
            Re: PostgreSQL rulez.
            Prima dovrebbero trovarsi un lavoro... - Scritto da:
            ve le raccontate nelle cantine dei lug queste
            cose oppure le provate "veramente"
            ?


            - Scritto da:

            se usi le stesse macchine che usi per oracle non

            cambia

            molto...
      • Anonimo scrive:
        Re: PostgreSQL rulez.
        ..invece tu l'hai attaccato...e non funzionava vero!?
  • Anonimo scrive:
    Bella questa!!
    Voglio proprio vedere quanti passeranno sta sfilza di patch sui sistemi in produzione...52 correzioni in una botta! Ci vorranno progetti di mesi per verificarne le funzionalità sull'installato.Ma alla Oracle come ragionano??
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella questa!!
      Sei tu che non ragioni.Comincia a vedere a cosa si riferiscono queste patch, magari a moduli che nemmeno hai installato in produzione e che mai installerai.Documentarsi prima no eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella questa!!
      Beh, se è per quello 50 sono anche poche, in genere sono intorno al centinaio, vedi vecchie news di PI.- Scritto da:
      Voglio proprio vedere quanti passeranno sta
      sfilza di patch sui sistemi in
      produzione...

      52 correzioni in una botta! Ci vorranno progetti
      di mesi per verificarne le funzionalità
      sull'installato.

      Ma alla Oracle come ragionano??
  • Anonimo scrive:
    Urrà!!!!
    Per chi sosteneva che Oracle era ipersicuro in un articolo tempo fa che comparava la sicurezza di MSSQL e Oracle immagino che questa sia una bella figura!
    • Anonimo scrive:
      Re: Urrà!!!!
      - Scritto da:
      Per chi sosteneva che Oracle era ipersicuro in un
      articolo tempo fa che comparava la sicurezza di
      MSSQL e Oracle immagino che questa sia una bella
      figura!Almeno Oracle le rilascia, le patch. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Urrà!!!!
      - Scritto da:
      Per chi sosteneva che Oracle era ipersicuro in un
      articolo tempo fa che comparava la sicurezza di
      MSSQL e Oracle immagino che questa sia una bella
      figura!Si' certo perche' MSSQL e' un rivale di Oracle, adesso... ma ROTFL... hai minimamente idea dell'ABISSO che c'e' tra i due DB per prestazioni, capacita (e costi)?MSSQL puo' essere al massimo un rivale di MySQL.
      • Anonimo scrive:
        Re: Urrà!!!!
        - Scritto da:
        MSSQL puo' essere al massimo un rivale di MySQL.Beh non esageriamo su...In ongi caso recentemente MSSQL è migliorato parecchio con la versione 2005, lo stesso non si può dire per la versione 10 di Oracolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Urrà!!!!
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          MSSQL puo' essere al massimo un rivale di MySQL.

          Beh non esageriamo su...hai ragione.... SQLite
      • Anonimo scrive:
        Re: Urrà!!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Per chi sosteneva che Oracle era ipersicuro in
        un

        articolo tempo fa che comparava la sicurezza di

        MSSQL e Oracle immagino che questa sia una bella

        figura!

        Si' certo perche' MSSQL e' un rivale di Oracle,
        adesso... ma ROTFL... hai minimamente idea
        dell'ABISSO che c'e' tra i due DB per
        prestazioni, capacita (e
        costi)?Hai almeno un minimo di infarinatura sulle tecnologie rdbms e conosci almeno il 5% dei due prodotti oppure parli per sentito dire?
        • Anonimo scrive:
          Re: Urrà!!!!
          Oracle viene sempre usato al 5-10% delle reali potenzialità per cui MSSQL andrebbe pure bene. Ma quando inizi a sfruttarlo a dovere mi spiace ma ci sono funzioni molto più potenti di MSSQL specie su cluster in load balancing.MSSQL gira su Windows e si porta dietro tutti i limiti di questo sistema operativo e delle architetture su cui può girare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Urrà!!!!
            - Scritto da:
            Oracle viene sempre usato al 5-10% delle reali
            potenzialità per cui MSSQL andrebbe pure bene. Ma
            quando inizi a sfruttarlo a dovere mi spiace ma
            ci sono funzioni molto più potenti di MSSQL
            specie su cluster in load
            balancing.Cioè?
            MSSQL gira su Windows e si porta dietro tutti i
            limiti di questo sistema operativo e delle
            architetture su cui può
            girare.Quali sarebbero questi limiti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Urrà!!!!

            Cioè? Dai un'occhiata a Real Application Cluster.
            Quali sarebbero questi limiti?Memoria e CPU. Oracle gira su hardware che Windows per ora può semplicemente sognare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Urrà!!!!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Per chi sosteneva che Oracle era ipersicuro in

          un


          articolo tempo fa che comparava la sicurezza
          di


          MSSQL e Oracle immagino che questa sia una
          bella


          figura!



          Si' certo perche' MSSQL e' un rivale di Oracle,

          adesso... ma ROTFL... hai minimamente idea

          dell'ABISSO che c'e' tra i due DB per

          prestazioni, capacita (e

          costi)?

          Hai almeno un minimo di infarinatura sulle
          tecnologie rdbms e conosci almeno il 5% dei due
          prodotti oppure parli per sentito
          dire?Li ho usati entrambi.
Chiudi i commenti