Elsacom: siamo estranei alle super-bollette

L'azienda replica e sottolinea in un comunicato di non avere alcuna responsabilità commerciale per la questione dei numeri a sovrapprezzo e delle bollette gonfiate

Roma – Tirata sua malgrado dentro lo scandalo delle bollette gonfiate, Elsacom, la società TLC che fa capo a Finmeccanica, ha diffuso un comunicato per spiegare la propria posizione, e replicare così anche alle azioni intraprese dall’Autorità TLC nei giorni scorsi.

Secondo l’azienda le superbollette non sono affatto la conseguenza di pratiche commerciali scorrette ma, semmai, “si tratta di vere e proprie truffe informatiche ordite da ignoti, che hanno manomesso, via Internet, i computer degli utenti e che stanno gravemente danneggiando l’immagine del settore della telefonia e quindi della società stessa”.

A detta di Elsacom la sussistenza di queste frodi informatiche è già stata accertata “dall’Antitrust nell’istruttoria aperta qualche giorno fa”. Non solo, l’azienda lamenta per prima di essere caduta vittima di queste truffe.

Elsacom, che ha ribadito il proprio impegno nel collaborare quanto più possibile con le forze di polizia e la propria speranza che siano individuati al più presto gli autori di questi atti truffaldini, ha ricordato di aver attivato già da lungo tempo, assai prima del provvedimento dell’Autorità TLC, misure di blocco a protezione del traffico telefonico degli utenti verso i numeri a sovrapprezzo.

“Dal momento che le numerazioni gestite da Elsacom (prefissi 008818 e 008819) sono tra quelle prescelte dagli ignori autori di questi raggiri – spiega il comunicato – la società, anche a tutela dei consumatori e della propria immagine, e riservandosi ogni ulteriore iniziativa, ha deciso comunque come prima azione di sospenderne temporaneamente l’utilizzo e ne ha dato comunicazione immediata all’Antitrust confidando che il Garante riuscirà presto a scoprire i veri responsabili dell’accaduto”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ---- scrive:
    Aggiungete più banchi check-in...
    Aggiungete più banchi check-in...
    • momo scrive:
      Re: Aggiungete più banchi check-in...
      a 25 cent di dollaro a passeggero?mi pare un po' difficile ma concordo cmq con la tua proposta
  • GRILLETTO PRONTO scrive:
    wtf
    minchia sig tenente
  • sylvaticus scrive:
    Biometria
    Intanto potrebbero introdurre dei controlli biometrici, anche semplicemente le impronte digitali, in modo da evitare almeno il controllo dei documenti:inserisci la carta d'identità sulla quale c'è la tua impronta digitalizzata, infili il polpastrello ed il server dell'aereoporto confronta all'istante la tua impronta con quella sulla CI e quella su un database centralizzato..
    • Olmo scrive:
      Re: Biometria
      Certo. Magari potrebbero anche introdurlo all'entrata dei treni e degli autobus, sempre in nome del controllo antiterrorismo (con buona pace della nostra libertà personale).L'altra volta per entrare in un museo a Berlino ho dovuto fare un checkin compreto. La prossima volta mi faccio esplodere fuori dall'ingresso, dove non ci sono checkin e dove, evidentemente, non ci sono pericoli terrorismo.Facciamoci del bene.
      • baldasni scrive:
        Re: Biometria
        chi non ha niente da nascondere non fa certi ragionamenti.
        • Disgraziato scrive:
          Re: Biometria
          - Scritto da: baldasni
          chi non ha niente da nascondere non fa certi
          ragionamenti.Fatti due ore di fila al controllo dei passaporti in un qualsiasi aeroporto americano e poi torna qua a sentenziare
        • Olmo scrive:
          Re: Biometria

          chi non ha niente da nascondere non fa certi
          ragionamenti.Così si diceva anche nel ventennio.Se non ho niente da nascondere esigo comunque la mia libertà.Se la tua è in vendita, vendila, ma non pretendere che anche gli altri abbiano voglia di rendersi schiavi.
          • Get Real scrive:
            Re: Biometria
            - Scritto da: Olmo
            Se non ho niente da nascondere esigo comunque la
            mia
            libertà.Lo Stato, poteri economici immensi e la loro forza combinata dicono di no. Arrenditi subito o sarai annientato.
            Se la tua è in vendita, vendila, ma non
            pretendere che anche gli altri abbiano voglia di
            rendersi
            schiavi.Non hai scelta. I tuoi diritti sono già stati venduti e acquistati, tu non hai ne hai mai avuto voce in capitolo. Mettiti in riga e servi i tuoi padroni. L'alternativa è la totale e immediata distruzione.
        • IUDICE scrive:
          Re: Biometria
          UNO CHE HA CAPITO !- Scritto da: baldasni
          chi non ha niente da nascondere non fa certi
          ragionamenti.
  • Olmo scrive:
    Brutto articolo
    Il paragrafetto finale (con tanto di abusati puntini di sospensione) e il "duepuntozero" che è la versione moderna dell'ubiquo @ degli anni 90 è proprio superficiale.L'impressione è che l'autore abbia fatto poco più che riportare la notizia di agenzia.A volte si rimpiange il vecchio giornlismo informatico, fatto di approfondimenti e di articoli di tenore più tecnico.
    • R. Sleeve scrive:
      Re: Brutto articolo
      Già quanto ci mancano i tuoi articoli...
      • Olmo scrive:
        Re: Brutto articolo
        - Scritto da: R. Sleeve
        Già quanto ci mancano i tuoi articoli...Mai scritto.Ma mi ricordo Slashdot, Wired, MC.Tu no?
    • IUDICE scrive:
      Re: Brutto articolo
      E secondo te, moderno SENECA...cosa CACCHIO DA APPROFONDIRE C'E'IN UNA NOTIZIA COME QUESTA,???. Ma va la..vieni qua... !- Scritto da: Olmo
      Il paragrafetto finale (con tanto di abusati
      puntini di sospensione) e il "duepuntozero" che è
      la versione moderna dell'ubiquo @ degli anni 90 è
      proprio
      superficiale.

      L'impressione è che l'autore abbia fatto poco più
      che riportare la notizia di
      agenzia.

      A volte si rimpiange il vecchio giornlismo
      informatico, fatto di approfondimenti e di
      articoli di tenore più
      tecnico.
      • RObba scrive:
        Re: Brutto articolo
        Se credi non vi sia nessuno spunto per approfondimenti(statistiche sulle tecnologie, le piu quotate, le societa che partecipano, nomi di progettisti di risalto ecc...) bhe allora hai proprio ragione...Dai vieni qua, vai la, vattela a p.....r.E comunque senza le odiose maiuscole da te usate...Cavoli brutta le gente limitata...
Chiudi i commenti