Ennio Morricone, un pezzo forte per LG

L'azienda di telefonia sudcoreana ha ingaggiato l'82enne compositore per la realizzazione di alcuni pezzi inediti presenti sul nuovo LU3000 Optimus Mach

Roma – Il rapporto tra musica e informatica è quasi sempre visto come l’incursione del pentagramma all’interno del fortino ricco di strumentazioni hardware e software dell’universo digitale. Pochi pensano al contrario. Considerando quest’ultimo punto di vista, l’esperienza più famosa è sicuramente quella intercorsa tra Brian Eno e Microsoft in occasione della composizione del jingle di avvio di Windows ’95. In quella circostanza, ha dichiarato il musicista inglese, Redmond gli chiese di comporre un suono capace di ispirare, universale, ottimistico, sexy, futuristico, sentimentale. E della durata di 3,25 secondi.

A distanza di anni, un altro grande compositore ha deciso di prestare la propria arte ai dispositivi tecnologici. Trattasi di Ennio Morricone , il quale avrebbe registrato una serie di brani appositamente per il nuovo smartphone LG , LU3000 Optimus Mach.

Secondo le fonti , l’azienda sudcoreana avrebbe contattato l’82enne autore di colonne sonore indimenticabili ( Il buono, il brutto e il cattivo , Gli intoccabili , Nuovo cinema paradiso ecc) per sottolineare in maniera esemplare il valore della configurazione audio del sistema operativo Android 2.2 Froyo installato nello smartphone.

I temi firmati da Morricone presenti nel nuovo LG spaziano dai grandi classici ad alcuni inediti pensati ad hoc per il dispositivo. L’azienda spera, in questo modo, di rendere ancora più appetibile la sua offerta sul mercato, differenziandosi dalla concorrenza.

Non si conoscono ancora notizie più dettagliate sul prodotto. L’uscita sul mercato è attesa per le prime settimane del 2011.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ziovax scrive:
    chissà come mai...
    ...ai proprietari di google non gli fanno niente, eppure se scrivo "natale in sudafrica filetype:torrent" ottengo molti più tracker...E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi band trovo tutta la discografia.
    • sciacallo01 0 scrive:
      Re: chissà come mai...
      - Scritto da: ziovax
      ...ai proprietari di google non gli fanno niente,
      eppure se scrivo "natale in sudafrica
      filetype:torrent" ottengo molti più
      tracker...

      E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi band
      trovo tutta la
      discografia.Forse ma solo forse, perchè google indicizza i siti che hostano quel file, ma di suo non hosta niente...
      • krane scrive:
        Re: chissà come mai...
        - Scritto da: sciacallo01 0
        - Scritto da: ziovax

        ...ai proprietari di google non gli fanno

        niente, eppure se scrivo "natale in

        sudafrica filetype:torrent" ottengo molti

        più tracker...

        E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi band

        trovo tutta la discografia.
        Forse ma solo forse, perchè google indicizza i
        siti che hostano quel file, ma di suo non hosta
        niente...Perche' i siti che ostano cosa hostano ? Link a file ma non i file...
        • sciacallo01 0 scrive:
          Re: chissà come mai...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: sciacallo01 0

          - Scritto da: ziovax


          ...ai proprietari di google non gli fanno


          niente, eppure se scrivo "natale in


          sudafrica filetype:torrent" ottengo molti


          più tracker...



          E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi band


          trovo tutta la discografia.


          Forse ma solo forse, perchè google indicizza i

          siti che hostano quel file, ma di suo non hosta

          niente...

          Perche' i siti che ostano cosa hostano ? Link a
          file ma non i
          file...La farò più semplice:tu scrivi su google il nome di quello che vuoi scaricare -
          google troverà un rapidshare/mediashare/qualchealtrosito in cui si trova il file; cosa fa google di illlegale?E come se accusi di spaccio me, che ti dico dove abita uno spacciatore, io non ho fatto niente di illegale, ti ho solo dato delle indicazioni...
          • krane scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: sciacallo01 0
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: sciacallo01 0


            - Scritto da: ziovax



            ...ai proprietari di google non gli fanno



            niente, eppure se scrivo "natale in



            sudafrica filetype:torrent" ottengo molti



            più tracker...



            E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi



            band trovo tutta la discografia.


            Forse ma solo forse, perchè google indicizza i


            siti che hostano quel file, ma di suo non


            hosta niente...

            Perche' i siti che ostano cosa hostano ? Link a

            file ma non i file...
            La farò più semplice:
            tu scrivi su google il nome di quello che vuoi
            scaricare -
            google troverà un
            rapidshare/mediashare/qualchealtrosito in cui si
            trova il file; cosa fa google di illlegale?Se cerchi un torrent trovi un sito in cui c'e' piccolo file link torrent, mica il file.
            E come se accusi di spaccio me, che ti dico dove
            abita uno spacciatore, io non ho fatto niente di
            illegale, ti ho solo dato delle indicazioni...E no, anche i file in cui trovi i .torrent non ti danno la robba, e' solo l'indirizzo di una piazza dove puoi trovare spacciatori.
          • sciacallo01 0 scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: sciacallo01 0

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: sciacallo01 0



            - Scritto da: ziovax




            ...ai proprietari di google non gli fanno




            niente, eppure se scrivo "natale in




            sudafrica filetype:torrent" ottengo molti




            più tracker...





            E a quelli di youtube? Se cerco qualsiasi




            band trovo tutta la discografia.




            Forse ma solo forse, perchè google
            indicizza
            i



            siti che hostano quel file, ma di suo non



            hosta niente...



            Perche' i siti che ostano cosa hostano ? Link
            a


            file ma non i file...


            La farò più semplice:

            tu scrivi su google il nome di quello che vuoi

            scaricare -
            google troverà un

            rapidshare/mediashare/qualchealtrosito in cui si

            trova il file; cosa fa google di illlegale?

            Se cerchi un torrent trovi un sito in cui c'e'
            piccolo file link torrent, mica il
            file.


            E come se accusi di spaccio me, che ti dico dove

            abita uno spacciatore, io non ho fatto niente di

            illegale, ti ho solo dato delle indicazioni...

            E no, anche i file in cui trovi i .torrent non ti
            danno la robba, e' solo l'indirizzo di una piazza
            dove puoi trovare
            spacciatori.Vabbe comunque google non ha fatto niente di male in tutto ciò direi
          • krane scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: sciacallo01 0
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: sciacallo01 0


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: sciacallo01 0




            - Scritto da: ziovax





            ...ai proprietari di google non gli





            fanno niente, eppure se scrivo





            "natale in sudafrica





            filetype:torrent" ottengo molti





            più tracker...





            E a quelli di youtube? Se cerco





            qualsiasi band trovo tutta la





            discografia.




            Forse ma solo forse, perchè google




            indicizza i siti che hostano quel




            file, ma di suo non hosta niente...



            Perche' i siti che ostano cosa hostano ?



            Link a file ma non i file...


            La farò più semplice:


            tu scrivi su google il nome di quello che


            vuoi scaricare -
            google troverà un


            rapidshare/mediashare/qualchealtrosito in


            cui si trova il file; cosa fa google di


            illlegale?

            Se cerchi un torrent trovi un sito in cui

            c'e' piccolo file link torrent, mica il file.


            E come se accusi di spaccio me, che ti


            dico dove abita uno spacciatore, io non


            ho fatto niente di illegale, ti ho


            solo dato delle indicazioni...

            E no, anche i file in cui trovi i .torrent

            non ti danno la robba, e' solo l'indirizzo

            di una piazza dove puoi trovare spacciatori.
            Vabbe comunque google non ha fatto niente di male
            in tutto ciò direiQuindi nella stessa misura neanche la baia dei pirati ha fatto niente, eppure e' stata oscurata. Semplicemente due pesi e due misure.
          • mcguolo scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: krane
            Quindi nella stessa misura neanche la baia dei
            pirati ha fatto niente, eppure e' stata oscurata.
            Semplicemente due pesi e due
            misure.Secondo me la legge è del tutto insufficiente a stabilire cos'è infrazione di copyright da cosa non lo è. Ma ovviamente la pressione delle major è tale da "piegare" la legge allo scopo!Cmq youtube è stato condannato in itaglia nel caso contro mediaset...
          • Videoteca Genesi scrive:
            Re: chissà come mai...
            Le leggi ci sono tutte, andrebbero solo rispettate e attivate. Google è un motore di ricerca non esplicito alla pirateria, Non credo che gli omini google aggiungo indici illegali nel loro database, avviene tutto in modo automatico attraverso dei bot che cercano nella rete tag informativi. Altro discorso e' Pirate bay che e' nato per ricerche su filecoperti da diritto d'autore, dubito molto che io sul motore di ricerca di Piratebay posso cercare articoli di giornale o cosa bevono i marziani, quindi comprendi la differenza??Galera a chi scarica! Ma poi scusate ma li avete visti in faccia questi tizi di Pirate bay.. qui le leggi non servono, galera immediata.- Scritto da: mcguolo
            - Scritto da: krane

            Quindi nella stessa misura neanche la baia dei

            pirati ha fatto niente, eppure e' stata
            oscurata.

            Semplicemente due pesi e due

            misure.

            Secondo me la legge è del tutto insufficiente a
            stabilire cos'è infrazione di copyright da cosa
            non lo è. Ma ovviamente la pressione delle major
            è tale da "piegare" la legge allo
            scopo!
            Cmq youtube è stato condannato in itaglia nel
            caso contro
            mediaset...
          • krane scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Videoteca Genesi
            Le leggi ci sono tutte, andrebber
            o solo rispettate e attivate.
            Google è un motore di ricerca non esplicito alla
            pirateria, Non credo che gli omini google
            aggiungo indici illegali nel loro database,
            avviene tutto in modo automatico attraverso dei
            bot che cercano nella rete tag informativi. Altro
            discorso e' Pirate bay che e' nato per ricerche
            su file coperti da diritto d'autore, dubito molto
            che io sul motore di ricerca di Piratebay posso
            cercare articoli di giornale o cosa bevono i
            marziani, quindi comprendi la differenza??Tu sul motore di ricerca di pirate bay ricerchi internamente al sito, puoi trovare anche torrent di iso linux, qual e' la percentuale per cui un motore di ricerca va messo in galera e un altro no ?
            Galera a chi scarica!
            Ma poi scusate ma li avete visti in faccia questi
            tizi di Pirate bay.. qui le leggi non servono,
            galera immediata.Le leggi servono appunto per evitare che la gente giudichi attraverso regole precise, non dalla faccia come facevano gli inquisitori nel medio evo.E le regole devono valere per tutti.
            - Scritto da: mcguolo

            - Scritto da: krane


            Quindi nella stessa misura neanche la baia dei


            pirati ha fatto niente, eppure e' stata

            oscurata.


            Semplicemente due pesi e due


            misure.



            Secondo me la legge è del tutto insufficiente a

            stabilire cos'è infrazione di copyright da cosa

            non lo è. Ma ovviamente la pressione delle major

            è tale da "piegare" la legge allo

            scopo!

            Cmq youtube è stato condannato in itaglia nel

            caso contro

            mediaset...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Videoteca Genesi
            Le leggi ci sono tutte, andrebber
            o solo rispettate e attivate. No: se sono sballate vanno abrogate. E un primo passo è farle cadere in disuso.
            quindi comprendi la
            differenza??Certo, e ti chiedo: che vantaggio ne avremmo a togliere tale servizio? O sei solo tu che vuoi spillare soldi.
            Galera a chi scarica!

            Ma poi scusate ma li avete visti in faccia questi
            tizi di Pirate bay.. qui le leggi non servono,
            galera
            immediata.A te, invece, non servirebbe nemmeno la galera... ci vorrebbe la camicia di forza. Ma forse, quando sarai sotto un ponte, sarai innocuo.
          • mcguolo scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Videoteca Genesi
            Le leggi ci sono tutte, andrebber
            o solo rispettate e attivate.E invece non ci sono. Le leggi attuali per i diritti d'autore mal si adattano alla realtà della rete, perché nella vita "reale" nessuno si metterebbe mai a aprire un negozio in cui la gente arriva, lascia quello che vuole per altra gente che può liberamente portarselo a casa. In internet sì.
            Google è un motore di ricerca non esplicito alla
            pirateria, Non credo che gli omini google
            aggiungo indici illegali nel loro database,
            avviene tutto in modo automatico attraverso dei
            bot che cercano nella rete tag informativi. Altro
            discorso e' Pirate bay che e' nato per ricerche
            su
            file
            coperti da diritto d'autore, dubito molto che io
            sul motore di ricerca di Piratebay posso cercare
            articoli di giornale o cosa bevono i marziani,
            quindi comprendi la
            differenza??Non ci siamo. Pirate Bay non indicizza nulla in automatico, ma lascia che siano gli utenti ad usarlo come tracker e come motore di ricerca. Non ci trovi articoli di giornale, ma distribuzioni di linux, OpenOffice per ppc (l'ho messo io!), e anche altre cose perfettamente legali.Inoltre andrebbe provato che fornire uno strumento per la condivisione di file costituisca reato, per quanto quello strumento possa essere utilizzato per infrangere una legge. Altrimenti andrebbero condannati tutti i fabbricanti di pistole per gli omicidi commessi con armi da fuoco.
            Galera a chi scarica! Magari galera è un po' esagerato (proponiamo la galera anche per chi copia un cd? Per chi ruba un vasetto di nutella al supermercato no?) ma vedi che in ultima istanza capisci il concetto? Andrebbero incriminati i condivisori, e i downloader (dopo aver provato il reato. Fino a prova contraria io posso comprare tutti i film/cd originali che voglio e scaricarmi legalmente da internet gli mp3 per non aprire il cellophane ad esempio)
            Ma poi scusate ma li avete visti in faccia questi
            tizi di Pirate bay.. qui le leggi non servono,
            galera
            immediata.La frenologia non è più considerata scienza da due secoli.... aggiornati!
          • ThEnOra scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: mcguolo
            - Scritto da: Videoteca Genesi

            Le leggi ci sono tutte, andrebber

            o solo rispettate e attivate.

            E invece non ci sono. Le leggi attualiO ci sono oppure no. Deciditi.
            per i
            diritti d'autore mal si adattano alla realtà
            della rete, perché nella vita "reale" nessuno si
            metterebbe mai a aprire un negozio in cui la
            gente arriva, lascia quello che vuole per altra
            gente che può liberamente portarselo a casa. In
            internet
            sì.Dunque per te Internet è un all-u-can-eat-buffet!?!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: chissà come mai...

            Dunque per te Internet è un
            all-u-can-eat-buffet!?!Esatto. Tu cosa credevi che fosse?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: ThEnOra
            Dunque per te Internet è un
            all-u-can-eat-buffet!?!E' proprio quello che è, non vedo alcuna differenza.Se tu sei sazio è un tuo problema."Qual è la vostra specialità?""Ah, riso e fagioli!""Bene""Molto bene anche per me""Due riso e fagioli""Facciamo quattro""Ok""FACCIAMO OTTO"
          • Alessio scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Videoteca Genesi
            Le leggi ci sono tutte, andrebber
            o solo rispettate e attivate. ...Se non te ne sei accorto siamo nell'epoca della globalizzazione e quando si parla di "leggi" dipende a quale paese ti riferisci visto che esse cambiano da stato a stato. E' un po' come chi in Italia chiude la fabbrica e delocalizza per aprirla in paesi dove la manodopera costa meno in virtù delle leggi locali. In Italia ed in Europa tutti a comprare le ciabatte da 5 euro ecchissenefrega se il costo fa fede dei diritti riconosciuti ai lavoratori che le producono. Ebbene così funziona con il cosiddetto diritto d'autore, basta mettere i server nel paese giusto. Il giorno che vedrò una legge punire chi delocalizza in virtù della "giusta" retribuzione del lavoro allora forse mi ricrederò anche sul diritto d'autore.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Videoteca Genesi
            Le leggi ci sono tutte, andrebber
            o solo rispettate e attivate.
            Google è un motore di ricerca non esplicito alla
            pirateria, Non credo che gli omini google
            aggiungo indici illegali nel loro database,http://www.google.com/search?q=filetype%3Atorrent 12.700.000 risultatihttp://thepiratebay.orgin fondo a ogni pagina di risultati 3.097.542 torrentsNe consegue che Google ha oltre 4 volte la quantità di torrent che ha TPB
            avviene tutto in modo automatico attraverso dei
            bot che cercano nella rete tag informativi.E perché, tu pensi che i 3 milioni e passa di torrent di TPB sono stati aggiunti a manina? Guarda che basta loggarsi e uppare il torrent, e compare immediatamente, esattamente come sugli altri siti analoghisenza contare che ci sono altri siti che ti uppano il torrent contemporaneamente su 80 e passa motori di ricerca
            Altro
            discorso e' Pirate bay che e' nato per ricerche
            su file coperti da diritto d'autore,Davvero? Dove sta scritto che è nato per quello? Me lo faresti leggere? Ovviamente sul sito di TPB, perché i comunicati delle major, delle associazioni del copyright, o dei procuratori (italiani e non), hanno il valore che ha la carta igienica usata e tale fine fanno, soprattutto se parlano di qualcun altro.Io su TPB leggo che promuovono anche gli artisti:http://thepiratebay.org/blog/184
            dubito molto che io
            sul motore di ricerca di Piratebay posso cercare
            articoli di giornale o cosa bevono i marziani,
            quindi comprendi la differenza??Articoli di giornale ne trovi anche su TPB ma soprattutto ci trovi i mirror di wikileakshttp://thepiratebay.org/search/wikileaks/0/99/0Cosa bevono i marziani non ce lo trovi, ma perché, ci sono siti seri che ne parlano? Complimenti per le tue fonti davvero attendibili...
            Galera a chi scarica! Galera ai videotecari!
            Ma poi scusate ma li avete visti in faccia questi
            tizi di Pirate bay.. qui le leggi non servono,
            galera immediata.Cos'hanno le loro facce che non va?Perché non hai postato la tua faccia per fare un paragone? Sono sicuro che sia molto bella, soprattutto quando viene gonfiata come si faceva anni fa con certi giochi in java (il flash non c'era ancora) che lo facevano con la faccia di Bill Gates...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 dicembre 2010 06.26-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: chissà come mai...
            la condanna era per i video del grande fratello, per l'altra causa non so com'è andata.Comunque poi dopo il raid nottruno del 12 novembre, per me mediaset vale meno di zero.
          • mcguolo scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: Sgabbio
            la condanna era per i video del grande fratello,
            per l'altra causa non so com'è
            andata.Già, ma in mia opinione non è stata una condanna giusta, soprattutto per il fatto che una censura preventiva non è possibile e che youtube metteva già a disposizione dei modi per segnalare i video ai detentori dei diritti.
            Comunque poi dopo il raid nottruno del 12
            novembre, per me mediaset vale meno di
            zero.Anche da molto prima per quanto mi riguarda! :D (mi dispiace solo per i Simpson... :-/ )
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: mcguolo
            Anche da molto prima per quanto mi riguarda! :D
            (mi dispiace solo per i Simpson... :-/
            )Guardateli in lingua originale, non solo sei avanti di una stagione ma se proprio hai bisogno dei sottotitoli in italiano si trovano in genere meno di 24 ore dopo l'uscita dell'episodio negli USA o, al più tardi, un paio di giorni dopo
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: chissà come mai...
            - Scritto da: krane
            Quindi nella stessa misura neanche la baia dei
            pirati ha fatto niente, eppure e' stata oscurata.Linka e fai linkare:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2807035&m=2807287#p2807287http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2807035&m=2887619#p2887619
  • Osvy scrive:
    Vorrei capire meglio...
    Se ho compreso, non è che il riccone andrà in appello per difendere "The Pirate Bay", ma perché nel corso del proXXXXX contro TPB ha ricevuto una condanna diciamo "per concorso di colpa".Quindi, quella che verrà portata alla Corte Suprema non è la posizione di TPB, ma quella della propria ditta, in quanto ISP ed in quanto - per questo - non colpevole del reato posto invece in essere da TPB.Ho capito bene? perché l'articolo - secondo me - suggerisce di primo acchito un'altra interpretazione. ciao
Chiudi i commenti