Epson firma il primo mini-proiettore con tecnologia LED

IFA Consumer Electronics Show di Berlino accoglie il nuovo proiettore Epson; un modello ultra-portatile che utilizza LED invece che le classiche lampade


Berlino (Germania) ? Epson ha mostrato alla stampa internazionale, durante il l’ IFA Consumer Electronics Show di Berlino, il primo prototipo di mini-proiettore con tecnologia LED.

Con un’impronta di 13,8 x 10.3 cm e un peso di 500 grammi il nuovo modello Epson può trovare spazio in un piccolo taschino ed essere scambiato per un giocattolo per bambini. “I proiettori che utilizzano la tecnologia 3LCD ovviamente sono ancora superiori in termini di brillantezza e qualità dell’immagine, ma l’utilizzo di LED invece che lampade permette di semplificare ogni operazione, limitare gli ingombri e di tollerare tempi di esercizio più lunghi”, ha spiegato Koichi Kubota, general manager Epson.

Epson con questa dimostrazione ha voluto indicare quale sarà il suo nuovo obiettivo progettuale: realizzare proiettori compatti che, pur mantenendo invariate la qualità dell’immagine, possano disporre di costi di esercizio inferiori.

D.d./

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    5 --
    asCsacas
  • Anonimo scrive:
    HDMI
    Ecco il primo standard legato a TCPA e Palladium. Qualcuno voleva sapere cosa dovevamo boicottare, eccolo qui il primo standard da evitare. Sarebbe meglio che fallisse dato che DVI-D offre le medesime specifiche, ma senza protezione.
    • Anonimo scrive:
      Re: HDMI
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco il primo standard legato a TCPA e Palladium.
      Qualcuno voleva sapere cosa dovevamo boicottare,
      eccolo qui il primo standard da evitare. Sarebbe
      meglio che fallisse dato che DVI-D offre le
      medesime specifiche, ma senza protezione.In realtà hdmi ha una protezione debole quindi meglio questo dello standard che lo sostituirà.
Chiudi i commenti