Facebook, blocco alle esportazioni

A non piacere è un'estensione Chrome che permette di trasferire i propri amici

Roma – Facebook sta cercando di bloccare l’estensione di Google Chrome Facebook Friend Exporter che permette di esportare i propri dati di contatti Facebook con formati file CSV su altre piattaforme, tra cui Google Contact.

A render nota l’ostilità di Facebook nei confronti dell’estensione, un messaggio sulla pagina da cui è possibile scaricarlo: “Facebook sta cercando in ogni modo di non permetterti di esportare i tuoi amici. Ha iniziato a rimuovere le email dei tuoi amici dal tuo profilo da oggi cinque luglio e per molte persone non funzionerà più”.

Anche se lo scontro tra i due colossi sul tema non è affatto una novità, il nuovo particolare interesse di Facebook nei confronti del servizio sarebbe stato generato dal suo utilizzo amplificato dopo l’esordio di Google+ . ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Video de La notte della Rete
    <b
    La notte della Rete </b
    http://www.ustream.tv/recorded/15814980http://www.ustream.tv/recorded/15816993
  • senzaesclus iva scrive:
    Obama
    Chiedo al presidente Obama di mostrare un minimo di coerenza e di cominciare a pagare i diritti (arretrati ed attuali) agli eredi di Tesla.Certo , può succedere a tutti di sbagliare svuotando il laboratorio di uno scienziato morto e secretandone i contenuti. Ma visto che Obama si è redento , potrebbe insegnarci lui come ci si comporta col Copyright e cominciare a dare il buon esempio.
  • . . . scrive:
    Stallman dice la sua su AGCOM
    http://torrentfreak.com/richard-stallman-urges-rejection-of-anti-piracy-web-blocking-110705/
  • cognome scrive:
    Obama Giano Bifronte
    Obama farebbe meglio a occuparsi del suo "pollaio".Le copie illegali scaricabili da internet sono per lo più residenti negli stati che lui amministra.Obama come al solito predica bene e razzola male.Caldeggio Obama di occuparsi degli affaracci suoi, l'Italia non è una estensione o una appendice degli stati uniti d'america.
    • collione scrive:
      Re: Obama Giano Bifronte
      fatto??? quindi non hai saputo della perdita della Exxon a Yellowstone di pochi giorni fa?
      • Capitan Ovvio scrive:
        Re: Obama Giano Bifronte
        - Scritto da: collione
        fatto??? quindi non hai saputo della perdita
        della Exxon a Yellowstone di pochi giorni
        fa?tanto Yellowstone è destinato ad esplodere fra qualche anno. (e no, non nel 2012 come nel film)
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    AgCom, gerarchi d'autore
    AgCom, gerarchi d'autore http://espresso.repubblica.it/dettaglio/agcom-gerarchi-dautore/2155392/24
    • Antonio Mela scrive:
      Re: AgCom, gerarchi d'autore
      A quanto pare il dissenso sta dilagando, anche fuori dalla rete.Ho come il sospetto che qualcuno farà marcia indietro, di sua volontà oppure anche in seguito a decisioni superiori.Nel caso ciò dovesse succedere invito sin da ora i noleggini a pulire per bene per terra dopo essersi stracciati le vesti qui ed in altre aree di discussione.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: AgCom, gerarchi d'autore
        - Scritto da: Antonio Mela
        A quanto pare il dissenso sta dilagando, anche
        fuori dalla
        rete.
        Ho come il sospetto che qualcuno farà marcia
        indietro, di sua volontà oppure anche in seguito
        a decisioni
        superiori.
        Nel caso ciò dovesse succedere invito sin da ora
        i noleggini a pulire per bene per terra dopo
        essersi stracciati le vesti qui ed in altre aree
        di
        discussione.Ma qui ultimamente han preso dei gran schiaffoni e si sono ritirati, persino nei loro forum si sono rintanati in aree riservate a complottare contro la libertà.Quando, come probabilmente sarà, i loro "affari" continueranno a sprofondare, giustamente tra l'altro, strepiteranno un altro poco, poi si azzittiranno per sempre.
        • collione scrive:
          Re: AgCom, gerarchi d'autore
          non leggerò più le filippiche di Pepito? oddiooooo che tristezza :'(:'(:'(
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore
            - Scritto da: collione
            non legger&#242; pi&#249; le filippiche di
            Pepito? oddiooooo che tristezza
            :'(:'(:'(Ma Pepito mica è videotecaro...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore

            Ma Pepito mica &#232; videotecaro...Pepito è un "artista" ... scatta le fotografie !
          • krane scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore
            - Scritto da: Joe Tornado
            &gt; Ma Pepito mica &amp;#232; videotecaro...
            Pepito &#232; un &quot;artista&quot; ... scatta
            le fotografie !E' un po' tutto, anche programmatore, sistemista, fa anche il caffe'.Ed e' andato via da PI.
          • age scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore
            - Scritto da: krane
            Ed e' andato via da PI.di nuovo?!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore
            - Scritto da: age
            - Scritto da: krane

            &gt; Ed e' andato via da PI.

            di nuovo?!Si, ma poi torna.
          • krane scrive:
            Re: AgCom, gerarchi d'autore
            - Scritto da: age
            - Scritto da: krane

            &gt; Ed e' andato via da PI.

            di nuovo?!Sai com'e' fatto...
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    www.agoradigitale.org/lanottedellarete
    La notte della Rete http://www.agoradigitale.org/lanottedellarete
  • Linuxaro scrive:
    Ma che strano!
    Se non sono strane tutte queste dimissioni che saltano fuori dal nulla più assoluto...
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma che strano!
      - Scritto da: Linuxaro
      Se non sono strane tutte queste dimissioni che
      saltano fuori dal nulla più
      assoluto...C'e' ancora gente che non si presta a fare parte del plotone di esecuzione.
      • Linuxaro scrive:
        Re: Ma che strano!
        Certo perchè nessuno vuole essere responsabile di quello che farà l'Agcom. Vogliono solo fare tanto baccano, ma non hanno le palle per passare ai fatti. Se questo regolamento passa secondo me salterà fuori la rivoluzione. Il copyright è da abolire.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2011 17.23-----------------------------------------------------------
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ma che strano!
          O da riformare pesantemente.
          • Linuxaro scrive:
            Re: Ma che strano!
            Sì, ma bisogna che la riforma venga fatta da qualcuno che ha interessi per l'Italia e non per sé stesso
          • Linuxaro scrive:
            Re: Ma che strano!
            E dirò di più: il governo dovrebbe essere eletto dal Popolo e non dai cosiddetti "onorevoli" e il Parlamento andrebbe sciolto subito. Quest'organo dello Stato è diventato troppo debole per legiferare.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ma che strano!
            - Scritto da: Linuxaro
            E dirò di più: il governo dovrebbe essere eletto
            dal Popolo e non dai cosiddetti "onorevoli" e il
            Parlamento andrebbe sciolto subito. Quest'organo
            dello Stato è diventato troppo debole per
            legiferare.Ma piantamola con queste cazz...fesserie.Non è che sicomme un certo presidente del Consiglio, partito, maggioranza, gruppo finanziario e mediatico, ha di fatto reso il Parlamento solo una sua appendice ad egli stesso prono, privo di idee diverse dalla sua, allora il Parlamento è sbagliato.E' sicuramente sbagliato un Parlamento così debole ed analogamente un ducetto così potente e così sommerso dai suoi conflitti di interessi da non poter comportarsi diversamente.Eliminata la concezione di "democrazia" come elezione protempore di un monarca assoluto il Parlamento riaquisterebbe immediatamente il suo senso.
      • collione scrive:
        Re: Ma che strano!
        è anche gente che sente il freddo cominciare a salire alla testanon è facile mettersi contro il mondo intero per difendere quanti???? 100.000? 200.000 parassiti?
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Ma che strano!
      Si vede che le elezioni sono dietro l'angolo.Alla fine c'è stata un po' di attenzione sul problema, e nonostante i media tradizionali abbiano snobbato la cosa qui in rete c'è stato un bel tam tam mediatico, e i recendi ddos imho han aiutato a puntare i riflettori sul problema della censura preventiva che l'agcom si appresta a varare.Nessun politico vuole essere impopolare, ed in questo momento sostenere agcom significa esserlo, e perdere anche voti, e in questo momento nessuno può permettersi di perdere voti, soprattutto se come qualcuno pensa si andrà ad elezioni anticipate.La campagna elettorale è iniziata, e tutti quanti debbono sembrare più buoni anche prima che arrivi il natale.In questo momento credo che l'agcom sia più simile ad un lazzaretto infestato di appestati, nessun politico vuole passare a meno di 1 km da loro, resta solo Calabrò che tra una poesia e l'altra decide quali siti oscurare in futuro, oscurare come han oscurato pirate bay e btjunkie, siti che nonostante tutto con molta probabilità saranno frequentati dal 110% delle persone che li frequentavano prima, grazie alla visibilità mediatica che i loro blocchi ha causato e anche grazie all'uso dei proxy, che la maggior parte delle persone ha imparato a usare proprio grazie all'agcom e a tutti gli altri oscuratori di siti.
      • senzaesclus iva scrive:
        Re: Ma che strano!
        [QUOTE]La campagna elettorale è iniziata, e tutti quanti debbono sembrare più buoni anche prima che arrivi il natale.[/QUOTE]Dici? Visto che hanno mazzolato economicamente la gran parte dei redditi medio bassi, credi che siano preoccupati veramente per i voti? Io credo invece che un paio di signori il cui nome finisce per "com" gli abbiano sussurrato dei buoni consigli.
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: Ma che strano!
        - Scritto da: Antonio Mela resta solo Calabrò che tra una poesia e
        l'altra decide quali siti oscurare in futuro,
        oscurare come han oscurato pirate bay e btjunkie,
        siti che nonostante tutto con molta probabilità
        saranno frequentati dal 110% delle persone che li
        frequentavano prima, grazie alla visibilità
        mediatica che i loro blocchi ha causato e anche
        grazie all'uso dei proxy, che la maggior parte
        delle persone ha imparato a usare proprio grazie
        all'agcom e a tutti gli altri oscuratori di
        siti.Infatti, il positivo della cosa è che fanno alfabetizzazione informatica loro malgrado :P
Chiudi i commenti