Facebook, geolocalizzazioni condivise con Messenger

Live Location è la nuova funzione introdotta nel servizio di messaggistica del social in blu che permetterà di condividere in tempo reale la propria posizione geografica

Roma – Facebook ha presentato una nuova funzionalità di Messenger che permetterà la condivisione momentanea della propria posizione con i contatti del social in blu.


Il servizio di messaggistica, inizialmente nato all’interno del social network, ha assunto negli ultimi anni una sua indipendenza, sotto forma di app disgiunta dal social: Facebook ha infatti deciso di puntare su una serie di funzionalità ulteriori alla semplice chat con gli amici della piattaforma originale, per renderlo uno strumento indipendente e all’altezza delle app dei concorrenti (anche se interni al gruppo, come nel caso di WhatsApp).

La nuova funzione aggiunta sembra ricalcarne una presentata da Google appena qualche giorno fa. Quella di Facebook si chiama Live Location ed è uno strumento che permette la condivisione in tempo reale della propria posizione (basta un semplice tap sulla nuova icona inserita nell’app) per consentire ai propri contatti di seguirci finché non verrà disabilitata (sempre con un tap sull’icona ad hoc).

Prevede in ogni caso un massimo di un’ora di geolocalizzazione attiva, limitazione introdotta per impedire che la funzionalità rimanga sempre attiva, con conseguente rischio di compromissione della privacy per gli utenti più “distratti”: tale tempo sarà riportato all’interno dell’app con un piccolo countdown che apparirà nell’angolo in basso a destra.

Tale funzione, peraltro, sostituisce la condivisione automatica della propria localizzazione adottata dal social fino al 2015, quando è stata sostituita con uno strumento che permette di inviare una singola indicazione statica su una mappa (come nel caso di WhatsApp).

La nuova funzionalità permetterà di condividere informazioni in movimento, anche il tragitto che si sta compiendo, con una sola persona o con un gruppo, come spiega Facebook l’idea è “quella di coordinare un gruppo di amici, comunicando quanto si è vicini quando si ha un appuntamento o anche condividendo con il proprio coinquilino quando stai per tornare a casa”.

Live Location offrirà anche al contatto con cui si sta condividendo la propria posizione una stima del tempo necessario per raggiungerla.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    il monopolio è finito
    Per evitare questi problemi dovrebbero smetterla di lanciare nuove versioni de SO, andare di rolling release, investire nello store cloudificare (passatemi il termine) massicciamente in modo da monetizzare svincolandosi dal parafigma del venditore di licenze, mettersi d' accordo con i produttori di HW al fine di rilasciare drivers assolutissimamente incompatibili con le versioni anteriori di windows.Praticamente qualcosa di molto simile ad un recinto senza uscite o come lo chiamano i fan della mela un "ecosistema".Allora e solo allora avrebbero dovuto pensare al data mining e al modello di business basato sulla pubblicità.
    • nome e cognome scrive:
      Re: il monopolio è finito
      - Scritto da: ...
      Per evitare questi problemi dovrebbero smetterla
      di lanciare nuove versioni de SO, andare di
      rolling release, investire nello store
      cloudificare (passatemi il termine)
      massicciamente in modo da monetizzare
      svincolandosi dal parafigma del venditore di
      licenze, mettersi d' accordo con i produttori di
      HW al fine di rilasciare drivers
      assolutissimamente incompatibili con le versioni
      anteriori di
      windows.

      Praticamente qualcosa di molto simile ad un
      recinto senza uscite o come lo chiamano i fan
      della mela un
      "ecosistema".

      Allora e solo allora avrebbero dovuto pensare al
      data mining e al modello di business basato sulla
      pubblicità.Ehi sei un genio, hai praticamente descritto cosa ha fatto microsoft negli ultimi anni. Dovrebbero assumerti, è chiaro che hai vision.
      • nom cognom scrive:
        Re: il monopolio è finito
        Cominciamo: 1) lo store non se lo caga quasi nessuno, 2) nel 2023 windows 10 non sarà più supportato il che lascia pensare al lancio di una nuova versione, quindi continua il solito paradigma del venditore di licenze.3) pochissime apps dipendono dal cloud = è facile craccarle. Quelle poche app cloudificate (p.e. office) spesso hanno una controparte NON cloud.4) continuano ad infilare nuovi drivers nei loro SO più vecchi tramite gli updates.Praticamente stanno facendo l' esatto contrario di quello che si erano prefissati al lancio di quel coso. Obiettivi raggiunti 0. Hai capito adesso perchè non possono permettersi il lusso di monetizzare con l' advertising? Perchè non hanno ancora il benedetto "ecosistema".
        • panda rossa scrive:
          Re: il monopolio è finito
          - Scritto da: nom cognom
          Cominciamo:

          1) lo store non se lo caga quasi nessuno, Ovvio, dopo che per decenni la gente si e' abituata a cercare il software nei siti di warez e cracconi vari, non la riporti piu' all'ovile.
          2) nel 2023 windows 10 non sarà più supportato il
          che lascia pensare al lancio di una nuova
          versione, quindi continua il solito paradigma del
          venditore di
          licenze.E del preinstallato! Non dimenticare il preinstallato.
          3) pochissime apps <b
          dipendono </b
          dal cloud = è
          facile craccarle. Quelle poche app cloudificate
          (p.e. office) spesso hanno una controparte NON
          cloud.Nessuno vuole dipendere dal cloud, neanche gratis.
          4) continuano ad infilare nuovi drivers nei loro
          SO più vecchi tramite gli
          updates.Per forza, altrimenti la gente pensa che su winsozz non va piu' un caxxo e passa ad altro.
          Praticamente stanno facendo l' esatto contrario
          di quello che si erano prefissati al lancio di
          quel coso. Obiettivi raggiunti 0.Perche' era tutto basato sulla premessa di "tanto sono idioti e cliccheranno su aggiorna gratis".Hanno fallito.
          Hai capito
          adesso perchè non possono permettersi il lusso di
          monetizzare con l' advertising? Perchè non hanno
          ancora il benedetto
          "ecosistema".E mai ce l'avranno.
    • xte scrive:
      Re: il monopolio è finito
      Il modello rolling è molto discutibile, principalmente perché rende complicati (ovvero forieri di problemi) molti aggiornamenti e perché rende il sistema "ignoto": cosa c'è in una iso e cosa c'ho fatto nell'ultimo anno posso ricordarlo, o meglio, documentarlo con una qualche soluzione di provisioning IaC (Salt, Ansible, sino a Cacti, Puppet, Chef, ... CFengine), ci sarà sempre un'epsilon non documentata ma si può superare facilmente. Su una macchina con anni di servizio e ritocchi alle spalle è tutta un'altra (poco tracciabile) storia. Senza contare che su una rolling hai scarsa abitudine ad installare, un cambio macchina, un'espansione o restore dell'installato è sempre rischiosa, ignota, poco testata.Leggiti il famoso paper sugli "immutable servers"; pensa a Chaos Monkey :D
      • ... scrive:
        Re: il monopolio è finito
        - Scritto da: xte
        Il modello rolling è molto discutibile,
        principalmente perché rende complicati (ovvero
        forieri di problemi) molti aggiornamenti e perché
        rende il sistema "ignoto": cosa c'è in una iso e
        cosa c'ho fatto nell'ultimo anno posso
        ricordarlo, o meglio, documentarlo con una
        qualche soluzione di provisioning IaC (Salt,
        Ansible, sino a Cacti, Puppet, Chef, ...
        CFengine), ci sarà sempre un'epsilon non
        documentata ma si può superare facilmente. Su una
        macchina con anni di servizio e ritocchi alle
        spalle è tutta un'altra (poco tracciabile)
        storia.Concordo, quelle sono macchine che andrebbero spente per il bene di tutti.
        Senza contare che su una rolling hai
        scarsa abitudine ad installare, un cambio
        macchina, un'espansione o restore dell'installato
        è sempre rischiosa, ignota, poco
        testata.

        Leggiti il famoso paper sugli "immutable
        servers"; pensa a Chaos Monkey
        :D
        • xte scrive:
          Re: il monopolio è finito
          Hum, e allora col tuo PC che ci fai? Perché direi che tutti i "server" del mondo son provisionati e installati con una certa cadenza, quelli che non lo sono in genere sono appliance cinesi, server dimenticati utili come cavalli di troia per qualche LAN, sistemi gestionali di molto dubbia affidabilità ecc.Il problema vero è avere installer comodi che permettano il deploy bare-metal con la stessa facilità che oggi abbiamo per il provisioning. IOW il vero problema è risolvere un problema non cercare di rimandarlo il più possibile.
  • Darth Vader scrive:
    Inutile e dannoso
    Tutte le volte che qualcuno muove causa a Microsoft per qualcosa, alla fine (comunque vada a finire, con una sentenza, una mula o un accordo) l'usabilità di Windows peggiora anziché migliorare, perché andare dietro agli azzeccagarbugli è una strada contromano rispetto a quello che gli utenti richiedono.
    • ooo scrive:
      Re: Inutile e dannoso
      E cosa dovrebbero fare i clienti con un' azienda che non li ascolta?
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: Inutile e dannoso
        Abbandonare l'azienda mafiosa ed arrogante nel deserto senz'acqua e scegliere altro.Non è difficile sai? ;)
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Inutile e dannoso
          - Scritto da: MicroShit Supporter
          Abbandonare l'azienda mafiosa ed arrogante nel
          deserto senz'acqua e scegliere
          altro.
          Non è difficile sai? ;)Considera com'è microsoft centrica l'informatica in molti settori, la vedo difficile.
          • Banco vince sempre scrive:
            Re: Inutile e dannoso


            Considera com'è microsoft centrica l'informatica
            in molti settori, la vedo
            difficile.La tassa dell'ignoranza e della pigrizia
        • ooo scrive:
          Re: Inutile e dannoso
          - Scritto da: MicroShit Supporter
          Abbandonare l'azienda mafiosa ed arrogante nel
          deserto senz'acqua e scegliere
          altro.
          Non è difficile sai? ;)Non uso prodotti microsoft.
  • LO STORPIO scrive:
    DIFETTI
    L'UTENTE NON HA FATTO IL BECAP? AZURE RISOLVE VELOCEMENTE QUALSIASI PROBLEMA DI BECAP
  • bubba scrive:
    ma gli avvocati M$ di questo-
    cosa ne p
    ma gli avvocati M$ di questo[1] cosa ne pensano? forse un disturbato mentale poi prontamente licenziato? :)[1]http://www.webnews.it/2016/12/27/upgrade-a-windows-10-microsoft-ammette-errore/
  • xte scrive:
    EULA
    Dice che Microsoft non si assume alcuna responsabilità per alcunché circa i suoi prodotti... Non credo abbian molta possibilità di vincere a meno che Microsoft stessa non li faccia vincere per evitare che si cominci a discutere della liceità di licenziare e vendere un prodotto di fatto senza garanzie...
    • xte scrive:
      Re: EULA
      Scusate ma sono proprio un bimbominkia. :'([img]http://www.rantlifestyle.com/wp-content/uploads/2015/03/ezgif-726506725.gif[/img]
    • androidiano scrive:
      Re: EULA
      - Scritto da: xte
      Dice che Microsoft non si assume alcuna
      responsabilità per alcunché circa i suoi
      prodotti... Non credo abbian molta possibilità di
      vincere a meno che Microsoft stessa non li faccia
      vincere per evitare che si cominci a discutere
      della liceità di licenziare e vendere un prodotto
      di fatto senza
      garanzie...dove lo dice ?
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: EULA
        E U L ADo you know? :D
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: EULA
        - Scritto da: androidiano
        - Scritto da: xte

        Dice che Microsoft non si assume alcuna

        responsabilità per alcunché circa i suoi

        prodotti... Non credo abbian molta
        possibilità
        di

        vincere a meno che Microsoft stessa non li
        faccia

        vincere per evitare che si cominci a
        discutere

        della liceità di licenziare e vendere un
        prodotto

        di fatto senza

        garanzie...

        dove lo dice ?Tu sei uno di quelli che non ha mai letto una licenza software in tutta la tua vita, vero?
        • androidiano scrive:
          Re: EULA
          - Scritto da: Il Fuddaro
          Tu sei uno di quelli che non ha mai letto una
          licenza software in tutta la tua vita,
          vero?se lo dici tu, ma dove lo dice ?
          • xte scrive:
            Re: EULA
            "Microsoft excludes all implied warranties and conditions, including those of merchantability, fitness for a particular purpose, and non-infringement." vuoi anche la query di google?
          • androidiano scrive:
            Re: EULA
            - Scritto da: xte
            "Microsoft excludes all implied warranties and
            conditions, including those of merchantability,
            fitness for a particular purpose, and
            non-infringement." ....
            vuoi anche la query di google?Un modo per dire: "sei un cretino"....Allora vediamo come prosegue: "If your local law does not allow the exclusion of implied warranties, then any implied warranties, guarantees, or conditions last only during the term of the limited warranty and are limited as much as your local law allows. If your local law requires a longer limited warranty term, despite this agreement, then that longer term will apply, but you can recover only the remedies this agreement allows."Quindi in sostanza dice che dipende dalle leggi locali e nel caso non ammettano la condizione di "exclusion of implied warranties" vale la garanzia limitata nei tempi delle leggi locali e nei termini riportati dall'EULA. Non proprio come avevi riportato tu.E quindi adesso del cretino te lo becchi tu perchè dai informazioni incomplete.PS: tu eri quello che aveva pubblicato dei sorgenti sul forum per dire che Visual Studio di 15 anni fa non li compilava e quindi VS2017 faceva cagare ? Quindi sicuramente il tuo è un parere obiettivo, oltre che essere manifestazione di grande intelligenza, proprio come in quel thread.A proposito: poi non hai più risposto alla domanda che ti aveva fatto quell'utente, quindi sei in malafede e cretino 2 volte.
          • xte scrive:
            Re: EULA
            Scusa la rudezza ma se non sai leggere un testo vedrò di fare una microtraduzione terra-terra: Microsoft non garantisce nulla; nel caso che questo sia in conflitto con le vigenti leggi del luogo di vendita allora dovrà rispettare le *garanzie minime* che la legge impone. Ora dimmi, quali leggi impongono in Italia o in USA qualche garanzia sul software?Ps sul listato di VS avevo risposto, quindi o non hai letto i commenti o speri che non si vada a ripescare quella conversazione, al netto delle pulizie fatte.
  • panda rossa scrive:
    Altro articolo fuffa!
    Dopo quello che e' stato scritto sull'iphone che si sblocca con la thunderbird, adesso arriva questo articolo menzognero che osa affermare che l'aggiornamento a winx ha peggiorato lo stato dei PC.Ma dove?Ma quando?Ma chi?winx e' il miglior sistema operativo di sempre, a 360 gradi! (cit.)
    • rockroll scrive:
      Re: Altro articolo fuffa!
      - Scritto da: panda rossa
      Dopo quello che e' stato scritto sull'iphone che
      si sblocca con la thunderbird, adesso arriva
      questo articolo menzognero che osa affermare che
      l'aggiornamento a winx ha peggiorato lo stato dei
      PC.

      Ma dove?
      Ma quando?
      Ma chi?

      winx e' il miglior sistema operativo di sempre, a
      360 gradi!
      (cit.)Quotone quotone quotone ... ... ...
  • xx tt scrive:
    Padellina de li me c...ni
    "della possibilità data agli utenti di passare "alla versione di Windows più sicura e produttiva" che c'è"Prego???"I clienti potevano scegliere di non installare l'upgrade"Quale parte di "aggiornamento forzato" non è chiara?" o anche di tornare al loro vecchio sistema nei primi 31 giorni"Quale parte di "dati cancellati" non ti è chiara? Cosa me ne faccio di reistallare se ho un PC inutilizzabile tra l'altro in un periodo NON pianificato?
  • MicroShit Supporter scrive:
    M*erda con l'idrante
    Al solito... prima spargono m*rda con l'idrante e poi, quando qualcuno dei milioni di imm*erdati alza la cresta, chiedono scusa dicendo che è stato un errore involontario e/o una decisione sbagliata; aggiungono che hanno imparato la lezione e che non si ripeterà più. (fino alla prossima volta)Questa azienda miserabile fa così da sempre e i cogl*onazzi/poveracci che continuano a darle credito rimangono eternamente a 90 gradi.Molti, incredibilmente, ringraziano pure e la difendono. :D
    • xx tt scrive:
      Re: M*erda con l'idrante

      chiedono scusa dicendo che è
      stato un errore involontario e/o una decisione
      sbagliataIo lo trovo un passo in avanti, invece.Di solito ti fanno scegliere tra "qualche problemino" e qualche paccata di dollari. Vedi i 10000$ della causa precedente che fatalità non è mai partita.Il fatto che non si siano azzardati a sistemare le cose con la consueta modalità coppola&lupara è molto positivo: vuol dire che c'è gente in quantità e magari anche in qualità pronta ad andare avanti. Forse qualche grosso studio legale non ha gradito il downgrade a cimice/fermacarte dei propri pc; aggiungono che hanno imparato la
      lezione e che non si ripeterà più. (fino alla
      prossima
      volta)
      • Tazza Flanella scrive:
        Re: M*erda con l'idrante
        - Scritto da: xx tt...
        Forse qualche grosso studio legale non ha gradito
        il downgrade a cimice/fermacarte dei propri
        pcMi sono ribaltato dalle risate (rotfl).
    • volpone scrive:
      Re: M*erda con l'idrante
      - Scritto da: MicroShit Supporter
      Molti, incredibilmente, ringraziano pure e la
      difendono.
      :DIncredibile? Ma no...La difendono quelli che non hanno cacciato fuori un soldo, e quindi non hanno nulla di cui lamentarsi.Diventa volpe anche tu, e vedrai che vivrai più sereno.
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: M*erda con l'idrante

        La difendono quelli che non hanno cacciato fuori
        un soldo, e quindi non hanno nulla di cui
        lamentarsi.Se anche non hai mai cacciato un cent ma sei obbligato a passare le nottate a bestemmiare il rosario per cercare, senza riuscirci, di recuperare i danni e i dati persi grazie a qualche aggiornamento non rifiutabile, da lamentarti ne hai eccome.Poi, è chiaro che se uno è già nato piegato a 90 gradi ed è ormai abituato a vivere tutti i giorni così non è che si accorge molto del palo che gli piantano nel qubo... e magari è anche riconoscente :D
        • iRoby scrive:
          Re: M*erda con l'idrante
          Ma un backup prima no?Windows è risaputo che è una merda, per cui il backup è obbligatorio.Per il resto immagino anche solo il tempo perso per ripristinare tutto...
          • MicroShit Supporter scrive:
            Re: M*erda con l'idrante
            Guarda che io sto parlando di altri, mica di me.Ma ti pare che io usi sta m*rda? (rotfl)Parlo di tutti quei moltissimi poveracci che, purtroppo, visto il livello di analfabetismo informatico pensano che backup sia una nuova maionese in tubetto e conseguentemente, grazie a Winzozz 10 Spyware Edition, annaspano nella m*erda.I'm living Windowsless since long long time and enjoying the day ;)
          • ... scrive:
            Re: M*erda con l'idrante
            Annaspavano molto peggio con windozze ME/XP.
          • user_ scrive:
            Re: M*erda con l'idrante
            Come mai io ho windows 7 installato da 8 anni e non ho mai avuto bisogno di fare backup? Ho avuto anche virus che poi ho tolto, tanti giochi installati,vari problemi di windows poi risolti con aiuti dai forum.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2017 18.19-----------------------------------------------------------
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: M*erda con l'idrante
      - Scritto da: MicroShit Supporter
      Al solito... prima spargono m*rda con l'idrante e
      poi, quando qualcuno dei milioni di imm*erdati
      alza la cresta, chiedono scusa dicendo che è
      stato un errore involontario e/o una decisione
      sbagliata; aggiungono che hanno imparato la
      lezione e che non si ripeterà più. (fino alla
      prossima
      volta)
      Questa azienda miserabile fa così da sempre e i
      cogl*onazzi/poveracci che continuano a darle
      credito rimangono eternamente a 90
      gradi.
      Molti, incredibilmente, ringraziano pure e la
      difendono.
      :DE proprio INCREDIBILE VERO! Sarà per la moderna gioventù, oppure anche tanti rincoglioniti pedanti di mezza età. :)
    • Funz scrive:
      Re: M*erda con l'idrante
      - Scritto da: MicroShit Supporter
      Al solito... prima spargono m*rda con l'idrante e
      poi, quando qualcuno dei milioni di imm*erdati
      alza la cresta, chiedono scusa dicendo che è
      stato un errore involontario e/o una decisione
      sbagliata; aggiungono che hanno imparato la
      lezione e che non si ripeterà più. (fino alla
      prossima
      volta)
      Questa azienda miserabile fa così da sempre e i
      cogl*onazzi/poveracci che continuano a darle
      credito rimangono eternamente a 90
      gradi.
      Molti, incredibilmente, ringraziano pure e la
      difendono.
      :DSostituisci MS con PD, e il discorso resta perfettamente valido!
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: M*erda con l'idrante
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: MicroShit Supporter

        Al solito... prima spargono m*rda con
        l'idrante
        e

        poi, quando qualcuno dei milioni di
        imm*erdati

        alza la cresta, chiedono scusa dicendo che è

        stato un errore involontario e/o una
        decisione

        sbagliata; aggiungono che hanno imparato la

        lezione e che non si ripeterà più. (fino alla

        prossima

        volta)

        Questa azienda miserabile fa così da sempre
        e
        i

        cogl*onazzi/poveracci che continuano a darle

        credito rimangono eternamente a 90

        gradi.

        Molti, incredibilmente, ringraziano pure e la

        difendono.

        :D

        Sostituisci MS con PD, e il discorso resta
        perfettamente
        valido!Non c'entra assolutamente un c*zzo ma SI, l'analogia ci sta tutta :DLa disperazione sta nel fatto che non ci sia NESSUNO che faccia diversamente :(
Chiudi i commenti