Facebook mostra il suo profilo migliore

Timeline in luogo dei profili per raccontare l'evoluzione dell'attività social dei singoli utenti. E ancora, app in collaborazione con sviluppatori terzi, editori e media per l'intrattenimento in blu

Roma – Dopo il redesign della sua homepage vi sono altre novità in vista per Facebook: proprio in questi giorni sta ospitando la conferenza f8 e in questa sede ha incontrato gli sviluppatori, parlato di piattaforme e in particolare di Open Graph , il sistema che integra app terze e contenuti nel flusso di notifiche e di aggiornamenti delle pagine.

Fra le maggiori novità presentate vi è Timeline : con l’idea di vedere quanto è cambiato il profilo di ogni utente da quando si è iscritto a Facebook, il social network in blu sta introducendo questa pagina che ospita contenuti in ordine cronologico e raccoglie tutto quello che si è condiviso nella propria vita su Facebook.

Si tratta, in pratica, di una sorta di album dei ricordi dedicato al proprio passato sul social network, o meglio a raccontare la propria storia, e andrà a sostituire l’attuale profilo .

L’aggiornamento, che sarà disponibile dalle prossime settimane, è stato pensato peri fornire un mezzo per guardare agli aggiornamenti più recenti senza perdere però le cose più importanti del passato: il social network sembra quasi voler sottolineare di far parte della vita dell’utente da ormai più di qualche anno e che è stato il testimone e il custode di tanti ricordi preziosi.

Al contempo, dopo aver modificato nei giorni scorsi la homepage, dimostra di voler dare una sterzata al suo look, e cambia così anche l’altro pilastro cui si fondavano le abitudini degli utenti: resta il dubbio se, senza profilo e notizie più recenti/più popolari, gli utenti sentiranno più l’aria fresca della novità o il vento gelido di un cambiamento non richiesto.

Visivamente Timeline ha il suo appeal: offre una pagina più larga del normale profilo e molti più contenuti da consultare. In alto a destra c’è posto per una grande foto che funge da copertina e che l’utente può scegliere, in basso vi sono gli eventi e le immagini passate in ordine cronologico e personalizzabili manualmente.

L’utente, poi, può arricchire questa pagina con social app, chiamate per il momento Lifestyle apps , che permettono di condividere la musica che si ascolta/ascolta, le ricette cucinate ecc.

Gli sviluppatori (o chiunque per avere l’anteprima si voglia spacciare per tale) hanno ottenuto accesso ad una versione in anteprima di Timeline proprio per far sì che possano testare le loro app.

Non solo: proprio sulle app Facebook dimostra di voler operare e, oltre all’introduzione di Timeline, ha iniziato a collaborare con diversi operatori dei media ed editori per portare applicazioni ad hoc sul social network.

A collaborare con Facebook ci sono, tra gli altri, Spotify, con un’app per ascoltare musica sul social network, Netflix, che permette così la visione di film in streaming come già sperimentato da Warner Bros, e News Corp che porta le pagine del suo The Daily sulla piattaforma blu.

Queste app, peraltro, saranno direttamente accessibili dagli utenti senza la normale procedura di installazione, la necessità di dare i permessi per pubblicare e accedere alla propria bacheca e senza dover lasciare Facebook: la novità è possibile per l’integrazione data da Open Graph e rappresenta l’intenzione di Zuckerberg di monopolizzare definitivamente il tempo degli utenti online.

Al contempo, peraltro, sembrerebbe trattarsi di un’agevolazione che rischia, se non bilanciata da un qualche tipo di funzione personalizzabile, di aggrovigliare nuovi nodi in materia di privacy.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • non int scrive:
    velocita donload
    io di soluto con la mia adsl faccio circa 700kb/s di mattina.. verso mezzo giorno 500 kb/s e andando avanti con la giornata sempre meno fino ai 250kb/s PS: Veneto..Jesolo(VE)
  • Palmer Eldritch scrive:
    W la Romania! e l'europa dell'est!
    ma se non hanno neanche delle autostrade decenti nei paesi dell'est.... altro che autostrade "digitali".... Quanto all'Italia si ringrazia D'Alemino coi suoi compagni di avventura Gnutti e Colannino che con operazioni di leverage buy out hanno preso il controllo di Telecom indebitandola (a dismisura) con le banche per poterla controllare... e si ringrazia il Tronchetto che grazie alle piramide finanziaria con cui controllava di fatto lo zerovirgolaqualcosa grazie a leggi ridicole che consentono queste cose si è spolpato lo spolpabile ( miliardi di patrimonio immobiliare che era di proprietà dello Stato,cioè dei cittadini) della Telecom portando il valore delle azioni a livelli ridicoli (facendo perdere milioni e milioni ai piccoli risparmiatori).... 20 anni di razzie e piraterie finanziarie che hanno rovinato un'azienda che era una delle migliori in Italia per competenze.E il popolo bovino rivota di nuovo quelle stesse persone che hanno consentito 20 anni di razzie ad opera di pirati della finanza...
  • Lino Pizzelli scrive:
    link
    il link di succhialo non è corretto...in questo si puo vedere una migliore distribuzione nel globohttp://multimedia.lastampa.it/multimedia/moda/lstp/83151/
  • Tzi scrive:
    La mappa globale
    http://chartsbin.com/view/2484
  • stufo scrive:
    in buona compagnia
    bisogna essere ottimisti, non siamo ultimi in Europa, l'Albania, Bosnia, Serbia, MonteXXXXX e Bielorussia vanno peggio. (nessun altro) :-)
    • Riketto scrive:
      Re: in buona compagnia
      - Scritto da: stufo
      bisogna essere ottimisti, non siamo ultimi in
      Europa, l'Albania, Bosnia, Serbia, MonteXXXXX e
      Bielorussia vanno peggio. (nessun altro)
      :-)l'anno scorso sono stato in una localita' abbastanza periferica della Romania (Moldova Noua, per la precisione) e sono rimasto a bocca aperta. Condomini cablati, routers di palazzo e velocita' incredibili.Altro che la nostra bella Itaglia...
      • Lino Pizzellino scrive:
        Re: in buona compagnia
        A Erikè....ciavranno i condomini cablati ma non cianno e starde
        • Vittorio Gambettino scrive:
          Re: in buona compagnia
          Lino, nun è vero. Nun stanno messi così male. E poi vedessi che smandrappate che c'hanno pe' strada. So così bone grazie a internette.
          • Lino Pizzellino scrive:
            Re: in buona compagnia
            A Vitto' che te credi....ma niente e niente Eriketto altro che mettersi a provà internette....se ne iva a mignotte...grande rikè
          • Vittorio Gambettino scrive:
            Re: in buona compagnia
            - Scritto da: Lino Pizzellino
            A Vitto' che te credi....ma niente e niente
            Eriketto altro che mettersi a provà
            internette....se ne iva a mignotte...grande
            rikèRiketto uno de noi! Noi che votamo er cavajere perché se fa e mignotte!
          • Riketto scrive:
            Re: in buona compagnia
            A ragà che ve devo di....me piace a XXXXXX dell'est....Aho'
        • Riketto scrive:
          Re: in buona compagnia
          - Scritto da: Lino Pizzellino
          A Erikè....ciavranno i condomini cablati ma non
          cianno e
          stardeverissimo :)son partito da Timisoara con del latte e all'arrivo avevo del buon burro casareccio :)(scherzo, ma effettivamente hanno strade ottime (Bacau-Sibiu, ad esempio) e tratturi da medioevo (Maramures ad esempio)
          • Lino Pizzellino scrive:
            Re: in buona compagnia
            vabbè rike ma che te frega...tanto tu li sei andato pe le donne mika pe a rete....e lupo
  • Mario scrive:
    Correzione
    Vorrei far notare che non si trattano di 336Kbps ma 336KBps. Se fosse veramente 336 kilo bit per secondo saremmo ancora all'eta' della pietra.
    • quoto scrive:
      Re: Correzione
      Beh... io allora sono rimasto all'età della pietra :(300K sarebbe un ottimo risultato nella mia zona!!!Viva l'Italia :)
  • Succhiolo scrive:
    deprimente.
    ecco la cartina in versione fullhttp://chartsbin.com/view/2484DEPRIMENTE.
Chiudi i commenti