Facebook, Tsu non c'è più

Bloccati i link sia sul social network in blu che su Instagram: a non piacere a Menlo Park, il sistema di condivisione dei guadagni abbracciato dal concorrente

Roma – I link alla piattaforma Tsu.co sono stati banditi da Facebook.

Il social network di Mark Zuckerberg ha sempre dimostrato di non temere di effettuare il controllo dei contenuti sulla sua piattaforma, spesso perseguendo la moderazione morale , ma in alcuni casi andando oltre e trasformandolo in un mezzo per non veder diffondersi l’opposizione al suo stesso interno: anche se con una motivazione che sottolinea la volontà di difendere la qualità dell’esperienza degli utenti sulla sua piattaforma, sembra quest’ultimo il caso in cui rientra l’interruzione dell’ospitalità sulle sue pagine ai link del concorrente diretto Tsu.co.

Tsu altro non è che un social network che cerca di farsi strada tra la concorrenza promettendo ai suoi utenti, produttori e condivisori di contenuti, di dividere con loro il fatturato raccolto: proprio tale incentivo, tuttavia, secondo quanto riferisce la portavoce di Facebook Melane Ensign, sarebbe contrario alle policy di Facebook.

“Chiediamo che tutti i siti Web e le app che si integrano con Facebook seguano le condizioni d’uso della nostra piattaforma che non permette agli sviluppatori di incentivare la condivisione di contenuti sulla nostra piattaforma. Questo, infatti, rischia di incoraggiare lo spam e creare un’esperienza peggiore per le persone su Facebook”: in pratica i link con all’interno “tsu.co” sono stati associati allo spam da social network.

Il fondatore di Tsu Sebastian Sobczak ha confermato di essere “Persona non grata” sul social network, attaccando la creatura di Zuckerberg: “Facebook è un gigantesco bullo felice di censurare qualsiasi cosa e pronto a schiacciare gli avversari”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ugo orefice scrive:
    sistemi operativi pe anziani pc
    senza google chrome non riesco a vedere alcuni programmi
  • SALVATORE ARETINO scrive:
    registrazione al Comune di Roma
    Registrazione al Comun di Roma
  • SALVATORE ARETINO scrive:
    RICHIESTA CERTIFICATI ONLINE
    Lo scrivente Aretino Salvatore deve completare l'identificazione presso il Comune di Roma per la richiesta online dei certificati
    • panda rossa scrive:
      Re: RICHIESTA CERTIFICATI ONLINE
      - Scritto da: SALVATORE ARETINO
      Lo scrivente Aretino Salvatore deve completare
      l'identificazione presso il Comune di Roma per la
      richiesta online dei
      certificatiAuguri!
  • Skywalker scrive:
    Perché XP
    Perché ho due tre applicazioni che non girano sotto WINE (es. TOMTOMHOME2) e ogni tanto faccio ripartire la partizione XP per aggiornare. Mi serve un browser per andare su quella decina di siti da cui scaricare gli aggiornamenti che mi servono, e basta.Acquistare una copia di Windows 10 solo per far girare quei tre/quattro applicativi mi sembra un tantino esagerato.Ho una immagine fatta con Clonezilla. Se me la compromettono, braso tutto e ripristino in 5 minuti.Quell'installazione Win XP durerà ancora a lungo...
    • panda rossa scrive:
      Re: Perché XP
      - Scritto da: Skywalker
      Perché ho due tre applicazioni che non girano
      sotto WINE (es. TOMTOMHOME2) e ogni tanto faccio
      ripartire la partizione XP per aggiornare. Mi
      serve un browser per andare su quella decina di
      siti da cui scaricare gli aggiornamenti che mi
      servono, e
      basta.

      Acquistare una copia di Windows 10 solo per far
      girare quei tre/quattro applicativi mi sembra un
      tantino
      esagerato.

      Ho una immagine fatta con Clonezilla. Se me la
      compromettono, braso tutto e ripristino in 5
      minuti.

      Quell'installazione Win XP durerà ancora a
      lungo...E non sei il solo.La politica di M$ di costringere agli upgrade provocando incompatibilita' VOLUTE, ha fallito.La gente ha da tempo imparato a non toccare quello che funziona, soprattutto se costa soldi e il risultato e' un sistema piu' castrato di quello precedente.
    • ABC scrive:
      Re: Perché XP
      macchina virtuale.... e sì: supportano l'USB.
    • james scrive:
      Re: Perché XP
      usa macchine virtuali.installa win 10 o win 7 ed installa una virtual con win XPrisolverai i tuoi problemi
  • Basilisco di Roko scrive:
    Sistemi operativi d'annata?
    O piuttosto... sistemi operativi dannati?
Chiudi i commenti