FIMI: separare cavi e contenuti

Dichiarazione

Roma – È necessario che la gestione dei cavi e quelle dei contenuti corrano su due binari diversi. Questo il parere del presidente dei discografici di FIMI, Enzo Mazza.

“Per un mercato sano dei contenuti digitali, quali la musica, che oggi cresce con tassi a tre cifre – spiega Mazza – si dovrebbe separare l’offerta di contenuti dall’offerta delle connessioni. Non si può pensare che chi ti vende il cavo ti venda anche il contenuto, ciò strozza il mercato e soprattutto i fornitori di contenuti. Invitiamo l’Autorità a riflettere anche su questo punto”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    (ot)amd compra ati: nuove prospettive
    è di poche ore la notizia dell'acquisizionedi ati da parte di amd, con tutto quello chene consegue in termini di integrazione:http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_atitech.reut/index.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
      - Scritto da:
      è di poche ore la notizia dell'acquisizione
      di ati da parte di amd, con tutto quello che
      ne consegue in termini di integrazione:

      http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_atiNulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta a comprare Nvidia o almeno ad entrare in joint-venture con Nvidia per bilanciare il mercato a questo punto. Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore grafico e si andrà verso un duopolio e cancellazione del settore grafico separato.
      • Anonimo scrive:
        Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
        se fino ad aora intel prendeva le pappine, ora è propio nella....
        • avvelenato scrive:
          Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
          - Scritto da:
          se fino ad aora intel prendeva le pappine, ora è
          propio
          nella....conroe.
          • Anonimo scrive:
            Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
            a be...e allora..
          • Anonimo scrive:
            Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
            dimentichi che forse non ci sono concorrenti del conroe....
          • avvelenato scrive:
            Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
            - Scritto da:
            dimentichi che forse non ci sono concorrenti del
            conroe....ne verranno, ma ciò per adesso è a svantaggio di amd, lungi da affermar quindi che intel sia in difficoltà, anzi.
          • Anonimo scrive:
            Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
            difficolta? hihi
      • Anonimo scrive:
        Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        è di poche ore la notizia dell'acquisizione

        di ati da parte di amd, con tutto quello che

        ne consegue in termini di integrazione:




        http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati


        Nulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta
        a comprare Nvidia o almeno ad entrare in
        joint-venture con Nvidia per bilanciare il
        mercato a questo punto.

        Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore
        grafico e si andrà verso un duopolio e
        cancellazione del settore grafico
        separato.Se Intel e AMD azzoppassero ATI e NVidia potrebbero spianare la strada a S3, Matrox, STM, etc...
        • avvelenato scrive:
          Re: (ot)amd compra ati: nuove prospettiv
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          è di poche ore la notizia dell'acquisizione


          di ati da parte di amd, con tutto quello che


          ne consegue in termini di integrazione:








          http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati





          Nulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta

          a comprare Nvidia o almeno ad entrare in

          joint-venture con Nvidia per bilanciare il

          mercato a questo punto.



          Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore

          grafico e si andrà verso un duopolio e

          cancellazione del settore grafico

          separato.
          Se Intel e AMD azzoppassero ATI e NVidia
          potrebbero spianare la strada a S3, Matrox, STM,
          etc...A che pro?
  • Anonimo scrive:
    Per il marketing di Intel
    Un consiglio spassionato: il prossimo chip non chiamatelo "Double" o qualche altro sinonimo di 2 altrimenti cominceremo a leggere frasi umoristiche quali "...il secondo si rivolgerà al mercato dei PC desktop, e sarà costituito da due chip Double Core 2 Duo II..." :D
  • Anonimo scrive:
    Progetto Keifer Intel. 2010: 32 core.
    Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si parla di core ridotti, unità esterne come FPU, MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core invece che replicati.Progetto Keifer di Intel :http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_keifer_32_core/Il progetto si dice che sia stato accantonato ma la direzione è quella, se lo hanno annullato è perchè hanno un progetto parallelo che presumono superiore oppure una versione più avanzata.
    • Rex1997 scrive:
      Re: Progetto Keifer Intel. 2010: 32 core
      - Scritto da:
      Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si
      parla di core ridotti, unità esterne come FPU,
      MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core
      invece che
      replicati.Così, in caso di più applicazioni grafiche multithread funzionanti insieme sullo stesso computer, se tutti i tread fanno uso di istruzioni grafiche avanzate (SSE, MMX, FPU per i calcoli) avremo colli di bottigia a non finire? Non lo trovo soddisfacente mettere tali unità di calcolo esterne ai vari core e per di giunta in condivisione..

      Progetto Keifer di Intel :

      http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_kei

      Il progetto si dice che sia stato accantonato ma
      la direzione è quella, se lo hanno annullato è
      perchè hanno un progetto parallelo che presumono
      superiore oppure una versione più
      avanzata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Progetto Keifer Intel. 2010: 32 core
        - Scritto da: Rex1997

        - Scritto da:

        Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si

        parla di core ridotti, unità esterne come FPU,

        MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core

        invece che

        replicati.

        Così, in caso di più applicazioni grafiche
        multithread funzionanti insieme sullo stesso
        computer, se tutti i tread fanno uso di
        istruzioni grafiche avanzate (SSE, MMX, FPU per i
        calcoli) avremo colli di bottigia a non finire?
        Non lo trovo soddisfacente mettere tali unità di
        calcolo esterne ai vari core e per di giunta in
        condivisione..IBM e Sun già lo fanno. Intel ha intenzione di fare altrettanto. E' errato replicare le unità per le stesse funzioni fra i vari core, non averne di più potenti per tutti i core. I progettisti delle CPU IBM e Sun non sono pazzi ad aver creato architetture del genere senza un motivo, sono più efficienti anche se tu puoi pensare che sia l'opposto, ma non lo è.
  • Anonimo scrive:
    4 core, ma solo con sistemi non WIN.
    A parte il fatto che si potrebbe utilizzare solo in sistemi Win-server, solo montando sistemi Unix-linux si potebbe effettivamente utilizzare tale potenza...(cylon), in ambito Desktop .
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core, ma solo con sistemi non WIN.
      Torno a ripetere, XP Pro sp2 supporta 2 socket, indipendentemente dal numero di processori montati su tali socket.FEz
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core, ma solo con sistemi non WIN.
      Purtroppo, Winsoz XP Pro supporta più solamente due processori, ma due CPU. Per ogni CPU possono esserci integrati anche 2 triliardi di core, che tanto è uguale.Non per dire, ma questo spam gratuito lascialo agli altri. Semmai, puoi dire che le applicazioni Winsoz non sono in grado di sfruttare più di un core (nel 90% dei casi)...Il resto è solo spam
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 core, ma solo con sistemi non WIN.
        domanda:Hai mai installato una macchina con due dual core??Se si non puoi che darmi ragione, se no che parli??Inoltre, fai un salto a leggere la licenza di XP...FEz
        • Anonimo scrive:
          XP può usare quanti core vuoi
          - Scritto da:
          Inoltre, fai un salto a leggere la licenza di
          XP...La licenza prevede l'uso massimo di due processori fisici indipendentemente dal numero di core.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP può usare quanti core vuoi
            Meno panzane please:Q. How does this licensing policy affect products such as Microsoft Windows XP Professional? A. Microsoft Windows XP Professional and Microsoft Windows XP Home are not affected by this policy as they are licensed per installation and not per processor. Windows XP Professional can support up to two processors regardless of the number of cores on the processor. Microsoft Windows XP Home supports one processortratto da:http://www.microsoft.com/licensing/highlights/multicore.mspxFEz
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core, ma solo con sistemi non WIN.
      - Scritto da:
      A parte il fatto che si potrebbe utilizzare solo
      in sistemi Win-server, solo montando sistemi
      Unix-linux si potebbe effettivamente utilizzare
      tale potenza...(cylon), in ambito Desktop
      .ora che arriveranno sul mercato Windows Vista sarà già disponibile
  • The Raptus scrive:
    4 core per chi?
    Da anni apsetto le architetture multiprocessore.Ma se ancora oggi aspetto ad aggiornare il mio sistema (per problemi di pecunia!) mi chiedo 4 processori a chi servono realmente?OK per 2, ma quando ho la necessità di far girare 4 proci contemporaneamnte?Che tipo di giovamento possono avere i programmi "tipo" (e non intendo solo i soliti office automationper i quali 512Mb ed 1.5GHz sono più che sufficienti)?Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server, non vedo applicazioni pratiche che giustifichino una maggior spesa. Ecco perchè preferisco la solutione AMD.Grazie a chi potrà rispondermi
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core per chi?
      "tolti i server"...bè... se togli tutte queste categorie di macchine possiamo tutti tornare ai Pentium 3 no?Però fai caso alla marea di piccoli processi che girano sulla tua macchina, sia essa windows o linux/unix, una macchina con più processori rende comunque il sistema più reattivo.Ed inoltre la macchina risulta più longeva...FEz
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core per chi?
      - Scritto da: The Raptus
      Da anni apsetto le architetture multiprocessore.
      Ma se ancora oggi aspetto ad aggiornare il mio
      sistema (per problemi di pecunia!) mi chiedo 4
      processori a chi servono
      realmente?

      OK per 2, ma quando ho la necessità di far girare
      4 proci
      contemporaneamnte?
      Che tipo di giovamento possono avere i programmi
      "tipo" (e non intendo solo i soliti office
      automationper i quali 512Mb ed 1.5GHz sono più
      che
      sufficienti)?
      Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server,
      non vedo applicazioni pratiche che
      giustifichino una maggior spesa.

      Ecco perchè preferisco la solutione AMD.

      Grazie a chi potrà rispondermitogli anche chi rippa dvd :)
      • The Raptus scrive:
        Re: 4 core per chi?
        Rippare DVD?.. Basterebbe al più un dual core!insomma quando rippi che fai IN PIù?scrivi una mail - lettera - programma? cpu inutilizzata.ascolti - scarichi? idemGiochi? Ecco, qui potremmo esserci. Ma bastano cmq 2 cpu. Che me ne fò di 4 CPU ???Non dimenticare poi la memoria ma soprattutto l'accesso al disco che deve essere "esclusivo" (non è completamente esatto questo, ma sto generalizzando per semplicità).Chi rippa ha bisogni di RAM e HDD. Chi fa rendering .. ANCHE!Quindi siamo al punto di partenza. Insomma quanti vogliono rippare + renderizzare più ... ?E' vero che scrivere programmi multi thread è d'uso ormai (hei, lo faccio anche io!) e che senz'altro i prossim iSO dovrenno essere fatti meglio da questo punto di vista.
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 core per chi?
          L'accesso al disco esclusivo ? Il DVD Ripping può essere parallelizzato eccome. Il Rendering 2D o 3D che sia può essere parallelizzato eccome (ed il 3D lo è massicciamente da anni)- Scritto da: The Raptus

          Rippare DVD?
          .. Basterebbe al più un dual core!
          insomma quando rippi che fai IN PIù?
          scrivi una mail - lettera - programma? cpu
          inutilizzata.
          ascolti - scarichi? idem
          Giochi? Ecco, qui potremmo esserci.
          Ma bastano cmq 2 cpu. Che me ne fò di 4 CPU ???
          Non dimenticare poi la memoria ma soprattutto
          l'accesso al disco che deve essere "esclusivo"
          (non è completamente esatto questo, ma sto
          generalizzando per
          semplicità).
          Chi rippa ha bisogni di RAM e HDD. Chi fa
          rendering ..
          ANCHE!
          Quindi siamo al punto di partenza. Insomma quanti
          vogliono rippare + renderizzare più ...
          ?


          E' vero che scrivere programmi multi thread è
          d'uso ormai (hei, lo faccio anche io!) e che
          senz'altro i prossim iSO dovrenno essere fatti
          meglio da questo punto di
          vista.
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 core per chi?
      Be', il lato positivo è che i dual core diventeranno "entry level".Per i desktop effettivamente un quad core entry level potrebbe essere controproducente, dato che avrà clock più basso di un dual core di pari potenza di calcolo complessiva, quindi sarà ottimo in ambito server, ma in ambito desktop dove tipicamente si usa in foreground una sola applicazione da cui si vuole rapidità e prontezza di risposta in input-output e una manciata di processi accessori in background, se la caverà meglio un dual core con clock più elevato.
      • il_merovingio scrive:
        Re: 4 core per chi?
        Ciao a tutti,volevo dire una cosa che spesso viene tralasciata: un sistema dual core altro non è che un sistema biprocessore ed i vantaggi nell'avere più CPU si hanno quando l'applicazione lavora per thread e non per processi monolitici.I thread, vengono distribuiti sulle cpu in base al carico e questo a tutto vantaggio delle prestazioni, se invece abbiamo un unico grosso processo, potrà andare ad allocarsi su una sola CPU (il processo non è frazionabile).Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1 unico processo, se facciamo un montaggio video, stiamo lavorando con 1 processo, se facciamo rendering stiamo lavorando con 1 processo....I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono una gran cosa lato server, ma sui desktop servono a far salire il prezzo.Difficilmente l'incremento di prestazioni è proporzionale all'aumento del costo, a meno che come qualcuno ha detto, non facciate tantissime cose contemporaneamente.Ciaooo
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 core per chi?
          - Scritto da: il_merovingio
          Ciao a tutti,

          volevo dire una cosa che spesso viene
          tralasciata: un sistema dual core altro non è che
          un sistema biprocessore ed i vantaggi nell'avere
          più CPU si hanno quando l'applicazione lavora per
          thread e non per processi
          monolitici.

          I thread, vengono distribuiti sulle cpu in base
          al carico e questo a tutto vantaggio delle
          prestazioni, se invece abbiamo un unico grosso
          processo, potrà andare ad allocarsi su una sola
          CPU (il processo non è
          frazionabile).

          Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1 unico
          processo, se facciamo un montaggio video, stiamo
          lavorando con 1 processo, se facciamo rendering
          stiamo lavorando con 1
          processo.... Ne sei sicuro ? Che programmi usi ? I programmi professionali aprono più processi ognuno composto da più thread per eseguire le operazioni. Quindi....
          I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono una
          gran cosa lato server, ma sui desktop servono a
          far salire il
          prezzo.Lo credi tu.
          Difficilmente l'incremento di prestazioni è
          proporzionale all'aumento del costo, a meno che
          come qualcuno ha detto, non facciate tantissime
          cose
          contemporaneamente.

          CiaoooSì, vabbè, e nessuno scrive applicazioni multi-processo e multi-threading. Ok... 10 anni fa magari.
        • Cpt_Crunch scrive:
          Re: 4 core per chi?
          - Scritto da: il_merovingio
          Ciao a tutti,

          volevo dire una cosa che spesso viene
          tralasciata: un sistema dual core altro non è che
          un sistema biprocessore ed i vantaggi nell'avere
          più CPU si hanno quando l'applicazione lavora per
          thread e non per processi
          monolitici.

          I thread, vengono distribuiti sulle cpu in base
          al carico e questo a tutto vantaggio delle
          prestazioni, se invece abbiamo un unico grosso
          processo, potrà andare ad allocarsi su una sola
          CPU (il processo non è
          frazionabile).

          Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1 unico
          processo, se facciamo un montaggio video, stiamo
          lavorando con 1 processo, se facciamo rendering
          stiamo lavorando con 1
          processo....

          I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono una
          gran cosa lato server, ma sui desktop servono a
          far salire il
          prezzo.

          Difficilmente l'incremento di prestazioni è
          proporzionale all'aumento del costo, a meno che
          come qualcuno ha detto, non facciate tantissime
          cose
          contemporaneamente.

          CiaoooHai dimenticato di aggiungere che tutto questo è validi SOLO su Windows perché con altri s.o è possibile da anni.Le applicazioni scritte per OSX per esempio sono multithread....Bello rimanere indietro di anni ad aspettare la fuffa da redmond, eh?!Anni.
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da: il_merovingio

            Ciao a tutti,



            volevo dire una cosa che spesso viene

            tralasciata: un sistema dual core altro non è
            che

            un sistema biprocessore ed i vantaggi nell'avere

            più CPU si hanno quando l'applicazione lavora
            per

            thread e non per processi

            monolitici.



            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in base

            al carico e questo a tutto vantaggio delle

            prestazioni, se invece abbiamo un unico grosso

            processo, potrà andare ad allocarsi su una sola

            CPU (il processo non è

            frazionabile).



            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1 unico

            processo, se facciamo un montaggio video, stiamo

            lavorando con 1 processo, se facciamo rendering

            stiamo lavorando con 1

            processo....



            I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono una

            gran cosa lato server, ma sui desktop servono a

            far salire il

            prezzo.



            Difficilmente l'incremento di prestazioni è

            proporzionale all'aumento del costo, a meno che

            come qualcuno ha detto, non facciate tantissime

            cose

            contemporaneamente.



            Ciaooo



            Hai dimenticato di aggiungere che tutto questo è
            validi SOLO su Windows perché con altri s.o è
            possibile da
            anni.
            Le applicazioni scritte per OSX per esempio sono
            multithread....
            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare la
            fuffa da redmond,
            eh?!
            Anni.Ma che stai dicendo ? NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato scritto dai progettisti di VMS per Alpha che Microsoft ha comprato. E' un OS multithreading, VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca di Alpha era la migliore alternativa a Unix.
          • Cpt_Crunch scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da:

            - Scritto da: Cpt_Crunch



            - Scritto da: il_merovingio


            Ciao a tutti,





            volevo dire una cosa che spesso viene


            tralasciata: un sistema dual core altro non è

            che


            un sistema biprocessore ed i vantaggi
            nell'avere


            più CPU si hanno quando l'applicazione lavora

            per


            thread e non per processi


            monolitici.





            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in
            base


            al carico e questo a tutto vantaggio delle


            prestazioni, se invece abbiamo un unico grosso


            processo, potrà andare ad allocarsi su una
            sola


            CPU (il processo non è


            frazionabile).





            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1
            unico


            processo, se facciamo un montaggio video,
            stiamo


            lavorando con 1 processo, se facciamo
            rendering


            stiamo lavorando con 1


            processo....





            I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono
            una


            gran cosa lato server, ma sui desktop servono
            a


            far salire il


            prezzo.





            Difficilmente l'incremento di prestazioni è


            proporzionale all'aumento del costo, a meno
            che


            come qualcuno ha detto, non facciate
            tantissime


            cose


            contemporaneamente.





            Ciaooo







            Hai dimenticato di aggiungere che tutto questo è

            validi SOLO su Windows perché con altri s.o è

            possibile da

            anni.

            Le applicazioni scritte per OSX per esempio sono

            multithread....

            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare la

            fuffa da redmond,

            eh?!

            Anni.


            Ma che stai dicendo ?
            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato
            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che
            Microsoft ha comprato. E' un OS multithreading,
            VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca di
            Alpha era la migliore alternativa a Unix.
            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una sua qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi multiprocessore? E non venirmi a ripetere la favoletta dei due socket..... ho chiesto dei MULTI, non del doppio processore....Su altri sistemi i processori multipli e le applicazioni in grado di sfruttarli sono la norma da anni. Su Windows.....forse, si dice, si narra, sarà, vedremo, chissà...
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da: il_merovingio



            Ciao a tutti,







            volevo dire una cosa che spesso viene



            tralasciata: un sistema dual core altro non
            è


            che



            un sistema biprocessore ed i vantaggi

            nell'avere



            più CPU si hanno quando l'applicazione
            lavora


            per



            thread e non per processi



            monolitici.







            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in

            base



            al carico e questo a tutto vantaggio delle



            prestazioni, se invece abbiamo un unico
            grosso



            processo, potrà andare ad allocarsi su una

            sola



            CPU (il processo non è



            frazionabile).







            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1

            unico



            processo, se facciamo un montaggio video,

            stiamo



            lavorando con 1 processo, se facciamo

            rendering



            stiamo lavorando con 1



            processo....







            I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono

            una



            gran cosa lato server, ma sui desktop
            servono

            a



            far salire il



            prezzo.







            Difficilmente l'incremento di prestazioni è



            proporzionale all'aumento del costo, a meno

            che



            come qualcuno ha detto, non facciate

            tantissime



            cose



            contemporaneamente.







            Ciaooo











            Hai dimenticato di aggiungere che tutto
            questo
            è


            validi SOLO su Windows perché con altri s.o è


            possibile da


            anni.


            Le applicazioni scritte per OSX per esempio
            sono


            multithread....


            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare
            la


            fuffa da redmond,


            eh?!


            Anni.





            Ma che stai dicendo ?

            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato

            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che

            Microsoft ha comprato. E' un OS multithreading,

            VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca di

            Alpha era la migliore alternativa a Unix.





            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una sua
            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi
            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la
            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei
            MULTI, non del doppio
            processore....

            Su altri sistemi i processori multipli e le
            applicazioni in grado di sfruttarli sono la norma
            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si narra,
            sarà, vedremo,
            chissà...Quando si parla senza sapere cosa si dice.. ehhh!------http://www.microsoft.com/windowsserver2003/evaluation/overview/family.mspxScalability. The Windows Server 2003 operating systems provide scalability through scale-up, enabled by symmetric multiprocessing (SMP), and scale-out, enabled by clustering. Internal tests indicate that compared to Windows 2000 Server, Windows Server 2003 delivers up to 140 percent better performance in the file system and significantly better performance in various other features including the Microsoft Active Directory service, Web server and Terminal Server components, and networking services. Windows Server 2003 scales from single processor solutions all the way up to 64-way systems. It supports both 32-bit and 64-bit processors.------
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?

            http://www.microsoft.com/windowsserver2003/evaluat

            Scalability. The Windows Server 2003 operating
            systems provide scalability through scale-up,
            enabled by symmetric multiprocessing (SMP), and
            scale-out, enabled by clustering. Internal tests
            indicate that compared to Windows 2000 Server,
            Windows Server 2003 delivers up to 140 percent
            better performance in the file system and
            significantly better performance in various other
            features including the Microsoft Active Directory
            service, Web server and Terminal Server
            components, and networking services. Windows
            Server 2003 scales from single processor
            solutions all the way up to 64-way systems. It
            supports both 32-bit and 64-bit
            processors.

            ------
          • avvelenato scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da:







            - Scritto da: Cpt_Crunch









            - Scritto da: il_merovingio





            Ciao a tutti,











            volevo dire una cosa che spesso viene





            tralasciata: un sistema dual core altro

            non


            è




            che





            un sistema biprocessore ed i vantaggi



            nell'avere





            più CPU si hanno quando l'applicazione


            lavora




            per





            thread e non per processi





            monolitici.











            I thread, vengono distribuiti sulle cpu
            in



            base





            al carico e questo a tutto vantaggio
            delle





            prestazioni, se invece abbiamo un unico


            grosso





            processo, potrà andare ad allocarsi su
            una



            sola





            CPU (il processo non è





            frazionabile).











            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con
            1



            unico





            processo, se facciamo un montaggio
            video,



            stiamo





            lavorando con 1 processo, se facciamo



            rendering





            stiamo lavorando con 1





            processo....











            I sistemi SMP, quelli multiprocessore,

            sono



            una





            gran cosa lato server, ma sui desktop


            servono



            a





            far salire il





            prezzo.











            Difficilmente l'incremento di
            prestazioni

            è





            proporzionale all'aumento del costo, a

            meno



            che





            come qualcuno ha detto, non facciate



            tantissime





            cose





            contemporaneamente.











            Ciaooo



















            Hai dimenticato di aggiungere che tutto


            questo


            è




            validi SOLO su Windows perché con altri
            s.o

            è




            possibile da




            anni.




            Le applicazioni scritte per OSX per
            esempio


            sono




            multithread....




            Bello rimanere indietro di anni ad
            aspettare


            la




            fuffa da redmond,




            eh?!




            Anni.











            Ma che stai dicendo ?



            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è
            stato



            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che



            Microsoft ha comprato. E' un OS

            multithreading,



            VMS ha molte similitudini con Unix,
            all'epoca

            di



            Alpha era la migliore alternativa a Unix.















            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una

            sua


            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi


            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la


            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei


            MULTI, non del doppio


            processore....





            Su altri sistemi i processori multipli e le


            applicazioni in grado di sfruttarli sono la

            norma


            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si

            narra,


            sarà, vedremo,


            chissà...



            Quando si parla senza sapere cosa si dice..
            ehhh!


            Succede che escano post come il tuo, visto che si
            stava parlando di
            DESKTOP.

            Che schifo l'astroturfing. Da vomitare.
            Desktop multiprocessore (con mp
            2)?Ma mi facci il piacere!
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da: il_merovingio



            Ciao a tutti,







            volevo dire una cosa che spesso viene



            tralasciata: un sistema dual core altro non
            è


            che



            un sistema biprocessore ed i vantaggi

            nell'avere



            più CPU si hanno quando l'applicazione
            lavora


            per



            thread e non per processi



            monolitici.







            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in

            base



            al carico e questo a tutto vantaggio delle



            prestazioni, se invece abbiamo un unico
            grosso



            processo, potrà andare ad allocarsi su una

            sola



            CPU (il processo non è



            frazionabile).







            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1

            unico



            processo, se facciamo un montaggio video,

            stiamo



            lavorando con 1 processo, se facciamo

            rendering



            stiamo lavorando con 1



            processo....







            I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono

            una



            gran cosa lato server, ma sui desktop
            servono

            a



            far salire il



            prezzo.







            Difficilmente l'incremento di prestazioni è



            proporzionale all'aumento del costo, a meno

            che



            come qualcuno ha detto, non facciate

            tantissime



            cose



            contemporaneamente.







            Ciaooo











            Hai dimenticato di aggiungere che tutto
            questo
            è


            validi SOLO su Windows perché con altri s.o è


            possibile da


            anni.


            Le applicazioni scritte per OSX per esempio
            sono


            multithread....


            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare
            la


            fuffa da redmond,


            eh?!


            Anni.





            Ma che stai dicendo ?

            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato

            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che

            Microsoft ha comprato. E' un OS multithreading,

            VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca di

            Alpha era la migliore alternativa a Unix.





            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una sua
            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi
            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la
            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei
            MULTI, non del doppio
            processore....

            Su altri sistemi i processori multipli e le
            applicazioni in grado di sfruttarli sono la norma
            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si narra,
            sarà, vedremo,
            chissà...http://download.microsoft.com/download/3/a/8/3a856947-b9a5-493c-a028-9d6615eac2a9/Top500.pdf
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da: il_merovingio



            Ciao a tutti,







            volevo dire una cosa che spesso viene



            tralasciata: un sistema dual core altro non
            è


            che



            un sistema biprocessore ed i vantaggi

            nell'avere



            più CPU si hanno quando l'applicazione
            lavora


            per



            thread e non per processi



            monolitici.







            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in

            base



            al carico e questo a tutto vantaggio delle



            prestazioni, se invece abbiamo un unico
            grosso



            processo, potrà andare ad allocarsi su una

            sola



            CPU (il processo non è



            frazionabile).







            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1

            unico



            processo, se facciamo un montaggio video,

            stiamo



            lavorando con 1 processo, se facciamo

            rendering



            stiamo lavorando con 1



            processo....







            I sistemi SMP, quelli multiprocessore, sono

            una



            gran cosa lato server, ma sui desktop
            servono

            a



            far salire il



            prezzo.







            Difficilmente l'incremento di prestazioni è



            proporzionale all'aumento del costo, a meno

            che



            come qualcuno ha detto, non facciate

            tantissime



            cose



            contemporaneamente.







            Ciaooo











            Hai dimenticato di aggiungere che tutto
            questo
            è


            validi SOLO su Windows perché con altri s.o è


            possibile da


            anni.


            Le applicazioni scritte per OSX per esempio
            sono


            multithread....


            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare
            la


            fuffa da redmond,


            eh?!


            Anni.





            Ma che stai dicendo ?

            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato

            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che

            Microsoft ha comprato. E' un OS multithreading,

            VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca di

            Alpha era la migliore alternativa a Unix.





            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una sua
            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi
            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la
            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei
            MULTI, non del doppio
            processore....

            Su altri sistemi i processori multipli e le
            applicazioni in grado di sfruttarli sono la norma
            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si narra,
            sarà, vedremo,
            chissà...http://download.microsoft.com/download/c/d/4/cd439e15-b32c-49d5-9308-d6eef68aa88e/WS03%20R2%20EE%20Overview.doc
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da:

            - Scritto da: Cpt_Crunch



            - Scritto da:





            - Scritto da: Cpt_Crunch







            - Scritto da: il_merovingio




            Ciao a tutti,









            volevo dire una cosa che spesso viene




            tralasciata: un sistema dual core altro
            non

            è



            che




            un sistema biprocessore ed i vantaggi


            nell'avere




            più CPU si hanno quando l'applicazione

            lavora



            per




            thread e non per processi




            monolitici.









            I thread, vengono distribuiti sulle cpu in


            base




            al carico e questo a tutto vantaggio delle




            prestazioni, se invece abbiamo un unico

            grosso




            processo, potrà andare ad allocarsi su una


            sola




            CPU (il processo non è




            frazionabile).









            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con 1


            unico




            processo, se facciamo un montaggio video,


            stiamo




            lavorando con 1 processo, se facciamo


            rendering




            stiamo lavorando con 1




            processo....









            I sistemi SMP, quelli multiprocessore,
            sono


            una




            gran cosa lato server, ma sui desktop

            servono


            a




            far salire il




            prezzo.









            Difficilmente l'incremento di prestazioni
            è




            proporzionale all'aumento del costo, a
            meno


            che




            come qualcuno ha detto, non facciate


            tantissime




            cose




            contemporaneamente.









            Ciaooo















            Hai dimenticato di aggiungere che tutto

            questo

            è



            validi SOLO su Windows perché con altri s.o
            è



            possibile da



            anni.



            Le applicazioni scritte per OSX per esempio

            sono



            multithread....



            Bello rimanere indietro di anni ad aspettare

            la



            fuffa da redmond,



            eh?!



            Anni.








            Ma che stai dicendo ?


            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è stato


            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che


            Microsoft ha comprato. E' un OS
            multithreading,


            VMS ha molte similitudini con Unix, all'epoca
            di


            Alpha era la migliore alternativa a Unix.










            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una
            sua

            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi

            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la

            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei

            MULTI, non del doppio

            processore....



            Su altri sistemi i processori multipli e le

            applicazioni in grado di sfruttarli sono la
            norma

            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si
            narra,

            sarà, vedremo,

            chissà...


            http://download.microsoft.com/download/c/d/4/cd439
            Si stava parlando di DESKTOP.
          • avvelenato scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da:







            - Scritto da: Cpt_Crunch









            - Scritto da: il_merovingio





            Ciao a tutti,











            volevo dire una cosa che spesso viene





            tralasciata: un sistema dual core altro

            non


            è




            che





            un sistema biprocessore ed i vantaggi



            nell'avere





            più CPU si hanno quando l'applicazione


            lavora




            per





            thread e non per processi





            monolitici.











            I thread, vengono distribuiti sulle cpu
            in



            base





            al carico e questo a tutto vantaggio
            delle





            prestazioni, se invece abbiamo un unico


            grosso





            processo, potrà andare ad allocarsi su
            una



            sola





            CPU (il processo non è





            frazionabile).











            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando con
            1



            unico





            processo, se facciamo un montaggio
            video,



            stiamo





            lavorando con 1 processo, se facciamo



            rendering





            stiamo lavorando con 1





            processo....











            I sistemi SMP, quelli multiprocessore,

            sono



            una





            gran cosa lato server, ma sui desktop


            servono



            a





            far salire il





            prezzo.











            Difficilmente l'incremento di
            prestazioni

            è





            proporzionale all'aumento del costo, a

            meno



            che





            come qualcuno ha detto, non facciate



            tantissime





            cose





            contemporaneamente.











            Ciaooo



















            Hai dimenticato di aggiungere che tutto


            questo


            è




            validi SOLO su Windows perché con altri
            s.o

            è




            possibile da




            anni.




            Le applicazioni scritte per OSX per
            esempio


            sono




            multithread....




            Bello rimanere indietro di anni ad
            aspettare


            la




            fuffa da redmond,




            eh?!




            Anni.











            Ma che stai dicendo ?



            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è
            stato



            scritto dai progettisti di VMS per Alpha che



            Microsoft ha comprato. E' un OS

            multithreading,



            VMS ha molte similitudini con Unix,
            all'epoca

            di



            Alpha era la migliore alternativa a Unix.















            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in una

            sua


            qualunque incarnazione, supporta e usa sistemi


            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la


            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei


            MULTI, non del doppio


            processore....





            Su altri sistemi i processori multipli e le


            applicazioni in grado di sfruttarli sono la

            norma


            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si

            narra,


            sarà, vedremo,


            chissà...






            http://download.microsoft.com/download/c/d/4/cd439




            Si stava parlando di DESKTOP.
            non è verohttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1586524&id=1584531&r=PI
          • Cpt_Crunch scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: Cpt_Crunch







            - Scritto da:









            - Scritto da: Cpt_Crunch











            - Scritto da: il_merovingio






            Ciao a tutti,













            volevo dire una cosa che spesso viene






            tralasciata: un sistema dual core
            altro


            non



            è





            che






            un sistema biprocessore ed i vantaggi




            nell'avere






            più CPU si hanno quando l'applicazione



            lavora





            per






            thread e non per processi






            monolitici.













            I thread, vengono distribuiti sulle
            cpu

            in




            base






            al carico e questo a tutto vantaggio

            delle






            prestazioni, se invece abbiamo un
            unico



            grosso






            processo, potrà andare ad allocarsi su

            una




            sola






            CPU (il processo non è






            frazionabile).













            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando
            con

            1




            unico






            processo, se facciamo un montaggio

            video,




            stiamo






            lavorando con 1 processo, se facciamo




            rendering






            stiamo lavorando con 1






            processo....













            I sistemi SMP, quelli multiprocessore,


            sono




            una






            gran cosa lato server, ma sui desktop



            servono




            a






            far salire il






            prezzo.













            Difficilmente l'incremento di

            prestazioni


            è






            proporzionale all'aumento del costo, a


            meno




            che






            come qualcuno ha detto, non facciate




            tantissime






            cose






            contemporaneamente.













            Ciaooo























            Hai dimenticato di aggiungere che tutto



            questo



            è





            validi SOLO su Windows perché con altri

            s.o


            è





            possibile da





            anni.





            Le applicazioni scritte per OSX per

            esempio



            sono





            multithread....





            Bello rimanere indietro di anni ad

            aspettare



            la





            fuffa da redmond,





            eh?!





            Anni.














            Ma che stai dicendo ?




            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è

            stato




            scritto dai progettisti di VMS per Alpha
            che




            Microsoft ha comprato. E' un OS


            multithreading,




            VMS ha molte similitudini con Unix,

            all'epoca


            di




            Alpha era la migliore alternativa a Unix.




















            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in
            una


            sua



            qualunque incarnazione, supporta e usa
            sistemi



            multiprocessore? E non venirmi a ripetere la



            favoletta dei due socket..... ho chiesto dei



            MULTI, non del doppio



            processore....







            Su altri sistemi i processori multipli e le



            applicazioni in grado di sfruttarli sono la


            norma



            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si


            narra,



            sarà, vedremo,



            chissà...











            http://download.microsoft.com/download/c/d/4/cd439








            Si stava parlando di DESKTOP.



            non è vero
            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1586524&iQUesto è il post da cui prende il via la discussione:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1585341&id=1584531&r=PIVatti a nascondere.
          • avvelenato scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da: Cpt_Crunch









            - Scritto da:











            - Scritto da: Cpt_Crunch













            - Scritto da: il_merovingio







            Ciao a tutti,















            volevo dire una cosa che spesso
            viene







            tralasciata: un sistema dual core

            altro



            non




            è






            che







            un sistema biprocessore ed i
            vantaggi





            nell'avere







            più CPU si hanno quando
            l'applicazione




            lavora






            per







            thread e non per processi







            monolitici.















            I thread, vengono distribuiti sulle

            cpu


            in





            base







            al carico e questo a tutto vantaggio


            delle







            prestazioni, se invece abbiamo un

            unico




            grosso







            processo, potrà andare ad allocarsi
            su


            una





            sola







            CPU (il processo non è







            frazionabile).















            Se rippiamo un DVD stiamo lavorando

            con


            1





            unico







            processo, se facciamo un montaggio


            video,





            stiamo







            lavorando con 1 processo, se
            facciamo





            rendering







            stiamo lavorando con 1







            processo....















            I sistemi SMP, quelli
            multiprocessore,



            sono





            una







            gran cosa lato server, ma sui
            desktop




            servono





            a







            far salire il







            prezzo.















            Difficilmente l'incremento di


            prestazioni



            è







            proporzionale all'aumento del
            costo,
            a



            meno





            che







            come qualcuno ha detto, non facciate





            tantissime







            cose







            contemporaneamente.















            Ciaooo



























            Hai dimenticato di aggiungere che
            tutto




            questo




            è






            validi SOLO su Windows perché con
            altri


            s.o



            è






            possibile da






            anni.






            Le applicazioni scritte per OSX per


            esempio




            sono






            multithread....






            Bello rimanere indietro di anni ad


            aspettare




            la






            fuffa da redmond,






            eh?!






            Anni.

















            Ma che stai dicendo ?





            NT esiste da anni. NT ha un core VMS, è


            stato





            scritto dai progettisti di VMS per Alpha

            che





            Microsoft ha comprato. E' un OS



            multithreading,





            VMS ha molte similitudini con Unix,


            all'epoca



            di





            Alpha era la migliore alternativa a
            Unix.

























            Bravo. Ora rispondi a questo: Windows, in

            una



            sua




            qualunque incarnazione, supporta e usa

            sistemi




            multiprocessore? E non venirmi a ripetere
            la




            favoletta dei due socket..... ho chiesto
            dei




            MULTI, non del doppio




            processore....









            Su altri sistemi i processori multipli e
            le




            applicazioni in grado di sfruttarli sono
            la



            norma




            da anni. Su Windows.....forse, si dice, si



            narra,




            sarà, vedremo,




            chissà...

















            http://download.microsoft.com/download/c/d/4/cd439












            Si stava parlando di DESKTOP.






            non è vero


            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1586524&i


            QUesto è il post da cui prende il via la
            discussione:
            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1585341&i

            Vatti a nascondere.questo è il post dove vieni smerdato la prima voltahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1586019&id=1584531&r=PIquesto invece è dove tenti di arrampicarti sugli specchi tirando fuori il multiprocessore, ma asserendo arbitrariamente che per multiprocessore bisogna intendere più di duehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1586190&id=1584531&r=PIe quindi stavi parlando ancora di desktop?infilati in un sacco con dei sassi e buttati in un fiume!
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 core per chi?
        - Scritto da:
        Be', il lato positivo è che i dual core
        diventeranno "entry
        level".
        Per i desktop effettivamente un quad core entry
        level potrebbe essere controproducente, dato che
        avrà clock più basso di un dual core di pari
        potenza di calcolo complessiva, quindi sarà
        ottimo in ambito server, ma in ambito desktop
        dove tipicamente si usa in foreground una sola
        applicazione da cui si vuole rapidità e prontezza
        di risposta in input-output e una manciata di
        processi accessori in background, se la caverà
        meglio un dual core con clock più
        elevato.Questo lo credi tu. Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si parla di core ridotti, unità esterne come FPU, MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core invece che replicati. Progetto Keifer di Intel : http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_keifer_32_core/Il progetto si dice che sia stato accantonato ma la direzione è quella, se lo hanno annullato è perchè hanno un progetto parallelo che presumono superiore oppure una versione più avanzata.
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 core per chi?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Be', il lato positivo è che i dual core

          diventeranno "entry

          level".

          Per i desktop effettivamente un quad core entry

          level potrebbe essere controproducente, dato che

          avrà clock più basso di un dual core di pari

          potenza di calcolo complessiva, quindi sarà

          ottimo in ambito server, ma in ambito desktop

          dove tipicamente si usa in foreground una sola

          applicazione da cui si vuole rapidità e
          prontezza

          di risposta in input-output e una manciata di

          processi accessori in background, se la caverà

          meglio un dual core con clock più

          elevato.

          Questo lo credi tu.
          Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si
          parla di core ridotti, unità esterne come FPU,
          MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core
          invece che replicati.


          Progetto Keifer di Intel :

          http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_kei

          Il progetto si dice che sia stato accantonato ma
          la direzione è quella, se lo hanno annullato è
          perchè hanno un progetto parallelo che presumono
          superiore oppure una versione più
          avanzata.Be' se sfrutteranno le nuove features, senz'altro, ma io mi riferivo, come ho scritto, ad applicazioni attuali, prevalentemente single thread, e al caso specifico delle CPU "entry level": nell'alto di gamma sono d'accordo con te, per chi potrà permetterseli i quad core più veloci offriranno vantaggi prestazionali per tutti e una maggiore capacità di gestire più processi senza cali prestazionali. In un periodo dettato dalle leggi di Moore, poi, quindi entro pochi anni, tali vantaggi saranno disponibili anche per le versioni economiche.Almeno agli inizi, però, i quad più lenti saranno più adatti ai server entry level che ai desktop.
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 core per chi?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Be', il lato positivo è che i dual core


            diventeranno "entry


            level".


            Per i desktop effettivamente un quad core
            entry


            level potrebbe essere controproducente, dato
            che


            avrà clock più basso di un dual core di pari


            potenza di calcolo complessiva, quindi sarà


            ottimo in ambito server, ma in ambito desktop


            dove tipicamente si usa in foreground una sola


            applicazione da cui si vuole rapidità e

            prontezza


            di risposta in input-output e una manciata di


            processi accessori in background, se la
            caverà


            meglio un dual core con clock più


            elevato.



            Questo lo credi tu.

            Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si

            parla di core ridotti, unità esterne come FPU,

            MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core

            invece che replicati.





            Progetto Keifer di Intel :




            http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_kei



            Il progetto si dice che sia stato accantonato ma

            la direzione è quella, se lo hanno annullato è

            perchè hanno un progetto parallelo che presumono

            superiore oppure una versione più

            avanzata.

            Be' se sfrutteranno le nuove features,
            senz'altro, ma io mi riferivo, come ho scritto,
            ad applicazioni attuali, prevalentemente single
            thread, e al caso specifico delle CPU "entry
            level": nell'alto di gamma sono d'accordo con te,
            per chi potrà permetterseli i quad core più
            veloci offriranno vantaggi prestazionali per
            tutti e una maggiore capacità di gestire più
            processi senza cali prestazionali. In un periodo
            dettato dalle leggi di Moore, poi, quindi entro
            pochi anni, tali vantaggi saranno disponibili
            anche per le versioni
            economiche.
            Almeno agli inizi, però, i quad più lenti saranno
            più adatti ai server entry level che ai
            desktop.I tempi saranno brevissimi. I nuovi quad-core verranno anticipati a fine anno. Erano previsti per metà 2007. Invece per tale periodo, primo/secondo trimestre 2007 usciranno versioni successive dei quad-core sia di Intel che AMD migliorati. Per il 2008 saranno quasi sicuramente passati a CPU ad 8-core.
    • The Raptus scrive:
      Re: 4 core per chi?
      Potrei quotarti imn molte cose, ma sui giochi proprio no. Che io sappia ancora nessun gioco sfrutta il x2.Eppoi io intendevo il x4!Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora) un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in totale. (AZZ! come mi piacerebbe il dual!!!).Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi tu, a novembre 2004 (anche se è un Winchester).Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta (HW) è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di un PC su 100 è fato per gente che ha le tue necessità.Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4 cpu, ed è questa la mia questione.OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ? So che per i giovchi si vocifera per un hiperthread al contario di AMD (2 proci per lo stesso codice simulando un solo ocre più veloce, mentre Intel fa l'esatto contrario insomma). E so nche che alcune SW House stanno cercando di sfruttare la tecnologia multicore, ma ritengo tutto questo troppo di nicchia.Insomma: ok per un 6 ciolindri che è meglio del 4, ma il 12 ... è troppo!Ciao e grazie a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 core per chi?
        - Scritto da: The Raptus
        Potrei quotarti imn molte cose, ma sui giochi
        proprio no. Che io sappia ancora nessun gioco
        sfrutta il
        x2.
        Eppoi io intendevo il x4!
        Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora)
        un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in
        totale. (AZZ! come mi piacerebbe il
        dual!!!).
        Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi
        tu, a novembre 2004 (anche se è un
        Winchester).

        Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta (HW)
        è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di
        un PC su 100 è fato per gente che ha le tue
        necessità.
        Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4
        cpu, ed è questa la mia
        questione.
        OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?

        So che per i giovchi si vocifera per un
        hiperthread al contario di AMD (2 proci per lo
        stesso codice simulando un solo ocre più veloce,
        mentre Intel fa l'esatto contrario insomma). E so
        nche che alcune SW House stanno cercando di
        sfruttare la tecnologia multicore, ma ritengo
        tutto questo troppo di
        nicchia.
        Insomma: ok per un 6 ciolindri che è meglio del
        4, ma il 12 ... è
        troppo!

        Ciao e grazie a tuttiIl Reverse-Hyperthreading di AMD è una bufala creata in rete, non c'è alcun progetto al riguardo (e non avrebbe alcun senso visto che tutto il software si sta progettando e si progetta per il multithreading) : http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1584934&id=1584509&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 core per chi?
        - Scritto da:

        - Scritto da: The Raptus

        Eppoi io intendevo il x4!

        Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora)

        un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in

        totale. (AZZ! come mi piacerebbe il

        dual!!!).

        Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi

        tu, a novembre 2004 (anche se è un

        Winchester).



        Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta
        (HW)

        è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di

        un PC su 100 è fato per gente che ha le tue

        necessità.

        Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4

        cpu, ed è questa la mia

        questione.

        OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?

        io dico solo una cosa. se tutti distribuissero
        alternative del software x32 compilate a 64 bit,
        e ci fossero nelle applicazioni ozpioni per
        l'attivazioni in multitreading, riusciremmo a
        sfruttare di gran lunga tutte le noste macchine
        multi core o a 64
        bit.

        e parlo anche per i pc di fascia bassa.

        bisogna smetterla di guadagnare su cio che è
        vecchio.

        alla fine è cosi. l'hardware diventa piu potente
        ma non viene sfruttato il software invece rimane
        sempre lo
        stesso.Appunto. Non basta una semplice ricompilazione del software 32bit a 64bit per sfruttarne l'architettura. Le ottimizzazioni e la riscrittura per un'architettura 64bit richiedono tempo.
    • avvelenato scrive:
      Re: 4 core per chi?
      - Scritto da: The Raptus
      Da anni apsetto le architetture multiprocessore.
      Ma se ancora oggi aspetto ad aggiornare il mio
      sistema (per problemi di pecunia!) mi chiedo 4
      processori a chi servono
      realmente?

      OK per 2, ma quando ho la necessità di far girare
      4 proci
      contemporaneamnte?
      Che tipo di giovamento possono avere i programmi
      "tipo" (e non intendo solo i soliti office
      automationper i quali 512Mb ed 1.5GHz sono più
      che
      sufficienti)?
      Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server,
      non vedo applicazioni pratiche che
      giustifichino una maggior spesa.

      Ecco perchè preferisco la solutione AMD.

      Grazie a chi potrà rispondermiVirtualizzazioneencoding realtime hd in h.264 e similile directx 10, che prevederanno api per la gestione della fisicase poi mi dici che non è per tutti, ti dò ragione, su internet si naviga con un pentium 2, e infatti a parenti e amici con poche decine di euro sistemo pc simili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 luglio 2006 19.37-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    mi domando
    mi domando,ma win vista è come xp,che nelle versioni desktop più di due cpu non le supporta....???
    • Anonimo scrive:
      Re: mi domando
      XP Pro sp2 supporta 2 socket, indipendentemente dal numero di cpu che sono installate sul socket.Quindi funziona perfettamente con 2 cpu dual core.XP Home supporta 1 socket...Le varie versioni di Vista avranno un supporto all'smp simile.FEz
      • Cpt_Crunch scrive:
        Re: mi domando
        - Scritto da:
        XP Pro sp2 supporta 2 socket, indipendentemente
        dal numero di cpu che sono installate sul
        socket.
        Quindi funziona perfettamente con 2 cpu dual core.
        XP Home supporta 1 socket...Beh oddio..... "perfettamente" è una parola grossa.Diciamo che "funziona", ed è già più di quello che la realtà ci insegna.....
        Le varie versioni di Vista avranno un supporto
        all'smp
        simile.
        FEzAvranno, Saranno, Faranno, Implementeranno... da CINQUE ANNI!!!!!Scommettiamo 10.000 USD che non arriva nemmeno a gennaio 2007?Interessante articoletto:http://wilshipley.com/blog/2006/07/note-to-bill-gates-ill-take-your-bet.html
  • Anonimo scrive:
    mi sa che ci stiamo dimenticando...
    che prima di mettere 100 core in un processore, sarebbe il caso che si saturasse il mercato con i 64 bit cosi da sfruttare meglio i pc e che le software house dimenticassero i 32.......cos'è sta storia che entrambi i nuovi quad core avranno architettura x86..... ma quando diavolo ci sara il boom dei 64 bit quando svilupperanno i primi a 128? pff....
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
      - Scritto da:
      che prima di mettere 100 core in un processore,
      sarebbe il caso che si saturasse il mercato con i
      64 bit cosi da sfruttare meglio i pc e che le
      software house dimenticassero i 32.......cos'è
      sta storia che entrambi i nuovi quad core avranno
      architettura x86..... ma quando diavolo ci sara
      il boom dei 64 bit quando svilupperanno i primi a
      128?
      pff....Guarda che per x86 si intendono anche i 64 bit...
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        che prima di mettere 100 core in un processore,

        sarebbe il caso che si saturasse il mercato con
        i

        64 bit cosi da sfruttare meglio i pc e che le

        software house dimenticassero i 32.......cos'è

        sta storia che entrambi i nuovi quad core
        avranno

        architettura x86..... ma quando diavolo ci sara

        il boom dei 64 bit quando svilupperanno i primi
        a

        128?

        pff....


        Guarda che per x86 si intendono anche i 64 bit...
        Già..tipo x86_64. O sbaglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
          - Scritto da:
          Già..tipo x86_64. O sbaglio?Di solito si parla di x64. Attualmente AMD ha molti processori x86 ma Intel non è nella stessa situazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Già..tipo x86_64. O sbaglio?

            Di solito si parla di x64. Attualmente AMD ha
            molti processori x86 ma Intel non è nella stessa
            situazione.nosi parla di x86_64 o EMT64. x64 mai sentito
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            a ok...(sono quello che aperto il topic) no perche vedere una nuova generazione di processori a 32 bit mi stava facendo svenire pensando alle infinte atteseper l'uscita del maledetto driver o software nativo a 64 bit...cmq mi sono posto il problema perche di solito viene scritto x86 o x64, ma molto probabilmente è solo ignoranza dei siti che lo scrivono stando a leggere quello che dite voi...bo...per me l'importante e che smettano la produzione dei 32 bit...amd mi pare non ne faccia piu..vediamo se intel si sveglia..
          • Alessandrox scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da:
            a ok...(sono quello che aperto il topic) no
            perche vedere una nuova generazione di processori
            a 32 bit mi stava facendo svenire pensando alle
            infinte atteseper l'uscita del maledetto driver o
            software nativo a 64
            bit...

            cmq mi sono posto il problema perche di solito
            viene scritto x86 o x64, ma molto probabilmente è
            solo ignoranza dei siti che lo scrivono stando a
            leggere quello che dite
            voi...
            bo...per me l'importante e che smettano la
            produzione dei 32 bit...amd mi pare non ne faccia
            piu..vediamo se intel si
            sveglia..Tutte le CPU AMD 64bit sono in realta' 16/32/64bit (16/32 in legacy mode)Vuoi dire che faranno solo CPU 64bit puri?
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            ma ti ripeto amd mi pare non produca piu processori a 32bit...mi pare che ora anche nei portatili metta solo 64bit...e fa bene...
          • Alessandrox scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da:
            ma ti ripeto amd mi pare non produca piu
            processori a 32bit...mi pare che ora anche nei
            portatili metta solo 64bit...e fa
            bene...http://www.amdplanet.it/archivio/articoli/58/2
          • avvelenato scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da: Alessandrox

            - Scritto da:

            a ok...(sono quello che aperto il topic) no

            perche vedere una nuova generazione di
            processori

            a 32 bit mi stava facendo svenire pensando alle

            infinte atteseper l'uscita del maledetto driver
            o

            software nativo a 64

            bit...



            cmq mi sono posto il problema perche di solito

            viene scritto x86 o x64, ma molto probabilmente
            è

            solo ignoranza dei siti che lo scrivono stando a

            leggere quello che dite

            voi...


            bo...per me l'importante e che smettano la

            produzione dei 32 bit...amd mi pare non ne
            faccia

            piu..vediamo se intel si

            sveglia..

            Tutte le CPU AMD 64bit sono in realta'
            16/32/64bit (16/32 in legacy
            mode)
            Vuoi dire che faranno solo CPU 64bit puri?No, lui spera che anche intel, come ha fatto amd, smetta di produrre proci che non supportano le estensioni a 64bit.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Alessandrox



            - Scritto da:


            a ok...(sono quello che aperto il topic) no


            perche vedere una nuova generazione di

            processori


            a 32 bit mi stava facendo svenire pensando
            alle


            infinte atteseper l'uscita del maledetto
            driver

            o


            software nativo a 64


            bit...





            cmq mi sono posto il problema perche di
            solito


            viene scritto x86 o x64, ma molto
            probabilmente

            è


            solo ignoranza dei siti che lo scrivono
            stando
            a


            leggere quello che dite


            voi...




            bo...per me l'importante e che smettano la


            produzione dei 32 bit...amd mi pare non ne

            faccia


            piu..vediamo se intel si


            sveglia..



            Tutte le CPU AMD 64bit sono in realta'

            16/32/64bit (16/32 in legacy

            mode)

            Vuoi dire che faranno solo CPU 64bit puri?

            No, lui spera che anche intel, come ha fatto amd,
            smetta di produrre proci che non supportano le
            estensioni a
            64bit.Veramente Intel produce CPU con EM64T da molto tempo.
          • avvelenato scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da: Alessandrox





            - Scritto da:



            a ok...(sono quello che aperto il topic) no



            perche vedere una nuova generazione di


            processori



            a 32 bit mi stava facendo svenire pensando

            alle



            infinte atteseper l'uscita del maledetto

            driver


            o



            software nativo a 64



            bit...







            cmq mi sono posto il problema perche di

            solito



            viene scritto x86 o x64, ma molto

            probabilmente


            è



            solo ignoranza dei siti che lo scrivono

            stando

            a



            leggere quello che dite



            voi...






            bo...per me l'importante e che smettano la



            produzione dei 32 bit...amd mi pare non ne


            faccia



            piu..vediamo se intel si



            sveglia..





            Tutte le CPU AMD 64bit sono in realta'


            16/32/64bit (16/32 in legacy


            mode)


            Vuoi dire che faranno solo CPU 64bit puri?



            No, lui spera che anche intel, come ha fatto
            amd,

            smetta di produrre proci che non supportano le

            estensioni a

            64bit.

            Veramente Intel produce CPU con EM64T da molto
            tempo.
            esatto, smettesse di produrre quelle senza sarebbe meglio. Sempre che non abbia già smesso!
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            sognando un mondo a 64 bit...le smettera di produrre, che sono la maggior parte
    • Anonimo scrive:
      Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
      Scommetto che sei uno di quelli che ha comprato un 64bit perchè 64
      32 vero?
      • The Raptus scrive:
        Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
        NOn sò lui, io l'ho cvomprato perchè era meglio di un P4.E siccome non uso linux, dove lo trovo un SO a 64 bit???E siccome di 1Gb RAM ne ho abbastanza, che mi importa di indirizzare più di 4Gb. A chiserve (server a parte) avere più di 4 GB?Vedi il post che facciopiù sotto ...
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
          - Scritto da: The Raptus
          NOn sò lui, io l'ho cvomprato perchè era meglio
          di un
          P4.

          E siccome non uso linux, dove lo trovo un SO a 64
          bit???
          E siccome di 1Gb RAM ne ho abbastanza, che mi
          importa di indirizzare più di 4Gb. A chiserve
          (server a parte) avere più di 4
          GB?

          Vedi il post che facciopiù sotto ...Ma a cosa serve avere più di 640 Kb di RAM?640 Kb di RAM sono più che sufficienti per ogni applicazione.Bill GatesLa citazione di sopra non è uno scherzo, ma tra qualche anno anche il tuo post ti sembrerà ridicolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
          - Scritto da: The Raptus
          NOn sò lui, io l'ho cvomprato perchè era meglio
          di un
          P4.

          E siccome non uso linux, dove lo trovo un SO a 64
          bit???
          E siccome di 1Gb RAM ne ho abbastanza, che mi
          importa di indirizzare più di 4Gb. A chiserve
          (server a parte) avere più di 4
          GB?Chiunque utilizza: Photoshop, AfterEffects. Maya, Cinema4D, AVID, Premiere, FinalCut, ....devo continuare?

          Vedi il post che facciopiù sotto ...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            - Scritto da:
            - Scritto da: The Raptus

            NOn sò lui, io l'ho cvomprato perchè era

            meglio di un P4.

            E siccome non uso linux, dove lo trovo un

            SO a 64 bit???

            E siccome di 1Gb RAM ne ho abbastanza, che

            mi importa di indirizzare più di 4Gb. A

            chiserve (server a parte) avere più di 4

            GB?
            Chiunque utilizza: Photoshop, AfterEffects.
            Maya, Cinema4D, AVID, Premiere, FinalCut,
            ....
            devo continuare?No, grazie, si era parlato di CAD programmi 3D nel primo post.
          • The Raptus scrive:
            Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
            .. Ma li usi TUTTI IN SIEME ???Chiaro che una volta pagate tutte le licenze a Bill ed a questi signori, la diff. di prezzo di 500 euro in HW non è che la senti!
      • Anonimo scrive:
        Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
        - Scritto da:
        Scommetto che sei uno di quelli che ha comprato
        un 64bit perchè 64
        32
        vero?ho comprato un 64bit come ha detto l'altro utente esattamente perche guardacaso quel 64 bit era un amd ed era un dei piu potente processori sul mercato - amd x2nn dimenticate che negli os a 64 bit la ram che si occupa è il doppio quindi piu di 4 gb di ram serviranno presto...io cmq alterno ad usare sia win a x64 che win x32, e ne riesco a trarre dei vantaggi.grazie a delle comunity come extended64 e planetamd64 winsows xp x64 è diventato un realta per tutti e non è piu inutile come prima.ora la cosa importante è che quando esca vista x64 tutte le hardware house mettano driver a 64 bit menter per le software house ora la piu importante che ancora manca è adobe che di 64 non ne vuole sapere. speriamo bene.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi sa che ci stiamo dimenticando...
          OS a 64bit si occupa il doppio della RAM ? Che li dice ? Hai le idee confuse.- Scritto da:

          - Scritto da:

          Scommetto che sei uno di quelli che ha comprato

          un 64bit perchè 64
          32

          vero?

          ho comprato un 64bit come ha detto l'altro utente
          esattamente perche guardacaso quel 64 bit era un
          amd ed era un dei piu potente processori sul
          mercato - amd
          x2

          nn dimenticate che negli os a 64 bit la ram che
          si occupa è il doppio quindi piu di 4 gb di ram
          serviranno
          presto...

          io cmq alterno ad usare sia win a x64 che win
          x32, e ne riesco a trarre dei
          vantaggi.

          grazie a delle comunity come extended64 e
          planetamd64 winsows xp x64 è diventato un realta
          per tutti e non è piu inutile come
          prima.

          ora la cosa importante è che quando esca vista
          x64 tutte le hardware house mettano driver a 64
          bit menter per le software house ora la piu
          importante che ancora manca è adobe che di 64 non
          ne vuole sapere. speriamo
          bene.
Chiudi i commenti