Firefox primo, Chrome secondo

Lo dice una ricerca olandese, basata su un campione di 75mila utenti. Che incorona il browser di Mozilla sovrano assoluto, e assegna a World of Warcraft la palma del videogame più cliccato

Roma – Una stima basata sul parco di installazioni di un software, e dunque probabilmente priva di un valore statistico autentico. Ma, al contempo, un segno che un trend è forse in via di definizione: secondo i dati forniti da Wakoopa , azienda olandese che ha confezionato quella che definisce come la “State of the apps” per il primo trimestre 2009, la metà degli utenti della sua utility si definisce un utente avanzato, e l’età media non supera i 26 anni. E tra questi, Twitter si conferma la moda del momento, e Internet Explorer non è più il browser preferito: anzi, oltre a Firefox lo battono anche altri.

Divise per continenti e subcontinenti, le stime Wakoopa mostrano valori differenti a seconda del riferimento geografico: la piattaforma Mac è leggermente più diffusa in Europa che in Nordamerica (28,89 per cento contro 26,5), cala in Sudamerica e Asia (18,55 e 15,86 per cento). Opera si riesce a piazzare al terzo posto tra i browser solo nel Vecchio Continente, scavalcando Explorer e piazzandosi dietro Chrome (14,15) e Firefox (63,99 per cento): la sorpresa in questo caso comunque è l’ottima performance del browser di Google , che si assicura un media attorno al 15 per cento nel complesso dei dati globali, segno che le sue caratteristiche hanno attirato l’attenzione e centrato i gusti del tipo di utenti censito da Wakoopa.

Molto interessante anche il confronto di piattaforma: su Windows, Chrome è sempre secondo dietro Firefox, mentre su Mac deve fare i conti con la presenza di Safari, utilizzato da circa 1/3 del parco installazioni dell’utility olandese. Altrettanto affascinante il confronto tra applicazioni di instant messaging attraverso piattaforme e continenti: il Messenger Microsoft primeggia ovunque quando si parla di Windows, mentre Adium si aggiudica una buona metà dei navigatori Mac in tre continenti su sei (fanno eccezione Africa, Asia e Oceania, dove cala attorno al 30 per cento). L’altra eccezione è costituita da Skype , sovrano incontrastato dei Mac africani, e presenza significativa superiore al 10 per cento nelle Americhe, in Asia e in Europa.

Altro dato accattivante è quello anagrafico: Explorer riesce ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo nelle due fasce di età comprese tra 21 e 30 anni e 31 e 40, e risale al secondo posto sopra i 41. Tra i più giovani, invece, non riesce neppure a salire sul podio: chi ha meno di 20 anni preferisce sempre Firefox, Chrome e Opera (con Safari che ovviamente si prende la sua fetta su Mac), mentre le preferenze in fatto di videogiochi (WOW su tutti), e instant messaging (Messenger e Adium), restano pressoché costanti ad ogni età.

Sul fronte del web , secondo Wakoopa il servizio più cliccato è senza dubbio Facebook: da solo riesce a totalizzare il 14,72 per cento del tempo speso online dagli utenti , seguito da Gmail (11,39 per cento), YouTube (9,13), Google Search (7,38) e Reader (6,67). Un buon successo riscuotono pure Twitter, Wikipedia, FriendFeed e MySpace: in totale le quattro note manifestazioni del web 2.0 assommano a oltre il 10 per cento del totale, con Twitter che fa segnare una impennata nelle preferenze dei navigatori a marzo.

La top ten per piattaforma

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Graziano scrive:
    gNewSense: una distribuzione libera
    Ultimamente su Punto Informatico si e' parlato di tutti i sistemi operativi del mondo: windows seven, vista, mac os, mandriva, ubuntu, netbsd, openbsd, freebsd, tutti tranne gNewSense.gNewSense e' una distribuzione di GNU/Linux completamente libera sponsorizzata da FSF e basata su Ubuntu (per ora): www.gnewsense.orgPurtroppo le piu' famose distribuzioni includono software proprietario al loro interno: http://www.gnu.org/distros/common-distros.htmlgNewSense segue la politica di non includere niente di proprietario e di eliminarlo se per errore viene incluso e scoperto.Vi invito a provarla.Chi desidera maggiori informazioni puo' iscriversi alla mailing list di LibrePlanet Italia:http://libreplanet.org/index.php/LibrePlanetItalia-- Graziano Sorbaioli ~ sorbaioli.orgLibrePlanet Italiahttp://libreplanet.org/index.php/LibrePlanetItalia
  • marcel scrive:
    ci devessere un disguido
    Si deve essere verificato un errore, perché io mi lamentavo che Vista considera "pericolosi" tutti i programmini (ex file Access 97) compilati con l'apposito programma che Microsoft a suo tempo forniva e che dovrebbero essere "indipendenti".
  • DOG scrive:
    Ci sono voluti 14 anni ........
    alla "microsoz" per capire che autoru è una XXXXXXX!!!!!INCREDIBILE(Introdotta all'epoca di Windows 95, la funzione AutoRun agisce in modo molto semplice: all'inserimento di un nuovo media rimovibile Windows Explorer controlla la presenza, nella cartella radice, del file di testo autorun.inf. Quest'ultimo istruisce il sistema operativo su quale programma o file aprire e, eventualmente, quale icona e/o etichetta associare al media.)
  • Conache Automatich e scrive:
    WINDOWS SELEN
    La verità sul nuovo sistema operativo:http://cronache-automatiche.blogspot.com/2009/05/windows-selen.html
    • turbato thomas scrive:
      Re: WINDOWS SELEN
      - Scritto da: Conache Automatich e
      La verità sul nuovo sistema operativo:
      http://cronache-automatiche.blogspot.com/2009/05/wBlog che vorrebbe far ridere ma non ci riesce proprio... sembrano battute del bagaglino.
  • pclinux scrive:
    Che trovata!!!
    Bastava che cammuffassero GNU/Linux da Vista (c'è chi l'ha già fatto! http://vixta.sourceforge.net/)e lo vendessero.Sarebbe l'unica soluzione efficace per liberare windows dai virus!(rotfl)http://www.pclinux.eu
    • Giambo scrive:
      Re: Che trovata!!!
      - Scritto da: pclinux
      http://www.pclinux.euSPAM
      • pclinux scrive:
        Re: Che trovata!!!
        Mica sei obbligato a visitare il sito.In forum come zeusnews c'è addirittura l'icona della tua home page.Io nei messaggi di lavoro metto il sito della ditta nella firma.Nella mia vita privata nella firma inserisco il mio sito privato.
        • Giambo scrive:
          Re: Che trovata!!!
          - Scritto da: pclinux
          Mica sei obbligato a visitare il sito.Questo non cambia il fatto che sia SPAM
          In forum come zeusnews c'è addirittura l'icona
          della tua home
          page.Questo non e' zeusnews.
          Io nei messaggi di lavoro metto il sito della
          ditta nella
          firma.Il tuo non era un messaggio di lavoro.
          Nella mia vita privata nella firma inserisco il
          mio sito
          privato.Confondi la vita privata con il forum di Punto Informatico ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Che trovata!!!
            - Scritto da: Giambo
            Confondi la vita privata con il forum di Punto
            Informatico ?per il 95% degli utenti del fprum di PI non cè differenza, vengono qui per sfogarsi :)Meno male ci sono i PM altrimenti io non risolverei un ca**o :)
    • assorata scrive:
      Re: Che trovata!!!

      Bastava che cammuffassero GNU/Linux da Vista (c'è chi l'ha
      già fatto!Se l'unico problema di linux fosse la grafica diversa a quest'ora avrebbe già il 50% del mercato desktop.A quei polli ai cui vendi i tuoi pc riciclati glielo dici che forse le varie stampanti/scanner/etc... che già hanno a casa non funzioneranno più, o che comunque dovranno divertirsi un bel pò con la riga di comando per farli andare?---APPLE http://www.apple.it
    • Stantuffo Retrogrado scrive:
      Re: Che trovata!!!
      Posso dire che con questo Linux si sta esagerandoi Virus sono proporzionali alla diffusione di un sistema, non appena Linux raggiungerà il 10% delloshare, scopriremo come dei Virus Eficacissimi sidiffonderanno, già lo fanno con i linux dei router.E potrete dire, Visto, i Virus per linux funzionano meglio che su PC !AMIGA OS RuleZ !!! (amiga)
      • panda rotta scrive:
        Re: Che trovata!!!
        ssshhhhhh....non glielo dire sei matto?Potrebbero rimanerci male tutti questi illusi linari.
        • jojob scrive:
          Re: Che trovata!!!
          - Scritto da: panda rotta
          ssshhhhhh....non glielo dire sei matto?
          Potrebbero rimanerci male tutti questi illusi
          linari.Se tu sei un sistemista io sono un genio.
        • pclinux scrive:
          Re: Che trovata!!!
          Beh, magari sarà un'illusione però sono sette anni che accendo il computer e... navigo.Al doppio della velocità che avrei con windows. Senza antivirus e antispyware vari, col piacere di aprire il browser e andare dove mi pare senza preoccuparmi di niente.Se vi pare poco.Scusate la risposta ritardata ma coi soldi che ho risparmiato non foraggiando microsoft e i suoi alleati produttori di antivirus mi sono conXXXXX una vacanzina in terra senese. :D
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Che trovata!!!
        Allora mi chiedo dove siano questi virus proporzionati, dato che Linux è leader nel settore Server, SuperComputer e Mission Critical.Forse tu pensi che esista solo il settore desktop??Quindi i virus sono proporzionati alla percentuale di utonti che usano un determinato sistema!?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 maggio 2009 10.23-----------------------------------------------------------
        • Stantuffo Retrogrado scrive:
          Re: Che trovata!!!
          - Un server sta li e fa il suo lavoro, quindi ha un minimo indispensabile di utilizo umano, previa, di norma anche se monta Windows nessuno va a piazarci la chiavetta USB dentro.Non appena esce la possibilità difar soldi, anche quelli cadranno, perora i virus nascono per 2 motivi.1) Vendere Antivirus.2) Recuperare dati utilizzabili per Soldi.Ormai i Virus Writer che lo fanno solo per l'onore e la Gloria si contano suuna mano.Difatto ormai son tutti Trojan miratiad assimilare Carte di credito e Spammaretramite Zombie.Rimango del parere che come Windows anche Linux ha i suoi difetti e non sono Microscopici, anzi, scoraggianomezzo pianeta, a partire dalle distribuzioni ogniuna a se, se nonfosse per Ubuntu che ha reso UsabileDebian, saremmo ancora allo 0.001%di Utenza.
          • Stantuffo Retrogrado scrive:
            Re: Che trovata!!!
            Non menzionare Mandriva o ti sputo in un occhio ! (Lo considero la XXXXX fattasi Linux)
          • Stantuffo Retrogrado scrive:
            Re: Che trovata!!!
            Fedora... fedora.... bello ma si è fattoun mondo tutto suo.....
          • Stantuffo Retrogrado scrive:
            Re: Che trovata!!!
            Debian Puro...... N3rdZ Rul3Z !Preferisco la versione che aborra qualunque driver che contenga ancheun Byte di codice proprietario, se poi, togliamo la GUI e lo lasciamoin linea di comando saremmo okMagari con Konquerror in puro ùcodice ASCII immagini comprese, email raggiungibile solo da interfaccia Telnet.Si lo Voglio !
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che trovata!!!
            - Scritto da: Stantuffo Retrogrado
            - Un server sta li e fa il suo lavoro,
            quindi ha un minimo indispensabile
            di utilizo umano, previa, di norma
            anche se monta Windows nessuno va a
            piazarci la chiavetta USB dentro.Anche i server vengono attaccati, Linux su tale settore è maggiormente diffuso anche perchè offre maggiore sicurezza(i motivi li saprai anche tu) Windows è un sistema nato per desktop su server è quasi una forzatura, su server non puoi applicare patch di sicurezza ogni mese.
            Non appena esce la possibilità di
            far soldi, anche quelli cadranno, per
            ora i virus nascono per 2 motivi.

            1) Vendere Antivirus.
            2) Recuperare dati utilizzabili per Soldi.

            Ormai i Virus Writer che lo fanno solo
            per l'onore e la Gloria si contano su
            una mano.

            Difatto ormai son tutti Trojan mirati
            ad assimilare Carte di credito e Spammare
            tramite Zombie.

            Rimango del parere che come Windows
            anche Linux ha i suoi difetti e non
            sono Microscopici, anzi, scoraggiano
            mezzo pianeta, a partire dalle
            distribuzioni ogniuna a se, se non
            fosse per Ubuntu che ha reso Usabile
            Debian, saremmo ancora allo 0.001%
            di Utenza.Linux è OpenSource, e gode di una maggiore manutenzione del codice, nel mondo Open le problematiche relative alla sicurezza vengono risolte in tempi brevi, questo rende la scrittura di codice malevolo per Linux una pratica poco producente.I trojan sono virus finalizzati per colpire gli utonti a mio avviso.Quoto per quanto riguarda Ubuntu.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 maggio 2009 20.17-----------------------------------------------------------
        • pclinux scrive:
          Re: Che trovata!!!
          Dai non chiamarli utonti che poi si offendono!(Mica si pùo sempre dire la verità).Se uno vuole essere convinto che il computer è una lavatrice in cui basta spingere un tasto lascialo nella sua convinzione.Per esperienza personale è inutile tentare di convincere chi è convinto di essere intellignete e invece non arriva nemmeno a capire l'evidenza.Tempo perso. O)
  • gabbiano di rio scrive:
    solo via USB?
    L'azienda per la quale lavoro è mezza massacrata dai virus a causa di questo maledettissimo autorun...ma vi pare normale che un sistema operativo qualsiasi cavolata stia scritta in autorun.inf la esegua senza neanche chiedersi perché?
    • panda rotta scrive:
      Re: solo via USB?
      La vera domanda è: ma ti pare che non puoi farti un giro sui pc (o lanciare uno script di rete) per eliminare il problema?
      • alexjenn scrive:
        Re: solo via USB?
        - Scritto da: panda rotta
        La vera domanda è: ma ti pare che non puoi farti
        un giro sui pc (o lanciare uno script di rete)
        per eliminare il
        problema?Quindi eliminare Windows ;)
        • panda rotta scrive:
          Re: solo via USB?
          Potrebbe essere un'idea!L'altra idea però, decisamente migliore, è quella di prendere dei sistemisti decenti che sono in grado di inibire l'acXXXXX alle porte USB tramite policies di dominio o almeno di disabilitare l'autorun.Sai com'è, Windows ha una cosa chiamata Active Directory che Linux se la sogna ancora per parecchie decadi. Non oso immaginare se provassero ad implementare qualcosa di equivalente 4 cantinari del menga cosa ne verrebbe fuori...ci sarebbe da farsi 4 belle grasse risate.Sarà per questo che le grandi aziende e le multinazionali hanno praticamente tutte delle reti ditribuite controllate da AD e non da un pinguino scassato e maleodorante? Misteri dell'informatica...
          • advange scrive:
            Re: solo via USB?

            Potrebbe essere un'idea!
            L'altra idea però, decisamente migliore, è quella
            di prendere dei sistemisti decenti che sono in
            grado di inibire l'acXXXXX alle porte USB tramite
            policies di dominio Addirittura? Cioè per usare Windows bisogna inibire le porte USB: che SO operativo all'avanguardia. Ho giusto qui un PC del 1996: l'ideale per Windows 7 (rotfl)[CUT]
            Sai com'è, Windows ha una cosa chiamata Active
            Directory che Linux se la sogna ancora per
            parecchie decadi. Non oso immaginare se
            provassero ad implementare qualcosa di
            equivalente 4 cantinari del menga cosa ne
            verrebbe fuori...ci sarebbe da farsi 4 belle grasse risate.Comincia a ridere:http://wiki.samba.org/index.php/Samba4
          • panda rotta scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: advange

            Addirittura? Cioè per usare Windows bisogna
            inibire le porte USB: che SO operativo
            all'avanguardia. Ho giusto qui un PC del 1996:
            l'ideale per Windows 7No ma figurati non è per usare Win, è solo per impedire che elementi come te facciano danni.
            Comincia a ridere:
            http://wiki.samba.org/index.php/Samba4Giusto: ahahahahahahahahahahahhahahahaha :-) :-) :-)Samba VS AD .....ahahahahahahhahahhahaha !!Mi fai morire ti prego smettila....dove lavori a Topolinia?Certo che se devi gestire la rete del macellaio sotto casa tua va benissimo non mi fraintendere, ma io parlo di 30-40 mila macchine worldwide! Su torna a giocare coi lego technics, che ne riparliamo quando scoprirai la potenza del mouse.
          • Giambo scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: panda rotta
            Samba VS AD .....ahahahahahahhahahhahaha !!
            Mi fai morire ti prego smettila....dove lavori a
            Topolinia?Interessante: Hai qualch emotivazione tecnica ?
            Certo che se devi gestire la rete del macellaio
            sotto casa tua va benissimo non mi fraintendere,
            ma io parlo di 30-40 mila macchine worldwide!AD e' un LDAP evoluto al quale hanno appiccicato DNS, DHCP, Kerberos e una spruzzatina di incompatibilita'. Niente di nuovo sotto il sole ...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 maggio 2009 12.11-----------------------------------------------------------
          • panda rotta scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: panda rotta

            Interessante: Hai qualch emotivazione tecnica ?
            Ero sistemista per una multinazionale: 40 mila macchine, client e server di tutti i tipi, sparse per il mondo. MAI avuto un problema una volta messo su AD a pennello (e dico proprio MAI).Per contro, dove lavoro ora, poche centinaia di macchine in giro per l'Italia con rete gestita da Samba. Un delirio ogni giorno, con problemi penosi che si verificano di continuo come file su share che rimangono inaccessibili/bloccati/incancellabili eccetera (un'eccetera molto lungo per intenderci). E questo nonostante tutta l'infrastruttra sia stata messa su da dei guru di Linux (mi vien da ridere), con dei costi enormi alla fine dei conti.Io sono in questa ditta ora proprio per pensionare tutta questa robaccia e mettere su....toh guarda caso proprio AD.Sono stanchi tutti di perdere tempo e vogliono roba seria, che funziona NON solo sulla carta, fatta da gente che ti assicura che funzioni (con tanto di penali in caso contrario) e non da 4 cantinari che scrivono codice con una mano, mentre con l'altra consolano la loro solitudine su Y0ùP0rn.
          • Giambo scrive:
            Re: solo via USB?
            Avevo chiesto delle motivazioni tecniche, non delle opinioni personali sulle presunte pratiche onanistiche degli sviluppatori SAMBA.Vabbeh, non e' che mi aspettavo qualcosa di diverso :)
          • panda rotta scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: Giambo
            Avevo chiesto delle motivazioni tecniche, non
            delle opinioni personali sulle presunte pratiche
            onanistiche degli sviluppatori
            SAMBA.

            Vabbeh, non e' che mi aspettavo qualcosa di
            diverso
            :)Visto che il sistema non l'ho messo su io, non voglio certo diventare sc@mo nel capirlo: tanto è senza dubbio qualche incompatibilità causata da bug di qualche cantinaro che aveva troppo sonno mentre scriveva quel pezzo di codice. Soprattutto visto che una ditta che lo fa di mestiere non è stata in grado di sistemare niente non ci voglio perdere neanche un secondo, perchè mi piace essere produttivo sul lavoro.La soluzione però l'ho trovata, io umile sistemista win, incapace, tonto e cresciuto a pane, mouse e virus: settimana prossima per fortuna stacco la spina a quel cancro di server con Suse professional + Samba e attivo un bel WinServer 2003 + AD: problemi finiti e soluzione meno costosa alla fine della fiera.Pssso e chiudo perchè è inutile discutere con chi capisce poco o niente di sistemi seri su larga scala.
          • advange scrive:
            Re: solo via USB?

            Visto che il sistema non l'ho messo su io, non
            voglio certo diventare sc@mo nel capirloper questo è oramai troppo tardi (rotfl)
          • Giambo scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: panda rotta

            Avevo chiesto delle motivazioni tecniche, non

            delle opinioni personali sulle presunte pratiche

            onanistiche degli sviluppatori

            SAMBA.



            Vabbeh, non e' che mi aspettavo qualcosa di

            diverso

            :)

            Visto che il sistema non l'ho messo su io, non
            voglio certo diventare sc@mo nel capirlo:Buona strategia, farai molta strada nella vita se non vuoi sforzarti di imparare qualcosa di diverso da quello che gia' sai.
            tanto è
            senza dubbio qualche incompatibilità causata da
            bug di qualche cantinaro che aveva troppo sonno
            mentre scriveva quel pezzo di codice."Senza dubbio", se lo dici te, dall'alto della tua autorevolezza, non puo' che essere vero (rotfl) !!
            Soprattutto
            visto che una ditta che lo fa di mestiere non è
            stata in grado di sistemare nienteMi dai il nome della ditta ? Tanto per sapere a chi non rivolgermi ;)
            La soluzione però l'ho trovata, io umile
            sistemista win, incapace, tonto e cresciuto a
            pane, mouse e virus: settimana prossima per
            fortuna stacco la spina a quel cancro di server
            con Suse professional + Samba e attivo un bel
            WinServer 2003 + AD: problemi finiti e soluzione
            meno costosa alla fine della
            fiera."And the winner is ..."
            Pssso e chiudo perchè è inutile discutere con chi
            capisce poco o niente di sistemi seri su larga
            scala.Passi e chiudi perche', evidentemente, non sai di che cosa stai parlando ;)
          • panda rotta scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: Giambo


            Buona strategia, farai molta strada nella vita se
            non vuoi sforzarti di imparare qualcosa di
            diverso da quello che gia'
            sai.
            Ne ho già fatta parecchia non temere.

            "Senza dubbio", se lo dici te, dall'alto della
            tua autorevolezza, non puo' che essere vero
            (rotfl)
            !!
            Neanche se lo dicesse Linus Torvalds in persona ti andrebbe bene.

            "And the winner is ..."
            Non temere questo sarà sicuramente l'anno di Linux.
          • Giambo scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: panda rotta

            "Senza dubbio", se lo dici te, dall'alto della

            tua autorevolezza, non puo' che essere vero

            (rotfl)

            !!

            Neanche se lo dicesse Linus Torvalds in persona
            ti andrebbe
            bene.Non credo abbia la minima idea di come configurare SAMBA, lui.Come te, mi pare di capire dalle tue non-risposte.

            "And the winner is ..."

            Non temere questo sarà sicuramente l'anno di
            Linux.No, non credo. Tu si ?
          • germanux scrive:
            Re: solo via USB?
            di strada ne avrai fatta tanta visti gli utonti manager in giro,a me ricordi tanto quelli che hanno tolto xandros dall'eeepc perche' non aveva il pulsante start
          • Gattazzo scrive:
            Re: solo via USB?
            Sei ancora qui? Ma non avevi detto "passo e chiudo"?
          • logicaMente scrive:
            Re: solo via USB?
            - Scritto da: panda rotta
            Visto che il sistema non l'ho messo su io, non
            voglio certo diventare sc@mo nel capirlo [cut]In estrema sintesi: non ne capisci, quindi la colpa è per forza degli "altri".
            La soluzione però l'ho trovata, io umile
            sistemista win, incapace, tonto e cresciuto a
            pane, mouse e virus: [cut]In estrema sintesi: formatto e reinstallo (in perfetto windows style)
            Pssso e chiudo perchè è inutile discutere con chi
            capisce poco o niente di sistemi seri su larga
            scala.Giusto, lo faccio anch'io con te. ;)
          • luna scrive:
            Re: solo via USB?
            tutto quello che stai dicendo mi pare assolutamente giusto,ma non ti inalberare ... Samba non è pensato e fatto per fare da AD con 50000 macchine .. che poi "lo faccia" è un'altro discorso. Non prendertela con il Software Libero, che non c'entra una beneamata mazza, ne c'entrano i cantinari (per inciso, Samba è gestito dalle multinazionali e NON dai cantinari quindi stai dicendo XXXXXXcce) Peccato, tutto bello ma punti il dito a sproposito stavolta.
          • luna scrive:
            Re: solo via USB?
            aggiungo (perdono)La follia in questo caso è implementare un AD con Samba. Intendo dire, non ti dovrebbe (non tu ma in senso generale) proprio venire in mente di farlo. Se poi dopo ti lamenti perchè non funziona una mazza, te lo devi aspettare. Il problema è a monte.
      • coschizza scrive:
        Re: solo via USB?
        ma non basta usare le gpo per disabilitare la chiave, si fa cosi da sempre
  • lol scrive:
    c'è sempre il modo di raggirare
    basta creare 2 partizioni sulla chiavetta, una con filesystem udf e una normale(fat,fat32,ntfs,ecc) e il pc riconoscerà magicamente un'unità cd + un pendrive -
    parte l'autorun sull'unità cd :Dper fare un piccolo test sotto una distro linux, date da terminaledd if=/dev/cdrom of=~/tempdd if=~/temp of=/dev/sdbdove /dev/cdrom è la vostra unità cd/dvd(di solito è quella)e /dev/sdb(il vostro pendrive(NON MONTATO XD))magicamente inserendo il pendrive vi verrà riconosciuta un unità cd(sia sotto linux che windows) :D
  • pippo75 scrive:
    La verità è questa
    Hanno fatto delle modifiche al codice per cercare di migliorare "campo fiorito", purtroppo ha smesso di funzionare l'autorun delle USB.Visto che non riescono a metterlo a posto neanche cambiado il "notepad", hanno deciso che questo era una cosa vuluta.Almeno non si può dire che è un bug.
  • a n o n i m o scrive:
    bene, ora mancoa solo
    -l'eliminazione di quell'aborto del passato che è l'estensione dei file -l'eliminiazione dell'infame registro di sistema -l'eliminazione degli installer (o a limite una ferrea standardizzazione)-un supporto al drag&drop decente-un gestore delle finestre sensato (es: le finestre modali devono sempre permettere lo spostamento della sottostante!)-un pannello di controllo di senso compiuto...direi che di strada ne hanno parecchia da fare 8)(apple)(amiga)(linux)
    • pabloski scrive:
      Re: bene, ora mancoa solo
      in pratica manca un sistema operativo? :D
    • pippo75 scrive:
      Re: bene, ora mancoa solo
      - Scritto da: a n o n i m o
      -l'eliminazione di quell'aborto del passato che è
      l'estensione dei
      file giusto per perde3re la compatibilità con quasi tutto l'esistente.
      -l'eliminiazione dell'infame registro di
      sistema Forse convincere chi scrive programmi ad usarlo bene e quando serve.
      -l'eliminazione degli installer (o a
      limite una ferrea standardizzazione)Il mio sogno: tutti come WinPenPack.
      -un supporto al drag&drop decenteCosa intendo?
      -un gestore delle finestre sensato (es: le
      finestre modali devono sempre permettere
      lo spostamento della sottostante!)Non la vedo cosi necessaria.
      -un pannello di controllo di senso compiutoPiù che altro, mettere una mappa, ho visto quello di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :) .
      • -ToM- scrive:
        Re: bene, ora mancoa solo
        - Scritto da: pippo75

        -l'eliminiazione dell'infame registro di

        sistema

        Forse convincere chi scrive programmi ad usarlo
        bene e quando serve.Non a caso cè la cartella "application data" ;)
        Il mio sogno: tutti come WinPenPack.http://portableapps.com/
      • panda rossa scrive:
        Re: bene, ora mancoa solo
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: a n o n i m o

        -l'eliminazione di quell'aborto del passato che
        è

        l'estensione dei

        file


        giusto per perde3re la compatibilità con quasi
        tutto
        l'esistente.Qualunque applicazione degna di definirsi tale apre un file a prescindere dalla sua estensione.Prendi una bitmap, rinominala con estensione .xyz, aprila con irfanview, per esempio, e te la apre.Analogamente prendi un file audio, rinominalo a piacere, aprilo con vlc e te lo apre e ne riconosce il formato.Non si perde nessuna compatibilita', si perdono solo un sacco di inutili programmi mal scritti.

        -l'eliminiazione dell'infame registro di

        sistema

        Forse convincere chi scrive programmi ad usarlo
        bene e quando
        serve.O forse tornare ai cari vecchi files di configurazione?

        -un gestore delle finestre sensato (es: le

        finestre modali devono sempre permettere

        lo spostamento della sottostante!)

        Non la vedo cosi necessaria.Perche' a te gli utenti non mandano uno screenshot dello schermo inserito in un documento word, rimpicciolito al punto giusto in modo da renderlo illeggibile, con la finestra col messaggio di errore, modale, in primo piano, e la finestra con l'applicativo nascosta sotto, che non puo' essere spostata per mettere in evidenza che cosa stava facendo l'utente quando e' comparso l'errore.

        -un pannello di controllo di senso compiuto

        Più che altro, mettere una mappa, ho visto quello
        di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)
        .Si, ma cinema in 3D!
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: panda rossa
          O forse tornare ai cari vecchi files di
          configurazione?Come fa qualche sistema operativo che ovviamente reputi superiore, che scrive le configurazioni su files di testo, che nemmeno nella preistoria si sentivano nominare? e magari tornare alla gesteione delle eccezioni con un bel file global_data invece che la gestione (ottima) delle framework?
          • panda rossa scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: panda rossa


            O forse tornare ai cari vecchi files di

            configurazione?
            Come fa qualche sistema operativo che ovviamente
            reputi superiore,Io non reputo niente.Ci sono dei dati di fatto.
            che scrive le configurazioni su
            files di testo, che nemmeno nella preistoria si
            sentivano nominare? da te che non ti occupi di computer forse...
            e magari tornare alla
            gesteione delle eccezioni con un bel file
            global_data invece che la gestione (ottima) delle
            framework?Quando avrai finito di scrivere frasi inserendoci parole a caso, fammi sapere.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

            - Scritto da: panda rossa




            O forse tornare ai cari vecchi files di


            configurazione?

            Come fa qualche sistema operativo che ovviamente

            reputi superiore,

            Io non reputo niente.
            Ci sono dei dati di fatto.


            che scrive le configurazioni su

            files di testo, che nemmeno nella preistoria si

            sentivano nominare?

            da te che non ti occupi di computer forse...


            e magari tornare alla

            gesteione delle eccezioni con un bel file

            global_data invece che la gestione (ottima)
            delle

            framework?

            Quando avrai finito di scrivere frasi inserendoci
            parole a caso, fammi
            sapere.Quando avrai studiato qualcosa di informatica, fammi sapere, ma sarai troppo occupato ad aumentare la produttivita' cercando di creare files AUX(newbie)
        • -ToM- scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: panda rossa
          Qualunque applicazione degna di definirsi tale
          apre un file a prescindere dalla sua
          estensione.

          Prendi una bitmap, rinominala con estensione
          .xyz, aprila con irfanview, per esempio, e te la
          apre.

          Analogamente prendi un file audio, rinominalo a
          piacere, aprilo con vlc e te lo apre e ne
          riconosce il
          formato.

          Non si perde nessuna compatibilita', si perdono
          solo un sacco di inutili programmi mal
          scritti.scusa ma mi parli di comodità e di macro e poi tiri fuori la faccenda che i programmi devono riconoscere i file a prescindere dall'estensione? dentro windows, clicki sul file .XYZ e te lo apre automaticamente col generatore di XYZ, funziona così, è comodo ed è inutile criticarlo sulle tue basi.Anche a me piacerebbe che il sistema riconoscesse i file tramite MIME ma così non è ed eliminarle a livello di sistema non risolve il problema compatibilità, perchè è di questo che si parlava...
          • panda rossa scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: -ToM-

            scusa ma mi parli di comodità e di macro e poi
            tiri fuori la faccenda che i programmi devono
            riconoscere i file a prescindere dall'estensione?E ci mancherebbe altro!Che cosa ne so io che estensione usa il tuo sistema per un file compresso.Io lo comprimo e te lo mando, poi tu hai il decompressore che te lo apre a prescindere dall'estensione.Le reti di computer sono un concetto un po' piu' ampio del proprio pc collegato al massimo ad una unita' removibile.
            dentro windows, clicki sul file .XYZ e te lo apre
            automaticamente col generatore di XYZ, funziona
            così, è comodo ed è inutile criticarlo sulle tue
            basi.Questo sara' comodo per te.Io il file.xyz lo voglio poter aprire con diverse applicazioni, non necessariamente con quella che lo ha generato (che potrei anche non avere).
            Anche a me piacerebbe che il sistema riconoscesse
            i file tramite MIME ma così non è ed eliminarle a
            livello di sistema non risolve il problema
            compatibilità, perchè è di questo che si
            parlava...Boh... ho perso il filo del discorso.
        • DarkOne scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: pippo75
          Qualunque applicazione degna di definirsi tale
          apre un file a prescindere dalla sua
          estensione.Una feature del sistema operativo indispensabile. Come abbiamo fatto a vivere senza questa cosa fino ad oggi? Utile, ma sicuramente non indispensabile tanto da pregiudicare un SO.
          O forse tornare ai cari vecchi files di
          configurazione?
          Ma si, restiamo fossilizzati su cose di 100 anni fa. Perchè invece non implementare un piccolo database? Troppo innovativa come cosa? Meglio i file txt, ah scusa...FILE DI TESTO.
          Perche' a te gli utenti non mandano uno
          screenshot dello schermo inserito in un documento
          word, rimpicciolito al punto giusto in modo da
          renderlo illeggibile, con la finestra col
          messaggio di errore, modale, in primo piano, e la
          finestra con l'applicativo nascosta sotto, che
          non puo' essere spostata per mettere in evidenza
          che cosa stava facendo l'utente quando e'
          comparso
          l'errore.
          Sei sicuro che l'utente userebbe la funzionalità descritta? Non ne sono sicuro. Ti farebbe il printscreen e via.


          -un pannello di controllo di senso compiuto



          Più che altro, mettere una mappa, ho visto
          quello

          di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)

          .

          Si, ma cinema in 3D!Ah beh certo... i file di configurazione di linux sono molto più user-friendly lol
          • appo scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo

            Ah beh certo... i file di configurazione di linux
            sono molto più user-friendly
            lolparlmiamoci chiaro, lo user va continuamente a modificare i files di configurazione o il registro di sistema? perche' devono per forza essere user-friendly? che motivo reale mi puoi dare?se una persona non esperta ha un problema, di solito si rivolge al sysadmin/amico smanettone. Rendiamo le configurazioni admin-friendly.oltre al registro ho letto proposte di utilizzare xml o altro.ma standardizzare dei semplici file di testo e' cosi' |unfriendly"?possono essere aperti con un semplice editor di testo sono leggibili sia in loco che da remoto senza bisogno di programmi aggiuntivi per parsare o rendere facilmente leggibile quel particolare formato. sono facilmente parsabili da qualsiasi programma.Quindi IMHO ben venga una standardizzazione dei file di configurazione, ma per favore lasciamoli SEMPLICI da utilizzare.
          • gerry scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: appo
            Quindi IMHO ben venga una standardizzazione dei
            file di configurazione, ma per favore lasciamoli
            SEMPLICI da
            utilizzare.E soprattutto separati per bene uno dall'altro, che un errore di scrittuta nel registry non significhi la perdita dei dati di tutte le applicazioni.
          • panda rossa scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: appo


            Quindi IMHO ben venga una standardizzazione dei

            file di configurazione, ma per favore lasciamoli

            SEMPLICI da

            utilizzare.

            E soprattutto separati per bene uno dall'altro,
            che un errore di scrittuta nel registry non
            significhi la perdita dei dati di tutte le
            applicazioni.Spiegaglielo a questi utonti troppo cresciuti che vorrebbero mettere le mani nei files di configurazione usando solo il mouse!
          • logicaMente scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: appo




            Quindi IMHO ben venga una standardizzazione
            dei


            file di configurazione, ma per favore
            lasciamoli


            SEMPLICI da


            utilizzare.



            E soprattutto separati per bene uno dall'altro,

            che un errore di scrittuta nel registry non

            significhi la perdita dei dati di tutte le

            applicazioni.

            Spiegaglielo a questi utonti troppo cresciuti che
            vorrebbero mettere le mani nei files di
            configurazione usando solo il
            mouse!Il bello è che potrebbero farlo comunque! Preferenze in file di testo, seguendo una sintassi xml, visualizzabili (ben formattate) in un comune browser, modificabili con qualsiasi cosa dall'editor più scarno al programma gui...
          • bright scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            per quanto riguarda il file di configurazione, ormai da diversi anni è usanza scriverli in XML che ha il vantaggio di essere un file di testo e di permettere le ricerche come se fosse un database relazionale.Persino Microsoft ha sostituito i file INI con file XML in molte applicazioni
        • pippo75 scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo

          Qualunque applicazione degna di definirsi tale
          apre un file a prescindere dalla sua
          estensione.Dipende tutto da come è stata gestita l'applicazione e il formato dei dati.
          Prendi una bitmap, rinominala con estensione
          .xyz, aprila con irfanview, per esempio, e te la
          apre.Perchè IW oltre all'estensione controlla anche l'intestazione.
          Non si perde nessuna compatibilita', si perdono
          solo un sacco di inutili programmi mal scritti.Che siano inutili è un tuo giudizio ( direi molto frettoloso ).Mal scritti invece anche, scritti con una logica diversa.

          Forse convincere chi scrive programmi ad usarlo

          bene e quando serve.

          O forse tornare ai cari vecchi files di
          configurazione?Basta farlo, nessuno obbliga a fare divesamente, molto programmi già operano in questo modo.
          finestra con l'applicativo nascosta sotto, che
          non puo' essere spostata per mettere in evidenza
          che cosa stava facendo l'utente quando e'
          comparso l'errore.Come dici tu, è un errore ( nel senso di problema ) del programma, che non si corregge andando a modificare altri parametri.Se la Luna è storta, non mi sembra il caso di girare la Terra per riavere il tutto in asse.
          • panda rossa scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: pippo75

            Qualunque applicazione degna di definirsi tale

            apre un file a prescindere dalla sua

            estensione.

            Dipende tutto da come è stata gestita
            l'applicazione e il formato dei
            dati.
            Appunto.Se l'applicazione discrimina il nome anziche' il contenuto di un file non e' degna di definirsi tale.

            Prendi una bitmap, rinominala con estensione

            .xyz, aprila con irfanview, per esempio, e te la

            apre.

            Perchè IW oltre all'estensione controlla anche
            l'intestazione.Perche' controlla solo l'intestazione.Dov'e' che controllerebbe l'estensione?

            Non si perde nessuna compatibilita', si perdono

            solo un sacco di inutili programmi mal scritti.

            Che siano inutili è un tuo giudizio ( direi molto
            frettoloso
            ).
            Mal scritti invece anche, scritti con una logica
            diversa.Mi sai giustificare una logica che rifiuta un file senza leggerne il contenuto?


            Forse convincere chi scrive programmi ad
            usarlo


            bene e quando serve.



            O forse tornare ai cari vecchi files di

            configurazione?

            Basta farlo, nessuno obbliga a fare divesamente,
            molto programmi già operano in questo
            modo.Nessuno obbliga niente, ma chi utilizza i files di configurazione rende le cose piu' semplici a se' e a chi usa l'applicazione.


            finestra con l'applicativo nascosta sotto, che

            non puo' essere spostata per mettere in evidenza

            che cosa stava facendo l'utente quando e'

            comparso l'errore.

            Come dici tu, è un errore ( nel senso di problema
            ) del programma, che non si corregge andando a
            modificare altri
            parametri.

            Se la Luna è storta, non mi sembra il caso di
            girare la Terra per riavere il tutto in
            asse.Evidentemente tu non hai mai avuto a che fare con problematiche che vengono ingigantite da futilita' come queste dell'esempio della finestra modale.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: bene, ora mancoa solo
        paint (KABOOOOOMMMM)[/code]se per te tutto questo ha senso...

        -l'eliminiazione dell'infame registro di

        sistema

        Forse convincere chi scrive programmi ad usarlo
        bene e quando
        serve.
        bha, necessiterebbersi piuttosto di un file di configurazione oppure di un piccolo database a livello aplicativi (ognuno il suo!)

        -l'eliminazione degli installer (o a

        limite una ferrea standardizzazione)

        Il mio sogno: tutti come WinPenPack.
        installazione: scompatta la cartella.disinstallazione: cancella la cartella.solo un masochista può trovare questo sistema scomodo.

        -un supporto al drag&drop decente

        Cosa intendo?

        intendo un drag&drop che funzioni.chi usa linux o meglio ancora mac sa cosa intendo.

        -un gestore delle finestre sensato (es: le

        finestre modali devono sempre permettere

        lo spostamento della sottostante!)

        Non la vedo cosi necessaria.(rotfl)(rotfl)(rotfl) su dai non spariamo troppe XXXXXXX adesso!

        -un pannello di controllo di senso compiuto

        Più che altro, mettere una mappa, ho visto quello
        di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)
        .questo perchè probabilmente in casa maicrosoft gira della droga molto potente, bisogna essere dei fattoni per organizzare un pannello di controllo a quel modo :'(
        • cane scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: a n o n i m o

          se per te tutto questo ha senso...
          Convinto tu...

          bha, necessiterebbersi piuttosto di un file di
          configurazione oppure di un piccolo database a
          livello aplicativi (ognuno il
          suo!)Ma cosa avete contro il registro!! E' performante, facile da usare... se poi viene usato nel modo sbagliato sono caxxi di chi programma che non si documenta prima!

          installazione: scompatta la cartella.
          disinstallazione: cancella la cartella.

          solo un masochista può trovare questo sistema
          scomodo.
          Io lo trovo comodissimo!

          intendo un drag&drop che funzioni.
          chi usa linux o meglio ancora mac sa cosa intendo.
          Puoi illumirare noi miseri Winari che non siamo a conoscenza di suddetti OS...

          (rotfl)(rotfl)(rotfl) su dai non spariamo troppe
          XXXXXXX
          adesso!
          Quello che le spara mi sembri tu, bello!


          -un pannello di controllo di senso compiuto



          Più che altro, mettere una mappa, ho visto
          quello

          di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)

          .

          questo perchè probabilmente in casa maicrosoft
          gira della droga molto potente, bisogna essere
          dei fattoni per organizzare un pannello di
          controllo a quel modo
          :'(Su questo concordo! Il pannello di Win7 è un XXXXX!
        • alexjenn scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: a n o n i m o
          - Scritto da: pippo75

          - Scritto da: a n o n i m o


          -un pannello di controllo di senso compiuto



          Più che altro, mettere una mappa, ho visto
          quello

          di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)

          .

          questo perchè probabilmente in casa maicrosoft
          gira della droga molto potente, bisogna essere
          dei fattoni per organizzare un pannello di
          controllo a quel modo
          :'(Girasse davvero droga potente forse farebbero cose migliori ;)[yt]qzeX_EKBHsI[/yt]Dal minuto 3 in poi si vede la maggior differenza tra il Pannello di Controllo di Windows e Preferenze di Sistema di Mac OS X.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: bene, ora mancoa solo
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: a n o n i m o

            - Scritto da: pippo75


            - Scritto da: a n o n i m o



            -un pannello di controllo di senso compiuto





            Più che altro, mettere una mappa, ho visto

            quello


            di win7 e a trovare qualcosa è un cinema :)


            .



            questo perchè probabilmente in casa maicrosoft

            gira della droga molto potente, bisogna essere

            dei fattoni per organizzare un pannello di

            controllo a quel modo

            :'(

            Girasse davvero droga potente forse farebbero
            cose migliori
            ;)

            [yt]qzeX_EKBHsI[/yt]

            Dal minuto 3 in poi si vede la maggior differenza
            tra il Pannello di Controllo di Windows e
            Preferenze di Sistema di Mac OS
            X. 8)(apple)
        • -ToM- scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: a n o n i m o
          bha, necessiterebbersi piuttosto di un file di
          configurazione oppure di un piccolo database a
          livello aplicativi (ognuno il suo!)magari scrivendo le config dentro "application data", esiste da win2K se non erro.
          installazione: scompatta la cartella.
          disinstallazione: cancella la cartella.

          solo un masochista può trovare questo sistema
          scomodo.Gli installer esistono su Win, OSX e linux.Su windows cè winpenpack e portableApps... pensa esistono in versione portable anche gli applicativi Adobe, ma è l'illegale lavoro frutto di appsassionati :DSe le aziende continuano a sfruttare roba come registri e files sparpagliati nel sistema non è colpa degli OS. cut
    • Giambo scrive:
      Re: bene, ora mancoa solo
      - Scritto da: a n o n i m o
      -l'eliminiazione dell'infame registro di
      sistema Eliminazione totale o sostituirlo con magari un piccolo database ?La cosa migliore, IMHO, sarebbe qualcosa simile a /etc, ma con un formato dei files standard: XML, JSON, ...
      -un gestore delle finestre sensato (es: le
      finestre modali devono sempre permettere
      lo spostamento della
      sottostante!)Quoto :@ !! E magari la possibilita' di muovere una finestra non dovendo per forza clickare sulla barra (Linux: ALT+Click all'interno della finestra)
      • Stein Franken scrive:
        Re: bene, ora mancoa solo
        finestre modali Si chiamano modali per un motivo :
        • a n o n i m o scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: Stein Franken
          finestre modali

          Si chiamano modali per un motivo :quando, più volte al giorno, ti capita di dover chiudere subfinestre e subfinetre (che poi devi riaprire tutte) solo perchè dalla finestra principale (che diventa inamovibile) non si leggeva un IP o simili, allora capirai perchè in tutti gli altro OS (da amiga a mac a linux a solaris a geos a suaOSorellainbarca) sono spostabili (per quanto "disattivate").
        • Giambo scrive:
          Re: bene, ora mancoa solo
          - Scritto da: Stein Franken
          finestre modali

          Si chiamano modali per un motivo :Perche' non possono ricevere input, non perche' non possono ricevere focus
    • pietro scrive:
      Re: bene, ora mancoa solo
      - Scritto da: a n o n i m o
      -l'eliminazione di quell'aborto del passato che è
      l'estensione dei
      file
      -l'eliminiazione dell'infame registro di
      sistema
      -l'eliminazione degli installer (o a
      limite una ferrea
      standardizzazione)
      -un supporto al drag&drop decente
      -un gestore delle finestre sensato (es: le
      finestre modali devono sempre permettere
      lo spostamento della
      sottostante!)
      -un pannello di controllo di senso compiuto

      ...direi che di strada ne hanno parecchia da fare

      8)

      (apple)(amiga)(linux)vabbè ma allora si fa prima a comperare un mac
    • Stantuffo Retrogrado scrive:
      Re: bene, ora mancoa solo
      Mi ricordo che su Amiga i file eranoriconosciuti dal Header del file nondall'estensione, quindi era impossibilespacciare un exe, fingendolo un Documentoo un'immagine.
  • advange scrive:
    Windows 8
    Già pronta la road map per Windows 8 (8 NON otto, chiaro?).Tra le feature c'è un'ulteriore sistema di protezione contro la diffusione di worm attraverso chiavette USB e similari.Con Win 8 è disabilitato l'acXXXXX alle chiavette USB. Per poterle usare, dopo aver collegato la chiavetta bisognerà:- attendere il riconoscimento driver- aprire risorse del computer, tasto destro "Aggiungi disco rimovibile"- dare conferma ad UAC per 2 volte: "Sicuro di voler aggiungere un disco rimovibile?" Accetta; "Stai per aggiungere un disco USB; i dischi USB possono contenere virus e programmi che possono compromettere Windows: Continuare?"
    • pabloski scrive:
      Re: Windows 8
      in pratica quello che ho detto in un altro post più sù...tra poco ti diranno di aprire powershell e fare il mount manuale, come si faceva con linux 10 anni fa
      • advange scrive:
        Re: Windows 8

        in pratica quello che ho detto in un altro post
        più sù...ops, ti devo i diritti d'autore :$
        tra poco ti diranno di aprire powershell e fare
        il mount manuale, come si faceva con linux 10
        anni faPraticamente gran parte delle nuove feature di Vista e 7 sono prese da Linux, come qualche utente di questo forum faceva notare mesi fa.Onde evitare inutili flame sottolineo che questo è un fatto positivo e lo sarebbe ancora di più se ci riuscissero sul serio ed evitassero di spacciare per novità un tentativo di imitazione di feature che su altri OS esistono da anni.
        • pabloski scrive:
          Re: Windows 8
          ma se MS vive da sempre spacciando per novità roba esistente da decenni :D
        • Stantuffo Retrogrado scrive:
          Re: Windows 8
          Come si fa a chiamare "Features" un ritorno in dietro, l'auto esecuzione è una cosa pericolosa ma comoda, sta all'OS essere sicuro ed interpretareil tutto.Eliminiamo tutto e torniamo al DOS !
    • pippo75 scrive:
      Re: Windows 8

      - attendere il riconoscimento driver
      - aprire risorse del computer, tasto destro
      "Aggiungi disco
      rimovibile"
      - dare conferma ad UAC per 2 volte: "Sicuro di
      voler aggiungere un disco rimovibile?" Accetta;Messaggi di windows:"Giurin giuretta Che sei Sicuro, Conta fino a dici e poi rispondi?"."Ma la Mamma è d'accordo nell'aggiungere la Penna USB?""50-50, vuoi chiamare casa, l'aiuto del pubblico?"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 13.03-----------------------------------------------------------
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: advange
      Già pronta la road map per Windows 8 (8 NON otto,
      chiaro?).
      Tra le feature c'è un'ulteriore sistema di
      protezione contro la diffusione di worm
      attraverso chiavette USB e
      similari.
      Con Win 8 è disabilitato l'acXXXXX alle chiavette
      USB. Per poterle usare, dopo aver collegato la
      chiavetta
      bisognerà:
      - attendere il riconoscimento driver
      - aprire risorse del computer, tasto destro
      "Aggiungi disco
      rimovibile"
      - dare conferma ad UAC per 2 volte: "Sicuro di
      voler aggiungere un disco rimovibile?" Accetta;
      "Stai per aggiungere un disco USB; i dischi USB
      possono contenere virus e programmi che possono
      compromettere Windows:
      Continuare?"Cioe' dici che copieranno il mount di linux?
      • advange scrive:
        Re: Windows 8

        Cioe' dici che copieranno il mount di linux?No, quello l'ha detto pabloski (diamo a Cesare quello che è di Cesare). Ne faranno uno grafico ;)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Windows 8


        - dare conferma ad UAC per 2 volte: "Sicuro di

        voler aggiungere un disco rimovibile?" Accetta;

        "Stai per aggiungere un disco USB; i dischi USB

        possono contenere virus e programmi che possono

        compromettere Windows:

        Continuare?"
        Cioe' dici che copieranno il mount di linux?No dai, per linux devi prima dare dmesg per sapere il device della chiavetta... è molto più cool.
    • alexjenn scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: advange
      Già pronta la road map per Windows 8 (8 NON otto,
      chiaro?).(rotfl)Dovella docet, eh? ;)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: advange
      Già pronta la road map per Windows 8 (8 NON otto,
      chiaro?).
      Tra le feature c'è un'ulteriore sistema di
      protezione contro la diffusione di worm
      attraverso chiavette USB e
      similari.
      Con Win 8 è disabilitato l'acXXXXX alle chiavette
      USB. Per poterle usare, dopo aver collegato la
      chiavetta
      bisognerà:
      - attendere il riconoscimento driver
      - aprire risorse del computer, tasto destro
      "Aggiungi disco
      rimovibile"
      - dare conferma ad UAC per 2 volte: "Sicuro di
      voler aggiungere un disco rimovibile?" Accetta;
      "Stai per aggiungere un disco USB; i dischi USB
      possono contenere virus e programmi che possono
      compromettere Windows:
      Continuare?"Maledetti sempre a copiare da linux.
  • attonito scrive:
    Defective by design
    Ecco che, al posto di scrivere del buon codice, si affannano a impedire questo, stoppare quello etc.Patetici.
    • -ToM- scrive:
      Re: Defective by design
      - Scritto da: attonito
      Ecco che, al posto di scrivere del buon codice,
      si affannano a impedire questo, stoppare quello
      etc.
      Patetici.E' più patetico chi non sfonda perchè Defective by Philosophy.
      • attonito scrive:
        Re: Defective by design
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: attonito

        Ecco che, al posto di scrivere del buon codice,

        si affannano a impedire questo, stoppare quello

        etc.

        Patetici.

        E' più patetico chi non sfonda perchè Defective
        by Philosophy.Se con questo intendi portare un attacco al mondo linux/*bsd, ti rispondo che a me non interessa usare un software che sia molto diffuso, ma sia molto sicuro.Per il momento, uso linux: se e quando non mi soddisfera' piu', passero' ad altro.
        • -ToM- scrive:
          Re: Defective by design
          - Scritto da: attonito
          Se con questo intendi portare un attacco al mondo
          linux/*bsd, ti rispondo che a me non interessa
          usare un software che sia molto diffuso, ma sia
          molto sicuro.invece tu ci tieni a fare FUD, con il topic che hai aperto e con commenti inutili e privi di sostanza solo per dare contro, come quello che segue:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2612580&m=2613108#p2613108
          Per il momento, uso linux: se e quando non mi
          soddisfera' piu', passero' ad altro.probabilmente rimarrai per sempre su linux e sicuramente sarà il tuo dogma anche quando ci sarà da difendere l'inbdifidendibile (su quali piani lo sappiamo tutti).PS.: Uso linux dal 1996.
          • attonito scrive:
            Re: Defective by design

            probabilmente rimarrai per sempre su linux e
            sicuramente sarà il tuo dogma anche quando ci
            sarà da difendere l'inbdifidendibile (su quali
            piani lo sappiamo tutti).

            PS.: Uso linux dal 1996.E' dalla 0.2.8 che sto guardando con attenzione ReactOS, che adagio adagio, sta crescendo. L'ultima versione 0.3.9 gira con 32Mram, hanno attivato un layer audio e migliorato quello del network. Non e' ancora pronto per l'uso quotidiano, ma migliora a ogni versione. Con questo OS, il mio vecchio hardware rinascerebbe, ora con linux zoppica a fatica.Se tra un paio di anni ReactOS diventa stabile, braso via linux dal portatile e metto ReactOS. alla faccia dei dogmi.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Defective by design
            Senti, non interessa a nessuno di quello che pensi, non siamo sul tuo blog.Se preferisci un sistema rispetto ad un altro perchè ti piace, va bene... ma perlomeno abbi la decenza di scrivere da un'altra parte.
          • attonito scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: Stein Franken
            Senti, non interessa a nessuno di quello che
            pensi, non siamo sul tuo
            blog.

            Se preferisci un sistema rispetto ad un altro
            perchè ti piace, va bene... ma perlomeno abbi la
            decenza di scrivere da un'altra
            parte.stein, volevo rispondere a Tom.Non avendo modo di scrivergli di persona, gli ho scritto qui.Mi spiace (non cosi' tanto, eh) che la tua sensibilita' venga urtata, ma rigirando la frittata potrei dirti: "non leggere e passa oltre".
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Defective by design
            A me invece è interessato e assolutamente in topic (visto che si stanno facendo paragoni tra OS).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 17.12-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: attonito
            E' dalla 0.2.8 che sto guardando con attenzione
            ReactOS, che adagio adagio, sta crescendo.
            L'ultima versione 0.3.9 gira con 32Mram, hanno
            attivato un layer audio e migliorato quello del
            network. Non e' ancora pronto per l'uso
            quotidiano, ma migliora a ogni versione. Con
            questo OS, il mio vecchio hardware rinascerebbe,
            ora con linux zoppica a
            fatica.
            Se tra un paio di anni ReactOS diventa stabile,
            braso via linux dal portatile e metto ReactOS.
            alla faccia dei dogmi.io sono un utente, non Indiana Jones.
      • smemobox scrive:
        Re: Defective by design
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: attonito

        Ecco che, al posto di scrivere del buon codice,

        si affannano a impedire questo, stoppare quello

        etc.

        Patetici.

        E' più patetico chi non sfonda perchè Defective
        by
        Philosophy.Vero.Ed anche no.Accontentati.
        • -ToM- scrive:
          Re: Defective by design
          - Scritto da: smemobox
          Vero.
          Ed anche no.

          Accontentati.Infatti uso sia linux che windows, ma cè chi non ce la fa ad accontentarsi e ne deve difendere uno a spada tratta.
      • pabloski scrive:
        Re: Defective by design
        c'è da dire però che con questa mossa stanno dimostrando di aver preso una grossa cantonata negli ultimi 20 anniil PC facile, che funziona da solo, che anzi ti dice cosa fare è una XXXXXXX incredibile...ci vogliono i neuroni per usare un computer, altrimenti l'apocalisse è dietro l'angolodel resto pure la casalinga di Voghera ha un minimo di dimestichezza con la chimica dei detersivi ( almeno sa che non deve mescolarli ), quindi perchè ci si ostina a dire che il PC è usabile da chi non sa un tubo?questo è stato l'errore di fondo e lo stanno pagando a caro prezzo
        • -ToM- scrive:
          Re: Defective by design
          - Scritto da: pabloski
          c'è da dire però che con questa mossa stanno
          dimostrando di aver preso una grossa cantonata
          negli ultimi 20 anni

          il PC facile, che funziona da solo, che anzi ti
          dice cosa fare è una XXXXXXX incredibile...ci
          vogliono i neuroni per usare un computer,
          altrimenti l'apocalisse è dietro l'angolo

          del resto pure la casalinga di Voghera ha un
          minimo di dimestichezza con la chimica dei
          detersivi ( almeno sa che non deve mescolarli ),
          quindi perchè ci si ostina a dire che il PC è
          usabile da chi non sa un
          tubo?

          questo è stato l'errore di fondo e lo stanno
          pagando a caro prezzoNon per cattiveria ma non mi sembra che l'invenzione di autorun sia cronologicamente compatibile con i dispostivi come le pendrive che a differenza dei supporti ottici sono scrivibili.L'autorun sui supporti sicuri non ha mai causato problemi, è stato comodo per certi versi... poi i tempi cambiano e ad oggi, l'autorun può essere sfruttato con scopi malevoli per ovvii motivi...IMHO
          • pabloski scrive:
            Re: Defective by design
            sui supporti a sola lettura è più scomodo da sfruttare, ma pensa a quante iso scaricate dal mulo a da the pirate bay possono essere trojanati, rendendo l'autorun una minaccia anche in quel casoinsomma comunque la si voglia girare, il problema è l'ignoranza dell'utonto
          • -ToM- scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: pabloski
            sui supporti a sola lettura è più scomodo da
            sfruttare, ma pensa a quante iso scaricate dal
            mulo a da the pirate bay possono essere
            trojanati, rendendo l'autorun una minaccia anche
            in quel caso

            insomma comunque la si voglia girare, il problema
            è l'ignoranza dell'utontoin questi termini concordo al 100%.
          • panda rossa scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: -ToM-

            Non per cattiveria ma non mi sembra che
            l'invenzione di autorun sia cronologicamente
            compatibile con i dispostivi come le pendrive che
            a differenza dei supporti ottici sono
            scrivibili.Il problema e' vecchio come i personal computer e anche prima.I primi virus si diffondevano via boot sector dei floppy disk.Il virus scriveva codice malevolo nel boot sector dei floppy che venivano inseriti, e poi quando li mettevi in un altro computer, e li dimenticavi nel lettore, e riaccendevi il pc, il pc bootava da floppy e il virus entrava nella nuova macchina.E si diffondevano benissimo in questo modo.I primi virus che ho visto in vita mia erano su Amiga, e si propagavano in questo modo...E poi una volta che il virus era nel sistema..."Something wonderful has happened! Your Amiga is alive, and there is a Virus in it!"
            L'autorun sui supporti sicuri non ha mai causato
            problemi, è stato comodo per certi versi... Ma anche no.Io poi preferisco sempre vedere che cosa c'e' nel cd, e lanciare l'autorun.exe a mano solo dopo...E anche i CD multimediali preferisco che vengano avviati dal player e non dal sistema.
            poi i
            tempi cambiano e ad oggi, l'autorun può essere
            sfruttato con scopi malevoli per ovvii
            motivi...E' la prima cosa che avevo pensato quando parecchi anni fa, di fronte ad un windows, non ricordo se era il 95, quando una volta infilato un cd ho visto partire automaticamente qualcosa.
          • -ToM- scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: panda rossa
            Il problema e' vecchio come i personal computer e
            anche prima.

            I primi virus si diffondevano via boot sector dei
            floppy disk.
            Il virus scriveva codice malevolo nel boot sector
            dei floppy che venivano inseriti, e poi quando li
            mettevi in un altro computer, e li dimenticavi
            nel lettore, e riaccendevi il pc, il pc bootava
            da floppy e il virus entrava nella nuova macchina.

            E si diffondevano benissimo in questo modo.

            I primi virus che ho visto in vita mia erano su
            Amiga, e si propagavano in questo modo...
            E poi una volta che il virus era nel sistema...

            "Something wonderful has happened! Your Amiga is
            alive, and there is a Virus in it!"eh beh! immagino valga anche per il software commerciale no? l'altro giorno ho comperato il dvd di crisis e dentro c'era un virus...dai su smettiamo con ste arrampicate.
            Ma anche no.
            Io poi preferisco sempre vedere che cosa c'e' nel
            cd, e lanciare l'autorun.exe a mano solo dopo...

            E anche i CD multimediali preferisco che vengano
            avviati dal player e non dal
            sistema.Ma anche no cosa?hai mai trovato un virus in un gioco originale o in un cd musicale di sting? dai via, smettiamola con sto voler trovare scuse patetiche per parlare male di MS e avere ragione sempre...
            E' la prima cosa che avevo pensato quando
            parecchi anni fa, di fronte ad un windows, non
            ricordo se era il 95, quando una volta infilato
            un cd ho visto partire automaticamente qualcosa.e infatti, i tempi sono cambiati e lo hanno giustamente inibito, quindi hanno fatto bene e chi critica questa scelta fa il solito inutile FUD da forum di PI.
          • panda rossa scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: -ToM-

            eh beh! immagino valga anche per il software
            commerciale no? l'altro giorno ho comperato il
            dvd di crisis e dentro c'era un
            virus...
            dai su smettiamo con ste arrampicate.Prova a scaricare dal mulo una iso di crisis, e masterizzala, poi sappimi dire.
            Ma anche no cosa?
            hai mai trovato un virus in un gioco originale o
            in un cd musicale di sting? Non devi mica dirlo a me.Devi dirlo a tutti quelli che "windows e' bello e tutto gratis e si scarica tutto"
            dai via, smettiamola
            con sto voler trovare scuse patetiche per parlare
            male di MS e avere ragione
            sempre...Dimmi che ho torto!

            E' la prima cosa che avevo pensato quando

            parecchi anni fa, di fronte ad un windows, non

            ricordo se era il 95, quando una volta infilato

            un cd ho visto partire automaticamente qualcosa.

            e infatti, i tempi sono cambiati e lo hanno
            giustamente inibito, Alla buon'ora.
            quindi hanno fatto bene e
            chi critica questa scelta fa il solito inutile
            FUD da forum di
            PI.Io non critico questa scelta. Io critico la situazione precedente.
          • AtariLover scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: -ToM-


            eh beh! immagino valga anche per il software
            commerciale no? l'altro giorno ho comperato il
            dvd di crisis e dentro c'era un
            virus...
            dai su smettiamo con ste arrampicate.
            Chi ha detto Sony?
          • -ToM- scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: AtariLover
            Chi ha detto Sony?beh, il rootkit sony non è mai passato come "casuale" ;)
          • AtariLover scrive:
            Re: Defective by design
            eheh Era per dire che in ogni caso anche il software commerciale a volte usa l'autorun o similari per installarti un mare di cazvolate :D
          • Giambo scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: panda rossa
            "Something wonderful has happened! Your Amiga is
            alive, and there is a Virus in
            it!"Grandissma Swiss Cracking Association, troppo avanti siamo noi svizzeri 8) !!http://en.wikipedia.org/wiki/Swiss_Cracking_Associationhttp://www.sca.ch/Maledetta nostalgia :'( !!
          • panda rossa scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: panda rossa


            "Something wonderful has happened! Your Amiga is

            alive, and there is a Virus in

            it!"

            Grandissma Swiss Cracking Association, troppo
            avanti siamo noi svizzeri 8)
            !!
            http://en.wikipedia.org/wiki/Swiss_Cracking_Associ
            http://www.sca.ch/Erano svizzeri gli sca? Ma pensa...
        • Asasda scrive:
          Re: Defective by design
          E forse è colpa anche di chi lo usa no ;)?
        • ruppolo scrive:
          Re: Defective by design
          Esatto pabloski, ma non lo stanno pagando "loro", ma la popolazione di utenti che rimangono utonti. Questo è il danno causato all'umanità da Microsoft.
          • -ToM- scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto pabloski, ma non lo stanno pagando "loro",
            ma la popolazione di utenti che rimangono utonti.
            Questo è il danno causato all'umanità da Microsoft.Tu sei d'accordo con Pabloski ma lui parla di un utonto che in realtà non lo è, al contrario di come lo ha pensato Apple (e microsoft si intende) per anni costringendolo al mouse ad un tasto solo (per fare un esempio) quando poi si è arresa all'evidenza che sono meglio due.Aborri il pc e windows, idolatri il mac ed osx ma sei d'accordo con lui e la sua critica su come è stato trattato l'utente per anni... cè qualcosa che non tornaa livello di logica.
    • Asasda scrive:
      Re: Defective by design
      Ma di cosa c@zzo parli? :DSe non sapete manco scrivere una linea di codice, non parlate almeno ;).
      • attonito scrive:
        Re: Defective by design
        - Scritto da: Asasda
        Ma di cosa c@zzo parli? :D

        Se non sapete manco scrivere una linea di codice,
        non parlate almeno
        ;).caro il mio bamboccio, cresciuto a GUI e Gigaram:io scrivevo e ottimizzavo codice assembler Z80 nel 1983... tu eri gia' nato, nell'1983 o eri ancora di la' da venire?Ciao, neh? torna a giocare a Oblivion, scaricare dal mulo pornazzi e chattare di notte.
        • Stein Franken scrive:
          Re: Defective by design
          Scrivere per Z80 non mi sembra un granchè.Ne riparliamo quando saprai manipolare almeno un ARM7...
          • Mr. supposta scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: Stein Franken
            Scrivere per Z80 non mi sembra un granchè.

            Ne riparliamo quando saprai manipolare almeno un
            ARM7...io ce l'ho più lungo di tutti e due :D
          • attonito scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: Stein Franken
            Scrivere per Z80 non mi sembra un granchè.

            Ne riparliamo quando saprai manipolare almeno un
            ARM7...Non basta un st62E60/5 con 3.5Kbyte di ram?
          • Mr. supposta scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Stein Franken

            Scrivere per Z80 non mi sembra un granchè.



            Ne riparliamo quando saprai manipolare almeno un

            ARM7...
            Non basta un st62E60/5 con 3.5Kbyte di ram?Ribadisco che ce l'ho sempre più lungo io :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: Stein Franken
            Scrivere per Z80 non mi sembra un granchè.
            Eh, ma se cominci ad usare IM1 e IM2, la scrittura non e' piu' cosi' lineare...E se poi il codice risultante lo devi paginare perche' non ti ci sta tutto in memoria consecutiva, le cose si complicano un po'.Ai miei tempi non c'era un compilatore che gestiva sistemi a memoria paginata e mi sono fatto tutto a manina.Bell'assembler comunque lo Zilog!
          • di passaggio scrive:
            Re: Defective by design
            ah parlate di cose interessantissime ed utilissime vedo :)
          • panda rotta scrive:
            Re: Defective by design
            - Scritto da: di passaggio
            ah parlate di cose interessantissime ed
            utilissime vedo
            :)Ma che scherzi? Qui parli con gente che riesce a scrivere BEN 15 linee di codice al giorno usando dei tool evolutissimi come nano (che ovviamente è molto più potente e smart di Visual Studio o di Eclipse)!
        • di passaggio scrive:
          Re: Defective by design
          bello..tutta roba che ti torna utilissima oggi! :-D
  • pentolino scrive:
    Ecco lo sapevo...
    scusate il doppio post, sono con una connessione ballerina e non sembrava che il primo non lo avesse preso...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 10.23-----------------------------------------------------------
    • Vittorio Sgarbi scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 10.23
      --------------------------------------------------Usando un sistema operativo LEGALE e PAGATO non si hanno questi problemi
      • mura scrive:
        Re: Ecco lo sapevo...
        - Scritto da: Vittorio Sgarbi
        Usando un sistema operativo LEGALE e PAGATO non
        si hanno questi
        problemiDal momento che pentolino ha affermato più volte di usare o linux o macos direi proprio che sia nella totale legalità, tu invece lo hai pagato uindoze ?Ed il corso di educazione ad Oxford invece ? Te lo ha regalato la mamma per il tuo compleanno ma hai sempre fatto XXXX per andare a cazzeggiare al bar dei tamarri burini ?(troll)
        • pentolino scrive:
          Re: Ecco lo sapevo...
          sì ma anche tu pretendi che i (troll) si prendano la briga di andare a leggere il profilo delle persone a cui rispondono? :-D
          • mura scrive:
            Re: Ecco lo sapevo...
            Hai ragione ho preteso troppo da questo trolletto che cambia nick ogni 3x2 ;)
      • pentolino scrive:
        Re: Ecco lo sapevo...
        certo, un computer con SO LEGALE e PAGATO riesce a connettersi a PI in maniera affidabile anche quando la linea sul provider è instabile e cade ogni due per tre (non mi interessa in questa sede fare il nome del fornitore, è irrilevante)... come no...Poi quale sarebbe il sistema operativo legale? Quello prodotto dall' azienda che ha diverse cause in corso con l' antitrust americana ed europea? E poi che differenza fa se il sistema è pagato o meno? mah...
  • pentolino scrive:
    Ecco lo sapevo...
    Maledette chiavette U3, speravo fosse la volta buona che le mettevano "a tacere" e invece nulla...Mi spiego meglio, te,po fa acquistai una chiavetta U3, ben inteso, non perchè fosse U3 dal momento che non uso windows, ma semplicemente perchè al momento era il modello che mi piaceva di più come estetica ed aveva un buon rapporto qualità/prestazioni/prezzo.Trovo irritante che ogni volta che la inserisco in un computer Windows (mi capita quando sono in giro) installi automaticamente il launcher U3 senza chiedere nulla, di fatto si comporta come un worm per come la vedo io.Leggendo l' articolo per un attimo ho sperato che almeno in Win 7 questo non succedesse e invece nulla, tali chiavette sono effettivamente viste come CD e continueranno a fare così... ma che se ne vadano al diavolo
    • Madonna Puttana scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      - Scritto da: pentolino
      Maledette chiavette U3, speravo fosse la volta
      buona che le mettevano "a tacere" e invece
      nulla...
      Mi spiego meglio, te,po fa acquistai una
      chiavetta U3, ben inteso, non perchè fosse U3 dal
      momento che non uso windows, ma semplicemente
      perchè al momento era il modello che mi piaceva
      di più come estetica ed aveva un buon rapporto
      qualità/prestazioni/prezzo.
      Trovo irritante che ogni volta che la inserisco
      in un computer Windows (mi capita quando sono in
      giro) installi automaticamente il launcher U3
      senza chiedere nulla, di fatto si comporta come
      un worm per come la vedo
      io.
      Leggendo l' articolo per un attimo ho sperato che
      almeno in Win 7 questo non succedesse e invece
      nulla, tali chiavette sono effettivamente viste
      come CD e continueranno a fare così... ma che se
      ne vadano al
      diavoloEsiste il tool per disabilitare la funzione U3... INFORMATI !
    • Ficcalo NEl CUx0 scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      Esiste il tool per disabilitare la funzione U3... INFORMATI !
    • Vittorio Sgarbi scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      Esiste il tool per disabilitare la funzione U3... INFORMATI !- Scritto da: pentolino
      Maledette chiavette U3, speravo fosse la volta
      buona che le mettevano "a tacere" e invece
      nulla...
      Mi spiego meglio, te,po fa acquistai una
      chiavetta U3, ben inteso, non perchè fosse U3 dal
      momento che non uso windows, ma semplicemente
      perchè al momento era il modello che mi piaceva
      di più come estetica ed aveva un buon rapporto
      qualità/prestazioni/prezzo.
      Trovo irritante che ogni volta che la inserisco
      in un computer Windows (mi capita quando sono in
      giro) installi automaticamente il launcher U3
      senza chiedere nulla, di fatto si comporta come
      un worm per come la vedo
      io.
      Leggendo l' articolo per un attimo ho sperato che
      almeno in Win 7 questo non succedesse e invece
      nulla, tali chiavette sono effettivamente viste
      come CD e continueranno a fare così... ma che se
      ne vadano al
      diavolo
      • -ToM- scrive:
        Re: Ecco lo sapevo...
        questo nick è quello dei tre che mi disgusta di più.
        • w la cantina scrive:
          Re: Ecco lo sapevo...
          Quoto :)Ma avrà vita breve.Fra un pò questi fantastici 3d non esisteranno più
          • -ToM- scrive:
            Re: Ecco lo sapevo...
            - Scritto da: w la cantina
            Quoto :)
            Ma avrà vita breve.
            Fra un pò questi fantastici 3d non esisteranno piùehehhehequi è Sgarbi 100%http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2612660&m=2613052#p2613052 :)
      • pentolino scrive:
        Re: Ecco lo sapevo...
        - Scritto da: Vittorio Sgarbi
        Esiste il tool per disabilitare la funzione U3...
        INFORMATI
        !che non funziona sotto linux... altri suggerimenti?
        • Vittorio Sgarbi scrive:
          Re: Ecco lo sapevo...
          - Scritto da: pentolino
          - Scritto da: Vittorio Sgarbi

          Esiste il tool per disabilitare la funzione
          U3...

          INFORMATI

          !
          che non funziona sotto linux... altri
          suggerimenti?Con wine funziona. oppure la fai girare da windows su VM (funziona anche su una versione DEMO di windows che un pezzente come te non deve pagare)E in ogni caso su linux non hai problemi.
          • pentolino scrive:
            Re: Ecco lo sapevo...
            - Scritto da: Vittorio Sgarbi

            Con wine funziona. non sui computer dove ho provato, resta sempre in attesa che si colleghi un drive U3...

            oppure la fai girare da windows su VM su questo non ho fatto ancora test esaustivi ma finora non ha dato risultato (stesso comportamento di sopra)
            (funziona
            anche su una versione DEMO di windows che un
            pezzente come te non deve
            pagare)questo insulto me lo devi spiegare... è curioso come quando scrivo che a casa ho il mac mi scrivono che sono un ricco viziato, quando dico che uso linux mi danno del pezzente... che ti devo dire, ormai la prendo a ridere! (rotfl)
            E in ogni caso su linux non hai problemi.se nemmeno sei capace di leggere non so che dirti, nel mio post spiegavo che il mio problema era quando lo collegavo al windows di altri; è OVVIO che su linux e mac non ho problemi...
          • Vittorio Sgarbi scrive:
            Re: Ecco lo sapevo...
            - Scritto da: pentolino
            - Scritto da: Vittorio Sgarbi




            Con wine funziona.

            non sui computer dove ho provato, resta sempre in
            attesa che si colleghi un drive
            U3...




            oppure la fai girare da windows su VM
            su questo non ho fatto ancora test esaustivi ma
            finora non ha dato risultato (stesso
            comportamento di
            sopra)


            (funziona

            anche su una versione DEMO di windows che un

            pezzente come te non deve

            pagare)

            questo insulto me lo devi spiegare... è curioso
            come quando scrivo che a casa ho il mac mi
            scrivono che sono un ricco viziato, quando dico
            che uso linux mi danno del pezzente... che ti
            devo dire, ormai la prendo a ridere!
            (rotfl)


            E in ogni caso su linux non hai problemi.
            se nemmeno sei capace di leggere non so che
            dirti, nel mio post spiegavo che il mio problema
            era quando lo collegavo al windows di altri; è
            OVVIO che su linux e mac non ho
            problemi...Nel mentre che la colleghi a un pc windows di altri fai girare il tool. problema risolto. XXXXXn3.
          • pentolino scrive:
            Re: Ecco lo sapevo...
            c0mpl1m3nt1 p3r l4 f1n3zz4
      • ruppolo scrive:
        Re: Ecco lo sapevo...
        Ma XXXXXXXXXXXX tu e il tuo tool!
    • pabloski scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      non temere, di questo passo con windows 8 inseriranno il comando mount e chiederanno a tutti gli utenti di digitare il comando da powershell :Dcerto che sono simpatici, partirono con l'OS che doveva fare tutto lui, poi man mano stanno creando un Linux 2.4 :D
    • poipoi scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      Scusate l'OT, ma chi è questo demente che si logga utilizzando moccoli, offese e Vittorio Sgarbi? E si risponde da solo? Sei sempre la stessa persona, vero? Patetico...
    • ninjaverde scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      - Scritto da: pentolino
      Trovo irritante che ogni volta che la inserisco
      in un computer Windows (mi capita quando sono in
      giro) installi automaticamente il launcher U3
      senza chiedere nulla, di fatto si comporta come
      un worm per come la vedo
      io.
      Leggendo l' articolo per un attimo ho sperato che
      almeno in Win 7 questo non succedesse e invece
      nulla, tali chiavette sono effettivamente viste
      come CD e continueranno a fare così... ma che se
      ne vadano al
      diavoloHai perfettamente ragione: mettono le "schifezze" in giro e poi limitano le funzioni del SO per proteggerlo.Proteggerlo da cosa?Dai pirlomamiimbrogioni. :D che sono loro!Vadono al: @^ appunto!E poi basta con i "saputoni" della list...L'80% di chi usa un computer con Svista non si può definire un esperto, quindi combinare atuomatismi dannosi, fatidiosi, fondamentalemte inutili direi: che non è prorio il caso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 11.58-----------------------------------------------------------
    • DOG scrive:
      Re: Ecco lo sapevo...
      Quarda che nelle opzioni dell U3 c'é una semplce spunta da togliere per fare in modo che non parta più all inserimento..Ciao :D :D
  • Simone UCinAnte scrive:
    Secondo me...
    Windows 7 se lo possono FICCARE VIOLENTEMENTE NEL CUL0
  • exMetallica scrive:
    Si pensa già ad una futura patch ...
    Si pensa già ad una futura patch che impedisca all'utente di avviare il PC : "è l'unica sicurezza" riportano i tecnici.
  • mbohpz scrive:
    good news
    explorer disinstallabile...supporto a odt e ods...no autorun via usb...Bisogna ammettere che almeno ci stan provando...Bravi bravi proverò Win Seven (si voglio fare in*azzare Dovella)... però mi tengo gentoo
    • w la cantina scrive:
      Re: good news
      - Scritto da: mbohpz
      explorer disinstallabile...
      supporto a odt e ods...
      no autorun via usb...
      Bisogna ammettere che almeno ci stan provando...
      Bravi bravi proverò Win Seven (si voglio fare
      in*azzare Dovella)... però mi tengo
      gentooSe Dovella è la tua pietra angolare, non sei messo bene :)Provalo e basta ;)
  • marcel scrive:
    Windows 7 arà peggio di Vista
    Dopo il flop di Vista si sta per diffondere la versione finale di di Windows 7, che sarà ancora peggiore di Vista.Per capirci vi faccio un esempio: io ho realizzato un programmino con Access 97 e l'ho compilato, per rendendrlo autonomo. Ogni volta hce lo apro Vista mi dice sto usando software pirati.Pirata e Bill Gates e gli altri amici del club DRM.
    • Supposte a pagamento scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      - Scritto da: marcel
      Per capirci vi faccio un esempio: io ho
      realizzato un programmino con Access 97 e l'ho
      compilato :| :| :|
    • pollo scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      Oh my god!! :| :|
    • Simone UCinAnte scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      - Scritto da: marcel
      Per capirci vi faccio un esempio: io ho
      realizzato un programmino con Access 97 e l'ho
      compilato, per rendendrlo autonomo. Ogni volta
      hce lo apro Vista mi dice sto usando software
      pirati.Ciò che dici non è men che minimamente pensabile.Innanzitutto non hai fatto un programmino con access ma uno pseudo database pseudo relazionale con qualche pseudo maschera....Poi mi dici come ca220 l'hai compilato ?Poi, gran ca220n3, al massimo ti dice che office 97, necessario per l'apertura del tuo pseudo programma, non è COMPATIBILE con Vista. no nche è piratato...Leggi bene pseudo ca220n3.Detto questo, prendi il tuo pseudo programmino, mettilo su una chiavetta usb (grossa però... come le vecchie traxdata) e... F1ccAteL0 V1oL3NtEmEnt3 N3L Cul0
      • Giambo scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        - Scritto da: Simone UCinAnte
        Detto questo, prendi il tuo pseudo programmino,
        mettilo su una chiavetta usb (grossa però... come
        le vecchie traxdata) e... F1ccAteL0 V1oL3NtEmEnt3
        N3L
        Cul0Moderazione in 3 ... 2 ...
        • -ToM- scrive:
          Re: Windows 7 arà peggio di Vista
          - Scritto da: Giambo
          Moderazione in 3 ... 2 ...la redazione è a prendere il caffè e mi sa piace americano a tutti.
      • w la cantina scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        - Scritto da: Simone UCinAnte
        - Scritto da: marcel


        Per capirci vi faccio un esempio: io ho

        realizzato un programmino con Access 97 e l'ho

        compilato, per rendendrlo autonomo. Ogni volta

        hce lo apro Vista mi dice sto usando software

        pirati.

        Ciò che dici non è men che minimamente pensabile.

        Innanzitutto non hai fatto un programmino con
        access ma uno pseudo database pseudo relazionale
        con qualche pseudo
        maschera....

        Poi mi dici come ca220 l'hai compilato ?

        Poi, gran ca220n3, al massimo ti dice che office
        97, necessario per l'apertura del tuo pseudo
        programma, non è COMPATIBILE con Vista. no nche è
        piratato...

        Leggi bene pseudo ca220n3.

        Detto questo, prendi il tuo pseudo programmino,
        mettilo su una chiavetta usb (grossa però... come
        le vecchie traxdata) e... F1ccAteL0 V1oL3NtEmEnt3
        N3L
        Cul0Giornataccia oggi, eh? :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 10.31-----------------------------------------------------------
      • marcel scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        Caro Simone Uncinane,innanzi tutto ti vorrei dire che si possono fare apprezzamenti, anche pesanti, in modo meno sgradevole.Per ovvi motivi di sintesi - che in questi froum è una prassi - mi sono limitato a dire che avevo fatto un programmino utilizzando Access97 e poi di averlo compilato con l'apposito programma che Micrososft forniva nel 1998.Io non so perché ti arroghi il diritto di affermare che Vista dica d'inserire Access (fra l'altro - per brevità - non ho detto che lo stesso programmino l'ho riscritto con Visual 4 senza risultato apprezzabile. Devi essere un ragazzo molto pieno di te, ma che ha da imparare moltissimo.Se ne fossi capace, ma sono CERTO che non lo sei, realizza un qualsiasi programma e installalo in un sistema operativo Vista e poi mi aspetto un gesto di onestà intellettuale nel dirmi il risultato ottenuto.La verità è che il DRM considera "pirati" (anche qui sintetizzo perchè non ho molto tempo da perdere con persone come te) tutti quei programmi che non ottenuto (costo 2.500 dollari) il "riconoscimento" del Trousted creato da zio Bill & C.
        • Vittorio Sgarbi scrive:
          Re: Windows 7 arà peggio di Vista
          - Scritto da: marcel
          Caro Simone Uncinane,
          innanzi tutto ti vorrei dire che si possono fare
          apprezzamenti, anche pesanti, in modo meno
          sgradevole.
          Per ovvi motivi di sintesi - che in questi froum
          è una prassi - mi sono limitato a dire che avevo
          fatto un programmino utilizzando Access97 e poi
          di averlo compilato con l'apposito programma che
          Micrososft forniva nel
          1998.
          Io non so perché ti arroghi il diritto di
          affermare che Vista dica d'inserire Access (fra
          l'altro - per brevità - non ho detto che lo
          stesso programmino l'ho riscritto con Visual 4
          senza risultato apprezzabile.

          Devi essere un ragazzo molto pieno di te, ma che
          ha da imparare
          moltissimo.
          Se ne fossi capace, ma sono CERTO che non lo sei,
          realizza un qualsiasi programma e installalo in
          un sistema operativo Vista e poi mi aspetto un
          gesto di onestà intellettuale nel dirmi il
          risultato
          ottenuto.
          La verità è che il DRM considera "pirati" (anche
          qui sintetizzo perchè non ho molto tempo da
          perdere con persone come te) tutti quei programmi
          che non ottenuto (costo 2.500 dollari) il
          "riconoscimento" del Trousted creato da zio Bill
          &
          C.Sei un XXXXXXXXX raccomandato. Zitto e a casa. Subisci in silenzio.
        • poipoi scrive:
          Re: Windows 7 arà peggio di Vista
          COS'E' VISUAL 4? Che linguaggio di programmazione è Visual 4? Visual Basic? Visual C? "...realizza un qualsiasi programma e installalo in un sistema operativo Vista..."Stai sparando una serie di boiate. Access NON è un linguaggio di programmazione, è un gestore di database, non crea "programmini". Inoltre, se realizzi un "programmino", non è detto che vada installato per poter funzionare."...il "riconoscimento" del Trousted creato da zio Bill & C."Casomai TRUSTED, non trousted.
      • mura scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        Ma cos'è oggi la giornata dei flamer dal bar burino dietro l'angolo ?Ma dove diavolo è la redazione quando serve ????
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Windows 7 arà peggio di Vista
          - Scritto da: mura
          Ma cos'è oggi la giornata dei flamer dal bar
          burino dietro l'angolo
          ?

          Ma dove diavolo è la redazione quando serve ????è allo zoo (anonimo)
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        - Scritto da: Simone UCinAnte
        - Scritto da: marcel


        Per capirci vi faccio un esempio: io ho

        realizzato un programmino con Access 97 e l'ho

        compilato, per rendendrlo autonomo. Ogni volta

        hce lo apro Vista mi dice sto usando software

        pirati.

        Ciò che dici non è men che minimamente pensabile.

        Innanzitutto non hai fatto un programmino con
        access ma uno pseudo database pseudo relazionale
        con qualche pseudo
        maschera....

        Poi mi dici come ca220 l'hai compilato ?

        Poi, gran ca220n3, al massimo ti dice che office
        97, necessario per l'apertura del tuo pseudo
        programma, non è COMPATIBILE con Vista. no nche è
        piratato...

        Leggi bene pseudo ca220n3.

        Detto questo, prendi il tuo pseudo programmino,
        mettilo su una chiavetta usb (grossa però... come
        le vecchie traxdata) e... F1ccAteL0 V1oL3NtEmEnt3
        N3L
        Cul0hey, mi sa che hai problemi con la tastiera! :)oppure ti sei dimenticato acceso leetkey e scrivi in modalità h4X0r, come un vero fighetto...in tal caso questo:43 4f 47 4c 49 4f 4e 45 21 dovresti poterlo leggere facilmente 8)ossequi, e anche a cXVlbGxhIGdyYW4gYmFsZHJhY2NhIGRpIHR1YSBzb3JlbGxh . :)
    • w la cantina scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      A parte la curiosità che Microsoft non riconosca se stessa, secondo me riuscirà a reggere bene all'incompatibilità con Office 97 :)Credo che un qualunque ufficio che usi l'office Microsoft non abbia qualcosa inferiore ad Office 2003.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 10.27-----------------------------------------------------------
      • achille95 scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        Ti assicuro che è pieno di office xp invece, e qualche 2000 o 97.Spesso gli studi professionali non cambiano il parco macchine anche per 10 anni, visto che l'utilizzo è quello di una macchina da scrivere.
        • w la cantina scrive:
          Re: Windows 7 arà peggio di Vista
          - Scritto da: achille95
          Ti assicuro che è pieno di office xp invece, e
          qualche 2000 o
          97.ah già.Avevo dimenticato Office XP
    • The Punisher scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      - Scritto da: marcel
      Per capirci vi faccio un esempio: io ho
      realizzato un programmino con Access 97 e l'ho
      compilato, per rendendrlo autonomo.OGGESU'! :|
    • HAL scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      - Scritto da: marcel
      Dopo il flop di Vista si sta per diffondere la
      versione finale di di Windows 7, che sarà ancora
      peggiore di
      Vista.
      Per capirci vi faccio un esempio: io ho
      realizzato un programmino con Access 97 e l'ho
      compilato, per rendendrlo autonomo. Ogni volta
      hce lo apro Vista mi dice sto usando software
      pirati.
      Pirata e Bill Gates e gli altri amici del club
      DRM.Mio Dio, Access...buttarlo via e usare qualcosa di serio? O far fare il programma da qualcuno che lo fa di mestiere?
      • di passaggio scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        perchè? qual è il problema? se devi fare un applicativo desktop al massimo utilizzato da 4-5 macchine mediante cartella condivisa che ha che nn ti va bene? nn sei in grado di usarlo? naaaa... bisogna fare sempre "scumazza" del resto!
    • poipoi scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      Un programmino? Usando quale linguaggio e quale compilatore?
      • marcel scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        Ho usato illinguaggio VBA (che è quello dei file di Access 97) ed il compilatore forinitomi da Microsoft (non ricordo il nome: stiano parlando di fatt creati e realizzati nel 1998!) per rendere indipendente l'applicazione.In effetti l'applicazione ha sempre funzonato egregiamente con XP.Con Vista, invece, mi dice - sostanzialmente - che sto adoperando un'applicazione sconosciuta. Oltre al bla bla della pericolosità, ecc.Allora munito della massima pazienza ho riscritto il programmino con il Visual 4 (anche questo datato, ma non allestisco programmi da qualche anno: sono troppo vecchio). Stesso risultato. Mi sono informato (alla Microsoft) e mi hanno "consigliato" di far certificare il programmino in questione dal Trousted di zio Bille & C. Ho scrito a questi ultimi: mi hanno chiesto 2500 ollari
    • Asasda scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      MA QUANTO SEI RIDICOLO!!!
    • achille95 scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      Mi ricordo che davano un apposita utility per trasformare il db .mdb in un exe che visualizza le maschere.Mi dispiace che i saccenti qui sopra ti insultino solo perché non sanno.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      - Scritto da: marcel
      Dopo il flop di Vista si sta per diffondere la
      versione finale di di Windows 7, che sarà ancora
      peggiSi, si.
    • arturo scrive:
      Re: Windows 7 arà peggio di Vista
      Paragonare Windows Seven non solo al fallimentare Vista bensì affermare addiritura che sarà peggiore lo può dire solo chi parla per parlare perchè non lo ha mai provato.Se lo provassi e ti informassi meglio ti ricrederesti: su Seven vien pure integrato un virtualizzatore per far girare i programmi che giravano solo su XP.Tornando in argomento reputo ottima la scelta di bloccare l'Autorun nelle Pen USB. L'es. di Conficker calza a pennello dato che di PC infettati tramite le Pen ultimamente pare diventata una mania di gran moda.
      • marcel scrive:
        Re: Windows 7 arà peggio di Vista
        Si sarà verificato un disguido, perché io esprimevo valutazione su Vista sui sistemi DRM (sistemi anticopia) e di sistemi Trusted Computing che si accaniscono anche contro il programmini artigianali realizzati in proprio con gli strumenti - all'epoca - forniti da Microsoft: Access 97 e un programma compilatre che rendeva "indispendente" l'applicazione. Windows 7 non lo conosco - enon muoio dallal voglia di conoscerlo - anche se sia facile pensare che avrà le stesse caratteristiche del precdente.
  • Gentivantol e scrive:
    Re: caspio che innovazione mostruosa!
    - Scritto da: barcodau
    cambiano una vocetta di registro e via con
    l'hype?
    :)non è solo una modifica del registro, cambia anche la mascherina e il sistema con cui viene gestito. Sarà incluso anche in un prossimo aggiornamento di Vista
    • anonimo scrive:
      Re: caspio che innovazione mostruosa!
      visto il cambiamento proporrei di non chiamarlo piu 7ma magari windows 8 e pagare un altra licenza
      • Thescare scrive:
        Re: caspio che innovazione mostruosa!
        ssssss non lo dire troppo forte che magari ti sentono è li accendi una lampadina.......
      • smemobox scrive:
        Re: caspio che innovazione mostruosa!
        - Scritto da: anonimo
        visto il cambiamento

        proporrei di non chiamarlo piu 7

        ma magari windows 8 e pagare un altra licenza8.1 Enhanced Security.
      • Gattazzo scrive:
        Re: caspio che innovazione mostruosa!
        - Scritto da: anonimo
        visto il cambiamento

        proporrei di non chiamarlo piu 7

        ma magari windows 8 e pagare un altra licenzaSei forte, mi sei piaciuto davvero.
  • Gentivantol e scrive:
    Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
    La cosa buffa è che mentre Windows andrà a disabilitare l'autorun, in Linux Ubuntu 9.04 è stato abilitato. Tenetevi pronti perchè ora i virus approderanno su Linux!!!!
    • Erasmus Jam scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
      Ma che dici? È abilitata solo la finestra che chiede cosa fare del supporto inserito (riproduzione multimediale se cd/dvd, sfoglia foto se fotocamera, ecc.) ma di certo non partono gli eseguibili contenuti sulla chiavetta come su windows...
      • xenumifauna pompa scrive:
        Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
        - Scritto da: Erasmus Jam
        Ma che dici? È abilitata solo la finestra che
        chiede cosa fare del supporto inserito
        (riproduzione multimediale se cd/dvd, sfoglia
        foto se fotocamera, ecc.) ma di certo non partono
        gli eseguibili contenuti sulla chiavetta come su
        windows...Ecco, adesso che lo hai detto, ci rimane male :(
      • irolav scrive:
        Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
        In effetti se inserisci una chiave usb con il file autorun.inf si apre una finestra che ti chiede se avviare il programma contenuto nella chiave.Inutile dire che 99 volte su 100 l'avviabile è un exe quindi alla peggio lo fai partire con wine...
        • Robynhub scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
          - Scritto da: irolav
          In effetti se inserisci una chiave usb con il
          file autorun.inf si apre una finestra che ti
          chiede se avviare il programma contenuto nella
          chiave.
          Inutile dire che 99 volte su 100 l'avviabile è un
          exe quindi alla peggio lo fai partire con
          wine...Gia' peccato che wine non e' un sistema operativo ma gira come proXXXXX utente... quindi anche se il virus e' piu' contagioso della peste, piu di tanti danni non puo' fare... (se ci riesce :-))
        • panda rossa scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
          - Scritto da: irolav
          In effetti se inserisci una chiave usb con il
          file autorun.inf si apre una finestra che ti
          chiede se avviare il programma contenuto nella
          chiave.
          Inutile dire che 99 volte su 100 l'avviabile è un
          exe quindi alla peggio lo fai partire con
          wine...E confiker non gira sotto wine: ci ho provato!
      • Gentivantol e scrive:
        Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
        - Scritto da: Erasmus Jam
        Ma che dici? È abilitata solo la finestra che
        chiede cosa fare del supporto inserito
        (riproduzione multimediale se cd/dvd, sfoglia
        foto se fotocamera, ecc.) ma di certo non partono
        gli eseguibili contenuti sulla chiavetta come su
        windows...invece partono, ad esempio l'altro giorno ho inserito la iso delle guest addition di virtualbox ed è partito il automatico lo script install.sh
        • kerio scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
          - Scritto da: Gentivantol e
          invece partono, ad esempio l'altro giorno ho
          inserito la iso delle guest addition di
          virtualbox ed è partito il automatico lo script
          install.shconfermo. Tale script esegue in automatico il programma di installazione ossia esegue codice eseguible. Quindi anche su linux è possibile infettarsi, ne più e ne meno come su Windows.
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
          - Scritto da: Gentivantol e
          - Scritto da: Erasmus Jam

          Ma che dici? È abilitata solo la finestra che

          chiede cosa fare del supporto inserito

          (riproduzione multimediale se cd/dvd, sfoglia

          foto se fotocamera, ecc.) ma di certo non
          partono

          gli eseguibili contenuti sulla chiavetta come su

          windows...

          invece partono, ad esempio l'altro giorno ho
          inserito la iso delle guest addition di
          virtualbox ed è partito il automatico lo script
          install.sh CONFERMO! è sucXXXXX anche a me, subito dopo aver inserito la chiavetta una nuvola di marmotte ciocco-incartatrici mi ha avvolto in metri e metri di cellophan, volevano vendermi al mercato delle pulci dei puffi (quello del martedì mattina, vicino al bar sport) come succedaneo del caviale, ma per fortuna c'era mio cuGGino che mi ha protetto :'(
          • Giambo scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: a n o n i m o

            invece partono, ad esempio l'altro giorno ho

            inserito la iso delle guest addition di

            virtualbox ed è partito il automatico lo script

            install.sh

            CONFERMO!
            è sucXXXXX anche a me, subito dopo aver inserito
            la chiavetta una nuvola di marmotte
            ciocco-incartatrici mi ha avvolto in metri e
            metri di cellophan, volevano vendermi al mercato
            delle pulci dei puffi (quello del martedì
            mattina, vicino al bar sport) come succedaneo del
            caviale, ma per fortuna c'era mio cuGGino che mi
            ha protetto
            :'(SCOOOP :o ! Sei cuGGino di Dovella :o !!
          • w la cantina scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: a n o n i m o
            - Scritto da: Gentivantol e

            - Scritto da: Erasmus Jam


            Ma che dici? È abilitata solo la finestra che


            chiede cosa fare del supporto inserito


            (riproduzione multimediale se cd/dvd, sfoglia


            foto se fotocamera, ecc.) ma di certo non

            partono


            gli eseguibili contenuti sulla chiavetta come
            su


            windows...



            invece partono, ad esempio l'altro giorno ho

            inserito la iso delle guest addition di

            virtualbox ed è partito il automatico lo script

            install.sh

            CONFERMO!
            è sucXXXXX anche a me, subito dopo aver inserito
            la chiavetta una nuvola di marmotte
            ciocco-incartatrici mi ha avvolto in metri e
            metri di cellophan, volevano vendermi al mercato
            delle pulci dei puffi (quello del martedì
            mattina, vicino al bar sport) come succedaneo del
            caviale, ma per fortuna c'era mio cuGGino che mi
            ha protetto
            :'(Ancora meglio:[img]http://img53.imageshack.us/img53/304/marmotta4fxka7vu8bz0.gif[/img]:DScusate l'OT :)
    • Gentivantol e scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
      - Scritto da: Andreabont
      Ubuntu ti chiede semplicemente cosa fare, se
      vederlo come video, come audio o come pacchetti
      programmi.Su ubuntu 9.04 l'altro giorno ho inserito il cd della iso delle guest addition di virtualbox ed è partito il automatico lo script install.sh
    • kerio scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
      - Scritto da: Andreabont
      Senza contare che i virus in circolazione sono
      EXE, nulla vieta di fare un virus chiamato install.sh che si esegue in automatico su unbuntu 9.04 grazie all'autorun.
      • panda rossa scrive:
        Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
        - Scritto da: kerio
        - Scritto da: Andreabont

        Senza contare che i virus in circolazione sono

        EXE,

        nulla vieta di fare un virus chiamato install.sh
        che si esegue in automatico su unbuntu 9.04
        grazie
        all'autorun.Certo.Non dimenticare di dare all'autorun le credenziali di root.
        • gerry scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
          - Scritto da: panda rossa

          Certo.
          Non dimenticare di dare all'autorun le
          credenziali di
          root.Anche se non può piegarti il sistema, può fare un bel po' di danni.
          • panda rossa scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: panda rossa




            Certo.

            Non dimenticare di dare all'autorun le

            credenziali di

            root.

            Anche se non può piegarti il sistema, può fare un
            bel po' di
            danni.Niente che non si risolve con un restore dell'ultimo backup.
          • gerry scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: panda rossa
            Niente che non si risolve con un restore
            dell'ultimo
            backup.Se manda tutti i tuoi contatti mail ad un noto spammer, il backup non risolve il problema ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: panda rossa


            Niente che non si risolve con un restore

            dell'ultimo

            backup.

            Se manda tutti i tuoi contatti mail ad un noto
            spammer, il backup non risolve il problema
            ;)Perche' secondo te io tengo outlook sul mio sistema?gmail con imap e passa la paura.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: panda rossa




            Niente che non si risolve con un restore


            dell'ultimo


            backup.



            Se manda tutti i tuoi contatti mail ad un noto

            spammer, il backup non risolve il problema

            ;)

            Perche' secondo te io tengo outlook sul mio
            sistema?
            gmail con imap e passa la paura.Cosi' il virus si limiterà a spedire al noto spammer la tua password.
          • panda rossa scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: gerry


            - Scritto da: panda rossa






            Niente che non si risolve con un restore



            dell'ultimo



            backup.





            Se manda tutti i tuoi contatti mail ad un noto


            spammer, il backup non risolve il problema


            ;)



            Perche' secondo te io tengo outlook sul mio

            sistema?

            gmail con imap e passa la paura.

            Cosi' il virus si limiterà a spedire al noto
            spammer la tua
            password.Azz, e' vero...dimenticavo il file PASSWORD.TXT che tengo nella home directory con dentro tutti i miei account.Dici che e' meglio criptarlo con des3?E in tal caso la password dove la scrivo?Sul solito post-it appiccicato sul monitor?E' un sistema efficace contro i virus curiosi!
          • Ubu scrive:
            Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun

            e passa la paura.questa l'ho già sentita... in zona Varese :) sempre da un Linuxista incallito :D
    • advange scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun

      La cosa buffa è che mentre Windows andrà a
      disabilitare l'autorun, in Linux Ubuntu 9.04 è
      stato abilitato.Davvero? Ma è assurdo: non era meglio lasciare il comportamento attuale (apertura automatica della chiavetta)? Appena passo alla 9.04 lo testo
      Tenetevi pronti perchè ora i virus approderanno su Linux!!!!Non è tanto quello il problema: quanto a tutte le XXXXXte che si possono fare lanciando automaticamente programmi da un supporto riscrivibile...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun

        Davvero? Ma è assurdo: non era meglio lasciare il
        comportamento attuale (apertura automatica della
        chiavetta)? Appena passo alla 9.04 lo
        testoL'autorun da supporto rimuovibile su gnome esiste da sempre, può essere attivato o disattivato ma non mi ricordo qual'è il settaggio di default.
        • advange scrive:
          Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun

          L'autorun da supporto rimuovibile su gnome esiste
          da sempre, può essere attivato o disattivato ma
          non mi ricordo qual'è il settaggio di
          default.Sulle distribuzioni che ho usato si è comportato (da qualche anno a questa parte) sempre in questo modo:- automount- creazione di un'icona sul desktop- apertura della cartella appena montata sul FSFrancamente ho sempre trovato insopportabile l'autorun: non vedo perché introdurlo in Ubuntu.
    • wwwwww scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
      io sto aspettando che escano quelli per mac. sono 15 anni che se ne parla.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Linux Ubuntu 9.04 abilita l'autorun
      Tu confondi l'autorun Windows con il Gnome-mount di Ubuntu....(rotfl)Guarda che il montaggio automatico di una pen drive su qualsiasi distro Linux non significa far partire anche il contenuto.
  • Enjoy with Us scrive:
    Caspita un'idea rivoluzionaria!
    Ci voleva tanto ad eliminare sto autorun, magari estendere la cosa anche ai dischi ottici, tanto per evitare confusioni no?E' davvero tanto difficile mettere nella root del dispositivo removibile un unico file, magari chiamato lanciami.exe e tutto il resto porlo in qualche sottodirectory?Sarebbe tanto difficile per l'utente cliccare sull'unico menzionato file per lanciare il programma?A me sembra che spesso per supposte semplificazioni, si finisca invece per complicare la vita a tutti... non è che ci volesse un genio, qundo fu introdotta la XXXXXXXXX dell'autorun a prevederne un uso malevolo da parte dei vari virus...
    • Stein Franken scrive:
      Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
      L'autorun sui cd mi sembra invece una buona idea :oÈ spesso comodo che parte da solo invece che entrare dentro in Risorse del computer ...etc.Perlomeno questo è necessario se vogliamo rendere Windows un OS alla portata della maggior parte della gente...L'autorun sugli USB invece è sempre stata una ca**ata.
      • Supposte a pagamento scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: Stein Franken
        L'autorun sui cd mi sembra invece una buona idea
        :o

        È spesso comodo che parte da solo invece che
        entrare dentro in Risorse del computer
        ...etc.

        Perlomeno questo è necessario se vogliamo rendere
        Windows un OS alla portata della maggior parte
        della
        gente...

        L'autorun sugli USB invece è sempre stata una
        ca**ata.Sinceramente mi sfugge la differenza tra i due dispositivi...
        • babelzeta scrive:
          Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
          generalmente i virus li becchi con le chiavette usb e non coi cdrom...
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: babelzeta
            generalmente i virus li becchi con le chiavette
            usb e non coi
            cdrom...generalmente i virus li becchi con windows!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: Stein Franken
        L'autorun sui cd mi sembra invece una buona idea
        :o

        È spesso comodo che parte da solo invece che
        entrare dentro in Risorse del computer
        ...etc.

        Perlomeno questo è necessario se vogliamo rendere
        Windows un OS alla portata della maggior parte
        della
        gente...

        L'autorun sugli USB invece è sempre stata una
        ca**ata.Guarda che aprire automaticamente la cartella di root del dispositivo rimovibile non equivale al comando di autorun e non espone a rischio virus, da li all'utonto cliccare sull'unico file presente es. eseguimi.exe non mi sembra una grande complicazione, ed evita invece sicuramente l'attivazione involontaria di tanti virus...
    • The Raptus scrive:
      Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
      Ciao Enjoy. Oggi ti trovo un po' polemico.Non è che hai torto, intendiamoci, ma devi considerare chi usa windows. C'è mia sorella che, ragioniera da molto tempo, non sa usare neppure gli sms.Per copiare i file dalla memory card della fotocamera in una cartella ho impiegato 3 ore (non esagero) e siccome mi dice "non lo faccio tutti i giorni, quindi mi dimentico" gliela svuoto io.A Natale gli ho regalòato la card da 2 giga.WOrd? Nulla, scrive a mano. Excel? troppo per lei. Preferisce fare i conti a mano che usare la calcolatrice (quella a mno, non quella di win!).E dire che io progetto computer!Sai cosa vuo dire per lei inserire il disco e vedere che non parte da solo?Win non è (per me) il sistema migliore, ma si è preso l'onere di servire persone come mia sorella. Il prezzo che paghiamo (tutti, visto che è ancora lo standard!) sono queste XXXXXte. Come al solito IMHO.Saluti
      • Thucko scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        Bah, ti dirò che è vero ciò che dici.Micro$oft è il sistema che è riuscito ad imporsi nel mercato non per niente. E siamo nella "generazione di mezzo" quella che ha visto l'entrata del PC nelle case. E' anche vero che, a mio parere, bisognerebbe "costringere" una persona ad un minimo di corso. Quanti se ne vedono che acquistano il PC al supermercato (perchè ormai li vendono anche lì), arrivano a casa, lo accendono e pretendono di saperlo usare perchè nella scatola dei Cornflakes c'era il CD col giochino che se lo inserisci "fa tutto da solo". Nessuno che si prende la briga di allegare assieme al PC un opuscolo che tratti in maniera chiara con parole semplici di firewall, antivirus, antimalware e antikzz che dovrebbero essere montati sul PC!Windows XP è una buona soluzione per moltissimi utenti, è "user frendly", basterebbe che all'accensione uscissero delle schermate con indicata la "miniguida" sull'uso del computer e dei suoi rischi. Niente di allarmistico, ma una buona MINIMA informazione andrebbe fatta agli utonti. Non è tutta colpa loro l'uso incauto del PC.
      • Supposte a pagamento scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: The Raptus
        Ciao Enjoy.
        Oggi ti trovo un po' polemico.

        Non è che hai torto, intendiamoci, ma devi
        considerare chi usa windows. C'è mia sorella che,
        ragioniera da molto tempo, non sa usare neppure
        gli
        sms.
        Per copiare i file dalla memory card della
        fotocamera in una cartella ho impiegato 3 ore
        (non esagero) e siccome mi dice "non lo faccio
        tutti i giorni, quindi mi dimentico" gliela
        svuoto
        io.
        A Natale gli ho regalòato la card da 2 giga.
        WOrd? Nulla, scrive a mano. Excel? troppo per
        lei. Preferisce fare i conti a mano che usare la
        calcolatrice (quella a mno, non quella di
        win!).
        E dire che io progetto computer!
        Sai cosa vuo dire per lei inserire il disco e
        vedere che non parte da
        solo?
        Win non è (per me) il sistema migliore, ma si è
        preso l'onere di servire persone come mia
        sorella. Il prezzo che paghiamo (tutti, visto che
        è ancora lo standard!) sono queste XXXXXte. Come
        al solito
        IMHO.

        SalutiHai descritto una persona che NON usa il computer. Veramente: a che gli serve se fa tutto a mano? Vuoi dire che windows è adatto a chi NON usa il computer?
      • Luca scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        Vorrei porvi un quesito ma perchè entrare nel "mondo" dell'informatica deve essere una cosa semplice per tutti, invece entrare negli altri "mondi" deve essere una cosa che richiede anni di studi? Se vuole diventare avvocato, ragioniere etc... deve studiare mentre se deve usare il pc deve poterlo fare senza un minimo di studio?Io penso che ogni cosa che deve essere fatta in questo mondo deve essere fatta avendo un minimo di esperienza. Anche fare la mamma richiede una preparazione e non che i bambini si adattano alla mamma ma è la mamma che si adatta ai bambini. Questo per dirvi perchè l'informatica deve andare incontro alle persone ignoranti e non sono gli ignoranti a dover imparare. Se non lo vogliono fare è meglio che lo spengono il pc e lasciano perdere. Questa è solo una forzatura delle società che producono.Tutti che si sentono esperti!!!!
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
          - Scritto da: Luca
          Vorrei porvi un quesito ma perchè entrare nel
          "mondo" dell'informatica deve essere una cosa
          semplice per tutti, invece entrare negli altri
          "mondi" deve essere una cosa che richiede anni di
          studi? Se vuole diventare avvocato, ragioniere
          etc... deve studiare mentre se deve usare il pc
          deve poterlo fare senza un minimo di
          studio?
          Io penso che ogni cosa che deve essere fatta in
          questo mondo deve essere fatta avendo un minimo
          di esperienza. Anche fare la mamma richiede una
          preparazione e non che i bambini si adattano alla
          mamma ma è la mamma che si adatta ai bambini.
          Questo per dirvi perchè l'informatica deve andare
          incontro alle persone ignoranti e non sono gli
          ignoranti a dover imparare. Se non lo vogliono
          fare è meglio che lo spengono il pc e lasciano
          perdere. Questa è solo una forzatura delle
          società che
          producono.
          Tutti che si sentono esperti!!!!Appunto come se fosse poi così diverso da impostare un videoregistratore o una lavatrice...
      • panda rossa scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: The Raptus
        Ciao Enjoy.
        Oggi ti trovo un po' polemico.

        Non è che hai torto, intendiamoci, ma devi
        considerare chi usa windows. C'è mia sorella che,
        ragioniera da molto tempo, non sa usare neppure
        gli
        sms.
        Per copiare i file dalla memory card della
        fotocamera in una cartella ho impiegato 3 ore
        (non esagero) e siccome mi dice "non lo faccio
        tutti i giorni, quindi mi dimentico" gliela
        svuoto
        io.Un file istruzioni.txt linkato sul desktop da cliccare ogni volta che ha bisogno di scaricare le foto e' un concetto cosi' difficile anche per un ragioniere?
        A Natale gli ho regalòato la card da 2 giga.
        WOrd? Nulla, scrive a mano.Posso comprenderla.
        Excel? troppo per
        lei. Preferisce fare i conti a mano che usare la
        calcolatrice (quella a mno, non quella di
        win!).Pure io, se devo fare delle somme. Mica sto ad accendere il pc.
        E dire che io progetto computer!E allora vedi di prevedere una rotella di mouse dalle parti del touchpad, nel tuo prossimo progetto.
        Sai cosa vuo dire per lei inserire il disco e
        vedere che non parte da
        solo?Scusa, ma tua sorella non ha mai usato le musicassette?Non so se esista qualche modell con l'autoplay, ma tutti quelli che ho avuto io (e ne ho tuttora un paio funzionanti), prevedono che dopo aver inserito la cassetta bisogna premere PLAY, e questo concetto funziona anche con molti lettori di CD/DVD.
        Win non è (per me) il sistema migliore, ma si è
        preso l'onere di servire persone come mia
        sorella. Servire a quale prezzo? Un regresso mentale come non capitava da ere nella storia dell'evoluzione umana.
        Il prezzo che paghiamo (tutti, visto che
        è ancora lo standard!) sono queste XXXXXte. Come
        al solito
        IMHO.E' anche la mia opinione.
        • advange scrive:
          Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!

          Scusa, ma tua sorella non ha mai usato le
          musicassette?
          Non so se esista qualche modell con l'autoplay,
          ma tutti quelli che ho avuto io (e ne ho tuttora
          un paio funzionanti), prevedono che dopo aver
          inserito la cassetta bisogna premere PLAY, Aaaaah, sei una panda e non hai pensato alle autoradio! Quelle hanno l'autoplay sulle musicassette! ;)
      • zuzzune scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        Tua sorella è un disastro col pc, ma sicuramente ha altre doti :D Me la presenti?! @^
        • Sborra in gola scrive:
          Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
          - Scritto da: zuzzune
          Tua sorella è un disastro col pc, ma sicuramente
          ha altre doti :D Me la presenti?!
          @^Siiiiiiii, bella p0rc0n@!!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: The Raptus
        Ciao Enjoy.
        Oggi ti trovo un po' polemico.

        Non è che hai torto, intendiamoci, ma devi
        considerare chi usa windows. C'è mia sorella che,
        ragioniera da molto tempo, non sa usare neppure
        gli
        sms.
        Per copiare i file dalla memory card della
        fotocamera in una cartella ho impiegato 3 ore
        (non esagero) e siccome mi dice "non lo faccio
        tutti i giorni, quindi mi dimentico" gliela
        svuoto
        io.
        A Natale gli ho regalòato la card da 2 giga.
        WOrd? Nulla, scrive a mano. Excel? troppo per
        lei. Preferisce fare i conti a mano che usare la
        calcolatrice (quella a mno, non quella di
        win!).
        E dire che io progetto computer!
        Sai cosa vuo dire per lei inserire il disco e
        vedere che non parte da
        solo?
        Win non è (per me) il sistema migliore, ma si è
        preso l'onere di servire persone come mia
        sorella. Il prezzo che paghiamo (tutti, visto che
        è ancora lo standard!) sono queste XXXXXte. Come
        al solito
        IMHO.

        SalutiMi dispiace per tua sorella, ma non sono d'accordo a compromettere la sicurezza di un SO per simili possibili utenti... la necessità aguzza l'ingegno, vedrai che tua sorella posta davanti al bivio faccio o non faccio quella cosa che mi interessa, come riesce a far funzionare la lavatrice riesce anche a far funzionare il PC!
    • vecchio dos scrive:
      Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
      il buon vecchio caro RUNME.BAT
    • DarkOne scrive:
      Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
      Secondo me non avete capito niente dell'informatica.Microsoft ha avuto tanto sucXXXXX per la semplicità d'uso dei suoi software. Il fatto che inserisci un supporto e quello parte da solo è soltanto una delle cose che semplifica la vita all'utente.Mi stupisce che ci sia gente che ancora non lo capisce.Ma sopratutto, ti rendi conto della caxxata abominevole che hai detto? Insegnare ad un utente che deve aprire un supporto e fare doppio click sull'unico .exe che ci trova dentro.Ma certo, è una genialata!!! Un virus non potrebbe MAI sfruttare questa cosa!Ma prima di parlare vogliamo riflettere o no?- Scritto da: Enjoy with Us
      Ci voleva tanto ad eliminare sto autorun, magari
      estendere la cosa anche ai dischi ottici, tanto
      per evitare confusioni
      no?
      E' davvero tanto difficile mettere nella root del
      dispositivo removibile un unico file, magari
      chiamato lanciami.exe e tutto il resto porlo in
      qualche
      sottodirectory?
      Sarebbe tanto difficile per l'utente cliccare
      sull'unico menzionato file per lanciare il
      programma?
      A me sembra che spesso per supposte
      semplificazioni, si finisca invece per complicare
      la vita a tutti... non è che ci volesse un genio,
      qundo fu introdotta la XXXXXXXXX dell'autorun a
      prevederne un uso malevolo da parte dei vari
      virus...
      • panda rossa scrive:
        Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
        - Scritto da: DarkOne
        Secondo me non avete capito niente
        dell'informatica.Tu invece hai capito tutto!Diffondi la tua scienza ed elimina la nostra ignoranza.
        Microsoft ha avuto tanto sucXXXXX per la
        semplicità d'uso dei suoi software. E questo che c'entra con l'informatica?
        Il fatto che
        inserisci un supporto e quello parte da solo è
        soltanto una delle cose che semplifica la vita
        all'utente.E questo che c'entra con l'informatica?
        Mi stupisce che ci sia gente che ancora non lo
        capisce.Mi stupisce che ci sia ancora gente che creda che l'informatica sia fatta per l'utente.
        Ma sopratutto, ti rendi conto della caxxata
        abominevole che hai detto? Insegnare ad un utente
        che deve aprire un supporto e fare doppio click
        sull'unico .exe che ci trova
        dentro.Abominevole, vero! Quasi come quanto chiedere all'utente di pigiare il telecomando per accendere la TV o girare la chiave per mettere in moto la macchina, o premere l'interruttore per accendere la luce!
        Ma certo, è una genialata!!! Un virus non
        potrebbe MAI sfruttare questa
        cosa!Che c'entra? I virus non hanno mica bisogno dell'autostart per entrare nel tuo sistema.
        Ma prima di parlare vogliamo riflettere o no?Sarebbe proprio il caso, che dici?
        • DarkOne scrive:
          Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
          Hai risposto con frasi inutili a pensieri a te ignoti. L'esempio del telecomando mi sconvolge, non riesco a capire come si possano paragonare le due cose.L'informatica DEVE facilitare il lavoro quotidiano dell'uomo. Se non capisci questo non ci posso fare niente.- Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: DarkOne

          Secondo me non avete capito niente

          dell'informatica.

          Tu invece hai capito tutto!
          Diffondi la tua scienza ed elimina la nostra
          ignoranza.


          Microsoft ha avuto tanto sucXXXXX per la

          semplicità d'uso dei suoi software.

          E questo che c'entra con l'informatica?


          Il fatto che

          inserisci un supporto e quello parte da solo è

          soltanto una delle cose che semplifica la vita

          all'utente.

          E questo che c'entra con l'informatica?


          Mi stupisce che ci sia gente che ancora non lo

          capisce.

          Mi stupisce che ci sia ancora gente che creda che
          l'informatica sia fatta per
          l'utente.


          Ma sopratutto, ti rendi conto della caxxata

          abominevole che hai detto? Insegnare ad un
          utente

          che deve aprire un supporto e fare doppio click

          sull'unico .exe che ci trova

          dentro.

          Abominevole, vero! Quasi come quanto chiedere
          all'utente di pigiare il telecomando per
          accendere la TV o girare la chiave per mettere in
          moto la macchina, o premere l'interruttore per
          accendere la
          luce!


          Ma certo, è una genialata!!! Un virus non

          potrebbe MAI sfruttare questa

          cosa!

          Che c'entra? I virus non hanno mica bisogno
          dell'autostart per entrare nel tuo
          sistema.


          Ma prima di parlare vogliamo riflettere o no?
          Sarebbe proprio il caso, che dici?
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Da http://it.wikipedia.org/wiki/InformaticaEsistono frange di persone che confondono l'informatica con aree vocazionali che tipicamente riguardano l'utilizzo di software applicativo e che comprendono l'utilizzo di programmi per l'ufficio, il navigare sul web o il gaming. L'informatica vede editor di testo, browser e videogame sotto altri aspetti: quello che interessa non è saperli usare per come essi si presentano, è capire, analizzando i sorgenti del software, in che modo realmente funzionino per creare nuovo software o per migliorare quello esistente
          • gerry scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            Da http://it.wikipedia.org/wiki/Informatica

            Esistono frange di persone che confondono
            l'informatica con aree vocazionali che
            tipicamente riguardano l'utilizzo di software
            applicativo e che comprendono l'utilizzo di
            programmi per l'ufficio, il navigare sul web o il
            gaming. L'informatica vede editor di testo,
            browser e videogame sotto altri aspetti: quello
            che interessa non è saperli usare per come essi
            si presentano, è capire, analizzando i sorgenti
            del software, in che modo realmente funzionino
            per creare nuovo software o per migliorare quello
            esistenteDunque per te progettare l'interazione non è un mestiere da informatico?
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: gerry

            Dunque per te progettare l'interazione non è un
            mestiere da
            informatico?Per me no.E' mestiere da designer/psicologi/quella roba li'L'informatico implementa le specifiche.(L'informatico, di suo, usa il prompt dei comandi e lo ritiene insostituibile)
          • gerry scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: gerry



            Dunque per te progettare l'interazione non è un

            mestiere da

            informatico?

            Per me no.
            E' mestiere da designer/psicologi/quella roba li'
            L'informatico implementa le specifiche.Mah, il problema è che serve qualcuno che faccia da punto d'unione.Se lasci scrivere le specifiche ai designer/psicologi immagina cosa ne verrebbe fuori.
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: gerry





            Dunque per te progettare l'interazione non è
            un


            mestiere da


            informatico?



            Per me no.

            E' mestiere da designer/psicologi/quella roba
            li'

            L'informatico implementa le specifiche.

            Mah, il problema è che serve qualcuno che faccia
            da punto
            d'unione.
            Se lasci scrivere le specifiche ai
            designer/psicologi immagina cosa ne verrebbe
            fuori.Questo qualcuno che faccia da punto di unione dovrebbe essere il capo progetto.Parecchio tempo fa avevo letto degli studi in proposito agli accostamenti dei colori da usare sui monitor.E in base a tali studi la microsoft aveva dato delle direttive su come comporre le interfacce, dando indicazioni sui colori da usare per primo piano e sfondo e sul rapporto tra altezza e larghezza dei pulsanti da usare nelle maschere.Era materiale di una certa serieta'.Solo che era la seconda meta' degli anni '90 quando cominciavano a diffondersi le VGA true color sui PC.Da allora, tutto gettato alle ortiche e via libera a trasparenze e translucido.
          • gerry scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: panda rossa
            Questo qualcuno che faccia da punto di unione
            dovrebbe essere il capo
            progetto.Si, che deve però saperne di informatica per non parlare a vanvera.
            E in base a tali studi la microsoft aveva dato
            delle direttive su come comporre le interfacce,
            dando indicazioni sui colori da usare per primo
            piano e sfondo e sul rapporto tra altezza e
            larghezza dei pulsanti da usare nelle
            maschere.Le interfaccie della MS sono sempre state molto blindate e ben definite, almeno negli elementi base.E questa è stata una delle ragioni del suo sucXXXXX (cosa però che puoi riscontrare anche in altri produttori di SW come apple).Prendi un applicazione a caso e sostituisci il dialog standard di MS per scegliere i files con uno fatto da te: creerai una serie di utenti insoddisfatti.Questo per due motivi1 - è abbastanza ben fatto, ma soprattutto2 - il fatto che sia comune rende necessario all'utente un solo "addestramento" per impararne l'uso su tutti gli applicativi che lo sfruttanoNon che non possa essere sostituito, ma i vantaggi di quello sostitutivo devono essere abbastanza grandi da compensare questi vantaggi che ha quello standardPS: Le prime versioni di Open office/staroffice avevano i loro dialog custom di selezione dei files. Su pressione degli utenti sono stati riportati a quelli standard dei vari SO sottostanti.
            Da allora, tutto gettato alle ortiche e via
            libera a trasparenze e
            translucido.IMHO, chi lo ha fatto ha rischiato. E secondo me sono pochi quelli che hanno vinto.MS compresa, ogni nuovo SO le critiche più pesanti sono sempre "non trovo più niente" :p
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            L'informatica NON deve facilitare il lavoro quotidiano dell'uomo. La rovina dell'informatica (e la fortuna di tante multinazionali) è stato appunto l'eccessivo sforzo nell'implementare interazioni troppo semplici uomo/macchina facendo sembrare semplice e alla portata di tutti quello che in realtà non è e non deve essere semplice.Ora abbiamo interfacce "fighe" full, multi e inutilmente touch a scapito della progettazione e della realizzazione di parti esseziali di sistemi operativi sono ferme da anni come algoritmi di gestione della memoria virtuale e del file system.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 12.59-----------------------------------------------------------
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            L'informatica NON deve facilitare il lavoro
            quotidiano dell'uomo. La rovina dell'informatica
            (e la fortuna di tante multinazionali) è stato
            appunto l'eccessivo sforzo nell'implementare
            interazioni troppo semplici uomo/macchina facendo
            sembrare semplice e alla portata di tutti quello
            che in realtà non è e non deve essere
            semplice.
            Ora abbiamo interfacce "fighe" full, multi e
            inutilmente touch a scapito della progettazione e
            della realizzazione di parti esseziali di sistemi
            operativi sono ferme da anni come algoritmi di
            gestione della memoria virtuale e del file
            system.
            No! l' informatica deve semplificare il lavoro, o almeno dovrebbe, visto che in certi casi è implementata così male da raggiungere il risultato opposto... da qui però a prevedere l'autopartenza a rischio virus di CD e chiavette ce ne passa, non trovo che tale facilitazione valga l'aumentata esposizione a virus...
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Infatti se leggi il link di wikipedia che ho postato sopra troverai:"La domanda principale che sostiene l'informatica è "Come si può automatizzare efficientemente un determinato proXXXXX?""
          • gerry scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            L'informatica NON deve facilitare il lavoro
            quotidiano dell'uomo. Come punizione di quello che hai detto, dovrebbero farti mandare gli SMS scrivendo in binario tutti i codici dei caratteri che vuoi inviare.
            Ora abbiamo interfacce "fighe" full, multi e
            inutilmente touch a scapito della progettazione e
            della realizzazione di parti esseziali di sistemi
            operativi sono ferme da anni come algoritmi di
            gestione della memoria virtuale e del file
            system.Sorry, sono fermo al concetto che due torti non fanno una ragione.
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            La domanda principale che sostiene l'informatica è "Come si può automatizzare efficientemente un determinato proXXXXX?"Forse sono stato troppo eccessivo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            L'informatica NON deve facilitare il lavoro
            quotidiano dell'uomo. La rovina dell'informaticaAmmazza che XXXXXXXXX...
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Come sempre i tuoi commenti sono utili per intavolare una costruttiva discussione. Lo so che tu sei il messia di tutto quello esprimibile da 0 e 1, ma rendere partecipe anche la plebaglia delle tue idee è troppa fatica vero?[OT]P.S. ancora sto aspettando quel 90% di sw di business intelligence che gira solo sotto windows[/OT]
          • nome e cognome scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            Come sempre i tuoi commenti sono utili per
            intavolare una costruttiva discussione. Lo so che
            tu sei il messia di tutto quello esprimibile da 0
            e 1, ma rendere partecipe anche la plebaglia
            delle tue idee è troppa fatica
            vero?Ti ho reso partecipe della mia idea, quale parte di "XXXXXXXXX" non hai capito?
            [OT]
            P.S. ancora sto aspettando quel 90% di sw di
            business intelligence che gira solo sotto
            windows
            [/OT]Te li ho gia elencati... fai almeno la fatica di leggere.
          • Gattazzo scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 12.59
            --------------------------------------------------Condivido completamente, e rabbrividisco al pensiero di come la "mission" del vero informatico sia stata travisata e volgarizzata.
          • DarkOne scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Mi fate morire quando tentate di fare i filosofi da 4 soldi.Analizzare l'etimologia di una parola non significa descriverne l'interezza di significato.Informatica al giorno d'oggi non è intesa come un semplice proXXXXX di trattamento dell'informazione.E' informatico anche chi formatta il pc, è informatico chi manutiente un sito, è informatico colui che fa i report con excel.Se non riuscite a capire che l'informatica deve facilitare la vita quotidiana dell'uomo siete veramente senza speranza. La posta la mandi a manina? Non usi un client email? E quella non è informatica?Ah no, aspetta...per voi cantinari linux l'informatico è solo colui che usa la console. Ma va va...- Scritto da: Thescare
            Da http://it.wikipedia.org/wiki/Informatica

            Esistono frange di persone che confondono
            l'informatica con aree vocazionali che
            tipicamente riguardano l'utilizzo di software
            applicativo e che comprendono l'utilizzo di
            programmi per l'ufficio, il navigare sul web o il
            gaming. L'informatica vede editor di testo,
            browser e videogame sotto altri aspetti: quello
            che interessa non è saperli usare per come essi
            si presentano, è capire, analizzando i sorgenti
            del software, in che modo realmente funzionino
            per creare nuovo software o per migliorare quello
            esistente
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: DarkOne
            Mi fate morire quando tentate di fare i filosofi
            da 4
            soldi.

            Analizzare l'etimologia di una parola non
            significa descriverne l'interezza di
            significato.
            Informatica al giorno d'oggi non è intesa come un
            semplice proXXXXX di trattamento
            dell'informazione.Scusa, tu saresti il magnifico rettore di quale facolta' di scienza dell'informazione?
            E' informatico anche chi formatta il pc, è
            informatico chi manutiente un sito, è informatico
            colui che fa i report con
            excel.E' chef anche il buzzurro che rutta dopo essersi ingurgitato un panino da macdonalds e tracannato una coca maxi.
            Se non riuscite a capire che l'informatica deve
            facilitare la vita quotidiana dell'uomo siete
            veramente senza speranza. Se posso accettare che l'informatica debba facilitare la vita quotidiana, non si puo' mica definire informatico chiunque utilizza il computer come utonto e sa solo pigiare il tasto del mouse (e a volte neanche quello).
            La posta la mandi a
            manina? Non usi un client email? E quella non è
            informatica?L'informatica tratta il proXXXXX di invio di un messaggio di posta, e stabilisce il protocollo di comunicazione tra client e server.Quello che invece usa la posta per inviare allegati da 10 giga o usa pesantemente dell'html per rispondere a tutti i destinatari, quotando male, ad un messaggio di spam, non e' un informatico.
            Ah no, aspetta...per voi cantinari linux
            l'informatico è solo colui che usa la console. Ok, hai ragione tu.Vado subito a cancellare la parola "informatica" dal mio curriculum: non vorrei che chi lo legge equivocasse.
          • DarkOne scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Ti giuro non ti voglio offendere, ma le tue risposte sono veramente stupide.- Scritto da: panda rossa

            E' informatico anche chi formatta il pc, è

            informatico chi manutiente un sito, è
            informatico

            colui che fa i report con

            excel.

            E' chef anche il buzzurro che rutta dopo essersi
            ingurgitato un panino da macdonalds e tracannato
            una coca
            maxi.Ma che significa!?!??! Io non ho mica detto che l'utente che manda la email è informatico. Non hanno senso le tue parole, te ne rendi conto oppure no?
            Se posso accettare che l'informatica debba
            facilitare la vita quotidiana, non si puo' mica
            definire informatico chiunque utilizza il
            computer come utonto e sa solo pigiare il tasto
            del mouse (e a volte neanche
            quello).
            Scusami, dove l'avrei detto?
            L'informatica tratta il proXXXXX di invio di un
            messaggio di posta, e stabilisce il protocollo di
            comunicazione tra client e
            server.
            Quello che invece usa la posta per inviare
            allegati da 10 giga o usa pesantemente dell'html
            per rispondere a tutti i destinatari, quotando
            male, ad un messaggio di spam, non e' un
            informatico.
            Certo.Quindi visto che per te chi ha fatto il client email non è un informatico perchè(testuali parole): "L'informatica tratta il proXXXXX di invio di unmessaggio di posta, e stabilisce il protocollo di comunicazione tra client e server.", tu le email le invii via telnet e non usi il client di posta che ti semplifica la vita.Oppure secondo te il proXXXXX di invio posta è gestito dal client email?

            Ah no, aspetta...per voi cantinari linux

            l'informatico è solo colui che usa la console.

            Ok, hai ragione tu.
            Vado subito a cancellare la parola "informatica"
            dal mio curriculum: non vorrei che chi lo legge
            equivocasse.Te l'ho detto, vorrei davvero non offendere ma non posso stare zitto di fronte alle tue frasi che non so cosa vogliano dimostrare.Direi anche che, personalmente, è meglio non rispondere ulteriormente perchè già immagino le tue prossime risposte.Buona giornata.
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: DarkOne
            Ti giuro non ti voglio offendere, ma le tue
            risposte sono veramente
            stupide.
            E te ne meravigli? Mai visto un suo commento che non sia polemico o assolutamente campato per aria? Io no.Il "grandissimo" Panda Rossa parte sempre polemico, ovviamente sempre e solo verso Microsoft perchè tutti sappiamo che Linux, essendo fatto direttamente da Dio, è perfetto. Poi puntualmente arriva qualcuno che gli fa capire quanto è incompetente/troll (come hai appena fatto tu) e allora o si sente un rumore tremendo di arrampicata sugli specchi oppure non risponde più perchè ovviamente non sapendo nemmeno di cosa sta parlando non sa come controbattere....o forse aspetta, a volte non controbatte perchè gli crasha X e non riesce a rispondere...ah si deve proprio essere quest'ultimo il vero motivo.(troll)
          • Thescare scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            1)Da questo post dove hai capito che utilizzo linux ovvero windows oppure qualsiasi altro sistema operativo.2)Da essere utente a essere informatico ne passa d'acqua sotto i ponti3)Facilitare la vita quotidiana vuol dire avere un'interfaccia pomposa che ti complica solamente la gestione della macchina?4)manutiente??? Neologismo??
          • Gattazzo scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Thescare
            1)Da questo post dove hai capito che utilizzo
            linux ovvero windows oppure qualsiasi altro
            sistema
            operativo.
            2)Da essere utente a essere informatico ne passa
            d'acqua sotto i
            ponti
            3)Facilitare la vita quotidiana vuol dire avere
            un'interfaccia pomposa che ti complica solamente
            la gestione della
            macchina?
            4)manutiente??? Neologismo?? Continuo a condividere completamente il tuo pensiero.Consiglio: non perdere il tuo tempo in discussioni con chi non è in grado di capirti )o non vuole per partito preso).
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: DarkOne
            Hai risposto con frasi inutili a pensieri a te
            ignoti. L'esempio del telecomando mi sconvolge,
            non riesco a capire come si possano paragonare le
            due
            cose.Si chiama principio di causa-effetto.Mi rendo conto che occorre una intelligenza superiore per poterlo concepire e quindi non infieriro' ulteriormente.

            L'informatica DEVE facilitare il lavoro
            quotidiano dell'uomo. Se non capisci questo non
            ci posso fare
            niente.L'informatica DEVE facilitare il trattamento dell'informazione.Meno uomo c'e' nel trattamento dell'informazione e meglio funzionano i processi di trattamento.Poi se la M$ nella sua pubblicita' chiama "informatica" la roba che producono, e tu te la bevi... be', buona bevuta.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            Un PC non serve solo per fare 1+1 :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Caspita un'idea rivoluzionaria!
            - Scritto da: Stein Franken
            Un PC non serve solo per fare 1+1 :)Un PC non serve proprio a fare 1+1.Sarebbe come usare un carro armato per sparare alle mosche. (che neanche le colpisci poi...)
  • vistabuntu.wordpress.com scrive:
    A me succede una cosa
    In pratica quando inserisco la pennetta, mi chiede se la voglio analizzare o meno, ma la finestra che mi permette di scegliere cosa fare (aprire cartelle, avviare un determinato file) non mi funziona...sapete per caso se c'e' una chiave di registro da modificare per far tornare l'opzione?
    • logicaMente scrive:
      Re: A me succede una cosa
      Il problema si manifesta con tutte le pen usb o solo con una?
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: A me succede una cosa
        - Scritto da: logicaMente
        Il problema si manifesta con tutte le pen usb o
        solo con
        una?Con tutte le penne.
        • logicaMente scrive:
          Re: A me succede una cosa
          a) controlla che nellelenco servizi di Windows sia avviato e impostato su Avvio Automatico il servizio: Rilevamento Hardware Shellb) nel registro (regedit.exe) controlla la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE System CurrentControlSet Services CDRom verifica che il valore Autorun sia settato a 1c) nella chiave HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Windows CurrentVersion Policies Explorer cerca nel riquadro di destra NoDriveTypeAutoRun e impostalo al valore di default per Windows Vista e cioè a 145 (decimale) o 0×00000091 (esadecimale). Cancella sempre nel riquadro di destra ogni eventuale chiave NoDriveAutoRund)formatta ed installa un altro sistema operativo.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: A me succede una cosa
            - Scritto da: logicaMente
            c) nella chiave HKEY_CURRENT_USER Software
            Microsoft Windows CurrentVersion Policies
            Explorer cerca nel riquadro di destra
            NoDriveTypeAutoRun e impostalo al valore di
            default per Windows Vista e cioè a 145 (decimale)
            o 0×00000091 (esadecimale). Cancella sempre nel
            riquadro di destra ogni eventuale chiave
            NoDriveAutoRun
            Questa chiave non la ho, saresti cosi' gentile da esportarla ed inviarmela?
          • logicaMente scrive:
            Re: A me succede una cosa
            - Scritto da: vistabuntx.wordpress.com
            Questa chiave non la ho, saresti cosi' gentile
            da esportarla ed
            inviarmela?Ehm... non tornerò a lavoro fino a lunedi ed a casa non ho macchine con Vista :pTi metto un link con istruzioni più particolareggiate (in inglese), se non risolvi comunque, mandami un PM che ti esporto il .reg e te lo mandohttp://www.mydigitallife.info/2008/01/14/autoplayautorun-not-working-or-missing-not-open-in-windows-vista/
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: A me succede una cosa
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: vistabuntx.wordpress.com


            Questa chiave non la ho, saresti cosi' gentile

            da esportarla ed

            inviarmela?

            Ehm... non tornerò a lavoro fino a lunedi ed a
            casa non ho macchine con Vista
            :p

            Ti metto un link con istruzioni più
            particolareggiate (in inglese), se non risolvi
            comunque, mandami un PM che ti esporto il .reg e
            te lo
            mando

            http://www.mydigitallife.info/2008/01/14/autoplayaGrazie miller per l'aiuto, al limite ti posto un reply :)
    • panda rossa scrive:
      Re: A me succede una cosa
      - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
      In pratica quando inserisco la pennetta, mi
      chiede se la voglio analizzare o meno, ma la
      finestra che mi permette di scegliere cosa fare
      (aprire cartelle, avviare un determinato file)
      non mi funziona...sapete per caso se c'e' una
      chiave di registro da modificare per far tornare
      l'opzione?Se tu specificassi quale distro hai installato sul tuo sistema...
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: A me succede una cosa
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

        In pratica quando inserisco la pennetta, mi

        chiede se la voglio analizzare o meno, ma la

        finestra che mi permette di scegliere cosa fare

        (aprire cartelle, avviare un determinato file)

        non mi funziona...sapete per caso se c'e' una

        chiave di registro da modificare per far tornare

        l'opzione?

        Se tu specificassi quale distro hai installato
        sul tuo
        sistema...Non ho installato distro, in quanto non mi servono files Aux per aumentare la mia produttività.
        • Giambo scrive:
          Re: A me succede una cosa
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

          sistema...
          Non ho installato distro, in quanto non mi
          servono files Aux per aumentare la mia
          produttività.Hai gia' raggiunto il massimo della tua produttivita' ?Aiaiaiai, la crisi mietera' un'altra vittima :(
  • Lettore anonimo scrive:
    buona mossa ma...
    "ci sono utenti che non saprebbero cosa fare se, inserito il DVD del gioco preferito, questo non partisse in automatico"lasciate perdere i computer...
    • Jiraya scrive:
      Re: buona mossa ma...
      "leggete le istruzioni" .... tropo difficile?
      • The Raptus scrive:
        Re: buona mossa ma...
        ...E dove sono? Io non le ho mai viste!
        • Wolf01 scrive:
          Re: buona mossa ma...
          Parte l'autorun con:- Installa gioco- Esplora cd- Leggi readmeQuindi anche le istruzioni sono vincolate all'autorun, come faremo ora?No bhe, più che altro mi secca perchè mi sono creato un autorun per aggiungere altre voci al menu contestuale della chiavetta in modo da lanciare delle applicazioni senza stare a navigare in sotto-sotto-sottocartelle (da maniaco dell'ordine suddivido tutto) e mi dispiacerebbe perdere questo privilegio
      • achille95 scrive:
        Re: buona mossa ma...
        Il mondo di oggi soffre di una cronica carenza di RTFM. :(
        • Giambo scrive:
          Re: buona mossa ma...
          - Scritto da: achille95
          Il mondo di oggi soffre di una cronica carenza di
          RTFM.
          :("RTFM" (newbie) ?[code]giambo@akiller95
          man RTFM[/code]Ah :o !
        • -ToM- scrive:
          Re: buona mossa ma...
          - Scritto da: achille95
          Il mondo di oggi soffre di una cronica carenza di
          RTFM. :(quoto
        • pabloski scrive:
          Re: buona mossa ma...
          - Scritto da: achille95
          Il mondo di oggi soffre di una cronica carenza di
          RTFM.
          :(intendi RealTà Fortemente Manipolata? :Dma come c'abbiamo Silvio vittima dei complotti comunisti sulle feste delle diciottenni veline :D
      • gerry scrive:
        Re: buona mossa ma...
        - Scritto da: Jiraya
        "leggete le istruzioni" .... tropo difficile?Nei corsi di HCI ti spiegano che fra un software in cui devi leggere le istruzioni e uno in cui non devi farlo, vince il secondo.Detto questo siamo tutti contenti della cosa, io la trovo altrettanto fastidiosa che pericolosa.
    • panda rossa scrive:
      Re: buona mossa ma...
      - Scritto da: Lettore anonimo
      "ci sono utenti che non saprebbero cosa fare se,
      inserito il DVD del gioco preferito, questo non
      partisse in
      automatico"

      lasciate perdere i computer...Perfino le lavatrici piu' moderne prevedono che una volta inseriti i panni nel cestello, bisogna pigiare un pulsante per far partire il ciclo di lavaggio.Voglio proprio vedere quando metteranno sul mercato una lavatrice che appena la riempi di panni si mette a girare.
  • floriano scrive:
    noautorun.reg (windows xp)
    REGEDIT4[HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionIniFileMappingAutorun.inf]@="@SYS:DoesNotExist"
    • Jiraya scrive:
      Re: noautorun.reg (windows xp)
      per chi vuole tenerlo attivato e disattivarlo solo all'occorrenza, ricordo che e' sufficiente premere e tenere premuto il tasto SHIFT dopo aver inserito il supporto (cd-dvd-usb...)per evitare che l'autorun parta.
      • panda rossa scrive:
        Re: noautorun.reg (windows xp)
        - Scritto da: Jiraya
        per chi vuole tenerlo attivato e disattivarlo
        solo all'occorrenza, ricordo che e' sufficiente
        premere e tenere premuto il tasto SHIFT dopo aver
        inserito il supporto (cd-dvd-usb...)per evitare
        che l'autorun
        parta.Per quanto tempo? Per tutto il tempo in cui il supporto e' connesso al sistema?E quindi non posso scrivere una mail nel frattempo, a meno di NON SCRIVERLA TUTTA IN MAIUSCOLO?
        • Wolf01 scrive:
          Re: noautorun.reg (windows xp)
          I primi 3 secondi, durante l'effettivo riconoscimento del supporto da parte del sistema
        • smemobox scrive:
          Re: noautorun.reg (windows xp)
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Jiraya

          per chi vuole tenerlo attivato e disattivarlo

          solo all'occorrenza, ricordo che e' sufficiente

          premere e tenere premuto il tasto SHIFT dopo
          aver

          inserito il supporto (cd-dvd-usb...)per evitare

          che l'autorun

          parta.

          Per quanto tempo? Per tutto il tempo in cui il
          supporto e' connesso al
          sistema?
          E quindi non posso scrivere una mail nel
          frattempo, a meno di NON SCRIVERLA TUTTA IN
          MAIUSCOLO?si. in qual caso devi collegare una seconda tastiera al computer e digitare con quella. per avere ambo le mani libere puoi piantare un cacciavite nell'altra.oppure puoi comprare un dispositivo usb con il solo tasto shiftlo premi ogni volta che vuoi mettere un cd o un hd esterno o una chiavetta usb.in pratica sfrizioni di shift.
          • -ToM- scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            - Scritto da: smemobox
            in pratica sfrizioni di shift.LOL
          • Mariello Prapapappo scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            - Scritto da: smemobox

            si.
            in qual caso devi collegare una seconda tastiera
            al computer e digitare con quella. per avere ambo
            le mani libere puoi piantare un cacciavite
            nell'altra.

            oppure puoi comprare un dispositivo usb con il
            solo tasto
            shift
            lo premi ogni volta che vuoi mettere un cd o un
            hd esterno o una chiavetta
            usb.

            in pratica sfrizioni di shift.questa seconda "tastiera" munita solo di tasto shift la può posizionare sotto la scrivania, così da usarla come pedale...
          • smemobox scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            - Scritto da: Mariello Prapapappo
            - Scritto da: smemobox



            si.

            in qual caso devi collegare una seconda tastiera

            al computer e digitare con quella. per avere
            ambo

            le mani libere puoi piantare un cacciavite

            nell'altra.



            oppure puoi comprare un dispositivo usb con il

            solo tasto

            shift

            lo premi ogni volta che vuoi mettere un cd o un

            hd esterno o una chiavetta

            usb.



            in pratica sfrizioni di shift.

            questa seconda "tastiera" munita solo di tasto
            shift la può posizionare sotto la scrivania, così
            da usarla come
            pedale...Allora sei un visionario come me..: io vedo PC con 4 pedali:disabilita UAC, disabilita AV, Defrag, disabilita AUTORUN.
          • panda rossa scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            - Scritto da: smemobox
            Allora sei un visionario come me..: io vedo PC
            con 4
            pedali:

            disabilita UAC, disabilita AV, Defrag, disabilita
            AUTORUN.Esagerato, ne bastano due.Una funzione puoi attivarla pigiandoli entrambi, e usando la doppietta ti restano ancora un paio di funzioni disponibili per usi futuri.
          • advange scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)

            Esagerato, ne bastano due.
            Una funzione puoi attivarla pigiandoli entrambi,
            e usando la doppietta ti restano ancora un paio
            di funzioni disponibili per usi futuri.Così nessuno potrà più negare che Windows è un SO a pedali (rotfl)
          • dubbioso scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            Dimentichi CTRL-ALT-CANC![scusate, ma è doveroso dirlo se si parla di una tastiera aggiuntiva per windows, con pochi tasti: è la prima che hanno inventato!]ps: è una battuta (non si sa mai)
        • linguist scrive:
          Re: noautorun.reg (windows xp)
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Jiraya

          per chi vuole tenerlo attivato e disattivarlo

          solo all'occorrenza, ricordo che e' sufficiente

          premere e tenere premuto il tasto SHIFT dopo
          aver

          inserito il supporto (cd-dvd-usb...)per evitare

          che l'autorun

          parta.

          Per quanto tempo? Per tutto il tempo in cui il
          supporto e' connesso al
          sistema?
          E quindi non posso scrivere una mail nel
          frattempo, a meno di NON SCRIVERLA TUTTA IN
          MAIUSCOLO?Solo per il tempo necessario ad impedire che l'autorun parta, dopo di che basta aprire Risorse del Computer o la combinazione tasto Win+E, effettuare la scansione del supporto removibile ed eventualmente aprire per vedere il contenuto.
          • -ToM- scrive:
            Re: noautorun.reg (windows xp)
            - Scritto da: linguist
            Solo per il tempo necessario ad impedire che
            l'autorun parta, dopo di che basta aprire Risorse
            del Computer o la combinazione tasto Win+E,
            effettuare la scansione del supporto removibile
            ed eventualmente aprire per vedere il
            contenuto.sono 5 secondi.
  • Paolinovaiv aivai scrive:
    Internet Key Adios!
    Interessante, peccato che tutte le chiavette USB per navigare in internet si basino su questo principio...
    • Jiraya scrive:
      Re: Internet Key Adios!
      SOpravvivera' il mondo con un pulsante in piu' da premere???Ce la fara' la gente a cliccare un'icona sul desktop che accedera' alla chiavetta senza sfruttare l'autorun??Prima il riscaldamendo globale, ora gli autorun... dove finiremo?!?
      • Supposte a pagamento scrive:
        Re: Internet Key Adios!
        - Scritto da: Jiraya
        SOpravvivera' il mondo con un pulsante in piu' da
        premere???

        Ce la fara' la gente a cliccare un'icona sul
        desktop che accedera' alla chiavetta senza
        sfruttare
        l'autorun??


        Prima il riscaldamendo globale, ora gli
        autorun... dove
        finiremo?!?Pensa al consumo di energia aggiuntivo per cliccare sull'icona della chiavetta...
      • pabloski scrive:
        Re: Internet Key Adios!
        alla lunga windows tende verso linux a quanto pare....dov'è la tanto decantata semplicità? la possibilità di usarlo data ai niubbi?è evidente che il modello utonto sta fallendo
      • Paolinovaiv aivai scrive:
        Re: Internet Key Adios!
        - Scritto da: Jiraya
        SOpravvivera' il mondo con un pulsante in piu' da
        premere???

        Ce la fara' la gente a cliccare un'icona sul
        desktop che accedera' alla chiavetta senza
        sfruttare
        l'autorun??


        Prima il riscaldamendo globale, ora gli
        autorun... dove
        finiremo?!?La risposta è no ovviamente perchè la maggior parte degli utenti windows non sanno nemmeno cosa sia esplora risorse.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Internet Key Adios!
      - Scritto da: Paolinovaiv aivai
      Interessante, peccato che tutte le chiavette USB
      per navigare in internet si basino su questo
      principio... Quale principio? Quello dell'autorun? Ossia se io non faccio fare l'autorun alla internet key lei non si collega? Ma va là.
      • Mr. X scrive:
        Re: Internet Key Adios!
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Paolinovaiv aivai

        Interessante, peccato che tutte le chiavette USB

        per navigare in internet si basino su questo

        principio...
        Quale principio? Quello dell'autorun? Ossia se
        io non faccio fare l'autorun alla internet key
        lei non si collega? Ma va
        là.Peccato che chissà quanta gente poi porterà indietro la chiavetta perchè collegandola "internet non funziona"
        • Blackstorm scrive:
          Re: Internet Key Adios!
          - Scritto da: Mr. X
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: Paolinovaiv aivai


          Interessante, peccato che tutte le chiavette
          USB


          per navigare in internet si basino su questo


          principio...

          Quale principio? Quello dell'autorun? Ossia se

          io non faccio fare l'autorun alla internet key

          lei non si collega? Ma va

          là.

          Peccato che chissà quanta gente poi porterà
          indietro la chiavetta perchè collegandola
          "internet non
          funziona"E perchè mai? Non sono particolarmente ferrato in internet key, per caso contengono un eseguibile da mandar ein autorun?
    • Codacons scrive:
      Re: Internet Key Adios!
      - Scritto da: Paolinovaiv aivai
      Interessante, peccato che tutte le chiavette USB
      per navigare in internet si basino su questo
      principio...Se a Cicciano non funziona in automatico, chiediamo rimborso, multa e danni per pubblicità ingannevole!!! 8)
      • Mangoni scrive:
        Re: Internet Key Adios!
        - Scritto da: Codacons
        - Scritto da: Paolinovaiv aivai

        Interessante, peccato che tutte le chiavette USB

        per navigare in internet si basino su questo

        principio...

        Se a Cicciano non funziona in automatico,
        chiediamo rimborso, multa e danni per pubblicità
        ingannevole!!!
        8)Ma la legge prevede per questo reato una pena aggiuntiva: che la Littizzetto non la ciulino più neanche i sordociechi!!! (idea) :p :D O)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(troll2)(troll3)(troll4) O)
  • ilmassi scrive:
    l'antivirus...
    nod32 mi ha beccato un paio di worm proprio un istante dopo aver inserito una penna usb...forse avrebbe più senso perfezionare winsows defender e piantarla con questa mafia degli antivirus preinstallati gratis per una settimana..
    • Supposte a pagamento scrive:
      Re: l'antivirus...
      - Scritto da: ilmassi
      nod32 mi ha beccato un paio di worm proprio un
      istante dopo aver inserito una penna usb...forse
      avrebbe più senso perfezionare winsows defender e
      piantarla con questa mafia degli antivirus
      preinstallati gratis per una
      settimana..Forse sarebbe il caso di piantarla con il preinstallato tout court...
    • -ToM- scrive:
      Re: l'antivirus...
      - Scritto da: ilmassi
      nod32 mi ha beccato un paio di worm proprio un
      istante dopo aver inserito una penna usb...forse
      avrebbe più senso perfezionare winsows defender e
      piantarla con questa mafia degli antivirus
      preinstallati gratis per una settimana..sicuramente erano due crack :D
  • silvio berlusca scrive:
    ma porc
    intanto le u3 sono belle chiavi veloci e senza pb. intanto voi bambocci vi dovreste installare l'antivirus sui vostri pc per giocare e vedervi i pornazzi, e tenerli aggiornati. E poi quando devi fare un ripristino un controllo lo fai con un cd di boot di solito. Hanno messo il boot dalla chiavetta perchè non sfruttarlo ? adesso han tolto l'autorun. Perchè sono degli emeriti XXXXXXXX, infatti potevano modificare l'api collegata alla shell inserendo semplicemente un altra api che partiva prima, per verificare che parta solo il proXXXXX di apertura delle cartelle piuttosto che anche qualcos'altro. Ma è evidente che solo i programmatori con più di 20 anni conoscono queste cose vedi Vb3,4,5,6 e non i bambini ameri-cani che ci sono adesso. Evid. anche che Obama (Bl) non ha fatto molto bene il lavoro con i suoi aerei ...
  • lll scrive:
    confesso che
    anch'io mi sono preso conficker tramite chiavetta usb :)
    • Jiraya scrive:
      Re: confesso che
      e l'antivirus che faceva??? :O
    • xxx scrive:
      Re: confesso che
      o magari fare come kde che quando fai rinomina ti seleziona tutto quel che sta prima dell'ultimo punto, preservando così l'estensione
      • james Kirk scrive:
        Re: confesso che
        Anche Vista fa così, e presumibilmente anche 7.
      • Erasmus Jam scrive:
        Re: confesso che
        Anche nautilus (gnome)
      • Giambo scrive:
        Re: confesso che
        - Scritto da: Blackstorm

        o magari fare come kde che quando fai rinomina
        ti

        seleziona tutto quel che sta prima dell'ultimo

        punto, preservando così

        l'estensione

        Lo fa anche vista.Anche Gnome. Quindi Microsoft ha copiato due volte: Da KDE e da Gnome :D !!!
        • -ToM- scrive:
          Re: confesso che
          - Scritto da: Giambo
          Anche Gnome. Quindi Microsoft ha copiato due
          volte: Da KDE e da Gnome :D !!!MoacOS lo fa da quasi sempre. ;)Io lo faccio su windows da sempre con Total Commander, MAI usato esplora risorse, lento come la vita triste, come dolphin su KDE ed il finder di macos... tutta roba per utonti e ci può anche stare ma come efficienza, lasciamo perdere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 09.45-----------------------------------------------------------
          • Giambo scrive:
            Re: confesso che
            - Scritto da: -ToM-

            Anche Gnome. Quindi Microsoft ha copiato due

            volte: Da KDE e da Gnome :D !!!

            MoacOS lo fa da quasi sempre. ;)Errrr ... Ha copiato da GEOS, maledetto Stiiv Giobs :@ !
            Io lo faccio su windows da sempre con Total
            Commander, MAI usato esplora risorse, lento come
            la vita triste,Hai ragione. A volte Esplora Risorse impiega anche 20 secondi ad aprirsi !Total Commander, nonostante il suo L&F "vecchio" va ancora piu' che bene.Se ci fosse qualcosa come "mc" per UN*X, sarebbe ancora meglio :P !BTW, le tab in Nautilus (Gnome) sono una gran comodita' !
          • -ToM- scrive:
            Re: confesso che
            - Scritto da: Giambo
            Hai ragione. A volte Esplora Risorse impiega
            anche 20 secondi ad aprirsi !si ma io intendo che si è lenti nell'usarlo per colpa della struttura :)
            Total Commander, nonostante il suo L&F "vecchio"
            va ancora piu' che bene.
            Se ci fosse qualcosa come "mc" per UN*X, sarebbe
            ancora meglio :P !beh, io su linux uso MC e non cè una funzione che in TC mi manca, magari MC è un attimo più dettagliato nelle informazioni
            BTW, le tab in Nautilus (Gnome) sono una gran
            comodita' !si :)
          • Giambo scrive:
            Re: confesso che
            - Scritto da: -ToM-

            Hai ragione. A volte Esplora Risorse impiega

            anche 20 secondi ad aprirsi !

            si ma io intendo che si è lenti nell'usarlo per
            colpa della struttura
            :)Non lo so, dopo 20 secondi di attesa oramai ho dimenticato cosa volevo fare e mi ritrovo a trollare da anonimo su Punto Informatico ;)

            Total Commander, nonostante il suo L&F "vecchio"

            va ancora piu' che bene.

            Se ci fosse qualcosa come "mc" per UN*X, sarebbe

            ancora meglio :P !

            beh, io su linux uso MC e non cè una funzione che
            in TC mi manca, magari MC è un attimo più
            dettagliato nelle
            informazioniMah, e' la navigazione tramite tastiera di TC che ancora non ho perfettamente in pungo ...
          • -ToM- scrive:
            Re: confesso che
            - Scritto da: Giambo
            Non lo so, dopo 20 secondi di attesa oramai ho
            dimenticato cosa volevo fare e mi ritrovo a
            trollare da anonimo su Punto Informatico ;)ma LOL !
            Mah, e' la navigazione tramite tastiera di TC che
            ancora non ho perfettamente in pungo...Aaaah! ERETICO!!! ;)io uso SOLO la tastiera, si viaggia come schegge!Però ti do un consiglio, personalizzatelo, programmi ed estensioni di compressione compresi (7zip e winrar su tutti).
          • advange scrive:
            Re: confesso che

            Hai ragione. A volte Esplora Risorse impiega
            anche 20 secondi ad aprirsi!Non che Nautilus sia propriamente una scheggia, ad essere onesti.
            Total Commander, nonostante il suo L&F "vecchio"
            va ancora piu' che bene.
            Se ci fosse qualcosa come "mc" per UN*X, sarebbe
            ancora meglio :PGnome Commander? Non va bene?

            BTW, le tab in Nautilus (Gnome) sono una gran comodità!Verissimo! Su Win 7 hanno pensato ad una cosa del genere?
          • dubbioso scrive:
            Re: confesso che
            Cos'è MC? Ho fatto una breve ricerca e ho trovato Midnight Commander; se ti riferisci a questo, qui (http://it.wikipedia.org/wiki/Midnight_Commander) dice che c'è anche per windows...
      • logicaMente scrive:
        Re: confesso che
        Sbagliato... riprova...
        • Blackstorm scrive:
          Re: confesso che
          - Scritto da: logicaMente
          Sbagliato... riprova...Se non erro da circa quando si chiamava ancora Longhorn.
          • logicaMente scrive:
            Re: confesso che
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: logicaMente

            Sbagliato... riprova...
            Se non erro da circa quando si chiamava ancora
            Longhorn.Non da dopo SP1 ???
  • Pinco Pallino scrive:
    Manca solo il "nascondi...
    Adesso manca solo che l'opzione "nascondi le estensioni per i tipi di file sconosciuti" sia non flaggata per default ed avrebbero risolto un'altra di quelle cavolate presenti sin da XP.
    • Smurf scrive:
      Re: Manca solo il "nascondi...
      - Scritto da: Pinco Pallino
      Adesso manca solo che l'opzione "nascondi le
      estensioni per i tipi di file sconosciuti" sia
      non flaggata per default ed avrebbero risolto
      un'altra di quelle cavolate presenti sin da
      XP.intedevi dire: "nascondi le estensioni per i tipi di file Conosciuti"immagino...Perchè per i Sconosciuti, ha ancora meno senso... poi magari in italiano dice cosi... non so, io uso solo software in inglese dove possibile...
    • Jiraya scrive:
      Re: Manca solo il "nascondi...
      e milioni di persone non riuscirono piu' ad aprire i propri file dopo averli rinominati.... ormai e' troppo tardi :(
      • r1348 scrive:
        Re: Manca solo il "nascondi...
        Magari fare un file manager che associa i programmi al MIME type del file e non all'estensione no eh? Troppo difficile...
        • Blackstorm scrive:
          Re: Manca solo il "nascondi...
          - Scritto da: r1348
          Magari fare un file manager che associa i
          programmi al MIME type del file e non
          all'estensione no eh? Troppo
          difficile...Ti sei mai chiesto perchè hanno fatto questa scelta?Leggi questo articolo: http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2009/04/15/9549682.aspxPoi pensala come ti pare, ma almeno leggilo.
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: r1348

            Magari fare un file manager che associa i

            programmi al MIME type del file e non

            all'estensione no eh? Troppo

            difficile...

            Ti sei mai chiesto perchè hanno fatto questa
            scelta?
            Leggi questo articolo:
            http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2009/04/Interessante." You can't open a file until the user tells you to open it. "Resta solo da chiedersi perchè, in aperto contrasto con quanto hanno scritto, abbiano poi implementato tutta una serie di meccanismi (dall'anteprima automatica fino ai link ai "documenti recenti") che invece tentano di leggere il contenuto dei file - magari neppure più presenti sul sistema - senza che l'utente abbia chiesto alcunché. Qualcuno ricorda i problemi dei file avi "incancellabili" anche se mai aperti a causa di problemi coi codec in XP?Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere migliore per identificare il tipo di un file.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere
            migliore per identificare il tipo di un
            file.E' un metodo totalmente fallato.
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: logicaMente


            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere

            migliore per identificare il tipo di un

            file.

            E' un metodo totalmente fallato.Sicuramente, ma cosa proponi in alternativa? :)
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente


            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere


            migliore per identificare il tipo di un


            file.



            E' un metodo totalmente fallato.

            Sicuramente, ma cosa proponi in alternativa? :)Ti hanno gia' risposto in molti ;)
          • gabbiano di rio scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            mai sentito parlare di "magic number"?
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: gabbiano di rio
            mai sentito parlare di "magic number"?Si. Nei file binari. In quelli di testo puro un po' meno.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: gabbiano di rio
            mai sentito parlare di "magic number"?Hai letto l'articolo di Chen?
          • mura scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere
            migliore per identificare il tipo di un
            file.A mio avviso invece è un sistema obsoleto e derivante da un retaggio con windows 3 che al giorno d'oggi lascia veramente il tempo che trova.Almeno per i file più comuni un sistema di associazione applicazione -
            tipo file mime potrebbero anche implementarlo e lasciare quello attuale come ripiego per tutti i file più o meno alieni, ma anche in questi ultimi casi ci sarebbero comunque sistemi più evoluti di riconoscimento file tipo impronta digitale o header del file.
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: logicaMente

            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere

            migliore per identificare il tipo di un

            file.

            A mio avviso invece è un sistema obsoleto e
            derivante da un retaggio con windows 3 che al
            giorno d'oggi lascia veramente il tempo che
            trova.Ma lo utilizzano anche sistemi non-windows...
            Almeno per i file più comuni un sistema di
            associazione applicazione -
            tipo file mime
            potrebbero anche implementarlo e lasciare quello
            attuale come ripiego per tutti i file più o meno
            alieni, ma anche in questi ultimi casi ci
            sarebbero comunque sistemi più evoluti di
            riconoscimento file tipo impronta digitale o
            header del
            file.Ci si deve mettere in un'ottica più ampia di quella del classico picci. Pensa ad esempio alla possibilità di capire il tipo dei files presenti su supporti molto lenti o non in linea (i cari vecchi nastri, ad esempio): dovresti leggere sequenzialmente un intero nastro - perchè devi aprire ogni file per calcolarne l'hash o vedere il tipo mime - per capire se si tratta di documenti Word oppure Excel... idem per i files in rete e così via... immagina la praticità!Tra l'altro soluzioni basate su un header contenuto all'interno del file sono comunque proni (tanto quanto l'estensione) ad attacchi basati sulla sostituzione per inviare files "spacciandoli" per un tipo quando in realtà contengono altro.Gli unici su cui sarebbe in qualche modo opportuno intervenire (in aggiunta all'estensione) sono gli eseguibili: un flag "x" in stile unix sarebbe una mano santa.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Ci si deve mettere in un'ottica più ampia di
            quella del classico picci. Pensa ad esempio alla
            possibilità di capire il tipo dei files presenti
            su supporti molto lenti o non in linea (i cari
            vecchi nastri, ad esempio): dovresti leggere
            sequenzialmente un intero nastro - perchè devi
            aprire ogni file per calcolarne l'hash o vedere
            il tipo mime - per capire se si tratta di
            documenti Word oppure Excel... idem per i files
            in rete e così via... immagina la
            praticità!E' questione di decidere se e' meglio avere nessuna informazione o avere un'informazione potenzialmente errata ("Leggimi.txt.exe").E che dire dei files senza estensione ? O di quelli solo-estensione (".properties" in un progetto Eclipse, per esempio) ?Fidarsi si un'estensione di un file e' come fidarsi dell'identita' di una persona chiedendogli il nome e cognome :)Le informazioni sul tipo di file, in un sistema di backup a nastro, potrebbero venir salvate in un file a parte dal software di backup, o come meta-informazioni all'inizio dello "stream" di backup stesso. Sarebbe un'informazione in piu', assieme a data di creazione, dimensione in bytes, permessi, ...
            Tra l'altro soluzioni basate su un header
            contenuto all'interno del file sono comunque
            proni (tanto quanto l'estensione) ad attacchi
            basati sulla sostituzione per inviare files
            "spacciandoli" per un tipo quando in realtà
            contengono
            altro.Si, ma in questo caso l'applicazione associata al trattamento del file stesso non funzionerebbe. Avresti semplicemente un'informazione falsa ma non utilizzabile in maniera "maliziosa".
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: logicaMente


            Ci si deve mettere in un'ottica più ampia di

            quella del classico picci. Pensa ad esempio alla

            possibilità di capire il tipo dei files presenti

            su supporti molto lenti o non in linea (i cari

            vecchi nastri, ad esempio): dovresti leggere

            sequenzialmente un intero nastro - perchè devi

            aprire ogni file per calcolarne l'hash o vedere

            il tipo mime - per capire se si tratta di

            documenti Word oppure Excel... idem per i files

            in rete e così via... immagina la

            praticità!

            E' questione di decidere se e' meglio avere
            nessuna informazione o avere un'informazione
            potenzialmente errata
            ("Leggimi.txt.exe")."nessuna informazione" non ha senso: la scelta è tra avere l'informazione (giusta o sbagliata, in entrambi i casi) direttamente nel nome oppure nel contenuto. Come si farebbe poi a conoscere il tipo di un file senza avere almeno gli attributi di lettura?
            E che dire dei files senza estensione ? E quelli senza tipo-mime conosciuto? O quelli per cui non si ha l'applicazione corrispondente? Il problema resta.
            O di
            quelli solo-estensione (".properties" in un
            progetto Eclipse, per esempio)
            ?Sai che ".nome" nei sistemi unix corrisponde all'attributo nascosto di windows.
            Fidarsi si un'estensione di un file e' come
            fidarsi dell'identita' di una persona
            chiedendogli il nome e cognome
            :)Sono d'accordo, l'alternativa però (a mio parere) presenta lo stesso inconveniente ed ANCHE gli altri svantaggi che ho elencato prima.
            Le informazioni sul tipo di file, in un sistema
            di backup a nastro, potrebbero venir salvate in
            un file a parte dal software di backup, o come
            meta-informazioni all'inizio dello "stream" di
            backup stesso. Sarebbe un'informazione in piu',
            assieme a data di creazione, dimensione in bytes,
            permessi,
            ...Questo si. I file in rete, su sistemi eterogenei, si "scoprono" bene con le estensioni senza troppe complicazioni, però.

            Tra l'altro soluzioni basate su un header

            contenuto all'interno del file sono comunque

            proni (tanto quanto l'estensione) ad attacchi

            basati sulla sostituzione per inviare files

            "spacciandoli" per un tipo quando in realtà

            contengono

            altro.

            Si, ma in questo caso l'applicazione associata al
            trattamento del file stesso non funzionerebbe.Esattamente come con le estensioni, no? E obbligare il sistema operativo a leggere il contenuto dei file potrebbe portare a tutto un florilegio di attacchi...
            Avresti semplicemente un'informazione falsa ma
            non utilizzabile in maniera
            "maliziosa".Già la semplice lettura del contenuto aumenterebbe la superficie di attacco a mio parere.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente

            E' questione di decidere se e' meglio avere

            nessuna informazione o avere un'informazione

            potenzialmente errata

            ("Leggimi.txt.exe").

            "nessuna informazione" non ha senso:Si, ha senso: Un file senza estensione non ti da nessuna informazione.
            Come si farebbe poi a conoscere il
            tipo di un file senza avere almeno gli attributi
            di lettura?Una system-call privilegiata ? OK, scherzavo :)Se non hai gli attributi di lettura, e' giusto che non devi neppure sapere che tipo di file si tratta, no ?Comunicare che "Questo e' un file contenente password, ma non lo puoi leggere" e' poco furbo, IMHO ;) ...

            E che dire dei files senza estensione ?

            E quelli senza tipo-mime conosciuto? O quelli per
            cui non si ha l'applicazione corrispondente? Il
            problema
            resta.Esatto, ma la soluzione basata su mime-type o magic-number e' piu' solida di quella basata sull'estensione.

            Le informazioni sul tipo di file, in un sistema

            di backup a nastro, potrebbero venir salvate in

            un file a parte dal software di backup, o come

            meta-informazioni all'inizio dello "stream" di

            backup stesso. Sarebbe un'informazione in piu',

            assieme a data di creazione, dimensione in
            bytes,

            permessi,

            ...

            Questo si. I file in rete, su sistemi eterogenei,
            si "scoprono" bene con le estensioni senza troppe
            complicazioni,
            però.Ma ritorniamo al problema della semplice falsificabilita' del tipo di file.Se il protocollo adottato per i files di rete fornisse come meta-informazioni dei files anche il loro mime-type, sarebbe molto meglio !


            Tra l'altro soluzioni basate su un header


            contenuto all'interno del file sono comunque


            proni (tanto quanto l'estensione) ad attacchi


            basati sulla sostituzione per inviare files


            "spacciandoli" per un tipo quando in realtà


            contengono


            altro.



            Si, ma in questo caso l'applicazione associata
            al

            trattamento del file stesso non funzionerebbe.

            Esattamente come con le estensioni, no?Solo perche' il sistema operativo effettivamente fa un check sul tipo di file, fa esattamente quel che dovrebbe fare fin dall'inizio ;)
            E obbligare il sistema operativo a leggere il
            contenuto dei file potrebbe portare a tutto un
            florilegio di
            attacchi...Se hai i diritti di lettura sul file, hai anche il diritto di leggerne i primi 2-8 bytes e estrarre il "Magic Number".
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            Prima di tutto: non è che sia contrario a modalità alternative di valutazione del tipo di file rispetto all'uso delle estensioni, semplicemente lo ritengo un metodo semplice, efficace e multipiattaforma (l'ottimo resta il "metodo ibrido" di linux e di MacOSX...).- Scritto da: Giambo
            - Scritto da: logicaMente



            E' questione di decidere se e' meglio avere


            nessuna informazione o avere un'informazione


            potenzialmente errata


            ("Leggimi.txt.exe").



            "nessuna informazione" non ha senso:

            Si, ha senso: Un file senza estensione non ti da
            nessuna
            informazione.mmm...


            Come si farebbe poi a conoscere il

            tipo di un file senza avere almeno gli attributi

            di lettura?

            Una system-call privilegiata ? OK, scherzavo :)
            Se non hai gli attributi di lettura, e' giusto
            che non devi neppure sapere che tipo di file si
            tratta, no
            ?(newbie) l'acXXXXX in sola lettura ad una directory (presente anche nei sistemi unix-like) che permette di listare i file in essa contenuti ha senso in molte circostanze mi pare...

            Comunicare che "Questo e' un file contenente
            password, ma non lo puoi leggere" e' poco furbo,
            IMHO ;)
            ...magari mi permette, senza avere i privilegi di amministratore, di sapere se un file essenziale al sistema è stato o meno cancellato... che dici? ;)



            E che dire dei files senza estensione ?



            E quelli senza tipo-mime conosciuto? O quelli
            per

            cui non si ha l'applicazione corrispondente? Il

            problema

            resta.

            Esatto, ma la soluzione basata su mime-type o
            magic-number e' piu' solida di quella basata
            sull'estensione.è un punto di vista. Lo rispetto ma non lo condivido. Un file di testo "puro", il massimo della semplicità, non contiene info di tipo mime aggiuntive rispetto al proprio contenuto. Con l'esentensione sono in grado di identificarlo al volo anche senza aprirlo.[cut]
            Se il protocollo adottato per i files di rete
            fornisse come meta-informazioni dei files anche
            il loro mime-type, sarebbe molto meglio
            !Ma infatti questo già avviene! L'estensione .html dice al browser "cosa" si deve aspettare da un file, l'intestazione mime indica magari anche come trattarlo rispetto alla codifica dei caratteri etc.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Prima di tutto: non è che sia contrario a
            modalità alternative di valutazione del tipo di
            file rispetto all'uso delle estensioni,
            semplicemente lo ritengo un metodo semplice,
            efficace e multipiattaforma (l'ottimo resta il
            "metodo ibrido" di linux e di
            MacOSX...).Puo' essere utile all'utente per capire con che tipo di file ha a che fare (Se non e' possibile mostrare un'icona associata).Ma al SO sottostante deve dare le stesse informazioni che da il nome del file: Zero.


            Come si farebbe poi a conoscere il


            tipo di un file senza avere almeno gli
            attributi


            di lettura?



            Una system-call privilegiata ? OK, scherzavo :)

            Se non hai gli attributi di lettura, e' giusto

            che non devi neppure sapere che tipo di file si

            tratta, no

            ?

            (newbie) l'acXXXXX in sola lettura ad una
            directory (presente anche nei sistemi unix-like)
            che permette di listare i file in essa contenuti
            ha senso in molte circostanze mi
            pare...In questo caso avrai le informazioni sui files che sono presenti nell'inode: Dimensione, data di creazione, permessi, ultimo acXXXXX ... Inoltre non credo che il tipo di file sia un'informazione necessaria all'utente (Dato che non se ne fa nulla senza acXXXXX in lettura), ma in caso contrario non credo possa fidarsi dell'estensione del nome.

            Comunicare che "Questo e' un file contenente

            password, ma non lo puoi leggere" e' poco furbo,

            IMHO ;)

            ...

            magari mi permette, senza avere i privilegi di
            amministratore, di sapere se un file essenziale
            al sistema è stato o meno cancellato... che dici?
            ;)Per sapere se e' stato modificato o cancellato ci sono le informazioni presenti nell'inode ;)

            Esatto, ma la soluzione basata su mime-type o

            magic-number e' piu' solida di quella basata

            sull'estensione.

            è un punto di vista. Lo rispetto ma non lo
            condivido. Un file di testo "puro", il massimo
            della semplicità, non contiene info di tipo mime
            aggiuntive rispetto al proprio contenuto. Con
            l'esentensione sono in grado di identificarlo al
            volo anche senza
            aprirlo.Identificarlo anche in maniera errata.Nessuna informazione e' meglio di un'informazione errata.

            Se il protocollo adottato per i files di rete

            fornisse come meta-informazioni dei files anche

            il loro mime-type, sarebbe molto meglio

            !

            Ma infatti questo già avviene! L'estensione .html
            dice al browser "cosa" si deve aspettare da un
            file, No. E' il mime-type (text/html), non l'estensione.Infatti un file HTML puo' avere anche estensione apsx (Punto Informatico) o jsp o php o ...
          • dubbioso scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            Non sono molto esperto, ma mi trovo meglio con le estensioni; per esempio:caso A: il SO si basa sulle estensionimi arriva (per mail o altro) un file Foto001.jpg.exe (con una icona che lo faccia realmente sembrare un'immagine): se lo aprissi, il SO lo eseguirebbe, però dall'estensione IO capisco che è un eseguibile e non lo apro;caso B: il SO si basa sul magic number o similiho davanti a me il file Foto001 (l'estensione è inutile): penso che sia una foto, lo apro; il SO sa che non è una foto quindi non lo apre con il programma delle immagini ma lo esegue; anche se il file avesse l'estensione .jpg, io continuerei a pensare che si tratti di una immagine, il SO invece se ne fregherebbe sapendo che è un eseguibile.Nel caso B, pensando di aprire una foto, potrei aver lanciato un malware! È venuta meno una importante linea di difesa: IO! Io sono in grado di leggere e interpretare le estensioni (ovviamente non permetto che windows le nasconda) ma non sono in grado di fare la stessa cosa con i magic number (certo, potrei aprire ogni file con un editor per leggere il magic number o il MIME prima di "fare doppio click", ma è decisamente poco pratico).C'è un modo valido per risolvere questo problema scollegando le estensioni dal tipo di file, come vorresti tu?
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: dubbioso
            Non sono molto esperto, ma mi trovo meglio con le
            estensioni; per
            esempio:

            caso A: il SO si basa sulle estensioni
            mi arriva (per mail o altro) un file
            Foto001.jpg.exe (con una icona che lo faccia
            realmente sembrare un'immagine): se lo aprissi,
            il SO lo eseguirebbe, però dall'estensione IO
            capisco che è un eseguibile e non lo
            apro;E se tu ricevessi un .exe con estensione .jpg ?E se tu ricevessi un file con estensione .xyz, come fai a sapere di cosa si tratta ?
            caso B: il SO si basa sul magic number o simili
            ho davanti a me il file Foto001 (l'estensione è
            inutile): penso che sia una foto, lo apro; Il SO ti mostra l'icona dell'eseguibile, come farebbe con una foto con estensione .exe
            Nel caso B, pensando di aprire una foto, potrei
            aver lanciato un malware!No, e te l'ho spiegato :)
            È venuta meno una
            importante linea di difesa: IO! Io sono in grado
            di leggere e interpretare le estensioniLe estensioni sono falsificabili molto piu' facilmente del magic number.
          • dubbioso scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            [quote=Giambo ]E se tu ricevessi un .exe con estensione .jpg ?E se tu ricevessi un file con estensione .xyz, come fai a sapere di cosa si tratta ? [/quote]Si ma se falsifichi l'estensione, il SO non riesce ad aprirlo: se ricevo un eseguibile con estensione .jpg, il SO non lo esegue ma cerca di aprirlo con un viewer; risultato: non vedo niente perchè non è un'immagine, ma non viene neanche eseguito.Se ho un file con estensione xyz, mi attacco:)[quote=Giambo ]Il SO ti mostra l'icona dell'eseguibile, come farebbe con una foto con estensione .exe [/quote]Ma ad ogni eseguibile puoi mettere l'icona che vuoi: se ci mettono l'icona che la maggior parte dei pc usa per i jpg (quella di default di windows), la maggior parte delle persone non la riconosce, no?
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: dubbioso
            [quote=Giambo ]Il SO ti mostra l'icona
            dell'eseguibile, come farebbe con una foto con
            estensione .exe
            [/quote]

            Ma ad ogni eseguibile puoi mettere l'icona che
            vuoi:Questo solo con Windows 8)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: logicaMente

            E' questione di decidere se e' meglio avere
            nessuna informazione o avere un'informazione
            potenzialmente errata
            ("Leggimi.txt.exe").
            E che dire dei files senza estensione ? O di
            quelli solo-estensione (".properties" in un
            progetto Eclipse, per esempio)
            ?E che dire di un file di testo che inizia con ^MZ? Vado errato o sono i tre caratterini simpatici che dicono "ciao, io sono un eseguibile"?
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Blackstorm

            E' questione di decidere se e' meglio avere

            nessuna informazione o avere un'informazione

            potenzialmente errata

            ("Leggimi.txt.exe").

            E che dire dei files senza estensione ? O di

            quelli solo-estensione (".properties" in un

            progetto Eclipse, per esempio)

            ?

            E che dire di un file di testo che inizia con
            ^MZ? Vado errato o sono i tre caratterini
            simpatici che dicono "ciao, io sono un
            eseguibile"?Se non sbaglio certi script di installer (Eclipse ? JDK ?) sono fatti a questa maniera, e Linux (O Nautilus) riconosce correttamente il tipo di file come eseguibile.Il discorso comunque e' piu' ampio, e si puo' riassumere in: "Il nome di un file, deve dare indicazioni al sistema operativo sul suo contenuto ?".
          • mura scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Ci si deve mettere in un'ottica più ampia di
            quella del classico picci. Pensa ad esempio alla
            possibilità di capire il tipo dei files presenti
            su supporti molto lenti o non in linea (i cari
            vecchi nastri, ad esempio): dovresti leggere
            sequenzialmente un intero nastro - perchè devi
            aprire ogni file per calcolarne l'hash o vedere
            il tipo mime - per capire se si tratta di
            documenti Word oppure Excel... idem per i files
            in rete e così via... immagina la
            praticità!Si ok ma quando devi andare a leggere su una unità a nastro sei nel caso di dover ripristinare un backup e di aprire i file direttamente da li non te ne frega una cippa imho, il problema te lo poni quando li hai ripristinati da qualche parte su disco.
            Tra l'altro soluzioni basate su un header
            contenuto all'interno del file sono comunque
            proni (tanto quanto l'estensione) ad attacchi
            basati sulla sostituzione per inviare files
            "spacciandoli" per un tipo quando in realtà
            contengono
            altro.Ok la mia era solo un'idea che non contemplava implicazioni aggiuntive e non ho detto che deve essere così per forza.Comunque contraffare l'header di un file è sicuramente più "complicato" che contraffare una estensione, perfino un lamerazzo script kiddie lo saprebbe fare senza doversi leggere una guida.
            Gli unici su cui sarebbe in qualche modo
            opportuno intervenire (in aggiunta
            all'estensione) sono gli eseguibili: un flag "x"
            in stile unix sarebbe una mano
            santa.Stavo per scrivere che tutti i sistemi operativi moderni implementano una cosa del genere salvo poi ricordarmi che windows non lo fa :(Vabbè dimenticavo che pure gli exe sono riconosciuti dall'estensione, meno male che dovrebbe essere quanto di più moderno c'è al momento o il miglior sistema operativo a 360° :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Interessante.

            " You can't open a file until the user tells
            you to open
            it. "

            Resta solo da chiedersi perchè, in aperto
            contrasto con quanto hanno scritto, abbiano poi
            implementato tutta una serie di meccanismi
            (dall'anteprima automatica fino ai link ai
            "documenti recenti") che invece tentano di
            leggere il contenuto dei file - magari neppure
            più presenti sul sistema - senza che l'utente
            abbia chiesto alcunché.Perchè, immagino, se sei troppo rigido con questa reogla ti trovi un sistema inusabile. Alla fine si tratta di cercare di trovare un compromesso.


            Qualcuno ricorda i problemi dei file avi
            "incancellabili" anche se mai aperti a causa di
            problemi coi codec in
            XP?Beh, qui dipende, la colpa potrebbe essere anche dei codec scritti con i piedi. O ti riferisci ai codec standard di XP? In ogni caso, i bug capitano, non credo fosse una cosa voluta, no?

            Cmq l'estensione resta il metodo a mio parere
            migliore per identificare il tipo di un
            file.Su questo no nsaprei, ma il post di Chen è interessante, specie nei commenti, in cui gli utenti chiedono perchè diavolo non hanno pensato id usare il MIME type. Risposta di Chen: perchè ai tempi il mime non era il formato standard. Interessante comunque il blog di Chen, si scoprono chicche carine, ed alcune spiegaizoni ragionevoli del perchè certe cose sono così (me lo sto spulciando, la magigor parte delle volte il concetto di base sembra essere: è così per mantenere la compatibilità con quello che c'era quando l'abbiamo creato, e le backward compatibility si sono concatenate).
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: r1348

            Magari fare un file manager che associa i

            programmi al MIME type del file e non

            all'estensione no eh? Troppo

            difficile...

            Ti sei mai chiesto perchè hanno fatto questa
            scelta?
            Leggi questo articolo:
            http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2009/04/

            Poi pensala come ti pare, ma almeno leggilo.Per i backup su nastro!!!Che idiozia colossale.I backup su nastro sono operazioni da sistemista, non da utonto.
          • logicaMente scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            Per i backup su nastro!!!
            Che idiozia colossale.

            I backup su nastro sono operazioni da sistemista,
            non da
            utonto.Un elenco di diecimila foto in alta risoluzione in rete. Con le estensioni (oggi), al computer basta scaricare la lista dei nomi e sapete (tu ed il computer) cosa sono, quasi nessuna elaborazione, e carico sul server ed impegno di banda ridottissimi.Senza le estensioni (identificazione mime, per dire), il computer dovrebbe scaricare ogni singolo file - almeno una parte - prima di presentarti la stessa lista, ci potrebbero volere ore, invece di secondi. Aggiungici anche i rischi per la sicurezza (scaricare ed aprire roba sconosciuta) oltre ai problemi prestazionali.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            Un elenco di diecimila foto in alta risoluzione
            in rete. Con le estensioni (oggi), al computer
            basta scaricare la lista dei nomi e sapete (tu ed
            il computer) cosa sono, quasi nessuna
            elaborazione, e carico sul server ed impegno di
            banda
            ridottissimi.Se l'informazione serve a te, allora sono d'accordo che l'estensione puo' essere un buon metodo per riconoscere il file. Del resto il nome stesso e' un metodo per riconoscere il contenuto del file ("README.txt", "GiamboNudo.png", ...).Ma se il sistema operativo deve fidarsi dell'estensione e eseguire delle operazioni basandosi su questa informazione, allora non ci siamo.
            Senza le estensioni (identificazione mime, per
            dire), il computer dovrebbe scaricare ogni
            singolo file - almeno una parte - prima di
            presentarti la stessa lista, ci potrebbero volere
            ore, invece di secondi. Aggiungici anche i rischi
            per la sicurezza (scaricare ed aprire roba
            sconosciuta) oltre ai problemi
            prestazionali.Dovrebbe leggere qualche byte nell'header di ogni file, hai ragione. Ma potrebbe anche non farlo, come mi pare faccia Natilus per i files in rete e Windows per le preview dei files multimediali.La soluzione migliore e' mettere tutte le tue diecimila fotografie in una cartella "fotografie", e non devi piu' fidarti dell'estensione :) !
          • krane scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: panda rossa

            Per i backup su nastro!!!

            Che idiozia colossale.

            I backup su nastro sono operazioni da

            sistemista, non da utonto.
            Un elenco di diecimila foto in alta risoluzione
            in rete. Con le estensioni (oggi), al computer
            basta scaricare la lista dei nomi e sapete (tu ed
            il computer) cosa sono, quasi nessuna
            elaborazione, e carico sul server ed impegno di
            banda ridottissimi.
            Senza le estensioni (identificazione mime, per
            dire), il computer dovrebbe scaricare ogni
            singolo file - almeno una parte - prima di
            presentarti la stessa lista, ci potrebbero volere
            ore, invece di secondi. Aggiungici anche i rischi
            per la sicurezza (scaricare ed aprire roba
            sconosciuta) oltre ai problemi prestazionali.Capisco che windows e' pesante ed ammazza l'hw sul quale gira, ma queste cose si facevano gia' senza problemi su amiga :D
          • mura scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: krane
            Capisco che windows e' pesante ed ammazza l'hw
            sul quale gira, ma queste cose si facevano gia'
            senza problemi su amiga
            :DAAAAAhhh il caro buon vecchio Deficons sull'AmigaOS, ecco mi riferivo a questo quando parlavo di tipi di file identificati da header o impronta digitale (ma anche da estensione come ultimo ripiego).Dico io ma se veniva fatto con delle prestazioni di tutto rispetto su di un hardware che era ridicolo come potenza rispetto ai pc attuali, perchè non sono in grado di fare una cosa del genere in windows ?
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: krane

            Capisco che windows e' pesante ed ammazza l'hw

            sul quale gira, ma queste cose si facevano gia'

            senza problemi su amiga

            :D

            AAAAAhhh il caro buon vecchio Deficons
            sull'AmigaOS, ecco mi riferivo a questo quando
            parlavo di tipi di file identificati da header o
            impronta digitale (ma anche da estensione come
            ultimo
            ripiego).

            Dico io ma se veniva fatto con delle prestazioni
            di tutto rispetto su di un hardware che era
            ridicolo come potenza rispetto ai pc attuali,
            perchè non sono in grado di fare una cosa del
            genere in windows
            ?Perchè una immagine i cui primi bit sono ^MZ viene eseguita anche se è un'immagine.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Blackstorm
            Perchè una immagine i cui primi bit sono ^MZ
            viene eseguita anche se è
            un'immagine.Se viene eseguita, chiaramente, non e' un'immagine, checche' ne dica l'estensione ;)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Blackstorm

            - Scritto da: r1348


            Magari fare un file manager che associa i


            programmi al MIME type del file e non


            all'estensione no eh? Troppo


            difficile...



            Ti sei mai chiesto perchè hanno fatto questa

            scelta?

            Leggi questo articolo:


            http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2009/04/



            Poi pensala come ti pare, ma almeno leggilo.

            Per i backup su nastro!!!
            Che idiozia colossale.

            I backup su nastro sono operazioni da sistemista,
            non da
            utonto.Tu hai letto anche i commenti e le relative risposte di Chen, oppure dobbiamo aspettare che lo faccia?
          • Wolf01 scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            "Well, in order to get the icon, we need to know the file type"Quanto di più idiota avessero mai potuto pensare... se avessero associato effettivamente l'icona e il programma con cui aprire il file al MIMEtype invece che all'estensione, non ci sarebbero troppi problemi a trovare le immagini rinominate (da jpg a png per esempio) oppure gli archivi zip, rar etc (ma tanto adesso qualsiasi software di compressione apre tutto l'apribile) ma soprattutto potrei associare definitivamente i file pwd con il mio softwarino per le password invece che come pocket-word-document, mantenendo efficacemente la distinzione tra archive.pwd e documento.pwd"because what you definitely don't want is for opening a folder full of archived files in Explorer to result in all the files being recalled from tape"E interrogare il MIMEtype solo quando ci clicco sopra al file no? E se il nastro contiene una galleria di immagini non lo fa già automaticamente?IMHO quella dell'estensione è una XXXXXXX bella e buona
        • Stein Franken scrive:
          Re: Manca solo il "nascondi...
          Beata ignoranza...
      • james Kirk scrive:
        Re: Manca solo il "nascondi...
        @Smurf & JirayaAvete ragione entrambi :)Personalmente l'estensione la esigo, ma mi sono reso conto che la maggior parte delle persone non sa neppure cosa sia. Va poi detto che la maggior parte delle persone non sa rinominare un file se non attraverso un 'salva con nome' dall'applicazione che lo genera, per cui propendo per vedere l'estensione di default.Nel MAC l'estensione è sempre stata invisibile, ma gli utenti MAC sono stati fin dall'inizio a gestire i files attraverso il Finder.
        • Supposte a pagamento scrive:
          Re: Manca solo il "nascondi...
          - Scritto da: james Kirk
          Nel MAC l'estensione è sempre stata invisibile,
          ma gli utenti MAC sono stati fin dall'inizio a
          gestire i files attraverso il
          Finder.In che senso? Nel finder l'estensione è bella visibile...
      • DeM0 scrive:
        Re: Manca solo il "nascondi...
        In Vista e in 7 quando si sblocca la visualizzazione delle estensioni e si và a modificare il nome di un file, viene selezionato soltanto il nome e non l'estensione, in modo che l'utonto non la modifichi, se vuoi comunque puoi selezionare anche l'estensione e modificarla.
        • panda rossa scrive:
          Re: Manca solo il "nascondi...
          - Scritto da: DeM0
          In Vista e in 7 quando si sblocca la
          visualizzazione delle estensioni e si và a
          modificare il nome di un file, viene selezionato
          soltanto il nome e non l'estensione, in modo che
          l'utonto non la modifichi, se vuoi comunque puoi
          selezionare anche l'estensione e
          modificarla.Bella cagata!
          • -ToM- scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            Bella cagata!Perchè?
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: panda rossa

            Bella cagata!

            Perchè?Perche' modifica un meccanismo pregresso.Oggi io pigio F2 e poi rinomino.Con quella roba li' che cosa succede se pigio F2?Devo pigiare F2 2 volte?Oppure CTRL-F2?
          • -ToM- scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            Perche' modifica un meccanismo pregresso.
            Oggi io pigio F2 e poi rinomino.
            Con quella roba li' che cosa succede se pigio F2?
            Devo pigiare F2 2 volte?
            Oppure CTRL-F2?ma cosa dici?premi F2 e ti seleziona solo IL NOME e non l'estenzione, una cosa comodissima che fa MacOS da sempre e che su win è arrivata tardi ma finalmente è arrivata.
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: panda rossa

            Perche' modifica un meccanismo pregresso.

            Oggi io pigio F2 e poi rinomino.

            Con quella roba li' che cosa succede se pigio
            F2?

            Devo pigiare F2 2 volte?

            Oppure CTRL-F2?

            ma cosa dici?
            premi F2 e ti seleziona solo IL NOME e non
            l'estenzione, una cosa comodissima che fa MacOS
            da sempre e che su win è arrivata tardi ma
            finalmente è
            arrivata.Il fatto che la faccia macOS avra' abituato gli utenti a muoversi in un certo modo.Io sono abituato a lavorare in modo diverso e quando pigio F2 mi aspetto che venga selezionato TUTTO il nome del file, perche' se ho bisogno di rinominarlo, probabilmente ho bisogno di rinominarne anche l'estensione.Senza contare tutte le macro esistenti che simulano la pressione di tasti, per poter automatizzare tante operazioni clicca clicca clicca.E questi cambiano la funzionalita' di un tasto?
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            Io sono abituato a lavorare in modo diverso e
            quando pigio F2 mi aspetto che venga selezionato
            TUTTO il nome del file, perche' se ho bisogno di
            rinominarlo, probabilmente ho bisogno di
            rinominarne anche
            l'estensione.Mah, io lo trovo comodo invece.Dato che solitamente l'estensione non appartiene al nome del file, ma ne identifica il tipo (Nel bene e nel male), doverne cambiare il valore non e' un'operazione che capita spesso.
            Senza contare tutte le macro esistenti che
            simulano la pressione di tasti, per poter
            automatizzare tante operazioni clicca clicca
            clicca.Quando risolvi un problema nella Maniera Sbagliata(tm), non puoi che aspettarti questi problemi (geek)
            E questi cambiano la funzionalita' di un tasto?Pensa a CTRL+A che con Windows in italiano non seleziona tutto ...
          • Wolf01 scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            Ctrl+5tn (tastierino numerico)Bhe vallo a spiegare al mio portatile, Ctrl+fn+i (fn+i=5tn) non gli piace, devo attivare il bloc num (fn+ins mi pare) e quindi fare ctrl+i :)Questa è una delle più odiose e assurde funzionalità di windows, se qualsiasi software seleziona tutto con ctrl+a perchè non lasciarlo così?Così come il cltr+f per il trova, ma si sa, noi itaGliani se non capiamo per cosa sta la prima lettera non capiamo più niente...ctrl+(c)opiactrl+(v)ncollactrl+(f)rovactrl+(x)agliactrl+(z)nnullactrl+seleziona (a)uttonah, troppo difficile, meglio cambiare tutto inventandosi magari nuovi tastiSpero che con windows 7 mettano anche il supporto agli hotkey customizzabili, intanto si risolve con autohotkey
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: panda rossa


            Io sono abituato a lavorare in modo diverso e

            quando pigio F2 mi aspetto che venga selezionato

            TUTTO il nome del file, perche' se ho bisogno di

            rinominarlo, probabilmente ho bisogno di

            rinominarne anche

            l'estensione.

            Mah, io lo trovo comodo invece.
            Dato che solitamente l'estensione non appartiene
            al nome del file, ma ne identifica il tipo (Nel
            bene e nel male), doverne cambiare il valore non
            e' un'operazione che capita
            spesso.Per l'uso che ne faccio io le estensioni fanno parte del nome del file, e se io ho la necessita' di cambiare da .log a .txt o a .dat lo voglio poter fare nella maniera piu' comoda possibile.

            Senza contare tutte le macro esistenti che

            simulano la pressione di tasti, per poter

            automatizzare tante operazioni clicca clicca

            clicca.

            Quando risolvi un problema nella Maniera
            Sbagliata(tm), non puoi che aspettarti questi
            problemi
            (geek)Suggeriscimi tu un modo per accertarti che un UTONTO che hai al telefono riesca a rinominare un file.Io oggi faccio cosi': gli dico di selezionare il file e poi gli faccio premere F2 e digitare il nuovo nome, spellando una lettera per volta.Da domani come faccio?

            E questi cambiano la funzionalita' di un tasto?

            Pensa a CTRL+A che con Windows in italiano non
            seleziona tutto
            ...Sull'interfaccia che uso io CTRL-A seleziona tutto.E anche sulle applicazioni che uso CTRL-A seleziona tutto.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa

            Mah, io lo trovo comodo invece.

            Dato che solitamente l'estensione non appartiene

            al nome del file, ma ne identifica il tipo (Nel

            bene e nel male), doverne cambiare il valore non

            e' un'operazione che capita

            spesso.

            Per l'uso che ne faccio io le estensioni fanno
            parte del nome del file, e se io ho la necessita'
            di cambiare da .log a .txt o a .dat lo voglio
            poter fare nella maniera piu' comoda
            possibile.Usa "mv" da console :)Oppure, dopo F2, seleziona tutto il testo con CTRL+A oppure SHIFT+End


            Senza contare tutte le macro esistenti che


            simulano la pressione di tasti, per poter


            automatizzare tante operazioni clicca clicca


            clicca.



            Quando risolvi un problema nella Maniera

            Sbagliata(tm), non puoi che aspettarti questi

            problemi

            (geek)

            Suggeriscimi tu un modo per accertarti che un
            UTONTO che hai al telefono riesca a rinominare un
            file.F2 ;)
            Io oggi faccio cosi': gli dico di selezionare il
            file e poi gli faccio premere F2 e digitare il
            nuovo nome, spellando una lettera per
            volta.

            Da domani come faccio?Ammaestri meglio gli utonti. Ad un certo punto devi farlo, la persona che hai di fronte si presume abbia un QI degno del genere Homo Sapiens Sapiens, voler a tutti i costi supplire alla loro pigrizia mentale porta a risultati catastrofici.


            E questi cambiano la funzionalita' di un
            tasto?



            Pensa a CTRL+A che con Windows in italiano non

            seleziona tutto

            ...

            Sull'interfaccia che uso io CTRL-A seleziona
            tutto.
            E anche sulle applicazioni che uso CTRL-A
            seleziona
            tutto.Una volta mi sono trovato davanti a un Windows in italiano che voleva CTRL+T o qualcosa del genere :(
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo

            Usa "mv" da console :)Ci ho provato una volta.UT: "Che cosa devo scrivere?"IO: "REN ERRE-E-ENNE"UT: "...enne. E poi?"IO: "...INVIO"UT: "come si scrive?":'(
            Oppure, dopo F2, seleziona tutto il testo con
            CTRL+A oppure
            SHIFT+EndNon lo voglio sapere come l'utente lo chiama il tasto shift!

            Da domani come faccio?

            Ammaestri meglio gli utonti. Ad un certo punto
            devi farlo, la persona che hai di fronte si
            presume abbia un QI degno del genere Homo Sapiens
            Sapiens, Si suppone da cosa?Non mi risulta che abbiano ancora ritrovato fossili di utonto per fare una comparazione.
            voler a tutti i costi supplire alla loro
            pigrizia mentale porta a risultati
            catastrofici.Non dirlo a me.

            Sull'interfaccia che uso io CTRL-A seleziona

            tutto.

            E anche sulle applicazioni che uso CTRL-A

            seleziona

            tutto.

            Una volta mi sono trovato davanti a un Windows in
            italiano che voleva CTRL+T o qualcosa del genere
            :(L'ultimo degli utonti e' un genio se paragonato a quello che ha pensato di localizzare gli shortcut.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa

            Usa "mv" da console :)

            Ci ho provato una volta.

            UT: "Che cosa devo scrivere?"
            IO: "REN ERRE-E-ENNE"
            UT: "...enne. E poi?"
            IO: "...INVIO"
            UT: "come si scrive?"
            :'(Vabbeh, gli idioti che asciugano il gatto nel microonde ci saranno sempre, ma non per questo devi considerare tali tutta l'umanita' !

            Oppure, dopo F2, seleziona tutto il testo con

            CTRL+A oppure

            SHIFT+End

            Non lo voglio sapere come l'utente lo chiama il
            tasto shift!L'utente in questione e' meglio se abbandona il PC e si dedica ad un'altra attivita'. Donatore di organi, per esempio @^

            Ammaestri meglio gli utonti. Ad un certo punto

            devi farlo, la persona che hai di fronte si

            presume abbia un QI degno del genere Homo
            Sapiens

            Sapiens,

            Si suppone da cosa?Dal fatto che sappia leggere e scrivere, magari pure guidare un'automobile, votare e pagare le tasse.

            Una volta mi sono trovato davanti a un Windows
            in

            italiano che voleva CTRL+T o qualcosa del genere

            :(

            L'ultimo degli utonti e' un genio se paragonato a
            quello che ha pensato di localizzare gli
            shortcut.Ho visto un microsoftLinguaggioDiProgrammazione in italiano ... Qualcosa tipo "se (condizione) {...}", "ripeti {...} finche (condizione)" :'(
          • panda rossa scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: Giambo
            Ho visto un microsoftLinguaggioDiProgrammazione
            in italiano ... Qualcosa tipo "se (condizione)
            {...}", "ripeti {...} finche (condizione)"
            :'(Pure io.Hanno dovuto cambiare la tastiera di quel pc perche' ci vomitai sopra dal disgusto.
          • Giambo scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa

            Ho visto un microsoftLinguaggioDiProgrammazione

            in italiano ... Qualcosa tipo "se (condizione)

            {...}", "ripeti {...} finche (condizione)"

            :'(

            Pure io.
            Hanno dovuto cambiare la tastiera di quel pc
            perche' ci vomitai sopra dal
            disgusto.In un paese come la Svizzera, dove le lingue ufficiali sono 4 e nell'informatica l'inglese la fa da padrone, le speranze di un prodotto simile tendevano a zero :)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: panda rossa




            Io sono abituato a lavorare in modo diverso e


            quando pigio F2 mi aspetto che venga
            selezionato


            TUTTO il nome del file, perche' se ho bisogno
            di


            rinominarlo, probabilmente ho bisogno di


            rinominarne anche


            l'estensione.



            Mah, io lo trovo comodo invece.

            Dato che solitamente l'estensione non appartiene

            al nome del file, ma ne identifica il tipo (Nel

            bene e nel male), doverne cambiare il valore non

            e' un'operazione che capita

            spesso.

            Per l'uso che ne faccio io le estensioni fanno
            parte del nome del file, e se io ho la necessita'
            di cambiare da .log a .txt o a .dat lo voglio
            poter fare nella maniera piu' comoda
            possibile.Allora la maniera più comoda possibile è rinominare solo l'estensione.



            Senza contare tutte le macro esistenti che


            simulano la pressione di tasti, per poter


            automatizzare tante operazioni clicca clicca


            clicca.



            Quando risolvi un problema nella Maniera

            Sbagliata(tm), non puoi che aspettarti questi

            problemi

            (geek)

            Suggeriscimi tu un modo per accertarti che un
            UTONTO che hai al telefono riesca a rinominare un
            file.

            Io oggi faccio cosi': gli dico di selezionare il
            file e poi gli faccio premere F2 e digitare il
            nuovo nome, spellando una lettera per
            volta.

            Da domani come faccio?
            Mettendo un segno di spunta in una casellina di explorer. Difficile?
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            - Scritto da: panda rossa

            Tu sei libero di credere a quello che ti pare.
            A me questa funzionalita' del tasto F2 rompe le
            scatole, oltre a non essere coerente con quanto
            c'era in precedenza, e mi auguro che vi sia
            qualche chiave nel registro che permetta di
            ripristinare la funzionalita'
            precedente.
            Molto più semplice e fool proof. C'è l'opzione direttamente nelle "Opzioni cartella" di explorer. Una spunta e via!Comunque per me dire che questa funzionalità è comoda è dir poco. A qualcuno potrà anche non piacere ma per quella che è la mia esperienza è a pochi che non piace. Inoltre, di default, l'estensione non si vede quindi per utonti il problema non si pone.
          • di passaggio scrive:
            Re: Manca solo il "nascondi...
            ok, qui s'è capito solo che ti piace fare flames...peggio ancora su tutti i commenti che hai postato in qsto articolo.
        • gabbiano di rio scrive:
          Re: Manca solo il "nascondi...
          hem questa funzione è presente in Ubuntu da non so quanto... Nonostante linux usi un sistema ibrido e non solo basato sull'estensioni...
    • illo scrive:
      Re: Manca solo il "nascondi...
      - Scritto da: Pinco Pallino
      Adesso manca solo che l'opzione "nascondi le
      estensioni per i tipi di file sconosciuti" sia
      non flaggata per default ed avrebbero risolto
      un'altra di quelle cavolate presenti sin da
      XP.le prime due cose che tolgo appena mentto le mani su un PC
    • Asasda scrive:
      Re: Manca solo il "nascondi...
      Basta guardare la descrizione estesa del tipo del file ;).Cmq si legare l'estenzione al programma con cui aprire il file è una cavolata.
  • lellykelly scrive:
    era ora
    mi è capitato di infilare una chiavetta, e la suddetta venne montata come CD... come la mettiamo?ero fatto o è vero?mi pare fosse o alice o 3 o una cosa simile.
    • pippo baudo scrive:
      Re: era ora
      probabile, probabilmente è fatta in modo da proteggerla da scrittura; d'altronde basta cambiare pochi bit nell'handshaking della periferica per far credere all'host di essere un drive ottico piuttosto che una memoria allo stato solido o quanto altro si voglia...
    • anonimo scrive:
      Re: era ora
      - Scritto da: lellykelly
      mi è capitato di infilare una chiavetta, e la
      suddetta venne montata come CD... come la
      mettiamo?
      ero fatto o è vero?
      mi pare fosse o alice o 3 o una cosa simile.Secondo l'articolo solo quelle intelligenti U3 vengono riconosciute come CD. Ma tanto chi le usa? Di sicuro non sui miei pc.Dai che (forse) stavolta MS fa un os buono. Sarebbe ora.
      • lellykelly scrive:
        Re: era ora
        infatti se avessi letto l'articolo 2 volte, non avrei postato...in effetti, o le compri gia con l'amico simpatico o è improbabile usarle per il trasferimento dati
        • jackoverfull scrive:
          Re: era ora
          - Scritto da: lellykelly
          infatti se avessi letto l'articolo 2 volte, non
          avrei
          postato...


          in effetti, o le compri gia con l'amico simpatico
          o è improbabile usarle per il trasferimento
          datiIo ne ho due (identiche) che risolvono in modo alquanto singolare il problema dei driver per le vecchie versioni di windowsIn pratica ognuna di esse viene vista come due dispositivi: una "normale" memoria usb e un drive floppy usb con dentro un floppy protetto in scrittura, con sopra i driver. La cosa avviene, chiaramente, indipendentemente dal sistema operativo e questo secondo "dispositivo" è intoccabile
    • Minestrone di cavolfiori scrive:
      Re: era ora
      Con un semplice Autorun.inf non parte....
    • Inculatore divino scrive:
      Re: era ora
      - Scritto da: lellykelly
      mi è capitato di infilare una chiavettaInfilatela nel XXXX, str0nz0!!
    • ossignur scrive:
      Re: era ora
      Puoi disattivare l'autorun di chiavette e supporti ottici su Windows XP da una vita (una vita!) con un tool dei powertoys di Microsoft, Tweakui. Perchè si è restii a cercare da soli la soluzione ai propri problemi è una cosa che non ho mai capito! Esiste il motore di ricerca di Google, ad esempio, e cercare due-tre paroline chiave elimina quasi sempre un sacco di problemi.
Chiudi i commenti