Firefox pronto al lancio

Preparandosi all'uscita di Firefox 1.0, Mozilla Foundation sta raccogliendo fondi per una campagna pubblicitaria che dovrebbe apparire su di un celebre quotidiano americano


Roma – Con l’imminente arrivo della versione 1.0 finale di Firefox, Mozilla Foundation si sta preparando ad un lancio in grande stile, lancio che sarà caratterizzato da una campagna di marketing che vedrà la pubblicità del famoso browser open source raggiungere anche le pagine del prestigioso New York Times.

A tal scopo la Fondazione sta raccogliendo i fondi necessari con un’ iniziativa che, lanciata attraverso il sito SpreadFirefox.com , in un paio di giorni ha già raccolto 3.500 donazioni contro una previsione di 2.500 donazioni in 10 giorni. La Foundation non ha tuttavia ancora rivelato l’ammontare della somma di denaro così raccolta.

La preview release di Firefox 1.0 è stata rilasciata lo scorso mese e, secondo i suoi promotori, è già stata scaricata oltre 5 milioni di volte. Nella roadmap del progetto di sviluppo di Firefox il rilascio della versione 1.0 finale era stato fissato per l’11 di ottobre, ma ora l’evento è atteso a settimane.

– La recensione di Firefox su Download è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Speriamo...
    ... di non finire come quelli di Matrix o ancora peggio quelli di Terminator... :|
  • Anonimo scrive:
    Ma dove è scritto che bisogna...
    ... necessariamente lavorare per qualche boss.Secondo me, in una società dove a lavorare duro saranno i robot, ci sarà un benessere più diffuso... basterà avere un po' di ingegno e iniziativa e il lavoro ce lo creeremo noi...ah vero... dimenticavo, bertinotti vuole che tutti cazzeggin... emh... lavorino all'alitalia...fin'ora, cari comunistelli, la tecnologia ha portato solo benessere e sviluppo... e non povertà come ho letto da molti vostri post...quindi se pensate che la tecnologia faccia male al lavoro, andate allora in Congo, dove i PC sono un miraggio e cercatevi lì un bel lavoro (se ci riuscite).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove è scritto che bisogna...
      - Scritto da: Anonimo
      fin'ora, cari comunistelli, la tecnologia ha
      portato solo benessere e sviluppo... e non
      povertà come ho letto da molti vostri
      post...apri gli occhi e comincia a guardare oltre il tuo orticello....
    • Bombardiere scrive:
      Re: Ma dove è scritto che bisogna...
      - Scritto da: Anonimo
      ... necessariamente lavorare per qualche
      boss.

      Secondo me, in una società dove a
      lavorare duro saranno i robot, ci
      sarà un benessere più
      diffuso... basterà avere un po' di
      ingegno e iniziativa e il lavoro ce lo
      creeremo noi...

      ah vero... dimenticavo, bertinotti vuole che
      tutti cazzeggin... emh... lavorino
      all'alitalia...

      fin'ora, cari comunistelli, la tecnologia ha
      portato solo benessere e sviluppo... e non
      povertà come ho letto da molti vostri
      post...

      quindi se pensate che la tecnologia faccia
      male al lavoro, andate allora in Congo, dove
      i PC sono un miraggio e cercatevi lì
      un bel lavoro (se ci riuscite).Solo benessere e sviluppo? E dove le metti le bombe, i mitra, e fucili? Purtroppo sempre di tecnologia si tratta....
  • Anonimo scrive:
    se è solo roba x ricchi
    saranno nuovi robot che vibrano !!!
  • Anonimo scrive:
    Traduzione in Italiano dal Marketingese
    "Andate a vedere il film, babbei"cordialmentearzigogolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Traduzione in Italiano dal Marketingese
      - Scritto da: Anonimo
      "Andate a vedere il film, babbei"

      cordialmente
      arzigogoloVeramente l'unico accenno al film e' qui:"In giorni dominati dal lancio del film I, Robot, l'agenzia ONU ha spiegato..."Se in questa innocua frase ci vuoi leggere quello che ti pare, perche' non dire anche "I conigli spaziali corrono all'indietro a velocita' tale da infrangere il muro del suono, si pensa siano parenti dei vampiri a causa del fatto che l'aglio li rende stitici, sono esseri molti puliti, ogni giorno si lavano con olio abbronzante protezione 8".Tanto, inventare per inventare senza alcun fondamento e mettere parole in bocca all'articolista, allora tanto vale delirare quel tanto che basta per essere anche surreali.Se invece hai argomentazioni valide, scrivile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Traduzione in Italiano dal Marketing
      - Scritto da: Anonimo
      "Andate a vedere il film, babbei"

      cordialmente
      arzigogoloROTFL!!! :DSalutoni da GiGiO
  • Anonimo scrive:
    La bilancia si sbilancia...
    Ma se i robot producono e gli umani rimangonosenza lavoro (e quindi senza soldi) chi compra lemerci prodotte dai sistemi automatici ?Come al solito si ragiona a scarto ridotto.... Nessun industriale del cacchio pensa oltre che abreve-medio termine... tutti li come le mosche sulle feci ad intascare quanto più possono.Ragazzi il concetto di "base" non è sorpassato,al di là delle castronerie che cercano dipropinarci. Noi TANTI sotto e loro POCHIsopra. Continuiamo ad essere frammentati,continuiamo ad ammirarli, a volerli emulare....facciamo solo il loro gioco......ciaouz
    • Anonimo scrive:
      Re: La bilancia si sbilancia...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma se i robot produconoDove hai letto che i robot producono?
      e gli umani rimangono
      senza lavoro (e quindi senza soldi) chiDove hai letto che gli umani rimangono senza lavoro?
      compra le
      merci prodotte dai sistemi automatici ?
      Come al solito si ragiona a scarto
      ridotto....
      Nessun industriale del cacchio pensa oltre
      che a
      breve-medio termine...Vedo che li hai conosciuti tutti, oppure parli a vanvera.
      sopra. Continuiamo ad essere frammentati,
      continuiamo ad ammirarli, a volerli
      emulare....
      facciamo solo il loro gioco......Ma di chi parli? Ma ci credi davvero tutti cosi' ingenui? Bella considerazione hai del prossimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: La bilancia si sbilancia...


        Ma se i robot producono
        Dove hai letto che i robot producono?Se non producono che stanno a ffà?

        e gli umani rimangono

        senza lavoro (e quindi senza soldi) chi
        Dove hai letto che gli umani rimangono senza
        lavoro?Bè se i robot ci danno dentro mi pare abbastanza consequenziale che il lavoro per gli umani venga a scarseggiare.

        Come al solito si ragiona a scarto

        ridotto....

        Nessun industriale del cacchio pensa

        oltre che a breve-medio termine...
        Vedo che li hai conosciuti tutti, oppure
        parli a vanvera.Nelle scelte e decisioni degli industriali - e degli economisti, dei politici - vedo anch'io una preoccupante tendenza a ragionare a breve termine, senza bisogno di approfondire la conoscenza con alcuno di essi.
        Ma di chi parli? Ma ci credi davvero tutti
        cosi' ingenui? Bella considerazione hai del
        prossimo.Basta guardarsi in giro e si inizia a dubitare del prossimo come del remoto.
  • Anonimo scrive:
    Robot da intrattenimento?
    Cosa sarebbero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Robot da intrattenimento?
      Sono queli che potranno prendere il posto di mogli,mariti e amanti vari.Non avranno pretese e potranno sottostare alle voglie piu' strane.Secondo me, vogliono solo lanciare film e filmetti vari.Se cosi' non fosse, non ne avrebbero parlato proprio ora che deve uscire IO,ROBOT..
  • Anonimo scrive:
    Minirobot..
    E l'energia per alimentarli tutti ? E le colf filippine con quei poderosi posteriori ?E il 70% del mercato mondiale che non potra' permetterseli E in una casa di 60 mq il gatto basta e avanza non voglio macchinette stupide che ti girano tra i piedi a tutte le ore..Spero ci sostituiscano presto....(i gatti intendo)Per il remoto futuro L'uomo è biologicamente incompatibile con i viaggi spaziali ... solo le macchine possono affrontare questa sfida e vincerla.O l'uomo si trasformerà in una macchina o si estinguera'lasciando la colonizzazione dell'universo alle macchine
  • Anonimo scrive:
    E poi...
    "Alla fine di questo decennio - preconizzano gli autori del rapporto - i robot non solo puliranno i nostri pavimenti, taglieranno l'erba e sorveglieranno le nostre case, ma assisteranno anche gli anziani e i disabili grazie a tecnologie sofisticate ed interattive, eseguiranno interventi chirurgici, ispezioneranno le condutture e tutti quei luoghi che sono pericolosi per gli umani, combatteranno il fuoco e gli ordigni esplosivi".E poi arriveranno gli svibbli :DDa un racconto di Philip K Dick (cito a memoria, perdonatemi le imprecisioni): perche' vivere nel dubbio che le proprie idee siano sbagliate? Perche' passare la vita nell'insicurezza? Uno svibblo installato in casa vi dara' la calda sicurezza di avere sempre le idee giuste, quelle approvate e consentite dal governo, una sorta di tranquilla certezza che accompagnera' ogni giorno della vostra vita.Ordinate oggi il vostro svibblo e smettete di dubitare!CoD
  • Anonimo scrive:
    E bravi
    quando tutto questo avrà luogo avranno finalmente realizzato i schiavi meccanici che non avranno nulla da dire se a fine mese non avranno lo stipendio, come qualcuno antecedentemente ha già scritto, i robot troveranno lavoro mentre la razza umana in costante crescita avrà la possibilità, dato il tempo libero, di dedicarsi alla sua attività più importante ossia la guerra che verrà ricordata se qualcuno resterà come la guerra dei poveri.Benvenuti nel futuro:s:'(
  • Terra2 scrive:
    Dubbi
    Cosa è un robot e cosa non lo è?Perchè viene definito robot un "coso" che pulisce la piscina o spolvera il pavimento e non un forno a microonde o una impastatrice?Se si muove diventa automaticamente un robot anche se ha un diodo al posto del cervello?
    • Anonimo scrive:
      Re: Dubbi
      Forse robot fa rima con antropomorfo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Dubbi
        - Scritto da: Anonimo
        Forse robot fa rima con antropomorfo?No, tecnicamente quelli sarebbero androidi.Ad esempio D3PO è un androide, C1P8 un droide, entrambi sono robot......Ma 'sta roba la vedranno, forse, solo i nipoti dei nostri nipoti
      • Anonimo scrive:
        Re: Dubbi
        "Definitions:In practical usage, a robot is a mechanical device which performs automated tasks, either according to direct human supervision, a pre-defined program or, a set of general guidelines, using artificial intelligence techniques."http://en.wikipedia.org/wiki/Robotp.s.o.t.ao rigà: abbiamo eccellenti strumenti a disposizione, vedimo di usarli
    • Anonimo scrive:
      Re: Dubbi
      - Scritto da: Terra2
      Cosa è un robot e cosa non lo
      è?

      Perchè viene definito robot un "coso"
      che pulisce la piscina o spolvera il
      pavimento e non un forno a microonde o una
      impastatrice?E chi l'ha detto?Prova a chiedere un robot da cucina al supermercato più vicino a casa tua. Ti assicuro che ri porteranno davanti a frullatori e impastatrici.
      Se si muove diventa automaticamente un robot
      anche se ha un diodo al posto del cervello?Un robot non ha cervello e non necessita forzatamente di intelligenza artificiale. Ad esempio i robot citati nell'articolo che effettuano operazioni chirurgiche pensi che le facciano da soli? Sono macchine comandate a distanza da professionisti del settore. Lo stesso vale per la disattivazione di ordigni esplosivi.Per quello che riguarda aspirapolveri o pulitori in genere a mio avviso più che di cervello possiamo parlare di algoritmi di riempimento, sono ampiamente usati da anni nei programmi di grafica, anche nei più stupidi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dubbi


      Se si muove diventa automaticamente un robot
      anche se ha un diodo al posto del cervello?
      Se leggi tra i vari post a questo articolo (non sto parlando del tuo ) scopri molta gente che non è un robot ha solo un diodo al posto del cervello.In generale quelli si programmano con la TV.
  • Anonimo scrive:
    Saremo invasi ...
    da un'esercito di frullatori.E si, perchè nel 2007 la tecnologia consumer dei robot sarà a quel livello.
  • TPK scrive:
    Ovviamente...
    Stando al rapporto, dal quale si evince che l'Italia è il quarto paese al mondo per impiego dei robot, la maggioranza dei robot domestici sono robot tagliaerba ma aumenta la diffusione dei robot aspirapolvere, venduti da un certo numero di ditte pressoché in tutto il mondo. Basta fare pubblicita' in TV e l'italiota compra qualsiasi vaccata...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente...
      Ma no, in realtà siamo quarti soprattutto per diffusione dei robot industriali, adottati dalle aziende per diminuire il costo di manod'opera (e licenziare meglio)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente...
      - Scritto da: TPK
      Basta fare pubblicita' in TV e l'italiota
      compra qualsiasi vaccata...Io ho una real doll modificata che, in caso di guerra civile mondiale, spara ai caschi blu a 1500 metri, anche con la nebbia. E scusa se è poco.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Ovviamente...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: TPK

        Basta fare pubblicita' in TV e
        l'italiota

        compra qualsiasi vaccata...
        Io ho una real doll modificata che, in caso
        di guerra civile mondiale, spara ai caschi
        blu a 1500 metri, anche con la nebbia. E
        scusa se è poco.Proiettili all' uranio impoverito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente...
      - Scritto da: TPK
      Basta fare pubblicita' in TV e l'italiota
      compra qualsiasi vaccata...Anche tu compri qualsiasi vaccata? No, vero?Eh si, solo gli altri sono stupidi.
  • Anonimo scrive:
    Solo i ricchi
    potranno permetterseli.... altri poveri senza lavoro !
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo i ricchi
      - Scritto da: Anonimo
      potranno permetterseli.... altri poveri
      senza lavoro !Sei un ottimista. La parola povero implica un sopravvissuto, il che è già qualcosa. E poi nessuno è veramente ricco. Ricco è solo il keynesiano rampante che stampa soldi con la macchinetta, gli altri finiranno in pasto all'inflazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo i ricchi
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        potranno permetterseli.... altri poveri

        senza lavoro !

        Sei un ottimista. La parola povero implica
        un sopravvissuto, il che è già
        qualcosa. E poi nessuno è veramente
        ricco. Ricco è solo il keynesiano
        rampante che stampa soldi con la
        macchinetta, gli altri finiranno in pasto
        all'inflazione.Tu sì che sei un ottimista :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo i ricchi
      - Scritto da: Anonimo
      potranno permetterseli.... altri poveri
      senza lavoro !Beh, è sempre stato così, però una volta anziché i robot si usavano gli schiavi...
      • puccio scrive:
        Re: Solo i ricchi

        Beh, è sempre stato così,
        però una volta anziché i robot
        si usavano gli schiavi...Perche, oggi non si usano forse piu'?:)cambiano i nomi ma non la sostanza
      • Bombardiere scrive:
        Re: Solo i ricchi
        L'ottimismo è il profumo della vita, e ridendo si moltiplica! :|:D
    • SyS64738 scrive:
      Re: Solo i ricchi
      Volevo solo farti notare, che NESSUNO ti impedisce di mettere a frutto il cervello per diventare ricco.Una affermazione come la tua e' tipica di questo paese cattocomunista dove la gente preferisce dare addosso a chi ha (magari meritatamente) piuttosto che darsi da fare per cercare di elevare il proprio tenore di vita.Piantiamola di dare addosso a quelli che hanno e cominciamo a rimboccarci le maniche; in questo paese si lavora sempre meno e ci si arrogano sempre piu' diritti, purtroppo...Chi non vuole vivere a contatto con la tecnologia, se ne vada a vivere con gli Amish che saranno ben felici di accoglierlo.Voglio raccontarti una cosa: ho vissuto per un periodo negli USA. Un giorno vengo invitato da un tizio che aveva la casa in riva ad un lago favoloso. Ormeggiato sul molo aveva un bel motoscafone che usava per fare sci d'acqua.C'era un ragazzino, credo messicano naturalizzato americano, che stava sgobbando tirando a lucido lo scafo in resina del motoscafo.Quando ci siamo avvicinati io ed il proprietario, il ragazzino ha chiesto al proprietario: "ehi, ma come hai fatto a comprartelo? Che lavoro fai? Dai dimmelo che mi metto a farlo anche io cosi' un giorno potro' comprarmi anche io questo motoscafo...."In Italia, il ragazzino equivalente, avrebbe pensato: "Guarda te 'sto stronzo arricchito, chissa' dove ha rubato i soldi per comprarsi questo motoscafo"Cosi' si distrugge, non si crea.==================================Modificato dall'autore il 29/10/2004 8.25.26
      • Bombardiere scrive:
        Re: Solo i ricchi
        - Scritto da: SyS64738
        Volevo solo farti notare, che NESSUNO ti
        impedisce di mettere a frutto il cervello
        per diventare ricco.

        Una affermazione come la tua e' tipica di
        questo paese cattocomunista dove la gente
        preferisce dare addosso a chi ha (magari
        meritatamente) piuttosto che darsi da fare
        per cercare di elevare il proprio tenore di
        vita.

        Piantiamola di dare addosso a quelli che
        hanno e cominciamo a rimboccarci le maniche;
        in questo paese si lavora sempre meno e ci
        si arrogano sempre piu' diritti,
        purtroppo...Ma a chi ti riferisci? E perchè fai di tutta l'erba un fascio? Non so con che criterio spari affermazioni del genere, generalizzando a tutto spiano. Tu sicuramente hai lavorato sodo per arrivare dove sei arrivato (sempre se sei arrivato da qualche parte perchè in questo momento ti stai comportando esattamente come le persone che disprezzi)

        Chi non vuole vivere a contatto con la
        tecnologia, se ne vada a vivere con gli
        Amish che saranno ben felici di accoglierlo.
        Il saluto di HITLER potrebbe andarti bene. Mi sa tanto che era tuo zio. Il tuo commento è anche razzista. VERGOGNATI
        Voglio raccontarti una cosa: ho vissuto per
        un periodo negli USA. Un giorno vengo
        invitato da un tizio che aveva la casa in
        riva ad un lago favoloso. Ormeggiato sul
        molo aveva un bel motoscafone che usava per
        fare sci d'acqua.
        C'era un ragazzino, credo messicano
        naturalizzato americano, che stava sgobbando
        tirando a lucido lo scafo in resina del
        motoscafo.
        Quando ci siamo avvicinati io ed il
        proprietario, il ragazzino ha chiesto al
        proprietario: "ehi, ma come hai fatto a
        comprartelo? Che lavoro fai? Dai dimmelo che
        mi metto a farlo anche io cosi' un giorno
        potro' comprarmi anche io questo
        motoscafo...."

        In Italia, il ragazzino equivalente, avrebbe
        pensato: "Guarda te 'sto stronzo arricchito,
        chissa' dove ha rubato i soldi per comprarsi
        questo motoscafo"

        Cosi' si distrugge, non si crea.Molte volte i pensieri rispecchiano la personalità della persona. Chissà se tu non avresti reagito come hai scritto sopra, se non peggio.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Razza Dominante
    L'Uomo, grazie al suo ingegno, si appresta a rimarcare il suo dominio su questo pianeta, creando finalmente una classe di macchine-schiavi che lo sgraveranno dalle fatiche quotidiane. Finalmente per tutti la ricchezza più importante: il TEMPO.La nostra è la vera razza dominante: le stelle ci attendono.
    • Terra2 scrive:
      Illuso...
      - Scritto da: Anonimo
      L'Uomo, grazie al suo ingegno, si appresta a
      rimarcare il suo dominio su questo pianeta,
      creando finalmente una classe di
      macchine-schiavi che lo sgraveranno dalle
      fatiche quotidiane.Se pensi che la Fiat un giorno ti darà lo stipendio che un robot si sta guadagnando per te lavorando in fabbrica ti sbagli.Creeremo milioni di robot-cazzata, qualcuno utile e pochissimi indispensabili. Ma nessuno di questi sarà programmato per farti lavorare meno di 8 ore in un ufficio di cacca!
      • CalicoJack scrive:
        Re: Illuso...
        - Scritto da: Terra2

        - Scritto da: Anonimo

        L'Uomo, grazie al suo ingegno, si
        appresta a

        rimarcare il suo dominio su questo
        pianeta,

        creando finalmente una classe di

        macchine-schiavi che lo sgraveranno
        dalle

        fatiche quotidiane.

        Se pensi che la Fiat un giorno ti
        darà lo stipendio che un robot si sta
        guadagnando per te lavorando in fabbrica ti
        sbagli.
        Creeremo milioni di robot-cazzata, qualcuno
        utile e pochissimi indispensabili. Ma
        nessuno di questi sarà programmato
        per farti lavorare meno di 8 ore in un
        ufficio di cacca!
        Io invece sono preoccupato dal fatto che questi cosi sostituiscano gli uomini in tutti i lavori a quel punto che lavoro farai? come guadagnerai? Occhio che buona parte della disoccupazione attuale è causata paradossalmente proprio dalla tecnologia (un altro motivo sono le aziende che pur essendo in attivo chiudono in Italia per andare dove la manodopera ha un costo nettamente inferiore rispetto all'Italia). Quindi se in futuro saranno i robot a fare tutto nasceranno dei bei problemi, occorre pensare ad un nuovo modello di civiltà, occorre pensarci adesso prima che sia tardi.
        • Terra2 scrive:
          Re: Illuso...

          Quindi se in futuro saranno i robot a fare
          tutto nasceranno dei bei problemi, occorre
          pensare ad un nuovo modello di
          civiltà, occorre pensarci adesso
          prima che sia tardi.Hummm... credo che apriro un piccolo negozietto per riparare le real doll acquistate dai sado-masochisti :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso...
            - Scritto da: Terra2

            Hummm... credo che apriro un piccolo
            negozietto per riparare le real doll
            acquistate dai sado-masochisti :)
            Potresti non fare affari, potrebbero esserci dei robot riparatori o che si autoriparano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso...
            - Scritto da: Anonimo
            Potresti non fare affari, potrebbero esserci
            dei robot riparatori o che si autoriparano.Be'... a chi servirebbero piu', gli umani?
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Terra2



            Hummm... credo che apriro un piccolo

            negozietto per riparare le real doll

            acquistate dai sado-masochisti :)



            Potresti non fare affari, potrebbero esserci
            dei robot riparatori o che si autoriparano.Per questo faranno robot che si autorompono
        • Anonimo scrive:
          Re: Illuso...
          - Scritto da: CalicoJack
          Io invece sono preoccupato dal fatto che
          questi cosi sostituiscano gli uomini in
          tutti i lavori a quel punto che lavoro
          farai? come guadagnerai?Se ti può essere di conforto, le tasse che paghi finiscono per pagare gli interessi sul debito pubblico. Questo perché l'emissione monetaria avviene in cambio di titoli del debito pubblico, garantiti naturalmente dal potere dello Stato di tassare i cittadini. Con il sapiente ingresso nell'area Euro, questo bel debito viene accreditato alla BCE. Tale guadagno viene poi ripartito tra i soci della suddetta, tra cui la Banca d'Italia. Peccato che quest'ultima sia un mix di banche private, quindi ti lascio immaginare che fine fanno i tuoi soldi. Figurati, qualcuno potrebbe anche pensare che l'emissione monetaria spetti al ministero del tesoro del governo democraticamente eletto. Non è divertente?
          • CalicoJack scrive:
            Re: Illuso...
            - Scritto da: Anonimo

            Se ti può essere di conforto, le
            tasse che paghi finiscono per pagare gli
            interessi sul debito pubblico. Questo
            perché l'emissione monetaria avviene
            in cambio di titoli del debito pubblico,
            garantiti naturalmente dal potere dello
            Stato di tassare i cittadini. Con il
            sapiente ingresso nell'area Euro, questo bel
            debito viene accreditato alla BCE. Tale
            guadagno viene poi ripartito tra i soci
            della suddetta, tra cui la Banca d'Italia.
            Peccato che quest'ultima sia un mix di
            banche private, quindi ti lascio immaginare
            che fine fanno i tuoi soldi. Figurati,
            qualcuno potrebbe anche pensare che
            l'emissione monetaria spetti al ministero
            del tesoro del governo democraticamente
            eletto. Non è divertente?Tra politici e banche non so chi disprezzare di più, ma mi dovresti legare sta cosa alle mie domande.Ciao
          • Anonimo scrive:
            UAU...

            Se ti può essere di conforto, le
            tasse che paghi finiscono per pagare gli
            interessi sul debito pubblico. Questo
            perché l'emissione monetaria avviene
            in cambio di titoli del debito pubblico,
            garantiti naturalmente dal potere dello
            Stato di tassare i cittadini. Con il
            sapiente ingresso nell'area Euro, questo bel
            debito viene accreditato alla BCE. Tale
            guadagno viene poi ripartito tra i soci
            della suddetta, tra cui la Banca d'Italia.
            Peccato che quest'ultima sia un mix di
            banche private, quindi ti lascio immaginare
            che fine fanno i tuoi soldi. Figurati,
            qualcuno potrebbe anche pensare che
            l'emissione monetaria spetti al ministero
            del tesoro del governo democraticamente
            eletto. Non è divertente?UAU... scrivi più spesso.
      • SyS64738 scrive:
        Re: Illuso...
        Mi piacerebbe spedirti in epoca feudale, dove i robot non esistevano, e non esisteva nemmeno la FIAT.Li' credimi, saresti un felice servo della gleba, senza il problema che un robot ti possa fottere un lavoro, non avresti un ufficio di merda, staresti all' aperto tutto il giorno.E quando, a 40 anni, ormai logoro nel fisico tirerai le cuoia, lo farai nella consapevolezza che hai vissuto la vita che ti meriti. Felice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Razza Dominante
      - Scritto da: Anonimo
      L'Uomo, grazie al suo ingegno, si appresta a
      rimarcare il suo dominio su questo pianeta,
      creando finalmente una classe di
      macchine-schiavi che lo sgraveranno dalle
      fatiche quotidiane. Finalmente per tutti la
      ricchezza più importante: il TEMPO.Visto che c'è di mezzo l'ONU, ti lascio immaginare quale sia l'urgenza di "liberare tutta l'umanità dalla schiavitù del lavoro" o altre simili amenità. A meno che tu non immagini veramente un mondo in cui 6 miliardi di persone, che non hanno un c***o da fare tutto il giorno, vivono pascolando felicemente, ben imbottite di pillole.Forse ti sei perso qualche puntata. Riassumento brevemente: non avrai la ricchezza del tempo, né nessuna altra ricchezza. Qualche manganellata dai caschi blu mentre sei in fila per un pezzo di pane, quella sì. Però avrai lo "sviluppo sostenibile", se ti può interessare. Ah, e l'acqua privatizzata.
      La nostra è la vera razza dominante:
      le stelle ci attendono.Avrai un gran brutto risveglio. Ci rivedremo probabilmente in una trincea.
      • Banus scrive:
        Re: Razza Dominante
        - Scritto da: Anonimo

        A meno che tu non immagini
        veramente un mondo in cui 6 miliardi di
        persone, che non hanno un c***o da fare
        tutto il giorno, vivono pascolando
        felicemente, ben imbottite di pillole.
        Che pessimismo...Finchè non si costruiranno sistemi di intelligenza artificiale veramente complessi e autonomi nell'immediato futuro vedo solo una schiera di schiavi del lavoro intellettuale... cosa che tra l'altro sta già succedendo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Razza Dominante
          - Scritto da: Banus
          Che pessimismo...
          Finchè non si costruiranno sistemi di
          intelligenza artificiale veramente complessi
          e autonomi nell'immediato futuro vedo solo
          una schiera di schiavi del lavoro
          intellettuale... cosa che tra l'altro sta
          già succedendo.
          Io credo che andrà così (haha non prendetemi sul serio):1) Attraverso computer quantistici o dio sa cosa si riuscirà ad avere computer potentissimi e anche in grado di pensare2) Con questi computer Si potranno creare robot superintelligenti che svolgeranno il lavoro manuale3) I supermegacomputer intelligenti troveranno un modo per trasformare la materia in quello che si vuole, tanto alla fine ogni cosa non è altro che un insieme di atomi strutturati in maniera diversa. Così si risolverà il problema di trovare nuove risorse energetiche. Semplicemente si potrà trasformare anche l'aria in petrolio e così via...4) La manipolazione genetica, la nanatecnologia e non so cos'altro farà passi da giganti e gli uomini una volta che avranno risolto il problema della produzione (affidata ai robot) e delle risorse energetiche (risolto con un riciclaggio ultraraffinato) si preoccuperanno di espandere i propri popoli nello spazio. Verranno creati degli umani modificati geneticamente in grado di vivere molto più a lungo e di resistere alle condizioni di vita dei pianeti verso cui sono destinati. Quindi milioni di umani verranno spediti in giro per l'universo per popolarlo5) Una volta dominato l'universo i computer superintelligenti diffonderanno dei virus negli umani trasformandoli in supercomputer. Saremo tutti collegati in una enorme rete e comunicheremo uno con l'altro attraverso la telepatia. Alla fine i robot e gli umani formeranno un unico essere che comunica con se stesso attraverso una rete wireless.6) Raggiunto questo punto forse la mia zona sarà coperta dall'ADSL
          • Anonimo scrive:
            Re: Razza Dominante

            1) Attraverso computer quantistici o dio sa
            cosa si riuscirà ad avere computer
            potentissimi e anche in grado di pensareSenz'altro.
            2) Con questi computer Si potranno creare
            robot superintelligenti che svolgeranno il
            lavoro manualeQuelli superintelligenti il lavoro manuale vedranno di farlo fare ad altri.
            3) I supermegacomputer intelligenti
            troveranno un modo per trasformare la
            materia in quello che si vuole, tanto alla
            fine ogni cosa non è altro che un
            insieme di atomi strutturati in maniera
            diversa. Così si risolverà il
            problema di trovare nuove risorse
            energetiche. Semplicemente si potrà
            trasformare anche l'aria in petrolio e
            così via...Spero di no: io respiro aria, non petrolio.
            4) La manipolazione genetica, la
            nanatecnologia e non so cos'altro
            farà passi da giganti e gli uomini
            una volta che avranno risolto il problema
            della produzione (affidata ai robot) e delle
            risorse energetiche (risolto con un
            riciclaggio ultraraffinato) si
            preoccuperanno di espandere i propri popoli
            nello spazio. Verranno creati degli umani
            modificati geneticamente in grado di vivere
            molto più a lungo e di resistere alle
            condizioni di vita dei pianeti verso cui
            sono destinati. Quindi milioni di umani
            verranno spediti in giro per l'universo per
            popolarloPoveracci...
            5) Una volta dominato l'universo i computer
            superintelligenti diffonderanno dei virus
            negli umani trasformandoli in supercomputer.
            Saremo tutti collegati in una enorme rete e
            comunicheremo uno con l'altro attraverso la
            telepatia. Alla fine i robot e gli umani
            formeranno un unico essere che comunica con
            se stesso attraverso una rete wireless.Ci sta già pensando Prodi.
            6) Raggiunto questo punto forse la mia zona
            sarà coperta dall'ADSLEra ora.
  • Terra2 scrive:
    basterebbe mettere metà...
    ...del cervello di Aibo in una RealDoll e le vendite di robot schizzerebbero alle stelle già dopodomani! :-)
Chiudi i commenti