Fitch: i pirati stanno distruggendo il gaming

Il J'accuse del celebre direttore creativo di THQ: voi pirati state affondando l'industria dei videogiochi

Roma – Il direttore creativo dell’editore di giochi THQ , Michael Fitch, si è sfogato in un lungo post sul forum QuarterToThree esprimendo tutta la sua amarezza: “La mia ricerca mi ha portato a questi risultati sulla pirateria: una percentuale fra il 70 e l’85% negli USA, più del 90% in Europa”.

Titan Quest Il dissenso di Fitch è legato alla recente chiusura di Iron Lore Entertainment, software house specializzata nei videogiochi di ruolo e strategici, produttrice – fra gli altri – di Titan Quest e Warhammer 40.000 e fondata dal co-creatore di Age Of Empires. I giochi di Iron Lore erano distribuiti tramite THQ. Michael Fitch non ha dubbi: è colpa della pirateria. “All’inizio non ci credevo. Sembrava un dato troppo elevato. Poi ho visto che Bioshock stava vendendo su console 5 volte più che sul mercato PC. E Call Of Duty 4 stava vendendo con un rapporto 10 a 1. E non credo proprio ci sia una differenza così grande nel numero di persone che li hanno realmente giocati su console e PC, piuttosto una grande differenza nel numero di persone che li hanno pagati”.

“Quando il 90% delle persone non compra un videogame, ci si deve affidare a quel 10% del pubblico che invece decide di pagarlo. Con queste percentuali la differenza fra successo e fallimento è impercettibile. Basta un punto percentuale in più o in meno per essere dentro o fuori” ha spiegato Fitch. “Se anche una piccola percentuale di persone in più avesse speso un po’ di dannatissimi soldi per le oltre 40 ore di intrattenimento (riferito a Titan Quest, ndR), le cose sarebbero molto diverse oggi. Dei professionisti si sono impegnati per sviluppare un gioco davvero serio e sarebbero ancora sul mercato se la pirateria sui PC non fosse così diffusa”.

“Sviluppare un gioco per computer è un incubo e i venditori di hardware lo rendono sempre peggiore – lamenta lo sviluppatore – Videochip integrati, audio integrato… Le componenti più economiche significano inevitabilmente hardware senza supporto driver, senza alcun rispetto degli standard e non di rado bizzarri conflitti hardware”.

“E anche quando raggiungi la compatibilità hardware – e dio solo sa quanto i venditori di hardware la rendono sempre più difficile – devi ancora fare fronte ai problemi con il software” ha spiegato Fitch, che prosegue: “Sulla maggior parte dei computer la gente ha in background un sacco di applicazioni di cui in molti casi non conosce neppure l’esistenza. Messenger, applicazioni P2P, adware e malware a mettere sotto sforzo la CPU. Ma come al solito, se il gioco non parte è sempre colpa del prodotto”. E ribadisce: “La cultura del non può sicuramente essere un problema causato da me è fin troppo diffusa”.

Nel suo lungo intervento, Michael Fitch si scaglia contro produttori di hardware, utenti e videogiocatori. Lo fa con gli occhi iniettati di sangue, la frustrazione è palese e lui non fa nulla per nasconderla. Ha torto o ragione? Ai posteri l’ardua sentenza.

Enrico “Fr4nk” Giancipoli

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • r p scrive:
    Riscrittura codice e SIP
    l'idea di modificare pesantemente il SO non sembra una cattiva idea, visto i risultatiLa storia dei SIP, per certi versi, sembra buona ma, non so perché, mi puzza di DRM...
  • Alessandro scrive:
    Re: Concorso "Trova l'ingrediente"
    QNX - http://www.qnx.com
  • Boh. scrive:
    C'entra qualcosa BeOS?
    La particolarità di Microsoft Singularity sembra essere quello che viene chiamato il SIP (Software Isolated Process). L'uso del SIP fornisce forti garanzie di isolamento dei processi di sistema. Su Singularity ogni programma, driver o estensione di sistema ha il proprio SIP. I SIP non condividono spazi di memoria. Il risultato è - secondo Microsoft - un'affidabilità superiore. Il principio non è simile a quello del BeOS?Chiedo lumi a chi ci capisce di più.
    • Pier Luigi Fiorini scrive:
      Re: C'entra qualcosa BeOS?
      No non c'entra un tubo.
      • Boh. scrive:
        Re: C'entra qualcosa BeOS?
        Chiaro e conciso.
        • Cristian scrive:
          Re: C'entra qualcosa BeOS?
          Pure io lo usavo sia a casa sia nei punti in città dove ci si connetteva ad internet con il vecchio modem. Ed il bello è che era una scheggia, bastava inserire 3 parametri ...... e si navigava che era una bellezza. Poi la cosa bella era che nell'immagine del floppy erano presenti i giochi, 1 notepad e non ricordo cos'altro ancora. Come esperimento ..... direi che fu un successo !Bye, Cristian.Manualinux il Manuale su Linux http://www.manualinux.com
  • RNiK scrive:
    Per i detrattori
    Non son un fanboy di Microsoft, tuttavia gradire che i detrattori di M$ si mettessero d'accordo prima di scagliare accuse/critiche. Solo nelle discussioni che sono state aperte finora è stato dichiarato che Singularity :1. ha copiato/è copiato da Unix2. ha copiato/è copiato da Linux3. ha copiato/è copiato da BSD4. ha copiato/è copiato da MacOSX5. ha copiato/è copiato da SeLinux6. ha copiato/è copiato da ErlangTra un po' verrà fuori che Singularity ha copiato/è copiato dal " Codice Hammer " di Leonardo Da Vinci (acquistato nel 1994 da Bill Gates ). :D
    • longinous scrive:
      Re: Per i detrattori
      - Scritto da: RNiK
      Tra un po' verrà fuori che Singularity ha
      copiato/è copiato dal " Codice Hammer "
      di Leonardo Da Vinci (acquistato nel 1994 da
      Bill Gates ).
      :D14 anni e sono finalmente riusciti a implementarlo: in realtà Singularity È il codice Hammer!(rotfl)(rotfl)
    • Ma... scrive:
      Re: Per i detrattori
      Dovranno pur attaccarre ms in qualche modo
    • Alessandro scrive:
      Re: Per i detrattori
      Una volta tanto non vedo il problema con Microsoft: perchè non dovrebbero avere il diritto di tentare la scrittura di un sistema operativo microkernel? Non è il primo e non sarà l'ultimo. Io credo che a Microsoft vada comunque dato il merito di avere portato l'interfaccia PC alla portata di tutti, copiando ed evolvendo, ma comunque lo ha fatto.Anche se sono un Linaro convinto, credo che la competizione faccia bene anche a Linux. Il giorno che Microsoft tirerà fuori un sistema operativo robusto, sicuro e facile da usare, non avrò nessun problema a usarlo, licenza d'uso e soldi da pagare compresi.
  • tecnologic scrive:
    evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
    Post su post di sentenze sparate dal primo che capita: questo è meglio di quello, questo è più veloce, quello è più sicuro, questi hanno copiato da quelli ecc....Perchè la maggior parte della gente continua a voler infondere la propria idea agli altri??Il mondo è bello perchè è vario e nessuno la pensa alla stessa maniera, se esistono alternative di una cosa evidentemente è perchè si hanno esigenze diverse.Io sono un linuxario convinto, ma non voglio di certo convincere gli altri ad usarlo, ognuno usa quello di cui ha più bisogno (conosco persone che di linux non ne farebbero un bel niente).E poi il discorso di copiare è proprio bello: se nessuno avesse mai "copiato" (o più correttamente sviluppato, evoluto o basato su) come faremmo ad evolvere?? bisognerebbe ogni volta mettersi a sviluppare tutto da capo?? riscrivere ogni volta migliaia o milioni di righe di codice e cercare per forza un'idea alternativa per un problema già risolto??Se nessuno avesse "copiato" il sistema Xerox Alto col cavolo che avevamo le nostre care gui con il desktop, le iconcine e la freccettina del mouse!!
    • innominato scrive:
      Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
      - Scritto da: tecnologic
      E poi il discorso di copiare è proprio bello: se
      nessuno avesse mai "copiato" (o più correttamente
      sviluppato, evoluto o basato su) come faremmo ad
      evolvere?? bisognerebbe ogni volta mettersi a
      sviluppare tutto da capo?? riscrivere ogni volta
      migliaia o milioni di righe di codice e cercare
      per forza un'idea alternativa per un problema già
      risolto??

      Se nessuno avesse "copiato" il sistema Xerox Alto
      col cavolo che avevamo le nostre care gui con il
      desktop, le iconcine e la freccettina del
      mouse!!Suvvia, si parla di microsoft, è normale.Se domani uscisse una notizia sui brevetti software sono sicuro che gli stessi attaccherebbero i brevetti manco fossero il peggior male esistente.E tra l'altro non è neanche detto che alcune innovazioni siano implementate dagli stessi che le hanno proposte, l'ìnformatica è piena di idee presentate in convegni/seminari/pubblicazioni e poi migliorate ed evolute attraverso successive implementazioni.Negare una realtà del genere è negare l'informatica stessa e il suo progresso.
      • Alessandro scrive:
        Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
        più in generale è negare le fondamente stesse della ricerca scientifica.
    • altairdeneb scrive:
      Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
      Ciao,Io sono passato da Windows a Linux-Ubuntu e mi trovo molto bene,ma se posso cerco di fare conoscere Ubuntu e di installarlo ai miei conoscenti o colleghi perche penso che l'open source sia migliore e che sia anche molto economico. E vero che e piu difficile ma la cosa piu bella secondo me e avere il controllo della tua macchina e capire veramente come funziona.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
        certo poi quando non avrai più 16 anni e il tempo lo usi per lavorare e arrivi alla sera stanco a casa te ne sbatti di cercae di capire.
        • altairdeneb scrive:
          Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
          Ciao,Sinceramente ne ho 43 ho un figlio di tre anni e un altro che sta per arrivare...e ho anche un lavoro su turni per cui e vero che ha volte sono stanco...ma ci provo lo stesso perche ritengo che siano dei buoni stimoli
          • Renji Abarai scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            beh io senza figli ma con lavoro e ragazza ho poco tempo da perdere dietro a una macchina.Accendo gioco 1 oretta spengo.Accendo navigo spengo.Accendo chatto spengo.Quello deve fare.
          • pibedeoro scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            - Scritto da: Renji Abarai
            beh io senza figli ma con lavoro e ragazza ho
            poco tempo da perdere dietro a una
            macchina.questo vale per te. magari qualcun altro e' disposto a spenderci piu' tempo
            Accendo gioco 1 oretta spengo.
            Accendo navigo spengo.
            Accendo chatto spengo.
            Quello deve fare.vale sempre per te. dove sta scritto che col computer ci devi solo navigare/chattare/giocare?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            infatti ho parlato per me.Ho nominato altri?No.
          • pibedeoro scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            non esplicitamente, ma
            Quello deve fare.sembra un po' una generalizzazione.
      • wenzngal scrive:
        Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
        - Scritto da: altairdeneb
        Ciao,
        Io sono passato da Windows a Linux-Ubuntu e mi
        trovo molto bene,ma se posso cerco di fare
        conoscere Ubuntu e di installarlo ai miei
        conoscenti o colleghi perche penso che l'open
        source sia migliore e che sia anche molto
        economico. E vero che e piu difficile ma la cosa
        piu bella secondo me e avere il controllo della
        tua macchina e capire veramente come
        funziona.in poche parole fai proselitismo come i testimoni di geovatra l'altro mi sembra che spesso si paragoni l'open source ad una religione, in effetti lo è ;)
        • altairdeneb scrive:
          Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
          Ciao,No non e una religione, e che ha delle "cose" che per me sono buone:l'accesso al codice sorgente e il costo nullo.Poi se io installo Ubuntu su un computeur dove c'e Windows, lascio windows poi sara la persona a scegliere che cosa fare dopo che le avra provato tutti i due. Anche perche la scelta deve essere consapevole, io non posso imporre quello che io ritengo sia giusto per me agli altri..
      • lroby scrive:
        Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
        - Scritto da: altairdeneb
        Ciao,
        Io sono passato da Windows a Linux-Ubuntu e mi
        trovo molto bene,ma se posso cerco di fare
        conoscere Ubuntu e di installarlo ai miei
        conoscenti o colleghi perche penso che l'open
        source sia migliore e che sia anche molto
        economico. Mi piacerebbe per semplice curiosità sapere quanti dei tuoi conoscenti/colleghi hanno installato Linux grazie a te e come si trovano in questo momento.E vero che e piu difficile ma la cosa
        piu bella secondo me e avere il controllo della
        tua macchina e capire veramente come
        funziona.tu con Linux-Ubuntu riesci veramente a capire come funziona? nel senso che per ogni cosa che gli fai fare al tuo pc, lui ti apre una schermata dove ti spiega passo-passo quello che stà facendo? (che IMHO è l'unico modo per capire realmente come funziona,altrimenti lo stai usando esattamente come usavi Windows prima)Comunque anche io ho Ubuntu ed il mio PC non mi dice nulla :'(:'(:'(:'(:'(LROBY
        • longinous scrive:
          Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
          - Scritto da: lroby
          Mi piacerebbe per semplice curiosità sapere
          quanti dei tuoi conoscenti/colleghi hanno
          installato Linux grazie a te e come si trovano in
          questo
          momento.Lui non lo so, ma quelli ha cui l'ho installato/proposto/aiutati a installarlo, lo stanno usando tutti, dalla morosa agli ex colleghi agli ex prof.La morosa sembrava la pubblicità di Vista quando ancora stava girando solo come Live prima dell'installazione ("WOW!" ogni tre secondi!), i colleghi erano al settimo cielo perché i loro catorcetti erano rinati (Xubuntu, non esageriamo ;) ) e i prof non stavano più nella pelle (ex mac-users, costretti a passare ai PC-win anni fa, stufi di dover usare win, ma senza budget necessario per acquistare dei mac).Ogni tanto li sento e mi ringraziano ancora.La morosa, invece, la sento e mi ringrazia un po' più spesso ;)
          E vero che e piu difficile ma la cosa

          piu bella secondo me e avere il controllo della

          tua macchina e capire veramente come

          funziona.
          tu con Linux-Ubuntu riesci veramente a capire
          come funziona? nel senso che per ogni cosa che
          gli fai fare al tuo pc, lui ti apre una schermata
          dove ti spiega passo-passo quello che stà
          facendo? (che IMHO è l'unico modo per capire
          realmente come funziona,altrimenti lo stai usando
          esattamente come usavi Windows
          prima)Sono in disaccordo.Solitamente si hanno più possibilità di scelta sul come compiere una determinata azione.Puoi farlo da GUI per un utilizzo win-style, da una cli per un utilizzo semi-grafico, da una cli con output standard o, sempre da cli, con output verbose.L'ultimo è sicuramente quello che ti racconta rava e fava di ciò che accade.Se ti interessa lo leggi, se no... no ;)
          Comunque anche io ho Ubuntu ed il mio PC non mi
          dice nulla
          :'(:'(:'(:'(:'(
          LROBYL'avrai offeso, sai come si dice, no?I sistemi *NIX sono amichevoli per l'utente, solo che sono molto selettivi in quanto ad amicizie :D (in inglese rende meglio, ma non la ricordo esattamente)
          • lroby scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            - Scritto da: longinous
            I sistemi *NIX sono amichevoli per l'utente, solo
            che sono molto selettivi in quanto ad amicizie :D
            (in inglese rende meglio, ma non la ricordo
            esattamente)Nel senso che hanno un modo molto gentile per mandarti a stendere quando non hanno voglia di far girare un'applicazione ? :DLROBYpsin inglese credo che scrivano qualcosa tipo :"guy,don't break my elettronic balls pls" :)
          • longinous scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: longinous

            I sistemi *NIX sono amichevoli per l'utente,
            solo

            che sono molto selettivi in quanto ad amicizie
            :D

            (in inglese rende meglio, ma non la ricordo

            esattamente)
            Nel senso che hanno un modo molto gentile per
            mandarti a stendere quando non hanno voglia di
            far girare un'applicazione ?
            :D
            LROBY

            ps
            in inglese credo che scrivano qualcosa tipo
            :"guy,don't break my elettronic balls pls"
            :)no, era più una cosa tipo "*nix systems ARE user-friendly, they only are selective about who are their friends", ma se l'inglese è penoso non prendertela con me, faccio quello che posso ;)comunque non mi è mai capitato che un sistema si rifiutasse di farmi partire un'applicazione (a meno di sputtanamenti vari operati da me in/consapevolmente (rotfl) )
          • lroby scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            - Scritto da: longinous
            comunque non mi è mai capitato che un sistema si
            rifiutasse di farmi partire un'applicazione (a
            meno di sputtanamenti vari operati da me
            in/consapevolmente (rotfl)
            )Pochi giorni fà,accaduto ad un mio conoscente,installa regolarmente MSN messenger LIVE, lo lancia e non succede nulla boh..vado a dargli un'occhiata al PC, e noto che effettivamente la voce di messenger compare nel Task Manager ma non faceva altro.. Bella pulizia da porcherie di ogni genere, pulizia generale del suo s.o. ed ora MSN Messenger si apre in 1-2 secondi netti (reali non tanto per dire)LROBY
          • longinous scrive:
            Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
            - Scritto da: lroby
            Pochi giorni fà,accaduto ad un mio
            conoscente,installa regolarmente MSN messenger
            LIVE, lo lancia e non succede nulla
            boh..
            vado a dargli un'occhiata al PC, e noto che
            effettivamente la voce di messenger compare nel
            Task Manager ma non faceva altro.. Bella pulizia
            da porcherie di ogni genere, pulizia generale del
            suo s.o. ed ora MSN Messenger si apre in 1-2
            secondi netti (reali non tanto per
            dire)
            LROBYma veramente io parlavo di linux...se voglio esempi di applicativi che non partono su windows mi basta accenderlo, lasciarlo in mano due giorni a chiunque in ufficio e riprenderlo in mano.sai quanti esempi ti tirerei fuori?
        • altairdeneb scrive:
          Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: altairdeneb

          Ciao,

          Io sono passato da Windows a Linux-Ubuntu e mi

          trovo molto bene,ma se posso cerco di fare

          conoscere Ubuntu e di installarlo ai miei

          conoscenti o colleghi perche penso che l'open

          source sia migliore e che sia anche molto

          economico.
          Mi piacerebbe per semplice curiosità sapere
          quanti dei tuoi conoscenti/colleghi hanno
          installato Linux grazie a te e come si trovano in
          questo
          momento.

          E vero che e piu difficile ma la cosa

          piu bella secondo me e avere il controllo della

          tua macchina e capire veramente come

          funziona.
          tu con Linux-Ubuntu riesci veramente a capire
          come funziona? nel senso che per ogni cosa che
          gli fai fare al tuo pc, lui ti apre una schermata
          dove ti spiega passo-passo quello che stà
          facendo? (che IMHO è l'unico modo per capire
          realmente come funziona,altrimenti lo stai usando
          esattamente come usavi Windows
          prima)
          Comunque anche io ho Ubuntu ed il mio PC non mi
          dice nulla
          :'(:'(:'(:'(:'(
          LROBYciao,Sono 5 tra colleghi e amici, alcuni si trovano bene e altri no. Per i programmi in memoria utilizzo htop e i files di log che vengono caricati o i files di configurazione.Se non riesco o non capisco chiedo aiuto sul forum di Ubuntu per cui mi sento abbastanza tranquillo. L'unica cosa che a l'inizio mi ha creato disagio erano dove andare a cercare le configurazione dei files e come e impostato il filesystem.
    • anonimo01 scrive:
      Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!

      Se nessuno avesse "copiato" il sistema Xerox Alto
      col cavolo che avevamo le nostre care gui con il
      desktop, le iconcine e la freccettina del
      mouse!!(tanto per mettere i puntini sulle "i")informati: i primi hanno comperato i diritti da xerox per la GUI. i secondi invece l'hanno proprio copiata, e finirono querelati per questo.la storia insegna tanto, però è bene conoscerla.quella vera però.(amiga)(linux)(apple)
      • Ingranaggio scrive:
        Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!
        - Scritto da: anonimo01
        (tanto per mettere i puntini sulle "i")
        informati: i primi hanno comperato i
        diritti da xerox per la
        GUI.
        i secondi invece l'hanno proprio copiata,
        e finirono querelati per
        questo.

        la storia insegna tanto, però è bene conoscerla.
        quella vera però.La Storia Macaca, certo. Tutti a squola studiano la storia rivista e corretta dai macachi. Oh, ma perchè il "fregare" se fatto dalla Apple come per magia si trasforma in "ispirare" o "comprare"? La Apple ha fottuto idea e personale alla Xerox. Che abbia "comprato dei diritti" lo si legge solo nei forum dei macachi.
        • anubii scrive:
          Re: evvaiii, continuiamo a sparare sentenze!

          Tutti a squola studiano la storia rivista e corretta dai
          macachi.ti prego, dimmmi che l'hai scritto di proposito...squola... squola...
  • ammatwain scrive:
    Bando all ciance!
    Sono pigro e sfaticato! Non c'è una *.iso giàcompilata da dare inpasto a una VM?
  • iced scrive:
    Hanno copiato i sistemi operativi IBM
    Che idea rivoluzionaria! :-)MVS e OS/390 e z/OS (sistemi operativi di IBM per mainframe) lavorano già così dagli anni '70, la prima versione di MVS è stata rilasciata nel 1974 (!)... è bello sapere che prima o poi ci arriva anche MS...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 marzo 2008 12.27-----------------------------------------------------------
    • trikketrakk e scrive:
      Re: Hanno copiato i sistemi operativi IBM
      molto diffusi peraltro........
      • ano nimo scrive:
        Re: Hanno copiato i sistemi operativi IBM
        - Scritto da: trikketrakk e
        molto diffusi peraltro........Pressoché tutti i mainframe al mondo funzionano con uno di quei OS, certo sarà difficile che tu ne abbia uno in casa ma non parlerei di OS diffuso o meno...
  • io me scrive:
    povera ms!
    Se ms fa software di cacca, tutti a tirare i sassi dicendo che linux è qua linux è la, perchè ms non fa un s.o. come linux ecc ecc.Ora che ms rende pubblico un esperimento di s.o. simile nelle fondamenta a unix (o linux o come volete voi) giù a tirare i sassi dicendo che copia ecc ecc.Ogni scusa è buona per tirarle contro dei sassi.Secondo me, avete una buona dose di paura che ms crei un s.o. con fondamenta unix-like, e che abbia successo con buona pace del pinguino.
    • pabloski scrive:
      Re: povera ms!
      non mi pare sia questo il puntoSingularity non è certo nato ieri, se non sbaglio risale al 2005 e addirittura nel 2001 MS voleva acquistare Taos dalla Tao Systems per usarlo come kernel per Whistlerinoltre NT ha tratto notevole ispirazione da Unix e lo si vede soprattutto in Vista, quindi direi che MS sta già prendendo spunto da Unix, oltre ad usare molto codice BSD nel loro codiceil punto è che Singularity è poco più di un giocattolo e non diventerà mai un OS reale, il perchè è legato all'impossibilità di garantire la retrocompatibilità con Windows
      • nemesi scrive:
        Re: povera ms!
        - Scritto da: pabloski
        non mi pare sia questo il punto

        Singularity non è certo nato ieri, se non sbaglio
        risale al 2005 e addirittura nel 2001 MS voleva
        acquistare Taos dalla Tao Systems per usarlo come
        kernel per
        Whistler

        inoltre NT ha tratto notevole ispirazione da Unix
        e lo si vede soprattutto in Vista, quindi direi
        che MS sta già prendendo spunto da Unix, oltre ad
        usare molto codice BSD nel loro
        codice

        il punto è che Singularity è poco più di un
        giocattolo e non diventerà mai un OS reale, il
        perchè è legato all'impossibilità di garantire la
        retrocompatibilità con
        Windowscosì magari in Vienna o Win7 ti ritrovera una VM isntalalto di default con quello che allor asarà il vecchio Vistaper al retro e un OS buono che fà da Host....se hanpreso un abstonata sonora con vista cambieranno, così coemhanno fatto da WinME a WinXP
      • lroby scrive:
        Re: povera ms!
        - Scritto da: pabloski
        il punto è che Singularity è poco più di un
        giocattolo e non diventerà mai un OS reale, il
        perchè è legato all'impossibilità di garantire la
        retrocompatibilità con
        WindowsMagari lo faranno in modo simile a ReactOS ,a differenza che per la MS potrebbe risultare più facile,essendo Windows di loro proprietà e quindi possono mettere mano a TUTTI i loro codici sorgenti.parlando di giocattoli,allora anche tutti gli altri ancora in fase di sviluppo Alpha (ad esesempio Haiku e ReactOS stesso) possono venire considerati dei giocattoli.non mi sembrano molto diversi tra di loro,come stadio di sviluppo.tutto questo è IMHO ok? ;)LROBY
        • AtariLover non loggata scrive:
          Re: povera ms!
          - Scritto da: lroby

          Magari lo faranno in modo simile a ReactOS ,a
          differenza che per la MS potrebbe risultare più
          facile,essendo Windows di loro proprietà e quindi
          possono mettere mano a TUTTI i loro codici
          sorgenti.
          parlando di giocattoli,allora anche tutti gli
          altri ancora in fase di sviluppo Alpha (ad
          esesempio Haiku e ReactOS stesso) possono venire
          considerati dei
          giocattoli.
          non mi sembrano molto diversi tra di loro,come
          stadio di
          sviluppo.
          tutto questo è IMHO ok? ;)
          LROBYTrovo questo SO molto interessante. Secondo me però se decidessero di mandarlo "in produzione" più che fare una cosa "alla reactOS" sarebbe meglio fare come dice nemesi qui sopra, una bella VM integrata con Vista o XP per retrocompatibilità.Se invece supportassero le vecchie API nel nuovo SO la sicurezza nnon ne gioverebbe. Pensa ad avere una macchina virtuale che gira per la retrocompatibilità che può essere "azzerata" senza dover formattare, mentre hai un SO nuovo di zecca che si occupa del resto.In più coi nuovi processori Intel e AMD e la Trusted execution technology (evitiamo di parlare di TC per piacere, ho le mie idee su questa tecnologia e POTENZIALMENTE può essere usata per trusted computing, tuttavia non credo nulla del genere prenderà mai forma anche perchè i consumatori si incaxxerebbero di brutto!) dovrebbe essere ancora più difficile far partire attacchi dalla VM alla macchina reale.Insomma, secondo me è interessante, vedremo che fine farà ;)Saluti!(atari)
          • lroby scrive:
            Re: povera ms!
            - Scritto da: AtariLover non loggata
            Pensa ad
            avere una macchina virtuale che gira per la
            retrocompatibilità che può essere "azzerata"
            senza dover formattare, mentre hai un SO nuovo di
            zecca che si occupa del
            resto.Sarebbe davvero figo se fosse come dici tu,ma il problema è e rimane questo: anche se il s.o. fosse nuovo e riscritto da capo, ce la faranno a farlo rock-solid oppure no? poi ben venga la VM anche se non credo che basterebbe la potenza dei PC attuali per far girare bene Vista in una VM, considerando che già adesso in maniera nativa ci vuole un PC molto ben carrozzato.. mi accontenterei anche di XP dentro la VM. ;)ciaooLROBY
          • AtariLover scrive:
            Re: povera ms!
            Beh in ogni caso penso che se anche decidessero di metterlo in commercio al posto o col nome di un prossimo windows nel mercato "consumer" ci vorranno degli anni. Col progresso tecnologico che abbiamo oggi probabilmente tra un paio di anni anche Vista girerà fluidamente sui prossimi computer anche in VM.Inoltre ora come ora la differenza la fa la ram, e si iniziano a vedere i primi computer assemblati con SO a 64 bit e 4 giga di ram. In ogni caso, vediamo che decidono di farne e aspettiamo, il bello dell'informatica è che procede, almeno nel settore hardware a passi da gigante ;)Ciao!(atari)
          • lroby scrive:
            Re: povera ms!
            - Scritto da: AtariLover[CUT]..il bello dell'informatica è che
            procede, almeno nel settore hardware a passi da
            gigantese l'intelligenza degli utonti procedesse nello stesso identico modo di come procede l'hardware, a quest'ora avremmo molti meno problemi (sopratutto virus e porcherie in genere) :'(:'(:'(:'(LROBY
      • pecos scrive:
        Re: povera ms!

        Singularity non è certo nato ieri, se non sbaglio
        risale al 2005 vero
        e addirittura nel 2001 MS voleva
        acquistare Taos dalla Tao Systems per usarlo come
        kernel per
        Whistler
        falso
        inoltre NT ha tratto notevole ispirazione da Unix
        e lo si vede soprattutto in Vista, quindi direi
        che MS sta già prendendo spunto da Unix, oltre ad
        usare molto codice BSD nel loro
        codice
        falso: l'autore del kernel di NT è David Cutler, che aveva progettato VMS in Digital e, arrivato in MS, si è ispirato alla propria "opera" precedente
        il punto è che Singularity è poco più di un
        giocattolo e non diventerà mai un OS reale, vero
        perchè è legato all'impossibilità di garantire la
        retrocompatibilità con
        Windowsfalso: rimarrà un OS "giocattolo" perchè serve a "fare ricerca"... Tuto qui
    • MircoM scrive:
      Re: povera ms!
      mi svugge la presunta somiglianza tra un generico kernel unix e singularity. da una parte abbiamo il pragmatismo monolitico votato alle performance, e dall'altra un interessante esperimento di ricerca basato su managed code, virtualizzazione e microkernel...
  • trikketrakk e scrive:
    E stato scrittoda un LInux developer !!
    Brutto colpo per i linari !!!wikipediate Galen HuntGalen Hunt aveva scritto il driver per la console di test LInux 0,11. ahhahaha..linari al tappeto Microsfot sempre meglio
    • pibedeoro scrive:
      Re: E stato scrittoda un LInux developer !!
      non capisco cos'hai da gongolare.. la tua affermazione dimostra che microsoft ha bisogno dei linari x poter combinare qualcosa di buono
      • Real_Enneci scrive:
        Re: E stato scrittoda un LInux developer !!
        Infatti... qua sono tutti dementi come Renji Abarajaajajauauauau agagaaj hahahahha hah a
        • Renji Abarai scrive:
          Re: E stato scrittoda un LInux developer !!
          ciao
        • AtariLover scrive:
          Re: E stato scrittoda un LInux developer !!
          - Scritto da: Real_Enneci
          Infatti... qua sono tutti dementi come Renji
          Abarajaajajauauauau agagaaj hahahahha hah
          aNon mi sembra il caso di offendere in ogni caso...E lo dico da linara...
  • Trudy scrive:
    Hanno copiato Erlang
    Non fatevi fregare una roba simile gia disponibile in produzione e pure Open Source è Erlang noto linguaggio/framewotk di programmazioneutilizzato in particolare da gruppi di telecomunicazione ed è in grado di gestire in assoluta tranquillità milioni di transazioni giornalieregrazie proprio alla gestione atomica dei dati e l'assenza della memoria condivisa.In sostanza questi hanno preso i vantaggi di erlang e ci hanno fattoil loro sistema operativo....
    • pabloski scrive:
      Re: Hanno copiato Erlang
      beh se è per questo hanno preso idee quà e làper esempio l'idea di scrivere il sistema operativo in bytecode è nata con ANDF ( finanziato dall'esercito inglese ) che poi è stato adottato e riadattato da Tao Systems per il suo sistema Elatevoglio dire, in informatica non si crea mai nulla partendo proprio da zero....è certamente un sistema interessante ma non è sicuramente il top
    • Cell scrive:
      Re: Hanno copiato Erlang
      Perchè, non possono?Ciao
    • Overture scrive:
      Re: Hanno copiato Erlang
      Scusa tanto ma come si può dire che microsoft non ha inventato niente copiando qua e là LO STESSO si può dire di linux che ha copiato unix.Sarebbe anche ora di smetterla di spacciare le cose per quello che non sono...
      • Pinguazzo scrive:
        Re: Hanno copiato Erlang
        - Scritto da: Overture
        Scusa tanto ma come si può dire che microsoft non
        ha inventato niente copiando qua e là LO STESSO
        si può dire di linux che ha copiato
        unix.
        Sarebbe anche ora di smetterla di spacciare le
        cose per quello che non
        sono...Infatti Linus non millanta di aver inventato chissà che, anzi, ha sempre ammesso apertamente il suo pragmatismo.
  • def scrive:
    OT( forse ). Certo che
    discutere di certe cose dopo un piatto di penne all'inca77ata seguita da un chilo di peperonata mica fa bene!
  • piesio scrive:
    OT: l'uso degli acronimi
    molto comodo utilizzare SIP come sigla...andando avanti cosi rischiamo di non sapere più di cosa parliamo ;)
  • lroby scrive:
    ms = futuro nuovo o.s. open source?
    cdo,mi inizio a chiedere se per caso MS non stia provando una strada nuova,almeno per lei, della creazione di un nuovo o.s. open source (potrebbe chiamarlo MSLinux o Winnux :D)(anche se con kernel completamente diverso ovviamente), sulla falsa riga di società come Novell e Redhat, offrendo quindi sia il download free per appassionati/geek/programmatori sia offrendo soluzioni complete con tanto di supporto tecnico,documentazione cartacea e supporti alle aziende.Spero tanto che sia cosi : :LROBY
    • visa scrive:
      Re: ms = futuro nuovo o.s. open source?
      "Mi inizio a chiedere"???????
      • lroby scrive:
        Re: ms = futuro nuovo o.s. open source?
        - Scritto da: visa
        "Mi inizio a chiedere"???????anche tu?? allora siamo in due (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)LROBY
    • iRoby scrive:
      Re: ms = futuro nuovo o.s. open source?
      Con quella licenza lo definisci opensource?
      • lroby scrive:
        Re: ms = futuro nuovo o.s. open source?
        - Scritto da: iRoby
        Con quella licenza lo definisci opensource?Non ho mai definito open source quello che sta permettendo di scaricare a fini accademici..Io ho solo fantasticato sulla ipotesi che finalmente anche MS possa fare un s.o. completo e funzionante, che una volta realizzato (se mai succederà), verrebbe rilasciato in opensource. LROBY
  • Pablo scrive:
    Fini didattici ?
    M$ mette a diposizione Singularity solamente per avere una piattaforma di sviluppo molto ampia poi una volta che i polli avranno sistemato tutti i problemi se vorranno adoperarlo dovranno pagarlo !
    • Severissimus scrive:
      Re: Fini didattici ?
      C'è anche dell'altro. È una bella strategia per far testare agli utenti il nuovo sistema operativo, per poi portare tutto quello che non ha ancora fatto danni sul nuovo Windows... non è molto diverso dalla strategia di rilasciare software non funzionanti e poi fare 2-3 service pack man mano che gli utenti (che hanno pagato per usare un software, non per testarlo) scoprono malfunzioni varie.
    • ahio scrive:
      Re: Fini didattici ?
      - Scritto da: Pablo
      M$ mette a diposizione Singularity solamente per
      avere una piattaforma di sviluppo molto ampia poi
      una volta che i polli avranno sistemato tutti i
      problemi se vorranno adoperarlo dovranno pagarlo
      !come al solito la prima dose lo spacciatore te la regala e poi...
      • pippo lacoca scrive:
        Re: Fini didattici ?
        Ancora con sta storia? ma magari! cosi' basterebbe cambiare spesso pusher e sai che risparmio?? :p
    • Rubamazze scrive:
      Re: Fini didattici ?
      - Scritto da: Pablo
      M$ mette a diposizione Singularity solamente per
      avere una piattaforma di sviluppo molto ampia poi
      una volta che i polli avranno sistemato tutti i
      problemi se vorranno adoperarlo dovranno pagarlo
      !Un po' come Linux:molti polli collaborano per migliorarlo e pochi si arricchiscono alle loro spalle.Vedi pure OpenOffice, dove gli sviluppatori devono cedere tutto il loro lavoro alla Sun.Questo è essere polli. Lavorare e non ottenere nulla.
      • BlueSky scrive:
        Re: Fini didattici ?
        - Scritto da: Rubamazze
        Un po' come Linux:
        molti polli collaborano per migliorarlo e pochi
        si arricchiscono alle loro
        spalle.Già... però in Linux le modifiche rimangono alla comunità, e chiunque può mettersi a far soldi con Linux. Lo stesso vale per tutti gli altri progetti free o opensource. C'è una differenza macroscopica rispetto a progetti che rimangono proprietà di chi li ha inizialmente creati, che si appropria anche di tutte le modifiche fatte dai ricercatori esterni, che rivende tali modifiche a chi le ha fatte, e che rimane l'unico a poterci guadagnare.
        Vedi pure OpenOffice, dove gli sviluppatori
        devono cedere tutto il loro lavoro alla
        Sun.E' falso.
        Questo è essere polli. Lavorare e non ottenere
        nulla.Questo, invece, è FUD.
      • pabloski scrive:
        Re: Fini didattici ?
        - Scritto da: Rubamazze
        Un po' come Linux:
        molti polli collaborano per migliorarlo e pochi
        si arricchiscono alle loro
        spalle.
        Vedi pure OpenOffice, dove gli sviluppatori
        devono cedere tutto il loro lavoro alla
        Sun.
        Questo è essere polli. Lavorare e non ottenere
        nulla.bravo non hai capito niente....in primo luogo sei fuori strada se pensi che Linux è sviluppato e mantenuto da una massa di cantinari che lavorano aggratis....c'è un articolo di ieri su ArsTechnica che parla proprio di come i programmatori OSS vengono pagati di più di quelli che lavorano nel closed sourcepoi per il beta testing è vero fino ad un certo punto, visto che ormai tutte le grandi distribuzioni offrono sia rami beta che stabili.....se vuoi testare Hardy Heron puoi farlo, altrimenti usi Gutsy e sei felicepoi Linux mi pare che sia gratis, alla fin fine sono le grosse compagnie che lo comprano, ma per uso domestico mi pare che sia ancora gratis
      • ahio scrive:
        Re: Fini didattici ?
        - Scritto da: Rubamazze
        - Scritto da: Pablo

        M$ mette a diposizione Singularity solamente per

        avere una piattaforma di sviluppo molto ampia
        poi

        una volta che i polli avranno sistemato tutti i

        problemi se vorranno adoperarlo dovranno pagarlo

        !
        Un po' come Linux:
        molti polli collaborano per migliorarlo e pochi
        si arricchiscono alle loro
        spalle.
        Vedi pure OpenOffice, dove gli sviluppatori
        devono cedere tutto il loro lavoro alla
        Sun.
        Questo è essere polli. Lavorare e non ottenere
        nulla.ti sfugge che ottengo quello che gli altri decidono di sviluppare gratuitamentee ti sfugge anche che non tutti gli sviluppatori floss lavorano gratuitamente
      • MircoM scrive:
        Re: Fini didattici ?
        e ancora con sta storia di ooffice... l'ultimo flammone sull'argomento quando è stato, ieri? è iniziato male e finito peggio.se non capisci le motivazioni che spingono qualcuno a contribuire a progetti open source, non commentarle.
  • uno tra tanti scrive:
    selinux non vi dice nulla ...?
    sanno solo copiare....vedi: http://www.nsa.gov/selinux/
    • Blackstorm scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?
      - Scritto da: uno tra tanti
      sanno solo copiare....
      vedi: http://www.nsa.gov/selinux/Linux invece non è stato copiato per nulla, vero? Ma fammi il piacere.
      • rockroll scrive:
        Re: selinux non vi dice nulla ...?
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: uno tra tanti

        sanno solo copiare....

        vedi: http://www.nsa.gov/selinux/

        Linux invece non è stato copiato per nulla, vero?
        Ma fammi il
        piacere.Tutti copiano, anche quando non sarebbe permesso; ma copiare e poi farsi pagare il copiato è per lo meno disgustoso, fai tu che hai buon senso...
        • BLah scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?
          La tua teoria ingenua non regge.Tutti hanno copiato per poi rivendere le idee con modifiche apportate (spesso migliorie). In tutti gli oggetti di tutti i giorni che hai nella tua casetta.Magari staccati un po' dal computer ogni tanto.
          • enneci scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            - Scritto da: BLah
            La tua teoria ingenua non regge.

            Tutti hanno copiato per poi rivendere le idee con
            modifiche apportate (spesso migliorie). In tutti
            gli oggetti di tutti i giorni che hai nella tua
            casetta.

            Magari staccati un po' dal computer ogni tanto.Non vedo l' ora che l' omicidio diventi una pratica diffusa che "fan tutti". Vedremo poi cosa ne pensi in merito: "tanto lo fanno tutti"?
          • Boo scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            per me siete fiarati
          • Pan scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            Esempio perfettamente fuori luogo di chi non ha argomenti e parla solo perchè ha (purtroppo) la bocca. E' il difetto di tanti italiani che pur di parlare di qualcosa e di mettersi in bella mostra si espongono al ridicolo più assoluto e alla più assoluta e triste berlina. Sui forum o siti non italiani accade assai, ma assai, meno.Tutte le auto comuni hanno quattro ruote. Chi ha copiato e da chi?
          • Michele scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            Masturbatevi di meno...
          • annonimmo scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            - Scritto da: enneci
            - Scritto da: BLah

            La tua teoria ingenua non regge.



            Tutti hanno copiato per poi rivendere le idee
            con

            modifiche apportate (spesso migliorie). In tutti

            gli oggetti di tutti i giorni che hai nella tua

            casetta.



            Magari staccati un po' dal computer ogni tanto.

            Non vedo l' ora che l' omicidio diventi una
            pratica diffusa che "fan tutti". Vedremo poi cosa
            ne pensi in merito: "tanto lo fanno
            tutti"?Dovrebbero aggiungere un test di ammissione alle discussioni di PI.
        • Qualcuno scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?
          - Scritto da: rockroll

          Tutti copiano, anche quando non sarebbe permesso;
          ma copiare e poi farsi pagare il
          copiato è per lo meno disgustoso, fai tu
          che hai buon
          senso...Ti faccio un esempio che conosco da vicino: Joomla!lo prendi di sana pianta e lo vendi. è legale, nessuno te lo impedisce purchè tu dia al compratore anche il codice sorgente e anche il compratore lo può vendere e così via...è solo un esempio, ci sono casi in cui non funziona così ma era solo un modo per far vedere che copiare e vendere si può ed è corretto farlo
    • pecos scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?

      sanno solo copiare....
      vedi: http://www.nsa.gov/selinux/Potresti indicarci quali siano le parti "copiate"?
      • Ricky scrive:
        Re: selinux non vi dice nulla ...?
        Solo una riflessione:L'idea parte da uno, la sviluppa SE PUO',spesso non hanno i finanziamenti per farlo, e poi viene copiata e spesso migliorata o diversificata.Questo non e' un male di per se'..lo diventa se chi ha avuto l'idea originale viene DIMENTICATO e non giustamente pagato e se l'idea viene SFRUTTATA per lucro attribuendosene pure la scoperta.A me piacerebbe un SO che ha COPIATO tutte le sue parti dal MEGLIO degli altri SO...un unico sistemone capace di rendermi la vita piu' facile invece che di incasinarmela.Pensate a un SO che abbia la versatilita' e i giochi di windows,la stabilita' e la resistenza agli attacchi di macosx (attualmente) e di linux.Un solo SO, tutto compreso.Magari FREE, codice aperto e gratis per chi e' sotto ad una soglia minima.Magari anche DRM FREE, senza controlli trusting.Lo chiamerei "FINAL OS - Impossible edition".:)
      • Alessandrox scrive:
        Re: selinux non vi dice nulla ...?
        - Scritto da: pecos

        sanno solo copiare....

        vedi: http://www.nsa.gov/selinux/
        Potresti indicarci quali siano le parti "copiate"?Non h adetto che singularity sia copiato da seLinux, ha detto che SeLinux fa le stesse cose... ha la stessa struttura dei processi
        • Blackstorm scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?
          - Scritto da: Alessandrox
          - Scritto da: pecos


          sanno solo copiare....


          vedi: http://www.nsa.gov/selinux/

          Potresti indicarci quali siano le parti
          "copiate"?

          Non h adetto che singularity sia copiato da
          seLinux, Certo, infatti il significato della frase "sanno solo copiare" è esattamente "SeLinux fa le stesse cose... ha la stessa struttura dei processi".Ma leggere gli interventi?
    • MircoM scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?
      selinux mi dice un sacco di cosetutte incredibilmente diverse dall'articolo commentato :Dcmq probabilmente mi sfugge qualcosa. magari se argomenti un pochino meglio...
    • ma bravo scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?
      - Scritto da: uno tra tanti
      sanno solo copiare....
      vedi: http://www.nsa.gov/selinux/e tu sai solo spararle. il tuo bel linux è scritto in codice managed? no? usa ancora un linguaggio di programmazione di 30 anni fa? sì? bravo!!!!
      • Simon the Sorcerer scrive:
        Re: selinux non vi dice nulla ...?


        sanno solo copiare....

        vedi: http://www.nsa.gov/selinux/

        e tu sai solo spararle. il tuo bel linux è
        scritto in codice managed? no? usa ancora un
        linguaggio di programmazione di 30 anni fa? sì?
        bravo!!!!Vorrei sottolineare che il "Linguaggio di programmazione di 30 anni fa", nonostante alcune mancanze, come ad esempio la programmazione object-oriented, è ancora uno tra i linguaggi più avanzati esistenti.
        • Fattura Gates scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?
          e basta con queste c***o di guerre di religione
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?
          contenuto non disponibile
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?


            Vorrei sottolineare che il "Linguaggio di

            programmazione di 30 anni fa", nonostante alcune

            mancanze, come ad esempio la programmazione

            object-oriented, è ancora uno tra i linguaggi
            più

            avanzati

            esistenti.


            Non è questo l'argomento della discussione.Come puoi notare dal quote che ho fatto nel mio post, ho solo risposto ad un affermazione, con un altra affermazione ad essa inerente.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            contenuto non disponibile
        • ma bravo scrive:
          Re: selinux non vi dice nulla ...?

          Vorrei sottolineare che il "Linguaggio di
          programmazione di 30 anni fa", nonostante alcune
          mancanze, come ad esempio la programmazione
          object-oriented, è ancora uno tra i linguaggi più
          avanzati
          esistenti.beh se vuoi continuare a vivere nell'era dello spaghetti programming contento te.
          • Simon the Sorcerer scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            Spaghetti Programming ????Potresti argomentare?Il C è universalmente considerato il linguaggio di alto livello di più basso livello, ovvero il linguaggio di alto livello che più si avvicina alla macchina, e le sue potenzialità sono ben note; tu che linguaggio proponi? Che features ha? Qual'è il paradigma di programmazione? Permette un accesso diretto ed avanzato alla memoria? E' un linguaggio compilato nativo, sotto vm, o interpretato?Aspetto risposte.
          • Blackstorm scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?
            - Scritto da: Simon the Sorcerer
            Spaghetti Programming ????

            Potresti argomentare?

            Il C è universalmente considerato il linguaggio
            di alto livello di più basso livello, ovvero il
            linguaggio di alto livello che più si avvicina
            alla macchina, e le sue potenzialità sono ben
            note; tu che linguaggio proponi? Che features ha?
            Qual'è il paradigma di programmazione? Permette
            un accesso diretto ed avanzato alla memoria? E'
            un linguaggio compilato nativo, sotto vm, o
            interpretato?

            Aspetto risposte.In realtà basterebbe il c++.
          • Babele Dunnit scrive:
            Re: selinux non vi dice nulla ...?

            beh se vuoi continuare a vivere nell'era dello
            spaghetti programming contento
            te.lo Spaghetti Programming lo fa il programmatore, non il linguaggio. Puoi scrivere codice vomitevole anche in C++, Java, D e tutte quelle robe li' (basta cannare la gerarchia delle classi, ad esempio) ... e scrivere codice MIRABOLANTE in C secco.
      • pabloski scrive:
        Re: selinux non vi dice nulla ...?
        - Scritto da: ma bravo
        - Scritto da: uno tra tanti

        sanno solo copiare....

        vedi: http://www.nsa.gov/selinux/

        e tu sai solo spararle. il tuo bel linux è
        scritto in codice managed? no? usa ancora un
        linguaggio di programmazione di 30 anni fa? sì?
        bravo!!!!perchè Windows cosa usa, un linguaggio di 3 giorni fa?Linux appartiene alla famiglia di OS degli anni '70....non puoi pretendere di confrontarlo con Singularityse Singularity lo confronti con Elate della Tao o SharpOS o CoyotOS allora possiamo ragionare
    • trikketrakk e scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?
      Linux e un kernel monolitico,pure selinux..qua si parla di microkernel..siam troppo avantiiiiiiiiiiiii
    • The Punisher scrive:
      Re: selinux non vi dice nulla ...?
      Direi più QNX semmai.
  • Vindicator scrive:
    Era ora...
    E' da NT 3.51 che non esiste un microkernel in casa MS...
    • pabloski scrive:
      Re: Era ora...
      cosa???a parte che XP, Vista e pure Windows 2000 usano il kernel NTcomunque NT non è e non sarà mai un microkernel, è solo un ibrido a la MacOS piuttosto che un microkernel
      • Vindicator scrive:
        Re: Era ora...
        Diciamo che te la faccio passare. :)Il punto che volevo spiegare è che NT 3.51 era molto più "micro" di quanto siano stati i suoi fratelli.Dopo il 3.51 infatti Gates disse: "la GUI è lenta, velocizzatela". I programmatori hanno scelto la strada più breve e meno elegante, GUI nel kernel e quindi ecco un driver video scritto male e BSOD che arriva.Ora, mettendo insieme questo Singularity, la recente "innovazione" della Powershell direi che finalmente in casa MS si sta arrivando a capire che dopotutto, se va a donnine una banale GUI BISOGNA avere un modo alternativo per interagire col server, non riavviarlo.Per me questo sarebbe un cambio di filosofia storico da loro.
        • pecos scrive:
          Re: Era ora...

          se va a donnine una banale GUI
          BISOGNA avere un modo alternativo per interagire
          col server, non
          riavviarlo.
          Per me questo sarebbe un cambio di filosofia
          storico da
          loro.Ci stanno provando: Windows Server 2008 può fare il boot in modalità carattere ed essere gestito senza avviare la GUI
  • mmmm scrive:
    OpenDarwin2 la vendetta
    Allora, è stato preso del codice dal mondo open... è stato aperto il progetto a fini di ricerca... manca solo qualche anno per far rientrare il progetto a closed source ed è fatta: il concorrente perfetto per OS X ! @^
    • pecos scrive:
      Re: OpenDarwin2 la vendetta

      Allora, è stato preso del codice dal mondo
      open... è stato aperto il progetto a fini di
      ricerca... manca solo qualche anno per far
      rientrare il progetto a closed source ed è fatta:
      il concorrente perfetto per OS X ! ok, puoi dimostrarlo? Se ciò che dici è vero, non dovresti avere difficoltà: il codice di entrambi è disponibile, quindi devi solo "guidarci" nella comparazione. A meno che tu non stia facendo solo FUD, eh :-)
      • sh4d scrive:
        Re: OpenDarwin2 la vendetta
        Ma sei capace semplicemente a dire "sai dimostrarlo" ?se pensi come dici tu che qualsiasi argomento trattato sia solo FUD, allora argomenta tu, ed esponi le tue opinioni. Altrimenti astieniti, fai il favore.
        • pecos scrive:
          Re: OpenDarwin2 la vendetta

          Ma sei capace semplicemente a dire "sai
          dimostrarlo"?facciamo un esempio: il kernel Singularity è eseguito da una istanza del CLR, il cui modello di security si chiama CAS (Code Access Security) ed è basato sul concetto di "evidence" (trovi qui una breve intro: http://www.code-magazine.com/Article.aspx?quickid=0405031). Il modello di security di Darwin è differente, quindi dire che "Singularity copia Darwin" è FUDfacciamo un altro esempio: il CLR è una una implementazione software di una CPU stack based, dotata di alcuni sottosistemi. Uno di questi è il thread manager, giacchè la CPU conosce il concetto di "thread". Questa è una differenza significativa rispetto ad altri kernel (Linux, Darwin, Windows, ...), quindi dire: "Singularity copia Darwin/Linux" è FUDtutto qui :-)
          • sh4d scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            cio non toglie che altre parti possano esser state copiate di sana pianta, semplicemente perchè era l'unica alternativa plausibile. Non è che possono inventare un OS nuovo in tutto e per tutto. E poi, se è vero che Singularity è un progetto va avanti da anni, come mai non hanno implementato nessuna di queste innovative caratteristiche non dico tanto su xp, ma almeno su vista! ovvio che trovandomi allo stato attuale con una merda di sistema operativo in mano (vista), e nessuno si azzardi a dire che è innovativo perchè questa non è innovazione, trovo alquanto "singolari" tutte queste innovazioni se poi nessuna di esse è applicata nella pratica. Di questo passo, quando se ne usciranno con un prodotto veramente valido secondo me rischiano di essere in ritardo.
          • pecos scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta

            cio non toglie che altre parti possano esser
            state copiate di sana pianta, semplicemente
            perchè era l'unica alternativa plausibile. Non è
            che possono inventare un OS nuovo in tutto e per
            tutto.
            bene... Quali? Se non sei in grado di sostenere le tue affermazioni... E' FUD
            E poi, se è vero che Singularity è un progetto va
            avanti da anni, come mai non hanno implementato
            nessuna di queste innovative caratteristiche non
            dico tanto su xp, ma almeno su vista! Perchè Singularity è un progetto di ricerca, mediante il quale stanno (credo) provando a verificare l'attuabilità di alcune strategie implementative. La ricerca ha tempi lunghi: per quanto ne sappiamo, prima di avere un kernel Windows influenzato da "Singularity" potrebbero servire ancora tanti anni...
          • mmmm scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            - Scritto da: pecos

            Ma sei capace semplicemente a dire "sai

            dimostrarlo"?
            facciamo un esempio: il kernel Singularity è
            eseguito da una istanza del CLR, il cui modello
            di security si chiama CAS (Code Access Security)
            ed è basato sul concetto di "evidence" (trovi qui
            una breve intro:
            http://www.code-magazine.com/Article.aspx?quickid=
            facciamo un altro esempio: il CLR è una una
            implementazione software di una CPU stack based,
            dotata di alcuni sottosistemi. Uno di questi è il
            thread manager, giacchè la CPU conosce il
            concetto di "thread". Questa è una differenza
            significativa rispetto ad altri kernel (Linux,
            Darwin, Windows, ...), quindi dire: "Singularity
            copia Darwin/Linux" è
            FUD

            tutto qui :-)Non stiamo parlando del microkernel quanto di quello che lo circonda... Comunque io ho detto che se una ditta chiede aiuto alla "community" non è detto che quando il lavoro sarà finito i sorgenti resteranno aperti (e le idee non brevettate).Per piacere non tiriamo fuori il "FUD" che Bill Gates è stato il primo a usarlo nel nostro campo e contro linux.
          • pecos scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta

            Non stiamo parlando del microkernel quanto di
            quello che lo circonda... Quindi... Cosa, di preciso? Puoi fare degli esempi concreti?
            Comunque io ho detto
            che se una ditta chiede aiuto alla "community"
            non è detto che quando il lavoro sarà finito i
            sorgenti resteranno aperti (e le idee non
            brevettate).
            E quindi? anto per fare un esempio, gli sviluppatori di BSD sanno benissimo che il proprio codice potrebbe essere usato da applicazioni "closed" e lo accettano senza problemi. Se va bene a loro...
            Per piacere non tiriamo fuori il "FUD" che Bill
            Gates è stato il primo a usarlo nel nostro campo
            e contro
            linux.E quindi? Guarda che a me di "Bill Gheiz" non me ne può fregà de meno: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2211901&m=2212206#p2212206
          • mmmm scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            - Scritto da: pecos

            Non stiamo parlando del microkernel quanto di

            quello che lo circonda...
            Quindi... Cosa, di preciso? Puoi fare degli
            esempi
            concreti?Lo scheduler (o quello che è) sarà originale e innovativo (spero), ma il resto (moduli vari, driver, filesystem, strumenti di test, applicativi in userspace) non credo proprio che li abbiano forgiati dal nulla... sarebbe solo una perdita di tempo, dato che esiste già tutto open-source.Quoto quello che hai scritto sulla BSD, difatti non ho mai detto che abbiano copiato da GPL e che non hanno fatto niente di male se qualcosa l'hanno preso da BSD... E' una bestemmia così grossa da non poter sopportare?Dovevo portarti una tesi in merito o può bastare come opinione?

            Per piacere non tiriamo fuori il "FUD" che Bill

            Gates è stato il primo a usarlo nel nostro campo

            e contro

            linux.
            E quindi? Guarda che a me di "Bill Gheiz" non me
            ne può fregà de meno:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2211901&m=221MA ROTFL! (rotfl) (rotfl) (rotfl)Siamo arrivati a questo punto? Le cartucce sono finite ma il dito continua?
          • Blackstorm scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            - Scritto da: mmmm
            - Scritto da: pecos


            Non stiamo parlando del microkernel quanto di


            quello che lo circonda...

            Quindi... Cosa, di preciso? Puoi fare degli

            esempi

            concreti?

            Lo scheduler (o quello che è) sarà originale e
            innovativo (spero), ma il resto (moduli vari,
            driver, filesystem, strumenti di test,
            applicativi in userspace) non credo proprio che
            li abbiano forgiati dal nulla... sarebbe solo una
            perdita di tempo, dato che esiste già tutto
            open-source.
            Mi stai dicendo che esiste una implementazione open source di, ad esempio, driver che sono scritti per essere utilizzati in un sistema COde Managed? Qui non si tratta solo di microkernel, bada bene.
          • pecos scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta

            Lo scheduler (o quello che è) sarà originale e
            innovativo (spero), ma il resto (moduli vari,
            driver, filesystem, strumenti di test,
            applicativi in userspace) non credo proprio che
            li abbiano forgiati dal nulla... sarebbe solo una
            perdita di tempo, dato che esiste già tutto
            open-source.
            Ma guarda che al momento Singularity è un kernel e non esiste un reale userland: se vuoi testare l'esecuzione di task ti creai qualche "programmillo" in C# e lo provi
            MA ROTFL! (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            Siamo arrivati a questo punto? Le cartucce sono
            finite ma il dito
            continua?A quale punto? Quello nel quale affermo che del FUD e delle posizioni "religiose" me ne sbatto perchè sono un tecnico e voglio discutere su basi tecniche e non politiche?
          • mmmm scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            - Scritto da: pecos


            Ma guarda che al momento Singularity è un kernel
            e non esiste un reale userland: se vuoi testare
            l'esecuzione di task ti creai qualche
            "programmillo" in C# e lo
            provi
            Difatti, la mia era una mera "battuta" sulla fine che ha fatto opendarwin: prima era stato "aperto", è stato migliorato di parecchio da volontari e poi è stato richiuso.

            MA ROTFL! (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            Siamo arrivati a questo punto? Le cartucce sono

            finite ma il dito

            continua?
            A quale punto? Quello nel quale affermo che del
            FUD e delle posizioni "religiose" me ne sbatto
            perchè sono un tecnico e voglio discutere su basi
            tecniche e non
            politiche?Guarda, se mi avessi scritto "dici balle" non avrei obiettato più di tanto, ma se uno nel forum mi bolla come autore di FUD allora mi incacchio! :D
          • Stef scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta

            Guarda, se mi avessi scritto "dici balle" non
            avrei obiettato più di tanto, ma se uno nel forum
            mi bolla come autore di FUD allora mi incacchio!
            :DInvece che incacchiarti basta che eviti di fare FUD ;-)
          • ciufciuf scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            - Scritto da: mmmm
            - Scritto da: pecos




            Ma guarda che al momento Singularity è un kernel

            e non esiste un reale userland: se vuoi testare

            l'esecuzione di task ti creai qualche

            "programmillo" in C# e lo

            provi



            Difatti, la mia era una mera "battuta" sulla fine
            che ha fatto opendarwin: prima era stato
            "aperto", è stato migliorato di parecchio da
            volontari e poi è stato
            richiuso.

            sicuro?come mai allora puoi ancora accedere a XNU e compagnia bella della versione 10.5?mah


            MA ROTFL! (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            Siamo arrivati a questo punto? Le cartucce
            sono


            finite ma il dito


            continua?

            A quale punto? Quello nel quale affermo che del

            FUD e delle posizioni "religiose" me ne sbatto

            perchè sono un tecnico e voglio discutere su
            basi

            tecniche e non

            politiche?

            Guarda, se mi avessi scritto "dici balle" non
            avrei obiettato più di tanto, ma se uno nel forum
            mi bolla come autore di FUD allora mi incacchio!
            :D
          • pabloski scrive:
            Re: OpenDarwin2 la vendetta
            beh direi che piuttosto Singularity copia Elate
  • Fai il login o Registrati scrive:
    perchè lo fanno?
    se non hanno nessuna intenzione di usarlo, perchè lo stanno facendo? sembra anche un software interessante.......per me non la raccontano giusta....(newbie)
    • pecos scrive:
      Re: perchè lo fanno?

      se non hanno nessuna intenzione di usarlo, perchè
      lo stanno facendo? sembra anche un software
      interessante....
      ...per me non la raccontano giusta....(newbie)Si chiama "ricerca", e per una azienda come MS (o Apple, o IBM, o Oracle, o Sun, ...) è una attività assolutamente normale. Prova a dare una occhiata qui:http://research.microsoft.com/http://www.research.ibm.com/http://research.sun.com/
    • Mazingaz scrive:
      Re: perchè lo fanno?
      sicuramente non la raccontano giusta, na scusa per fare vedere che fanno dell'Open Source per acquisire idee e poi inpacchettarle con suo marchio....Vistao che i tecnici sui iniziano a costare troppo si fanno fare il lavoro gratis sti mezzi beduini.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: perchè lo fanno?
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      se non hanno nessuna intenzione di usarlo, perchè
      lo stanno facendo? sembra anche un software
      interessante....
      ...per me non la raccontano giusta....(newbie)E' chiaro che si stanno rendendo conto che Windows ormai fa puzza di muffa. Io l'ho sempre detto nonostante sia sempre stato un detrattore, se MS fa un SO da zero, col senno di poi, forse stavolta qualcosa di buono ci esce.TAD
      • Blackstorm scrive:
        Re: perchè lo fanno?
        - Scritto da: TADsince1995
        E' chiaro che si stanno rendendo conto che
        Windows ormai fa puzza di muffa. E per quale motivo?
        • nemesi scrive:
          Re: perchè lo fanno?
          perchè si porta dietro codice e strutture degli anni '80 in nome della retrocompatibilità (che è il vero grosso grasso problema di win)
          • Rubamazze scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: nemesi
            perchè si porta dietro codice e strutture degli
            anni '80 in nome della retrocompatibilità (che è
            il vero grosso grasso problema di
            win)E di linux.Nei Mac invece la retrocompatibilità non sempre c'è, anzi spesso manca.Ho perso il conto di tutte le architetture nuove usate da Apple.Su win invece si riescono ancora a far girare programmi DOS.Non dico sia meglio o peggio la retrocompatibilità: porta svantaggi e vantaggi.
          • next scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            Io non sono a favore della retrocompatibilità a tutti i costi.Meglio usare sistemi di virtualizzazione per fare girare le applicazioni datate piuttosto che portarsi dietro le limitazioni del passato
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            ma fare un software che Emula le chiamate api dei vecchi windows, non sarebbe una soluzione?
          • Nemesi scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: Rubamazze
            - Scritto da: nemesi

            perchè si porta dietro codice e strutture degli

            anni '80 in nome della retrocompatibilità (che è

            il vero grosso grasso problema di

            win)
            E di linux.beh sai lì la comptabilità degl iapplicativi è una cosa che dipende più dalle librerie che dal kernel in sè, e le librerie te le gestisci come vuoi su lin, su win no.
            Nei Mac invece la retrocompatibilità non sempre
            c'è, anzi spesso
            manca.chi si ricorda di classic?
            Ho perso il conto di tutte le architetture nuove
            usate da
            Apple.
            Su win invece si riescono ancora a far girare
            programmi
            DOS.se su vista clicchi due volte su un eseguibile win95 quello si esegue senza batter ciglio....
            Non dico sia meglio o peggio la
            retrocompatibilità: porta svantaggi e
            vantaggi.sopratutto svantaggi tecnici e vantaggi commerciali IMHO
          • next scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: Nemesi
            chi si ricorda di classic?Appunto, chi se lo ricorda.Classic non viene più fornito.
          • nemesi scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            ed infatti il Mac OSX ha delle librerie parecchio migliori di quelel di win ed softwaere tendenzialmente più pulito, infatti gli sviluppatori per MAC o usano delel ibrerie moderne oppure non sviluppano, per win invece lo sviluppatore può ancora contare su tutte quelleparti del sistema che omrai sono obsolete ma visto che ci sono le usa, ai macachi è stata premiata la scelta azzardata di NON fornire retrcompatibilitàcerto le malelingue portrebebro dire che alla apple quando vendevano due computer in croce potevano permettersi di farlo alla MS invece fornendo loro i SO per MILIARDI (forse UN mliliardo ma è uguale) di PC che dovevano operare nelle condizioni più disparate quindi la scelta era obbligata....
          • next scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: nemesi
            certo le malelingue portrebebro dire che alla
            apple quando vendevano due computer in croce
            potevano permettersi di farlo alla MS invece
            fornendo loro i SO per MILIARDI (forse UN
            mliliardo ma è uguale) di PC che dovevano operare
            nelle condizioni più disparate quindi la scelta
            era
            obbligata....Beh non è questione di malelingue la realtà è proprio questa
          • Blackstorm scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: Nemesi
            - Scritto da: Rubamazze

            - Scritto da: nemesi


            perchè si porta dietro codice e strutture
            degli


            anni '80 in nome della retrocompatibilità
            (che
            è


            il vero grosso grasso problema di


            win)

            E di linux.

            beh sai lì la comptabilità degl iapplicativi è
            una cosa che dipende più dalle librerie che dal
            kernel in sè, e le librerie te le gestisci come
            vuoi su lin, su win
            no.
            A me pare che linux si porti dietro una architettura anche più vecchia. Comunque, a parte questo, la retrocompatibilità è utile per molti, specie con Vista: molte applicazioni richiedono di girare come se fossero su xp, e Vista lo permette. Certo, il calo di prestaizoni è inevitabile, ma sicuramente una fetta importante del mercato richiederebbe la compatibilità, se non ci fosse.
          • pabloski scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: Rubamazze
            E di linux.non è vero, Linux implementa molti concetti e algoritmi decisamente moderniè vero però che molte di queste innovazioni hanno target diversi dall'home computing e quindi di fatto per l'utente domestico è come se non ci fossero....
          • nemesi scrive:
            Re: perchè lo fanno?
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: Rubamazze


            E di linux.

            non è vero, Linux implementa molti concetti e
            algoritmi decisamente
            modernibeh in effetti non vedevo l'ora di poter far girare il mio amato kernel su 1024 CPU...
      • rockroll scrive:
        Re: perchè lo fanno?
        condivido e quoto TAD
      • lomph scrive:
        Re: perchè lo fanno?
        - Scritto da: TADsince1995
        - Scritto da: Fai il login o Registrati

        se non hanno nessuna intenzione di usarlo,
        perchè

        lo stanno facendo? sembra anche un software

        interessante....

        ...per me non la raccontano giusta....(newbie)

        E' chiaro che si stanno rendendo conto che
        Windows ormai fa puzza di muffa. Io l'ho sempre
        detto nonostante sia sempre stato un detrattore,
        se MS fa un SO da zero, col senno di poi, forse
        stavolta qualcosa di buono ci
        esce.

        TADa dire il vero NT è il kernel più giovane che ci sia sul mercatoil resto è solo religione
        • logicaMente scrive:
          Re: perchè lo fanno?
          - Scritto da: lomph
          a dire il vero NT è il kernel più giovane che ci
          sia sul
          mercatoIl kernel NT è stato sviluppato a partire dal 1988 (sul mercato dal 1993).Il kernel linux è stato sviluppato a partire dal 1991Il kernel darwin è stato sviluppato a partire dal 2000Strano concetto di gioventù...
  • Project scrive:
    All'avanguardia
    Sembra che Microsoft sia sempre attiva nella ricerca e che ci riserverà nuove sorprese in futuro.Vedreno in seguito cosa sarà questo Singularity, nel frattempo credo che chi pensa che Microsoft sia alla corda e verrà sostituita da chissà quale distro Linux o dal Mac, dovrà ricredersi!(win) O)
    • kattle87 scrive:
      Re: All'avanguardia
      M$ è il gigante cattivo, tutti la odiano (e io ci godo :P) per cui non sarà una distro linux o Apple a metterla alla corda, saranno IBM, Sun, e tutti gli altri grandi dei più disparati settori, "alleati" contro un nemico unico...Certo, se mai sarà messa alla corda...
      • Qualcuno scrive:
        Re: All'avanguardia
        Io questa volta sono dalla parte di microsoft.Lo dico perchè sta cercando di produrre qualcosa di utile e lo fa lavorando.
      • Babele Dunnit scrive:
        Re: All'avanguardia

        Certo, se mai sarà messa alla corda...si sta mettendo alle corde da sola. mi sono appena guardato lo speech di presentazione dell'SDK di Apple per l'iPhone... tecnologia aliena.
    • rockroll scrive:
      Re: All'avanguardia
      M$ non sarà ancora alla corda ma è sulla strada per arrivarci, visto che comincia a sbracarsi con segnali di apertura e soluzioni tecniche che fino ad ieri erano impensabili per un monolite chiuso ed impenetrabile come ha sempre voluto essere per perseguire i suoi interessi di lucro,Interessi di lucro appunto, altro che di ricerca, visto che se e quando la fa è unicamente orientata al proprio lucro.
    • ahio scrive:
      Re: All'avanguardia
      - Scritto da: Project
      Sembra che Microsoft sia sempre attiva nella
      ricerca e che ci riserverà nuove sorprese in
      futuro.
      Vedreno in seguito cosa sarà questo Singularity,
      nel frattempo credo che chi pensa che Microsoft
      sia alla corda e verrà sostituita da chissà quale
      distro Linux o dal Mac, dovrà
      ricredersi!

      (win) O)purtroppo in genere passano solo le "ricerche" di microsfot, mentre quelle degli altri non fanno notiziama se hai un minimo di voglia, e soprattutto la mente aperta, fai una ricerca su goooooooogle e troverai svariati sistemi operativi interamente basati su codice managed che gia' funzionano molto decentemente
    • pabloski scrive:
      Re: All'avanguardia
      - Scritto da: Project
      Sembra che Microsoft sia sempre attiva nella
      ricerca e che ci riserverà nuove sorprese in
      futuro.
      Vedreno in seguito cosa sarà questo Singularity,
      nel frattempo credo che chi pensa che Microsoft
      sia alla corda e verrà sostituita da chissà quale
      distro Linux o dal Mac, dovrà
      ricredersi!
      è evidente che non sai che Singularity è in giro dal 2005 e che vederlo nelle prossime versioni di Windows è pura utopiaè un altro progetto a la MSN Search, dove si fa tanta ricerca ma poi il risultato è inapplicabile
    • rotfl scrive:
      Re: All'avanguardia
      - Scritto da: Project
      Sembra che Microsoft sia sempre attiva nella
      ricerca e che ci riserverà nuove sorprese in
      futuro.
      Vedreno in seguito cosa sarà questo Singularity,
      nel frattempo credo che chi pensa che Microsoft
      sia alla corda e verrà sostituita da chissà quale
      distro Linux o dal Mac, dovrà
      ricredersi!Complimenti, non era facile scrivere un messaggio completamente inutile, ma ci sei riuscito.
    • Liuk scrive:
      Re: All'avanguardia
      Io però mi chiedo...Non ho ben capito questo concetto di SIP: significa che gli indirizzi virtuali di un processo non potranno puntare agli stessi frame di memoria?Perché se non è così, allora non vedo troppa differenza dalla segmentazione/paginazione.Se così fosse, invece, come farebbero ad implementare strumentini utili come la memoria condivisa?
  • roberto scrive:
    esperimento interessante
    ms è una delle poche aziende che fa ancora ricerca pura.
    • kattle87 scrive:
      Re: esperimento interessante
      google?Ricorda che i dipendenti hanno il 20% del tempo per progetti personali....
      • nome e cognome scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: kattle87
        google?
        Ricorda che i dipendenti hanno il 20% del tempo
        per progetti
        personali....Visti i risultati probabilmente ci giocano a ping pong.
    • quasi anonimo scrive:
      Re: esperimento interessante
      ma qualle ricerca purase legi le specifice di HURD di quasi 20 anni fa trovi ste carateristiche, caso mai e messa in opera di idee altrui
      • Overture scrive:
        Re: esperimento interessante
        Ma hurd riesce a bootare ? No, sai... non per dire ma puoi fare anche la divina commedia di specifiche, se alla fine non riesci a farle girare... tanto vale dare credito a star trek...
        • MircoM scrive:
          Re: esperimento interessante
          beh a giudicare come hanno presentato singularity, direi che la probabilità di farli bootare è sostanzialmente simile :)anzi, forse far fare il boot a hurd è un pochino più probabile.comunqe, senza chiamare in causa hurd, anche minix (forse ti starà simpatico, dato che si tratta dello "storico" nemico di linux) ha una struttura microkernel che, almeno da quel punto di vista, è decisamente più avanti rispetto sia ai kernel ms che a linux.
          • Blackstorm scrive:
            Re: esperimento interessante
            - Scritto da: MircoM
            beh a giudicare come hanno presentato
            singularity, direi che la probabilità di farli
            bootare è sostanzialmente simile
            :)Uhm... Domanda tecnica: potrei eseguirlo dentro un Virtual Machine, singularity? E soprattutto, le opzioni di compilazione, dove le trovo? Nella documentazione allegata al codice?
            comunqe, senza chiamare in causa hurd, anche
            minix (forse ti starà simpatico, dato che si
            tratta dello "storico" nemico di linux) ha una
            struttura microkernel che, almeno da quel punto
            di vista, è decisamente più avanti rispetto sia
            ai kernel ms che a
            linux.A livello di architettura microkernel forse hai ragione. La cosa interessante di Singularity è che non solo è microkernel, ma che ha un sistema di gestione totalmente diverso. Ora, non conosco praticamente per nulla minix, ma non credo che la gestione delle applicazioni e della memoria sia troppo diversa da linux. Per singularity è proprio un esperimento di gestione.
          • MircoM scrive:
            Re: esperimento interessante
            lo so, era solo per dare una alternativa al post a cui avevo risposto, che sembrava molto dubbioso relativamente a hurd ;)
          • next scrive:
            Re: esperimento interessante
            Puoi dirmi qualcosa di più che mi interessa?Cosa c'è dentro al sistema operativo?C'è una bash con relativo set di comandi unix?C'è qualche tool di sviluppo?
          • Overture scrive:
            Re: esperimento interessante
            minix è un os unix like completo se per te completo non include una desktop con le stelline colorate
        • LeoLinux scrive:
          Re: esperimento interessante
          - Scritto da: Overture
          Ma hurd riesce a bootare ? No, sai... non per
          dire ma puoi fare anche la divina commedia di
          specifiche, se alla fine non riesci a farle
          girare... tanto vale dare credito a star
          trek...Non lo so, prova a leggere qui...http://www.debian.org/ports/hurd/hurd-install
      • innominato scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: quasi anonimo
        se legi le specifice di HURD di quasi 20 anni fa
        trovi ste carateristiche, caso mai e messa in
        opera di idee
        altruiE certo, perché i microkernel sono nati e morti con HURD e nessun altro ci ha lavorato sopra a livello di idee o di implementazioni.Mai capita sta mania di voler sempre per forza denigrare qualsiasi cosa faccia microsoft.
    • Ponzio Pilato scrive:
      Re: esperimento interessante
      Ma quale esperimento interessante!!!!E' una vera e propria clonazione di Linux!Vergognatevi!
      • Blackstorm scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: Ponzio Pilato
        Ma quale esperimento interessante!!!!

        E' una vera e propria clonazione di Linux!

        Vergognatevi!Ti è già stato chiesto di argomentare con motivazioni tecniche questa tua affermazione. Il fatto che la struttura delle directory sia la stessa di un sistema UNIX (e non linux, che ha copiato da UNIX, quindi eviterei di dare del copione a chicchessia), l'architettura può benissimo essere diversa.
      • Stef scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: Ponzio Pilato
        Ma quale esperimento interessante!!!!

        E' una vera e propria clonazione di Linux!

        Vergognatevi!Premesso che di Singularity conosco solo quello che c'è scritto in questo articolo, però un dubbio mi sorge comunque:come fa ad essere un clone di Linux visto che Linux è un sistema con kernel monolitico mentre Singularity è microkernel?
        • next scrive:
          Re: esperimento interessante
          - Scritto da: Stef
          Premesso che di Singularity conosco solo quello
          che c'è scritto in questo articolo, però un
          dubbio mi sorge
          comunque:
          come fa ad essere un clone di Linux visto che
          Linux è un sistema con kernel monolitico mentre
          Singularity è
          microkernel?E soprattuto linux è già un clone di per sè!
      • nome e cognome scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: Ponzio Pilato
        Ma quale esperimento interessante!!!!

        E' una vera e propria clonazione di Linux!

        Vergognatevi!Oh infatti i segmentation fault con linux sono storia del passato...
    • vac scrive:
      Re: esperimento interessante
      Sì certo,Per esempio ri-cerca di comprare Yahoo!I principali software di M$ sono stati comprati o copiati e poi rivenduti. (a cominciare dal DOS)...Ma ammetto che in questo (rivendere) è molto brava!
    • Luther Blisset scrive:
      Re: esperimento interessante
      Ma quando mai?Storicamente Microsoft non ha mai contribuito al progresso informatico e la sua strategia è sempre stata fondata su alcuni punti immutabili:1 - acquisire la concorrenza con lo scopo di acquisire il know how o eliminarla2 - modificare degli standard acquisiti al punto 1, applicando lucchetti proprietari3 - lucrare
      • shezan74 scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: Luther Blisset
        Ma quando mai?
        Storicamente Microsoft non ha mai contribuito al
        progresso informatico e la sua strategia è sempre
        stata fondata su alcuni punti
        immutabili:
        1 - acquisire la concorrenza con lo scopo di
        acquisire il know how o eliminarlaChe non abbia contribuito al progresso informatico è tutto da vedere. Il parco macchine installato di MS è di alcune decine di punti percentuali (non dico quanti perchè poi qua se ti sbilanci son tutti bravi a dirti che sei un pirla perchè invece di xx% hai detto xx-1% e che quindi le tue argomentazioni sono farlocche.Il parco sviluppatori MS è enorme, così come il supporto a MS dato da importanti aziende del settore IT.Il parco installato di Linux/MacOS è (in aumento) ma ancora abbastanza risibile sul mercato desktop (a parte fenomeni talebani di acquisto di Apple perchè "fa figo")Ora, che dalla comunità "linux" possano venire voci (spesso, non sempre, alimentate dalla "sindrome del lui ce l'ha più grosso") che parlano di microsoft come una società nulla nel panorama mondiale ok, ma che si rifiuti di GUARDARE IL MONDO beh... mi pare francamente una posizione discutibile. A meno di non partire dal presupposto che se tutte le macchine mi vengono incontro sono loro ad aver preso l'autostrada al rovescio.L'importante per tutte le aziende è il risultato, ovvero il $ per gli azionisti. In questo ci riesce molto meglio di altri, senza per questo far produrre scarpe ai bambini dell'india o cucire palloni ai bambini della thailandia.Chi crede che altri lavorino "per il bene del software" sbaglia. C'è poco di talebano, e molto di realistico in questa affermazione. E' il profitto che guida. Tutti, ad eccezione della minoranza apprezzabile che sviluppa "per diletto e per piacere", che però non entra nella statistica e non sposta i ragionamenti.
        2 - modificare degli standard acquisiti al punto
        1, applicando lucchetti proprietariPer consolidare una fortissima (e per certi versi meritata) posizione di mercato. L'importante è la consapevolezza di questo. Poi puoi scegliere.
        3 - lucrareinvece SUN ed IBM fanno beneficienza, GOOGLE regala denari e un giorno di festa alla settimana mentre APPLE... beh apple non si tocca... fa prodotti molto glamour...
        • Luther Blisset scrive:
          Re: esperimento interessante
          Scusa, ma che cavolo c'entra il parco macchine?Nomina una sola innovazione (vera e non farlocca) del mondo informatico che si debba a Microsoft.Quasi sicuramente si riesce a individuare chi lo aveva fatto meglio e prima.L'aspetto abominevole del punto 3 (lucrare) non è tanto il lucro in sé, ma il fatto che si lucri sul lavoro degli altri, abusando della propria posizione dominante.Ma finalmente qualcosa si sta muovendo.Con la faccenda Blu Ray l'industria ha dimostrato di poter dire no a Microsoft (adesso mi dirai che con HDDVD Microsoft non c'entrava niente e magari anche che c'era in ballo solo la definizione dello standard di un dischetto, ma c'era molto di più: c'era in ballo la definizione dello standard per quella che sarà la "televisione" dei prossimi 20 anni, a cui Microsoft voleva mettere i suoi lucchetti)
    • MircoM scrive:
      Re: esperimento interessante
      beh, non si tratta propriamente di ricerca pura... comunque microsoft research è senz'altro un posto ottimo per fare ricerca in campo informatico, ed è ottima cosa che esista.mi permetto di ricordarti che IBM research e google research sono comunque allo stesso livello di microsoft research.
      • ciao scrive:
        Re: esperimento interessante
        - Scritto da: MircoM
        beh, non si tratta propriamente di ricerca
        pura...vero

        comunque microsoft research è senz'altro un posto
        ottimo per fare ricerca in campo informatico, ed
        è ottima cosa che
        esista.puo' darsi
        mi permetto di ricordarti che IBM research e
        google research sono comunque allo stesso livello
        di microsoft
        research.mi permetto di ricordarti che nei centri di ricerca IBMsono stati vinti svariati PREMI NOBEL IN RICERCA PURA(FISICA, per es): solo un pazzo può pensare che allams qualcuno vinca un nobelpertanto i livelli sono immensamente diversi, non scherziamo
        • pecos scrive:
          Re: esperimento interessante

          mi permetto di ricordarti che nei centri di
          ricerca
          IBM
          sono stati vinti svariati PREMI NOBEL IN RICERCA
          PURA
          (FISICA, per es): solo un pazzo può pensare che
          alla
          ms qualcuno vinca un nobel

          pertanto i livelli sono immensamente diversi, non
          scherziamoGuarda che ci sono ricercatori di MS (es: il compianto Jim Gray) che hanno vinto il Turing Award, che di fatto *è* il "Nobel del mondo IT", vinto da "gente" come: Codd, Dijkstra, Knuth... Concordo con te: "non scherziamo!"
          • ciao scrive:
            Re: esperimento interessante
            - Scritto da: pecos

            scherziamo
            Guarda che ci sono ricercatori di MS (es: il
            compianto Jim Gray) che hanno vinto il Turing
            Award, che di fatto *è* il "Nobel del mondo IT",
            vinto da "gente" come: Codd, Dijkstra, Knuth...
            Concordo con te: "non scherziamo!"
            infatti, è l'unico che abbia avuto il riconoscimentolavorando in ms, (anche se si è formato inaltre aziende ed è arrivato li già famoso)molto poco per un'azienda che fa al 99% solo sw eche afferma di spendere 6 miliardi di dollari l'anno in R&D teniamo presente per es che il premio nel 2007 è stato vintoda Frances Allen, la prima donna a vincerlo nella storia,guarda caso cresciuta in IBMaggiungo il semplice fatto che è il QUINTO ricercatoreIBM a vincerloripeto, non scherziamo, non esiste neppure lontanamente paragoneIBM è un nome che significa da decenni ricerca e innovazione adaltissimo livello in vari settori, ms è tutt'altra cosa e volamolto piu in basso, pur essendo bravissima a vendere
        • MircoM scrive:
          Re: esperimento interessante
          guarda, parlo con cognizione di causa.MS nei suoi centri di ricerca ha fatto campagne acquisti niente male. non si parla di nobel in campo informatico, ma di ricercatori a livello di touring award adesso dentro a MS research ce ne sono
          • ciao scrive:
            Re: esperimento interessante
            - Scritto da: MircoM
            non si parla di nobel in campo informatico, ma di
            ricercatori a livello di touring award adesso
            dentro a MS research ce ne
            sonopuò darsi, quando lo vinceranno vedremoper ora l'unico a vincerlo è stato un tecnico arrivato in ms già famosodiciamo che sun e ibm hanno vinto un bel pò di piùpossiamo poi affermare che la produzione ms è realmentedi bassa qualità solo accendendo il nuovissimo portatileche con una cpu a due core e un giga di ram è meno produttivodi un 486 sx con 4 mb ram e win3.1/word 2 del 1993: se questi sonobravi, figuriamoci gli altri, vero ? altro che singularity,fossero capaci di fare un sistema decente una volta tantoarrivano sempre lustri dietro gli altri e se gli si puòriconoscere un merito è solo quello di essere dei grandivenditori, con pochi scrupoli e molto pelo sullo stomaco
          • MircoM scrive:
            Re: esperimento interessante
            allora, quanto abbiano fatto prima è un discorso diverso. MS research è obiettivamente più giovane.altro discorso diverso sono i prodotti sfornati da MS, sui quali la ricaduta delle attività di MS research deve ancora arrivare (e non è nemmeno detto che arrivi a breve. 'sto singularity non sarà certamente venduto a breve, e per qualunque SO basato sugli stessi concetti di singularity, sei autorizzato ad aspettarti requisiti hardware e overhead decisamente superiori ad un tradizionale kernel monolitico).comunque MS, che può permetterselo, ultimamente ha fatto campagna acquisti, e MS research attualmente è allo stesso livello di Google e IBM (anzi, se vuoi sapere la mia opinione, attualmente sia google che MS sono leggermente più avanti di IBM come progetti di ricerca attivi e come "capitale umano" investito in ricerca)
          • ciao scrive:
            Re: esperimento interessante

            altro discorso diverso sono i prodotti sfornati
            da MS, sui quali la ricaduta delle attività di MS
            research deve ancora arrivare (e non è nemmeno
            detto che arrivi a breve. 'sto singularity non
            sarà certamente venduto a breve, e per qualunque
            SO basato sugli stessi concetti di singularity,
            sei autorizzato ad aspettarti requisiti hardware
            e overhead decisamente superiori ad un
            tradizionale kernel
            monolitico).
            non credo che singularity uscirà dallo stadio diesercizio dimostrativo utile a illustrare lepossibilità che danno certe tecnologie ms
            comunque MS, che può permetterselo, ultimamente
            ha fatto campagna acquisti, e MS research
            attualmente è allo stesso livello di Google e IBM
            (anzi, se vuoi sapere la mia opinione,
            attualmente sia google che MS sono leggermente
            più avanti di IBM come progetti di ricerca attivi
            e come "capitale umano" investito ipuoi comprare qualche testa, ma se manca la scuola,il contesto, la tradizione, oppure la capacità costitutivadi essere orientati all'innovazione (vedi google) difficile che possa uscirnechissa ché: ti faccio poi presente che un certo nr digrossi calibri se ne sono andati sbattendo la porta,qualcuno passando per es a google c'è poi il vuoto assoluto da cui questa azienda è isolatarispetto a qualche tipo di comunità che concepisca l'informatica come scienza aperta, e che solo in questocaso è ben disposta acollaborare. l'innovazione, come ormai sappiamo bene,nasce anche da e all'interno di questi fenomenisolo per questo fino a pochi anni fa c'era solo windowsnelle sue occorrenze piu patetiche (me, per es) mentre orac'è quasi una reale concorrenza addirittura sui desktopinfatti solo in apparenza questa azienda è disposta adaprirsi, nella misura in cui è costretta e in cui può gettare fumo negli occhi: e per aprirsi intendo anchesolo interoperabilità e formati aperti, figuriamoci ilresto......quindi, io sono molto meno ottimista di te, sia rispetto allecapacità di ricerca ms, che al reale guadagno lato utenteche ne puo derivarepoi vedremo presto, al di la di questo esercizio di singularityciao
          • Lulu scrive:
            Re: esperimento interessante
            Ma te vermente pensi che le esose richieste HW di Vista siano dovute all'incapacita' dei migliaia di ingegneri informatici MS di fare un SO che giri bene su pc meno potenti?????Capisco essere ingenui....ma cosi'!!!!
          • Babele Dunnit scrive:
            Re: esperimento interessante
            - Scritto da: Lulu
            Ma te vermente pensi che le esose richieste HW di
            Vista siano dovute all'incapacita' dei migliaia
            di ingegneri informatici MS di fare un SO che
            giri bene su pc meno
            potenti?????

            Capisco essere ingenui....ma cosi'!!!!...perche'? a cosa son dovute, invece? Solo per decidere come costruire il menu' (6 bottoni o quel che e') per spegnere la macchina ci hanno messo 4 persone per qualche mese... leggevo (da Joel Spolsky, che di MS qualcosa ne sa) che, dal momento in cui un programmatore MS fa una modifica al pezzettino di codice del quale si occupa al momento in cui VEDE la modifica negli eseguibili, possono passare MESI... quello e' il tempo necessario a ricompilare tutto... :) Il problema e' quello che dici tu: MIGLIAIA di ingegneri informatici, magari singolarmente bravissimi, ma che vengono lasciati a battere sui tasti come le famose scimmie... non e' che certe features di un SO vengono fuori per culo: l'intelligenza si puo' simulare, l'organizzazione no.Oppure, nelle parole dello stesso Bill Gates: "mollo la microsoft e mi metto a riposo perche' ormai e' diventata ingestibile". (... "ormai"... :) :) )
    • pabloski scrive:
      Re: esperimento interessante
      - Scritto da: roberto
      ms è una delle poche aziende che fa ancora
      ricerca
      pura.in parte è vero, tuttavia c'è in commercio da quasi 10 anni un sistema operativo che usa principi simili, si chiama Elate, lo produce la Tao Systems ed è usato nei sistema embedded e in apparecchiature real-timeè un OS interamente scritto in bytecode, con compilazione JIT, completamente object oriented, supporto al dynamic binding e migrazione del codice attraverso i nodi di un cluster....direi che l'unica novità di Singularity è la verificabilità del codice, penso che sia questo che interessa a MS, cioè capire come è possibile scrivere codice che sia verificabile tagliando quindi le gambe ai bug più comuni
    • ciufciuf scrive:
      Re: esperimento interessante
      - Scritto da: roberto
      ms è una delle poche aziende che fa ancora
      ricerca
      pura.sai cosa significa "ricerca pura" vero?mi fai degli esempi degli impegni di ricerca pura di MS ?
    • ricorsivo scrive:
      Re: esperimento interessante
      - Scritto da: roberto
      ms è una delle poche aziende che fa ancora
      ricerca pura.stra-ROTFL
  • Ponzio Pilato scrive:
    Mi dispiace ma non è così!
    Singularity è in fase di studio da anni nei laboratori della Microsoft; inoltre, non è stato scritto da zero in quanto attinge a piene mani da UNIX (e quindi anche da Linux, BSD, OSX, etc).Basterebbe solo fare riferimento alla struttura del filesystem; da ciò che è trapelato diverso tempo fa, al suo interno ci sono delle directory dai nomi molto interessanti come, /usr, /dev, /var e così via!Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la Microsoft non ha mai scritto una sola riga di codice; infatti, la Microsoft non è altro che una rivendita all'ingrosso di software scritto da altri!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      - Scritto da: Ponzio PilatoMa ti sei lavato le mani? :D
    • pecos scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!

      Singularity è in fase di studio da anni nei
      laboratori della Microsoft; inoltre, non è stato
      scritto da zero in quanto attinge a piene mani da
      UNIX (e quindi anche da Linux, BSD, OSX,
      etc).
      puoi dimostrarlo tecnicamente?
      Basterebbe solo fare riferimento alla struttura
      del filesystem; da ciò che è trapelato diverso
      tempo fa, al suo interno ci sono delle directory
      dai nomi molto interessanti come, /usr, /dev,
      /var e così
      via!
      "Da ciò è trapelato"??? Ma te lo ha detto "tuo cuggggino" o hai studiato la codebase? Le strategie di scheduling sono uguali? Il modello di security è uguale? L'ABI è uguale?
      Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la
      Microsoft non ha mai scritto una sola riga di
      codice; infatti, la Microsoft non è altro che una
      rivendita all'ingrosso di software scritto da
      altri!FUD
      • asd scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!


        Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la

        Microsoft non ha mai scritto una sola riga di

        codice; infatti, la Microsoft non è altro che
        una

        rivendita all'ingrosso di software scritto da

        altri!
        FUDE' l'unica cosa che sanno fare i linari.
        • Cobra Reale scrive:
          Re: Mi dispiace ma non è così!
          - Scritto da: asd


          Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la


          Microsoft non ha mai scritto una sola riga di


          codice; infatti, la Microsoft non è altro che

          una


          rivendita all'ingrosso di software scritto da


          altri!

          FUD

          E' l'unica cosa che sanno fare i linari.Sei come il bue che dice cornuto all'asino. Indipendentemente dal fatto che sia vero o meno, quello che voi poco sopra avete definito FUD è ben misera cosa rispetto al vero FUD, il cui scopo è quello di infondere paura, incertezza e dubbio nelle menti degli utenti. Come quando Steve Ballmer seguì l'esempio di SCO ed accusò Linux di violare dei brevetti, in modo da convincere i consumatori desiderosi di quieto vivere a lasciar perdere il pinguino.
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Sei come il bue che dice cornuto all'asino.Guarda che a me di "M$ vs. Linuz vs. Winzoz" frega ben poco: semplicemente, sono un tecnico e mi piace discutere tecnicamente. E se una affermazione non è argomentata e sostenuta tecnicamente beh... E' FUD, indipendentemente da chi l'ha effettuata.
          • hiccup scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            Bene, sei un collega.Un pochino arrogante, ma pur sempre un collega.Ora in generale, in quanto tecnico, sarai sicuramente in grado di smontare un assunto non giustificato e argomentato tecnicamente, con una bella argomentazione tecnica.Attendo.Purtroppo io non sono preparato su questo specifico argomento, ma sembra che tu lo sia. Dunque attendo !
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Bene, sei un collega.
            Un pochino arrogante, ma pur sempre un collega.ti assicuro che non è mia intenzione apparire arrogante. Sto solo cercando di spostare la discussione dal piano del FUD a quello tecnico
            Ora in generale, in quanto tecnico, sarai
            sicuramente in grado di smontare un assunto non
            giustificato e argomentato tecnicamente, con una
            bella argomentazione
            tecnica.

            Attendo.Ci sto provando, portando qualche esempio: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2211901&m=2212235#p2212235Mi piacerebbe che chi afferma: "singularity copia XYZ" facesse altrettanto e portasse degli argomenti specifici, tutto qui. Per citarti... "Attendo" :-)
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: pecos

            Bene, sei un collega.

            Un pochino arrogante, ma pur sempre un collega.
            ti assicuro che non è mia intenzione apparire
            arrogante. Sto solo cercando di spostare la
            discussione dal piano del FUD a quello
            tecnico


            Ora in generale, in quanto tecnico, sarai

            sicuramente in grado di smontare un assunto non

            giustificato e argomentato tecnicamente, con una

            bella argomentazione

            tecnica.



            Attendo.
            Ci sto provando, portando qualche esempio:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2211901&m=221

            Mi piacerebbe che chi afferma: "singularity copia
            XYZ" facesse altrettanto e portasse degli
            argomenti specifici, tutto qui.

            Per citarti... "Attendo" :-)Non so se possa andar bene come argomentazione, però un altro utente ha affermato che singularity ha un "albero" organizzato in stile Unix, il che ha ben poco a che vedere con Windows. Se poi consideriamo che è un sistema sperimentale che potrebbe confluire in altri progetti, e che Microsoft spesso e volentieri "trae ispirazione" da Apple, potrebbe anche essere vero che si basa su Unix (tra l'altro la licenza di BSD lo permette, o sbaglio?)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 marzo 2008 09.34-----------------------------------------------------------
          • next scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            Trarre ispirazione da qualcosa che funziona bene è sintomo di intelligenza mica di stupidità.Dopo tutto kde non è per caso "ispirato" alla gui di windows?
          • Antonello scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            Personalmente, ritengo che più di "copiare"sistemi UNIX o linux o che si voglia...questo sistema non è altro che il fruttodel lavoro congiunto tra MS e Novel...se non ricordo male qualche tempo fa è stato raggiuntoun accordo tra i due per una collaborazione nello sviluppodelle rispettive piattaforme...direi che questo è il risultato più ovvio...sappiamo tutti che entrambi i sistemi (windows e Suse)hanno dei pregi e dei difetti, che male c'è nel correggerei difetti di un OS sfruttando i pregi dell'altro?Soprattutto se dietro c'è un accordo di collaborazione.
          • Qualcuno scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            pienamente d'accordo.
          • next scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            Ah ora torna tutto...Microsoft e novell che sponsorizza mono per il porting di .Net sotto *nix che a sua volta si slinguetta con Sun. Se fosse questo lo scenario avrebbero in mano tutto!
          • LeoLinux scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: Antonello
            che male c'è nel
            correggere
            i difetti di un OS sfruttando i pregi dell'altro?Non mi permetto di dire che sta succedendo, ma se correggi i difetti di un OS commerciale usando del codice rilasciato sotto GPL, cio' e' molto male...
          • Antonello scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            beh, tecnicamente usano il codice di Suse...Suse è commerciale.
          • markoer scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: LeoLinux[...]
            Non mi permetto di dire che sta succedendo, ma se
            correggi i difetti di un OS commerciale usando
            del codice rilasciato sotto GPL, cio' e' molto
            male...Nonostante il pinguino come avatar, sei la classica persona che confonde "libero" con "commerciale"...Ciao
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: Cobra Reale
            un altro utente ha affermato che singularity
            ha un "albero" organizzato in stile Unix, il che
            ha ben poco a che vedere con Windows. Per l'esattezza lo ha affermato sulla base di 'ciò che è trapelato', il che non somiglia propriamente ad una informazione, quanto piuttosto ad un petegolezzo.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: hiccup
            sicuramente in grado di smontare un assunto non
            giustificato e argomentato tecnicamente, con una
            bella argomentazione tecnica.Lo scrivere che è tutto una copia, non ha bisogno di essere smentito da argomentazioni, tantomeno 'tecniche'. In mancanza di riferimenti è una bugia, o indistinguibile da essa, tutto qui.
      • Ponzio Pilato scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!
        http://en.wikipedia.org/wiki/Singularity_(operating_system)
        • pecos scrive:
          Re: Mi dispiace ma non è così!

          http://en.wikipedia.org/wiki/Singularity_(operatinPremesso che lo url è sbagliato ma conosco bene il contenuto della pagina, la domanda è: "e quindi?"Messa in altri termini, potresti trasformare il FUD in argomentazioni tecniche?
        • Guybrush Threepwood scrive:
          Re: Mi dispiace ma non è così!
          http://en.wikipedia.org/wiki/Singularity_(operating_system)
          • Ponzio Pilato scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            Il link non funziona perché necessita di una parentesi tonda chiusa a destra che sparisce quando invio il post.Comunque, assodato che Singularity è in fase di studio da anni, aggiungo che anche su LinuxValley era comparso un articolo in proposito nel quale si parlava, appunto, della struttura tipicamente UNIX di quel sistema operativo.
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Comunque, assodato che Singularity è in fase di
            studio da anni, aggiungo che anche su LinuxValley
            era comparso un articolo in proposito nel quale
            si parlava, appunto, della struttura tipicamente
            UNIX di quel sistema
            operativo.ok, referenzia l'articolo ed analizziamone *tecnicamente* il contenuto, altrimenti è solo FUD.
          • krane scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: pecos

            Comunque, assodato che Singularity è in fase di

            studio da anni, aggiungo che anche su
            LinuxValley

            era comparso un articolo in proposito nel quale

            si parlava, appunto, della struttura tipicamente

            UNIX di quel sistema

            operativo.
            ok, referenzia l'articolo ed analizziamone
            *tecnicamente* il contenuto, altrimenti è solo
            FUD.Se non sbaglio vedo link a sorgenti in fondo alla pagina, ma magare e' l'ora...Vediamo domani...
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Se non sbaglio vedo link a sorgenti in fondo alla
            pagina, ma magare e'
            l'ora...
            Hai provato a clickare su "Source Code"? http://www.codeplex.com/singularity/SourceControl/ListDownloadableCommits.aspx
          • krane scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: pecos

            Se non sbaglio vedo link a sorgenti in fondo
            alla

            pagina, ma magare e' l'ora...
            Hai provato a clickare su "Source Code"?
            http://www.codeplex.com/singularity/SourceControl/Si e ti porta al sito codeplex dove ci sono una serie di pacchetti di sorgenti... Perche ?Ora li sto guardando...
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Si e ti porta al sito codeplex dove ci sono una
            serie di pacchetti di sorgenti... Perche
            ?perchè Singularity non è destinato all'uso da parte di un utente finale, e quindi realizzare una "distribuzione" (binari kernel+userland) non sarebbe funzionale allo scopo
          • krane scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: pecos

            Si e ti porta al sito codeplex dove ci sono una

            serie di pacchetti di sorgenti... Perche

            ?
            perchè Singularity non è destinato all'uso da
            parte di un utente finale, e quindi realizzare
            una "distribuzione" (binari kernel+userland) non
            sarebbe funzionale allo scopoVedo che non ricordi piu' di cosa si parlava... Chissene che non c'e' la distro (rotfl)
          • ricorsivo scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: pecos

            Comunque, assodato che Singularity è in fase di

            studio da anni, aggiungo che anche su
            LinuxValley

            era comparso un articolo in proposito nel quale

            si parlava, appunto, della struttura tipicamente

            UNIX di quel sistema

            operativo.
            ok, referenzia l'articolo ed analizziamone
            *tecnicamente* il contenuto, altrimenti è solo
            FUD.che razza di discorso è? allora anche l'articolo di PI è FUD perché non c'è alcuna analisi tecnica...
          • pecos scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            che razza di discorso è? allora anche l'articolo
            di PI è FUD perché non c'è alcuna analisi
            tecnica...L'articolo di PI non dice "Singularity copia XYZ" (oltretutto senza argomentare)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: Ponzio Pilato
            Comunque, assodato che Singularity è in fase di
            studio da anni, aggiungo che anche su LinuxValley
            era comparso un articolo in proposito nel quale
            si parlava, appunto, della struttura tipicamente
            UNIX di quel sistema
            operativo.Dalla ditta che per prima ha fatto uno UNIX per PC non mi sembra tanto strano?BTW il kernel di Windows è ispirato al VMS.
      • pabloski scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!
        - Scritto da: pecos
        puoi dimostrarlo tecnicamente?se scarichi i sorgenti puoi vederlo da te....sono su CodePlex
        "Da ciò è trapelato"??? Ma te lo ha detto "tuo
        cuggggino" o hai studiato la codebase? Le
        strategie di scheduling sono uguali? Il modello
        di security è uguale? L'ABI è uguale?
        forse si riferiva ai video che si vedono su MSDNma che è c'hai la fissa con i modellil di security? il filesystem è unix-like e il modello di security è quello prescritto dallo standard Posix
    • qwerty scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!

      Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la
      Microsoft non ha mai scritto una sola riga di
      codice; infatti, la Microsoft non è altro che una
      rivendita all'ingrosso di software scritto da
      altri!Esattamente come linux, anzi, linux fa anche di peggio!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • iLuke scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!
        anche ammettendo che fosse vero esiste una differenza non di poco conto:linux è gratiswindows si paga (ed anche a caro prezzo)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 marzo 2008 00.34-----------------------------------------------------------
      • franco scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!
        - Scritto da: qwerty

        Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la

        Microsoft non ha mai scritto una sola riga di

        codice; infatti, la Microsoft non è altro che
        una

        rivendita all'ingrosso di software scritto da

        altri!

        Esattamente come linux, anzi, linux fa anche di
        peggio!

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ahahaah demente!cavolo ti ridi!Ma sai cos'è linux??linux è un kernel,e sai chi l'ha scritto e continua tutt'ora a farlo?Manco ca##o sai cos'è e ti permetti pure di aprire bocca???Quando vuoi criticare qualcuno o qualcosa inizia con l'avere in mente chi o cosa attaccare.
        • Blackstorm scrive:
          Re: Mi dispiace ma non è così!
          - Scritto da: franco
          Ahahaah demente!cavolo ti ridi!
          Ma sai cos'è linux??Un kernel copiato di peso da UNIX.
          linux è un kernel,e sai chi
          l'ha scritto e continua tutt'ora a
          farlo?Linus Torvalds.
          Quando vuoi criticare qualcuno o qualcosa inizia
          con l'avere in mente chi o cosa
          attaccare.Il kernel linux è praticamente identico a quello unix. Anzi, diciamo pure che ci ha preso di peso, anzichè dire che è uguale. Cambia poco, la copia c'è.
          • nterculo scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!

            Un kernel copiato di peso da UNIX.copia o clone non sono la stessa cosa.GNU/Linux:GNU is Not Unix (ovvero "GNU non è Unix")FUD:"winari al tappeto".
          • olah scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            GNU is not Unix and Linux is not Unixhttp://kernelbook.sourceforge.net/pdf/ch-intro.pdf.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            - Scritto da: Blackstorm
            Un kernel copiato di peso da UNIX.Nono... Linus l'ha scritto da zero basandosi sulle specifiche Posix ed altro.In pratica plausibilmente non ha una sola riga di codice uguale al kernel di Unix.
      • pabloski scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!
        - Scritto da: qwerty
        Esattamente come linux, anzi, linux fa anche di
        peggio!
        mmm è chiaro che non hai mai dato un'occhiata al codice di Linux
    • Blackstorm scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      - Scritto da: Ponzio Pilato
      Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la
      Microsoft non ha mai scritto una sola riga di
      codice; infatti, la Microsoft non è altro che una
      rivendita all'ingrosso di software scritto da
      altri!Non so quanto Steve Ballmer sarebbe d'accordo.
    • rockroll scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      Beh, non esageriamo, M$ sono daccordo che è una società a dir poco odiosa, ma dire che non ha mai scritto una riga di codice suo mi pare troppo.Io direi: "quasi mai" codice farina del suo sacco.
    • next scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      - Scritto da: Ponzio Pilato
      Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la
      Microsoft non ha mai scritto una sola riga di
      codice; infatti, la Microsoft non è altro che una
      rivendita all'ingrosso di software scritto da
      altri!Non ci trovo nulla di male visto che apple ha fatto la stessa cosa e ha tirato fuori un sistema operativo.Comunque, visto che fai riferimaneto alla struttura filesystem, immagino che tu lo abbia avuto tra le mani o sbaglio?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      contenuto non disponibile
      • pippo scrive:
        Re: Mi dispiace ma non è così!

        Grazie per la magnifica frase che ora metto in
        firma!
        Per tua educazione:http://en.wikipedia.org/wiki/Altair_BASIC
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Mi dispiace ma non è così!
          contenuto non disponibile
          • pippo scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!


            Per tua educazione:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Altair_BASIC

            guarda che il fatto che MS abbia scritto milioni
            di righe di codice è fuori discussione... infatti
            la mia firma mette in luce quanto certa gente sia
            reperto informatico anzichè esperto
            informatico.Forse dovresti rileggere l'OP...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi dispiace ma non è così!
            contenuto non disponibile
    • andy scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      che scempiaggine
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Mi dispiace ma non è così!
      - Scritto da: Ponzio Pilato
      Singularity è in fase di studio da anni nei
      laboratori della Microsoft; E dunque?
      inoltre, non è stato
      scritto da zero in quanto attinge a piene mani da
      UNIX (e quindi anche da Linux, BSD, OSX, etc).Fonti?
      Basterebbe solo fare riferimento alla struttura
      del filesystem; da ciò che è trapelato diverso
      tempo fa, Quindi dicerie? Nessun fatto.
      Ricordatevi che, in tutta la sua esistenza, la
      Microsoft non ha mai scritto una sola riga di
      codice; Stupidaggine.
  • pecos scrive:
    Per la redazione
    Il codice è "gestito", non "guidato"
    • Luca scrive:
      Re: Per la redazione
      E dire che PI è codato in ASP.NET, quindi dovrebbero sapere il significato di codice "managed", che poi è tutta la novità di Singularity. Un OS che fa girare ogni processo come managed è sicuramente roba di ricerca pura.[ Riassuntino per i linari - il codice managed è codice che delega a qualcun altro, sia esso sistema operativo o runtime, la gestione della memoria. Niente puntatori, come in Java o .net. Quindi niente segfault e tanti altri benefit "teorici", in cambio di potenziali problemi di performance :) ]Eppure sarei molto interessato a dare una occhiata al loro convertitore CIL -
      ASM. Chissà, magari con un po' di lavoro si potrà persino arrivare a trasformare le app CLR in app native... rapidità di sviluppo e performance! :-)Ok, ok, smetto di sognare :)
      • MircoM scrive:
        Re: Per la redazione
        yep!esperimento sicuramente interessante.
      • pecos scrive:
        Re: Per la redazione

        Eppure sarei molto interessato a dare una
        occhiata al loro convertitore CIL -
        ASM. Chissà,
        magari con un po' di lavoro si potrà persino
        arrivare a trasformare le app CLR in app
        native... rapidità di sviluppo e performance!
        :-)
        beh, NGEN esiste già ma perdi tutte le ottimizzazioni introducibili esclusivamente mediante una compilazione JIT. In ogni caso, esiste un progetto in MS research dedicato proprio allo studio delle strategie di compilazione di managed code: si chiama "phoenix" e sul "mini sito" (http://research.microsoft.com/phoenix/) c'è qualche informazione
      • Darius scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Luca
        memoria. Niente puntatori, come in Java o .net.
        Quindi niente segfault e tanti altri benefit
        "teorici", in cambio di potenziali problemi di
        performance :)i famosi puntatori di java.... mah...
        • The Advange scrive:
          Re: Per la redazione

          i famosi puntatori di java.... mah...Cosa non ti torna? Java è tutto a puntatori...
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: The Advange

            i famosi puntatori di java.... mah...
            Cosa non ti torna? Java è tutto a puntatori...Java NON usa puntatori
          • The Advange scrive:
            Re: Per la redazione

            Java NON usa puntatoriquesto è quello che pensano i neofiti di Java: in java non puoi scrivereString *a =....;e questo è vero, ma quando scriviString a = ...;è come se scrivessi la stessa identica cosa.Le chiamate a funzioni sono fatte tutte per riferimento:public void pippo(String a);equivale apublic void pippo(String &a);Ho sentito dire spesso questa corbelleria persino da docenti universitari, poi vai a programmare e ti accorgi che se la funzione pippo fa una modifica ad "a" questa modifica non è solo locale a pippo ma si riflette sulla variabile che gli hai passato.Ciao
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            Ciao,io non sono un neofita di Java e parlo con cognizione di causa.Java non ha un esplicito oggetto puntatore (String *a = ...) in quanto passa tutti gli oggetti per "reference" (String a = ...); le due definizioni non sono affatto equivalenti.
          • The Advange scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: pibedeoro
            Ciao,
            io non sono un neofita di Java e parlo con
            cognizione di
            causa.Non intendevo offenderti e non mi riferivo nemmeno a te, parlavo in generale.
            Java non ha un esplicito oggetto puntatore
            (String *a = ...) in quanto passa tutti gli
            oggetti per "reference" (String a = ...); le due
            definizioni non sono affatto
            equivalenti.Sì, hai ragione, ma non è vero che Java non lavora per puntatori, era questo che contestavo; semplicemente Java non permette agli sviluppatori di lavorare direttamente con i puntatori...
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione


            io non sono un neofita di Java e parlo con

            cognizione di

            causa.
            Non intendevo offenderti e non mi riferivo
            nemmeno a te, parlavo in
            generale.Nessuna offesa.. era solo x fare chiarezza

            Java non ha un esplicito oggetto puntatore

            (String *a = ...) in quanto passa tutti gli

            oggetti per "reference" (String a = ...); le due

            definizioni non sono affatto

            equivalenti.
            Sì, hai ragione, ma non è vero che Java non
            lavora per puntatori, era questo che contestavo;
            semplicemente Java non permette agli sviluppatori
            di lavorare direttamente con i
            puntatori...esatto, java non permette la gestione esplicita dei puntatori... stavamo dicendo la stessa cosa con parole diverse.Ciao ;)
          • michelangel o giacomelli scrive:
            Re: Per la redazione
            Non è nemmeno proprio così.Java utilizza lo stack e lo heap nel seguente modo: sullo stack vengono allocati i tipi base mentre sullo heap vengono allocati gli oggetti.Lo stack serve per gli oggetti a memoria fissa (ad esempio il compilatore e poi al runtime il jit conoscono quanto spazio occupa un intero o un booleano senza bisogno di una table con i dettagli dell'oggetto) mentre stringhe e oggetti vengono allocati sullo heap lo spazio per oggetti a memoria dinamica. I tipi allocati sullo stack vengono rimossi quando la variabile esce dalla scope, gli oggetti nello heap vengono eliminati quando un thread a bassa priorità chiamato garbage collector (e invocabile tramite system.gc();) controlla lo stato degli oggetti allocati e vari counter quando sono a zero e quindi l'oggetto non è referenziato da nulla viene rimosso dallo heap.Tutti i parametri di funzione risiedono sullo stack quindi vengono passati per copia... solo che per quanto riguarda oggetti allocati sullo heap in realtà viene passato un handle all'oggetto allocato (in pratica si qualcosa di simile ad un refence o un puntatore ma che comunque occupa la grandezza di un intero sullo stack e che in pratica e la locazione di meoria corrispondente all'oggetto sull'heap) Le stringhe sono immutabili: quando scrivi:stringa1 += stringa2 il primo oggetto stringa viene messo a counter 0 (quindi disponibile per essere rilasciato) e viene creato un nuovo oggetto e assegnato all'handle stringa1 (per questo motivo esistono classi come stringbuffer altrimenti se devi fare un numero consistente di modifiche a stringhe le performance vanno a farsi benedire e anche l'occupazione di memoria diventa non tanto trascurabile.
          • BlueSky scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: The Advange

            Java NON usa puntatori
            questo è quello che pensano i neofiti di Java: inImmagino tu possa fare, in Java, qualcosa del tipo *a++?In Java quelli che tu chiami puntatori sono chiamati "riferimenti".Sono riferimenti ad oggetti. Puoi cambiare l'oggetto referenziato, e passando il riferimento passi l'oggetto stesso, ma non puoi fare tutte le cosette carine che c e c++ ti permettono.I puntatori in c/c++ sono a tutti gli effetti un tipo di dato, in Java non c'è un equivalente. In c/c++ puoi usare l'aritmetica dei puntatori, in Java no.
            Le chiamate a funzioni sono fatte tutte per
            riferimento:Sbagliato, sono tutte per valore.Quando esegui una funzione passi il valore delle variabili.Ovviamente se tu definisci una funzione che riceve un oggetto, a quel parametro verrà assegnato il valore del riferimento dell'oggetto che hai passato alla funzione.Ma se tu poi assegni quel parametro a qualche altro oggetto, la variabile della funzione precedente rimane invariato.Cosa ben diversa, invece, con il codice d'esempio che hai postato, dove se assegni ad &a una nuova stringa vai a cambiare il valore anche della funzione precedente.public void prova(){ string s = "oggetto originale"; stampa_dove_vuoi(s); pippo(s); stampa_dove_vuoi(s);}Javapublic void pippo( String a){ a = "fsfs"}c++public void pippo(string &a){ a = "fdsfads";}cpublic void picco(char* a){ *a = "gaadsfas";}Prova da te la differenza.Ovviamente se anzichè passare una stringa (che è un oggetto non modificabile) passi un altro tipo di oggetto, eventuali modifiche fatte a quell'oggetto rimangono anche sucessivamente.Ma questo è un discorso diverso.Ciao.
          • The Advange scrive:
            Re: Per la redazione

            Immagino tu possa fare, in Java, qualcosa del
            tipo
            *a++?No

            In Java quelli che tu chiami puntatori sono
            chiamati
            "riferimenti".Giusto

            Sono riferimenti ad oggetti. Puoi cambiare
            l'oggetto referenziato, e passando il riferimento
            passi l'oggetto stesso, ma non puoi fare tutte le
            cosette carine che c e c++ ti
            permettono.giusto

            I puntatori in c/c++ sono a tutti gli effetti un
            tipo di dato, in Java non c'è un equivalente. In
            c/c++ puoi usare l'aritmetica dei puntatori, in
            Java
            no.giusto


            Le chiamate a funzioni sono fatte tutte per

            riferimento:

            Sbagliato, sono tutte per valore.
            Quando esegui una funzione passi il valore delle
            variabili.
            Ovviamente se tu definisci una funzione che
            riceve un oggetto, a quel parametro verrà
            assegnato il valore del riferimento dell'oggetto
            che hai passato alla
            funzione.
            Ma se tu poi assegni quel parametro a qualche
            altro oggetto, la variabile della funzione
            precedente rimane
            invariato.

            Cosa ben diversa, invece, con il codice d'esempio
            che hai postato, dove se assegni ad &a una nuova
            stringa vai a cambiare il valore anche della
            funzione
            precedente.Hai ragione ho sbagliato esempio...



            public void prova(){
            string s = "oggetto originale";
            stampa_dove_vuoi(s);
            pippo(s);
            stampa_dove_vuoi(s);
            }

            Java

            public void pippo( String a){
            a = "fsfs"
            }

            c++

            public void pippo(string &a){
            a = "fdsfads";
            }

            c

            public void picco(char* a){
            *a = "gaadsfas";
            }

            Prova da te la differenza.

            Ovviamente se anzichè passare una stringa (che è
            un oggetto non modificabile) passi un altro tipo
            di oggetto, eventuali modifiche fatte a
            quell'oggetto rimangono anche
            sucessivamente.giusto

            Ma questo è un discorso diverso.

            Ciao.hai ragione: mi riferivo al primo post di Luca (Niente puntatori, come in Java o .net.) che mi sembra più che corretto. Dire che in Java non ci sono puntatori è sbagliato; dire che in Java non c'è l'aritmetica dei puntatori è più che corretto.
          • The Advange scrive:
            Re: Per la redazione


            public void prova(){

            string s = "oggetto originale";

            stampa_dove_vuoi(s);

            pippo(s);

            stampa_dove_vuoi(s);

            }

            per inciso l'es. giusto era:public void prova(){ String []s = {"oggetto originale"}; stampa_dove_vuoi(s[0]); pippo(s); stampa_dove_vuoi(s[0]);} public void pippo(String [] a){ a[0] = "fsfs";}come giustamente sottolineavi...
          • Olmo scrive:
            Re: Per la redazione
            Ma non sai quotare?
      • lettore affezionat o scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Luca
        E dire che PI è codato in ASP.NET, quindi
        dovrebbero sapere il significato di codice
        "managed", che poi è tutta la novità di
        Singularity. Un OS che fa girare ogni processo
        come managed è sicuramente roba di ricerca
        pura.
        [ Riassuntino per i linari - il codice managed è
        codice che delega a qualcun altro, sia esso
        sistema operativo o runtime, la gestione della
        memoria. Niente puntatori, come in Java o .net.
        Quindi niente segfault e tanti altri benefit
        "teorici", in cambio di potenziali problemi di
        performance :)
        ]

        Eppure sarei molto interessato a dare una
        occhiata al loro convertitore CIL -
        ASM. Chissà,
        magari con un po' di lavoro si potrà persino
        arrivare a trasformare le app CLR in app
        native... rapidità di sviluppo e performance!
        :-)

        Ok, ok, smetto di sognare :)Hola wakko! 8)
      • anonimo scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Luca
        [ Riassuntino per i linari - il codice managed è
        codice che delega a qualcun altro, sia esso
        sistema operativo o runtime, la gestione della
        memoria. Niente puntatori, come in Java o .net.
        Quindi niente segfault e tanti altri benefit
        "teorici", in cambio di potenziali problemi di
        performance :)Invece di fare riassuntini per i linari, studia un po' di Java, scoprirai che non ci sono puntatori e la garbage collection e' fatta dalla VM...
        • Luca scrive:
          Re: Per la redazione
          A casa mia la parola come introduce una analogia... il senso era "proprio come in Java o in .net, non ci sono puntatori". Aggiungo adesso "espliciti", così per far contenti tutti...
      • Alex scrive:
        Re: Per la redazione
        Definizione errata: i puntatori sono l'anima della programmazione per tutti i linguaggi ad oggetti e procedurali, dal c, c++, java, pascal, c# etc.Managed significa che gira su macchina virtuale, la quale mette a dispozione una serie di controlli e servizi tra cui garbage collector.
        • pibedeoro scrive:
          Re: Per la redazione
          - Scritto da: Alex
          Definizione errata: i puntatori sono l'anima
          della programmazione per tutti i linguaggi ad
          oggetti e procedurali, dal c, c++, java, pascal,
          c#Falso.Java non ha un esplicito oggetto puntatore ma passa tutti gli oggetti per "reference".
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            Non ho mai detto il contrario, il fatto che tu non li possa manipolare direttamente non vol dire che non esistano.
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            Certo che esistono, ma non essendo utilizzabili direttamente e' sbagliato dire
            i puntatori sono l'anima della programmazione per tutti i
            linguaggi ad oggetti e proceduraliin quanto programmando non li usi esplicitamente.
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            Gesu, hai detto una boiata, accettalo anzichè ribattere:String a="testo";String b="sbagliato";b=a;Console.Write(b);
            testoho appena usato 3 puntatori, e 4 operazioni tra di essi.I puntatori li usi eccome, se non sai come si chiama l'auto che guidi non è che non esista.
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            Non vedo perche' devi inveire, si sta solo discutendo.. se penso di aver ragione ribatto anche all'infinito e non sta a te zittirmi.Nel tuo esempio "a" e "b" NON sono puntatori, ma riferimenti.a differenza dei puntatori che usi in C/C++, i riferimenti in Java sono -diciamo cosi'- opachi: cioe' non possono essere convertiti in formato numerico ne' incrementati o decrementati.. insomma non possono essere manipolati direttamente.Se cio' che ho scritto e' sbagliato fammi un esempio di creazione/manipolazione di un puntatore alla stregua del C.
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            Ah dimenticavo, java ha i puntatori, ma soprattuto è strettamente PASS BY VALUE e non by reference come hai detto tu. Infatti quando passi un oggetto come parametro ad una funzione il valore del puntatore che punta l'oggetto passato viene copiato.
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            hai ragione, mi sono espresso male io.quello che volevo dire e' che per accedere all'istanza di un oggetto devi usare un riferimento, es. StringBuffer g = new StringBuffer("pippo"); "g" non e' l'oggetto che contiene la stringa "pippo", ma e' il riferimento all'oggetto che contiene la stringa "pippo".
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            hai appena usato un puntatore... vedi sopra.
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: Alex
            hai appena usato un puntatore... vedi sopra.no, un riferimento.. vedi sopra
          • Babele Dunnit scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: pibedeoro
            - Scritto da: Alex

            hai appena usato un puntatore... vedi sopra.

            no, un riferimento.. vedi sopraoh mamma, ma la piantate? uno lo chiama "riferimento" perche' vien da Java, l'altro lo chiama "puntatore" perche' vien dal C, ma e' la stessa cosa! il fatto che ci sia danati un asterisco o no e' solo una questione sintattica!
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            Purtroppo dai tuoi discorsi si capisce che non hai ben chiari dei concetti chiave (tra cui il passaggio per valore-riferimento), fatti qualche ricerca per chiarirti le idee.riferimento: indirizzo di locazione memoria che contiene un dato.puntatore: entità del linguaggio che contiene un riferimento.l'unica cosa che non possiede java è una aritmetica dei puntatori, ma essi esistono e si usano in continuazione.D'altronde sei tu quello che ha affermato "Java NON usa puntatori" e "passa tutti gli oggetti per "reference"", se permetti sono due assolute negazioni della realtà :D
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            Mi sono espresso male e mi sono corretto.Java non ha un oggetto puntatore e non ne permette la gestione esplicita.
          • Alex scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: pibedeoro
            Mi sono espresso male e mi sono corretto.
            Java non ha un oggetto puntatore e non ne
            permette la gestione
            esplicita.Lol, insisti... ci rinuncio, ti consiglio solo di non dire quelle boiate sul posto di lavoro, ma soprattutto nn diffonderle alla gente come se avessi ragione.
          • pibedeoro scrive:
            Re: Per la redazione
            Si intanto un esempio di gestione di un puntatore non me lo sei riuscito a fare.Se credi di aver ragione vatti a vedere un qualunque manuale di java e vedi cosa ti dice a proposito dei puntatori.
      • pabloski scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Luca
        E dire che PI è codato in ASP.NET, quindi
        dovrebbero sapere il significato di codice
        "managed", che poi è tutta la novità di
        Singularity. Un OS che fa girare ogni processo
        come managed è sicuramente roba di ricerca
        pura.
        [ Riassuntino per i linari - il codice managed è
        codice che delega a qualcun altro, sia esso
        sistema operativo o runtime, la gestione della
        memoria. Niente puntatori, come in Java o .net.
        Quindi niente segfault e tanti altri benefit
        "teorici", in cambio di potenziali problemi di
        performance :)
        ]
        mi dispiace tarpare il tuo entusiasmo, ma esiste da anni un OS commerciale scritto in codice managed ed è Elate della Tao Systems....l'OS in questione è inoltre scritto in bytecode e compilato al volo durante il bootstrap da un compilatore JIT
      • annonimmo scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Luca
        E dire che PI è codato in ASP.NET, quindi
        dovrebbero sapere il significato di codice
        "managed", che poi è tutta la novità di
        Singularity. Un OS che fa girare ogni processo
        come managed è sicuramente roba di ricerca
        pura.
        [ Riassuntino per i linari - il codice managed è
        codice che delega a qualcun altro, sia esso
        sistema operativo o runtime, la gestione della
        memoria. Niente puntatori, come in Java o .net.
        Quindi niente segfault e tanti altri benefit
        "teorici", in cambio di potenziali problemi di
        performance :)
        ]

        Eppure sarei molto interessato a dare una
        occhiata al loro convertitore CIL -
        ASM. Chissà,
        magari con un po' di lavoro si potrà persino
        arrivare a trasformare le app CLR in app
        native... rapidità di sviluppo e performance!
        :-)

        Ok, ok, smetto di sognare :)'codato' pero' non se po' proprio senti' eh...
    • Enrico Giancipoli scrive:
      Re: Per la redazione
      Grazie della segnalazione, ma ti assicuro che sono la stessa identica cosa. E che sappiamo che cosa significa ^_^
      • pecos scrive:
        Re: Per la redazione

        Grazie della segnalazione, ma ti assicuro che
        sono la stessa identica cosa. E che sappiamo che
        cosa significaciò non toglie che la traduzione pubblicata sia errata e fuorviante, giacchè un utente che volesse cercare ulteriori informazioni su: libri/riviste/web le troverebbe usando la dizione originale (Managed Code) o cmq quella correttamente tradotta (codice gestito), seppur "obbrobriosa"
        • MircoM scrive:
          Re: Per la redazione
          approvo. la traduzione scorretta di termini tecnici genera confusione. a mio avviso è una precisazione utile
        • Enrico Giancipoli scrive:
          Re: Per la redazione
          Sì, mmm, in questo caso forse hai ragione. Ok, segnalo :D
          • pecos scrive:
            Re: Per la redazione

            Sì, mmm, in questo caso forse hai ragione. Ok,
            segnaloin tutta sincerità, omettere quel "forse" avrebbe attribuito al tuo post un tono meno presuntuoso. Senza rancore
          • Stimato Carpentier e scrive:
            Re: Per la redazione
            - Scritto da: pecos

            Sì, mmm, in questo caso forse hai ragione. Ok, segnalo
            in tutta sincerità, omettere quel "forse" avrebbe
            attribuito al tuo post un tono meno presuntuoso.ma dai, hai visto l'avatar ???E' uno studente di ingegneria informatica a Milano !!!!!Vuoi che si abbassi a dar ragione a te ??
  • Anonimo scrive:
    LINUX AL TAPPETO
    Ovviamente Linux non avrà mai tutto questo, d'altra parte cosa si può pretendere da un SO colabrodo...(win)(win)(win)
    • kattle87 scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      (troll)
      • Pippo scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO
        - Scritto da: kattle87
        (troll)Che commento utile...
        • kattle87 scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO
          si usa farlo per ricordare a tutti gli altri di non rispondere...
        • franco scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO
          - Scritto da: Pippo
          - Scritto da: kattle87

          (troll)

          Che commento utile...(troll)(troll)Sei un troll fanboy M$,oramai ti conosciamo cosi come sappiamo la qualità dei tuoi interventi.Sei anche stupido....Ecco,il mio è un esempio di commento utile,informo gli altri utenti di quanto tu sia una persona da evitare e con la quale non perdere tempo
    • MircoM scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      già.nemmeno windows :)
    • rockroll scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      Bravo, hai detto la tua come al solito; per una volta che M$ sta facendo qualcosa di meno odioso del solito, potevi fare un commento costruttivo a difesa della società per cui tifi.
    • Be&O scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      Aiutiamo il (troll2) a gonfiare questopost, con commenti totalmente insensati.QNX è Meglio !! (cylon)
    • BLah scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      Hai veramente rotto le scatole.
    • den2k scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      Sai che cos'è Linux? Almeno specifica, ti riferisci a Linux (kernel) o a GNU (sw)?Perchè se per Linux intendi solo il kernel, hai ragione, è un kernel monolitico e quindi non può averlo (per ora).Se ti riferisci a GNU, beh allora non è vero (v HURD) poichè il sw GNU funziona benissimo anche su altri kernel, come può essere HURD che è sperimantale (ma funzionante seppure con qualche difetto ancora), compatibile con i driver per Linux e ha le caratteristiche di Singularity (un microkernel è un microkernel, anche se gli dai diversi nomi commerciali).Diatriba win GNU/linux a parte, la M$ non è che sia un branco di scimmie, sono in ogni caso programmatori, il problema di Win è che è un ammasso di patch una sopra l'altra, in sostanza XP usa lo stesso kernel di win2k (non è una balla, ho visto il codice quando era stato scaricato un paio di anni fa) con "pezze" che lo aggiornano.. ogni sviluppatore sa che una "pezza" limita e aggiunge complessità, che in grossi progetti come Win sfocia in minore affidabilità complessiva.In M$ non c'è l'idea "caxxo questo codice come è fatto è ormai esaurito, ricostruiamolo più pulito", c'è l'idea "ho detto tra due mesi deve uscire, sparate una caxxata del genere di nuovo e vi sbatto fuori".. capite la sottile differenza?E poi è la tecnica di mercato di M$ che è odiata, non tanto la qualità di tutti i suoi prodotti (VisualStudio 6 ad esempio mi piace parecchio, e io sono un linaro convinto, tant'è cha la mia copia di Win gira sotto VMWare e sul pc ho solo Debian Etch).Perdonate la lunghezza (linux)
    • max scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      redazione: ma perche' non censurate queste trollate?
Chiudi i commenti