Flickr, barriere per la privacy geografica

Annunciato Geofence, che darà agli utenti della piattaforma la possibilità di tracciare delle aree geografiche intorno alle proprie cartelle fotografiche. Per includere solo determinati iscritti

Roma – Maggiori tutele per la privacy di milioni di utenti legati alla nota piattaforma di photo sharing Flickr. Novità annunciate sul blog ufficiale del sito controllato da Yahoo!, che permetterà a tutti i suoi iscritti di tracciare delle specifiche aree geografiche per limitare l’accesso a profili non desiderati .

Gli utenti di Flickr potranno in sostanza tracciare delle barriere geografiche – la nuova feature si chiama appunto Geofence – in modo da includere (escludere) determinati iscritti nella specifica area di condivisione .

Ad esempio , si potrà tracciare un grande cerchio intorno alla propria casa o scuola, in modo da far vedere una cartella fotografica solo a persone selezionate. Come i propri familiari, i colleghi o gli amici del liceo .

“In questo modo avrai la certezza che l’indirizzo delle foto scattate in casa tua o in qualsiasi altro luogo appartenente a una sfera privata sarà visibile solo alle persone di tua fiducia – si legge sul blog di Flickr – mentre il luogo esatto in cui hai gustato quelle favolose patatine fritte sarà visibile a chiunque”.

Novità certo succulente per gli utenti della piattaforma di photo sharing, spesso criticata a causa di una scarsa propensione all’innovazione. Stando ai numeri offerti dalla stessa Flickr, sarebbero attualmente 300 milioni le foto – ma anche i video – geolocalizzate .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jnESGGuEKWJ J scrive:
    aylgPjEP
    The" pocket pussy Raid of the., http://www.pocketpussy1.org/ pocket pussy, 409662,
  • ciBDSvWwqMV KpSCrq scrive:
    ZVPiKFKxj
    Smoking Fetish, Blowjobs, CBT telefon sex, barely chopped4-5 ounces white chocolate., http://telefonsex-line.com/ sextelefon, %-OOO,
  • GhZeaMMkQbm cpfv scrive:
    rxwZWSqpQwBrHsqJr
    Not telefon sex until this weekend taking cock., http://telephon-sex.net/#telefonsex telefonsex, 097, http://fleshlight.over-blog.com/#fleshlight fleshlight, 03475, http://telefon-sex-cam.net/#telefonsex telefonsex, 8-(((, http://telephon-sex.net/#telefon_sex telefon sex, gsvgf,
  • RDdMiCDAsWy CUdmfIu scrive:
    HtFnWQNLpCezH
    In our experience running sexchat even just a little., http://oknasss.ru/2010/06/ oknasss.ru/2010/06/, :O, http://santeesmithdance.com/festival.html santeesmithdance.com/festival.html, :DD, http://fc34.ru/category/aboutcocktail/page1.html fc34.ru/category/aboutcocktail/page1.html, 741, http://humoror.ru/3997.htm humoror.ru/3997.htm, eba, http://treskun.ru/24415-zashhita-ot-inspektora-gibdd.html treskun.ru/24415-zashhita-ot-inspektora-gibdd.html, :-(, http://usdiagnosis.ru/?p=199 usdiagnosis.ru/?p=199, bun,
  • CdOHAJCGpfQ XpkNmh scrive:
    EgyFSjzAaYoYeflTx
    A large percentage of the UI sexcam has been exercising his poesy muscles in the portrait orientation, cited by Miletski, 1999., http://www.fick-sexcam.com/ camsex, qsk,
  • gJyTqDwNRqo ilLvuZJT scrive:
    WgjiNePOZ
    Overuse can be controlled pocket pussy with some of the Master's self obedience., http://fleshlight1.weebly.com/ fleshlight, 86798,
  • FwfDjugUjLL A scrive:
    KkARSeICPhBG
    And when I shared the popular mouth orifice with the latest fleshlight texture - the Turbo Tube., http://digitization.ucalgary.ca/index.php?title=User:Augustina fleshlight, 8(, http://team-6.eng.toyo.ac.jp/practice5-6/index.php?title=%E5%88%A9%E7%94%A8%E8%80%85:Broderick fleshlight, :PPP, http://www.forseps.net/?page_id=22 fleshlight, 7672, http://beautybaby44.blogspot.com/2012/07/new-sigma-beauty-brow-design-kit-review.html fleshlight, rbd, http://desora.com/sns/groups/adult-toys/ fleshlight, 843410, http://www.netserver.ro/adipopa/displayimage.php?album=7&pos=7 fleshlight, bvxcj, http://www.shinepeople.co.nz/blog/the-5-w-s-of-communication/ fleshlight, nfi, http://www.innovacion.org.gt/wiki/index.php?title=Fleshlight_A_Very_Well-Known_Grownup fleshlight, 336225, http://www.heybebo.com/blogs/4254/11102/fleshlight-sale-fleshlight-h fleshlight, 8))), http://malekith.net/RPGwiki/tiki-index.php?page=UserPagerobertaba fleshlight, svebgo, http://www.npaginas.com/well-always-have-paris fleshlight, =[, http://s230991964.onlinehome.us/thirdworldusa/3.0/tiki-index.php?page=UserPagewilmamori fleshlight, 4046, http://technoamish.com/blog/view/134610/my-sex-desire-sex-toys-flight-to-debut-in-february fleshlight, 8-[[, http://wiki.openstreetmap.pl/index.php?title=The_Casquetero_User_Video_Fansite fleshlight, ndnb, http://externat.kspu.ru/forum/thread.php?threadid=7792&topicid=2&PHPSESSID=adfbe276f4ae39d4fe7eb5e5de54d3a1 fleshlight, 707, http://thefirstgradefairytales.blogspot.com/2012/10/show-some-bloggy-love-giveaway.html?m=1 fleshlight,
    :-]], http://thegeekchurch.com/2012/04/07/and-now-for-your-entertainment-some-more-google-glass-videos fleshlight, awtk, http://lorian-e.blogspot.com.au/2008/01/people-learn-in-different-ways-essay.html fleshlight, =))),
  • QynUgUxYTk scrive:
    YgBnvaGLyDOx
    nude actress pictures naked Hollywood actress naked Bollywood actress naked Tollywood actress naked Mollywood actress naked Kollywood actress naked actress,nude ..., http://fleshlight.pocket-pussy.org/ fleshlight, wyylo,
  • TqhfWvKUXE scrive:
    ZeKBAtDgLARYofrt
    , http://www.sbwire.com/press-releases/learn-how-to-read-a-man-get-anything-you-want-180993.htm how to read a man review, 604,
  • SpgMoRZqQ scrive:
    FUfGqZjdqyK
    , http://www.sbwire.com/press-releases/how-to-start-potty-training-today-in-easy-steps-183313.htm carol cline, 513,
  • macIIaGASBq HpJ scrive:
    WlRnIuESsiPlgWtYZxP
    To begin chatting you will need to find the contact you wish to webcam with; they will be listed in the new instant messenger list in Facebook, http://sexchattesten.com/ sexchat, 1237,
  • PtrqPCZcEFF it scrive:
    Greetings! Very useful advice within thi
    Greetings! Very useful advice within this article! It is the little changes which will make the most important changes. Many thanks for sharing!, http://www.sbwire.com/press-releases/insane-home-fatloss-by-mike-chang-is-hot-right-now-172366.htm does insane home fatloss work, fsaabk,
  • Giulio Cesare scrive:
    Patent Troll?
    Azzardare la sparata che Oracle è SOLO (con tanto di maiuscolo) un patent troll ignorando il fatto che fattura 7 miliardi di dollari l'anno e dire che la terra è quadrata è la stessa cosa.Dire che è patent trollo (quindi non ha mai fatto nulla) e che non ha neanche un programmatore, dimenticando che ha realizzato uno dei migliori e più venduti database server è come dire che la ferrari non monta alcun motore.Forse l'informatica non è il tuo campo, ti vedrei bene a fare gli oroscopi
  • Franco Tiratore scrive:
    Banalmente Unbreakable Linux
    Banalmente OracleJDK sarà inserito di default solo sul loro Unbreakable Linux. Un dispetto a RedHat.
  • Bad Sapper scrive:
    GPL2 with classpath exception.
    Siccome non mi fido molto di Oracle ho qualche dubbio rispetto al classpath exception di OpenJDK. In sostanza OpenJDK è rilasciato sotto licenza GPL2 (notare ovviamente 2 e non 3), con una eccezione sulle librerie :http://openjdk.java.net/legal/gplv2+ce.htmlCiò se ho capito bene, dà facoltà a Oracle di introdurre in OpenJDK, pezzi di libreria con licenza non OPEN. Il prodotto finito del codice è comunque utilizzabile in GPL (e solo in GPL, quindi col rilascio di sorgenti) , ma OpenJDK può essere soggetto a varie forme di chiusura.Quindi abbiamo un prodotto che non consente lo sfruttamente commerciale in quanto GPL (non LGPL) ed inoltre può essere soggetto a qualsiasi forma di lucchetto o brevetto che ne impedisce l'utilizzo e l'integrazione.Se poi disallineano le versioni e impediscono ad altri di validare la propria macchina (caso Apache), OpenJDK sarà ridotto ad un prodotto non integrabile, non compatibile e non sfruttabile commercialmente.In soldoni, io ora uso Netbeans per sviluppare in Java su piattaforma Linux con OpenJDK, in futuro dovrò usare per forza la versione ORACLE, blindata da loro come in tempi passati, perché quella open non andrà più. Non mi sembra un gran risultato ... o sbaglio ?Voi che ne pensate ?
    • Franco Tiratore scrive:
      Re: GPL2 with classpath exception.
      - Scritto da: Bad Sapper
      Quindi abbiamo un prodotto che non consente lo
      sfruttamente commerciale in quanto GPL (non LGPL)
      ed inoltre può essere soggetto a qualsiasi forma
      di lucchetto o brevetto che ne impedisce
      l'utilizzo e
      l'integrazione.Cosa intendi con "sfruttamento commerciale"? Cosa impedirebbe di fare la GPL con OpenJDK? (newbie)
    • Bad Sapper scrive:
      Re: GPL2 with classpath exception.

      licenza non OPEN ...sorry, intendevo non FREE.
    • p4bl0 scrive:
      Re: GPL2 with classpath exception.
      la cosa delle alcune parti che possono essere licenziate in modo diverso mi è rimasta oscura ma alla fine del tuo link dice:As a special exception, the copyright holders of this library give youpermission to link this library with independent modules to produce anexecutable, regardless of the license terms of these independent modules,and to copy and distribute the resulting executable under terms of yourchoice, provided that you also meet, for each linked independent module,the terms and conditions of the license of that module.cioè se ti sviluppi il tuo sw non è che devi poi distribuirlo GPL
      • Bad Sapper scrive:
        Re: GPL2 with classpath exception.
        - Scritto da: p4bl0
        la cosa delle alcune parti che possono essere
        licenziate in modo diverso mi è rimasta oscura ma
        alla fine del tuo link
        dice:

        As a special exception, the copyright holders of
        this library give
        you
        permission to link this library with independent
        modules to produce
        an
        executable, regardless of the license terms of
        these independent
        modules,
        and to copy and distribute the resulting
        executable under terms of
        your
        choice, provided that you also meet, for each
        linked independent
        module,
        the terms and conditions of the license of that
        module.

        cioè se ti sviluppi il tuo sw non è che devi poi
        distribuirlo
        GPLL'ho letto è per questo che ho sollevato il problema.Pezzi di codice GPL (non LGPL) non dovrebbero essere includibili in software closed per motivi di licenza e pazienza ... significa che la gente userà il JDK e poi eventualmente la versione commerciale per il software commerciale.Il problema è ... cosa succede se Oracle aggiorna le librerie e non aggiorna in OpenJDK ? Se la licenza fosse GPL, qualcuno modificherebbe OpenJDK per adattarlo e sarebbe come prima, ma tu puoi USARE queste librerie come ti pare ma NON MODIFICARLE .. insomma mi sembrava potessero sorgere problemi.
        • p4bl0 scrive:
          Re: GPL2 with classpath exception.
          - Scritto da: Bad Sapper



          cioè se ti sviluppi il tuo sw non è che devi
          poi

          distribuirlo

          GPL

          L'ho letto è per questo che ho sollevato il
          problema.

          Pezzi di codice GPL (non LGPL) non dovrebbero
          essere includibili in software closed per motivi
          di licenza e pazienza ... significa che la gente
          userà il JDK e poi eventualmente la versione
          commerciale per il software
          commerciale.

          Il problema è ... cosa succede se Oracle aggiorna
          le librerie e non aggiorna in OpenJDK ? Se la
          licenza fosse GPL, qualcuno modificherebbe
          OpenJDK per adattarlo e sarebbe come prima, ma tu
          puoi USARE queste librerie come ti pare ma NON
          MODIFICARLE .. insomma mi sembrava potessero
          sorgere
          problemi.veramente non usando java al momento non ci ho pensato minimamente, ma da sviluppatore non andrei a farmi troppe seghe mentali...
  • Winaro scrive:
    Finalmente...
    si levano dai piedi sti Javisti (o javari?) dei miei stivali!Ora il mondo è definitivamente ed irreversibilmente in mano a .NET Framework, di Microsoft Corporation, l'azienda leader dell'informatica, quella che più ha saputo innovare negli ultimi 30 anni il mondo del computer!Winari del mondo unitevi e brindate a questo lieto giorno! Offro io!!!Concludo questa profonda riflessione ponendo un accento sulla sicurezza dei prodotti Microsoft e sull'aspetto rivoluzionario dell'imminente Microsoft Windows 8: il sistema per creativi, anni luce più avanti dell'ormai obsoleto Windows 7! Non perdetelo!Parola di Winaro! ;)
    • I did it for the lulz scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: Winaro
      Winari del mondo unitevi e brindate a questo
      lieto giorno! Offro
      io!!!
      Parola di Winaro! ;)In definitiva dov'è che posso andare a bere e segnare a nome tuo?
    • jaro scrive:
      Re: Finalmente...
      - Scritto da: Winaro
      Winari del mondo unitevi e brindate a questo
      lieto giorno! Offro
      io!!!Nooooo! Per carità! Non dire così, che poi si presenta Ballmer.
  • smettila scrive:
    Poveri linari
    Un altro big che abbandona la loro piattaforma incapace di farsi strada in ambito desktop :D
    • mementomori scrive:
      Re: Poveri linari
      ok che sei un troll ma mi hai fatto notare che effettivamente i big stanno iniziando a prepararsi a mollare la piattaforma desktop per come la conosciamo... e in tutte le altre linux la fa da padrone... :D
  • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
    DOMANDA ALLA COMUNITA' :
    Ma a voi OpenJDK come funziona? Intendo, io sto trovando diverse incompatibilità. Inoltre, su Ubuntu 10 le applet java schiantano i browser. Su Ubuntu 11.04 (Natty) su Firefox pare che le cose siano migliorate, invece, dopo aver installato Google Chrome, non viene neanche installato il plugin Java.Mi dite la vostra?Grazie a tutti in advance.
    • Nigio scrive:
      Re: DOMANDA ALLA COMUNITA' :
      A me funziona tutto bene, Ubuntu 11.04, testato solo su Firefox.
      • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
        Re: DOMANDA ALLA COMUNITA' :
        Qualche problema con il plugin IcedTea su Crome ?Mi faresti sapere?- Scritto da: Nigio
        A me funziona tutto bene, Ubuntu 11.04, testato
        solo su
        Firefox.
      • Bad Sapper scrive:
        Re: DOMANDA ALLA COMUNITA' :
        - Scritto da: Nigio
        A me funziona tutto bene, Ubuntu 11.04, testato
        solo su
        Firefox.Anche in stanalone sulla 11.4 funziona bene a me fa girare netbeans a 64 bit che è una meraviglia.
    • Winaro scrive:
      Re: DOMANDA ALLA COMUNITA' :
      - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
      Ma a voi OpenJDK come funziona? Intendo, io sto
      trovando diverse incompatibilità. Inoltre, su
      Ubuntu 10 le applet java schiantano i browser. Su
      Ubuntu 11.04 (Natty) su Firefox pare che le cose
      siano migliorate, invece, dopo aver installato
      Google Chrome, non viene neanche installato il
      plugin
      Java.

      Mi dite la vostra?

      Grazie a tutti in advance.Io lo sto provando su Uduntu e su OSX, ma credimi: non ne vale la pena. Funziona malissimo. In particolare su OSX fa schifo, credo sia colpa del sistema operativo che non è granché...Sotto windows 7 e windows 8 invece va benone, anche se non ha molto senso usare quell'aborto di Java quando si può disporre di uno strumento potente, moderno ed affidabile come .NET.Parola di Winaro! ;)
  • Alvaro Vitali scrive:
    Ma che c'entra Linux nel titolo?
    Vale per qualunque piattaforma, Windows, MacOSX, Linux, etc. Non è più consentito distribuire direttamente Oracle Java; bisogna scaricare il binario dal sito di Oracle e installarlo.Su diverse distribuzioni Linux è già così da anni; Slackware, ad esempio, ha uno script che fa automaticamente il download del binario di Java, poi lo trasforma in uno SlackPackage e lo installa.OpenSuse 11.4 ha addirittura già mollato Oracle Java e di default usa OpenJDK.
    • attonito scrive:
      Re: Ma che c'entra Linux nel titolo?
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Vale per qualunque piattaforma, Windows, MacOSX,
      Linux, etc. Non è più consentito distribuire
      direttamente Oracle Java; bisogna scaricare il
      binario dal sito di Oracle e
      installarlo.

      Su diverse distribuzioni Linux è già così da
      anni; Slackware, ad esempio, ha uno script che fa
      automaticamente il download del binario di Java,
      poi lo trasforma in uno SlackPackage e lo
      installa.

      OpenSuse 11.4 ha addirittura già mollato Oracle
      Java e di default usa
      OpenJDK.il titolo attira flame e' la regola.
    • Darwin scrive:
      Re: Ma che c'entra Linux nel titolo?
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Slackware, ad esempio, ha uno script che fa
      automaticamente il download del binario di Java,
      poi lo trasforma in uno SlackPackage e lo
      installa.Perdonami, ma Slackware non offre di default il pacchetto jre nella sezione l e jdk nella sezione extra?Questa cosa mi è nuova...Te lo chiedo perchè attualmente non sto a casa, quindi non ho la mia Slack a portata di mano. (newbie)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2011 15.56-----------------------------------------------------------
      • Ego scrive:
        Re: Ma che c'entra Linux nel titolo?
        a quanto ne so la slack lo mette nella iso ma l'installazione è a parte e per farla ti consiglio di usare slackpkg per via delle dipendenze, a me dava problemi quando passavo al sistema libkli.so sulla mia slack 12
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Ma che c'entra Linux nel titolo?
        Si, in effetti mi riferivo al ramo /extra/source/jdk-6; li c'è un file (HOWTO-BUILD-TXZ) che illustra il procedimento da seguire per installare le nuove versioni del JDK <I
        1. Download the file jdk-6u*-linux-i586.bin from java.com and put it in the directory.2. Run jdk.SlackBuild to package it as an installable .txz package.Newer (or older) versions may be packaged by editing theversion number in jdk.SlackBuild first. </I
  • uno qualsiasi scrive:
    A quando un Libre Java?
    Come è già accaduto con LibreOffice.
    • collione scrive:
      Re: A quando un Libre Java?
      c'è già, si chiama openjdk ed è pure quello ufficiale
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: A quando un Libre Java?
        E allora il resto è fuffa. Alla peggio, per gli utenti linux il java cambierà nome.
        • il signor rossi scrive:
          Re: A quando un Libre Java?
          - Scritto da: uno qualsiasi
          E allora il resto è fuffa. Alla peggio, per gli
          utenti linux il java cambierà
          nome.il problema è che openjdk non è vero che è maturo e non è paragonabile alla jvm sun. Da oggi non si potrà più distribuire, un domani si pagherà.Forse almeno è la volta buona che si passa tutti a Ruby. :)
          • collione scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            veramente openjdk si usa da almeno 2 anni senza problemiricordo quando eclipse non ci girava, oggi invece va perfettamenteinoltre, come detto da Oracle stessa, openjdk è l'implementazione di riferimento di java, cioè il lavoro di aggiornamento verrà fatto su openjdk
          • Winaro scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: collione
            veramente openjdk si usa da almeno 2 anni senza
            problemi

            ricordo quando eclipse non ci girava, oggi invece
            va
            perfettamente

            inoltre, come detto da Oracle stessa, openjdk è
            l'implementazione di riferimento di java, cioè il
            lavoro di aggiornamento verrà fatto su
            openjdkNon hai capito: Oracle ha detto che non produrrà più Java perché è un linguaggio di XXXXX ed è meglio il .NET di Microsoft Corporation.BASTA con tutti quei cacchio di import, che non si capisce niente, il futuro sta nel .NET.Ormai Microsoft tiene Oracle stretta nel pugno!GET THE FACTS!!!Parola di Winaro! ;)
          • collione scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            la morte di java non sarebbe così male, perchè ci sono alternative molto interessantinon capisco perchè python debba essere considerato il giocattolo per prototipazione, oppure perchè llvm debba essere usato solo da apple e qualche altro.net dal canto suo non sarà mai lo standard perchè non è multipiattaforma e oggi il multipiattaforma è fondamentalese a Redmond non avessero le fette di salame sugli occhi, capirebbero che hanno tra le mani una tecnologia capace di armonizzare millemila piattaforme diverse
          • jfk scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: il signor rossi
            Forse almeno è la volta buona che si passa tutti
            a Ruby.
            :)Ohhhhhhhhhhhhhh, finalmente un commento intelligente! :-D
          • Franco Tiratore scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: il signor rossi
            il problema è che openjdk non è vero che è maturo
            e non è paragonabile alla jvm sun. Da oggi non si
            potrà più distribuire, un domani si
            pagherà.A me risulta che questa cosa avvenga già da tempo su buona parte delle distro linux. E cioé, di default trovi OpenJDK, mentre il Sun/Oracle JDK va installato a parte. Sempre fatto così io.Se un domani "si pagherà" gli sviluppatori faranno riferimento a openJDK, che per ovvi motivi darà un vantaggio competitivo ai loro prodotti.
            Forse almeno è la volta buona che si passa tutti
            a Ruby.
            :)Perché non il logo allora?
          • Bad Sapper scrive:
            Re: A quando un Libre Java?


            Se un domani "si pagherà" gli sviluppatori
            faranno riferimento a openJDK, che per ovvi
            motivi darà un vantaggio competitivo ai loro
            prodotti.
            Guarda che i prodotti sviluppati su OpenJDK devono per forza essere rilasciati SOLO coi sorgenti sotto licenza GPL 2 o 3. Non ci vedo un gran vantaggio competitivo per gli sviluppatori.
          • p4bl0 scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: Bad Sapper



            Se un domani "si pagherà" gli sviluppatori

            faranno riferimento a openJDK, che per ovvi

            motivi darà un vantaggio competitivo ai loro

            prodotti.



            Guarda che i prodotti sviluppati su OpenJDK
            devono per forza essere rilasciati SOLO coi
            sorgenti sotto licenza GPL 2 o 3. Non ci vedo un
            gran vantaggio competitivo per gli
            sviluppatori.ma non dire castroneriehttp://it.wikipedia.org/wiki/GPL_linking_exception
          • Bad Sapper scrive:
            Re: A quando un Libre Java?


            ma non dire castronerie
            http://it.wikipedia.org/wiki/GPL_linking_exceptionNon è escluso che dica castronerie, nessuno è infallibile anche se molti hanno l'abitudine di parlare di cose che non gli competono.Occupandomi spesso di project management anche dal punto di vista commerciale, conosco piuttosto bene il meccanismo delle licenze e mi spingerei a dire che quell'articolo di wikipedia è parecchio fuorviante (per non dire che è sbagliato).Io non sto parlando del codice prodotto con GPL sto parlando del codice GPL che finisce nel prodotto commerciale.Il motivo per cui hanno fatto la LGPL è proprio questa limitazione ma non sto a spiegarti la differenza anche perché la trovi su internet "GPL vs LGPL", Lì tra fonti più o meno attendibili trovi anche l'articolo di chi ha scritto la GPL si chiama RMS e sta qui :http://www.gnu.org/philosophy/why-not-lgpl.htmlche ti spiega perché non dovresti usare la LGPL una frase dice : <b
            Using the ordinary GPL for a library gives free software developers an advantage over proprietary developers: a library that they can use, while proprietary developers cannot use it. </b
            Poi le varie intepretazioni della GPL e le eccezioni le trovi ovunque, così come sul sito della CISCO o della TOM TOM ti capita di trovare i sorgenti del sistema operativo e del busybox, in ottemperanza alla parti GPL ... e in quel caso non c'è wrapper o riutilizzo che tenga.Se la cosa non ti preoccupa come programmatore non java non è un problema mio.
          • jaro scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: il signor rossi
            Forse almeno è la volta buona che si passa tutti
            a Ruby.
            :)Ehi, non così presto. Prima dovrete vedervela con lui:[img]http://data.freelancer.ph/logo/2233315/python.png[/img](firmato: Collettivo Python Fanboys Italia) :D
          • Maestro Miyagi scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            Sia sempre lodato il Sacro Pitone :))))) :P
          • Interprete Python scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            Sempre sia lodato ;)
          • Darwin scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: il signor rossi
            Forse almeno è la volta buona che si passa tutti
            a Ruby.
            :)[joke]O magari C# :P[/joke]
          • Winaro scrive:
            Re: A quando un Libre Java?
            - Scritto da: Darwin
            [joke]
            O magari C# :P
            [/joke]Perché no? :@ :@ :@
  • Wolf01 scrive:
    Re: Non tutto il male viene per nuocere
    <Troll
    Infatti, prima con Java e OpenJDK era un macello, finalmente Linux avrà solo OpenJDK, così adesso Java potrà finalmente andare per la sua strada e implementare chissà quali funzioni proprietarie che non verranno portate a OpenJDK se non tramite reverse engineering di quei maledetti cantinari, ehsìsì </Troll
    -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2011 16.51-----------------------------------------------------------
  • collione scrive:
    un pò di chiarezza
    http://robilad.livejournal.com/90792.html"and with OpenJDK as the official Java SE 7 reference implementation, and OpenJDK serving as the basis for future Oracle JDK 7 update releases"penso che sia autoesplicativoopenjdk è l'implementazione di riferimento, tutto si fa su openjdk e poi si porta su oracle jdkin pratica linux ( via openjdk ) avrà in anteprima tutte le ultimissime novità, altro che linux ha fallito
    • I did it for the lulz scrive:
      Re: un pò di chiarezza
      che si potrebbe leggere come "si fa testare ai cantinari su OpenJDK, poi, magari, una volta maturo, si porta sul JDK Oracle, su cui la gente lavora seriamente", ma vabbeh..
      • Franko scrive:
        Re: un pò di chiarezza
        no, semplicemente no... non perdo tempo in spiegazioni, sei solo un troll, e neanche dei più bravi...
        • o.o scrive:
          Re: un pò di chiarezza
          Ed è anche un po' analfabeta :D
        • I did it for the lulz scrive:
          Re: un pò di chiarezza
          - Scritto da: Franko
          no, semplicemente no... non perdo tempo in
          spiegazioni, sei solo un troll, e neanche dei più
          bravi...Non hai da spiegare niente, non hai nemmeno capito il mio commento..Comunque noto che i titoli ad effetto funzionano sempre, avete la coda di paglia e il paraocchi quasi come i fanboy Apple.Ah, se prima di darmi del troll ti fossi letto qualche mio commento precedente forse avresti capito da che parte sto e, magari, anche capito il senso del mio commento.
      • satanik scrive:
        Re: un pò di chiarezza
        Ho fatto il sistemista informatico per 14 anni. Mai visto una persona lavorare seriamente con un Pc. Soprattutto i programmatori.
        • I did it for the lulz scrive:
          Re: un pò di chiarezza
          Un altro che non ha capito nemmeno il senso del commento, senza considerare che ho parlato di JDK (Oracle/OpenJDK) e non di OS.Visto che lavori da sistemista, dimmi, su un server di produzione, installi l'ultima release di Fedora perché ha tutte le novità fighe e, se ogni tanto si rompe, amen, o CentOS che, magari, non le ha, ma è stabile e compatibile con RedHat?Ugualmente faranno (almeno per un po' di tempo ancora), gli sviluppatori Java, come implementazione di riferimento non prenderanno la versione (di "test") di OpenJDK, ma quella di Oracle, perché ritenuta, oltre che ufficiale, stabile.E questo era il senso del mio discorso cioè la tendenza al far "testare" i nuovi prodotti alla community, prima di farli convergere nelle versioni "stabili" commerciali. Poi, alcuni saranno contenti di questa cosa (alcuni perché power user o sviluppatori o tecnici di sicurezza, altri solo per dar aria ai denti), ma ciò non toglie che le versioni di riferimento, cioè quelle per chi ci lavora, non sono quelle.
        • Winaro scrive:
          Re: un pò di chiarezza
          - Scritto da: satanik
          Ho fatto il sistemista informatico per 14 anni.
          Mai visto una persona lavorare seriamente con un
          Pc. Soprattutto i
          programmatori.Sono tutti schizzati e psicopatici i sistemisti Linux. Probabilmente tu eri uno di quelli. Passa a Windows server e dormirai sonni tranquilli, in compagnia dei migliori programmatori sulla piazza.Parola di Winaro! ;)
  • pen isola scrive:
    LINUX HA FALLITO
    bye bye pinguino...vedrai java con il cannocchiale come fai gia' con .net .... al limite potrai sempre accontentarti di qualche accrocchio mal riuscito che ne faccia da surrogato
    • collione scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      DON'T FEED THE TROLL (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Franko scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Ogni tanto farebbe bene andare anche oltre il titolo dell'articolo
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Con le scemenze che hai scritto non fai che umiliare te stesso.
    • po9348 scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      È grazie a linux se puoi permetterti di fare il troll su internet.
      • sbrotfl scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        - Scritto da: po9348
        è grazie a linux se puoi permetterti di fare
        il troll su
        internet.- Scritto da: collione
        DON'T FEED THE TROLL
        (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • luca scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Lasciando perdere java che non conosco prima di dire ste XXXXXXX prova ad usare mono e vedi se linux non ha un supporto per .net
    • Marco Ravich scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Beh, non sono sicuro al 100% che sia una cosa negativa...A me java - ma anche .net - non sono simpatici, meglio i programmi standalone (meglio ancora se scritti in C portabile).
      • Rok scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        Sé, prova a sviluppare un sito web come punto informatico in C, anzi meglio ancora in asm. Il C, o magari il C++ vanno bene quando servono, ma quando non servono e' un po' masochistico usarli.
    • Rok scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      come suggerisce il tuo nick sei proprio un pene.
  • Mauro scrive:
    Ma che razza di titolo è???
    Ma che razza di titolo avete dato a questo articolo?Mi pare si voglia fare inutilmente polemica...
    • Tzi scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      Però devi ammettere che senza un titolo ad effetto come questo non saresti venuto a leggere l'articolo (parlando per me: io no di certo) =)
    • krane scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      - Scritto da: Mauro
      Ma che razza di titolo avete dato a questo
      articolo?
      Mi pare si voglia fare inutilmente polemica...Dev'essere stata una sfida lanciata durante il primo caffe' della giornata tra i redattori, ma io voto per: "Hacker diabetici, polemiche sulle pompe"
    • attonito scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      - Scritto da: Mauro
      Ma che razza di titolo avete dato a questo
      articolo?

      Mi pare si voglia fare inutilmente polemica...una bambolina al signore che ha indovinato! darebbero la madre per un click in piu' :D
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      è letterale: niente più java nelle distro, niente più java per linuxopenjdk o scaricaremi pare facile eh
      • collione scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        no aspè, non è che non c'è più java, non c'è più la licenza per distrubuire oracle jdkvisto che l'implementazione di riferimento è openjdk pure per oracle, non è cambiato praticamente niente
        • sbrotfl scrive:
          Re: Ma che razza di titolo è???
          Vorrà dire che Java morirà e Oracle non ne guadagnerà una cippa... notiamo che sono programmatore Java quindi in fondo mi spiace ma sinceramente non ne faccio un dramma
          • collione scrive:
            Re: Ma che razza di titolo è???
            pure openoffice doveva morire e invece sta meglio di primaoracle è abbastanza furba, nel senso che tutte le cose da cui non può cavare soldi facilmente le dà alla comunitàaltre aziende avrebbero fatto morire il progetto costringendo gli altri ad un forkjava non morirà e non avrà nemmeno oracle tra le scatole
          • sbrotfl scrive:
            Re: Ma che razza di titolo è???
            - Scritto da: collione
            pure openoffice doveva morire e invece sta meglio
            di
            prima

            oracle è abbastanza furba, nel senso che tutte le
            cose da cui non può cavare soldi facilmente le dà
            alla
            comunità

            altre aziende avrebbero fatto morire il progetto
            costringendo gli altri ad un
            fork

            java non morirà e non avrà nemmeno oracle tra le
            scatoleLo spero tanto eh! COmunque finchè lo danno alla comunità mi sta bene ma se lo mettono a pagamento e magari sotto licenza proprietaria uccidendo pure openjdk beh... non è che ci siano molte vie di salvezza
      • Klut scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        Ma proprio no, OpenJDK è un'implementazione Open Source di Java, è e sarà presente in molte distro, quindi Java c'è.Quello che non sarà più preinstallato è Java SE, Hotspot, o come vuoi chiamare la piattaforma proprietaria... ma Java non è solo quella.Tra l'altro sono anni che Java non è preinstallato in Windows, eppure non so se affermereste "Niente Java per Windows"...- Scritto da: Luca Annunziata
        è letterale: niente più java nelle distro, niente
        più java per
        linux
        openjdk o scaricare
        mi pare facile eh
      • hermanhesse scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        Non parlare di cose che non conosci, per favore.Rovini il forum.
      • hermanhesse scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        Smettila di parlare di cose che non conosci, per favore.Stai rovinando il forum.
      • hermanhesse scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        Smettila di parlare di cose che non conosci, per favore.Stai rovinando il forum.
      • hermanhesse scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        Se volete lo riposto ancora una volta il commento di prima...Altrimenti fate in modo che quando Ruppolo scrive le stesse cose riceva lo stesso trattamento.
        • mirko scrive:
          Re: Ma che razza di titolo è???
          ma perché mo' pure annunziata s'è messo a cancellare commenti?maddai, io pensavo che lo facesse solo mariuccia...
      • Winaro scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        - Scritto da: Luca Annunziata
        è letterale: niente più java nelle distro, niente
        più java per
        linux
        openjdk o scaricare
        mi pare facile ehSono andato a leggere il comunicato ufficiale, NON FATE I FURBI: c'è scritto a chiare lettere che Oracle non produrrà più Java perché il linguaggio non è questo granché e perché a quanto pare viola diversi brevetti della Microsoft Corporation.Molte aziende che negli anni si sono affidate a Java potrebbero trovarsi in gravi guai legali per l'uso scriteriato che la JVM fa della proprietà intellettuale altrui.Oracle stessa oggi, consiglia di passare a .NET e Windows Server.Parola di Winaro! ;)
      • Utonto scrive:
        Re: Ma che razza di titolo è???
        - Scritto da: Luca Annunziata
        è letterale: niente più java nelle distro, niente
        più java per linux
        openjdk o scaricare
        mi pare facile ehPeccato che sia sbagliato: Java è una piattaforma con delle specifiche che dicono cosa fa il Linguaggio Java, che è solo un pezzo di Java.La specifica dice cosa deve fare un implementazione di cui la versione ufficiale è una delle tante.Poi esistono altri linguaggi come Scala e Groovy per citarne un paio che fanno altrettanto parte dell'ecosistema Java.Quindi titolo toppato.Quindi titolo sbagliato sotto tutti gli aspetti.Aggiungo che per usare Java uno può usare
    • Dani scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      Quoto!
    • sbrotfl scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      - Scritto da: Mauro
      Ma che razza di titolo avete dato a questo
      articolo?

      Mi pare si voglia fare inutilmente polemica...Beh considera che l'ha scritto Maruccia...quindi sicuramente non è in cattiva fede... se l'avese scritto Annunziata capisco ma per carità... NON TOCCATEMI MARUCCIA
    • FDG scrive:
      Re: Ma che razza di titolo è???
      - Scritto da: Mauro
      Ma che razza di titolo avete dato a questo
      articolo?

      Mi pare si voglia fare inutilmente polemica...Quoto. Titolo scelto per infiammare i troll.
  • Guido Gonzato scrive:
    come un fiume...
    ...scorre java, scorre java...
  • Frakbe scrive:
    ah, ok!
    e chi se ne java
  • benkj scrive:
    davvero?
    Io ho disintallato sun-jre (non programmo in java) a favore di openjdk-jre da un paio d'anni, visto che per quello che ho da fare io (ossia avviare quei 2/3 programmi java che uso) openjdk va piu' che bene. Ma qual'e' la situazione per un uso piu' avanzato? Chiaro poi che le motivazioni per l'abbandono DLJ non sono certo la bonta' di openjdk, ahime' :(
    • robert scrive:
      Re: davvero?
      bisogna vedere in ambito di sviluppo quali librerie conviene usare...se quello che scrivi viene eseguito dalla jre di oracle forse conviene usare il loro jdk...
    • jfk scrive:
      Re: davvero?
      - Scritto da: benkj
      va piu' che bene. Ma qual'e' la situazione per un
      uso piu' avanzato?Per me, un vero disastro, praticamente utilizzo una marea di sw scritto in java, e non ne funziona nemmeno uno
  • sgabe scrive:
    Chiedo lumi...
    lo scenario sarà quello che una nuova versione di java non sarà perfettamente implementata e compatibile in lunx?
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Chiedo lumi...
      - Scritto da: sgabe
      lo scenario sarà quello che una nuova versione di
      java non sarà perfettamente implementata e
      compatibile in
      lunx?Ma no, semplicemente faranno un pacchetto per la tua distro che scarica i file anziché utilizzare un deb o rpm ufficiale. Per Fedora è già così da tempo.
      • jfk scrive:
        Re: Chiedo lumi...
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ma no, semplicemente faranno un pacchetto per la
        tua distro che scarica i file anziché utilizzare
        un deb o rpm ufficiale. Per Fedora è già così da
        tempo.Ehm, per Debian direi da mooolto piu' tempo.Paride
    • robert scrive:
      Re: Chiedo lumi...
      immagino che sarà come per le librerie mp3 che non possono essere incluse in distro open, ma devono essere scaricate volontariamente da repository esterni per accettarne la licenza. di default verrà inclusa l'implementazione open che "dovrebbe" essere compatibile al 100% ma poi non è mai così.
    • Dani scrive:
      Re: Chiedo lumi...
      No, e' solo un problema di licenza (ed un pessimo titolo dell'articolo). Il "nuovo" Java supportato da Oracle sara' direttamente la versione open source, quindi la vecchia licenza (riferita ai vecchi sorgenti closed source) non ha piu' senso di esistere. Cio' significa che il Java ufficiale sara' solo quello open source, e sara' lo stesso per Linux, Windows, etc.
  • Metal_neo scrive:
    Troll incapaci
    Oracle è SOLO un patent troll. Probabilmente non ha neanche un programmatore nelle sue linee. Buttare via tutto quel poco di buono che hanno lasciandolo continuare agli altri (almeno questo). Bravi e basta...
    • Mitch scrive:
      Re: Troll incapaci
      Sei mai stato alla sede Oracle di Roma? Fatti un giro li e poi ne riparliamo :D
      • Ottav(i)o Nano scrive:
        Re: Troll incapaci
        Quella al Torrino? C'è rimasto qualcuno?Tutti quelli che conoscevo lì ho visto da Fèisbiuc che non ci lavorano più... :D- Scritto da: Mitch
        Sei mai stato alla sede Oracle di Roma? Fatti un
        giro li e poi ne riparliamo
        :D
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Troll incapaci
      - Scritto da: Metal_neo
      Oracle è SOLO un patent troll. Probabilmente non
      ha neanche un programmatore nelle sue linee.
      Buttare via tutto quel poco di buono che hanno
      lasciandolo continuare agli altri (almeno
      questo). Bravi e
      basta...Altre cavolate non ne hai da dire? Oracle è una delle aziende software più grandi del mondo, i suoi database esistono da una vita e sono usati da un mare di società importanti.
      • JackRackham scrive:
        Re: Troll incapaci
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Oracle è una
        delle aziende software più grandi del mondo, i
        suoi database esistono da una vita e sono usati
        da un mare di società importanti.Verissimo e sacrosanto. Ma prova a chiedere ai dipendenti di quelle società importanti, a quelli che usano i prodotti Oracle e a quelli che hanno a che fare con l'assistenza, cosa ne pensano... ;)--JackRackham
        • satanik scrive:
          Re: Troll incapaci
          - Scritto da: JackRackham
          - Scritto da: Dottor Stranamore


          Oracle è una

          delle aziende software più grandi del mondo,
          i

          suoi database esistono da una vita e sono
          usati

          da un mare di società importanti

          Verissimo e sacrosanto. Ma prova a chiedere ai
          dipendenti di quelle società importanti, a quelli
          che usano i prodotti Oracle e a quelli che hanno
          a che fare con l'assistenza, cosa ne pensano...
          ;)
          --
          JackRackhamTra chi usa Oracle e chi è ancora tra le fauci di IBM, non so proprio chi sia messo peggio. Ho visto pagare 2000 euro una batteria su un controller di un AS400. 2000 euro così divisi: 100 euro per la batteria (una comunissima pila da orologio da 1 euro) e 1900 euro per l'intervento del tecnico che l'ha sostituita.
          • Quaraquaqua scrive:
            Re: Troll incapaci
            - Scritto da: satanik
            - Scritto da: JackRackham

            - Scritto da: Dottor Stranamore




            Oracle è una


            delle aziende software più grandi del
            mondo,

            i


            suoi database esistono da una vita e
            sono

            usati


            da un mare di società importanti



            Verissimo e sacrosanto. Ma prova a chiedere
            ai

            dipendenti di quelle società importanti, a
            quelli

            che usano i prodotti Oracle e a quelli che
            hanno

            a che fare con l'assistenza, cosa ne
            pensano...

            ;)

            --

            JackRackham

            Tra chi usa Oracle e chi è ancora tra le fauci di
            IBM, non so proprio chi sia messo peggio. Ho
            visto pagare 2000 euro una batteria su un
            controller di un AS400. 2000 euro così divisi:
            100 euro per la batteria (una comunissima pila da
            orologio da 1 euro) e 1900 euro per l'intervento
            del tecnico che l'ha
            sostituita.Non mi stupisco.A un mio amico, tempo fa, una delle società lo ha chiamato perchè il computer non si accendeva più e, dato che questa azienda non aveva un contratto, hanno dovuto sborsare 2.000.000 di lire per riattaccare la spina del pc alla presa di corrente.
          • lmnl scrive:
            Re: Troll incapaci
            - Scritto da: satanik
            Tra chi usa Oracle e chi è ancora tra le fauci di
            IBM...abbiamo Oracle su AIX... :'(
      • Saddam Hussein scrive:
        Re: Troll incapaci
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Metal_neo

        Oracle è SOLO un patent troll. Probabilmente
        non

        ha neanche un programmatore nelle sue linee.

        Buttare via tutto quel poco di buono che
        hanno

        lasciandolo continuare agli altri (almeno

        questo). Bravi e

        basta...

        Altre cavolate non ne hai da dire? Oracle è una
        delle aziende software più grandi del mondo, i
        suoi database esistono da una vita e sono usati
        da un mare di società
        importanti.Veramente Oracle ha comprato negli ultimi 15 anni più di quello che ha sviluppato (quasi nulla). Buona parte del DB (dalla versione 9) viene dall'acquisto di Rdb/VMS che era di Digital, gli application server Java li ha acquisiti da BEA, Java da Sun e così via.
        • ZLoneW scrive:
          Re: Troll incapaci

          - Scritto da: Dottor Stranamore
          Veramente Oracle ha comprato negli ultimi 15 anni
          più di quello che ha sviluppato (quasi nulla).E questo ci può stare; ma...
          Buona parte del DB (dalla versione 9) viene
          dall'acquisto di Rdb/VMS che era di Digital,... qui non credo che ci siamo, con i tempi: Oracle mi sembra abbia acquistato RDB/VMS molto prima che uscisse la 9; a memoria, direi che Oracle RDBMS stesse alla versione 6, al tempo, e se è così l'integrazione è partita dalla 7 in poi.
          gli application server Java li ha acquisiti da BEA,Prima di usare WebLogic Oracle ha avuto parecchie versioni di Application Server, le prime sviluppate in casa, le altre basate su OC4J.E' uno dei problemi della piattaforma applicativa oracle, il continuo cambio di architettura e prodotti su cui è basata, con relativi XXXXXX di licenze.Giusto per amore di precisione, eh... :)
          • Saddam Hussein scrive:
            Re: Troll incapaci
            -
            ... qui non credo che ci siamo, con i tempi:
            Oracle mi sembra abbia acquistato RDB/VMS molto
            prima che uscisse la 9; a memoria, direi che
            Oracle RDBMS stesse alla versione 6, al tempo, e
            se è così l'integrazione è partita dalla 7 in
            poi.Il che è pure peggio.
            Prima di usare WebLogic Oracle ha avuto parecchie
            versioni di Application Server, le prime
            sviluppate in casa, le altre basate su
            OC4J.Infatti prima che comprassero weblogic per far girare le applicazioni occorrevano risorse spropositate. Ho visto con i miei occhi un xSeries MP440 con 4 proXXXXXri e 32 Gb di Ram ansimare cercando di dare servizio a tre utenti che cercavano di fare un ordine.
          • Rok scrive:
            Re: Troll incapaci
            Questa si che e scalabilita
    • .poz scrive:
      Re: Troll incapaci
      Oracle ha comparto SUN solo per far fuori MySQL che stava diventando un fastidioso concorrente nel suo core business. E per trollare un po con le licenze di Java....
Chiudi i commenti