Fondamentalisti egiziani scappano online

Lo scorso giugno il governo egiziano aveva deciso di sequestrare la testata cartacea che da qualche settimana è tornata operativa in Rete. Dove la censura si è fermata


Il Cairo (Egitto) – Lo scorso giugno il governo egiziano aveva deciso di sequestrare la testata al-Shaab, un giornale cartaceo accusato di fomentare rivolte nel paese e di essere collegato al movimento estremista della Fratellanza musulmana, che in Egitto è fuori-legge.

Da qualche settimana, hanno spiegato alla Reuters i responsabili del giornale, è nato il sito di quella testata che si ispira ai principi del fondamentalismo islamico, pagine sulle quali non viene esercitata la censura del governo egiziano che pure, in passato, non ha mancato di “farsi valere” anche sulla Rete.

Stando ai redattori del giornale, “ormai da circa un mese pubblichiamo su questo sito una raccolta di articoli di alcune delle nostre firme più importanti “. Il direttore della rivista, Magdy Hussein, è già nel mirino del governo egiziano essendo stato arrestato e incarcerato per alcuni mesi per aver insultato e diffamato il viceprimoministro e ministro dell’agricoltura Youssef Wali. E in Rete Wali è nuovamente una “vittima” di Hussein…

Hussein ha spiegato alla Reuters di sperare di poter tornare a stampare il giornale bisettimanale su carta, ma prima dovrà attendere il giudizio sulla censura di un alto tribunale egiziano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NeCoSi scrive:
    3mila miliardi di dollari all'anno?
    3mila miliardi di dollari all'anno? Ma avete idea di quello che state dicendo? Tutto il debito italiano è di meno di 2mila miliardi di euro... e non all'anno, ma accumulati da sempre!!!Calcolando poi linflazione dei costi dell'hardware, Osama o chi per lui, fra 5 anni sarà poverissimo :)
  • Anonimo scrive:
    NSA e Inghiltera....
    Secondo le nuove leggi inglesi,sono dei "terroristi" anche loro, ma come al solito, c'e' chi puo e chi non puo..che vadano pure a prenderselo in quel posto.
  • Anonimo scrive:
    Mi fanno ridere...
    Questi della NSA mi fanno ridere... hanno un bilancio annuo di miliardi di dollari, la loro potenza di calcolo si misura in ettari di computer che hanno nei sotterranei di Fort Meade, impiegano i migliori matematici e crittografi al mondo (hanno contribuito a definire molti degli algoritmi di cifratura in uso oggi), intercettano tutto e tutti e stanno sempre a lamentarsi... in realtà non vogliono più soldi ma più potere per fare quello che vogliono (che comunque è tutto segreto...).Che poi (forse) non siano in grado di decifrare un messaggio cifrato con PGP con una chiave a 2048 bit è un'altra storia... (ma ci sono tanti metodi per venire in possesso di un messaggio oltre alla decrittazione a forza bruta...)Fabio D.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi fanno ridere...

      Che poi (forse) non siano in grado di
      decifrare un messaggio cifrato con PGP con
      una chiave a 2048 bit è un'altra storia...
      (ma ci sono tanti metodi per venire in
      possesso di un messaggio oltre alla
      decrittazione a forza bruta...)Di questo non ne possiamo essere sicuri al 100%.Chi ti dice che quelli della NSA non abbiano gia i supercomputer quantici?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi fanno ridere...
        - Scritto da: uazuaz
        Di questo non ne possiamo essere sicuri al
        100%.
        Chi ti dice che quelli della NSA non abbiano
        gia i supercomputer quantici? Infatti ho scritto *forse*...Tanto per fare un esempio, il DES è stato inventato da IBM nel 1977 con il gentile contributo della NSA per il nucleo fondamentale dell'algoritmo, ossia le famose trasformazioni che avvenivano nelle S-box... L'algoritmo era pubblico ma le motivazioni alla base di alcune scelte non sono mai state rese note...Qualche anno fa si è scoperto perché: l'NSA aveva scoperto una tecnica di decrittazione potentissima, la crittanalisi differenziale, circa 20 anni prima della comunità scientifica, e ovviamente l'ha tenuto segreto...Chissà cosa sanno adesso che noi sapremo fra anni...Fabio D.
  • Anonimo scrive:
    e come li spenderete ???
    gia' cosi' anziche' cercare di spremersi il cervello da stupido americano, possono finanziare operazioni segrete, per abbattere una funivia con trenta persone dentro qua', o tirare giu' un aereo di linea con 80 persona di la'... etc etc etcle solite porcate degli imperialisti americani...viava arafat e viva saddam!!!
Chiudi i commenti