Francia, Flame e i sospetti sugli Stati Uniti

Un giornale francese accusa il governo statunitense di aver sferrato un cyberattacco al sistema informatico dell'Eliseo attraverso Flame. Il malware avrebbe infettato i computer dello staff di Sarkozy. Washington nega categoricamente

Roma – Un attacco ai palazzi della politica francese lanciato dal governo statunitense a mezzo malware: è l’ accusa lanciata da una rivista d’Oltralpe nei confronti di Washington, sospettata di aver attentato per via informatica all’Eliseo nelle ultime settimane della presidenza di Nicolas Sarkozy.

L’Express racconta che un’agenzia specializzata in spionaggio informatico avrebbe rilevato Flame nei computer dell’Eliseo , attacco successivamente confermato dagli uffici di Parigi.

Da parte sua, il governo statunitense “nega categoricamente” le accuse secondo cui un team di hacker governativi avrebbe utilizzato il noto malware Flame per entrare in possesso di informazioni confidenziali e dati sensibili.

Il cyberattacco sarebbe avvenuto nel maggio scorso, negli ultimi giorni della campagna elettorale per le elezioni presidenziali, attraverso il lancio di una pagina Web fake dell’ufficio presidenziale dell’Eliseo, che avrebbe permesso agli autori dell’imboscata di entrare in possesso delle password di accesso appartenenti agli impiegati del palazzo presidenziale di Parigi.

L’infezione si sarebbe propagata in tutti i PC appartenenti allo staff di Sarkozy e sarebbe arrivata fino a Xavier Musca, capo dello squadra presidenziale. Il Presidente sarebbe rimasto indenne in quanto privo di un computer personale.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    io mi domando QUANDO
    io mi domando QUANDO cacchio inizieranno a pensare a TAGLIARE i tempi di protezione, invece di arzigogolare per anni sulle proposte piu fantasiose o indecenti, fare analisi di mercato, gruppi, comitati, societa' di persecuzione, team di avvocati, vendite freemium, ad abbonamenti, antani e superXXXXXra ecc..Sarebbe INTERESSANTE uno studio che analizzasse quante opere potevano essere rese FREE (stile Blender), usando i milioni di euro invece buttati per fare le analisi&persecuzioni suddette.
    • krane scrive:
      Re: io mi domando QUANDO
      - Scritto da: bubba
      io mi domando QUANDO cacchio inizieranno a
      pensare a TAGLIARE i tempi di protezione, invece
      di arzigogolare per anni sulle proposte piu
      fantasiose o indecenti, fare analisi di mercato,
      gruppi, comitati, societa' di persecuzione, team
      di avvocati, vendite freemium, ad abbonamenti,
      antani e superXXXXXra ecc..
      Sarebbe INTERESSANTE uno studio che analizzasse
      quante opere potevano essere rese FREE (stile
      Blender), usando i milioni di euro invece buttati
      per fare le analisi&persecuzioni suddette.Quando l'hanno fatto riguardo alle droghe leggere i risultati sono stati ovvi: basterebbe un decimo dei soldi attualmente spesi in repressione per regolamentare e gestire bene tuta la faccenda.
  • LeChuck scrive:
    <.<
    In Italia sarebbe un opzione improponibile, si tornerebbe alla pirateria da marciapiede con le conseguenze del caso.
  • Guybrush scrive:
    ROTLMAO
    Ma pure:buongiorno, se lei fosse uno scaricatore di materiale illecito e le arrivasse una missiva contenente una minaccia di disconnessione, smetterebbe?ROTFLmaoGT
    • sbertuccia scrive:
      Re: ROTLMAO
      - Scritto da: Guybrush
      Ma pure:
      buongiorno, se lei fosse uno scaricatore di
      materiale illecito e le arrivasse una missiva
      contenente una minaccia di disconnessione,
      smetterebbe?No, ma in compenso scambierei il mio fustino di detersivo con due di detersivo normale! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      ROTFLmao

      GTEcco, appunto!
    • krane scrive:
      Re: ROTLMAO
      - Scritto da: Guybrush
      Ma pure:
      buongiorno, se lei fosse uno scaricatore di
      materiale illecito e le arrivasse una missiva
      contenente una minaccia di disconnessione,
      smetterebbe?Ma perche' invece non mi chiede che cosa farei appena sentissi parlare della volonta' del governo di mandare missive del genere ?
    • Sgabbio scrive:
      Re: ROTLMAO
      PI ovviamente ha trasfrormato l'articolo in un terreno fertile per i FLAME, visto che Guizo Scorza ne ha parlato in maniera molto diversa.
      • krane scrive:
        Re: ROTLMAO
        - Scritto da: Sgabbio
        PI ovviamente ha trasfrormato l'articolo in un
        terreno fertile per i FLAME, visto che Guizo
        Scorza ne ha parlato in maniera molto
        diversa.E nel frattempo altre categorie di allevatori di cavalli e venditori di ghiaccio si stanno svegliando: http://www.tomshw.it/cont/news/l-e-book-a-scuola-chiudera-aziende-e-produrra-disoccupati/41269/1.html
    • Sgabbio scrive:
      Re: ROTLMAO
      - Scritto da: Guybrush
      Ma pure:
      buongiorno, se lei fosse uno scaricatore di
      materiale illecito e le arrivasse una missiva
      contenente una minaccia di disconnessione,
      smetterebbe?

      ROTFLmao

      GTPeccato che PI, ha resto l'articolo flammoso, anche perchè Giudo Scorza ha usato TONI MOLTO DIVERSI.
      • bubba scrive:
        Re: ROTLMAO
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: Guybrush

        Ma pure:

        buongiorno, se lei fosse uno scaricatore di

        materiale illecito e le arrivasse una missiva

        contenente una minaccia di disconnessione,

        smetterebbe?



        ROTFLmao



        GT

        Peccato che PI, ha resto l'articolo flammoso,
        anche perchè Giudo Scorza ha usato TONI MOLTO
        DIVERSI.mhh si... pero' anche Scorza e' dentro a "matrix". Nessun cenno anche per lui dell'UNICA cosa che andrebbe fatta a prescindere da ogni "disposizione per rendere più efficaci mezzi regolamentari di contrasto della pirateria online" aka TAGLIARE FEROCEMENTE GLI STRAMALEDETTI TEMPI DI PROTEZIONE!
  • W.O.P.R. scrive:
    Intervista:
    - Buongiorno, lei scarica musica/film/software illegalmente?- certo!- Sel le arrivasse una lettera con minaccia di disconnessione smetterebbe?- Mah, non so, penso di si.Ma daaai...
Chiudi i commenti