Freeware/ Flussi di suoni e immagini

Fotografie che si aprono con un clic, video in Flash che diventano salvaschermi, siti che si spostano dalla rete al PC. Si salvi chi può


CastDial (Freeware 1980k)
Il telecomando sbarca sul Web. Ma CasDial è qualcosa di più di un semplice accessorio con tasti da premere: il programma gratuito consente di accedere in maniera veloce e abbastanza semplice a centinaia di video streaming on line (di qualsiasi genere, eccetto il porno).
Una piccola interfaccina contiene i “bookmark” ai generi più diffusi ma può anche essere personalizzata offrendo solo gli elenchi dei contenuti o meglio del tipo di contenuti preferiti.

CastDial di per sè non è quindi un visualizzatore ma solo un “concentratore” di programmi video. Per vedere gli streaming è sufficiente un clic sul nome del video che compare nell interfaccia di CastDial ed il programma normalmente usato per lo streaming verrà aperto (Real, Media Player, QuickTime etc).
Il programmino permette la creazione di un “elenco programmi giornaliero”, di cercare un evento o un nome all’interno dei video disponibili sul Web in quel momento, e persino di segnalare con un allarme uno streaming annunciato, pochi minuti prima del suo inizio.

FlashWiz (Freeware 2315k)
Come ottenere uno screensaver, un salvaschermo, da un file creato con Flash o programma analogo? Ci sono molti programmini adatti a questo scopo e FlashWiz è uno dei più semplici.
Inoltre è completamente gratuito ed include uno Wizard (una procedura guidata) che non solo trasforma il file Flash in un salvaschermo ma crea anche il file “Setup.exe” per installare il salvaschermo che può anche essere distribuito senza alcun limite. La versione non registrata del programma mostra però un bollino “creato con FlashWiz” ogni volta che parte il salvaschermo.

Chi non ama le procedure guidate e preferisce curiosare nelle opzioni sarà contento di sapere che è possibile aggiungere una icona personalizzata, o un link, al salvaschermo creato, creare una preview Html, abilitare o disabilitare l’uso del mouse durante l’esecuzione del salvaschermo, cambiare la risoluzione di visualizzazione o le dimensioni dell’animazione, aggiungere un “readme.txt” all’installazione, e molto altro ancora. Pagando i 50 dollari della registrazione è possibile personalizzare anche la finestra delle impostazioni del salvaschermo, ed evitare che appaia da qualsiasi parte il nome FlashWiz (che fa molto Pro, ma costa!).


WebReaper (Freeware 965k)
Ecco un ragno, uno spider, uno di quei programmi che acchiappano un sito e non lo mollano finché non ne hanno fatta una copia sul disco dell’utente.
A cosa serve un WebSpider, o meglio WebReaper? A leggere un sito con calma anche off-line ad esempio, o a scaricare tante pagine piene di fotografie di un sito senza acchiapparle una ad una. Oppure per avere sempre una copia aggiornata di un sito interessante, consultabile in qualsiasi momento.

WebReaper consente anche di configurare dei filtri per evitare di scaricare anche parti del sito, o interi “rami del sito” che non interessano.
Lo scaricamento, come in altri programmi analoghi, avviene su più canali contemporaneamente, sfruttando il massimo di banda disponibile. Va ricordato che questo tipo di programmi non funziona correttamente, o non funziona affatto, nello scaricamento di siti non costruiti in Html (Asp, Php, Cgi etc) ma in compenso scarica anche contenuti audio, video e Flash.

Irfan View (Freeware 630k)
I miei programmi preferiti sono quelli piccoli, utili e comodi. IrfanView è uno di quelli: in soli 630k di installazione racchiude un evoluto visualizzatore di files multimediali (immagini, video, audio…) con tante frecce nel suo arco.
Il programma è disponibile anche in italiano, ma allora occorre scaricare ulteriori 368k di “linguaggi”, mentre chi desidera anche qualche plugIn per applicare effetti alle immagini ad esempio, deve mettere in conto un ulteriore download di 2048k, il tutto sempre rigorosamente gratuito.
Nel dettaglio, Irfan permette di visualizzare cartelle di immagini intere, sotto forma di miniature, o singole immagini che possono essere convertite in altri formati, ruotate o modificate con pochi strumenti ed effetti.

Dato che è compatibile con Twain permette anche di gestire l’acquisizione immagini da scanner o macchina fotografica digitale, e quindi di gestire il catalogo delle immagini visualizzandole nel veloce visore di “thumbsnail”. Irfan può anche visualizzare le immagini selezionate in uno slideshow (proiezione di diapositive) ma legge anche i più comuni file audio e video all’interno del suo lettore multimediale.

Irfan View Shell Extension (Freeware 125k)
Sono molti i fanatici ed utilizzatori di IrfanView, piccolo ed efficace visualizzatore di immagini e di intere directory di thumbsnail. IrfanView Shell Extension è una estensione del programma (quindi funziona solo se IrfanView è stato precedentemente installato) che permette di usufruire del visualizzatore all’interno del menu contestuale del mouse, cliccando insomma col tasto destro su un file di immagine.
Le funzioni così disponibili in punta di mouse sono lo Slideshow (comodo se si selezionano molti file grafici all’interno di una cartella di Windows) o la conversione in altri formati.
Cliccando sull opzione “thumbnail”, invece, verrà aperto il programma IrfanView e visualizzata la miniatura relativa all’immagine selezionata.

Aggiornati!:)

Mozilla, appena rilasciata la versione 0.9.2 del piccolo/grande programma gratuito GPL per navigare, gestire la posta ed i newsgroup.
http://www.mozilla.org/releases/

Opera, uscita da pochi giorni la versione 5.12 in inglese, l’ultima rilasciata in italiano è la 5.11. http://www.opera.com/download/

a cura di Luca Schiavoni

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    viva l'austria
    I norvegesi non lo so, ma gli austriaci hanno sicuramente dei ritmi di lavoro piu' tranquilli e meno stressanti di altri posti tipo Milano.La qualita' della vita e' migliore, la resa individuale probabilmente premia nel lungo periodo.E le austriache sono In Topic :)
  • Anonimo scrive:
    Chi lavora meno va in crisi?
    Mah, al limite guadagna meno.Io vado in crisi quando lavoro.Però faccio programmi gestionali:è un par di palle...
  • Anonimo scrive:
    E' vero
    Confermo...
Chiudi i commenti