Frequenze e banda larga, Senato e Agcom si muovono

Al via le consultazioni pubbliche sul documento per l'assegnazione delle frequenze liberate. Mentre il Parlamento avvia un'indagine per scoprire cos'ha bloccato lo sviluppo della banda larga nel paese

Roma – Prende avvio oggi la consultazione pubblica, che durerà 30 giorni, sulla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) sulle procedure di assegnazione delle frequenze liberate dal digitale terrestre e da mettere a disposizione per servizio wireless di banda larga.

Il testo è disponibile sul sito dell’Autorità. Oltre a mettere all’asta le frequenze comprese tra 800, 1800, 2000 e 2600 Mhz, detta le linee guida per il refarming della banda a 1800 Mhz, oggi usata per il GSM e da indirizzare ora a LTE e Wimax, e per prorogare le licenze esistenti a 900 e 2100 Mhz. Gli intervalli su 1800 e 2600 Mhz sono quelli che il Ministero della difesa sembrerebbe aver promesso di liberare.

L’asta multifrequenza, spiega Agcom, pone inoltre le condizioni per l’ingresso di eventuali nuovi attori nel mercato mobile: propone di introdurre a carico degli aggiudicatari un insieme di obblighi di copertura, differenziati per le bande, che vanno dagli obblighi di copertura del divario digitale imposti agli aggiudicatari delle bande più pregiate a 800 MHz, a quelli più orientati alle coperture cittadine per gli aggiudicatari delle altre bande. Per i vincitori della gara è anche previsto l’obbligo di avvio del servizio commerciale entro tempi prefissati, e il mantenimento di una offerta commerciale che segua i principi di net neutrality con benefici per l’utenza.

Il ritardo finora accumulato
Intanto la commissione Trasporti e Lavori pubblici del Senato ha deciso oggi di avviare un’indagine conoscitiva sulle problematiche dello sviluppo della banda larga. Ad annunciarlo è il senatore Luigi Grillo, presidente della commissione: “Per quanto riguarda il settore della banda larga – ha detto – l’Italia sconta un ritardo notevole, che la pone al quarantesimo posto tra i paesi al mondo per investimenti nel settore”.

L’indagine si svilupperà con una serie di audizioni con gli operatori del settore e avrà come obiettivo quello di “individuare gli ostacoli che si frappongono allo sviluppo della banda larga e determinare quelle politiche che ne possano segnare il rilancio”.

Best practice italiane
Nella rete di connessione italiana ci sono comunque situazioni considerate meritevoli di attenzione all’estero: è il caso dell’intesa firmata a febbraio tra Telecom e la Provincia autonoma di Trento che è stata portata (dai suoi promotori , in verità) come esempio al Parlamento europeo nella conferenza Internet for all: delivering broadband to the EU regions
in quanto best practice di collaborazione pubblico-privato al fine di estendere la penetrazione della banda larga.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ciccio quanta ciccia scrive:
    Millemila!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=YqcfXLhZOFESaranno mica parenti dell'ing. Cane?
  • ABCB scrive:
    Bilione in America
    scusate ma "one bilion dollar" per gli anglosassoni corrisponde al nostro miliardo...o sbaglio? va bene tutto ma l'assurdo no...non che 75 miliardi di dollari siano pochi, ma se la richiesta è "75 bilioni di dollari" la cifra esatta è quella...
    • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
      Re: Bilione in America
      Trillion, non billion.http://www.geek.com/articles/news/record-companies-75-trillion-limewire-20110323/http://www.crunchgear.com/2011/03/24/record-industry-limewire-could-owe-75-trillion-judge-absurd/
    • Quotator Maximus scrive:
      Re: Bilione in America
      - Scritto da: ABCB
      scusate ma "one bilion dollar" per gli
      anglosassoni corrisponde al nostro miliardo...o
      sbaglio? va bene tutto ma l'assurdo
      no...

      non che 75 miliardi di dollari siano pochi, ma se
      la richiesta è "75 bilioni di dollari" la cifra
      esatta è
      quella...A quanto pare sono "75,000 billion", non "75 billion".Detto questo, la parola "bilione" (così come "trilione") è veramente desueta, e proprio senza senso secondo me e bisognerebbe smettere di usarla, tanto più che genera molto spesso questo tipo di confusione con l'inglese. Al posto di " bilione" si dica "mille miliardi", e basta... che senso ha avere tutti 'sti nomi per ogni tre zeri aggiunti?
  • p4bl0 scrive:
    e spacevideo?
    mi piacerebbe vedere adesso come spacevideo difende le major :D
  • ameleo scrive:
    75 mila miliardi
    Io avrei chiesto un milione di miliardi di miliardi di euro in lingotti d'oro con la minaccia di confisca di auto e casa e vediamo se non pagano questi criminali!
  • boxgabry scrive:
    Rapina alla rovescia
    Anche perche' se fosse tutto vero i dollari richiesti dove li vanno a prendere se non ci sono o non ce ne sono a sufficienza per placare questa voracita'. Insomma la solita americanata.
  • Enjoy with Us scrive:
    Ha ha ha....
    Poveracci mi fanno pena, manco i ragazzini quando fanno a gara a sparare il numero più grande...Per curiosità, ma l'intero giro d'affari di tali major a quanto ammonta? Chiedere danni per una cifra di alcune migliaia o forse milioni di volte superiore a tale giro d'affari non si configura magari come tentativo di estorsione? E come ci sono arrivate a tali cifre? Sarei proprio curioso di saperlo!Francamente se il giudice fosse una persona appena normale, dopo una richiesta del genere li avrei buttati fuori a calci dal tribunale e li avrei accusati di vilipendio della corte!
  • Sgabbio scrive:
    manica di dementi
    come da titolo.Cioè se fossero questi i danni, tutte queste corporazioni, non sarebbero in crisi ?
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: manica di dementi
      L'unica crisi è quella di nervi che ci fanno venire con le boiate che sparano ogni 5 secondi...
  • 75 mila miliardi di dollari scrive:
    La RIAA
    [img]http://www.seanpaune.com/wp-content/uploads/2008/04/drevil.gif[/img]
  • 75 mila miliardi di dollari scrive:
    La RIAA
    75 mila miliardi capito? :@[yt]AwquHAdRmhI[/yt]
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Ragazza russa...
    Ragazza russa apprende della richiesta di risarcimento di 75'000'000'000'000$ da parte della riaa a LimeWare. [yt]AmlPgLj55us[/yt]
  • illegale scrive:
    falliti che raschiano il barile
    perchè non chiedere la luna, a questo punto?Peccato che tutti quelli che puntavano ad essa si sono ritrovati a pagare lo stuolo di avvocati ingaggiati per combattere contro i mulini a vento e a rimirare solo il loro dito che puntava proprio alla luna.Il dito, alla fine, è finito nel loro personale luogo ove non batte il sole.(rotfl)Gli unici che ci guadagnano sono gli avvocati (rotfl)Deficienza allo stato brado...
    • bubba scrive:
      Re: falliti che raschiano il barile
      - Scritto da: illegale
      perchè non chiedere la luna, a questo punto?oh a me sembra una grande idea. La proprieta' intelletuale della luna data alle major. il diritto scadra' dopo 95 anni dalla morte dell'autore. Ora supponendo che l'autore sia Lui (no non quello di arcore, proprio LUI LUI), direi che per le major sarebbe perfetto al 100%.
  • Lucadiver scrive:
    ma... ??
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) ma di che sostanza si sono fatti questi? azz... ma che faccia di posteriore hanno per fare certe richieste? potrebbero essere assunti al circo di moira orfei come pagliacci...questi si che fanno ridere... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ciccio quanta ciccia scrive:
    Reazione del giudice...
  • jefferson scrive:
    condanna esemplare
    TUTTO L'ORO DEL MONDO ! banda di XXXXXXXXX !
  • Gabrithekiller scrive:
    ....
    p2p blood for the music god.....e si parla di download illegale... beh se chi fa il marketing sono sti geni..... capisco che la gente preferisca non dargli niente... che magari muoiono d fame e si salva il mondo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 17.37-----------------------------------------------------------
  • Frigghenaue i scrive:
    Equivale a...
    ...circa 190 terremoti nel Giappone. (anonimo)
  • ciccio quanta ciccia scrive:
    W lo spacciatore...
    ... di questi geniacci... non so che roba gli vende ma è da urlo!!! Lo sballo degli sballi! Non gli è rimasto più nemmeno il ricordo di un neurone a questi...
  • Valeren scrive:
    La cifra sarebbe insostenibile
    Come fa un giudice ad ascoltare una richiesta del genere senza accusarli di oltraggio alla corte ( ed al genere umano )?
    • Bad Dawg scrive:
      Re: La cifra sarebbe insostenibile
      - Scritto da: Valeren
      Come fa un giudice ad ascoltare una richiesta del
      genere senza accusarli di oltraggio alla corte (
      ed al genere umano
      )?Ma soprattutto: sarà riuscito a rimanere serio o avrà sghignazzato sul brutto muso di quei parassiti?
      • Be&O scrive:
        Re: La cifra sarebbe insostenibile
        no, bastava che prima della condanna, ogniuno della siae fosse obbligato per legge scrivesse a mano e sottofirmato da ogniuno dei membri ogni brano presente sul P2P ... UNO AD UNO !E poi se ne riparla.... (rotfl)
        • francoecicc io scrive:
          Re: La cifra sarebbe insostenibile
          - Scritto da: Be&O
          no, bastava che prima della condanna, ogniuno
          della siae fosse obbligato per legge scrivesse a
          mano e sottofirmato da ogniuno dei membri ogni
          brano presente sul P2P ... UNO AD UNO
          !
          E poi se ne riparla.... (rotfl)Con acanto il nome, cognome e data di nascita di coloro che hanno scaricato ogni canzone.Allora ok.
  • nome e cognome scrive:
    75mila miliardi di dollari
    Ovvero il prodotto interno lordo di tutto il mondo. :)
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: 75mila miliardi di dollari
      di più!PIL mondo 57.843 mld
    • Beppe scrive:
      Re: 75mila miliardi di dollari
      diviso per 7 miliardi di abitanti (per ecXXXXX) fa 10715$, quindi ogni abitante della terra dovrebbe aver scaricato 10000 canzoni.questi stanno male, ma di brutto
      • nonono scrive:
        Re: 75mila miliardi di dollari
        no ogni abitante a scaricato una sola cazone e loro pretendono 10715$ a canzone
        • Quotator Maximus scrive:
          Re: 75mila miliardi di dollari
          - Scritto da: nonono
          no ogni abitante a scaricato una sola cazone e
          loro pretendono 10715$ a
          canzonea scaricato :
    • Be&O scrive:
      Re: 75mila miliardi di dollari
      Hanno calcolato anche le canzoni che ipoteticamente le vite intelligenti extraterrestri avrebbero potuto comperare, e sono fortunati che si sono fermati solo alla via lattea !.....Potremmo rispondere..... Parola di SIAE :@
  • Undertaker scrive:
    billion
    http://www.youtube.com/watch?v=cf7uJDhVZIE
    • 75 mila miliardi di dollari scrive:
      Re: billion
      - Scritto da: Undertaker
      http://www.youtube.com/watch?v=cf7uJDhVZIEStessa cosa che avevo pensato io (vedi post sotto). (rotfl)
    • 75 mila miliardi di dollari scrive:
      Re: billion
      - Scritto da: Undertaker
      http://www.youtube.com/watch?v=cf7uJDhVZIEIl bello è che hanno chiesto una cifra molto superiore a quella di Dr. Evil. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Uno di Passaggio scrive:
    -___-
    Se questi sono i guadagni mancati, secondo loro, immagino a quanto ammontino i guadagni normali.... e poi piangono miseria... ma che vadano tutti a........ giocare a schivar le macchine sulla corsia di sorpasso della A1!!!!
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: -___-
      Bendati e con le mani legate!
    • Almagesto scrive:
      Re: -___-
      - Scritto da: Uno di Passaggio
      Se questi sono i guadagni mancati, secondo loro,
      immagino a quanto ammontino i guadagni
      normali.... e poi piangono miseria... ma che
      vadano tutti a........ giocare a schivar le
      macchine sulla corsia di sorpasso della
      A1!!!!Ottime osservazione e proposta!
  • Funz scrive:
    Oltre il ridicolo
    Questa storia dovrebbe far riflettere e spingere chi di dovere ad abolire il copyright com'è adesso. Tanto, visti i fautori...
  • MissKappaLa Pipi scrive:
    ma loooool
    sti qua son fuori
    • gips scrive:
      Re: ma loooool
      ma no... la trovo una richiesta equa e solidale...Tony stark, paperon de paperoni e la marmotta che incartava la cioccolata saranno felici di dare una mano con una colletta!
Chiudi i commenti