FTC, barriere contro il tracciamento

Le autorità di qua e di là dell'Atlantico pensano a nuovi strumenti di difesa della privacy dei netizen. Occorre implementare una restrizione tecnologica all'interno del browser, dicono gli USA. Diteci come tracciate, chiedono in Europa

Roma – Le autorità statunitensi ed europee si muovono contro i rischi – sempre presenti – del behavioral advertising , del tracciamento delle attività online attraverso cookie e altri “brandelli” delle informazioni di navigazione sparse dall’utente per tutto il web. Negli USA la discussa pratica fa muovere la Federal Trade Commission , apparentemente intenzionata a favoreggiare un’imposizione legale per l’implementazione di una funzionalità di “opt-out” volontario all’interno dei browser web.

FTC propone una ” Do Not Track List “, un database in grado di fare per l’advertising e il tracciamento online quella che la Do Not Call List dovrebbe fare per il marketing telefonico: selezionando l’apposita opzione disponibile nel browser web, l’utente comunicherebbe al sito web corrente la sua indisponibilità a fornire le proprie abitudini di navigazione ai fini di un advertising più corrispondente alle sue caratteristiche specifiche.

La proposta di FTC sposa in pieno il progetto Do Not Track , messo in piedi da alcuni ricercatori della Stanford University con lo scopo di favorire l’opt-out dal behavioral advertising per mezzo di “adesioni volontarie, auto-regolamentate dall’industria o previste dalla legge di stato o federale”. Quelli di Stanford dicono di non voler prendere posizione in merito alle alternative indicate, ma FTC invoca direttamente il Congresso per l’implementazione della sua Do Not Track List nell’ordinamento legale statunitense.

Senza un’imposizione legale, suggerisce la commissione federale, ben poco si potrebbe fare per costringere chi realizza browser web a implementare la funzionalità nei suoi prodotti. È altamente improbabile , infatti, che le grandi aziende che hanno fatto dell’advertising la spina dorsale del proprio business (Google e Facebook in primis) decidano di adottare la lista in maniera volontaria, per non parlare della difficoltà di stabilire quali e quanti dati escludere dalla comunicazione tra client e server web “per legge”.

La FTC dovrebbe pensare ad affrontare problemi molto più urgenti e importanti di un “innocuo” tracciamento a fini pubblicitari, suggerisce qualcuno, come l’uso e l’abuso delle più elementari regole della privacy sperimentati in questi mesi e anni da parte di grandi aziende di rete come Google e Facebook.

Sia come sia, la volontà di imporre una difesa legislativa contro il tracking online riscuote un buon successo anche sul Vecchio Continente: il Ministro degli Interni tedesco Thomas de Maizière parla della necessità di “un approccio più ampio” che comprenda l’intera Internet e di restringere “la distribuzione mirata di profili personali”, mentre il gruppo di lavoro Articolo 29 chiede ai network pubblicitari informazioni su come intendano conformarsi alle nuove norme sulle telecomunicazioni approvate in Europa.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessio Forconi scrive:
    Opera, 150 milioni di download
    Grande Opera!!! Io lo uso dalla versione 7.xx e non ho intenzione di lasciarlo....
    • Francesca Solari scrive:
      Re: Opera, 150 milioni di download
      novizio!!!io lo uso dalla versione 1,63
    • fiertel91 scrive:
      Re: Opera, 150 milioni di download
      - Scritto da: Alessio Forconi
      Grande Opera!!! Io lo uso dalla versione 7.xx e
      non ho intenzione di
      lasciarlo....Uso Opera Mobile (sul desktop Chrome è il massimo per i miei gusti/usi) ed è eccezionale. Qualche difettuccio ce l'ha, per carità, ma è di certo fantastico!
  • Il Solito scrive:
    Prosit!
    Complimenti al tea, da uno dei 150 milioni...
  • Max scrive:
    Firefox, 313,409,962 downloads
    Firefox, 313,409,962 downloads dal 21 gennaio di quest'anno.Oper....che?
    • Nessuno qui scrive:
      Re: Firefox, 313,409,962 downloads
      La solita commedia di chi ce l'ha più lungo, nevvero?Certo che il forum di PI si è veramente riempito di persone insipienti.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Firefox, 313,409,962 downloads
        Bhe Firefox è un browser che ha saputo farsi notare con il marketing giusto, Opera software non ha mai avuto grossi interessi ha far conoscere il suo browser...
        • angros scrive:
          Re: Firefox, 313,409,962 downloads

          Opera software non ha mai avuto grossi interessi ha far conoscere il suo browser...Oddio! Ti prego, illuminatemi su dove sta il business di Opera, se non "hanno interessi a far conoscere il browser". Hanno tanto rotto le balle a M$ con sta storia della scelta del Browser... qualche interesse (e ritorno economico) ce lo avranno pure loro, no?
        • contro la policy scrive:
          Re: Firefox, 313,409,962 downloads
          - Scritto da: Sgabbio
          Bhe Firefox è un browser che ha saputo farsi
          notare con il marketing giusto, Opera software
          non ha mai avuto grossi interessi ha far
          conoscere il suo
          browser...Lo so che è contro la policy ecc, ecc... però gente non vi si può leggere!Ma come diavolo fai a sbagliare ancora 'ha'????????????? Ma cos'hai fatto la prima elementare?????????????????Dio che fastidio!!!!!
    • panda rossa scrive:
      Re: Firefox, 313,409,962 downloads
      - Scritto da: Max
      Firefox, 313,409,962 downloads dal 21 gennaio di
      quest'anno.

      Oper....che?Io vedo che c'e' stato circa mezzo miliardo di utenti che ha scelto consapevolmente, a fronte di una sparuta minoranza che invece e' rimasta supinamente impecorita sotto il preinstallato.
      • kmtnck scrive:
        Re: Firefox, 313,409,962 downloads
        infatti la fatica più grande per una realtà che vuole facilitarne l'uso è proprio realizzare un installer che renda meno "traumatico" il proXXXXX di "installazione"... parola terrificante ai piùgoogle chrome non te ne accorgi neanche quando è installato, dato che sei già operativo!provengo dall'antenato di firefox, l'antico mozilla derivata dell'onorato netscape e posso dire che chrome ne fa una perfetta sintesi!internet explorer non pervenuto e il 9 propone robe facilmente integrabili con semplici release! ;)cmq opera è molto figo su smartphone opera mobile è il must!- Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Max

        Firefox, 313,409,962 downloads dal 21 gennaio di

        quest'anno.



        Oper....che?

        Io vedo che c'e' stato circa mezzo miliardo di
        utenti che ha scelto consapevolmente, a fronte di
        una sparuta minoranza che invece e' rimasta
        supinamente impecorita sotto il
        preinstallato.
        • panda rossa scrive:
          Re: Firefox, 313,409,962 downloads
          - Scritto da: kmtnck
          infatti la fatica più grande per una realtà che
          vuole facilitarne l'uso è proprio realizzare un
          installer che renda meno "traumatico" il proXXXXX
          di "installazione"... parola terrificante ai
          piùGli stessi piu' che quando si tratta di installare office craccato, sono invece bravissimi!
          google chrome non te ne accorgi neanche quando è
          installato, dato che sei già
          operativo!Io appartengo a quella sparuta minoranza in via di estinzione, che se non mi accorgo neanche quando qualcosa si installa, mi inXXXXX di brutto, disinstallo tutto, e non ci voglio avere piu' a che fare!
          provengo dall'antenato di firefox, l'antico
          mozilla derivata dell'onorato netscape e posso
          dire che chrome ne fa una perfetta
          sintesi!Io Chrome l'ho visto installato su un pc di un collega e mi sono trovato a disagio: non c'e' un menu, non c'e' un help, non c'e' niente.Troppo minimale.Io sono uno che utilizza FF in fullscreen, ma che pero' quando mi serve, pigio F11 e raggiungo i menu.
          • Il Solito scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            - Scritto da: panda rossa
            Io appartengo a quella sparuta minoranza in via
            di estinzione, che se non mi accorgo neanche
            quando qualcosa si installa, mi inXXXXX di
            brutto, disinstallo tutto, e non ci voglio avere
            piu' a che
            fare!
            siamo in 2
          • kmtnck scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: kmtnck

            infatti la fatica più grande per una realtà che

            vuole facilitarne l'uso è proprio realizzare un

            installer che renda meno "traumatico" il
            proXXXXX

            di "installazione"... parola terrificante ai

            più

            Gli stessi piu' che quando si tratta di
            installare office craccato, sono invece
            bravissimi!
            sempre se cè qualcuno che spiega con il cucchiaino come fare, perchè sennò usano wordpad preinstallato.

            google chrome non te ne accorgi neanche quando è

            installato, dato che sei già

            operativo!

            Io appartengo a quella sparuta minoranza in via
            di estinzione, che se non mi accorgo neanche
            quando qualcosa si installa, mi inXXXXX di
            brutto, disinstallo tutto, e non ci voglio avere
            piu' a che
            fare!
            se uno ha un minimo di cognizione sà bene che i passi per installare chrome sono chiari e logici, e all'atto dell'installazione non hai dovuto aprire troppe finestre, non hai dovuto premere eccessivi pulsanti "avanti" e il primo avvio è dei piu incoraggianti.

            provengo dall'antenato di firefox, l'antico

            mozilla derivata dell'onorato netscape e posso

            dire che chrome ne fa una perfetta

            sintesi!

            Io Chrome l'ho visto installato su un pc di un
            collega e mi sono trovato a disagio: non c'e' un
            menu, non c'e' un help, non c'e'
            niente.
            Troppo minimale.
            Io sono uno che utilizza FF in fullscreen, ma che
            pero' quando mi serve, pigio F11 e raggiungo i
            menu.il punto di forza e il principale motivo per cui sono passato a chrome è proprio per la sua interfaccia minimale ed efficace, i menu sono ben incastonati e facili da reperire, ma il grande valore aggiunto è l'opzione di sincronizzazione del browser sul proprio account google diventando di fatto il primo browser a sincronizzare le sue impostazioni nel cloud dando la possibilità di recuperare tutte le informazioni ad ogni successiva installazione su altre macchine.firefox è sulla strada del tramonto e il mito del browser leggero e veloce è ormai sparito dopo che è passato alla versione 3, potrebbe recuperare se cominciasse a migliorare molti aspetti come ad esempio la procedura di installazione delle estensioni o degli aggiornamenti magari cercando di non dover far riavviare il browser ad ogni nuova aggiunta e/ aggiornamento.lunga vita a chrome
          • panda rossa scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            - Scritto da: kmtnck
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: kmtnck


            infatti la fatica più grande per una realtà
            che


            vuole facilitarne l'uso è proprio realizzare
            un


            installer che renda meno "traumatico" il

            proXXXXX


            di "installazione"... parola terrificante ai


            più



            Gli stessi piu' che quando si tratta di

            installare office craccato, sono invece

            bravissimi!



            sempre se cè qualcuno che spiega con il
            cucchiaino come fare, perchè sennò usano wordpad
            preinstallato.E' dal secolo scorso che non vedo un utonto utilizzare il wordpad preinstallato.Mentre Office professional cracked ce l'hanno sempre tutti.


            google chrome non te ne accorgi neanche
            quando
            è


            installato, dato che sei già


            operativo!



            Io appartengo a quella sparuta minoranza in via

            di estinzione, che se non mi accorgo neanche

            quando qualcosa si installa, mi inXXXXX di

            brutto, disinstallo tutto, e non ci voglio avere

            piu' a che

            fare!



            se uno ha un minimo di cognizione sà bene che i
            passi per installare chrome sono chiari e logici,
            e all'atto dell'installazione non hai dovuto
            aprire troppe finestre, non hai dovuto premere
            eccessivi pulsanti "avanti" e il primo avvio è
            dei piu
            incoraggianti.Guarda, ti spiego il concetto di installazione come deve essere:1) aprire il gestore pacchetti2) scrivere il nome dell'applicazione che si vuole installare3) confermare l'installazione4) aspettare che finiscaQualunque variazione di questo semplice percorso puo' rappresentare una rogna.In quanto al primo avvio, se per "incoraggiante" intendi dire che devo subire una pappardella infinita prima di arrivare al dunque, mi auguro che abbiano previsto un pulsante "skippa", perche' a questo mondo non siamo mica tutti idioti.


            provengo dall'antenato di firefox, l'antico


            mozilla derivata dell'onorato netscape e posso


            dire che chrome ne fa una perfetta


            sintesi!



            Io Chrome l'ho visto installato su un pc di un

            collega e mi sono trovato a disagio: non c'e' un

            menu, non c'e' un help, non c'e'

            niente.

            Troppo minimale.

            Io sono uno che utilizza FF in fullscreen, ma
            che

            pero' quando mi serve, pigio F11 e raggiungo i

            menu.

            il punto di forza e il principale motivo per cui
            sono passato a chrome è proprio per la sua
            interfaccia minimale ed efficace, i menu sono ben
            incastonati e facili da reperire, ma il grande
            valore aggiunto è l'opzione di sincronizzazione
            del browser sul proprio account google diventando
            di fatto il primo browser a sincronizzare le sue
            impostazioni nel cloud dando la possibilità di
            recuperare tutte le informazioni ad ogni
            successiva installazione su altre
            macchine.Io utilizzo foxmark e mi trovo a meraviglia.
            firefox è sulla strada del tramonto e il mito del
            browser leggero e veloce è ormai sparito dopo che
            è passato alla versione 3, potrebbe recuperare se
            cominciasse a migliorare molti aspetti come ad
            esempio la procedura di installazione delle
            estensioni o degli aggiornamenti magari cercando
            di non dover far riavviare il browser ad ogni
            nuova aggiunta e/ aggiornamento.Il browser mica si riavvia ad ogni aggiunta o aggiornamento.Al massimo non si prende in carico l'aggiornamento fino al prossimo riavvio, ma mica ti dice "adesso chiudimi e riaprimi"
            lunga vita a chromeLunga vita, a tutti i browser!A morte IE e chi lo difende!
          • kmtnck scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: kmtnck

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: kmtnck



            infatti la fatica più grande per una realtà

            che



            vuole facilitarne l'uso è proprio realizzare

            un



            installer che renda meno "traumatico" il


            proXXXXX



            di "installazione"... parola terrificante ai



            più





            Gli stessi piu' che quando si tratta di


            installare office craccato, sono invece


            bravissimi!






            sempre se cè qualcuno che spiega con il

            cucchiaino come fare, perchè sennò usano wordpad

            preinstallato.

            E' dal secolo scorso che non vedo un utonto
            utilizzare il wordpad
            preinstallato.
            Mentre Office professional cracked ce l'hanno
            sempre
            tutti.ribadisco un utonto per ottenere office crakkato il 99% è perchè un suo amico piu smaliziato glielo ha passato via pennetta usb e magari è il suo amico ad averglielo installato, altrimenti l'utonto per il 99% usa wordpad




            google chrome non te ne accorgi neanche

            quando

            è



            installato, dato che sei già



            operativo!





            Io appartengo a quella sparuta minoranza in
            via


            di estinzione, che se non mi accorgo neanche


            quando qualcosa si installa, mi inXXXXX di


            brutto, disinstallo tutto, e non ci voglio
            avere


            piu' a che


            fare!






            se uno ha un minimo di cognizione sà bene che i

            passi per installare chrome sono chiari e
            logici,

            e all'atto dell'installazione non hai dovuto

            aprire troppe finestre, non hai dovuto premere

            eccessivi pulsanti "avanti" e il primo avvio è

            dei piu

            incoraggianti.

            Guarda, ti spiego il concetto di installazione
            come deve
            essere:
            1) aprire il gestore pacchetti
            2) scrivere il nome dell'applicazione che si
            vuole
            installare
            3) confermare l'installazione
            4) aspettare che finisca

            Qualunque variazione di questo semplice percorso
            puo' rappresentare una
            rogna.

            In quanto al primo avvio, se per "incoraggiante"
            intendi dire che devo subire una pappardella
            infinita prima di arrivare al dunque, mi auguro
            che abbiano previsto un pulsante "skippa",
            perche' a questo mondo non siamo mica tutti
            idioti.
            significa che non hai mai installato chrome! il primo avvio è la pagina iniziale senza troppi crismi e smazzi pubblicitari. start & go!



            provengo dall'antenato di firefox, l'antico



            mozilla derivata dell'onorato netscape e
            posso



            dire che chrome ne fa una perfetta



            sintesi!





            Io Chrome l'ho visto installato su un pc di un


            collega e mi sono trovato a disagio: non c'e'
            un


            menu, non c'e' un help, non c'e'


            niente.


            Troppo minimale.


            Io sono uno che utilizza FF in fullscreen, ma

            che


            pero' quando mi serve, pigio F11 e raggiungo i


            menu.



            il punto di forza e il principale motivo per cui

            sono passato a chrome è proprio per la sua

            interfaccia minimale ed efficace, i menu sono
            ben

            incastonati e facili da reperire, ma il grande

            valore aggiunto è l'opzione di sincronizzazione

            del browser sul proprio account google
            diventando

            di fatto il primo browser a sincronizzare le sue

            impostazioni nel cloud dando la possibilità di

            recuperare tutte le informazioni ad ogni

            successiva installazione su altre

            macchine.

            Io utilizzo foxmark e mi trovo a meraviglia.


            firefox è sulla strada del tramonto e il mito
            del

            browser leggero e veloce è ormai sparito dopo
            che

            è passato alla versione 3, potrebbe recuperare
            se

            cominciasse a migliorare molti aspetti come ad

            esempio la procedura di installazione delle

            estensioni o degli aggiornamenti magari cercando

            di non dover far riavviare il browser ad ogni

            nuova aggiunta e/ aggiornamento.

            Il browser mica si riavvia ad ogni aggiunta o
            aggiornamento.
            Al massimo non si prende in carico
            l'aggiornamento fino al prossimo riavvio, ma mica
            ti dice "adesso chiudimi e
            riaprimi"
            e invece è proprio cosi! quando firefox si accorge di un aggiornamento, legge le informazioni dell'aggiornamento, lo scarica e lo installa dopo di che ti chiede di chiudere e riavviare. stesso discorso per le estensioni, ogni nuova estensione richiede un riavvio (ecco perchè è buona norma installare un pò di estensioni e poi riavviare), idem quando deve aggiornare un set di estensioni... richiesta di riavvio firefox. e tutto ciò è snervante quando sei a regime d'utilizzo.con chrome non cè alcun bisogno di riavviare, le estensioni le installa on the fly e l'aggiornamento del browser è talmente silente che devi andare a vedere l'about per accorgerti che il browser si è aggiornato!è semplicemente avanti... tutto il resto è noia o comunque leggermente un passo indietro!...infatti tutto il resto si adeguerà allo stile chromiano molto prestointernet explorer non ha senso d'esistere.

            lunga vita a chrome

            Lunga vita, a tutti i browser!
            A morte IE e chi lo difende!
          • contro la policy scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            Caro fanboy Google abbiamo capito che venderesti anche tua mamma pur di difendere la tua azienda preferita però sinceramente hai stancato.Se c'è qualcosa che Chrome non ha è proprio la chiarezza e la trasparenza! Com'è che dopo averlo installato mi ritrovo con un proXXXXX in più all'avvio e con ben due eventi nel task scheduler! È un browser, quando lo apro deve navigare, PUNTO. Se si vuole aggiornare lo fa quando lo APRO IO non quando vuole lui. È difficile come concetto?Per l'interfaccia poi, dipende dai gusti certo, ma a me la scarsa personalizzazione unita al fatto che sto m@rda di browser vuole far troppo di sua iniziativa fa letteralmente vomitare.La gestione dei favorites poi è peggiore persino di quella di Explorer!!
          • kmtnck scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            prima cosa ti ringrazio per il fanboy google! fiero di esserlo!seconda cosa oltre che azienda preferita è anche la fonte di ispirazione per sviluppare il software che realizzo a partire da appengine e tutto il mondo che cè dietro!poi se tu sei stanco del mio elogiare quello che considero il non plus ultra è un tuo problema e spero che lo risolverai, magari non leggendomi oppure leggendomi ma stando in silenzio.terza cosa mi aggancio alla tua osservazione e cioè quella dei processi che apre chrome all'avvio. qui all'inizio avevo dato dei punti a sfavore anch'io, ma in realtà cè tutta una logica che spiega questa scelta implementativa del browser.In realtà di proXXXXX principale cè nè uno, tutti gli altri sono in realtà dei thread che però al so figurano come dei veri e propri processi separati. Possono arrivare ad esserci anche una decina di istanze chrome, queste istanze è possibile maneggiarle con il task manager integrato a chrome (basta fare context menu sulla barra in alto del browser) per aprirlo. I thread in più che vedi sono i task delle estensioni e delle finestre in piu che apri.A prima vista si può pensare che in questo modo chrome consumi un sacco di risorse e che mandi in palla il tutto, ma in realtà lo scopo è quello di separare i contesti che lo compongono in modo da gestire correttamente le pagine aperte, le estensioni, i temi e quant'altro senza mandare in botta il proXXXXX principale minimizzando anche i tempi di latenza di esecuzione dell'intero ambaradam.E' un browser con le palle e non vedo l'ora che uscirà l'OS Chrome e allora li ci sarà da divertirsi!! ;)per concludere tutto ciò che non sopporti in chrome io lo considero semplice genialata... a partire dalla interfaccia grafica minimale!e cmq... cè chi è fan della mela marcia, cè chi è fan di winzoz, cè chi è fan di linux e cè chi è fan di google! io sono un talebano googliano :)bellaz li- Scritto da: contro la policy
            Caro fanboy Google abbiamo capito che venderesti
            anche tua mamma pur di difendere la tua azienda
            preferita però sinceramente hai
            stancato.

            Se c'è qualcosa che Chrome non ha è proprio la
            chiarezza e la trasparenza! Com'è che dopo averlo
            installato mi ritrovo con un proXXXXX in più
            all'avvio e con ben due eventi nel task
            scheduler! È un browser, quando lo apro deve
            navigare, PUNTO. Se si vuole aggiornare lo fa
            quando lo APRO IO non quando vuole lui. È
            difficile come
            concetto?

            Per l'interfaccia poi, dipende dai gusti certo,
            ma a me la scarsa personalizzazione unita al
            fatto che sto m@rda di browser vuole far troppo
            di sua iniziativa fa letteralmente
            vomitare.
            La gestione dei favorites poi è peggiore persino
            di quella di
            Explorer!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2010 19.09-----------------------------------------------------------
          • 4ndrea scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            - Scritto da: kmtnck
            il punto di forza e il principale motivo per cui
            sono passato a chrome è proprio per la sua
            interfaccia minimale ed efficace, i menu sono ben
            incastonati e facili da reperire, ma il grande
            valore aggiunto è l'opzione di sincronizzazione
            del browser sul proprio account google diventando
            di fatto il primo browser a sincronizzare le sue
            impostazioni nel cloud dando la possibilità di
            recuperare tutte le informazioni ad ogni
            successiva installazione su altre
            macchine.

            firefox è sulla strada del tramonto e il mito del
            browser leggero e veloce è ormai sparito dopo che
            è passato alla versione 3, potrebbe recuperare se
            cominciasse a migliorare molti aspetti come ad
            esempio la procedura di installazione delle
            estensioni o degli aggiornamenti magari cercando
            di non dover far riavviare il browser ad ogni
            nuova aggiunta e/
            aggiornamento.

            lunga vita a chromeA me risulta che Opera faccia questo da prima di Chrome, con OperaLink..Però alla fine credo che non bisogna fare una corsa a chi è il più figo ma a produrre, tramite la concorrenza, un prodotto ottimo e sicuro all'utente finale..
          • kmtnck scrive:
            Re: Firefox, 313,409,962 downloads
            si infatti qui nessuno vuole fare il figo, operalink lo uso sul mobile, ma solo perchè non esiste ancora un chrome mobile.chrome è partito dal nulla ed è nato molto molto dopo tutti gli altri browser e stà sbaragliando.e questo lo dico non per costringere tutti a usarlo perchè il resto fa pena, ma per mia esperienza diretta dico che con chrome ho risolto tutti i problemi per quanto riguarda acXXXXX a risorse web, qualunque esso sia.ieri è uscita la versione 8 e senza fare troppi giri di riavvi e aggiornamenti mi trovo un lettore pdf integrato indipendentemente dal client adobe reader installato... e questa è un'altra genialata!
            A me risulta che Opera faccia questo da prima di
            Chrome, con
            OperaLink..
            Però alla fine credo che non bisogna fare una
            corsa a chi è il più figo ma a produrre, tramite
            la concorrenza, un prodotto ottimo e sicuro
            all'utente
            finale..
    • Maestro scrive:
      Re: Firefox, 313,409,962 downloads
      - Scritto da: Max
      Firefox, 313,409,962 downloads dal 21 gennaio di
      quest'anno.

      Oper....che?Scusa, ti offendi se ti chiedo quanti anni hai? No perché alle elementari insegnano alcune cose chiamate proporzioni; le quali applicate debitamente al caso in oggetto dicono che 150.000.000 sono tanti download per chi ha un marketshare del 2% ma sarebbero pochi per chi ha uno share del 22% (i dati sugli share li ho presi su questo sito (http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=0), tuttavia non interessa la correttezza intrinseca quanto il visibile divario).
  • ma chi sono scrive:
    Tab stacking
    non è una estensione ma una "feature"
Chiudi i commenti