Galaflat all'assalto della rete

Obiettivo 50mila utenti sul medio termine per il servizio con cui Galactica ha portato il modello della flat-rate per l'accesso ad internet in Italia. Tutti i dettagli di un'operazione shock


Milano – Parte da Milano e da Roma il servizio di connessione ad internet con flat-rate proposto da Galactica con un’operazione che rivoluziona l’intero scenario delle tariffe di accesso. Come ha sottolineato Galactica ieri a Punto Informatico “non è soltanto la prima volta che in Italia si apre a questo genere di modello tariffario, ma è la prima volta in Europa”.

Galactica inizia così la sua avventura nel flat-rate con cui tutti gli operatori italiani dovranno fare i conti. Per il momento ad essere serviti da Galaflat sono gli utenti milanesi, ma già entro aprile è prevista l’attivazione del servizio su Roma. E il resto del territorio? “L’allargamento del servizio è legato, continua Galactica, a nuove strutture e molte ipotesi sono in campo. Una di queste è verificare la disponibilità di una rete virtuale. In questa prima fase, però, saremo impegnati a raccogliere il feedback dei nostri utenti, per valutare al meglio tempi e strategie dell’allargamento del servizio ad altre zone”.

Per Galactica, portare in Italia il “mito americano” dell’accesso ad internet senza limiti di tempo e al costo di un solo scatto telefonico, ha significato potenziare le proprie strutture per fare fronte non solo ad un nuovo e probabilmente elevato numero di utenti ma anche ad un diverso uso della rete che molti di questi vorranno fare. Un uso più intensivo, per un tempo medio giornaliero più lungo.

“Sul breve termine, fino a fine aprile – spiega Galactica – siamo pronti a coprire il servizio per almeno 5mila utenti, ma nel medio periodo, tra i sei e sette mesi, saremo in grado di offrire la nostra qualità ad almeno 50mila utenti”. L’obiettivo, naturalmente, è quello di riuscire a mantenere elevato il livello di servizio anche a fronte di una domanda forte, cosa che non è riuscita ad altri operatori che di recente hanno presentato modelli di accesso “rivoluzionari”, come accaduto, per esempio, a NoPay .

La presenza a Roma di Galactica, spiegano gli uomini dell’azienda, sarà anche potenziata con un’apertura di una sede locale. Fa parte del rafforzamento strutturale e degli investimenti che il provider ha messo in campo per poter lanciare la flat-rate in anticipo su chi da tempo ne parla ma ancora non è riuscito ad attivare questo servizio. E c’è da scommettere che per il successo dell’iniziativa il timing non è secondario. Ma vediamo ora nei dettagli come funziona e quali vantaggi offre Galaflat.


A Galaflat ci si può abbonare direttamente dal sito . Ci si connette dai prefissi 02 e 06 attraverso un numero dedicato (147.000.127) al costo di uno scatto e si può utilizzare la connessione per il tempo che si desidera (fino ad un massimo di 14 ore consecutive per sessione). Si viene “staccati” automaticamente dal sistema nel caso in cui per più di dieci minuti la connessione non venga utilizzata, in modo da non sovraccaricare l’infrastruttura telematica del provider.

Il canone mensile è fisso e indipendente dalla durata del collegamento ed è uguale per l’utenza residenziale e per quella professionale. Cambia, invece, a seconda degli “optional” scelti e del tipo di connettività (analogica o ISDN).

In particolare:

GALAFLAT 56
Connessione ad Internet mediante linea telefonica commutata (la normale linea telefonica analogica). Il servizio prevede: nessun limite di traffico, un massimo di cinque utenti per modem disponibile, 3 caselle di posta elettronica senza limiti di spazio, 3 indirizzi aggiuntivi (forward), accesso ai servizi “interni” di Galactica, helpdesk telefonico via email. Il tutto al costo mensile di 70mila lire (36,15 euro) iva inclusa.
Aggiungendoci qualche lira (120mila all’anno) Galactica offre la registrazione di un dominio di secondo livello (.it, .com, .net, .org) e email, forward compresi, “personalizzati” sul dominio registrato.

GALAFLAT ISDN
Connessione ad Internet mediante linea telefonica digitale ISDN. Il servizio prevede: nessun limite di traffico, un massimo di cinque utenti per modem, cinque mailbox con 5 forward, accesso ai servizi Galactica, helpdesk via email. Ad un costo mensile, iva compresa, di 99mila lire (51,13 euro).
In questo caso i servizi aggiuntivi, dominio e personalizzazione delle mailbox, sono inclusi nel prezzo per gli abbonati che si registreranno entro fine aprile.

Va detto che l’abbonamento è su base annuale e può essere versato mensilmente o anticipato in una unica soluzione. In questo caso Galactica prevede uno sconto del 10 per cento sul prezzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • massimo longo scrive:
    informazione
    ho stipulato un contratto di assicurazione auto con l' agenzia online conte.it volevo sapere se con questa agenzia si può stare tranquilli o no
  • aralibra scrive:
    assicurazioni on line
    Sicuramente anche per le assicurazioni on line, come per tutti gli acquisti in rete, bisogna prestare attenzione. Ma sia il controllo e le norme da parte dell'Isvap che le disposizioni in materia di assicurazione obbligatoria e relative norme sui contratti sono una garanzia per gli utenti. In caso di dubbio sulla compagnia il navigatore puo' effettuare controlli sulla regolarita' delle compagnia. Anche se i nomi delle aziende on line sono sulla bocca di tutti (linear, zurich, genertel, genialloyd, quixa, conte.it, dialogo, direct line). In vari siti, tra i quali www.assiali.it si trovano i link di tutte le compagnie on line e eventuali convenzioni e agevolazioni in essere. In ogni caso le assicurazioni on line offrono tariffe piu' basse rispetto alla compagnie tradizionali (anche fino al 50%), spesso con condizioni contrattuali migliorative rispetto a quelle standard. La sicurezza per il consumatore e' l'informazione e fare piu' preventivi e raffronti.
Chiudi i commenti