Galaxy Tab, un'altra settimana al confine australiano

Accolta la richiesta di rinviare al 9 dicembre lo sblocco del prodotto Samsung: quando il giudice deciderà se Apple potrà o meno fare ricorso

Roma – L’Alta Corte di Giustizia australiana presieduta dal giudice Dyson Heydon ha accolto la richiesta di Apple e posticipato di una settimana lo sblocco di Samsung Galaxy Tab 10.1 sul mercato del paese.

Samsung potrà vendere in Australia il suo tablet a partire dal nove dicembre , giorno in cui è ora prevista la decisione della Corte sulla possibilità o meno per Apple di fare appello alla decisione di rimozione del blocco.

Tuttavia, Cupertino non sembra avere assi nella manica per ribaltare una decisione che ha definito “chiaramente sbagliata” la precedente sentenza preliminare di bando. Dunque la mossa sembra solo una forma di rinvio dell’arrivo della concorrenza sul mercato.

La coreana ha già fatto intendere di avere le risorse per riuscire in tempo per Natale a fornire il device ai consumatori interessati. E lo farà con il massimo spirito battagliero: continuano ad affollarsi le pubblicità che fanno ironia su Apple e in particolare Samsung sponsorizza ora il suo Galaxy SII con un nuovo episodio delle vicende dei fanboy alle prese con le file ai negozi per l’uscita di un nuovo dispositivo di cui sono molto appassionati…

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anon scrive:
    diciamocelo chiaro...
    ...protezione dei bambini, sicurezza su internet, ecc. non c'entrano un bel niente.qui si vuole solo censurare e controllare internet, punto e basta.tutto il resto sono solo "scuse" ad hoc per giustificare tale controllo.non molto diverso dalle cosiddette "guerre di pace".. vero e proprio ossimoro, eppure accettato da tutti.
    • Luco da mobile e sloggato scrive:
      Re: diciamocelo chiaro...
      - Scritto da: anon
      ...protezione dei bambini, sicurezza su internet,
      ecc. non c'entrano un bel
      niente.

      qui si vuole solo censurare e controllare
      internet, punto e
      basta.

      tutto il resto sono solo "scuse" ad hoc per
      giustificare tale
      controllo.
      non molto diverso dalle cosiddette "guerre di
      pace".. vero e proprio ossimoro, eppure accettato
      da
      tutti.Esattamente quanto è accaduto in Italia con la vergognosa legge Gentiloni e conseguente creazione del CNCPO, poi usando quell'infrastruttura per censurare Pirate Bay. Quando noi eravamo qui a parlare di censura quando il ministro Gentiloni usava la scusa dei siti pedoXXXXXgrafici, tu dov'eri?
  • Bruno Rossini scrive:
    UNA VOCE FUORI DAL CORO!
    Accettate una voce fuori dal coro.. internet e' una grande rivoluziona ma per essere grandissima ha bisogno di legislazioni vere e pene severe! INIZIAMO DAI SITI XXXXX IN GENERE E DAL DOWNLOAD DEI FILM.. ACXXXXX A PAGAMENTO SOLO SE MAGGIORENNI OBBLIGATORIO DOCUMENTO D'IDENTITA' E NUMERO DI TELEFONO PER ESSERE RICHIAMATI E CONFERMARE A VOCE L'ACCETTAZIONE CHE VERRA' REGISTRATA.. queste sono regole ferree! se no un ragazzino che a 8 anni va su youporn o altri siti anche peggio che tipo di visione sessuale del suo futuro potra' avere e che rispetto delle donne che incontrera' nella sua vita avra'.. poi non lamentatevi delle varie violenze ecc.. o se diventano dei pedofili o maniaci! molto parte nella testa degli adolescenti e poi anche da adulti propio dalla fruizione del sesso di tutti i tipi che c'e' su internet! Saluti. Bruno Rossini
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      Mettiamo un'altra regola: i troll come te vengono buttati fuori a calci in cu1o, con l'avviso di non farsi mai più vedere.Credo che una regola del genere sarebbe mille volte più utile, e più gradita.
      • Bruno Rossini scrive:
        Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
        @uno qualsiasi CAPISCO CHE PER UNO COME TE AVERE IL XXXXX SU INTERNET E' FONDAMENTALE.. DIVERTITI CARO!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          Anche il XXXXX è più utile al mondo, rispetto a quanto lo sono i tuoi commenti da vecchio bacchettone.Hai problemi alla vista? È per questo che ce l'hai con il XXXXX?
        • anon scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          @uno qualsiasi CAPISCO CHE <b
          PER UNO COME TE </b
          AVERE
          IL XXXXX SU INTERNET E' FONDAMENTALE.. DIVERTITI
          CARO!secondo statistiche e studi accreditati, il XXXXX è "importante" praticamente per il 99% della popolazione maschile. e gioca un ruolo sempre più importante anche tra quella femminile (visto che aumentano sempre di più le ragazze/donne che guardano e/o producono XXXXX).il tutto, sia che si usi internet oppure o no.è più chiaro, ora?
        • panda rossa scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          @uno qualsiasi CAPISCO CHE PER UNO COME TE AVERE
          IL XXXXX SU INTERNET E' FONDAMENTALE.. DIVERTITI
          CARO!Il XXXXX su internet e' piu' che fondamentale!Cosi' i videotecari come te non avranno piu' neppure quello e dovranno chiudere la serranda.
    • panda rossa scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      - Scritto da: Bruno Rossini
      Accettate una voce fuori dal coro.. Accettata![img]http://images.movieplayer.it/2008/06/04/i-simpson-depongono-l-ascia-di-guerra-78907.jpg[/img]
    • enriker scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      - Scritto da: Bruno Rossini
      Accettate una voce fuori dal coro.. internet e'
      una grande rivoluziona ma per essere grandissima
      ha bisogno di legislazioni vere e pene severe!Non c'è bisogno basta applicare le leggi del codice penale. Non ci sono già per esempio leggi sul reato di pedofilia e valgono ovviamente sia nella reltà, sia su intenet..ecc. Mi sono spiegato? E' sbagliato fare delle leggi specifiche solo per internet. I reati vanno puniti ma basta una legge che vale per qualsiasi mezzo usi...
      INIZIAMO DAI SITI XXXXX IN GENERE E DAL DOWNLOAD
      DEI FILM.. ACXXXXX A PAGAMENTO SOLO SE
      MAGGIORENNI OBBLIGATORIO DOCUMENTO D'IDENTITA' E
      NUMERO DI TELEFONO PER ESSERE RICHIAMATI E
      CONFERMARE A VOCE L'ACCETTAZIONE CHE VERRA'
      REGISTRATA.. queste sono regole ferree! se no un
      ragazzino che a 8 anni va su youporn o altri siti
      anche peggio che tipo di visione sessuale del suo
      futuro potra' avere e che rispetto delle donne
      che incontrera' nella sua vita avra'.. poi non
      lamentatevi delle varie violenze ecc.. o se
      diventano dei pedofili o maniaci! molto parte
      nella testa degli adolescenti e poi anche da
      adulti propio dalla fruizione del sesso di tutti
      i tipi che c'e' su internet! Saluti. Bruno
      RossiniBasta che i genitori fanno il loro dovere seguendo i figli e non mettendoli davanti ad uno schermo babysitter. E' difficile mettere una password per la connessione? O staccarla quando non c'è nessuno che può controllare i bambini?Gli adolescenti quando non c'era internet il XXXXX sapevano come procurarselo ;) Le videocassette o i canali TV di notte quindi questo è un falso problema...
      • Bruno Rossini scrive:
        Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
        @enriker Il XXXXX delle videocassette o delle tv locali era roba ridicola rispetto a cosa c'e' su certi siti internet.. e' come voler confrontare un bicchiera d'acqua con l'oceano atlantico.. non ci siamo! le videocassette anni 80 o i primi dvd al max. si vedeva due eterosessuali che facevno un tipo di sesso nella normalita'.. le tv locali della notte mostravano solo delle signorine nude.. CERTI SITI INTERNET A DISPOSIZIONI DI TUTTI HANNO DENTRO FILMATI CON SFRUTTAMENTO E VIOLENZE SU MINORI ASIATICI, ANIMALI, PERVERSIONI DI TUTTI I TIPI che non sto a descrivere, FINO AD ARRIVARE AL SOFFOCAMENTO E LA MORTE DELLA PARTNER DOPO IL RAPPORTO SESSUALE.. ROBE DA MALATI DI TESTA!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          @enriker Il XXXXX delle videocassette o delle tv
          locali era roba ridicola rispetto a cosa c'e' su
          certi siti internet.. e' come voler confrontare
          un bicchiera d'acqua con l'oceano atlantico.. non
          ci siamo! le videocassette anni 80 o i primi dvd
          al max. si vedeva due eterosessuali che facevno
          un tipo di sesso nella normalita'.. le tv locali
          della notte mostravano solo delle signorine
          nude.. CERTI SITI INTERNET A DISPOSIZIONI DI
          TUTTI HANNO DENTRO FILMATI CON SFRUTTAMENTO E
          VIOLENZE SU MINORI ASIATICI, ANIMALI, PERVERSIONI
          DI TUTTI I TIPI che non sto a descrivere, FINO AD
          ARRIVARE AL SOFFOCAMENTO E LA MORTE DELLA PARTNER
          DOPO IL RAPPORTO SESSUALE.. ROBE DA MALATI DI
          TESTA!Wow... te ne intendi, eh?Ne hai visti tanti!
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          le videocassette anni 80 o i primi dvd
          al max. si vedeva due eterosessuali che facevno
          un tipo di sesso nella normalita'..Ah ecco, quindi il tuo problema è l'omofobia.Torna sul forum di forza nuova, qui non c'è spazio per quelli come te.
          • Sgabbio scrive:
            Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Bruno Rossini

            le videocassette anni 80 o i primi dvd

            al max. si vedeva due eterosessuali che
            facevno

            un tipo di sesso nella normalita'..

            Ah ecco, quindi il tuo problema è l'omofobia.
            Torna sul forum di forza nuova, qui non c'è
            spazio per quelli come
            te.Coem fai a dirlo ? :D
        • Wolf01 scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          Perché non hai mai visto le videocassette dei XXXXX zoofili che i tedeschi venivano a comprare qui un Italia visto che da loro era illegale venderli.Probabilmente non hai mai visto un XXXXX che non sia quello delle signorine nude che si strusciano rispondendo alle telefonate a tarda serata nelle emittenti locali.Facile parlare quando si conosce solo lo strato della glassa della torta.
        • Sgabbio scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          @enriker Il XXXXX delle videocassette o delle tv
          locali era roba ridicola rispetto a cosa c'e' su
          certi siti internet.. e' come voler confrontare
          un bicchiera d'acqua con l'oceano atlantico.. non
          ci siamo! le videocassette anni 80 o i primi dvd
          al max. si vedeva due eterosessuali che facevno
          un tipo di sesso nella normalita'.. le tv locali
          della notte mostravano solo delle signorine
          nude.. CERTI SITI INTERNET A DISPOSIZIONI DI
          TUTTI HANNO DENTRO FILMATI CON SFRUTTAMENTO E
          VIOLENZE SU MINORI ASIATICI, ANIMALI, PERVERSIONI
          DI TUTTI I TIPI che non sto a descrivere, FINO AD
          ARRIVARE AL SOFFOCAMENTO E LA MORTE DELLA PARTNER
          DOPO IL RAPPORTO SESSUALE.. ROBE DA MALATI DI
          TESTA!A parte che la XXXXXgrafia omosessuale (il lesbo tanto caro ai maschietti e gay, caro solo ai diretti interessati e da poco, diventato d'interesse anche per le femminucce) esisteva da mò.Pure l'animal esisteva pure, con tanto di leggenda metropolitano di Ciccolina con i cavalli.I film Snuff, sono una bufala nota, ci sono filmati che simulano (ripeto simulano) certe situazioni estreme.Ha, il Sadomaso e affini su riviste, cassette e tv, esistevano da prima d'internet.. Sai com'è.Menomale che non hai mai visto i JAV....li moriresti d'infarto :D
        • Funz scrive:
          Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
          - Scritto da: Bruno Rossini
          @enriker Il XXXXX delle videocassette o delle tv
          locali era roba ridicola rispetto a cosa c'e' su
          certi siti internet.. e' come voler confrontare
          un bicchiera d'acqua con l'oceano atlantico.. non
          ci siamo! le videocassette anni 80 o i primi dvd
          al max. si vedeva due eterosessuali che facevno
          un tipo di sesso nella normalita'.. le tv locali
          della notte mostravano solo delle signorine
          nude.. CERTI SITI INTERNET A DISPOSIZIONI DI
          TUTTI HANNO DENTRO FILMATI CON SFRUTTAMENTO E
          VIOLENZE SU MINORI ASIATICI, ANIMALI, PERVERSIONI
          DI TUTTI I TIPI che non sto a descrivere, FINO AD
          ARRIVARE AL SOFFOCAMENTO E LA MORTE DELLA PARTNER
          DOPO IL RAPPORTO SESSUALE.. ROBE DA MALATI DI
          TESTA!Tu non sei mai stato ragazzino e non hai visto com'erano i pornazzi di venti-trent'anni fa :D
    • enriker scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      ho perso pure tempo a rispondere ad un troll :
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      - Scritto da: Bruno Rossini
      Accettate una voce fuori dal coro.. internet e'
      una grande rivoluziona ma per essere grandissima
      ha bisogno di legislazioni vere e pene severe!
      INIZIAMO DAI SITI XXXXX IN GENERE E <b
      DAL DOWNLOAD
      DEI FILM.. </b
      Eh già, il solito videotechino... :
      ACXXXXX A PAGAMENTO SOLO SE
      MAGGIORENNILa carta di credito la si dà già ai maggiorenni... quelle date ai minorenni hanno un pin per disabilitarla online, se i genitori imparassero ad usarlo non romperebbero i XXXXXXXX
      OBBLIGATORIO DOCUMENTO D'IDENTITA' E
      NUMERO DI TELEFONO PER ESSERE RICHIAMATI E
      CONFERMARE A VOCE L'ACCETTAZIONE CHE VERRA'
      REGISTRATA..Bella trovata, trollone. Con chiamata a carico del sito, così se il sito sta dall'altra parte del mondo gli tocca pure chiamare un interprete nella tua lingua e spendere i soldi dell'intercontinentale...
    • Sgabbio scrive:
      Re: UNA VOCE FUORI DAL CORO!
      - Scritto da: Bruno Rossini
      Accettate una voce fuori dal coro.. internet e'
      una grande rivoluziona ma per essere grandissima
      ha bisogno di legislazioni vere e pene severe!
      INIZIAMO DAI SITI XXXXX IN GENERE E DAL DOWNLOAD
      DEI FILM.. ACXXXXX A PAGAMENTO SOLO SE
      MAGGIORENNI OBBLIGATORIO DOCUMENTO D'IDENTITA' E
      NUMERO DI TELEFONO PER ESSERE RICHIAMATI E
      CONFERMARE A VOCE L'ACCETTAZIONE CHE VERRA'
      REGISTRATA.. queste sono regole ferree! se no un
      ragazzino che a 8 anni va su youporn o altri siti
      anche peggio che tipo di visione sessuale del suo
      futuro potra' avere e che rispetto delle donne
      che incontrera' nella sua vita avra'.. poi non
      lamentatevi delle varie violenze ecc.. o se
      diventano dei pedofili o maniaci! molto parte
      nella testa degli adolescenti e poi anche da
      adulti propio dalla fruizione del sesso di tutti
      i tipi che c'e' su internet! Saluti. Bruno
      RossiniOttima trollata su cose poco scentificamente dimostrate, ovvero un fetish per le femministe, ma qui rischio di esagerare pure io con etichettature varie.Prima di tutto un ecXXXXX di burocatizzazione dei siti internet, porta ad un calo degli utenti, in maniera drammatica, poi se parliamo di siti immediati come youporn, sai che tragedia...poi perchè ci dev'essere il pagamento ? Youporn e una delle migliore vetrine pubblicitarie per il XXXXX che l'industria del XXXXX abbia mai avuto! Molti l'hanno già capito.Del resto non capisco che c'entra la pedofilia, se un bambino si guarda una scena di sesso su internet. Caso mai li c'è da bacchettare i genitori.
  • Wolf01 scrive:
    Internet non è fatta per i bambini .
    Come da oggetto.Il "bambino" dovrebbe essere sempre "accompagnato" dai genitori, ecco l'unica forma di parental control.
    • enriker scrive:
      Re: Internet non è fatta per i bambini .
      - Scritto da: Wolf01
      Come da oggetto.

      Il "bambino" dovrebbe essere sempre
      "accompagnato" dai genitori, ecco l'unica forma
      di parental
      control.Hai ragione. Penso che molti genitori facendo così delegano ad altri, sbagliando, l'educazione dei figli nell'utilizzo degli strumenti di comunicazione..In questi casi si dimostra la pigrizia dei genitori che non vogliono neanche seguire ed educare il figlio ma preferiscono lasciarlo davanti allo schermo da solo come se il computer, la TV fossero dei babysitter...
Chiudi i commenti