Gasparri: banda larga? Un diritto universale

Il ministro delle Comunicazioni intende sollecitare la discussione sulla diffusione di Internet con tutti i ministri UE che si riuniranno domani: in gioco lo sviluppo dell'economia, l'e-government e la conoscenza


Roma – “Internet veloce deve diventare un diritto universale alla portata di tutti i cittadini del nostro continente”, queste le parole del ministro Gasparri che si sta preparando alla riunione con i ministri delle Comunicazioni dell’Unione europea, in programma per domani a Viterbo.

“Avere 28 Ministri riuniti è un’occasione importante per ribadirlo: l’obiettivo di modernizzare l’Europa – ha continuato Maurizio Gasparri – è prioritario. Discuteremo di banda larga insieme ai maggiori operatori del settore e a Nicholas Negroponte del MIT. Internet veloce è infatti un supporto essenziale per lo sviluppo dell’economia, dell’e-government, delle imprese e della conoscenza”.

Quello che sembra essere un segnale forte per la ricerca di una vera e propria svolta nel mercato e nello sviluppo di Internet sarà anche oggetto dei colloqui tra Gasparri ed il commissario UE Erkki Liikanen sull'”uso dei fondi strutturali per combattere il divario digitale nel nostro continente e offrire a tutti i cittadini e a tutte le realtà uguali occasioni di crescita”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente le donne...
    Sono d'accordo.Ci sono sempre le eccezioni:Ci sono le donne che vanno a 15 Km orari in una statale (4 mie amiche su 5 lo fanno) o che non possono prendere l'autostrada perchè "lì si va troppo veloce". La mia mamma ha scoperto la 5a marcia a 48 anni, dopo 28 anni di guida.Ci sono anche gli uomini che vanno a 240 in autostrada. Non ci sono parole per questi deficienti. D'altronde "...provocano la morte come la provoca chi va a 130". Si, ma c'è una differenza. Probabilmente il 100% di questi str....zi ha il "fegato" di spingere, ma sfido a trovarne 1 che sappia cosa significa FRENARE a quella velocità. Se non si sono fatti corsi di sicurezza stradale col piffero che inchiodi! Se gli va bene sbandano, triturandosi contro il primo che gli viene a tiro.Quindi basta con questi luoghi comuni. E' un errore andare a 100 Km/h per strada normale come è altrettanto pericoloso andare a 30 Km/h in una strada extraurbana.Per favore finitela! GRAZIE
  • Anonimo scrive:
    Re: AUTO PER LE DONNE =)
    - Scritto da: Anonimo
    evviva!!! tutte le donne la compreranno e
    anche qualche uomo(che ce ne son pure che ne
    han bisogno)... =) cosi non mi cozzano piu
    la macchina =)))))E' vero ma continueranno a cozzartela con il carrello del supermercato quando vogliono mettere la spesa in macchina.Sapessi quanti stron** ti ammaccano la macchina con il carrello facendo finta che nulla sia successo?
  • ferbo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Anonimo
    Mi auguro tu non sia uno di quei Minchioni
    Golfisti che credono sia legittimo fare 160
    all'ora dappertutto.mmmm....sarai mica un alfista?? ;)
  • mack scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    - Scritto da: Anonimo
    E come si chiama?si chiama 3G, o anche "foma" ma mi correggo: è partito da poco
  • Attila Xihar scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Attila Xihar

    Allora sono messo benissimo: penso di

    detenerne il record italiano.

    Del resto non è colpa mia se le autostrade

    sono piene di minchioni che viaggiano in

    corsia centrale quando quella di destra e'

    liberissima...

    Mi auguro tu non sia uno di quei Minchioni
    Golfisti che credono sia legittimo fare 160
    all'ora dappertutto.

    SalutiAssolutamente no. Raramente supero i 140 (in autostrada!), e cmq nn vedo cosa c'entri con i minchia che nn viaggiano a destra.
  • Anonimo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Attila Xihar
    Allora sono messo benissimo: penso di
    detenerne il record italiano.
    Del resto non è colpa mia se le autostrade
    sono piene di minchioni che viaggiano in
    corsia centrale quando quella di destra e'
    liberissima...Mi auguro tu non sia uno di quei Minchioni Golfisti che credono sia legittimo fare 160 all'ora dappertutto.Saluti
  • Attila Xihar scrive:
    Re: Finalmente le donne...
    - Scritto da: pippo75



    Mentre andare a 100km/h in paese è sicuro.
    [ETC] Ma basta. Nn se ne può + di gente che intasa il traffico x palese incapacità. Io nn ho mai guidato da criminale, e chi lo fa ha tutta la mia riprovazione. Ma anche chi va a 30km/h senza capire di dover stare a dx, nn lo sopporto proprio. Il latte alle ginocchia...
  • Anonimo scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    - Scritto da: mack
    sono sempre
    tra i primi ad inventarsi le cose, ed è per
    questo che la stragrande maggioranza del
    giappone è cablato ed hanno l'equivalemnte
    dell'umts (anzi, meglio) quando noi avevamo
    il gsm a singola banda. E come si chiama?
  • Anonimo scrive:
    Re: le pinze
    - Scritto da: Anonimo
    Io trasformerei gli esami di guida odierni
    in esami più simili ai test di guida sicura:
    metà della gente che guida oggi non potrebbe
    più farlo, e, credetemi, sarebbe solo un
    bene per tutti.Concordo con te, ma non lo faranno mai, per due motivi:- è una misura altamente impoplare- le lobby automobilistiche farebbero tali pressioni che alla fine non sarebbe approvatoPurtroppo è questo il mondo in cui viviamo :(
  • Anonimo scrive:
    AUTO PER LE DONNE =)
    evviva!!! tutte le donne la compreranno e anche qualche uomo(che ce ne son pure che ne han bisogno)... =) cosi non mi cozzano piu la macchina =)))))
  • mack scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    - Scritto da: Anonimo
    e quest'auto ne è la dimostrazione

    imparate a parcheggiare oppure prendete i
    mezzi pubblici!i giapponesi non sapranno guidare (mi piacerebbe poi sapere quante volte sei stato in giappone per esserne sicuro), ma 1) non è una questione di saperlo fare o meno, quanto una questione di comodità; 2) sono sempre tra i primi ad inventarsi le cose, ed è per questo che la stragrande maggioranza del giappone è cablato ed hanno l'equivalemnte dell'umts (anzi, meglio) quando noi avevamo il gsm a singola banda. noi stiamo ancora a lottare con telecom per una misera adsl e a "tu con la forza di tre". il giappone è troppo avanti, se poi questo significa non saper guidare, beh, anche gli italiani non sanno farlo (e la prova è che la cintura la stanno a mettere solo ora per via dei punti), ma in quanto a tecnologia stiamo parecchio indietro.
  • pippo75 scrive:
    Re: Finalmente le donne...


    Forse anche troppa, a volte andare a 8km/h
    in una statale può essere pericoloso!!!Mentre andare a 100km/h in paese è sicuro.Andando piano non si causano i mega incidenti che ogni tanto si vedono.E' piu' facile Controllare una macchina a 50 km/h oppure a 100km/hFa piu danni un incidente una a 50 km/h oppure a 100km/hGli spazi di frenata aumentano con la velocità (legge della fisica)La velocità aumenta, i tempi di reazioni sono costanti.Quando si sentono i bollettini dei morti su strada, quanti di queste macchine sono guidate da maschi e quante da femmine?
    Cmq, quando vedo una macchina fare
    lentamente una manovra ai limiti della
    follia, oppure stare al centro della
    carreggiata guardo e al 90% è una donna.Che difficilmente farà una strage cosa che molti uomini fanno in autostrada.
    Moltissimo! Quando c'è oltre un metro da il
    tuo paraurti posteriore e quello anteriore
    della macchina dietro e tu ti fermi per fare
    un'altra manovra,pensando di averlo quasi
    toccato è pacifico che ci starai almeno 5
    minuti per posteggiare...Si chiama cosi' paura ed eccesso di sicurezza (che in molti casi non sarebbe male se fosse contagioso).
  • pippo75 scrive:
    Re: Bella cazzata!


    rendere loro piu' difficile la vita?

    Allora...per me è una cazzata, poi se te la
    vuoi comprare o qualche portatore di
    handicap la trova comoda...compratela!
    ...E senza che fai accuse gratuite, grazie!Se ti sei offeso, ti chiedo scusa, la mia oessevazione non era tanto diretta solo a te quanto a tutti quelli che stavano criticando, in modo piu' o meno palese, questa nuova tecnolopgia senza considerare che puo' essere di aiuto a molte persone meno fortunate di noi, per la quale non è comodità ma magari l'unica soluzione.Sicuramente avrà degli aspetti negativi ma ne ha anche positivi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: pippo75
    forse alle persone portatrici di quelche
    hadicap questo potrebbe tornare utile o
    forse secondo te è meglio emarginarle e
    rendere loro piu' difficile la vita?Allora...per me è una cazzata, poi se te la vuoi comprare o qualche portatore di handicap la trova comoda...compratela!...E senza che fai accuse gratuite, grazie!
  • Attila Xihar scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Anonimo
    Chi è abituato a fare molti sorpassi a
    destra è gia a metà dell'opera!Allora sono messo benissimo: penso di detenerne il record italiano.Del resto non è colpa mia se le autostrade sono piene di minchioni che viaggiano in corsia centrale quando quella di destra e' liberissima...
  • Crazy scrive:
    Re: Bella cazzata!
    Scusate, ma nel caso descritto della strada innevata, ESP, ABS, EBD e via dicendo, doventano inutili, purtroppo, per quanto si impegnino, non si puo` andare contro i principi della fisica, quindi, evitiamo di sparare assurdita`.Secondo, mio Zio ha una Stilo StationWagon, lui per andare a Casa deve percorrere un centinaio di metri di strada sterrata, ed in quel tratto, guarda caso, l'ESP va in tilt ed inizia a tirare la macchina di qua e di la, costringendo mio zio a fermarsi piu` volte, eppure non e` che voli, anche a 30 Km/h se una ruota rallenta, la Macchina gira, in finale, ha fatto mettere un interruttore con il quale disattiva tale congegno, e di fatto, lo accende sono quando le condizioni meteo sono ben avverse.In conclusione, la Ruota mi e` gia` capitato di perderla, per meglio dire, mi si e` sfilato un copertone in corsa dopo una settimana che avevo montato le gomme nuove ed a causa di un difetto alla valvola, la ruota si e` afflosciata all'improvviso, sinceramente, mi si e` rivelato molto utile il corso di guida sicura che ho frequentato che le Elettronicherie che in quel caso, cose tipo ESP non avrebbero potuto fare nulla se non peggiorare il tutto visto che in quei casi, bisogna fare praticamente le manovre al rovescio.Comunque non sono Schumacher e nemmeno pretendo di esserlo, ma di fatto so guidare, cosa che la maggior parte della gente sembra non saper fare visti gli stupidi incidenti che si vedono a volte.DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente le donne...

    In compenso ha molta più prudenza, Forse anche troppa, a volte andare a 8km/h in una statale può essere pericoloso!!!Cmq, quando vedo una macchina fare lentamente una manovra ai limiti della follia, oppure stare al centro della carreggiata guardo e al 90% è una donna.
    E' statisticamente provato che le donne
    provocano molti meno incidenti,E' vero, infatti le assicurazioni costano un po' meno.
    mentre
    l'incapacità di parcheggiare è solo un luogo
    comuneBeh... Se è nato ed è così diffuso un motivo ci sarà!
    la tua "scientifica" percezione
    degli spazi quanto credi che incida in un
    parcheggio?Moltissimo! Quando c'è oltre un metro da il tuo paraurti posteriore e quello anteriore della macchina dietro e tu ti fermi per fare un'altra manovra,pensando di averlo quasi toccato è pacifico che ci starai almeno 5 minuti per posteggiare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente le donne...

    Era solo una battuta dai! Ci sono
    sicuramente le eccezioni, le donne che sanno
    guidare (e posteggiare) bene sono più brave
    di qualunque uomo, in ogni caso non è un
    luogo comune, è una cosa provata
    scientificamente, la donna ha meno
    percezione degli spazi e dei volumi rispetto
    all' uomo!In compenso ha molta più prudenza, e quando siete al posto di guida di una macchina pensa soltanto a GUIDARE, non ha il desiderio infantile di emulare i piloti, non sente il bisogno di surrogare la propria potenza sessuale con quella dell'auto.E' statisticamente provato che le donne provocano molti meno incidenti, mentre l'incapacità di parcheggiare è solo un luogo comune, la tua "scientifica" percezione degli spazi quanto credi che incida in un parcheggio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: Crazy
    Sara`, ma e` me la Macchina piace guidarla,
    possibilmente in strade tutte curve dove mi
    diverto a innestare ed a scalare marce, dove
    a volte, siccome e` anche bello
    corricchiare, mi fischiano le ruote e
    talvolta mi slitta anche un po' via, ed e`
    divertentissimo controllare la Macchina,
    infatti a me non sta simpatica tutta
    quell'elettronica che ci vogliono propinare,E' arrivato Schumacher.....
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Finalmente le donne...

    Ma basta!! non se ne può più di questi
    luoghi comuni !! io riesco a parcheggiare
    anche se ho solo 20 cm oltre la lunghezza
    dell'auto, mentre a mio marito non basta un
    metro!! basta, siate un po' originaliEra solo una battuta dai! Ci sono sicuramente le eccezioni, le donne che sanno guidare (e posteggiare) bene sono più brave di qualunque uomo, in ogni caso non è un luogo comune, è una cosa provata scientificamente, la donna ha meno percezione degli spazi e dei volumi rispetto all' uomo!in ogni caso complimenti a te, mia madre dopo 30 anni di patente ha finalmente capito che posteggiare a marcia indietro è meglio che gettarsi a capofitto sul posteggio! :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci sono anche i wizards?
    - Scritto da: Anonimo
    Oh Madonna... errore non previsto...
    AAAAaaaaaaaaaah !

    Ok e' una trollata.Mica usano il tuo SO:-P
  • Anonimo scrive:
    Ci sono anche i wizards?
    Vuoi parcheggiare? clicca qui.Vuoi fare inversione? clicca qui.E gli allarmi...Avete 10 secondi per uscire dall'abitacolo prima che venga automaticamente sigillato e parta l'allarme ad ultrasuoni.Oh Madonna... errore non previsto... AAAAaaaaaaaaaah !Ok e' una trollata.Ma anche quello del parcheggia da sola e' una trollata... pubblicitaria :-D
  • Teo_ scrive:
    Elettronica nel pedale del freno
    Leggevo in ferie di alcune nuove tecnologie che probabilmente diventeranno standard per certe classi di vetture ne futuro. Non ricordo le sigle, ma quelle che ricordo riguado ai sistemi frenanti sono 3:- un sistema che quando viene tolto il piede dall'acceleratore avvicina le pastiglie ai dischi (si prepara per un'eventuale frenata);- un ritardo di qualche decimo di secondo fra il rilascio del pedale del freno e l'effettivo sgancio dei dischi (per aiutare nelle partenze in salita evitando l'arretramento)- un dispositivo che addolcisce la fase di arresto alleggerendo a macchina quasi ferma la pressione delle pastiglie.Non sono contrario all'elettronica sulle auto (tenendo conto che sono anche soggetti a guasti) e ai sistemi che aiutano o proteggono chi le usa. A ciascuno poi scegliere se pagare un autista, se comprare un'auto che parcheggia da sola o arrangiarsi con la soluzione più economica.È esagerato paragonare il parcheggio classico ad un elenco di file da rinominare e farlo a mano ed un "parcheggio automatico" ad uno script che lo fa per noi?(OT)P.S.: Bello l'ibrido benzina-elettrico, ma per restare sulla stessa casa (valutando i costi), quano mi morirà l'anziana "Uno", probabilmente la rimpiazzerò con una Corolla.
  • Anonimo scrive:
    le pinze
    ok, d'accordo su tutte le innovazioni tecnologiche, purchè non compromettano le capacità. Le macchine bisogna saperle guidare, punto e basta, e tutte le tecnologie devono venire dopo...Oggi invece si fa sempre più conto su qualche aiuto, rifiutando il buon senso a favore di qualche componente che salvi il culo. La maggior parte della gente non sa neanche cosa sia il controsterzo o anche più semplicemente "dosare" il freno o l'acceleratore e così alla minima difficoltà si va in crisi. La gente guida e basta, tanto a tenere la macchina entro i limiti ci pensa un computer. Io trasformerei gli esami di guida odierni in esami più simili ai test di guida sicura: metà della gente che guida oggi non potrebbe più farlo, e, credetemi, sarebbe solo un bene per tutti.Personalmente ritengo che più che ricercare nuove tecnologie per la conduzione del veicolo bisognerebbe investire sulla ricerca di sistemi alternativi (ed ecologici) di propulsione. Aggeggi del genere servono semplicemente per far crescere il prezzo della macchina e si aggiungono alla catena delle componenti che possono rompersi.Il progettista della mitica Jeep Willys disse che la sua jeep era essenziale per il semplice motivo che "quello che non c'è non può rompersi"
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente le donne...
    - Scritto da: TADsince1995
    Riusciranno a parcheggiare in meno di 25
    manovre! E a meno di 1 metro dal
    marciapiede!!!Ma basta!! non se ne può più di questi luoghi comuni !! io riesco a parcheggiare anche se ho solo 20 cm oltre la lunghezza dell'auto, mentre a mio marito non basta un metro!! basta, siate un po' originali
  • TADsince1995 scrive:
    Finalmente le donne...
    Riusciranno a parcheggiare in meno di 25 manovre! E a meno di 1 metro dal marciapiede!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: Crazy

    infatti a me non sta simpatica tutta
    quell'elettronica che ci vogliono propinare,
    in particolare l'ESP certo certo... poi raccontaci (se sei ancora in grado di farlo) come faresti a salvarti se ti capitasse una situazione del tipo - strada di montagna innevata, curva cieca in discesa e auto ferma in mezzo alla strada - tu che sei tanto schumacher, sai che succede ad una macchina vecchio stile (senza esp)?in realtà l'esp (e altri dispo simili) salva la vita anche in situazioni molto meno disperate e pittoresche... come fai a dire che non serve a nulla? e come fai a dire che l'auto che parcheggia da sola è inutile? io adoro guidare, ma non considero l'operazione di parcheggio molto piacevole... se qualcosa la fa per me perchè lamentarsi?
    L'idea che poi la Macchina sappia
    parcheggiare mi terrorizza, metti che per un
    qualche stupido motivo, quella decida di
    parcheggiare da sola?e se una ruota decide di bucarsi da sola? allora torniamo alle gomme piene... così non ci sono problemi... e togliamo pure servosterzo, servofreno, servofrizione, tanto...
    Quindi, c'e` poco da fare, la Meccanica, non
    tradisce, ma l'Elettronica, va proprio presa
    con le pinze.questa poi....infatti basta cambiare ogni tanto la centralina e le macchine durano 500000 km...mica si buttano + oramai...io invece di fare il tagliando dò una soffiata ai contatti dei connettori e rifunziona tutto...la realtà è che il progresso ci mette a disposizione ogni giorno tecnologie fantastiche, alcune davvero in grado di cambiarci la vita...altre un po' meno... ma quello che è inutile per noi può essere la salvezza per tanti altri....
  • Crazy scrive:
    Re: Bella cazzata!
    Sara`, ma e` me la Macchina piace guidarla, possibilmente in strade tutte curve dove mi diverto a innestare ed a scalare marce, dove a volte, siccome e` anche bello corricchiare, mi fischiano le ruote e talvolta mi slitta anche un po' via, ed e` divertentissimo controllare la Macchina, infatti a me non sta simpatica tutta quell'elettronica che ci vogliono propinare, in particolare l'ESP che io odio, non sopporto l'idea che la Macchina faccia qualcosa da sola, ripeto, a me piace guidare e controllare la Macchina, il massimo che mi concedo e` l'ABS, gia` il controllo di trazione mi ispira meno tanto e` vero che ci faccio mettere un interruttore per disinserirlo quando voglio, e poi tutto il resto, lo faccio togliere prima dell'acquisto.L'idea che poi la Macchina sappia parcheggiare mi terrorizza, metti che per un qualche stupido motivo, quella decida di parcheggiare da sola?Sai che scena, io sto correndo e questa inchioda e si parcheggia, stile l'ESP della Stilo che per qualche strano motivo scatta appena vai un attimo in una stradina non asfaltata.Quindi, c'e` poco da fare, la Meccanica, non tradisce, ma l'Elettronica, va proprio presa con le pinze.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: Anonimo
    Bella cazzata! Quanto costa? 200 milioni? Versione base 17.000 euro. Il sistema di parcheggio è un optional venduto assieme al navigatore dvd per 1800 euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: si beh...
    veramente sono sposato e la mia ragazza guida benissimo.sono io quello che non guida :)
  • pippo75 scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: Anonimo
    Bella cazzata! Quanto costa? 200 milioni? E
    poi cos'hanno i giapponesi, gli pesa il culo
    a parcheggiare la macchina?
    :D

    ...per favore!!!forse alle persone portatrici di quelche hadicap questo potrebbe tornare utile o forse secondo te è meglio emarginarle e rendere loro piu' difficile la vita?
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella cazzata!
    - Scritto da: Anonimo
    Bella cazzata! Quanto costa? 200 milioni? E
    poi cos'hanno i giapponesi, gli pesa il culo
    a parcheggiare la macchina?
    :D

    ...per favore!!!Si vede che non abiti a Firenze....
  • SymoPd scrive:
    Non saranno senz'altro contenti...
    ...Panis e Da Matta!:)
  • Anonimo scrive:
    shaolin soccer
    nel film c'è una tipa che parcheggia "a mano"... senza bisogno di computer di bordo cazzutissimi o chissà che... :D=) Step
  • Whishper scrive:
    Nippon Like Windows
    flame:Dal forum si evince che chi fa una macchina che parcheggia (la manovra che IO ritengo la più complicata nella guida di una macchina) è per gente che non sa guidare.Chi ama i vari Unix/Linux dicono che chi usa Windows non sa sostanzialmente usare un computer.Chi usa Windows dice: "Linux è per i "secchioni" io non voglio diventare guru dell'informatica, voglio solo usacchiare il computer ogni tanto, scrivere una letterina, mandare qualche email, visitare qualche sito. Non mi interessa la potenza, ma la facilità d'uso"Il punto è questo: non credo che su questa notizia siano tutti per Linux. Ma quelli che fanno il tifo per windows dovrebbero pensare a questo: l'emozione che suscita un fan di Windows ad un informatico serio è probabilmente la stessa che suscita uno che non vede l'ora di avere un auto che parcheggia da solo in voi.
  • Anonimo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........

    Non è mica difficile, sono appena tornato da
    Malta, e ho affittato un'auto per 10 giorni,
    pensavo fosse complicato abituarsi a guidare
    al contrario...Beh, a Malta direi che è semplice... in centro a Londra un po' di meno...Drake
  • Anonimo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    Chi è abituato a fare molti sorpassi a destra è gia a metà dell'opera!
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo facile ...
    Ma davvero c'e' gente che copia traducendoli i post da slashdot?
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo facile ...
    - Scritto da: Anonimo
    Trovatemi una macchina che riesce a TROVARE
    da sola un posto per parcheggiare. Sono
    disposto a pagare.Questo è il miglior post che ho visto!!! Ha praticamente riassunto tutto il succo delle varie discussioni su questa macchina autoparcheggiante! Complimenti ;-)) Bellissimo!
  • Anonimo scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    tu non sai camminare e quindi usi l`auto?o la usi per comodita'?
  • Anonimo scrive:
    Bella cazzata!
    Bella cazzata! Quanto costa? 200 milioni? E poi cos'hanno i giapponesi, gli pesa il culo a parcheggiare la macchina?:D...per favore!!!
  • Anonimo scrive:
    Teorema
    ...falle fare la signora col canofalle pure a villa a Positanol'he accattà pure 'na bella Toyotala donna alla mota tua moglie vo' faallora si vedrai ti lascerà'e cazettielle 'nne è vvò cchiù lavàAllora si che rieste sulo sulopecché tua moglie te manna a ffa' 'nculo
  • Anonimo scrive:
    Re: Come parcheggiare in uno spazio ristrett
    L'hai copiata pari pari da Slashdot o hai postato la stessa cosa su entrambi i forum?
  • Anonimo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Anonimo
    Ma i Giap "tengono" il volante a destra come
    gli inglesi, prova te a guidare una macchina
    col volante a sinistra e con le strade che
    ti sembrano tutte allo specchio...Non è mica difficile, sono appena tornato da Malta, e ho affittato un'auto per 10 giorni, pensavo fosse complicato abituarsi a guidare al contrario...ma dopo un paio d'ore mi sembrava normalissimo...Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: si beh...
    Se la ragazza nn sa guidare meglio farla uscire con una vecchia Fiat 500 piuttosto che con il Mercedes appena ritirato dal concessionario.E cmq nn è solo un fatto di donne... ci sono anche molti minchioni che nn sanno parcheggiare e neppure fare una semplice manovra.E' tutto un fatto di cervello, cosi come per l'informatica.
  • Anonimo scrive:
    Re: la mia donna giapponese.........
    - Scritto da: Anonimo
    ......non sa guidare auto con cambio
    manuale. A dir la verità manco sa condurre
    bene quelle con cambio automatico.

    Sono 3 mesi che le sto facendo un corso
    intensivo di "guida italiana": i risultati
    si stanno vedendo adesso.

    I suoi amici sono totalmente inabili alla
    conduzione di un veicolo su suolo italiaco.
    Ma i Giap "tengono" il volante a destra come gli inglesi, prova te a guidare una macchina col volante a sinistra e con le strade che ti sembrano tutte allo specchio...
  • Anonimo scrive:
    Siete ridicoli ...
    . con le solite diatribe tra windows e linuxBye
  • Anonimo scrive:
    un secolo fa

    parcheggi più angusti, come quelli con cui si ha solitamente
    a che fare in centro cittàera cosi' un secolo fa, adesso i "parcheggi angusti" ci sono ovunquechi ha scritto l' articolo vive in un paesino ?:-)))
  • Anonimo scrive:
    Re: Come è uscito un mio amico
    - Scritto da: Anonimo
    da un parcheggio ristretto.
    Estate di domenica al mare; ha trovato un
    bel parcheggio, ma all'andarsene di sera 2
    auto gli avevano posteggiato davanti e
    dietro con distanze millimetriche. Un colpo
    davanti, uno dietro; un'altro davanti,
    un'altro dietro e cosi via ..... finchè non
    si è creato uno spazio sufficiente a far
    manovra per uscire.
    La sua auto era vecchissima; non vorrei
    essere stato nei panni dei proprietari delle
    altre 2 auto nuove quando controllavano i
    rispettivi paraurti.A.... beh.... se è per questo a me è successo qualche giorno dopo essere stato tamponato..... fai un po' te.....
  • Anonimo scrive:
    la mia donna giapponese.........
    ......non sa guidare auto con cambio manuale. A dir la verità manco sa condurre bene quelle con cambio automatico. Sono 3 mesi che le sto facendo un corso intensivo di "guida italiana": i risultati si stanno vedendo adesso.I suoi amici sono totalmente inabili alla conduzione di un veicolo su suolo italiaco.
  • lkl scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    mah, loro han scelto questo modo per palesare (secondo te) questa particolare lacuna che affibbi a tutto il popolo giapponese.e tu, con questo messaggio cosa hai inteso dimostrare?
  • Anonimo scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    Bravi bravi, continuate a cazzeggiare pure così e a togliervi la vita dietro ad un volante magari verso i cinquant'anni, così l'inps ringrazia, e io pure...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come è uscito un mio amico
    da un parcheggio ristretto.Estate di domenica al mare; ha trovato un bel parcheggio, ma all'andarsene di sera 2 auto gli avevano posteggiato davanti e dietro con distanze millimetriche. Un colpo davanti, uno dietro; un'altro davanti, un'altro dietro e cosi via ..... finchè non si è creato uno spazio sufficiente a far manovra per uscire.La sua auto era vecchissima; non vorrei essere stato nei panni dei proprietari delle altre 2 auto nuove quando controllavano i rispettivi paraurti.
  • Anonimo scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    Certo come chi vuole l'ABS perchè non sa frenare, oppure chi guarda con ammirazione i ritrovati della Cytroen dei tergicristalli ad attivazione automatica quando piove per i conducenti che non sanno accenderli da soli o con il retroteno sterzante indicato per quelli che non sanno curvare.E che dire degli americani che preferiscono il cambio automatico (mentre da noi è quasi una novità), evidentemente perchè non sanno cambiare; veroooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: i japponesi non sanno guidare
    - Scritto da: Anonimo
    e quest'auto ne è la dimostrazione

    imparate a parcheggiare oppure prendete i
    mezzi pubblici!Vero! Ma a giudicare dallo stato del paraurti medio italiano non è che stiamo messi molto meglio....
  • Anonimo scrive:
    i japponesi non sanno guidare
    e quest'auto ne è la dimostrazioneimparate a parcheggiare oppure prendete i mezzi pubblici!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come parcheggiare in uno spazio ristrett
    - Scritto da: Anonimo
    Con questo metodo potete parcheggiare in uno
    spazio che è praticamente della stessa
    misura della vostra auto -- dipende da
    quanto siete accurati.E dopo come fai ad uscire volpone.
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo facile ...
    l'auto blu è la migliore la parcheggi dove vuoi e non ti fanno nulla
  • AdessoBasta scrive:
    Re: si beh...
    Evidentemente non sei sposato o comunque la tua ragazza non guida ;)
  • Anonimo scrive:
    Troppo facile ...
    Trovatemi una macchina che riesce a TROVARE da sola un posto per parcheggiare. Sono disposto a pagare.
  • Anonimo scrive:
    vai a fidarti
    se poi tiri sotto qualcuno ti danno pure la colpa a te magari
  • Anonimo scrive:
    si beh...
    ..penso che la cosa più interessante sia che il motore è un ibrido benzina/elettrico. Dell ' auto-parking non me ne può frega' de meno.
Chiudi i commenti