Gentoo Linux, ecco la 2006.1

La celebre distribuzione Linux è arrivata alla seconda release dell'anno, migliorando ulteriormente il supporto alle numerose architetture hardware su cui è in grado di girare

Albuquerque (USA) – Gentoo Linux, una delle distribuzioni Linux più amate da power user e sviluppatori, è arrivata alla sua seconda relase dell’anno. La nuova versione 2006.1 migliora il supporto a diverse architetture e introduce una nuova modalità di installazione più rapida e semplice.

Le versioni di Gentoo Linux 2006.1 per le piattaforme hardware AMD64, HPPA, x86 a 32 e 64 bit e PowerPC sono state compilate con CGG 4.1 ed includono la libreria GNU C 2.4 e un più ampio numero di driver di periferica. Le versioni Alpha, x86 e AMD64 contengono anche un nuovo profile layout, e le ultime due dispongono di un nuovo installer networkless con una rivisitata interfaccia di configurazione e un miglior tool per il partizionamento: quest’ultimo, secondo gli sviluppatori, minimizza la possibilià di corrompere la tabella delle partizioni e danneggiare le partizioni esistenti.

Le altre novità della nuova release di Gentoo Linux si trovano elencate in questo comunicato . I file della distribuzione verranno presto resi disponibili sul sito del progetto, gentoo.org .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Da ridere...
    Premetto sono un utente linux.Cnr gratis?Se non erro ce una versione gratis,e una goldhttp://images.linspire.com/whatis_cnr/benefit_table.gifNotate le differenze...in particolare quella sull'upgrade del software che per gli utenti free non e' disponibile,eccetto pacchetti di sicurezza.Ora..tutte,dico tutte le distro offrono gratisl'aggiornamento continuo del sistema operativo,mentre io dovrei pagare per questa ridicola distribuzione?Mwahahahahah(linux)
  • Anonimo scrive:
    ..era ora...
    Era uno dei motivi per cui non ho installato Linspire.... pagare per programmi che con Debian,Gento etc etc erano Free download...Si sono svegliati ...P.s io continuo a preferire PclinxOS ..ma vedremo di provare questa versione.saluti da Banana
    • Anonimo scrive:
      Re: ..era ora...
      - Scritto da:
      P.s io continuo a preferire PclinxOS ..
      ma vedremo di provare questa versione.ma voi linari passate da una distro all'altra come fossero caramelle? (rotfl)giocherelloni!
      • Anonimo scrive:
        Re: ..era ora...
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        P.s io continuo a preferire PclinxOS ..

        ma vedremo di provare questa versione.

        ma voi linari passate da una distro all'altra
        come fossero caramelle?
        (rotfl)

        giocherelloni!E' che non dobbiamo passare il tempo a fare scansioni antivirus. :)
        • Anonimo scrive:
          Re: ..era ora...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:




          P.s io continuo a preferire PclinxOS ..


          ma vedremo di provare questa versione.



          ma voi linari passate da una distro all'altra

          come fossero caramelle?

          (rotfl)



          giocherelloni!

          E' che non dobbiamo passare il tempo a fare
          scansioni antivirus.
          :)E neppure a giocare visto che con quegli OS opensource tutto puoi farci meno che giocare con dei giochi, visto che non ne producono e quei pochi commerciali per cui compilano i binari hanno mille problemi e non funzionano certo come sotto Windows con DirectX e driver seri.
          • Anonimo scrive:
            Re: ..era ora...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:






            P.s io continuo a preferire PclinxOS ..



            ma vedremo di provare questa versione.





            ma voi linari passate da una distro all'altra


            come fossero caramelle?


            (rotfl)





            giocherelloni!



            E' che non dobbiamo passare il tempo a fare

            scansioni antivirus.

            :)

            E neppure a giocare visto che con quegli OS
            opensource tutto puoi farci meno che giocare con
            dei giochi, visto che non ne producono e quei
            pochi commerciali per cui compilano i binari
            hanno mille problemi e non funzionano certo come
            sotto Windows con DirectX e driver
            seri.Per questo esistono le console collegate alla tv 42 pollici.. pensa te se gioco sotto windows!
  • Mazinga@ scrive:
    Dovevano farlo...
    Linspire non e' una delle distribuzioni "preferite" dagli amministratori di sistema, di conseguenza i suoi produttori puntavano agli utenti desktop.Il problema e' che quei 20.000 pacchetti "extra" che davano a pagamento sono la regola per distribuzioni come Debian, Mandriva, Fedora, Suse, Gentoo, ecc...Di solito le distro commerciali campano solo di aggiornamenti di sicurezza e assistenza, perche' eliminare il *bello* di linux (la completenza del parco software) significa limitarne l'utilita' e non carpire utenti gia' contenti della propria distro, imho...Sempre imho linspire dovrebbe puntare al suo vecchio cavallo di battaglia: una distro desktop che abbia gia' tutti gli strumenti per far girare i software windows in linux...Una buona idea sarebbe quella di includere cedega all'interno di Linspire (versione scaffale)...In conclusione questa mossa di rendere il CNR pubblico, prima o poi "dovevano" farla...NOTA: ho seguito pochissimo gli sviluppi di linspire quindi potrei aver detto benissimo diverse stupidaggini...--------------Un saluto da Mazinga.
  • dendra75 scrive:
    farà la fine di mandrakesoft?
    "Ad oggi l'azienda non ha ancora generato profitti, ma i suoi dirigenti sostengono di essere ormai vicini al pareggio." Temo che finiranno come mandrake...Ieri ho scaricato la iso di Freespire, ma il cd non viene riconosciuto come bootable. Per ora rimango con ubuntu! (linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2006 08.40-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: farà la fine di mandrakesoft?

      Ieri ho scaricato la iso di Freespire, ma il cd
      non viene riconosciuto come bootable.avrai sbagliato a masterizzarlo?spero non siano cosi' tonni da non saper fare un cd bootabile...
      • dendra75 scrive:
        leggerezza su ciò che danno gratis?
        Sbagliato a masterizzarla? Vabbè, tutto è possibile, anche se ho perso il conto delle distro che ho masterizzato e installato negli anni! Mi è successo anche di trovare un difetto sul 1 cd di Fedora 5 (idem sul dvd): un errore nel file config, e come conseguenza l'impossibilità a trovare l'immagine del kernel da caricare. Io credo piuttosto che si tratti di leggerezza da parte di chi cura distribuzioni che hanno alle spalle una logica commerciale: dubito che nella versione a pagamento succeda...Altrimenti sarebbe davvero tonni!!!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: farà la fine di mandrakesoft?
      Mandrakesoft ha fatto degli investimenti spropositati e sbagliati con l'e-learning, perché il settore Linux invece era in attivo.Adesso Mandrakesoft si è ripresa, tanto è vero che ha potuto fare l'acquisizione di Conectiva in Brasile. Per cui hanno cambiato il nome in Mandriva.La società Mandriva non ha problemi e la sua distribuzione è una tra le più usate al mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: farà la fine di mandrakesoft?

        Adesso Mandrakesoft si è ripresa, tanto è vero
        che ha potuto fare l'acquisizione di Conectiva in
        Brasile. Per cui hanno cambiato il nome in
        Mandriva.

        La società Mandriva non ha problemi e la sua
        distribuzione è una tra le più usate al
        mondo.La societa' ha problemi enormi, il valore del titolo ha perso' piu' della meta' del suo valore da quando ha licenziato il creatore della distribuzione (marzo) e si e' impantanata in acquisizioni di cui poteva fare a meno.http://fr.biz.yahoo.com/04082006/17/mandriva-perte-d-exploitation-de-0-24-me-au-3eme.html
      • Anonimo scrive:
        Re: farà la fine di mandrakesoft?

        La società Mandriva non ha problemi Ahahahahahhahahaha.
      • Anonimo scrive:
        Re: farà la fine di mandrakesoft?
        Mandrake era un'ottima distro e stà andando a rotoli. Con l'uscita del fondatore si snaturerà definitivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: farà la fine di mandrakesoft?
        - Scritto da:
        Mandrakesoft ha fatto degli investimenti
        spropositati e sbagliati con l'e-learning, perché
        il settore Linux invece era in
        attivo.

        Adesso Mandrakesoft si è ripresa, tanto è vero
        che ha potuto fare l'acquisizione di Conectiva in
        Brasile. Per cui hanno cambiato il nome in
        Mandriva.

        La società Mandriva non ha problemi e la sua
        distribuzione è una tra le più usate al
        mondo.il fatto che sia tra le più usate (forse lo era) non vuol dire che viaggia a gonfie velese tu regali il tuo lavoro, tutti lo vorranno e nessuno ti darà un solo centesimo e alla fine tu fallirai e agli utenti non gliene fregherà nullacon questo non voglio dire che regalare il proprio lavoro al prossimo non sia una cosa nobile, ma investire in un progetto del genere è pura follia da marckettari neofili
        • Anonimo scrive:
          Re: farà la fine di mandrakesoft?

          se tu regali il tuo lavoro, tutti lo vorranno e
          nessuno ti darà un solo centesimo e alla fine tu
          fallirai e agli utenti non gliene fregherà
          nulla

          con questo non voglio dire che regalare il
          proprio lavoro al prossimo non sia una cosa
          nobile, ma investire in un progetto del genere è
          pura follia da marckettari
          neofiliNon e' completamente il loro lavoro quello che "regalano", molto lavoro di coding e sviluppo viene fatto da appassionati/utenti.E non e' che regalano tutto e sempre, ci sono servizi per le aziende e versioni che sono giustamente a pagamento ed e' su questo che si devono aspettare un ritorno economico.E' ovvio che se si sovradimensiona l'azienda pensando di farne un altra M$ si sbaglia in partenza. Bastano meno persone e devono considerare un giro d'affari minore, non per questo l'azienda andra male. L'importante e' inizialmente almeno pareggiare le entrate con le uscite. Sicuramente se sono un azienda piccola, con debiti, non mi metto a comprare altre aziende tanto per diluire su piu' bilanci le perdite (vedi acquisto telecom)
Chiudi i commenti