Giappone, Wii batte PS3 4 a 1

Continua la marcia trionfale di Wii in Giappone, dove anche nelle prime tre settimane di febbraio ha mantenuto un ritmo di vendite inarrivabile per la sua connazionale, la PlayStation 3. Terzo posto al fotofinish per Xbox 360

Tokyo – Chi negli scorsi mesi aveva pronosticato una flessione nelle vendite di Wii, e una forte ripresa di PlayStation 3, deve oggi rivedere le proprie analisi. In Giappone, dove Nintendo e Sony si scontrano ad armi pari, Wii conserva saldamente la testa della classifica, tenendo a distanza la connazionale PS3.

Secondo i dati pubblicati da Enterbrain , noto editore giapponese di riviste specializzate in videogame, nelle quattro settimane precedenti il 24 febbraio Wii ha venduto quattro volte più di PS3 : si parla di 331mila unità contro 89mila.

Un dominio, quello di Nintendo, che si estende anche al settore dei giochi, dove i titoli per Wii continuano ad essere i più gettonati . Il gioco più acquistato del mese è stato Super Smash Bros. Brawl per Wii, che ha venduto oltre un milione e 300mila copie, seguito da Wii Fit con quasi 310mila copie.

Super Smash Bros. Brawl Lo scorso mese alcuni analisti avevano previsto che PS3, grazie soprattutto alla vittoria di Blu-ray su HD DVD, avrebbe iniziato la propria rimonta nei confronti di Wii: almeno per adesso, però, in Giappone il momento della riscossa non sembra ancora arrivato . Su base globale, la situazione sembra invece dare segni di cambiamento: lo scorso mese, ad esempio, per la prima volta PS3 ha venduto negli USA più di Xbox 360 , piazzandosi subito dietro a Wii. Si attendono ora i dati di febbraio.

Xbox 360, in Giappone, continua invece ad arrancare : la terra del Sol Levante, del resto, è da sempre un’ardua sfida per le console occidentali. Nelle quattro settimane prese in considerazione da Enterbrain, la console di Microsoft ha venduto poco più di 14mila unità, ossia quasi lo stesso numero di Wii vendute in un solo giorno da Nintendo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • plof scrive:
    Picnik Premium e' ancora a pagamento
    Il sito http://www.picnik.com/riporta ancora:"Fai l'aggiornamento aPicnik Premium per soli 24,95 dollari all'anno!"(28.02.08 ore 14.30)
  • Antani scrive:
    competitors?
    Non capisco come si possa considerare Photoshop un competitor di Picnik!!!
    • ano nimo scrive:
      Re: competitors?
      credo che siano pochi quelli che sfruttano tutte le possibilità offerte da photoshop.x quelli che usano solo il liquify, il cerotto automatico, le regolazioni e qualche filtro strano picnik non solo è un competitor ma batte photoshop in quanto a semplicità.ovviamente PS ha un target molto piu' alto dell'utente medio, ma gli utenti medi sono la maggior parte, ergo, è un competitor.
Chiudi i commenti