Gli ebook e i topi da biblioteca

Nonostante il servizio di affitto di ebook negli Stati Uniti sia diffuso, la gran parte dei lettori non lo conosce o non lo utilizza. Ma qualcosa si sta muovendo

Roma – Una statistica condotta da Pew su un gruppo di 2.986 americani con più di 16 anni ha evidenziato come la possibilità di ottenere in prestito ebook dalle biblioteche pubbliche non sia ancora una possibilità effettivamente presa in considerazione da gran parte dei lettori a stelle e strisce.

Solo il 12 per cento degli intervistati che leggono ebook, infatti, ha preso in prestito un libro digitale, nonostante la maggior parte di essi dia grande importanza alle biblioteche.

In generale, d’altronde, il 62 per cento degli intervistati non è a conoscenza della possibilità di affittare libri in formato digitale, nonostante negli Stati Uniti tre quarti delle biblioteche offrano tale servizio . D’altra parte, nel 46 per cento dei casi gli intervistati si sono detti interessati a e-reader precaricati con il volume cercato e nel 32 per cento a seguire un corso per imparare a scaricare ebook in prestito .

Il numero di coloro che sono all’oscuro dell’esistenza del servizio, d’altronde, scende un poco (al 58 per cento) nel caso in cui si considerano solo coloro in possesso di una scheda della biblioteca e arriva al 48 per cento tra coloro che posseggono un e-reader.

Guardando a coloro che conoscono questa possibilità, d’altronde, si scopre come siano tra i lettori più incalliti di tutti i formati di libri disponibili e come la possibilità di prenderne in prestito contribuisca ad aumentare i ritmi di lettura: in media hanno letto 29 libri nel 2011, contro i 23 dei lettori che non prendono volumi in prestito .

Due terzi, poi, sono soddisfatti dell’offerta di ebook a disposizione, anche se in molti casi hanno testimoniato varie difficoltà nel fruire del servizio , legate alla non disponibilità di un titolo (56 per cento), alla presenza di una lista di attesa (52 per cento) o non compatibilità (18 per cento).

Gli editori, d’altronde, rimangono diffidenti rispetto a tale possibilità e in diverse occasioni hanno posto ostacoli alla circolazione dei formati digitali in prestito: a loro parere può costituire una fonte di pirateria data la natura riproducibile all’infinito degli ebook.

Qualche passo nella direzione opposta, d’altronde, si sta facendo: da ultimi sono stati l’editore Penguin e il distributore di libri elettronici 3M a raggiungere un accordo per portare 15mila ebook su due sistemi bibliotecari newyorkesi , la New York Public Library e la Brooklyn Public Library, che fungeranno da test per valutare la possibilità di estendere il servizio al resto del paese e ai circuiti universitari.

Penguin è uno degli editori che non metteva i propri titoli digitali a disposizione delle biblioteche da quando era uscita a novembre scorso dal circuito di distribuzione ebook OverDrive.
Ora tornerà a farlo, lasciando una finestra di 6 mesi rispetto all’esordio di un titolo in libreria e facendo scadere la copia dell’ebook dopo un anno. Resta , inoltre, il problema della compatibilità con Kindle (per cui 3M è ancora alla ricerca di un accordo specifico) che era stato uno dei problemi che aveva spinto l’editore ad abbandonare OverDrive: l’e-reader di Amazon fa passare l’operazione di prestito attraverso il suo store digitale e quindi attraverso un account da registrare sulla sua piattaforma.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Il progresso
    Tutti danno colpa ai manager, alla miopia di RIM, allo strapotere di Android e iPhone.Nessuno sembra rendersi conto del perché questo è accaduto: semplicemente il progresso tecnologico ed in particolare l'aumento costante della banda disponibile con le varie versioni della tecnologia 3G hanno reso non obsoleta ma semplicemente inutile la tecnologia push del BB.Semplicemente il BB, che tutt'ora è il mio telefono e di cui sicuramente rimpiangerò la stabilità e sicurezza, è inutile quanto è oggi inutile ottimizzare i KB di ram in una applicazione quando si hanno a disposizione GB.
    • 1977 scrive:
      Re: Il progresso
      - Scritto da: Francesco
      Tutti danno colpa ai manager, alla miopia di RIM,
      allo strapotere di Android e
      iPhone.

      Nessuno sembra rendersi conto del perché questo è
      accaduto: semplicemente il progresso tecnologico
      ed in particolare l'aumento costante della banda
      disponibile con le varie versioni della
      tecnologia 3G hanno reso non obsoleta ma
      semplicemente inutile la tecnologia push del
      BB.

      Semplicemente il BB, che tutt'ora è il mio
      telefono e di cui sicuramente rimpiangerò la
      stabilità e sicurezza, è inutile quanto è oggi
      inutile ottimizzare i KB di ram in una
      applicazione quando si hanno a disposizione
      GB.certo, magari avessero aperto gli occhi un po' prima, magari avrebbero trovato il modo di riciclarsi meglio.
  • jack scrive:
    io invece
    io invece penso a quelle migliaia di coglionazzi che perdono il posto, mentre manager ultrapagati ma spesso NON efficaci se ne stanno lì a straguadagnare
    • quota scrive:
      Re: io invece
      - Scritto da: jack
      io invece penso a quelle migliaia di coglionazzi
      che perdono il posto, mentre manager ultrapagati
      ma spesso NON efficaci se ne stanno lì a
      straguadagnarePurtroppo ad ognuno il suo cruccio, i manager sono costretti dalle esigenze di mercato a straguadagnare e prendere incentivi milionari, anche se la propria azienda è in perdita!!!E' la dura legge del business
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: io invece
        - Scritto da: quota
        - Scritto da: jack

        io invece penso a quelle migliaia di
        coglionazzi

        che perdono il posto, mentre manager
        ultrapagati

        ma spesso NON efficaci se ne stanno lì a

        straguadagnare

        Purtroppo ad ognuno il suo cruccio, i manager
        sono costretti dalle esigenze di mercato a
        straguadagnare e prendere incentivi milionari,
        anche se la propria azienda è in
        perdita!!!
        E' la dura legge del businesspoverini, non li invidio proprio...anzi, aspetta un momento, li invidio, li invidio eccome!
  • bertuccia scrive:
    pazzesco
    ragionavo sul fatto che senza il progetto iPhone, di cui Schmidt era a conoscenza quando era nel cda di Apple, Google non avrebbe comprato Android, RIM sarebbe ancora leader in campo smartphones business e nokia in quello consumerpazzesco, un mercato completamente stravolto in meno di 5 anni
    • MacGeek scrive:
      Re: pazzesco
      - Scritto da: bertuccia
      ragionavo sul fatto che senza il progetto iPhone,
      di cui Schmidt era a conoscenza quando era nel
      cda di Apple, Google non avrebbe comprato
      Android, RIM sarebbe ancora leader in campo
      smartphones business e nokia in quello
      consumer

      pazzesco, un mercato completamente stravolto in
      meno di 5 anniSenza contare che fino a tipo lo scorso anno i due (ex) Co-Ceo non si capacitavano delle analisi fosche disegnate dagli analisti sulla loro azienda in quanto vendite e utili erano in aumento.Cosa in effetti vera, perché l'"effetto iPhone" per un certo periodo ha fatto aumentare le vendite di tutto il settore, inclusi i Blackberry (e Nokia). Ma era solo l'ultimo fuoco di paglia. Il fatto che Blackberry non potesse stare al passo di Apple e Google era ben chiaro da tempo.Orami, e già da tempo, il mercato è di iOS e di Android. Non c'è più spazio per un terzo incomodo (inclusa M$, per quanto continui a provarci).
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: pazzesco
        - Scritto da: MacGeek
        Orami, e già da tempo, il mercato è di iOS e di
        Android. Non c'è più spazio per un terzo incomodo
        (inclusa M$, per quanto continui a
        provarci).Il mercato non è di iOS e di Android, ma casomai di Android e iOS...http://www.androidworld.it/2012/04/04/android-ha-la-maggioranza-assoluta-del-market-share-usa-81307/http://www.itespresso.it/android-allunga-le-distanze-65380.htmlhttp://translate.google.it/translate?hl=it&langpair=en|it&u=http://www.digitaltrends.com/mobile/smartphone-sales-android-ios-blackberry-q1-2012/
        • Polemik scrive:
          Re: pazzesco
          Fra non molto resterà solo Android. iOS sarà solo un brutto ricordo :D
        • ruppolo scrive:
          Re: pazzesco
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: MacGeek



          Orami, e già da tempo, il mercato è di iOS e
          di

          Android. Non c'è più spazio per un terzo
          incomodo

          (inclusa M$, per quanto continui a

          provarci).

          Il mercato non è di iOS e di Android, ma casomai
          di Android e
          iOS...
          http://www.androidworld.it/2012/04/04/android-ha-l
          http://www.itespresso.it/android-allunga-le-distan
          http://translate.google.it/translate?hl=it&langpaiSe non guardi oltre il tuo naso, fai la fine di RIM, Motorola, Nokia e Kodak.Ecco cosa puoi vedere oltre il tuo naso:http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1http://www.macitynet.it/macity/articolo/Flurry-iOS-resta-ancora-lOS-prioritario-per-gli-sviluppatori/aA60620http://www.appleinsider.com/articles/11/11/16/android_malware_has_jumped_up_472_since_july.htmlhttp://www.flickr.com/camerasPotrei continuare a lungo (Il mondo oltre il naso è molto più vasto di quello tra gli occhi e il naso) ma credo possa bastare a inquadrare la situazione. Il "mercato" è vantaggioso ai produttori, non ai clienti: i soldi escono dal portafogli dei clienti per finire in quello dei produttori, non viceversa.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: pazzesco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: MacGeek






            Orami, e già da tempo, il mercato è di
            iOS
            e

            di


            Android. Non c'è più spazio per un terzo

            incomodo


            (inclusa M$, per quanto continui a


            provarci).



            Il mercato non è di iOS e di Android, ma
            casomai

            di Android e

            iOS...


            http://www.androidworld.it/2012/04/04/android-ha-l


            http://www.itespresso.it/android-allunga-le-distan


            http://translate.google.it/translate?hl=it&langpai

            Se non guardi oltre il tuo naso, fai la fine di
            RIM, Motorola, Nokia e
            Kodak.
            Ecco cosa puoi vedere oltre il tuo naso:

            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

            http://www.macitynet.it/macity/articolo/Flurry-iOS

            http://www.appleinsider.com/articles/11/11/16/andr

            http://www.flickr.com/cameras
            Povero Ruppolo Io posto con dati di vendita che danno Android al 60% e tu rispondi con navigazione, preferenze fotografiche (deve essere ben scadente Flickr se ha tanti utenti che usano smartphone per fare foto!) o pseudocommenti di fonte dubbia su quello che faranno gli sviluppatori...

            Potrei continuare a lungo (Il mondo oltre il naso
            è molto più vasto di quello tra gli occhi e il
            naso) ma credo possa bastare a inquadrare la
            situazione. Il "mercato" è vantaggioso ai
            produttori, non ai clienti: i soldi escono dal
            portafogli dei clienti per finire in quello dei
            produttori, non
            viceversa.Il "mercato" oggi premia le soluzioni Android con un rapporto di almeno 2 a 1!
    • tucumcari scrive:
      Re: pazzesco
      - Scritto da: bertuccia
      ragionavo (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Sbudellafag iani scrive:
        Re: pazzesco
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: bertuccia

        ragionavo
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Hahahahahah speriamo che falliscano tutti
      • bertuccia scrive:
        Re: pazzesco
        - Scritto da: tucumcari


        ragionavo
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: pazzesco
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: tucumcari




          ragionavo

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)Posso rotolare anch'io? (rotfl)
    • bubba scrive:
      Re: pazzesco
      - Scritto da: bertuccia
      ragionavo sul fatto che senza il progetto iPhone,
      di cui Schmidt era a conoscenza quando era nel
      cda di Apple, Google non avrebbe comprato
      Android, RIM sarebbe ancora leader in campo
      smartphones business e nokia in quello
      consumer

      pazzesco, un mercato completamente stravolto in
      meno di 5
      annima esiste qualcosa nel tuo mondo che non ha a che fare con Apple? che so, un battito d'ali di una farfalla in australia... :)Nokia nel mercato consumer c'e' ancora alla grande... e i XXXXXX Nokia sono ben chiari nella origine... si possono in estrema sintesi riassumere con "troppa carne al fuoco ,che poi si e' inevitabilmente bruciata + scimmia della trimestrale".... ossia maemo, symian^N, symbian open, maemo vs meego, meego e la scimmia. Conclusione con l'assimilazione M$-borg x la botta finale..
      • bertuccia scrive:
        Re: pazzesco
        - Scritto da: bubba

        ma esiste qualcosa nel tuo mondo che non ha a che
        fare con Apple? che so, un battito d'ali di una
        farfalla in australia... :)questo ha più a che fare di qualsiasi altra cosa!

        Nokia nel mercato consumer c'e' ancora alla
        grande...colpa mia che non ho specificato, ma parlavo di smartphones..RIM nel business (a discapito di win mobile che stava già scomparendo), nokia nel consumer.. questo era il quadro pre-iPhone
        e i XXXXXX Nokia sono ben chiari nella
        origine... si possono in estrema sintesi
        riassumere con "troppa carne al fuoco ,che poi si
        e' inevitabilmente bruciata + scimmia della
        trimestrale".... ossia maemo, symian^N, symbian
        open, maemo vs meego, meego e la scimmia.ok, ma chissà per quanto si sarebbe protratta la presa per il chiurlo degli utenti senza un iPhone a cambiare le regole
        Conclusione con l'assimilazione M$-borg x la
        botta finale..che a quel punto rimaneva forse l'unica scelta sensata
        • tucumcari scrive:
          Re: pazzesco
          - Scritto da: bertuccia
          che a quel punto rimaneva forse l'unica scelta
          sensata(rotfl)(rotfl)Ma perchè non vai a zelig?Magari come comico puoi guadagnarti la pagnotta!(rotfl)(rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: pazzesco
            - Scritto da: tucumcari

            (rotfl)(rotfl)
            Ma perchè non vai a zelig?
            Magari come comico puoi guadagnarti la pagnotta!
            (rotfl)(rotfl)credo di aver esaminato la varie ipotesi:* continuare con meego* buttarsi su android* buttarsi su windowscontinuare con meego avrebbe significato competere su software e servizi con Microsoft, Apple e Google. Evidentemente non fattibile, sopratutto visto il momento difficile.scegliere Android avrebbe significato diventare uno dei tanti, con Samsung ormai nella posizione di leader e un futuro incerto dopo che Google si è comprata Motorola.La situazione OEM nel mondo PC dovrebbe aver insegnato qualcosa: non sanno più su cosa competere, stagnano senza innovare, e difatti continuano a perdere quote di mercato.Non so se la scelta di Windows sia stata dettata dalla disperazione o dal coraggio, ma a mio modo di vedere era l'unica sensata per un colosso come Nokia
Chiudi i commenti